sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana"

Transcript

1 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano con il patrocinio di Presidenza Consiglio dei Ministri Ministero della Salute Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Ministero delle Pari Opportunità Regione Campania Comune di Napoli Seconda Univeristà degli Studi di Napoli Ordine Provinciale dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri di Napoli

2 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI Cari colleghe e colleghi, è con grande piacere che nel presentarvi l 83 Congresso della Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia, vi invitiamo a Napoli. Presentarvi Napoli ci sembra quasi superfluo. É una città nota fin dall antichità, che ha mantenuto durante i secoli il suo nome sempre invariato, malgrado la grande varietà di popoli e civiltà che l hanno abitata e dominata: dai greci ai romani, dagli etruschi ai normanni, dagli angioini agli aragonesi, dai francesi agli spagnoli. Ognuno di questi popoli l ha amata e desiderata, attratto dalle sue ricchezze e dalla sua posizione strategica. Ma ognuno di essi, una volta a Napoli, è stato ammaliato e soggiogato amalgamandosi con i popoli già presenti fondendosi in una comunità che ha mantenuto i tratti originali dando origine ad un popolo che è unico nella sua poliedricità. Napoli è una città contraddittoria dove è possibile la convivenza della scienza e dell ignoranza, dell onestà e della disonestà, del benessere e del male, della grande capacità organizzativa e dell anarchia, della filosofia e della matematica. Il tutto inserito in un ambiente naturale tra i più belli e interessanti del mondo che nei secoli ha fatto innamorare personaggi illustrissimi, da Virgilio che ha scelto qui di essere sepolto, a Boccaccio, a Goethe, S.Tommaso. É forse per le varietà della nostra città che abbiamo scelto come tema del Congresso quello dell ambiente onde vedere come l ambiente possa influenzare la vita femminile nelle sue varie fasi: dall adolescenza alla postmenopausa. Abbiamo frequentato quasi contemporaneamente le aule dell allora unica Facoltà di medicina, palestra per il passato di grandi uomini che hanno fatto la storia della medicina italiana, ed ancora impregnate della medioevale e grande Scuola Medica Salernitana che quest anno ha ripreso ad essere Facoltà di Medicina. Allevati da questa Scuola, la vita poi ci ha separati l uno nella via universitaria, l altro in quella ospedaliera, come anche tanti di voi hanno fatto, caratterizzandosi nelle funzioni specifiche proprie di questi settori. Ma la Ginecologia anche se è organizzata in due settori, in realtà è unica. Ed è per questo che dedichiamo il Congresso al Prof. Ugo Montemagno che oltre ad essere stato nostro maestro, appartenendo alla stessa scuola, è forse quello che nel passato recente si è più battuto perchè le due anime della Ginecologia Italiana si fondessero completamente in un unica struttura: la SIGO, pur mantenendo per certi versi la loro autonomia. : argomento affascinante che speriamo susciti il massimo interesse in voi che verrete a comunicare il frutto delle vostre ricerche e dei vostri studi che rappresenteranno, ne siamo certi, una tappa fondamentale del progresso della nostra ginecologia. Antonio Cardone Antonio Chiàntera 2 e

3 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia SIGO Presidente Antonio Ambrosini (Padova) Vice Presidente Nicola Natale (Lecco) Consiglieri Emilio Arisi (Trento) Antonio Cianci (Catania) Mauro Marchionni (Firenze) Fabio Sirimarco (Napoli) Tesoriere Carlo Maria Stigliano (Castrovillari) Segretario Nicola Colacurci (Napoli) Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani AOGOI Presidente Giovanni Monni (Cagliari) Vice Presidenti Giuseppe Amuso (Alzano Lombardo) Roberto Seclì (Fano) Segretario Nazionale Antonio Chiàntera (Napoli) Segretario Amministrativo Angelo Careccia (Sassuolo) Membri Valeria Dubini (Firenze) Pasquale Pirillo (Cosenza) Carlo Sbiroli (Roma) Associazione Ginecologi Universitari Italiani AGUI Presidente Massimo Moscarini (Roma) Segretario Antonio Frega (Roma) Tesoriere Luca Maranghi (Roma) Consiglieri Domenico Arduini (Roma) Mauro Busacca (Milano) Andrea Di Lieto (Napoli) Felice Petraglia (Siena) Donna Donna e e Ambiente 3

4 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI PRESIDENTI ONORARI A. AMBROSINI - M. MOSCARINI - C. SBIROLI PRESIDENTI A. CARDONE - A. CHIÀNTERA VICEPRESIDENTI N. COLACURCI - F. SIRIMARCO COMITATO SCIENTIFICO R. ARIENZO (Napoli) E. ARISI (Trieste) C. BALBI (Napoli) C. BENEDETTO (Torino) G. BUONANNO (Napoli) M. CAMPOGRANDE (Torino) D. CASERTA (Roma) A. CIANCI (Catania) E. CICINELLI (Bari) G. COBELLIS (Napoli) D. DE ALOYSIO (Bologna) G. DE PLACIDO (Napoli) M. DERACO (Milano) S. DESSOLE (Sassari) A. DI LIETO (Napoli) A. DI MEGLIO (Napoli) L. DI PRISCO (Napoli) G. FORTE (Napoli) S. GIOVE (Caserta) S. GREGGI (Napoli) C. GUARINO (Castellammare di Stabia) P. IACOBELLI (Napoli) P. IERVOLINO (Napoli) E. IMPARATO (Pavia) A. IZZO (Napoli) C. MALZONI (Avellino) M. MALZONI (Avellino) G. MANDRUZZATO (Trieste) M. MARCHIONNI (Firenze) P. MARTINELLI (Napoli) M. MASUCCI (Avellino) A. MELANI (Pistoia) E. MESSALLI (Napoli) L. MINELLI (Verona) G. MONNI (Cagliari) C. NAPPI (Napoli) N. NATALE (Lecco) S. PANARIELLO (Napoli) A. PERINO (Palermo) F. PETRAGLIA (Siena) P. PUGGINA (Napoli) C. RICCO (Napoli) S. SCIORIO (Napoli) C.M. STIGLIANO (Castrovillari) R. TESAURO (Napoli) A. TOLINO (Napoli) P.L. Venturini (Genova) G. VITTORI (Roma) R. ZARCONE (Napoli) COMITATO d onore m. ABDELKADER (Mauritania) a.m. ABDUL MALEK (giordania) a. ACOSTA (Paraguai) A. AlmonTe (Rep. Dominicana) j. BAJO ARENAS (Spagna) a.b. BONGAIN (Francia) l. CABERO ROURA (Spagna) Z. CAO (Cina) j.m. CARRERA (Spagna) f. CHERVENAK (USA) m. CHIBANI (Tunisia) g. CREATSAS (Grecia) n.r. DE MELO(Brasile) f. DEL CASTILLO (Messico) g. DI PAola (Argentina) j. FIGUEROA MENDEZ (Rep. Domenicana) c. FUCHTNER (Bolivia) l.c. GILSTRAP III (USA) k. HADJAR (Algeria) r. HALE (USA) w. HOLZGREVE (Svizzera) b. KRALJ (Slovenia) a. KURJAK (Croazia) j.j. LANSAC (Francia) g. LINDEQUE (Sud Africa) h. MAAOUNI (Marocco) j.m. OKARO (Nigeria) l.n. PATEL (Regno Unito) a. PELLICIERI (Spagna) M. Possover (Germania) s. RAKAR (Slovenia) e. SALAMALEKIS (Grecia) C. SEN (Turchia) m. SEPPALA (Finlandia) g. SEROUR (Egitto) d. SHAW (Canada) i. SZABO (Ungheria) y. TAKETANI (Giappone) a. TERRERO (Rep. Domenicana) l. VOTO (Argentina) Y. Yoshimura (Giappone) s. ZAIDI (Pakistan) SEGRETERIA SCIENTIFICA V. CHIÀNTERA - L. COBELLIS 4

5 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI Corsi Precongressuali 14 Ottobre

6 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI corso precongressuale sigo Anatomia Chirurgica o chirurgia anatomica? Direttore Scientifico: A. Manzoli (Bologna) E. Imparato (Pavia), G. Massi (Firenze) 9.00 Retroperitoneo pelvico: questo sconosciuto R. De Caro (Padova) 9.30 Il pavimento pelvico ovvero: L anatomia al rovescio A. Ercoli (Roma) l uretere: un nemico da conoscere o un amico da evitare? A. Montella Spreading linfatico nei tumori ginecologici L. Busutti (Bologna) Neuroanatomia della pelvi M. Ceccaroni (Negrar VR) Chirurgia radicale pelvica nerve sparing: come, quando e perché V. Chiàntera (Berlino) Il retto: aspetti neuroanatomici nella chirurgia dell endometriosi G. Ruffo (Negrar VR) Anatomia dell alto addome nella chirurgia ovarica: pancreas e milza G. Modica (Palermo) Anatomia dell alto addome nella chirurgia ovarica: il fegato R. Biffi (Milano) I grandi vasi: linfoadenectomia lomboaortica P. De Iaco (Bologna) Anatomia intestinale e colorettale nella chirurgia oncologica ginecologica C. Uscher (Isernia) Il peritoneo non più soltanto una barriera M. Deraco (Milano) Test di valutazione ECM

7 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare corsi precongressuali aogoi e agui Il triage nell emergenza ed urgeza in ostetricia 8,30-9,00 triage: definizione, cenni storici, origini, stato dell arte in Italia e nel Mondo. Cenni legislativi riferiti alla realtà italiana. D. Celleno (Roma) 9,00-9,30 Concetti di: triage - priorità - gravità. Il linguaggio dei codici o levels in pronto soccorso (Triage classification of Acuity). M.G. Frigo (Roma) 9,30-10,00 Il ruolo dell ostetrica nell emergenza-urgenza M. Vicario (Napoli) 10,15-11,00 l urgenza emergenza ipertensiva F. Sirimarco (Napoli) 11,00-11,30 l eclampsia: trattamento M.G. Frigo (Roma) 11,30-12,15 l urgenza- emergenza emorragica F. Sirimarco (Napoli) 12,15-12,45 Shock emorragico: trattamento M.G. Frigo (Roma) 12,45-13,15 Discussione 14,00-14,45 traumi in gravidanza e trattamento dell arresto cardiaco in ostetricia M.G. Frigo (Roma) 14,45-15,30 triage in sala parto D. Celleno (Roma) 15,30-16,00 Test di valutazione ECM 7

8 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI corsi precongressuali aogoi e agui I tumori maligni dell ovaio. Percorsi diagnostico-terapeutici 8,30-9,30 Approccio clinico alla tumefazioni annessiali F. Sirimarco (Napoli) Gestione delle masse ovariche sospette I. De Marco (Napoli) 9,30-11,00 I Caso Clinico Coordinatore: F. Sirimarco (Napoli) tumore ovarico a basso potenziale di malignità Panel: C. Carravetta (Napoli) G. Cartenì (Napoli) I. De Marco (Napoli) O. Nappi (Napoli) G. Vittori (Roma) 11,30-13,00 II Caso Clinico Coordinatore: C. Sbiroli (Roma) Carcinoma ovarico early stage Panel: M. Malzoni (Avellino) O. Nappi (Napoli) S. Pignata (Napoli) C. Sbiroli (Roma) E. Vizza (Roma) 14,30-16,00 III Caso Clinico Coordinatore: F. Raspagliesi (Milano) Carcinoma ovarico avanzato Panel: G. Cartenì (Napoli) V. Chiàntera (Berlino) A. Ditto, F. Raspagliesi (Milano) F. Sirimarco (Napoli) 16,30 Test di valutazione ECM 8

9 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare corsi precongressuali aogoi e agui Papilloma-virus, diplasie cervicali e cervico-carcinoma nella pratica clinica tra prevenzione, diagnosi precoce e trattamento I Sessione - HPV e displasie cervicali: procedure diagnostiche 8,30-8,45 Introduzione C. M. Stigliano (Castrovillari - CS) 8,45-9,15 Cervico-carcinoma: un nuovo approccio culturale. C. Sbiroli (Roma) 9,15-9,45 Il Pap test è ancora valido? M. Fidelbo (Catania) 9,45-10,15 HPV test: quale utilità? M. C. Tufi 10,15-10,45 Le displasie cervicali: il punto di vista del patologo A. Vecchione (Roma) 10,45-11,15 Le displasie cervicali: il punto di vista del colposcopista S. Votano 11,15-11,45 Le displasie cervicali: il punto di vista del clinico F. Raspagliesi (Milano) 11,45-12,15 Le displasie cervicali: il vissuto delle donne P. Forleo (Roma) 12,15-12,45 Discussione II Sessione - displasie e cancro/cervicale: schemi di trattamento 14,00-14,25 Il vaccino contro l HPV: indicazioni e prospettive M. Sideri (Milano) 14,25-14,50 Il trattamento delle displasie cervicali F. Sopracordevole (Udine) 14,50-15,15 Il cancro iniziale: la chirurgia mininvasiva E. Vizza (Roma) 15,15-15,40 Gli stadi avanzati del cervico-carcinoma: quale trattamento? P. Scollo (Roma) 15,40-16,00 Discussione 16,00-16,30 Test di valutazione ECM

10 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI corsi precongressuali aogoi e agui Prolasso genitale: dall inquadramento alla terapia M. De Gennaro (Roma), A. Cianci (Catania) 8.30 epidemiologia e classificazione del prolasso genitale G. Trezza (Napoli) 8.50 Inquadramento clinico N. Colacurci (Napoli) 9.10 Inquadramento strumentale: l esame urodinamico A. Tubaro (Roma) 9.30 Inquadramento strumentale: tecniche di imaging R. Grassi (Napoli) N. Colacurci (Napoli), E. Imparato (Pavia) la chirurgia tradizionale del prolasso: efficacia secondo l evidence based medicine R. Milani (Monza) la chirurgia laparoscopica in uroginecologia G. Cucinella (Palermo) la chirurgia protesica del prolasso: efficacia secondo l evidence based medicine S. Salvatore (Varese) Rationale all uso delle protesi biologiche S. Schettini (Potenza) Chirurgia delle recidive M. Cervigni (Roma) Chirurgia del prolasso e impatto sulla sessualità M. Serati (Varese) Video session F. Sirimarco (Napoli), P. Paparella (Roma) N. Colacurci (Napoli) M. Cervigni (Roma) P.Bolis (Varese) R. Milani (Milano) Test di valutazione ECM 10

11 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI Programma Preliminare Ottobre

12 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI Domenica 14 Ottobre - Auditorium cerimonia inaugurale MARIO ORFEO (Napoli) INTERVISTA L ON. LIVIA TURCO, Ministro della Salute Lettura Magistrale la colpa professionale medica A. Cardone (Napoli), P. D Agostino (Torino) Lettura Magistrale Dall eros all agape, il ginecologo di fronte ai misteri della sessualità R. Forleo (Roma) 12

13 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare Lunedì 15 Ottobre - Auditorium 8,30-10,30 Nuovi modelli di parto attivo A. Ambrosini (Padova) N. Ragni (Genova), G. Battagliarin (Milano) la promozione del parto spontaneo come necessità medica, sociale ed economica N. Natale (Lecco) Individuazione e definizione dei luoghi del parto S. Morano (Genova) Il parto in acqua tra indicazioni mediche ed esigenze ambientali A. Thöeni (Bolzano) Casa del parto: realtà o utopia? A. Regalia (Monza) Il monitoraggio fetale nel parto attivo: il ginecologo, l ostetrica P. Iacobelli (Napoli), M. Vicario (Napoli) Lunedì 15 Ottobre 10,30-11, 15 Lettura Magistrale emergenze e urgenze nel terzo mondo: il ruolo della FIGO L. Cabero Roura (Barcellona) 11,15-13,15 EMERGENZE ED URGENZE IN OSTETRICIA - ASPETTI ORGANIZZATIVI A. Cisternino (Catania) E. Piccione (Roma), F. Dolci (Sondrio) la formazione del ginecologo per la gestione delle urgenze: universitaria o postuniversitaria? U. Nicolini (Milano) Il triage ostetrico: suo impiego in Italia A.L. Tranquilli (Ancona) Emergenze-urgenze nei presidi di I livello A. Zanini (Como) Emergenze-urgenze nei presidi di II livello A. Ragusa (Milano) Criteri di ammissione in terapia intensiva I. Ingrassia (Pisa) 13 13

14 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI 14,30-16,30 EMERGENZE ED URGENZE IN OSTETRICIA- ASPETTI CLINICI A. Acosta (Paraguay) T. Todros (Torino), S. Bottino (Milano) Preeclampsia-eclampsia ed Hellp sindrome G. Albano (Napoli) Le emorragie nel postpartum V. Meregalli (Milano) Atonia uterina: terapia conservativa A. Cardone (Napoli) La CID: è ancora così temibile? N. Rizzo (Bologna) La distocia di spalle A. Valle (Trento) Rottura d utero P. Greco (Foggia) 16,30-18,00 IL CONTROLLO DEL DOLORE R. Tufano (Napoli) E. Margaria (Torino), M. Fanelli (Parma) Differenti tecniche di controllo del dolore C. Benedetto (Torino) Criteri di ammissione alla partoanalgesia S. De Querquis (Napoli) la farmacoanalgesia in travaglio: aspetti organizzativi D. Celleno (Roma) Impatto dell analgesia perimidollare sulla dinamica del travaglio M.G. Frigo (Roma) Valutazione del benessere fetale in corso di farmacoanalgesia P. Pirillo (Cosenza) l assistenza alla nascita P. Forleo (Roma) 18,00-19,30 Tavola rotonda la gestione del rischio clinico 14

15 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare Lunedì 15 Ottobre - Sala Italia 8,30-10,30 AMBIENTE E ONCOGENESI F. Di Re (Milano) A. Caruso (Roma), D. De Aloysio (Bologna) Genetica e cancro ginecologico S. Greggi (Napoli) Ambiente, lavoro e cancro Menegozzo (Napoli) trombosi e cancro A. Falanga (Bergamo) endometriosi e cancro ginecologico M. Franchi (Verona) Proteomica e genomica in oncologia F. Tinelli (Lecce) Chemioterapia nell era della proteomica e genomica N. Colombo (Milano) Lunedì 15 Ottobre 10,30-11,15 LETTURA MAGISTRALE 11,15-13,15 la MODULAZIONE DELLA RADICALITÀ TRA ESIGENZA TERAPEUTICA E QUALITÀ DELLA VITA C. Mangioni (Monza) P. Scollo (Catania), P. De Iaco (Bologna) Rischio tromboembolico in oncologica ginecologia F. Sirimarco (Napoli) Ovaio G. Scambia (Roma) Endometrio E. Vizza (Roma) Vulva F. Landoni (Milano) Cervice M. Malzoni (Avellino) Sequele neuro-funzionali postchirurgiche M. Cervigni (Roma) 15

16 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI 14,30-16,30 CHIRURGIA ULTRARADICALE: REALI BENEFICI O ESERCITAZIONE CHIRURGICA U. Bianchi (Brescia) P. Benedetti Panici (Roma), C. Malzoni (Avellino) Significato della chirurgia ultraradicale T. Maggino (Milano) Peritonectomia e chemioipertermia nella carcinomatosi peritoneale M. De Raco (Milano) Chemioipertermia e chirurgia citoriduttiva nel cancro ovarico avanzato F. Raspagliesi (Milano) Chirurgia intestinale nel cancro ovarico avanzato: mortalità e sopravvivenza F. Calcagnile (Gorizia) evisceratio pelvica: indicazioni attuali L. Frigerio (Bergamo) Complicanze e follow-up della chirurgia ultraradicale E. Campagnutta (Aviano) 16,30-18,00 QUALITÀ DI VITA DELLA PAZIENTE ONCOLOGICA C. Sbiroli (Roma) F.L. Giorgino (Padova), G.B. Massi (Firenze) Qualità di vita, rischio personale e modulazione degli screening R. Sposetti (Vicenza) Compliance allo screening e determinanti socio-culturali L. Del Pup (Portdenone) Markers biologici e loro impiego clinico A. De Luca (Napoli) Qualità di vita e follow-up oncologico E. Sartori (Brescia) L immagine corporea ed il reinserimento sociale della paziente oncologica N. Surico (Novara) Preservazione della fertilità in chirurgia oncologica F. Zullo (Catanzaro) 16

17 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare 18,00-19,30 LE NUOVE TECNOLOGIE AL SERVIZIO DELLA SALUTE DELLA DONNA M. De Rosa (Napoli) F. Calise (Napoli), G. Benagiano (Roma) La Telemedicina: attualità e prospettive S. Selvaggi (Napoli) Il futuro delle nanotecnologie in medicina P. Netti (Roma) La Telemedicina Prenatale: la telecardiotocografia convenzionale e computerizzata A. Di Lieto (Napoli) Il centro di biotecnologie: strumento al servizio della donna S. Cozzolino (Napoli) La robotica in chirurgia ginecologica A. Maggioni (Milano) Lunedì 15 Ottobre 17

18 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI Lunedì 15 Ottobre - Sala Albania 8,30-10,30 MST E DESIDERIO CONTRACCETTIVO S. Guaschino (Trieste) G. Garozzo (Catania), M. Peroni (Ascoli Piceno) MST e rischio riproduttivo G. Ricci (Trieste) Il ritorno di vecchie emergenze F. Anglana (Roma) La scelta contraccettiva alla luce di tali patologie E. Arisi (Trento) L informazione nell ambito della coppia: etica e risvolti medico-legali R. Ariviello (Napoli) Infezione HIV e pianificazione familiare A. Spinillo (Pavia) CIN in women with HIV J.J. Lansac (Francia) 10,30-11,15 Lettura Magistrale - HPV G. Lindeque (Sud Africa) 11,15-13,15 HPV TRA PAURA E SPERANZA M. Moscarini (Roma) G. Palù (Sassari), C. Stigliano (Cosenza) Epidemiologia e storia naturale dell infezione genitale da HPV G. Cecchini (Milano) Screening delle patologie HPV correlate R. Zarcone (Napoli) Trattamento medico e fisico delle patologie HPV correlate C.A. Liverani (Monza) HPV test: quando richiederlo? M. Sideri (Milano) Il vaccino anti-hpv: dati clinici A. Perino (Palermo) 18

19 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare Popolazione target: protezione di massa e protezione individuale G. Mojana (Milano) Strategie di prevenzione nell era del vaccino: ruolo del ginecologo D. Minucci (Padova) LA CONTRACCEZIONE D EMERGENZA M. Orlandella (Milano) R. Poddi (Brindisi), C. Napolitano (Roma) Stato dell arte sulla contraccezione d emergenza M. Liuzzo (Catania) La contraccezione d emergenza tra etica e legislazione G. Valente (Caserta) Contraccezione d emergenza e minorenni: prescrizione, somministrazione S. Dessole (Sassari) Ruolo delle strutture territoriali G. Zinno (Napoli) Lunedì 15 Ottobre Risvolti medico-legali A. Crisci (Napoli) 16,30-18,00 LA CONTRACCEZIONE NEL VISSUTO DELLA DONNA A. Volpe (Modena) S. Venturoli (Bologna), A. Mistorni (Cosenza) La scelta contraccettiva nelle varie epoca della vita: motivazioni ed indicazioni P. Venturini Genova) Determinanti del benessere nella scelta contraccettiva F. Primiero (Roma) Le vie di somministrazione come determinante della compliance R. Nappi (Pavia) Benefici non contraccettivi dei CO: percezione e realtà A. Paoletti (Cagliari) Sessualità e contraccezione P.A. Todaro (Roma) 19

20 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI 18,00-19,30 Contraccezione Orale E BENESSERE DELLA DONNA S. Viglino (Genova) G.B. Nardelli (Padova), S. Sciorio (Napoli) Falsi miti e credenze: lo scenario nazionale F. Fruzzetti (Pisa) Contraccezione orale e mammella G. Dolfin (Torino) Contraccezione e disturbi del ciclo S. Baldi (Firenze) Contraccezione nella donna ipertesa M. Vallone (Napoli) Estroprogestinici e cute S. Lello (Roma) Contraccezione orale e cefalea M. Guida (Napoli) Sala Galleria Mediterranea 8,30-16,30 LIVE SURGERY G. Vittori (Roma), M. Busacca (Milano) Chirurgia in diretta da Ospedale Sacro Cuore, Don Calabria, Negrar (VR) european Institute of Telesurgery, Università di Strasburgo L. Minelli, A. Wattiez 20

21 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare Lunedì 15 Ottobre - Sala 1 - Padiglione 9 8,30-10,30 IL BENESSERE DELLA DONNA: DALL ADOLESCENZA ALLA MATURITÀ C. Campagnoli (Torino) A. Patella (Ferrara), R. Natale (Trieste) I disturbi del ciclo come markers di rischio di diabete tipo 2 A. Lanzone (Roma) I disturbi dell alimentazione in epoca adolescenziale e benessere successivo M. Dei (Firenze) Iperandrogenismi e qualità della vita V. De Leo (Siena) La gravidanza ed il parto in età adolescenziale C. D Angelo (Napoli) La maternità è ancora un determinante di benessere? S. Von Wunster (Bergamo) Depressione postpartum E. Esposito (Napoli) Lunedì 15 Ottobre 10,30-11,15 Lettura Magistrale Disfunzioni sessuali femminili: il ruolo emergente del testosterone A. Genazzani (Pisa) 11,15-13,15 IL BENESSERE DELLA DONNA: DALLA PREMENOPAUSA ALLA TERZA ETÀ FISIOPATOLOGIA C. Donati Sarti (Perugia) A.M. Becorpi (Firenze), E. Grimaldi (Trieste) Modificazioni ormonali dalla premenopausa alla terza età C. Battaglia (Bologna) Ruolo dei mass media nella definizione dell idea di benessere M.G. De Silvio (Salerno) Il benessere nella terza età tra imprinting genetico e risposta neuroendocrina-immunologica allo stress F. Fiorillo (Napoli) La sindrome metabolica: fisiopatologia e sua origine nel periodo prenatale R. Di Iorio (Roma) Sindrome metabolica, obesità e rischio oncogeno S. Palomba (Catanzaro) Ruolo della dieta e degli integratori alimentari C. Peris (Torino) 21

22 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI 14,30-16,30 IL BENESSERE DELLA DONNA: DALLA PREMENOPAUSA ALLA TERZA ETÀ ASPETTI TERAPEUTICI G. Scarselli (Firenze) A. Tolino (Napoli), M. Gallo (Torino) Fitoestrogeni: stato dell arte e prospettive future F. Mancini (Bologna) HRT dopo WHI: reale diffusione F. Vicariotto (Milano) La terapia ormonale: determinante di benessere? N. Colacurci (Napoli) Osteoporosi: ruolo dei difosfonati nella terapia dell osteoporosi C. Di Carlo (Napoli) Terapia dermoestetica: determinante di benessere? A. Di Pietro La chirurgia estetica determinante di benessere S. Garsia Il fitoserm per i disturbi della menopausa e per la salute dell osso I. Yoles (Telaviv) 16,30-18,00 L IDEA DEL BENESSERE IN UNA REALTÀ MULTIETNICA M. Chibani (Tunisia) C. Penna (Firenze), S. Quaranta (Milano) Il significato della maternità e del parto nelle differenti etnie V. Dubini (Firenze) la menopausa nelle donne emigrate M. Mincigrucci (Perugia) Politiche fiscali e sanitarie e diffusione della contraccezione nelle differenti realtà nazionali M. Mucci (Chieti) La Procreazione Medicalmente Assistita nelle differenti etnie A. Almonte (Santo Domingo) La patologia oncologica S. Pecorelli (Brescia) 22

23 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare 18,00-19,30 LE TERAPIE ALTERNATIVE IN GINECOLOGIA A. Careccia (Modena) C. Balbi (Napoli), G. Forte (Caserta) Aspetti psicosomatici delle patologie ginecologiche S. Giove (Salerno) Terapie alternative in ginecologia M. Polidoro (Napoli) La medicina naturale: indicazioni e limiti D. Navarro (Napoli) Agopuntura: stato dell arte I. Sabelli (Napoli) Omeopatia: mito o realtà C. Tomasos (Napoli) Aromaterapia in gravidanza S. Messini (Bolzano) Lunedì 15 Ottobre 23

24 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI Lunedì 15 Ottobre - Sala 2 - Padiglione 9 8,30-10,30 INQUINANTI AMBIENTALI ED EVOLUZIONE DELLA GRAVIDANZA A. Maida (Sassari) G. Zinelli (Parma), N. R. De Melo (Brasile) esposizione a tossici ambientali in gravidanza: aspetti epidemiologici F. Parazzini (Milano) Meccanismo d azione degli inquinanti in gravidanza: ruolo della placenta C. Buffi (Firenze) Rischi prenatali correlati S. Bianca (Catania) Strategie di prevenzione del danno riproduttivo B. Dalla Piccola (Roma) Ruolo del contesto abitativo sulla gestione della gravidanza P. Dall Ara (Bologna) Modelli di regolamentazione dell esposizione ad agenti di rischio ambientale N. Sannolo (Napoli) 10,30-11,15 LETTURA Magistrale Ruolo dell EPGOG nella formazione del ginecologo europeo W. Dunlop (Newcastle) 11,15-13,15 DIETA AMBIENTE ED EVOLUZIONE DELLA GRAVIDANZA C. Zara (Pavia) D. Marchesoni (Udine), F. Repetti (Genova) bisogni nutrizionali nella gravidanza fisiologica M. Silvestri (Spoleto) Determinanti geografici ed ambientali nella scelta dietetica C. Mangoni (Napoli) Folati ed evoluzione della gravidanza A. Bucolo (Siracusa) Omocisteina e patologia gravidica F. Parazzini (Milano) Apporto vitaminico ed evoluzione della gravidanza C. Benedetto (Torino) la dieta nella gravida obesa, ipertesa R. Graziano (Palermo) 24

25 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare 14,30-16,30 DIETA AMBIENTE E PATOLOGIE OSTETRICHE U. Montemagno (Napoli) G. Mollica (Ferrara), P. L. Chierchi (Sassari) Alimentazione, inquinamento, epigenetica e patologie ostetriche P. La Manna (Fabriano) Dieta materna e danni fetali, neonatali, dell età dello sviluppo L. Driul (Udine) Effetto dell accumulo di ferro sulla funzionalità riproduttiva nelle talassemiche G. Cau (Cagliari) IUGR e stili di vita G. Mandruzzato (Trieste) Polveri sottili e parto pretermine G. Pomili (Perugia) Alcol materno e gravidanza D Asta 16,30-18,00 IUGR: FISIOPATOLOGIA Lunedì 15 Ottobre C. Giorlandino (Chieti) G. Cobellis (Napoli) R. Tesauro (Napoli) Patogenesi dell IUGR A. Ricciardulli (Chieti) IUGR e trombofilia G. Fabiani (Udine) Le flussimetrie fetali: attuali orientamenti F.M. Severi (Siena) IUGR e malformazioni fetali C. La Rusca (Napoli) Basso peso alla nascita e malattie dell adulto M. Tiriduzzi 25

26 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI 18,00-19,30 IUGR: MANAGEMENT P. Quartararo (Pisa) M.R. Costa (Genova), M. Bonito (Roma) Monitoraggio computerizzato nei feti IUGR M. Anceschi (Roma) Indici predittivi di IUGR D. D Antona (Padova) Terapia medica: esiste un rationale? M.G. Arena (Catania) Management del feto IUGR V. Bove Ferrigno (Napoli) IUGR e timing del parto E. Cosmi (Padova) 26

27 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare Lunedì 15 Ottobre - Sala 3 - Padiglione Cuore e donna in gravidanza R. Calabrò (Napoli) F. Di Stefano (Catania), V.B. Ercolano (Napoli) Benessere cardiovascolare nelle varie età della vita G. Russo (Napoli) Modificazioni cardiache in corso di gravidanza fisiologica G. Di Nicco (Napoli) L ipertensione pregravidica B. Trimarco (Napoli) Gestione della gravida cardiopatica A. Borrelli (Napoli) Farmacoterapia cardiologica in gravidanza L. Berrino (Napoli) Sequele cardiologiche postgravidiche M. Chiariello (Napoli) Lunedì 15 Ottobre Cuore e Donna A. Cordopatri (Messina) G. Paolisso (Napoli), G. Rosano (Roma) Epidemiologia della malattia cardiovascolare: perchè Eva non è Adamo S. Maffei (Pisa) Menopausa e rischio cardiovascolare M. Gambacciani (Pisa) Ipertensione nelle donne: solo questione di età? M. Mattucci (Ascoli Piceno) Sindrome metabolica e correlati cardiovascolari C. Di Carlo (Napoli) Farmaci cardiovascolari e donna F. Rossi (Napoli) HRT e funzionalità cardiovascolare E. Simoncini (Pisa) 27

28 83 Congresso Nazionale SIGO 48 Congresso Nazionale AOGOI 15 Congresso Nazionale AGUI 14,30-16,30 Ecosistema batterico e correlati ginecologici G. Adinolfi (Napoli) G. Vetrano (Roma), S. D Andrea (Potenza) Habitat vaginale in età prepubere T. Motta (Milano) Modificazioni dell habitat vaginale dalla pubertà alla postmenopausa G. Tempera (Catania) Modificazioni dell ecosistema gastro-intestinale e patologie ginecologiche A. Graziottin (Milano) Probiotici e modificazioni del microcosmo batterico L. Morelli Ambiente batterico, gravidanza e sviluppo feto-neonatale A. Melani (Lucca) L Ambiente batterico nell era dell antibiotico terapia: vantaggi e svantaggi M. Tortora della Corte (Salerno) 16,30-18,00 CELIACHIA S. Auricchio (Napoli) G. Mazzacca (Napoli), G. Auriemma (Napoli) Ambiente e salute: stato dell arte sulla ricerca nella malattia celiaca S. Auricchio (Napoli) La celiachia: una malattia sociale A. Pucci (Firenze), T. D Amato (Salerno) Malattia celiaca: protocolli diagnostici R. Troncone (Napoli) Amenorrea, infertilità ed abortività nelle donne in età fertile correlata alla malattia celiaca G. Auriemma (Napoli) La donna e la malattia celiaca: un labirinto clinico C. Ciacci (Napoli) Genetica, antropologia ed ambiente nell evoluzione della malattia celiaca: quale prevenzione e tutela dei nati da mamme celiache? L. Greco (Napoli) 28

29 14-17 Ottobre 2007 Napoli Mostra d Oltremare 18,00-19,30 Simposio Satellite La gravida adolescente (SCCL) R. Arienzo (Napoli) Introduzione A. Chiàntera (Napoli) Aspetti peculiari della gravidanza nell adolescente V. Bruni (Firenze) Dimensioni del fenomeno A. Simonetti, D. Esposito (Napoli) L assistenza alla gravida adolescente in Campania C. D Angelo (Napoli) L assistenza alla gravida adolescente in Calabria P. Pirillo (Cosenza) L assistenza alla gravida adolescente in Lucania S. Schettini (Potenza), R. Paradiso (Potenza) Ruolo dei Consultori Familiari F. Di Maggio (Napoli) Lunedì 15 Ottobre Aspetti Medico-Legali A. Cardone (Napoli) 29

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI

INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI Michele Grandolfo, Serena Donati e Angela Giusti Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità Uno più uno fa tre di Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità La formula della fertilità Esiste una stretta relazione tra fertilità e stili di vita: individui perfettamente sani dal

Dettagli

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide?

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide? SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO CAPITOLO 7 LA TIROIDE CHE SI AMMALA DI PIÙ È FEMMINILE 147 Che cosa è la tiroide? La tiroide è una ghiandola endocrina posta alla base del collo. Secerne due tipi di ormoni,

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3 Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita Serie N. 3 Guida per il paziente Livello: medio Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita - Serie 3 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Dott.ssa Lorenza Donati Convegno Agli albori della salute: prevenzione

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA 3 dicembre 2014 Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA Nel 2012 vi sono stati in Italia 613.520 con un standardizzato di mortalità di 92,2 individui per diecimila residenti. La tendenza recente

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita

Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita guide CROinforma Piccole Dopo il cancro: aspetti psicosociali e qualità di vita Questa guida fornisce un informazione scientifica generale: soltanto il medico può, in base alla storia clinica e familiare

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Indicazioni per la certificazione

Indicazioni per la certificazione Il nuovo modello per la certificazione delle cause di morte: peculiarità e indicazioni per una corretta certificazione Indicazioni per la certificazione Stefano Brocco Coordinamento del Sistema Epidemiologico

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione 3 Maggio 2012 Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione Emanuele Miraglia del Giudice Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Pediatria

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Conferenza Stampa Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Lunedì 6/07/2015 ore 11.00 Sala Riunioni - Direzione Generale AUSL Strada del Quartiere 2/A - Parma Alla Conferenza Stampa

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella

Dettagli

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV Arcispedale S. Maria Nuova Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico Prof. Giovanni Battista La Sala - Direttore PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli