CURRICULUM VITAE di MARIO SAVINO. Luogo e data di nascita: Lauria (PZ), 27 giugno 1976

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE di MARIO SAVINO. Luogo e data di nascita: Lauria (PZ), 27 giugno 1976 savinomario@gmail.com"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE di MARIO SAVINO DATI PERSONALI Nome: Mario Cognome: Savino Luogo e data di nascita: Lauria (PZ), 27 giugno TITOLI Idoneo alle funzioni di professore di prima fascia nel settore concorsuale 12/D1 Diritto amministrativo dal 24 dicembre 2013 (Abilitazione scientifica nazionale di cui al Bando 2012 D.D. n. 222/2012). Professore associato di diritto amministrativo nella Facoltà di economia dell Università degli studi della Tuscia di Viterbo (dal 1 marzo 2008; confermato dal 1 marzo 2011; idoneità conseguita il 16 giugno 2006). Coordinatore del corso di dottorato in Diritto dei mercati europei e globali. Crisi, diritti, regolazione, Università della Tuscia di Viterbo (dal 9 luglio 2013). Assistente di studio (a tempo parziale) del giudice costituzionale Prof. Sabino Cassese presso l Ufficio di Presidenza della Corte costituzionale (dal 1 aprile 2011 al 31 agosto 2013). Global Crystal Eastman Research Fellow (Hauser Global Law School Program) presso la New York University (NYU), School of Law, agosto-dicembre 2006 (Fall Semester) e gennaio-giugno 2009 (Spring Semester). EU Law Poros Chair Professor presso la National Law School of India University (NLSIU), Bangalore, India, dal 1 luglio al 30 settembre 2005 (EU Law Chair istitutita nell ambito del progetto Poros European Union - India Economic Cross Cultural Programme ). Professore supplente di diritto amministrativo nella Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Catania (a.a e ). Ricercatore di diritto amministrativo presso la Facoltà di economia dell Università degli studi della Tuscia di Viterbo (dal 1 febbraio 2006 al 29 febbraio 2008). 1

2 Professore a contratto ( ) e poi professore supplente ( ) di Diritto amministrativo europeo, nel Corso di laurea per operatore statistico e giuridico della pubblica amministrazione, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Dottore di ricerca in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione (XV ciclo) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Roma La Sapienza (2004). Assegnista di ricerca in Diritto amministrativo, presso la Sezione di diritto pubblico, Facoltà di scienze giuridiche, dell Università degli studi di Roma La Sapienza dall 1 febbraio 2003 al 31 gennaio Assegnista di ricerca in Diritto amministrativo, presso l Istituto giuridico dell Università degli Studi Tuscia di Viterbo dall 1 agosto 2001 al 31 luglio Diploma of the Academy of European Public Law, Università di Capodistrian di Atene, conseguito il 20 settembre 2003, con una tesi su Il dualismo tra la Commissione e il Consiglio nell Unione europea: caratteri e fondamento costituzionale. Premio Ciriec Roberto Tremelloni e Giuseppe Lanzarone, fra laureati in materie giuridiche nell anno , per la tesi dal titolo Le risorse scarse nella liberalizzazione dei servizi pubblici. Borsa di studio in scienze amministrative presso l Istituto di Diritto pubblico della Facoltà di Giurisprudenza Università degli studi di Roma La Sapienza, per una ricerca su Le fondazioni bancarie (dal 1 Dicembre 1999 al 30 Novembre 2000). Abilitato all esercizio della professione forense presso il foro di Roma (dal 1 gennaio 2003) e iscritto all Albo degli avvocati di Roma (dal 1 gennaio 2014). STUDI Lug Mag Dottorato di ricerca in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione (XV ciclo) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Roma La Sapienza Prova d ammissione al corso di dottorato: votazione 115/120 Tesi di dottorato su L amministrazione transnazionale europea: i comitati dell Unione Europea Discussione tenutasi in data 20 luglio Laurea in Giurisprudenza con votazione 110/110 e lode, presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza, con una tesi in Diritto amministrativo dal titolo Le risorse scarse nella liberalizzazione dei servizi pubblici (Relatore Prof. Giulio Napolitano). 2

3 Lug Diploma di Maturità Classica con votazione 60/60, conseguito presso il liceo-ginnasio Q. Orazio Flacco di Potenza. ATTIVITA DIDATTICA E DI RICERCA a.a Coordinatore del corso di dottorato in Diritto dei mercati europei e globali. Crisi, diritti, regolazione, Università della Tuscia di Viterbo (dal 9 luglio 2013). Insegnamento di Diritto amministrativo europeo (8 crediti) nel corso di laurea in Scienza della pubblica amministrazione (L-14) dell Università della Tuscia. Insegnamento di Diritto dell informazione e del procedimento amministrativo (8 crediti) nel corso di laurea magistrale in Comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità (LM-59) dell Università della Tuscia. Docente responsabile dei laboratori sul giudizio simulato (GIUSI) e sull argomentazione giuridica (ARGO) nel corso di scienze giuridiche (L-14) dell Università della Tuscia. Scienze dell amministrazione, diretto dalla prof.ssa Luisa Torchia, Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Roma Tre. Ciclo di lezioni (21 ore) su La trasparenza amministrativa nell ambito del corso di formazione su L etica pubblica quale struento di, organizzato dalla Scuola nazionale dell amministrazione (SNA), Ministero del Lavoro, Roma, 15 ottobre - 12 novembre a.a Insegnamento di Diritto amministrativo avanzato (8 crediti) nel corso di laurea in Scienza della pubblica amministrazione (L-16) dell Università della Tuscia. Insegnamento di Diritto dei servizi pubblici (8 crediti) nel corso di laurea magistrale in Comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità (LM-59) dell Università della Tuscia. Docente responsabile dei laboratori sul giudizio simulato (GIUSI) e sull argomentazione giuridica (ARGO) nel corso di scienze giuridiche (L-14) dell Università della Tuscia. Scienze dell amministrazione, diretto dalla prof.ssa Luisa Torchia, Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Roma Tre. 3

4 a.a Affidamento dell incarico di insegnamento in Diritto amministrativo (18 crediti) nel corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza (LMG-01) dell Università degli studi di Catania. Insegnamento di Diritto amministrativo dell economia (8 crediti) nel corso di laurea in Economia e legislazione per l impresa (L- 18) dell Università della Tuscia. Insegnamento di Diritto dei servizi pubblici (8 crediti) nel corso di Laurea magistrale in Comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità (LM-59) dell Università della Tuscia. Insegnamento di Diritto dei servizi pubblici (8 crediti) nel corso di Laurea magistrale in Marketing e qualità dell Università della Tuscia. Scienze dell amministrazione, diretto dal prof. Giulio Napolitano, Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Roma Tre. a.a Affidamento dell incarico di insegnamento in Diritto amministrativo (18 crediti) nel corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza (LMG-01) dell Università degli studi di Catania. Insegnamento di Diritto amministrativo dell economia (8 crediti) nel corso di laurea in Economia e legislazione per l impresa (L- 18) dell Università della Tuscia. Insegnamento di Diritto dei servizi pubblici (8 crediti) nel corso di Laurea magistrale in Marketing e qualità dell Università della Tuscia. Scienze dell amministrazione, diretto dal prof. Giulio Napolitano, Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Roma Tre Sett 2010 Ciclo di 4 lezioni su EU Nationality and Immigration Law: The Administrative Law of the Foreigner, tenuto all Academy of European Public Law (EPLO), Legraina - Capo Sounion, Grecia. a.a Insegnamento di Diritto amministrativo dell economia (8 crediti) nel corso di laurea in Economia e legislazione per l impresa (L- 18) dell Università della Tuscia. Insegnamento di Diritto dei servizi pubblici (8 crediti) nel corso di Laurea magistrale in Marketing e qualità dell Università della Tuscia. 4

5 Affidamento dell incarico di insegnamento in Diritto amministrativo europeo (9 crediti) nel corso di laurea per operatore statistico e giuridico della pubblica amministrazione, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Scienze dell amministrazione, diretto dalla Prof.ssa Luisa Torchia, Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Roma Tre. a.a Insegnamento di Disciplina amministrativa dell impresa (10 crediti) nel corso di laurea in Economia e legislazione per l impresa (L-18) dell Università della Tuscia. Insegnamento di Diritto dei servizi pubblici (8 crediti) nel corso di Laurea magistrale in Marketing e qualità dell Università della Tuscia. Affidamento dell incarico di insegnamento in Diritto amministrativo europeo (9 crediti) nel corso di laurea per operatore statistico e giuridico della pubblica amministrazione, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Scienze dell amministrazione, diretto dalla Prof.ssa Luisa Torchia, Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Roma Tre. Ago-Sett Attività di ricerca presso la Oxford University - Bodleian Law Library. a.a Insegnamento di Disciplina amministrativa dell impresa (10 crediti) nel corso di laurea in Economia e legislazione per l impresa (L-18) dell Università della Tuscia. Affidamento dell incarico di insegnamento in Diritto amministrativo europeo (9 crediti) nel corso di laurea per operatore statistico e giuridico della pubblica amministrazione, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Scienze dell amministrazione, diretto dalla Prof.ssa Luisa Torchia, Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Roma Tre. 5

6 a.a Insegnamento di Disciplina amministrativa dell impresa (10 crediti) nel corso di laurea in Economia e legislazione per l impresa (L-18) dell Università della Tuscia. Affidamento dell incarico di insegnamento in Diritto amministrativo europeo (9 crediti) nel corso di laurea per operatore statistico e giuridico della pubblica amministrazione, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Scienze dell amministrazione, diretto dalla Prof.ssa Luisa Torchia, Facoltà di giurisprudenza dell Università degli studi di Roma Tre. Ago Dic 2006 Luglio 2006 Global Research Fellow (Global Crystal Eastman Research Fellow) nell ambito dell Hauser Global Law School Program and the Institute for International Law and Justice, presso la New York University School of Law (Fall Semester 2006). Attività di ricerca presso il Max-Planck-Institut für ausländisches öffentliches Recht und Völkerrecht di Heidelberg, Germania. a.a Professore a contratto di Diritto amministrativo europeo (9 crediti) nel corso di laurea per operatore statistico e giuridico della pubblica amministrazione, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Docente del Corso Jean Monnet su I poteri autoritativi dell Unione europea, finanziato dalla Commissione europea (6 ore di lezione su I poteri autoritativi in materia di sicurezza alimentare ) Docente del Master di II livello in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione, Università degli studi di Roma La Sapienza. Docente del Master di II livello in Antitrust e regolazione dei mercati (Economia della concorrenza e della regolazione delle public utilities), Università Tor Vergata. Docente del Master di II livello Globalizzazione: economia, finanza, diritto, Università di Genova. Docente al Master universitario di II livello in Esperto in progettazione per l accesso ai fondi europei, Università di Perugia e Servizio Europa (Seu), Spoleto. 6

7 Nov Giu 2008 Team leader del gruppo di ricerca su Evolution of a polycentric administrative space (Research Team 4), nell ambito della rete di ricerca Connex ( Connecting Excellence on European Governance ), dedicata allo studio della governance europea ( Efficient and Democratic Multilevel Governance in Europe ) e coordinata dal Mannheim Centre for European Social Research (Mzes), Università di Mannheim, Germania. Lug.-Sett EU Law Poros Chair Professor presso la National Law School of India University, Bangalore, India. Nel trimestre di docenza, ha tenuto due corsi: - EU Law (45 ore), per gli studenti LL.B. del quinto anno; - EU Administrative Law (16 ore), per gli studenti LL.M. del primo anno. a.a Professore a contratto di Diritto amministrativo europeo (9 crediti), nel Corso di laurea per operatore statistico e giuridico della pubblica amministrazione, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Docente del Corso Jean Monnet su I poteri autoritativi dell Unione europea, finanziato dalla Commissione europea. Docente al Master universitario di II livello in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione Università degli studi di Roma La Sapienza (direttore: prof. Sabino Cassese) Docente del corso di esercitazioni in diritto amministrativo tenuto presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza Marzo 2005 Docente del Corso di alta formazione su Le riforme amministrative in Italia - Centro interforze di polizia, Roma. Dic Feb Attività di ricerca presso l Istituto universitario europeo (IUE) di Fiesole (Firenze). a.a Docente al Master universitario di II livello in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione Università degli studi di Roma La Sapienza (direttore: prof. Sabino Cassese) Docente del corso di esercitazioni in diritto amministrativo tenuto presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza Aprile 2004 Docente del Corso di alta formazione su Le riforme amministrative in Italia - Centro interforze di polizia, Roma. 7

8 1-30 Giu Attività di ricerca a Bruxelles presso la Commissione europea. a.a Docente al Master universitario di II livello in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione Università degli studi di Roma La Sapienza (direttore: prof. Sabino Cassese) Docente del corso di esercitazioni in diritto amministrativo tenuto presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza. Cultore della materia in Istituzioni di diritto dell Unione europea presso la Facoltà di Scienze politiche dell Università Tuscia di Viterbo (dal 14/05/2003). a.a Docente del corso di seminari in Diritto pubblico presso la Facoltà di Economia dell Università della Tuscia di Viterbo. Docente del corso di esercitazioni in diritto amministrativo tenuto presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ott. Nov Giu. Lug a.a Attività di ricerca presso la London School of Economics and Political Sciences - LSE di Londra. Attività di ricerca a Bruxelles presso l International Institut of Administrative Sciences -IIAS (training opportunity convention) e presso la Commissione europea. Docente del corso integrativo di Diritto amministrativo presso la Facoltà di Economia dell Università della Tuscia di Viterbo. Docente del corso di seminari in diritto amministrativo tenuto presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza. Docente del corso intensivo in diritto amministrativo per gli studenti della cattedra del Prof. Sabino Cassese. Partecipazione alla ricerca su La riorganizzazione dei ministeri. Ipotesi di studio, finanziata dal CNR e coordinata dal prof. Giulio Vesperini, con uno studio sul Ministero dell ambiente e della tutela del territorio. Partecipazione alla ricerca su L esecuzione nazionale delle decisioni amministrative comunitarie: il caso dei fondi strutturali, co-finanziata dal MURST (Università degli Studi di Roma La Sapienza, Università della Tuscia di Viterbo, Università di Urbino). 8

9 Partecipazione alla ricerca su Liberalizzazione e ri-regolazione dei servizi di pubblica utilità, con uno studio su L essential facility doctrine tra disciplina della concorrenza e regolazione. a.a Docente dei corsi intensivi in diritto amministrativo per gli studenti della cattedra del Prof. Sabino Cassese. Docente di seminari integrativi del corso di Diritto pubblico dell economia - Facoltà di Economia - Università della Tuscia di Viterbo. Cultore della materia in Diritto pubblico dell economia presso la Facoltà di Scienze politiche C. Alfieri - Università degli studi di Firenze (seduta del Consiglio di facoltà del 27 settembre 2000). Dal Nov.1999 Attività didattica e di ricerca nella cattedra di Diritto amministrativo del Prof. Sabino Cassese, Facoltà di Giurisprudenza, Università degli studi di Roma La Sapienza. ATTIVITA PROFESSIONALE Dal 28 maggio 2013 Componente del Collegio di disciplina dell Università della Tuscia (decreto rettorale n. 531 del 28 maggio 2013). Apr 2011-Lug 2013 Assistente di studio (a tempo parziale) del giudice costituzionale Prof. Sabino Cassese presso l Ufficio di Presidenza della Corte costituzionale. Sett 2010-Giu 2011 Membro del comitato scientifico del Gruppo Integrità nelle pubbliche amministrazioni, presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (SSPA), Roma. Nov 2009-Giu 2010 Consulente dell Organization for Economic Cooperation and Development (OECD-OCSE) Support for Improvement in Governance and Management (SIGMA Unit) in materia di trasparenza e riforme amministrative in Europa. Dal 1 gen Sett.2007-Dic 2008 Dal 15 sett Membro del gruppo Aspen Junior Fellows, Aspen Institute Italia. Membro del Comitato direttivo della rivista Amministrazione civile. Membro dell European Group of Public Law dell European Public Law Organization (EPLO), Atene, Grecia. Dal 1 giugno 2007 Membro dell Istituto per le ricerche sulle pubbliche amministrazioni (Irpa). 9

10 Gen 2007-Gen 2008 Consulente della Camera dei Deputati in materia di politica di sicurezza e riforma delle forze di polizia Indagine conoscitiva sullo stato della sicurezza in Italia, sugli indirizzi della politica della sicurezza dei cittadini e sull organizzazione e il funzionamento delle forze di polizia, Giu 2006-Mag 2007 Membro del gruppo di Ricerca Giannini Fase II (semplificazione amministrativa), Formez (autore, con Giulio Vesperini, di uno studio su I procedimenti amministrativi: l europeizzazione, l internazionalizzazione e la disciplina dei procedimenti generali della regolazione ) Marzo 2006 Studio su L organizzazione e il funzionamento del Ministero delle attività produttive, ricerca commissionata dall Istituto per la promozione industriale (Ipi) all Istituto di ricerca sulla pubblica amministrazione (Irpa) Ottobre 2005 Ha svolto, in qualità di esperto italiano incaricato dal British Council, la selezione dei candidati al progetto Young Professional Scheme (per la formazione di managers della pubblica amministrazione rumena), tenutasi a Bucarest presso l Institutul National de Administratie. 5 Aprile 2004 Ha partecipato, in qualità di esperto della delegazione del governo italiano, ad una riunione dell E-procurement expert working group, sotto-gruppo del Comitato consultivo per gli appalti pubblici della Commissione europea, Bruxelles. 3 Marzo 2004 Ha partecipato, in qualità di esperto della delegazione del governo italiano, ad una riunione dell IDA e-procurement working group della Commissione europea, costituito nell ambito del programma IDA (Interchange of Data between Administrations), Bruxelles. Gen. Apr Membro del gruppo di lavoro incaricato della redazione del Manuale delle procedure dell Università degli Studi Tuscia di Viterbo. Gen Dic Responsabile del gruppo sulla produzione normativa e la razionalizzazione, nell ambito dell Osservatorio sull attività normativa del Governo, pubblicato sulla Rivista trimestrale di diritto pubblico. Gen. Dic Membro del gruppo di lavoro del Progetto di ricerca giuridica Internet nella convergenza degli audiovisivi, condotto dal Servizio affari giuridici e comunitari dell Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. 10

11 Nel 2000 Dal Feb Dal Sett Collaborazione con il Consorzio per lo sviluppo delle metodologie e delle innovazioni nelle pubbliche amministrazioni (MIPA), Roma, nello svolgimento di ricerche commissionate dal Dipartimento delle riforme istituzionali, sotto la direzione dei Proff. Sabino Cassese e Claudio Franchini. Collabora con la Rivista trimestrale di diritto pubblico. Collabora con Il Giornale di diritto amministrativo. RELAZIONI A CONFERENZE, CONVEGNI E SEMINARI 22 novembre 2013 Relazione su La normativa anticorruzione e per la promozione della trasparenza: la convenzione ONU e le principali esperienze internazionali, tenuta in occasione dell incontro di formazione su La legge n. 190 del 2012 sulla prevenzione e la repressione della corruzione, Università della Tuscia, Viterbo. 29 ottobre 2013 Relazione su Le prospettive amministrativistiche, tenuta nel Seminario di Studi su La circolazione illecita dei beni culturali mobili. Risposte penali ed extrapenali a confronto, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano. 26 giugno 2013 Relazione su Il diritto amministrativo degli stranieri, incontro di studio sul libro Le libertà degli altri, Giuffrè, 2012, organizzato dall Associazione per gli studi giuridici sull immigrazione (ASGI), dalla Società degli Avvocati Amministrativisti dell Emilia Romagna (SAEER) e dalla Fondazione Forense di Bologna, Bologna. 13 giugno 2013 Discussant di tre relazioni presentate nella sessione di apertura (dedicata a Inter-Institutional Relations in the Global Regulatory Space: Theory and Practice ) del Ninth Global Administrative Law Seminar, Viterbo. 7 maggio 2013 Relazione su La trasparenza amministrativa, in occasione del Convegno su Il problema del contrasto della corruzione tra norme e giudici, LUISS, Sala delle Colonne, Roma. 12 aprile 2013 Relazione su La trasparenza amministrativa e la sua efficacia preventiva della corruzione, in occasione dell incontro di studio su Prevenzione e repressione della corruzione (legge 6 novembre 2012, n. 190), organizzato dal Dipartimento in scienze giuridiche dell Università di Firenze, Villa Ruspoli, Firenze. 2 maggio 2011 Lezione su The right of access to public information in Europe: emerging legal standards e chairman del workshop su 11

12 Administrative transparency in the balance: three ECJ cases, UNIDEM Campus Seminar, European Commission for Democracy through Law (Venice Commission), Consiglio d Europa, Trieste. 28 marzo 2011 Relazione su Cittadinanza europea e amministrazioni nazionali, nell ambito del Convegno su Ordine giuridico nazionale e ordine giuridico europeo, Università degli studi di Catania, Facoltà di Giurisprudenza, Villa Cerami, Catania. 11 febbraio 2011 Lezione su EU Citizenship: Post-national or Post-nationalist? alla University City of London (UCL), Institute for Global Law, IUS Commune Lecture Series. 18 Novembre 2010 General Rapporteur su The Right to an Open Public Administration in Europe: Emerging legal standards on Administrative Transparency, Conferenza OCSE-OECD su Administrative Transparency in Europe, Belgrado. 10 Settembre 2010 General Rapporteur su New Concepts of Public Law, EPLO Conference The Concepts and Methods of Reasoning of the New Public Law, European Public Law Group, Spetses, Greece. 12 Giugno 2009 Discussant di tre relazioni presentate nella sessione di apertura (dedicata a Legality Review in the Global Administrative Space ) del Fifth Global Administrative Law Seminar, Viterbo, Italy. 8 Aprile 2009 Presentazione del paper Global Administrative Law and Soft Powers: The Uncomfortable Case of Interpol Red Notices, Global Forum, NYU School of Law New York (discussants: Prof. Richard B. Stewart e Prof. Armin von Bogdandy). 12

13 8 marzo 2008 Relazione sul tema Transgovernmentalism in the European and Global Legal Orders in occasione del workshop su Global Administrative Law, tenutosi nell ambito della Connex Final Conference, 6-8 marzo 2008, Mannheim. 5 dicembre 2007 Audizione davanti alla Commissione affari costituzionali della Camera dei deputati come esperto in materia di ordine pubblico e sicurezza nell ambito dell Indagine conoscitiva sullo stato della sicurezza in Italia, sugli indirizzi della politica della sicurezza dei cittadini e sull organizzazione e il funzionamento delle forze di polizia, Roma Giugno 2007 Relazione sul tema Deliberative supranationalism v technocratic nightmare? Il ruolo dei comitati dell Unione europea, in occasione del IV Seminario europeo di Ventotene, Ventotene Giugno 2007 Discussant del paper di Ernst-Ulrich Petersmann, Constitutions and Global Markets: How to Define the Development Objectives of the World Trading System?, in occasione della International Conference on Constitutions and Markets, European University Institute (IUE), Villa la Fonte, Fiesole Maggio 2007 Relazione sul tema Between the EU and the Regions: Is the State in Trap?, in occasione della International Conference on The impact of Europeanization on the Public Administration, Bucarest, NSPSPA. 20 Aprile 2007 Relazione sul tema EU Procedural Supranationalism, in occasione del EU-Consent Workshop 21st Century Comitology. The Role of Implementation Committees in the EU of 27, organizzato a Bruxelles dall European Institute of Public Administration (EIPA). 13 Dicembre 2006 Presentazione di un paper su EU Procedural Supranationalism: On Models for Global Administrative Law, Global Forum, NYU School of Law New York (discussant: Prof. Richard B. Stewart). 30 Giugno 2006 Relazione sul tema Autonomie territoriali e principi del diritto comunitario, in occasione del Convegno su I principi generali del diritto amministrativo ed autonomie territoriali, promosso dall Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria, Copanello (CZ), 30 giugno 1 luglio Luglio 2005 Lecture for the Faculty sul tema The EU Decision-Making process: a Substative Account, tenuta presso la National Law School of India University (NLSIU), Bangalore, India. 13

14 11 giugno 2005 Relazione sul tema The role of transnational committees in the European and Global order, in occasione della First International Conference on Global Administrative Law, tenutasi a Viterbo, Università degli studi della Tuscia. 9 Marzo 2005 Lezione su I comitati dell Unione europea nell ambito del Corso di diritto europeo tenuto dal Prof. Stefano Battini presso la Facoltà di Scienze politiche dell Università della Tuscia di Viterbo. 22 Ottobre 2004 Relazione sul tema La nozione di ente pubblico nel diritto internazionale ed europeo (sessione I) e sul tema I gabinetti dei presidenti della Commissione europea da Jacques Delors a Romano Prodi (sessione II), in occasione dell incontro su Lo spazio giuridico globale, Facoltà di Scienze politiche, Università della Tuscia di Viterbo. 19 Maggio 2004 Relazione sul tema The Constitutional Legitimacy of the EU Committees, in occasione dei Rencontres doctorales européennes su Institutional reforms and democratic challenges in Europe, Science Po, Parigi. 10, 24, 31 Mar 2004 Lezioni in tema di Comitologia europea, nell ambito del Corso Progredito in Diritto amministrativo europeo, organizzato dal Prof. Sabino Cassese presso l'università degli Studi di Roma La Sapienza. LINGUE Lingua madre: Altre lingue: Italiano Inglese Capacità di lettura: eccellente Capacità di scrittura: eccellente Capacità di comunicazione orale: eccellente Francese Capacità di lettura: eccellente Capacità di scrittura: buona Capacità di comunicazione orale: buona 14

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

FAQ Bando Professori visitatori didattica

FAQ Bando Professori visitatori didattica FAQ Bando Professori visitatori didattica Sommario 1. Qual è l obiettivo principale del bando Professori visitatori didattica? 2. Entro quando è possibile presentare proposta? 3. Chi può presentare domanda?

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli