Le offerte partono da 1,000

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le offerte partono da 1,000"

Transcript

1 Marco Bottaro 1

2 Quanto vale un idea? La mia idea... Le offerte partono da 1,000 2

3 Tutto parte dalla nostra VALUE PROPOSITION A quale need risponde il nostro prodotto? Qual èla propostadi valore? Per chi? Per cosa? Il need è il problema/bisogno espresso o inespresso che esiste sul mercato e che il nostro prodotto/servizio vuole soddisfare Da ricordare: - Il need di potenziali clienti (consumatori o aziende) deve essere reale e dimostrabile - Il nostro prodotto/tecnologia ha senso commerciale solo se è un mezzo per soddisfare questo bisogno, altrimenti si tratta di speculazione scientifica/filosofica - Il bisogno tipicamente non si limita solo agli aspetti funzionali (funzione del prodotto) ma coinvolge anche aspetti materiali del prodotto (forma, packaging, etc.) ed immateriali(piano emozionale, affettivo, etc.). 3

4 Il prodottonon è solo tecnologia Core Tangible Non-tangible funzionitecnichee materialidel prodotto/servizio Core + packaging e, in genere, tutto ciò che è materiale e tangibile servizi, informazioni,benefits ottenibiliattraversol acquistoe l utilizzo del prodott/servizio Prodotto Esteso Il concetto di Prodotto Esteso è sempre più al centro degli obiettivi nello sviluppo di prodotti innovativi che creinovaloreper l acquirente(e per ilfornitore) 4

5 Cos è una banca? 5

6 una cassaforte 6

7 il tuo consulente 7

8 Cos è un aereo? 8

9 un autobus con le ali 9

10 un servizio che valorizza il tuo tempo 10

11 Cos è un auto? 11

12 un veicolo 12

13 un sogno 13

14 Tecnologia: una ricetta non basta + se non si sa come metterla in pratica! 14

15 I veri ingredienti: idea, team e piano di crescita Need Prodotto e tecnologia Mercato Revenue modele Piano di sviluppo Modelli finanziari Competenze 15

16 Cos è il Business Plan? 1 Un voluminoso libro che raccoglie tutto il sapere di un imprenditore e che tutti sicuramente leggeranno con sommo interesse e religiosa attenzione 2 Un assieme di calcoli molto precisi e molto dettagliati che danno il dettaglio pluriennale dell evoluzione economica/finanziaria della futura impresa al centesimo di Euro 3 Un documento snello e sintetico che serve per condividere con un potenziale investitore le ipotesi di lavoro ed i possibili scenari di evoluzione dell azienda 16

17 Fabbisogno finanziario ed impieghi

18 Capire chi siamo, dove siamo, cosa serve Innovaazione know-how business Consulenti e professionisti specializzati Tech startups Nuove iniziative ad alto contenuto tecnologico life-style business Negozi, piccole imprese, etc. Industria Grande produzione in segmenti di mercato maturi Bisogno di capitale Non tuttiibusiness sonouguali: alcunisonomolto innovativio potenzialmente disruptive, alcuni lo sono meno, alcuni richiedono molto capitale per realizzare le attività, altri meno. Indispensabile capire ciò prima di mettersi alla ricerca di capitali. 18

19 e cosa vogliamo diventare Vuoi? Fare ricerca e sviluppo Ottenere rispetto Essere indipendente Esercitare potere Possedere una azienda VS Vendere prodotti Ottenere successo Condividere la crescita Lavorare in squadra Fare soldi Scusa, ma è altamente improbabile che troverai qualcuno che rischia i propri soldi per realizzare i tuoi sogni! Mmmmm forse, impegnandoti, è possibile convincere qualcuno disposto a rischiare il proprio denaro per seguirti. 19

20 Investitore Finanziario o Industriale? INVESTITORE FINANZIARIO INVESTITORE INDUSTRIALE Piattaforma Tecnologica Stadio iniziale di sviluppo Innovazione radicale del business model Alta crescita alte aspettative di ritorno Offre supporto strategico Promuove crescita manageriale Prodotto Singolo Miglioramento di prodotto Integrazione di filiera Interesse limitato per la crescita della startup Predilige il risultato all idea Controllo decisionale e strategico 20

21 Ciclo di vita dell impresa Startup R&D and investments Development Expansion Maturity High growth starting from first sale Slowing growth to stabilization INVESTITORI: UN MALE NECESSARIO! se necessario Steady sales with diminishing returns Vendite Cassa La startup ha bisogno di investimenti ora in cambio di ritorni futuri 21

22 Il tipo di finanziatori dipende dal tipo di rischio INVESTITORI IN CAPITALE DI RISCHIO (EQUITY) FINANZIAMENTO BANCARIO (DEBITO) 22

23 così come dalla fase di sviluppo Ciclo di vita dell impresa Startup Development Expansion Maturity Vendite Cassa 3F 50k ANGELS-SEED 300k VENTURE CAPITAL 3-5M PRIVATE EQUITY Supporto Alto Solo controllo finanziario 23

24 Come funziona il portafoglio partecipate del VC Il VC investe su startup altamente innovative e rischiose, poche raggiungeranno il vero successo, la maggior parte no. Per questo i VC hanno bisongo di ritorni molto alti dalle startup/aziende di successo Un esempio semplificato: immaginiamo di investire 1 per ognuna delle 4 startups Year0 Year1 Year2 Year3 Year4 Divestment: - MBO - Trade Sale - IPO 1 invested in 4 startups tot = 4,00 1 fails 1 no growth 2 grow (60%) tot = 4,20 1 fails 1 no grow 1 grows (60%) tot = 4,20 1 fails 1 grows (60%) tot = 4,10 1 grows (60%) tot = 6,50 IRR = 13%

25 Quindi cosa cercano gli investitori? received Il Venture Capital investe solo nel 2% delle proposte ricevute first screening 714 rejected after screening 7 analysis 187 rejected after analysis -98% due diligence rejected after due diligence stand-by offer rejected Investments Le aspettative: + prodotto innovativo + grande mercato + team completo e dedicato + piani credibili + difendibilità business Fonte: deal-flow analysis for TTVenture and Vertis Venture

26 Come funziona un fondo di Venture Capital 1 Limited Partners (investors) General Partners (Management Co., SGR in Italy) Management Team Partnership (fund) Investment Portfolio Other funds Commitment Investors commit capital to the proposed fund, holding the capital untilitiscalled Capital calls Fund managers call part of the committed capital when needed for investments Investments Called capital is immediately used to invest in companies Fees Every 3-6 months fund managers get paid of management fees (~2% of the committed capital per year) 26

27 Minoranza, maggioranza come funziona? B A = valore dell impresa prima dell ingresso degli investitori con nuovo capitale (PRE-MONEY VALUATION) e.g. 100 A C B = capitale richiesto agli investitori e.g. 40 C= valore dell impresa dopo l ingresso degli investitori (POST-MONEY VALUATION) e.g. 140 B/C = quota investitori e.g. 40/140 = 28,6% Le quote sono importanti ma non così indispensabili: né per la governance aziendale, né per la distribuzione dei ritorni 27

28 Lettera di Intenti Letter of Intent Rights and obligations for: -co-sale - liquidation preference -put option - milestones - board seats -veto The investor does not follow the day-to day operations, but shares the financial risk with the entrepreneur The invested capital is not owned by the fund managers: the management has the duty to minimize the risk to loose third parties capital The investor has not the skills to manage the company: without the entrepreneur, the investor does not want to own the company The investor must be able to verify the fullfillmentand alignment of the operative and financial plans It is not worth keep investing if there are not results 28

29 Recenti Exits- USA

30

31 attori della filiera ACCELERATORI INCUBATORI BP COMPETITION CO-WORKING ANGELS CROWD SEED VENTURE CAPITAL

32 Trend storico investimenti Early Stage Italia (C) TTAdvisor S.r.l. M31 Group 32

33

34 TRASFORMA IDEE IN IMPRESE TECNOLOGICHE M31 crea nuove imprese e opera a sostegno della loro crescita sui mercati internazionali dal 2007, combinando servizi di incubazione e capitale di rischio

35 INNOVARE TECNOLOGIA: IL NOSTRO VALORE ASSOLUTO M31 crede nell innovazione ed investe in imprese ad alto contenuto tecnologico, a fianco di inventori, imprenditori ed altri investitori. 7 dal 5 su IMPRESE avviate dal 2007 alto contenuto tecnologico biomedicale alle telecomunicazioni SEDI tra Italia e USA capacità di essere presenti più mercati competitivi PIÙ DI 100 giorno i sentieri dell innovazione collaboratori un team affiatato che percorre ogni OLTRE domande di brevetto internazionale casi di successo che raccontano il valore di M31 20

36 LA GALASSIA M31 Imprese con modelli di business e tecnologie innovativi per le sfide del mondo globale: mobilità, comunicazioni, salute e...

37 (goal: ) 1,4 Milioni

38

39

40

41

42 Screening is the key to eye care services 80% of all visual impairment can be prevented or cured CenterVue designs and manufactures highly automated medical devices for the diagnosis and management of ocular pathologies. User-friendly diagnostic devices and high-value services for Eye Care Specialists to preserve patients sight and quality of vision by early detection of preventable diseases. 8 M SALES 42

43 Lo strumento per il lancio di giovani imprese basate sulla ricerca Presentazione Roadshow

44 Gli ingredienti giusti: idea, team e piano di crescita Need Prodotto e tecnologia Mercato Revenue modele Piano di sviluppo Modelli finanziari Competenze 44

45 SeedLab ti aiuta a crescere! Un programma di accelerazione per innovatori, che fornisce alle idee tecnologiche più promettenti tutti gli strumenti per crescere. imparare a gestire la startup 1 2 costruire il proprio team di impresa conoscere mentore potenziali finanziatori 3 creare un business model vincente 4 45

46 Contenuti formativi Moduli e contenuti consolidati attraverso differenti edizioni del programma. Business Modelling New Product Dev. Pitch Fundraising Team Networking Strategy Business Development People Business Management Fundamentals 46

47 Mentors Costruzione del team allargato Docenti Competenze specifiche Innovazione Sviluppo d impresa Pianificazione 20 tra i migliori professori delle business schools in Italia Junior Partners Esperienza Conoscenza dei mercati Pratica di business Network settoriale Accesso ai capitali Founders Formazione non-tecnica Competenze finanziarie Competenze rivolte al mercato Opportunità di crescita professionale 50 mentors dalle principali associazioni di business angels Giovani manager dalle migliori business schools italiane 47

48 Il programma Percorso articolato in un alternanza di sessioni, in aula e da remoto 1 mese 2 mese 3 mese 1 sett. Concentrazione Iniziale 3 sett. Lavoro remoto 1sett. Entrepreneurial Journey 4 sett. Lavoro remoto 3 gg. Finanza dell innovazione 2 sett. Concentrazione Finale Evento conclusivo 48

49 Passate edizioni... abbiamo attratto molti progetti su tutto il territorio nazionale, lanciandone proposte ricevute 26 startup accelerate Lombardia 17% Trentino Alto Adige 1% Valle d Aosta 1% Friuli Venezia Giulia 1% Veneto 6% Piemonte 5% Emilia Romagna 12% Liguria 1% Toscana 5% Marche 2% Umbria 3% Lazio 13% Puglia 7% Campania 5% Sardegna 2% Calabria 3% Sicilia 13% Epinova CompAct Pengoros ostream Tensive Silkbiomaterial Seagate SEM+ Witzzi AmicoNostro Cyon Linkpass Disposal Revolution WIB Bookenberg I-Turbine Greenrail SbSkin Gustowine Milkyway Neuronguard Plumestars HyDiagnos Terrenuove Beatreach 49

50 Differenti settori tecnologici... abbiamo accelerato molti progetti e imprese in differenti settori 50 Totale proposte ricevute Partecipanti 2 Edizione Partecipanti 1 Edizione

51 Risultati lanciato sul mercato molte startup di successo, che hanno raccolto ~4M da varie fonti 20% progetti finanziati vs. 2% del deal flow nell industria VC WIB, azienda palermitana che realizza macchine di distribuzione evolute, è il più grande successo del crowdfunding italiano con raccolti Milkyway, azienda modenese per gli sport estremi, ha raccolto da due fondi VC italiani e da privati SEM+, startup di IIT / Sant Anna che sviluppa touch-screen flessibili, ha ricevuto da investitori statunitensi Neuronguard, startup modenese che sviluppa un dispositivo di protezione cerebrale, ha ottenuto investimenti seed, il supporto di Unicredit e vinto l Intel Business Cahllenge a Berkeley (California) SilkBiomaterials, nata dal lombardo Centro della Seta, sviluppa dispositivi in seta per la medicina rigenerativa. Ha vinto il PNI e sta raccogliendo investimenti Tensive, startup lombarda che sviluppa protesi impiantabili microcanalizzate, ha ricevuto svariati prestigiosi riconoscimenti internazionali incluso il Premio Marzotto

52 Risonanza... abbiamo ricevuto molto apprezzamento per il lavoro fatto e per i progetti accelerati 52

53 da questa esperienza ricaviamo 5 CONSIGLI PER L IMPRESA DELLA CONOSCENZA

54 1 A ognuno il suo mestiere i tecnici facciano i tecnici, ai manager il resto

55 2 Immergetevi nel mercato costruite legami e network per sapere e capire cosa succede e chi decide

56 3 L orizzonte è globale uscire dal guscio e affrontare il mercato globale, l unico che abbia un senso

57 4 Dimenticate i soldi i soldi seguono le buone opportunità di investimento, non precedono

58 5 Andate a caccia di unicorni è imperativo avere ambizione

59 Fate applicationa SeedLab vi possiamo aiutare!

60 Come far domanda? Andare al sito fare click su«apply Now», registrarsi e compilare i campi. Ilbandoèaperto,tiaspettiamo!!! Who you are Product & Tech Market How to make money 60

61 Grazie per l attenzione! Domande? Contatti: Marco Bottaro 61

62 Backup slides 22 Ottobre 2014 (C) TTAdvisor S.r.l. 62

63 knockknock ACCELERATORS INCUBATORS BP COMPETITION CO-WORKING ANGELS CROWD SEED VENTURE CAPITAL

64 5 CONSIGLI PER L IMPRESA DELLA CONOSCENZA Presentazione Roadshow 2015

65 Presenting our startup: a multi-stage process Pitch / Exec Summary Deck Full business plan 5-7 slides, max 2 pages Unmet market needs USP: unique selling proposition Market description, potential and growth Competitors IP/assets Team Project milestones Funds needs and use Cash forecasts 10/15 slides max Unmet market needs USP: unique selling proposition Market description, potential and growth Competitors IP and technology brief description Team Project milestones Expected market share and price positioning Funds needs and use Cash forecasts SWOT 30/50 pages Executive summary Team full cvs Unmet needs in details USP: unique selling proposition and stakeholders advantages Detailed technological description and IP Full market description Competitors and possible reactions Detailed development plan Marketing plan Resource needs Cash needs and detailed use Provisional P&L, BS and CF In person or send via mail (no spam, focused mailing) Upon first meeting or request for further information After further interest is shown

Lo strumento per il lancio di giovani imprese basate sulla ricerca. Presentazione Roadshow

Lo strumento per il lancio di giovani imprese basate sulla ricerca. Presentazione Roadshow Lo strumento per il lancio di giovani imprese basate sulla ricerca Presentazione Roadshow Quanto vale una idea? La mia idea... Le offerte partono da 1,000 2 I veri ingredienti: idea, team e piano di crescita

Dettagli

EXECUTIVE SUMMARY COME PRESENTARE BREVEMENTE LA PROPRIA IDEA D IMPRESA. Nicola Redi. 2015 Nicola Redi

EXECUTIVE SUMMARY COME PRESENTARE BREVEMENTE LA PROPRIA IDEA D IMPRESA. Nicola Redi. 2015 Nicola Redi EXECUTIVE SUMMARY COME PRESENTARE BREVEMENTE LA PROPRIA IDEA D IMPRESA Nicola Redi Cos è una banca? 26 maggio 2015 Università di Sassari 2 Una cassaforte 26 maggio 2015 Università di Sassari 3 Il tuo consulente

Dettagli

E facile attrarre investitori

E facile attrarre investitori E facile attrarre investitori (se sai come farlo) @matteofaggin Matteo Faggin, piacere di conoscervi Dove Cosa Cement Industry Operations New Facilities Engineering and Construction - Plant Maintenance

Dettagli

,4 Milion i. (goal: )

,4 Milion i. (goal: ) 2 133.000 (goal: 69.000) 1,4 Milion i 3 4 TRASFORMA IDEE IN IMPRESE TECNOLOGICHE M31 crea nuove imprese e opera a sostegno della loro crescita sui mercati internazionali dal 2007, combinando servizi di

Dettagli

programma di accelerazione di impresa colmare il gap tra idea ed impresa

programma di accelerazione di impresa colmare il gap tra idea ed impresa programma di accelerazione di impresa colmare il gap tra idea ed impresa Il bicchiere dell innovazione italiana è mezzo pieno! #8 Al mondo per numero di pubblicazioni #1 Al mondo per numero di pubblicazioni

Dettagli

INVESTI NEL TUO LAVORO

INVESTI NEL TUO LAVORO INVESTI NEL TUO LAVORO Dott. Arcangelo Rizzuti Responsabile Rete Nazionale BacktoWork24 Bologna, 10 marzo 2015 Da un anno, ogni settimana, abbiamo portato un investimento a una piccola azienda I risultati

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

Innovation Factory l incubatore certificato di AREA

Innovation Factory l incubatore certificato di AREA Innovation Factory l incubatore certificato di AREA Un idea diventa impresa Dott. Fabrizio Rovatti Managing Director, Innovation Factory srl - 1 - Area Science Park è Parco Scientifico e Tecnologico Ente

Dettagli

RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO

RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO Roma, 28 giugno 2013 Luigi Tommasini Senior Partner Funds-of-Funds CONTENUTO Il Fondo Italiano di Investimento: fatti e

Dettagli

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012 I&C Italy - Territorial Relations Territorial Development Programs Giovani Imprenditori di Confindustria Santa Margherita Ligure, 10 Giugno PROPOSTA PROGETTUALE TIMELINE 2 OBIETTIVO Far emergere o sostenere

Dettagli

STARTUP e Business Angels

STARTUP e Business Angels STARTUP e Business Angels IL NUOVO MODELLO IMPRENDITORIALE All opposto del modello imprenditoriale tradizionale italiano In molti casi lo startupper pianifica fin dall inizio di vendere la sua società

Dettagli

Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital

Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital Focus sul settore high tech 5 Dicembre 2007 Indice Overview generale Il mercato italiano del Private equity e Venture capital Focus sul settore

Dettagli

Create new Connections, Improve, Grow

Create new Connections, Improve, Grow Consulting Strategy Business Requirement Investment MILANO VENTURE COMPANY Group Create new Connections, Improve, Grow We are Milano Venture Company Agenda Chi siamo I nostri servizi Servizio di Funding

Dettagli

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK L ESEMPIO DI E-SYNERGY 2 Contenuto Parlerò: dei rischi legati all investimento in aziende start-up delle iniziative del governo britannico per diminuire questi rischi e

Dettagli

Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital

Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital Il ciclo di vita della startup e gli attori della filiera del venture capital Quando ricorrere al capitale di rischio Sostegno alla crescita Ricambio generazionale Internazionalizzazione Riorganizzazione

Dettagli

PERCORSI DI ACCOMPAGNAMENTO ALL IMPRESA 9 NOVEMBRE 2012. Maurizio Caradonna (Innovation Factory) AREA Science Park

PERCORSI DI ACCOMPAGNAMENTO ALL IMPRESA 9 NOVEMBRE 2012. Maurizio Caradonna (Innovation Factory) AREA Science Park PERCORSI DI ACCOMPAGNAMENTO ALL IMPRESA Programma di aiuti per start up innovative P.O.R. Sardegna 2007 2013 Linea di attività 6.2.1.a - INNOV.ARE 9 NOVEMBRE 2012 Maurizio Caradonna (Innovation Factory)

Dettagli

Entri con un idea, esci con un impresa

Entri con un idea, esci con un impresa Entri con un idea, esci con un impresa Perché? 2 La disoccupazione in Italia* *(dati dicembre 2011) Disoccupazione giovanile (15-24 anni) 31% Sviluppare nuova Occupabilità L occupazione è una delle emergenze

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

Massimiliano Magrini. Giugno 2011. Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza

Massimiliano Magrini. Giugno 2011. Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza Massimiliano Magrini Giugno 2011 Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza 2 3 Definizione Il venture capital èil finanziamento di aziende di recente costituzione tramite

Dettagli

Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi. Hanno una forte componente di R&S

Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi. Hanno una forte componente di R&S Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi Hanno una forte componente di R&S Hanno intensi piani di crescita (3-5 anni) Necessitano di apporti di

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

INVESTI NEL TUO LAVORO

INVESTI NEL TUO LAVORO INVESTI NEL TUO LAVORO Cos è Back to Work BACKtoWORK24 è una nuova società del Gruppo 24 Ore, la cui missione è: assistere manager, dirigenti e professionisti che vogliono investire capitali propri ed

Dettagli

Angels e gruppi di angels: ruolo e peculiarità Finanziare l innovazione 09 Settembre 2011. Lorenzo Franchini www.italianangels.net

Angels e gruppi di angels: ruolo e peculiarità Finanziare l innovazione 09 Settembre 2011. Lorenzo Franchini www.italianangels.net Angels e gruppi di angels: ruolo e peculiarità Finanziare l innovazione 09 Settembre 2011 Lorenzo Franchini www.italianangels.net Tipologia di finanziamenti Friends & Family: 30k-100k; Seed Capital Angel

Dettagli

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Responsabile Relazioni Esterne bianca.santillo@lventuregroup.com Via G. Giolitti, 34 00185 Roma, Tel.

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Responsabile Relazioni Esterne bianca.santillo@lventuregroup.com Via G. Giolitti, 34 00185 Roma, Tel. CARTELLA STAMPA IR Top Consulting Media Relations Via C. Cantù, 1 Milano Luca Macario, Domenico Gentile, Maria Antonietta Pireddu Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 ufficiostampa@irtop.com LVenture Group Responsabile

Dettagli

Le tue idee prendono il volo

Le tue idee prendono il volo Start Lab Le tue idee prendono il volo Mentorship Co-finanziamenti Statup Academy Networking Grant Hai una startup ad alto contenuto tecnologico? Hai un'idea innovativa che vorresti realizzare? Iscriviti

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

Opportunità e sfide per gli investitori italiani nei fondi Private Equity Presentazione Borsa Italiana 22 maggio, 2002

Opportunità e sfide per gli investitori italiani nei fondi Private Equity Presentazione Borsa Italiana 22 maggio, 2002 Opportunità e sfide per gli investitori italiani nei fondi Private Equity Presentazione Borsa Italiana 22 maggio, 2002 Tre messaggi di fondo 1. La crescita del Private Equity in Europa è motivata dal potenziale

Dettagli

AIM Investor Day Aprile 2014

AIM Investor Day Aprile 2014 AIM Investor Day Aprile 2014 Enrico Gasperini, Fondatore e Presidente contact us: facebook.com/digitalmagics twitter.com/digital_magics Via Quaranta 40, 20139, Milano, Italy - Digital Magics - Company

Dettagli

Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Credito, Intermediazione Finanziaria: oltre il credito ordinario

Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Credito, Intermediazione Finanziaria: oltre il credito ordinario Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Credito, Intermediazione Finanziaria: oltre il credito ordinario IL MERCATO ITALIANO DEL PRIVATE EQUITY E VENTURE CAPITAL Anna Gervasoni Direttore

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

Linee Guida del Piano Strategico 2016-2019 Conferenza Stampa

Linee Guida del Piano Strategico 2016-2019 Conferenza Stampa Linee Guida del Piano Strategico 2016-2019 Conferenza Stampa Milano, 30 marzo 2016 ore 11,30 Mittel oggi IL GRUPPO MITTEL CONFERMA UNA FORTE SOLIDITÀ PATRIMONIALE REGISTRANDO UN PATRIMONIO NETTO DI CA.

Dettagli

GLOBAL FINTECH DEAL FLOW

GLOBAL FINTECH DEAL FLOW GLOBAL FINTECH DEAL FLOW Investimenti Fintech piu che triplicati in numerica e valore assoluto nel 2014 vs 2013 730 investimenti a livello globale nel 2014 Concentrazione negli USA ma l Europa è in crescita

Dettagli

L impresa high-tech e la crescita: finanziare il business. Carlo Michero F.A.S.T., Milano, 29 gennaio 2008 www.3i.com

L impresa high-tech e la crescita: finanziare il business. Carlo Michero F.A.S.T., Milano, 29 gennaio 2008 www.3i.com L impresa high-tech e la crescita: finanziare il business Carlo Michero F.A.S.T., Milano, 29 gennaio 2008 www.3i.com Le esperienze fatte finora da 3i in Italia 1. Finanza e ciclo di vita dell impresa 2.

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

Accesso al credito e strumenti finanziari innovativi: le opportunità europee per le imprese

Accesso al credito e strumenti finanziari innovativi: le opportunità europee per le imprese Accesso al credito e strumenti finanziari innovativi: le opportunità europee per le imprese Ing. Paolo Anselmo - Presidente IBAN Milano, 18 Novembre 2015 www.iban.it Business Angel: definizione e caratteristiche

Dettagli

INNOGEST S.G.R. Claudio Giuliano VENTURE CAPITAL: RISCHI ED OPPORTUNITÀ

INNOGEST S.G.R. Claudio Giuliano VENTURE CAPITAL: RISCHI ED OPPORTUNITÀ INNOGEST S.G.R. Claudio Giuliano VENTURE CAPITAL: RISCHI ED OPPORTUNITÀ Aprile 2006 Il seed & early stage capital Definizione: il seed & early stage capital rappresenta l investimento effettuato nella

Dettagli

Una finanza per la crescita delle imprese

Una finanza per la crescita delle imprese Una finanza per la crescita delle imprese L importanza di VC e PE. L Italia e il resto del mondo Laura Bottazzi Università di Bologna Q1. Quanto sono importanti (queste) fonti di finanziamento per la crescita

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital

AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital MONTEFELTRO START-UP Finanziare l impresa innovativa Il ruolo del venture capital nel supporto alle imprese innovative Giovanni Fusaro Ufficio

Dettagli

Ingenium Emilia Romagna II. Il fondo di venture capital per le imprese innovative

Ingenium Emilia Romagna II. Il fondo di venture capital per le imprese innovative Ingenium Emilia Romagna II Il fondo di venture capital per le imprese innovative Perchè un fondo di capitale di rischio in Emilia Romagna? Favorire la nascita di nuove imprese ad alto contenuto tecnologico

Dettagli

LA GESTIONE DI UN IMPRESA INNOVATIVA: modelli di business e business planning. A cura di Fabrizio Bugamelli

LA GESTIONE DI UN IMPRESA INNOVATIVA: modelli di business e business planning. A cura di Fabrizio Bugamelli LA GESTIONE DI UN IMPRESA INNOVATIVA: modelli di business e business planning A cura di Fabrizio Bugamelli 1) Impresa innovativa : una definizione Organizzazione che genera i profitti attraverso la realizzazione

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

Piano di Azione 2015. Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia

Piano di Azione 2015. Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia Piano di Azione 2015 Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia Catania, 31 marzo 2015 INDICE INNOVAZIONE E STARTUP: UniCredit Start Lab 2015 e Growth for Sicily Innovation

Dettagli

THE ART OF BUSINESS PLANNING

THE ART OF BUSINESS PLANNING THE ART OF BUSINESS PLANNING La presentazione dei dati: realizzazione e presentazione di un Business Plan Francesca Perrone - Head of Territorial & Sectorial Development Plans Giusy Stanziola - Territorial

Dettagli

dall idea alla startup

dall idea alla startup dall idea alla startup Vademecum sul mondo del Venture Capital IL VENTURE CAPITAL Il venture capital è l attività di investimento in capitale di rischio effettuata da operatori professionali e finalizzata

Dettagli

FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0

FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0 Scuola di Formazione Politica - III a Ed. FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0 Prof. Stefano Pighini Roma, 28 Aprile 2014 TRADIZIONE*VS*INNOVAZIONE0 La situazione a cui oggi assistiamo non è solo a una

Dettagli

Programma degli incontri: INVESTITORI: COME VALUTANO E COSA CHIEDONO ALLA START-UP Imola, 15 aprile 2015 h. 15.00 18.30

Programma degli incontri: INVESTITORI: COME VALUTANO E COSA CHIEDONO ALLA START-UP Imola, 15 aprile 2015 h. 15.00 18.30 INNOVAMI Camp: scaling-up your business. Edizione 2015 Il percorso "Scaling-up your business" è orientato a formare e fare incontrare le start-up e i progetti di impresa del territorio con manager, imprese

Dettagli

Primi sui Motori. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet

Primi sui Motori. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet Primi sui Motori Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet SMALL CAP CONFERENCE - 21 Novembre 2013 Milestones 1998 Alessandro Reggiani fonda Syner.it Informatica, società di software orientata

Dettagli

Finanziare l innovazione in Italia. Relatore: Prof. Ing. Carlo Mammola

Finanziare l innovazione in Italia. Relatore: Prof. Ing. Carlo Mammola Finanziare l innovazione in Italia Relatore: Prof. Ing. Carlo Mammola 25 settembre 2015 Innovazione in Italia IUS 2015 L Italia è definito come innovatore moderato dal report dell Innovation Union Scoreboard

Dettagli

Lezioni di economia degli intermediari finanziari II semestre

Lezioni di economia degli intermediari finanziari II semestre Lezioni di economia degli intermediari finanziari II semestre Prof. Alessandro Berti Istituto di studi aziendali Facoltà di Economia Università di Urbino Carlo Bo alessandro.berti@uniurb.it Urbino, a.a.

Dettagli

Cosa dovrebbe sapere l imprenditore prima di scegliere il fondo di Private Equity?

Cosa dovrebbe sapere l imprenditore prima di scegliere il fondo di Private Equity? S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cosa dovrebbe sapere l imprenditore prima di scegliere il fondo di Private Equity? Franco Mosca 15 Dicembre - Milano Indice 1. Chi c è dietro i fondi di private

Dettagli

Il ruolo del Private Equity e del Venture Capital quali propulsori della valorizzazione e del rilancio delle imprese

Il ruolo del Private Equity e del Venture Capital quali propulsori della valorizzazione e del rilancio delle imprese Il ruolo del Private Equity e del Venture Capital quali propulsori della valorizzazione e del rilancio delle imprese Villa Serra di Comago Comago Sant Olcese (GE), 3 Ottobre 2006 Agenda 1. Storia e sviluppo

Dettagli

Come trovare gli investitori. Febbraio 2015- www.italianangels.net

Come trovare gli investitori. Febbraio 2015- www.italianangels.net Come trovare gli investitori Febbraio 2015- www.italianangels.net Cos è l angel investing L incontro tra: Business Angels (BAs); individui che contribuiscono tempo, competenze, contatti e denaro a startup

Dettagli

Il Progetto Coopstartup Francesca Montalti Vice Presidente Innovacoop

Il Progetto Coopstartup Francesca Montalti Vice Presidente Innovacoop Il Progetto Coopstartup Francesca Montalti Vice Presidente Innovacoop Coopfond è il fondo mutualistico di Legacoop, nasce nel 1993 a seguito della legge 59/1992. Coopfond: il promotore di Coopstartup Società

Dettagli

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Cristina Marchegiani Responsabile relazioni esterne cristina.marchegiani@lventuregroup.com mob.

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Cristina Marchegiani Responsabile relazioni esterne cristina.marchegiani@lventuregroup.com mob. CARTELLA STAMPA IR Top Consulting Media Relations Via C. Cantù, 1 Milano Luca Macario, Domenico Gentile, Maria Antonietta Pireddu Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 ufficiostampa@irtop.com LVenture Group Cristina

Dettagli

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Responsabile relazioni esterne bianca.santillo@lventuregroup.com Via G. Giolitti, 34 00185 Roma, Tel.

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Responsabile relazioni esterne bianca.santillo@lventuregroup.com Via G. Giolitti, 34 00185 Roma, Tel. CARTELLA STAMPA IR Top Consulting Media Relations Via C. Cantù, 1 Milano Luca Macario, Domenico Gentile, Maria Antonietta Pireddu Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 ufficiostampa@irtop.com LVenture Group Responsabile

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

IBAN ITALIAN BUSINESS ANGELS NETWORK

IBAN ITALIAN BUSINESS ANGELS NETWORK IBAN ITALIAN BUSINESS ANGELS NETWORK "Il capitale di rischio informale: la figura del Business Angel tra manager, imprenditore e finanziatore" **** - ATEMA speaker's corner del 3 ottobre 2005 (Tomaso Marzotto

Dettagli

ABOUT LE NOSTRE RAGIONI

ABOUT LE NOSTRE RAGIONI COMPANY PROFILE NOW! Retail Specialist snc Sede Legale Sede Operativa Via Cibrario, 50 10144 Torino Italia Via Allioni, 3 10122 Torino Italia +39 347 2654450 www.nowretail.it info@nowretail.it P.IVA 11296050013

Dettagli

di valutazione del seed capitalist Logiche L offerta ad alta tecnologia Francesca Natali Bologna 5 marzo 2007

di valutazione del seed capitalist Logiche L offerta ad alta tecnologia Francesca Natali Bologna 5 marzo 2007 Logiche di valutazione del seed capitalist Francesca Natali L offerta di Fondi pubblico-privati per la creazione d imprese ad alta tecnologia Bologna 5 marzo 2007 Chi sono i seed capitalist Agenda Il Contesto:

Dettagli

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi Azimut Global Counseling Iacopo Corradi IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva da oltre 20 anni nel mercato del risparmio gestito in Italia e quotata alla Borsa

Dettagli

CHI SIAMO. Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off

CHI SIAMO. Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off 19 FEBBRAIO 2016 Revenues profits (k ) Società di consulenza e advisory rivolta a - Studenti, Ricercatori e Docenti - Imprenditori - Aziende interessate a creare Spin-off CHI SIAMO Società pubblica con

Dettagli

Gestione Finanziaria delle Imprese. private equity e venture capital

Gestione Finanziaria delle Imprese. private equity e venture capital GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE Private Equity e Venture Capital Il private equity e il venture capital Anni 80 Con venture capital si definiva l apporto di capitale azionario, da parte di operatori

Dettagli

AIFI. Accesso al mercato finanziario: Più Borsa, Progetto Elite e mercato AIM per capitalizzare e far crescere le PMI

AIFI. Accesso al mercato finanziario: Più Borsa, Progetto Elite e mercato AIM per capitalizzare e far crescere le PMI AIFI Accesso al mercato finanziario: Più Borsa, Progetto Elite e mercato AIM per capitalizzare e far crescere le PMI Alessandra Bechi Direttore Ufficio Tax & Legal e Affari Istituzionali Milano, 31 maggio

Dettagli

Introduzione alla figura del Business Angel. Ing. Paolo Anselmo - Presidente IBAN Milano, 8 Ottobre 2015

Introduzione alla figura del Business Angel. Ing. Paolo Anselmo - Presidente IBAN Milano, 8 Ottobre 2015 Introduzione alla figura del Business Angel Ing. Paolo Anselmo - Presidente IBAN Milano, 8 Ottobre 2015 Introduzione Imprenditorialità: definizione

Dettagli

3 luglio 2013 Spazio Informale, Via de Cerchi 75 - Roma. BIC Lazio e sostegno allo start-up Gianluca Lo Presti

3 luglio 2013 Spazio Informale, Via de Cerchi 75 - Roma. BIC Lazio e sostegno allo start-up Gianluca Lo Presti 3 luglio 2013 Spazio Informale, Via de Cerchi 75 - Roma BIC Lazio e sostegno allo start-up Gianluca Lo Presti Contenuti Chi conosce BIC Lazio? Perché siamo qui Il supporto allo start-up Un esempio di incubatore

Dettagli

PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI. Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA

PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI. Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA PARTE II: IMPRENDITORI ESTERNI Cap. 8: GLI INCUBATORI D IMPRESA Introduzione «Imprenditori di imprenditori» Definizione incubatore Per INCUBATORE D IMPRESA si intende un istituzione che interagisce con

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

MORE. FOR YOUR COMPANY PROFILE CUSTOMER

MORE. FOR YOUR COMPANY PROFILE CUSTOMER MORE. FOR YOUR COMPANY PROFILE CUSTOMER ABOUT NOW!retail specialist supporta le reti commerciali nei progetti di organizzazione e sviluppo. Siamo un gruppo di professionisti che ha nel proprio dna il mestiere:

Dettagli

Excellence Consulting. Company Profile

Excellence Consulting. Company Profile Excellence Consulting Company Profile Chi siamo L ECCELLENZA, l elemento principale della nostra value proposition non è solo il nostro brand ma fa parte anche del nostro DNA. Noi proponiamo eccellenza

Dettagli

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative UniCredit S.p.A. e Giovani Imprenditori di Confindustria con il patrocinio di Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative Iniziativa per il sostegno

Dettagli

UK-Italy Springboard Inspiring, Intelligent, International. Torino, 10 Novembre 2011

UK-Italy Springboard Inspiring, Intelligent, International. Torino, 10 Novembre 2011 UK-Italy Springboard Inspiring, Intelligent, International Torino, 10 Novembre 2011 I Promotori UK Trade & Investment (UKTI) è l agenzia del Governo Britannico che supporta le imprese straniere interessate

Dettagli

Come costruire itinerari turistico responsabili

Come costruire itinerari turistico responsabili Come costruire itinerari turistico responsabili GIUSEPPE MELIS INTRODUZIONE AL CONVEGNO ITINERARI TURISTICO-RESPONSABILI: STRUMENTI PER ATTIVARE PERCORSI DI QUALITÀ ORISTANO, 27 MAGGIO 2008 AUDITORIUM

Dettagli

IL VENTURE CAPITAL NEL MEZZOGIORNO

IL VENTURE CAPITAL NEL MEZZOGIORNO IL VENTURE CAPITAL NEL MEZZOGIORNO intervento di AMEDEO GIURAZZA Amministratore Delegato - Vertis SGR SpA Roma, 8 giugno 2010 VERTIS SGR 1 I DUE FONDI DI VERTIS SGR Vertis nel 2009 ha terminato la raccolta

Dettagli

PhD+ PISA - 24/4/2012

PhD+ PISA - 24/4/2012 PhD+ PISA - 24/4/2012 Gli investimenti di capitale di rischio informale dei Business Angels le caratteristiche del mercato italiano e le modalità operative Tomaso Marzotto Caotorta Segretario Generale

Dettagli

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015 Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità Ferrara - Novembre 2015 1 Invitalia per la crescita e la competitività del sistema produttivo Sosteniamo la nascita di nuove imprese la realizzazione

Dettagli

Innovation Factory: the mile before the first one

Innovation Factory: the mile before the first one Innovation Factory: the mile before the first one Campobasso, 18 novembre 2010 Dr. Maurizio Caradonna AREA Science Park Dr. Fabrizio Rovatti Direttore Innovation Factory s.c.a r.l. - 1 - Sommario 1. Il

Dettagli

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Marketing CRIBIS D&B Agenda Analisi dei Fallimenti in Italia Company Profile Gli Strumenti Utilizzati e Metodologia 2 Tipologia di analisi

Dettagli

Finanziare la ricerca: la partnership pubblico-privata Alberto Trombetta Finlombarda Gestioni SGR SpA Roma, 11 luglio 2005

Finanziare la ricerca: la partnership pubblico-privata Alberto Trombetta Finlombarda Gestioni SGR SpA Roma, 11 luglio 2005 FINLOMBARDAGESTIONI società di gestione del risparmio Finanziare la ricerca: la partnership pubblico-privata Alberto Trombetta Finlombarda Gestioni SGR SpA Roma, 11 luglio 2005 Forte crescita degli aiuti

Dettagli

DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE

DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE Obiettivi del progetto Un percorso per chi decide di

Dettagli

Montefeltro Start-up Urbino, 23 Gennaio 2014

Montefeltro Start-up Urbino, 23 Gennaio 2014 Montefeltro Start-up Urbino, 23 Gennaio 2014 La rete dei Business Angels per l alto potenziale di sviluppo e la creazione di nuova occupazione Luca V. Canepa Consigliere Delegato Associazione IBAN www.iban.it

Dettagli

IL MAGGIORE PLAYER INDIPENDENTE NEL DIGITAL MARKETING IN ITALIA

IL MAGGIORE PLAYER INDIPENDENTE NEL DIGITAL MARKETING IN ITALIA MOBILE MARKETING PERFORMANCE SOCIAL MOBILE DMP 2 IL MAGGIORE PLAYER INDIPENDENTE NEL DIGITAL MARKETING IN ITALIA HA IL VANTAGGIO DI ESSERE FIRST MOVER A LIVELLO EUROPEO NEL MOBILE PROFILING, OFFRE AI PROPRI

Dettagli

INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS

INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS Corsi di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa Le startup, in special modo quelle caratterizzate da processi, servizi

Dettagli

Le exit strategy e le clausole di way out nel private equity. Carlo Michero F.A.S.T., Milano, 4 febbraio 2009 www.3i.com

Le exit strategy e le clausole di way out nel private equity. Carlo Michero F.A.S.T., Milano, 4 febbraio 2009 www.3i.com .. Le exit strategy e le clausole di way out nel private equity Carlo Michero F.A.S.T., Milano, 4 febbraio 2009 www.3i.com 3i chi siamo Scala internazionale e elevata reputazione Fondata nel 1946, è leader

Dettagli

Il CAPITALE DI RISCHIO E LA COLLABORAZIONE PUBBLICO PRIVATA. Bando 1.2.4. Ingegneria Finanziaria FONDO CAPITALE DI RISCHIO

Il CAPITALE DI RISCHIO E LA COLLABORAZIONE PUBBLICO PRIVATA. Bando 1.2.4. Ingegneria Finanziaria FONDO CAPITALE DI RISCHIO Il CAPITALE DI RISCHIO E LA COLLABORAZIONE PUBBLICO PRIVATA Bando 1.2.4. Ingegneria Finanziaria FONDO CAPITALE DI RISCHIO FINALITA E OBIETTIVI Supportare gli investimenti delle Piccole e Medie imprese

Dettagli

Dall idea all impresa

Dall idea all impresa Dall idea all impresa Gli ingredienti per il successo di una start up innovativa Bologna, 27 gennaio 2010 Agenda del pomeriggio Impresa innovativa e gli ingredienti per il successo di mercato. Il Team

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

FARETE Bologna, 9 settembre 2014

FARETE Bologna, 9 settembre 2014 Come finanzio l innovazione in azienda? FINANCER il Market Place della finanza per l innovazione e la crescita in Emilia- Romagna Donata Folesani Finance for Innovation IPR Dept. Manager, ASTER FARETE

Dettagli

Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele

Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele company profile Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele chi siamo 012Factory è il primo centro di contaminazione per l'innovazione

Dettagli

Il processo di Business Planning e il Business Plan. Vincenzo Corvello

Il processo di Business Planning e il Business Plan. Vincenzo Corvello Il processo di Business Planning e il Business Plan Il problema del finanziamento Le fonti di finanziamento Fonti interne: Riserve di utile Capitale proprio Fonti esterne: Debito Prestiti Obbligazioni

Dettagli

Business Planning Claudio Gigli

Business Planning Claudio Gigli Business Planning Claudio Gigli 23 SETTEMBRE 213 Obiettivi del seminario 1. Illustrare logica, contenuti, struttura di un business plan 2. Condividere 3 casi concreti 3. Affrontare con i partecipanti del

Dettagli

MODELLO DI BUSINESS PLAN

MODELLO DI BUSINESS PLAN Assessorato allo Sviluppo Economico Direzione Cultura Turismo e Sport Servizio Promozione Economica e Turistica Centro servizi di Ateneo per la valorizzazione dei risultati della ricerca e la gestione

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE i OINT Percorsi e servizi per nuove imprese innovative www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE Trentino Sviluppo è l agenzia creata

Dettagli

Pitch Template. Guida alla compilazione

Pitch Template. Guida alla compilazione Pitch Template Guida alla compilazione IL PITCH Il pitch è il veicolo di promozione del progetto che deve contenere le informazioni necessarie a divulgare e rendere attrattiva la propria business idea.

Dettagli

COMPANY PROFILE APRILE 2015

COMPANY PROFILE APRILE 2015 COMPANY PROFILE APRILE 2015 Executive Summary p. 2 Company Description p. 4 Market Overview p. 9 Business Model p. 13 Key Success Factors p. 29 1 EXECUTIVE SUMMARY EXECUTIV E SUMMARY Holding di partecipazioni

Dettagli

L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom

L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom Roma, 23 aprile 2004 Michele Resta Area Attrazione Investimenti Sviluppo Italia: una mission, tre linee

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

Capitale di rischio VS Capitale di debito

Capitale di rischio VS Capitale di debito FINANZA DELL INNOVAZIONE Il capitale di rischio Capitale di rischio VS Capitale di debito Il Capitale di rischio Finanziamento a medio e lungo termine Non prevede scadenze di rimborso ed il disinvestimento

Dettagli

Il finanziamento delle startup: l Angel investing

Il finanziamento delle startup: l Angel investing S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO START UP INNOVATIVE E CROWDFUNDING Il finanziamento delle startup: l Angel investing Paola Bonomo 17 Dicembre 2014 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI

Dettagli

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly linked to the oral comments which were made at its presentation,

Dettagli