Università degli studi di Palermo Responsabile del Settore Servizio Civile Nazionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli studi di Palermo Responsabile del Settore Servizio Civile Nazionale 0912383630"

Transcript

1 1 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Bartolo GIACCHINO Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell'ufficio EP/6 Università degli studi di Palermo Responsabile del Settore Servizio Civile Nazionale Fax dell'ufficio istituzionale TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titolo di studio Altri titoli di studio e professionali 1972 Laurea in lettere 1977 Laurea in Giurisprudenza Completamento del percorso formativo Esperti in gestione di biblioteca accademica, Novembre 2006 L evoluzione delle tecnologie 5 modulo del corso di alta formazione Esperti in gestione di biblioteca accademica, Palermo, 27, 28 Ottobre 2006 Il finanziamento delle biblioteche 4 modulo del corso di alta formazione Esperti in gestione di biblioteca accademica, Palermo, 25, 26 Ottobre 2006 Il bilancio, il budget e i costi 3 modulo del corso di alta formazione Esperti in gestione di biblioteca accademica, Palermo, 18,19 Ottobre 2006 La gestione delle risorse umane. 2 modulo del corso di alta formazione Esperti in gestione di biblioteca accademica, Palermo, 26, 27 Settembre 2006 Strategia e organizzazione dei sistemi bibliotecari.! modulo del corso di alta formazione Esperti in gestione di biblioteca accademica, Palermo, 13,14 Settembre 2006 Modulo di aggiornamento del master in gestione e direzione della biblioteca sul tema La biblioteca come portale del sapere: strumenti e tecniche di comunicazione tenutosi a Firenze il 31 marzo- 1 aprile 2005 Modulo di aggiornamento del master in gestione e direzione della biblioteca sul tema L authority control: stato dell arte e questioni organizzative; nuove prospettive del catalogo elettronico tenutosi a Firenze l 1 e il 2 Aprile Modulo di aggiornamento del master in gestione e direzione della biblioteca sul tema, La qualità nella

2 2 biblioteca attraverso i processi organizzativi, organizzato dall Università Cattolica di Milano e dallo IAL nazionale, tenutosi a Firenze il 3 aprile 2003 Stage presso University of San Francisco, University of Berkeley, Stanford Universyty, Monterey university per Certificate of completion of Master in Gestione e Direzione di biblioteca, agosto 2000 UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL SACRO CUORE DI MILANO, UNIVERSITA Di LECCE e IAL Nazionale Master in gestione e direzione di biblioteca rilasciato dalla Università Cattolica del Sacro Cuore e conseguito a Lecce in data 31 Marzo Marketing, Project Management e gestione del personale, Sistema qualità, Comunicazione, Sicurezza sul lavoro. Modulo di aggiornamento del master in gestione e direzione della biblioteca sul tema La politica delle acquisizioni all interno dei nuovi processi gestionali organizzato dall Università Cattolica di Milano e tenutosi presso il centro studi CISL di Firenze nei giorni 5 e 6 maggio 2000 Discussione tesi Master in Gestione e direzione di Biblioteca, Lecce, 31 marzo Seminario Project management, sviluppo dei sistemi di qualità, certificazione e controllo di gestione tenutosi presso l università di Lecce dal 12 al 15 ottobre Seminario L elaborazione e la diffusione elettronica della informazione tenutosi presso l università degli studi di Lecce, 7-10 settembre Seminario Erogazione, comunicazione e immagine dei servizi della biblioteca Sicurezza e servizi di supporto, tenutosi presso l università degli studi di Lecce, giugno Seminario Il manager in biblioteca Gestire le risorse umane tenutosi presso l università degli studi di Lecce, maggio Corso di alta formazione, teorico pratico, durata un anno presso ISIDA: Istituto superiore per imprenditori e dirigenti di azienda. Marketing, Storia della cooperazione, Informatica, Principi organizzativi e organizzazione del personale, anno 1974

3 3 Esperienze professionali (incarichi ricoperti) Nomina del rettore, prof. Roberto Lagalla, a preposto per la sicurezza, 3 marzo 2011 Coordinamento e componente la commissione mista ARCI- Università per la selezione dei volontari in SCN, anno 2010, per i sette progetti approvati e finanziati all università di Palermo. Coordinamento e componente la commissione mista ARCI- Università per la selezione dei volontari in SCN, anno 2009, per gli otto progetti approvati e finanziati all università di Palermo. Conferimento dell incarico, da parte del direttore amministrativo, dott. Mario Giannone, di Coordinatore e esperto per l intervento formativo dal titolo Lavoro di gruppo e leadership. Elementi di base di management, durata 48 ore, prot. n del Conferimento dell incarico, da parte del direttore amministrativo, dott. Mario Giannone, di Coordinatore e esperto per l intervento formativo dal titolo La comunicazione in biblioteca, ossia, come ottimizzare i servizi erogati al pubblico. Un dialogo positivo per il miglioramento dei servizi agli utenti, durata 60 ore, prot. n del Conferimento dell incarico, da parte del direttore amministrativo, dott. Mario Giannone, di Coordinatore e esperto per l intervento formativo dal titolo Dal papiro alla biblioteca virtuale, durata 90 ore, prot. n del Conferimento dell incarico, da parte del direttore amministrativo, dott. Mario Giannone, di Coordinatore e esperto per l intervento formativo dal titolo Presentazione del progetto Il Marketing in biblioteca: verso i servizi di qualità. Comunicare per crescere, durata 24 ore, prot. n del Incarico del Direttore Amministrativo, Dott. Mario Giannone a partecipare, quale relatore, alla Seconda Conferenza Regionale sul Servizio Civile, Taormina, 2 Dicembre 2008 Coordinamento e componente la commissione mista ARCI- Università per la selezione dei volontari in SCN, anno 2008, nell ambito del progetto Il marketing in biblioteca 2008: verso i servizi di qualità. Comunicare per crescere. Incarico del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, a componente la commissione giudicatrice per la procedura selettiva a titolo di progressione verticale per titoli ed esami dell art. 57 riservata al personale in servizio a tempo indeterminato presso l Università degli Studi di Palermo, inquadrati nella categoria D, area delle Biblioteche per la copertura di n. 1 posto di Categoria EP, posizione economica EP/1, Coordinamento e componente la commissione mista ARCI- Università per la selezione dei volontari in SCN, anno 2007, nell ambito del progetto Il marketing in biblioteca: verso i servizi di qualità. Comunicare per crescere. Incarico del Direttore Amministrativo, Dott. Mario Giannone partecipare alla Prima Giornata Nazionale sul Servizio Civile

4 4 presso il Palavesuvio di Napoli il giorno 15 Dicembre 2007 Incarico del Direttore Amministrativo, Dott. Mario Giannone a partecipare, quale relatore, alla Prima Conferenza regionale sul Servizio Civile presso l Università Kore di Enna nei giorni 6 e 7 Dicembre 2007 Incarico di assegnazione alle Biblioteche di facoltà di 20 studenti in attività di collaborazione a tempo parziale, prot del 10 Aprile 2007 Nomina, con decreto n. 2454, prot del 15 Maggio 2006, del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, a presidente della commissione giudicatrice del concorso pubblico, per esami, per la copertura di n. 3 posti dell area delle biblioteche presso l Università degli Studi di Palermo Nomina con delibera del Consiglio di Amministrazione del 27 febbraio 2006, a responsabile del Servizio Civile Nazionale all Università Nomina a componente il Consiglio di Biblioteca Centrale della Facoltà di Giurisprudenza, Circolo Giuridico L. Scampolo, con delibera del consiglio di Facoltà del Coordinamento e componente la commissione mista ARCI- Università per la selezione dei volontari in SCN, anno 2006, nell ambito del progetto Porte aperte in biblioteca.. Nomina da parte del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, con nota del , prot , a responsabile dell Ufficio per i l Servizio Civile Nazionale all Università Nomina, da parte del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, a responsabile del progetto L Ateneo di Palermo per una biblioteca amichevole.. mediante impiego di volontari in servizio civile, in data , prot Nomina a componente la commissione per i programmi di incremento della produttività e miglioramento servizi 2005, decreto del direttore amministrativo n del Coordinamento e componente la commissione mista ARCI- Università per la selezione dei volontari in SCN, anno 2005, nell ambito del progetto L Ateneo di Palermo per una biblioteca amichevole.. Incarico del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, di gestire il progetto L Ateneo di Palermo per una biblioteca amichevole.. da realizzarsi con rapporto diretto fra l Università degli Studi di Palermo e l Ufficio Nazionale per il Servizio Civile in data 04 Ottobre 2004, prot Nomina a componente la commissione per il concorso pubblico per esami a tre posti di categoria C/1 dell area delle biblioteche per personale da destinare ai Dipartimenti, decreto del Direttore Amministrativo n del Incarico di presentare all Ufficio Nazionale per il Servizio Civile il progetto L Ateneo di Palermo per una biblioteca amichevole: semplice ed efficace accesso alle risorse bibliografiche e documentali per l impiego di 40 volontari in servizio civile in data Incarico, con delibera del Consiglio di Amministrazione del

5 e su proposta del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, di responsabile locale di ente accreditato per la progettazione, pianificazione e gestione di progetti mediante impiego di volontari in servizio civile. Coordinatore di servizio e componente lo staff di supervisione e monitoraggio per gli anni 2003 e 2004 nell ambito del progetto Biblioteche universitarie: potenziamento dei servizi all utenza progetto che prevede l impiego di obiettori di coscienza, ex L. 230/98, Incarico con delibera del Consiglio di Amministrazione del 29 aprile 2003, prot del Incarico di espletare le procedure necessarie per la richiesta di accreditamento dell Università degli Studi di Palermo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio Nazionale per il Servizio civile ai sensi della circolare n /I.1 del 10 Novembre 2003 per l impiego di volontari. L accreditamento viene conseguito con il codice identificativo NZ00648 in data Incarico, da parte del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, di rinnovare il progetto Biblioteche universitarie ampliamento dei servizi all utenza e la convenzione con l ARCI Sicilia per l assegnazione di 50 obiettori di coscienza alle biblioteche che erogano servizio al pubblico per l anno 2004 Incarico del direttore amministrativo, dott. Mario Giannone, di effettuare uno studio di fattibilità per l attuazione di un progetto per il prolungamento dell orario di apertura delle biblioteche universitarie mediante assegnazione di volontari in servizio civile, progetto approvato nella seduta del Consiglio di Amministrazione del Incarico da parte del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, di studiare, sviluppare e redigere, il progetto Biblioteche universitarie ampliamento dei servizi all utenza per l assegnazione di 50 obiettori di coscienza alle biblioteche che erogano servizio al pubblico, progetto approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 29 aprile 2003, prot del Incarico, da parte del Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, di avere, fin dal mese di ottobre 2002, studiato, sviluppato e redatto, una convenzione tra l Università degli Studi di Palermo e l ARCI per l assegnazione di obiettori di coscienza alle Biblioteche universitarie che erogano servizio al pubblico, prot del Incarico a Componente la commissione per la stesura della Bozza di regolamento del sistema bibliotecario di Ateneo redatta al fine di normalizzare il coordinamento, l organizzazione, i servizi e le attività biblioteconomiche delle strutture bibliotecarie, nominativi proposti dai direttori e coordinatori di biblioteca e approvati dal Direttore Amministrativo, dott. Mario Giannone, Gennaio Nomina a componente la commissione per la procedura selettiva per la progressione verticale prevista dall art. 74, comma 5 lettera c del CCNL 9/8/2000 (Area Biblioteche,

6 6 Categ. EP) con decreto del direttore amministrativo, Dott. Mario Giannone in data 8 gennaio Nomina del Consiglio di Facoltà di Giurisprudenza a componente il Consiglio di Biblioteca, Circolo Giuridico L. Sampolo, in data 17 ottobre 2002, prot del Nomina del Consiglio di facoltà di Giurisprudenza a componente il Consiglio di Biblioteca, Circolo Giuridico L. Sampolo, in data 1. giugno 2000 e con decreto del rettore in data 24 luglio 2000, n Nomina, con delibera del 16 giugno 2000 del direttore amministrativo pro tempore, dott. Giacomo Minuti a coordinatore di biblioteca del settore Scienze Giuridiche. Nomina a componente la commissione esaminatrice della prova idoneativa riguardante il personale appartenente all area funzionale delle biblioteche, leggi 63/89 e 236/95 con decreto n. 81 del del Direttore Amministrativo R.E. Costantino Vassiliadis, Nomina a coordinatore di facoltà per le biblioteche dell area disciplinare socio politica conferito dal consiglio della Facoltà di Scienze Politiche il data 27 maggio 1997, prot Incarico di coordinatore di facoltà per le biblioteche dell area giuridica conferito dal Consiglio della Facoltà di Giurisprudenza in data 27 aprile 1997, prot Incarico quale componente del gruppo di riferimento per la Rilevazione dei carichi di lavoro, raggruppamento tecnico amministrativo, area delle biblioteche, dal 22 gennaio al 9 febbraio, dal 19 febbraio all 8 marzo, dal 5 al 23 febbraio, dall 11 al 29 Marzo, D.R. n del Nomina, a componente il consiglio della biblioteca centrale della Facoltà di Giurisprudenza con D.R del Incarico della Associazione Italiana Biblioteche quale componente commissione regionale università e ricerca rilasciato il 30 Ottobre Coordinatore responsabile del servizio di biblioteca, dell organizzazione del lavoro del personale assegnato all area con delibera del consiglio del Dipartimento di Diritto Privato Generale del al 2004.

7 7 Capacità linguistiche Lingua Livello Parlato Livello Scritto Inglese Buono Buono Capacità nell'uso delle tecnologie Buone Altro (partecipazione a convegni e seminari, pubblicazioni, collaborazione a riviste, ecc., ed ogni altra informazione che il dirigente ritiene di dover pubblicare) Attestato Partecipazione al corso di formazione per Selezionatore del Servizio Civile Nazionale tenutosi a Palermo nei giorni 9, 10 e 11 dicembre 2009 Partecipazione al corso di formazione per Progettista del Servizio Civile Nazionale tenutosi a Palermo nei giorni 11, 12, 13 novembre Partecipazione al Workshop Progetti di servizio civile nazionale per l anno Illustrazione dei criteri aggiuntivi di valutazione approvati con il DA 2949/08 tenutosi in data Partecipazione al tavolo tematico Condivisione delle linee guida regionali sullo sviluppo del servizio civile in SIcilia svoltosi all Assessorato Regionale alla Famiglia e alle Politiche Sociali il 19 Febbraio 2008 Partecipazione al tavolo tematico Condivisione delle linee guida regionali sullo sviluppo del servizio civile in SIcilia svoltosi all Assessorato Regionale alla Famiglia e alle Politiche Sociali il 17 Gennaio 2008 Partecipazione al Seminario Dirigenza e organizzazione del lavoro nella P.A. svoltosi a Palermo giorno 8 Giugno 2007 Partecipazione al Seminario di Studio L Università ponte verso l integrazione e l autonomia. Il Centro Universitario per la Disabilità : storia, evoluzione, trasformazioni organizzato dal Centro Universitario per la Disabilità dell Università degli Studi di Palermo, tenutosi a Palermo, Sala Magna dello Steri, 25 Settembre Partecipazione al seminario sui Contratti collettivi di lavoro del comparto Università organizzato dal Comitato per le pari opportunità e svoltosi il giorno 15 Giugno 2006 Partecipazione al seminario I sistemi permanenti di valutazione del personale tenutosi a Palermo, Palazzo Steri, il 22 e 23 Marzo 2006 Partecipazione al seminario di formazione per complessive 17 ore d aula, tenuto dall Arci Servizio nell ambito delle attività formative rivolte alle figure di Servizio Civile Nazionale,Civile Sicilia ex legge 64/2001, coinvolte nel progetto denominato: L Ateneo di Palermo per una biblioteca amichevole: Potenziamento dei servizi all utentza : semplice ed efficace accesso alle risorse bibliografiche e documentali realizzato dall Ente accreditato dall Ufficio Nazionale per il Servizio Civile Università degli Studi di Palermo, cod. NZ00648e da quest ultima commissionato all Ente di SCN, accreditato in prima classe dall UNSC, Arci Servizio Civile, anno 2005.

8 8 Corso di diffusione del nucleo minimo di sistema di protocollocazione informatica Titulus, , ore 3 Corso per operatore locale di progetto tenuto il giorno 1. Febbraio 2005 dall Ufficio Nazionale per il Servizio Civile 2. giornata delle biblioteche siciliane La cooperazione oltre il catalogo: programmare, organizzare, misurare le reti di biblioteche tenutasi a Palermo il 28 Maggio 2004 Seminario Prestito interbibliotecario e document delivery organizzato dall AIB Sicilia in data 23 e 24 marzo Convegno delle Stelline Professione bibliotecario: come cambiano le strategie della formazione tenutosi a Milano nei giorni 11 e 12 marzo Convegno di Agrigento, organizzato dall AIB sul tema: Biblioteche e Università: strumenti e programmi per lo sviluppo reciproco Seconda sessione: I sistemi bibliotecari d Ateneo in Sicilia, Sicilia il 19 febbraio Convegno di Agrigento, organizzato dall AIB Sicilia sul tema: Biblioteche e Università: strumenti e programmi per lo sviluppo reciproco Prima sessione: La formazione bibliotecaria per archivisti e bibliotecari, 18 febbraio 2004 Giornata di formazione organizzata dall AIB Sicilia a Palermo su: La biblioteca per tutti nell era digitale: presentazione dei progetti ABSIDE e MINERVA, 12 gennaio Seminario Procedure di acquisizione materiale bibliografico attraverso servizi on line e la gestione delle riviste elettroniche tenutosi a Palermo il 10 dicembre 2003 presso l Hotel Athenaeum. Seminario internazionale di aggiornamento Die lernende Bibliothek/ La biblioteca apprende : aggiornamento professionale e management dell innovazione in biblioteca e nei sistemi bibliotecari tenutosi a Bolzano dal 17 al 20 settembre Corso di formazione UNIMARC Universal Machine Readable Catalog tenutosi a Palermo nei giorni 26, 27 e 28 maggio 2003 Partecipazione al convegno La biblioteca condivisa tenutosi a Milano, Palazzo delle Stelline, nei giorni 13 e 14 Marzo Convegno organizzato dall AIB regionale Rinnovare la biblioteca pubblica: riflessioni sulle nuove linee guida IFLA/UNESCO, tenutosi a Palermo il giorno 5 e 6 dicembre Corso di aggiornamento professionale GRIS, Gruppo indicizzazione per soggetto, tenuto a Palermo, a cura dell AIB Regionale, nei giorni 23, 24 e 25 ottobre Convegno La biblioteca tra pubblico e privato: l outsourcing e la gestione dei servizi bibliotecari nell ambito della 1. conferenza di primavera dell Associazione Italiana Biblioteche tenutasi ad Alghero dal 2 al 4 maggio 2002.

9 9 Convegno La biblioteca ibrida tenutosi a Milano, Palazzo delle Stelline, nei giorni 14 e 15 Marzo Seminario su: Mobbing: fra realtà e immaginario, organizzato dal Comitato Pari Opportunità dell Università degli Studi di Palermo presso la Sala Baroni di Palazzo Steri il giorno 26 giugno Seminario su: Progressione economica e verticale nel nuovo sistema di classificazione del personale tecnico e amministrativo secondo il CCNL Comparto Università, tenutosi a Palermo il 22 giugno 2000 presso l aula magna della Facoltà di Ingegneria Convegno Il D. Lgs. 626/94: applicazioni e figure professionali svoltosi presso l Università degli Studi di Palermo in data Corso di formazione del personale delle biblioteche Programma di automazione e gestione delle biblioteche di ateneo Aleph 500 Library manager, giugno 2000, pomeriggio. Corso di formazione del personale delle biblioteche Programma di automazione e gestione delle biblioteche di ateneo Aleph modulo : Opac e catalogazione, giugno 2000 Corso di formazione del personale delle biblioteche Programma di automazione e gestione delle biblioteche di ateneo Aleph 500 Library Manager, 29 maggio 1 giugno 2000, pomeriggio Corso di formazione del personale delle biblioteche Programma di automazione e gestione delle biblioteche di ateneo Aleph modulo: Gestione dei periodici, circolazione e prestito interbibliotecario, 29 maggio 2 giugno Convegno di presentazione del progetto Titulus 97, Università di Palermo, Palazzo Steri, 26 maggio : L archiviazione negli anni duemila. Corso di formazione del personale delle biblioteche Programma di automazione e gestione delle biblioteche di ateneo Aleph 500 Library Manager. 8-9 maggio 2000, pomeriggio. Corso di formazione del personale delle biblioteche Programma di automazione e gestione delle biblioteche di Ateneo Alehh 500, 1. modulo: Opac e catalogazione, giorno 8 e 9 maggio, Convegno La qualità nel sistema biblioteca tenutosi a Milano presso il Palazzo delle Stelline nei giorni 9 e 10 marzo, Seminario di aggiornamento professionale dal titolo La revisione del patrimonio: teoria, criteri bibliografici e modalità operative, svolto a Palermo presso la facoltà di Lettere dell Università di Palermo nei giorni 24 e 25 maggio Congresso nazionale dell associazione nazionale biblioteche, tenutosi a Roma presso il palazzo dei

10 10 congressi dell EUR nei giorni maggio Congresso nazionale AIB tenutosi a Genova dal 28 al 30 aprile 1998 dal titolo AIB Congresso nazionale AIB La biblioteca fra legislazione e diritti del cittadino, tenutosi a Napoli nei giorni ottobre Corso per operatori per la immissione dei dati nell ambito del progetto relativo al catalogo nazionale dei periodici scientifici tenuto dal 22 al 24 ottobre 1997 presso il laboratorio informatico della facoltà di lettere, prot Corso relativo alla realizzazione pagina WEB, tenutosi presso il centro universitario di calcolo nei giorni 25 e 26 Marzo Congresso nazionale AIB La biblioteca e il cittadino, tenutosi a Trieste nei giorni novembre Prima giornata di studi Il sistema bibliotecario di ateneo : un occasione di valorizzazione delle risorse umane e documentarie, tenutosi a Palermo il 28 giugno 1995 Corso su Internet, una guida per l utente, organizzato dall unità operativa infrastrutture informatiche del Consorzio Pisa ricerche, tenutosi presso la scuola superiore di studi universitari S. Anna di Pisa dal 7 al 10 marzo Lavori della assemblea regionale AIB svoltosi a Palermo il 23 febbraio Convegno di studio La funzione di coordinamento nei sistemi informativi dell università, tenutosi a Catania il 28 gennaio Congresso nazionale AIB Biblioteche e servizi : misurazione e valutazione, tenutosi a Roma il ottobre Lavori dell assemblea regionale AIB Sicilia svoltosi a Catania il 26 settembre Corso di aggiornamento professionale per bibliotecari Descrizione e controllo bibliografico nei sistemi automatizzati organizzato dall IFNIA e tenutosi a Firenze il febbraio Congresso nazionale AIB: Le nuove frontiere della biblioteca: cambiamento, professionalità, servizi tenutosi a Selva di Fasano il Ottobre Congresso nazionale AIB: Biblioteche insieme : gli spazi della cooperazione, tenutosi a Rimini il novembre Giornata di studio su Il sistema bibliotecario e documentario negli statuti dell università: ipotesi di un modello per gli atenei, tenutosi a Catania il giorno 23 ottobre 1992.

11 11 Corso professionale: La sezione periodici : criteri e gestione, organizzato dall Editrice Bibliografica a Milano nei giorni maggio Convegno Le biblioteche universitarie verso l Europa, tenutosi a Firenze dal 2 al 4 novembre Congresso nazionale AIB svoltosi a Cefalù dal 30 settembre al 4 ottobre ) Corso di formazione per operatori di catalogazione informatizzata DOBIS-LIBIS tenutosi a Palermo presso il Centro Universitario di Calcolo nei giorni 4 e 5 ottobre ) Convegno Le biblioteche della provincia di Palermo: condizioni attuali e prospettive, 28,29,30 Aprile 1987 ORGANIZZAZIONE CONVEGNI E RELAZIONI PRESENTATE Organizzatore e Componente il Comitato scientifico del convegno Le buone prassi: verso un Servizio Civile Nazionale di qualità tenutosi a Palermo il 29 e 30 Settembre 2008, Palazzo Chiaromonte Steri, Sala delle Capriate Organizzatore e Componente il Comitato scientifico del convegno Le Università e i giovani in Servizio Civile Nazionale: esperienze a confronto tenutosi a Palermo il 24 Marzo 2006, Palazzo Chiaromonte Steri, Sala delle Capriate Relatore alla Quarta Conferenza Regionale sul Servizio Civile organizzata dall Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro Mondello, Splendid Hotel La Torre, 15 febbraio 2011, con il contributo Utilità del Servizio Civile: ruolo degli enti accreditati e dei volontari. Relatore alla Seconda Conferenza Regionale sul Servizio Civile organizzata dall Assessorato della Famiglia e delle Politiche Sociali, Taormina, Hotel Villa Diodoro, 2 Dicembre 2008 con il tema Il contributo dell Università di Palermo al Servizio Civile Nazionale: obiettivi, educazione, crescita e motivazione, formazione. Relatore, per l Università di Palermo, al convegno Le buone prassi: verso un Servizio Civile Nazionale di qualità tenutosi a Palermo il 29 e 30 Settembre 2008, Palazzo Chiaromonte Steri, Sala dei Baroni con un contributo dal titolo In cammino verso la qualità. Bilanci e valutazioni Relatore alla Prima Conferenza Regionale sul Servizio Civile organizzata dall Assessorato della Famiglia e delle Politiche Sociali, Enna, Università Kore, 6 e 7 Dicembre 2007 Buone Prassi e criticità nel Servizio Civile Nazionale) Relatore alla Assemblea Regionale sul Servizio Civile organizzata dall ARCI Servizio Civile Sicilia Servizio civile nazionale: Esperienze di una amministrazione pubblica, Palermo, Santi Romano, 30 Novembre 2007 Relatore, per l Università di Palermo, al convegno Le Università e i giovani in Servizio Civile Nazionale: esperienze a confronto tenutosi a Palermo il 24 Marzo

12 , Palazzo Chiaromonte Steri, Sala dei Baroni con il contributo dal titolo Il valore aggiunto dei volontari in servizio civile nelle biblioteche dell Ateneo palermitano. Facta loquuntur: i servizi crescono Pubblicazioni Monografia su: Lavoro di gruppo e leadership. Elementi di base di management: Palermo: Gullotta, Monografia su: Lavoro di gruppo e leadership. Elementi di base di management: Palermo: Gullotta, 2003, Edizione provvisoria. Monografia su La comunicazione in biblioteca, ossia, Come ottimizzare i servizi erogati agli utenti: un dialogo positivo per il miglioramento dei servizi all utenza. Palermo: Gullotta, Catalogo dei Periodici Documenti bibliografici del Dipartimento di Diritto Privato Generale, 2. Palermo, 2003 Aleph 500. Manuale di catalogazione. Stampato a cura del SEDOP, settore stampa e riproduzione dell Università degli studi di Palermo, giusta autorizzazione del Direttore Amministrativo dello , prot Monografia su Documenti bibliografici su persone e famiglia. Palermo : Conte, Monografia su Scienza dell informazione : ricerche su biblioteche, informatica e diritto d autore. Palermo : Conte, 1999 Guida alla biblioteca del Dipartimento di Diritto Privato Generale dell Università degli Studi di Palermo, con divagazioni, anno 1991Palermo, Catalogo dei periodici e dei seriali del Dipartimento di Diritto Privato Generale dell Università degli Studi di Palermo, anno 1991, Palermo ATTIVITA DI DOCENZA Docente per la Formazione specifica ai volontari in Servizio Civile impegnati nel progetto Il Marketing in biblioteca 2008; verso i servizi di qualità. Comunicare per crescere per complessive 210 ore su : Storia delle biblioteche, La comunicazione in biblioteca., Lavoro di gruppo, Marzo - maggio 2009 Docente per la Formazione specifica ai volontari in Servizio Civile impegnati nel progetto Il Marketing in biblioteca; verso i servizi di qualità. Comunicare per crescere per complessive 222 ore su: Storia delle biblioteche, La comunicazione in biblioteca., Lavoro di gruppo, Dicembre 2007 Aprile 2008 Docente per la Formazione specifica ai volontari in Servizio Civile impegnati nel progetto Porte aperte in biblioteca, per complessive 108 ore, su Storia delle biblioteche, Tecniche di comunicazione, Lavoro di gruppo, dal Novembre 2006 a Marzo 2007

13 13 Docente in un corso di formazione specifica, per i Direttori e responsabili di biblioteche impegnati come OLP nel progetto Porte aperte in biblioteca, per complessive 5 ore, su L importanza dell informazione, I valori della biblioteconomia, I volontari in servizio civile come valore aggiunto, Formazione e professionalità del bibliotecario, Coinvolgimento e motivazione del personale, Come innescare dinamiche di gruppo, Docente per la Formazione specifica alle volontarie impegnate nel progetto LAteneo di Palermo per una biblioteca amichevole, per complessive 20 ore, su Storia delle biblioteche, Tecniche di comunicazione, Storia delle biblioteche, Lavoro di gruppo, Maggio - Giugno 2005 Docente in un corso di formazione specifica, per i Direttori e responsabili di biblioteche impegnate come OLP nel progetto LAteneo di Palermo per una biblioteca amichevole, per complessive 3 ore, su Tecniche di comunicazione, Storia delle biblioteche, Lavoro di gruppo, Elementi di Management, 2 maggio Docente nel corso di formazione interno per il personale del Dipartimento di Diritto Privato Generale, dal 7 al 25 giugno 2004, per la durata di 44 ore, su Evoluzione delle biblioteche e tecniche di comunicazione Docente nel corso di formazione, aggiornamento e approfondimento sull uso delle procedure di gestione del software ALEPH 500, durata 20 ore, rivolto ai catalogatori della Biblioteca del Dipartimento (Personale LSU escluso dalla frequenza dei corsi tenuti dal SESBI). Anno 2003 Docente, in 4 corsi biblioteconomici, per gli studenti part time del Dipartimento di Diritto Privato Generale, art. 13, legge 390/91 negli anni 1995, 1996, 1997, Docente in 9 corsi biblioteconomici per i cooperatori ex art. 23, legge , n. 67 impegnati al Dipartimento di Diritto Privato Generale, anni 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 19997, Docente nell ambito del corso su Tecniche catalografiche di materiale bibliografico per operatori di Biblioteca dell Ateneo palermitano dal 22 gennaio al 29 marzo 1996 come da attestazione, prot del 7 maggio 1996, del direttore amministrativo pro tempore, dott. Carmelo Fallica. Docente nell ambito del corso su Tecniche catalografiche di materiale bibliografico per operatori di biblioteca della facoltà di economia e commercio dal 5 al 20 ottobre 1995 come da Attestazione, prot del 7 maggio 1996, del direttore amministrativo pro tempore, dott. Carmelo Fallica Docente nel corso professionale Elementi di base di biblioteconomia per gli operatori della cooperativa CSTS, ex art. 23 in servizio al Dipartimento di Diritto Privato Generale anno 1989.

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE Verbale n. 10 del 5 Novembre 2014 RIUNIONE Il giorno 5 Novembre 2014, alle ore 10.40, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi del Sannio, si è riunito per discutere sugli argomenti iscritti

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA Allegato 6 - MOTIVI PRINCIPALI PER CUI GLI UTENTI SI RECANO NELLE BIBLIOTECHE, DOCUMENTI MAGGIORMENTE UTILIZZATI, FATTORI RITENUTI DETERMINANTI PER LA QUALITA DELLE BIBLIOTECHE RISPOSTE PER GRUPPI DI UTENTI

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap

l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap ZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI AI SENSI DELL ART. 46 DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N. 445 Requisito 1: Titolo di studio voto finale di laurea l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap di essere

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12.

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12. Disposizioni regolamentari relative agli Organi Ausiliari approvate dal Senato Accademico in data 28.02.2012 e dal Consiglio di Amministrazione in data 08.03.2012 e successivamente modificate dal Senato

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it - C.F. 80072450374 Pec : boic86400n@pec.istruzione.it

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Approvato con delibera della Giunta esecutiva n. 21 del 04.06.2002 Modificato con delibera della Giunta esecutiva n. 28 del 25.10.2002 Modificato

Dettagli

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Area 1 Gestione P.O.F. Prof.ssa Casertano Brigida Area 1 Monitoraggio e Valutazione del P.O.F. Prof. Spalice Giovanni Area 2 Sostegno alla funzione Docenti Prof. Rocco

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli