Comune di Nonantola REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Nonantola REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI"

Transcript

1 ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE G.C. N. 33 DEL Comune di Nonantola REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI FORNITURA DEL VESTIARIO E DEI DISPOSITIVI DI SICUREZZA AD ALCUNE CATEGORIE DI DIPENDENTI DEL COMUNE DI NONANTOLA

2 ART. 1 Il presente regolamento disciplina la fornitura gratuita ad alcune categorie di dipendenti del Comune di Nonantola elencate nelle allegate tabelle, di uniformi, indumenti e vestiario di lavoro, nella qualità, specie e durata prevista nella tabella stessa. ART. 2 L Amministrazione provvede alla fornitura dello stesso al personale dipendente che ne abbisogna per la particolare natura delle mansioni svolte, ovvero per le specifiche modalità di svolgimento delle stesse. I capi di vestiario vengono concessi gratuitamente nella misura e per il periodo temporale definiti nelle allegate tabelle. La concessione del vestiario ai dipendenti interessati decorrerà dalla data di costituzione del relativo rapporto di servizio o di mobilità in posto d organico in relazione al quale ne sia prevista la corrispondente dotazione. I capi di vestiario definiti nelle allegate tabelle sono conformi alla legislazione sulla salute, sulla sicurezza del lavoro D. Lgs. n. 81/2008 e per la Polizia Municipale anche alla Legge n. 65/1986 e Legge Regionale n. 2/2003. Le procedure per l approvvigionamento del vestiario devono essere conformi alla vigente normativa nazionale e regolamentare. ART. 3 L assegnazione dei capi di vestiario spettanti, nel caso in cui il dipendente assegnatario, per un motivo qualsiasi, resti assente dal servizio per oltre mesi tre consecutivi, è sospesa in attesa del rientro. Se l assenza si protrae per una durata di mesi sette (escludendo il periodo di congedo ordinario) nell arco dell anno solare, non si darà luogo all assegnazione annuale spettante; tale assenza comporterà lo slittamento di anni 1 (uno) per la concessione dei capi pluriennali. ART. Il dipendente a cui, sulla base delle mansioni svolte, compete idonea dotazione di vestiario, decade automaticamente dal corrispondente titolo alla predetta assegnazione, allorquando venga adibito permanentemente a diverse mansioni, in relazione alle quali non sia prescritta alcuna attribuzione d indumenti. Il dipendente ammesso alla fornitura di vestiario per l espletamento di particolari mansioni, che venga definitivamente destinato ad altri compiti, in relazione ai quali è prescritta l assegnazione di capi di vestiario diversi, in tutto o in parte, da quelli precedentemente acquisiti, è ammesso ad usufruire della diversa dotazione prevista per le differenti mansioni attribuite. In caso di destinazione temporanea all assolvimento di mansioni diverse rispetto a quelle previste dalla posizione funzionale ascritta al dipendente, la prescritta fornitura di vestiario verrà corrispondentemente sospesa con riferimento e limitatamente al periodo interessato da tale diversa destinazione.

3 ART. 5 Al dipendente prossimo al collocamento a riposo o, comunque, alle dimissioni dal servizio, l assegnazione della dotazione di vestiario durante l ultimo anno di attività verrà effettuata limitatamente ai capi d abbigliamento aventi periodicità d assegnazione inferiore ai due anni. In caso di mobilità del dipendente al quale compete idonea dotazione di vestiario, la fornitura già acquisita dovrà essere restituita; sarà cura dell amministrazione Comunale accordarsi con l Ente presso il quale il dipendente si trasferisce per individuare forme di cessione del vestiario. ART. 6 Forniture di vestiario e dispositivi di sicurezza individuale per i dipendenti assunti a tempo determinato: Ai dipendenti della Polizia Municipale assunti con contratto di formazione lavoro verranno assegnate le tipologie e quantità di vestiario previste nell allegato B del presente Regolamento. In seguito alla trasformazione in ruolo al dipendente verrà fornito il restante vestiario previsto nell allegato A. Le forniture per gli assunti a tempo determinato verranno effettuate dal Servizio Appalti se l assunzione verrà comunicata almeno venti giorni prima, nel caso di assunzioni senza preavviso, gli acquisti verranno effettuati presso le ditte presenti sul territorio, in questo caso sarà cura dei Responsabili dei Servizi interessati verificare che il dipendente assunto a tempo determinato abbia i dispositivi che gli spettano. ART. 7 La fornitura del vestiario ai dipendenti assunti a tempo indeterminato avverrà secondo la tipologia e le tabelle allegate al presente Regolamento. Una volta individuate le categorie di vestiario e i dispositivi di protezione individuale da acquistare in forma cumulativa, il Servizio Unico degli appalti, individua il fornitore tramite gara e procedura di comparazione fra le ditte presenti sul territorio, avuto riguardo ai prezzi usualmente praticati dalle centrali di acquisto Consip e Intercent ER. Tale procedura garantisce l Ente per l assolvimento delle attività di attagliamento. Il Servizio Unico degli Appalti provvederà ad adottare l atto di aggiudicazione con i relativi impegni di spesa. La ditta individuata si impegnerà a fornire i beni e i presidi di sicurezza per un triennio, mantenendo invariati prezzi e condizioni. La circostanza permette di provvedere alla fornitura di vestiario il personale assunto successivamente alla fornitura periodica. Per il vestiario della Polizia Municipale, una volta individuata la ditta e comunicato il badget di spesa, i Comandanti dei servizi di Polizia Municipale provvederanno ad effettuare gli ordini e a verificare le forniture dei loro collaboratori, in termini di attagliamento, qualità del prodotto e quantità dei beni acquistati.

4 ART. 8 Il personale, salvo espressa dispensa dell Amministrazione, ha l obbligo di usare il vestiario ed i DPI avuti in dotazione e di presentarsi in servizio in tenuta ordinata e consona al decoro dell Ente. I capi di vestiario avuti in dotazione non possono essere usati fuori servizio. Non è consentito, altresì, l uso promiscuo di parte dell uniforme regolamentare e di parti, anche limitate, dell abito civile. E consentito ai dipendenti l utilizzo, per ulteriori due anni dall approvazione del seguente regolamento, dei capi di vestiario già assegnati in dotazione ed ancora in buono stato. ART. 9 Il dipendente è tenuto alla diligente e scrupolosa conservazione del vestiario assegnato. Sono a carico del dipendente interessato le spese di pulizia (lavaggio, stiratura, etc.), nonché le spese di manutenzione (suolatura, rammendi, etc.) dei capi assegnati. ART. 10 I Responsabili delle singole aree sono tenuti, in particolare, a fare osservare, ai dipendenti interessati, le prescrizioni recate dagli artt. 11 e 12 del presente Regolamento, comunicando, senza ritardo, eventuali inadempienze od inosservanze al Servizio unificato Appalti e Informatica. ART. 11 L Unione Comuni del Sorbara provvederà annualmente ad individuare nel Bilancio/Peg apposito capitolo per il vestiario dei dipendenti secondo un preventivo di spesa predisposto dal Responsabile del Servizio unificato Appalti e Informatica. ART. 12 Sono abrogate, con l entrata in vigore del presente regolamento, tutte le precedenti disposizioni esistenti in materia nei Comuni dell Unione del Sorbara. Allegati: A Dotazione vestiario per gli ufficiale e gli agenti di Polizia Municipale assunti con contratto a tempo indeterminato. B Dotazione vestiario per gli agenti di Polizia Municipale assunti con contratto a tempo determinato.

5 ALLEGATO A) alla Deliberazione G.C. n. 33 del Dotazione del vestiario della Polizia Municipale - UOMO UFFICIALE DOTAZIONE INVERNALE 1 GIACCA MONOPETTO UOMO INVERNALE A QUATTRO BOTTONI 2 PANTALONE INVERNALE MOTOMONTATO 3 PANTALONE INVERNALE 3 MAGLIONE BLU COLLO ALTO TIPO PESANTE 2 MAGLIONE TIPO CARABINIERE IN LANA 1 GILET IN LANA SCOLLO V 1 GIACCA A VENTO CON MEMBRANA PTFE E INTERNO IN PIUMA D OCA, BANDE RIFRANGENTI E DICITURA POLIZIA MUNICIPALE 1 PANTALONE CON MEMBRANA PTFE 6 6 CAMICIA INVERNALE MANICHE LUNGHE AZZURRA UOMO MODELLO REGIONALE 18 CALZE LANA INVERNALE BLU 1 BERRETTO COMPLETO DI DUE FODERE IN COTONE E DI DUE FODERE BIANCHE IMPERMEABILI E 1 FODERA RIFRANGENTE OVVERO KEPI 1 GUANTO CON MEMBRANA PTFE CON PALMO IN PELLE 2 CRAVATTA COLORE BLU 1 SCIARPA IN LAN MOHAIR DI COLORE BLU 1 GUANTI IN PELLE FODERATI DI COLORE BIANCO 1 GUANTI IN PELLE FODERATI DI COLORE NERO PER UFFICIALE 1 CINTURONE IN CUOIO CON SPALLACCIO E FONDINA COLORE BIANCO 1 BORSELLO BIANCO IN PELLE CON TRACOLLA OVVERO VALIGETTA CON STEMMA POLIZIA MUNICIPALE 1 CAPPOTTO PER UFFICIALE 10 DOTAZIONE ESTIVA

6 1 GIUBBINO ESTIVO CON MEMBRANA PTFE COLORE BLU NOTTE CON BANDE RIFRANGENTI 1 GIACCA MONOPETTO UOMO ESTIVA 3 PANTALONE ESTIVO 2 PANTALONE DI COTONE OPERATIVI CON TASCONI 1 CASCO da motociclista a norma N1 (da fornire solo ai neoassunti) 7 CAMICIA ESTIVA MEZZE MANICHE UOMO 2 CINTURE ESTIVE IN CANAPA COLORE BIANCO 1 BERRETTO COMPLETO DI DUE FODERE IN COTONE E DI DUE FODERE BIANCHE IMPERMEABILI E 1 FODERA RIFRANGENTE OVVERO KEPI 18 CALZE ESTIVE 2 GUANTO IN FILO BIANCO BUFFETTERIA 3 COPPIE DI CONTROSPALLINE COPPIA DISTINTIVI DI GRADO PER GRADUATI /cambio grado 2 PLACCA AL PETTO 2 FREGIO AL BERRETTO 3 COPPIE ALAMARI CON VITE E CON MOLLA ESTESI PER UFFICIALI 1 FISCHIETTO 1 TORCIA PICCOLA 1 MANETTE E PORTA MANETTE CALZATURE 2 SCARPA NERA UOMO BASSA INVERNALE 1 SCARPONCINO OPERATIVO 2 SCARPA NERA BASSA ESTIVA 1 STIVALE DA MOTO INVERNALE DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE 1 CONFEZIONE GUANTI IN VINILE 1 GUANTI ANTITAGLIO 1 OCCHIALE PROTETTIVO

7 1 GUANTO IN GOMMA NITRILICA 1 KIT RIFRANGENTE DOTATO DI : GILET ALTA VISIBILITA CON SCRITTA ANTERIORE DESTRA E POSTERIORE CENTRALE POLIZIA MUNICIPALE, COPRIBERRETTO, MANICOTTI, BUSTINA. 1 CONFEZIONE MASCHERINE IN DOTAZIONE AI MEZZI 1 SCARPA ANTINFORTUNISTICA POLACCO CON PUNTALE COLORE NERO 1 ELMETTO 1 TUTA TIVEK

8 Dotazione del vestiario della Polizia Municipale - UOMO - ALLEGATO A DOTAZIONE INVERNALE 1 GIACCA MONOPETTO UOMO INVERNALE A QUATTRO BOTTONI 2 PANTALONE INVERNALE MOTOMONTATO 3 PANTALONE INVERNALE 3 MAGLIONE BLU COLLO ALTO TIPO PESANTE 2 MAGLIONE TIPO CARABINIERE IN LANA 1 GILET IN LANA SCOLLO V 1 GIACCA A VENTO CON MEMBRANA PTFE E INTERNO IN PIUMA D OCA, BANDE RIFRANGENTI E DICITURA POLIZIA MUNICIPALE 1 PANTALONE CON MEMBRANA PTFE 6 6 CAMICIA INVERNALE MANICHE LUNGHE AZZURRA UOMO MODELLO REGIONALE 18 CALZE LANA INVERNALE BLU 1 BERRETTO COMPLETO DI DUE FODERE IN COTONE E DI DUE FODERE BIANCHE IMPERMEABILI E 1 FODERA RIFRANGENTE OVVERO KEPI 1 GUANTO CON MEMBRANA PTFE CON PALMO IN PELLE 2 CRAVATTA COLORE BLU 2 SCIARPA IN LAN MOHAIR DI COLORE BLU 1 SCIARPA IN LAN MOHAIR DI COLORE BLU 1 GUANTI IN PELLE FODERATI DI COLORE BIANCO 1 CINTURONE IN CUOIO CON SPALLACCIO E FONDINA COLORE BIANCO 1 BORSELLO BIANCO IN PELLE CON TRACOLLA OVVERO VALIGETTA CON STEMMA POLIZIA MUNICIPALE 1 IMPERMEABILE LUNGO CON IMBOTTITURA 10 DOTAZIONE ESTIVA 1 GIUBBINO ESTIVO CON MEMBRANA PTFE COLORE BLU NOTTE CON BANDE RIFRANGENTI 1 GIACCA MONOPETTO UOMO ESTIVA

9 3 PANTALONE ESTIVO 2 PANTALONE DI COTONE OPERATIVI CON TASCONI 1 CASCO da motociclista a norma N1 (da fornire solo ai neoassunti) 7 CAMICIA ESTIVA MEZZE MANICHE UOMO 2 CINTURE ESTIVE IN CANAPA COLORE BIANCO 1 BERRETTO COMPLETO DI DUE FODERE IN COTONE E DI DUE FODERE BIANCHE IMPERMEABILI E 1 FODERA RIFRANGENTE OVVERO KEPI 18 CALZE ESTIVE 2 GUANTO IN FILO BIANCO BUFFETTERIA 3 COPPIE DI CONTROSPALLINE COPPIA DISTINTIVI DI GRADO PER VIGILE 2 PLACCA AL PETTO 2 FREGIO AL BERRETTO 3 COPPIE ALAMARI CON VITE E CON MOLLA 1 FISCHIETTO 1 TORCIA PICCOLA 1 MANETTE E PORTA MANETTE CALZATURE 2 SCARPA NERA UOMO BASSA INVERNALE 1 SCARPONCINO OPERATIVO 2 SCARPA NERA BASSA ESTIVA 1 STIAVALE DA MOTO INVERNALE DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE 1 CONFEZIONE GUANTI IN VINILE 1 GUANTI ANTITAGLIO 1 OCCHIALE PROTETTIVO 1 GUANTO IN GOMMA NITRILICA 1 KIT RIFRANGENTE DOTATO DI : GILET ALTA VISIBILITA CON SCRITTA ANTERIORE DESTRA E POSTERIORE CENTRALE POLIZIA MUNICIPALE, COPRIBERRETTO, MANICOTTI, BUSTINA.

10 1 CONFEZIONE MASCHERINE IN DOTAZIONE AI MEZZI 1 SCARPA ANTINFORTUNISTICA POLACCO CON PUNTALE COLORE NERO 1 ELMETTO 1 TUTA TIVEK

11 Dotazione del vestiario della Polizia Municipale - DONNA UFFICIALE - ALLEGATO A DOTAZIONE INVERNALE 1 GIACCA INVERNALE DOPPIO PETTO PER LE DONNE 2 PANTALONE INVERNALE MOTOMONTATO 3 PANTALONE INVERNALE 3 MAGLIONE BLU COLLO ALTO PESANTE 2 MAGLIONE TIPO CARABINIERE IN LANA 1 GILET IN LANA SCOLLO V 1 GIACCA A VENTO CON MEMBRANA PTFE E INTERNO IN PIUMA D OCA, BANDE RIFRANGENTI E DICITURA POLIZIA MUNICIPALE 1 PANTALONE CON MEMBRANA PTFE 6 6 CAMICIA INVERNALE MANICHE LUNGHE AZZURRA DONNA MODELLO REGIONALE 30 COLLANT INVERNALE BLU OVVERO 18 OVVERO CALZE LANA INVERNALE BLU 1 BERRETTO COMPLETO DI DUE FODERE IN COTONE E DI DUE FODERE BIANCHE IMPERMEABILI E 1 FODERA RIFRANGENTE OVVERO KEPI 1 GUANTO CON MEMBRANA PTFE CON PALMO IN PELLE 2 CRAVATTA COLORE BLU 1 SCIARPA IN LAN MOHAIR DI COLORE BLU 1 GUANTI IN PELLE FODERATI DI COLORE BIANCO 1 GUANTI IN PELLE FODERATI DI COLORE NERO PER UFFICIALE 1 CINTURONE IN CUOIO CON SPALLACCIO E FONDINA COLORE BIANCO 1 BORSELLO BIANCO IN PELLE CON TRACOLLA OVVERO VALIGETTA CON STEMMA POLIZIA MUNICIPALE 1 CAPPOTTO PER UFFICIALE 10 DOTAZIONE ESTIVA

12 1 GIUBBINO ESTIVO CON MEMBRANA PTFE COLORE BLU NOTTE CON BANDE RIFRANGENTI 1 GIACCA ESTIVA DOPPIO PETTO PER LE DONNE 3 PANTALONE ESTIVO 2 PANTALONE DI COTONE OPERATIVI CON TASCONI 1 CASCO da motociclista a norma N1 (da fornire solo ai neoassunti) 7 CAMICIA ESTIVA MEZZE MANICHE DONNA 2 CINTURE ESTIVE IN CANAPA COLORE BIANCO 1 BERRETTO COMPLETO DI DUE FODERE IN COTONE E DI DUE FODERE BIANCHE IMPERMEABILI E 1 FODERA RIFRANGENTE OVVERO KEPI /C.C. PER DONNA 30 COLLANT ESTIVO BLU 18 OVVERO CALZE ESTIVE 2 GUANTO IN FILO BIANCO BUFFETTERIA 3 COPPIE DI CONTROSPALLINE COPPIA DISTINTIVI DI GRADO PER GRADUATI 2 PLACCA AL PETTO 2 FREGIO AL BERRETTO 3 COPPIE ALAMARI CON VITE E CON MOLLA ESTESI PER UFFICIALI 1 FISCHIETTO 1 TORCIA PICCOLA 1 MANETTE E PORTA MANETTE CALZATURE 2 SCARPA NERA DONNA INVERNALE 1 SCARPONCINO OPERATIVO 2 SCARPA NERA BASSA ESTIVA 1 STIVALE DA MOTO INVERNALE DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

13 1 CONFEZIONE GUANTI IN VINILE 1 GUANTI ANTITAGLIO 1 OCCHIALE PROTETTIVO 1 GUANTO IN GOMMA NITRILICA 1 KIT RIFRANGENTE DOTATO DI : GILET ALTA VISIBILITA CON SCRITTA ANTERIORE DESTRA E POSTERIORE CENTRALE POLIZIA MUNICIPALE, COPRIBERRETTO, MANICOTTI, BUSTINA. 1 CONFEZIONE MASCHERINE IN DOTAZIONE AI MEZZI 1 SCARPA ANTINFORTUNISTICA POLACCO CON PUNTALE COLORE NERO 1 ELMETTO 1 TUTA TIVEK

14 Dotazione del vestiario della Polizia Municipale - DONNA - ALLEGATO A DOTAZIONE INVERNALE 1 GIACCA INVERNALE DOPPIO PETTO PER LE DONNE 2 PANTALONE INVERNALE MOTOMONTATO 3 PANTALONE INVERNALE 3 MAGLIONE BLU COLLO ALTO PESANTE 2 MAGLIONE TIPO CARABINIERE IN LANA 1 GILET IN LANA SCOLLO V 1 GIACCA A VENTO CON MEMBRANA PTFE E INTERNO IN PIUMA D OCA, BANDE RIFRANGENTI E DICITURA POLIZIA MUNICIPALE 1 PANTALONE CON MEMBRANA PTFE 6 6 CAMICIA INVERNALE MANICHE LUNGHE AZZURRA DONNA MODELLO REGIONALE 30 COLLANT INVERNALE BLU 18 OVVERO CALZE LANA INVERNALE 1 BERRETTO COMPLETO DI DUE FODERE IN COTONE E DI DUE FODERE BIANCHE IMPERMEABILI E 1 FODERA RIFRANGENTE OVVERO KEPI O C.C. 1 GUANTO CON MEMBRANA PTFE CON PALMO IN PELLE 2 CRAVATTA COLORE BLU 1 SCIARPA IN LAN MOHAIR DI COLORE BLU 1 GUANTI IN PELLE FODERATI DI COLORE BIANCO 1 CINTURONE IN CUOIO CON SPALLACCIO E FONDINA COLORE BIANCO 1 BORSELLO BIANCO IN PELLE CON TRACOLLA OVVERO VALIGETTA CON STEMMA POLIZIA MUNICIPALE 1 IMPERMEABILE LUNGO CON IMBOTTITURA 10 DOTAZIONE ESTIVA

15 1 GIUBBINO ESTIVO CON MEMBRANA PTFE COLORE BLU NOTTE CON BANDE RIFRANGENTI 1 GIACCA ESTIVA DOPPIO PETTO PER LE DONNE 3 PANTALONE ESTIVO 2 PANTALONE DI COTONE OPERATIVI CON TASCONI 1 CASCO da motociclista a norma N1 (da fornire solo ai neoassunti) 6 CAMICIA ESTIVA MEZZE MANICHE DONNA 2 CINTURE ESTIVE IN CANAPA COLORE BIANCO 1 BERRETTO COMPLETO DI DUE FODERE IN COTONE E DI DUE FODERE BIANCHE IMPERMEABILI E 1 FODERA RIFRANGENTE OVVERO KEPI /C.C. PER DONNA 30 COLLANT ESTIVO BLU 18 OVVERO CALZE ESTIVE 2 GUANTO IN FILO BIANCO BUFFETTERIA 3 COPPIE DI CONTROSPALLINE COPPIA DISTINTIVI DI GRADO PER VIGILE ad usura/cambio grado 2 PLACCA AL PETTO 2 FREGIO AL BERRETTO 3 COPPIE ALAMARI CON VITE E CON MOLLA 1 FISCHIETTO 1 TORCIA PICCOLA 1 MANETTE E PORTA MANETTE CALZATURE 2 SCARPA NERA DONNA INVERNALE 1 SCARPONCINO OPERATIVO 2 SCARPA NERA BASSA ESTIVA 1 STIAVALE DA MOTO INVERNALE / SCARPONCINO ALTO OPERATIVO INVERNALE GORE TEX DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

16 1 CONFEZIONE GUANTI IN VINILE 1 GUANTI ANTITAGLIO 1 OCCHIALE PROTETTIVO 1 GUANTO IN GOMMA NITRILICA 1 KIT RIFRANGENTE DOTATO DI : GILET ALTA VISIBILITA CON SCRITTA ANTERIORE DESTRA E POSTERIORE CENTRALE POLIZIA MUNICIPALE, COPRIBERRETTO, MANICOTTI, BUSTINA. 1 CONFEZIONE MASCHERINE IN DOTAZIONE AI MEZZI 1 SCARPA ANTINFORTUNISTICA POLACCO CON PUNTALE COLORE NERO 1 ELMETTO 1 TUTA TIBEK

17 ALLEGATO B) alla Deliberazione G.C. n. 33 del Dotazione del vestiario della Polizia Municipale - CFL DONNA N. DESCRIZIONE 2 MAGLIONE CARABINIERE A V INVERNALE 2 CAMICIE M/L 1 CRAVATTA 2 MAGLIONE COLLO ALTO IN LANA O PILE 1 GUANTI GOROTEX BIANCHI 2 PANTALONE INVERNALE MOTO 1 CINTURONE FONDINA 1 GIUBBINO IMBOTTITO IN GOROTEX LUNGO 1 BERRETTO E FODERINE COTONE, ANTIACQUA 6 COLLANT INVERNALI OVVERO CALZE 1 STIVALI MOTO INVERNALI 1 CINTURA CANAPA 2 PANTALONI ESTIVI CAMICIE M/C 1 GUANTI IN FILO BIANCO 1 GIUBBINO CORTO GOROTEX 6 CALZE ESTIVE 1 SCARPE ESTIVE 1 BORSELLO/VALIGIA 3 COPPIE DI CONTROSPALLINE COPPIA DISTINTIVI DI GRADO PER VIGILE 2 PLACCA AL PETTO 2 FREGIO AL BERRETTO 3 COPPIE ALAMARI CON VITE E CON MOLLA 1 FISCHIETTO 1 TORCIA PICCOLA 1 MANETTE E PORTA MANETTE DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE N. DESCRIZIONE 1 CONFEZIONE GUANTI IN VINILE 1 GUANTI ANTITAGLIO 1 OCCHIALE PROTETTIVO 1 GUANTO IN GOMMA NITRILICA

18 1 KIT RIFRANGENTE DOTATO DI : GILET ALTA VISIBILITA CON SCRITTA ANTERIORE DESTRA E POSTERIORE CENTRALE POLIZIA MUNICIPALE, COPRIBERRETTO, MANICOTTI, BUSTINA. 1 SCARPA ANTINFORTUNISTICA POLACCO CON PUNTALE COLORE NERO 1 ELMETTO 1 TUTATYVEK

19 ALLEGATO B) alla Deliberazione G.C. n. 33 del Dotazione del vestiario della Polizia Municipale - CFL UOMO N. DESCRIZIONE 2 MAGLIONE CARABINIERE A V INVERNALE 2 CAMICIE M/L 1 CRAVATTA 2 MAGLIONE COLLO ALTO IN LANA O PILE 1 GUANTI GOROTEX BIANCHI 2 PANTALONE INVERNALE MOTO 1 CINTURONE FONDINA 1 GIUBBINO IMBOTTITO IN GOROTEX LUNGO 1 BERRETTO E FODERINE COTONE, ANTIACQUA 6 CALZE INVERNALI 1 STIVALI MOTO INVERNALI 1 CINTURA CANAPA 2 PANTALONI ESTIVI CAMICIE M/L 1 GUANTI IN FILO BIANCO 1 GIUBBINO CORTO GOROTEX 6 CALZE ESTIVE 1 SCARPE ESTIVE 1 BORSELLO/VALIGIA 3 COPPIE DI CONTROSPALLINE COPPIA DISTINTIVI DI GRADO PER VIGILE 2 PLACCA AL PETTO 2 FREGIO AL BERRETTO 3 COPPIE ALAMARI CON VITE E CON MOLLA 1 FISCHIETTO 1 TORCIA PICCOLA 1 MANETTE E PORTA MANETTE DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE N. DESCRIZIONE 1 CONFEZIONE GUANTI IN VINILE 1 GUANTI ANTITAGLIO 1 OCCHIALE PROTETTIVO 1 GUANTO IN GOMMA NITRILICA

20 1 KIT RIFRANGENTE DOTATO DI : GILET ALTA VISIBILITA CON SCRITTA ANTERIORE DESTRA E POSTERIORE CENTRALE POLIZIA MUNICIPALE, COPRIBERRETTO, MANICOTTI, BUSTINA. 1 SCARPA ANTINFORTUNISTICA POLACCO CON PUNTALE COLORE NERO 1 ELMETTO 1 TUTA TYVEK

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DOTAZIONE DEL VESTIARIO E DEGLI ACCESSORI PER C.U.P.M.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DOTAZIONE DEL VESTIARIO E DEGLI ACCESSORI PER C.U.P.M. REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DOTAZIONE DEL VESTIARIO E DEGLI ACCESSORI PER C.U.P.M. 1 Art. 1 Oggetto del regolamento Il presente regolamento disciplina la tipologia e la frequenza di dotazione del vestiario

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL VESTIARIO E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AI DIPENDENTI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL VESTIARIO E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AI DIPENDENTI COMUNALI COMUNE DI FARA GERA D ADDA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL VESTIARIO E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AI DIPENDENTI COMUNALI - APPROVATO CON DELIBERA DI G.C. n. 114 DEL

Dettagli

CITTA di PONTIDA. Provincia di Bergamo. REGOLAMENTO per la DOTAZIONE DELLA MASSA VESTIARIO per il personale dipendente

CITTA di PONTIDA. Provincia di Bergamo. REGOLAMENTO per la DOTAZIONE DELLA MASSA VESTIARIO per il personale dipendente CITTA di PONTIDA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO per la DOTAZIONE DELLA MASSA VESTIARIO per il personale dipendente Approvato con Deliberazione C.C. n 18 del 14.07.2011 1 INDICE Art. 1 - Disposizioni

Dettagli

Provincia di Cremona REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI DIVISE E DPI AL PERSONALE

Provincia di Cremona REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI DIVISE E DPI AL PERSONALE Provincia di Cremona REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI DIVISE E DPI AL PERSONALE Approvato con Delibera di Giunta Provinciale n. 593 del 23.11.2010 Provincia di Cremona REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE DELLE DIVISE E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AL PERSONALE AVENTE DIRITTO

REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE DELLE DIVISE E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AL PERSONALE AVENTE DIRITTO PROVINCIA DI LIVORNO REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE DELLE DIVISE E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AL PERSONALE AVENTE DIRITTO Approvato con deliberazione della Giunta Provinciale n. 182/11.11.2008

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MASSA VESTIARIO AL PERSONALE

REGOLAMENTO PER LA MASSA VESTIARIO AL PERSONALE REGOLAMENTO PER LA MASSA VESTIARIO AL PERSONALE 1 - PREMESSA Il presente regolamento detta le norme per la fornitura della massa vestiario ai dipendenti dell Amministrazione Comunale tenuti all'obbligo

Dettagli

REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO

REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO COMUNE DI BERTINORO Provincia di Forlì - Cesena REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n 71 del 09.05.2013 Capo I - Disposizioni generali Art. 1: Oggetto del regolamento

Dettagli

ALLEGATO A SEZIONE I: Composizione delle divise e dei completi INDICE

ALLEGATO A SEZIONE I: Composizione delle divise e dei completi INDICE ALLEGATO A SEZIONE I: Composizione delle divise e dei completi INDICE 1 DIVISA ORDINARIA... 2 1.1 Completo invernale... 2 1.2 Completo estivo... 2 2 DIVISA DI SERVIZIO (COMPLETO OPERATIVO)... 3 2.1 Completo

Dettagli

REGOLAMENTO VESTIARIO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE

REGOLAMENTO VESTIARIO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE REGOLAMENTO COMUNALE n. 58 REGOLAMENTO VESTIARIO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Allegato B alla deliberazione di Giunta Comunale nr. 160 del 2/12/2003 Modificato con deliberazione di Giunta Comunale nr. 99

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI VESTIARIO AL PERSONALE TECNICO ED AUSILIARIO ADDETTO A SERVIZI DIVERSI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI VESTIARIO AL PERSONALE TECNICO ED AUSILIARIO ADDETTO A SERVIZI DIVERSI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI VESTIARIO AL PERSONALE TECNICO ED AUSILIARIO ADDETTO A SERVIZI DIVERSI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 30.3.1995; 5.6.1996; DECRETO RETTORALE UFFICIO COMPETENTE Rip. Provveditorato

Dettagli

COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma REGOLAMENTO DEL VESTIARIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE

COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma REGOLAMENTO DEL VESTIARIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI FIUMICINO (Provincia di Roma REGOLAMENTO DEL VESTIARIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE Approvato con deliberazione consiliare n. 20 del 19 marzo 1997 Modificato con deliberazioni consiliari: n. 33 del

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZIA MUNICIPALE ANDRIA ALLEGATO "B" CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Art. 1 Il Capitolato ha per oggetto la fornitura al Corpo di Polizia Municipale del Comune di Andria dei seguenti capi di vestiario,

Dettagli

PREMESSO CHE SI DISPONE ARTICOLO 1

PREMESSO CHE SI DISPONE ARTICOLO 1 REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E FORNITURA DEL VESTIARIO E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE PER IL PERSONALE DELL ISTITUZIONE approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 31 del

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DELVESTIARIO PER GLI APPARTENENTI IL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE

REGOLAMENTO COMUNALE DELVESTIARIO PER GLI APPARTENENTI IL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI CASALGRANDE Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO COMUNALE DELVESTIARIO PER GLI APPARTENENTI IL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE ART. 1 - L UNIFORME L uniforme degli appartenenti alla Polizia Municipale

Dettagli

UNIONE PEDEMONTANA PARMENSE

UNIONE PEDEMONTANA PARMENSE UNIONE PEDEMONTANA PARMENSE ** *** ** REGOLAMENTO DELLA MASSA VESTIARIO PER GLI APPARTENENTI AL CORPO DI POLIZIA LOCALE E AI MESSI NOTIFICATORI DELL UNIONE PEDEMONTANA PARMENSE Approvato con delibera di

Dettagli

COMPLETO OPERATIVO, GIUBOTTI ANTIPROIETTILE, ALTA VISIBILITA CAPISPALLA, CAMICE, GIACCHE INVERNALI, CORPETTI INTERNI GIUBBINI ESTIVI,COMPLETI

COMPLETO OPERATIVO, GIUBOTTI ANTIPROIETTILE, ALTA VISIBILITA CAPISPALLA, CAMICE, GIACCHE INVERNALI, CORPETTI INTERNI GIUBBINI ESTIVI,COMPLETI COMPLETO OPERATIVO, GIUBOTTI ANTIPROIETTILE, ALTA VISIBILITA CAPISPALLA, CAMICE, GIACCHE INVERNALI, CORPETTI INTERNI GIUBBINI ESTIVI,COMPLETI IMPERMEABILI MAGLIONI, PILE, POLO GUANTI INTIMO, CALZE GUANTI

Dettagli

ALLESTIMENTI, ATTREZZATURE

ALLESTIMENTI, ATTREZZATURE COMPLETO OPERATIVO, GIUBOTTI ANTIPROIETTILE, ALTA VISIBILITA CAPISPALLA, CAMICIE, GIACCHE INVERNALI, CORPETTI INTERNI, GIUBBINI ESTIVI, COMPLETI IMPERMEABILI, MAGLIONI, PILE, POLO, GUANTI, INTIMO, CALZE,

Dettagli

REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE

REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE Attuazione della Legge regionale Toscana del 17 Dicembre 1992 n. 56 Art.1 - PRINCIPI GENERALI L'uniforme degli addetti alla Polizia Municipale è conforme

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI VESTIARIO AL PERSONALE IN SERVIZIO PRESSO L UNIVERSITA DI LECCE

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI VESTIARIO AL PERSONALE IN SERVIZIO PRESSO L UNIVERSITA DI LECCE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI VESTIARIO AL PERSONALE IN SERVIZIO PRESSO L UNIVERSITA DI LECCE INDICE: Art. 1 Ambito di applicazione Art. 2 Composizione dell'uniforme di servizio Art. 3 Termini di usura

Dettagli

COMUNE DI LARCIANO REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DI VESTIARIO ED ATTREZZATURE DI SERVIZIO AL PERSONALE DIPENDENTE DEL COMUNE DI LARCIANO

COMUNE DI LARCIANO REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DI VESTIARIO ED ATTREZZATURE DI SERVIZIO AL PERSONALE DIPENDENTE DEL COMUNE DI LARCIANO COMUNE DI LARCIANO REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DI VESTIARIO ED ATTREZZATURE DI SERVIZIO AL PERSONALE DIPENDENTE DEL COMUNE DI LARCIANO Approvato con deliberazione del C.C. n.54 del 26/031986 Modificato

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Città di Marigliano Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE III RESPONSABILE DEL SETTORE: ING. P. MATRISCIANO Registro Generale n. _1839 del 22/11/2012 Registro Settore n. 174 del

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO PER I COMPONENTI DELLA POLIZIA LOCALE, SERVIZIO MANUTENZIONE E CIMITERO, E DEL GRUPPO VOLONTARI SICUREZZA TERRITORIO. Approvato con

Dettagli

sommario city police city police accessori city police city police accessori city police city police accessori corporate accessori corporate

sommario city police city police accessori city police city police accessori city police city police accessori corporate accessori corporate 4 city police regione Piemonte 12 city police regione Piemonte accessori 16 26 32 city police regione Lombardia city police regione Liguria corporate 29 23 39 city police regione Liguria accessori city

Dettagli

ALLEGATO "B" COMUNE DI TRIESTE. capi di vestiario anno 2009. area polizia municipale p.o. gestione amministrazione. Prot.corr.n. 7/1/15/1-09 LOTTO 1

ALLEGATO B COMUNE DI TRIESTE. capi di vestiario anno 2009. area polizia municipale p.o. gestione amministrazione. Prot.corr.n. 7/1/15/1-09 LOTTO 1 Prot.corr.n. 7/1/15/1-09 LOTTO 1 1 132* paia calzone estivo per uniforme, tessuto 100% lana, colore blu notte, gr 230-250 mq, tipo modello in uso, *di cui 8 su misura calzone invernale per uniforme, tessuto

Dettagli

Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO

Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO Basco Colore Nero Giacca con 4 tasche a toppa sul davanti con pattella e chiusura tramite velcro. Spalline porta tubolari. Chiusura con bottoni automatici. Colore Verde Caccia

Dettagli

1 ALLEGATO AL REGOLAMENTO DELLE UNIFORMI E DEI DISTINTIVI L ASSOCIAZIONE A SERVIZIO DEL PROSSIMO PER GLI IDEALI CHE HANNO COSTRUITO L ITALIA

1 ALLEGATO AL REGOLAMENTO DELLE UNIFORMI E DEI DISTINTIVI L ASSOCIAZIONE A SERVIZIO DEL PROSSIMO PER GLI IDEALI CHE HANNO COSTRUITO L ITALIA ENGEA Gribaldini Volontari a Cavallo ODV per la protezione civile e la salvaguardia ambientale 1 ALLEGATO AL REGOLAMENTO DELLE UNIFORMI E DEI DISTINTIVI L ASSOCIAZIONE A SERVIZIO DEL PROSSIMO PER GLI IDEALI

Dettagli

ALLEGAT0 9 (Tabelle dotazioni per categoria)

ALLEGAT0 9 (Tabelle dotazioni per categoria) ALLEGAT0 9 (Tabelle dotazioni per categoria) a) OPERAI Tempo Indeterminato b) OPERAI Tempo Determinato c) SQUADRA PRONTO INTERVENTO d) TECNICI e) POLIZIA MUNICIPALE f) MESSI, AUTISTI, USCIERI g) ASILI

Dettagli

COMUNE DI NIMIS PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO VESTIARIO VIGILI

COMUNE DI NIMIS PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO VESTIARIO VIGILI COMUNE DI NIMIS PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO VESTIARIO VIGILI - Adottato con Decreto del Commissario n. 24 del 24/08/2010 ARTICOLO 1 I dipendenti di ruolo indicati nelle allegate tabelle (A) devono indossare

Dettagli

Allegato 7 - Schema Offerta Economica -Lotto1

Allegato 7 - Schema Offerta Economica -Lotto1 Allegato 7 - Schema Offerta Economica -Lotto1 CODICE INTERCENT-ER DESCRIZIONE UNITA' DI MISURA QUANTITA' RICHIESTE CODICE ARTICOLO FORNITORE DENOMINAZIONE ARTICOLO FONITORE PREZZO UNITARIO OFFERTO (IVA

Dettagli

CATALOGO DIVISE LINEA DI ABBIGLIAMENTO DEL GESTORE

CATALOGO DIVISE LINEA DI ABBIGLIAMENTO DEL GESTORE CATALOGO DIVISE LINEA DI ABBIGLIAMENTO DEL GESTORE 245/12 T-SHIRT N-1080A PRIMAVERA-ESTATE PRIMAVERA-ESTATE PARTICOLARI girocollo TESSUTO 96% cotone 4% fibra di carbonio LAVAGGIO in lavatrice 40 gradi,

Dettagli

APPROVATO con deliberazione n 16 adottata dal Consiglio comunale in seduta 9 aprile 2014

APPROVATO con deliberazione n 16 adottata dal Consiglio comunale in seduta 9 aprile 2014 APPROVATO con deliberazione n 16 adottata dal Consiglio comunale in seduta 9 aprile 2014 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DOTAZIONE DI VESTIARIO AI DIPENDENTI Premessa: Il presente Regolamento disciplina la

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE UNIFORMI, DISTINTIVI, MEZZI E STRUMENTI OPERATIVI IN DOTAZIONE ALLA POLIZIA LOCALE

REGOLAMENTO SULLE UNIFORMI, DISTINTIVI, MEZZI E STRUMENTI OPERATIVI IN DOTAZIONE ALLA POLIZIA LOCALE CITTA DI CONEGLIANO PROVINCIA DI TREVISO REGOLAMENTO SULLE UNIFORMI, DISTINTIVI, MEZZI E STRUMENTI OPERATIVI IN DOTAZIONE ALLA POLIZIA LOCALE - Approvato con del. G.C. n. 445. del 22.08.2005 - Data entrata

Dettagli

TOTALE quantità presunta DOTAZIONE ESTIVA

TOTALE quantità presunta DOTAZIONE ESTIVA quantità per anni 5 1 b 0 6 8 6 8 6 34 2 b 0 6 8 6 8 6 34 3 b 0 6 8 6 8 6 34 4 b 0 12 8 6 8 6 40 DOTAZIONE ESTIVA Giacca monopetto UOMO quattro bottoni, due tasche a filetto, taschino al petto, due tasche

Dettagli

CATALOGO n. 16 abbigliamento ordinario, operativo, alta visibilità, per la Polizia Locale e la Polizia Municipale

CATALOGO n. 16 abbigliamento ordinario, operativo, alta visibilità, per la Polizia Locale e la Polizia Municipale CATALOGO n. 16 abbigliamento ordinario, operativo, alta visibilità, per la Polizia Locale e la Polizia Municipale M.E.P.A. Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione PROMAS114 - Prodotti, Materiali

Dettagli

Allegato A. Divisa invernale

Allegato A. Divisa invernale Allegato A Divisa invernale Cappotto In stoffa di lana (tipo castorino) di colore verde cacciatore, collo aperto e doppia bottoniera di tre bottoni di meta11o dorato con bordo zigrinato ; due tasche; maniche

Dettagli

Protocollo operativo per le divise di servizio

Protocollo operativo per le divise di servizio Servizio delle Professioni Sanitarie Direzione Medica Ospedaliera Protocollo operativo per le divise di servizio data 1^ stesura: 16.12.2002 Edizione n 2 PROTOCOLLO OPERATIIVO PER LE DIIVIISE DII SERVIIZIIO

Dettagli

L Uniforme Descrizione e Regolamento sull uso

L Uniforme Descrizione e Regolamento sull uso L Uniforme Descrizione e Regolamento sull uso CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO NAZIONALE PIONIERI COLLANA MANUALI E NORMATIVE N. 1 Edizione 2008 versione 5.1 Introduzione Il Regolamento illustra la composizione

Dettagli

2. Ai fini del presente provvedimento per Polizia Locale si intendono i corpi o servizi di Polizia Municipale e di Polizia Provinciale.

2. Ai fini del presente provvedimento per Polizia Locale si intendono i corpi o servizi di Polizia Municipale e di Polizia Provinciale. ALLEGATO A CARATTERISTICHE DELLE UNIFORMI, DEI DISTINTIVI DI GRADO E DI RICONOSCIMENTO DEL PERSONALE, DEL MATERIALE E DEGLI STRUMENTI OPERATIVI NONCHÉ DEI MEZZI IN DOTAZIONE AGLI APPARTENENTI AI CORPI

Dettagli

COMUNE DI FAGAGNA PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L USO DELLE UNIFORMI E DEL VESTIARIO PER IL PERSONALE DIPENDENTE

COMUNE DI FAGAGNA PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L USO DELLE UNIFORMI E DEL VESTIARIO PER IL PERSONALE DIPENDENTE COMUNE DI FAGAGNA PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L USO DELLE UNIFORMI E DEL VESTIARIO PER IL PERSONALE DIPENDENTE APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 10 DEL 01.03.2013 Art. 1

Dettagli

AMMINISTRAZIONE ACQUIRENTE

AMMINISTRAZIONE ACQUIRENTE ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 2242243 CIG ZA41556907 CUP non inserito Strumento d'acquisto Mercato Elettronico Bando PROMAS114 - PRODOTTI, MATERIALI E STRUMENTI PER MANUTENZIONI,

Dettagli

Allegato 5) Requisiti di sostenibilità - Lotto1

Allegato 5) Requisiti di sostenibilità - Lotto1 Allegato 5) Requisiti di sostenibilità - Lotto1 CODICE INTERCENT-ER DESCRIZIONE etichette ecologiche di tipo I (Rif. ISO 14024) quali: Ecolabel Europeo, Nordic Swan, Milieukeur, o attestazioni equivalenti

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO - SETTORE POLIZIA MUNICIPALE - UFFICIO MAGGIORITA - ++ MASSA VESTIARIA BIENNALE POLIZIA MUNICIPALE DI AVELLINO

COMUNE DI AVELLINO - SETTORE POLIZIA MUNICIPALE - UFFICIO MAGGIORITA - ++ MASSA VESTIARIA BIENNALE POLIZIA MUNICIPALE DI AVELLINO COMUNE DI AVELLINO - SETTORE POLIZIA MUNICIPALE - UFFICIO MAGGIORITA - ++ MASSA VESTIARIA BIENNALE POLIZIA MUNICIPALE DI AVELLINO SCHEDA TECNICA E DETTAGLI DI LAVORAZIONE ARTIGIANALE PER CAPI DI VESTIARIO

Dettagli

COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza Cod. Fisc Settore: VICE-SEGRETERIA Servizio: POLIZIA MUNICIPALE

COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza Cod. Fisc Settore: VICE-SEGRETERIA Servizio: POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza Cod. Fisc. 00244950242 Settore: VICE-SEGRETERIA Servizio: POLIZIA MUNICIPALE N. d ordine registro generale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 184 del 01/06/2000 FORNITURA

Dettagli

REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO - CAPO II

REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO - CAPO II REGOLAMENTO MASSA VESTIARIO - CAPO II Tabella A CATEGORIE DEI DIPENDENTI ASSEGNATARI DEL VESTIARIO Agenti di Polizia Municipale Appiedati Agenti di Polizia Municipale Motociclisti Assistenti Tecnici Cantonieri

Dettagli

SERV. ESTERNI (19 UNITÀ)

SERV. ESTERNI (19 UNITÀ) Pagina 1 di 6 OPERAI e OPERATORI SERV. ESTERNI (19 UNITÀ) DIVISA INVERNALE In cifre In lettere 19 GIACCA A VENTO IMPERMEABILE HV COLORE ARANCIO 19 GIUBBINO HV COLORE ARANCIO 38 PANTALONE HV COLORE ARANCIO

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO Via Roma, 203 52014 Ponte a Poppi, Poppi (Ar) unione.casentino@postacert.toscana.it - CF/P.IVA: 02095920514 CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO OGGETTO: Procedura negoziata,

Dettagli

ALLEGATO B) RAGIONE SOCIALE DELLA DITTA...DATA...

ALLEGATO B) RAGIONE SOCIALE DELLA DITTA...DATA... ALLEGATO B) RAGIONE SOCIALE DELLA DITTA...DATA... Il presente Allegato B) dovrà essere debitamente compilato e firmato digitalmente e fatto confluire nella virtuale busta relativa all'offerta economica

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari. Regolamento per la Fornitura del vestiario al personale dipendente

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari. Regolamento per la Fornitura del vestiario al personale dipendente COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Area 7 Servizi Ambientali e Tecnologici, Patrimonio Regolamento per la Fornitura del vestiario al personale dipendente Delibera di Approvazione: C.C. n. 241 del

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE COMUNE DI GALBIATE PROVINCIA DI LECCO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE (Approvato con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 29 del 30/06/2005) Comune di Galbiate 1 APPENDICE NORMATIVA

Dettagli

COMUNE DI GIULIANOVA PROVINCIA DI TERAMO REGOLAMENTO DELLA MASSA VESTIARIO PER I COMPONENTI CORPO VIGILI URBANI

COMUNE DI GIULIANOVA PROVINCIA DI TERAMO REGOLAMENTO DELLA MASSA VESTIARIO PER I COMPONENTI CORPO VIGILI URBANI COMUNE DI GIULIANOVA PROVINCIA DI TERAMO REGOLAMENTO DELLA MASSA VESTIARIO PER I COMPONENTI CORPO VIGILI URBANI (Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 96 del 29.04.1986) UNIFORME, MASSA VESTIARIO

Dettagli

REGOLAMENTO DEL VESTIARIO DEL PERSONALE DIPENDENTE

REGOLAMENTO DEL VESTIARIO DEL PERSONALE DIPENDENTE Comune di Ponte San Nicolò Provincia di Padova REGOLAMENTO DEL VESTIARIO DEL PERSONALE DIPENDENTE Approvato con atto di G.C. n. 96 del 10.09.2008 Modificato con atto di G.C. n. 53 del 14.04.2010 in vigore

Dettagli

CITTA' DI QUARRATA. Provincia di Pistoia AREA RISORSE DISPOSIZIONI PER LA FORNITURA E ASSEGNAZIONE DEL VESTIARIO

CITTA' DI QUARRATA. Provincia di Pistoia AREA RISORSE DISPOSIZIONI PER LA FORNITURA E ASSEGNAZIONE DEL VESTIARIO DISPOSIZIONI PER LA FORNITURA E ASSEGNAZIONE DEL VESTIARIO (divise, indumenti da lavoro e d.p.i.) POLIZIA MUNICIPALE Allegato B quantità periodicità D.P.I. (come da figure 475a, 475b, 476 art. 183 DPR

Dettagli

Comune di Crespellano Provincia di Bologna

Comune di Crespellano Provincia di Bologna Comune di Crespellano Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E FORNITURA DEL VESTIARIO E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AI DIPENDENTI DEL COMUNE DI CRESPELLANO Testo approvato con deliberazione

Dettagli

Segnaletica I.178. Estintori a polvere 14010001... Cassetta per estintore norma CE 14010000 - lastra Safe Crash di ricambio

Segnaletica I.178. Estintori a polvere 14010001... Cassetta per estintore norma CE 14010000 - lastra Safe Crash di ricambio Segnaletica Estintori a polvere Dimensioni kg 14010001 6 14010002 9 14010003 12 14010001... Cassetta per estintore norma CE 14010000 - lastra Safe Crash di ricambio 14010010 Cassetta prontosoccorso 100/P

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 568289

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 568289 1/11 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 568289 RdO VESTIARIO PERSONALE DIPENDENTE CIG Z43103F9A6 CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI. Scarpa da uomo. Scarpa da donna

VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI. Scarpa da uomo. Scarpa da donna SCHEDA 50 VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI Scarpa da uomo Questa è una scarpa elegante. È marrone e ha i lacci. Scarpa da donna Questa scarpa è rossa e ha il tacco alto. Scarpe da ginnastica Queste

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO

UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO BARRALI DOLIANOVA DONORI SERDIANA SETTIMO SAN PIETRO SOLEMINIS Sede Legale: Dolianova - P.za Brigata Sassari C.F. 02659680926 Sito Internet: www.unionecomuniparteolla.ca.it

Dettagli

ALLEGATO 7 LOTTO 1 INDUMENTI POLIZIA LOCALE

ALLEGATO 7 LOTTO 1 INDUMENTI POLIZIA LOCALE ALLEGATO 7 LOTTO 1 INDUMENTI POLIZIA LOCALE OFFERTA prezzo totale fornitura I.V.A. esclusa 10 TOTALE BASE D'ASTA BASE D'ASTA OFFERTA prezzo FORNITURA prezzo unitario TOTALE unitario I.V.A. % COMUNI numero

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 27DM DEL 03/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 27DM DEL 03/04/2015 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

Per attribuire ad ogni Ditta il punteggio relativo a questo elemento, separatamente per ciascun lotto, si procederà secondo il seguente calcolo:

Per attribuire ad ogni Ditta il punteggio relativo a questo elemento, separatamente per ciascun lotto, si procederà secondo il seguente calcolo: (VESTIARIO VV.UU. 2009) QUADERNO D ONERI PER LA FORNITURA DI VESTIARIO E CALZATURE PER I VV.UU. PER L ANNO 2009 Art.1 Oggetto della fornitura Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di vestiario

Dettagli

COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI

COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI 1 COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG. REGOLAMENTO VESTIARIO PERSONALE DIPENDENTE Approvato con deliberazione C.C. n. 54 del 04.04.1989 Integrato

Dettagli

COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia

COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DI VESTIARIO AL PERSONALE DIPENDENTE Approvato con deliberazione G.C. n.79 del 08/09/1999 Modificato con deliberazione G.C. n. 33

Dettagli

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL VESTIARIO E DELLA DOTAZIONE PERSONALE ALLA POLIZIA MUNICIPALE

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL VESTIARIO E DELLA DOTAZIONE PERSONALE ALLA POLIZIA MUNICIPALE Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL VESTIARIO E DELLA DOTAZIONE PERSONALE ALLA POLIZIA MUNICIPALE PRINCIPI GENERALI Art. 1 ( Fini del Regolamento) Il

Dettagli

Italia-Roma: Indumenti, calzature, articoli da viaggio e accessori 2014/S 019-029061. Avviso di preinformazione. Forniture

Italia-Roma: Indumenti, calzature, articoli da viaggio e accessori 2014/S 019-029061. Avviso di preinformazione. Forniture 1/8 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:29061-2014:text:it:html Italia-Roma: Indumenti, calzature, articoli da viaggio e accessori 2014/S 019-029061 Avviso di preinformazione

Dettagli

DISCIPLINA DELL ASSEGNAZIONE DEL VESTIARIO E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AL PERSONALE DELL AGENZIA

DISCIPLINA DELL ASSEGNAZIONE DEL VESTIARIO E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AL PERSONALE DELL AGENZIA DISCIPLINA DELL ASSEGNAZIONE DEL VESTIARIO E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE AL PERSONALE DELL AGENZIA Agris Sardegna Agricultural Research Agency of Sardinia (Italy) Sassari, località Bonassai

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 139191. non inserito

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 139191. non inserito 1/8 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 139191 RdO ACQUISTO VESTIARIO CIG non inserito CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione Gara al prezzo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DEI VOLONTARI IN SERVIZIO SOSTITUTIVO DI LEVA NELLA POLIZIA MUNICIPALE

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DEI VOLONTARI IN SERVIZIO SOSTITUTIVO DI LEVA NELLA POLIZIA MUNICIPALE REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DEI VOLONTARI IN SERVIZIO SOSTITUTIVO DI LEVA NELLA POLIZIA MUNICIPALE ( art. 46, Legge 27 Dicembre 1997, n. 449. ) Approvato con delibera del Consiglio Comunale

Dettagli

COMUNE DI M E R A T E

COMUNE DI M E R A T E COMUNE DI M E R A T E PROVINCIA DI LECCO REGOLAMENTO DOTAZIONE VESTIARIO AL PERSONALE ART. 1 Il presente regolamento ha lo scopo di disciplinare la fornitura e l'uso degli effetti di vestiario ai dipendenti

Dettagli

ALLEGATO 2 FAC-SIMILE OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 2 FAC-SIMILE OFFERTA ECONOMICA di vestiario e DPI per il personale AMA, per un periodo di. ALLEGATO 2 FAC-SIMILE OFFERTA ECONOMICA Pag. 1 di 7 di vestiario e DPI per il personale AMA, per un periodo di. Facsimile di Dichiarazione di

Dettagli

Capitolato d appalto per la fornitura di effetti di vestiario e calzature per la Polizia Municipale

Capitolato d appalto per la fornitura di effetti di vestiario e calzature per la Polizia Municipale COMUNE DI LIVORNO UNITA ORGANIZZATIVA POLIZIA MUNICIPALE - AMMINISTRATIVA Ufficio Personale 57123 LIVORNO P.zza del Municipio 1 Tel. 0586-820186 fax 0586- e-mail: asanterini@comune.livorno.it Cod. Fiscale

Dettagli

ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 698672 ZD809B37D4 non inserito

ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 698672 ZD809B37D4 non inserito ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 698672 CIG ZD809B37D4 CUP n inserito Strumento d'acquisto Mercato Elettronico Bando DPIND107 DISPOTIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE, INDUMENTI, ACCESSORI

Dettagli

vp 09 Cappotto Lana Uomo vp 10 Cappotto Lana Donna vp02 Giacca Donna Estiva/Invernale vp 01 Giacca Uomo Estiva/Invernale

vp 09 Cappotto Lana Uomo vp 10 Cappotto Lana Donna vp02 Giacca Donna Estiva/Invernale vp 01 Giacca Uomo Estiva/Invernale POLIZIA LOCALE vp 09 Cappotto Lana Uomo vp 0 Cappotto Lana Donna vp0 Giacca Donna Estiva/Invernale vp 0 Giacca Uomo Estiva/Invernale vp9 Sahariana R.P. Donna vp9 Sahariana R.P. Uomo tutti i capi sono dotati

Dettagli

ALLEGATO A. Regolamento Vestiario. Via Sergio Pansini, 5-80131 Napoli tel. 081. 7463575 Fax 081.7462696 pag. 1/5

ALLEGATO A. Regolamento Vestiario. Via Sergio Pansini, 5-80131 Napoli tel. 081. 7463575 Fax 081.7462696 pag. 1/5 ALLEGATO A Regolamento Vestiario Via Sergio Pansini, 5-80131 Napoli tel. 081. 7463575 Fax 081.7462696 pag. 1/5 1Personale sanitario medico: Donne Camice in tessuto di cotone piquet millerighe sanforizzato,

Dettagli

Consigli per la cura del corpo Vestirsi

Consigli per la cura del corpo Vestirsi Versione facile da leggere Consigli per la cura del corpo Vestirsi Comunità Villa Olimpia Cooperativa Sociale Genova Integrazione a marchio Anffas I Vestiti Vestitevi con ordine e scegliete i vestiti adatti

Dettagli

SCARPA TREKKING ALTA Codice articolo: Saf 405 8. Scarpa di colore beige SCARPA IN PELLE. ALTA Codice articolo: Saf 407 0. Scarpa di colore nero

SCARPA TREKKING ALTA Codice articolo: Saf 405 8. Scarpa di colore beige SCARPA IN PELLE. ALTA Codice articolo: Saf 407 0. Scarpa di colore nero PROMO Via Aldo Moro, 1/d 46019 COGOZZO di Viadana (Mantova) Italy Tel. 0375 780 590 - Fax 0375 821 208 web: http://www.svc.it email: ordini@svc.it - info@svc.it - svc@svc.it SCARPA TREKKING Codice articolo:

Dettagli

C.R.I. - Ispettorato Provinciale Volontari del Soccorso di Udine aggiornato dall Ispettore Provinciale Roberto Not 335.6073800 robertonot@tin.

C.R.I. - Ispettorato Provinciale Volontari del Soccorso di Udine aggiornato dall Ispettore Provinciale Roberto Not 335.6073800 robertonot@tin. CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE Regolamento per l uso dell'uniforme dei Volontari del Soccorso Regolamento di applicazione dell art.7, comma 3, del Regolamento dei Volontari del Soccorso emanato

Dettagli

Comune di Pozzuolo del Friuli

Comune di Pozzuolo del Friuli - 1 - Comune di Pozzuolo del Friuli INTERNET sito web: www.comune.pozzuolo.udine.it e-mail: protocollo@com-pozzuolo-del-friuli.regione.fvg.it Via XX Settembre, 31 33050 POZZUOLO DEL FRIULI (UD) C.F.: 80010530303

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE COMUNE DI ORIOLO ROMANO Provincia di Viterbo REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE CAPO I Norme Generali Art. 1. Oggetto del regolamento. Il presente Regolamento ha per oggetto le funzioni

Dettagli

Descrittiva dei capi.

Descrittiva dei capi. Descrittiva dei capi. 1) AUTISTI a) PANTALONI INVERNALI: tessuto in pura lana vergine, colore grigio, peso gr. 450 mq. c.a. eseguito con due tasche laterali ed una posteriore a filetto, cintura rinforzata

Dettagli

DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF

DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF DIREZIONE NAZIONALE DELIBERA Disposizioni di base in ordine al Vestiario dei Soci della ANVVF La Direzione Nazionale, riunitasi presso la sede nazionale a Roma, il giorno 17 giugno 2011, viste le proposte

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 351 DEL 26/04/2011 PROPOSTA N. 77 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Economato

Dettagli

Produzione Indumenti Professionali. SCHEDE-CROCEROSSA-def.indd 1 07/12/10 15:22

Produzione Indumenti Professionali. SCHEDE-CROCEROSSA-def.indd 1 07/12/10 15:22 Produzione Indumenti Professionali SCHEDE-CROCEROSSA-def.indd 1 07/12/10 15:22 SCHEDE-CROCEROSSA-def.indd 2 07/12/10 15:22 SCHEDE-CROCEROSSA-def.indd 3 07/12/10 15:22 GA0033 Giubbino GENET Giubbino con

Dettagli

L.R. 9/2009, art. 25, c. 1 B.U.R. 17/4/2013, n. 16. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 8 aprile 2013, n. 068/Pres.

L.R. 9/2009, art. 25, c. 1 B.U.R. 17/4/2013, n. 16. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 8 aprile 2013, n. 068/Pres. L.R. 9/2009, art. 25, c. 1 B.U.R. 17/4/2013, n. 16 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 8 aprile 2013, n. 068/Pres. Regolamento concernente le caratteristiche dei veicoli, degli strumenti operativi, delle

Dettagli

ALLEGATO SPECIFICHE TECNICHE VESTIARIO RISTORAZIONE

ALLEGATO SPECIFICHE TECNICHE VESTIARIO RISTORAZIONE ALLEGATO SPECIFICHE TECNICHE VESTIARIO RISTORAZIONE SIENA n capi FIRENZE n capi PISA n capi Descrizione Caratteristiche prodotti REFERENTI Alessi Sara tel. 0577/607 Viviano Mafalda tel. 055/6 Puntoni Franca

Dettagli

De Agostini Professionale - FulShow - UIL P.A. PENITENZIARI

De Agostini Professionale - FulShow - UIL P.A. PENITENZIARI Pagina 1 di 44 Epigrafe Premessa Articolo unico 1. Uniforme. 2. Acquisto, fornitura e rinnovo dell'uniforme nonché di effetti per l'espletamento di particolari servizi. 3. Uso dell'uniforme - prescrizioni,

Dettagli

Supplemento n. 1 al B.U. n. 24/I-II del 10.6.2008 - Beiblatt Nr. 1 zum Amtsblatt vom 10.6.2008 - Nr. 24/I-II 1 SUPPLEMENTO N. 1 BEIBLATT NR.

Supplemento n. 1 al B.U. n. 24/I-II del 10.6.2008 - Beiblatt Nr. 1 zum Amtsblatt vom 10.6.2008 - Nr. 24/I-II 1 SUPPLEMENTO N. 1 BEIBLATT NR. Supplemento n. 1 al B.U. n. 24/I-II del 10.6.2008 - Beiblatt Nr. 1 zum Amtsblatt vom 10.6.2008 - Nr. 24/I-II 1 SUPPLEMENTO N. 1 BEIBLATT NR. 1 ANNO 2008 JAHR 2008 LEGGI E DECRETI GESETZE UND DEKRETE PROVINCIA

Dettagli

COMUNE DI CASTELLEONE. P r o v i n c i a d i C r e m o n a REGOLAMENTO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE INTERCOMUNALE DI CASTELLEONE ED ASSOCIATI

COMUNE DI CASTELLEONE. P r o v i n c i a d i C r e m o n a REGOLAMENTO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE INTERCOMUNALE DI CASTELLEONE ED ASSOCIATI COMUNE DI CASTELLEONE P r o v i n c i a d i C r e m o n a REGOLAMENTO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE INTERCOMUNALE DI CASTELLEONE ED ASSOCIATI Approvato con delibera del Consiglio Comunale N. 3 in data 28

Dettagli

REGOLAMENTO VESTIARIO PERSONALE

REGOLAMENTO VESTIARIO PERSONALE COMUNE DI CADONEGHE (Provincia di Padova) I REGOLAMENTO VESTIARIO PERSONALE Approvato con deliberazione di G.C. n. 38 del 07.05.2007 LA PUBBLICAZIONE DEI TESTI NON HA CARETTERE DI UFFICIALITA Art. 1 Il

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 138191

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 138191 1/12 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 138191 RdO CALZATURE POLIZIA LOCALE 2012 CIG 477469287A CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione Gara

Dettagli

COMUNE di FILAGO. Provincia di Bergamo. REGOLAMENTO per la DOTAZIONE DELLA MASSA VESTIARIO per il personale dipendente

COMUNE di FILAGO. Provincia di Bergamo. REGOLAMENTO per la DOTAZIONE DELLA MASSA VESTIARIO per il personale dipendente COMUNE di FILAGO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO per la DOTAZIONE DELLA MASSA VESTIARIO per il personale dipendente Approvato con Deliberazione C.C. n 06 del 23.02.2012 1 Progettazione Interna : Responsabile

Dettagli

Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto

Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI MASSA VESTIARIO ESTIVA, INVERNALE E D.P.I. PER GLI ADDETTI DEI SERVIZI A RETE ED URBANA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 903 DEL 19/05/2015

DETERMINAZIONE N. 903 DEL 19/05/2015 Ufficio proponente Servizi Manutenzione DETERMINAZIONE N. 903 DEL 19/05/2015 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: ACQUISTO DEL VESTIARIO DELL'ANNO 2015, PER IL PERSONALE DEL

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE DI DIVISE E VESTIARIO DA LAVORO E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE DI DIVISE E VESTIARIO DA LAVORO E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE DI DIVISE E VESTIARIO DA LAVORO E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento disciplina la fornitura di capi di vestiario

Dettagli

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo LOTTO N. 12 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO ALUNNI PER VISITE FUORI COMUNE. IMPORTO DISPONIBILE 27.272,72 oltre IVA (10%) ART. 1) OGGETTO DEL SERVIZIO, DESCRIZIONE

Dettagli

C O M U N E DI F L O R I D I A Provincia di Siracusa

C O M U N E DI F L O R I D I A Provincia di Siracusa C O M U N E DI F L O R I D I A Provincia di Siracusa REGOLAMENTO COMUNALE VESTIARIO VV.UU. DOTAZIONI CARATTERISTICHE E DURATA DELLE UNIFORMI ACCESSORI - FREGI. ART. 1 I modelli delle uniformi che l Amministrazione

Dettagli

ALLEGATO 6 ELENCO PRODOTTI DA ATTAGLIARE E CAMPIONARE

ALLEGATO 6 ELENCO PRODOTTI DA ATTAGLIARE E CAMPIONARE ALLEGATO 6 ELENO PROOTTI A ATTAGLIARE E AMPIONARE Pag. 1 a 9 LEGENA ATTAGLIAMENTO VALIA PER TUTTI I LOTTI: lettera A: il Fornitore provvederà alla rilevazione/verifica della taglia nel suo insieme (lunghezza

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 4 - Servizi di Polizia Urbana DETERMINAZIONE N. 01 DEL 03-01-2012 OGGETTO: Approvazione verbale di gara per affidamento fornitura vestiario invernale per i componenti il Corpo di P.

Dettagli

ABITI DA LAVORO AN64 AN71 AN72 AN79 AN80 AN87 CONVERSIONE TAGLIE

ABITI DA LAVORO AN64 AN71 AN72 AN79 AN80 AN87 CONVERSIONE TAGLIE ABITI DA LAVORO CONVERSIONE TAGLIE Collo 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 Tg italiana 40 42 44 46 48 50 52 54 56 58 60 62 64 Tg americana XS S M L XL XXL XXXL Guanti 7 8 9 10 AN64 AN71 GIUBBINO 100%

Dettagli

COMUNE DI CODIGORO. Provincia di Ferrara

COMUNE DI CODIGORO. Provincia di Ferrara ALLEGATO COMUNE DI CODIGORO Provincia di Ferrara REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL VESTIARIO AL PERSONALE AUTISTA SCUOLABUS ARTICOLO 1 PREMESSE GENERALI Il Comune di Codigoro provvede direttamente alla

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Carloforte Provincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 6 del 28/02/2014 Adunanza STRAORDINARIA Prima convocazione Seduta Pubblica. OGGETTO: MODIFICA ARTT.

Dettagli