PROGETTO MOBILITA CONDIVISA. Presentazione Car pooling. Pesaro 28 maggio 2008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO MOBILITA CONDIVISA. Presentazione Car pooling. Pesaro 28 maggio 2008"

Transcript

1 arch.paola Stolfa Comune di Pesaro Progetto mobilità Osservatorio Tempi della città PROGETTO MOBILITA CONDIVISA Presentazione Car pooling Pesaro 28 maggio 2008

2 1. Mobilità casa-centri sportivi Piscinabus: servizio di bus dedicato ai giovani atleti che frequentano giornalmente la piscina O. Berti (Parco della Pace) 2. Mobilità casa-scuola Car pooling: per accompagnare a scuola più alunni con la stessa auto 3. Mobilità casa-lavoro Car pooling: per andare al lavoro condividendo l'auto con i colleghi Lavorobus: potenziamento del trasporto pubblico per i dipendenti dell'area industriale di Chiusa di Ginestreto. Comune di Pesaro

3 OSSERVATORIO MOBILITA e TEMPI della CITTÀ gruppo tecnico coordinato dal mobility manager del Comune di Pesaro, che sta lavorando al PROGETTO MOBILITÀ, è costituito da Comune di Pesaro AATO ACI ADICONSUM ADRIABUS AGENZIA DELLE DOGANE AGENZIA DELLE ENTRATE AGENZIA DEL TERRITORIO API MARCHE Multiservizi ASPES Spa ASUR 1 AZIENDA OSPEDALIERA CAPITANERIA DI PORTO CAMERA DI COMMERCIO CENTRO SERVIZI AMM.VI (Provveditorato) CGIL CISL CNA COMM. TRIBUTARIA PROV. COMUNE DI PESARO CONFARTIGIANATO CONFCOMMERCIO CONFESERCENTI CONFINDUSTRIA CONSORZIO DI BONIFICA DIREZIONE PROV. del LAVORO DIREZIONE PROV. dei SERVIZI VARI (TESORO) ERAP (già IACP) FEDERCONSUMATORI FEDERAZIONE prov.le COLDIRETTI INAIL INPDAP INPS POSTE ITALIANE PREFETTURA PROCURA DELLA REPUBBLICA PROVINCIA RAGIONERIA prov.le dello STATO TRIBUNALE di PESARO UIL UNIONE PROV. LE AGRICOLTORI VIGILI del FUOCO

4 Sede di lavoro, Ente Interv. 07 Peso % 07 Interv.05 Interv. 02 AATO n.1 Marche nord 5 0,3% Aci 18 0,9% 9 Agenzia del Territorio 29 1,5% Agenzia delle Entrate 13 0,7% Aspes Multiservizi Spa ,0% Aspes Spa 50 2,5% Confindustria 27 1,4% ASUR 127 6,4% Azienda ospedaliera ,1% Camera di Commercio 34 1,7% Capitaneria di porto 15 0,8% 16 CNA 23 1,2% Commissione tributaria prov. 9 0,5% 6 15 Comune di Pesaro ,0% Confartigianato 26 1,3% Confcommercio 32 1,6% Consorzio di bonifica 8 0,4% Direzione prov.le dei servizi vari 20 1,0% 22 Direzione prov.le del lavoro 25 1,3% 32 ERAP (ex IACP) 16 0,8% INAIL 44 2,2% INPDAP 8 0,4% 12 2 INPS 69 3,5% Poste italiane 11 0,6% Prefettura 59 3,0% Provincia di Pesaro e Urbino ,2% Ragioneria prov.le dello Stato 5 0,3% Tribunale di Pesaro 34 1,7% Uff. scolastico prov. 17 0,9% 33 Totale intervistati ,0% Comune di Pesaro INDAGINE Spostamenti Casa - lavoro

5 DISTRIBUZIONE MODALE - Mezzo abituale Interv. % Camp. '07 % Camp. '05 % Auto da solo ,4% 44,5% -6,1% Bici ,6% 21,8% 3,8% Ciclomotore ,8% 11,4% 3,4% A piedi 161 8,3% 8,3% 0,0% Autobus 140 7,2% 7,2% 0,0% Auto con un altro viaggiatore 47 2,4% 2,2% 0,2% Auto con altri 2 viaggiatori 25 1,3% 1,9% -0,6% Treno 24 1,2% 1,9% -0,7% Auto con altri 3 viaggiatori 13 0,7% 0,2% 0,4% Altro 2 0,1% 0,5% -0,4% Totale ,0% 100,0% 0,0% Comune di Pesaro

6 COMUNE DI DOMICILIO tot. % PESARO 69,3% FANO 10,2% MONTELABBATE 1,7% FOSSOMBRONE 1,1% SANT ANGELO IN LIZZOLA 1,1% ALTRI < 1% 16,7% TOTALE 100,0% PRINCIPALI PROVENIENZE DEGLI INTERVISTATI Comune di Pesaro

7 TIPOLOGIA PARCHEGGIO UTILIZZATO SUL LAVORO

8 DISPONIBILITÀ AD ORGANIZZARSI CON ALTRE PERSONE PER RECARSI INSIEME AL LAVORO, DIVIDENDO I COSTI (% SUGLI INTERVISTATI) Note Sì 12,9% Sì e già lo faccio 3,6% Sì ma solo con conoscenti 4,3% Sì ma solo se non vengono variati orari di lavoro 3,2% Sì ma solo con non fumatori 1,6% Sì ma solo con persone dello stesso sesso 0,1% 36,3 % Sì se trovo parcheggio riservato e garantito 2,3% Sì, anche se si trattasse di anticipare la partenza/posticipare il ritorno, ma per un massimo di min. 1,2% Sì, anche se dovessi effettuare un primo tratto a piedi, per un massimo di metri. 1,0% Mediamente 15 minuti Mediamente 370 metri Sì, ma non so se amici o colleghi abitano nella mia stessa zona 6,1% No, perché 45,1%

9 Origine dipendenti enti pubblici

10 Presentazione software car pooling Ing. Andrea Costa CART Ingegneria del software Comune di Pesaro

11 Aspetti promozionali car pooling Dott. Luca Barbadoro Consulente Progetto Mobilità Condivisa Comune di Pesaro

12 POLIZZA INFORTUNI tragitto casa - lavoro RIVOLTA A: 1. CONDUCENTI VETTURE 2. MINORENNI TRASPORTATI (carpooling casa scuola) GARANZIE E SOMME ASSICURATE Morte Euro ,00; Invalidità permanente Euro ,00 Rimborso spese sanitarie Euro 1.000,00 Diaria ricovero ospedaliero da inf. Euro 50,00. Copertura costo primo anno a carico del Comune di Pesaro

13 SERVIZIO TAXI DI SOCCORSO Per garantire affidabilità al servizio MODALITÀ: il passeggero che rimane appiedato viene avvisato da un SMS della indisponibilità dell autista, inoltre è segnalato il numero di telefono della società di taxisti IPOTESI: Buono da 20 per ogni iscritto, da usufruire 1 o più volte l anno (a seconda della copertura del costo) Da individuare copertura costo

14 COPERTURA COSTI AUTO Per premiare gli autisti MODALITÀ: proporzionale alla frequenza dell utilizzo del carpooling IPOTESI: Su circa 200 giorni lavorativi all anno, per i primi 50 autisti che utilizzano il carpooling per: 20 giorni: buono per bollino blu presso officina autorizzata 80 giorni: buono da 100 per tagliando auto Ecc Da individuare copertura costo

15 PARCHEGGIO PER GLI ENTI che mettono a disposizione il parcheggio ai dipendenti, possibilità di riservare posteggi a chi fa carpooling Per chi parcheggia presso il Curvone: sconto elevato al 52% in caso di abbonamento per auto utilizzata in car-pooling con un minimo di 3 persone a bordo

16 Sito del progetto:

ACCORDO QUADRO TERRITORIALE per incentivare l uso del trasporto pubblico

ACCORDO QUADRO TERRITORIALE per incentivare l uso del trasporto pubblico arch.paola Stolfa Progetto mobilità Osservatorio Tempi della città ACCORDO QUADRO TERRITORIALE per incentivare l uso del trasporto pubblico Pesaro - Sala Consiglio Comunale - 27 settembre 2007 OSSERVATORIO

Dettagli

Comune di Pesaro. Mobility manager

Comune di Pesaro. Mobility manager arch.paola Stolfa Comune di Pesaro Progetto mobilità Osservatorio Tempi della città OSSERVATORIO MOBILITA e TEMPI della CITTÀ gruppo tecnico coordinato dal mobility manager del Comune di Pesaro, che sta

Dettagli

FUTURO IN MOVIMENTO integrazioni e innovazioni nel tpl regionale. Convegno Regione Marche

FUTURO IN MOVIMENTO integrazioni e innovazioni nel tpl regionale. Convegno Regione Marche arch.paola Stolfa Progetto mobilità Osservatorio Tempi della città FUTURO IN MOVIMENTO integrazioni e innovazioni nel tpl regionale Convegno Regione Marche Ancona, Ridotto Teatro delle Muse - 17 novembre

Dettagli

Consulta Tempi e orari della città

Consulta Tempi e orari della città Urban Center Progetto Tempi Consulta Tempi e orari della città OSSERVATORIO TEMPI della CITTÀ OSSERVATORIO TEMPI della CITTÀ gruppo tecnico promosso e gestito dall ufficio Tempi del, che sta lavorando

Dettagli

ADRIABUS Soc. Cons. a.r.l.

ADRIABUS Soc. Cons. a.r.l. Comune di Pesaro CONSULTA Tempi della città ADRIABUS Soc. Cons. a.r.l. PROVINCIA di Pesaro e Urbino ACCORDO QUADRO TERRITORIALE TRA CONSULTA TEMPI DELLA CITTA e ADRIABUS Soc. Cons. a.r.l. PER L ATTUAZIONE

Dettagli

Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro

Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro Perché occuparsi di Mobilità Sostenibile? L'azienda, nell'ambito iniziative di miglioramento della qualità ambientale, sta valutando di migliorare l'utilizzo

Dettagli

ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY

ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY Sedi di C.so Marche, Caselle Nord, Caselle Sud Torino, Dicembre 2008 MVRS_ALENIA_174_08 AGENDA OBIETTIVI AZIONI QUESTIONARIO PSCL ANALISI DEGLI SPOSTAMENTI: QUADRO GENERALE

Dettagli

Appendice. I QUESTIONARI

Appendice. I QUESTIONARI Appendice. I QUESTIONARI QUESTIONARIO PER L AZIENDA Informazioni Generali me Azienda/Ente Tipo di Azienda/Ente Settore di attività Città: Via/Piazza CAP: Tel: me Direttore Fax: E - mail: me responsabile

Dettagli

QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az.

QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az. COMUNE DELLA SPEZIA PROVINCIA DELLA SPEZIA ATC spa ATC MP spa QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az. SEZIONE 1 : INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE n. scheda 1. SESSO M F 2. ETA

Dettagli

COMUNE DI PESARO SINDACO

COMUNE DI PESARO SINDACO COMUNE DI PESARO SINDACO Ordinanza N 2234 Oggetto: PROVVEDIMENTI CONTINGENTI PER LA RIDUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE DI POLVERI SOTTILI PM10 NELL ARIA AMBIENTE. LIMITAZIONI ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE DEI

Dettagli

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone Ufficio, esecutore Ufficio Educazione Ai genitori degli Alunni Ns. riferimento e data della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE P.C. Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone PROGETTI: Andiamo a scuola

Dettagli

L esperienza del Patto Territoriale e dei Comuni della Zona Ovest di Torino: bike sharing ed ecoabbonamenti

L esperienza del Patto Territoriale e dei Comuni della Zona Ovest di Torino: bike sharing ed ecoabbonamenti L esperienza del Patto Territoriale e dei Comuni della Zona Ovest di Torino: bike sharing ed ecoabbonamenti Progetto So.S.-M.Bi.O SOstenibilità per gli Spostamenti: Mobility managment e BIke sharing in

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini effettuata nel periodo maggio giugno 2012

Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini effettuata nel periodo maggio giugno 2012 effettuata nel periodo maggio giugno 2012 Una prima valutazione su quanto emerso dalle risposte al questionario. L iniziativa,vuole mettere la CGIL di Rimini nella condizione di dare l esempio (pensata,

Dettagli

Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA

Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA NORMATIVA DI RIFERIMENTO La funzione di Mobility Manager istituita dal Decreto del Ministero dell Ambiente del 27 marzo 1998 sulla mobilità sostenibile

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione Servizio per l Educazione e la Promozione della Salute Servizio di Igiene e Sanità Pubblica

Dipartimento di Prevenzione Servizio per l Educazione e la Promozione della Salute Servizio di Igiene e Sanità Pubblica ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING! Progetto di peer education nella scuola secondaria di primo grado Anna Brichese Adriana Pierdonà Venezia, 21 giugno 2012 Il carpooling scolastico è un sistema di mobilità

Dettagli

Il car pooling. Il car pooling consiste nell'utilizzare una sola autovettura, con più persone a bordo, per compiere un medesimo tragitto.

Il car pooling. Il car pooling consiste nell'utilizzare una sola autovettura, con più persone a bordo, per compiere un medesimo tragitto. Studio di fattibilità di un sistema di car-pooling per le aziende della Valsassina Federico Lia Consorzio Poliedra Politecnico di Milano Barzio 25 Maggio 2011 Il car pooling Il car pooling consiste nell'utilizzare

Dettagli

Piano spostamenti Casa - Lavoro

Piano spostamenti Casa - Lavoro Piano spostamenti Casa - Lavoro anno 2010 IKEA Torino Viale Svezia, 1 10093 Collegno (TO) INTRODUZIONE Come previsto dal D.M. 27 marzo 1998 (art. 1 comma 3) il negozio IKEA di Collegno avendo in organico

Dettagli

COMUNE DI FANO Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE DI FANO Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE DI FANO Provincia di Pesaro e Urbino SINDACO ORDINANZA N. 6 DEL 28/01/2011 OGGETTO: Provvedimenti contingenti per la riduzione della concentrazione di polveri sottili PM10 nell'aria ambiente. Istituzione

Dettagli

Mobility Management d'area Zona di Via Pavia (Rivoli TO)

Mobility Management d'area Zona di Via Pavia (Rivoli TO) Mobility Management d'area Zona di Via Pavia (Rivoli TO) Introdurre la figura del Mobility Manager d'area nella zona di Via Pavia (Rivoli - TO) PROGETTO So.S.-M.Bi.O Finanziato dalla Provincia di Torino

Dettagli

Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini

Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini Analisi delle risposte date dai dipendenti della sede di Rimini. 1. 48 questionari compilati su una popolazione di 76 dipendenti:

Dettagli

cüxyxààâüx wxäät exz ÉÇx ixçxàé Provincia di Vicenza Comune di Rovigo

cüxyxààâüx wxäät exz ÉÇx ixçxàé Provincia di Vicenza Comune di Rovigo PROTOCOLLO D INTESA PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE E ALLA PERICOLOSITÀ DEI PRODOTTI A TUTELA DELLA CONCORRENZA LEALE E DELLA SICUREZZA E SALUTE DEI CONSUMATORI TRA GLI ENTI cüxyxààâüx wxäät exz ÉÇx ixçxàé

Dettagli

Ordinanza n. 9 del 06.02.2012

Ordinanza n. 9 del 06.02.2012 Ordinanza n. 9 del 06.02.2012 COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA di PESARO e URBINO OGGETTO: PROVVEDIMENTI CONTINGENTI PER LA RIDUZIONE DEL RISCHIO DI SUPERAMENTO DEI VALORI LIMITE DELLE CONCENTRAZIONI IN ARIA

Dettagli

PIANO URBANISTICO COMUNALE (CUP I84C12000060004)

PIANO URBANISTICO COMUNALE (CUP I84C12000060004) N. 12882 di protocollo 23/05/2013 Premesso che: PIANO URBANISTICO COMUNALE (CUP I84C12000060004) VERBALE INCONTRO TRA AUTORITÀ PROCEDENTE E AUTORITÀ COMPETENTE 23/05/2013 con deliberazione di G.C. n. 110

Dettagli

Le Università per la sostenibilità. Misure che favoriscono una migliore ripartizione modale esperienze all Università di Bologna

Le Università per la sostenibilità. Misure che favoriscono una migliore ripartizione modale esperienze all Università di Bologna Le Università per la sostenibilità Misure che favoriscono una migliore ripartizione modale esperienze all Università di Bologna A cura di roberto battistini Milano, Expo Site 22 settembre 2015 Muoversi

Dettagli

PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME

PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME Firenze, 28 maggio 2010 Terra Futura Car pooling e Car sharing Il car pooling (o (o auto di gruppo) è una modalità di trasporto che consiste nella condivisione

Dettagli

AGE.AGEDP-BG.REGISTRO UFFICIALE.0038822.09-04-2015-U

AGE.AGEDP-BG.REGISTRO UFFICIALE.0038822.09-04-2015-U Direzione Provinciale Direzione Provinciale di, 9 aprile 2015 Corna Giovanna Prefettura di Comuni della provincia di Provincia di Tribunale di Camera di Commercio di Università degli Studi di Procura della

Dettagli

Risultati dell Analisi degli Spostamenti Casa-Lavoro

Risultati dell Analisi degli Spostamenti Casa-Lavoro ENGIM Ente Nazionale Giuseppini del Murialdo Piano per la mobilità sostenibile Novembre 2009 1 Introduzione L'ENGIM, Ente Nazionale Giuseppini del Murialdo, è un'associazione senza fine di lucro finalizzata

Dettagli

COMUNE DI PESARO U.O. Ambiente

COMUNE DI PESARO U.O. Ambiente COMUNE DI PESARO U.O. Ambiente Ordinanza N 1891 del 22/12/2015 Oggetto: PROVVEDIMENTO CONTINGENTE PER LA RIDUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE DEGLI INQUINANTI NELL'ARIA AMBIENTE. ULTERIORI MISURE DI LIMITAZIONE

Dettagli

PSCL FERRERO SEDE di PINO TORINESE

PSCL FERRERO SEDE di PINO TORINESE PSCL FERRERO SEDE di PINO TORINESE REPORT FINALE Pino Torinese, 18 novembre 2008 MVRS_FERRERO_182_08 INDICE SEZIONE DESCRIZIONE 1 ANALISI ACCESSIBILITA 2 QUESTIONARIO 3 FOCUS GROUP S SOLUZIONI MUOVERSI

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive MOBILITY MANAGEMENT Piacenza, 7 luglio 2008 Decreto Ronchi Decreto Ronchi del 27 marzo 1998 sulla "Mobilità sostenibile nelle aree urbane" Tutte le Aziende e gli Enti Pubblici con più di 300 dipendenti

Dettagli

PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME

PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME Firenze, 28 maggio 2010 Terra Futura Car pooling e Car sharing Il car pooling (o (o auto di gruppo) è una modalità di trasporto che consiste nella condivisione

Dettagli

Solo vantaggi Semplice, Pratica e Comoda. Da portare sempre con sè per parcheggiare a Brescia risparmiando.

Solo vantaggi Semplice, Pratica e Comoda. Da portare sempre con sè per parcheggiare a Brescia risparmiando. La Park City Card è una nuova ed utile tessera voluta e distribuita dall Amministrazione Comunale di Brescia a tutti i cittadini bresciani maggiorenni, che dà diritto ad uno sconto del 50% sulle tariffe

Dettagli

Ferrara 6 aprile 2004 Forum plenario Agenda21. Paola Poggipollini

Ferrara 6 aprile 2004 Forum plenario Agenda21. Paola Poggipollini Ferrara 6 aprile 2004 Forum plenario Agenda21 Paola Poggipollini Settimana europea della mobilità dal 16 al 22 settembre a Ferrara Martedì 16 settembre 2004 Forum la mobilità delle persone disabili Mercoledì

Dettagli

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino e l'azienda PROVINCIA DI TORINO Monitoraggio degli spostamenti casa scuola

Dettagli

Il Coordinamento d Area dei Mobility Manager Aziendali e le attività del Comune di Catania

Il Coordinamento d Area dei Mobility Manager Aziendali e le attività del Comune di Catania Il Coordinamento d Area dei Mobility Manager Aziendali e le attività del Comune di Catania Il Mobility Management è un approccio ai problemi della mobilità; non si occupa della modifica della rete stradale

Dettagli

Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB.

Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB. Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB. La FIAB dal 2004 ha in corso una polizza per le proprie associazioni. Leggere con attenzione le modalità e le coperture.

Dettagli

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO ENEL Sedi di C.so Regina Margherita, Via Botticelli e Via Rondò Bernardo

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO ENEL Sedi di C.so Regina Margherita, Via Botticelli e Via Rondò Bernardo PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO ENEL Sedi di C.so Regina Margherita, Via Botticelli e Via Rondò Bernardo Torino, Febbraio 2009 MVRS_ENEL_214_08 AGENDA INTRODUZIONE RISULTATI DELL INDAGINE DI MOBILITÀ QUADRO

Dettagli

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO LAVAZZA REPORT FINALE

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO LAVAZZA REPORT FINALE PIANO SPOSTAMENTI CASALAVORO LAVAZZA REPORT FINALE Torino, febbraio 2012 AGENDA PAR. DESCRIZIONE PAG. 1 QUADRO GENERALE 35 2 ANALISI SEDE LAVAZZA TORINO 729 DATI SEDE 711 GEOLOCALIZZAZIONE E ACCESSI DEL

Dettagli

A scuola in sicurezza e in autonomia

A scuola in sicurezza e in autonomia BiciSicura Volume III A scuola in sicurezza e in autonomia Tratto dal Manifesto per una mobilità sicura, sostenibile e autonoma nei percorsi casa-scuola indice 1. Introduzione 2. Un Manifesto per una mobilità

Dettagli

RAPPORTO PRELIMINARE

RAPPORTO PRELIMINARE PROGRAMMAZIONE 2014-2020 DEI FONDI UE RICOMPRESI NEL QUADRO STRATEGICO COMUNE (QSC) VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA RAPPORTO PRELIMINARE ALLEGATO II - ELENCO DEI SOGGETTI DA COINVOLGERE NEL PROCESSO

Dettagli

COMUNE DI PESARO SINDACO

COMUNE DI PESARO SINDACO COMUNE DI PESARO SINDACO Ordinanza N 261 Oggetto: PROVVEDIMENTI CONTINGENTI 2013/2014 PER LA RIDUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE DEGLI INQUINANTI NELL'ARIA AMBIENTE NEL TERRITORIO DEI COMUNI DI ZONA A DI CUI

Dettagli

COMUNE DI PESARO SINDACO

COMUNE DI PESARO SINDACO COMUNE DI PESARO SINDACO Ordinanza N 240 Oggetto: PROVVEDIMENTI CONTINGENTI 2015 PER LA RIDUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE DEGLI INQUINANTI NELL'ARIA AMBIENTE NEL TERRITORIO DEI COMUNI DI ZONA A DI CUI ALLA

Dettagli

La Mobilità Sostenibile in campo:

La Mobilità Sostenibile in campo: La Mobilità Sostenibile in campo: LE INIZIATIVE DEL MOBILITY MANAGER DI AREA DEL COMUNE DI CATANIA La figura professionale del Mobility Manager di area è stata introdotta dal Decreto del 27/03/1998 "Mobilità

Dettagli

NUOVO POLO OSPEDALIERO DI CONA (FE)

NUOVO POLO OSPEDALIERO DI CONA (FE) Cleaner and better transport in cities NUOVO POLO OSPEDALIERO DI CONA (FE) PROPOSTE DI TRASPORTO COLLETTIVO ATTRAVERSO IL CONTRIBUTO DEI FOCUS GROUP (Settembre 2011) Il complesso degli SPOSTAMENTI a carattere

Dettagli

Rep. n. 329/11 ORDINANZA N. 51 / 11 IL SINDACO

Rep. n. 329/11 ORDINANZA N. 51 / 11 IL SINDACO Rep. n. 329/11 ORDINANZA N. 51 / 11 IL SINDACO Premesso che con propria Ordinanza n. 37/2011 Rep. n. 205 del 12/02/2011, ha emanato alcune disposizioni orientate al contenimento della concentrazione di

Dettagli

MobAlt Alternative di mobilità sul percorso casa - lavoro

MobAlt Alternative di mobilità sul percorso casa - lavoro MobAlt Alternative di mobilità sul percorso casa - lavoro Progetto pilota Gestione dei picchi di traffico Conferenza stampa Mendrisio - 8 marzo 2016 Ordine del giorno Saluto On. Carlo Croci, Sindaco della

Dettagli

I sistemi di gestione della sicurezza come fattore di efficienza e gli sconti sui premi INAIL

I sistemi di gestione della sicurezza come fattore di efficienza e gli sconti sui premi INAIL I sistemi di gestione della sicurezza come fattore di efficienza e gli sconti sui premi INAIL INAIL CONTARP Direzione Generale - Roma IL FENOMENO INFORTUNISTICO In Italia Infortuni denunciati al giorno

Dettagli

LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA

LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA DECRETO 27 MARZO 1998 A seguito dell emanazione del Decreto 27 marzo 1998 del Ministero dell Ambiente, l Università

Dettagli

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Scheda tecnica MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Redazione a cura di Contesto Oramai in molte realtà urbane è diventato difficoltoso riuscire a percorrere il tragitto che separa la

Dettagli

Schema di Disciplinare. Accesso e sosta camper/bus turistici nella città di Salerno nel periodo Luci d Artista

Schema di Disciplinare. Accesso e sosta camper/bus turistici nella città di Salerno nel periodo Luci d Artista Schema di Disciplinare Accesso e sosta camper/bus turistici nella città di Salerno nel periodo Luci d Artista Approvato con delibera di G.C. n. 333 del 31/10/2014 Art. 1 Zona a Traffico Limitato e Divieto

Dettagli

Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola

Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola Indice 1. INTRODUZIONE ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 1.1 Cos è il Gioco del Traffico 3 1.2 Perchè partecipare

Dettagli

LA PRIMA WEB APPLICATION PER REALIZZARE IL PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO

LA PRIMA WEB APPLICATION PER REALIZZARE IL PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO LA PRIMA WEB APPLICATION PER REALIZZARE IL PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO 1 SW MOBILITY MANAGER MobilityManager permette di analizzare nel dettaglio le abitudini di mobilità dei dipendenti al fine di individuarne

Dettagli

Seminario: Mobilità sostenibile - buone pratiche a cura della Pubblica Amministrazione

Seminario: Mobilità sostenibile - buone pratiche a cura della Pubblica Amministrazione Seminario: Mobilità sostenibile - buone pratiche a cura della Pubblica Amministrazione Piano Spostamenti Casa Lavoro ed altre buone pratiche di mobilità sostenibile Massimo Boasso responsabile mobilità

Dettagli

3^D. Indirizzo Edile Territoriale MOBILITA IN CLASSE. approfondimento mobilità sostenibile. Grazie A. Ringraziamenti. Anno scolastico 2007-2008

3^D. Indirizzo Edile Territoriale MOBILITA IN CLASSE. approfondimento mobilità sostenibile. Grazie A. Ringraziamenti. Anno scolastico 2007-2008 ?????????????????? 1 3^D iet Se la vedi t innamori MOBILITA IN CLASSE 3^D Ringraziamenti Indirizzo Edile Territoriale geopedologia Anno scolastico 2007-2008 approfondimento mobilità sostenibile Grazie

Dettagli

INDAGINE SULLA MOBILITÀ NELLA PROVINCIA DI ANCONA

INDAGINE SULLA MOBILITÀ NELLA PROVINCIA DI ANCONA INDAGINE SULLA MOBILITÀ NELLA PROVINCIA DI ANCONA 1 2011 OBIETTIVI DELL INDAGINE Fornire un un contributo conoscitivo sugli attuali comportamenti di mobilità in sei principali comuni della provincia di

Dettagli

UNIVERSITA DI VERONA: INIZIATIVE DI MOBILITA SOSTENIBILE 1

UNIVERSITA DI VERONA: INIZIATIVE DI MOBILITA SOSTENIBILE 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali UNIVERSITA DI VERONA: INIZIATIVE DI MOBILITA SOSTENIBILE 1 Sabrina Spaghi Collaboratrice Università di Pavia, Dipartimento di

Dettagli

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE Tutela Aziendale ARSI - Mobility Management PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE Sedi di Torino INDICE SEZ. DESCRIZIONE PAG. 1 INTRODUZIONE 3 6 2 ACCESSIBILITÀ 7 17 3 ANALISI QUESTIONARIO 18

Dettagli

LA MOBILITA' A SAN GIOVANNI VALDARNO

LA MOBILITA' A SAN GIOVANNI VALDARNO LA MOBILITA' A SAN GIOVANNI VALDARNO Il presente questionario ha lo scopo di stimare parametri di mobilità caratteristici delle famiglie residenti nelle aree del Comune di San Giovanni Valdarno nell'ambito

Dettagli

LO STUDIO SULLA MOBILITÀ NELL AREA PRODUTTIVA ECOLOGICAMENTE ATTREZZATA

LO STUDIO SULLA MOBILITÀ NELL AREA PRODUTTIVA ECOLOGICAMENTE ATTREZZATA Itaca : Innovative Trasport Approch in Cities and Areas LO STUDIO SULLA MOBILITÀ NELL AREA PRODUTTIVA ECOLOGICAMENTE ATTREZZATA Di San Giovanni in Marignano / Cattolica 16 Settembre 2011 Dott. Alberto

Dettagli

INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA. Progetto pilota 1 In bici o a piedi, io vado a scuola. Piano Territoriale degli Orari

INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA. Progetto pilota 1 In bici o a piedi, io vado a scuola. Piano Territoriale degli Orari Piano Territoriale degli Orari Progetto pilota In bici o a piedi, io vado a scuola INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA Risultati Anno scolastico - A cura di ABCittà s.c.s. INDICE > PREMESSA _. IL

Dettagli

Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno

Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno 1. Premessa ed obiettivi Nel mese di marzo 2007 con il Piano d Azione Una politica energetica per l Europa, l Unione

Dettagli

Progetto Mobilità Intelligente Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Genova

Progetto Mobilità Intelligente Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Genova ISTITUTO INTERNAZIONALE DELLE COMUNICAZIONI Progetto Mobilità Intelligente Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Genova Novembre 2002 Premessa L indagine realizzata rientra in un

Dettagli

Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing

Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing Carlo Carminucci ccarminucci@isfort.it Roma 7 aprile 2009 La fonte dei dati: l indagine Audimob (Osservatorio Isfort Fondazione

Dettagli

(Provincia di Milano) Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING. Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO

(Provincia di Milano) Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING. Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO 1 Denominazione e referenti Il Progetto Andiamo a scuola con il car pooling è promosso dal Comune

Dettagli

PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA SCUOLA LICEO SCIENTIFICO E ARTISTICO A. SERPIERI ISTITUTO PROFESSIONALE L.EINAUDI

PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA SCUOLA LICEO SCIENTIFICO E ARTISTICO A. SERPIERI ISTITUTO PROFESSIONALE L.EINAUDI Il Progetto Il progetto nasce dalla necessità di riflettere e stimolare la coscienza dei ragazzi più giovani, sulle problematiche ambientali: l ambiente naturale e materiale (cioè modificato dai bisogni

Dettagli

Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto

Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto Relatore: Ing. Ubaldo DE BEI Unità Complessa Tutela Atmosfera Regione del Veneto Venezia, 15 novembre 2011 Car Pooling Il

Dettagli

Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!!

Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!! Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!! Una fermata Audimob, di approfondimento su incentivi e investimenti pubblici per politiche di sostegno finalizzate a trovare soluzioni

Dettagli

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE Tutela Aziendale ARSI - Mobility Management PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE Sedi di Torino INDICE SEZ. DESCRIZIONE PAG. 1 INTRODUZIONE 3 7 2 ACCESSIBILITÀ 8 18 3 ANALISI QUESTIONARIO 19

Dettagli

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Premessa Monitoraggio degli spostamenti casa scuola, a. s. 2014-15 LUSERNA SAN GIOVANNI Il monitoraggio degli spostamenti casa

Dettagli

COMUNE TREVISO L'amministrazione comunale di Treviso ha emanato l'ordinanza "Respiro Meglio a Treviso - aria pulita per una città più vivibile".

COMUNE TREVISO L'amministrazione comunale di Treviso ha emanato l'ordinanza Respiro Meglio a Treviso - aria pulita per una città più vivibile. COMUNE TREVISO L'amministrazione comunale di Treviso ha emanato l'ordinanza "Respiro Meglio a Treviso - aria pulita per una città più vivibile". Dal 2 novembre al 11 dicembre 2015 e dal 12 gennaio al 30

Dettagli

Determinazione n. 3160 del 04/10/2007

Determinazione n. 3160 del 04/10/2007 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 68375/ 2007 Determinazione n. 3160 del 04/10/2007 OGGETTO: MANIFESTAZIONE DI REGOLARITA' RALLY PER VETTURE STORICHE DENOMINATA "5 RALLYLEGEND" NEI GIORNI 05-06 OTTOBRE 2007.

Dettagli

Piano Spostamenti Casa Lavoro Sede Cgil Rimini Dicembre 2012.

Piano Spostamenti Casa Lavoro Sede Cgil Rimini Dicembre 2012. Piano Spostamenti Casa Lavoro Sede Cgil Rimini Dicembre 2012. Indice: 1. Premessa 1.1 Contesto normativo 2. Il questionario di indagine 3. I risultati dell indagine 4. Analisi e proposte relative all accessibilità

Dettagli

Originale Ordinanza Sindacale

Originale Ordinanza Sindacale Originale Ordinanza Sindacale N. 100 data 02/10/2012 Classifica VI.7 Oggetto: PROVVEDIMENTI CONTINGENTI PER LA RIDUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE DI POLVERI SOTTILI PM10.LIMITAZIONI ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE

Dettagli

NUMERI UTILI TRIBUNALE DI MILANO VIA FREGUGLIA 1 025436 UNIONE ARTIGIANI PROVINCIA DI MILANO BOLLATE VIA MAZZINI 1 023501409 023501895

NUMERI UTILI TRIBUNALE DI MILANO VIA FREGUGLIA 1 025436 UNIONE ARTIGIANI PROVINCIA DI MILANO BOLLATE VIA MAZZINI 1 023501409 023501895 NUMERI UTILI 1 NOMINATIVO TEL. FAX ACI milano via durando n. 28 0237677301 AGENZIA DELLE ENTRATE 848800444 AGENZIA DELLE ENTRATE inf.ni generiche (da L.a G. 8,30/17 il V. 8,30/16 0265504480 AIPA (AG. ITAL.

Dettagli

I Piani spostamento casa lavoro/scuola

I Piani spostamento casa lavoro/scuola La mobilità sostenibile ha fatto strada I Piani spostamento casa lavoro/scuola - Percorsi europei per la mobilità sostenibile Lucia Torino 25 Gola 26 febbraio Mobility 2009 Manager d Area del Comune di

Dettagli

PROSPETTO E DICHIARAZIONE DA COMPILARE (n. 5 pagine) (valevole come preventivo)

PROSPETTO E DICHIARAZIONE DA COMPILARE (n. 5 pagine) (valevole come preventivo) PROSPETTO E DICHIARAZIONE DA COMPILARE (n. 5 pagine) (valevole come preventivo) INFORTUNI Le polizze dovranno garantire tutte le attività scolastiche, parascolastiche, extrascolastiche, interscolastiche,

Dettagli

Gli spostamenti quotidiani per Studio e per Lavoro a Monza. La mobilità giornaliera

Gli spostamenti quotidiani per Studio e per Lavoro a Monza. La mobilità giornaliera 2014 10 Gli spostamenti quotidiani per Studio e per Lavoro a Monza La mobilità giornaliera L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale per

Dettagli

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA GIOVEDÌ PORTE APERTE AL CITTADINO orari e recapiti degli uffici pubblici del territorio aggiornati a settembre 2015 a cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico Affissioni

Dettagli

Allegato 1 PARTENARIATO PROGRAMMA OPERATIVO FESR BASILICATA 2014-2020. Sezione A Partenariato istituzionale (P.I.) ACQUEDOTTO LUCANO

Allegato 1 PARTENARIATO PROGRAMMA OPERATIVO FESR BASILICATA 2014-2020. Sezione A Partenariato istituzionale (P.I.) ACQUEDOTTO LUCANO PARTENARIATO PROGRAMMA OPERATIVO FESR BASILICATA 20142020 (ai sensi dell art. 2, Regolamento di funzionamento del Partenariato del Programma Operativo FESR Basilicata 20142020 D.G.R. n. 301/2015) Sezione

Dettagli

I dati integrati dei sistemi di sorveglianza sugli incidenti stradali

I dati integrati dei sistemi di sorveglianza sugli incidenti stradali Piano Regionale della Prevenzione 2010-2012 I dati integrati dei sistemi di sorveglianza sugli incidenti stradali Gli incidenti stradali sono, in Italia, la principale causa di morte e di disabilità sotto

Dettagli

Piano degli Spostamenti Casa Lavoro Del. elle le società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane TORINO Anno 2014

Piano degli Spostamenti Casa Lavoro Del. elle le società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane TORINO Anno 2014 Piano degli Spostamenti Casa Lavoro Del elle le società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane TORINO Anno 2014 redatto da: Società Mobility Manager Firma RFI Trenitalia Margherita Rosa Ernesto Gringeri

Dettagli

Moov up Una soluzione per il carpooling Rivalta di Torino, 19 novembre 2014 www.moovup.it

Moov up Una soluzione per il carpooling Rivalta di Torino, 19 novembre 2014 www.moovup.it Moov up Una soluzione per il carpooling Rivalta di Torino, 19 novembre 2014 Moov up è la prima piattaforma dedicata al dynamic ride sharing (condivisione in tempo reale dei propri spostamenti) in ambito

Dettagli

Progetto Mobilità Intelligente Banca CARIGE

Progetto Mobilità Intelligente Banca CARIGE ISTITUTO INTERNAZIONALE DELLE COMUNICAZIONI Progetto Mobilità Intelligente Banca CARIGE Marzo 2003 Premessa L indagine realizzata rientra in una più ampia iniziativa promossa dall Istituto Internazionale

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli

Dettagli

Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola

Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola Indice 1. INTRODUZIONE 3 1.1 Cos è il Gioco del Traffico? 3 1.2 Perché partecipare al Gioco del Traffico? 3 1.3 Tempistica

Dettagli

Nevica!... Cosa fare : cosa può fare il cittadino - Consigli utili

Nevica!... Cosa fare : cosa può fare il cittadino - Consigli utili Nevica!... Cosa fare : cosa può fare il cittadino - Consigli utili Nel Piano emergenza neve sono coinvolti diversi attori (Comune, Provincia, Regione, ecc); anche i cittadini sono chiamati a giocare un

Dettagli

5.1 Mobilità intra aziendale

5.1 Mobilità intra aziendale 5. Le misure individuate Le misure da implementare nel breve e medio termine sono distinte in: mobilità intra aziendale azioni di comunicazione promozione della bicicletta promozione del carpooling promozione

Dettagli

Piano degli Spostamenti Casa Lavoro Delle società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane TORINO Anno 2013

Piano degli Spostamenti Casa Lavoro Delle società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane TORINO Anno 2013 Piano degli Spostamenti Casa Lavoro Delle società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane TORINO Anno 2013 redatto da: Società Mobility Manager Firma RFI Trenitalia Margherita Rosa Ernesto Gringeri Torino,

Dettagli

Piano Spostamenti Casa Lavoro 2012 Dipendenti Societa Reale Mutua di Assicurazioni

Piano Spostamenti Casa Lavoro 2012 Dipendenti Societa Reale Mutua di Assicurazioni Piano Spostamenti Casa Lavoro 2012 Dipendenti Societa Reale Mutua di Assicurazioni RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager CAGGIANIELLO Giorgio Direzione Risorse Umane\Amministrazione VAUDAGNA Marco

Dettagli

PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI

PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI 1 PREMESSE OBIETTIVI ORGANIZZAZIONE E SOGGETTI CONVOLTI PERCORSI PIEDIBUS REGOLAMENTO ALLEGATO 2 PREMESSE Il piedibus è un autobus

Dettagli

PROVINCIA DI ANCONA PROGETTO SPERIMENTALE DI CARPOOLING INAUTOINSIEME

PROVINCIA DI ANCONA PROGETTO SPERIMENTALE DI CARPOOLING INAUTOINSIEME PROVINCIA DI ANCONA PROGETTO SPERIMENTALE DI CARPOOLING INAUTOINSIEME PATTO DI CARPOOLING tra LA PROVINCIA DI ANCONA, (codice fiscale n. 00369930425), con sede legale ad Ancona in via Ruggeri n.5, rappresentata

Dettagli

CONFERENZA DI PIANIFICAZIONE PIANO STRUTTURALE DEL COMUNE DI CERVIA L.R.24 marzo n. 20 del 2000 e s.m.i. art.14 VERBALE CONCLUSIVO

CONFERENZA DI PIANIFICAZIONE PIANO STRUTTURALE DEL COMUNE DI CERVIA L.R.24 marzo n. 20 del 2000 e s.m.i. art.14 VERBALE CONCLUSIVO SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E URBANISTICA DIRIGENTE RESPONSABILE: Arch. Michele Casadei RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Arch. Michele Casadei - Tel. 0544/979151 - e-mail segreteriapsc@comunecervia.it

Dettagli

Protocollo d intesa Per la formazione di esperti della Sicurezza nei luoghi di lavoro Safety Manager

Protocollo d intesa Per la formazione di esperti della Sicurezza nei luoghi di lavoro Safety Manager ALLEGATO A Protocollo d intesa Per la formazione di esperti della Sicurezza nei luoghi di lavoro Safety Manager tra: Regione Toscana, INAIL Toscana, Università degli Studi di Firenze, Pisa e Siena, Confindustria

Dettagli

Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT

Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT 1 Piano d Azione per l Energia Sostenibile Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT Mobility Managment La Commissione mondiale sull ambiente e lo sviluppo (Rapporto Brundtland, 1987), ha definito lo sviluppo

Dettagli

La formazione del Piano di Gestione delle acque. Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders)

La formazione del Piano di Gestione delle acque. Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders) La formazione del Piano di Gestione delle acque Elenco dei portatori d'interesse (stakeholders) Enti pubblici MINISTERO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE Direzione generale per la

Dettagli

PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009

PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009 PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009 GREEN CITY ENERGY on the see Genova, 29 Novembre 2012 Un progetto europeo di successo per la mobilità sostenibilenei distretti industriali Luca Buzzoni - Regione Emilia-Romagna

Dettagli