F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FRANCESCO CAPUTO Indirizzo VIA CASALE SANTARELLI 67, 00118, ROMA, ITALIA Telefono Cellulare Linkedin Nazionalità Italiana Data di nascita 12/01/1981 Luogo di nascita ROMA Codice fiscale CPTFNC81A12H501E ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome del datore di lavoro Attività Principali mansioni e responsabilità 21 Marzo 2013 in corso Convergent & Technologies Partners S.p.A. Un azienda di Information Services Group (ISG-ONE) Senior Consultant Svolgimento delle seguenti attività in ambito Pubblica Amministrazione: Gestione e controllo di contratti relativi alla fornitura di servizi di conduzione del sistema informativo, dei servizi di sviluppo e di manutenzione applicativa; Gestione e controllo di contratti relativi alla fornitura di servizi di rete; Definizione dei processi di Business Continuity & Disaster Recovery attraverso la raccolta dei requisiti di Performance & Capacity della specifica soluzione tecnologica; Assessment dell infrastruttura di virtualizzazione e censimento dei sistemi operativi, dei server e del software applicativo di base per la realizzazione del CMDB del cliente; Definizione delle strategie di e-procurement dei servizi di rete, di fonia fissa e mobile, di manutenzione e assistenza di apparati di rete e di sicurezza e di Posta Elettronica Certificata (Convenzioni Consip/SPC, Mercato Elettronico (MePA), Richiesta di Offerta (RdO)); Progettazione e definizione del processo per la gestione e l utilizzo di Microsoft Active Directory per l implementazione di una piattaforma di Single Sign On (SSO); Definizione dei processi ITIL di Incident & Problem Management, Release & Deployment Management e di gestione delle richieste di servizio per query applicative; Realizzazione di uno studio di fattibilità per la realizzazione di Virtual Desktop Infrastructure e della piattaforma di Single Sign On. Svolgimento di attività di outsourcing value analysis (benchmarking) per contratti IT in ambito Pubblica Amministrazione. Date (da a) Maggio Marzo 2013 Nome del datore di lavoro DigitPA e Agenzia per l Italia Digitale Attività Specialista ICT Senior Pagina 1

2 Principali mansioni e responsabilità Svolgimento delle seguenti attività per il Sistema Pubblico di Connettività (SPC): Definizione del modello del Framework del SPC e delle specifiche tecnico/funzionali per l implementazione dei servizi SPC: o Progettazione dei servizi SPC di connettività: servizi di connettività, servizi di sicurezza, servizi VoIP, servizi Cloud (IaaS), servizi di Unified Communication e di videoconferenza; o Progettazione dei servizi SPC per le infrastrutture condivise: servizi di interconnessione di rete QXN, servizi di interconnessione VoIP, servizi di interconnessione per la videocomunicazione, servizi di interconnessione per la Unified Communication, Indice delle PA, SICA, portale web SPC e di governance; o Progettazione dei servizi SPC applicativi: hosting di siti web, progettazione e implementazione di siti web interattivi, cooperazione applicativa per lo scambio dati tra Pubbliche Amministrazioni mediante web services; o Definizione del modello di gestione federata delle identità digitali per garantire la sicurezza tra Identity Provider tramite OASIS/SAML; o Definizione dei livelli di servizio (SLA) per i servizi SPC per le infrastrutture condivise e per i servizi di connettività SPC. Governance dei Contratti Quadro per la fornitura dei servizi SPC: o Gestione e controllo dei fornitori e del Contratto Quadro relativo ai servizi di progettazione e realizzazione di siti web, gestione dell infrastruttura tecnologica e cooperazione e sicurezza applicativa; o Monitoraggio della qualità dei servizi di progettazione e realizzazione di siti web e di gestione dell infrastruttura tecnologica delle Pubbliche Amministrazioni (conduzione dei sistemi) e dei servizi di cooperazione e sicurezza applicativa relativi a SPC; o Supporto alla fase di collaudo dei servizi infrastrutturali per la cooperazione applicativa (SICA); o Valutazione e validazione delle specifiche tecniche/funzionali dei servizi ICT erogati dai fornitori SPC per le Pubbliche Amministrazioni. Date (da a) Giugno 2012 Luglio 2012 Settembre 2012 Ottobre 2012 Ottobre 2014 Novembre 2014 Nome del datore di lavoro CAMCOM Universitas Mercatorum Attività Consulente progetto Sistema Informativo Excelsior Principali mansioni e responsabilità Svolgimento delle seguenti attività per il Sistema Informativo per l occupazione e la formazione Excelsior: Verifica delle bozze dei bollettini trimestrali Excelsior Informa provinciali e regionali sui fabbisogni occupazionali delle imprese, finalizzata alla pubblicazione degli stessi sul sito dedicato al Sistema Informativo Excelsior. Date (da a) Dicembre 2010 Aprile 2011 Nome del datore di lavoro Formit Servizi S.p.A. Attività Specialista ICT Senior Principali mansioni e responsabilità Svolgimento delle seguenti attività nell ambito del Monitoraggio dei contratti di grande rilievo per la progettazione, realizzazione, manutenzione, gestione e conduzione operativa dei sistemi informativi automatizzati (circolare AIPA 28 dicembre 2001, n. 38) presso l INPS: Monitoraggio e controllo dell'erogazione di servizi, della consegna dei prodotti e della corrispondente documentazione riferita a pianificazione, progettazione, installazione, gestione ed utilizzo relativo ai contratti di sviluppo e manutenzione del parco applicativo dell Istituto; Valutazione dello stato di avanzamento dei lavori ed analisi degli scostamenti tra pianificato e consuntivato relativamente a obiettivi, tempi, costi e utilizzo di risorse; Monitoraggio degli adempimenti e dei livelli di qualità contrattualmente previsti e verifica del rispetto dei valori di soglia. Date (da a) Dicembre 2007 Novembre 2010 Nome del datore di lavoro DigitPA e CNIPA (Centro Nazionale Informatica Pubbliche Amministrazioni) Attività Specialista ICT Junior Principali mansioni e responsabilità Svolgimento delle seguenti attività per il Sistema Pubblico di Connettività (SPC): Pagina 2

3 Governance dei Contratti Quadro per la fornitura dei servizi SPC: o Gestione e controllo dei fornitori e del Contratto Quadro relativo ai servizi di progettazione e realizzazione di siti web e gestione dell infrastruttura tecnologica; o Monitoraggio della qualità dei servizi di progettazione e realizzazione di siti web e di gestione dell infrastruttura tecnologica delle Pubbliche Amministrazioni (conduzione dei sistemi); Attività di collaudo attraverso la definizione dei piani di collaudo, l esecuzione dei test e relativa reportistica per: o Sistemi di monitoraggio (Nagios, HP Open View), sistemi di TTM (Remedy, HP Open View), sistemi di rilevazione dei livelli di servizio (Business Object, Nagios), sistemi per la pubblicazione documentale (MS Sharepoint, Alfresco), sistemi di backup, servizi di posta elettronica esclusiva e certificata, servizi di cooperazione applicativa: software Porta di Dominio; Verifiche relative alla sicurezza dei Data Center dei fornitori dei servizi SPC; Valutazione e validazione delle specifiche tecniche/funzionali dei servizi ICT erogati dai fornitori SPC per le Pubbliche Amministrazioni; Definizione delle specifiche tecniche della cooperazione applicativa. Date (da a) Maggio 2008 Maggio 2008 Nome del datore di lavoro Ass.For.Seo Attività Docente Principali mansioni e responsabilità Attività di docenza per il modulo tecniche digitali del corso di formazione professionale finanziato dalla regione Lazio per il conseguimento della qualifica di manutentore aeronautico. Temi trattati: Fondamenti di reti logiche; Fondamenti di reti dei calcolatori; Fondamenti di architetture dei calcolatori; Fondamenti di fibre ottiche. Date (da a) Maggio 2007 Novembre 2007 Nome del datore di lavoro RadioLabs Consortium Attività Analista programmatore Java Principali mansioni e responsabilità Svolgimento delle seguenti attività nell ambito del progetto europeo Simple Mobile Services, IST (IST-SMS ): Programmazione applicativi con linguaggio Java j2se j2me, Implementazione stack protocollo SIP con linguaggio j2me. Date (da a) Dicembre 2004 Maggio 2007 Nome del datore di lavoro Sindacato Autonomo Sanità Attività Sistemista Windows e Amministratore di rete Principali mansioni e responsabilità Sistemista Windows: o Installazione e configurazione del sistema operativo (Windows XP e Linux Debian); o Installazione e configurazione software (Office, Outlook, WinFax, Antivirus Nod32). Amministratore di rete: o Configurazione dell accesso ad Internet mediante rete aziendale, installazione e configurazione dispositivi di rete, Connessione dei PC alla rete aziendale (configurazione schede di rete), definizione sicurezza perimetrale e Natting. ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Febbraio 2012 Febbraio 2013 Nome e tipo di istituto di istruzione Università degli studi di Roma La Sapienza Principali materie / abilità Il "Master in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le Imprese" si inquadra professionali oggetto dello studio nell'ambito dell'integrazione ed dell interazione di sistemi informativi eterogenei come quelli indirizzati dalla "Digital Agenda" e dal Piano EGOV Il Master si propone infatti di diventare un fattore abilitante per la valorizzazione di asset governativi esistenti e per la creazione di nuovi che includano le imprese in una visione omogenea. Tutto ciò allo scopo di creare servizi verso il cittadino e verso i decision-maker sempre più complessi e strutturati e con l'obiettivo di lungo Pagina 3

4 Tesi di laurea Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) termine di alimentare il contesto culturale per la realizzazione di sistemi informativi complessi a supporto di modelli di Collaborative Governance. Il percorso formativo del Master si articola sui seguenti corsi: Interoperabilità organizzativa; Interoperabilità tecnologica; Modelli di business e di organizzazione dei mercati di beni e servizi per l'e-government; Strumenti a supporto dell interoperabilità e best practices; Normativa sull interoperabilità; Interoperabilità semantica; Interoperabilità dei sistemi di gestione dei contenuti e archivi; Metodologie e tecniche di sicurezza; Metodologie e tecniche di gestione del SLA. Progettazione e realizzazione di servizi CSW per il Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali Lo scopo della tesi è stato quello di creare una piattaforma per la ricerca e la raccolta di metadati territoriali nell ambito del Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali. I servizi di ricerca e di raccolta di metadati territoriali sono stati realizzati tramite il Catalog Service for the Web (CSW): uno standard dell Open Geospatial Consortium (OGC) che definisce un interfaccia per servizi di ricerca, di navigazione, e di interrogazione di metadati. Il lavoro di tesi ha previsto la definizione di un architettura per i servizi CSW erogati dal Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali che soddisfi le indicazioni della Direttiva Europea INSPIRE. La piattaforma è stata sviluppata in Java con l ausilio del framework Axis 2 e del database MySql. Master di Secondo livello in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le Imprese 110/110 Date (da a) Novembre 2004 Maggio 2007 Nome e tipo di istituto di istruzione Università degli studi di Roma Tor Vergata Principali materie / abilità Architetture Web. Reingegnerizzazione dei processi informatici industriali. Ingegneria del professionali oggetto dello studio software. Sistemi distribuiti. Sistemi intelligenti. Sicurezza dei sistemi informatici. Tesi di laurea Sviluppo di una piattaforma per la pubblicazione e la ricerca dipendente dal contesto di componenti software eterogenei in ambiente mobile. Lo scopo della tesi è stato quello di creare una piattaforma per la ricerca e la pubblicazione di componenti software dipendente dal contesto, nell ambito del progetto europeo Simple Mobile Services (SMS). E stato quindi sviluppato un processo di ricerca dei componenti software che definisce dei meccanismi per la ricerca e la pubblicazione di tali componenti indipendente dalle tecnologie utilizzate (ad es. RMI, CORBA, Web Services, JADE, ecc ); è stato definito un meccanismo di ricerca dipendente dal contesto e dall ambiente circostante; sono stati forniti dei meccanismi per la comunicazione tra componenti software eterogenei. La piattaforma è stata sviluppata in Java (j2se j2me) con l ausilio delle API di SMILE e del database XML exist. Qualifica conseguita Laurea di Secondo Livello in Ingegneria Informatica (indirizzo sistemi informatici) Livello nella classificazione 107/110 nazionale (se pertinente) Date (da a) Ottobre 2000 novembre 2004 Nome e tipo di istituto di istruzione Università degli studi di Roma Tor Vergata Principali materie / abilità Principi di funzionamento dei sistemi di elaborazione. Linguaggi di programmazione. Sistemi professionali oggetto dello studio hardware e software. Tesi di laurea Progettazione ed analisi di prestazione di un servizio di ricerca bibliografica. La tesi descrive la progettazione e l analisi di prestazione di un servizio di ricerca bibliografica. E stata quindi sviluppata un applicazione che permette di effettuare delle ricerche con funzionalità estese di raffinamento su una collezione di libri. Su tale applicazione è stato applicato il metodo PRIMA UML che raccoglie informazioni da differenti diagrammi UML generando da essi un modello di performance basato sulle reti di code. Pagina 4

5 Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Ciò fa si che siano cosi ricompresi sotto lo stesso framework differenti diagrammi, annotazioni ed algoritmi di traduzione, al fine di generare un modello di performance per differenti domini e combinazione di diagrammi. Tale framework consente di rappresentare caratteristiche hardware e software generali, e per cui, è possibile costruire una rete di code dalla quale si possono misurare le performance del sistema in una fase preliminare alla realizzazione. Laurea di Primo Livello in Ingegneria Informatica (indirizzo sistemi informatici) 93/110 ALTRI CORSI DI FORMAZIONE E CERTIFICAZIONI Date (da a) Maggio - Giugno 2014 Nome e tipo di formazione Corso per la preparazione alla Certificazione CISCO CCENT Azienda di formazione KnowUp S.r.l. Principali materie / abilità La certificazione industriale "Cisco Certified Entry Network Technician" attesta le conoscenze ed professionali oggetto dello studio abilità necessarie alla corretta installazione, alla messa in opera, alla verifica e soluzione di problemi di una rete aziendale. La certificazione include argomenti come: fondamenti del networking, connessione ad una WAN, sicurezza di base e concetti inerenti il wireless, fondamenti del routing e dello switching, modelli TCP/IP e OSI, indirizzamento IP, tecnologie WAN, routing statico e default routing, implementazione di NAT e DHCP. Date (da a) Aprile 2014 Nome e tipo di formazione AICQ - Associazione Italiana Cultura Qualità - Centro Insulare Principali materie / abilità Certificazione ISO/IEC 27001:2013 professionali oggetto dello studio Auditor di sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni La problematica della sicurezza delle informazioni sta diventando sempre più importante. In particolare oggi è sempre più necessario garantire per i dati e le informazioni gestite un adeguato livello di riservatezza, integrità e disponibilità. La normativa emessa dall ISO/IEC è il punto di riferimento ampiamente riconosciuto per i sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni e per la certificazione. Il corso di formazione ha l obiettivo di fornire una panoramica completa della norma ISO/IEC Date (da a) Settembre 2011 Nome e tipo di istituto di istruzione Istituto Italiano di Project Management Qualifica conseguita Certificazione Base di Project Management (ISIPM-Base) La Certificazione ISIPM-Base è stata ideata dall'istituto Italiano di Project Management definendo tutti quegli elementi di conoscenza che si ritengono necessari per coloro che vogliono iniziare un percorso professionale come Project Manager e per tutti coloro che si trovano ad operare a vario titolo in un contesto progettuale. Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione Gennaio 2011 in corso Socio Istituto Italiano di Project Management Date (da a) Dicembre 2009 Nome e tipo di istituto di istruzione ITIL (Information Technology Infrastructure Library) Qualifica conseguita ITIL V3 Foundation Certification La certificazione per la gestione dei servizi IT, basata sulla Best Practice IT Infrastructure Library (ITIL) ha come obiettivo la risoluzione delle problematiche relative ai processi e alle tecnologie che tutte le organizzazioni IT devono affrontare, adeguando i servizi IT alle esigenze aziendali presenti e future, e migliorando costantemente la qualità e il contenimento dei costi della fornitura del servizio. Date (da a) Novembre 2007 Pagina 5

6 Nome e tipo di istituto di istruzione Qualifica conseguita Università degli studi di Roma Tor Vergata Abilitazione esercizio professione di Ingegnere Date (da a) Febbraio 2006 Maggio 2006 Nome e tipo di formazione Linux Kernel Hacking Free Course, third edition (D.P.Bovet, M.Cesati) Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Introduzione a Linux. Compilazione e installazione del kernel. Applicazione patch al kernel. Profiling e debugging del kernel. Introduzione ai driver di I/0. Driver per devices a caratteri. Programmazione euristica in Linux. Sviluppo di Quality Software. Driver per devices a blocchi. Hardware e real time system in Linux. Costruzione di monitor hardware e sistemi di protezione. Distribuzione IRQ nei sistemi multiprocessore. PERSONALI PRIMA LINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale INGLESE BUONO BUONO BUONO RELAZIONALI Capacità di gestione e organizzazione Capacità di analisi Adattamento al lavoro individuale e in team Capacità di relazione Capacità di negoziazione Attitudine allo studio e rapidità di apprendimento Disponibilità agli spostamenti TECNICHE Sistemi Operativi: o Windows 98/ME/2000/XP/Vista/7/8 o Mac Os 9 (Classic) 10.2 (Jaguar) 10.3 (Panther), 10.4 (Tiger), 10.5 (Leopard), 10.6 (Snow Leopard), 10.7 (Lion) e 10.8 (Mountain Lion) o Linux (distribuzioni: RedHat, Fedora, Debian, Ubuntu, Mandrake, Scientific Linux, Knoppix, SmoothWall) Hardware e Software: o Conoscenza della suite Rational o Conoscenza del software Eclipse e NetBeans o Conoscenza dello stack protocollare TCP/IP o Configurazione reti LAN WIRED (router ethernet, schede di rete, indirizzi IP, DHCP) o Configurazione reti LAN WIRELESS (access point, sicurezza, WEP, WPA) o Installazione e configurazione di Server Web/Application Server (Apache e Tomcat) o Installazione e configurazione di Microsoft Exchange 2007 o Creazione e gestione siti web (Macromedia Dreamweaver, Front Page, browser) o Conoscenza di Paint Shop Pro o Configurazione e installazione di hardware e software o Conoscenza avanzata del pacchetto Office (Word, Excel, PowerPoint, Access) o Gestione e configurazione di risorse condivise (file e cartelle, stampanti, connessioni Internet) Programmazione: o Conoscenza approfondita del linguaggio Java, Java 2 Enterprise Edition, Java 2 Micro Edition, Web Services (Axis 2) Pagina 6

7 o Conoscenza approfondita del linguaggio C o Conoscenza del linguaggio C++ o Conoscenza dei linguaggi PHP, HTML, Javascript, Ajax o Conoscenza del linguaggio Sql o Conoscenza del software SAS o Conoscenza del linguaggio VBA o Conoscenza di linguaggi di scripting ARTISTICHE E SPORTIVE Pallacanestro, calcetto, nuoto, musica, lettura, cinema e viaggi PATENTE O PATENTI Patente B Dichiaro che le informazioni riportate nel presente Curriculum Vitae sono esatte e veritiere. Autorizzo il trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi e per gli effetti della legge , n. 675 per le finalità di cui al presente avviso di candidatura. Pagina 7

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. All.1 al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. All.1 al Disciplinare di Gara ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI All.1 al Disciplinare di Gara CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta di carattere comunitario, ai sensi dell

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it

Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it Informazioni Personali Nome Cognome Indirizzo Cellulare Email Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it Data e luogo di nascita 8 Maggio

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nazionalità Italiana Data di nascita Giugno 1973 Qualifica CONSULENTE DI BUSINESS INTELLIGENCE ESPERIENZE LAVORATIVE

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Architettura SPC e porta di dominio per le PA

Architettura SPC e porta di dominio per le PA Libro bianco sulla SOA v.1.0 Allegato 2_1 Architettura SPC e porta di dominio per le PA vs 02 marzo 2008 Gruppo di Lavoro SOA del ClubTI di Milano Premessa L architettura SPC e la relativa porta di dominio

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è?

SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è? SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è? Mario Terranova Responsabile Ufficio Servizi sicurezza, certificazione e integrazione VoIP e immagini Area Infrastrutture Nazionali Condivise Centro nazionale

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia. Prot. 1377 Cagliari, 13/03/2013 > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.eu ORDINE D ACQUISTO N. 39/2013 RIF. DET. A CONTRARRE N. 31

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

UN ARCHITETTURA UNITARIA. - Il nuovo modello di cooperazione SPC - PER L AGENDA DIGITALE

UN ARCHITETTURA UNITARIA. - Il nuovo modello di cooperazione SPC - PER L AGENDA DIGITALE UN ARCHITETTURA UNITARIA PER L AGENDA DIGITALE - Il nuovo modello di cooperazione SPC - documento.: INDICE ACRONIMI... 3 GLOSSARIO... 5 1. SCOPO E STRUTTURA DEL DOCUMENTO... 6 2. INTRODUZIONE... 7 2.1.

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli