Cresce l amicizia con il Consorzio Vero Volley Le under 12 di volley in campo con gli atleti del campionato A2 maschile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cresce l amicizia con il Consorzio Vero Volley Le under 12 di volley in campo con gli atleti del campionato A2 maschile"

Transcript

1 SUPPLEMENTO AL N. 87 DI AVVENIRE DI VENERDÌ 12 APRILE 2013 Cresce l amicizia con il Consorzio Vero Volley Le under 12 di volley in campo con gli atleti del campionato A2 maschile Sei squadre Csi per altrettanti campioni del Vero Volley. Si è concluso così il secondo e ultimo step del progetto Un campione per amico che ha coinvolto tutte le formazioni di pallavolo iscritte alla Volley Cup e l intera squadra monzese militante nel campionato di pallavolo maschile A2 Un esperienza da ricordare per le nostre giovani pallavoliste che hanno potuto conoscere i loro beniamini Sorprendente la disponibilità da parte degli atleti del Vero Volley che hanno dimostrato di essere campioni non solo sul campo, ma soprattutto nella vita (il servizio alle pagine 2 e 3) Sommario SOCIETÀ SPORTIVE IN MOVIMENTO Con l arrivo della primavera le società si attivano per organizzare una serie di iniziative e manifestazioni da vivere prevalentemente all aria aperta: tornei e feste per tutti i gusti e per tutte le età. A pagina 3, i primi appuntamenti promossi da As Valera, Nabor e Santa Cecilia, patrocinati dal nostro comitato. CARCERE E SPORT: TESTIMONIANZE DALLE SOCIETÀ A 16 anni dall avvio del progetto, prosegue con particolare interesse l esperienza di molti gruppi sportivi che, ogni sabato, si recano a San Vittore per incontrare la formazione dei detenuti del Saint Victory Boys. A campionato invernale concluso, abbiamo raccolto le testimonianze di alcuni dirigenti (a pagina 4) che l hanno definita, all unisono, un esperienza molto coinvolgente sotto il profilo umano. CHAMPIONS LIVE UNDER 13 E 14 Settecento i partecipanti alla prima festa provinciale (a pagina 5) svoltasi a Salsomaggiore Terme dal 5 al 7 aprile scorso. Dedicata agli under 13 e 14 ha coinvolto gli atleti di pallavolo e calcio a 7. Da oggi sino a domenica spazio alla Champions per gli under 12. JUNIOR OLIMPIADI DI GIOCABIMBI Chiuderanno il 29 aprile prossimo le iscrizioni a questa manifestazione tutta nuova e rivolta ai piccoli atleti/e nati negli anni 2005 e 2006 (a pagina 5). Parola d ordine: vieni a giocare! Ci troveremo il 4 maggio al Centro Vismara per trascorrere un pomeriggio di autentico divertimento. FORMAZIONE Quando si ricopre il ruolo di allenatore/educatore di giovani atleti, nonché di genitori che affiancano i propri figli nello sport, è importante saper testimoniare i valori sportivi e saperli promuovere. A questo argomento è dedicata la pagina 6 curata dalla nostra area formazione. SPORT E SALUTE Al via una nuova rubrica che affronterà temi di carattere medico sportivo. La prevenzione degli infortuni: la borsa del pronto soccorso. E questo il primo argomento trattato dal Dott. Guido Marcangeli a pagina 7 dell inserto. CI VEDIAMO DOMANI ALL ASSEMBLEA TERRITORIALE Ai sensi e per gli effetti degli artt. 77, 79 dello Statuto, è convocata l Assemblea ordinaria del Comitato territoriale di Milano del Centro Sportivo Italiano. SABATO 13 APRILE 2013 ORE 9.00 sede Unione Artigiani - Via Doberdò 16 per discutere e deliberare sul seguente Odg: - Verifica dei poteri; - Insediamento degli organismi assembleari; - Rendiconto 2012 e relazione sulla gestione; - Piano e programma predisposto per il 2013; - Dibattito; - Presentazione e votazione di documenti, mozioni; - Varie ed eventuali Sul sito del Csi trovate il modello per il conferimento di delega. Il numero massimo di deleghe consentito è 4 (quattro) per ogni società. Presso la segreteria del comitato sono depositati gli elenchi delle società aventi diritto al voto. U n comitato che cammina e che vuole essere elemento di riferimento per un servizio al mondo e alla società non può che confrontarsi costantemente con la realtà. Una realtà sociale in continuo cambiamento che necessita di essere capita, interpretata e, perché no, anticipata. Oggi diventa sempre più impegnativo il compito di ciascuno di noi. Ogni presidente di società vive il grosso cambiamento del ruolo delle famiglie con tutte le responsabilità correlate: le nuove famiglie allargate, le aspettative dei genitori verso i propri figli, la visione personalistica delle regole che si vogliono a proprio uso e consumo, con la difficoltà di coinvolgere tutte le componenti in un unico obiettivo. La sfida di oggi è quella di condividere obiettivi e sogni. Continuare a sognare per realizzare i nostri obiettivi senza, tuttavia, E DITORIALE UN CSI CHE NON PERDE LA SPERANZA GIUSEPPE VALORI perdere la speranza, nonostante i momenti di sconforto, le esperienze negative sui campi, soprattutto fra dirigenti-allenatori e genitori. E il tema dei genitori apre a nuove attenzioni, a nuove modalità di coinvolgimento, soprattutto a un grande lavoro di formazione. Un cammino che vogliamo condividere con tutti voi, perché è dalla nostra associazione che dobbiamo ripartire con nuovi percorsi educativi e nuove esperienze. Per nuove esperienze intendo iniziative come la Junior Tim Cup, la Vero Volley Cup, gli incontri con personaggi importanti dello sport, che servono ad aprire nuove opportunità tra il mondo sportivo d elite e il mondo sportivo di base. Una relazione in cui i valori del nostro sport (che sono tanti) possano contaminare sempre di più le persone, le organizzazioni e i media. Noi non vogliamo perdere la speranza per realizzare i nostri ideali.

2 2 In visita ai campioni del Vero Volley Se venisse chiesto vero sportivo, loro di assumere il infatti, tifa per tutte ruolo di capitano, le squadre di entrambi direbbero no. Stiamo parlando di Julio pallavolo che sono in grado di proporre un buon Do Nascimento e Michal Hrazdira, gioco. E il calcio? Non lo seguo molto - ha rispettivamente opposto e schiacciatore del Vero risposto - se devo proprio scegliere, allora dico Volley divenuti amici dell UP Settimo e delle Barcellona. giovanissime dell Osber. L incontro tra le squadre LA PAROLA AI DIRIGENTI Csi e i campioni della formazione monzese ha Un esperienza bellissima da ripetere in futuro avuto luogo lo scorso 27 marzo al PalaIper di queste le parole di Lara Bolognesi (Up Settimo) Monza. Allenamento in campo con il giocatore le ragazze hanno vissuto questa avventura con brasiliano (classe 86) per le pallavoliste di grande entusiasmo ricambiato dalla sorprendente Settimo Milanese che hanno potuto guardare dal disponibilità del campione con cui siamo state basso verso l alto questo bravo pallavolista: 2 abbinate, Do Nascimento. Una curiosità? Il suo metri e 4 centimetri di statura. Una carriera numero di scarpe... il 50. iniziata 14 anni fa in Brasile quella di Do Michal ha conquistato il cuore delle ragazze Nascimento che, da solo un anno, milita in serie racconta Mirko Hrovat (Osber) - impresa non I due campioni del Vero Volley con le formazioni di pallavolo under 12 A dove ha già dimostrato la sua professionalità e facile perchè sono piuttosto timide e riservate. Ha il suo valore. Tanti i segreti, piccoli e grandi, non indossare le ginocchiere perché abituato a giocare a saputo metterle a loro agio e ha risposto alle tante domande rivelati alle ragazze dell Up Settimo nel corso beach volley e c è da credergli se pensiamo alle immense che gli hanno rivolto. Davvero una bella esperienza che ci ha dell intervista, insieme a piccoli vezzi tra i quali il fatto di spiaggie brasiliane. Un gruppo nutrito di maglie blu (sono consentito di assistere agli allenamenti della prima squadra Up Settimo e Osber in campo con Do Nascimento e Hrazdira Grande intesa tra Do Nascimento e le giovani dell Up Settimo le atlete dell Osber) è, invece, corso incontro a Michal Hrazdira, classe 1985, proveniente dalla Repubblica Ceca. Allenamento sul campo del PalaIper e poi, spazio alle domande. Per giocare a pallavolo ad alti livelli, ho dovuto rinunciare a stare con la mia famiglia - ha spiegato Michal - però in Italia mi trovo bene. Tante le curiosità delle giovani in maglia blu in particolare quella riguardante il ruolo in squadra. Quando giocavo nelle giovanili ricoprivo tutti i ruoli - ha raccontato il campione ceco - poi il coach mi ha scelto come schiacciatore e così mi sono specializzato in questa veste. Tuttavia è buona cosa essere dei giocatori completi, ovvero saper ricoprire tutti i ruoli. Michal è un del Vero Volley e in seguito di allenarci con un vero campione. Briefing tra le atlete dell Osber e Michal Hrazdira Entrambi studiano e contributo a favore del fanno sport, amano la progetto Il Csi per Haiti competizione con le ricevendo a sua volta grandi squadre e si allenano molto. dalle mani del presidente nazionale del In campo sono scesi accanto alle formazioni Centro Sportivo Italiano un attestato di di pallavolo under 12 dell Sds Arcobaleno e ringraziamento. del San Bernardo. Stiamo parlando di COSA CI HANNO DETTO I DIRIGENTI Angelov Svetoslav (nato in Bulgaria, classe E stata un esperienza nuova per le mie 1983) e Leonardo Puliti (22 anni) entrambi ragazze - ci ha raccontato Adriano Scussolin schiacciatori del Consorzio Vero Volley. (San Bernardo) - che sono tornate a casa Anche in questa occasione (era il 28 marzo entusiaste. Puliti è stato molto disponibile e scorso) le giovani atlete Csi hanno potuto d ora in poi verrà considerato un modello da assistere agli allenamenti dei professionisti, imitare. Nonostante la giovane età è stato per poi provare l emozione di averli accanto capace di raccontarci la sua esperienza come fossero semplici compagni di avvicinando il suo mondo al nostro. squadra. Tantissimi gli interrogativi rivolti Abbiamo interagito con grande piacere con il loro e puntualmente sono giunte le campione con cui siamo stati gemellati - ci ha risposte. Per diventare bravi pallavolisti - a detto Giuseppe Segalina (Sds Arcobaleno) - e Sds Arcobaleno e San Bernardo posano con Svetoslav e Puliti parere di Puliti - sono necessari una gran le nostre piccole atlete hanno avuto voglia di giocare, il desiderio di stare in trasmesso la passione per il volley che lo ha portato dalla l opportunità di fare molte domande ottenendo altrettante compagnia, impegno e grinta. Io consiglio di lavorare molto Bulgaria in Italia, prima ad Asti, poi a Biella e, infine, a risposte. Infine, abbiamo voluto dare il nostro contributo per sui fondamentali ed essere molto esigenti con se stessi. Monza. Ogni allenatore che ho avuto mi ha lasciato il progetto del Csi a favore di Haiti, perchè pensiamo che chi In alternativa alla pallavolo, Svetoslav avrebbe scelto la qualcosa di buono - ha affermato Angelov - che mi è è più fortunato debba aiutare coloro che lo sono meno. musica e svolto il lavoro di fonico. Per fortuna il papà gli ha rimasto dentro. A Monza mi trovo molto bene e non vorrei cambiare squadra. I miei compagni sono tutti simpatici e formiamo un gruppo affiatato. Momenti difficili? Quando ho subito un infortunio alla caviglia - ha risposto lo schiacciatore bulgaro - si trattava di una lussazione che mi ha costretto a stare fermo per 4 mesi. In quell occasione ho temuto di non poter più giocare. Il sogno di Puliti, è quello di giocare in nazionale. Mi piace l impatto con un pubblico numeroso. All inizio è difficile racconta Leonardo - ma poi mi carica e mi aiuta a dare il meglio. Al termine della serata l allenatrice dell Sds Il contributo dell Sds Arcobaleno a favore del progetto il Csi per Haiti Un momento dell allenamento sul campo del PalaIper di Monza ha consegnato un assegno con un Svetoslav e Puliti abbinati a Sds Arcobaleno e S. Bernardo

3 3 Come ci si sente ad essere un campione? Quando lo diventerò ve lo dirò. La risposta è di Carlo Mor, centrale del Vero Volley (gemellato con le under 12 della Fides) a dimostrare l umiltà dei ragazzi della compagine monzese, protagonista con il Csi del progetto un campione per amico. Insieme a lui, il 4 aprile scorso per l ultimo appuntamento al PalaIper, Jacopo Botto gemellato con le ragazze dell Ascot. Quando scendo in campo per una partita importante - ha continuato Mor - l adrenalina sale a mille. Nonostante questo, non vedo l ora di cominciare a giocare. E se ci si accorge di aver sbagliato? Gli errori possono capitare - ha risposto Carlo Botto e Mor in posa con le giovani atlete di Ascot e Fides l importante è non avere paura e Jacopo Botto (nickname Iachi) ha iniziato a giocare a cercare di superare il momento critico chiedendo il pallavolo grazie al fratello che gli ha fornito l input sostegno dei compagni di squadra. E determinante dare iniziale. La sconfitta non piace a nessuno e proprio su sempre il massimo. questo argomento ha insistito una delle tante domande giovani atlete: con lo sport si cresce a prezzo di qualche sacrificio, ma ne vale sempre la pena. Durante l incontro del 4 aprile scorso, oltre ai campioni abbinati alle squadre Csi, hanno fatto la loro comparsa Horacio Del Federico (coach della squadra maschile di A2) e la presidente del Consorzio Vero Volley, Alessandra Marzari. IL PARERE DEI DIRIGENTI Quello che ci ha colpito maggiormente sono state la disponibilità, l umiltà e la timidezza dei ragazzi del Vero Volley - ci confida Laura Anna La Rosa (Fides) che hanno avuto, comunque, la capacità di mettere a loro agio le ragazze della mia squadra alle quali non sembrava vero di allenarsi sul campo del PalaIper. Si sono impegnate al massimo per dimostrare ai campioni di essere una buona squadra e ci sono riuscite. Botto e Mor al PalaIper con Ascot e Fides La presidente di Vero Volley si intrattiene con le squadre Csi formulate dalle giovani dell Ascot. Se capita di perdere con una squadra affermata non serve arrabbiarsi, soprattutto se si è dato il massimo - ha risposto Jacopo viceversa, se non ci si mette tutto l impegno, allora rimane l amaro in bocca. Un traguardo importante quello raggiunto da Botto... Certo, sono stati molti i sacrifici e le rinunce. Tuttavia ne è valsa la pena. Una convinzione comune a tutti i campioni. Come dire: praticare lo sport a buoni livelli richiede fatica e sforzo, alla fine però, le soddisfazioni sono tali da giustificare il percorso accidentato. Questo il messaggio principale interiorizzato da tutte le nostre Carlo Mor impegnato con le ragazze della società Fides Le nostre società non si fermano mai A.S. VALERA 10 ANNI INSIEME FESTA DEL CALCIO In occasione dei 10 anni di fondazione della società A.s. Valera di Varedo, il gruppo sportivo della parrocchia Maria Regina organizza, dal 19 al 21 aprile, un quadrangolare di calcio rivolto alle annate dal 1999 al Il fischio d inizio è previsto alle ore di venerdì 19 aprile, in via Friuli 20 a Varedo, con la prima semifinale. Ripresa il sabato pomeriggio intorno alle ore 16.00, mentre domenica 21 (dalle 14.00) tutte le finalissime di categoria. Non mancherà la sfida tra vecchie glorie (anni 96-97), sempre la domenica alle 20.30, che siglerà la conclusione della manifestazione. Cucina aperta tutte le sere, per condividere uno spuntino in compagnia e non mancare di tifare le formazioni impegnate nei rispettivi quadrangolari di categoria: Posl Dugnano, Santa Valeria, Valera, Valera bianca, Desiano, Sgb Desio, S. Giulio Barlassina, S Luigi Lazzate, S. Luigi, Virtus Bovisio, Sds Cinisello, San Carlo Nova, Valera Blu, Lazzate, S. Carlo Macherio. G.S. NABOR - 6 EDIZIONE DI NOI SPORTIVAMENTE SPECIALI Il gruppo sportivo Nabor, della parrocchia Ss Nabore e Felice di Milano, organizza per domenica 14 aprile la 6 edizione di Noi sportivamente speciali una bella manifestazione sportiva e associativa in cui ragazzi disabili e non giocheranno insieme tra tornei sportivi e attività ludiche. Nella giornata di sport e festa, sono coinvolte alcune associazioni che, a vario titolo, appartengono al mondo della disabilità e offrono ai ragazzi e alle famiglie il proprio sostegno. Parliamo dell associazione Il Balzo, Chiara e Francesco (che opera direttamente all interno della parrocchia Ss Nabore e Felice), il Circolo culturale giovanile di Porta Romana, l associazione Incontro, la Polisportiva Milanese e l Unitalsi. Appuntamento, dunque, dalle 9.30 di domenica 14 per il ritrovo e, a seguire, Santa Messa, torneo di calcio, attività sportive e premiazioni. Per saperne di più: Andrea Petrera: L ASSOCIAZIONE SPORTIVA S.CECILIA E LA FONDAZIONE PER L INFANZIA RONALD MCDONALD ANCORA INSIEME Dopo il successo dello scorso anno, McDonald e A.s. Oratorio Santa Cecilia, hanno organizzato per la giornata del 25 aprile un quadrangolare di calcio a 7 dedicato agli under 9. Le società che hanno aderito con entusiasmo all appuntamento sportivo con finalità benefiche sono: U.S. Viscontini, Atlas e Nord Ovest. La fondazione per l infanzia Ronald McDonald Italia dal 1999 si occupa di supportare le famiglie dei bambini malati, promuovendo il concetto di Casa lontano da Casa. Nel mondo sono più di 300 le Case Ronald e 152 le Family Room che ogni giorno danno ospitalità a migliaia di persone. La manifestazione, tra una gara e l altra, sarà allietata dallo spettacolo del clown Ronald, famosa icona del marchio McDonald. Una vera e propria festa per le famiglie, all insegna del rispetto reciproco, del divertimento e della sana competizione sportiva. Per i genitori e per tutti i partecipanti, grigliate e panini allo scopo di raccogliere fondi da devolvere alla Fondazione. Sport e solidarietà, dunque, per un alleanza utile a sostenere chi ha bisogno di un aiuto concreto. La manifestazione avrà inizio alle 9.30 presso la sede dell Oratorio Santa Cecilia, via Giovanni della Casa 15, Milano. Tutte le manifestazioni illustrate hanno ottenuto il patrocinio del Csi - Comitato di Milano

4 4 Carcere & sport: la parola ai nostri dirigenti Si è concluso il campionato invernale anche per il Saint Victory Boys, militante nella categoria open C a 10 squadre. La formazione del carcere di San Vittore, che partecipa al campionato di calcio a 7 del Csi Milano dalla fine degli anni 90, è risultata la vincente del proprio girone qualificandosi al primo posto con 43 punti, vincendo 14 partite su 18, pareggiandone una e totalizzando ben 135 reti. Nonostante il grande agonismo respirato sul campetto della Casa Circondariale di piazza Filangeri, tutti gli incontri sono stati giocati con lealtà e grande rispetto degli avversari. La squadra del Saint Victory Boys parteciperà anche al torneo primaverile nella categoria open 2, il cui inizio è previsto per la fine di aprile. Nel corso della manifestazione, la formazione di San Vittore avrà così l occasione di confrontarsi con nuove compagini iscritte al torneo primaverile. In attesa del fischio d inizio, abbiamo raccolto le testimonianze di alcuni dirigenti di società che hanno incontrato i ragazzi del Saint Victory Boys: impressioni, stati d animo, timori sì, anche quelli, perché varcare la soglia di un carcere, pur per una partita di pallone, fa sempre un certo effetto. In questo caso, l effetto, è stato più che buono. A confermarcelo, i nostri dirigenti che ringraziamo, perché nei loro resoconti sono stati capaci di raccontare l esperienza con un pizzico di ironia ma anche tanta, tanta umanità Un iniziativa esemplare, come i ragazzi di San Vittore E un occasione di crescita personale I P n n caso di vittoria, sarebbe stato bello intitolare l articolo Il miglio verde-giallo (colori del Gs San Luigi Bruzzano). Invece, è arrivata la prima sconfitta casalinga giocata in trasferta. Diciamo che questa giornata è stata un pieno di emozioni che mai ti saresti immaginato di provare. La prima: entrare, da persona libera, in un carcere. Nel mio pensiero, il carcere è stato sempre un luogo dal quale mi sono ripromesso di stare alla larga; la mancanza di libertà mi fa venire i brividi e varcare quelle porte, devo essere onesto, un po di disagio me l ha creato. Entrando nel carcere di San Vittore, non so perchè, mi è venuta in mente u- na frase: non giudicare per non essere giudicato. Ho proprio voluto vivere questa esperienza nel segno di questa affermazione e tenere distante il mio giudizio dalle persone che avremmo incontrato. Il ritrovo era alle davanti al carcere di piazza Filangeri. Arriviamo con circa 15 minuti d anticipo, aspettiamo l arbitro della gara e la responsabile del Csi. Una volta lì, entriamo. Raccolti tutti gli oggetti (chiavi, cellulari, portafogli, ecc...) accediamo al centro dei raggi. Che strano essere in questo posto! Prendiamo il raggio III e passando nel corridoio vediamo le aree comuni, biblioteca e altre a- ree ludiche, per arrivare poi in prossimità delle celle. Il nostro percorso è contornato da guardie carcerarie e detenuti. Una scala ci porta al piano inferiore dove c è il locale per cambiarci che è condiviso con i giocatori della squadra del Saint Victory Boys; sui muri le coppe vinte con il Csi e tutti i gagliardetti delle altre squadre, noi invece lasciamo la nostra sciarpa. Accediamo così al cortile dove il campo è rinchiuso in uno spazio che contiene giusto, giusto, il campo a 5, con neppure un metro tra il bordo campo e le mura perimetrali. Probabilmente è stata la partita più corretta a cui abbia mai partecipato; l arbitro, se non sbaglio, ha fischiato un solo fallo; ottimo il clima come la sportività. La partita, di per sè, non ha storia! Il risultato parla chiaro, però ce la siamo giocata, colpendo almeno quattro pali senza contare le parate del loro portiere. Quando scendevano, i ragazzi del Saint Victory riuscivano quasi sempre ad andare in gol, perché sapevano bene come giocare sul loro campo. Nel primo tempo abbiamo subito tre gol e ci siamo leggermente avvicinati con il gol di Fabio [11]; il parziale del secondo tempo, ci ha visto, anche qui, soccombere di due reti, con il risultato finale di 1-5 per il Saint Victory. La parte più bella, invece, è stata il terzo tempo: un momento molto coinvolgente. Abbiamo condiviso un rinfresco che ci ha permesso di parlare un po con i detenuti e ascoltare le loro storie. Nota molto divertente è stata la frase di Lele [7], il quale, avvicinandosi al tavolo del rinfresco e adocchiando una fetta di torta, ha esclamato: adesso me ne rubo una ne è sortita una grossa risata. Un complimento particolare vorrei rivolgerlo ai ragazzi della mia squadra, che si sono impegnati molto senza a- vere mai un momento di nervosismo. E stata una partita esemplare, come i nostri avversari del resto; ce la siamo giocata, sudata e anche persa. E se da un lato è rimasta la certezza di aver dato tutto, dall altro abbiamo ricevuto, u- manamente, molto di più. Un esperienza più che positiva e coinvolgente Fabio Marchetti (responsabile squadra G.s. San Luigi Bruzzano) enso di interpretare il pensiero di tutto il mio gruppo che ha fatto visita ai ragazzi di San Vittore, dicendo che l esperienza è stata molto positiva sia dal punto di vista u- mano che ludico. Ciò che più ci ha colpiti sono stati il rispetto e la considerazione ricevuti, sia dai detenuti che dai responsabili, un ospitalità davvero gratificante e coinvolgente, quasi ci conoscessimo da sempre. Peccato, invece, aver appurato le condizioni in cui vivono questi ragazzi, ma questa forse è un esperienza che deve far riflettere noi che godiamo della libertà, rispetto alle rinunce a cui sono costretti, per ovvii motivi, i ragazzi di San Vittore. Che dire della giornata? Risultato o azioni di gioco a parte, quello che abbiamo apprezzato tanto è stato il terzo tempo. Un momento davvero emozionante, durante il quale ci siamo conosciuti, abbiamo scherzato, riso ed abbracciati per i saluti sono stati i 45 minuti più belli di tutta questa trasferta. Non saprei dire se siamo stati noi del Santa Cecilia a regalare tre ore di gioia alla compagine di San Vittore, o se siano stati loro a farci questo regalo. Una cosa è certa: siamo orgogliosi e fieri di aver offerto a questi ragazzi l opportunità di essere se stessi pur in una condizione di reclusione e di privazione la felicità era tangibile, la si leggeva nei loro occhi e noi eravamo lì a testimoniarlo, essendone, nel nostro piccolo, la piacevole causa. H o vissuto un esperienza che mi ha profondamente colpito e fatto crescere. Sarei bugiardo se non dicessi che all inizio mi sentivo un po a disagio al pensiero di dover entrare lì dentro. Infatti, ho avuto qualche sussulto interiore quando, passando di porta in porta, sentivo il rumore forte e metallico delle serrature alle mie spalle. Per un attimo ho pensato a quanto fosse terribile doverlo sentire tante e tante volte nell arco di una giornata, di un anno di chissà quanto Poi l incontro con i ragazzi carcerati, la partita persa (marginale) la loro gioia per la vittoria, il rinfresco insieme e, soprattutto, lo scambio di parole, idee ed esperienze tra me, i miei ragazzi e i giovani del Victory. Un continuo saltare da un gruppetto all altro per riuscire a scambiare due chiacchiere con tutti e non fare torto a nessuno. Quante cose ho sentito, ma quella che più mi è rimasta impressa è stata una raccomandazione del loro portiere che ha esortato i miei ragazzi, con deciso accoramento, a non compiere mai i suoi errori. Una bella presa di coscienza, non c è che dire: sarà certamente un uomo diverso quando finalmente sarà libero. Infine, quelle facce tristi e un po rassegnate nel momento in cui dovevamo congedarci. Qualcuno ha esclamato: Di già? No Myriam, a- spetta un attimo, stiamo ancora parlando.... La sensazione è di farli sentire, anche se per poco, un po liberi ; noi, invece, di sentirci un po uguali a loro, almeno in quel momento, in cui ci siamo fermati a parlare. Poco prima di andarcene, ho salutato tutti uno ad uno, augurando loro di non rincontrarli più in quella situazione. Non mi sono più voltato perchè, da padre di due figli della loro età, ho avvertito un fortissimo dispiacere. Danilo Zappa (responsabile squadra G.s. Samz) Una bella avventura che compie 16 anni Il progetto "Carcere & sport", nacque nel Csi Milano nel Da sempre vi ha aderito la Casa Circondariale di San Vittore, alla quale si è aggiunto, da 5 stagioni, il carcere di Monza con la formazione denominata Alba. Il referente unico del progetto, oggi, è l avvocato Tiziana Grilli, mentre i collaboratori alle attività sportive organizzate all interno di San Vittore, sono Myriam Pastori, Nunzio Carletti, Alessandro Fumagalli e Luigino Bassani. Per dovere di cronaca, ricordiamo che il progetto fu per lungo tempo coordinato dal compianto Gianni Spiriti, che nel 1999, per questa iniziativa, fu insignito del premio Michetta d argento. Anche al di là di quelle sbarre, quando siamo tornati in libertà, abbiamo continuato a riflettere e a confrontarci su tutto quanto era successo, alle persone che avevamo conosciuto, alle cose belle e non. Segno che l esperienza è stata assolutamente positiva e molto coinvolgente. Dimenticavo: il martedì successivo, nel corso dell allenamento, molti di noi hanno prolungato quel terzo tempo cominciando a ricordare la trasferta con il Saint Victory, osservando come avessimo in ogni caso giocato bene, quale fosse stato il loro giocatore più bravo, le rocambolesche parate del loro portiere che era stato bravissimo... Forse i ragazzi di San Vittore, più di noi, hanno giocato per vincere, ma da buon papà ed educatore (spero di esserlo) li capisco. Giuseppe Davì (responsabile squadra G.s. Santa Cecilia)

5 5 Le Champions Livecominciano col botto Trentacinque formazioni pari a 700 partecipanti: questi i numeri della manifestazione provinciale di calcio a 7 e pallavolo dedicata agli under 13 e 14 del nostro Comitato. La festa ha avuto luogo dal 5 al 7 aprile scorso nella splendida località di Salsomaggiore Terme I numeri parlano chiaro. Trentacinque squadre iscritte che insieme a dirigenti e simpatizzanti hanno totalizzato 700 presenze. Dati alla mano, una manifestazione ben riuscita che ha saputo soddisfare e divertire tutti i partecipanti. Tantissime le partite giocate sul campi di Salsomaggiore il 6 e 7 aprile scorsi a scandire un ritmo simile a quello rock. Nonostante le diverse edizioni che la manifestazione ha alle spalle, ogni anno viene accolta e vissuta con grande attesa. Quattro i podi da segnalare, quello del S.Carlo Casoretto (calcio under 13), S.Carlo Bettola (pallavolo under 13), Osa (calcio under 14) e Albatros Volley (pallavolo under 14). La verità è che tutti sono usciti vincitori dalla Champions Live poichè l obiettivo non era certo agonistico, ma squisitamente associativo... fare sport per il piacere di stare insieme. Particolarmente curati e organizzati i momenti associativi a cominciare dalla prima serata del venerdì dove giochi e quiz hanno avuto la meglio rispetto alle attività sportive. Per due giorni, poi, tutti in campo. Obiettivo: infilare la palla tra i pali o spingerla al di là della rete con grande attenzione per l avversario e rispetto delle regole. Questo è lo sport che ci piace e che il Csi vuole promuovere. La Champions Live dello scorso weekend è stato solo l inizio di una lunga serie di feste provinciali che si concluderanno a metà giugno. Il prossimo appuntamento (22 le formazioni in partenza) è per questo weekend, sempre a Salsomaggiore: in campo ci saranno gli under 12 di calcio e pallavolo. Gli arbitri di pallavolo presenti alla Champions Live I nuovi arbitri di volley debuttano alla Champions Live Per noi che, giorno dopo giorno scopriamo cosa sia il Csi e il Gruppo Arbitri Pallavolo, partecipare alla Champions Live è stata un esperienza bellissima, ricca di emozioni, divertimento e, al tempo stesso, un importante momento di crescita professionale e associativa. Abbiamo avuto la possibilità di confrontarci, conoscerci meglio e conoscere coloro che, frequentando da maggior tempo queste manifestazioni, si sono resi disponibili ad accompagnarci. Abbiamo avuto modo, inoltre, di avvicinare molti dirigenti, allenatori e atleti delle società protagoniste della Champions e con loro si è creato un bel clima. Molti li abbiamo già incontrati o ci capiterà di farlo in futuro sui campi di gioco, tuttavia, l incontro in occasione di questi eventi è particolarmente piacevole perché avviene in un clima di festa, dove l agonismo trova il giusto posto. Sono stati due giorni molto intensi: il venerdì sera, dopo la cena, abbiamo partecipato alla serata associativa organizzata dallo staff e caratterizzata da giochi e quiz. Dal sabato mattina i ritmi sono stati serrati per garantire lo svolgimento di tutte le gare in calendario. Alcune, quest anno, sono state disputate in notturna, dopo cena. Tutti sui campi, dunque, fino quasi allo scoccare della mezzanotte. Un turn over, dalla mattina fino a sera inoltrata, in una sorta di volley day che ha saputo regalare tanti bei momenti. Tra una gara e l altra, giochi e quiz da completare e consegnare alla giuria in tempo utile. Al termine premi per tutti: coppe ricordo per le squadre partecipanti, un bel cesto per i campioni dei quiz e grande festa per i due giovani atleti che, durante il weekend, hanno festeggiato il compleanno. Un ringraziamento particolare a tutto lo staff organizzativo: sono stati fantastici e disponibili ad aiutarci in ogni occasione. Con entusiasmo consigliamo questa esperienza a tutte le società e ai nostri colleghi rimasti a casa, perché in situazioni come queste è possibile mettersi in gioco come arbitri e, soprattutto, come persone. I nuovi arbitri Sezione di Disciplina Pallavolo LE SOCIETA PARTECIPANTI CALCIO A 7 UNDER 13 - Kolbe - S.Carlo Casoretto - Gan - Virtus Milano 00 - Perticato - GS OSA - Diavoli Rossi PALLAVOLO UNDER 13 - S.Giorgio Limb. - S.Luigi Bruzzano - S.Lucia - S.Chiara e Francesco - Greco San Martino - S.Ambrogio Seregno - Sds Arcobaleno - S.Rita Volley bianca - S.Rita Volley rossa - S.Carlo Bettola - Aurora Pregnana - Poscar Bariana - Ascot - Precotto - CGB Brugherio CALCIO A 7 UNDER 14 - Virtus Mi - Rosario A - Rosario B - Nabor - S.Carlo Sport - OSA/99 PALLAVOLO UNDER 14 - Rodano - Albatros Volley - Certosa - S.Gregorio - US Velate - SDS Arcobaleno Azzurra - SDS Arcobaleno Bianca Si parte con le Junior Olimpiadi Sul sito Csi il modulo per iscriversi... entro il 29 aprile Immagina di stare tutto un pomeriggio all aperto insieme a tanti altri amici della tua età; immagina di fare in un solo giorno ben 10 giochi diversi; pensa a una cerimonia di premiazione dove tu salirai sul podio; immagina di correre, saltare, tirare, lanciare, mirare, guidare... Un sogno? No, assoluta realtà! Quindi, cari dirigenti, coinvolgete i vostri bimbi, subito, fate provare loro l emozione dell attesa di una giornata di festa e di sport fuori dagli schemi. Perché il 4 maggio, al Centro Vismara, c è una grande prima per il Csi Milano: le Junior Olimpiadi Giocabimbi, riservate ai bambini e alle bambine nati/e negli anni 2005 e Tutti possono partecipare, anche tu don o tu dirigente che stavi già abbandonando questa notizia perchè nel tuo Oratorio non c è una squadra di calcio, pallavolo o pallacanestro iscritta al Csi. Non importa. Se hai un gruppo di bimbi, tanta passione e la voglia di farli divertire, vieni a giocare con noi! Sul nostro sito trovi altri dettagli. Non proprio tutti. Lasciamo anche ai grandi il gusto di una grossa sorpresa; è importante iscriversi e farlo per tempo perché le iscrizioni sono a numero chiuso. Quindi, riassumendo, cosa serve? Il desiderio di far vivere ai nostri bambini un occasione di gioco che abbracci tante discipline sportive; il coraggio di buttarsi nella mischia perchè il gioco è il miglior strumento educativo che abbiamo a disposizione; dieci, venti bimbi; una paio di educatori/allenatori di quelli in gamba che sanno che il divertimento non passa solo da un unica esperienza sportiva e un semplice modulo che trovi online. Vi aspettiamo, aspettiamo tanti bambini per far sì che in un numero esagerato possano poi continuare a sognare, quando il 4 maggio sera, stanchi della giornata, si addormenteranno stringendo la loro prima medaglia olimpica. A noi piace sognare così. Maurizio Cadrega (a pagina 12 trovate la locandina da appendere presso la sede della vostra società e/o oratorio, oppure scaricatela dal sito

6 6 Giulia sta piangendo da quando la partita di pallavolo è terminata. Non piange perché la sua squadra ha perso, né perché non è felice di come ha giocato. Non è stato a causa di qualcosa che la squadra avversaria le ha detto o fatto. Giulia ha iniziato a piangere dopo che il suo allenatore, di fronte a tutti i suoi compagni di squadra e a suo papà, ha detto che se non avesse sbagliato l ultima palla la partita sarebbe potuta andare diversamente. Se siete genitori, allenatori o giocatori sicuramente vi sarà capitato di incontrare allenatori come quello di Giulia che hanno perso di vista ciò che conta davvero nello sport: il divertimento, la socializzazione, la lealtà, il rapporto positivo con l avversario, il confronto con i propri limiti, il miglioramento di sé 1. RICORDATI DEL TUO RUOLO E vero che sei l allenatore, ma ricordati che prima di ogni cosa sei un educatore e tutto ciò che dici e fai viene assorbito dalle menti dei tuoi bambini. 2. LE AZIONI PARLANO PIÙ DI MOLTE PAROLE Se sei corretto e gentile con l arbitro e l allenatore avversario anche i tuoi bambini impareranno a essere rispettosi dell altro. In caso di vittoria dell altra squadra, congratulati con loro per primo. 3. MOSTRA IL QUADRO PIÙ AMPIO Prima e dopo un allenamento o una partita, ricordati di dire ai tuoi giocatori che questa è solo una delle tante opportunità che hanno per imparare qualcosa di nuovo su se stessi, sugli altri e sulla vita. 4. I PICCOLI COMPLIMENTI: FAI ATTENZIONE A QUELLO CHE DICI E A COME LO DICI Parole come sei il migliore o sei il numero uno possono far piacere ai bambini, ma hanno due importanti conseguenze: mettono sotto pressione il bambino in questione e pongono in competizione gli altri componenti della squadra. Oggi hai giocato davvero bene! è una valida alternativa. Ricordati, inoltre, di distribuire sempre piccoli complimenti ad ogni componente della tua squadra. Testimoniare i valori sportivi Un passaggio irrinunciabile per percorsi educativi autentici stessi. Questi sono solo alcuni dei molteplici valori educativi connessi all attività sportiva; tuttavia, come ha mostrato l allenatore di Giulia, non sempre tali valori vengono assimilati e trasmessi dall educatore o dal sistema educativo. La formazione degli allenatori, degli arbitri e dei dirigenti nasce proprio dalla necessità di educare gli adulti ai valori desiderabili per la persona umana, in modo che essi possano testimoniarli al meglio all interno dell associazione sportiva. L educazione è sempre connessa ai valori, poiché rappresentano il punto di partenza, il contenuto e il fine dell educazione; l agire educativo ha, infatti, come scopo, la modificazione e la creazione di comportamenti concreti e osservabili che riflettono i valori desiderabili per l uomo. E indispensabile Come promuovere i valori educativi dello sport: guida pratica per allenatori 5. IL DIVERTIMENTO DI TUTTI: L INGREDIENTE CHE NON PUÒ MAI MANCARE I bambini vogliono fare sport per giocare semplicemente perché il gioco è divertimento! Se alla fine di un allenamento o di una partita i volti dei tuoi giocatori non sono sorridenti vuol dire che qualcosa è andato storto. Un gioco troppo facile o troppo difficile, un allenamento ripetitivo o scoraggiante, un allenatore in pensiero per qualche suo problema personale: sono solo alcuni dei fattori che uccidono il divertimento. 6. IL POTERE DEL CIBO Una piccola merenda, alla fine di ogni partita, è il modo migliore per far legare i propri bambini a quelli della squadra avversaria. Anche i genitori, i fratellini e gli allenatori avranno modo di chiacchierare e conoscersi meglio. Condividere significa conoscenza e una cosa che si conosce fa meno paura. 7. LO SPORT È NOVITÀ Lo sport è innanzitutto il luogo dove farsi nuovi amici, sviluppare nuove competenze, apprendere nuove conoscenze, imparare nuovi schemi e gesti motori... E, in sostanza, il campo dove sperimentarsi per la vita futura. Tienilo sempre presente quando pensi a che cosa farai fare ai tuoi giocatori. studiare i valori auspicabili per la crescita della persona perché l educatore li testimonia e li trasmette tramite le proposte motorie e gli interventi relazionali. Nello sport esistono tre tipi di valori: i valori puri, i controvalori e i valori misti. I valori puri o positivi sono quelli che contribuiscono allo sviluppo dell individuo e della sua convivenza civile; alcuni valori puri sono ad esempio: la lealtà, l amicizia nel gruppo, la pace, la socializzazione, l integrazione sociale, il rispetto delle regole, l onestà, il rispetto, la felicità e l unità. I controvalori (o disvalori) sono gli opposti dei valori puri e caratterizzano gli ambienti sportivi che non si pongono obiettivi educativi. Essi ostacolano la formazione della persona e la convivenza civile e pacifica nella società. Sono controvalori: la violenza, il razzismo, la discriminazione, l esclusione, la disonestà, la corruzione, l insulto, l odio, il conflitto e l isolamento. Infine, vi sono i valori misti, ovvero, quelli che diventano valori puri o controvalori a seconda del contesto in cui si sviluppano e nel modo in cui vengono testimoniati dagli adulti. La vittoria, il premio, la competizione, la rivalità e il rendimento sono alcuni dei valori misti dello sport. L allenatore di Giulia, di fronte al risultato finale della partita, si è dovuto confrontare con il valore misto del rendimento nello sport. Egli non ha considerato il punteggio come occasione educativa per confrontarsi con degli avversari e condividere il risultato finale insieme (competizione deriva dal latino cum-petere che significa incontrarsi, ricercare insieme, tendere insieme verso una meta ). L allenatore, con le sue parole, è come se avesse detto che nello sport le uniche cose che contano sono il perseguimento del punteggio finale e la sconfitta degli avversari. Questi contenuti manifestano i disvalori che abbiamo sopracitato e, soprattutto, non si configurano come auspicabili per la crescita dell individuo e la sua convivenza all interno della società. Educare alla sana competizione i ragazzi è una sfida difficile che riguarda ogni giorno gli adulti che si occupano di sport. Quando si tratta di valori lo studio non è sufficiente. Occorre, infatti, abbracciarli intimamente e testimoniarli quotidianamente con le azioni. Un mio professore universitario di pedagogia, il Dott. Giuseppe Mari, era solito dire che Non è sufficiente studiare il bene per diventare buoni. Quanto di più vero nelle sue parole! I bambini si accostano gradualmente ai valori sportivi tramite l esempio e la testimonianza degli adulti che li circondano negli allenamenti, nello spogliatoio, in campo e a bordo campo. Non occorrono grandi gesti per mettere in pratica il valore della sana competizione: la stretta di mano a fine partita, una merenda insieme dopo la doccia, le congratulazioni all altra squadra; tuttavia sono gli adulti, allenatori e genitori, che devono dare il primo esempio. Prima di chiedere ai vostri giocatori di stringere la mano all avversario, abbiate voi stessi un rapporto autentico e cordiale con l allenatore dell altra squadra, salutatelo e accoglietelo sinceramente: in ogni momento siete osservati dai vostri ragazzi che vi considerano un valido esempio da seguire per crescere bene. Lo stesso vale per i genitori: chiacchierate con i vostri compagni di tribuna. Forse pensate che i ragazzi da lontano non vi vedano, è vero, ma vi sentono sicuramente: il tifo avrà un suono del tutto diverso, sano e leale, così come lo spirito sportivo. Dott.ssa Azzurra Spreafico pedagogista e consulente settore formazione Csi Milano In pratica... quando l allenatore è diseducativo e trasmette i disvalori sportivi? - Quando fa giocare solo i più forti - Quando esagera con il lavoro tattico strategico - Quando accetta la disonestà e la furbizia in nome della vittoria - Quando dice o pensa che il fine giustifica i mezzi - Quando pensa solo alla vittoria e al risultato finale - Quando offende - Quando è d accordo e propone l assunzione di sostanze dopanti

7 7 Prevenzione infortuni: la borsa del pronto soccorso Il Dott. Guido Marcangeli Una corretta prevenzione degli infortuni in campo sportivo è fatta di tanti piccoli particolari, spesso banali, ma che fanno la differenza e danno qualità dal punto di vista sportivo. Una società sportiva dovrebbe, all inizio dell anno sportivo, incaricare una ben precisa figura del suo staff (dirigente, accompagnatore, allenatore, istruttore ) di occuparsi della preparazione di una borsa di primo soccorso, sempre disponibile sul campo, e di aggiornare la stessa, rimettendo in sede il materiale mancante; questo implica anche una stretta collaborazione tra chi usa il materiale medicale (staff tecnico o sanitario) e chi è preposto al controllo e alla responsabilità dello stesso. La soluzione ideale, che purtroppo non appartiene alla cultura sportiva italiana, e impiantistica in particolare, sarebbe quella di avere libero adito, in qualsiasi momento dell allenamento, prima e dopo, ad un infermeria di campo, che dovrebbe non solo essere presente, ma anche aperta, con un lettino in buono o Diamo il via a una nuova rubrica che siamo certi sarà di aiuto ai nostri dirigenti e allenatori. Con l ausilio e la consulenza di esperti qualificati, come il dott. Guido Marcangeli, affronteremo argomenti di carattere medico sportivo utilizzando un vocabolario semplice e cercando di offrire suggerimenti utili, immediatamente fruibili. L articolo di questa settimana parla della borsa del pronto soccorso: la sua utilità e cosa non deve mai mancare al suo interno decoroso stato, lenzuolino di ricambio (solo una questione elementare di igiene, non solo sportiva), e soprattutto l eventuale vetrinetta, contenente il materiale medicale, aperta, o comunque facilmente raggiungibile e fruibile. Purtroppo raramente si ha a disposizione tutto questo, ed è triste constatare che uno dei presupposti fondamentali di una corretta ed adeguata cultura sportiva, ovvero tutto ciò che ha a che fare con la salute dell atleta, grande o piccolo che sia, non venga presa nella dovuta considerazione. La soluzione più facile, ed è sicuramente quella più frequente, sarebbe quella di avere a disposizione, sempre, una borsa di pronto soccorso: volendo essere provocatore, se fossi un istruttore o allenatore, e non avessi a disposizione, ad ogni allenamento, uno staff medico o masso fisioterapico presente, mi rifiuterei di condurre l allenamento, senza avere a disposizione un minimo di strumentazione di pronto intervento. Se andassimo a controllare la maggior parte delle borse di primo intervento sportivo (non quelle cassette della legge 626), le troveremmo inadeguate per quanto riguarda il contenuto, e l applicazione. Ma cosa dovrebbe sicuramente essere presente, in una borsa di primo soccorso sportivo, per mettere tranquillo ed aiutare lo staff tecnico e l atleta infortunato? Propongo un elenco, sicuramente migliorabile, di materiali medicalisportivi che devono essere assolutamente presenti: - GUANTI IN LATTICE poco costosi, indispensabili per trattare correttamente una eventuale emorragia, e per evitare il contatto con mucose e cute; - GARZE IN COMPRESSE preferibili al cotone, per la detersione e la disinfezione (attenzione a non lasciare garze nella confezione aperta, perché non sono più sterili; - DISINFETTANTE - CEROTTI di ogni forma e tipo; - CEROTTI ANTI VESCICHE le vesciche possono innescare meccanismi di compenso ed errate posture estremamente fastidiose e pericolose; - FORBICI o taglierina per fasciature; - PINZETTE - BENDA A RETE CONTENITIVA - BENDAGGI SPORTIVI salvapelle - cerotto per taping - tensoplast - bende autoadesive (ideali non solo per fasciature, funzionali o meno, ma anche per mantenere in sede la compressa di ghiaccio, parlando di salva pelle e autoadesive); - MASCHERINA o barriera per respirazione artificiale; - GHIACCIO istantaneo, spray, o, meglio, frigorifero o macchina del ghiaccio che formino i cubetti, da mettere nella borsa del ghiaccio/sacchetti da freezer. In una borsa medica non dovrebbero essere presenti farmaci (la terapia e la diagnosi sono di esclusiva pertinenza medica), non è indispensabile avere a disposizione siringhe e laccio emostatico, così come il cotone emostatico. Ricapitolando: poche cose, mirate, e soprattutto sempre presenti : ricordarsi di comunicare al responsabile della borsa medica quello che si è utilizzato, cosicché nessuno cada dalle nuvole in caso di mancanza di qualcosa, e soprattutto si possa sempre dare il massimo aiuto in condizioni di emergenza. Dott. Guido Marcangeli Docente Coni Medico dello sport e insegnante di educazione fisica Domenica 14 aprile al Bresso 4 c è Happy Sport Torna l appuntamento con Happy Sport. Domenica 14 aprile, a partire delle ore 15.00, presso l oratorio della Parrocchia Madonna della Misericordia di Bresso (via Villoresi 439). L iniziativa prevede, come da tradizione, incontri di calcio a 7 (paralimpico e integrato) e un torneo open di calcio balilla: l organizzazione è della società Bresso 4. Le partite di calcio paralimpico e integrato vedranno protagoniste le seguenti formazioni: Ausonia, Lainate, Il Sorriso, Shalom/Bresso 4. L evento intende dimostrare come sia possibile creare occasioni concrete di esperienza sportiva e amicizia in grado di valorizzare le diverse abilità. Il torneo vedrà la collaborazione del Csi Milano che garantirà il servizio arbitrale. Il torneo di calcio balilla, invece (che lancerà anche il torneo di calcio balilla paralimpico Città di Bresso e il torneo open 7 contro 7 con il super-tavolone di calcio balilla di 7,20 metri, in programma il 25 maggio prossimo) è realizzato in collaborazione con l associazione l Altropallone che sta realizzando un progetto (UE) di volontariato internazionale. Saranno di aiuto all organizzazione, infatti, due giovani (Bence, ungherese, laureato in diritto internazionale e Paulo, portoghese, studente di ingegneria) che stanno svolgendo 8 mesi di stage in Italia, seguendo progetti sportivi di inclusione sociale, tra cui l esperienza Bresso 4. Le iscrizioni si prenderanno anche la domenica mattina. Al termine, premiazioni e happy hour. Domenica 14 aprile: prova regionale per la ginnastica ritmica Fase delicata per la ginnastica ritmica che, domenica 14 aprile, sarà protagonista di un importante gara regionale valida per i campionati nazionali in programma dal 5 al 9 giugno in quel di Lignano Sabbiadoro. Nutrito il gruppo milanese che sarà formato da ben otto società: SGM Forza e Coraggio, Polisportiva San Giuliano, ASD Olimpia Gorgonzola, 4 Evangelisti, Sesto Ritmic Dreams, Fortes, Non Solo Danza e Shape Up. La gara avrà luogo a Pavone del Mella in provincia di Brescia per l intera giornata della domenica.

8 8 Le ultime Coppe Csi di pallavolo conferite a Goss (Top Junior), Nabor (Under 11) San Marco (Mista). Carugate, nel basket Under 13 A Fortes e Gorla la Coppa Gianni Spiriti TORNEO AZIENDALE Comunicato Ufficiale N. 27 Risultati Gare Del 6/4/13 ECCELLENZA Gruppo 17 Zanzare - Longobarda Bareggio Rec. Agrate Atletico Vittoria 1996 Athletic Village Sibatex - Kenwood 3-1 Malaspina Calcio - Castolin \1-4 Ac Galatotinays - Elettrotecnica Rold 2-0 Nuova Junior Vis - S.Ambrogio 1-2 Agoal Intesa - Ltp 4-0 Real Mantegazza - Rondinella/A 3-0 CATEGORIA A1 Avis Trezzano - Panthers 2-2 Cavalcanti - Odontocap Cocoon 0-1 Vecchia Desio - S.Eustorgio 2-3 Bulfer - Real Arese 1-2 Primiera - Assosport/B 2-1 Ares Bipiemme - Assosport/A 1-1 Oratorio Bornago - Virgo Le Lucerne 4-0 COMUNICATO UFFICIALE N 27 del 10/04/2013 Presidente: Enrico Pozzi RECUPERI/ GARE ARRETRATE ECCELLENZA Girone Unico: 13 A Agrate Elettrotecnica Rold 1-2 AZIENDALE A1 Girone Unico: 05 R Real Arese - Virgo Le Lucerne N.P. AZIENDALE A2 Girone A: 07A Artelegno Calcio Nuova Polveriera 0-2; 06R Aso Cernusco - Artelegno Calcio ; 06R Rondinella/B - Sesto West 2-1; Girone B: 06R Socm S.Chiara e Francesco 1-2; 06R Paderno Calcio - Ponteggi Cagem N.P.; 06R Real Mazzino - Subsellium 2-0; 06R Pessano - Europassirana 2-2; 07R Ponteggi Cagem - Socm CALCIO A 11 GIOCATORI Comunicato Ufficiale N. 26 Risultati Gare Del 7/4/13 OPEN ECCELLENZA Real Corsico - Up Settimo/B 6-2 S.Valeria - Baobab Campi Di Coesione Fdm Football Team - S.Luigi Cormano 2-1 Filarete - Bastino Sport Giovi 0-2 Vittoria - Ap Valsesia Ospg Arca - S.Giulio Barlassina -N.D.I.C. Alma Calcio - Mazzo Up Settimo/A - Balsamese 1-1 OPEN A Stella Azzurra 56 - Posl Corsico 1-4 S.Enrico - Usob 0-0 Virtus Opm/A - Aics Figino 1-1 Nabor/N - Nazareth 1-2 Fi.Pa. - Olmese Cornaredo 2-1 Osm Veduggio - Osm Assago 4-0 Oratorio Passirana - S.Giuseppe Lacchiarella 1-0 S.Carlo Bresso - S.Carlo Cassano Magnago 1-3 Ap Valsesia Ospg 86 - Linea Verde 1-0 Lascalve - Airone 1-0 Football Club Sangio - Virtus Opm/B 2-1 Celtic Cinisello - Milan Club S.Apollinare 1-1 Quarto Oggiaro - Cassina Nuova 2-1 COMUNICATO UFFICIALE N 26 del 10/4/2013 Presidente: Enrico Pozzi RECUPERI/GARE ARRETRATE OPEN ECCELLENZA Girone Unico: 15 A Up Settimo/b - Ap Valsesia Ospg OPEN A Girone B: 04 R Airone - Virtus Opm/b 0-1; 04 R Linea Verde - Milan Club S.apollinare 1-1 OPEN CAT. B Girone A: 07 R Olimpic Milano - Brianza Seregno V.D.; Girone B: 07 R Ags Usmate - Posl/verdi 2-1; 07 R S.Enrico - Milan Club S.apollinare 1-0; Girone D: 07 R Equipe Dimica Potenter 0-0 Girone A: 11 R S.Carlo Bresso - Rosario 0-3; 07 R Greco S.Martino - Ambrosiana N.P.; 07 R Velate - Equipe ; 07 R Kayros - Vittoria 1-0; Girone B: 06 R Aso Cernusco - Osa Lentate 2-0; 07 R S.Martino Cusano/B - Stella Azzurra ; 07 R Oltresempione - Arca Brugherio 1-0; 11 R Stella Azzurra 56 - Aso Cernusco 3-4; 11 R S.Martino Cusano/b - Real Affori 2-2; 11 A Sanrocchese - Oltresempione N.P. JUNIORES Girone A: 06 R S.Luigi Biassono - Arca Brugherio 0-4; 07 R S.Luigi Cormano - Sanrocchese 2-0; 07 R OP VI Seveso - Seggiano Calcio 3-1; 07 R S.Martino Cusano - S.Carlo Seregno 5-0; 10 A Don Bosco Arese - S.Carlo Seregno 4-1; Girone B: 02 R Orpas - Don Bosco Rozzano 3-0; 06 R Greco S.martino - S.Luigi Pogliano 7-0; 06 R Don Bosco Rozzano - Arca 0-5; 07 R Aso Cernusco 96 - Orpas 2-2; 07 A S.Michele Cantu' - Posl Corsico 0-2; 11 A Greco S.martino - Posl Corsico 3-1; 11 R Ospg - Nabor/i Libertas Carli 3-0 ALLIEVI Girone B: 07 R Salus Gerenzano - Copreno P.c.g. 2-2 UNDER 14 Girone A: 07 R Ussa Rozzano - Usob 2-1; Girone B: 05 R Stella Azzurra 56 - Barbarigo 2-1 ZONA 2 - MONZA COMUNICATO UFFICIALE N 20 DEL RISULTATI GARE ARRETRATE UNDER 14 Girone D 6 r Sanrocchese - S.Carlo Seregno r S.Carlo Seregno - Virtus Opm r S.Michele Cantù/A - S.Carlo Seregno 2-1 TORNEI Comunicato Ufficiale N. 18 Risultati Gare Del 7/4/13 ARCOBALENO Punto Casa - Nuova Forense Monza 4-1 Lawyers - Samsara 2-3 Trattoria Caprese - Carabinieri Monza 1-4 Ares Team - Ca Virtude Polizia Penit.Monza - Agam Acsm 3-4 COMUNICATO UFFICIALE N 18 del 10/04/2013 Presidente: Enrico Pozzi CUS MILANO Gare 8a Giornata Bocconi - Iulm 1-2 CALCIO A 7 GIOCATORI Comunicato Ufficiale N. 28 Risultati Gare Del 7/4/13 INVERNALE OPEN ECCELLENZA Boca Nuova Molinazzo 2-5 Settimo Milanese Calcio - Aurora Mi/Q 4-1 Idrostar - Medaragazzi/A 1-2 Assisi Giallo - Nord Ovest/B 1-0 Lambrogina - Gorla 0-0 S.Bernardo - Fsb Sesna 6-4 S.Giorgio Limbiate - Gil 7 Club Rho Anni Verdi 2012/A - Pob Binzago 4-3 OPEN A Turchino - Osa 2-5 Poscar Bariana - S.Matroniano S.Giustino/D - S.Carlo Seregno 3-2 Colombara - Osab 1990/B 4-2 Virtus Lissone/B - Assisi Blu 0-0 Baita/A - Sporting Birone 0-3 Gorla Primo Asosc/B 5-0 Kolbe - S.Luigi Trenno 3-1 Baita/B - Certosa/A 7-1 Osds - Virtus Lissone/A 5-0 Tnt Pratocentenaro - Apo Vedano 1-1 Desiano/A - S.Giustino Lunghi Don Bosco C.M. - Lazzaretto/A 3-0 Polis Senago/B - Ospiate/A 1-0 Bresso 4/A - Polis Senago Vevey Sports 3-4 G.Xxiii Bussero - Spes 1-4 Ogp - Cim Lissone 0-4 Ose - S.Marco Osf 1-2 Altopiano/B - Nord Ovest/A 2-1 Atl.Don Bosco C.M. - Boys/A 2-0 Real Mantegazza Rogorotto - Anni Verdi 2012/B - Rec. Immobiliare De Paola - Lazzaretto/B 3-3 Certosa/C - Cesatese/A 3-1 I Leoni Padani - Altopiano/A 3-3 Football Club Sangio - Velate 2-1 Concordia 3/A - Cerbattese Dosso - Giovi 0-1 Atletico Panbacecio - S.Leone Magno 4-0 V.D. OPEN B Boys/C - Virtusanluigi/B 4-3 Virtusanluigi/A - Op Vi Seveso/A 4-0 V.D. S.Pio X - S.Rocco Seregno/B 2-5 Sporting Berna - Altopiano 2-3 S.Rocco Seregno/A - New S.Lorenzo/A V.D. Altius Medaragazzi/C 3-2 S.Francesco D'assisi/B - Certosa S.D./B V.D. Coc/B - S.Adele 2-3 Nord Ovest/C - Osgb Robecco/B 2-4 Anni Verdi 95 - Matiauto 2-0 La Real Morimondo - Torretta Galaxy S.Giustino/Beta - N&C Atletico Barona 2-2 Spes - Oratorio Pontevecchio/A 2-2 S.Alessandro - Virtus Mi Red 3-2 Pcg Bresso - Polis Senago/A 1-0 Medaragazzi/B - Robur Fbc 84/F 4-1 Volantes Osa - Desiano/B 2-5 A.C. Baretto - Raselp/A 2-4 Cim Lissone - Ascot Blu 3-0 Pob Binzago - S.Bernardo 3-2 Dv Express - Op Vi Seveso/B 3-1 Bresso 4/B - Osg S.Vito - Finisterre Evangelisti - S.Carlo Mi 2-2 Rosario - Annunciazione 2-1 S.Luigi S.Giuliano - Asosc/A S.Luigi Milano - Coc/A 2-3 Con.Mar - Aurora Mi/C 4-1 OPEN C "14 SQUADRE" S.Fermo - S.Pio X Desio 3-1 Madonna Del Castagno - Don Bosco Arese 2-1 Football Seggiano - S.Carlo Seregno 0-0 V.D. Mezzago - Concordia 3/B 3-2 S.Filippo Neri - S.Pio X 3-3 Osal Solaro - Odb Castelletto/A 2-4 Aso Cernusco - Asosc/C 5-0 As Brusuglio - Olympia G.Xxiii Bussero - Brera 4-0 V.D. Filarete/A - Gso Vimodrone 3-3 Ussb/Lovers - Polis Senago/C 3-6 Ambrosiana C. Mediolanum - Filarete/B 3-5 Raselp/C - C7 Cornaredo 1-6 Sds - Cesatese/C 1-1 Aurora Mi/F - Valera/M 1-1 S.Nicolao Forlanini - S.Luigi Milano/B Redecesio - S.Luigi S.Giuliano 1-4 Ussb/Brothers - Bova Juniors 6-2 S.Carlo Mi - Savio 9-1 Boys/D - Bresso 4/C Anni Verdi 2012/C - Robur Fbc 84/C 2-5 Idrostar - I Temerari 7-1 Osgb Gessate - Boys/B 5-0 Sco Cavenago/B - Ac Ritrovo 2-2 Pessano - Junior Calcio 2-4 Nabor/L - Sampietrina 0-1 Odb Castelletto/C - Cesatese/D 2-5 Sds Arcobaleno - Robur Fbc 84/B 5-0 S.Adele - Vecchia Guardia 1-1 Sgb - Csrb 2-0 S.Luigi Milano/A - Assisi Bianco 3-4 Ussb/Young - Virtus Cornaredo 7-2 Orange F.C. - New S.Lorenzo/B 0-1 Fides - Busto Garolfo 0-2 Chiaravalle - Spartak Binfa 0-4 Odb Castelletto/B - La Plaza 5-1 Robur Fbc 84/Z - S.Rocco Seregno/C 1-0 Ntg Calcio - Giovi 0-4 S.Giulio Barlassina - Cesatese/B 1-7 S.Luigi Busnago - Sco Cavenago/A 4-1 Football Sesto United Team 3-2 S.Giorgio Limbiate - Robur Fbc 84/M 9-2 FEMMINILE OPEN ECCELLENZA S.Giorgio Dergano - S.Giorgio Limbiate Settimo Milanese Calcio - Osa Calcio S.Rocco Seregno - Osgb Gessate D/F 5-0 Pol.Carugate/A - Sgb 4-0 Certosa/F - La Traccia 4-2 Cea Linatese S.Ambrogio Seregno 4-0 Osg Resurrezione 2-2 OPEN A Atletico Vittoria Osgb Gessate Z/Z 5-3 Pasturago F.A. - S.Francesco Cesate 7-1 Assisi - Calcio Agrate 0-4 Virtus Trezzo - S.Giovanni Bosco Vignate 1-1 S.Luigi Biassono - S.Rocco Garlasco 4-1 Lazzaretto - S.Enrico 1-3 COPPE PLUS OPEN S.Carlo Casoretto - Samz S.Luigi Trenno - S.Carlo Gorgonzola -N.D.I.C. S.Carlo Bettola/B - Kennedy 5-0 Sulbiatese - Club Atletico Lanus 3-1 Precotto - Gso Lesmo 4-3 Dinamo Victor - S.Cecilia 2-2 Robur Fbc 84/A - S.Cecilia 1-0 N&C Atletico Barona - S.Nicolao Forlanini/B 3-4 Atlas - Altius 3-7 S.Leone Magno - Madonna Del Castagno 3-3 JUNIOR Velate - Baita 2-1 Osa - Aspis/Aria 6-5 Osc Giovi - Virtus Mi - Boys - S.Giustino 3-7 ALLIEVI S.Pietro E Paolo - Assisi 3-5 S.Carlo Casoretto Senior - S.Pietro Rho/A Rec. S.Bernardo - Apo Crocetta 4-2 Osgb Sesto - S.Carlo Mi 6-3 Atlas - Fortes In Fide 3-4 Kolbe 97 - Spes 4-4 UNDER 14 Osa - Precotto Aspis - S.Paolo Rho 3-8 Gan - Osgb Sesto Gso Lesmo - Atlas 1-3 S.Nicolao Forlanini - Osber 1-3 S.Pietro E Paolo - Anni Verdi 2012/ S.Luigi Trenno - Nabor F S.Enrico - Apo Brusuglio 3-1 UNDER 13 S.Carlo Casoretto - S.Nicolao Forlanini Cim Lissone - S.Carlo Bresso/A Up Settimo - Kolbe 2000 S.Giorgio Limbiate - Fortes In Fide S.Carlo Mi - Or.Pa.S. - Oratorio Gibi - Tnt Pratocentenaro - UNDER 12 Cea - Precotto Virtus Mi - Anni Verdi 95 S.Carlo Sport Blu - S.Fermo/B Or.Pa.S. - Apo Crocetta Aso Cernusco Blu - Pob Binzago 2001 S.Carlo Nova 2001 Giallo - S.Francesco Cesate 2-4 Osl Sesto - Osm Veduggio Cesatese - G.Xxiii Bussero 3-5 UNDER 11 S.Girolamo Emiliani - Or.Pa.S. 1-2 Gorla - Tnt Pratocentenaro Ospg - Ussa Rozzano Giallo 2-3 Virtus Mi - Osg S.Giorgio Limbiate - S.Ambrogio Seregno S.Carlo Macherio - Sds Arcobaleno 2-1 Bernate - Volantes Osa 2-7 Lazzaretto - Cesatese 2-4 dcr FEMMINILE Moonlight Calcio - Wendy Football Girls 0-2 Parasacco - Melegnano Calcio 0-4 V.D. Or.Pa.S. - Bocconi Sport Team Pcg Bresso - S.Vito PRIMAVERILE OVER 35 S.Luigi Trenno - Robur Fbc - Odb Castelletto/A - Bresso 4 Oro - S.Alessandro - Sporting Tefal - Bresso 4 Argento - Odb Castelletto/B 6-2 Forlanini - Osm Veduggio 5-2 OPEN A Ose/B - S.Gregorio 1-2 S.Matroniano 92 - S.Simpliciano 2-2 S.G.Bosco Milano - N&C Atletico Barona/Ldv 4-2 Don Bosco Arese - Diavoli Rossi Ose/A - Boys/E Osa Lentate - Azzurri Lissone 2-3 Osm Veduggio - Osa Exodus - Atl. Cambiago 2-5 S.Carlo Humilitas - Pinzano 87/A 1-2 Oratorio Robbiano - Seggiano Calcio 1-2 Virtus Mi - S.Pietro Rho 2-1 Don Bosco Carugate - Atlas 0-1 Valera/B - S.Carlo Bresso 0-4 Ospiate/B - S.Pio V 0-2 Olympia Mediolanum - Guglielmo Oberdan 4-4 Aspis - S.Maria Giallo 3-2 Cucujanji - Bresso 4/D 4-5 Busto Garolfo - Virtusanluigi/ S.Maria Verde - Pinzano 87/B 2-1 Medaragazzi/D - Virtus Sedriano 1-4 Osgb Gessate - S.Giustino 1-0 Sport Gerno - K2 1-0 Virtus Bovisio - Coc 2-3 Shooters Cesano - S.Francesco D'assisi/A 3-3 Osab 1990/C - Osab Aso S.Rocco - Spes 3-5 Stella Azzurra 56 - Ospiate/C 12-2 Oltresempione - Sport Gerno Virtusanluigi - S.Giulio Barlassina 0-0 S.Giorgio Limbiate/A - S.G. Bosco Milano 7-1 Pinzano 87 - Virtus Bovisio 5-4 Usob/A - Anni Verdi Assisi - S.Luigi Trenno 5-6 S.Giorgio Limbiate/B - Cesatese 3-5 S.Pietro Rho - Cea 3-2 Sgb Desio - S.Pietro E Paolo Nord Ovest - S.Carlo Macherio 2-3 S.Pietro E Paolo 91 - Diavoli Rossi/A 3-5 Aurora Mi/G - S.Nicolao Forlanini/A 3-3 S.Martino Cusano - Kolbe 1-5 Oro - Samz 3-3 S.Carlo Mi - Fortes In Fide Padre Monti - Ascot 4-3 Gnu Tim - Baita 3-4 Altopiano - S.Francesco D'assisi 2-3 Bresso 4 - Usob/B 3-2 S.Pio X/A - 4 Evangelisti Sant'ambrogio Ad Fontes - Tnt Pratocentenaro 0-3 Diavoli Rossi/B - G.Xxiii Bussero 3-2 Fortes In Fide 93 - Precotto 2-2 Don Bosco Carugate - Gso Vimodrone 3-1 Polis Senago - Sds 2-2 Osa - S.Pio X/B 3-6 Apo Vedano - Aspis 4-0 JUNIORES S.Enrico - Gso Teramo 2-0 Precotto/C - S.Spirito 4-1 Ball Boyz - S.Carlo Mi Aspis/Acqua - Apo Crocetta 3-1 Polis Senago - Altius 1-2 Samz - Precotto/B 4-6 Spes - Kolbe Lucernate - Nord Ovest 0-7 Diavoli Rossi - Oratorio Gentilino 5-4 S.Pio V - Fortes In Fide Coc - Up Settimo 7-1 Kolbe 96 - S.Paolo Rho 2-3 Precotto/A - N&C Atletico Barona 2-3 Virtus Sedriano - Tnt Pratocentenaro S.Simpliciano - Social Osa 4-7 Oransport - Atlas 6-4 Atl. Don Bosco - Desiano/B 0-4 Kayros - S.Bernardo Osgb Giussano - Bresso S.Rocco Seregno - S.Giorgio Desio 2-3 Robur Fbc - G.Xxiii Bussero 3-0 Osa Lentate - Desiano/C 2-3 Sgb Desio - Virtus Lissone 1-2 Valera/C - Omf Meda Sud 1-0 Desiano/A - S.Pietro E Paolo 2-0 Osal Solaro - Aso Cernusco 2-3 ALLIEVI Aspis Magma - Virtus Mi S.Spirito 98 - S.Pio V 1-3 S.Simpliciano - Barbarigo 8-1 Gso Teramo Atletico - S.Luigi Bovisa 5-4 Virtus Lissone - Gorla 3-1 Tnt Pratocentenaro - S.Maria Verde 2-10 Annunciazione - Osl Sesto

9 9 Up Settimo - S.Pietro Rho/B 1-0 Virtus Sedriano - Diavoli Rossi Aspis/Fuoco - Olimpia Aurora Mi/I - S.Cecilia 5-5 Fortes In Fide 98 - Kolbe Vittoria - Virtus Mi S.Nicolao Forlanini/B - S.Luigi S.Giuliano 2-3 S.Nicolao Forlanini/A - Gso Teramo Black 1-2 S.Spirito 97 - Rosario 2-1 S.Enrico - Oro 2-3 Osm Assago - S.Vito 3-2 S.Giustino Sgb - S.Fermo 2-4 S.Giorgio Albairate - Fides 2-3 S.Pio X Desio - Cesatese 0-0 Oratorio Robbiano - S.Giulio Barlassina 2-3 Ascot - Odb Castelletto 2-5 Pol.Cesano Maderno - S.Rocco Seregno 2-4 S.Francesco Cesate - S.Pio X 8-2 Sgm Victory - S.Carlo Nova Blu 2-3 Osa Lentate - Ose 5-2 Op Vi Seveso - S.Giorgio Desio 3-3 Medaragazzi - Robur Fbc 0-4 Equipe Sporting Birone 1-0 Desiano - Sds 2-6 Azzurri Lissone - Sgb Desio 6-0 GIRONE L Atl. Cambiago - Osa S.Maria Giallo - Don Bosco Carugate 1-6 Velate - Osds 11-0 S.Carlo Gorgonzola - Boys 2-2 UNDER 14 ARBITRATO Virtus Mi - Apo Crocetta Nabor/G - S.Fermo 5-0 Poscar Bariana - Osg S.Vito - S.Cecilia 7-6 dcr Nuova Fontana - Cea S.Luigi S.Giuliano - Spes 4-2 Fortes In Fide - Gorla 7-5 dcr Assisi - S.Simpliciano 3-2 Vittoria Junior Oscar Milano dcr Fenice - 4 Evangelisti Ussb - Ascor Bettolino 9-0 Turchino - S.Pio V 9-3 Social Osa - Coc 6-7 dcr Don Bosco Arese - S.Bernardo 7-5 dcr Slv - La Traccia Gso Teramo - Nord Ovest 1-5 Savio - Oltresempione S.G. Bosco Milano - Oro Valera/F - Osal Solaro/A 8-1 S.Luigi Lazzate - S.Giuseppe Artigiano 2-0 Omf Meda Sud - Osgb Giussano 0-1 Madonna Del Castagno - S.Francesco Cesate 2-5 Makom A.S.C. - Osal Solaro/B S.Giulio Barlassina - Arca Brugherio S.Carlo Seregno - Lamber Cerro 5-1 Baita - Sds Cinisello 3-1 Sds Arcobaleno - Gso Vimodrone 6-1 Boys - S.Carlo Gorgonzola 0-3 UNDER 13 G.Xxiii Milano - Zivido U.S. 7-3 Certosa S.D. - S.Spirito 1-4 La Traccia - Vittoria Junior 2012 Ospg - Osber Precotto - Nord Ovest S.Leone Magno - Resurrezione Evangelisti Samz 6-0 S.Fermo - S.Simpliciano 5-1 Ussb - Gan Coc - S.Giorgio Dergano S.Giustino - Ist. Zaccaria 3-1 Nabor/M - S.Alessandro 2-1 Rosario - Diavoli Rossi/B S.Luigi Bovisa - Padre Monti Triestina - Diavoli Rossi/A Virtus Mi - Slv Nuova Amatese - Medaragazzi 1-5 Pinzano 87 - S.Giorgio Desio 5-3 GIRONE L S.Ambrogio Seregno - S.Carlo Humilitas 3-4 S.Pio X Desio - S.Carlo Nova 2000 Giallo 2-6 GIRONE M S.Carlo Nova 2000 Blu - Sampietrina 3-0 S.Rocco Seregno - Madonna Del Castagno N.P. GIRONE N Perticato - S.Giulio Barlassina Robur Fbc - Desiano 5-1 GIRONE O S.Carlo Bresso/B - Osa Bresso 4 - Osc Giovi 3-2 GIRONE P Velate - Seggiano Calcio 1-5 S.Marco Osf - S.Carlo Gorgonzola 1-10 GIRONE Q Altius - Upg Magenta Lucernate - S.Pietro Rho 0-1 UNDER 12 S.Maria Verde - G.Xxiii Milano Oscar Milano - S.Carlo Mi 4-0 V.D. Sacro Cuore Lambrate - S.Maria Giallo Osc Giovi - Kids United 4-1 Oransport - Nuova Fontana 5-2 Arca - S.Vito 5-1 Ussa Rozzano - Don Bosco Rozzano S.G. Bosco Milano - S.Cecilia 3-6 dcr Juvenilia - La Traccia 4-7 S.Ilario - S.Enrico 7-6 dcr S.Fermo/A - Forza Coraggio 1-4 S.Adele - Anni Verdi Nord Ovest - 4 Evangelisti Vittoria Junior Rosario Evangelisti S.Luigi Bruzzano 3-4 Osber - Nabor/E S.Carlo Sport - Ist. Zaccaria 2-6 S.Pio V - Ospg GIRONE J Spes - Greco S.Martino 2-5 Atlas - Assisi 1-4 GIRONE K Fenice - Fides 5-2 Turchino - S.Filippo Neri 0-7 GIRONE T Up Settimo - S.Girolamo Emiliani 10-3 Aurora Osgb - Upg Magenta GIRONE U Ascor Bettolino - Up Settimo/Rossi S.Luigi Pogliano - Oratorio Gibi UNDER 12 GIRONE L S.Luigi Lazzate/B - S.Bernardo 2-3 Osgb Caronno - Osal Solaro 2-4 Ascot - Valera/G GIRONE M Cim Lissone B - Osgb Giussano 6-1 Copreno P.C.G. - Collegio Guastalla 2-6 Lazzaretto - S.Luigi Lazzate/A GIRONE N Medaragazzi - Robur Fbc 2-6 Desiano - Stella Azzurra 56/B Madonna Del Castagno - S.Pio X 1-4 GIRONE O Sgb Desio - S.Carlo Nova 2001 Blu 3-1 Stella Azzurra 56/A - Baita Pob Binzago - Cim Lissone A GIRONE P Linea Verde - S.Pietro E Paolo 0-6 Virtus Bovisio - Nuova Amatese 8-5 S.Carlo Humilitas - S.Giorgio Limbiate GIRONE Q Osa - S.Luigi Cormano 7-3 S.Carlo Gorgonzola - Boys 3-1 GIRONE R S.Marco Cologno - Aso Cernusco 2002 Blu Rec. Sds - Speranza 2-1 GIRONE S Osgb Sesto - Volantes Osa 5-1 G.Xxiii Bussero - Aso Cernusco 2002 Rosso 5-4 GIRONE V Virtus Trezzo - Le Stelle 2-0 S.Luigi Busnago - S.Luigi Grezzago 10-8 dcr UNDER 11 Social Osa - Annunciazione 1-8 Milan Club S. Apollinare - Padre Monti 1-2 La Traccia/Verde - Forza Coraggio Samz - S.Luigi S.Giuliano 3-5 Olimpia 94 - Fopponino 6-3 S.Vito - Osm Assago 5-1 Fortes In Fide - Nabor/D Aspis - Ussa Rozzano Blu 3-2 V.D. Greco S.Martino - S.Leone Magno Omf Milano - Precotto 2-4 Diavoli Rossi - S.Spirito 1-9 Oscar Milano - Gso Teramo 9-2 Kolbe Triestina S.Carlo Casoretto - Vittoria Junior Juvenilia - Cea 13-5 Assisi Blu - Anni Verdi 2012 Rosario - Oro 8-7 Slv - Coc 7-3 GIRONE J La Traccia/Gialla - S.Anselmo 7-6 dcr S.Giustino - Osber 4-2 GIRONE K Oratorio Robbiano - Azzurri Lissone 11-0 S.Marco Osf - Osgb Giussano GIRONE L Cim Lissone - Osm Veduggio 1-5 Airoldi Origgio - S.Carlo Nova 2002 Giallo GIRONE M Cernusco 2002 Bianco - S.Giulio Barlassina S.Rocco Seregno - S.Giuseppe Artigiano GIRONE N S.Francesco Cesate - Osgb Caronno 7-1 S.Francesco D'assisi - Don Bosco Arese 5-3 dcr GIRONE O Sds - Robur Fbc/A Madonna Del Castagno - Osa Lentate 0-9 GIRONE P Arca Brugherio - Ascot 2-7 S.Carlo Nova 2002 Blu - S.Pietro E Paolo 1-2 GIRONE Q Sporting Birone - Omf Meda Sud 2-3 S.Giorgio Desio - Robur Fbc/V 5-4 GIRONE R S.Marco Cologno - Osa 4-5 Gso Vimodrone - Seggiano Calcio 2-5 GIRONE S Poscar Bariana - Cusago Football S.Pietro Rho - Oltresempione/A GIRONE T S.Paolo Rho - Altius 6-5 dcr Oltresempione/B - Usob 5-6 dcr GIRONE U Gso Lesmo - Pessano 3-2 Le Stelle - Dipo Velasca Aso Cernusco Blu - S.Carlo Gorgonzola FEMMINILE OPEN Up Settimo - Assisi Giosport - Osal Novate 5-1 Virtus Cornaredo - Stella Azzurra 56 Fortes - Parona 5-1 Calcio Agrate - Atletico Panbacecio S.Nicolao Forlanini - Oratorio Bornago 4-0 Football Segrate - Speranza 1-1 S.Maria - Boys 0-3 Asosc - Don Bosco Carugate 0-1 Virtusanluigi - S.Giorgio Gropello 2-1 Virtus Mi - S.Enrico S.Pio V - Osl Sesto Valentino Mazzola - San Giovanni Bosco Milano 4-0 Ussb - Concesa 7-6 S.Luigi Albairate - S.Giovanni Bosco Vignate Coc - Pol.Carugate 3-3 La Biglia - Virtus Trezzo Asd Football Seggiano - Osgb Gessate Z/Z Oscar Milano - Oratoriana Vittuone 5-4 Pro Novate - Arca 1-1 Lazzaretto - Paina 1-0 Desiano - S.Bernardo 2-1 Sgb Desio - S.Francesco Cesate Polis Senago - Posl 2-0 S.Luigi Biassono - Madonna Del Castagno Rec. Op Vi Seveso - Vibe Brianza 3-1 Robur Fbc 84 - Virtus Opm 0-0 S.Giorgio Desio - Apo Vedano 1-1 RAGAZZE Omf - Atl. Milano/A 0-2 Calcio Agrate - Pcg Bresso 3-2 Resurrezione - Atl. Milano/B 5-1 La Traccia - Villa Cortese 1-5 COMUNICATO UFFICIALE N 28 del 10/4/13 Presidente: Fabio Rinaldi RECUPERI/ GARE ARRETRATE OPEN A 7 CAT A Girone A: 05 R S.Carlo Seregno - Osab 1990/b 3-0; 06 R Assisi Blu - Osa 1-7; 08 R Sporting Birone - S.Giustino/d 3-3; Girone B: 03 R S.Luigi Trenno - Don Bosco C.m. 2-1; 06 R Desiano/a - Tnt Pratocentenaro 4-4; 06 R Ospiate/a - Virtus Lissone/a V.D.; 10 R Apo Vedano - Osds 2-2; 10 R Certosa/a - Kolbe 5-1; Girone C: 10 R Boys/a - Altopiano/b 1-3; Girone D: 01 R Lazzaretto/b - Football Club Sangio 4-0; 01 R Certosa/c - S.Leone Magno 1-4; 06 R Dosso - I Leoni Padani 2-4 OPEN A 7 CAT B Girone A: 05 R Virtusanluigi/b - Medaragazzi/c 6-2; 05 R Boys/c - S.Francesco D'assisi/b 2-1; 08 R Altopiano - Boys/c 3-1; Girone B: 01 R S.Adele - La Real Morimondo 3-1; 10 R S.Alessandro - Spes 1-2; Girone C: 06 R Pob Binzago - Volantes Osa 10-1; 10 R Op Vi Seveso/b - Polis Senago/a 1-2; Girone D: 10 R S.Carlo Mi - S.Vito 4-3 OPEN A 7 CAT C 14 SQUADRE Girone A: 05 R Madonna Del Castagno - Osal Solaro 1-1; 08 R Osal Solaro - S.Filippo Neri 1-2; Girone B: 08 R Filarete/b - G.xxiii Bussero 1-3; 12 R Cesatese/C - AS Brusuglio 2-1; Girone C: 05 R Redecesio - S.Carlo Mi 2-1; 06 R S.Carlo Mi - Ussb/brothers 1-5; 09 R Boys/d - Robur Fbc 84/c 4-7; 10 R S.Luigi S.giuliano - S.Nicolao Forlanini 3-1; Girone D: 05 R Boys/b - Sampietrina 2-2; 08 R Sds Arcobaleno - Pessano 6-3; Girone E: 06 R Fides - S.Luigi Milano/a 3-4; 06 R Virtus Cornaredo - Csrb 3-0; Girone F: 01 R Robur Fbc 84/z - Robur Fbc 84/m 2-1; 08 R United Team - Ntg Calcio 1-4 OPEN A 7 CAT.C 10 SQUADRE Girone B: 06 R Osm Veduggio - Alba 0-4; Girone D: 06 R S.Carlo Bettola/a - Franceschini V.D.; Girone I: 07 R S.Giustino/alfa - Metanopoli Calcio V.D. A 7 Girone B: 06 R S.Luigi Trenno - S.Carlo Bettola V.D.; Girone D: 08 R S.Giorgio Limbiate/a - Sport Gerno V.D.; Girone F: 06 R Diavoli Rossi/a - S.Nicolao Forlanini/a V.D. JUNIORES A 7 Girone B: 07 R S.Luigi Trenno - S.Paolo Rho V.D.; Girone D: 09 R S.Giorgio Dergano - Oratorio Gentilino V.D. ALLIEVI A 7 Girone A: 03 R Kolbe 98 - Fides V.D.; Girone C: 08 R S.Pietro Rho/a - Fortes In Fide 98 V.D. OPEN FEMMINILE ECC. Girone Unico: 03 R Pol.carugate/a - S.Rocco Seregno 1-2; 03 R S.Martino Cusano - Osa Calcio ; 14 A Certosa/f - Cea Linatese ; 13 R S.Giorgio Dergano - La Traccia 7-3 OPEN FEMMINILE A Girone Unico: 06 R S.Francesco Cesate - S.Rocco Garlasco 2-2; 06 R Osgb Gessate Z/z - S.Enrico 1-5; 06 R Atletico Vittoria S.Luigi Biassono 2-0; 08 R Pasturago F.a. - Lazzaretto 2-1; 09 R S.Luigi Biassono - Calcio Agrate 2-3 COPPA PLUS JUNIORES 7 Girone B: 01 A Virtus Mi - Boys 10-7 COPPA PLUS ALLIEVI A 7 Girone A: 01 A Assisi - S.Carlo Casoretto Senior 5-2; Girone B: 01 A S.Carlo Mi - S.Bernardo 6-3 COPPE OVER 35 Semifinali Sporting Trabo - Sporting Cesate 2-0 MASTER CUP Trentaduesimi Cim Lissone (A - C) - S.Cecilia (10 G) 4-2 Annunciazione (B - D) - Cerbattese (A - D) 8-9 Dcr Assisi Giallo (Ecc) - Cesatese/C (14 B) 7-5 Dcr S.Bernardo (Ecc) - Velate (A - D) 7-2 SPIRITI UNDER 11 Quarti Osg 2001 (E) - Aso Cernusco Blu (O) (3-3) 6-7 Dcr Spiriti 11 Semifinali S.Ambrogio Seregno - Aso Cernusco Blu 2-0 Gorla - Nabor/G 4-2 Finale 3-4 Posto Aso Cernusco Blu - Nabor/G 3-4 Finale 1-2 Posto S.Ambrogio Seregno - Gorla 1-4 SPIRITI UNDER 13 Quarti Fortes In Fide (B) - S.Carlo Bresso (H) 8-2 Spiriti 13 Semifinali Fortes In Fide - Tnt Pratocentenaro 4-1 Diavoli Rossi/A - Orat.S.Giorgio 3-4 Dcr Finale 3-4 Posto Tnt Pratocentenaro - Diavoli Rossi/A 5-1 Finale 1-2 Posto Fortes In Fide - Orat.S.Giorgio 6-2 ORATORIO CUP Sedicesimi Ussa Rozzano - Fides 6-1 Ottavi Virtus Mi - Ussa Rozzano 3-4 Stella Azzurra 56 - Gso Pessano 2-0 Pob.Binzago - Osber 6-0 Orpas - S.Ambrogio Seregno 3-1 Baita - S.Giorgio Limbiate 0-2 Apo Crocetta - Juvenilia 5-3 Precotto - P.O.Cesatese 4-3 Osm Veduggio - Osg Quarti Ussa Rozzano - Precotto 1-6 Apo Crocetta - S.Giorgio Limbiate 2-3 Stella Azzurra - Osg Orpas - Pob Binzago 1-5 TROFEO ORA Qualificazioni San Carlo Nova - Oratorio Robbiano 4-1 Oratorio Robbiano - Desiano 4-3 Desiano - San Carlo Nova 1-6 Metanopoli Calcio - Nabor 1-2 Nabor - Fortes In Fide 1-3 ZONA 2 - MONZA COMUNICATO UFFICIALE N 20 DEL RISULTATI GARE ARRETRATE ALLIEVI Girone H 9 r Osa Lentate - S.Rocco Seregno 0-4 UNDER 10 Girone M 6 r S.Francesco Cesate - Don Bosco C.M. 1-1 S.Luigi Lazzate - Posl 6-1 UNDER 9 Girone I 6 r S.Carlo Macherio - Osgb Giussano 5-4 BIG SMALL Girone D 6 r Sgb Desio - S.Bernardo 3-3 Giovi Limbiate - Posl 2-4 Girone E 7 r Nuova Molinazzo - Madonna del Castagno R. 4-2 Girone F 5 r Azzurri Lissone - S.Rocco Seregno 10-5 ZONA 4 - TREZZO S/A COMUNICATO UFFICIALE N 22 DEL 9/4/13 RISULTATI ARRETRATI UNDER 10 Girone Q S. Carlo Gorgonzola - Pessano/B 3-2 Leo Team Biassono - Bernate 7-3 UNDER 9 Girone N Triuggese - Grezzago 5-3 Leo Team S. Francesco - Giovanni XXIII Bussero 2-1 BIG SMALL Girone Q Pesano/Giallo - Colnaghese 4-6 Bernate - Sulbiatese 3-7 CALCIO A 5 GIOCATORI COMUNICATO UFFICIALE N. 20 DEL 10/4/2013 PRESIDENTE: FABIO RINALDI RISULTATI GARE ARRETRATE OPEN ECCELLENZA Girone Unico: 05 R Arci Olmi - Bienate Magnago 3-4 OPEN CATEGORIA A Girone Unico: 04 R Virtus Opm - Redecesio 9-3; 04 R Real Milano - Apo Crocetta 8-3 Comunicato ufficiale n. 18 Risultati gare del 7/4/13 INVERNALE UNDER 10 GIRONE Q S.Carlo Gorgonzola - Pessano/A S.Luigi Grezzago - S.Luigi Busnago 2-2 S.Carlo Bettola - Leo Team S.Francesco 3-1 Bernate - G.Xxiii Bussero 2-7 Velate - Omatese 6-0 Pessano/B - Sulbiatese PRIMAVERILE UNDER 10 Anni Verdi 2012/ Gan 2-5 Gorla - Precotto/B 1-6 Forza Coraggio - La Traccia/Gialla 0-8 Osm Assago - Aurora Osgb/Bianca 0-4 Spes - Triestina 1-2 Atlas - Nabor/C 0-3 Apo Crocetta - Fortes S.Luigi S.Giuliano - Virtusanluigi 1-4 S.Carlo Mi/A - Fortes Virtus Mi - Orpas Giallo S.Leone Magno - S.Carlo Mi/B 7-5 Turchino - Precotto/A 1-0 S.Chiara E Francesco - La Traccia/Verde 3-3 Juvenilia Rossa - Don Bosco Rozzano 5-1 Samz - S.Giustino/A 1-2 S.Adele - Assisi Bianco 3-1 Orpas Verde - S.Luigi Bruzzano 6-2 Osber - Milan Club S.Apollinare 7-2 GIRONE J Nabor/B - Rosario 1-1 S.Giustino/B - S.Luigi Bovisa 1-6 GIRONE K Nord Ovest - Nuova Molinazzo 4-3 S.Filippo Neri - Orpas Blu 1-0 GIRONE L S.Carlo Humilitas - Assisi Giallo 2-1 Osg Apo Brusuglio 4-0 GIRONE M Diavoli Rossi - Juvenilia Bianca 1-5 Resurrezione - S.Ilario 2-5 GIRONE N Fides - S.Luigi Trenno 3-0 Aurora Osgb/Rossa - S.G. Bosco Milano 3-1 GIRONE O Osgb Giussano - Osa Lentate/A 3-8 S.Giuseppe Artigiano - Equipe Nuova Amatese - Cim Lissone 1-3 S.Ambrogio Seregno - Baita 3-3 GIRONE P Cesano Maderno - Madonna Del Castagno Osgb Sesto/B - S.Bernardo Azzurro 2-2 Osa Lentate/B - Odb Castelletto Pob Binzago - S.Carlo Nova 2003 Giallo GIRONE Q Azzurri Lissone - S.Giorgio Limbiate S.Bernardo Giallo - Valera/K 4-3 S.Rocco Seregno - Posl Verde GIRONE R Op Vi Seveso - Lazzaretto Desiano - Osgb Caronno S.Pietro E Paolo/03 - Robur Fbc/B 3-2 GIRONE S Robur Fbc/A - Don Bosco C.M. 6-2 S.Pietro E Paolo/04 - S.Luigi Lazzate 0-9 Valera/D - Posl Neri 3-1 GIRONE T Aso Cernusco 2004 Rosso - Bresso Stella Azzurra 56/B - Osgb Sesto/A GIRONE U S.Luigi Cormano - Aso Cernusco 2004 Blu 4-2 S.Carlo Nova 2003 Blu - Stella Azzurra 56/A Rec. GIRONE V Volantes S.Marco Cologno 0-4 Speranza - Aso Cernusco 2003 Rosso GIRONE W Volantes Osl Sesto 5-3 Aso Cernusco 2003 Blu - Osa

10 10 GIRONE X S.Ambrogio Parabiago - Poscar Bariana 0-7 S.Paolo Rho - Up Settimo/Rossi GIRONE Y Altius - Up Settimo/Blu Anni Verdi 95 - Upg Magenta 1-2 GIRONE Z S.Girolamo Emiliani - Lucernate 9-0 Oratorio Gibi - S.Gregorio 1-4 UNDER 9 Forza Coraggio - Kolbe S.Luigi Bovisa - S.Cecilia 1-3 Posl Corsico - Osber 0-1 S.Vito Milano - Ussa Rozzano Blu 3-2 Rosario - S.Fermo/B 2-1 Gso Teramo - Omf 3-1 Nord Ovest - S.Marco Bisonti 1-4 Tnt Pratocentenaro - Osc Giovi Rosso Bresso 4 Aironi - Slv 9-2 Don Bosco Arese - Osc Giovi Bianco Cea - Oro 3-2 S.Filippo Neri - Coc 1-8 Assisi - S.Chiara E Francesco Usob - Ussb S.Fermo/A - S.Adele 1-1 Diavoli Rossi - Aurora Osgb 2-7 Orpas Verde - S.Crisostomo - Arca - Atl. Milano/A - GIRONE J Atl. Milano/B - Greco S.Martino - Ussa Rozzano Giallo - Virtusanluigi - GIRONE K Virtus Bovisio - Osgb Caronno 4-2 Cesatese - Airoldi Origgio GIRONE L Robur Fbc - Polis Senago 2-5 Virtus Opm/A - Sgb Desio 6-0 GIRONE M Osgb Giussano/A - Pol. Cesano Maderno 5-5 Valera/L - Desiano 9-0 GIRONE N Osm Veduggio - Oratorio Robbiano 15-2 Osgb Giussano/B - S.Rocco Seregno 3-5 GIRONE O S.Giulio Barlassina - Makom A.S.C. - dcr S.Carlo Nova 2004 Giallo - S.Martino Cusano 6-0 GIRONE P S.Carlo Humilitas - S.Giorgio Limbiate 0-3 S.Carlo Nova 2004 Blu - S.Carlo Macherio Rec. GIRONE Q Bresso 4 - Osds 6-0 Osa - Boys 10-2 GIRONE R Gso Vimodrone - S.Marco Aquile G.Xxiii Bussero - Sds Arcobaleno 10-0 GIRONE S Poscar Bariana - S.Girolamo Emiliani Oltresempione - Virtus Sedriano 2-12 GIRONE T S.Luigi Busnago/B - Velate 8-1 Gso Lesmo - S.Luigi Grezzago 4-4 GIRONE U Colnaghese - Grezzago 11-0 Le Stelle - S.Luigi Busnago/A BIG SMALL Don Bosco Rozzano - Arca 7-1 New S.Lorenzo - Aurora Osgb 2-6 Precotto - Apo Crocetta Coc - Milan Club S. Apollinare 5-0 Gan - Diavoli Rossi 3-1 S.Luigi S.Giuliano - Omf 2-3 Atlas - Ospg 3-5 Tnt Pratocentenaro - Resurrezione 2-1 Orpas Giallo - Juvenilia 7-4 Anni Verdi 2012/05 - Fenice Osg Orpas Verde 6-2 Gso Teramo - Kolbe Nabor/A - Posl Corsico 6-2 Osm Assago - S.Giustino 2-5 Odb Castelletto - Madonna Castagno Bianco 9-1 S.Bernardo - S.Pietro E Paolo/ Osa Lentate - Sgb Desio 2-4 Valera/W - S.Rocco Seregno Gialla 1-14 S.Giorgio Limbiate - S.Rocco Seregno Blu S.Luigi Lazzate/A - Nuova Molinazzo 5-2 Osgb Caronno - S.Francesco Cesate Airoldi Origgio - S.Carlo Nova 2005 Blu 5-9 GIRONE J Osm Veduggio - Ascot 4-6 Sds Cinisello - Valera/E 4-3 Madonna Castagno Rosso - Cim Lissone 5-1 S.Carlo Macherio - S.Carlo Nova 2005 Giallo 7-1 GIRONE K Posl - Don Bosco C.M. 1-4 S.Martino Cusano - S.Pietro E Paolo/ Robur Fbc - S.Giulio Barlassina Osgb Giussano/A - Azzurri Lissone 1-15 GIRONE L Virtus Bovisio - Giovi 1-10 S.Luigi Lazzate/B - Virtus Lissone 0-9 G.Xxiii Bussero - Osgb Giussano/B GIRONE M Osgb Sesto/B - Bresso 4 Zanzare 0-19 Osa Bianco - Bresso 4 Formiche 2-12 GIRONE N S.Luigi Cormano - Osa Rosso 6-0 Bresso 4 Moscerini - Osgb Sesto/A - GIRONE O Poscar Bariana - Don Bosco Ares Bianco Usob - Oltresempione GIRONE P Don Bosco Arese Rosso - Up Settimo 1-0 Altius - S.Ambrogio Parabiago 0-1 GIRONE Q S.Luigi Busnago/B - Velate 0-6 Pessano Gialli - Gso Lesmo 3-3 GIRONE R Colnaghese - Pessano Blu 10-5 Omatese - S.Luigi Busnago/A 6-1 Comunicato Ufficiale n. 18 del 10/4/13 Responsabile: Roberto Cividati RISULTATI GARE ARRETRATE MINIBASKET INVERNO Girone A: 02 R Kolbe - Osgb Gessate NP ; 02 A Campagnola Don Bosco - Orpas NP; 03 A Osgb Gessate - Campagnola Don Bosco NP ; 03 R Campagnola Don Bosco - Osgb Gessate NP MINIBASKET INVERNO/A Girone B: 01 A Pallacanestro Carugate - Virtus Opm NP ; 03 A Csrb - Pallacanestro Carugate 20-18; Girone C: 01 A San Luigi Cormano - Paullese 12-12; 02 A Paullese - Aurora Milano/e ARRETRATI PRIMI CALCI Kolbe-Gorla 8-4 Kolbe-Orpas 7-3 Gorla - Orpas 4-0 Comunicato Ufficiale n. 25 Risultati Gare del 7/4/13 INVERNALE OPEN ECCELLENZA Ussa Centro - Pob Binzago Osgb Gessate - Pallacesto Autogestita Acli Goss - Sds 0-0 V.D. S.Adele - Assisi Aurora Mi/S - S.Andrea B.Grey Solutions PRIMAVERILE OPEN Acli Goss Bianco - Fortes In Fide Assisi - S.Adele Basket Truccazzano - Bubbers Sgm Victory/B - Basket Ajaccio Basket Sovico - Trinità Sgm Victory/A - Fortitudo Ceriano Osgb Gessate - Pallacesto Autogestita Pob Binzago/B - Osber New Lamber Cerro - Acli Goss Verde Aurora Mi/S - Sporting Club M2 Odb Rescaldina - Pallacanestro Bd S.Lucia - S.Fermo Ussa Centro - Pallacanestro Pieve Osber Old - Sds Jolly Sport Basket Rho - Sds Arcobaleno Virtus Lissone - Don Bosco Arese Pantigliate - S.Marco Cologno Trinità - S.Carlo Sport -N.D.I.C. Kolbe - Novate S.Marco Cologno - S.Martino Cusano S.Francesco Cesate - S.Giorgio Limbiate Campagnola Don Bosco - Virtus Opm V.D. JUNIORES Cb Locate - Quasimodo Assisi - Paullese Kolbe - Basket Truccazzano Mojazza - Fortes S.Nicolao Forlanini - Ussb Don Bosco Carugate - Campagnola Don Bosco Sampietrina - Sds Arcobaleno ALLIEVI Quasimodo - Assisi Basket Truccazzano - Osber Cb Locate - Don Bosco Carugate Fortitudo Ceriano - Kolbe Trinità - Matteotti B. Linea Verde - Settimo Basket Dresano Basket - Leone Xiii Aurora Mi/K - Mojazza Virtus Lissone - Pallacanestro S.Pio X UNDER 14 Polis Senago - Kolbe Aurora Mi/U - Don Bosco Arese Mojazza - Kennedy Dresano Basket - Paullese Airoldi Origgio - Pob Binzago Linea Verde - Olympic Campagnola Don Bosco - Virtus Opm Novate - Sanrocchese UNDER 13 Pantigliate - Cb Locate Osber Bianca - Fortes Campagnola Don Bosco - Osgb Gessate 2008 Lazzaretto - Pallac.Carugate Aurora Mi/V - Assisi Trinità - Basket Paderno Sds Arcobaleno - Osber Blu Novate - S.Paolo Rho UNDER 12 N&C Atletico Barona - Osds Kolbe - Forze Vive Pantigliate - Ussa Rozzano Linea Verde - Campagnola Don Bosco Olympic - Virtus Lissone Speranza - Kennedy UNDER 11 Rodano - Cb Locate Pob Binzago - Virtus Opm 8-69 S.Luigi Cormano - Ausonia Novate - Kennedy COMUNICATO UFFICIALE N 25 del 10/04/2013 Presidente: Carlo Verdelli JUNIORES Finali 3 /4 p. Cb Locate - Quasimodo dts 3 /2 p. Mojazza - Fortes In Fide COPPA UNDER 13 Finale 1-2 posto Pantigliate - Pall. Carugate Comunicato Ufficiale N. 26 Risultati Gare Del 7/4/13 COPPE PLUS Boys - S.Rita Volley/ Up Settimo - Velate Goss - Gorla Cea - Aurora Mi/N 0-3 JUNIORES S.Rita Volley - Altopiano 3-1 Pantigliate - Linea Verde 3-2 Freccia Azzurra - S.Luigi Bruzzano Oeffe Pallavolo Misinto - Boys ALLIEVE Nabor/E - Gso Vimodrone 3-0 Ascot 97 - Up Settimo/B 1-3 S.Rita Volley - S.Bernardo 0-3 Sds Arcobaleno - Campagnola D.B./B 0-3 UNDER 14 S.Bernardo - Rodano Nabor/D - Posl 3-2 Ascot - Albatros Volley Jolly - Oro 3-0 UNDER 13 S.Rita Volley - Aurora Osgb S.Ambrogio Seregno - S.Luigi Bruzzano Nabor/C - S.Chiara E Francesco S.Carlo Bettola - Copreno P.C.G. UNDER 12 Linea Verde - Nabor/B 0-3 Jolly - Robur Fbc 84/I 2008 Lazzaretto - Ussa Rozzano 2-1 Goss - Aso Cernusco 1-2 INVERNALE MISTA ECCELLENZA Millennium Bug.It - N&C Atletico Barona 1-3 Esagono - Dimica Potenter 3-2 S.Leone Magno - Precotto 1-3 Up Settimo - New Volley Vizzolo 3-1 Osal Solaro - Ticino Volley 0-3 S.Giorgio Limito - Vittorio Veneto 3-0 Myvolley - Aurora Mi/L OPEN CAT. A1 Pantigliate - Osg Volley Cornaredo - Robur Fbc Fides - Cachi 3-2 Zeronove Sm2 - S.Crisostomo 3-1 La Mamma Del Capo - Gan Volley Team - S.Giorgio Limito Mani In Alto - Zeronove Rdj 2-3 FEMMINILE OPEN ECCELLENZA Rodano - Odb Castelletto 1-3 S.Luigi Bruzzano - G.Xxiii Milano 3-1 Baita - Ausonia 3-0 Ciapa La Bala - Up Settimo 0-3 Ascot - Arca 2-3 Virtus Lissone - Sds Arcobaleno 3-1 Airoldi Origgio - Osa 3-1 OPEN CAT. A1 Tnt Pratocentenaro - Velate 1-3 Oransport - Vittoria 0-3 Filarete - Boys 3-2 S.Giustino - Famagava Volley 3-0 Aso Cernusco - Campagnola Don Bosco 3-0 Precotto - Ussb OPEN CAT. A2 Albatros Volley - Fortes 1-3 Anni Verdi S.Gregorio Ussb - Posl 0-3 S.Luigi S.Giuliano - Cachi 3-1 Zeronove - S.Lucia 3-0 Osgb Caronno - Madonna Del Castagno 3-0 Medaragazzi - Ascot 2-3 Altopiano - S.Valeria 3-0 Regina Pacis - Baita Giga 3-0 Boys/B - Vis Volley Basiano Velate - Osa Lentate 3-0 Aso Cernusco/B - Pcg Bresso 2-3 S.Marco Cologno - Regina Pacis 1-3 Aso Cernusco/A - Ascot 1-3 Gorla - Gso Vimodrone 3-1 La Nuova Rossa Samz - S.Luigi S.Giuliano/A 3-1 Aspis - S.Luigi S.Giuliano/B 3-1 S.Rita Volley 94 - S.Matroniano Cea - Fortes In Fide 3-0 S.Fermo - Assisi 2-3 Diavoli Rossi - Centro Asteria 3-2 Osg S.Luigi Bruzzano 2-3 Campagnola Don Bosco - S.Luigi Lazzate 3-2 Poscar Bariana - Goss 0-3 Up Settimo - Nuova Cogliate Volley 3-1 PRIMAVERILE OPEN MASCHILE Gso Vimodrone - Volley Zelo Buon Persico 3-0 Filarete - Ascot 1-3 Ciapa La Bala - Aso Cernusco 1-3 S.Rita Volley - Milano Team Volley New S.Lorenzo - Fortes In Fide 3-0 Osmb - Gan MISTA Osgb Gessate - Sds 0-3 Ausonia - Trinità 2-3 Zeronove Colognali - Gso Vimodrone 1-3 Social Osa - Pl Milano Volley Boys - Campagnola Don Bosco S.Ambrogio Seregno - Millennium Bug. Org 0-3 S.Luigi Cormano - Real Mantegazza Rogorotto 2-3 Kennedy - Poscar Bariana 3-0 Pcg Bresso - S.Francesco Cesate 3-1 S.Giustino - Assisi 1-3 Shorty Bull - Blue Devils 2-3 Zeronove Fuorza - La Nuova Rossa Samz 3-0 Black Bulls Volley - Padre Monti 0-3 Cachi 2 - Zeronove Sm2 0-3 Precotto - Osg OPEN FEMMINILE S.Lucia - Ascot Boys - Oransport/A S.Valeria - Albatros Volley Campagnola Don Bosco - Cgb 0-3 Altopiano - Posl Gan - Madonna Del Castagno Aurora Milano/M - Oransport/B Osgb Caronno - Regina Pacis Fortes In Fide - Cesano Volley S.Giustino - S.Luigi S.Giuliano S.Matroniano 92 - Sgb 0-3 Altius - Zeronove Girlsnove 0-3 S.Chiara E Francesco - Osgb Robecco Up Settimo - Atlas Fides - Ussb 0-3 Anni Verdi Zeronove Zeronuove Volley Cornaredo - K2 Antares 3-0 Diavoli Rossi - La Nuova Rossa Samz 3-0 Fortes In Fide - S.Matroniano Aso Cernusco/B - S.Luigi S.Giuliano 0-3 Regina Pacis - S.Martino Cusano 3-1 Aso Cernusco/A - S.Carlo Bettola 3-2 Assisi - Osg 2001 Aspis - S.Luigi Bruzzano 3-0 Nuova Cogliate Volley - Albatros Volley Ascot - S.Luigi Lazzate 3-1 S.Marco Cologno - S.Giorgio Limbiate Campagnola Don Bosco - Gso Vimodrone JUNIORES Robur Fbc/R - Aurora Milano/P Mojazza - Vittoria 2-3 Ussb - Fides 3-1 Osg Atlas 3-1 Regina Pacis - Sampietrina 1-3 Campagnola Don Bosco - Rodano S.Giuseppe Cologno - Cesatese 2-3 Baita - Gan 3-0 S.Luigi S.Giuliano - Aurora Osgb 3-1 Casterno - S.Rita Volley 3-0 Basiglio Volley Mi3 - Assisi 1-3 Fortes In Fide - Centro Asteria Garegnano Rosario \1-3 Oro - Precotto Poscar Bariana - Aspis 0-3 Aurora Milano/J - S.Francesco Cesate 3-0 ALLIEVE K2/Seven Fighters - La Nuova Rossa Samz 0-3 S.Matroniano 92 - Sacro Cuore Lambrate 3-0 Assisi - Vittoria 3-2 S.Rita Volley - S.Enrico 2-3 Aurora Osgb - Osber 3-0 Posl Corsico - Casterno Quasar Volley - Usob 1-3 Aurora Pregnana - Geco 3-0 Posl - Aurora Mi/H 3-0 Odb Castelletto - Poscar Bariana S.Luigi Cormano - Altopiano Sampietrina - Linea Verde/B 0-3 Up Settimo/A - Aspis Ghiaccio 3-1 S.Giorgio Limbiate - Linea Verde/A Ose - S.Luigi Trenno 0-3 Centro Asteria - Oscar Milano 3-0 Fortes In Fide - S.Leone Magno 1-3 N&C Atletico Barona - Ussb Baita - Pob Binzago 0-3 S.Pio X - Nuova Cogliate Volley 3-0 S.Ambrogio Seregno - S.Carlo Seregno 3-0 Social Osa - Rondinella Volley 1-3 Greco S.Martino - S.Marco Cologno 3-0 Osds - Gorla 1-3 Precotto/B - Ascot Regina Pacis - Campagnola D.B./A 3-0 Albatros Volley - Osgb Giussano 3-0 Boys - Precotto/A 3-0 Cgb - Aso Cernusco/A 1-3 Forza Coraggio - Bellusco 1-3 UNDER 14 Sporting Birone - Robur Fbc 84/F 2-3 Oeffe Pallavolo Misinto - Aso Cernusco 1-3 Osber - Rondinella Volley Cgb - Aurora Mi/R 3-0 Anni Verdi Geco Ussa Rozzano - Makom A.S.C. Up Settimo - S.Vito 3-0 La Nuova Rossa Samz - Freccia Azzurra 0-3 Real Affori - Boys 3-0 Sacro Cuore Lambrate - S.Crisostomo 3-1 S.Martino Cusano - Greco S.Martino 1-3 Ussb - Certosa S.D. Milano Team Volley - Forza Coraggio Altius - Volley Cornaredo 0-3

11 11 Bellusco - Gso Teramo 1-3 S.Luigi Cormano - S.Carlo Bettola 0-3 Mojazza - Sds Arcobaleno Osgb Caronno - Velate S.Carlo Seregno - Pob Binzago 0-3 Ose - Baita Nuova Cogliate Volley - Osa Lentate 3-1 UNDER 13 Coc - Aurora Pregnana Freccia Azzurra - Casterno S.Giustino - S.Rita Volley Rosario - S.Fermo 3-0 S.Lucia - Oransport Albatros Volley - Social Osa Kennedy/Arancio - Kennedy/Verde 0-3 Greco S.Martino - Precotto/B Up Settimo - Poscar Bariana Garegnano Gan 3-0 Osber - Rondinella Volley 3-0 Precotto/A - Gso Vimodrone N&C Atletico Barona - Sds Arcobaleno Aso Cernusco - Real Affori 3-0 Jolly - S.Giorgio Limbiate S.Pio X - Pob Binzago Velate - Cgb 3-0 Ascot - Madonna Del Castagno Altopiano - Baita 3-0 UNDER 12 Pantigliate - Quasar Volley La Nuova Rossa Samz - S.Rita Volley 1-2 S.Rocco Riozzo - Up Settimo/Blu 0-3 Fortes In Fide - Freccia Azzurra 0-3 Fides - Usob 3-0 Osber - Nba 0-3 S.Luigi Bruzzano - Posl 2-1 Up Settimo/Rossa - Mojazza 3-0 Bellusco - Greco S.Martino 0-3 Gorla - Rodano 3-0 Sds Arcobaleno - S.Carlo Bettola 3-0 Sds - S.Leone Magno 0-3 Nabor/A - Cantalupo 2-1 S.Lucia - S.Martino Cusano 0-3 Pob Binzago - Robur Fbc 84/B Cesatese - Nuova Cogliate Volley 3-0 S.Valeria - Boys Cogliate Volley - S.Marco Cologno 3-0 Cgb - Campagnola Don Bosco S.Bernardo - Osgb Giussano 3-0 UNDER 11 Precotto/Giallo - Rondinella Volley 3-0 Aso Cernusco/A - Gso Vimodrone Tnt Prato - Aso Cernusco/B 2-1 Greco S.Martino - Precotto/Verde Casterno - S.Giustino 0-3 Altius - Aurora Mi/D 0-3 Certosa S.D. - Aurora Mi/B 3-0 N&C Atletico Barona - Ussa Rozzano Aurora Pregnana - Virtus Sedriano Aurora Osgb - S.Luigi Trenno 1-2 Posl Verdi - S.Luigi Bruzzano 2-1 Linea Verde - Poscar Bariana 1-2 S.Giorgio Limbiate - Kennedy 2-1 Posl Neri - Cantalupo 1-2 Altopiano - S.Pio X 3-0 Desio Volley Brianza - Campagnola Don Bosco 2-1 Cesatese - S.Bernardo Lazzaretto - Robur Fbc Comunicato ufficiale n 26 del 10/04/13 Presidente: Roberto Cividati RISULTATI GARE ARRETRATE OPEN FEMMINILE CAT. A1 Girone Unico: 09 R Oransport - Velate 3-1 OPEN FEMMINILE CAT. A2 Girone B: 10 R S.Lucia - S.Luigi S.giuliano 2-3 RISULTATI DI COPPA MISTA CUP Finale 1-2 Posto Pantigliate - San Marco Cologno 1-3 Finale 1-2 Posto Goss - Velate 3-0 UNDER 11 Finale 1-2 Posto Nabor/A - Campagnola Don Bosco 2-1 BILIARDINO ZONA 1 - RHO COMUNICATO UFFICIALE N 7 DEL RISULTATI GARE ARRETRATE 6a Virtus Bovisio Blu - S. Giuseppe Lacchiarella/B 3-6 CAMPIONATO PROVINCIALE Risultati delle gare della 7a giornata S.Giuseppe Lacch./C - Virtus Bovisio Bianco 4-5 Posca Bariana Bianca - Usob Bareggio 7-2 S.Giuseppe Lacchiarella/B - Posca Bariana Blu 7-2 Virtus Bovisio Blu - S.Giuseppe Lacchiarella/A 2-7 COMMISSIONE GIUDICANTE COMUNICATO UFFICIALE N. 17 del 04/4/13 Presenti: Lino Campeggi (Responsabile), Carlo Nastri (Vice Responsabile), Gianluca Botti,Virgilio Duchini e Gianluca Polastri (Componenti), Duilio Colla (Rappresentante Società) e Pietro Lombardo (Rappresentante Arbitri). RECLAMO: A.S.D. VECCHIA DESIO 1975 TORNEO AZIENDALE: CATEGORIA A1 Gara: A.S.D. VECCHIA DESIO AS- SOSPORT/A del 13 Marzo 2013 Comunicato Ufficiale n. 24 del 20 Marzo 2013 Visto il reclamo presentato in forma regolamentare dall' A.S.D. VECCHIA DESIO 1975, avverso alla seguente delibera: - Antonio Zecchin, inibizione sino al 13 Maggio 2013 (60 giorni) - Letto il reclamo ed esaminati gli atti ufficiali; - Sentito il D.D.G. e letto il supplemento redatto dallo stesso; - Le motivazioni, addotte dalla reclamante, trovano parzialmente riscontro negli atti ufficiali; - (...) - L'inibizione pertanto è meritevole di riduzione; - Per quanto riguarda le restanti motivazioni,ribadito che in caso di versioni contrastanti è principio di giustizia sportiva, privilegiare atti e fonti ufficiali. - P.Q.M. la Commissione DELIBERA - di ridurre l'inibizione sino al 26 Aprile 2013 (45 giorni); - di disporre la restituzione della tassa reclamo versata, dall' A.D.S. VECCHIA DESIO 1975 RECLAMO: A.S. NORD OVEST CALCIO A 7: CATEGORIA Gara: A.S. NORD OVEST - A.S. ORATO- RIO SANTA CECILIA del 03 Marzo 2013 Comunicato Ufficiale n. 25 del 20 Marzo 2013 Visto il reclamo presentato in forma regolamentare dall' A.S. NORD OVEST in merito alla delibera della Commissione Disciplinare Provinciale: - Giorgio Benito Bianchi, dirigente accompagnatore A.S. Nord Ovest, inibizione sino 23 Aprile 2013 (21 giorni) - Leonardo Davide Bianchi, capitano dell'a.s. Nord Ovest, per 8K (otto gare) - Presi in esame tutti i documenti e gli atti ufficiali che hanno portato la Commissione Disciplinare Provinciale alla inibizione e squalifica sopra riportate, la Commissione Provinciale Giudicante non può che trovarsi d'accordo con la delibera stessa, confermando i provvedimenti assunti ; - La Commissione non ritiene rilevante, che nel reclamo presentato dall'a.s. Nord Ovest e sottoscritto dai Signori: Bianchi Giorgio Benito,Bianchi Leonardo Davide e Tomasi Sergio Presidente dell'a.s. Nord Ovest, venga riportato quanto segue "la memoria del nostro Presidente Nord Ovest Sig. Tomasi Sergio, che resta sempre comunque la testimonianza di una persona che stava al di fuori del campo di gioco e a ben 40 metri di distanza, mentre colui che vi scrive stava a meno di 10 metri di distanza". - P.Q.M. la Commissione DELIBERA - di respingere il reclamo dell'a.s. NORD OVEST, confermando la delibera della Commissione Disciplinare Provinciale del 20 Marzo 2013; - di trattenere la tassa reclamo versata, dall'a.s. NORD OVEST Affissione Albo 4/4/13 DIREZIONE TECNICA COMUNICATO UFFICIALE N. 31 Affissione Albo 11/4/2013 CAMPIONATI REGIONALI - SPORT DI SQUADRA Possono partecipare esclusivamente gli atleti tesserati entro il 28 febbraio. Sono concedibili due nuovi tesseramenti (entro il 20 maggio) per pallavolo, pallacanestro, calcio a 5 ed a 7 giocatori. Sono concedibili tre nuovi tesseramenti per il calcio a 11. CAMPIONATI NAZIONALI TUTTI GLI SPORT DI SQUADRA Il comunicato n. 8 della Direzione Tecnica Nazionale stabilisce il numero di squadre della Lombardia che accedono alle fasi nazionali: CALCIO a 11: 1 squadra per Alliev, Juniores e Open (in caso di rinunce, sarà riammessa una squadra della Lombardia) CALCIO a 7: 1 squadra per Allievi, Juniores, Open, Amatori (in caso di rinunce sarà riammessa una squadra della Lombardia) CALCIO a 5: 1 squadra per Open PALLAVOLO: 1 squadra per tutte le categorie (in caso di rinunce per Allieve, Top Junior, Juniores sarà riammessa una squadra della Lombardia) PALLACANESTRO: 1 squadra per Allievi - Juniores e Open (in caso di rinunce nella categoria Juniores, sarà riammessa una squadra della Lombardia, con possibilità di presenza anche di una squadra allievi, in caso di più rinunce). Al momento ci viene escluso un Campionato Nazionale per Open Femminile Calcio a 7 e per Top Junior di pallacanestro. Non ci sono almeno quattro comitati in Italia dove si praticano queste discipline. Le notizie fornite in grande anticipo fanno rimarcare l'importanza di una fase regionale di livello. Analoga considerazione deve essere valutata per le categorie dove non vi saranno fasi regionali (Calcio a 7 amatori - Calcio a 11 Allievi ed Juniores) ATLETICA SU PISTA - REGIONALE La prima prova si disputerà a Ravello di Parabiago il 21 aprile. Ore 9.00 ritrovo giurie e concorrenti. Informazioni presso la Commissione Tecnica Provinciale. BEACH VOLLEY Si svolgeranno presso Lombardia Uno le fasi finali del Campionato provinciale. Le semifinali si sono giocate il giorno 8 aprile e le finalissime si sono giocate l'11/4 alle e TUTTE LE CATEGORIE: SPOSTAMENTI GARA E INVIO REFERTI Le comunicazioni riguardanti gli spostamenti gara, devono essere sempre inviati all'attenzione delle nostre segreterie. Non devono essere mai inviati all'indirizzo della Direzione Tecnica. Quindi, per tutte le operazioni riguardanti calendari e spostamenti, la mail sempre da utilizzarsi è (ovviamente occorrerà utilizzare gli indirizzi zonali, per la competenza zonale delle comunicazioni). I referti di gara devono sempre essere inviati via fax e non via mail. Preghiamo i direttori sportivi di informare tutti i dirigenti responsabili per quanto sopra comunicato. La disattenzione a quanto scritto, può procurare la ritardata od omessa assunzione delle comunicazioni. PALLAVOLO OPEN F E MISTA - TROFEO PRESTIGE A rettifica di quanto apparso, si precisa che la partecipazione è consentita a squadre di tutte le categorie Eccellenza e A1 che hanno concluso il campionato. CALCIO AZIENDALE Le squadre che disputano la fase finale di A2, hanno diritto ad eventuali spostamenti di gare concomitanti. Per il "ponte di fine aprile", le società hanno diritto allo spostamento gratuito di eventuali gare in programma al 27 aprile. COPPA CSI AZIENDALE Sono state riammesse le tre squadre che hanno perso le gare ai rigori. Gli ottavi di finale si giocheranno entro il 5 maggio CALCIO A 7 OPEN A E B Si amplia il termine per disputare le gare di Campionato fino al 24 aprile compreso. CALCIO A 7 OPEN FEMMINILE OPEN A Si possono giocare gare fino al 14 aprile compreso CALCIO A7 MASTER CUP E LADY CUP Sono state fissate le date per tutti i turni di gioco, fino alle finali. Occorre il rispetto delle date. Le finalissime sono programmate per il 16 giugno. TORNEI PRIMAVERILI E COPPE PLUS TUTTI GLI SPORT Tutte le gare devono concludersi entro il termine ufficiale di calendario del girone. Riproponiamo le date massime in cui alcune categorie possono "sforare" il termine del girone: Coppe Plus Calcio a 7 e Pallavolo Under 14 - Under 13 - Under 12 - Under 11 possono utilizzare date fino al 22 maggio. Tornei Primaverili Pallavolo Tutte le categorie (eccetto Open Maschile) possono utilizzare i sette giorni successivi al termine girone Tornei Primaverili Pallacanestro La categoria Open può giocare fino al 4 giugno - Under 13 fino al 18 maggio - Juniores fino al 26 maggio - Under 14 Milano fino al 26 maggio. Coppa Plus Calcio a 11 Allievi Ricordiamo l'anticipo obbligatorio al 1 maggio dell'ultima giornata di gara. Possono essere utilizzate eccezionalmente anche le date del 2/3 maggio. TORNEI PRIMAVERILI CALCIO A 7 SOSTE PROGRAMMATE E' stata pubblicata la normativa nel comunicato n. 30. Per utilità, riproponiamo i turni di: 2 giornata 13/14 aprile Top Junior A/B/G/H spostata al 25/26 maggio 3 giornata 20/21 aprile Top Junior C/D/E/F spostata al 25/26 maggio 4 giornata 27/28 aprile Allievi spostata al 25/26 maggio 5 giornata 4/5 maggio Femminile Open spostata al 25/26 maggio 6 giornata 11/12 maggio Open M * spostata al 8/9 giugno 7 giornata 18/19 maggio Juniores spostata al 25/26 maggio Si precisa che la tabella riguarda anche l'attività zonale * per Open, si intende la categoria che ha iniziato il Torneo il 6/7 aprile TORNEO PRIMAVERILE CALCIO A 7 UNDER 12 E' stata disposta una variazione alle fasi finali. Il Csi Rho coordina due gironi e quindi organizzerà in proprio le finali primaverili. Di conseguenza la vincente del Girone I di Milano, accede direttamente al secondo turno. CALCIO A 7 E CALCIO A 11 - RECUPERI La data del 19 aprile non permetterà la presenza di arbitri ufficiali, a causa della riunione tecnica mensile della sezione stessa. Saranno in parte onorate le richieste pervenute entro il giorno 8 aprile. TORNEO PRIMAVERILE OPEN 2 Questo Torneo inizia il 27/28 aprile, con chiusura delle iscrizioni il giorno 12 aprile. Le squadre che si iscrivono tengano conto che la giornata ultima di calendario (prevista per 9 giugno) dovrà anticiparsi inderogabilmente entro il 2 giugno, in una serata infrasettimanale. Si tenga anche conto che non potranno esservi gironi da composti da più di 7/8 squadre e che quindi, pur con iscrizione accettata dalla segreteria, le eccedenze a gironi max di otto squadre, saranno oggetto di esclusione dal Torneo, con comunicazione alle società interessate. L'ordine cronologico di iscrizione costituisce la priorità, per quanto sopra scritto. Nella giornata di domani, saranno sorteggiate le squadre che formeranno un girone domenicale, nel quale sarà collocata la squadra St.Victory Boys, secondo le norme della programmazione ufficiale e coerentemente con quanto disposto per altre squadre, con questa importante tipologia. La squadra St.Victory Boys non parteciperà a fasi finali e la responsabile del settore, Sig.ra Tiziana Grilli, fornirà tutte le informazioni dettagliate in merito. PALLACANESTRO ECCELLENZA 2013/2014 La Società S. ANDREA è Campione provinciale Per sorteggio sarà ammessa la Società SGM VICTORY A, quale miglior seconda. La società è invitata a confermare entro 10 gg la volontà di partecipare al Campionato Eccellenza. PALLACANESTRO - FINALE OLIMPIA CUP Si svolge il 21 aprile, con ritrovo alle a Monza - inizio ore La finale si disputerà con due tempi da 15 minuti, senza intervallo. Il tempo è effettivo.

12 12

13 13 Ancora tanti i nostri campioni Nelle coppe o nel campionato provinciale, hanno conquistato l ambito trofeo Calcio a 5 Open: la Rescaldina è campione Calcio A7 femm. Open A: il titolo è dell Atletico Vittoria Battilana Loris, Cardenas Miguel, Frascoli Riccardo, Fusetti Davide, Legnani Nicolò, Matassoli Mattia, Porta Stefano, Rimoldi Andrea, Rimoldi Stefano, Stoia Stefano. Dirigenti: Crugnola Gianluca Volley Cup U11: esultano le giovanissime della Nabor In alto a sinistra: Meucci Paolo, Lucchini Angelo, Bonanomi Laura, Coviello Sofia, Gianella Monica, Caglioni Martina, Ossola Cristina, Lucchini Cristina, Onori Raffaella. In basso a sinistra: Robustelli Elisa, Riva Federica, Gatti Zaira, Ciotti Francesca, Tonduti Alessandra, Mininni Jessica, Spanò Francesca, Iglesias Laura Pallavolo U11: il Cogliate Volley fa suo il campionato In alto in piedi da sinistra Cristina Minola, Arianna Monaco, Sofia Lazzaretto, Giada Gorni, Giulia Colella, Benedetta Abd El Malek; seduti da sinistra: mascotte Richard, Dirigente accompagnatore Sergio Minola, Luca Pavesi, Leonardo Montuori, allenatore Gianluca Fumagalli, Alessia Ciraolo, Sofia Triassi, allenatrice Mara Cristallino, mascotte Cristina Fumagalli Pallavolo Open A1: per il Vittoria, un titolo eccellente Giorgia Doninelli, Alessia Santambrogio, Alessia Vago, Valeria Vago (Cap.), Simone Piubeni, Salma Nahal, Mattia Casagrande, Marta Marsilio, Camilla Colombo, Sofia Castriota. All. G. Troncale Dirig. Acc. Re Benedetta Zinnanti Pallacanestro Juniores: la Mojazza al top In piedi, da sinistra: Camilla Giorgetti, Olivia Citterio, Martina Cicerone, Nicoletta Botta, Silvia Bini, Irene Neri, Ilaria Facchinetti, Irene Castellucci, Claudio Fiorini, Michela Violato. Sotto, da sinistra: Alessandro Buffa, Camilla Poggio, Anna Soma, Elena Gazzarri, Arianna Fiorini, Maddalena Broggini, Francesca Maestri, Mara Cerabolini Da sinistra: Locatelli Carlo (Dir.), Fizani Gabriele, Chies Giovanni, Zicolillo Andrea, Longo Giacomo, Ravaglioli Alessandro, Casa Alberto, Bellotti Marco, Lopopolo Roberto, Bevivino Bruno, Ravaglioli Thierry (Vice All.re), Locatelli Simone, Sasso Paolo, Casamassima Andrea, Redaelli Stefano, Ghedin Stefano, Pedone Marco, Lombardi Mario (All.re) Lo Tauro Matteo, Negri Giovanni

14 141 Pallacanestro Open: la vittoria è di Fortes in Fide Pallacanestro Open eccellenza: meravigliosa S. Andrea Da sinistra: Messi Lorenzo, Cavallini Tommaso, Lozito Luca, Bigliardi Fabrizio (allenatore), Omati Paolo, D'Andrea Agustin, Grossetto Luca, Martinelli Gianluca, Speranza Federico, Hoo Ale, Ventrella Davide, Verdelli Lucio (dirigente accompagnatore), Omati Paolo (vice allenatore), Ruggieri Claudio, Casiraghi Matteo (capitano); altri giocatori non nella foto: Vaini Giorgio, Jean Carlos Saldivar, Ferrari Andrea Da sinistra, in piedi: F. Poletto, M. Celli, A. Frigerio, F. Porro, L. Vignati, P. Giuliani, G. Bassi, G. Ciardi, R. Labonia, R. Rastelli; in ginocchio: F. Guidoni, G. Tamburelli, M. Fontanella, all. G. Pighin, F. Brioschi, M. Milan, F. Fabiano; non in foto, ma parte della rosa: L. Valsecchi, M. Nalin, S. Penati, C. Pozzi Ciao Kaleab... i tuoi amici del Gso Lesmo Stefano, Favor, Yousef, Alessandro M., Davide, Daniele, Matteo, Abderrahim, Tommaso, Alberto, Alessandro F., Giovanni, Luigi... sono i giocatori e i dirigenti del Gso Lesmo, qui nella foto, iscritti al torneo di calcio a 7 cat. under 14 e classificatisi primi nel giorne H di Monza, che hanno voluto ricordare così il loro amico e compagno di squadra Kaleab Pessina, scomparso lo scorso dicembre. Ora si giocheranno tutto nella Coppa Plus, sperando di poter dedicare proprio a Kaleab un possibile titolo. Per ora, il trofeo più grande è quello che portano nel cuore e si chiama amicizia! Ecco i campioni della Coppa calcio a 7 titolata a Gianni Spiriti : U.s. Gorla (under 11) e A.s. Fortes in Fide (under 13) La formazione al completo dell U.s. Gorla, che ha vinto il trofeo nella categoria under 11. Dall'alto, da sinistra: Lucca (allenatore) Di Lago (allenatore) Lo Conte (dirigente) Pietrasanta, Camia, Dael, Puddu, Squaqquarini, Lo Conte, Foti, Heghea, Camia, Gabbini, Marzo Foto con il trofeo anche per la Fortes in Fide, qui in una rappresentanza, accompagnati da Paola Spiriti. La formazione è composta da: Pinto, Bonetti, Acquafermata, Lanza, Melis, Giamminoni, Epis, Tacchini, Garbin, Giroli, Soresini, Manzoni. Sig. Anniversario (Dir.) e Sig. Bianchini (All.) Finalissime per la Coppa Gianni Spiriti, domenica 7 aprile presso l'oratorio dell'annunciazione di via Scialoia 5 a Milano. Il torneo, giunto alla 2 edizione e intitolato alla memoria del compianto giudice sportivo di calcio a 7 del Comitato milanese ha visto trionfare le compagini del Gorla nella categoria under 11 e della Fortes in quella degli under 13. Presente alla cerimonia di premiazione la moglie di Gianni Spiriti, Paola. Un ringraziamento particolare alla società Annunciazione per la perfetta organizzazione e al suo direttore sportivo, Alfredo Buonsante, che ne ha curato ogni minimo particolare.

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Campionati INVERNO & PRIM 2013-2014 - PGS - FIPAV

Campionati INVERNO & PRIM 2013-2014 - PGS - FIPAV U12 Sab 19 Ottobre a h15,00 SEDRIANESE -ASCOR BETTOLINO 4-1. Genitori U16F Sab 19 Ottobre h18,00 AMAZZONI - ASCOR BETTOLINO 3-0 Genitori U16M Dom 20 Ottobre h10,00 AG MILANO - ASCOR BETTOLINO Genitori

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : Italiana A/R Girone : Girone C Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : Italiana A/R Girone : Girone C Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO CR LOMBARDIA COMUNICATO UFFICIALE N. --- DEL 17/10/2013 UFFICIO GARE N. --- 1 Giornata di andata 9118 OSAL NOVATE VERDE GS BK PADERNO Dom 20/10/2013 17:30 Palestra -

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare Nell antica Grecia, Socrate era stimato avere una somma conoscenza. Un giorno, un conoscente incontrò il grande filosofo e disse: "Socrate, sapete

Dettagli