Progetto per la promozione dell autosufficienza energetica in un ottica sostenibile e grazie all utilizzo delle energie rinnovabili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto per la promozione dell autosufficienza energetica in un ottica sostenibile e grazie all utilizzo delle energie rinnovabili"

Transcript

1 @ RegionalmanagementOststeiermark Progetto per la promozione dell autosufficienza energetica in un ottica sostenibile e grazie all utilizzo delle energie rinnovabili Paving the way for self-sufficient regional energy supply based on sustainable concepts and renewable energy sources Progetto finanziato tramite il ondo uropeo di Sviluppo Regionale Project co-financed by the uropean Regional evelopment und

2 IL PROTTO TH PROJT Il protocollo di Kyoto, la strategia energetica dell Unione uropea per il 2020 (U ) e altri numerosi accordi vincolano gli Stati dell uropa entrale () a razionalizzare i consumi di energia, a ridurre il peso delle fonti fossili e ad aumentare quello delle fonti rinnovabili. Il progetto Manergy si propone pertanto di aiutare l area dell uropa entrale a raggiungere tali traguardi. Obiettivo generale del progetto è l uso responsabile delle potenzialità ambientali dei paesi dell uropa entrale, promuovendo: l accesso sostenibile alla gestione delle fonti energetiche, compreso l aumento dell uso di fonti rinnovabili, la significativa riduzione del consumo di energia e delle emissioni di O2. In uropa, nelle aree urbane si consumano più dei due terzi dell energia consumata in totale e diventa, perciò, significativo il ruolo giocato dagli enti locali nella promozione del risparmio energetico. I partner del progetto Manergy prevedono di supportare gli enti locali dei paesi coinvolti nel rispondere a questa sfida e ad aprire la strada a forniture energetiche autosufficienti. Poiché i partner del progetto hanno strutture di approvvigionamento energetico simili, la cooperazione transnazionale che si svilupperà grazie al progetto offre l opportunità di scambiarsi opinioni ed esperienze sulle necessità attuali e sulle prospettive future in campo energetico. razie all approccio transnazionale, i partner di progetto potranno trasferire i risultati ad altre città dell uropa entrale e potranno anche contribuire alla definizione futura della politica energetica dell Unione uropea. Inoltre, la cooperazione transnazionale fornirà alle autorità locali, che altrimenti non ne avrebbero la possibilità, l occasione di accedere ad un ampio know-how per migliorare la loro gestione energetica beneficiando delle buone pratiche attuate in altri Paesi dell area dell uropa entrale. Il raggiungimento di questi obiettivi specifici viene assicurato grazie al fatto che Manergy coinvolge istituzioni con competenze e capacità di alto livello e che consentano la realizzazione delle attività previste dal progetto e il raggiungimento degli obiettivi specifici.

3 The Kyoto protocol, the U strategy and several further commitments force the states of entral urope () to rationalize their energy consumption and reduce the fossil energy sources in their energy mix in favor of renewables. Manergy assists the area in achieving these goals by setting its general objective: supporting the responsible use of the environmental potentials of by promoting sustainable approaches to environment friendly energy source management, including an increase in renewable energy use and significant reduction in energy consumption and O2 emissions. As urban areas represent more than two thirds of the energy consumption of the U, the role of local authorities in energy saving is significant. Manergy partners will aid local authorities to answer this challenge and pave the way for the self sufficient regional energy supply. ased on the similarities in the energy supply of the partners, transnational cooperation offers the opportunity for direct exchange on the needs and future aspirations related to these topics. y its transnational approach the project will transfer its results to other cities and also support the forming of the U s energy policy. esides, transnational cooperation will give that chance for local authorities - which would not have otherwise the possibility to access to a wide range of know-how - to improve their energy management by benefiting from best practices of other countries. Manergy involves institutions with the competence and capacity to the specific objectives.

4 LI OITTIVI TH OJTIVS li obiettivi specifici del progetto sono: elaborare un metodo transnazionale innovativo per le autorità locali dell intera area dell uropa entrale coinvolgendo attivamente decisori e parti interessate per aumentare l efficienza nel consumo di energia e incrementare l uso delle fonti rinnovabili, valutandone anche gli effetti negativi; istituire una rete transnazionale di soggetti incaricati della gestione energetica per favorire il miglioramento dell efficienza energetica e dell utilizzo di energie rinnovabili da parte degli enti locali dell area coinvolta, promuovendo metodi efficaci di gestione dei rifornimenti energetici; trasferire gli strumenti elaborati per un maggiore uso di energia rinnovabile e una migliore efficienza energetica a livello locale e regionale, attraverso azioni pilota che sostengano applicazioni pratiche a sostegno delle energie rinnovabili; fornire ai decisori un quadro più chiaro e concreto delle fonti di energia rinnovabile locali e della domanda di energia delle regioni dell uropa entrale; trasferire alle politiche regionali e nazionali i concepts energetici elaborati; far crescere la consapevolezza dei benefici dell utilizzo di energie rinnovabili e del risparmio energetico. I vantaggi di Manergy, come e per chi I soggetti che saranno coinvolti nel progetto e potenziali beneficiari degli interventi previsti sono: gli nti locali: possono essere aiutati a realizzare una gestione energetica sostenibile ed efficiente, fondata su analisi dettagliate dei propri mix energetici, guidati se necessario da agenzie per l energia; gli operatori potenziali e altri protagonisti del settore energie rinnovabili: saranno seguiti nella realizzazione dei loro obiettivi e delle loro funzioni e anche nella formazione del background legale, finanziario e organizzativo necessario; saranno informati sulla domanda di energia del settore pubblico nella loro regione; i decisori politici: verranno sostenuti nella definizione delle strategie di approvvigionamento energetico più appropriate; i cittadini residenti e le imprese delle regioni coinvolte: Manergy contribuirà alla realizzazione dell autosufficienza energetica nelle regioni, con i benefici di minori costi energetici, maggiore sicurezza energetica, nuovi posti di lavoro, ovvero migliori condizioni generali di vita e di produzione. 1 Il termine nergy oncept, viene utilizzato nella descrizione originale del progetto Manergy, in lingua inglese. Si tratta di un termine derivato dalla lingua tedesca, nella quale il corrispondente Konzept ( nergiekonzept nell accezione riferita all energia) assume il significato di descrizione di un idea ma viene talvolta utilizzato anche come sinonimo di Piano o di Programma. In relazione al significato che tale termine viene ad assumere nel contesto di Manergy, non si può ritenere che nergy oncept possa efficacemente essere tradotto con Piano nergetico, termine che in italiano assume un significato più completo, ovvero di vera e propria individuazione di azioni strutturate per il conseguimento di un obiettivo. Una traduzione più aderente al significato originario, quale linee guida per la pianificazione, o pianificazione di base appariva peraltro difficile da gestire, e tutto sommato impropria, in quanto l nergy oncept individuato da Manergy contiene anche alcuni elementi che vanno oltre le semplici linee guida. Si è preferito pertanto mantenere la versione originale inglese anche nel testo italiano.

5 Specific objectives of the project are: elaborating innovative transnational method for local authorities of the entire area - with active involvement of decision makers and stakeholders - to raise their efficiency of energy consumption and increase the use of renewable sources, while also considering the negative effects of renewables; setting up transnational network of energy management in order to assist the improvement of energy efficiency, renewable energy utilization of local authorities in the area by proposing efficient energy supply management methods; transferring the elaborated tools for enhanced renewable energy use and energy efficiency to regional, local levels by pilot actions to support preparations of practical energy applications; providing a clearer and applicable picture for decision makers on the local renewable energy sources and the energy demand of the regions; transfering the energy concepts to regional/national policies; raising awareness on the benefits of renewable energy supply and energy savings; How can you benefit from Manergy? Local authorities: you can get support to achieve sustainable, efficient energy management based on detailed analyses of your energy mix and woth the guidance of energy agencies Potential renewable energy operators, other actors of the renewable energy sector: guidance is provided for you regarding your objectives, functions and legal, financial, organizational background; you can get acquainted with the energy demand of the public sector in your region Political decision makers: you will be supported in defining your adequate energy supply strategies Inhabitants and companies of the involved regions: we are working in Manergy to contribute to the establishment of the grounds of self-sufficient regions, which can provide you lower energy prices, improved energy safety, new working places - resulting in better living and production standards.

6 I RISULTATI PRINIPALI MAIN OUTPUTS Attività di comunicazione: il progetto prevede la realizzazione di una serie di attività di comunicazione, in particolare la preparazione di newsletter semestrali che vengono inviate via ai soggetti interessati, l organizzazione di tre conferenze internazionali di cui una prevista a Treviso per la primavera del 2012, la definizione di un sito internet di progetto, la presentazione del progetto durante la Settimana uropea dell nergia Sostenibile 2013 (U SW 2013) e gli Open ays 2013 entrambe a ruxelles. oncepts energetici regionali: i concepts regionali analizzeranno come combinare in modo più efficiente l offerta con la domanda degli enti pubblici attraverso la conversione mista delle risorse in energia (calore, elettricità, combustibili); favorendo l uso di fonti rinnovabili di energia invece di fonti fossili; costituendo micro reti di energia alternativa; utilizzando strumenti innovativi di piccola scala per la produzione di energia sul posto e impianti energeticamente efficienti dal lato del consumo. Strategia transnazionale per definire gli energy concepts: i partner di progetto elaboreranno le conclusioni dello studio comparativo e delle esperienze di predisposizione degli energy concepts regionali e su tale base prepareranno un manuale per gli enti locali che definirà le fasi per l elaborazione di concepts energetici locali, a basso costo. reazione dei gruppi di lavoro regionali: per assicurare l adeguata implementazione professionale del progetto, i partner intendono inserire i suggerimenti di portatori di interessi ed esperti locali nello svolgimento delle attività creando quindi dei gruppi di lavoro sui temi proposti dal progetto. Studio transnazionale sulle Agenzie per l nergia: viste le diverse condizioni economiche, ambientali e normative delle diverse regioni dell uropa entrale, i partner definiranno in uno studio transnazionale le condizioni che un Agenzia per l nergia dovrebbe rispettare per costituirsi e funzionare efficacemente, analizzando la situazione legale, le opportunità di finanziamento, le strutture organizzative, le collaborazioni, gli strumenti di comunicazione, le risorse umane, la loro qualificazione, ecc. usiness plan per le agenzie per l energia: i business plan forniranno una guida per la creazione di Agenzie per l nergia per i paesi dell uropa entrale, analizzando la situazione finanziaria, ambientale, sociale, legale e tecnologica dei paesi di riferimento. Azioni pilota locali: le azioni pilota a livello locale metteranno in pratica tutti i risultati del progetto Manergy. Il omitato Tecnico creato durante il progetto selezionerà 3 aree obiettivo in ogni regione partner, che potranno essere un piccolo insediamento urbano, una micro regione, un distretto o un gruppo di edifici. Utilizzando la strategia transnazionale di definizione dei concepts energetici, i partner trarranno i concepts energetici regionali e definiranno quelli locali per le aree obiettivo, compresa l analisi domanda / offerta su base locale. Su questa base, come attività di pre-investimento, definiranno i piani di azione locale per tutte le aree obiettivo, descrivendo come ottimizzare i mix energetici delle aree, migliorare l efficienza energetica, ridurre gli impatti negativi sull ambiente e come utilizzare le risorse finanziarie per raggiungere questi obiettivi.

7 ommunication tools: Media list, project website, 3 conferences, introducing the project at U SW 2013 and, Open ays 2013 events. Regional energy concepts: Regional concepts will analyse how the supply can be matched more efficiently with the demand of the public authorities by the mixed conversion of the resources into energy (heating, electricity, fuel); fostering the use of renewable energy sources instead of fossils; establishing micro grids of alternative energy; applying innovative equipments for small-scale on the spot energy production and energyefficient equipments on consumer side. Transnational strategy for defining energy concepts: the project partners will draw the conclusions of the comparative study and the experiences of elaboration of the regional concepts, and on these grounds they will prepare a handbook for local authorities that will define the steps of creating a local energy concept without heavy expenses. Setting up Regional Working roups: To ensure the professional and adequate implementation of the project, the partners intend to embed the local stakeholders and experts suggestions into the implementation of the activities. Transnational study on nergy Agencies: As economic, environmental and legal backgrounds of different NTRAL regions differ, partners will map the conditions that an A should fulfill for sound establishment and functioning by analyzing the legal background, solutions for financing, organizational structures, co-operations, communication tools, human resources and their desirable qualifications, etc. in a transnational study. usiness plans for energy agencies: The business plans will provide a guideline for setting up As in the area with analyzing the financial, environmental, social, legal and technological environment. Local pilot actions: Local pilot actions will put into practice all results of Manergy. The Technical oard will select 3-3 target areas in each partner region, which can be a settlement, micro region, district or a group of buildings. y using the transnational strategy of defining energy concepts, partners will break down the regional energy concepts and define local concepts for the target areas including local demand and supply analyses. On this basis - as a pre-investment activity - they will define local action plans for all target areas, describing how to amend their energy mix, improve their energy efficiency, reduce negative impacts on environment and what financial sources can be used to achieve these goals.

8 IL PARTNARIATO TH PARTNRSHIP Agenzia di Sviluppo Regionale Sud Transdanubiana (STRA) L Agenzia di Sviluppo Regionale Sud Transdanubiana è una delle principali agenzie di sviluppo dell Ungheria, responsabile della programmazione strategica e operativa a livello regionale e locale, della gestione di finanziamenti (nazionali e SR), della gestione di progetti a livello regionale e locale, della presentazione di progetti nell ambito di programmi di finanziamento comunitari e della gestione di progetti di cooperazione territoriale. ome Lead Partner del progetto, STRA è responsabile della corretta implementazione di tutte le attività, monitorando le scadenze, assicurando il coinvolgimento di tutti i partner, curando la reportistica e mantenendo i contatti con gli enti di monitoraggio dell Unione uropea. eve inoltre raccogliere gli input provenienti dal partenariato e assicurare che i partner collaborino nella realizzazione degli studi e nelle ricerche per riuscire a sfruttare le sinergie della cooperazione transnazionale. STRA intende fornire ai decisori locali una visione generale sulle potenzialità delle fonti rinnovabili di energia nella regione allo scopo di assisterli nella definizione dei metodi più efficienti di fornitura e gestione dell energia, per soddisfare la domanda di energia degli enti locali. Per supportare questo processo, sarà elaborata, come documento chiave, la strategia energetica regionale e sarà preparata la costituzione di una agenzia regionale per l energia. Università di Maribor L Università ha una profonda esperienza nella ricerca tecnologica e nello sviluppo dell innovazione tecnologica. Per supportare le PMI innovative, l Università organizza ogni anno una conferenza sull innovazione e ha anche costituito il Technocenter per fornire consulenza alle imprese che intendono registrare brevetti, sviluppare nuove tecnologie, migliorare i processi produttivi. La acoltà di Tecnologia nergetica lavora in questo ambito di innovazione e la sua principale attività è la realizzazione di ricerche nel settore delle tecnologie innovative per energia idraulica, termica, nucleare e rinnovabile.

9 South Transdanubian Regional evelopment Agency The South Transdanubian Regional evelopment Agency is one of the leading regional development agencies of Hungary, which is responsible for strategic and operational planning on regional and sub-regional level, management of grant schemes (national and R funded), management of project pipeline on regional and sub-regional level, generating projects to U grant programmes and management of territorial cooperation projects. As the Lead Partner of the project, STRA is responsible for the sound implementation of all activities, keeping the set deadlines, ensuring the involvement of all partners, reporting and keeping contact with the monitoring bodies of the U. It has to collect the ideas of the partnership and ensure that they will appear in the studies and researches in order to exploit the synergies of the transnational cooperation. STRA intends to provide an overall view for local decision-makers on the RS potential of the region in order to assist them in defining the most efficient energy supply and management method for satisfying the energy demand of local authorities. To support this process the region s energy strategy - as a key document - will be elaborated and establishment of a regional energy agency will be prepared. University of Maribor The University has deep experiences in technology research and development of technical innovations. To support the innovative SMs, the university organizes an innovation conference each year, and it has established the Technocenter to provide guidance for those enterprises who intend to register patents, develop new technologies, improve processes. The aculty of nergy Technology is operated in this innovative atmosphere. Its main foci are conducting researches on the field of innovative hydro energy, thermal energy, nuclear energy and renewable energy technologies.

10 IL PARTNARIATO TH PARTNRSHIP La acoltà fornirà la struttura scientifica per le analisi dell utilizzo delle potenzialità locali di fonti rinnovabili di energia, e informerà i partner sulle tecnologie più adeguate da proporre per l utilizzo nelle azioni pilota. L Università sfrutterà le sue esperienze nell ambito del programma europeo nergia Intelligente per L uropa (sostenibilità energetica, sistemi esperti per energia intelligente) per coordinare l elaborazione delle strategie energetiche regionali. Nel progetto l Università intende potenziare le ricerche esistenti sul consumo di energia e sulle risorse rinnovabili; elaborare un concept energetico; trasferire i risultati del progetto nell insegnamento universitario. SANA L Agenzia per l nergia della Sassonia - SANA mbh è una società del Land tedesco di Sassonia e della banca sassone Sächsische Aufbaubank - örderbank. Attraverso progetti pilota, eventi speciali, campagne ecc., SANA fornisce informazioni indipendenti e consulenza professionale sull efficienza energetica e sull utilizzo di energie rinnovabili in Sassonia. SANA agisce anche come think tank facendo collaborare esperti di energia e di economia nel settore delle energie sostenibili e rinnovabili giocando, così, un ruolo consultivo sia per il Parlamento Tedesco che per il overno di Sassonia. Per maggiori informazioni si può consultare il sito: Manergy trasferirà il know-how esistente sulle fonti rinnovabili di energia contribuendo quindi a supportare i beneficiari ad avviare o a continuare il loro sviluppo verso l autosufficienza energetica. Numerosi omuni e Regioni sono interessati a uno scambio di esperienze e buone pratiche nel campo dell autonomia energetica con altre regioni uropee. Nell ambito di Manergy verranno organizzate conferenze, incontri di gruppi di lavoro, elaborati e diffusi strumenti come manuali, linee guida, casi di studio, studi transnazionali e scambi di esperienze.

11 The aculty will provide a scientific framework for the analyses of the utilization of potential local renewable energy sources, and inform the partnership about the most adequate technologies that can be suggested for utilization in the pilot actions. It will be exploiting its Intelligent nergy urope experiences (energy sustainability, expert system for intelligent energy) when coordinating the elaboration of regional energy strategies. In the project the University intends to upgrade the existing researches on the energy consumption and on the renewable energy resources; elaborate the energy concept; transfer of the project results into the pedagogic process. Saxon nergy Agency - SANA mbh The Saxon nergy Agency - SANA mbh is a company of the ree state of Saxony and the evelopment ank of Saxony (SA). Through pilot projects, specialist events, ad campaigns etc., we provide independent information and professional initial advice on energy efficiency and the use of renewable energies in Saxony. We also act as a think tank - we bring together energy experts and business specialists in the field of sustainable and innovative energies and play an advisory role for both the erman Parliament and Saxon State overnment. or more information please visit Manergy will transfer the existing know-how in the field of RS and can therefore help the target groups to start or proceed their development toward energy self-sufficiency. Many municipalities and regions seek for an exchange of experiences, best practice examples in terms of energy autarky with other uropean regions. In the different Manergy work packages conferences and working group meetings will be organized and furthermore guidelines and manuals e.g. case study booklet, transnational studies and exchange of experiences will be developed and triggered.

12 IL PARTNARIATO TH PARTNRSHIP SANA supporta le autorità locali e i comuni della Sassonia a incrementare l uso delle energie rinnovabili. Nel quadro di Manergy, SANA affiancherà due regioni della Sassonia (Muldenland e Oberlausitz/Niederschlesie) nell elaborazione dei concepts (WP3) nonché nella preparazione e realizzazione dei progetti pilota locali di questi due concepts energetici (WP5). SANA coordina, inoltre, il WP4 contribuendo allo studio sui requisiti necessari per la costituzione di agenzie regionali per l energia con attenzione a proposte finanziarie sostenibili a lungo termine e a piani economici. Agenzia Regionale di Sviluppo ARL S.A. ARL è un organizzazione di consulenza con una buona posizione sul mercato che, per 20 anni, ha partecipato alla trasformazione dell economia locale e sostenendo le attività delle piccole medie imprese e delle amministrazioni locali, combattendo, altresì, la disoccupazione e promuovendo l imprenditorialità tra gli abitanti della Regione. È una società per azioni mista il cui azionista principale è il overno Locale del Voivodato della assa Slesia (Marshall Office). ARL parteciperà alla definizione dei concepts per il miglioramento dell efficienza energetica nella regione, contribuendo alla sensibilizzazione sull uso dell energia rinnovabile, acquisendo esperienza e conoscenze nel campo della gestione energetica. ARL produrrà studi regionali e concepts e introdurrà le buone pratiche delle proprie regioni nel settore della gestione energetica. Le esperienze nel settore innovativo e l implementazione del progetto permetteranno ad ARL di imparare dai risultati di Manergy. Infatti l elaborazione dei concepts e delle strategie garantiranno all Agenzia maggiore esperienza e conoscenza nel settore delle fonti di energia rinnovabile. La cooperazione internazionale favorisce buone pratiche nell uso delle fonti di energia rinnovabile e nella razionalizzazione degli approvvigionamenti energetici. ARL vuole contribuire allo sviluppo dell efficienza energetica, all uso dell energia rinnovabile da parte delle autorità locali nella regione, proponendo efficienti strumenti di gestione della fornitura energetica.

13 SANA helps local authorities and municipalities in Saxony to increase the use of renewable energies. With Manergy we support and accompany two Saxon target regions (Muldenland and Oberlausitz- Niederschlesien) during the elaboration of their regional energy concepts (WP3) and help to prepare the implementation of local projects of these two energy concepts (WP5). SANA also coordinates WP4 and contributes a study on necessary requirements for the establishment of regional energy agencies with focus on a longterm sustainable financing as well as a business plan proposal. Regional evelopment Agency ARL S.A. Is a consulting organization with well-established market position which for 20 years has participated in the transformation of the local economy by supporting the activities of small and medium enterprises and local governments, as well as leading efforts to actively fight against unemployment and promote entrepreneurship among the region s inhabitants. It s a joint Stock company and the hief Owner is Local overnment of Lower Silesian Voivodeship (Marshall Office). ARL will participate in creation of concepts for the improvement of energy efficiency in the region, raising awareness on renewable energy utilization, gaining experience and know-how on the field of energy management. ARL will deliver its regional studies and concepts and introduce the best practices of their regions on the field of energy management. xperiences on the field of innovation and project implementation makes ARL capable to learn from the results of Manergy. laborating concepts and strategies will enable us to gain more experience and knowledge on the field of renewable energy sources. International cooperation can show good practice of use renewable energy sources and the rationalization of energy supply. ARL want to assist the improvement of energy efficiency, renewable energy utilization of local authorities in region, by proposing efficient energy supply management methods.

14 IL PARTNARIATO TH PARTNRSHIP Provincia di Treviso La Provincia di Treviso è ente intermedio tra i comuni e la Regione Veneto. Rappresenta la comunità di cui promuove e coordina lo sviluppo. La Provincia ha compiti specifici legati alla gestione del territorio e delle sue risorse. In collaborazione con i comuni, la Provincia promuove, coordina e realizza azioni specifiche nei diversi settori dell economia, della produzione, del commercio e del turismo come anche del sociale, della cultura e dello sport. La Provincia di Treviso contribuirà alla realizzazione del progetto assicurando il coinvolgimento dei portatori di interesse locali per la definizione di strategie innovative e di strumenti per la promozione delle risorse energetiche rinnovabili e per incrementarne l uso a livello locale. Opererà come punto di incontro tra la dimensione internazionale dei partner e i gruppi di lavoro regionali. La Provincia condividerà con i partner la sua esperienza nell adottare strategie di sostegno delle fonti di energia rinnovabile e nella definizione di politiche innovative. Manergy fornirà una serie di input per l adozione da parte della Provincia di strategie sulle fonti di energie rinnovabili e la condivisione di competenze con i partner internazionali. I concepts regionali e il business plan dell agenzia per l energia contribuiranno alla definizione di nuove azioni a livello locale per l adozione delle fonti di energia rinnovabili. U-Regional Management ast Styria La U-Regional Management ast Styria è un associazione noprofit, che lavora per la regione della Stiria Orientale nell ambito dello sviluppo regionale sostenibile integrato (settori dell economia, dell ecologia, in particolare energia rinnovabile ed efficienza energetica, delle reti sociali e dell impiego). al 1999, la U-Regional Management ast Styria ha creato e gestito, con diversi partner, una rete e un programma regionale per l energia rinnovabile e l efficienza chiamata nergieregionoststeiermark (Regione energetica della Stiria Orientale).

15 Province of Treviso The Province of Treviso is an intermediary body between the Municipalities and the Veneto Region. It represents the community whose development is promoting and coordinating. The Province is in charge of specific tasks related to the management of the inter-municipalities territory and of the whole province territory. In collaboration with the Municipalities, the Province promotes, coordinates and implements specific actions in different sectors such as economic, productive, commercial and tourism as well as social, cultural and sports. The Province of Treviso will contribute to the project implementation ensuring the involvement of the local stakeholders for the definition of innovative strategies and tools for the promotion of renewable energy sources boosting at local level. It will operate as hubs between the international dimension of the partners and the regional working groups. The Province will share with the partners its experience in adopting strategies supporting renewable energies sources and the definition of innovative policies. Manergy will provide a set of inputs for the adoption of the renewable energy resources strategies by the Province and the share of expertise with the international partners. The regional concepts and the energy agency business plan will contribute to the definition of new actions at local level for the adoption of renewable energy resources. U-Regional Management ast Styria The U-Regional Management ast Styria is a no-profit association, which works for the region ast Styria in the field of integrated sustainable regional development (in conomy, cology especially Renewable nergy and nergy fficiency, Social Networking and mployment ). Since 1999, the U-Regional Management ast Styria builds up and administrates a network and regional program for renewable energy and efficiency in the so called nergieregionoststeiermark (nergy Region ast Styria) with different partners.

16 IL PARTNARIATO TH PARTNRSHIP La U-Regional Management ast Styria è responsabile del WP5 Azioni pilota: elaborazione dei concepts energetici locali e dei piani di azione. Inoltre coopera e partecipa a tutti gli altri pacchetti di lavoro e a tutte le attività del progetto. La U-Regional Management ast Styria auspica che con il progetto Manergy, tramite l elaborazione dei concepts energetici regionali e locali, i comuni possano realizzare piani energetici e ottenere esperienze importanti sulla costituzione delle agenzie per l energia, per costituirne di proprie.

17 The U-Regional Management ast Syria is the responsible partner for WP5 Pilot actions: elaboration local energy concepts and action plans. It also cooperates and participates in all the work packages and all activities. The U-Regional Management ast Styria expects from the project Manergy that due to the elaboration of regional and local energy concepts many implementations in the municipalities will follow and to get important experiences about the establishment of energy agencies for building up an own company.

18 L ATTIVITÀ I PROTTO PROJT ATIVITIS WP1 assicura la regolare gestione e il coordinamento di tutte le attività di progetto. WP2 diffonde i risultati mediante 3 conferenze interregionali, 2 eventi a livello comunitario, 1 sito web, 2 brochure, 6 newsletter e numerose uscite sui media. WP3 identifica e crea mappe digitali del consumo di energia degli enti locali e delle fonti di energia rinnovabile. I concepts energetici regionali creeranno la corrispondenza ottimale di domanda e offerta, saranno realizzati uno studio comparativo e uno strumento transnazionale di definizione dei concepts energetici, illustrati attraverso casi di studio in un opuscolo. WP4 analizza i requisiti per la costituzione di agenzie per l energia che saranno confrontati in uno studio transnazionale. I partner, inoltre, produrranno i business plan per le agenzie per l energia. WP5 testerà lo strumento transnazionale e metterà in pratica i concepts regionali attraverso i concepts locali e con i piani di azione. NTRAL UROP è un programma dell Unione uropea, che favorisce la cooperazione tra paesi dell uropa entrale; ha lo scopo di migliorare l ambiente, promuovere l innovazione, rafforzare la competitività e l attrattività delle città e delle regioni. on il programma NTRAL UROP saranno investiti 231 milioni di euro per finanziare progetti di cooperazione transnazionale che coinvolgano organizzazioni pubbliche e private in Austria, Repubblica eca, ermania, Ungheria, Italia, Polonia, Repubblica Slovacca e Slovenia. Il programma è finanziato tramite il ondo uropeo di Sviluppo Regionale e sarà attivo nel periodo dal 2007 al

19 WP1 ensures the smooth cooperation and manage all project activities WP2 spreads the results at 3 interregional conferences, 2 U events, 1 website, 2 brochures, 6 newsletters and several media appearances. In WP3 energy consumption of local authorities and the renewable energy sources is mapped and supported by digital maps. Regional energy concepts will match the demand and supply optimally, a comparative study and a transnational tool of defining energy concepts will be worked out and illustrated by a case study booklet. To amend the organisational structure of implementing the concepts WP4 analyses the requirements of setting up energy agencies that will be compared in a transnational study. Partners also deliver business plans for the As WP5 will test the transnational tool and implement regional concepts in practice by local concepts and action plans. NTRAL UROP is a uropean Union programme that encourages cooperation among the countries of entral urope to improve innovation, accessibility and the environment and to enhance the competitiveness and attractiveness of their cities and regions. NTRAL UROP invests 231 million to provide funding to transnational cooperation projects involving public and private organisations from Austria, the zech Republic, ermany, Hungary, Italy, Poland, the Slovak Republic and Slovenia. The programme is financed by the uropean Regional evelopment und and runs from 2007 to

20

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS AGENDA Il contesto la strategia europea Significati e definizioni Disseminazione:quando e come, a beneficio di chi? Youthpass Link e materiali di disseminazione

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment Interreg IIIB CADSES Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment POLY.DEV. Seminario Progetti INTERREG III Sala Verde, Palazzo Leopardi - 8 novembre

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE EFFICIENZA ENERGETICA

RAPPORTO ANNUALE EFFICIENZA ENERGETICA Il Rapporto Annuale sull Efficienza Energetica è stato curato dall Unità Tecnica Efficienza Energetica dell ENEA sulla base delle informazioni e dei dati disponibili al 30 aprile 2015. Supervisione: Roberto

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

Section I - The Process of Project Risk Management in Selex-ES and the supporting tools

Section I - The Process of Project Risk Management in Selex-ES and the supporting tools Agenda Section I - The Process of Project Risk Management in Selex-ES and the supporting tools Section II - The Data Representation Problem and the construction of the Model Section III - Data Analysis

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici http://www.globalnetworking group.com/ Page 1 of 2 Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli Edifici Speakers

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Metodologie e strumenti per la presentazione, il monitoraggio e la valutazione di progetti secondo l'approccio comunitario.

Metodologie e strumenti per la presentazione, il monitoraggio e la valutazione di progetti secondo l'approccio comunitario. Metodologie e strumenti per la presentazione, il monitoraggio e la valutazione di progetti secondo l'approccio comunitario Nunzia Cito Le metodologie e gli strumenti per la presentazione ed il monitoraggio

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing La best practice ITILv3 nell IT Sourcing Novembre 2009 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Il contesto dell outsourcing... 4 1.2. Le fasi di processo e le strutture di sourcing... 7 1.3. L esigenza di governance...

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Ezilda Costanzo, ENEA IEA EUWP building vice-chair Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA Roma, 27 febbraio 2015 Gli

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Claudio Cecchi Lezioni di Ecoomia del Turismo Roma, 26 novembre 2012 Dall agire al governo delle azioni nella sostenibilità I soggetti che agiscono Individui

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli