Verbale del Consiglio d istituto n 4 del 13 ottobre 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Verbale del Consiglio d istituto n 4 del 13 ottobre 2015"

Transcript

1 Verbale del Consiglio d istituto n 4 del 13 ottobre 2015 Il giorno martedì 13 ottobre 2015, presso il locali della scuola secondaria di 1 grado dell Istituto Comprensivo F. Marro di Villar Perosa, si riunisce il Consiglio d Istituto. Svolto l appello risultano assenti giustificati: Bocchiardo Michele (docente), Paolasso Elena (docente), Micol Stefania (docente), Nota Paolo (genitore). Presiede la riunione il Presidente del Consiglio d istituto, Dalla Vittoria Maria, assume la funzione di segretario il docente Vilianis Andrea. Riconosciuta la validità dell adunanza per il numero degli intervenuti, la riunione si apre alle ore 20:00 con il seguente ordine del giorno: 1. Approvazione del verbale della seduta precedente 2. Variazioni al programma annuale a.f Accettazione donazione di privati beni mobili 4. Scarico inventario beni mobili obsoleti e eliminazione per furto - anno Delibera quadro piano gite inizio a.s Modalità fruizione mensa Scuola secondaria I grado 7. Modalità di uscita autonoma art. 23 del Regolamento di Istituto 8. Fabbisogno organico del potenziamento a.s.2015/16 9. Resoconto attività Consiglio di Istituto Pre-scuola infanzia di San Germano Chisone 11. Varie ed eventuali 1. Approvazione verbale seduta precedente Si approva il verbale della seduta precedente con 10 voti favorevoli e 2 astenuti. Nota Paolo entra alle ore 20:10 2. Variazioni al programma annuale a.f delibera n 16 Il Dsga, Bleynat Laura, illustra le variazioni al programma dell anno finanziario (vedasi il contenuto del decreto n. 2/15 del 29/09/2015 del D.S.). Consiglio approva tali variazioni all unanimità.

2 3. Accettazione donazione di privati beni mobili delibera n 17 Il Dsga e il DS comunicano che occorre inventariare tre computer portatili donati da privati (associazione genitori) all istituto. Il Presidente del CdI esprime un disappunto riguardo al ringraziamento pubblico, fatto in alcune classi di fronte ai bambini, citando nome e cognome dei genitori donatori. Questa situazione potrebbe generare imbarazzo sia ai bambini i cui genitori sono stati citati nel ringraziamento, sia agli altri bambini. Si propone, la prossima volta, di ringraziare con più discrezione al fine di evitare che: i bambini possano esprimere dei giudizi in base alle donazioni dei genitori i ringraziamenti diventino fonte di disagio per chi non ha la possibilità di fare le donazioni. La donazione di tali beni è approvata all unanimità dal Consiglio d istituto. 4. Scarico inventario beni mobili obsoleti e eliminazione per furto - anno 2015 delibera n 18 Il Dsga spiega la necessità di scaricare dall inventario il materiale obsoleto o rotto e il discarico dell armadio metallico di sicurezza, danneggiato a causa di furto, come da allegato modello PV3 contenente l elenco dei beni non più utilizzabili proposti per il discarico. il Consiglio approva lo scarico dei beni dall inventario all unanimità. 5. Delibera quadro piano gite inizio a.s delibera n 19 Il Dirigente scolastico spiega che al momento il piano gite non è ancora del tutto completo, la maggior parte di esse sono state approvate in linea generale dal collegio docenti in data odierna; pertanto chiede una delibera quadro che permetta al Dirigente Scolastico la possibilità di autorizzare eventuali uscite e visite d istruzione in attesa della delibera definitiva, prevista con la prima riunione del nuovo consiglio di Istituto, non prima della prima deca di dicembre. Si approva all unanimità la richiesta del DS. 6. Modalità fruizione mensa Scuola secondaria I grado Ventre e Vilianis spiegano che il tempo mensa entra a pieno titolo nell orario scolastico delle classi a 36 ore (ma si tollera che qualcuno vada a mangiare a casa). Per quanto riguarda le classi a 30 ore il momento del pasto non è tempo scuola: esiste la possibilità di mangiare in mensa, sorvegliati da personale esterno alla scuola, come di mangiare a casa. Solo in casi del tutto eccezionali gli alunni

3 vengono autorizzati al consumo del pasto portato da casa: gli alunni delle famiglie, non residenti a Villar Perosa, che ne fanno richiesta per gravi motivazioni economiche. È stata chiesta la possibilità al Comune e all azienda Sodexo di consumare il pasto portato da casa nei locali del refettorio. Al momento è possibile per gli undici alunni del tempo normale, invece i quattro alunni del tempo prolungato mangiano nel locale della presidenza, sorvegliati da un docente, perché nel refettorio non ci sarebbe, secondo i responsabili della Sodexo, sufficiente spazio di separazione tra chi mangia il cibo della mensa e chi mangia quello portato da casa, con relativi rischi di contaminazioni crociate e/o scambi di alimenti tra alunni. Alifredi lamenta la mancanza di chiarezza nella comunicazione da parte della scuola sulle modalità di consumo del pasto a scuola, che risultano diverse dallo scorso anno. Richiede inoltre di definire dei criteri il più possibile oggettivi per capire chi ha diritto e chi no a consumare il pasto portato da casa e propone di fare un apposito regolamento. Perro sostiene che all infanzia una volta si poteva solo mangiare a scuola, oggi si può anche portare i bambini a casa a mangiare, perché i tempi sono cambiati e ci sono frequenti richieste di questo tipo dalle famiglie. Il DS conferma che oggi c è molta più disponibilità di un tempo e si lascia ad ogni famiglia decidere di volta in volta se il bambino all infanzia mangi a scuola o a casa (questo a causa flessibilità di orario e di tempo dei genitori). Ribadisce che ad oggi per la scuola secondaria di primo grado si è scelto di autorizzare al consumo del pasto portato da casa solo chi è residente fuori comune, perché ha difficoltà a prelevare e riportare i figli nell ora di mensa, e ne fa specifica richiesta opportunamente motivata. Dalla Vittoria sostiene che la scuola ha dato delle comunicazioni chiare, ma il comune ha dato una comunicazione più ambigua relativamente al pasto consumato da casa, forse per questo motivo si sono generate delle incongruenze con relativo disagio per i genitori che fino allo scorso anno vedevano come facilmente accessibile l opzione del pasto portato da casa. Alifredi sostiene che in futuro bisogna tornare su questo punto per chiarire meglio alle famiglie quali siano le opzioni riguardo al consumo del pasto: chi ha diritto a mangiare a scuola il pasto portato da casa si trova nella condizione di poter risparmiare qualche centinaio di euro all anno, una cifra non indifferente per molte famiglie.

4 7. Modalità di uscita autonoma art. 23 del Regolamento di Istituto Dalla Vittoria afferma che, senza ripercorrere le discussioni che si sono svolte negli anni passati, occorre rivedere il fatto che il regolamento di istituto perché in contrasto con la prassi in atto da alcuni anni nella scuola: l uscita autonoma da scuola è concessa solo agli alunni della secondaria e non a quelli della primaria. Ventre ricorda ai presenti che il polo Pinerolese dei Dirigenti scolastici (sentito anche il parere dell UST e dell avvocatura dello stato) è concorde nel vietare l uscita autonoma alla primaria. Dato che questa spiegazione era già stata data in passato e dato che dal punto di vista normativo non ci sono nuove indicazioni, la sua posizione non cambia e non ha intenzione di dedicare del tempo a discussioni su tale argomento. L uscita autonoma è consentita solo per gli alunni della secondaria e anche in tale caso ci sono comunque molte responsabilità a carico delle scuole. 8. Fabbisogno organico del potenziamento a.s.2015/16 delibera n 20 Il DS informa che, in linea con la legge 107/2015 (detta buona scuola ), occorre delineare i criteri del piano per il potenziamento dell organico (vedi circolare allegata) con ordine di priorità votato in Collegio Docenti. Il DS illustra brevemente il piano esplicitando l ordine di priorità dei campi di potenziamento indicati dal MIUR: 1. potenziamento umanistico socio-economico e per la legalità 2. potenziamento artistico e musicale 3. potenziamento linguistico 4. potenziamento motorio 5. potenziamento laboratoriale 6. potenziamento scientifico il Consiglio d istituto approva all unanimità tale piano. Polliotto Marina esce alle ore 21:17 Su proposta del Presidente si decide unanimemente di posticipare alla fine della seduta, come ultimo argomento, il resoconto dell attività del Consiglio di Istituto nel triennio

5 9. Pre-scuola infanzia di San Germano Chisone delibera n 21 Viene presentata e letta una lettera scritta dalle insegnanti dell infanzia di S. Germano (vedi allegato) relativa al servizio di pre-scuola della sede di S. Germano. In sintesi le docenti non sono più disponibili al pre-scuola perché si sottraggono risorse orarie che sarebbe meglio utilizzare per ore di compresenza. Questo a beneficio di tutti gli alunni, invece che dei pochi che si avvalgono del pre-scuola. Su richiesta di Alifredi, Ventre spiega l orario del pre-scuola dell infanzia di S. Germano (8:00 8:20). In molti altri comuni del Pinerolese il pre-scuola e il post-scuola sono a carico delle famiglie e affidati tramite appalto dai rispettivi comuni. Sono pochissime le realtà in cui resiste tale servizio a carico delle scuole stesse e gratuito per le famiglie. Si mette agli atti il foglio di raccolta firme dei genitori dell infanzia S. Germano che chiedono di mantenere il servizio. Ventre propone un compromesso: iniziare il pre-scuola alle ore 8:10 (visto che solo 1-2 bambini entrano prima di tale ora) invece che alle ore 8:00. Si potrebbe fare un periodo di prova per poi valutare nuovamente la situazione. Gli altri membri del Consiglio di istituto sembrano favorevoli a questa proposta. Vista la richiesta delle insegnanti del plesso della scuola dell infanzia di San Germano Chisone di posticipo dell orario di ingresso degli alunni per motivi organizzativi Vista la richiesta di un gruppo di genitori per il mantenimento del pre-scuola nel plesso Il DS propone allora di iniziare il pre-scuola alle ore 8:10, pertanto il pre-scuola avrebbe orario 8:10 8:20 fino alla data del 22 dicembre 2015, per poi rivalutare la situazione in sede di una futura riunione del Consiglio d istituto dopo le vacanze natalizie. La proposta è approvato all unanimità. 10. Varie ed eventuali Viene richiesto un cambio di destinazione per il soggiorno della classi 2.A e 2.D da svolgersi nell autunno Invece che al rifugio Selleries (Fenestrelle) il soggiorno si svolgerà, per motivi logistici ed economici, al rifugio La Jumarre (Angrogna. Il consiglio d istituto approva all unanimità il cambio di destinazione. Un associazione genitori ha fatto richiesta d uso dei locali della scuola per attività di dopo-scuola (sostegno allo studio e allo svolgimento dei compiti).

6 Ci sono pareri discordanti, basati prevalentemente su scarsa conoscenza dei presenti, in merito alla serietà e professionalità di chi fa il dopo-scuola. Il DS scolastico ricorda che sono prevalentemente insegnanti della primaria in pensione che conducono le attività. Alifredi, Dalla Vittoria e Vilianis propongono di dare un autorizzazione di massima all associazione richiedendo copia dello statuto e demandando al DS un incontro di conoscenza dell associazione stessa (per verificare che essa sia senza scopo di lucro e che ci siano discrezione e sensibilità per le problematiche dei bambini e delle rispettive famiglie) La proposta viene approvata all unanimità. 11. Resoconto attività Consiglio di Istituto Dalla Vittoria legge un documento (vedi allega to) in cui viene descritto quali problematiche restano in sospeso e andranno consegnate al futuro Consiglio d Istituto, dopo i tre anni di lavoro. Alifredi esprime il proprio rammarico per la poca comunicazione con tutti gli altri genitori (non membri del Consiglio) riguardo a ciò che succede e si delibera in questa sede. Casadei rimarca il problema non risolto della sicurezza nelle scuole con particolare riguardo, attualmente, per la primaria di Porte dove è presente un caso di difficile gestione che necessità di sorveglianza continua Dalla Vittoria propone di votare e presentare questo documento al futuro CdI come base di partenza per il lavoro futuro. I presenti approvano all umanità di presentare il documento al futuri membri del nuovo CdI. La riunione termina alle 21:45. IL SEGRETARIO IL DIRIGENTE SCOLASTICO IL PRESIDENTE Vilianis Andrea Ventre Giovanni Dalla Vittoria Maria

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 17 GENNAIO 2013 L anno 2013 il giorno 17 del mese

Dettagli

DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013

DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013 ESTRATTO VERBALE n. 10 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013 L anno duemilatredici, il giorno giovedì 23 del mese di maggio, alle ore 18.45, presso la Scuola Primaria Anna Frank di Curtarolo,

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ARTICOLO 1 Costituzione dell Associazione Genitori È costituita l Associazione Genitori Istituto Montessori. Ne fanno parte i genitori degli alunni

Dettagli

VERBALE della Riunione n. 9 CONSIGLIO D ISTITUTO

VERBALE della Riunione n. 9 CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE della Riunione n. 9 CONSIGLIO D ISTITUTO Il giorno 30 del mese di GIUGNO dell anno 2014 alle ore 17.30 nei locali della Scuola Secondaria di I grado Statale G. Cingolani di Montecassiano, si è

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 18 OTTOBRE 2012 L anno 2012 il giorno 18 del mese

Dettagli

IC A.STRADELLA DI NEPI VERBALE N 4/14

IC A.STRADELLA DI NEPI VERBALE N 4/14 VERBALE N 4/14 Il giorno 27/6/14 presso la sede centrale dell Istituto Comprensivo A. Stradella di Nepi si apre alle ore 17:00 la seduta del Consiglio d Istituto presieduto dal Vice Presidente sig.ra Trani.

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO - Verbale n 2 del 9/12/2010

CONSIGLIO DI ISTITUTO - Verbale n 2 del 9/12/2010 Istituto Comprensivo Coverciano Via G. D Annunzio, 172-50135 Firenze Scuole Primarie A. Diaz, D. da Settignano e S. Maria a Coverciano Scuole dell Infanzia A. Diaz, D. da Settignano e S. Maria a Coverciano

Dettagli

Anno scolastico 2014-15. Collegio Docenti

Anno scolastico 2014-15. Collegio Docenti Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI Via Solferino, 45 25038 Rovato (BS) C.F. 80051780171 Tel: 030 7721457 Fax: 030 723130 email: bsic843007@istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLE MENSE SCOLASTICHE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLE MENSE SCOLASTICHE REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DELLE MENSE SCOLASTICHE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N.36 DEL 30.09.2010 Art. 1- FINALITA E istituito, presso il Comune di Torre de Passeri, il servizio

Dettagli

1.LETTURA ED APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA PRECEDENTE;

1.LETTURA ED APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA PRECEDENTE; Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Brivio Scuole statali dell infanzia-primaria-secondaria di I grado - Comuni di Airuno e Brivio Via Como n.83 Loc. Selvette

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Dante Voghera

Istituto Comprensivo Via Dante Voghera Istituto Comprensivo Via Dante Voghera Via Dante, 3, 85-27058 - Voghera - Tel. +39 0383 41757 - Fax +39 0383 62994 email: pvic827005@istruzione.it - PEC: pvic827005@pec.istruzione.it - Cod.Fisc. 950 32

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Piave, 62 20090 Vimodrone (MI) tel. 02 27 40 12 07 fax 02 25 012 42 e-mail: miic8b000l@istruzione.it sito: www.scuolavimodrone.it VERBALE COLLEGIO DOCENTI 24 febbraio 2015

Dettagli

Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea

Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea Milano, 20 ottobre 2014 Lunedì 20 ottobre 2014 alle ore 21,00 si è tenuto nei locali della Scuola Primaria F. e T. Fabbri, il primo incontro dell

Dettagli

Regolamento per la Commissione Mensa Comunale

Regolamento per la Commissione Mensa Comunale Regolamento per la Commissione Mensa Comunale Approvato con Deliberazione Consiliare n. 28 del 30 maggio 2015 1 ART. 1 COSTITUZIONE E COMPOSIZIONE La Commissione Mensa è composta da: a. un numero di rappresentanti

Dettagli

Via Tornura, C.F. 85007440184 27023 Cassolnovo - PV - E-mail: pvic80300l@istruzione.it

Via Tornura, C.F. 85007440184 27023 Cassolnovo - PV - E-mail: pvic80300l@istruzione.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CARLO DEL PRETE Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado (CON SEDI IN CASSOLNOVO MOLINO DEL CONTE -

Dettagli

I. C. - AZZANO S. PAOLO

I. C. - AZZANO S. PAOLO Ministero della Pubblica Istruzione I. C. - AZZANO S. PAOLO Via don Gonella, 4 24052 AZZANO S. PAOLO TEL. 035 530078 FA 035 530791 INDIRIZZO INTERNET: www.azzanoscuole.gov.it E-MAIL bgic82300dstruzione.it

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE T. CROCI Via Chopin N. 09-20037 Paderno Dugnano (MI) Tel. n. 02/ 9181045 C.f. 97667170159 fax n. 02/ 99045055 e-mail

Dettagli

VERBALE COLLEGIO DOCENTI

VERBALE COLLEGIO DOCENTI Pagina 1 di 5 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 COLLEGIO DEI Verbale n. 4 del 15 MAGGIO 2015 Il giorno 15 Maggio 2015 alle ore 15.00 si è riunito, nell aula magna dell Istituto sede di San Donà di Piave il Collegio

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2

ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2 ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2 Il giorno 15/10/14 alle ore 16,30, regolarmente convocato, si è riunito il Consiglio D Istituto; in apertura di seduta sono presenti tutti i

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 29/11/2013 Indice Art. 1. Oggetto e finalità del servizio

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 _l_ sottoscritt in qualità di padre

Dettagli

Viene affidato il compito di verbalizzare la seduta alla Sig.a Tornaghi Marzia Raggiunto il numero legale la riunione ha inizio alle ore 21.

Viene affidato il compito di verbalizzare la seduta alla Sig.a Tornaghi Marzia Raggiunto il numero legale la riunione ha inizio alle ore 21. Verbale del Consiglio di Istituto del 30.06.2014 Il giorno 30 giugno alle ore 20,45 presso la Scuola Secondaria G.Leopardi si è riunito il Consiglio d Istituto per procedere alla discussione del seguente

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA REGOLAMENTO COMUNALE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n.4 in data 10.03.2003 In vigore dal 01.04.2003 Il Sindaco: Alberto Bartesaghi

Dettagli

Verbale n.10 del Consiglio d Istituto

Verbale n.10 del Consiglio d Istituto Verbale n.10 del Consiglio d Istituto Il giorno 22/09/ 2014, alle ore 16.30, nella sala riunioni della scuola Primaria di via Merlini 8, si è riunito, su convocazione ordinaria, il Consiglio d Istituto

Dettagli

COMUNE DI CARIATI (Prov. COSENZA) REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI CARIATI (Prov. COSENZA) REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA COMUNE DI CARIATI (Prov. COSENZA) REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 12 del 16/02/2012 Articolo 1 Costituzione La Commissione Mensa scolastica

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI MARCIGNAGO Prov. Pavia REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 7 del 13.03.2006 INDICE ART.1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Verbale delle riunioni del Consiglio di Istituto

Verbale delle riunioni del Consiglio di Istituto ISTITUTO COMPRENSIVO COMPLETO STATALE ALDO MORO via Martiri della Liberta, 2 21058 Solbiate Olona (VA) tel. 0331 640143 fax. 0331 377005 mail: VAIC84600P@istruzione.it PEC: vaic84600p@pec.it web: www.istitutomoro.net

Dettagli

REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA

REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA I N D I C E Articolo 1 - Oggetto del Regolamento Articolo 2 - Composizione e nomina della Commissione Mensa Articolo 3 - Durata e funzionamento Articolo 4 - Modalità di comportamento

Dettagli

ATTIVITÀ INERENTI I PROVVEDIMENTI DI SOSPENSIONE CON OBBLIGO DI FREQUENZA IN STRUTTURE ESTERNE

ATTIVITÀ INERENTI I PROVVEDIMENTI DI SOSPENSIONE CON OBBLIGO DI FREQUENZA IN STRUTTURE ESTERNE A.S. 2011/2012 DATA: 21/05/2012 CIRCOLARE N. 462 OGGETTO: IO 10 Sospensione con obbligo di frequenza in strutture esterne Ai Docenti Al personale ATA Sito web Loro sedi Si pone in visione in allegato,

Dettagli

VERBALE N 18 RIUNIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27/11/2013

VERBALE N 18 RIUNIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27/11/2013 VERBALE N 18 RIUNIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27/11/2013 Il giorno 27 novembre 2013 alle ore 18.00, presso la scuola secondaria di primo grado di Borgoricco G. Ungaretti, viale Europa n. 14, si è

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA ED ASSISTENZA ALLA MENSA PER L ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILLA GUARDIA

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA ED ASSISTENZA ALLA MENSA PER L ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILLA GUARDIA COMUNE DI VILLA GUARDIA Provincia di Como REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA ED ASSISTENZA ALLA MENSA PER L ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILLA GUARDIA Approvato con deliberazione del Consiglio

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL.N. 46. OGGETTO: approvazione verbale seduta del 27-11-2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL.N. 46. OGGETTO: approvazione verbale seduta del 27-11-2014 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 Via Umberto I n. 5-35028 PIOVE DI SACCO (PD) TEL. 049/9702922 fax 049/9708471 COD. MECC. PDIC8AA004 - COD. FISCALE 92258450284 e-mail: pdic8aa004@istruzione.it pec: PDIC8AA004@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

VERBALE N 1. Il D.S. illustra brevemente gli obiettivi del triennio: Migliorare il senso di appartenenza all IC

VERBALE N 1. Il D.S. illustra brevemente gli obiettivi del triennio: Migliorare il senso di appartenenza all IC VERBALE N 1 Oggi, 1 Settembre 2015, alle ore 9.00 presso la scuola primaria Ignoto Militi si riunisce il Collegio Docenti dell Istituto Comprensivo Statale A. De Gasperi di Caronno Pertusella (VA) col

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 18 OGGETTO: SOGGIORNO MARINO PER LA TERZA ETA ANNO 2016. DELIBERAZIONE DI INTENTI. 19/02/2016

Dettagli

VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014

VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014 VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014 Il giorno 1 settembre 2014, alle ore 8,30, nei locali dell Aula Magna dell Istituto Roncalli, su convocazione scritta, si riunisce il Collegio

Dettagli

ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO DI BARCELLONA

ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO DI BARCELLONA VERBALE DEL CONSIGLIO DELLA CASSA SCOLASTICA - SEDUTA DEL 05.02.2015 In data 5 febbraio 2015, alle ore 18.00, su convocazione ordinaria, si sono riuniti i componenti della Cassa Scolastica per discutere

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA Comune di Castellanza REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA Approvato con Deliberazione di C.C. n. 70 del 27/11/2003 I N D I C E ARTICOLO 1 - COSTITUZIONE OBIETTIVI DELLA COMMISSIONE MENSA ARTICOLO 2 - COMPOSIZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CIRCOLO DI QUALITÀ del Comune di Opera. Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 28 del 17.07.2014

REGOLAMENTO DEL CIRCOLO DI QUALITÀ del Comune di Opera. Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 28 del 17.07.2014 REGOLAMENTO DEL CIRCOLO DI QUALITÀ del Comune di Opera Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 28 del 17.07.2014 ARTICOLO 1 - Istituzione e finalità del Circolo di Qualità Il Circolo di Qualità

Dettagli

VERBALE n 08 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 19/05/2015

VERBALE n 08 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 19/05/2015 VERBALE n 08 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 19/05/2015 Il giorno 19 maggio 2015, alle ore 14,30, nei locali dell Aula Magna dell Istituto Roncalli, su convocazione scritta, si riunisce il Collegio

Dettagli

CONSIGLIO D ISTITUTO

CONSIGLIO D ISTITUTO , MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO D I B A S S A N O R O M A N O Via San Gratiliano, 20 01030 Bassano Romano (VT)

Dettagli

Verbale n. 3. Argomenti all ordine del giorno :

Verbale n. 3. Argomenti all ordine del giorno : Verbale n. 3 L anno duemiladieci, il giorno 19 del mese di novembre, alle ore 16,45, nei locali dell Istituto Comprensivo Morelli e Silvati, convocato con appositi inviti scritti nelle forme di legge,

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 15 COPIA - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 15 Del 07.08.2008 OGGETTO:DIRETTIVE ATTUAZIONE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 46 del 13.4.2010 ART. 1 FINALITA 1. Il servizio

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA IC8 (Approvato dal Consiglio d Istituto nella seduta del 30/06/2015)

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA IC8 (Approvato dal Consiglio d Istituto nella seduta del 30/06/2015) ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 VIA CA' SELVATICA,11-40123 BOLOGNA Tel 051333384 Fax 0516143898 Sito Web: http://www,ottovolante.org e-mail: comprensivo8@gmail.com boic85100g@istruzione.it REGOLAMENTO DELLA

Dettagli

A cura degli insegnanti di sostegno Dell Istituto Comprensivo L. Belludi di Piazzola sul Brenta

A cura degli insegnanti di sostegno Dell Istituto Comprensivo L. Belludi di Piazzola sul Brenta A cura degli insegnanti di sostegno Dell Istituto Comprensivo L. Belludi di Piazzola sul Brenta Accoglienza come riconoscimento delle diverse abilità Accogliere è riconoscere le persone nella loro completezza,

Dettagli

LA TRASPARENZA E PRIVACY. E assicurata ai genitori la massima trasparenza possibile nell accesso ai documenti

LA TRASPARENZA E PRIVACY. E assicurata ai genitori la massima trasparenza possibile nell accesso ai documenti LA TRASPARENZA E PRIVACY E assicurata ai genitori la massima trasparenza possibile nell accesso ai documenti della scuola che riguardano il percorso scolastico e formativo dei propri figli secondo le modalità

Dettagli

MODALITA FUNZIONAMENTO COMMISSIONE CONTROLLO MENSA SCOLASTICA

MODALITA FUNZIONAMENTO COMMISSIONE CONTROLLO MENSA SCOLASTICA MODALITA FUNZIONAMENTO COMMISSIONE CONTROLLO MENSA SCOLASTICA ART.1 OBIETTIVI Il Comune di Montereale Valcellina istituisce una Commissione Consultiva per il controllo del servizio mensa, con l obiettivo

Dettagli

Consiglio di Istituto A.S. 2013/14 - Verbale n.7

Consiglio di Istituto A.S. 2013/14 - Verbale n.7 Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SEC. DI I GRADO Via Roma, 116-23023 CHIESA IN VALMALENCO (SO) Consiglio di Istituto A.S. 2013/14 - Verbale n.7

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DI COMMISSIONE MENSA

REGOLAMENTO COMUNALE DI COMMISSIONE MENSA COMUNE di PORTO MANTOVANO REGOLAMENTO COMUNALE DI COMMISSIONE MENSA Approvato con Deliberazione Consiglio Comunale n. del 2 Art. 1 - Finalità La Commissione Mensa ha la finalità di favorire la partecipazione,

Dettagli

OGGETTO: Scuola Primaria -Calendario scrutini/valutazione primo quadrimestre a.s. 2014/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO COMUNICA

OGGETTO: Scuola Primaria -Calendario scrutini/valutazione primo quadrimestre a.s. 2014/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO COMUNICA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI TRESCORE B.RIO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Via Lorenzo Lotto, 15 24069 TRESCORE BALNEARIO

Dettagli

REGOLAMENTO MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI GERMAGNANO PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione C.C. n. 25 del 29.07.2010 ART. 1 - FINALITÀ' DEL SERVIZIO La refezione scolastica è un servizio comunale

Dettagli

Verbale della riunione del CONSIGLIO D ISTITUTO del giorno 8 ottobre 2015

Verbale della riunione del CONSIGLIO D ISTITUTO del giorno 8 ottobre 2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO - Distretto XIX ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO Via Andrea di Bonaiuto, 16-00142 Roma

Dettagli

SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO

SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITÀ RICERCA DIREZIONE REGIONALE TOSCANA UFFICIO TERRITORIALE DI AREZZO ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MATERNA ELEMENTARE MEDIA DI CIVITELLA IN VAL DI CHIANA INFORMAZIONI ESSENZIALI

Dettagli

REGOLAMENTO VISITE DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VISITE DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO VISITE DI ISTRUZIONE ART. 1 - MOTIVAZIONI Le visite d istruzione devono essere coerenti con gli obiettivi educativi e didattici del corso di studi e si possono distinguere in: a- visite dirette

Dettagli

OGGETTO: Lettura e approvazione del verbale della seduta precedente.

OGGETTO: Lettura e approvazione del verbale della seduta precedente. ISTITUTO COMPRENSIVO E. MATTEI Scuola Infanzia Primaria Secondaria di I grado Via Roma, 27 30020 MEOLO (VE) Tel.0421/345042-347364 fax 0421/345394 Deliberazione n. 01/01 In data 30 settembre 2015 Verbale

Dettagli

Consiglio dell Istituto Comprensivo Alfonso Volpi

Consiglio dell Istituto Comprensivo Alfonso Volpi Consiglio dell Istituto Comprensivo Alfonso Volpi Verbale n. 2 Il giorno 10 dicembre 2014 alle ore 16,30, presso la Sala Professori della Scuola Secondaria di Primo Grado A. Volpi di Cisterna di Latina,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE n. 3 COLLEGIO DEI DOCENTI Verbale n 7 a.s.2013-2014 Il giorno 15-05-2014 alle ore 16.45 nella sede di Via Inghilterra si è riunito il Collegio dei Docenti. Presiede la seduta

Dettagli

REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015

REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 - 1 - INDICE Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 Articolo 8 Articolo 9 Articolo 10 Articolo 11 Articolo 12 Articolo 13 Articolo

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Adottato con delibera del Consiglio Comunale n. 18 del 21/07/2010 1/7 TITOLO PRIMO SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA.. pag.3 Art. 1 - FINALITA' DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI CIVITA D ANTINO

COMUNE DI CIVITA D ANTINO COMUNE DI CIVITA D ANTINO PROVINCIA DELL AQUILA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/09/2011 OGGETTO: PROGRAMMA INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO: ANNO 2012. - APPROVAZIONE- L anno

Dettagli

CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N.12

CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N.12 CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N.12 Il giorno 10 del mese di Aprile dell anno 2015, alle ore 18,30, a seguito della convocazione del Presidente presso i locali della Secondaria di Primo Grado Frate Francesco,

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO Verbale n 5 anno scolastico 2014-2015

CONSIGLIO DI ISTITUTO Verbale n 5 anno scolastico 2014-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e Ricerca Istituto Comprensivo Gianni Rodari Via Carducci, 2 20080 Vermezzo (Mi) tel. 029440960 fax 0294943097 e-mail uffici: segreteria@isco-rodari.it Posta

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI TRIGOLO (Provincia di Cremona) Allegato alla delibera C.C. n. 33 del 28.08.2007 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA IL SEGRETARIO COMUNALE IL SINDACO DOTT.SSA VINCENZA ZUMBOLO

Dettagli

Verbale della seduta del Consiglio d Istituto di lunedì 28 settembre2015.

Verbale della seduta del Consiglio d Istituto di lunedì 28 settembre2015. ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPAGNOLA-GALILEI Scuola dell infanzia, primaria e secondaria di 1 grado Via Gramsci, 3 42012 Campagnola Emilia (R.E.) Cod. Mecc. REIC813004 Tel. e Fax 0522/669167 C.F. 80016490353

Dettagli

DELIBERAZIONE DI APPROVAZIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO come da Verbale n. 235 del 13.07.2015

DELIBERAZIONE DI APPROVAZIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO come da Verbale n. 235 del 13.07.2015 Il giorno 13 luglio 2015 alle ore 18.30, nella biblioteca Peppino Impastato del Liceo statale G. Galilei di Caravaggio, con regolare convocazione, si riunisce il Consiglio d Istituto per discutere il seguente

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone)

DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone) DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone) N. Cod.fisc. 82001050309 C.A.P. 33010 Centro Studi Alesso di Trasaghis (UD) tel. 0432 979411 Fax 0432/979900 VERBALE DEL

Dettagli

COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO

COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO COMUNE DI CASPERIA ( Provincia di Rieti ) CAP 02041 e-mail: comunedicasperia@libero.it Tel. (0765) 63026-63064 / Fax 63710 REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA APPROVATO CON DELIBERA DI C.C. N. 36 DEL

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna Settore Servizi alla Persona e alla Famiglia REGOLAMENTO SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA Approvato con deliberazione consiliare n. 66 in data 13 luglio 2005 Indice 1.

Dettagli

COMUNE DI TAVERNERIO Regolamento Comunale della Mensa Scolastica

COMUNE DI TAVERNERIO Regolamento Comunale della Mensa Scolastica COMUNE DI TAVERNERIO Regolamento Comunale della Mensa Scolastica Art. 1 Finalità Il servizio di mensa scolastica è realizzato dal Comune nell ambito delle proprie competenze stabilite dalla legislazione

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

COMUNE DI PADERNO FRANCIACORTA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PADERNO FRANCIACORTA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PADERNO FRANCIACORTA PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 24 del 29/10/2013

Dettagli

Verbale seduta Consiglio d Istituto I.C. via Legnano 92 del 18 settembre 2014 Pagina 1 di 6

Verbale seduta Consiglio d Istituto I.C. via Legnano 92 del 18 settembre 2014 Pagina 1 di 6 Il giorno 18 settembre 2014 alle ore 21.00, regolarmente convocato come da protocollo n.1290, si è riunito il Consiglio d Istituto dell I.C. di via Legnano presso la Scuola C. Correnti di via Legnano 92

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Il rispetto delle regole si rende necessario anche all esterno della scuola, in particolare durante le uscite scolastiche che costituiscono per gli

Dettagli

COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI CASPERIA R E G O L A M E N T O SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera Consiglio comunale n.36 del 29/09/2009 così come modificato con deliberazione di C.C. n.48 del 29/09/2014 SOMMARIO

Dettagli

VERBALE COLLEGIO DOCENTI UNITARIO 1 settembre 2015

VERBALE COLLEGIO DOCENTI UNITARIO 1 settembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VIA MANIAGO Via Maniago, 30 20134 Milano C.F. 97154750158 - cod. mecc. MIIC8D4005 Tel. 02.88440293 - Fax: 02.88440294 - e-mail: miic8d4005@istruzione.it Scuola Primaria

Dettagli

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 Reg. Seduta del 21/11/2012 OGGETTO SPESE PER MATERIALI DI PULIZIA DESTINATI ALLE SCUOLE STATALI PRESENTI SUL

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO. Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015

ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO. Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015 ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015 Il giorno 12.02.2015, alle ore 17.30, presso i locali della scuola secondaria di Casorate Primo, è convocato

Dettagli

PUNTO N. 3 O.D.G.= P.A. 2015. DELIBERA N.

PUNTO N. 3 O.D.G.= P.A. 2015. DELIBERA N. Istituto Comprensivo FRANCESCO BERNI di scuola Infanzia Primaria e Secondaria 1 grado piazza A. La Marmora,1-51035 Lamporecchio Tel. 0573/803472 fax 0573/803473 e-mail: ptic81800q@istruzione.it ; ptic81800q@pec.istruzione.it

Dettagli

Punto 1 VERBALE-APPROVAZIONE Al verbale della seduta precedente vengono aggiunte solo le parole E CONTENUTI NEL NUMERO, alla pagina 4 riga

Punto 1 VERBALE-APPROVAZIONE Al verbale della seduta precedente vengono aggiunte solo le parole E CONTENUTI NEL NUMERO, alla pagina 4 riga Verbale del collegio dei docenti congiunto del 24 giugno 2010 In data 24 giugno 2010, alle ore 16,300, presso i locali di via Valente, 98, si riunisce il collegio dei docenti congiunto con il seguente

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Comune di Saletto Provincia di Padova --==ooooo== ==ooooo==-- REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 29 del 03/08/2009 TITOLO I ISTITUZIONE DEL

Dettagli

Verbale n. 4 APPROVA. il verbale della seduta precedente

Verbale n. 4 APPROVA. il verbale della seduta precedente Verbale n. 4 Il giorno 4 del mese di Novembre dell anno 2011, alle ore 16.00 si riunisce nell aula magna del Liceo scientifico S. Cannizzaro di Palermo il Collegio dei docenti per discutere il seguente

Dettagli

VERBALE n. 3/2014. presenti assenti

VERBALE n. 3/2014. presenti assenti VERBALE n. 3/2014 Il giorno 29 del mese di Aprile dell anno duemilaquattordici (2014), alle ore 17,30 nella sala della Direzione Didattica 1 Circolo di Marsciano, si è riunito il Consiglio di Circolo per

Dettagli

Prot.n. 2301 A34 Cigliano, 20/05/2013 COMUNICAZIONE N. 59. Ai docenti

Prot.n. 2301 A34 Cigliano, 20/05/2013 COMUNICAZIONE N. 59. Ai docenti MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE ISTITUTO COMPRENSIVO Don Evasio Ferraris SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - PRIMARIA - INFANZIA Piazza

Dettagli

VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO

VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO In data 3 ottobre 2014, alle ore 17:00, presso i locali dell Istituto Comprensivo n.1 di Argenta, si è riunito il Consiglio d Istituto, convocato con nota, prot. n.

Dettagli

19 ottobre Elezione rappresentanti di sezione dei genitori 21 ottobre Elezione rappresentanti di classe dei genitori

19 ottobre Elezione rappresentanti di sezione dei genitori 21 ottobre Elezione rappresentanti di classe dei genitori Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Vito Fabiano di Latina Via Don Vincenzo Onorati s.n.c., Borgo Sabotino, 04100 Latina

Dettagli

ESTRATTO VERBALE CONSIGLIO DI ISTITUTO N 203

ESTRATTO VERBALE CONSIGLIO DI ISTITUTO N 203 DELIBERA N 5/203 del 08/07/2015 - PROT.5510/A/23 del 13/07/2015 ESTRATTO VERBALE CONSIGLIO DI ISTITUTO N 203 OGGETTO: Organizzazione corsi di recupero estivi Il giorno 8 luglio dell anno 2015 nei locali

Dettagli

I. CLASSI PRIME DELL A.S. 2014-15 MODELLI DI FUNZIONAMENTO E OFFERTA FORMATIVA (Dpr 89/2009)

I. CLASSI PRIME DELL A.S. 2014-15 MODELLI DI FUNZIONAMENTO E OFFERTA FORMATIVA (Dpr 89/2009) M i n i s t e r o d e l l i s t r u z i o n e, d e l l u n i v e r s i t à e d e l l a r i c e r c a Istituto Comprensivo Como Prestino Breccia Via Picchi 6 22100 Como - Tel: 031 507192 - Fax: 031 5004738

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA)

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA) ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA) Prot. n. 2686/A1 Prizzi, 05/06/2015 C.I. n. 196 Ai docenti Al DSGA Al sito web OGGETTO:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CIVATE. VERBALE N. 5 del COLLEGIO DOCENTI Scuola Primaria

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CIVATE. VERBALE N. 5 del COLLEGIO DOCENTI Scuola Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CIVATE VERBALE N. 5 del COLLEGIO DOCENTI Scuola Primaria IL GIORNO 23 GENNAIO DELL ANNO 2015, ALLE ORE 16.40, PRESSO L AUDITORIUM DELLA SEDE DI MALGRATE, SI É RIUNITO IL

Dettagli

Verbale del Collegio docenti n. 2 del 28 settembre 2015

Verbale del Collegio docenti n. 2 del 28 settembre 2015 Prot. N 4685-A31a Verbale del Collegio docenti n. 2 del 28 settembre 2015 In data 28-09-2015 alle ore 14,30 si riunisce presso l aula magna dell IP Strocchi, il Collegio dei docenti dell IP Persolino-Strocchi

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO. ARGOMENTO ALL O.D.G.: n. delibera Testo delibera esito votazione

CONSIGLIO DI ISTITUTO. ARGOMENTO ALL O.D.G.: n. delibera Testo delibera esito votazione SEDUTA DEL 12/11/2013 LICEO STATALE Giovanni Pascoli Viale Don Minzoni, 58 50129 FIRENZE Tel. 055/572370 Fax 055/589734 Sito WEB: www.liceopascoli.it E-Mail : info@ liceopascoli.it Codice ministeriale:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARIS Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di I Grado Tel. 0742 651248-301635. Fax. 0742 651375

ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARIS Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di I Grado Tel. 0742 651248-301635. Fax. 0742 651375 1 ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARIS Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di I Grado Tel. 0742 651248-301635. Fax. 0742 651375 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI VOLONTARI PER IL MIGLIORAMENTO DELL OFFERTA

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA 1 REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA ART. 1 OGGETTO E FINALITA DEL SERVIZIO Il servizio di refezione scolastica è realizzato dal Comune nell ambito delle proprie competenze. Il servizio

Dettagli

COMUNE DI CERRO AL LAMBRO REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA

COMUNE DI CERRO AL LAMBRO REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA COMUNE DI CERRO AL LAMBRO REGOLAMENTO COMMISSIONE MENSA ARTICOLO 1 Istituzione e finalità della Commissione mensa La Commissione Mensa Comunale (di seguito CMC) è una forma democratica di partecipazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI NOALE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI NOALE N 11 REGISTRO DELIBERE ISTITUTO COMPRENSIVO DI NOALE C. F. 90159450270 - Cod. mecc. VEIC86600A VEIC86600A@istruzione.it - VEIC86600a@pec.istruzione.it OGGETTO: criteri precedenza iscrizioni tempo pieno/tempo

Dettagli

Regolamento per il servizio di refezione scolastica

Regolamento per il servizio di refezione scolastica Regolamento per il servizio di refezione scolastica Approvato con deliberazione di C.C. n. 24 del 26.06.2003 Modificato con deliberazione di C.C. n. 10 del 16.03.2004-1 - Indice pag. ART. 1 - FINALITA...3

Dettagli

Lettura ed approvazione verbale seduta precedente

Lettura ed approvazione verbale seduta precedente Tel. 0331 569087 - Fa 0331 564462 DELIBERA N. 50 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 28 ottobre 2014 Lettura ed approvazione verbale seduta precedente Lettura ed approvazione verbale seduta precedente Lettura

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Mod. B (Atto che non comporta impegno di spesa) Seduta del 09-11-2015 DELIBERAZIONE N. 599 OGGETTO: FRUIZIONE DIRITTO ALLO STUDIO - ISTITUTO COMPRENSIVO "COLOZZA" DI FROSOLONE

Dettagli

Istituto Comprensivo Pascoli-Alvaro. Corso Garibaldi,122 89048 - Siderno (R.C.)

Istituto Comprensivo Pascoli-Alvaro. Corso Garibaldi,122 89048 - Siderno (R.C.) Istituto Comprensivo Pascoli-Alvaro Corso Garibaldi,122 89048 - Siderno (R.C.) Tel. e fax 0964 388396 cod. mecc RCIC86600B e-mail: rcic86600b@istruzione.it REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE VISITE GUIDATE

Dettagli