ATTIVITA INTERNAZIONALE 2013 PARALIMPICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ATTIVITA INTERNAZIONALE 2013 PARALIMPICA"

Transcript

1 ATTIVITA INTERNAZIONALE 2013 PARALIMPICA PREMESSA ETICO-SPORTIVA I cavalieri che rappresenteranno il nostro Paese nei concorsi internazionali e a maggior ragione in quelli ufficiali (Giochi Olimpici, Campionati Mondiali, Campionati Europei) di qualsiasi livello, sia a titolo individuale che di squadra, in Italia e all estero, dovranno attenersi all etica sportiva in generale con particolare riferimento al rispetto dei Regolamenti Federali e per salvaguardare la salute e benessere del cavallo. 1 Risultati 2009 di rilievo Campionati Europei Paralimpici - Kristiansand - NOR Sara Morganti grado 1a medaglia di bronzo free style Andrea Vigon grado 1a - medaglia di bronzo individuale Risultati 2010 di rilievo WEG LEXINGTON Sara Morganti grado 1a 4 posto individuale Squadra 8 classificata CPEDI 3* Moorsele Andrea Vigon grado 1a 1 class. Test individual Andrea Vigon grado 1a 2 class. Free CPEDI 3* CASORATE SEMPIONE Sara Morganti grado 1a 1 class. Team ed ind. Test- 2 class. Free Andrea Vigon grado 1a 2 class. Team ed ind. Test - 1 class. Free Silvia Veratti grado 2 1 class team test 2 class ind. test- 1 class. Free Style Antonella Cecilia grado 2 2 class team test 1 class ind. test- 3 class. Free Risultati 2011 di rilievo CPEDI 3* DEAUVILLE Sara Morganti grado 1a 1 class. Team ed ind. Test- 2 class. Free Andrea Vigon grado 1a 2 class. Team ed ind. Test - 1 class. Free Silvia Veratti grado 2 1 class team test 2 class ind. test- 1 class. Free Style Antonella Cecilia grado 2 2 class team test 1 class ind. test- 3 class. Free Style Test CPEDI 3* CASORATE SEMPIONE Andrea Vigon gr. 1a 3 class. Team Test 2 Ind. Test - 1 class. Free Silvia Veratti gr. 2 1 class team test 1 class Ind. test Antonella Cecilia gr. 2 3 class team test 3 class Ind. Test CAMPIONATI EUROPEI MOORSELE Sara Morganti gr. 1a 3 class. Team Test 4 Ind. Test - 5 class. Free Style Test Silvia Veratti gr. 2 8 class team test 5 class ind. test- 9 class. Free Style Antonella Cecilia gr. 2 6 class team test 7 class ind. test- 10 class. Free CPEDI 3* CERVIA Sara Morganti grado 1a 1 class. Team ed ind. Test- 2 class. Free

2 Andrea Vigon grado 1a 2 class. Team ed ind. Test - 1 class. Free Silvia Veratti grado 2 1 class team test 2 class ind. test- 1 class. Free Style Antonella Cecilia grado 2 2 class team test 1 class ind. test- 3 class. Free Risultati 2012 di rilievo CPEDI3* SOMMACAMPAGNA Sara Morganti grado 1a 2 class. Team Test - 1 class. Ind. Test - 1 class. Free Andrea Vigon grado 1a 3 class. Team ed ind. Test - 3 class. Free Silvia Veratti grado 2 1 class team test 1 class ind. test- 2 class. Free Style Antonella Cecilia grado 2 3 class team test 2 class ind. test- 3 class. Free Francesca Salvadè grado 2 2 class Team Test 3 class Ind. Test 1 class Silvia Ciarrocchi grado 4 2 class Team Test 2 class Ind. Test Brunella Roscetti grado 4 3 class Team Test 3 class Ind. Test Elisa Plebani grado 1a - 5 class Team Test 4 class Ind Test 4 class Erika Barozzi grado 3 1 class Team Test Squadra 1 class. CPEDI3* CASORATE SEMPIONE Sara Morganti grado 1a 1 class. Team Test - 2 class. Ind. Test - 1 class. Free Andrea Vigon grado 1a 2 class. Team 1 class ind. Test - 3 class. Free Style Test Silvia Veratti grado 2 1 class Team test 3 class ind. test- 1 class. Free Style Antonella Cecilia grado 2 3 class team test 2 class ind. test- 3 class. Free Francesca Salvadè grado 2 4 class Team Test 4 class Ind. Test 4 class Silvia Ciarrocchi grado 4 7 class Team Test 7 class Ind. Test Erika Barozzi grado 3 6 class Team Test 6 class Ind. Test Ada Ammirata grado 3 4 class Team Test 4 class Ind.Test 4 class Squadra 2 class. CPEDI3* MOORSELE (BEL) Francesca Salvadè grado 2 4 class Team Test 5 class Ind. Test 5 class GIOCHI OLIMPICI DI LONDRA 2012 Sara Morganti grado 1a 6 class. Team Test - 8 class. Ind. Test - 4 class. Free Silvia Veratti grado 2 14 class Team test 9 class ind. Test Francesca Salvadè grado 2 8 class Team Test 13 class Ind. Test 14 class Squadra 10 class. Attualmente la squadra si trova in quinto posizione nel Ranking mondiale della FEI. Dipartimento Equitazione Paralimpica Settore Paradressage Pagina 2 di 6

3 OBIETTIVI PROGRAMMATICI L obiettivo è la presentazione di una squadra competitiva ai Campionati Europei di categoria. Le manifestazioni obiettivo delle attività sono: HERNING (DEN) 20/08/ /08/2013 CH-EU PROGRAMMA DI GARE INTERNAZIONALI E NAZIONALI CPEDI 3* (FRA) 22/03/ /03/2013 Deauville CDNA** (ITA) 22/03/ /03/2013 Cattolica CPEDI 3* (ITA) 12/04/ /04/2013 Sommacampagna CPEDI 3* (GER) 03/05/ /05/2013 Mannheim CPEDI 3* (ITA) 21/06/ /06/2013 Somma Lombardo CPEDI 3* (NED) 19/07/ /07/2013 Roosendaal CDNA** (ITA) 19/07/ /07/2013 Savona CH ITA (ITA) 25/10/ /10/2013 Cervia Dipartimento Equitazione Paralimpica Settore Paradressage Pagina 3 di 6

4 PROGRAMMA DI PREPARAZIONE In funzione degli obiettivi 2013 risulta necessario predisporre un programma specifico basato sulla pianificazione di tutte le attività per consentire una progressione ed un consolidamento del livello tecnico della squadra. Sono previsti interventi specifici: - massimo supporto ai tecnici personali dei cavalieri, intesi quale elemento fondamentale del processo di preparazione tecnica e atletica dei binomi interessati; - una intensa preparazione atletica dei cavalli adeguatamente pianificata; - Il miglioramento delle condizioni fisiche generali dei cavalli; - Il miglioramento della preparazione atletica dei cavalieri; Il programma prevede tre stage nelle seguenti date: 16/17 febbraio aprile /04 agosto 2013 In questi stage potrà essere prevista la presenza di: Fisioterapista: Sabina Carbonetti Saddle fitter: Carlo Di Bello Medico: Filippo Quattrini Preparatore atletico: Emanuele Guerra Veterinario: Daniele Dall Ora Coreografo: Claudio Gabbiani Tecnico Federale: Laura Conz Mental Coach Short List Atleti al 1 dicembre 2012: Sara Morganti Andrea Vigon Antonella Cecilia Silvia Veratti Francesca Salvadè Long List Atleti al 1 dicembre 2012: Silvia Ciarrocchi Elisa Plebani Erika Barozzi Ada Ammirata Federico Lunghi Brunella Roscetti ISCRIZIONI Gli aventi diritto dovranno inoltrare alla F.I.S.E. richiesta scritta di partecipazione, indicante (sotto la loro responsabilità) i nomi, numeri di passaporto, i dati segnaletici e la registrazione FEI del cavallo e del cavaliere, e i dati relativi al passaporto FEI del cavallo (vds apposito modulo reperibile sul sito FISE), dei quali dovrà essere verificata la validità. Le richieste di partecipazione ai CDI all estero dovranno essere inoltrate, tramite l apposito modulo, debitamente compilato e completato, al Dipartimento della Federazione, al telefax n o via all indirizzo di posta elettronica Dipartimento Equitazione Paralimpica Settore Paradressage Pagina 4 di 6

5 almeno 6 settimane prima della data dell'evento cui si desidera essere iscritti, e 30 giorni prima dei C.D.I. in Italia. Tali richieste dovranno essere formalizzate per ogni concorso, diversamente il Dipartimento non effettuerà l iscrizione. Le iscrizioni ai concorsi internazionali devono essere, come da Regolamento FEI, effettuate esclusivamente per il tramite della FISE. Le richieste di iscrizione saranno inoltrate in ordine di presentazione, facendo fede la data di arrivo del modulo di conferma della partecipazione. Si precisa che, una volta effettuata l iscrizione, il cavaliere dovrà tenere personalmente i contatti con il Comitato Organizzatore, ma in caso di annullamento della propria partecipazione, dovrà comunicarlo alla FISE, in forma scritta, che provvederà direttamente a formalizzare il ritiro. CAMPIONATI EUROPEI REQUISITI DI SELEZIONE La squadra che parteciperà ai Campionati Europei sarà designata entro il termine delle iscrizioni definitive fissato dalla F.E.I., e sarà formata da quattro binomi scelti sulla base dei criteri di selezione. Il periodo di qualifica, per i Campionati Europei 2013, inizia il 1 gennaio La condizione atletica e fisica e lo stato di salute del cavallo saranno oggetto di attenta valutazione da parte del Veterinario Federale incaricato, e se ritenuta non idonea motivo di esclusione del binomio. I cavalli potranno essere sottoposti, senza alcun preavviso, ivi inclusi eventuali prelievi, a visite effettuate dal Veterinario Federale. I responsabili e tecnici dei cavalieri, dovranno attenersi alle indicazioni del veterinario federale per il previsto supporto sanitario, secondo quanto indicato nella specifica circolare. Le convocazioni dei binomi selezionati saranno effettuate dalla FISE. Le spese relative alla partecipazione ai Campionati Europei saranno stabilite nei limiti delle disponibilità di bilancio e definite nella eventuale specifica programmazione economica. Per quanto sopra la Federazione valuterà e comunicherà l entità del suo intervento economico da assegnare a ciascun atleta, nelle apposite lettere di convocazione. CRITERI DI SELEZIONE Analisi dei risultati internazionali. Parere del Dipartimento. Parere del Veterinario Federale. Si terrà conto dei migliori risultati conseguiti in Team Test e Individual Test in CPEDI3*. CAPO EQUIPE Per il supporto organizzativo e tecnico delle squadre potrà essere prevista la presenza sul posto del Coordinatore Tecnico e Veterinario Federale nonché un Capo Equipe appositamente nominato. Il Capo Équipe sarà il rappresentante ufficiale dell'italia e della Federazione, e tutti dovranno attenersi alle sue indicazioni. Dipartimento Equitazione Paralimpica Settore Paradressage Pagina 5 di 6

6 VETERINARIO FEDERALE Il Dipartimento Dressage si avvarrà della collaborazione di un Veterinario Federale nominato dal Consiglio Federale. Il Veterinario Federale potrà accompagnare la squadra in occasione dei concorsi ufficiali indicati dal Dipartimento ed in caso di indisponibilità potrà nominare un sostituto Veterinario di squadra, sentito il parere del Dipartimento. Il Veterinario Federale dovrà comunque coordinare l attività degli eventuali altri Veterinari di squadra. Il Veterinario Federale dovrà tenere i rapporti con i Veterinari curanti dei cavalli, che a loro volta dovranno tenersi in contatto continuo con lui per aggiornarlo sulla situazione sanitaria dei cavalli delle squadre nazionali. Dovrà tenere i contatti con il Responsabile del Dipartimento cui dovrà relazionare sulla situazione dei cavalli di interesse federale. CONTROLLI TECNICI E VETERINARI E TUTELA DEL BENESSERE DEL CAVALLO Il Veterinario Federale collaborerà con il Dipartimento Paralimpico per le tematiche relative all Antidoping e alla tutela del benessere del cavallo. Il Dipartimento Paralimpico anche su indicazione del Veterinario Federale, potrà programmare controlli sui cavalli di interesse federale anche al di fuori dell attività agonistica e comunque in accordo con i Veterinari curanti dei cavalli stessi. Dipartimento Equitazione Paralimpica Settore Paradressage Pagina 6 di 6

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI DIPARTIMENTO EQUITAZIONE PARALIMPICA

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI DIPARTIMENTO EQUITAZIONE PARALIMPICA FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI DIPARTIMENTO EQUITAZIONE PARALIMPICA PROGRAMMA 2012 1 PARADRESSAGE In vista dell appuntamento agonistico più importante dell anno, le Paralimpiadi di Londra, per cui

Dettagli

CONCORSO COMPLETO PONY

CONCORSO COMPLETO PONY CONCORSO COMPLETO PONY Tutte le attività riguardanti il settore pony devono essere inquadrate nell'ottica della corretta crescita tecnica dei cavalieri che, nel loro futuro, formeranno il tessuto per selezionare

Dettagli

PROGETTO SALTO OSTACOLI SENIORES

PROGETTO SALTO OSTACOLI SENIORES PROGETTO SALTO OSTACOLI SENIORES Analisi della realtà attuale 1) Carenza di binomi competitivi nella fascia sportiva più alta 2) Difficoltà dell ambiente del salto ostacoli senior a programmare un attività

Dettagli

DIPARTIMENTO EQUITAZIONE DI CAMPAGNA PROGETTO RICLASSIFICAZIONI QUADRI TECNICI

DIPARTIMENTO EQUITAZIONE DI CAMPAGNA PROGETTO RICLASSIFICAZIONI QUADRI TECNICI DIPARTIMENTO EQUITAZIONE DI CAMPAGNA PROGETTO RICLASSIFICAZIONI QUADRI TECNICI Il Dipartimento Equitazione di Campagna, allo scopo di favorire l integrazione dei propri quadri tecnici nel contesto degli

Dettagli

REGOLAMENTO DISEGNATORI E COSTRUTTORI DI CONCORSO COMPLETO

REGOLAMENTO DISEGNATORI E COSTRUTTORI DI CONCORSO COMPLETO Regolamento Disegnatori e Costruttore di Concorso Completo dicembre 2001 1 REGOLAMENTO DISEGNATORI E COSTRUTTORI DI CONCORSO COMPLETO Commissione Tecnica 1. Il Settore Disegnatori e Costruttori di Concorso

Dettagli

Comitato Regionale Emilia Romagna

Comitato Regionale Emilia Romagna Comitato Regionale Emilia Romagna Progetto Giovani Obiettivo Dressage 2015 Progetto Circoli Ippici Emilia Romagna Progetto miglior Junior Emergente dell anno Trofeo Nazionale Dressage 2015 Il Progetto

Dettagli

REGOLAMENTO ATTIVITA INTERNAZIONALE 2016

REGOLAMENTO ATTIVITA INTERNAZIONALE 2016 REGOLAMENTO ATTIVITA INTERNAZIONALE 2016 Le parti scritte in rosso evidenziano gli aggiornamenti apportati. 1. PREMESSA ETICO-SPORTIVA I cavalieri che rappresenteranno il nostro Paese nei concorsi internazionali

Dettagli

SAGGIO NAZIONALE DELLE SCUOLE TROFEO ALLIEVI DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE

SAGGIO NAZIONALE DELLE SCUOLE TROFEO ALLIEVI DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE SAGGIO NAZIONALE DELLE SCUOLE TROFEO ALLIEVI DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE CENTRO EQUESTRE FEDERALE PRATONI DEL VIVARO 31 Ottobre

Dettagli

DIPARTIMENTO F.I.S.E. DRESSAGE 2005

DIPARTIMENTO F.I.S.E. DRESSAGE 2005 DIPARTIMENTO F.I.S.E. DRESSAGE 2005 Ratificato dal Consiglio Federale nella Sua riunione del 7 marzo 2005 con delibera n 264 Programma Dipartimento Dressage 2005 Pagina 1 PROGRAMMA DIPARTIMENTO DRESSAGE

Dettagli

Commissione Nazionale Ufficiali di Gara. Concorso Completo

Commissione Nazionale Ufficiali di Gara. Concorso Completo Commissione Nazionale Ufficiali di Gara Concorso Completo REGOLAMENTO DELEGATI TECNICI - GIUDICI - DISEGNATORI DI PERCORSO Edizione 1.0 2015 INDICE Indice I REGOLAMENTO DELEGATI TECNICI DI CONCORSO COMPLETO

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CLASSIFICATORI FISE 2015

REGOLAMENTO DEI CLASSIFICATORI FISE 2015 REGOLAMENTO DEI CLASSIFICATORI FISE 2015 Il Regolamento per la Classificazione funzionale per l'equitazione Paralimpica FISE riferisce e fa proprio il Regolamento FEI di classificazione (FEI Para-Equestrian

Dettagli

VIDAUBAN (FRA) 01/07/2015 05/07/2015 CH-EU- J-YR AACHEN (GER) 11/08/2015 23/08/2015 CH-EU-SENIOR

VIDAUBAN (FRA) 01/07/2015 05/07/2015 CH-EU- J-YR AACHEN (GER) 11/08/2015 23/08/2015 CH-EU-SENIOR DIPARTIMENTO DRESSAGE REGOLAMENTO ATTIVITA INTERNAZIONALE 2015 Le parti scritte in rosso evidenziano gli aggiornamenti apportati rispetto alla versione 2014 1. PREMESSA ETICO-SPORTIVA I cavalieri che rappresenteranno

Dettagli

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Sport Equestri F.I.S.E.

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Sport Equestri F.I.S.E. Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Sport Equestri F.I.S.E. Protocollo d intesa tra il COMITATO ITALIANO PARALIMPICO e la FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015 COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 La categoria prevede due classifiche, una a Squadre e una Individuale e un ulteriore classifica

Dettagli

GRUPPO EMILIANO SPORT EQUESTRI Via Jussi, 7 S. Lazzaro di Savena (BO) 14/15 Febbraio 2015 Cod. ASL 054BO007 Posizione 44 27 0531 N 11 24 24,03 E

GRUPPO EMILIANO SPORT EQUESTRI Via Jussi, 7 S. Lazzaro di Savena (BO) 14/15 Febbraio 2015 Cod. ASL 054BO007 Posizione 44 27 0531 N 11 24 24,03 E CONCORSO O NAZIONALE DI DRESSAGE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FEDERALE* COPPA ITALIA DRESSAGE COPPA ITALIA PARADRESSAGE TAPPA TROFEO GID GRUPPO EMILIANO SPORT EQUESTRI Via Jussi, 7 S. Lazzaro di Savena

Dettagli

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2015 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni ed iscrizioni 1.1.1 Le preiscrizioni alle gare di endurance in Lombardia

Dettagli

Comitato Regionale Emilia Romagna

Comitato Regionale Emilia Romagna Comitato Regionale Emilia Romagna Progetto Giovani Obiettivo Dressage 2016 Progetto Circoli Ippici Emilia Romagna Progetto miglior Junior Emergente dell anno Qualifica Regionale per Progetto Giovani Nazionale

Dettagli

Ufficio Preparazione Paralimpica. Versione 5.0 (ottobre 2012) Approvato dalla GN del CIP nella riunione del 16 dicembre 2010 e successive modifiche

Ufficio Preparazione Paralimpica. Versione 5.0 (ottobre 2012) Approvato dalla GN del CIP nella riunione del 16 dicembre 2010 e successive modifiche PROGETTO LONDRA 2012 SOCHI 2014 Ufficio Preparazione Paralimpica Versione 5.0 (ottobre 2012) Approvato dalla GN del CIP nella riunione del 16 dicembre 2010 e successive modifiche Premessa Il Progetto Londra

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE SPORTIVE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE SPORTIVE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BENEMERENZE SPORTIVE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA Principi Generali Articolo 1 ( Le Benemerenze Sportive ) Il Consiglio Federale della FIPE istituisce le Benemerenze

Dettagli

DIPARTIMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE

DIPARTIMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE DIPARTIMENTO CONCORSO COMPLETO DI EQUITAZIONE PROGRAMMA 2015 SOMMARIO PROGRAMMA CAVALIERI SENIORES... 6 OBBIETTIVI... 6 STRUTTURA TECNICA... 6 ATTIVITA AGONISTICA INTERNAZIONALE... 6 GARE DI INTERESSE

Dettagli

DIPARTIMENTO EQUITAZIONE AMERICANA Settore GIMKANA WESTERN

DIPARTIMENTO EQUITAZIONE AMERICANA Settore GIMKANA WESTERN DIPARTIMENTO EQUITAZIONE AMERICANA Settore GIMKANA WESTERN PROGRAMMA GARE 18/19 ottobre 2008 A - FINALE CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO DI GIMKANA WESTERN 2008 B - FINALE COPPA DELLE REGIONI DI GIMKANA WESTERN

Dettagli

CPEDI 1* Casorate Sempione (Varese) Concorso internazionale di Dressage Paralimpico F.E.I. 1* 23-26 luglio 2009

CPEDI 1* Casorate Sempione (Varese) Concorso internazionale di Dressage Paralimpico F.E.I. 1* 23-26 luglio 2009 CPEDI 1* Casorate Sempione (Varese) Concorso internazionale di Dressage Paralimpico F.E.I. 1* 23-26 luglio 2009 Il programma ufficiale approvato dalla FEI, in inglese, e il modulo di prima iscrizione sono

Dettagli

TROFEO ETRUSCO 2011 Grifon d Oro Villa Francesca

TROFEO ETRUSCO 2011 Grifon d Oro Villa Francesca TROFEO ETRUSCO 2011 Grifon d Oro Villa Francesca C. I. GRIFON D'ORO Le Scopaie n.1, Riotorto - 57025 Piombino (LI) Cell. +39 393 0941276 - Tel./Fax +39 0565 20973 Email: centroippicogrifondoro@virgilio.it

Dettagli

SAGGIO DELLE SCUOLE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE TROFEO ITALIANO ALLIEVI DEBUTTANTI TROFEO ITALIANO ALLIEVI

SAGGIO DELLE SCUOLE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE TROFEO ITALIANO ALLIEVI DEBUTTANTI TROFEO ITALIANO ALLIEVI SAGGIO DELLE SCUOLE CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE TROFEO ITALIANO ALLIEVI DEBUTTANTI TROFEO ITALIANO ALLIEVI Tor di Quinto Roma, Ippodromo militare Gen. Giannattasio, data 30 Ottobre/2 Novembre SAGGIO

Dettagli

CAMPIONATO DEL MONDO CAVALLI GIOVANI

CAMPIONATO DEL MONDO CAVALLI GIOVANI Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DELLA QUALITA

Dettagli

GIOVANI CAVALIERI & GIOVANI CAVALLI. Tecniche di approccio agli sport equestri CONVEGNO. 21/22 ottobre 2013

GIOVANI CAVALIERI & GIOVANI CAVALLI. Tecniche di approccio agli sport equestri CONVEGNO. 21/22 ottobre 2013 GIOVANI CAVALIERI & GIOVANI CAVALLI Tecniche di approccio agli sport equestri CONVEGNO 21/22 ottobre 2013 Roma, Viale Tiziano 74 Sala Auditorium, Palazzo delle Federazioni Sportive INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario delle manifestazioni di Concorso Completo di Equitazione per l anno 2016.

Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario delle manifestazioni di Concorso Completo di Equitazione per l anno 2016. Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 27/11/2015 ADS/Prot.n. 08930 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario

Dettagli

PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2016

PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2016 Comitato Regionale F.I.S.E. Marche PROGETTO GIOVANI MARCHE S.O. 2016 IX. EDIZIONE PROGETTO GIOVANI PROMESSE PONY PROGETTO AMATORI MARCHE REGOLAMENTO Anche per il 2016 il PROGETTO GIOVANI MARCHE si riconferma,

Dettagli

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo SETTORE TECNICO Attività Subacquee Circ. n 3 Prot.: 779/AA/fs Roma, 29 Gennaio 2015 Alle Società del Settore A.S. Ai Comitati Regionali F.I.P.S.A.S. Ai Comitati Provinciali F.I.P.S.A.S. Ai Delegati Prov.li

Dettagli

Regolamento del Settore Attività Giovanile. Approvato dal Consiglio Federale Del 13 aprile 2013 con delibera n. 124

Regolamento del Settore Attività Giovanile. Approvato dal Consiglio Federale Del 13 aprile 2013 con delibera n. 124 Regolamento del Settore Attività Giovanile Approvato dal Consiglio Federale Del 13 aprile 2013 con delibera n. 124 TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI art. 1 - L Attività Giovanile 1- Per organizzare e coordinare

Dettagli

Consiglio Federale del 6 febbraio 2013. Federazione Italiana Sport Equestri

Consiglio Federale del 6 febbraio 2013. Federazione Italiana Sport Equestri Federazione Italiana Sport Equestri A ORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTO SALTO OSTACOLI 4 B SETTORE SENIORES B 1 CAMPIONATI CRITERIUM TROFEI ITALIANI SENIORES 2013 a) NORME COMUNI PER TUTTI I CAMPIONATI ITALIANI

Dettagli

Verona Sala Convegni Banco Popolare Viale delle Nazioni 4

Verona Sala Convegni Banco Popolare Viale delle Nazioni 4 _ CAVALLO E CAVALIERE A CONFRONTO: DUE ATLETI UN BINOMIO l attivita atletica, di supporto e complementare negli sport equestri CONVEGNO 11/12 marzo 2013 Verona Sala Convegni Banco Popolare Viale delle

Dettagli

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07).

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07). Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 17/12/2014 ADS/Prot.n. 09167 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE

Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 18/03/2015 ADS/Prot.n. 01924 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA

Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Fax: 0965 598440 -Tel: 0965 598441-346 0825520-346 4133777 e-mail: ufficiogare@fip.it internet: www.calabria.fip.it

Dettagli

PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli)

PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli) BOZZA del 16 gennaio 2014 PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli) 1. Circuiti Salto Ostacoli FISE Lazio 2. Concorso Ippico Fiera di Roma 2014 3. Progetto Giovani Regionale 4. Team Lazio Giovani

Dettagli

GRUPPO EQUESTRE DELLA BRUGHIERA A.S.D

GRUPPO EQUESTRE DELLA BRUGHIERA A.S.D GRUPPO EQUESTRE DELLA BRUGHIERA A.S.D. 30 SETT/1 OTT 2006 CAMPIONATO ITALIANO AMATORI CAMPIONATO ITALIANO 2 GRADO CAMPIONATO ITALIANO ISTRUTTORI ASSOLUTO CAMPIONATO ITALIANO ISTRUTTORI 1 GR E BQ TAPPA

Dettagli

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo.

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo. 2) ATTIVITÀ GIOVANILE AGONISTICA L attività giovanile è ad indirizzo competitivo e si configura principalmente attraverso i risultati delle gare ed il comportamento disciplinare in campo e fuori di Atleti,

Dettagli

A.S.D. ESSEDI CENTRO EQUESTRE NINFA CONCORSO NAZIONALE B DRESSAGE TAPPA COPPA LAZIO TAPPA GID TAPPA MASTER IBERICO

A.S.D. ESSEDI CENTRO EQUESTRE NINFA CONCORSO NAZIONALE B DRESSAGE TAPPA COPPA LAZIO TAPPA GID TAPPA MASTER IBERICO A.S.D. ESSEDI CENTRO EQUESTRE NINFA CONCORSO NAZIONALE B DRESSAGE TAPPA COPPA LAZIO TAPPA GID TAPPA MASTER IBERICO SABATO 31 MARZO DOMENICA 1 APRILE 2012 Presidente di Giuria: MASSIMO BUZZI Giuria: Francesca

Dettagli

REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI.

REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI. REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI. 1 Articolo 1 - Definizione di atleta "Azzurro" e d interesse

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013 23-24 Maggio 2013 MASTER D ITALIA DELLE ASSOCIAZIONI AFFILIATE 2013 24-26 Maggio 2013 MASTER AMATORI PIAZZA DI SIENA 2013 25-26 Maggio 2013 GARE

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA ETREA Busto Arsizio (VA)

ASSOCIAZIONE SPORTIVA ETREA Busto Arsizio (VA) ASSOCIAZIONE SPORTIVA ETREA Busto Arsizio (VA) 7/8/9 GIUGNO 2013 CONCORSO NAZIONALE DI DRESSAGE TIPO A** CAMPIONATI REGIONALI DRESSAGE LOMBARDIA COPPA ITALIA DRESSAGE 2013 TAPPA CIRCUITO ASSI 2013 TAPPA

Dettagli

REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE TORNEI EUROPEAN CUP SE/JU/CA 2014

REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE TORNEI EUROPEAN CUP SE/JU/CA 2014 REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE TORNEI EUROPEAN CUP SE/JU/CA 2014 La Federazione conferma anche per l anno 2014 la possibilità alle Società Sportive di iscrivere ai Tornei European Cup Seniores, Juniores e

Dettagli

REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S.

REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S. REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S. REGOLAMENTO SANITARIO Premessa Il presente regolamento disciplina le funzioni specifiche del Settore Sanitario Federale, nel rispetto della normativa nazionale e regionale,

Dettagli

REGOLAMENTO FORMAZIONE DISCIPLINE INTEGRATE 2015

REGOLAMENTO FORMAZIONE DISCIPLINE INTEGRATE 2015 Settore Sport Equestri A.S.I. - Associazioni Sportive e Sociali Italiane REGOLAMENTO FORMAZIONE DISCIPLINE INTEGRATE 2015 ITER FORMATIVI RISERVATI AGLI OPERATORI AICOTE (Appendice al Regolamento Nazionale

Dettagli

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Scherma F.I.S.

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Scherma F.I.S. Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Scherma F.I.S. Protocollo d intesa tra il COMITATO ITALIANO PARALIMPICO e la FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA Il Comitato

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO PRIMO CAMPIONATO DILETTANTI 2011-2012 O CAMPIONATO DI SVILUPPO STRALCIO DEL COMUNICATO UFFICIALE n.498 del 24 gennaio 2011 Consiglio Federale n.4 - Roma, 21 e 22 gennaio

Dettagli

REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015

REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015 REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015 La Società Sportiva Surfing Shop Sport Promotion A.S.D. organizza la 4 edizione della RUNNING IN MILANO MARITTIMA che comprende 3 percorsi su strada, spiaggia

Dettagli

CONTRATTO DELL'EVENTO

CONTRATTO DELL'EVENTO CONTRATTO DELL'EVENTO relativo all organizzazione del.. tra FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO (d'ora in avanti "FIC") e.. (d'ora in avanti ".") e LA CITTÀ DI [CITTÀ], (d'ora in avanti "CITTÀ") PREMESSO

Dettagli

Page 1 of 9 REGOLAMENTO

Page 1 of 9 REGOLAMENTO Page 1 of 9 REGOLAMENTO Page 2 of 9 2015 IRHA NRHA FUTURITY 112.500 * ADDED OPEN 53.500 * ADDED NON PRO 78.000 * ADDED LEVEL 4 OPEN 23.000 * ADDED LEVEL 3 OPEN 9.000 * ADDED LEVEL 2 OPEN 4.000 * ADDED

Dettagli

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE 2015

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE 2015 REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE 2015 in vigore dal 1 febbraio 2015 LE GARE... 6 Art. 1) DEFINIZIONE... 6 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 6 Art. 3) TIPOLOGIE E CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE... 7 3.1)

Dettagli

Campionato Regionale Gimkana Western 2015

Campionato Regionale Gimkana Western 2015 Campionato Regionale Gimkana Western 2015 POSSONO PARTECIPARE AL CAMPIONATO CAVALIERI CON BARDATURA WESTERN CON ETÀ COMPRESA DAI 6 ANNI IN SU E TESSERATI FITETREC-ANTE. N.B L ISCRIZIONE DI UN SECONDO CAVALLO

Dettagli

Ufficio Preparazione Paralimpica

Ufficio Preparazione Paralimpica PROGETTO SOCHI 2014 RIO 2016 Ufficio Preparazione Paralimpica Versione 6.0 (maggio 2013) Premessa Il Progetto è nato con lo scopo di individuare le strategie ed i mezzi più funzionali ed efficaci per sostenere

Dettagli

Verona Sala Convegni Banco Popolare Via delle Nazioni 4

Verona Sala Convegni Banco Popolare Via delle Nazioni 4 CAVALLO E CAVALIERE A CONFRONTO: DUE ATLETI UN BINOMIO l attivita atletica, di supporto e complementare negli sport equestri CONVEGNO 11/12 marzo 2013 Verona Sala Convegni Banco Popolare Via delle Nazioni

Dettagli

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell

Dettagli

3 - COMPETENZE DELL OPERATORE TECNICO EQUESTRE DI BASE

3 - COMPETENZE DELL OPERATORE TECNICO EQUESTRE DI BASE FORMAZIONE OPERATORI TECNICI EQUESTRI DI BASE N.P. 1 GENERALITA La struttura dei corsi per OPERATORI TECNICI EQUESTRI DI BASE di nuova programmazione prevede una parte introduttiva, che si auspica comune

Dettagli

Dipartimento Formazione

Dipartimento Formazione ESAMI Generalità Le Commissioni d esame sono nominate dal Consiglio Federale su proposta della Commissione del Dipartimento Formazione, che individuerà gli Esaminatori fra i Docenti abilitati che non abbiano

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Territoriale di Livorno Centro di Qualificazione Tecnica www.livorno.federvolley.it

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Territoriale di Livorno Centro di Qualificazione Tecnica www.livorno.federvolley.it Livorno, 18 dicembre 2014 Oggetto: Attività relativa al settore Atleti/e - Trofeo delle Province 2015 Comunicazioni. Ai Sigg. Presidenti delle Società dei Comitati FIPAV di Livorno e Grosseto e, p.c. Ai

Dettagli

REGOLAMENTO COMITATO NAZIONALE ALLENATORI PATTINAGGIO di FIGURA C.N.A. F.

REGOLAMENTO COMITATO NAZIONALE ALLENATORI PATTINAGGIO di FIGURA C.N.A. F. FEDERAZIONE ITALIANA SPORT GHIACCIO REGOLAMENTO COMITATO NAZIONALE ALLENATORI PATTINAGGIO di FIGURA C.N.A. F. Approvato con Delibera del Consiglio Federale N. 3-11/190 del 29 Aprile 2011 ART. 1 - DEFINIZIONE

Dettagli

CONCORSO PER PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI Bando n 9 del 11 febbraio 2014

CONCORSO PER PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI Bando n 9 del 11 febbraio 2014 CONCORSO PER PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI Bando n 9 del 11 febbraio 2014 La (di seguito Fondazione Lilly) vuole rispondere all esigenza di incoraggiare la ricerca scientifica in campo biomedico

Dettagli

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B.

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B. Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B. Protocollo d intesa tra il COMITATO ITALIANO PARALIMPICO e la FEDERAZIONE ITALIANA BOCCE Il Comitato Italiano

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15 A tutte le Società di Monza Brianza Loro sedi Agrate Brianza, 22-12-2014 Prot. 211/CPG e p.c. C.R. Lombardia FIPAV ROMA CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15 2 MODALITA DI SVOLGIMENTO

Dettagli

PROGETTO ORGANIZZATIVO DIPARTIMENTO FORMAZIONE FITETREC-ANTE COME SI PROPONE LA FEDERAZIONE E L INDIRIZZO AI QUADRI TECNICI

PROGETTO ORGANIZZATIVO DIPARTIMENTO FORMAZIONE FITETREC-ANTE COME SI PROPONE LA FEDERAZIONE E L INDIRIZZO AI QUADRI TECNICI PROGETTO ORGANIZZATIVO DIPARTIMENTO FORMAZIONE FITETREC-ANTE COME SI PROPONE LA FEDERAZIONE E L INDIRIZZO AI QUADRI TECNICI OBIETTIVI DEL SETTORE SCUOLA E ISTRUZIONE AVERE ISTRUTTORI PREPARATI, CON ELEVATE

Dettagli

GE Società Ippica Val di Vara Via Volta snc 19020 Follo

GE Società Ippica Val di Vara Via Volta snc 19020 Follo GE Società Ippica Val di Vara Via Volta snc 19020 Follo CAMPIONATI REGIONALI DI DRESSAGE LIGURI INDIVIDUALI E A SQUADRE RIPRESE OPEN TAPPA MASTER CAVALLO IBERICO 19-20 luglio 2014 PROGRAMMA CAMPIONATO

Dettagli

Istruzione Compilazione Modulo Whereabouts Individuale

Istruzione Compilazione Modulo Whereabouts Individuale Premessa La presente istruzione operativa ha come obiettivo quello di guidare gli Atleti - o i suoi delegati - nella compilazione dei moduli whereabouts individuali ai fini della reperibilità per effettuare

Dettagli

EQUESTRIA MMXIV S.S.D. a.r.l.

EQUESTRIA MMXIV S.S.D. a.r.l. EQUESTRIA MMXIV S.S.D. a.r.l. Via Giuseppe Lazzati 120 00166 Roma CODICE AZIENDALE: IT091RME04 segreteriaequestriammxiv@gmail.com - tel: 06 92595891/2 - cell: 3358429686 - fax: 06 92595890 CONCORSO NAZIONALE

Dettagli

Elenco argomenti Consiglio Federale del 16/12/2015

Elenco argomenti Consiglio Federale del 16/12/2015 FUNZIONAMENTO Elenco argomenti Consiglio Federale del 16/12/2015 Realizzazione di una nuova infrastruttura di fonia fissa/mobile 2015 82.563,84 Incarico alla Ditta Sorbello Editore di provvedere alla ristampa

Dettagli

SISTEMA ITALIA 2014-2015

SISTEMA ITALIA 2014-2015 SISTEMA ITALIA 2014-2015 Scuole Tennis 2014/2015 Il riconoscimento della Scuola Tennis dovrà essere richiesto on line entro il 31 ottobre; nella richiesta dovrà essere indicato il numero dei nuovi allievi

Dettagli

Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691. Alla Commissione Nazionale Attività di Base

Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691. Alla Commissione Nazionale Attività di Base Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691 Alla Commissione Nazionale Attività di Base FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Ai Coordinatori Federali Regionali per l Attività Giovanile

Dettagli

12-13 FEBBRAIO 2011 1ª TAPPA COPPA LAZIO TAPPA TROFEO GID

12-13 FEBBRAIO 2011 1ª TAPPA COPPA LAZIO TAPPA TROFEO GID CONCORSO NAZIONALE DI DRESSAGE TIPO B 12-13 FEBBRAIO 2011 1ª TAPPA COPPA LAZIO TAPPA TROFEO GID Società sportiva dilettantistica a.r.l. Via Corrado da Magonza n. 3-00052 Ceri - Cerveteri (RM) segreteria@equiconfor.it

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DELLA QUALITA

Dettagli

Comitato Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA

Comitato Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA Ufficio Gare Regionale 1 Fase - Qualificazione COMUNICATI N. 63 DEL 20/10/2015 UFFICIO GARE N. 57 Allegato al Campionato Serie D Regionale Formula di svolgimento Le 20 squadre iscritte sono state suddivise

Dettagli

Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria

Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria e, p.c. Alle Segreterie di concorso Numerica Progetti srl Roma, 20 dicembre 2013 rs / Prot. n.11451 OGGETTO

Dettagli

SPORTING CLUB PARADISO HORSE & PONY Via Ceolara, 4 Caselle di somma Campagna (VR) 10/11 Ottobre 2015 Cod. ASL 082VR035 Posizione 45.42034 N 10.

SPORTING CLUB PARADISO HORSE & PONY Via Ceolara, 4 Caselle di somma Campagna (VR) 10/11 Ottobre 2015 Cod. ASL 082VR035 Posizione 45.42034 N 10. CONCORSO O NAZIONALE DI DRESSAGE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FEDERALE* COPPA ITALIA DRESSAGE 2015 COPPA ITALIA PARADRESSAGE 2015 CAMPIONATI REGIONALI VENETI 2015 TAPPA TROFEO GID 2015 SPORTING CLUB PARADISO

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMITATO ITALIANO PARALIMPICO ED IL CENTRO NAZIONALE SPORTIVO FIAMMA SPORT NAZIONALE

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMITATO ITALIANO PARALIMPICO ED IL CENTRO NAZIONALE SPORTIVO FIAMMA SPORT NAZIONALE PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMITATO ITALIANO PARALIMPICO ED IL CENTRO NAZIONALE SPORTIVO FIAMMA SPORT NAZIONALE Il Comitato Italiano Paralimpico (di seguito: CIP), con sede in Roma, Via Flaminia Nuova,

Dettagli

Art. 1) DEFINIZIONE... 5 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 5 Art. 3) CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE... 5

Art. 1) DEFINIZIONE... 5 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 5 Art. 3) CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE... 5 REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE in vigore dal 29/02/2012 ( ultima revisione 28/02/2012 ) LE GARE...5 Art. 1) DEFINIZIONE... 5 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 5 Art. 3) CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE...

Dettagli

Alla c. a. di Presidenti dei Comitati Regionali FISE Loro Sedi. Oggetto: Nuova procedura per l Iscrizione dei Cavalli al repertorio FISE.

Alla c. a. di Presidenti dei Comitati Regionali FISE Loro Sedi. Oggetto: Nuova procedura per l Iscrizione dei Cavalli al repertorio FISE. Alla c. a. di Presidenti dei Comitati Regionali FISE Loro Sedi Roma, 20 Dicembre 2010 GG/Prot. n. 10081 Dipartimento Veterinario Rappr. Regionali dei Veterinari FISE Loro Sedi Oggetto: Nuova procedura

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016. Comunicato Ufficiale N. 001

Stagione Sportiva 2015/2016. Comunicato Ufficiale N. 001 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 001 COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 1.1 SITO INTERNET Si segnala che l indirizzo

Dettagli

Estensore Chiara Alfano ************************************************************************

Estensore Chiara Alfano ************************************************************************ Verbale n 02 2014 Torino, 15/03/2014 Ordine del giorno 1. Abbassamento età componenti per gare a squadre 2. Convocazioni Campionati Europei a squadre, Porec (CRO) 15-18 maggio 2014 3. Pagamento iscrizioni

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 E-mail: liguria@federvolley.it http://www.volleyliguria.net CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 1. INDIZIONE Il C. R. Liguria indice e la COGR organizza la Fase Regionale del Campionato

Dettagli

TESSERAMENTO E IMPIEGO DI ATLETI EXTRA-COMUNITARI: PRIORITA E PROCEDURE

TESSERAMENTO E IMPIEGO DI ATLETI EXTRA-COMUNITARI: PRIORITA E PROCEDURE CIRCOLARE FIH N. 5 - (Anno Sportivo 2014/2015) Settore Tesseramento Protocollo n : 2344, Roma, 17 giugno 2014 Oggetto: Tesseramento atleti extracomunitari Destinatari: Società/Organi Territoriali - per

Dettagli

CAMPIONATO INTERREGIONALE DI SCHERMA

CAMPIONATO INTERREGIONALE DI SCHERMA Col Patrocinio del COMUNE DI VENEZIA MESTRE 25 e 26 Gennaio 2014 Circolo Scherma Mestre Livio di Rosa Via Olimpia, 14 Mestre (VE) CAMPIONATO INTERREGIONALE DI SCHERMA 2 a PROVA - 1 a TRANCHE Categorie

Dettagli

A tutti i Comitati Regionali FISE

A tutti i Comitati Regionali FISE Roma 11/2/2008 CB/Prot. 1234 A tutti i Comitati Regionali FISE Loro sedi Oggetto: corso di aggiornamento Giudici e Veterinari di Endurance. Come da Regolamento Giudici di Endurance in vigore, essendo trascorsi

Dettagli

Classifica U.N.I.R.E. Cavalli Italiani nei Concorsi Completi Internazionali

Classifica U.N.I.R.E. Cavalli Italiani nei Concorsi Completi Internazionali Prog. Dipartimento Completo 2006 1 Classifica U.N.I.R.E. Cavalli Italiani nei Concorsi Completi Internazionali Con le stesse modalità e lo stesso Regolamento della Classifica dei Cavalieri, viene istituita

Dettagli

Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE

Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE SETTORE AGONISTICO Approvato dal 12 CF del 28/06/2010 con delibera n.115-12-09/12 PREMESSA La presente normativa, i cui effetti hanno

Dettagli

Gentilissimi, Avviamento al tennis per i bambini dai 5 ai 7 anni;

Gentilissimi, Avviamento al tennis per i bambini dai 5 ai 7 anni; Gentilissimi, in qualità di responsabili della Scuola Tennis Zevio ed a nome del Consiglio Direttivo dell Associazione, siamo con la presente a ringraziarvi per aver partecipato all anno sportivo 2014

Dettagli

Aero Club d Italia Volo a Vela

Aero Club d Italia Volo a Vela CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLE RAPPRESENTATIVE ITALIANE PER LE GARE INTERNAZIONALI Anno 014 TITOLO I CATEGORIE: PILOTI E GARE 1.0 Categorie dei piloti di volo a vela.0 Tipologia delle competizioni organizzate

Dettagli

14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO. Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE

14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO. Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE 14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando espone le caratteristiche fondamentali e le norme di ammissione al 14 Corso Nazionale CONI per

Dettagli

presentano Articolo 1 - Generalità

presentano Articolo 1 - Generalità presentano III Edizione Campionato Amatoriale a Squadre di Tennis Metropolis Regione Lazio Campionati di Serie A-B-C Maschile e Femminile Ottobre 2013 - Maggio 2014 Articolo 1 - Generalità Il Comitato

Dettagli

REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE

REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE in vigore dal 07/02/2013 ( ultima revisione 14/03/2013 ) LE GARE... 6 Art. 1) DEFINIZIONE... 6 Art. 2) TIPI DI MANIFESTAZIONI... 6 Art. 3) CATEGORIE DELLE GARE DI ENDURANCE...

Dettagli

Oggetto: Campionati Italiani Paralimpici Assoluti

Oggetto: Campionati Italiani Paralimpici Assoluti Prot. N. 0368 Roma lì, 14/05/2015 Alle Società Sportive Interessate Allo Staff Tecnico Nazionale Al Referente Medico Sanitario FISPES Ai Delegati Regionali FISPES Al Comitato Regionale CIP Toscana All

Dettagli

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO Anno Accademico 2014/2015 - BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE: A) ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI B) ATTIVITA DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE UNIVERSITARIE PREMESSA Il presente bando - finanziato dall UniMoRe

Dettagli

Prot. n 409 E.F Asti, 06 Maggio 2013

Prot. n 409 E.F Asti, 06 Maggio 2013 Ufficio XII - Ambito Territoriale di Asti Educazione Motoria, Fisica, Sportiva, Educazione alla salute e Sicurezza Stradale Coordinamento e gestione delle attività degli studenti Piazza Alfieri, n.30 14100

Dettagli

Categorie Aggiunte: Regionale Under 14 Debuttanti - Cen A ( Qualificanti)

Categorie Aggiunte: Regionale Under 14 Debuttanti - Cen A ( Qualificanti) f CENTRO IPPICO AMBASSADOR Presenta CAMPIONATO ITALIANO ENDURANCE PONY DOMENICA 18 OTTOBRE 2015 Categorie di Campionato Italiano Avviamento A B ELITE EMERGENTI Categorie Aggiunte: Regionale Under 14 Debuttanti

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016

PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016 PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016 Età degli atleti Possono iscriversi al Settore Propaganda i nati/e dal 2011 al 2003 partecipanti all attività federale dalla U6, U8, U10 e U12. Possono

Dettagli

CENTRO IPPICO AMBASSADOR

CENTRO IPPICO AMBASSADOR CENTRO IPPICO AMBASSADOR Presenta ENDURANCE FRANCIACORTA 2015 23-24 - 25 Ottobre 2015 Gara Internazionale di Endurance CEI3* - 160km CEI2* - 120km CEI1* - 90km Coppa Lombardia Endurance CENB - 90km CENA

Dettagli

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Settore Tecnico CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione Stagione Sportiva 2011/2012 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando contiene le norme di ammissione

Dettagli

1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato

1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato BEACH VOLLEY 1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato Organizzatore Giochi del Mediterraneo Pescara

Dettagli

TENUTA DI SAN ROSSORE 25-26 OTTOBRE 2014

TENUTA DI SAN ROSSORE 25-26 OTTOBRE 2014 Organizza presso TENUTA DI SAN ROSSORE (Ippodromo) - PISA 25-26 OTTOBRE 2014 FINALI CAMPIONATO GIOVANI CAVALLI 4-5 - 6 anni FINALE INTERNAZIONALE CAVALLI 6 anni CEI1* 5 Tappa Campionato Regionale Toscano

Dettagli