IN QUESTO NUMERO: 6 1/2/ I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IN QUESTO NUMERO: 6 1/2/3.12.08 11.12.08 2.12.08 16.12.08-17.12.08 12.12.08 I"

Transcript

1 IN QUESTO NUMERO: 6 Congresso Mondiale delle donne di casa 1/2/ Incontro conclusivo progetto Spesa Bene Torneo di Burraco per beneficenza Donne in Rete dicembre Presentazione del libro Nuovi nonni per nuovi nipoti Premio So Fare Conferenza Internazionale Women and Men: Supply and Demand I Comandamenti delle Donne Non Guardarmi Resoconto partenza Staffetta di Donne 1

2 6 Congresso Mondiale delle donne di casa MOICA dicembre 2008, Asunciòn - Paraguay RENDERE VISIBILE IL LAVORO INVISIBILE DELLE CASALINGHE, questo il tema al centro del 6 Congresso mondiale delle donne di casa, patrocinato dall Unione Internazionale delle Casalinghe ed organizzato dalla Lega delle Casalinghe del Paraguay. Ai lavori parteciperanno delegazioni da tutto il mondo; per l Italia saranno presenti i vertici del MOICA. Per maggiori informazioni e per conoscere le altre iniziative dell associazione : Incontro conclusivo Progetto Spesa Bene MOICA 11 dicembre 2008 Il progetto SPESA BENE, ideato e fortemente voluto da MOICA, realizzato grazie al contributo della PROVINCIA DI MILANO nel primo semestre del 2008, ha cercato, grazie all intervento dei maggiori professionisti ed esperti nel settore, di insegnare alle partecipanti ad essere più EFFICIENTI nell utilizzo delle risorse della famiglia riservate alla spesa quotidiana, a RAZIONALIZZARE, insomma, un processo che tanto incide sul bilancio familiare. RISPARMIARE STANDO BENE, questo, in estrema sintesi, il concetto alla base di questo MASTER dedicato alle PROFESSIONISTE DELLA CASA. L incontro conclusivo sarà occasione di riflessione a pochi mesi dal termine delle lezioni, spunto per analizzare quanto, della teoria appresa, sia stato nel frattempo messo in pratica. Concluderà la serata la distribuzione di una breve relazione sul corso e l anticipazione dei contenuti di un Vademecum che accompagnerà le nostre donne in una più corretta e sana spesa. Per maggiori informazioni e per conoscere le altre iniziative dell associazione : 2

3 Torneo di Burraco per beneficenza Martedì 2 dicembre 2008, ore Presso il Caffè Le Jardin d Histoire, corso Venezia 55, Museo di Storia Naturale. Tutte le amiche esperte e appassionate di Burraco sono state invitate al Torneo di Beneficenza a favore de La Nostra Famiglia, Associazione che si occupa dell assistenza ai bambini colpiti dalle malattie rare e incurabili. La coppia vincitrice si è aggiudicata un bellissimo premio, e simpatici gadget sono stati distribuiti a tutte le concorrenti. Il contributo di adesione è stato di 20,00, consumazione compresa. Donne in Rete Care amiche fino a dicembre potrete esercitarvi autonomamente nel nostro Laboratorio, ogni mercoledì mattina dalle 10,30 alle 13,30 con l assistenza di Liliana. Per tutte le iniziative prenotatevi telefonicamente allo presso la Sede,via Francesco Sforza 19, Milano dal lunedì al venerdì dalle ore 15,30 alle 18,00 Presentazione del libro NUOVI NONNI PER NUOVI NIPOTI. La gioia di un incontro di Silvia Vegetti Finzi. Martedì 16 dicembre 2008, ore 18,30 MONDADORI MULTICENTER Piazza Duomo, 1 Interviene Liliana Merlo. Sarà presente l Autrice. Premio SoFare Mercoledì 17 dicembre 2008 alle ore 16,00 Centro Svizzero Sala Meili, via Palestro 2 Milano Durante la Festa verrà consegnato il Premio SoFare ad Antonella Clerici. Vi aspettiamo per partecipare all estrazione della Lotteria Benefica in favore dell Associazione Missione Sogni e per brindare in allegria. La Festa di Natale avviene con il gentile contributo di PLAYTEX, BOTTEGA VERDE, NIVEA. Quota di partecipazione 8,00 euro. 3

4 Conferenza Internazionale Women and Men: Supply and Demand 12 dicembre, Budapest IRENE - Rete ARETUSA. La conferenza vedrà la partecipazione di esperti che sono direttamente coinvolti, a livello europeo e locale, nella lotta al traffico di esseri umani e nella promozione di politiche sulle pari opportunità È la prima Conferenza organizzata dalla rete ARETUSA. Legalmente istituita in Bruxelles nel dicembre 2007 come organizzazione internazionale senza fini di lucro e non governativa, ARETUSA è la rete europea il cui scopo è promuovere politiche sulle pari opportunità, nonché prevenire e combattere il traffico e altre forme di sfruttamento sessuale che coinvolgono donne e bambini. Attualmente, la rete ARETUSA vede il coinvolgimento attivo di 18 associazioni, che si identificano nella missione della rete, localizzate in 15 differenti nazioni europee. Il nostro auspicio è che la rete si sviluppi e coinvolga il maggior numero di associazioni di paesi che coprono tutta l Unione europea. L Italia è rappresentata dall Associazione IRENE. I Comandamenti delle Donne O.N.Da Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna Martedì 16 dicembre 2008 Ore Sala Conte Biancamano - Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Via Olona, 6 bis Milano Non uccidere : Le violenze in famiglia, la fecondazione assistita, l aborto Saluto: Fiorenzo Galli Introduce: Francesca Merzagora Relatori: Edoardo Boncinelli e Giulio Giorello Conduce: Armando Massarenti Le violenze sulle donne si consumano principalmente tra le mura domestiche. Perché anche donne emancipate non hanno né la forza, né il coraggio di denunciare le violenze che subiscono? Perché donne aperte, istruite, che lavorano e viaggiano, non parlano? Come è mai possibile che donne, diventate forti ed indipendenti, continuino ad essere ancora vittime, e sono alla fine vittime di altri, o anche di se stesse? Quanta scienza, cultura o tradizione è invece presente nel problema e nella legge sulla fecondazione assistita, e quanta violenza è contenuta nella sola legge? E poi come vivono le donne la scelta di abortire o di non abortire, e quali sono i condizionamenti alla base delle loro scelte? Cosa pensano, infine, le donne dei tanti problemi che ruotano attorno all eutanasia? 4

5 NON GUARDARMI! di e con Paola Perfetti e Alessandro Baito. Spazio dell'unione Femminile - Corso di Porta Nuova n.32, Milano. Mercoledì 17 dicembre 2008, ore 19 Ingresso libero Il percorso interiore di una donna obesa alla riscoperta del proprio corpo, della propria femminilità e di una rinnovata relazione con l'altro sesso, al di là del canone della taglia 42. La quarta edizione di Teathralìe, organizzata dall Unione Femminile Nazionale presso i propri spazi di Corso di Porta Nuova n.32 a Milano, ha il titolo Storie di donne - donne di Storia. Tra pathos ed ironia, tra quotidianità e Storia, si racconteranno le vite di donne che hanno plasmato con coraggio e creatività il proprio tempo. Sei appuntamenti, uno al mese, da ottobre a marzo, in cui più attrici sperimenteranno diverse forme di narrazione per raggiungere i pubblici più curiosi. Dopo ogni performance verrà offerto un aperitivo, un'occasione per creare una rete emozionale tra teatranti e spettatori e per far diventare Teatrhalìe Le Muse del Teatro un luogo simbolico in cui si parla di teatro al femminile. 5

6 Milano, conto alla rovescia Il a Tappa a Niscemi in Sicilia Fra un anno a Milano e in Lombardia Staffetta di donne contro la violenza sulle donne UDI Unione Donne in Italia LA SICILIA - Mercoledì 26 novembre 2008, di Pinella Leocata «STOP AL FEMMINICIDIO». Partito il lungo viaggio simbolico per sensibilizzare le coscienze sul problema della violenza sulle donne. Da Niscemi a Brescia l anfora della speranza. Un filo rosso unisce i massacratori di Lorena e i familiari pachistani di Hiina che puniscono la figlia «ribelle». NISCEMI. Il suo viaggio parte da Niscemi, dal luogo dove Lorena Cultraro è stata violentata e uccisa da tre «amici» minorenni, come lei. Attraverserà l Italia, sorretta da mani di donna, di tappa in tappa, e in ogni luogo ascolterà storie di violenza, una violenza specifica, sessuata, perpetrata con l unica motivazione di genere, perché l altro è donna. E ovunque, con la forza dei simboli, griderà «Stop al femminicidio». È l anfora che l UDI ha scelto come simbolo della Staffetta di donne contro la violenza sulle donne. Un anfora perché ha la forma del corpo di donna e perché è fatta della materia del quotidiano. Un anfora colore dell oro, impreziosita dagli antichi simboli della dea madre: le spirali degli occhi e quelli della rigenerazione, i tagli che alludono all utero e al sesso. Simboli mediterranei di età preistoriche quando l immagine non era pornografia, ma rappresentazione dei corpi e della loro sacralità. Quest utero di argilla accoglierà i messaggi di carta che le donne vorranno affidargli di luogo in luogo per costruire il racconto di un cammino di dolore e di speranza. Al contrario del vaso di Pandora accoglierà il male per eliminarlo. Sito web: Per informazioni sulla Newsletter: Ufficio Politiche Femminili e Pari Opportunità, Tel , indirizzo Questa , inviata a scopo informativo e riguardante eventi culturali e sociali, non contiene pubblicità né promozioni commerciali. In ottemperanza alle norme sulla Privacy (art.7 D.L.196 del ), chiunque può comunicare correzioni o l eventuale rifiuto a ricevere ulteriori messaggi, rispondendo: CANCELLAMI, e precisando l indirizzo che si desidera rimuovere dalla mailing list. 6

I COMANDAMENTI DELLE DONNE

I COMANDAMENTI DELLE DONNE Progetto ideato da Nicla Vassallo* e Gilberto Corbellini** A cura dell Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna (O.N.Da) Il progetto ha ricevuto il patrocinio dell Assessorato alla Salute del Comune

Dettagli

IN QUESTO NUMERO: Trilogia della vendetta 9.11.09 Sguardi di uomini nel buio 12.11.09

IN QUESTO NUMERO: Trilogia della vendetta 9.11.09 Sguardi di uomini nel buio 12.11.09 IN QUESTO NUMERO: Trilogia della vendetta 9.11.09 Sguardi di uomini nel buio 12.11.09 Mostra e Convegno Psoriasis: The Naked Truth - 13/14/15.11.09 Quando la strada ferma la corsa: Il ruolo della Donna-

Dettagli

IL RISULTATO DEI VOSTRI CONTRIBUTI

IL RISULTATO DEI VOSTRI CONTRIBUTI #NOVIOLENZA CONTRO LO STALKING, IL FEMMINICIDIO, ED OGNI ALTRA FORMA DI VIOLENZA SULLE DONNE IL RISULTATO DEI VOSTRI CONTRIBUTI CONCRETI Durante le due settimane (dal 16 al 29 aprile) dell iniziativa No

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

SALUTE: ONDA, 35% DONNE VITTIMA VIOLENZA, BENE DECRETO FEMMINICIDIO =

SALUTE: ONDA, 35% DONNE VITTIMA VIOLENZA, BENE DECRETO FEMMINICIDIO = SALUTE: ONDA, 35% DONNE VITTIMA VIOLENZA, BENE DECRETO FEMMINICIDIO = Roma, 11 ott. (Adnkronos Salute) - "Secondo i dati dell'oms il 35% delle donne nel mondo e' vittima di violenza fisica o sessuale,

Dettagli

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI A CIVIDALE E DINTORNI MARZO 2010

AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI A CIVIDALE E DINTORNI MARZO 2010 Città di Cividale del Friuli AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI A CIVIDALE E DINTORNI MARZO 2010 a cura INFORMAGIOVANI INFORMA CITTÀ EVENTI A CIVIDALE Fino al 31 marzo CIVIDALE DEL FRIULI Navel ( Foro Giulio Cesare)

Dettagli

I DIRITTI DELLE DONNE DAL 1900 AD OGGI

I DIRITTI DELLE DONNE DAL 1900 AD OGGI I DIRITTI DELLE DONNE DAL 1900 AD OGGI TUTELA DELLA DONNA E DEL FANCIULLO: LEGGE 242/1902 CARCANO Riveste un importanza notevole per aver introdotto il congedo di maternità di un mese dopo il parto, riducibile

Dettagli

S cuele A tive V ierte E ducative PROPOSTE EDUCATIVE DEL LUDOBUS - LUDOTECA. per l anno scolastico 2013/2014

S cuele A tive V ierte E ducative PROPOSTE EDUCATIVE DEL LUDOBUS - LUDOTECA. per l anno scolastico 2013/2014 S cuele A tive V ierte E ducative IMPARARE GIOCANDO PROPOSTE EDUCATIVE DEL LUDOBUS - LUDOTECA per l anno scolastico 2013/2014 IMPARARE GIOCANDO L U.O. Ludobus propone per l anno scolastico 2013-2014 percorsi

Dettagli

Uscire dalla violenza si può. Centro Antiviolenza. Thamaia. Guida per le donne che subiscono violenza

Uscire dalla violenza si può. Centro Antiviolenza. Thamaia. Guida per le donne che subiscono violenza Uscire dalla violenza si può Centro Antiviolenza Thamaia Guida per le donne che subiscono violenza SUCCEDE ANCHE A TE? Ti dice continuamente che è tutto suo perchè è lui che guadagna i soldi? Devi giustificare

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

INDICE PRIMA PARTE. 1.1. Le migrazioni internazionali pag. 1. 1.2. La nostra memoria pag. 9

INDICE PRIMA PARTE. 1.1. Le migrazioni internazionali pag. 1. 1.2. La nostra memoria pag. 9 INDICE Introduzione pag. I PRIMA PARTE Capitolo 1 Uno sguardo al passato: coordinate di lettura dei processi migratori 1.1. Le migrazioni internazionali pag. 1 1.2. La nostra memoria pag. 9 1.2.1. Ancor

Dettagli

CURRICULUM VITAE ASSOCIAZIONE V.E.R.I. Onlus

CURRICULUM VITAE ASSOCIAZIONE V.E.R.I. Onlus CURRICULUM VITAE ASSOCIAZIONE V.E.R.I. Onlus Denominazione Nome Verità-Emancipazione- Rispetto- Impegno Mission dare voce a tutte le vittime di violenza, ponendo in essere iniziative tese in particolare

Dettagli

CONTRASTARE LA VIOLENZA DI GENERE: AZIONI E STRATEGIE EDUCATIVE E FORMATIVE. A cura di Cotrina Madaghiele

CONTRASTARE LA VIOLENZA DI GENERE: AZIONI E STRATEGIE EDUCATIVE E FORMATIVE. A cura di Cotrina Madaghiele CONTRASTARE LA VIOLENZA DI GENERE: AZIONI E STRATEGIE EDUCATIVE E FORMATIVE A cura di Cotrina Madaghiele ASSOCIAZIONE GENERE FEMMINILE Sede legale: via Poggi d Oro, 21-00179 ROMA / Sede operativa: via

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

La Biodanza. Musica, movimento, comunicazione espressiva per lo sviluppo armonico della persona. Sistema Rolando Toro

La Biodanza. Musica, movimento, comunicazione espressiva per lo sviluppo armonico della persona. Sistema Rolando Toro La Biodanza Sistema Rolando Toro Il metodo esperienziale del prof. Rolando Toro sugli effetti congiunti della musica, del movimento e delle emozioni. Per il benessere e la qualità della vita. Musica, movimento,

Dettagli

FIMP SICILIA GIORNATA MONDIALE DELL INFANZIA. 20 novembre 2012. Rassegna Stampa a cura di

FIMP SICILIA GIORNATA MONDIALE DELL INFANZIA. 20 novembre 2012. Rassegna Stampa a cura di FIMP SICILIA GIORNATA MONDIALE DELL INFANZIA 20 novembre 2012 Rassegna Stampa a cura di RASSEGNA STAMPA Giornata Internazionale dell Infanzia L abuso psico-fisico sui minori. Unicef e Fimp: Una realtà

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE SIENA 23 SETTEMBRE 28 OTTOBRE

CORSO DI FORMAZIONE SIENA 23 SETTEMBRE 28 OTTOBRE SIENA 23 SETTEMBRE 28 OTTOBRE 2015 CORSO DI FORMAZIONE Violenza di genere, Convenzione di Istanbul e Legge 119/2013: impatti e trasformazioni di deontologie e pratiche professionali per assistenti sociali,

Dettagli

4. ANALISI DEI SERVIZI DIRETTAMENTE RIVOLTI AL GENERE

4. ANALISI DEI SERVIZI DIRETTAMENTE RIVOLTI AL GENERE 4. ANALISI DEI SERVIZI DIRETTAMENTE RIVOLTI AL GENERE Zero Tolerance Calendidonna Progetto Verde donna Progetto La donna tra casa e lavoro Progetto Agar 90 I SERVIZI DIRETTAMENTE RIVOLTI AL GENERE Come

Dettagli

PROGETTO CENTRO ANTIVIOLENZA PER DONNE E MINORI. RIMODULAZIONE

PROGETTO CENTRO ANTIVIOLENZA PER DONNE E MINORI. RIMODULAZIONE PROGETTO CENTRO ANTIVIOLENZA PER DONNE E MINORI. RIMODULAZIONE PAG.1 DI 10 INDICE SISTEMATICO 1. OBIETTIVI GENERALI 5 2. OBIETTIVI SPECIFICI 5 3. TEMPI E MODALITÀ DI ATTUAZIONE 6 3.1. INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2014/2015 UN MONDO CREATO PER ME Premessa In riferimento al Progetto Educativo e alle Indicazioni Nazionali, l'insegnamento della Religione

Dettagli

Co.r.re.l.a.re: consolidare reti regionali e locali per un accoglienza responsabile

Co.r.re.l.a.re: consolidare reti regionali e locali per un accoglienza responsabile Co.r.re.l.a.re: consolidare reti regionali e locali per un accoglienza responsabile Convenzione di Sovvenzione n. 2011/FEI/PROG-100781 CUP ASSEGNATO AL PROGETTO B53I12000030003 Articolo curato da Patrizia

Dettagli

Dati economico- finanziari anno 2003 e preventivo 2004.

Dati economico- finanziari anno 2003 e preventivo 2004. 2 Unannoinsiemeper Chi è FamigliAperta Onlus Progetto I care2 Progetto Autonomia Altre attività o Adozioni a distanza o Attività per bambini, per pre-adolescenti e adolescenti o Attività di volontariato

Dettagli

IL CENTRO PARLA CON NOI

IL CENTRO PARLA CON NOI Pesaro, in via Diaz n. 10 Tel 0721 639014 1522 parlaconnoi@provincia.ps.it CARTA DEI SERVIZI del Centro Antiviolenza provinciale Parla Con Noi La Carta è lo strumento che permette ai cittadini il controllo

Dettagli

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO ORARIO DAL 11 AL 16 MAGGIO 2015 Lunedì 11 Martedì 12 Mercoledì 13 Giovedì 14 Venerdì 15 Sabato 16 ORARIO DAL 18 AL 23 MAGGIO 2015 Lunedì 18 Martedì 19 Mercoledì 20 Giovedì 21 Venerdì 22 Sabato 23 ORARIO

Dettagli

POLITICHE ED ESPERIENZE EUROPEE PER COMBATTERE LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

POLITICHE ED ESPERIENZE EUROPEE PER COMBATTERE LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE POLITICHE ED ESPERIENZE EUROPEE PER COMBATTERE LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE Manuela Samek Lodovici IRS- Università Cattolica Milano 21 novembre 2013 Diverse forme e contesti di violenza contro le donne,

Dettagli

LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA!

LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA! Il magazine ufficiale del Comitato Provinciale Monza Brianza LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA! Cari amici di Volleylando, spero che le vostre vacanze siano andate bene. Noi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SS. TRINITA

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SS. TRINITA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SS. TRINITA Anno scolastico 2012-2013 Presentazione Si riparte! L inizio di un nuovo anno scolastico è un momento impegnativo per i bambini e per i genitori che iniziano

Dettagli

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO orario Lunedì 02 Martedì 03 Mercoledì 04 Giovedì 05 Venerdì 06 ) SETTIMANA DAL 9 MARZO AL 13 MARZO orario Lunedì 09 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 ) SETTIMANA

Dettagli

Presentiamo dunque un lavoro progettato per chi crede in una scuola per tutti, per chi si pone domande e per chi cerca risposte.

Presentiamo dunque un lavoro progettato per chi crede in una scuola per tutti, per chi si pone domande e per chi cerca risposte. Introduzione Il manuale La scuola inclusiva nell Italia che cambia. si propone di accompagnare e sostenere l insegnante in ogni fase dell inserimento scolastico di un allievo non madrelingua nella scuola

Dettagli

All. B - PROGETTO GENERALE. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PROMOSSO DA: Presidenza della Commissione P.O. della Regione Calabria 1 :

All. B - PROGETTO GENERALE. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PROMOSSO DA: Presidenza della Commissione P.O. della Regione Calabria 1 : All. B - PROGETTO GENERALE LAVORI IN CORSO La scuola come cantiere di parità & legalità Percorso multidisciplinare di pedagogia civile rivolto a scuole dei tre ordini ANNO SCOLASTICO 2013/ 14 COMMISSIONE

Dettagli

DIECI ANNI DI AUTO MUTUO-AIUTO PER SORELLE E FRATELLI DI PERSONE CON DISABILITA

DIECI ANNI DI AUTO MUTUO-AIUTO PER SORELLE E FRATELLI DI PERSONE CON DISABILITA DIECI ANNI DI AUTO MUTUO-AIUTO PER SORELLE E FRATELLI DI PERSONE CON DISABILITA Relazione presentata al convegno I gruppi di auto-mutuo aiuto organizzato dalla Cooperativa Agape in collaborazione con il

Dettagli

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DEL MESE DI GIUGNO 2009

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DEL MESE DI GIUGNO 2009 PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DEL MESE DI GIUGNO 2009 LUNEDI 15 GIUGNO Hotel Roma ore 20 Il Consiglio Direttivo uscente 2008-2009 ed il nuovo Consiglio Direttivo 2009-2010 incontrano l Assistente del Governatore

Dettagli

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS Iniziative 2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS via Aldighieri, 40-44121 Ferrara - www.associazionegiulia.com - info@associazionegiulia.com Testata: La Nuova Ferrara Edizione:

Dettagli

COMUNE DI MODENA RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA Venerdì, 05 giugno 2015

COMUNE DI MODENA RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA Venerdì, 05 giugno 2015 COMUNE DI MODENA RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA Venerdì, 05 giugno 2015 COMUNE DI MODENA RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA Venerdì, 05 giugno 2015 Gazzetta di Modena 05/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 14 Donne

Dettagli

A.S. 2014-2015 ATTIVITÀ FORMATIVE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA

A.S. 2014-2015 ATTIVITÀ FORMATIVE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA MANUALE PER IL docente II EDIZIONE A.S. 2014-2015 ATTIVITÀ FORMATIVE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA 1 INDICE Il progetto 03 Scambio di generazioni 04 Crescendo si scambia in 4 mosse 05 Certi giochi sono sempre

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CONSULTORIO FAMILIARE A.I.E.D.

CARTA DEI SERVIZI CONSULTORIO FAMILIARE A.I.E.D. CARTA DEI SERVIZI CONSULTORIO FAMILIARE A.I.E.D. Accreditato dalla Regione Sicilia Suppl. ord. n. 2 GURS (p. I) n. 59 del 21-12-2007 (n. 36) CENNI STORICI L'Associazione Italiana per l Educazione Demografica

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA A SCUOLA CON ELMER E GLI ALTRI ANIMALI A.S. 2009/2010

PROGETTO ACCOGLIENZA A SCUOLA CON ELMER E GLI ALTRI ANIMALI A.S. 2009/2010 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO G.B. PUERARI Via IV Novembre,34-26048 SOSPIRO (CR) - c.f. 93037640195 Tel. 0372 623476 telefax 0372 623372 E-mail: cree025005@istruzione.it

Dettagli

MIperDO Milano per le donne vittime di violenza a cura di Antonetta Carrabs

MIperDO Milano per le donne vittime di violenza a cura di Antonetta Carrabs MIperDO Milano per le donne vittime di violenza a cura di Antonetta Carrabs Giornata Internazionale per l eliminazione della violenza contro le donne MiperDo novembre 2013 Zeroconfini Un progetto internazionale

Dettagli

Con il patrocinio di OFFICIAL SPONSOR. INFO e iscrizioni: info@mediazioneiris.com 328.8779192 329.4165844

Con il patrocinio di OFFICIAL SPONSOR. INFO e iscrizioni: info@mediazioneiris.com 328.8779192 329.4165844 Con il patrocinio di OFFICIAL SPONSOR INFO e iscrizioni: info@mediazioneiris.com 328.8779192 329.4165844 La Summer School CREATIVE MEDIATION OF CONFLICTS di Studio IRIS è un progetto di alta formazione

Dettagli

Via Monticelli, 138 Ascoli Piceno 63100 Tel.3282089662-3387657179 amicinellanatura.ass@libero.it C.F. 92051000443

Via Monticelli, 138 Ascoli Piceno 63100 Tel.3282089662-3387657179 amicinellanatura.ass@libero.it C.F. 92051000443 RELAZIONE ANNUALE 214 Via Monticelli, 138 Ascoli Piceno 631 Tel.328289662-3387657179 amicinellanatura.ass@libero.it C.F. 9251443 SOMMARIO 1. Obiettivi e priorità 2. Il 214 in sintesi 3. Bilancio 214 e

Dettagli

Un meraviglioso esempio di Teatro Civile. Più potente di un film. Indimenticabile. Capace di lasciarti inchiodato alla poltrona

Un meraviglioso esempio di Teatro Civile. Più potente di un film. Indimenticabile. Capace di lasciarti inchiodato alla poltrona Un meraviglioso esempio di Teatro Civile La Repubblica VIDEO TRAILER SU Più potente di un film Il Corriere Indimenticabile Il Resto del Carlino GUARDALO ONLINE Capace di lasciarti inchiodato alla poltrona

Dettagli

le modalità efficaci per terminare la violenza alle donne e ai bambini;

le modalità efficaci per terminare la violenza alle donne e ai bambini; Pagina1 1. MODALITA OPERATIVE ED ORGANIZZATIVE I centri antiviolenza hanno come scopo l eliminazione dei pregiudizi, degli atteggiamenti e dei comportamenti presenti nella società che fanno si che la violenza

Dettagli

Associazione Culturale Tiziana Vive ONLUS Via Cattaneo 3/A Landriano (PV)

Associazione Culturale Tiziana Vive ONLUS Via Cattaneo 3/A Landriano (PV) In collaborazione con: Associazione Culturale Tiziana Vive ONLUS Via Cattaneo 3/A Landriano (PV) L Associazione Tiziana Vive A seguito del recente drammatico episodio di femminicidio che ha sconvolto la

Dettagli

Voci da dentro fotolibro emozionale

Voci da dentro fotolibro emozionale Voci da dentro fotolibro emozionale Xvii Convegno Gruppo di Studio di Dialisi Peritoneale Montecatini Terme, 20-22 marzo 2014 Voci da dentro fotolibro emozionale Volume realizzato in occasione del Xvii

Dettagli

Centro donna CGIL Cagliari. Servizi offerti

Centro donna CGIL Cagliari. Servizi offerti Centro donna CGIL Cagliari - Ascolto e accoglienza per le donne in stato di disagio o con difficoltà di vario genere (personali, familiari, relative ad abusi, maltrattamenti e violenza fisica e psicologica)

Dettagli

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE -Scoprire un mondo intorno a sé; un dono stupendo il creato -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre -L alunno/a sa: -riflettere su Dio

Dettagli

Violenza contro le donne

Violenza contro le donne Violenza contro le donne La violenza contro le donne, in ogni sua forma, viola i diritti umani e rappresenta un ostacolo significante per l'eguaglianza fra donne e uomini, crea un problema di salute pubblica

Dettagli

UNA COMUNITA IN CRESCITA

UNA COMUNITA IN CRESCITA UNA COMUNITA IN CRESCITA Proposte di formazione per bambini, ragazzi, insegnanti e genitori 2008-2009 2009 La Bottega dei Ragazzi Cooperativa Sociale Onluss Via Tintoretto 41 35020 Albignasego (PD) Tel.

Dettagli

Violenza sulle donne. In ogni parte del mondo

Violenza sulle donne. In ogni parte del mondo Violenza sulle donne In ogni parte del mondo Più della metà della popolazione mondiale femminile è vittima di molteplici forme di violenza. A ogni latitudine, in qualsiasi paese, in contesti sociali diversi

Dettagli

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative Art.5. Agisce senza fini di lucro anche indiretto e non accetta regali o favori, se non di modico valore. ASSOCIAZIONE VOLONTARI ASSISTENZA PAZIENTI ONCOLOGICI Codice Deontologico del Volontario adottato

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

Cari amici, Treviso, 16 gennaio 2015

Cari amici, Treviso, 16 gennaio 2015 Treviso, 16 gennaio 2015 Cari amici, L edizione 2015 de la Fête du graphisme (l exposition collective «AILLEURS, les Alliances françaises s affichent» sarà presentata al grande pubblico dal 16 gennaio

Dettagli

Assessorato alla Salute ed Equità Sociale. Grafica di: Francesca Teot - Comune di Udine

Assessorato alla Salute ed Equità Sociale. Grafica di: Francesca Teot - Comune di Udine Assessorato alla Salute ed Equità Sociale Grafica di: Francesca Teot - Comune di Udine violenza sulle donne Riconosci e combatti la violenza di genere La violenza domestica, quella che avviene quotidianamente

Dettagli

anataleilregaloè solidale

anataleilregaloè solidale anataleilregaloè solidale Da cinquant anni il Gruppo Abele coltiva futuro, accogliendo persone in difficoltà, aiutando le donne vittime di tratta e violenza, dando una mano concreta alle famiglie e ai

Dettagli

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra 1 Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra STILEMA / UNOTEATRO di e con Silvano Antonelli collaborazione drammaturgica Alessandra Guarnero Ogniqualvolta si utilizzino e

Dettagli

MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA PARITARIA dell INFANZIA e PRIMARIA MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Chi è chiamato ad educare e ad animare educazione, deve offrire nutrimento, nascondendo la mano che

Dettagli

CALENDARIO CORSI: Giugno 2015

CALENDARIO CORSI: Giugno 2015 CALENDARIO CORSI: Giugno 2015 Mercoledì 3 Giovedì 4 Venerdì 5 Martedì 9 Mercoledì 10 Giovedì 11 Venerdì 12 Martedì 16 Mercoledì 17 Giovedì 18 Venerdì 19 Martedì 23 Mercoledì 24 Giovedì 25 Venerdì 26 Martedì

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Alice Walker. Non restare muti. Traduzione di Silvia Bre. nottetempo

Alice Walker. Non restare muti. Traduzione di Silvia Bre. nottetempo Alice Walker Non restare muti Traduzione di Silvia Bre nottetempo 1. Tre anni fa Tre anni fa ho visitato il Ruanda e il Congo Orientale. A Kigali ho reso omaggio alle centinaia di migliaia di neonati,

Dettagli

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA PARROCCHIA SAN ROCCO SCUOLA MATERNA VIA FORNACI 66/D - 25131 BRESCIA TEL. E FAX: 0302680472 segreteria@sanroccomaterna.it www.sanroccomaterna.it

Dettagli

OSSERVAZIONI CONCLUSIVE 2003

OSSERVAZIONI CONCLUSIVE 2003 COMITATO SUI DIRITTI DELL INFANZIA OSSERVAZIONI CONCLUSIVE 2003 analisi del Rapporto presentato dall Italia ai sensi dell art. 44 della Convenzione sui diritti dell infanzia COMITATO SUI DIRITTI DELL

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nei giorni scorsi nella scuola elementare di San Donato è avvenuto un fatto molto strano.

COMUNICATO STAMPA. Nei giorni scorsi nella scuola elementare di San Donato è avvenuto un fatto molto strano. COMUNICATO STAMPA SCOMPARE CAVAL DONATO. I BAMBINI DEL FRONTE DI LIBERAZIONE DEI PIZZINI PIZZONI LO RITROVANO: IN PANCIA HA UN MESSAGGIO PER LA CITTÀ DA PARTE DEI LORO AMICI extrapedestri Il Fronte di

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC SCUOLA DELL'INFANZIA AD ONORE DEGLI EROI UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO Bambini di 4/5 anni LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC ANNO SCOLASTICO 2011-12 1/10 SCUOLA DELL INFANZIA AD ONORE DEGLI EROI

Dettagli

3 modulo STESURA DI UN DIARIO QUOTIDIANO chi-fa-cosa-quando in settimana e nei festivi

3 modulo STESURA DI UN DIARIO QUOTIDIANO chi-fa-cosa-quando in settimana e nei festivi 3 modulo STESURA DI UN DIARIO QUOTIDIANO chi-fa-cosa-quando in settimana e nei festivi L intento di questo modulo è di far lavorare sulla condivisione di responsabilità, ovvero di permettere ai bambini

Dettagli

INTERVENTO DEL MINISTRO DELLE PARI OPPORTUNITA

INTERVENTO DEL MINISTRO DELLE PARI OPPORTUNITA INTERVENTO DEL MINISTRO DELLE PARI OPPORTUNITA Signor Presidente, Signore e Signori, Cari colleghi, ringrazio innanzitutto il Governo del Brasile per l ospitalità che ha voluto riservare alle delegazioni

Dettagli

3 Master manageriale Competenza, Convinzione, Cuore per la gestione delle risorse in azienda

3 Master manageriale Competenza, Convinzione, Cuore per la gestione delle risorse in azienda 3 Master manageriale Competenza, Convinzione, Cuore per la gestione delle risorse in azienda Sommario INTRODUZIONE... 3 LA MISSION... 4 I RUOLI... 5 Aziende e istituzioni... 5 Imprenditori e manager...

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELLE ATTIVITA DIDATTICO-EDUCATIVE DI RELIGIONE CATTOLICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELLE ATTIVITA DIDATTICO-EDUCATIVE DI RELIGIONE CATTOLICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELLE ATTIVITA DIDATTICO-EDUCATIVE DI RELIGIONE CATTOLICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA Anno Scolastico 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI VOLVERA Insegnante Damiani Elena L INSEGNAMENTO

Dettagli

Cultura ed Istituzioni contro la strage. a cura di Laura Landi

Cultura ed Istituzioni contro la strage. a cura di Laura Landi Cultura ed Istituzioni contro la strage a cura di Laura Landi Famiglia e disagio È innegabile che la parte prevalente della formazione della persona avviene in famiglia e nei primi anni di vita. Quello

Dettagli

Vivere serenamente e responsabilmente la propria sessualità

Vivere serenamente e responsabilmente la propria sessualità Vivere serenamente e responsabilmente la propria sessualità La mini guida di Onda sulla contraccezione Testi a cura della Dott.ssa Nicoletta Orthmann Coordinatore Scientifico di Onda Qual è il ruolo della

Dettagli

RELAZIONE ATTIVITÀ 2014

RELAZIONE ATTIVITÀ 2014 RELAZIONE ATTIVITÀ 2014 Dall analisi dei dati relativi all attività dell anno, emerge una continuità con quella dei precedenti anni: sempre maggiori richieste di sostegno da parte della popolazione anziana

Dettagli

Siamo un cambiamento in cammino

Siamo un cambiamento in cammino Scuola Primaria Paritaria Sacra Famiglia PROGETTO EDUCATIVO ANNUALE 2013 2014 Siamo un cambiamento in cammino Uno di fianco all altro, uno di fronte all altro Il percorso educativo di quest anno ci mette

Dettagli

Come è cambiata la comunicazione pubblica di genere: alcuni passaggi fondamentali. Anna Catasta. Centro di Iniziativa Europea 20 aprile 2010

Come è cambiata la comunicazione pubblica di genere: alcuni passaggi fondamentali. Anna Catasta. Centro di Iniziativa Europea 20 aprile 2010 MICOMUNICO COMUNICAZIONE DI GENERE NELLA PROVINCIA DI MILANO Come è cambiata la comunicazione pubblica di genere: alcuni passaggi fondamentali Anna Catasta Centro di Iniziativa Europea 20 aprile 2010 1

Dettagli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli Centro di Orientamento dell Alto Friuli Azienda per i Servizi Sanitari n. 3 Alto Friuli Distretto Socio-sanitario n. 1 Distretto Socio-sanitario n. 2 C.I.C. Centro Informazione e Consulenza Dipartimento

Dettagli

Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014

Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014 Scuola dell Infanzia Ai caduti, Sozzago (NO) Programmazione didattica A.S. 2013-2014 PREMESSA Il progetto annuale è stato definito secondo il modello di programmazione per sfondo integratore. Il GIRO D

Dettagli

PROGETTO: In Genere la Parità è Meglio BANDO Concorso-Premio dedicato alla memoria della Dr.ssa Roberta Zedda

PROGETTO: In Genere la Parità è Meglio BANDO Concorso-Premio dedicato alla memoria della Dr.ssa Roberta Zedda PROGETTO: In Genere la Parità è Meglio BANDO Concorso-Premio dedicato alla memoria della Dr.ssa Roberta Zedda Promotore Azienda Sanitaria Locale di Oristano in collaborazione con l' Ufficio Scolastico

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA LE SCATOLE DEGLI ATTREZZI DI TINGUELY ERRÓ: ATELIER MÉCACOLLAGES Programma PARTE II 1 dicembre 2013 9 febbraio 2014 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni

Dettagli

L'esperienza di giovani fotografi ugandesi raccontata alle scuole italiane

L'esperienza di giovani fotografi ugandesi raccontata alle scuole italiane Nuovi sviluppi Un percorso didattico per cambiare il proprio punto di vista L'esperienza di giovani fotografi ugandesi raccontata alle scuole italiane Ottobre 2009 Premessa Cesvi lavora in Uganda dal 2001

Dettagli

Progetto Educazione stradale

Progetto Educazione stradale Comune di Montemurlo Polizia Municipale Progetto Educazione stradale Interventi nella scuola materna - elementare - media Comune di Montemurlo: la nostra esperienza Abbiamo adottato programmi ed interventi

Dettagli

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi Club News Bollettino del mese di giugno 2014 Ai soci e aspiranti del Rotaract Club Reggio Emilia Al Presidente del Rotary Club Reggio Emilia Al Presidente della Commissione Progetti per i Giovani del Rotary

Dettagli

PIANO D AZIONE STRAORDINARIO CONTRO LA VIOLENZA SESSUALE E DI GENERE

PIANO D AZIONE STRAORDINARIO CONTRO LA VIOLENZA SESSUALE E DI GENERE PIANO D AZIONE STRAORDINARIO CONTRO LA VIOLENZA SESSUALE E DI GENERE Introduzione La Convenzione del Consiglio d'europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica

Dettagli

Trauma, resilienza e crescita attivata dalle avversità

Trauma, resilienza e crescita attivata dalle avversità Trauma, resilienza e crescita attivata dalle avversità Corso internazionale di specializzazione organizzato dall Unità Psicosociale e di Integrazione Culturale Organizzazione Internazionale delle Migrazioni

Dettagli

Rete svizzera per la prevenzione degli abusi sessuali nei confronti dei bambini e degli adolescenti

Rete svizzera per la prevenzione degli abusi sessuali nei confronti dei bambini e degli adolescenti Comunicato stampa Berna, 22 maggio 2007 Embargo: 22 maggio 2007 Unire le forze La piattaforma trilingue www.ditelo.ch è ora attiva! Rete svizzera per la prevenzione degli abusi sessuali nei confronti dei

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

C.R.A. V.le B. Maria 37, Milano / Tel. 76.04.51 - Fax 78.22.66

C.R.A. V.le B. Maria 37, Milano / Tel. 76.04.51 - Fax 78.22.66 C.R.A. V.le B. Maria 37, Milano / Tel. 76.04.51 - Fax 78.22.66 Job 5825 - SICUREZZA URBANA NELLA PROVINCIA DI RIMINI Il questionario Il campione per quote proporzionali si compone di 2000 interviste. Stratificato

Dettagli

Indagine conoscitiva sui ragazzi delle classi Terze delle Scuole Medie Inferiori

Indagine conoscitiva sui ragazzi delle classi Terze delle Scuole Medie Inferiori Indagine conoscitiva sui ragazzi delle classi Terze delle Scuole Medie Inferiori porta avanti da diversi anni interventi di informazione-educazione nelle scuole di ogni ordine e grado, tenuti da un medico

Dettagli

FESTIVAL DELLE FAMIGLIE 2013

FESTIVAL DELLE FAMIGLIE 2013 FESTIVAL DELLE FAMIGLIE 2013 Aggiornato al 15 maggio 2013 CALENDARIO EVENTI MARZO 23 marzo 2013: Open day nidi accreditati I nidi accreditati comunali e privati dell Ambito di Monza vengono aperti alle

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Nazionale Comuni Italiani - ANCI, con sede in Via dei Prefetti n. 46, a Roma, C.F. 80118510587, rappresentata nel presente Protocollo dal Presidente f.f. Alessandro

Dettagli

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE Comune di Spilamberto REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 28.05.2012, divenuta esecutiva ai

Dettagli

Segni parlanti, occhi che ascoltano

Segni parlanti, occhi che ascoltano CONVEGNO NAZIONALE FNOMCeO in collaborazione con OMCeO di Reggio Emilia Segni parlanti, occhi che ascoltano Semeiotica della violenza per un nuovo protagonismo della cura Venerdì 11 aprile 2014 Teatro

Dettagli

"Memorial Day 2008", una giornata dedicata alla giustizia e alla legalità

Memorial Day 2008, una giornata dedicata alla giustizia e alla legalità CorriereAl :: Società :: "Memorial Day 2008", una giornata dedicataalla giustiz... Pagina 1 di 2 Corriereal.it - tutti i diritti riservati - On Line srl P.Iva 01715650998 - AiaSoft "Memorial Day 2008",

Dettagli

CURRICULUM VITAE AVV. TERESA MANENTE PATROCINANTE IN CASSAZIONE

CURRICULUM VITAE AVV. TERESA MANENTE PATROCINANTE IN CASSAZIONE CURRICULUM VITAE AVV. TERESA MANENTE PATROCINANTE IN CASSAZIONE INFORMAZIONI PERSONALI Data e luogo di nascita: 13.10.1957 in Castellabate ( Sa) Email: info@studiolegalemanente.it Numero di cellulare:

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE Assessorato alle Politiche Sociali e Pari Opportunità. SCHEDA REPORT di PRESENTAZIONE

PROVINCIA DI LECCE Assessorato alle Politiche Sociali e Pari Opportunità. SCHEDA REPORT di PRESENTAZIONE PROVINCIA DI LECCE Assessorato alle Politiche Sociali e Pari Opportunità SCHEDA REPORT di PRESENTAZIONE 1 1. Il CENTRO RISORSE per la FAMIGLIA Il Centro Risorse per la Famiglia, istituito a seguito di

Dettagli

II fase: osservazione e riflessione sul linguaggio dei mass media relativamente all immagine della donna, vittima o autrice di crimini.

II fase: osservazione e riflessione sul linguaggio dei mass media relativamente all immagine della donna, vittima o autrice di crimini. CONCORSO TESTIMONI DEI DIRITTI Progetto Un mondo per due. Per un idea paritaria di maschile e femminile. Docenti referenti: Sonia Ignazi/Maria Cavada /Giuseppina Mulliri/Laura Eugenia Serra; Prof.Pietrino

Dettagli

La bioetica tra fede e ragione

La bioetica tra fede e ragione La bioetica tra fede e ragione PROF. ANDREA PORCARELLI D o c e n t e d i P e d a g o g i a g e n e r a l e e s o c i a l e a l l U n i v e r s i t à d i P a d o v a D o c e n t e d i E t i c a g e n e

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli