uno speciale realizzato da Mediaplanet salute DELLa Donna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "uno speciale realizzato da Mediaplanet salute DELLa Donna"

Transcript

1 uno speciale realizzato da Mediaplanet no 3./settembre 2010 salute DELLa Donna 5 IDEE PER UNA MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA HpV una malattia sessualmente trasmissibile da conoscere la cellulite uno strumento che il corpo utilizza per dire Help me oncologia supportare la persona oltre che il paziente infertilità dove arriva la ricerca in italia e all estero LA COMPLESSITÀ DEL BENESSERE Approfondire e valorizzare l identità femminile anche attraverso l informazione Photo: JahN teigen/scanpix QUESTO SUPPLEMENTO È STATO REALIZZATO DA MEDIAPLANET. IL SOLE 24 ORE NON HA PARTECIPATO ALLA SUA REALIZZAZIONE E NON HA RESPONSABILITÁ PER IL SUO CONTENUTO

2 2 Salute della donna uno speciale realizzato da Mediaplanet EDitoriaLE Molti degli argomenti affrontati in questo numero sono parte dell attività di sensibilizzazione che l Osservatorio nazionale sulla salute della donna (O.N.Da) svolge fin dall inizio della sua attività. La salute della donna è un impegno condiviso temi quali le malattie a trasmissione sessuale, le problematiche legate all alimentazione, la prevenzione e la cura - anche sotto il profilo psicologico - dei tumori femminili, la salute riproduttiva, sono stati, infatti, affrontati numerose volte attraverso indagini conoscitive presentate nell ambito di incontri e convegni in tutta Italia. Altri argomenti affrontati dall Osservatorio in questi anni riguardano la menopausa, le malattie metaboliche e cardiovascolari, la depressione post-partum. L uscita di questo supplemento, inoltre, esce a breve distanza dalla presentazione al Ministero della Salute della quarta edizione dei Bollini Rosa, la guida che non solo vuole aiutare le donne nella scelta degli ospedali più attenti alle loro esigenze, ma anche attirare l attenzione delle Istituzioni e della medicina sulla necessità di avere cure specifiche per le donne e sulle difficoltà che derivano dal loro forzato distacco dalla famiglia. Inoltre alcune esigenze più sottili in termini di diagnosi precoce e di cura, di attenzione alla privacy, non sono considerate o forse, meglio, non sono conosciute. La guida 2010 contiene 224 ospedali a misura di donna, 122 premiati quest anno. Le candidature sono giunte da parte di Ospedali pubblici (89%) e da parte di strutture private accreditate (11%). Il 69% delle candidature è pervenuto dal Nord, il 17% dal Centro, il 13% dal Sud ed Isole e l 1% da fuori Italia (Svizzera). Dal questa iniziativa discendono due eventi: una convention che si terrà il 19 novembre all Istituto Superiore di Sanità dove saranno dibattuti temi di salute femminile, e la giornata degli ospedali a porte aperte, in cui molti dei centri premiati offrono servizi gratuiti alle donne. Quest anno il 20 ottobre, in oltre 68 ospedali di tutta Italia, si palerà di Osteoporosi, con MOC e visite gratuite, convegni e conferenze. Un altra iniziativa collegata riguarda il dolore al femminile. Da un indagine svolta tra gli ospedali premiati nel 2009 si è visto che, l uscita di questo supplemento esce a breve distanza dalla presentazione al Ministero della salute della quarta edizione dei Bollini rosa Francesca Merzagora, presidente o.n.da finalmente, nei centri di eccellenza il dolore per la donna non è più un tabù. Una situazione in grande miglioramento, soprattutto dopo l approvazione della legge sulle cure palliative lo scorso 15 marzo. Ma parliamo pur sempre di ospedali di eccellenza. Sul resto delle strutture non vi sono dati. Il programma Bollini Rosa ora guarda al futuro. Dopo 5 anni saranno rivisti programma, criteri di selezione e composizione della Commissione esaminatrice. Sarà infine inserito un quarto Bollino Rosa dedicato ai casi di eccellenza che prevedono ad esempio l esistenza di Breast Unit certificate a livello europeo. La guida dei Bollini Rosa, pubblicata con il Sole 24Ore, è disponibile nelle librerie. Come l anno scorso, inoltre, è presente sul portale di Sanità del Sole 24Ore un banner che rimanda al nostro sito www. ondaosservatorio.it alla sezione dei bollini rosa dove è possibile utilizzare un motore di ricerca che consente di individuare velocemente le strutture più vicine. in evidenza pagina 09 Antonello Namn Sannia Efternamn presidente duis autem simn vel (società eum iriure italiana dolor in medicina hendrerit in vulputate velit esse naturale.). curare la menopausa in modo del tutto naturale è possibile utilizzando i benefi ci della fi toterapia. Stalking: la forza di uscire allo scoperto p. 05 Un impegno a favore delle terapie Complementari per migliorare la qualità di vita del malato di oncologia p. 08 salute della donna, terza edizione, settembre 2010 Managing Director: Mattias rentener Editorial Manager: Gianluca cò Designer: daniela Borraccino Project Manager: Giuseppe Baldo Telefono: Distribuito con: il sole 24 ore Stampa: il sole 24 ore Contatti Mediaplanet: Telefono: Fax:

3 news uno speciale realizzato da Mediaplanet HpV, l informazione 1IDEA Sa lu t e d e l l a do n n a 3 viaggia sul web Cosa sono le malattie sessualmente trasmesse? Quali le conseguenze per la salute? Come fare una corretta prevenzione? Sono queste le domande che spesso le mie pazienti mi rivolgono e alle quali ho cercato di fornire delle risposte in modo chiaro e semplice. Lo strumento? Video concisi, facili da consultare, già disponibili sul sito della mia fondazione www. fondazionegraziottin.org. Ogni donna, ogni adolescente può così avere informazioni preziose sulla prevenzione di alcune tra le malattie sessualmente trasmesse a maggiore diffusione nella nostra popolazione: la clamidia, la sifilide, la gonorrea, le malattie da Papillomavirus umano (HPV). la maggior parte delle regioni ha attivato il prezzo sociale ovvero ottenere la vaccinazione HpV a prezzo agevolato Alessandra Graziottin direttore del centro di Ginecologia ospedale san raffaele resnati, Milano. Visto l interesse suscitato negli ultimi tempi da HPV e vaccinazione ho deciso di dedicare particolare attenzione all approfondimento di queste tematiche. L HPV è responsabile di numerose patologie: cancro del collo dell utero, della vulva, della vagina ma anche cancro del pene, dell ano, della cavità orale, condilomatosi orale e genitale. L impatto di tali patologie in Italia è notevole. Se si parla di cancro del collo dell utero ogni anno sono circa i casi tra le donne con più di mille decessi. A questo si aggiungono i dati di incidenza di malattie meno gravi del tumore ma molto più diffuse, in particolare tra i giovani. I condilomi genitali, infatti, colpiscono circa 120 mila donne ogni anno. Un dato sottostimato, seppur ampio, perché non tiene in conto i casi di condilomatosi che si verificano negli uomini. La trasmissione del virus avviene per contatto sessuale e si stima che 7 persone su 10 lo incontreranno nel corso della loro vita. L utilizzo del preservativo, che continua ad essere fondamentale per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse, non è risolutivo poiché usato in modo saltuario e spesso utilizzato solo verso la fine del rapporto; in tal modo non si garantisce la protezione totale dal virus. Attraverso la vaccinazione anti HPV oggi è possibile prevenire l insorgenza di queste malattie. Due i vaccini anti HPV in commercio: il bivalente (Cervarix ) che protegge da due tipi di virus HPV - 16 e 18 e il quadrivalente (Gardasil ) che protegge da quattro tipi di HPV: 6, 11, 16 e 18. Il vaccino bivalente è indicato per la prevenzione delle lesioni precancerose della cervice uterina e del cancro del collo dell utero causati dai tipi di Papillomavirus 16 e 18 in bambine e donne dai 10 ai 25 anni. Il vaccino quadrivalente è invece indicato per la prevenzione del cancro del collo dell utero, delle lesioni precancerose del collo dell utero, della vulva e della vagina e dei condilomi (verruche) genitali causati dai tipi i Papillomavirus 6, 11, 16 e 18, nelle donne dai 9 ai 45 anni e nei maschi dai 9 ai 15 anni. Recentemente, infatti, dal Comitato interno all Agenzia Europea del farmaco, è arrivata l approvazione affinché l indicazione del vaccino quadrivalente fosse estesa fino alle donne di 45 anni. Nuove evidenze scientifiche hanno infine dimostrato come Gardasil sia in grado di offrire una protezione elevata anche per quelle donne che hanno già avuto una patologia da HPV (lesioni precancerose al collo dell utero, vulva e vagina) ovvero il vaccino ha dimostrato di prevenire casi di recidive. Da più di tre anni il Ministero della Salute ha avviato una campagna di vaccinazione gratuita per le ragazze nel dodicesimo anno di vita (ovvero dal compimento degli undici anni). A loro è data la possibilità di vaccinarsi gratuitamente presso le ASL. Parallelamente, per poter garantire un accesso equo alla vaccinazione alle donne che non rientrano nell offerta gratuita, la maggior parte delle regioni ha attivato il prezzo sociale ovvero la possibilità di recarsi presso la propria Asl (in Lombardia presso i centri vaccinali nelle strutture ospedaliere) e ottenere la vaccinazione anti HPV a prezzo agevolato, che è di circa il 60% inferiore al prezzo in farmacia. Prevenire queste malattie vuol dire proteggere la propria salute, tutelare il proprio futuro e assicurarsi una vita di coppia serena.

4 4 Salute della Donna uno speciale realizzato da Mediaplanet inspiration Pelvifit : una nuova ginnastica per un intimo benessere! Pelvifit è un set di 5 coni vaginali uguali per forma e dimensione ma di peso differente in grado di effettuare una riabilitazione perineale graduale che con un allenamento costante porta al rafforzamento della funzione pelvica. Il funzionamento è semplice, il cono introdotto in vagina tende a scivolare verso il basso per forza di gravità, la sensazione di perdita del cono e il tentativo di trattenerlo inducono una contrazione muscolare del pavimento pelvico attorno al cono stesso rinforzando e tonificando le fibre muscolari. Pelvifit è una soluzione efficace, comoda e quotidiana per la riabilitazione del pavimento pelvico. é un dispositivo medico CE: leggere attentamente le istruzioni d uso. Aut. Min. Concessa Abilast Biogel e Abilast Biogel Detergente, accoppiata vincente caratterizzata dall elevato contenuto in acidi Boswellici attivi potenziati dalla combinazione con ristrutturanti di barriera, antiossidanti, cicatrizzanti ed emollienti, garantiscono idratazione immediata e duratura in grado di sopperire alla carenza di secrezioni lipidiche secondaria all invecchiamento e a stati patologici cronici. Abilast Biogel e Abilast Biogel Detergente, abbinati, assicurano effetti lenitivi e idratanti. Indicati per lei e per lui, per un uso quotidiano.

5 uno speciale realizzato da Mediaplanet Salute della Donna 5 inspiration News in Brief Stalking: la forza di uscire allo scoperto io ho fatto così Da quando il reato di stalking è stato introdotto nella legislazione italiana con il dl 23 febbraio 2009, sono state migliaia le denunce esposte da parte di cittadine. La cultura è sempre l arma più efficace per combattere la violenza ne parliamo con Michelle Hunziker Presidente di Doppia Difesa Onlus. Quali peculiarità evidenzia la vostra nuova campagna di sensibilizzazione? La nostra campagna di sensibilizzazione ha visto la partecipazione di tantissimi amici dello spettacolo e dello sport che hanno dimostrato un fortissimo interessamento e coinvolgimento. La cosa bella è che abbiamo anche numerosi testimonial maschi che fortemente indignati per il problema dello stalking, evidenziano l importanza che l uomo ricopre nell aiutarci a sensibilizzare la nostra società. Come ha influito sulla tua vita quotidiana la tua esperienza di stalking? Sicuramente ha influito pesantemente sul mio quotidiano, ma soprattutto mi ha dato il coraggio di reagire e poter fare qualcosa per aiutare gli altri. Io sono stata fortunata perché mi sono potuta procurare una persona che potesse aiutarmi e proteggermi come una guardia del corpo, ma le persone normali non se la possono permettere. Per questo credo di non essere stata una vittima ma una donna fortunata che ha vissuto sulla sua pelle questa esperienza terribile, ma che è riuscita a combattere e ora ad aiutare gli altri a superare questo trauma. Spesso, in effetti, si tratta di un vero e proprio trauma. Uscire di casa e pensare di poter essere aggrediti e minacciate di morte è una situazione molto pesante per poter essere Credo di non essere stata una vittima, ma una donna fortunata che ha vissuto sulla sua pelle questa esperienza terribile. Michelle Hunzicher Personaggio televisivo. affrontata da sola. Come donna dello spettacolo, come ti dividi tra famiglia e lavoro? La mia famiglia è sempre stata al primo posto. Mia figlia in particolare mi ha trasmesso una grande forza nel mio lavoro per riuscire a posizionarmi nel mondo dello spettacolo e poterle cosi garantire un futuro. Nonostante i 19 anni che ci separano abbiamo un bellissimo dialogo. Credo che la famiglia sia davvero il mio motore principale. La mia vita lavorativa si concilia perfettamente con i miei affetti familiari. Non faccio niente se non parte tutto da li. Ascolto prima le esigenze della mia famiglia e dopo mi rivolgo anche al Signore che mi è stato sempre accanto dandomi la fortuna di lavorare sempre a Milano e poter quindi tornare a casa tutte le sere. Adesso che Aurora è un po più grandina, accetto anche qualche lavoro all estero portandola sempre con me, quando è possibile. Per quanto riguarda il mio impegno con la fondazione lei è molto coinvolta e consapevole su come ci si comporta ed è cosi entusiasta, che non vede l ora di portare questo messaggio a scuola per parlarne con le amiche. Focus henry borzi Da quando la legge sullo stalking è entrata in vigore, nel febbraio 2009, oltre persone sono state denunciate per stalking e 1200 sono state arrestate. Nei soli primi tre mesi del 2010, si sono registrate denunce e 293 arresti. Vittime di stalker sono soprattutto le donne, ma non mancano denunce da parte di uomini, che se nel 2009 erano il 20,4%, nei primi tre mesi del 2010 sono cresciute in percentuale allo 21,06%. Antonio Tundo Direttore Istituto di Psicopatologia Roma La depressione aumenta, sopratutto tra le donne La depressione è un disturbo molto diffuso, può causare gravi conseguenze ed è caratterizzato da una complessità di sintomi che interessano lo stato d animo, le energie, il pensiero ed il fisico con i suoi ritmi fisiologici (sonno, appetito, sessualità). In Italia soffrono 5-6 milioni di persone, il disturbo è più frequente nelle donne che negli uomini, con un rapporto di 2 a 1, e compare tra i 20 e i 50 anni I sintomi sono facilità a cambiare umore, riduzione delle energie, tensione, difficoltà di concentrazione, inappetenza, insonnia. Non essendo specifici, questi sintomi sono spesso attribuiti a cause esistenziali o a malattie fisiche con conseguente ritardo nella diagnosi e nell avvio di una cura adeguata. In assenza di cure, la depressione in media dura da 6 a 12 mesi, ma può essere molto più breve o superare i 2 anni; in quest ultimo caso si parla di depressione cronica (20% dei casi). Nella maggior parte dei casi la cura della depressione consiste nella prescrizione di farmaci antidepressivi, di cui sono oggi disponibili diverse classi, grazie ai quali è possibile ottenere un miglioramento nel 70-80% dei casi. La scelta del farmaco è altamente personalizzata e varia in base al tipo e alla gravità dei sintomi, agli eventuali precedenti episodi, alla possibile presenza di altri disturbi, per esempio attacchi di panico, all età, alle condizioni fisiche della persona e ai possibili effetti collaterali. Quando la depressione è lieve è possibile ricorrere, in alternativa ai farmaci, ad una psicoterapia cognitivo comportamentale o interpersonale

6 6 Salute della donna uno speciale realizzato da Mediaplanet news Quando la ricerca guarda l aspetto umano A dimostrazione di come la difficile lotta contro il tumore alla mammella stia dando risultati concreti, si può notare come, a un suo continuo aumento che in Italia, con un incidenza raddoppiata negli ultimi trent anni, ha portato a una stima di oltre donne colpite all anno corrisponda un calo del tasso di mortalità. Le attuali strategie di cura sono frutto di un complesso percorso di ricerca, iniziato negli anni Settanta e caratterizzato da una sempre maggiore attenzione alla qualità di vita delle pazienti, spesso costrette a convivere non solo con la malattia, ma anche con le conseguenze negative dei trattamenti cui venivano sottoposte. Grazie ai risultati di questi studi, è stato possibile abbandonare la vecchia concezione del trattamento massimo tollerabile per la malattia, perfezionando invece la cura minima efficace per la persona ammalata. Se oggi disponiamo di opzioni terapeutiche efficaci, rispettose dell integrità fisica, delle aspettative e dei bisogni psicologici delle pazienti, parte del merito è da ascrivere al nostro Paese, in particolare per quanto riguarda il perfezionamento della terapia conservativa, che permette, alla stragrande maggioranza delle donne ammalate, di evitare il calvario della mastectomia. Ma altrettanto importante è stato il ruolo della ricerca italiana nel mettere a punto la tecnica del linfonodo sentinella, che ha rivoluzionato l approccio chirurgico ai linfonodi dell ascella, nel validare l impiego della radioterapia intraoperatoria - consentendo così di ridurre la durata del trattamento (importante per limitare il rischio di recidiva dopo un intervento conservativo) da sei settimane a un unica seduta somministrata in pochi minuti direttamente in sala Claudio Andreoli direttore scuola italiana di senologia istituto clinico Humanitas rozzano Milano operatoria, nel perfezionare procedure chirurgiche capaci di controllare adeguatamente il tumore e al tempo stesso molto attente alla salvaguardia dell immagine corporea della paziente -per questo, definite di oncoplastica- e, infine, nel mettere a punto terapie farmacologiche sempre più efficaci e con minori effetti collaterali. 2IDEA Negli ultimi anni la cura del cancro al seno si è evoluta in modo straordinario ed è perciò ora possibile proporre, per ogni singolo caso, un programma terapeutico disegnato specificatamente sulla malattia e sulla paziente (quest ultima considerata con il massimo rispetto, nell insieme delle sue caratteristiche, senza discriminazioni, magari sottese o involontarie, ma non per questo meno gravi, dovute alla sua estrazione sociale, condizione emotiva, età ecc.). Per poterlo fare è tuttavia necessario disporre di strutture e competenze adeguate ed è questa la ragione per la quale stanno nascendo anche in applicazione di una direttiva del Parlamento Europeo le Unità di Senologia. Unità che rappresentano un modello assistenziale e organizzativo innovativo, integrato e interdisciplinare, all interno del quale un team di specialisti in chirurgia, chirurgia plastica, radiologia, oncologia, radioterapia, anatomia patologica, medicina nucleare, fisiatria e psicologia, opera per dare alle donne la possibilità di scacciare il tumore non solo dal corpo, ma anche dalla mente. in BreVe Tumore al seno in Europa Il tumore al seno è la forma di cancro più diffusa tra le donne europee e rappresenta il per cento dei tumori maligni: questa malattia colpisce più di donne europee ogni anno. La probabilità per le donne di sviluppare il tumore al seno varia dal 5 al 10% a seconda dei Paesi. A giustificare queste differenze di percentuali ci sono ragioni climatiche, ambientali, l alimentazione, la predisposizione genetica e l esposizione alle tossine. I fattori di rischio addizionali includono l età avanzata al primo parto, l obesità dopo la menopausa, la precocità del menarca (1 flusso mestruale), la menopausa ritardata. Il tasso di mortalità è più elevato nei Paesi settentrionali, come Inghilterra, Lussemburgo, Belgio e Danimarca. Il più basso si riscontra invece in Portogallo, Spagna, Grecia. Il picco maggiore di incidenza è compreso tra i 55 e i 65 anni. Un impegno costante nel rispetto della dignità della persona Again Life Italia, azienda farmaceutica, nasce alcuni anni fa da un idea di imprenditori e uomini di scienza. Nata dalla sensibilità di questi addetti al settore, si è preoccupata di dare attenzione a quelle persone che colpite nel loro stato di salute, nell aspetto esteriore e in quello psichico non trovavano adeguate risposte. L idea è stata quella di applicare a una scoperta sensazionale, relativa al ruolo e alla attività di una cellula: il mastocita, la possibilità di controllarla e di modularne l attività. Tale cellula è presente in tutti i tessuti, cute, mucose, tessuto nervoso, ecc. nei quali risulta la coordinatrice e la responsabile della funzionalità e della difesa dei tessuti. Le radiazioni, i trattamenti citotossici della chemioterapia,le fonti di calore, le infezioni, gli interventi chirurgici, ecc, stimolano il mastocita ad attivare tutti i sistemi di difesa e di riparazione ma essendo continui sullo stesso tessuto, la cellula mastocitaria diviene essa stessa causa e amplificatrice del danno a livello della cute, delle unghie, dei capelli e dei peli, delle mucose sia orali che genitali (della vagina, del pene, dell ano) determinando l insorgenza e amplificazione di problematiche anche serie. La ricerca, ha condotto alla scoperta di molecole, brevettate, che riescono con uso locale a controllare e a riportare a livelli normali l attività del mastocita e quindi al controllo del danno tissutale e alla sua riparazione. L applicazione di prodotti, contenenti queste molecole e altri specifici componenti, riescono, senza interferire con le terapie in atto, a riportare i tessuti nella condizione di affrontare e riparare in maniera corretta i danni subiti, riuscendo, in questo modo, a risolvere, o almeno, a ridurre i sintomi indotti da: effetti collaterali della radioterapia, della chemioterapia e da danni indotti da problematiche non derivanti dalle terapie oncologiche. Again Life Italia ritiene che questo possa essere un contributo importante alla persona, la quale non deve accettare gli effetti collaterali delle terapie oncologiche come ineluttabili, ma pretendere una ottimizzazione della sua quotidianità, per il rispetto dovuto a ogni essere umano nella sua dignità di persona.

7 uno speciale realizzato da Mediaplanet Sa lu t e d e l l a Do n n a 7 Accord Healthcare Italia: Appunti di un viaggio Accord Healthcare Italia, filiale Italiana di ACCORD Europe, nata nel 2009 opera nella commercializzazione di farmaci di marca,equivalenti e biotecnologici. Accord Healthcare Italia è parte della multinazionale INTAS PHARMA group, che ha sede in India nella regione del Gujarat ed è una tra le più importanti produttrici di farmaci a livello mondiale. Perchè Appunti di un viaggio? ACCORD Healthcare Italia, azienda certificata ISO, in linea con la filosofia INTAS, al centro di tutto mette il paziente, primariamente visto come persona che si relaziona con i suoi familiari e con chi gli sta intorno. Non lo considera un soggetto malato e passivo a cui somministrare dei farmaci ma una persona la cui collaborazione e volontà di guarire sono fondamentali per il successo della terapia. Il percorso di cura per ACCORD Healthcare Italia è un viaggio e come tale finirà, restituendo alla persona la sua integrità e soprattutto la sua essenza di dignità. Il tumore sempre più è una malattia curabile, ma a volte, anche per gli effetti collaterali delle terapie, può determinare sotto il profilo nutrizionale ed estetico cambiamenti in grado di condizionare gravemente la qualità di vita. Il mondo dell informazione, che si concentri sulle condizioni del paziente affetto da cancro e che risulti dedicato e in grado di essere specifico per le sue molteplici necessità, risulta essere carente. Appunti di un viaggio si ispira a un taccuino per appunti, ma persegue degli obiettivi molto ambiziosi ed importanti: Qualè l obiettivo di Appunti di un viaggio? Stimolare a considerare gli effetti collaterali derivanti dalle terapie non come ineluttabili conseguenze ma come effetti che possono essere affrontati e risolti o almeno ridotti. Supportare la persona in un momento molto delicato della sua vita offrendo una serie di spunti e di consigli atti a capire, prima ancora che sopportare il momento. Diventare uno strumento attraverso il quale persona e medico possano dialogare quotidianamente. Supportare la famiglia in questo viaggio attraverso una serie di consigli utili e pratici che gli consenta di stare ancora più vicino se possibile. Diventare uno strumento con il quale poter dialogare con il Farmacista figura sempre più individuata come operatore sanitario. L obiettivo del kit Appunti di un viaggio è quello di fornire uno strumento agile e semplice in grado di consentire alla persona in un momento di non normalità di poter affrontare le problematiche quotidiane con il giusto supporto informativo. Com è possibile ricevere il kit? Per ricevere gratuitamente il kit ci si può collegare al sito o telefonare al numero verde ACCORD Healthcare Italia si augura che Appunti di un viaggio possa dare il suo contributo all umanizzazione delle cure e, nel contempo, offrire alla persona un utile strumento, un valido supporto, auspicando che realmente si crei una forte sinergia tra tutte le figure coinvolte in questo particolare viaggio. Dr. Raffaele Migliaccio AD Accord Healthcare Italia srl

8 8 Salute della donna uno speciale realizzato da Mediaplanet news 3IDEA News in Brief Alberto Laffranchi Gruppo Me.te.c.o. presso l istituto tumori di Milano Un impegno a favore delle terapie Complementari per migliorare la qualità di vita del malato di oncologia. alimentazione e prevenzione del cancro La curcuma è una pianta utile Curcuma è un genere di pianta della famiglia Zingiberaceae, comprendente 80 specie conosciute. esempio Le cause del cancro della mammella sono molteplici e interagiscono in modo complesso. Si stima che circa il 5% dei tumori della mammella abbiano una forte componente ereditaria. Nella maggior parte dei casi, però, si ritiene che il danno al DNA che determina lo sviluppo di un tumore sia causato da fattori ambientali. Si sospetta che sostanze chimiche cancerogene che contaminano il nostro ambiente di vita possano causare il cancro della mammella, ma finora non è stato possibile identificarle con precisione. Anche sostanze che si formano naturalmente nel nostro metabolismo possono danneggiare il DNA e causare tumori, ma il nostro ambiente interno influenza soprattutto il destino delle cellule tumorali, se dovranno progredire o abortire. Il progetto DIANA promosso dall Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, ha sottolineato come l alimentazione è sicuramente un fattore determinante nella prevenzione al cancro. L obiettivo principale di una dieta attenta è di ridurre i livelli di insulina nel sangue. L insulina infatti fa aumentare i livelli di ormoni sessuali e di IGF-I (fattore di crescita insulinosimile di tipo 1) e alti livelli di questi fattori sono associati ad un più alto rischio di vari tipi di cancro. L insulina aumenta normalmente dopo ogni pasto, tanto più quanto il pasto è abbondante e ricco di zuccheri rapidamente assimilabili. La funzione dell insulina, infatti, è di favorire l ingresso del glucosio nelle cellule, e il pancreas produce insulina ogni volta che la glicemia aumenta. La funzione dell insulina è ostacolata dalla presenza di troppi grassi saturi nelle membrane cellulari e cioè da troppi latticini e carni rosse nella dieta. Anche le proteine, soprattutto le proteine di origine animale, favoriscono una produzione abbondante di insulina e di IGF-I. Un dieta quindi attenta ai livelli di insulina e di IGF-I deve: Ridurre l introito calorico, cioè mangiare poco e privilegiare cibi che saziano molto e contengano pochi grassi, come i cibi integrali e ricchi di fibre. Preferire cibi a basso indice glicemico e quindi eliminare prodotti confezionati con farine raffinate (tipo00), pane bianco, prodotti di pasticceria commerciale, riso brillato, zucchero e bevande gassate. Ridurre i grassi saturi o grassi animali presenti nelle carni bovine e anche suine, nel latte e derivati e nelle uova. Aumentare il consumo di acidi grassi omega-3 presenti soprattutto nel pesce, le alghe, i semi di lino, la soia e le noci. Ridurre le proteine animali a favore di quelle vegetali presenti nei cereali e nei legumi. Le piante appartenenti a questo genere (come moltissime zinziberaceae) sono utilizzate con scopi alimentari e officinali. La spezia più utile è la Curcuma longa o zafferano delle indie. Infatti possiede proprietà coleretiche (stimolanti la produzione di bile da parte del fegato), colagoghe (stimolanti la contrazione della cistifellea favorendo lo svuotamento della bile in essa contenuta), è un epatoprotettore, stimolante delle vie biliari, antiossidante, fluidificante del sangue. Effettua una buona azione antinfiammatoria sul tubo digerente oltre a svolgere la funzione di antispasmodico dei muscoli dell apparato gastrointestinale. Inoltre la Curcuma mostra una serie di attività che li rendono molto interessanti come potenziali rimedi antitumorali, sia in senso chemio preventivo che in senso direttamente terapeutico. Sembra che la curcumina agisca come antiniziatore ma in qualche caso agisce come antipromotore, e ha mostrato queste attività in modelli carcinogeni preclinici di tumore del colon, del duodeno, dello stomaco, del seno. Nonostante i risultati siano stati ottenuti su modelli animali, la curcumina è attiva in molti modelli diversi tra loro e i dosaggi sono paragonabili a quelli utilizzati dagli esseri umani, è quindi possibile generalizzare che i risultati sono molto buoni e danno stimoli a continuare la ricerca in questa direzione. Il Gruppo di Studio pluridisciplinare sulle Medicine e Terapie Complementari in Oncologia denominato Me.Te.C.O., costituito nel 1998 all interno della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Nazionale Tumori di Milano, ha due finalità: una culturale, legata all aggiornamento sulle terapie Complementari; l altra clinica, allo scopo di approfondire, sul piano scientifico, alcune delle terapie Complementari per valutarne l efficacia nel ridurre gli effetti collaterali delle terapie Oncologiche. Da un punto di vista culturale manca consapevolezza e informazione sulle potenzialità delle terapie Complementari, molto spesso il paziente fa uso di prodotti a base di piante medicinali in modo poco corretto o comunque non strutturato. La poca o non corretta informazione porta a iniziative personali provocando forti limitazioni alle potenzialità di queste terapie se non effetti collaterali più o meno fastidiosi. È stato dimostrato che le terapie Complementari utilizzate su centinaia di pazienti, da sole o in associazione con altre cure hanno consentito di ottenere risultati sorprendenti e inattesi portando alla soluzione definitiva lesioni iatrogene ormai giudicate incurabili. Scientificamente è ancora in studio la completa comprensione dei meccanismi d azione di queste cure ma i risultati permettono ottimismo e stimoli a continuare la ricerca. Questo è anche uno degli aspetti per i quali Me.Te.C.O. lavora ogni giorno e si impegna al fianco del paziente dando una speranza di ripresa e recupero ritenuti impossibili fino a qualche tempo fa. Me.Te.C.O. è stato premiato con la prestigiosa assegnazione del Tiziano Terzani 2008 per l Umanizzazione della Medicina. istituto/attivita/meteco.asp

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 01. IL PROCESSO RIPRODUTTIVO 3 La Riproduzione umana 4 Infertilità di coppia 5 Percorsi terapeutici e opportunità 6 L Inseminazione

Dettagli

Maria Gabriella Bafaro. Carta dei Servizi

Maria Gabriella Bafaro. Carta dei Servizi Maria Gabriella Bafaro Carta dei Servizi Due parole sulla Fertilità Come descritto brevemente da Wikipedia, Fertilità è in generale la capacità di riproduzione degli organismi viventi. Se intesa come misura,

Dettagli

NEOPLASIE ED INFERTILITA

NEOPLASIE ED INFERTILITA NEOPLASIE ED INFERTILITA NEOPLASIE E FERTILITA UN TEMA DA AFFRONTARE INSIEME CONOSCERE IL PROPRIO PROBLEMA Ogni anno circa 11000 persone in età riproduttiva si ammalano di tumore. Per queste persone affrontare

Dettagli

8 maggio2014. Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico. La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea.

8 maggio2014. Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico. La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea. 8 maggio2014 Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea. Aiutaci ad abbattere il muro del silenzio Ognuno di noi ha una donna che ama e che ci ama: una mamma,

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

7 domande sui tumori. Convivere con la malattia

7 domande sui tumori. Convivere con la malattia 1. 7 domande sui tumori 2. Convivere con la malattia Dott. Andrea Angelo Martoni Direttore Unità Operativa di Oncologia Medica Policlinico S.Orsola-Malpighi Bologna 1. Cosa sono i tumori? i tumori Malattia

Dettagli

ACT INIZIATIVA DESIDERIO DI MATERNITÀ UNA GUIDA CHE VI ACCOMPAGNA NEL PERCORSO VERSO IL CONCEPIMENTO

ACT INIZIATIVA DESIDERIO DI MATERNITÀ UNA GUIDA CHE VI ACCOMPAGNA NEL PERCORSO VERSO IL CONCEPIMENTO Iniziativa Desiderio di Maternità ACT INIZIATIVA DESIDERIO DI MATERNITÀ UNA GUIDA CHE VI ACCOMPAGNA NEL PERCORSO VERSO IL CONCEPIMENTO Iniziativa Desiderio di Maternità ACT IL PERCORSO ACT FASE 1 FASE

Dettagli

PREVENZIONE: Tumori del Seno

PREVENZIONE: Tumori del Seno PREVENZIONE: Tumori del Seno Francesco Paolo Pantano (Chirurgo Oncologo) Il tumore al seno rappresenta il 27% dei tumori del sesso femminile. Ogni anno vi sono circa 36.000 nuovi casi distribuiti nelle

Dettagli

Regione Toscana e ASL 1 di Massa e Carrara Servizio Sanitario della Toscana Liceo Artistico Statale Artemisia Gentileschi Progetto per migliorare l informazione ed il rapporto con i cittadini, attuato

Dettagli

Vivere serenamente e responsabilmente la propria sessualità

Vivere serenamente e responsabilmente la propria sessualità Vivere serenamente e responsabilmente la propria sessualità La mini guida di Onda sulla contraccezione Testi a cura della Dott.ssa Nicoletta Orthmann Coordinatore Scientifico di Onda Qual è il ruolo della

Dettagli

Cellule staminali. inal GmbH SWISS BIOTECHNOLOGY. dal tuo tessuto adiposo. Salute Benessere Bellezza

Cellule staminali. inal GmbH SWISS BIOTECHNOLOGY. dal tuo tessuto adiposo. Salute Benessere Bellezza Cellule staminali dal tuo tessuto adiposo Crea la tua riserva di cellule staminali adulte non espanse per Salute Benessere Bellezza inal GmbH persona per la quale è previsto l utilizzo in non espanse,

Dettagli

La prevenzione fa scuola

La prevenzione fa scuola La prevenzione fa scuola Programma di prevenzione delle dipendenze e di sensibilizzazione sugli stili di vita salutari La Sezione Provinciale di Milano è certificata ISO 9001:2008 (Cert. n IT236170) Conoscere

Dettagli

IV Convegno sulla Medicina di Genere I TUMORI CEREBRALI SI TINGONO DI ROSA

IV Convegno sulla Medicina di Genere I TUMORI CEREBRALI SI TINGONO DI ROSA IV Convegno sulla Medicina di Genere I TUMORI CEREBRALI SI TINGONO DI ROSA La diagnosi Antonio Silvani Dipartimento Neuro-oncologia silvani@istituto-besta.it Sessualità

Dettagli

Alimentazione e sport

Alimentazione e sport Dietista Silvia Bernardi Trento, 5 Marzo 2010 Il movimento spontaneo e l attività fisica, se iniziati precocemente, rappresentano la misura più efficace di terapia e prevenzione delle patologie del benessere.

Dettagli

USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE

USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE 1. Cosa sono le cellule staminali emopoietiche? Le cellule staminali emopoietiche sono cellule in grado di riprodursi dando origine agli elementi corpuscolati

Dettagli

HORMONAL PROFILES. Valutazione degli equilibri ormonali

HORMONAL PROFILES. Valutazione degli equilibri ormonali HORMONAL PROFILES Valutazione degli equilibri ormonali Quando l organismo è sottoposto a malattie, infiammazione, sforzi fisici, stili di vita scorretti, oppure durante periodi particolari della vita (menopausa,

Dettagli

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ INSEMINAZIONE ARTIFICIALE OMOLOGA (CON IL SEME DEL PARTNER) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ Sig.ra... maggiorenne, Documento d'identità/passaporto num..., stato civile..., e Sr/ Sig.ra...

Dettagli

Ricevimento degli ovociti

Ricevimento degli ovociti Ricevimento degli ovociti In che cosa consiste? Consiste nel fecondare in laboratorio gli ovociti provenienti da una donatrice con lo sperma del partner della donna ricevente, per trasferire in seguito

Dettagli

IL PAPILLOMA VIRUS E LA CAMPAGNA VACCINALE. Sandra Fabbri Fondazione ONLUS Attilia Pofferi

IL PAPILLOMA VIRUS E LA CAMPAGNA VACCINALE. Sandra Fabbri Fondazione ONLUS Attilia Pofferi IL PAPILLOMA VIRUS E LA CAMPAGNA VACCINALE Sandra Fabbri Fondazione ONLUS Attilia Pofferi LA COMUNICAZIONE SULLA VACCINAZIONE CHIAREZZA E CONDIVISIONE DEGLI OBIETTIVI DI SANITÀ PUBBLICA SUL VACCINO CONTRO

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

Un problema di cuore.

Un problema di cuore. Le malattie cardiovascolari nella donna Le malattie cardiovascolari nella donna Opuscolo redatto da Maria Lorenza Muiesan* e Maria Vittoria Pitzalis*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*,

Dettagli

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone Glossario essenziale a cura di Salvino Leone I molti termini tecnici usati dagli addetti ai lavori in materia di procreazione assistita non sono usuali. Ne proponiamo un elenco che pur non essendo completo

Dettagli

Convegno. Depressione: femminile, plurale. Cartella stampa

Convegno. Depressione: femminile, plurale. Cartella stampa Convegno Depressione: femminile, plurale Cartella stampa Mercoledì 26 gennaio 2010 - Ore 16,00 Sala Polifunzionale Ministero per le Pari Opportunità Via di Santa Maria in Via, 37 - Roma Depressione: femminile,

Dettagli

Malattie a trasmissione sessuale

Malattie a trasmissione sessuale Malattie a trasmissione sessuale 1 Definizione Sono infezioni che colpiscono sia gli organi genitali che altre parti del corpo e che si trasmettono mediante i rapporti sessuali con persone infette. 2 Inquadramento

Dettagli

SERVIZIO DI DIETO LOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA

SERVIZIO DI DIETO LOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA SERVIZIO DI DIETO LOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA Il SERVIZIO DI DIETOLOGIA AIED offre: Visite mediche specialistiche Elaborazione diete computerizzate personalizzate

Dettagli

Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti

Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti Sede: Piano terra, Presidio Ospedaliero Binaghi via Is Guadazzonis n.2-09126 Cagliari Struttura della Banca del Sangue Cordonale

Dettagli

APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE

APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE ANATOMIA 2 Il corpo umano è costituito da organi ed apparati uguali tra maschi e femmine ad esclusione dell apparato riproduttivo. L apparato riproduttivo è composto

Dettagli

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET)

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) TECNICHE DI II - III LIVELLO Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) È una tecnica di PMA in cui i gameti (ovocita per la donna e spermatozoo per l uomo) si incontrano all esterno del

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 1 Argomento ALIMENTAZIONE CORRETTA Ecco il primo degli appuntamenti in cui si parla dei vantaggi di una dieta diversificata

Dettagli

MENOPAUSA. scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi.

MENOPAUSA. scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi. MENOPAUSA scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi. Nel climaterio le ovaie producono meno ESTROGENI L OVAIO MODIFICAZIONI NELLA VITA RIPRODUTTIVA FEMMINILE MENOPAUSA Inizio della menopausa

Dettagli

GUIDA PER COPPIE DI TALASSEMICI ETEROZIGOTI (A CURA DELLA REGIONE LOMBARDIA) PREFAZIONE

GUIDA PER COPPIE DI TALASSEMICI ETEROZIGOTI (A CURA DELLA REGIONE LOMBARDIA) PREFAZIONE GUIDA PER COPPIE DI TALASSEMICI ETEROZIGOTI (A CURA DELLA REGIONE LOMBARDIA) Le informazioni fornite attraverso queste pagine, sono state tratte da un opuscolo pubblicato e curato dal Gruppo di Lavoro

Dettagli

ZONA PLUS TEST ESITO TEST: Valutazione del rapporto acidi grassi Omega 6/Omega 3 Rapporto AA/EPA. Glicemia Insulinemia Indice HOMA

ZONA PLUS TEST ESITO TEST: Valutazione del rapporto acidi grassi Omega 6/Omega 3 Rapporto AA/EPA. Glicemia Insulinemia Indice HOMA ESITO TEST: Cod. ID: 123456 Data: 10/01/2011 Paziente: ROSSI MARIO ZONA PLUS TEST Valutazione del rapporto acidi grassi Omega 6/Omega 3 Rapporto AA/EPA Glicemia Insulinemia Indice HOMA ANALITA DESCRIZIONE

Dettagli

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi:

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi: Legumi I legumi sono considerati la carne dei poveri per il loro contenuto proteico. Sono utilissimi ai vegetariani e ai vegani (questi, a differenza dei vegetariani, non utilizzano neanche i latticini

Dettagli

Gentile/i Signora/i, R7122 Scheda Informativa relativa alla donazione. Ed. 1del 09/12/2010 Rev. 1 del 11/07/2011

Gentile/i Signora/i, R7122 Scheda Informativa relativa alla donazione. Ed. 1del 09/12/2010 Rev. 1 del 11/07/2011 Gentile/i Signora/i, il sangue contenuto nel cordone ombelicale (SCO) e raccolto al momento del parto, rappresenta una preziosa sorgente di cellule staminali emopoietiche, quelle stesse cellule che sono

Dettagli

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA Informazioni per la coppia A cura del dott. G. Ragni Unità Operativa - Centro Sterilità Responsabile: dott.ssa C. Scarduelli FONDAZIONE OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO MANGIAGALLI

Dettagli

Focus su... infertilità. focus salute

Focus su... infertilità. focus salute Focus su... infertilità focus salute 2 Parlare di infertilità non è facile. Una diagnosi di sterilità paralizza, procura angoscia, rabbia, senso di inferiorità, depressione. Tuttavia, accettare che nell

Dettagli

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica Tutti noi abbiamo dei periodi di stanchezza, solitamente transitoria, dovuti a cause conosciute come per esempio lo stress o il superlavoro, questa stanchezza

Dettagli

Tumore al seno risposte alle domande più frequenti

Tumore al seno risposte alle domande più frequenti risposte al Un opuscolo informativo di mamazone - Alto Adige Frauen und Forschung gegen Brustkrebs Onlus Donne e ricerca contro il tumore al seno A un certo momento della nostra esistenza, perdiamo il

Dettagli

L INFERTILITA MASCHILE

L INFERTILITA MASCHILE L INFERTILITA MASCHILE Dott. CARMINE DI PALMA Andrologia, Urologia, Chirurgia Andrologica e Urologica, Ecografia Come si definisce l infertilità maschile? L'infertilità maschile corrisponde a una ridotta

Dettagli

Che cosa è Cam più. A chi si rivolge. Quali benefici apporta. Cam più

Che cosa è Cam più. A chi si rivolge. Quali benefici apporta. Cam più Che cosa è Cam più CAM PIU è un servizio sanitario polispecialistico finalizzato all incremento della qualità di vita in soggetti sani: di chi cioè sta bene, ma vorrebbe stare meglio e ritardare gli effetti

Dettagli

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Agosto 2012 contenuto 8 Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Mantenimento di fertilitá-nuove possibilitá presso il GENNET...3 Isteroscopia

Dettagli

PROFILO DONNA MENOPAUSA (Valutazione dell equilibrio ormonale)

PROFILO DONNA MENOPAUSA (Valutazione dell equilibrio ormonale) ALLEGATO: Note informative a corredo del risultato analitico utili al paziente ed al suo medico al quale comunque si rimanda per una corretta interpretazione dei dati. Cod. ID: 53480 CCV: 1ad Data: 07/11/2012

Dettagli

VALE ORO: TESSUTO ADIPOSO

VALE ORO: TESSUTO ADIPOSO VALE ORO: TESSUTO ADIPOSO AGE CONTROL La nuova dimensione Salute Benessere Bellezza CELLULE STAMINALI DAL TESSUTO ADIPOSO - 2 - Salute, agilità fisica, fitness mentale e gioia di vivere CELLULE STAMINALI

Dettagli

Saviour sibling : definizione

Saviour sibling : definizione La questione del saviour sibling Dino Moltisanti dino.moltisanti@gmail.com Saviour sibling : definizione Con questa espressione (bebé medicamento in spagnolo, fratello salvatore in italiano) si indica,

Dettagli

VADEMECUM PER COPPIE PORTATRICI DI TALASSEMIA

VADEMECUM PER COPPIE PORTATRICI DI TALASSEMIA VADEMECUM PER COPPIE PORTATRICI DI TALASSEMIA Questo vademecum non ha alcuna pretesa medica, ma intende essere uno strumento informativo di base per le coppie portatrici di talassemia. Invitiamo gli interessati

Dettagli

Piano regionale di lotta alla diffusione delle infezioni sessualmente trasmesse e dell HIV/AIDS

Piano regionale di lotta alla diffusione delle infezioni sessualmente trasmesse e dell HIV/AIDS ALLEGATO A Piano regionale di lotta alla diffusione delle infezioni sessualmente trasmesse e dell HIV/AIDS LE INFEZIONI SESSUALMENTE TRASMESSE E L INFEZIONE DA HIV/AIDS IN PIEMONTE Con l introduzione dei

Dettagli

La carcinosi peritoneale

La carcinosi peritoneale La carcinosi peritoneale cos è e come si cura Il peritoneo Il peritoneo è una membrana sottile e trasparente che ricopre la parete interna della cavità addominale e pelvica, e tutti i visceri che vi sono

Dettagli

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE Procreazione medico assistita L assistenza di un medico e di un biologo si dimostrano talvolta indispensabili per riuscire a diventare genitori. Quando una metodica di laboratorio, più o meno complessa,

Dettagli

Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore

Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore Inseminazione artificiale con liquido seminale di donatore Ref. 123 / 2009 Reparto di Medicina della Riproduzione Servicio de Medicina de la Reproducción Gran Vía Carlos III 71-75 08028 Barcelona Tel.

Dettagli

Lions Clubs International

Lions Clubs International Un iniziativa Lions Clubs International Distretto 108 Ya Governatore: Avv. Michele Roperto Anno sociale 2011-2012 Responsabile distrettuale tema di studio nazionale La donazione del sangue del cordone

Dettagli

Per la vita di chi ti sta a cuore

Per la vita di chi ti sta a cuore Per la vita di chi ti sta a cuore Cos è il sangue cordonale? Perchè conservare le cellule staminali? Chi è FamiCord Come opera FamiCord Perchè affidarsi a FamiCord Procedure e tempistica I trapianti con

Dettagli

Ci sono gesti che sono semplici, che non

Ci sono gesti che sono semplici, che non famiglia oggi Donare, per salvare una vita di Giorgia Cozza Storia di Laura e della sua grave malattia. E di come la speranza possa di nuovo tornare, attraverso un donatore di midollo osseo che risiede

Dettagli

Cellule staminali. emopoietiche

Cellule staminali. emopoietiche At t ua l i tà Cellule staminali Una speranza di vita Le cellule staminali sono le madri di tutte le cellule e sono in grado di produrre cellule figlie uguali a se stesse, ma anche di dare origine a cellule

Dettagli

Introduzione. 20 domande/risposte per dare a tante donne la possibilità di conoscere per scegliere e preservare il loro sogno di maternità.

Introduzione. 20 domande/risposte per dare a tante donne la possibilità di conoscere per scegliere e preservare il loro sogno di maternità. Introduzione Oggi è possibile preservare la fertilità delle donne, grazie ai progressi della criobiologia. Si effettua mediante la crioconservazione ovocitaria. Questa possibilità, è ancora poco conosciuta

Dettagli

RASSEGNA STAMPA: NUTRIZIONE E BENESSERE A cura di www.integratorinutrizionali.it - infoline: 347 3712411

RASSEGNA STAMPA: NUTRIZIONE E BENESSERE A cura di www.integratorinutrizionali.it - infoline: 347 3712411 NUTRIZIONE CELLULARE: QUELLO CHE IL TUO MEDICO DEVE SAPERE Parla il Dr. David B. Katzin, M.D., Ph.D. specialista in Scienza della Nutrizione, Fisiologia, Cardiovascolare e Medicina interna (...) Io sono

Dettagli

LA VACCINAZIONE CONTRO IL PAPILLOMAVIRUS UMANO (HPV) S.S. Pediatria Territoriale Servizio di Medicina Scolastica

LA VACCINAZIONE CONTRO IL PAPILLOMAVIRUS UMANO (HPV) S.S. Pediatria Territoriale Servizio di Medicina Scolastica LA VACCINAZIONE CONTRO IL PAPILLOMAVIRUS UMANO (HPV) S.S. Pediatria Territoriale Servizio di Medicina Scolastica LO SCREENING Uno dei principali obiettivi della medicina è diagnosticare una malattia il

Dettagli

L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra

L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra Cara coppia L infezione con l HIV, l epatite B e l epatite C non sono solo pericolosi per la Vostra salute, ma possono anche nuocere alla salute del Vostro partner o del Vostro bambino. In occasione delle

Dettagli

La donazione del sangue dal cordone ombelicale

La donazione del sangue dal cordone ombelicale ASL NUORO La donazione del sangue dal cordone ombelicale CONSULTORIO NUORO La donazione del sangue dal cordone ombelicale La donazione del sangue dal cordone ombelicale è innocua e indolore. Il sangue

Dettagli

LA TERAPIA DEL. Maria Teresa Petrucci (Roma)

LA TERAPIA DEL. Maria Teresa Petrucci (Roma) LA TERAPIA DEL PAZIENTE GIOVANE Maria Teresa Petrucci (Roma) La terapia farmacologica ha un ruolo fondamentale nel trattamento del Mieloma Multiplo che è una malattia già disseminata nell organismo al

Dettagli

consentire la nascita e lo sviluppo della rete di Banche di sangue del cordone ombelicale sul territorio nazionale.

consentire la nascita e lo sviluppo della rete di Banche di sangue del cordone ombelicale sul territorio nazionale. L'Associazione Donatrici Italiane Sangue del Cordone Ombelicale è nata nell'ottobre 1995 come associazione di donne disposte a donare, dopo il parto, il sangue del cordone ombelicale che sarebbe altrimenti

Dettagli

Scritto da Franco Lisi Domenica 08 Luglio 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Maggio 2015 10:20

Scritto da Franco Lisi Domenica 08 Luglio 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Maggio 2015 10:20 Gestione della ipo-sub-fertilità Scheda informativa Introduzione La ipo-sub-fertilità è un problema comune e doloroso e molto comune nella nostra epoca e nei paesi occidentali. Una coppia su sei incontrerà

Dettagli

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE ETEROLOGA (con sperma di donatori) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ

INSEMINAZIONE ARTIFICIALE ETEROLOGA (con sperma di donatori) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ INSEMINAZIONE ARTIFICIALE ETEROLOGA (con sperma di donatori) CONSENSO INFORMATO SOCIETÀ SPAGNOLA DI FERTILITÀ Io sottoscritta...... nata a.il..,. Documento d'identità/passaporto num..., stato civile...

Dettagli

Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione. Ricerca quantitativa settembre 2012

Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione. Ricerca quantitativa settembre 2012 Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione Ricerca quantitativa settembre 2012 Questa ricerca COMMISSIONATA AD ASTRARICERCHE DA LILT NEL SETTEMBRE 2012 REALIZZATA TRA L'11 E

Dettagli

DONNA ED AUTOIMMUNITA : vecchie paure e nuove certezze.

DONNA ED AUTOIMMUNITA : vecchie paure e nuove certezze. DONNA ED AUTOIMMUNITA : vecchie paure e nuove certezze. Le malattie autoimmuni e gli ormoni femminili. La maggior parte delle malattie autoimmuni (artrite reumatoide, sindrome di Sjogren, sclerodermia,

Dettagli

Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani

Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani Le rughe e ll iinvecchiiamentto cuttaneo :: riisvollttii psiicollogiicii Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani La comparsa delle rughe è senza alcun dubbio uno dei primi segni dell invecchiamento

Dettagli

ZONA PLUS TEST Valutazione del rapporto tra acidi grassi omega6 e omega3 Rapporto AA/EPA. Glicemia Insulinemia Indice HOMA

ZONA PLUS TEST Valutazione del rapporto tra acidi grassi omega6 e omega3 Rapporto AA/EPA. Glicemia Insulinemia Indice HOMA ESITO TEST: Cod. ID: 123456 CCV: 574 Data: 01/01/2013 Paziente: Rossi Mario Referto a cura di: NatrixLab Via Cavallotti, 16 42122 Reggio Emilia Aut.n. 67 del 26.01.10 Direttore Sanitario Dott. Michele

Dettagli

staminali Ricercatore su cellule

staminali Ricercatore su cellule Ricercatore su cellule staminali Ci sono molte buone ragioni per accettare questo progetto: La ricerca sulle cellule staminali embrionali offre la possibilità di accrescere le nostre conoscenze sulle cellule

Dettagli

L acne si combatte a tavola

L acne si combatte a tavola Roma, 30/05/2013 COMUNICATO STAMPA L acne si combatte a tavola La dieta mediterranea alleata della salute della pelle La dieta mediterranea può fare la differenza. E quanto emerge da uno studio sulla relazione

Dettagli

VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA

VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA Questo opuscolo è stato creato per dare delle reali risposte ai tipici luoghi comuni riguardanti l' alimentazione e le possibili cause dell'

Dettagli

FAQ LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI. Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Il rischio di andare incontro a infarto è uguale per uomini e donne?

FAQ LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI. Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Il rischio di andare incontro a infarto è uguale per uomini e donne? Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Le malattie cardiovascolari sono tutte quelle patologie che colpiscono il cuore e/o i vasi sanguigni. In caso di malattia si verifica una lesione in uno o più

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti www.e-imd.org Che cosa sono i difetti del ciclo dell urea/le acidurie organiche? Gli alimenti che mangiamo vengono scissi

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico FERTILITA UMANA CAPACITA FISIOLOGICA DI UNA COPPIA, FORMATA DA UN UOMO E DA UNA DONNA, DI CONCEPIRE IN QUESTA FUNZIONE NON SONO COINVOLTI SOLO GLI

Dettagli

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana CORSA E ALIMENTAZIONE Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana Un alimentazione corretta in chi pratica attività sportiva permette di: - ottimizzare il rendimento

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

V Convegno Internazionale Medico Cura Te Stesso Sopravviverà la medicina all abbandono della clinica? 25 27 giugno 2009

V Convegno Internazionale Medico Cura Te Stesso Sopravviverà la medicina all abbandono della clinica? 25 27 giugno 2009 QUALITY OF LIFE: SCORE OR MEANING? MEASURING QUALITY OF LIFE: FOR WHOM AND WHAT S FOR? Patricia A. Ganz Vice-Chairman Dept. Health Services UCLA School of Public Health, Los Angeles, USA E un grandissimo

Dettagli

Tu sei nel cuore di Fondo Est!

Tu sei nel cuore di Fondo Est! Tu sei nel cuore di Fondo Est! Prevenzione della Sindrome Metabolica 1 Fondo EST in collaborazione con Unisalute ti invita a partecipare alla campagna TU SEI NEL CUORE DI FONDO EST. Si tratta di uno screening

Dettagli

VALORE SCIENTIFICO DOCUMENTATO

VALORE SCIENTIFICO DOCUMENTATO MF P H A R M A Isoflavoni da Trifoglio Rosso Integra le carenze - Riduce i disagi Protegge dall invecchiamento VALORE SCIENTIFICO DOCUMENTATO Cos è la menopausa? In una donna la menopausa segna il passaggio

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA NUMERI E CAUSE La fertilità della specie umana è bassa. Infatti, ad ogni ciclo mestruale, una

Dettagli

HPV UN PROBLEMA PER POCHI O UN RISCHIO CONCRETO PER TUTTI? LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE I QUADERNI DELLA SALUTE DI FONDAZIONE VERONESI

HPV UN PROBLEMA PER POCHI O UN RISCHIO CONCRETO PER TUTTI? LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE I QUADERNI DELLA SALUTE DI FONDAZIONE VERONESI HPV UN PROBLEMA PER POCHI O UN RISCHIO CONCRETO PER TUTTI? LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE I QUADERNI DELLA SALUTE DI FONDAZIONE VERONESI 10 Fondazione Umberto Veronesi - Piazza Velasca 5, 20122

Dettagli

IL DONO È ALTRUISMO. UN AIUTO PER LA RICERCA È SOLIDARIETÀ. INSIEME DANNO UNA SPERANZA AL MONDO.

IL DONO È ALTRUISMO. UN AIUTO PER LA RICERCA È SOLIDARIETÀ. INSIEME DANNO UNA SPERANZA AL MONDO. IL DONO È ALTRUISMO. UN AIUTO PER LA RICERCA È SOLIDARIETÀ. INSIEME DANNO UNA SPERANZA AL MONDO. SABATO 21 E DOMENICA 22 NOVEMBRE Centro d Abruzzo Ipercoop San Giovanni Teatino www.centrodabruzzo.com Chi

Dettagli

Senza il dolce, il cuore è più leggero.

Senza il dolce, il cuore è più leggero. Il diabete Il diabete Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: Senza il dolce, il cuore è più leggero. L attività fisica

Dettagli

MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE

MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE DIREZIONE SANITARIA DI PRESIDIO TEL. 02 5503.2143-2570 3202 FAX 0255185528 e-mail direzione.presidio@policlinico.mi.it P.01.CLT.M.03 PAGINA 1 DI 6 MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E

Dettagli

I TUMORI PER SINGOLE SEDI

I TUMORI PER SINGOLE SEDI I TUMORI PER SINGOLE SEDI MAMMELLA Età, la probabilità di ammalarsi aumenta esponenzialmente sino agli anni della menopausa (50 55) e poi rallenta, per riprendere a crescere dopo i 60 anni Familiarità

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

La fertilità umana 1

La fertilità umana 1 La fertilità umana 1 La fertilità umana È la capacità per cui un uomo e una donna possono concepire un figlio in seguito ad un rapporto sessuale. Gli organi principali della fertilità sono l apparato genitale

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso. dal risultato straordinario!

3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso. dal risultato straordinario! 3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso dal risultato straordinario! Pasto Sostitutivo Pasto Sostitutivo al delizioso sapore di cioccolato o vaniglia francese.

Dettagli

Programma di Ricezione Ovocitaria

Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione ovocitaria Indice La ricezione ovocitaria... 3 In che consiste il trattamento?... 4 Prima di iniziare il trattamento........ 4 La prima visita alla

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA RELATIVA ALLA DONAZIONE ALLOGENICA DI SANGUE CORDONALE

SCHEDA INFORMATIVA RELATIVA ALLA DONAZIONE ALLOGENICA DI SANGUE CORDONALE 1di 6 SCHEDA INFORMATIVA RELATIVA ALLA Gentile Signora/e, il sangue contenuto nel cordone ombelicale (SCO) e raccolto al momento del parto, rappresenta una preziosa sorgente di cellule staminali emopoietiche,

Dettagli

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA RESPONSABILI SCIENTIFICI Dr. Alessio Paffoni Specialista in Genetica Medica, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, U.O. Sterilità

Dettagli

Franco Patrone DIMI, Università di Genova

Franco Patrone DIMI, Università di Genova PRINCIPI DI ONCOLOGIA GERIATRICA Franco Patrone DIMI, Università di Genova Genova, 16 Ottobre 2010 I Tumori nell Anziano: Dimensioni del Problema Più del 50 % dei tumori si manifestano tra i 65 e i 95

Dettagli

Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI)

Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI) Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI) In che consiste? La fecondazione in vitro (FIV) è una tecnica di procreazione assistita che consiste nella fecondazione dell ovocita (o gamete femminile) con lo spermatozoo

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

Centro di Fertilità e di Riproduzione Assistita

Centro di Fertilità e di Riproduzione Assistita Centro di Fertilità e di Riproduzione Assistita La sua avventura inizia con noi Benvenuti nell HC Fertility Center Progettare di avere dei figli e di costruire una famiglia sono eventi gioiosi che costituiscono

Dettagli

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 4 RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 1 2 Premessa In questo fascicolo sono presentati i risultati della attività di PMA svolta dal 1985 al 2012 in Italia dalla

Dettagli

a cura della sezione di Torino Il Lichen Orale

a cura della sezione di Torino Il Lichen Orale Il Lichen Orale 1. Che cosa e il lichen planus? 2. E una malattia trasmissibile o infettiva? 3. Quali distretti corporei può colpire? 4. Quali sono gli aspetti clinici della malattia quando colpisce il

Dettagli

Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009. Premessa

Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009. Premessa Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009 Premessa Gli operatori dei sotto elencati centri di cura dell'infertilità ed i Responsabili della Subspecialità Medicina della Riproduzione della Società Italiana

Dettagli