13 a CONFERENZA ITALIANA UTENTI ESRI. Roma, aprile Auditorium del Massimo. Intelligenza del Territorio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "13 a CONFERENZA ITALIANA UTENTI ESRI. Roma, 18-19 aprile 2012. Auditorium del Massimo. Intelligenza del Territorio"

Transcript

1 13 a CONFERENZA ITALIANA UTENTI ESRI Roma, aprile 2012 Auditorium del Massimo Intelligenza del Territorio

2 PIANTINA AUDITORIUM TOILETTE T PUNTO RISTORO P GUARDAROBA G PUNTO INFORMAZIONI P iantina CENTRO SLIDE C 2 Care amiche e cari amici, come Fondatore e Presidente della Esri Italia è con grande piacere che vi do il benvenuto al nostro tradizionale appuntamento di primavera: la 13a Conferenza Italiana Utenti Esri. La Conferenza Italiana Utenti Esri è un evento nazionale che si colloca all interno del contesto delle Esri User Conference, celebrate a livello internazionale negli USA, in Europa, Medio Oriente e Africa e che, circa un anno fa, ci ha portato ad ospitare con successo la seconda edizione dell Esri EMEA User Conference. Il nostro evento vuole raccogliere tutti gli operatori del GIS e della conoscenza territoriale: il valore unitivo di questi momenti di aggregazione è ben sintetizzato nel nostro slogan Insieme, per l Intelligenza del Territorio. Sono convinto che il nostro lavoro comune, basato sulla condivisione e sul riuso delle esperienze maturate, contribuisca alla costituzione di una Community capace di rendere il nostro pianeta più sostenibile e maggiormente tutelato. Come sempre il programma sarà ricco di argomenti: sostenibilità ambientale, green power, smart cities, OpenData, Cloud GIS, esperienze INSPIRE, ricostruzioni del passato in 3D, valorizzazione turistica, beni culturali e archeologia, salute e sanità, risorse e utilities, riuso dei dati e tanto GIS! Vi attendiamo alle numerose sessioni tecnologiche, sessioni tematiche, sessioni speciali e anche al Salotto del Blog. Vi auguro una buona Conferenza e, per dirla alla Esri: HAPPY GISING to Everyone! 3

3 rogramma generale programma generale Programma Generale 8:30 9:30-13:00 13:00-13:30 13:00-13:30 13:00-14:30 ORARI MERCOLEDI 18 APRILE 2012 Apertura Registrazioni Sessione Plenaria Apertura Area GIS Solutions Expo Apertura Poster Section Pausa Pranzo Sala Massimo Sala C Sala A Sala B Sala D Sala E 14:30-16:00 WT WT 16:00-16:30 16:30-18:30 WT WT 18:30-21:00 9:30-11:00 WT WT 11:00-11:30 11:30-13:00 WT WT 13:00-14:30 14:30-16:30 WT WT Legenda Sessione Plenaria Workshop Tecnologia Esri Workshop Tecnologia Esri Happy Hour in GIS Square GIOVEDI 19 APRILE :30 Apertura Registrazioni ORARI Pausa Migliorare la Qualità di Vita Verso INSPIRE e l'innovazione nella Condivisione Gestione Intelligente delle Risorse e delle Utilities Smart City Pausa Pranzo Generare e Integrare Dati e Database Sessioni Tematiche Sessioni Utenti Il Salotto dei Bloggers Sessioni Parallele Infrastrutture e Territorio Il Salotto dei Blogger Riuso dei Dati e GIS Collaborativo Cloud GIS Service Location Intelligence per il Business Ricostruzioni del Passato Beni Culturali e Archeologia, Conoscere e Indagare Dati e Servizi per i Tuoi Sistemi Ottimizzare le Risorse della PA Protezione e Sostenibilità Ambientale Valorizzazione Turistica del Territorio Salute Sanità e Ambiente Sala Massimo Sala C Sala A Sala B Sala D Sala E Workshop Tecnologia Esri Sessioni Utenti Conoscere per Prevenire Gestire l'emergenza Il Modello della Società 4 5

4 Insieme per l intelligenza del territorio PROGRAMMA DETTAGLIATO 18 APRILE 2012 MATTINA 08:30 Apertura Registrazioni rogramma 09:30 13:00 Sessione Plenaria - Sala Massimo La sessione plenaria racconta i temi più attuali nei quali il GIS è protagonista: la sostenibilità, la sicurezza ambientale e le smart cities. Si parla anche del paradigma OpenData, delle tecnologie cloud e mobile applicate al mondo dell informazione geografica. Ed ancora saranno presentate, e si vedranno all opera, le principali novità della tecnologia GIS. La sessione, presentata in modo innovativo da un conduttore noto nel mondo del GIS, prevede videoclip, interviste, interventi e applicazioni dal vivo 13:00 Inaugurazione Area GIS Solutions Expo Apertura Poster Section - Sala Rossa 13:00-14:30 Pausa pranzo POMERIGGIO 14:30-16:00 Sessioni Parallele Sala Massimo Workshop Tecnologia Esri - Gestione e analisi delle immagini e dei raster in ArcGIS 10.x - Dopo i metadati, le scadenze di INSPIRE sui dati sono vicine! Essere INSPIRE-compliant con Esri Geoportal Server e ArcGIS for Inspire - Open Source, Standard e Interoperabilità in ArcGIS Sala C Workshop Tecnologia Esri - Una risorsa di valore. ArcGIS Online!...tutti gli aspetti online di ArcGIS, contenuti, funzionalità e servizi Cloud - Realizzare un applicazione Web GIS con gli strumenti pronti all uso di ArcGIS 7

5 rogramma - Metodologie per rendere più efficace la pubblicazione di una mappa Sala A Chair: Marco Panebianco, Lombardia Informatica Migliorare la Qualità di Vita - Applicazione Web Editing per il Censimento dei Disagi sul Territorio Enza Pirrello, Provincia Regionale di Trapani - Rilfedeur: Sistema per la Gestione delle Segnalazioni dei Cittadini Umberto Ugone, Comune di Cesenatico - Crime Analysis e Spatial Cognition: ArcGIS e Studi della Mobilità Territoriale Lorenzo Paolo Luini, Sapienza Università di Roma - Il GIS come Strumento di Gestione dell Istruzione Pubblica. Il caso della Regione Puglia Silvana Milella, Politecnico di Bari - Studio per lo Sviluppo e il Riequilibrio dell Impiantistica Sportiva per Roma Capitale nell Ambito del Piano Regolatore dell Impiantistica Sportiva e dello Sport per la Città di Roma - PRISP Elena Battaglia, Roma Capitale - Fusion Center e Silverlight: Centro di Documentazione sulle Acque - ARPA Umbria Roberto Crea, ARPA Umbria Sala B Chair: Carlo Peraboni, Politecnico di Milano Infrastrutture e Territorio - Un Modello Sperimentale per la Classificazione dei Ponti Stradali Marco Acerbo, Provincia di Vercelli - Aggiornamento del Catasto Strade ANAS: Soluzione Intergrata di Gestione ed Elaborazione Dati GNSS in ArcGIS Antonio Mallozzi, ANAS - Pavement Management System per Aeroporti Paolo Barboni, Aeroporto G. Marconi di Bologna - Progettare un Infrastruttura Viaria: l Approccio Metodologico di ANAS attraverso lo Strumento DSS su Base GIS Server e l Analisi Multicriteria Maurizio Mancinetti, ANAS - Applicazione GIS Mobile per la Costituzione del Catasto della Segnaletica Maurizio Piccioni, Comune di Ascoli Piceno Sala D Chair: Renzo Carlucci, Archeomatica Ricostruzioni del Passato - GIS e Modelli 3D come Supporto alla Documentazione e alla Pianificazione del Centro Storico di Baku (Repubblica del Arzebajian) Laura Baratin, Università di Urbino - Tecnologie Multi-Image-Matching e GIS-Based per il Monitoraggio dei Beni Culturali Paolo Salonia, CNR - Back to Pompei Leonardo Lettieri, Fondazione IRFO - L impiego di ArcGIS 10 nell Interpretazione Archeologica di Dati Georadar Valeria Poscetti, Università di Vienna - Dal GIS alla ricostruzione 3D del paesaggio urbano antico Daniele Ferdani, CNR Sala E Chair: Stefano Monti, IULM Milano - Management delle Organizzazioni Culturali Valorizzazione Turistica del Territorio - Il Portale Geografico delle Orobie - CAI di Bergamo Riccardo Marengoni, CAI Bergamo - Progetto per la Valorizzazione di un Parco Archeologico Naturalistico Roberto Gabrielli, CNR - Itinerari in Lombardia Sergio Urbisci, Regione Lombardia 8 9

6 - Nordic Everywhere: il Portale Geografico per il Nordic Walking Claudio Bellucci, Associazione Nordic Walking Italia - Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE Rocco Mari, Provincia di Napoli rogramma - Più Turismo con il GIS Roberto Degan, Istituto Urbanistico di Lubiana 16:00-16:30 Pausa 16:30-18:30 Sessioni Parallele Sala Massimo Workshop Tecnologia Esri - ArcGIS for Server Le novità - ArcGIS for Mobile 10.1 per Smartphone e Tablet - ArcGIS for Desktop Le novità - CityEngine, la soluzione per la creazione contenuti 3D e la Pianificazione Urbanistica Sala C Workshop Tecnologia Esri - ArcGIS for Desktop - Tips and Tricks - Spatial Pattern Analysis: creare mappe di aggregazione e tendenze - Creare applicazioni web con i template e ArcGIS API for Javascrit, Flex e Silverlight - ArcGIS Runtime, una nuova opportunità per gli sviluppatori GIS Sala A Chair: Michele Munafò, ISPRA Verso INSPIRE e l Innovazione nella Condivisione - Il Geoportale dell Assessorato all Ambiente e Protezione Civile della Regione Molise Francesco Pettinicchio, Regione Molise - Il Geoportale del Progetto Strategico RiskNat Enrico Bonansea, ARPA Piemonte - Apertura e Interoperabilità dei Dati Geografici: il SITR della Regione Sardegna Luisa Manigas, Regione Autonoma della Sardegna - Modelli Web-GIS per le Valutazioni Ambientali della Pubblica Amministrazione. Applicazione per VIA e VAS nelle Regioni del Nord Italia Aldo Treville, Regione Emilia Romagna - Framework Viewer: Una Soluzione Estensibile e Personalizzabile, Integrata con i Servizi Geografici di Regione Lombardia Paolo Milani, Lombardia Informatica - Servizi TMS per la Visualizzazione di Foto Aeree Elia Cadoni, Regione Autonoma della Sardegna Sala B Il Salotto dei Blogger Quest anno la conferenza apre uno spazio alla vasta community della rete, nata e sviluppatasi negli anni intorno al GIS di Esri. Sarà uno spazio informale per dare modo a persone abituate a scambiare e condividere esperienze online di incontrarsi e continuare a farlo in un luogo dedicato ai loro interessi. Soprattutto sarà un occasione per incontrare due dei principali animatori di questo network, Paolo Walter Giussani e Domenico Ciavarella. Chi non fa già parte di questa comunità è invitato ad unirsi per scoprirla! Sala D Chair: Marcello Guaitoli, Università del Salento Beni Culturali e Archeologia, Conoscere e Indagare - Sistemi Informativi Geografici e Dati Spaziali Testuali Paolo Gull, Università del Salento - La Carta di Predittività Archeologica dell Unione dei Comuni Valli del Dolo, Dragone e Secchia Alberto Monti, Unione dei Comuni delle Valli del Dolo, Dragone e Secchia (Mo) - La Carta Archeologica Subacquea della Puglia Meridionale. Il Sistema Informativo in Rete Rita Auriemma, Università del Salento - Archeologia e Storia Globale dei Paesaggi Franco Cambi, Università di Siena 10 11

7 rogramma - Un Approccio Satellitare per la Valorizzazione Archeologica di un Sito collocato in Zona a Forte Impatto Industriale: il Caso Studio di Megara Iblea Giulia Cacciato, ANFE - Delegazione Regionale Sicilia - Strumenti GIS per una Archeologia al Servizio del Territorio Paola Tagliente, Associazione Nazionale Archeologi - Un GIS per la Catalogazione del Patrimonio Architettonico di Carinola Francesco Miraglia, Università di Napoli Federico II - Un Sistema Informativo Territoriale per la Ricostruzione Storica del Popolamento Rurale: Il Caso Studio di Baucina (PA) Giuseppe Bordonaro, Università di Palermo Sala E Chair: Emanuela Caiaffa, ENEA Salute Sanità e Ambiente - L ACQUACHEBEVO: Portale per l Informazione Pubblica sull Acqua Potabile Umbra Roberto Crea, ARPA Umbria - Epidemiologia Geografica delle Prescrizioni di Antibiotici in Età Prescolare Massimo Cartabia, Istituto Ricerche farmacologiche Mario Negri GIS per la Gestione del Monitoraggio dei Pesticidi Stefano Ursino, ISPRA - Censimento delle Caditoie Stradali di Roma Capitale Rita Di Domenicantonio, Roma Capitale - Tecniche di Georeferenziazione ed Analisi Spaziale del Registro Tumori Trapani Alessandro Putaggio, Provincia Regionale di Trapani 18:30 21:00 Happy Hour in GIS Square 19 APRILE MATTINA 08:30 Apertura Registrazioni 09:30-11:00 Sessioni Parallele Sala Massimo Workshop Tecnologia Esri - Panoramica del sistema ArcGIS - Esri Tracking Server e ArcGIS Tracking Analyst Extension per acquisire, visualizzare e analizzare i dati temporali - Dopo i metadati, le scadenze di INSPIRE sui dati sono vicine! Essere INSPIREcompliant con Esri Geoportal Server e ArcGIS for Inspire Sala C Workshop Tecnologia Esri - La soluzione Esri Production Mapping per realizzare e gestire banche dati e prodotti cartografici - CityEngine, la soluzione per la creazione contenuti 3D e la Pianificazione Urbanistica - Il sistema ArcGIS una formidabile piattaforma per gli sviluppatori Sala A Chair: Emanuele Martinelli, Gruppo Italia Energia Gestione Intelligente delle Risorse e delle Utilities - L Inserimento Sostenibile di Elettrodotti: Nuova Metodologia in ArcGIS 10 Mauro Patti, Terna - SITGAS - Il Nuovo Sistema Informativo Territoriale di Toscana Energia Fabrizio Balloni, Toscana Energia - AM. MOBILE Censimento sul Campo. L Esperienza del Comune di Gubbio Raffaele Santini, Comune di Gubbio - Mobile GIS in Eni e Future Architetture di Cloud Computing a Supporto del Business Carlo Michele Garbujo, Eni e&p

8 rogramma - Telecontrollo Geografico della Segnalazione dei Canali Navigabili di Venezia Stefano Anedda, CI.NA.IN. - Servizi ed Infrastruttura Tecnologica per la Costituzione del Catasto dell Illuminazione Pubblica per il Risparmio Energetico Enrico Zoccatelli, Consorzio CEV - Un Approccio Metodologico all Analisi di Rischio da Rottura di Oleodotti attraverso l Uso del Site-Package ArcPy Salvatore Larosa, Università della Calabria Sala B Chair: Giovanni Biallo, GEOforUS Riuso dei Dati e GIS Collaborativo Il movimento OpenData che promuove la liberalizzazione dei dati della pubblica amministrazione ed il loro riuso, è arrivato finalmente anche in Italia. Da più di un anno il governo, alcune regioni, le province autonome, l Istat, hanno deciso di rendere liberamente disponibili a tutti, anche per usi commerciali, i loro dati. Esri è stata coinvolta sin da subito nell operazione OpenData ed ha creato lo strumento ArcGIS Online che consente non solo il riuso dei geodati open della PA e la loro condivisione a livello mondiale, ma anche la generazione di applicazioni, la condivisione dei dati, la collaborazione progettuale interattiva. In questa sessione potremo conoscere alcune applicazioni di riuso dei dati geografici della Pubblica Amministrazione. Intervengono: Associazione OpenGeoData Italia, Save-the-Children, In-Time, Esri Italia Sala D Chair: Simona Marinelli, Esri Italia Dati e Servizi per i Tuoi Sistemi La realizzazione di un progetto GIS complesso prevede l acquisizione delle banche dati necessarie, che possono essere di proprietà del cliente, commerciali o liberamente disponibili, in associazione con le eventuali ad attività di produzione cartografica specifica e/o di postelaborazione. Esri Italia dispone delle competenze necessarie per supportare i propri clienti nella scelta e/o nella realizzazione delle banche dati di un progetto GIS, fornendo servizi di consulenza nell acquisto, nell utilizzazione e nell implementazione delle banche dati, nonché servizi di personalizzazione e di formazione. Questa sessione vede la partecipazione dei principali partner commerciali di Esri Italia in questo campo che interverranno per presentare l offering congiunto. Intervengono: Infoblu, Tom Tom, WarePlace, DeAgostini, Blom Sala E Chair: Maria Ioannilli, Università di Roma Tor Vergata Conoscere per Prevenire - Il Sistema Web CSRS per la Valutazione dell Esposizione e del Rischio Sismico dei Centri Storici Italiani Pierluigi Cara, Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Protezione Civile - Applicazione del Geodatabase alla Realizzazione di Mappe Microzonazione Sismica Pier Lorenzo Fantozzi, Università di Siena - WebGIS a Supporto della Pianificazione e Gestione dei Processi Ambientali Rita Nicolini, Provincia di Modena - Mappa di Suscettibilità ai Sinkholes nel Lazio e le Aree a Rischio Fabio Meloni, Regione Lazio - Il GIS di Gestione del Reticolo Idrico per l Attività di Polizia Idraulica Matteo Marchetti, Politecnico di Milano - Consumo di Suolo e Cementificazione nel Veneto Occidentale. Emergenze, Svantaggi e Riflessi sull Assetto del Territorio. Un analisi GIS Luca Simone Rizzo, Università di Padova 11:00-11:30 Pausa 11:30-13:00 Sessioni Parallele Sala Massimo Workshop Tecnologia Esri - Il Geodatabase, il modello dati di ArcGIS - Analisi Spaziale in ArcGIS, il Model Builder e Python 14 15

9 rogramma - Una risorsa di valore. ArcGIS Online!...tutti gli aspetti online di ArcGIS, contenuti, funzionalità e servizi Cloud Sala C Workshop Tecnologia Esri - ArcGIS Runtime, una nuova opportunità per gli sviluppatori GIS - Creare applicazioni web con i template e ArcGIS API for Javascrit, Flex e Silverlight - Realizzare un applicazione Web GIS con gli strumenti pronti all uso di ArcGIS Sala A Chair: Armando Montanari, Sapienza Università di Roma Smart City - Modena: Come Diventare una Smart City Miriam Ruggiero, Comune di Modena - Indice di Criticità dei Servizi di Prossimità - Modello di Analisi Geografica Bruno Monti, Comune di Milano - ArcGIS Server per la Distribuzione delle Informazioni del Trasporto Pubblico Flaminia Leggeri, ATAC - GIS, Business Intelligence e Smart City: L Esperienza del Comune di Pisa Marco Redini, Comune di Pisa - Stima del Risparmio Energetico a Scala Urbana con il Supporto di Strumenti GIS Domenico Enrico Massimo, Università Mediterranea di Reggio Calabria - Mappare le Trasformazioni per Evolvere con il Territorio Giovanni Procacci, Assimpredil ANCE Sala B Chair: Michele Ieradi, Esri Italia Cloud GIS Service Esri Italia presenta Cloud GIS Services: servizi e applicazioni Gis in Public Cloud I servizi si basano su un modello di deployment semplice e competitivo che supporta i clienti nel loro processo di efficienza (cost saving) e di efficacia (riduzione del time to market). Nella sessione verrà presentata la suite tecnologica che permette alle organizzazioni di accedere ad alcuni servizi GIS in Cloud perfettamente integrabili con ArcGis On Line e con Bing Maps quali Geocoding/Reverse Geocoding, Routing, Closest Facilities, Services Area e Lista Candidati. Saranno inoltre presentate esperienze di clienti che usano tali servizi. Intervengono: Eni, Esri Italia, IBM Sala D Chair: Maria Prezioso, Università di Roma Tor Vergata Ottimizzare le Risorse della PA - Come Gestire i Lavori Stradali e Risparmiare Tramite Enterprise GIS Roberto Degan, Istituto Urbanistico di Lubiana - Integrazione Web-GIS di Banche-Dati Comunali Maurizio Piccioni, Comune di Ascoli Piceno - Lab-EL: Laboratorio di Enti Locali. Gennaro Rizzo, Polo Catastale Brianza Ovest Comune di Seregno (MB) - FlowViewer2011: il Nuovo Visualizzatore di Dati del Comune di Pesaro Stefano Bruscoli, Comune di Pesaro - Moka CMS: Pochi Semplici Click e l Applicazione GIS è Servita Giovanni Ciardi, Regione Emilia Romagna Sala E Chair: Pierlorenzo Fantozzi, Università di Siena Gestire l Emergenza - Utilizzo di Sistemi GIS Mobile nella Gestione delle Emergenze Paolo Ciaccasassi, Regione Umbria - GIS e Post-Emergenza in Abruzzo: i Piani di Ricostruzione dell Area Omogenea 4 Ilaria Trizio, CNR - ITC 16 17

10 - Sistema di Gestione Antincendio della Regione Abruzzo Domenico Longhi, Regione Abruzzo - GEOSIS for ArcGIS Online, una Mappa Interattiva sul Web dei Terremoti in Italia Maurizio Pignone, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - La Banca Dati Regionale delle Aree Percorse da Incendio Boschivo Catia Godoli, Regione Emilia Romagna Sala A Chair: Alfonso Quaglione, GEOmedia Generare e Integrare Dati e Database - La Costruzione del Database Topografico Regionale in Lombardia Adalberto Sangalli, Lombardia Informatica - Il Sistema Moka per la Consultazione della Banca Dati del Beni Paesaggistici Maria Luisa Garberi, Regione Emilia Romagna rogramma - Evento Meteorologico in Lunigiana del 25 ottobre 2011: Analisi Idrologica Alessio Turi, Regione Toscana 13:00-14:30 Pausa pranzo POMERIGGIO 14:30-16:30 Sessioni Parallele Sala Massimo Workshop Tecnologia Esri - ArcGIS for Desktop Le novità - ArcGIS for Server Le novità - ArcGIS for Mobile 10.1 per Smartphone e Tablet - Spatial Pattern Analysis: creare mappe di aggregazione e tendenze Sala C Workshop Tecnologia Esri - ArcGIS for Server in Cloud e la piattaforma dei servizi Cloud-GIS di Esri Italia, quale la strategia migliore - ArcGIS Server Performance and Scalability - Optimization and Testing - Acquisizione e gestione delle infomazioni sugli edifici nel GIS - Gestione e analisi delle immagini e dei raster in ArcGIS 10.x - Gestione e Aggiornamento del Data Base Multiprecisione della Regione Sardegna Manuela Matta, Regione Autonoma della Sardegna - DbT e Catasto: Integrazione Cartografica delle Banche Dati Territoriali Alice Pasquinelli, Politecnico di Milano - Il Ruolo del GIS nell Estrapolazione dell Informazione Geografica da Immagini Juri Corradi, ISTAT - Georeferenziazione di Archivi Amministrativi Raffaella Chiocchini, ISTAT - Fruibilità dell Informazione Ambientale Nicoletta Sannio, Regione Autonoma della Sardegna Sala B Chair: Francesco Mascioli, Esri Italia Location Intelligence per il Business Sfruttare al meglio le risorse disponibili per la propria attività commerciale è il metodo vincente per affrontare la situazione economica mondiale e le sue continue sfide e trasformazioni culturali. Rivenditori, banche e istituti di credito, assicuratori, gestori patrimoniali e numerosissimi altri professionisti che vogliono comprendere meglio il mercato possono sfruttare l aiuto dei GIS in svariati modi: nel marketing, nella la scelta ottimale dei punti di vendita, per le analisi statistiche territoriali sui consumi, per la gestione delle facility, per la prevenzione di crimini e l incremento della sicurezza delle proprie agenzie. I GIS possono visualizzare, gestire e analizzare e aiutare a prendere decisioni cruciali per l impresa e per le sue strategie

11 rogramma Nella sessione verranno presentati alcuni risultati di successo e metodi di analisi di mercati strategici. Intervengono: UrbisProject, Value Lab, Università Mediterranea di Reggio Calabria, ABI Servizi, Renault Trucks Italia Sala D Chair: Marina De Maio, Politecnico di Torino Protezione e Sostenibilità Ambientale - Dal Bosco al Web, Soluzioni di Mobile GIS e Web-Database nel Progetto FutMon Giacomo Colle, Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura - Sviluppo delle Strutture Portuali nel Periodo Filippo D Ascola, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale - Analisi Dinamica e Diacronica del Sistema Territoriale nel Bacino del Pollina Giacomo Lo Piccolo, ANFE Delegazione Regionale Sicilia - Carta del Paesaggio del Comune di Massa Lubrense con un Approccio Integrato di GIS e Metodi di Valutazione Multicriterio Roberta Mele, Università di Napoli Federico II - Analisi Diacronica della Vegetazione nel Distretto della Planargia Vincenzo Satta, Ente Foreste della Sardegna - Ricostruzione degli Spostamenti dei Fenicotteri nel Mediterraneo Elvio Moretti, Università di Urbino Sala E Chair: Mario Boffi, Università di Milano-Bicocca Il Modello della Società - Analisi Spaziale di Indici Demografici e Socio-Economico dell Area Adriatica Elvio Moretti, Università di Urbino - Convergenza di Opinioni in Ambito Territoriale: Proposta di un Real Time Spatial Delphi Simone Di Zio, Università G. d Annunzio Chieti Pescara - Dove si Trova Lavoro a Milano? Francesco Giubileo, Università di Milano-Bicocca - STeMA: Come Rilanciare l Agire del Policy Maker Italiano Maria Prezioso, Università di Roma Tor Vergata - GISTAT-BT Viewer: il WebGIS 2.0 per Divulgare Dati Statistici Georiferiti Antonella Gigantino, ISTAT - Progetto: BDE - Banca Dati Elettorale Gianfranco Piperata, Regione Emilia Romagna - Analisi della Mobilità Umana Mediante Reti SOM e Rappresentazione su Sistemi GIS Alessandro Londei, Sapienza Università di Roma Legenda SESSIONE PLENARIA SESSIONE UTENTI SESSIONE TEMATICA SESSIONE BLOGGER WORKSHOP TECNOLOGIA ESRI 20 21

12 orkshop WORKSHOP TECNOLOGICI ArcGIS for Desktop Le novità Obiettivo del workshop è illustrare quanto di nuovo introdotto in ArcGIS 10.1 for Desktop. Sarà possibile vedere le importanti e numerose novità relative alla condivisione e la pubblicazione dei dati, all editing, all analisi spaziale ed alla cartografia. ArcGIS for Server Le novità I cambiamenti in ArcGIS for Server 10.1 sarebbero tali da giustificare un cambio di Major Release. Il prodotto è ora nativo con architettura a 64 bit aumentando drasticamente le prestazioni sia in visualizzazione che nelle elaborazioni GIS più importanti e complesse. Inoltre viene semplificata notevolmente l installazione e la configurazione sia On-Premise che Cloud. Sono state introdotte nuove e più potenti funzionalità per la stampa ad elevata qualità, per la produzione di mappe tematiche, per l accesso diretto ai database e nuovi strumenti per il geoprocessing. ArcGIS Runtime, una nuova opportunità per gli sviluppatori GIS Sempre attenta alle esigenze di tutti clienti e sviluppatori Esri rilascia ArcGIS Runtime 1.0. Si tratta di una nuova tecnologia, che consente di realizzare e distribuire applicazioni GIS su piattaforme eterogenee quali Windows (32 e 64 bit), Linux (64 bit), Android, IOS, Windows Mobile e Windows Phone. Obiettivo del workshop è quello di mostrare agli sviluppatori come realizzare applicazioni potenti, leggere, e facili da distribuire, in grado di sfruttare a pieno le componenti harware delle sistema su cui sono rilasciate. Gli sviluppatori Java e Qt possono realizzare applicazioni cross-platform: Gli sviluppatori in WPFpotranno sviluppare applicazioni per Windows. Gli sviluppatori mobile vedranno come svilupparre su una piattaforma a loro scelta applicazioni mobile (IOS, Window for mobile, Android, ecc). ArcGIS for Mobile 10.1 per Smartphone e Tablet Scopri tutte le soluzioni presenti e future della tecnologia Esri per le applicazioni di tipo mobile. Obiettivo del workshop è illustrare quanto disponibile in ArcGIS per il mobile e le innovazioni presenti nella 10.1 per Windows, Windows Mobile, ios, Android e Windows Phone. Gestione e analisi delle immagini e dei raster in ArcGIS 10.x Le immagini sono una componente core del sistema GIS. Obiettivo di questa sessione è quello di illustrare le potenti capacità nella gestione e nell analisi 22 delle immagini in ArcGIS. Sarà approfondita la conoscenza sui nuovi, Mosaic Dataset e sulla finestra per l analisi delle immagini. Vedremo come queste componenti consentono di utilizzare avanzate funzioni per la gestione, l analisi, la visualizzazione e la diffusione delle immagini in ArcGIS 10 e Tra gli argomenti della sessione anche la gestione delle immagini in applicazioni web e l uso della cache. Una risorsa di valore. ArcGIS Online!...tutti gli aspetti online di ArcGIS, contenuti, funzionalità e servizi Cloud ArcGIS Online permettere di estendere e arricchire il sistema ArcGIS mettendo a disposizione della comunità contenuti, dati, servizi e esperienze offerti da Esri o dalla comunità stessa. Fanno parte dei contenuti un ricco insieme di mappe e servizi accessibile gratuitamente dalle applicazioni ArcGIS for Desktop, ArcGIS Explorer, ArcGIS for Server, ArcGIS for Mobile. Obiettivo del workshop è illustrare i contenuti, i servizi e gli strumenti ArcGIS.com, Map Viewer e ArcGIS Explorer Online con i quali realizzare, utilizzare e condividere le mappe. Vedremo come, con la nuova ArcGIS Online for Organizations come sia pèossibile con un semplice abbonamento usufruire dei servizi Cloud di Esri per gestire e pubblicare i propri contenuti sotto forma di servizi cloud. Sarà inoltre presentata la soluzione Portal for ArcGIS, l infrastruttura di ArcGIS Online che gli utenti possono installare in modalità privata. Realizzare un applicazione Web GIS con gli strumenti pronti all uso di ArcGIS Siete interessati nella creazione di un applicazione Web GIS, ma non sapete da dove iniziare? Avete utilizzato ArcGIS for Server e volete realizzare un applicazione web senza programmare? In entrambi i casi,questa è la sessione per voi. La sessione oltre a far acquisire best practices e concetti di Map Web design, mostrerà come creare applicazione web GIS con l uso delle applicazioni ArcGIS configurabili presenti in ArcGIS Online o i viewer scaricabili da web ArcGIS for Flex, ArcGIS for Silverlight, ArcGIS for Javascript e ArcGIS per Microsoft SharePoint. Dopo i metadati, le scadenze di INSPIRE sui dati sono vicine! Essere INSPIRE-compliant con Esri Geoportal Server e ArcGIS for Inspire In questa presentazione verranno presentati i concetti base della direttiva INSPIRE, le prossime scadenze e il loro impatto su un sistema GIS già consolidato. Basato sui prodotti Esri per l implementazione di una SDI, quali Esri Geoportal Server, ArcGIS for Server e ArcGIS for INSPIRE, il corso mostrerà il percorso per passare dal proprio sistema di produzione GIS 23

13 orkshop ad uno compatibile con INSPIRE. Verranno anche mostrati i collegamenti tra le Implementing Rules di INSPIRE e le Linee Guida di DigitPA per l implementazione del Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali, e il profilo definito da Esri per la totale compatibilità nazionale ed europea. Metodologie per rendere più efficace la pubblicazione di una mappa Sia se si disponga di una singola tabella di dati o di un database ricco di informazioni, in questa sessione verrà illustrato come costruire applicazioni web per condividere informazioni. A valle di considerazioni pratiche quali: Chi è il pubblico? I dati sono disponibili? Quale combinazione di fattori trasforma i dati in una storia? Quale dovrebbe essere enfatizzato? Nel workshop vedremo, ad esempio, se scegliere di portare i dati in ambiente desktop, server e cloud. Altre scelte potranno ricadere sulla scelta del tipo di basemap, del tipo di report, dei pop-ups e sulle tecniche per realizzare i modelli che faranno parte della soluzione. ArcGIS for Desktop - Tips and Tricks ArcMap la componente principale di Esri ArcGIS for Desktop, usato per visualizzare, modificare, creare e analizzare i dati geospaziali e creare mappe. L obiettivo di questo workshop tecnico è mostrare quelle funzionalità nascoste o meno conosciute dagli utenti, ma che spesso si rivelano molto utili. Vedremo come utilizzare le scorciatoie da tastiera nell interfaccia ArcMap, come effettuare selezioni in maniera più efficiente e come effettuare editing complesso con dei semplici click insieme ad altri piccoli suggerimenti per ridurre il numero degli errori e ottimizzare il lavoro quotidiano. Mostreremo alcune funzionalità poco conosciute del Geoprocessing che aumentano la nostra produttività e funzionalità particolari delle estensioni. Open Source, Standard e Interoperabilità in ArcGIS Obiettivo del workshop è illustrare l impegno di Esri per l interoperabilità attraverso l utilizzo di standard condivisi e di software Open Source. Tra gli argomenti del workshop vi sono i concetti di Open Source, Open Standard e di interoperabilità, le differenze e l applicabilità al mondo reale. Verrà illustrato quanto realizzato da Esri e verranno descritti gli standard più importanti definiti da organismi quali ISO, OGC, FGDC e quelli in rapida diffusione quali i Geoservices REST. CityEngine, la soluzione per la creazione contenuti 3D e la Pianificazione Urbanistica Nel 2011, Esri acquista Procedural società leader nel campo della realizzazione 24 di scenari 3D. Il suo prodotto CityEngine è stato utilizzato per realizzare scenari di film famosi tra i quali cars. Con questa tecnologia diventa più ancora più semplice realizzare contenuti 3D per gli utenti ArcGIS., CityEngine offre potenti strumenti per creare una vasta varietà di contenuti 3D da dati GIS spesso molto semplici. La potenza di CityEngine lo rende uno strumento ottimale in numerosi settori quali pianificazione urbana, enti locali, difesa e sicurezza, architettura. Spatial Pattern Analysis: creare mappe di aggregazione e tendenze Questa sessione vi introdurrà ai concetti di base dell analisi spaziale utilizzando gli strumenti di Spatial Statistics. Verrà mostrato come tali strumenti consentono di riassumere e valutare le distribuzioni geografiche, di identificare i cluster spaziali statisticamente significativi ed i valori erratici spaziali. Verranno illustrati gli strumenti di valutazione di massima dei modelli geografici e le tendenze nel tempo. Con esempi tratti da una vasta gamma di aree applicative, quali l epidemiologia e la demografia, gli strumenti presentati in questa sessione aiuteranno a capire come misurare tendenze e creare modelli di relazioni nei dati, per contribuire alla ricerca e supportare i processi decisionali. Analisi Spaziale in ArcGIS, il Model Builder e Python L obiettivo di questo workshop è introdurre il concetto di Analisi Spaziale in ambito GIS. Fare analisi significa produrre soluzioni, risultati, visibili, interpretazioni logiche e scientifiche del dato geografico e numerico, nei più svariati campi di applicazione. Vedremo come si progetta questo tipo di analisi e quali sono gli strumenti principali che ArcGIS ci offre per la sua realizzazione. Introdurremo l argomento Geoprocessing, che si può considerare il cuore dell analisi GIS ed esamineremo in linea generale i molteplici modalità di accesso alle funzioni del Geoprocessing. Esri Tracking Server e ArcGIS Tracking Analyst Extension per acquisire, visualizzare e analizzare i dati temporali E sempre più sentita l esigenza di gestire e analizzare fenomeni che variano posizione sul territorio (es. flotte di veicoli) o acquisiscono informazioni da sensori dislocati sul territorio (centraline di misurazione sostanze nell aria, nell acqua). Trattando gli eventi sia in diretta che registrando i fenomeni. In questa sessione viene illustrato l uso dell estensione ArcGIS Tracking Analyst e dell Esri Tracking Server per acquisire, visualizzare e gestire i dati che variano nel tempo. La soluzione è in grado di acquisire e distribuire, in tempo reale, su una gamma eterogenea di client (Web, Mobile, Desktop) le informazioni trasmesse in differenti formati dati dai sensori dislocati sul territorio. 25

14 orkshop Acquisizione e gestione delle infomazioni sugli edifici nel GIS I dati degli edifici sono la chiave per abilitare il GIS a supportare la valutazione, la progettazione, la realizzazione del patrimonio immobiliare e la gestione degli impianti. Molte organizzazioni hanno effettuato notevoli investimenti nell acquisizione di dati sull edificato in vari formati. Obiettivo di questo workshop è illustrare come importare le informazioni sugli edifici dai formati dati più comuni quali CAD, Lidar e Building Informatin Modeling (BIM) nel GIS, nonché evidenziare come la classificazione e la tassonomia siano resi più semplici dall uso di uno schema dati standard GIS. Non è più sufficiente visualizzare la propria struttura all interno di GIS, ma i dati devono possedere le informazioni significative e utili in grado di supportare i processi decisionali dei facility manager a tutti i livelli. Il Geodatabase, il modello dati di ArcGIS Scopo di questo workshop e di fornire una panoramica completa sul modello dati Geodatabase di Esri e di illustrare come sia possibile inserire facilmente ed utilizzare qualsiasi logica applicativa all interno di tale modello, centralizzando i dati e la business logic. Saranno illustrate le varie tipologie di geodatabase, la descrizione di tutti oggetti geografici vettoriali e raster che possono esservi memorizzati e delle strutture logiche di validazione di dati geografici e tabellari quali topologia e network, il tutto illustrato tramite esempi pratici. Panoramica del sistema ArcGIS Obiettivo della sessione è fornire una panoramica di ArcGIS. ArcGIS è un sistema GIS completo che permette di aggiungere valore ai processi decisionali e operativi delle organizzazioni attraverso l applicazione della conoscenza geografica. Il sistema è un insieme di componenti GIS pronte all uso e allo stesso tempo una formidabile piattaforma di sviluppo in grado di acquisire, visualizzare, gestire, distribuire e analizzare informazioni geografiche su una vasta gamma di client desktop, web, mobile. Creare applicazioni web con i template e ArcGIS API for Javascript, Flex e Silverlight La partecipazione a questo workshop fornisce gli elementi utili a realizzare rapidamente un applicazione web con l uso di quanto disponibile su ArcGIS. com e delle ArcGIS API per Javascript, Flex e Silverlight. Verrà illustrato come utilizzare i template dsponibili e personalizzabili, inoltre sraà mostrato come utilizzare gli application builder per creare applicazioni in grado di visualizzare ed effettuare analisi dei propri dati in mappe interattive. 26 Il sistema ArcGIS una formidabile piattaforma per gli sviluppatori Obiettivo del workshop è quello di fornire ai partecipanti gli elementi utili ad individuare le componenti che ArcGIS mette a disposizione degli sviluppatori. Verranno illustrate le differenti modalità di personalizzazione con l aggiunta o l eliminazione di bottoni dall interfaccia utente agli sviluppi più spinti richiesti nella realizzazione di sistemi enterprise. Verrà illustrato il programma Esri Developer Network che mette a disposizione strumenti per la gestione e la distribuzione di applicazioni personalizzate da utilizzare su dispositivi mobile, compreso il Software Developer Kit (SDK). E possibile scegliere uno dei framework più comuni quali.net, Flex, Visual studio e Java. ArcGIS for Server in Cloud e la piattaforma dei servizi Cloud-GIS di Esri Italia, quale la strategia migliore ArcGIS is Cloud-Ready!! È possibile utilizzare ArcGIS for Server su infrastruttura Cloud sia di tipo pubblico che privata. In questa sessione sono illustrate le differenti modalità di implementazione di ArcGIS su Cloud a partire dall uso dai servizi Cloud-GIS di Esri a quelli messi a disposizione dalla piattaforma Cloud-GIS di Esri Italia. La soluzione Esri Production Mapping per realizzare e gestire banche dati e prodotti cartografici Obiettivo della sessione è illustrare le caratteristiche della soluzione Esri Production Mapping (già PLTS for ArcGIS Foundation). Si stratta di strumento ideale per le organizzazioni che realizzano o gestiscono prodotti cartografici, quali banche dati geografiche o carte geografiche. L adozione di Esri Production Mapping oltre ad abbreviare il processo di produzione, consente di ridurre i costi grazie all automatizzazione dei processi e l ottimizzazione delle risorse. Nell ambito della sessione verranno mostrate le specializzazioni della Esri Production Mapping per la gestione di database e produzione di cartografia negli ambiti della Difesa, Aeronautica, Nautica ArcGIS Server Performance and Scalability - Optimization and Testing In questa sessione verranno mostrate come effettuare verifiche di prestazioni e scalabilità, e come utilizzare gli strumenti quali Visual Studio, Fiddler, JMeter. Sarà inoltre mostrato come effettuare tuning, realizzare piani di test, creare script di test, realizzare test di carico, analisi e validazione dei risultati. 27

15 oster section POSTER 13 CONFERENZA UTENTI ESRI CNR Landscape genetics: un nuovo approccio per lo studio della diversità genetica di popolazioni forestali FRANCESCA CHIOCCHINI, PAOLA POLLEGIONI CNR Mappa della distribuzione dei siti archeologici preromani in Campania Nord CLELIA CIRILLO, LUIGI SCARPA CNR-IBAF Carte della diffusione del cinipide del castagno nella filiera castanicola in Campania MARINA MAURA CALANDRELLI, ROBERTO CALANDRELLI Ente Foreste della Sardegna Analisi della dinamica del Paesaggio nella Planargia (Sardegna Centrale) VINCENZO SATTA, MAURIZIO FRONGIA INEA Sviluppo di un modello previsionale per la stima dell ETO PASQUALE NINO, LUPIA FLAVIO ISPRA Mappatura del rischio lungo le coste italiane CHIARA VICINI, STEFANIA MANDRONE ISTAT Basi Territoriali Innovazioni e nuovi strumenti GIS GERMANA ENDENNANI, MARINA ARCASENZA ISTAT Le basi territoriali ISTAT per una carta statistica di copertura del suolo STEFANO MUGNOLI, MINGUZZI RITA ISTAT Integrazione di dataset geografici per una CUS statistica sintetica STEFANO MUGNOLI, RAFFAELLA CHIOCCHINI 28 Istituto Nazionale di Economia Agraria Creazione di geodatabase per la raccolta dei dati prodotti dai modelli di simulazione di cambiamento climatico FLAVIO LUPIA, PASQUALE NINO Istituto Superiore di Sanità L utilizzo del Model Builder in uno studio del rischio sanitario di popolazione MARCO DE SANTIS, ROBERTO PASETTO Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Un GIS di supporto per una gestione sostenibile delle aree marine protette del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano FLORIANA DI STEFANO, ANGELO DE VITA Pàropos Società Cooperativa L insediamento Medievale nell alta valle del Belice e dello Jato SEBASTIANO MURATORE, ANTONIO ALFANO Politecnico di Milano Documento insediativo d ambito: prove di progetto di territorio CARLO PERABONI Università della Calabria Progetti GIS per i Beni Culturali. Il P.O.T delle aree archeologiche di Vibo Valentia DOMENICO FRANCESE Provincia di Cosenza Il paesaggio geologico della Provincia di Cosenza GIOVANNI SALERNO, DANIELA DISTILO Provincia di Varese Il geoportale della Provincia di Varese: open data e supporto agli enti locali NADIA QUADRELLI, MARIO SCHIAVI Roma Capitale Emergenza a Roma: Punteruolo rosso delle Palme RITA DI DOMENICANTONIO Sapienza Università di Roma Il rapporto tra qualità ambientale e la mortalità dovuta a neoplasie nella Provincia di Roma CRISTIANO PESARESI, MIRIAM MARTA 29

16 oster section Servizi Archeologici L analisi funzionale tattica delle fortificazioni medievale: quantificare e modellizzare i comportamenti umani tramite GIS ALBERTO MONTI Studio Geologi Associati T.S.T Sviluppo di un Geodatabase e applicazioni GIS utili per l analisi della vulnerabilità delle aree costiere siracusane (Sicilia SE) all impatto di tsunami GIOVANNI SCICCHITANO, SEBASTIANO TARASCIO Università degli studi di Palermo Un Sistema Informativo per le attrezzature pubbliche di interesse generale MARCELLOCALOGERO BLANDA,SALVATORE ABRUSCATO Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria Il Life Cycle Assessment come strumento per la sostenibilità ambientale:confronto tra scenari produttivi MARIA PIRILLI Università di Bologna Linee di salvataggio nel caso di un disastro naturale CHRYSANTHI POLYZONI Università di Pavia Codici e legenda statunitensi e italiani: riflessioni sull uso del suolo ANNA ROSA CANDURA Università di Pisa Gli opifici di Calci all impianto del Leopoldino : il GIS applicato all A. I. MASSIMILIANO GRAVA Università di Roma Sapienza Database georeferenziato della flora della Provincia di Roma (Lazio) DUILIO IAMONICO, MAURO IBERITE Università degli Studi di Napoli Federico II Architetture Contemporanee a Napoli: un Sistema Informativo Territoriale per la loro Conservazione e Gestione BARBARA CARDONE, SALVATORE SESSA 30 Università degli Studi di Napoli Federico II Un GIS per l abusivismo Edilizio nel Comune di Forio d Ischia (NA) GIUSEPPE MATTERA, SALVATORE SESSA Università di Firenze WetTus - Atlante delle zone umide toscane MARGHERITA AZZARI Università di Firenze ArCES - Archivi digitali della Cartografia coloniale e delle Esplorazioni italiane MARGHERITA AZZARI Università di Pisa La sensibilità territoriale per la localizzazione di infrastrutture di trasporto ALESSANDRO SANTUCCI, SERENA PECORI Università di Urbino TYREGIS: Un GIS per il restauro e la valorizzazione del sito archeologico di Tiro in Libano LAURA BARATIN, SARA BERTOZZI Università di Urbino Il parco archeologico sommerso di Baia: gestito negli aspetti spaziali, nel restauro e nei contenuti culturali attraverso un sistema informativo territoriale LORENZA BAGNARELLI Universita di Urbino Un SIT per valutare lo stato di salute dell ambiente fluviale CHIARA SAVINI Università degli Studi dell Aquila Utilizzo di droni UAV multielica radiocontrollati per la creazione di ortofoto digitali ad altisima risoluzione DONATELLA DOMINICI, VALERIO CAROSELLI 31

17 ormazione FORMAZIONE Durante la Conferenza sarà attiva come di consueto l Area Formazione con dei PC che vi consentiranno di fruire di alcuni nuovi Video Corsi creati per l occasione. I video Corsi saranno disponibili dalle ore alle ore del 18 Aprile e dalle ore 9.30 alle ore del giorno 19 Aprile. Le postazioni saranno presidiate da ns. personale che vi potrà dare supporto nella visione. Nel caso in cui non vi sia disponibilità di una postazione libera sarà possibile attendere il proprio turno nell apposita area attrezzata. Il criterio di priorità nell uso delle postazioni sarà l ordine di arrivo e l uso sarà limitato alla visione di un solo corso per volta per persona. Tutti i video corsi offerti sono relativi alla Rel di ArcGIS. I titoli previsti sono: L editing in ArcGIS I concetti base e qualche trucco per utilizzare al meglio l editing in ArcGIS. Introduzione al Model Builder Una guida rapida per imparare a creare modelli ed utilizzarli come tool. senza dover essere programmatori La Technical Certification di Esri Cos è e come si consegue la prestigiosa Certificazione di Esri GIS e GPS Le basi della tecnologia GPS e l integrazione con ArcGIS da chi le conosce al meglio (di Galileian Plus) ArcMap: consigli e trucchi ArcMap: come usarlo al meglio con trucchi che non tutti conoscono. l Parte 1 Gestire l interfaccia l Parte 2 Visualizzazione ed Editing l Parte 3 Riparare il collegamento ai dati l Parte 4 Geoprocessing l Parte 5 Personalizzazioni Sempre durante la Conferenza, nella stessa area, saremo a disposizione, nell Angolo dell InFormazione, con un nostro esperto che vi potrà dare informazioni e consigli per la creazione di un proprio percorso formativo personalizzato. Sara anche presente, per consultazione, una copia della ns. manualistica Certificata localizzata in italiano. Chi lo vorrà, inoltre, potrà presso l Angolo dell InFormazione sottoporsi all ArcGIS Test, un giocoso test di autovalutazione per conoscere il proprio grado di competenza nell ambiente ArcGIS Desktop. 32 ponsor La Crisel Srl è distributore esclusivo per l Italia dal 2002 di GPS Trimble GIS & Mapping. GPS precisi, versatili, robusti, impermeabili all acqua, all umidità, resistenti a polvere, sabbia e vibrazioni per il rilevo in campo dei dati che popolano il Vostro GIS. Anche quest anno siamo presenti alla Conferenza Italiana Utenti Esri con uno stand per Voi un occasione per incontrare il nostro personale e vedere i nostri strumenti tra cui alcune importanti novità: la serie GeoExpolorer6000 e i Juno3B-3D, per noi il piacere di incontrare clienti consolidati e conoscerne di nuovi. CRISEL s.r.l. Roma Tel, Exelis Visual Information Solutions fornisce soluzioni avanzate per l elaborazione di immagini e l estrazione di informazioni da immagini geospaziali. ENVI ed il nuovo E3De, dedicato alla visualizzazione ed analisi di dati Lidar alla produzione di DSM, DEM, profili, offrono strumenti per analizzare ed elaborare immagini e dati geospaziali in modo semplice e rapido, integrato nel mondo Esri, permettendo a utenti GIS di compiere operazioni sulle immagini facilmente e con estremo rigore. Galileian Plus è una PMI costituita nel 2005 all interno del gruppo GKH (Geospatial Knowledge Holding). Nello stesso anno ha incorporato FMR Spazio, operante sin dal 1999 nel settore delle soluzioni software basate sulla tecnologia GNSS. All interno del gruppo, Galileian Plus svolge il ruolo di solution provider, sviluppando soluzioni applicative con un approccio multi-disciplinare che mette a fattor comune: Le tecnologie satellitari di posizionamento (GNSS) ed osservazione della terra (Remote Sensing); le tecnologie GIS per la rappresentazione e l analisi dei fenomeni; la modellistica matematica a supporto dell analisi dei fenomeni e della loro evoluzione temporale. 33

18 HP, la più grande società tecnologica del mondo, offre una gamma di prodotti nel settore della stampa, del personal computing, del software, dei servizi e dell infrastruttura IT. Le idee, la grafica, il design, e il modo in cui vengono comunicati sono sempre più spesso digitalizzati. In questo contesto, il ruolo di leader tecnologico di HP si traduce in un serio impegno a fornire ai professionisti i mezzi più avanzati mantenendo uno stile di lavoro mobile, flessibile e allo stesso tempo velocizzando il ciclo dei progetti. SAS è la maggiore società di software e servizi di Business Analytics e la più grande società indipendente nel mercato della Business Intelligence con un fatturato globale di 2,725 miliardi di dollari. Attraverso soluzioni innovative fornite nell ambito di un framework integrato, SAS aiuta le imprese a migliorare le performance e a veicolare valore aiutando i manager a prendere decisioni migliori in tempi brevi. In Italia ha una struttura di 327 persone con uffici a Milano, Roma, Mestre e Torino. ponsor 34 Leica Geosystems S.p.A. è la filiale italiana della multinazionale Leica Geosystems AG leader mondiale nel mondo della misura. Nel 2005 è entrata a far parte del Gruppo Hexagon AB, mantenendo il proprio marchio. La Società ha quale attività principale, la distribuzione di strumenti di misura (ottici-elettronici, elettronici), strumenti topografici, strumenti GPS per il rilievo satellitare, strumenti per il monitoraggio di eventi sul territorio e/o di infrastrutture, sistemi laser scanner per il rilievo 3D, sistemi e software in ambito GIS Mobile con strumentazione GPS/GIS di accuratezza metrica, sub metrica e centimetrica offrendo integrazione su piattaforma GIS di strumentazione topografica. One Team opera nel campo della consulenza e della fornitura di soluzioni informatiche per il GIS; il CAD e il Document Management; forte dell esperienza consolidata come Business Partner Esri propone anche applicativi verticali per la gestione delle reti tecnologiche e stradali, per il monitoraggio ambientale, per la pubblicazione WEB GIS anche su dispositivi Mobile. One Team mette al servizio dei propri clienti competenza tecnologica, capacità di analisi di processo, attitudini alla progettazione per ottimizzare i processi dei clienti e massimizzare l efficienza nell utilizzo delle soluzioni proposte. ponsor SEMENDA opera in modo esclusivo nella progettazione e realizzazione di Sistemi Informativi Territoriali. La società progetta e sviluppa il proprio software applicativo avvalendosi delle più avanzate tecnologie hardware e software disponibili sul mercato ed in particolare utilizza: - l architettura ArcGIS di Esri per la realizzazione di sistemi di medie e grandi dimensioni in architettura client-server e Internet/Intranet. - ArcGIS Server per la realizzazione di sistemi enterprise in tecnologia Web. SEMENDA è Partner Silver Premium di Esri Italia Business Network. SINERGIS, il valore dell informazione geografica SINERGIS è una delle principali aziende GIS Italiane, con oltre 20 anni di esperienza nei sistemi informativi territoriali e ambientali. Opera nel mercato della Pubblica Amministrazione e nel mercato privato, con più di 350 clienti attivi e sette sedi operative - Trento, Milano, Bologna, Roma, Napoli, Cagliari e Catania, che le permettono di garantire ai clienti un supporto tecnico e commerciale completo ed efficiente. 35

19 ponsor 36 Sistemi Territoriali è l unica azienda italiana ad essere Business Partner di Esri Italia e Local Partner di SAS Institute, leader mondiali rispettivamente dei settori GIS e BI. All interno dell azienda è stato creato un laboratorio di ricerca e sviluppo che ha prodotto soluzioni innovative fra cui ST StatPortal che è un sistema Web per l analisi e la condivisione di informazione statistica e geostatistica. SISTEMI Sistemi Territoriali da svariati anni si occupa di standard e metadati geografici: in questa ottica ha già TERRITORIALI sviluppato per vari enti alcuni Geoportali in ambiente Open Source, utilizzando la piattaforma messa a disposizione da Esri Inc. GIS per professione...e per passione! Azienda operante nel settore GIS dal 2001, fortemente specializzata sulla tecnologia ArcGIS e aderente ai programmi Esri Partner Network / Esri Italia Business Network con qualifica Silver Premium. Maggiori informazioni su: Vi aspettiamo al nostro stand! Fondato nel 1991, TomTom è il maggior fornitore al mondo di prodotti e mappe digitali per la navigazione e di servizi che garantiscono la migliore esperienza di guida a tutti gli automobilisti. Ha il suo quartier generale ad Amsterdam; attualmente conta dipendenti e vende i suoi prodotti in più di 40 Paesi. TomTom Licensing è la divisione di TomTom dedicata alla fornitura di mappe di alta qualità digitale e contenuti dinamici per una vasta gamma di aziende. La linea di prodotti comprende mappe digitali che coprono più di 200 paesi e territori nel mondo nonché servizi che forniscono, in tempo reale, le più accurate informazioni sul traffico. Per ulteriori informazioni visitate edia partner MEDIA & PARTNER 37

20 Notes NEWS ED EVENTI Esri International User Conference Novembre ews ed eventi Luglio 2012 San Diego Convention Center com/events/ user-conference/index.html Gli eventi per la GIS Community gise20/ SOCIAL MEDIA Esri European User Conference Ottobre 2012 Oslo Kongressenter Oslo, Norway euc/index.html Esri-Italia-News-Networkinghttp://www.youtube.com/user/ EsriItaliaTv/featured 39

18 APRILE 2012 MATTINA. 08:30 Apertura Registrazioni

18 APRILE 2012 MATTINA. 08:30 Apertura Registrazioni Programma Dettagliato 18 APRILE 2012 MATTINA 08:30 Apertura Registrazioni 09:30 13:00 Sessione Plenaria - Sala Massimo La sessione plenaria racconta i temi più attuali nei quali il GIS è protagonista:

Dettagli

19 APRILE 2012. L'inserimento Sostenibile di Elettrodotti: Nuova Metodologia in ArcGIS 10 Mauro Patti, Terna

19 APRILE 2012. L'inserimento Sostenibile di Elettrodotti: Nuova Metodologia in ArcGIS 10 Mauro Patti, Terna Programma Dettagliato 19 APRILE 2012 MATTINA 08:30 Apertura Registrazioni 09:30-11:00 SESSIONI PARALLELE Sala Massimo Panoramica del sistema ArcGIS Esri Tracking Server e ArcGIS Tracking Analyst Extension

Dettagli

19 APRILE 2012. L'inserimento Sostenibile di Elettrodotti: Nuova Metodologia in ArcGIS 10 Mauro Patti, Terna

19 APRILE 2012. L'inserimento Sostenibile di Elettrodotti: Nuova Metodologia in ArcGIS 10 Mauro Patti, Terna Programma Dettagliato 19 APRILE 2012 MATTINA 08:30 Apertura Registrazioni 09:30-11:00 SESSIONI PARALLELE Workshop Tecnologia Esri (Sala Massimo 09:30-11:00) Panoramica del sistema ArcGIS Esri Tracking

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio e della Sicurezza

Dettagli

ArcGIS. Desktop. Strumenti per la creazione, l editing e l analisi dell informazione geografica

ArcGIS. Desktop. Strumenti per la creazione, l editing e l analisi dell informazione geografica ArcGIS Desktop Strumenti per la creazione, l editing e l analisi dell informazione geografica ArcGIS Desktop ArcGIS Desktop è una suite di prodotti (ArcView, ArcEditor e ArcInfo) che permette di scoprire

Dettagli

Il CMS Moka. Giovanni Ciardi Regione Emilia Romagna

Il CMS Moka. Giovanni Ciardi Regione Emilia Romagna Il CMS Moka Giovanni Ciardi Regione Emilia Romagna Moka è uno strumento per creare applicazioni GIS utilizzando oggetti (cartografie, temi, legende, database, funzioni) organizzati in un catalogo condiviso.

Dettagli

ArcGIS. Server. Un Server GIS completo e integrato

ArcGIS. Server. Un Server GIS completo e integrato ArcGIS Server Un Server GIS completo e integrato ArcGIS Server Un Server GIS completo e integrato ArcGIS Server connette gli utenti all informazione geografica. Aziende di piccole e grandi dimensioni utilizzano

Dettagli

Il Geoportale dei Progetti Sismologici DPC-INGV 2012-2013

Il Geoportale dei Progetti Sismologici DPC-INGV 2012-2013 Il Geoportale dei Progetti Sismologici DPC-INGV 2012-2013 AUTORI Maurizio Pignone - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - maurizio.pignone@ingv.it Pierluigi Cara - Dipartimento della Protezione

Dettagli

Noi pensiamo al mondo dei nostri clienti e lo raffiguriamo come essi non l hanno visto mai

Noi pensiamo al mondo dei nostri clienti e lo raffiguriamo come essi non l hanno visto mai Soluzioni per l analisi e la rappresentazione del territorio Noi pensiamo al mondo dei nostri clienti e lo raffiguriamo come essi non l hanno visto mai L iniziativa imprenditoriale Geo4Map nasce come spin-off

Dettagli

Dati Geografici ed OpenData

Dati Geografici ed OpenData Dati Geografici ed OpenData Giovanni Biallo Presidente Associazione OpenGeoData Italia ForumPA 2012 Creative Commons BY 3.0 1 Perché OpenGeoData Perché il dato geografico è molto richiesto non solo per

Dettagli

I Sistemi Informativi Territoriali

I Sistemi Informativi Territoriali I Sistemi Informativi Territoriali Dal Desktop al Web Nuove strategie di condivisione dell Informazione Geografica Palazzo Riccio di Morana INTEA Srl Informatica Territorio e Ambiente I Sistemi Informativi

Dettagli

I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client

I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client Autori: A. Brunozzi, A. Ciarapica Regione Umbria Direzione programmazione, innovazione e competitività dell Umbria, Servizio Informatico/Informativo:

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA. Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA. Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio

Dettagli

P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L

P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L L O D E L T E R R I T O R I O I N D I C E 5 S O

Dettagli

Dal Desktop al Web: Un nuovo modo di operare con l informazione geografica. Andrea Valdambrini

Dal Desktop al Web: Un nuovo modo di operare con l informazione geografica. Andrea Valdambrini Dal Desktop al Web: Un nuovo modo di operare con l informazione geografica Andrea Valdambrini Lucca, 17 Novembre 2010 Sistemi Territoriali Società fondata nel 1991: GIS con tecnologia ESRI Dal 1997 nuova

Dettagli

GEODATABASE E SISTEMA DI GESTIONE DEI DATI TERRITORIALI

GEODATABASE E SISTEMA DI GESTIONE DEI DATI TERRITORIALI I Servizi geografici del Portale Informativo Multicanale della Regione Molise I Sistemi Informativi per la Vigilanza Ambientale e la Gestione del Territorio sono stati realizzati all interno dell Accordo

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI UFFICIO DEL PIANO EX ART. 12 L.R. 9/86 NODO PROVINCIALE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE REGIONALE LE INIZIATIVE DELLA PROVINCIA DI TRAPANI NEL CAMPO DEI SISTEMI INFORMATIVI

Dettagli

Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE

Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE Rocco Mari, Pietro d Amico,Paola Napolitano, Giuseppe Palma, Fortunato Sgariglia, Marco Soravia Provincia di Napoli - Direzione

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale pkm027-534-1.0 Presentazione aziendale Domenico Laforenza, Daniela Drimaco Roma, 14 Aprile 2011 Introduzione Planetek Italia S.r.l. è una società leader nella consulenza multi-disciplinare per lo sviluppo

Dettagli

Fruibilità dell Informazione Ambientale

Fruibilità dell Informazione Ambientale Fruibilità dell Informazione Ambientale Nicoletta Sannio, Mariano Casula Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Difesa Ambiente, Sevizio S.A.V.I Abstract Il Sistema Informativo Regionale Ambientale

Dettagli

Conferenza AMFM. Il nuovo approccio all analisi dei dati GIS per la sicurezza delle Aree Urbane - Crowdsourcing e web collaboration

Conferenza AMFM. Il nuovo approccio all analisi dei dati GIS per la sicurezza delle Aree Urbane - Crowdsourcing e web collaboration Il nuovo approccio all analisi dei dati GIS per la sicurezza delle Aree Urbane - Crowdsourcing e web collaboration Conferenza AMFM Roma - 21 settembre 2011 L importanza della Sicurezza nelle Aree Urbane

Dettagli

GEOSIS FOR ARCGIS ON LINE, UNA MAPPA INTERATTIVA SUL WEB DEI TERREMOTI IN ITALIA

GEOSIS FOR ARCGIS ON LINE, UNA MAPPA INTERATTIVA SUL WEB DEI TERREMOTI IN ITALIA GEOSIS FOR ARCGIS ON LINE, UNA MAPPA INTERATTIVA SUL WEB DEI TERREMOTI IN ITALIA Maurizio Pignone, Raffaele Moschillo, Rocco Cogliano Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Sede Irpinia Abstract

Dettagli

Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web

Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web Uno strumento divulgativo a disposizione della comunità scientifica e dei professionisti AOSTA, 13 maggio 2014 Relatore: Flavio Vallet, Pubblicazione della Banca

Dettagli

tratta dati dotati di una forma geometrica, per cui ha senso parlare di forma e posizione

tratta dati dotati di una forma geometrica, per cui ha senso parlare di forma e posizione Sistemi informativi e GIS Sistema Informativo: insieme di strumenti per raccogliere, immagazzinare, elaborare, ricercare e presentare informazioni relative ad un determinato ambito applicativo (contabilità,

Dettagli

STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS

STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS Pierluigi CARA, Maurizio PIGNONE Convegno finale Progetti S Bologna, 4-5 giugno 2015 1 premessa L Allegato

Dettagli

Relazione introduttiva Febbraio 2006

Relazione introduttiva Febbraio 2006 Amministrazione Provincia di Rieti Febbraio 2006 1 Progetto Sistema Informativo Territoriale Amministrazione Provincia di Rieti Premessa L aumento della qualità e quantità dei servizi che ha caratterizzato

Dettagli

Workshop PTA azione 5 WebGis Soluzione WebGis Regione Lombardia

Workshop PTA azione 5 WebGis Soluzione WebGis Regione Lombardia Workshop PTA azione 5 WebGis Soluzione WebGis Regione Lombardia Paolo Milani, Lombardia Informatica S.p.A. Stefano Gelmi, Lombardia Informatica S.p.A. La Salle (AO), 8 maggio 2012 Sommario Dati (rif. Gelmi)

Dettagli

Geographic Information Systems 2000 s.n.c. I Sistemi Informativi Territoriali

Geographic Information Systems 2000 s.n.c. I Sistemi Informativi Territoriali I Sistemi Informativi Territoriali I Sistemi Informativi territoriali Cosa sono i SIT? I SIT, ovvero Sistemi Informativi Territoriali, acronimo italiano di GIS (Geographic Information Systems), sono degli

Dettagli

Roma, 20-21 aprile Ergife Palace Hotel

Roma, 20-21 aprile Ergife Palace Hotel Roma, 20-21 aprile Ergife Palace Hotel Un evento unico nel suo genere Il 20 e 21 aprile si terrà a Roma la manifestazione più articolata e completa a livello nazionale nel settore della Geografia Digitale.

Dettagli

StatPortal Open Geo Data

StatPortal Open Geo Data StatPortal Open Geo Data La soluzione open source che integra nativamente open data e geoportale Alessandro Greco Sistemi Territoriali S.R.L. a.greco@sister.it CC BY 3.0 IT Teramo, 18 Novembre 2015 Sistemi

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO Associazione dei Comuni del Comprensorio TRIGNO-SINELLO PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA E CRONOPROGRAMMA

Dettagli

I Sistemi Informativi Geografici. Laboratorio GIS 1

I Sistemi Informativi Geografici. Laboratorio GIS 1 I Sistemi Informativi Geografici Laboratorio GIS 1 Sistema Informativo Geografico Strumento computerizzato che permette di posizionare ed analizzare oggetti ed eventi che esistono e si verificano sulla

Dettagli

Green City Energy 2-3 dicembre 2013

Green City Energy 2-3 dicembre 2013 2013 InnovaPuglia S.p.A. società in-house della Regione Puglia Partner della Regione Puglia per l uso strategico dell innovazione ICT InnovaPuglia accompagna la Regione Puglia nella definizione di un Sistema

Dettagli

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba. Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.it Dipartimento di Informatica Università di Bari Centro di Competenza ICT:

Dettagli

ArcGIS Online: la piattaforma Cloud-GIS di ESRI

ArcGIS Online: la piattaforma Cloud-GIS di ESRI ArcGIS Online: la piattaforma Cloud-GIS di ESRI GIS Application Specialist Davide Agrati Martedì 27 Novembre 2012 H2C Hotel di Assago ArcGIS Online La piattaforma di gestione mappe in ambito aziendale

Dettagli

Ricca - Divisione I.T.

Ricca - Divisione I.T. Ricca - Divisione I.T. Information Technology & Security Partner Profilo B.U. e Offerta Servizi Ricca Divisione I.T. Information Technology & Security Partner La Mission La nostra missione è divenire il

Dettagli

Il sistema cartografico regionale Moka - Gis

Il sistema cartografico regionale Moka - Gis Il sistema cartografico regionale Moka - Gis Scaletta Collaborazione tra il nostro servizio ed il Simc nell ambito del progetto Eraclito per l Atlante Idroclimatico Il progetto europeo INSPIRE Un applicazione

Dettagli

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città Prof. Ing. Mariagrazia DOTOLI (email: mariagrazia.dotoli@poliba.it) Dipartimento

Dettagli

I servizi di accesso e di gestione dell informazione geografica della Regione Abruzzo

I servizi di accesso e di gestione dell informazione geografica della Regione Abruzzo I servizi di accesso e di gestione dell informazione geografica della Regione Abruzzo Filippo DEL GUZZO (*), Valentina VALLERIANI (*), Alessandro CACCHIONE (*) (*) Regione Abruzzo, Struttura Speciale di

Dettagli

Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org

Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org 1 Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org www.openmaint.org www.tecnoteca.com 2 BIM & Multidimensionalità 5D 6D 3D... 4D 7D... 3 BIM & Multidimensionalità

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO GIS. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO GIS. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA La Smart city è una città intelligente, dove la tecnologia ha un ruolo strategico nel soddisfare

Dettagli

ARCSEWER LA GESTIONE DI RETI FOGNARIE IN AMBIENTE ARCGIS

ARCSEWER LA GESTIONE DI RETI FOGNARIE IN AMBIENTE ARCGIS ARCSEWER LA GESTIONE DI RETI FOGNARIE IN AMBIENTE ARCGIS I sistemi GIS sono strumenti indispensabili per gestire correttamente una rete fognaria. A tal fine ogni componente del sistema deve essere ben

Dettagli

epart: migliorare la gestione della manutenzione urbana sfruttando gli strumenti del web 2.0 coinvolgendo cittadini ed amministratori locali

epart: migliorare la gestione della manutenzione urbana sfruttando gli strumenti del web 2.0 coinvolgendo cittadini ed amministratori locali epart: migliorare la gestione della manutenzione urbana sfruttando gli strumenti del web 2.0 coinvolgendo cittadini ed amministratori locali Overview Profilo Azienda Posytron è una Società di Consulenza

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI WEBGIS MEDIANTE ARCGIS

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI WEBGIS MEDIANTE ARCGIS GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI WEBGIS MEDIANTE ARCGIS Data 28/02/2012 A- I Servizi WebGIS 1 Introduzione I Servizi WebGIS I servizi di webmapping o WebGIS sono sistemi informativi geografici (GIS) pubblicati

Dettagli

CICLO XXIII. Smart Vineyard. Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale dell agricoltura: un applicazione in viticoltura di precisione

CICLO XXIII. Smart Vineyard. Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale dell agricoltura: un applicazione in viticoltura di precisione I U A V UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA SCUOLA DI DOTTORATO DOTTORATO DI RICERCA IN NUOVE TECNOLOGIE E INFORMAZIONE TERRITORIO - AMBIENTE CICLO XXIII Smart Vineyard Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale

Dettagli

Training workshop. Ferrara, 25 settembre 2015

Training workshop. Ferrara, 25 settembre 2015 Training workshop Ferrara, 25 settembre 2015 Il progetto Si parla sempre moltissimo della necessità di abbattere il consumo energetico, per mitigare l impatto che le attività umane hanno sull ambiente

Dettagli

CIO Polis 2009. Verso un pianeta più intelligente.

CIO Polis 2009. Verso un pianeta più intelligente. CIO Polis 2009 Verso un pianeta più intelligente. CIO POLIS 2009. VERSO UN PIANETA PIÙ INTELLIGENTE. Il nostro pianeta sta diventando sempre più tecnologico e interconnesso. Ci sono un miliardo di transistor

Dettagli

Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale. Agripolis, 17 novembre 2010

Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale. Agripolis, 17 novembre 2010 Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale Agripolis, 17 novembre 2010 Applicazioni Gis in Campo Territoriale e Ambientale Agripolis, 17 novembre 2010 I corsi di formazione CIRGEO 2010-2011 Roberto

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Sistema sperimentale di monitoraggio e comunicazione per il miglioramento della sicurezza stradale in contesto montano

Sistema sperimentale di monitoraggio e comunicazione per il miglioramento della sicurezza stradale in contesto montano Sistema sperimentale di monitoraggio e comunicazione per il miglioramento della sicurezza stradale in contesto montano Seconda versione 3 dicembre 2012 Partner del progetto Fondazione per l Università

Dettagli

Procedimenti e topologie nell analisi di piani urbanistici informatizzati

Procedimenti e topologie nell analisi di piani urbanistici informatizzati Procedimenti e topologie nell analisi di piani urbanistici informatizzati (Il sistema Gestione Piani Urbanistici GPU della Provincia Autonoma di Trento) Mauro Zambotto - Provincia Autonoma di Trento Alberto

Dettagli

TEST ECONOMIA 2013. Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni precedenti

TEST ECONOMIA 2013. Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni precedenti Prof. Armando Brandolese Presidente CISIA Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico TEST ECONOMIA 2013 Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities RES NOVAE Obiettivo Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

Domenico Longhi. Le Iniziative delle Regioni per l Informazione Territoriale

Domenico Longhi. Le Iniziative delle Regioni per l Informazione Territoriale Le Iniziative delle Regioni per l Informazione Territoriale Dalla Rappresentazione del Territorio alla Infrastruttura di Dati Geografici nelle Regioni Italiane Fase 1 La rappresentazione del territorio

Dettagli

Corso di Telerilevamento

Corso di Telerilevamento www.terrelogiche.com Corso di Telerilevamento Analisi di immagini acquisite da piattaforme satellitari ed aviotrasportate >> ROMA >> 15% di sconto per iscritti a ordini professionali, studenti, ricercatori

Dettagli

La tecnologia GIS Roberto Cavallin

La tecnologia GIS Roberto Cavallin La tecnologia GIS Roberto Cavallin Dati territoriali L art. 59 del Codice dell Amministrazione Digitale (CAD) definisce i dati territoriali come: qualunque informazione geograficamente localizzata Secondo

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

Il Mercato ICT 2015-2016

Il Mercato ICT 2015-2016 ASSINFORM 2016 Il Mercato ICT 2015-2016 Anteprima Giancarlo Capitani Milano, 15 Marzo 2016 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln

Dettagli

GeoIntelligence. La piattaforma di Location Intelligence di Value Lab. Roberto Messora. Milano, 27/11/2014

GeoIntelligence. La piattaforma di Location Intelligence di Value Lab. Roberto Messora. Milano, 27/11/2014 GeoIntelligence La piattaforma di Location Intelligence di Value Lab Roberto Messora Milano, 27/11/2014 GeoIntelligence: la piattaforma unificata per la Location Analytics GeoIntelligence nasce come PaaS

Dettagli

GRUPPO PARTNERS ASSOCIATES IT GLOBAL INDUSTRY

GRUPPO PARTNERS ASSOCIATES IT GLOBAL INDUSTRY PROFILE 2015 GRUPPO PARTNERS ASSOCIATES IT GLOBAL INDUSTRY PA GROUP> Leader nel settore IT. Dal 1998 fornisce prodotti e soluzioni best in class nei diversi settori di competenza: Finanza, Industria, PA,

Dettagli

Il mercato italiano Open Source: domanda e offerta 1

Il mercato italiano Open Source: domanda e offerta 1 Il mercato italiano Open Source: domanda e offerta 1 Oltre il 12% delle aziende italiane usa soluzioni Open Source.(Istat 2007). Sarebbero molte di più se ci fosse una sufficiente diffusione della conoscenza

Dettagli

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni Pagina 1 di 5 Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni giovedì 17 settembre 2015 Chiamparino: soddisfazione per una scelta condivisa, ora accelerazione nei confronti con il

Dettagli

EVENTI, CONVEGNI, ESPOSIZIONI: UN TEAM SPECIALIZZATO

EVENTI, CONVEGNI, ESPOSIZIONI: UN TEAM SPECIALIZZATO ADMORE srl ADEVENTI EVENTI, CONVEGNI, ESPOSIZIONI: UN TEAM SPECIALIZZATO Nella creazione degli eventi, ADmore con i suoi professionisti permette la realizzazione tecnica di: GRAFICA FOTOGRAFIA VIDEO PRODUZIONI

Dettagli

Mobile GIS in Eni e Future Architetture di Cloud Computing a Supporto del Business

Mobile GIS in Eni e Future Architetture di Cloud Computing a Supporto del Business Mobile GIS in Eni e Future Architetture di Cloud Computing a Supporto del Business Carlo Michele Garbujo Eni e&p Abstract Oltre un anno fa eni e&p ha rilasciato una web application, denominata infoshop

Dettagli

INNOVATION BEHIND E-BUSINESS

INNOVATION BEHIND E-BUSINESS INNOVATION BEHIND E-BUSINESS 1 con oltre 3800 clienti PROFILO Readytec SpA, 1 partner TeamSystem con oltre 30 anni di esperienza nelle aree e-business e gestionale, offre soluzioni software e sistemi informativi

Dettagli

Visual Information Solutions. ENVI LiDAR. L ambiente software interattivo per l estrazione di informazioni 3D da dati LiDAR

Visual Information Solutions. ENVI LiDAR. L ambiente software interattivo per l estrazione di informazioni 3D da dati LiDAR Visual Information Solutions ENVI LiDAR L ambiente software interattivo per l estrazione di informazioni 3D da dati LiDAR Creare visualizzazioni fotorealistiche. Estrarre oggetti 3D. Generare prodotti

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Nuove frontiere dei sistemi GIS tra applicazioni desktop e soluzioni in cloud. Paolo Gull pgull@esriitalia.it

Nuove frontiere dei sistemi GIS tra applicazioni desktop e soluzioni in cloud. Paolo Gull pgull@esriitalia.it Nuove frontiere dei sistemi GIS tra applicazioni desktop e soluzioni in cloud Paolo Gull pgull@esriitalia.it ArcGIS Online ArcGIS Online è il Content Management System, basato su Cloud, di tutti gli aspetti

Dettagli

Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE

Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE Giorgio Saio, Emanuele Roccatagliata, Roderic Molina G.I.S.I.G., Genova Sommario Il lavoro proposto presenta un caso concreto

Dettagli

La soluzione web per Georeferenziare

La soluzione web per Georeferenziare La soluzione web per Georeferenziare contenuti e flussi di lavoro Georeferenzia qualsiasi contenuto Ideale per ogni tipo di workflow Semplifica gli iter aziendali Potenzialità ed applicazioni illimitate

Dettagli

Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio

Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio Le tecnologie ICT ed i progetti a favore degli Enti Locali in termine di gestione e valorizzazione del territorio Alessandro Corrias Assessorato degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica Direzione Generale

Dettagli

Ordine dei Geologi Regione del Veneto

Ordine dei Geologi Regione del Veneto Corso CARTOGRAFIA E GIS Luogo di svolgimento Cittadella (PD) Durata 10 moduli tra loro indipendenti da svolgersi tra aprile e giugno 2011. E possibile l iscrizione anche a singoli moduli. Docenti Dr. Lorenzo

Dettagli

Il Servizio informativo e cartografico regionale della Sardegna

Il Servizio informativo e cartografico regionale della Sardegna 1 Il Servizio informativo e cartografico regionale della Sardegna L informazione territoriale regionale, i servizi, le attività e i progetti in corso o conclusi nel 2008. 2 Introduzione La Regione Autonoma

Dettagli

Dalla strategia all implementazione: proposte concrete per l innovazione nella P.A.

Dalla strategia all implementazione: proposte concrete per l innovazione nella P.A. Milano, 18 novembre 2009 Gestione della conformità alle normative, Dematerializzazione e Collaborazione in tempo reale: il valore di una piattaforma integrata per gli Enti Pubblici Locali Dalla strategia

Dettagli

Applicazioni al servizio dell utenza: il SIIG

Applicazioni al servizio dell utenza: il SIIG Convegno di apertura PTA-DESTINATION: Percorsi Transfrontalieri Condivisi Applicazioni al servizio dell utenza: il SIIG Giusi Manuela Giannino Antonello Navarretta 1 Il SIIG nel quadro delle azioni del

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

www.arcadiasit.it Progetti GIS e WebGIS Spatial Geo Database Remote Sensing

www.arcadiasit.it Progetti GIS e WebGIS Spatial Geo Database Remote Sensing www.arcadiasit.it MISSIONE ARCADIA Sistemi Informativi Territoriali nasce dalla fusione di esperienze multidisciplinari, con l obiettivo di offrire ai propri clienti soluzioni integrate in grado di rispondere

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Obiettivo RES NOVAE Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

Introduzione al progetto ODINet

Introduzione al progetto ODINet Introduzione al progetto ODINet Alessandro Greco Sistemi Territoriali S.r.l. Cascina (Pisa), Italy Il Progetto ODINet è realizzato con il determinante contributo della Regione Toscana a valere sul Programma

Dettagli

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità:

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità: La società Esplora S.r.l. è una società di diritto italiano e sedi a Roma, Siena, Milano e Catania che opera nei settori del project management internazionale, per il governo di progetti complessi e in

Dettagli

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc.

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Risultati attesi 1 / Deliverables 2 Fase 1 - Infrastrutture di base La fase 1 prevede lo svolgimento delle seguenti

Dettagli

L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova

L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova n. 4-2014 L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova Rosanna Garassino, Danilo Bertini, Marco D Orazi Sommario: 1. Introduzione 2. Un po di storia 3. Il DB Oggetti 4. Il Catasto

Dettagli

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2012-2013 Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Introduzione ai GIS Le attività dell uomo...... hanno sempre un

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

4 Il WebGIS del Progetto IFFI

4 Il WebGIS del Progetto IFFI 4 Il WebGIS del Progetto IFFI A. Trigila, C. Iadanza Conoscere le frane, la loro ubicazione e pericolosità, rappresenta un attività indispensabile per la realizzazione di nuove reti infrastrutturali (autostrade,

Dettagli

Rapporto di sintesi sul dissesto idrogeologico in Italia 2014. Rapporto. Alessandro Trigila, Carla Iadanza Rev Data Archivio. Titolo. Tipo.

Rapporto di sintesi sul dissesto idrogeologico in Italia 2014. Rapporto. Alessandro Trigila, Carla Iadanza Rev Data Archivio. Titolo. Tipo. Titolo Rapporto di sintesi sul dissesto idrogeologico in Italia 2014 Tipo Rapporto Dipartimento Difesa del Suolo/ Servizio geologico d Italia Servizio Istruttorie, Piani di Bacino e Raccolta Dati Redatto

Dettagli

Sfogli@Gis. 1- Presentazione Ufficio e attività. Collana DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE

Sfogli@Gis. 1- Presentazione Ufficio e attività. Collana DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Collana Sfogli@Gis 1- Presentazione Ufficio e attività DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Ufficio GIS, Sviluppo Interno e Georeferenzialità DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Ufficio

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE ALLE COMUNITA (SIT2COM) Cagliari Febbraio 2007

SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE ALLE COMUNITA (SIT2COM) Cagliari Febbraio 2007 SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE ALLE COMUNITA (SIT2COM) Cagliari Il team di progetto Assessorato degli Enti Locali Finanze ed Urbanistica Direzione Generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA L azienda pag. 1 Gli asset strategici pag. 2 L offerta pag. 3 Il management Pradac Informatica pag. 5 Scheda di sintesi pag. 6 Contact: Pradac Informatica Via delle

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO CHI SIAMO Workablecom è una Software House nata a Lugano con sede in Chiasso ed operante in tutto il Canton Ticino. E un System Integrator che crea e gestisce soluzioni

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Dati Geografi i Aperti: istruzio i per l uso

Dati Geografi i Aperti: istruzio i per l uso Web-mobile-GIS, la nuova frontiera di pubblicazione dei dati cartografici Gianfranco Di Pietro (Geofunction srls - gianfrancodipietro@geofunction.it) Fabio Rinnone (Geofunction srls - fabiorinnone@geofunction.it)

Dettagli

La scienza di oggi, la tecnologia di domani

La scienza di oggi, la tecnologia di domani Essere un centro di eccellenza a livello internazionale nel campo dell Information and Communication Technology, basato su un infrastruttura di calcolo potente e all avanguardia, una continua innovazione

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.7 Cloud

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli