Olio, oro del Garda Olio extravergine... sapore pregiato e unico nel territorio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Olio, oro del Garda Olio extravergine... sapore pregiato e unico nel territorio"

Transcript

1 Olio, oro del Garda Olio extravergine... sapore pregiato e unico nel territorio TERRITORIO e DIVERTIMENTO Brunico, meraviglia a Plan de Corones BUON CIBO Sapori da gourmet con gli hamburger d autore SALUTE e BENESSERE Trucchi e segreti per la cura dei capelli Anno 2 - Numero 9 Novembre 2014 Costo 1, una copia omaggio per i possessori di DupliCarD

2 2 PRIMO PIANO Olio extravergine d sapore pregiato e unico ( ) Condimento per gourmet e intenditori, l olio prodotto sulle sponde del lago più grande d Italia ha origini antichissime. Orgoglio delle province che si affacciano sul lago di Garda - Brescia, Verona, Mantova e Trento - l olio extravergine d oliva del Garda Dop è frutto di una passione e di una tradizione secolare unita a una grande cura nella lavorazione e da controlli rigorosi che lo rendono speciale. La coltivazione della pianta d olivo in questa zona affonda le proprie origini ai tempi dei romani e la presenza dell olio nel Garda è testimoniata da filosofi antichi come Catullo e da scrittori moderni come Goethe, Carducci e D Annunzio. È l olio prodotto alla latitudine più a nord del mondo: beneficia pertanto di un particolarissimo microclima che lo rende immune dai parassiti dell oliva, bisognosi di temperature più calde per la loro riproduzione. Questa caratteristica lo rende unico e inconfondibile dato che, nonostante il sapore delicato e leggermente fruttato, si presta a molte soluzioni culinarie, proponendosi con un gusto persistente

3 3 el Garda... nel territorio e appagante. La produzione non raggiunge nemmeno l 1% della produzione nazionale, ma il rispetto delle tradizionali tecniche di coltura e il rigoroso controllo delle condizioni ambientali, hanno fatto sì che nel 1997 l olio del Garda ottenesse il riconoscimento Dop dall Unione europea, insieme con le tre indicazioni geografiche Bresciano, Orientale e Trentino. Le caratteristiche speciali Considerato un prodotto di nicchia per la sua produzione limitata e per la forte territorialità che lo contraddistingue, l olio del Garda Dop possiede delle caratteristiche organolettiche molto pregiate, delicate e particolari. La bassa acidità è una delle sue peculiarità fondamentali insieme al colore verde-oro dettato dall elevato contenuto di clorofilla. È un olio leggero dalle note in equilibrio tra loro, di toni fruttati di lieve o media intensità che ricordano l erba fresca, il carciofo, il fieno, le erbe aromatiche e il cardo e che si fondono con morbide note di amaro e piccante. La sua sapidità lo rende adatto ai più svariati usi in cucina, dai piatti a base di pesce di lago, pinzimoni, carni, formaggi e verdure cotte o crude, alla preparazione di dolci, sorbetti e gelati. Se consumato fresco o per un tempo non superiore all anno dalla sua produzione, esprime al meglio fragranze e sapori. Ad ogni sponda il suo Il Consorzio di Tutela dell Olio Extravergine di Oliva Dop Garda opera sulle tre regioni lambite dalle acque del più grande lago italiano: Veneto, Lombardia e Trentino. Le province che danno denominazione all olio sono quelle di Brescia (Garda Bresciano Dop), Verona e Mantova (Garda Orientale Dop) e Trento (Garda Trentino Dop). La varietà principale è la Casaliva, autoctona del lago di Garda; a questa si aggiungono il Leccino, il Rossanel, la Raza, il Moraiolo, il Pendolino e il Frantoio, in base alla zona di produzione. In generale, la qualità di quest olio è particolarmente pregiata perché i produttori utilizzano ancora la raccolta a mano e praticano la molitura e frangitura delle olive a freddo attraverso le macine, come avveniva una volta. Garda Bresciano prodotto in 27 comuni della provincia di Brescia, la denominazione è riservata solo all olio prodotto con olive coltivate nei comuni che si affacciano su questa sponda del lago di Garda e con olive delle varietà Casaliva, Frantoio e Leccino per almeno il 55%. Altre varietà presenti negli uliveti possono contribuire ma in misura non superiore al 45%. Il colore di quest olio è verde acceso-giallo e il suo sapore si distingue per una gradevole piccantezza finale. Garda Orientale Ottenuto almeno per il 50% da olive della varietà Casaliva o Drizzar, quest olio proviene dagli oliveti che si [ segue ]

4 4 PRIMO PIANO trovano sulle colline del cosiddetto anfiteatro morenico del lago di Garda, caratterizzati da una composizione ricca di sabbia e ciottoli che favorisce un drenaggio ottimale degli olivi. Le sue caratteristiche organolettiche sono il colore verde intenso e il sapore fruttato con sentori di mandorla dolce. Particolarmente adatto per i condimenti a crudo di pesce di lago e di mare, si abbina ottimamente anche con verdure bollite, uova e asparagi. Garda Trentino Dal colore verde brillante con riflessi dorati, questa produzione ha come protagonisti i terrazzamenti e i pendii di Trento e provincia, ricoperti da numerose tipologie di olivo, Casaliva, Favarol, Raza, Rossanel, varietà autoctone che prosperano in questa zona che produce un olio di gran pregio, dal profumo delicato con sentori di mandorla, rucola e cardo e dal sapore leggero e fruttato. Torta soffice all olio del Garda Ricetta Il sapore dell olio extravergine d oliva del Garda è talmente delicato da armonizzarsi perfettamente anche con gli ingredienti necessari per realizzare una torta soffice. Montate 3 uova con 220 g di zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; aggiungete 100 ml di olio, 100 ml di acqua, 30 ml di succo di limone e la scorza grattugiata. Versate 250 g di farina 00 e 1 bustina di lievito per torte. Mescolate per bene, versate l impasto in uno stampo per torte o ciambelle e infornate a 160 C per 50 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, poi versate sopra la glassa al limone, realizzata sbattendo 120 g di zucchero a velo con il succo di mezzo limone. Spremuta di olive Frantoio di Riva Imperiale DOP Garda Trentino Ispirazione asburgica per questo olio trentino di Riva del Garda. Ricco di riferimenti dell Alto Garda Trentino e dai legami con Imperiale austriaca e il territorio. Bottiglia da 500 ml Frantoio Rinalducci DOP Umbria Nel cuore verde dell Umbria, dalle colline di Gualdo Cattaneo, il Frantoio Rinalducci seleziona le migliori olive di tipo Frantoio, Moraiolo e Leccino con una raccolta rigorosamente manuale. Il risultato è un extravergine DOP dal gusto delicato. Bottiglia da 750 ml Opera DOP Valle del Belice Fruttato medio perfetto, con un sentore di erba verde, mandorla, carciofo e pomodoro, con un lieve gusto di piccante e amaro delicato che arricchisce il piatto di aromi mediterranei, ma senza coprire il gusto. Bottiglia da 750 ml A novembre scelti per voi! Una selezione di quattro frantoi che esprimono, ognuno con le sue peculiarità territoriali, il prodotto d eccellenza del made in Italy: l olio extra vergine di oliva DOP. Provate queste specialità differenti provenienti dal Trentino, dall Umbria, dalla Sicilia e dalla Sardegna. San Giuliano DOP sardegna Un olio prodotto solo con olive coltivate nell isola, dai sentori intensi e decisi, che esprime tutti i pregi e le peculiarità tipiche degli oli di Sardegna, terra dalla millenaria tradizione olivicola. Bottiglia da 750 ml

5 PRIMO PIANO 2 Olio extravergine del Garda... sapore pregiato e unico nel territorio TERRITORIO e DIVERTIMENTO 7 Brunico, meraviglia a Plan de Corones 12 Rovereto, un ritrovo per l arte 14 Intervista a: Ilaria Vescovi 16 Gli eventi più belli: A Trento, tutta la famiglia va a teatro 18 Ravenna, fascino imperiale BUON CIBO 20 Sapori da gourmet con gli hamburger d autore 24 Polenta, ancora più buona pasticciata al forno 26 Degustare l olio, senza essere sommelier FALLI IN CASA E RISPARMIA 28 Bretzel: tanti nomi e sapore unico LE BUONE RICETTE 32 Ricetta a casa di: fagottini di canocchie e verza 33 Torre di polenta e verdure gratinata con formaggio 34 Sformato di pasta con broccoli e prosciutto 35 Involtini di manzo in salsa al Porto 36 Involtini di cavolo verza 38 Dessert al kiwi con crema di mascarpone PRIMIA 41 Salse in twister Primia: la comodità del gusto SALUTE, BENESSERE e FAMIGLIA 42 Trucchi e segreti per la cura dei capelli 46 Fecondazione assistita, istruzioni per l uso 50 Linguaggio dei bimbi, l esperto risponde AMBIENTE E COLLETTIVITÀ 53 Come scegliere giocattoli sicuri MONDO DUPLICARD 56 Momenti di benessere con i tuoi punti DupliCard PRONTI A PARTIRE? 59 I Viaggi di Poli Sommario 5

6

7 TERRITORIO e DIVERTIMENTO 7 Brunico, meraviglia a Plan de Corones ( ) Ai piedi del Plan de Corones, gioiello della Val Pusteria, circondata da cime innevate, è la meta ideale per una vacanza all insegna dello sport e del relax. Cuore e anima della Val Pusteria, distesa tra le Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco e il modernissimo comprensorio sciistico Plan de Corones, Brunico custodisce uno dei centri storici più belli dell Alto Adige. Perfetto connubio tra la cultura italiana e austriaca, a ogni angolo, lungo antichi vicoli, si possono ammirare scorci della storia e della cultura di questa regione. A donarle un fascino particolare è il fatto che abbia mantenuto un cuore giovane nonostante la sua Panoramica di Brunico - foto di Brunico Kronplatz Turismo antichissima storia: in nessuna altra località della provincia ci sono infatti così tanti ragazzi sotto i 30 anni. Questo dipende anche dal fatto che il centro ospita una rinomata università, conta diversi locali notturni e riesce a miscelare in modo interessante la tradizione con una vena più moderna. Caratteristiche, queste, che le hanno fatto conquistare il titolo di città più vivibile d Italia nel 2009 e che la rendono una apprezzatissima meta turistica. [ segue ]

8 8 TERRITORIO e DIVERTIMENTO La perla della Val Pusteria Fondata dal principe vescovo di Bressanone Bruno von Kirchberg sulle rive del fiume Rienza, Brunico è l unico esempio di città altoatesina che ha preso il proprio nome dal fondatore, comparso per la prima volta in documenti ufficiali datati 23 febbraio 1256, con l aggiunta del suffisso -eck (dal tedesco Bruneck), che sta per sporgenza, rocca. Lo stesso vescovo Bruno pose la prima pietra del castello che domina la città da una collina e che oggi ospita l esposizione voluta da Reinhold Messner, il MMM Ripa, una delle cinque sezioni che compongono il Messner Mountain Museum aperto nel luglio del Come unica città della Val Pusteria, Brunico ne divenne ben presto il principale centro culturale ed economico con il fiorire del commercio e dell artigianato. Ma è soprattutto al turismo che questa pittoresca cittadina di poco più di 15mila abitanti lega fortemente il suo benessere. La maggiore risorsa è il Plan de Corones che con i suoi metri d altezza e i suoi 116 chilometri di piste da sci servite da impianti di risalita di ultima generazione, è il primo centro sciistico in Alto Adige, conosciuto e apprezzato in tutta Europa. Discese con gli sci, fondo, pattinaggio, scialpinismo, ciaspolate e corse in slittino... tantissime sono le possibilità di divertimento, sia in inverno sia in estate, immersi in un paesaggio di straordinaria bellezza. Meta ideale per gli amanti degli sport invernali, la carta vincente di Brunico è infatti quella di saper offrire diversi tipi di vacanza in tutti i mesi dell anno. Lì dove si incontrano tradizione e cultura Vivace e a misura d uomo, la perla della Val Pusteria è il risultato dell incontro tra cultura urbana e tradizione rurale. Il cuore medievale della città, con gli incantevoli edifici residenziali del centro storico, le mura circondariali in parte conservate, le porte della città e l alternarsi di bellissime chiese gotiche e barocche, dona a Brunico uno charme e un fascino tutto da scoprire. Cuore pulsante della fervente attività dei suoi abitanti è la Via Centrale, una delle più belle vie commerciali dell Alto Adige, fiancheggiata su entrambi i lati da case pittoresche sulle cui facciate si possono ancora in parte ammirare antichi affreschi. Tra una pausa e una fetta di Sacher in una delle tante raffinate caffetterie del centro, merita una visita la casa natale di Michael Pacher, pittore e intagliatore austriaco, unico artista altoatesino le cui opere sono esposte alla National Gallery Foto: Brunico

9 9 di Londra e che ha operato per molti anni a Brunico. La Via Centrale, inoltre, può essere un ottimo punto di partenza per raggiungere le quattro porte cittadine che ancora delimitano la città: Porta Ragen, nella parte alta della città, Porta delle Orsoline, Porta Rienza e Porta Floriani con i loro timpani ben conservati. Visitando Brunico vi accorgerete che da qualsiasi parte ci si avvicini alla città, è il castello ad attirare l attenzione. Facilmente raggiungibile con una passeggiata che sale sulla collina dal centro, dal maniero vescovile godrete di una bellissima vista sulla città e sulle vette imbiancate del Plan de Corones. Aperto fino al 1 novembre e poi dal 26 dicembre al 25 aprile, il castello merita una visita non solo per l ottimo stato di conservazione, ma per il ruolo di importante luogo di incontro e di scambio culturale che ha assunto con la presenza del progetto interattivo MMM Ripa. Foto: Area all aperto, Museo etnografico di Teodone Il Museo Etnografico di Teodone Le frazioni di Villa S. Caterina, Teodone, Riscone, Stegona, San Giorgio, Lunes, Ameto e Perca, che sorgono intorno al nucleo cittadino di Brunico, offrono tantissime occasioni di svago, tra manifestazioni, mercati e musei. Meta ideale se viaggiate con bambini al seguito è il museo Etnografico di Teodone, considerato uno dei più bei musei a cielo aperto d Europa. Per i più piccoli si tratterà di una vera e propria avventura alla scoperta degli usi e dei costumi di chi ha vissuto queste terre nei secoli passati. Gli orti contadini e i campi ben curati, gli antichi e autentici masi arredati, le officine artigiane attrezzate e i numerosi animali domestici costituiscono un attrazione per tutta la famiglia. Aperto dal lunedì di Pasqua al 31 ottobre, il museo è composto da una vasta area all aperto e dalla imponente dimora nobiliare Mair am Hof - ricostruita nel in cui è possibile ammirare l esposizione che racconta [ segue ]

10 10 TERRITORIO e DIVERTIMENTO la vita della nobiltà contadina dell epoca, tra arte artigiana di uso quotidiano e religioso e arredi originali. Per coinvolgere i più piccoli, il museo propone anche un percorso didattico che ripercorre le tappe principali della quotidianità di fattorie, campagne e laboratori artigiani. Ecco, allora, attività come dal grano al pane, lana e tosatura delle pecore o artigianato d altri tempi in cui bambini e adulti possono cimentarsi per comprendere fino in fondo come si viveva in una comunità rurale. I bambini fino a 6 anni entrano gratis e diversi sono i pacchetti studiati per le famiglie. Prodotto tipico Castello di Tures, l imponente maniero della Valle Aurina S e siete amanti delle passeggiate nella natura e curiosi di scoprire la bellezza della Valle Aurina, a poco più di 15 km da Brunico, non potete perdervi la visita al Castello di Tures, uno dei più belli del Trentino-Alto Adige. Dalla pista ciclabile che collega Brunico a Campo Tures, al percorso pedonale che affianca la statale 621 tra prati e boschi, sono tanti e tutti adatti ai più piccoli, i percorsi che vi porteranno fino al maniero. Originariamente di proprietà dei Signori di Taufers, il Castello di Tures è senza dubbio tra i più grandi e meglio conservati della regione e, nonostante lunghi lustri di abbandono, conserva ancora oggi un incredibile tesoro di arredi, suppellettili e armamenti delle varie epoche. Attualmente è aperto al pubblico circa un terzo dell intero complesso, ma questo, grazie ai massicci interventi di restauro, è in un stato perfetto. Dal 4 novembre al 6 dicembre le visite guidate sono disponibili il martedì, il venerdì e la domenica alle 15 (in tedesco) e alle 16 (in italiano). Durante il soggiorno è possibile visitare le mostre temporanee ospitate nel mastio, accedere all osteria del castello e prendere parte alle manifestazioni culturali in programma. I visitatori accompagnati da un cane possono lasciare l animale in appositi box fino al termine del tour. Erdäpfelblattln, le gustose frittelle pusteresi Per preparare le Erdäpfelblattln, frittelle di patate con crauti, procuratevi 500 g di crauti, poneteli in una pentola d acqua insieme con 100 g di speck a dadini, 3 bacche di ginepro, 5 grani di pepe, cumino e una foglia di alloro. Salate e fate cuocere a fuoco lento e coprendo la pentola, per circa 1 ora e 30 minuti. Scaldate 50 g di burro, appassitevi 100 g di cipolle a dadini e 2 spicchi d aglio tritati, cospargete di farina e mescolate fino a ottenere una besciamella. Unitela ai crauti, aggiustate di sale e cuocete per altri 10 minuti. Per realizzare la pasta di patate, sbucciatene 300 g e cuocetele per 20 minuti, passatele e mescolatele con un tuorlo d uovo e burro fuso. Fate raffreddare e unite farina, noce moscata e sale. Stendete la pasta e ricavate dei dischetti da friggere in abbondante olio bollente per un paio di minuti. Buon appetito!

11 Rosé, Chardonnay, Marzemino, Pinot Bianco, Pinot Nero e Cabernet Sauvignon.

12 12 TERRITORIO e DIVERTIMENTO Rovereto, un ritrovo per ( ) Musei, arte, natura e tradizione per questa perla trentina da non perdere. Tra arte e storia, Rovereto è la meta dei visitatori più interessati al mondo della cultura. Il Mart, museo di arte moderna e contemporanea, considerato uno fra i più importanti d Europa, ospita pregiate mostre temporanee e permanenti. Il museo Civico, che produce anche una rassegna di film archeologici di livello internazionale, la campana della Pace, che ogni sera suona cento rintocchi per ricordare i caduti di tutte le guerre, e il museo della Guerra che documenta dettagliatamente il primo conflitto mondiale. Ma i musei non sono tutto. In questo piccolo borgo di meno di 40mila abitanti è possibile vivere esperienze culturali ma anche naturalistiche e alimentari di grandi livello. Mart, culla della contemporaneità Museo d arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto (leggi l intervista alla presidente a pag.14) espone opere d arte recenti a partire da collezioni fotografiche a sculture astratte, a pitture surrealistiche. L edificio che ospita il museo è stato progettato dall architetto ticinese Mario Botta. Lo svizzero si è ispirato a modelli classici per le forme (in particolare per la grande cupola al Pantheon) e hanno dedicato una particolare attenzione alle soluzioni tecniche, in molti casi all avanguardia: la cupola radiale è in acciaio e plexiglas, e presenta uno spicchio mancante, reso possibile da complesse soluzioni ingegneristiche. Sotto la cupola si trova una piazza e al centro una fontana. Nel caso del rivestimento murale, Botta ha scelto la pietra gialla di Vicenza, tradizionalmente usata da Andrea Palladio, applicandola con un sistema innovativo rendendo alla fine significativa la stessa struttura dell edificio da un punto di vista artistico. Teatro Zandonai La costruzione del teatro comunale Riccardo Zandonai un tempo chiamato Sociale, avvenne per opera dell architetto Filippo Macari nel Fu il primo teatro del Trentino, frutto dell atmosfera culturale aristocraticoborghese della Rovereto del secolo XVIII. In origine era una semplice costruzione in legno, e si limitava solo al corpo del palcoscenico e alla sala. Poi fu sostituita da un opera in muratura, con il progetto di Macari, e nel 1871 venne completata con la nuova facciata, opera dell architetto Saverio Tamanini. Dopo una storia nefasta che l ha visto danneggiato durante il ventesimo secolo, e dopo più di dieci anni di lavori di restauro, lo scorso ottobre questo gioiello settecentesco da 500 posti a sedere, ha celebrato la sua rinascita con un lungo programma di festeggiamenti che durerà fino a prima di Natale. La città ha così finalmente avuto la restituzione di uno dei

13 13 l arte Le opere del Mart La collezione permanente del Mart include oltre 15mila opere: dipinti, disegni, incisioni e sculture, con nuclei importanti soprattutto per quanto riguarda le avanguardie del Novecento. Presenti molti lavori di Giorgio Morandi, di Giorgio de Chirico, di Carlo Carrà e del futurista Fortunato Depero. Al Mart sono inoltre conservate la Collezione Giovanardi, la collezione VAF, e opere depositate dai collezionisti internazionali Ileana Sonnabend e Giuseppe Panza di Biumo (VA). suoi importanti tesori. Un offerta variegata L offerta culturale di Rovereto è raffinata: innovativi festival come Oriente-Occidente, di teatro-danza e il festival internazionale Mozart, dedicato al musicista che in città suonò il suo primo concerto italiano, richiamano ogni anno intenditori e semplici appassionati. Rovereto, poi, è una città a misura di ciclista: offre un servizio gratuito di biciclette a uso pubblico e una rete di piste ciclabili che permette di muoversi agevolmente tra il traffico. Il centro urbano è ben collegato anche al sistema trentino delle piste ciclabili e permette di raggiungere agevolmente Trento e Bolzano, verso nord, e il Veneto e il Lago di Garda, verso sud. Il Castello di Rovereto Il castello, che sorge su un dosso roccioso sulla riva destra del torrente Leno e sovrasta la città trova le sue origini nel XIV secolo. In quel secolo, infatti, i Castelbarco decisero di realizzare un presidio del loro potere feudale in Vallagarina. La fortezza fu poi occupata dalla Serenissima nel 1416, che ne mutò completamente l assetto medievale; ai veneziani dobbiamo infatti l odierna forma poligonale e i suoi prevalenti tratti militari, i camminamenti per il servizio dei cannoni, la cinta muraria e bastioni muniti di decine di cannoniere, il fossato, il pozzo d assedio e i grandiosi torrioni Marino, Malipiero e Coltrino. Rovereto, piazza Rosmini - Foto APT Rovereto e Vallagarina

14 14 TERRITORIO e DIVERTIMENTO Ilaria Vescovi Imprenditoria, sport e cultura: passioni ed eccellenze della presidente del Mart ILARIA VESCOVI Parla l inglese e il francese ma da qualche anno ha intrapreso lo studio anche del cinese perché Ilaria Vescovi, imprenditrice nata a Rovereto e presidente del Mart, lavora con il mondo. Imprenditrice e presidente di una delle istituzioni culturali più importanti d Italia e sicuramente del Trentino come il Museo d arte contemporanea di Trento e Rovereto, Ilaria Vescovi, ex presidente della Confindustria locale, non si sente divisa tra due mondi alieni tra di loro: «Basta lavorare con passione». Avete appena inaugurato una mostra sulla Prima Guerra Mondiale, quanto è difficile fare il presidente del Mart? «L attività in corso l abbiamo ereditata e sono successi non nostri ma il frutto del lavoro di due anni. Ho ricevuto in dote una storia e una tradizione di grande responsabilità che ci impegneremo a mantenere a questo eccellente livello. Il momento è delicato ma il Mart riesce a fare in media oltre 250mila visitatori all anno ed è un polo culturale di eccellenza. Tra integrazioni locali, nazionali e internazionali questo è un museo che vuole restare nella mente e nel cuore». Come riesce a far funzionare professione e passione per la cultura? «Ci vuole organizzazione, bisogna mettere in fila le priorità e saper anche delegare. In fondo la stanchezza è solo mentale e non fisica. Per il mio lavoro devo fare molti viaggi all estero quasi tutte le settimane e a ogni occasione vado a visitare i musei d arte contemporanea e moderna prendendo contatti con ciascuno di loro. Si tratta di fare un po di sinergia». Oltre al lavoro ha qualche hobby? «Amo tantissimo gli sport alpini anche perché in gioventù sono stata nella nazionale di sci ed è sempre stata la mia passione. In generale mi piace moltissimo stare all aria aperta e passeggiare con il mio cane». In cucina come se la cava? «Francamente non cucino, ma ho gusti semplici, mi piace tutto quanto è naturale dalla verdura alla frutta, al pesce, ai nostri buoni formaggi. Mentre non amo i cibi troppo sofisticati e le ricette troppo elaborate». Luogo preferito «Grazie alla mia grande passione di pilotare l elicottero, quando posso guardo il Trentino dall alto e dal cielo posso osservare paesaggi unici, godermi in modo diverso le nostre montagne e ammirare la cupola del Mart». Piatto preferito «Mi piacciono particolarmente i dolci, come ad esempio un buono Strudel fatto con le mele del Trentino» dice la presidente del Mart.

15

16 16 TERRITORIO e DIVERTIMENTO Gli eventi più belli A Trento, tutta la famiglia va a teatro ( ) Pupazzi, ombre cinesi o sagome proiettate, gli spettacoli messi in scena dalla compagnia teatrale Il teatro delle quisquilie al Teatro San Marco di Trento sanno appassionare e coinvolgere il pubblico dei più piccoli. È ricominciata, infatti, a fine ottobre la stagione La famiglia va a teatro, giunta alla terza edizione. Otto titoli, tutti originali, ad eccezione di Biancaneve che si rifà alla fiaba dei fratelli Grimm, per un totale di più di 30 repliche, rivolti ai bambini, indicativamente dai tre anni in su, ma che si fanno apprezzare anche dagli adulti. Un avvicinamento, quello dei bambini, al mondo delle rappresentazioni dal vivo, graduale e divertente fatto Otto spettacoli pensati per i più piccoli tra principesse clown, perfide sorellastre, avventurose piratesse e interviste in esclusiva al lupo cattivo. soprattutto attraverso la musica: in tutti i lavori ci sono canzoni originali che vengono rigorosamente cantate live e che li trasformano in piccoli musical. Il programma completo Per festeggiare i 10 anni di attività della compagnia teatrale, domenica 2 novembre è in programma Principesse? Partitura doppia per clown soliste, la storia di due principesse clown che vivono sole nel regno del mare e nel regno della terra, finché un giorno scoppia un temporale e si incontrano. Sabato 8 e domenica 9 novembre c è Le sorellastre : la fiaba di Cenerentola raccontata dal punto di vista di Vanna e Gianna. Foto di Claudio Condini

17 Domenica 19 Pinguini innamorati, un viaggio nelle canzoni degli anni 40. Sabato 22 e domenica 23 La vecchia fattoria va in città : Tobia e Maria, novelli sposi, lasciano per qualche giorno la loro fattoria e vanno in viaggio di nozze a New York. Il 29 e il 30 novembre l appuntamento è con Piratesse : due amiche che stanno giocando in soffitta si ritrovano, chissà come, su una nave di pirati che le porterà su un isola quasi deserta. Il 6 e il 7 dicembre va in scena Intervista al signor Lupo : la puntata di un programma televisivo completamente dedicata al lupo, con Cappuccetto Rosso e la nonna in collegamento. Infine sabato 13 e domenica 14 dicembre sul palco sale una classicissima Biancaneve. 17 Dove, come e quando Il Teatro San Marco si trova in Via San Bernardino a Trento. Il biglietto d ingresso per gli spettacoli de La famiglia va a teatro costa 6 euro, prevista una riduzione a 5,40 euro con tessera Poli DupliCard (massimo 2 biglietti ridotti per tessera). È possibile prenotare i posti online, attraverso il sito oppure telefonando ai numeri 0461/ o 366/ Gli spettacoli sono proposti il sabato e la domenica. Per gli orari consultare il sito Gli altri eventi da non perdere Tutti i weekend, Il vino per passione Telve Visita guidata (in italiano o inglese) alla cantina Ferrai in località Rore di Telve dove sarà possibile degustare i vini di produzione e curiosare nel locale di lavorazione. La cantina nasce in Valsugana e i territori coltivati sono ubicati tutto intorno. Il tour con degustazione è possibile ogni sabato e domenica, previa prenotazione entro le ore 18 del giorno precedente. Costo: 10 euro a persona. Per info e prenotazioni: Franco Ferrai oppure 347/ Sabato 8 e domenica 9 novembre, Garda Trentino Half Marathon Riva del Garda Si parte alle 10 e si arriva nel centro storico di Riva del Garda. In mezzo ci sono 21 chilometri e 97 metri di corsa attraverso la natura, i campi e i borghi più belli del territorio. Arrivata alla decima edizione, la manifestazione comincia il sabato al Palafiere con un Welcome strudel party e la degustazione di pane alle noci e formaggio Lagorai dalle 10 alle 19. Dalle 12 alle 16 è tempo dei salumi trentini e dalle 15 arrivano le frittelle di mele. Domenica alle 7 colazione gratuita per tutti e alle 12 Pasta party. Per informazioni Dal 22 novembre al 6 gennaio, Mercatino di Natale Levico Terme Una favola antica che prende vita nel Parco secolare degli Asburgo, un luogo incantato dove adulti e bambini potranno incontrare Babbo Natale e giocare con i suoi Elfi, assaggiare polenta e formaggio di malga e farsi circondare dalle musiche della Christmas Band e dei Cori di montagna. Dal 22 novembre al 21 dicembre il mercatino è aperto tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 19. Sabato 29 novembre, 6 e 13 dicembre: apertura fino alle 22 con spettacolo di fuochi d artificio alle Per informazioni Dal 3 al 15 novembre, Tardo autunno ai Giardini Merano Ancora pochi giorni per visitare i bellissimi giardini di Castel Trauttmansdorff prima della chiusura invernale. Foglie colorate, olive mature, fichi, castagne e melograni e la fioritura della salvia saranno visibili a prezzo ridotto grazie al biglietto di tardo autunno: gli adulti pagano 6,50 mentre fino ai 18 anni è gratuito. Ultimo ingresso alle 16. Mettete in conto almeno tre ore per godere delle bellezze della natura. Per informazioni Domenica 9 novembre, Cavalcata di San Leonardo Badia La Festa di San Leonardo è uno degli appuntamenti più suggestivi dell autunno in Alta Badia. La Rait de San Linert ossia la sfilata in onore del patrono di cavalli e cavalieri con carri, costumi e bande musicali che inizia alle è una vera immersione nel cultura e nel folclore e nelle tradizioni dell intera area ladina. Alle 16 castagnata e specialità gastronomiche ladine. Per informazioni Venerdì 28 novembre, La lunga notte dei musei Bolzano Mostre, letture, musica, visite guidate, laboratori e tante nuove scoperte: in un avvolgente atmosfera notturna sei musei bolzanini aprono le loro porte alla città dalle 16 all una di notte. Fino alle ore 20 protagonisti saranno le famiglie e i bambini, con giochi, cacce al tesoro, workshop e altre occasioni per divertirsi e imparare. Un servizio di bus navetta gratuito collega i singoli musei partecipanti: il Museo Archeologico, il Museo Naturale, il Museion, il Museo della Città, Castel Roncolo, il Museo della Scuola e il Museo Mercantile. Ingresso libero. Per informazioni

18 18 TERRITORIO e DIVERTIMENTO Ravenna, fascino imperiale ( ) Una città ricca di attrazioni, ideale per coltivare la passione per l arte e per gustare la tipica piadina romagnola. Capitale di tre imperi, quello Romano d Occidente, quello di Teodorico Re dei Goti e quello di Bisanzio, Ravenna conserva nelle sue architetture alcuni degli esempi più mirabili della storia antica. Una visita ve li svelerà immediatamente, osservando le sue basiliche, i battisteri e gli incredibili monumenti, ben otto, inseriti nel Patrimonio dell Umanità dall Unesco: un record assoluto per una città di queste dimensioni. Un fine settimana offre tempo a sufficienza per una gita nel centro romagnolo, unendo al fascino dell arte le piacevolezze del mare, che dista solo 30 km con la suggestiva pineta a ridosso della spiaggia e delle specialità gastronomiche irresistibili come la piadina. Provatela nei piadai lungo le strade o nelle osterie: la più tipica è quella con prosciutto crudo, rucola e squacquerone. La Basilica di Sant Apollinare Nuovo Partendo dalla piazza principale dirigetevi alla tomba di Dante, poco lontano. L illustre autore della Divina Commedia, infatti, seppur nato a Firenze da oltre sei secoli riposa qui. Ancora qualche centinaio di metri e avrete di fronte la Basilica di Sant Apollinare Nuovo. Il tempio ospita il Pronti a partire GRAND HOTEL MATTEI **** dal 06/11/2014 al 31/03/2015 Pacchetto: 2 notti in camera doppia Classic in trattamento di mezza pensione + 1 biglietto per la visita ai principali monumenti di Ravenna Per scoprire i dettagli dell offerta e molte altre destinazioni, ti invitiamo a consultare a pag. 59 il primo Speciale dei Viaggi di Poli. Otto pagine interamente dedicate alle vacanze, con proposte imperdibili ed esclusive! a partire da 129 a persona più grande ciclo di mosaici del mondo con le pareti della navata centrale suddivise in settori: quello più in basso riguardante il famoso Palazzo di Teodorico, quello centrale dedicato a Santi e Profeti e quello più in alto con episodi della vita di Gesù Cristo. La basilica di San Vitale Da qui puntate verso il vero gioiello bizantino della città. Questo edificio a forma ottagonale è fra i monumenti più importanti dell arte paleocristiana in Italia e in esso si fondono il rispetto dei canoni orientali con la meraviglia dei mosaici e degli affreschi che adornano la preziosa cupola che lo sovrasta. Vagando per i vicoli del centro non dimenticate poi di soffermarvi sul mausoleo di Galla Placidia, un piccolo ma affascinante tempietto completamente ricoperto di mosaici risalenti al V secolo d.c. La basilica di Sant Apollinare in Classe A otto chilometri dalla città si trova un altro gioiello bizantino, la basilica di Sant Apollinare in Classe, con mosaici che sfidano per bellezza quelli delle altre chiese cittadine. Come arrivare Per raggiungere Ravenna in auto da Trento occorre prendere l autostrada del Brennero e superare Verona. Raggiunto il raccordo con Modena proseguire verso Bologna e poi Ravenna, sull A14. Occorrono, a tratta, circa 3 ore e trenta e 55 euro tra carburante e pedaggi. Per arrivare nella città romagnola in treno occorre invece preventivare almeno due o tre cambi, a Verona, Padova e Ferrara. Il viaggio può durare dalle 3,30 alle 5,30 ore; il costo del biglietto si aggira sui 35 euro a tratta. Foto: Ravenna - Basilica di Sant Apollinare in Classe

19 I prodotti Rizzoli Emanuelli sono il frutto di oltre un secolo di storia, tradizione e innovazione. Il marchio è simbolo del Mangiar Bene dal 1906, che si traduce nella scelta delle migliori zone di pesca, che assicurano materia prima di alta qualità e lavorazione esclusivamente artigianale. La gamma dei prodotti Rizzoli Emanuelli comprende: Filetti di Alici, carnosi e consistenti, lavorati e confezionati a mano. Filetti di Tonno in olio di oliva, integri e senza briciole, dalle carni rosate, morbide e delicate, lavorati a mano e proposti in vaso di vetro. Tranci di tonno cotti a vapore e confezionati in latta, qualità yellow fin. Filetti di Sgombro, dalle carni bianche e ricche di Omega 3, dai gusti più sfiziosi per soddisfare i palati più esigenti. NOVITÀ Filetti di Alici del Mar Cantabrico: le migliori per dimensioni, polpa e gusto. Le acque del Mar Cantabrico sono fredde, ricche di ossigeno e di plancton che rendono le carni delle alici tenere e saporite. La pesca avviene in primavera quando gli esemplari sono più grandi e più carnosi; il risultato è un prodotto dal gusto intenso, caratteristico di questa zona di pesca. Rizzoli Emanuelli SpA via E.Segrè 3/A Parma Numero Verde

20 20 BUON CIBO Sapori da gourmet con gli hamburger ( ) Da pietanza simbolo del fast food, negli ultimi anni il panino americano si è trasformato anche in cibo ricercato e pregiato grazie a particolari varianti. Più che un piatto, un simbolo. Di americanità soprattutto, dato che, anche se le origini sono tedesche (come denuncia il nome), l hamburger deve la sua fama agli Stati Uniti, dove è una delle pietanze nazionali. Ma questo celebre panino è anche la bandiera di un modo di consumare cibo, il cosiddetto fast food, che progressivamente è entrato a far parte della cultura alimentare di tutto il pianeta. Così, a quasi duecento anni dalla sua comparsa ufficiale in un menù a stelle e strisce (1830 circa), l hamburger è ormai diventato un icona gastronomica mondiale che conosce varianti sempre più ricercate. Classico del gusto Ingrediente base dell hamburger, che prende il nome dalla città tedesca di Amburgo, uno dei principali porti europei dal quale alcuni marinai lo esportarono oltreoceano, è la caratteristica polpetta tonda e schiacciata di carne bovina, condita solitamente con insalata, pomodoro, cipolla, cetrioli sottaceto e varie salse (principalmente ketchup e maionese), e messa all interno di due fette di pane. Non pane qualsiasi, ovviamente, ma quello apposito, facile da riconoscere per la presenza dei semi di sesamo sulla parte superiore. Nuovi volti di una specialità Questa è la ricetta tradizionale, ancora presente ovunque e sempre apprezzata, ma ormai affiancata da centinaia di varianti. Perché oggi l hamburger è uscito dalla ristretta categoria del fast food e si è conquistato una sua dignità culinaria anche grazie alle innumerevoli rielaborazioni che hanno avvicinato il concetto di panino veloce e sfizioso a sapori più elaborati e affini a diverse tradizioni gastronomiche. Una quindicina di anni fa, poi, la svolta: alcuni chef hanno iniziato a modificare questa specialità e a inserirla nei menù dei propri rinomati ristoranti. Così, a partire dalla semplice variante del cheeseburger

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Egregio Collega, Qual è la migliore copertura di cioccolato al latte? Quali sono le sue potenzialità? oppure Che sapore assume quando utilizzato in

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Indice Storia del pane 4 Selezione dei cereali 5 Cerealicoltura 6 Dal mugnaio 7 Dal panettiere 8 I tipi di pane 9 Il pane nell alimentazione 10/11 Il pane nelle usanze

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

*** IL WEEKEND IN UN CLICK ***

*** IL WEEKEND IN UN CLICK *** 1 di 5 20/05/2014 13.12 home Cultura Natura Cibo In breve l'archivio della rivista chi siamo contatti English News *** IL WEEKEND IN UN CLICK *** Profumi, sapori e scorci indimenticabili. E' l'idea che

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 228 del 29/9/95 (Pag.38) Articolo 1 Denominazione La denominazione di origine controllata olio

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5).

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5). Ceramica Nell antichità il vaso non era un semplice un semplice oggetto utile nella vita quotidiana, ma era anche merce di scambio. Il lavoro del vasaio, inizialmente era collegato alle stagioni e dunque

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Schede tecniche LA SOURCE

Schede tecniche LA SOURCE Schede tecniche LA SOURCE s.a.s di Celi Stefano & C. Società Agricola - C.F. e P. IVA 01054500077 Loc. Bussan Dessous, 1-11010 Saint-Pierre (AO) - Cell: 335.6613179 - info@lasource.it Documento scaricato

Dettagli

Treschietto a confronto con altre varietà"

Treschietto a confronto con altre varietà "Caratteristiche sensoriali della cipolla di Treschietto a confronto con altre varietà" di Castellari Lorena ASTRA Innovazione e Sviluppo Agenzia per la Sperimentazione Tecnologica e la Ricerca Agroambientale

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano

Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Disciplinare di Produzione della DOP Pecorino Romano Art. 1 La zona di provenienza del latte destinato alla trasformazione del formaggio Pecorino Romano comprende l intero territorio delle regioni della

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli