uno speciale realizzato da Mediaplanet salute DELLa Donna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "uno speciale realizzato da Mediaplanet salute DELLa Donna"

Transcript

1 uno speciale realizzato da Mediaplanet no 3./settembre 2010 salute DELLa Donna 5 IDEE PER UNA MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA HpV una malattia sessualmente trasmissibile da conoscere la cellulite uno strumento che il corpo utilizza per dire Help me oncologia supportare la persona oltre che il paziente infertilità dove arriva la ricerca in italia e all estero LA COMPLESSITÀ DEL BENESSERE Approfondire e valorizzare l identità femminile anche attraverso l informazione Photo: JahN teigen/scanpix QUESTO SUPPLEMENTO È STATO REALIZZATO DA MEDIAPLANET. IL SOLE 24 ORE NON HA PARTECIPATO ALLA SUA REALIZZAZIONE E NON HA RESPONSABILITÁ PER IL SUO CONTENUTO

2 2 Salute della donna uno speciale realizzato da Mediaplanet EDitoriaLE Molti degli argomenti affrontati in questo numero sono parte dell attività di sensibilizzazione che l Osservatorio nazionale sulla salute della donna (O.N.Da) svolge fin dall inizio della sua attività. La salute della donna è un impegno condiviso temi quali le malattie a trasmissione sessuale, le problematiche legate all alimentazione, la prevenzione e la cura - anche sotto il profilo psicologico - dei tumori femminili, la salute riproduttiva, sono stati, infatti, affrontati numerose volte attraverso indagini conoscitive presentate nell ambito di incontri e convegni in tutta Italia. Altri argomenti affrontati dall Osservatorio in questi anni riguardano la menopausa, le malattie metaboliche e cardiovascolari, la depressione post-partum. L uscita di questo supplemento, inoltre, esce a breve distanza dalla presentazione al Ministero della Salute della quarta edizione dei Bollini Rosa, la guida che non solo vuole aiutare le donne nella scelta degli ospedali più attenti alle loro esigenze, ma anche attirare l attenzione delle Istituzioni e della medicina sulla necessità di avere cure specifiche per le donne e sulle difficoltà che derivano dal loro forzato distacco dalla famiglia. Inoltre alcune esigenze più sottili in termini di diagnosi precoce e di cura, di attenzione alla privacy, non sono considerate o forse, meglio, non sono conosciute. La guida 2010 contiene 224 ospedali a misura di donna, 122 premiati quest anno. Le candidature sono giunte da parte di Ospedali pubblici (89%) e da parte di strutture private accreditate (11%). Il 69% delle candidature è pervenuto dal Nord, il 17% dal Centro, il 13% dal Sud ed Isole e l 1% da fuori Italia (Svizzera). Dal questa iniziativa discendono due eventi: una convention che si terrà il 19 novembre all Istituto Superiore di Sanità dove saranno dibattuti temi di salute femminile, e la giornata degli ospedali a porte aperte, in cui molti dei centri premiati offrono servizi gratuiti alle donne. Quest anno il 20 ottobre, in oltre 68 ospedali di tutta Italia, si palerà di Osteoporosi, con MOC e visite gratuite, convegni e conferenze. Un altra iniziativa collegata riguarda il dolore al femminile. Da un indagine svolta tra gli ospedali premiati nel 2009 si è visto che, l uscita di questo supplemento esce a breve distanza dalla presentazione al Ministero della salute della quarta edizione dei Bollini rosa Francesca Merzagora, presidente o.n.da finalmente, nei centri di eccellenza il dolore per la donna non è più un tabù. Una situazione in grande miglioramento, soprattutto dopo l approvazione della legge sulle cure palliative lo scorso 15 marzo. Ma parliamo pur sempre di ospedali di eccellenza. Sul resto delle strutture non vi sono dati. Il programma Bollini Rosa ora guarda al futuro. Dopo 5 anni saranno rivisti programma, criteri di selezione e composizione della Commissione esaminatrice. Sarà infine inserito un quarto Bollino Rosa dedicato ai casi di eccellenza che prevedono ad esempio l esistenza di Breast Unit certificate a livello europeo. La guida dei Bollini Rosa, pubblicata con il Sole 24Ore, è disponibile nelle librerie. Come l anno scorso, inoltre, è presente sul portale di Sanità del Sole 24Ore un banner che rimanda al nostro sito www. ondaosservatorio.it alla sezione dei bollini rosa dove è possibile utilizzare un motore di ricerca che consente di individuare velocemente le strutture più vicine. in evidenza pagina 09 Antonello Namn Sannia Efternamn presidente duis autem simn vel (società eum iriure italiana dolor in medicina hendrerit in vulputate velit esse naturale.). curare la menopausa in modo del tutto naturale è possibile utilizzando i benefi ci della fi toterapia. Stalking: la forza di uscire allo scoperto p. 05 Un impegno a favore delle terapie Complementari per migliorare la qualità di vita del malato di oncologia p. 08 salute della donna, terza edizione, settembre 2010 Managing Director: Mattias rentener Editorial Manager: Gianluca cò Designer: daniela Borraccino Project Manager: Giuseppe Baldo Telefono: Distribuito con: il sole 24 ore Stampa: il sole 24 ore Contatti Mediaplanet: Telefono: Fax:

3 news uno speciale realizzato da Mediaplanet HpV, l informazione 1IDEA Sa lu t e d e l l a do n n a 3 viaggia sul web Cosa sono le malattie sessualmente trasmesse? Quali le conseguenze per la salute? Come fare una corretta prevenzione? Sono queste le domande che spesso le mie pazienti mi rivolgono e alle quali ho cercato di fornire delle risposte in modo chiaro e semplice. Lo strumento? Video concisi, facili da consultare, già disponibili sul sito della mia fondazione www. fondazionegraziottin.org. Ogni donna, ogni adolescente può così avere informazioni preziose sulla prevenzione di alcune tra le malattie sessualmente trasmesse a maggiore diffusione nella nostra popolazione: la clamidia, la sifilide, la gonorrea, le malattie da Papillomavirus umano (HPV). la maggior parte delle regioni ha attivato il prezzo sociale ovvero ottenere la vaccinazione HpV a prezzo agevolato Alessandra Graziottin direttore del centro di Ginecologia ospedale san raffaele resnati, Milano. Visto l interesse suscitato negli ultimi tempi da HPV e vaccinazione ho deciso di dedicare particolare attenzione all approfondimento di queste tematiche. L HPV è responsabile di numerose patologie: cancro del collo dell utero, della vulva, della vagina ma anche cancro del pene, dell ano, della cavità orale, condilomatosi orale e genitale. L impatto di tali patologie in Italia è notevole. Se si parla di cancro del collo dell utero ogni anno sono circa i casi tra le donne con più di mille decessi. A questo si aggiungono i dati di incidenza di malattie meno gravi del tumore ma molto più diffuse, in particolare tra i giovani. I condilomi genitali, infatti, colpiscono circa 120 mila donne ogni anno. Un dato sottostimato, seppur ampio, perché non tiene in conto i casi di condilomatosi che si verificano negli uomini. La trasmissione del virus avviene per contatto sessuale e si stima che 7 persone su 10 lo incontreranno nel corso della loro vita. L utilizzo del preservativo, che continua ad essere fondamentale per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse, non è risolutivo poiché usato in modo saltuario e spesso utilizzato solo verso la fine del rapporto; in tal modo non si garantisce la protezione totale dal virus. Attraverso la vaccinazione anti HPV oggi è possibile prevenire l insorgenza di queste malattie. Due i vaccini anti HPV in commercio: il bivalente (Cervarix ) che protegge da due tipi di virus HPV - 16 e 18 e il quadrivalente (Gardasil ) che protegge da quattro tipi di HPV: 6, 11, 16 e 18. Il vaccino bivalente è indicato per la prevenzione delle lesioni precancerose della cervice uterina e del cancro del collo dell utero causati dai tipi di Papillomavirus 16 e 18 in bambine e donne dai 10 ai 25 anni. Il vaccino quadrivalente è invece indicato per la prevenzione del cancro del collo dell utero, delle lesioni precancerose del collo dell utero, della vulva e della vagina e dei condilomi (verruche) genitali causati dai tipi i Papillomavirus 6, 11, 16 e 18, nelle donne dai 9 ai 45 anni e nei maschi dai 9 ai 15 anni. Recentemente, infatti, dal Comitato interno all Agenzia Europea del farmaco, è arrivata l approvazione affinché l indicazione del vaccino quadrivalente fosse estesa fino alle donne di 45 anni. Nuove evidenze scientifiche hanno infine dimostrato come Gardasil sia in grado di offrire una protezione elevata anche per quelle donne che hanno già avuto una patologia da HPV (lesioni precancerose al collo dell utero, vulva e vagina) ovvero il vaccino ha dimostrato di prevenire casi di recidive. Da più di tre anni il Ministero della Salute ha avviato una campagna di vaccinazione gratuita per le ragazze nel dodicesimo anno di vita (ovvero dal compimento degli undici anni). A loro è data la possibilità di vaccinarsi gratuitamente presso le ASL. Parallelamente, per poter garantire un accesso equo alla vaccinazione alle donne che non rientrano nell offerta gratuita, la maggior parte delle regioni ha attivato il prezzo sociale ovvero la possibilità di recarsi presso la propria Asl (in Lombardia presso i centri vaccinali nelle strutture ospedaliere) e ottenere la vaccinazione anti HPV a prezzo agevolato, che è di circa il 60% inferiore al prezzo in farmacia. Prevenire queste malattie vuol dire proteggere la propria salute, tutelare il proprio futuro e assicurarsi una vita di coppia serena.

4 4 Salute della Donna uno speciale realizzato da Mediaplanet inspiration Pelvifit : una nuova ginnastica per un intimo benessere! Pelvifit è un set di 5 coni vaginali uguali per forma e dimensione ma di peso differente in grado di effettuare una riabilitazione perineale graduale che con un allenamento costante porta al rafforzamento della funzione pelvica. Il funzionamento è semplice, il cono introdotto in vagina tende a scivolare verso il basso per forza di gravità, la sensazione di perdita del cono e il tentativo di trattenerlo inducono una contrazione muscolare del pavimento pelvico attorno al cono stesso rinforzando e tonificando le fibre muscolari. Pelvifit è una soluzione efficace, comoda e quotidiana per la riabilitazione del pavimento pelvico. é un dispositivo medico CE: leggere attentamente le istruzioni d uso. Aut. Min. Concessa Abilast Biogel e Abilast Biogel Detergente, accoppiata vincente caratterizzata dall elevato contenuto in acidi Boswellici attivi potenziati dalla combinazione con ristrutturanti di barriera, antiossidanti, cicatrizzanti ed emollienti, garantiscono idratazione immediata e duratura in grado di sopperire alla carenza di secrezioni lipidiche secondaria all invecchiamento e a stati patologici cronici. Abilast Biogel e Abilast Biogel Detergente, abbinati, assicurano effetti lenitivi e idratanti. Indicati per lei e per lui, per un uso quotidiano.

5 uno speciale realizzato da Mediaplanet Salute della Donna 5 inspiration News in Brief Stalking: la forza di uscire allo scoperto io ho fatto così Da quando il reato di stalking è stato introdotto nella legislazione italiana con il dl 23 febbraio 2009, sono state migliaia le denunce esposte da parte di cittadine. La cultura è sempre l arma più efficace per combattere la violenza ne parliamo con Michelle Hunziker Presidente di Doppia Difesa Onlus. Quali peculiarità evidenzia la vostra nuova campagna di sensibilizzazione? La nostra campagna di sensibilizzazione ha visto la partecipazione di tantissimi amici dello spettacolo e dello sport che hanno dimostrato un fortissimo interessamento e coinvolgimento. La cosa bella è che abbiamo anche numerosi testimonial maschi che fortemente indignati per il problema dello stalking, evidenziano l importanza che l uomo ricopre nell aiutarci a sensibilizzare la nostra società. Come ha influito sulla tua vita quotidiana la tua esperienza di stalking? Sicuramente ha influito pesantemente sul mio quotidiano, ma soprattutto mi ha dato il coraggio di reagire e poter fare qualcosa per aiutare gli altri. Io sono stata fortunata perché mi sono potuta procurare una persona che potesse aiutarmi e proteggermi come una guardia del corpo, ma le persone normali non se la possono permettere. Per questo credo di non essere stata una vittima ma una donna fortunata che ha vissuto sulla sua pelle questa esperienza terribile, ma che è riuscita a combattere e ora ad aiutare gli altri a superare questo trauma. Spesso, in effetti, si tratta di un vero e proprio trauma. Uscire di casa e pensare di poter essere aggrediti e minacciate di morte è una situazione molto pesante per poter essere Credo di non essere stata una vittima, ma una donna fortunata che ha vissuto sulla sua pelle questa esperienza terribile. Michelle Hunzicher Personaggio televisivo. affrontata da sola. Come donna dello spettacolo, come ti dividi tra famiglia e lavoro? La mia famiglia è sempre stata al primo posto. Mia figlia in particolare mi ha trasmesso una grande forza nel mio lavoro per riuscire a posizionarmi nel mondo dello spettacolo e poterle cosi garantire un futuro. Nonostante i 19 anni che ci separano abbiamo un bellissimo dialogo. Credo che la famiglia sia davvero il mio motore principale. La mia vita lavorativa si concilia perfettamente con i miei affetti familiari. Non faccio niente se non parte tutto da li. Ascolto prima le esigenze della mia famiglia e dopo mi rivolgo anche al Signore che mi è stato sempre accanto dandomi la fortuna di lavorare sempre a Milano e poter quindi tornare a casa tutte le sere. Adesso che Aurora è un po più grandina, accetto anche qualche lavoro all estero portandola sempre con me, quando è possibile. Per quanto riguarda il mio impegno con la fondazione lei è molto coinvolta e consapevole su come ci si comporta ed è cosi entusiasta, che non vede l ora di portare questo messaggio a scuola per parlarne con le amiche. Focus henry borzi Da quando la legge sullo stalking è entrata in vigore, nel febbraio 2009, oltre persone sono state denunciate per stalking e 1200 sono state arrestate. Nei soli primi tre mesi del 2010, si sono registrate denunce e 293 arresti. Vittime di stalker sono soprattutto le donne, ma non mancano denunce da parte di uomini, che se nel 2009 erano il 20,4%, nei primi tre mesi del 2010 sono cresciute in percentuale allo 21,06%. Antonio Tundo Direttore Istituto di Psicopatologia Roma La depressione aumenta, sopratutto tra le donne La depressione è un disturbo molto diffuso, può causare gravi conseguenze ed è caratterizzato da una complessità di sintomi che interessano lo stato d animo, le energie, il pensiero ed il fisico con i suoi ritmi fisiologici (sonno, appetito, sessualità). In Italia soffrono 5-6 milioni di persone, il disturbo è più frequente nelle donne che negli uomini, con un rapporto di 2 a 1, e compare tra i 20 e i 50 anni I sintomi sono facilità a cambiare umore, riduzione delle energie, tensione, difficoltà di concentrazione, inappetenza, insonnia. Non essendo specifici, questi sintomi sono spesso attribuiti a cause esistenziali o a malattie fisiche con conseguente ritardo nella diagnosi e nell avvio di una cura adeguata. In assenza di cure, la depressione in media dura da 6 a 12 mesi, ma può essere molto più breve o superare i 2 anni; in quest ultimo caso si parla di depressione cronica (20% dei casi). Nella maggior parte dei casi la cura della depressione consiste nella prescrizione di farmaci antidepressivi, di cui sono oggi disponibili diverse classi, grazie ai quali è possibile ottenere un miglioramento nel 70-80% dei casi. La scelta del farmaco è altamente personalizzata e varia in base al tipo e alla gravità dei sintomi, agli eventuali precedenti episodi, alla possibile presenza di altri disturbi, per esempio attacchi di panico, all età, alle condizioni fisiche della persona e ai possibili effetti collaterali. Quando la depressione è lieve è possibile ricorrere, in alternativa ai farmaci, ad una psicoterapia cognitivo comportamentale o interpersonale

6 6 Salute della donna uno speciale realizzato da Mediaplanet news Quando la ricerca guarda l aspetto umano A dimostrazione di come la difficile lotta contro il tumore alla mammella stia dando risultati concreti, si può notare come, a un suo continuo aumento che in Italia, con un incidenza raddoppiata negli ultimi trent anni, ha portato a una stima di oltre donne colpite all anno corrisponda un calo del tasso di mortalità. Le attuali strategie di cura sono frutto di un complesso percorso di ricerca, iniziato negli anni Settanta e caratterizzato da una sempre maggiore attenzione alla qualità di vita delle pazienti, spesso costrette a convivere non solo con la malattia, ma anche con le conseguenze negative dei trattamenti cui venivano sottoposte. Grazie ai risultati di questi studi, è stato possibile abbandonare la vecchia concezione del trattamento massimo tollerabile per la malattia, perfezionando invece la cura minima efficace per la persona ammalata. Se oggi disponiamo di opzioni terapeutiche efficaci, rispettose dell integrità fisica, delle aspettative e dei bisogni psicologici delle pazienti, parte del merito è da ascrivere al nostro Paese, in particolare per quanto riguarda il perfezionamento della terapia conservativa, che permette, alla stragrande maggioranza delle donne ammalate, di evitare il calvario della mastectomia. Ma altrettanto importante è stato il ruolo della ricerca italiana nel mettere a punto la tecnica del linfonodo sentinella, che ha rivoluzionato l approccio chirurgico ai linfonodi dell ascella, nel validare l impiego della radioterapia intraoperatoria - consentendo così di ridurre la durata del trattamento (importante per limitare il rischio di recidiva dopo un intervento conservativo) da sei settimane a un unica seduta somministrata in pochi minuti direttamente in sala Claudio Andreoli direttore scuola italiana di senologia istituto clinico Humanitas rozzano Milano operatoria, nel perfezionare procedure chirurgiche capaci di controllare adeguatamente il tumore e al tempo stesso molto attente alla salvaguardia dell immagine corporea della paziente -per questo, definite di oncoplastica- e, infine, nel mettere a punto terapie farmacologiche sempre più efficaci e con minori effetti collaterali. 2IDEA Negli ultimi anni la cura del cancro al seno si è evoluta in modo straordinario ed è perciò ora possibile proporre, per ogni singolo caso, un programma terapeutico disegnato specificatamente sulla malattia e sulla paziente (quest ultima considerata con il massimo rispetto, nell insieme delle sue caratteristiche, senza discriminazioni, magari sottese o involontarie, ma non per questo meno gravi, dovute alla sua estrazione sociale, condizione emotiva, età ecc.). Per poterlo fare è tuttavia necessario disporre di strutture e competenze adeguate ed è questa la ragione per la quale stanno nascendo anche in applicazione di una direttiva del Parlamento Europeo le Unità di Senologia. Unità che rappresentano un modello assistenziale e organizzativo innovativo, integrato e interdisciplinare, all interno del quale un team di specialisti in chirurgia, chirurgia plastica, radiologia, oncologia, radioterapia, anatomia patologica, medicina nucleare, fisiatria e psicologia, opera per dare alle donne la possibilità di scacciare il tumore non solo dal corpo, ma anche dalla mente. in BreVe Tumore al seno in Europa Il tumore al seno è la forma di cancro più diffusa tra le donne europee e rappresenta il per cento dei tumori maligni: questa malattia colpisce più di donne europee ogni anno. La probabilità per le donne di sviluppare il tumore al seno varia dal 5 al 10% a seconda dei Paesi. A giustificare queste differenze di percentuali ci sono ragioni climatiche, ambientali, l alimentazione, la predisposizione genetica e l esposizione alle tossine. I fattori di rischio addizionali includono l età avanzata al primo parto, l obesità dopo la menopausa, la precocità del menarca (1 flusso mestruale), la menopausa ritardata. Il tasso di mortalità è più elevato nei Paesi settentrionali, come Inghilterra, Lussemburgo, Belgio e Danimarca. Il più basso si riscontra invece in Portogallo, Spagna, Grecia. Il picco maggiore di incidenza è compreso tra i 55 e i 65 anni. Un impegno costante nel rispetto della dignità della persona Again Life Italia, azienda farmaceutica, nasce alcuni anni fa da un idea di imprenditori e uomini di scienza. Nata dalla sensibilità di questi addetti al settore, si è preoccupata di dare attenzione a quelle persone che colpite nel loro stato di salute, nell aspetto esteriore e in quello psichico non trovavano adeguate risposte. L idea è stata quella di applicare a una scoperta sensazionale, relativa al ruolo e alla attività di una cellula: il mastocita, la possibilità di controllarla e di modularne l attività. Tale cellula è presente in tutti i tessuti, cute, mucose, tessuto nervoso, ecc. nei quali risulta la coordinatrice e la responsabile della funzionalità e della difesa dei tessuti. Le radiazioni, i trattamenti citotossici della chemioterapia,le fonti di calore, le infezioni, gli interventi chirurgici, ecc, stimolano il mastocita ad attivare tutti i sistemi di difesa e di riparazione ma essendo continui sullo stesso tessuto, la cellula mastocitaria diviene essa stessa causa e amplificatrice del danno a livello della cute, delle unghie, dei capelli e dei peli, delle mucose sia orali che genitali (della vagina, del pene, dell ano) determinando l insorgenza e amplificazione di problematiche anche serie. La ricerca, ha condotto alla scoperta di molecole, brevettate, che riescono con uso locale a controllare e a riportare a livelli normali l attività del mastocita e quindi al controllo del danno tissutale e alla sua riparazione. L applicazione di prodotti, contenenti queste molecole e altri specifici componenti, riescono, senza interferire con le terapie in atto, a riportare i tessuti nella condizione di affrontare e riparare in maniera corretta i danni subiti, riuscendo, in questo modo, a risolvere, o almeno, a ridurre i sintomi indotti da: effetti collaterali della radioterapia, della chemioterapia e da danni indotti da problematiche non derivanti dalle terapie oncologiche. Again Life Italia ritiene che questo possa essere un contributo importante alla persona, la quale non deve accettare gli effetti collaterali delle terapie oncologiche come ineluttabili, ma pretendere una ottimizzazione della sua quotidianità, per il rispetto dovuto a ogni essere umano nella sua dignità di persona.

7 uno speciale realizzato da Mediaplanet Sa lu t e d e l l a Do n n a 7 Accord Healthcare Italia: Appunti di un viaggio Accord Healthcare Italia, filiale Italiana di ACCORD Europe, nata nel 2009 opera nella commercializzazione di farmaci di marca,equivalenti e biotecnologici. Accord Healthcare Italia è parte della multinazionale INTAS PHARMA group, che ha sede in India nella regione del Gujarat ed è una tra le più importanti produttrici di farmaci a livello mondiale. Perchè Appunti di un viaggio? ACCORD Healthcare Italia, azienda certificata ISO, in linea con la filosofia INTAS, al centro di tutto mette il paziente, primariamente visto come persona che si relaziona con i suoi familiari e con chi gli sta intorno. Non lo considera un soggetto malato e passivo a cui somministrare dei farmaci ma una persona la cui collaborazione e volontà di guarire sono fondamentali per il successo della terapia. Il percorso di cura per ACCORD Healthcare Italia è un viaggio e come tale finirà, restituendo alla persona la sua integrità e soprattutto la sua essenza di dignità. Il tumore sempre più è una malattia curabile, ma a volte, anche per gli effetti collaterali delle terapie, può determinare sotto il profilo nutrizionale ed estetico cambiamenti in grado di condizionare gravemente la qualità di vita. Il mondo dell informazione, che si concentri sulle condizioni del paziente affetto da cancro e che risulti dedicato e in grado di essere specifico per le sue molteplici necessità, risulta essere carente. Appunti di un viaggio si ispira a un taccuino per appunti, ma persegue degli obiettivi molto ambiziosi ed importanti: Qualè l obiettivo di Appunti di un viaggio? Stimolare a considerare gli effetti collaterali derivanti dalle terapie non come ineluttabili conseguenze ma come effetti che possono essere affrontati e risolti o almeno ridotti. Supportare la persona in un momento molto delicato della sua vita offrendo una serie di spunti e di consigli atti a capire, prima ancora che sopportare il momento. Diventare uno strumento attraverso il quale persona e medico possano dialogare quotidianamente. Supportare la famiglia in questo viaggio attraverso una serie di consigli utili e pratici che gli consenta di stare ancora più vicino se possibile. Diventare uno strumento con il quale poter dialogare con il Farmacista figura sempre più individuata come operatore sanitario. L obiettivo del kit Appunti di un viaggio è quello di fornire uno strumento agile e semplice in grado di consentire alla persona in un momento di non normalità di poter affrontare le problematiche quotidiane con il giusto supporto informativo. Com è possibile ricevere il kit? Per ricevere gratuitamente il kit ci si può collegare al sito o telefonare al numero verde ACCORD Healthcare Italia si augura che Appunti di un viaggio possa dare il suo contributo all umanizzazione delle cure e, nel contempo, offrire alla persona un utile strumento, un valido supporto, auspicando che realmente si crei una forte sinergia tra tutte le figure coinvolte in questo particolare viaggio. Dr. Raffaele Migliaccio AD Accord Healthcare Italia srl

8 8 Salute della donna uno speciale realizzato da Mediaplanet news 3IDEA News in Brief Alberto Laffranchi Gruppo Me.te.c.o. presso l istituto tumori di Milano Un impegno a favore delle terapie Complementari per migliorare la qualità di vita del malato di oncologia. alimentazione e prevenzione del cancro La curcuma è una pianta utile Curcuma è un genere di pianta della famiglia Zingiberaceae, comprendente 80 specie conosciute. esempio Le cause del cancro della mammella sono molteplici e interagiscono in modo complesso. Si stima che circa il 5% dei tumori della mammella abbiano una forte componente ereditaria. Nella maggior parte dei casi, però, si ritiene che il danno al DNA che determina lo sviluppo di un tumore sia causato da fattori ambientali. Si sospetta che sostanze chimiche cancerogene che contaminano il nostro ambiente di vita possano causare il cancro della mammella, ma finora non è stato possibile identificarle con precisione. Anche sostanze che si formano naturalmente nel nostro metabolismo possono danneggiare il DNA e causare tumori, ma il nostro ambiente interno influenza soprattutto il destino delle cellule tumorali, se dovranno progredire o abortire. Il progetto DIANA promosso dall Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, ha sottolineato come l alimentazione è sicuramente un fattore determinante nella prevenzione al cancro. L obiettivo principale di una dieta attenta è di ridurre i livelli di insulina nel sangue. L insulina infatti fa aumentare i livelli di ormoni sessuali e di IGF-I (fattore di crescita insulinosimile di tipo 1) e alti livelli di questi fattori sono associati ad un più alto rischio di vari tipi di cancro. L insulina aumenta normalmente dopo ogni pasto, tanto più quanto il pasto è abbondante e ricco di zuccheri rapidamente assimilabili. La funzione dell insulina, infatti, è di favorire l ingresso del glucosio nelle cellule, e il pancreas produce insulina ogni volta che la glicemia aumenta. La funzione dell insulina è ostacolata dalla presenza di troppi grassi saturi nelle membrane cellulari e cioè da troppi latticini e carni rosse nella dieta. Anche le proteine, soprattutto le proteine di origine animale, favoriscono una produzione abbondante di insulina e di IGF-I. Un dieta quindi attenta ai livelli di insulina e di IGF-I deve: Ridurre l introito calorico, cioè mangiare poco e privilegiare cibi che saziano molto e contengano pochi grassi, come i cibi integrali e ricchi di fibre. Preferire cibi a basso indice glicemico e quindi eliminare prodotti confezionati con farine raffinate (tipo00), pane bianco, prodotti di pasticceria commerciale, riso brillato, zucchero e bevande gassate. Ridurre i grassi saturi o grassi animali presenti nelle carni bovine e anche suine, nel latte e derivati e nelle uova. Aumentare il consumo di acidi grassi omega-3 presenti soprattutto nel pesce, le alghe, i semi di lino, la soia e le noci. Ridurre le proteine animali a favore di quelle vegetali presenti nei cereali e nei legumi. Le piante appartenenti a questo genere (come moltissime zinziberaceae) sono utilizzate con scopi alimentari e officinali. La spezia più utile è la Curcuma longa o zafferano delle indie. Infatti possiede proprietà coleretiche (stimolanti la produzione di bile da parte del fegato), colagoghe (stimolanti la contrazione della cistifellea favorendo lo svuotamento della bile in essa contenuta), è un epatoprotettore, stimolante delle vie biliari, antiossidante, fluidificante del sangue. Effettua una buona azione antinfiammatoria sul tubo digerente oltre a svolgere la funzione di antispasmodico dei muscoli dell apparato gastrointestinale. Inoltre la Curcuma mostra una serie di attività che li rendono molto interessanti come potenziali rimedi antitumorali, sia in senso chemio preventivo che in senso direttamente terapeutico. Sembra che la curcumina agisca come antiniziatore ma in qualche caso agisce come antipromotore, e ha mostrato queste attività in modelli carcinogeni preclinici di tumore del colon, del duodeno, dello stomaco, del seno. Nonostante i risultati siano stati ottenuti su modelli animali, la curcumina è attiva in molti modelli diversi tra loro e i dosaggi sono paragonabili a quelli utilizzati dagli esseri umani, è quindi possibile generalizzare che i risultati sono molto buoni e danno stimoli a continuare la ricerca in questa direzione. Il Gruppo di Studio pluridisciplinare sulle Medicine e Terapie Complementari in Oncologia denominato Me.Te.C.O., costituito nel 1998 all interno della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Nazionale Tumori di Milano, ha due finalità: una culturale, legata all aggiornamento sulle terapie Complementari; l altra clinica, allo scopo di approfondire, sul piano scientifico, alcune delle terapie Complementari per valutarne l efficacia nel ridurre gli effetti collaterali delle terapie Oncologiche. Da un punto di vista culturale manca consapevolezza e informazione sulle potenzialità delle terapie Complementari, molto spesso il paziente fa uso di prodotti a base di piante medicinali in modo poco corretto o comunque non strutturato. La poca o non corretta informazione porta a iniziative personali provocando forti limitazioni alle potenzialità di queste terapie se non effetti collaterali più o meno fastidiosi. È stato dimostrato che le terapie Complementari utilizzate su centinaia di pazienti, da sole o in associazione con altre cure hanno consentito di ottenere risultati sorprendenti e inattesi portando alla soluzione definitiva lesioni iatrogene ormai giudicate incurabili. Scientificamente è ancora in studio la completa comprensione dei meccanismi d azione di queste cure ma i risultati permettono ottimismo e stimoli a continuare la ricerca. Questo è anche uno degli aspetti per i quali Me.Te.C.O. lavora ogni giorno e si impegna al fianco del paziente dando una speranza di ripresa e recupero ritenuti impossibili fino a qualche tempo fa. Me.Te.C.O. è stato premiato con la prestigiosa assegnazione del Tiziano Terzani 2008 per l Umanizzazione della Medicina. istituto/attivita/meteco.asp

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità Uno più uno fa tre di Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità La formula della fertilità Esiste una stretta relazione tra fertilità e stili di vita: individui perfettamente sani dal

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali Differenziamento = Creazione cellule specializzate Cos è una cellula staminale? Cosa mostra la foto Un pezzo di metallo e molti diversi tipi di viti. Dare origine a diversi tipi di cellule è un processo

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3 Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita Serie N. 3 Guida per il paziente Livello: medio Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita - Serie 3 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Cosa succede in un laboratorio di genetica?

Cosa succede in un laboratorio di genetica? 12 laboratori potrebbero utilizzare campioni anonimi di DNA per lo sviluppo di nuovi test, o condividerli con altri in quanto parte dei programmi di Controllo di Qualità, a meno che si chieda specificatamente

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita

Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita guide CROinforma Piccole Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita Questa guida fornisce un informazione scientifica generale: soltanto il medico può, in base alla storia clinica e familiare

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina Traduzione 1 Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina (Convenzione sui diritti dell uomo e la biomedicina)

Dettagli

Cos e` la Psicosi da Depressione?

Cos e` la Psicosi da Depressione? Italian Cos e` la Psicosi da Depressione? (What is a depressive disorder?) Cos e` la psicosi depressiva? La parola depressione viene di solito usata per decrivere lo stato di tristezza di cui noi tutti

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO?

STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO? STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO? Allestimento e produzione dell opuscolo da parte di Mediscope AG. www.mediscope.ch Indice 1. Prefazione Prof. Dr. Dr. med. Walter A. Wuillemin, ematologo,

Dettagli

IDI IRCCS Roma. CRESCERE con l EB. Elisabetta Andreoli. Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica

IDI IRCCS Roma. CRESCERE con l EB. Elisabetta Andreoli. Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica IDI IRCCS Roma CRESCERE con l EB Elisabetta Andreoli Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica EB: patologia organica che interessa l ambito fisico e solo indirettamente quello psicologico

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella

Dettagli

TUMORE AL SENO IL PRESENTE. IL FUTURO. LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE I QUADERNI DELLA SALUTE DI FONDAZIONE VERONESI

TUMORE AL SENO IL PRESENTE. IL FUTURO. LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE I QUADERNI DELLA SALUTE DI FONDAZIONE VERONESI TUMORE AL SENO IL PRESENTE. IL FUTURO. LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE I QUADERNI DELLA SALUTE DI FONDAZIONE VERONESI 14 Fondazione Umberto Veronesi - Piazza Velasca 5, 20122 Milano Tel. +39 02

Dettagli

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA.

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. Avere il sospetto o essere a conoscenza che una donna che conosciamo è vittima di violenza da parte del compagno/marito/amante/fidanzato (violenza intrafamiliare)

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide?

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide? SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO CAPITOLO 7 LA TIROIDE CHE SI AMMALA DI PIÙ È FEMMINILE 147 Che cosa è la tiroide? La tiroide è una ghiandola endocrina posta alla base del collo. Secerne due tipi di ormoni,

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI

LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI Che cos è la depressione? LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI La depressione è un disturbo caratterizzato da un persistente stato di tristezza che può durare mesi o addirittura anni. Può manifestarsi

Dettagli

Da dove prendono energia le cellule animali?

Da dove prendono energia le cellule animali? Da dove prendono energia le cellule animali? La cellula trae energia dai legami chimici contenuti nelle molecole nutritive Probabilmente le più importanti sono gli zuccheri, che le piante sintetizzano

Dettagli

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata Perché invecchiamo? La selezione naturale opera in maniera da consentire agli organismi con i migliori assetti genotipici di tramandare i propri geni alla prole attraverso la riproduzione. Come si intuisce

Dettagli

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro Come affrontare il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il tumore del pancreas colpisce ogni anno in Italia circa 12.200 persone. Purtroppo si tratta di una malattia complessa, aggressiva, diagnosticata

Dettagli

Test per portatori sani

Test per portatori sani 16 Test per portatori sani Tutti i nomi originali in questo opuscolo sono stati cambiati per proteggere l'identità degli intervistati. Queste informazioni sono state elaborate dal Genetic Interest Group.

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA Obiettivi della giornata Conoscere i presupposti normativi, professionali e deontologici della documentazione del nursing Conoscere gli strumenti di documentazione infermieristica

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

n Tumore n Infiammazione n Decadimento senile n Danno congenito n Infortunio n Colpo apoplettico n Idiopatico/criptogeno = senza una causa accertabile

n Tumore n Infiammazione n Decadimento senile n Danno congenito n Infortunio n Colpo apoplettico n Idiopatico/criptogeno = senza una causa accertabile Le cause più frequenti nelle diverse fasce d età Le indicazioni sulle singole cause citate nel capitolo precedente si riferivano a tutte le persone affette da epilessia, senza tener conto dell età delle

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G.

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. Ministero della Salute RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. ANNO 2014 2 Il presente rapporto è stato realizzato dalla Direzione Generale per l Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

Ipertiroidismo. Serie n. 15a

Ipertiroidismo. Serie n. 15a Ipertiroidismo Serie n. 15a Guida per il paziente Livello: medio Ipertiroidismo - Series n. 15a (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto dal dott. Fernando Vera, dal Prof. Gary Butler

Dettagli