Europass Curriculum Vitae

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Europass Curriculum Vitae"

Transcript

1 Europass Curriculum Vitae Personal information First name(s) / Surname(s) Address(es) Paolo Venturi Via Enzo Ferrari, , Forlì, Italy Telephone(s) Nationality Italian Date of birth 22/08/1971 Gender Occupational field Male Social Economy Work experience 2002-now Director - Responsible for institutional relationships and of carrying out of strategies and activities of the Association - Responsible for coordination and development of Research Area - Responsible for coordination and development of Training and Education Area - Coordinator of Le Giornate di Bertinoro per l Economia Civile, annual event on Civil Economy topics organised by AICCON (www.legiornatedibertinoro.it) Italian Association for the Promotion of the Culture of Co-operation and Non-profit Organisations - AICCON, P.le della Vittoria, 15, Forlì (FC) Italy Research centre on social economy, third sector, social enterprise and co-operation now Executive Director and Coordinator Management of courses organised by the School especially concerning the definition of topics and contents of modules and the identification of the teaching staff. The Fund Raising School, P.le della Vittoria, 15, Forlì (FC) Italy Training and education on fund raising topics February 2014-now Scientific Board Contribution in terms of development of the cultural activities of the Foundation. Symbola - Fondazione per le Qualità Italiane, Via Maria Adelaide, 8, Roma - Italy 2014-now Scientific Commission Contribution in terms of definition of strategic guidelines for developing the activities of the association. Centro Nazionale per il Volontariato, Via A. Catalani, 158, Lucca (LU) - Italy Voluntary - Page 1/9 - Curriculum vitae of

2 2011-now Coordinator and Scientific Responsible Conceiving and implementation of evaluation tools; technical coordination of Evaluation Commission; ex ante and ex post evaluation of projects presented by 9 Volunteer Services Centres of Emilia- Romagna Region; arrangement of reports on evaluation activity requested by the Management Committee of the Volunteer Special Fund; reinforcement of the relationships among the Management Committee of the Volunteer Special Fund and its stakeholders (particularly referring to Bank Foundations). Evaluation Committee of the Management Committee of the Volunteer Special Fund in Emilia- Romagna (Comitato di valutazione del Comitato di Gestione Fondo Speciale del Volontariato dell'emilia Romagna Co.Ge.), via S. Giorgio 9, Bologna (BO) - Italy Voluntary - December 2011-now Board Member Contribution in terms of definition of strategic guidelines for developing Foundation s activities. FITS! Foundation for the Innovation in Third Sector Banca Prossima (FITS! Fondazione per l Innovazione nel Terzo Settore Banca Prossima), piazza Paolo Ferrari, Milano (MI) - Italy Social Bank - September 2012-now Editorial Staff Member Contribution in terms of development of the editorial activities of the magazine promoted by Iris Network on social enterprise and co-operation topics. Rivista Impresa Sociale - IRIS Network Research Institutes on Social Enterprise (IRIS Network Istituti di Ricerca sull'impresa Sociale), c/o Euricse, via San Giovanni Trento (TN) - Italy Social Enterprise - May 2012-now Scientific Board Contribution in terms of development of the entrepreneurial projects. WeCo c/o The Hub Rovereto, Via delle Scuole, 24, Rovereto (TN) Italy Social Seed Piazza San Martino 1, Bologna (BO) - Italy Social Enterprise now Member Support to the fulfilment and the promotion of research activities (i.e., Report on Social Enterprise, Workshop on Social Enterprise) and to institutional relations. IRIS Network Research Institutes on Social Enterprise (IRIS Network Istituti di Ricerca sull'impresa Sociale), c/o Euricse, via San Giovanni Trento (TN) - Italy Member of the working groups supporting the Italian Advisory Board Contribution to the discussion on impact investing. Support to the realization of the Italian report of the G8 Social Impact Investing Taskforce established under the UK s presidency of the G8. G8 Social Impact Investing Taskforce Social Finance - Page 2/9 - Curriculum vitae of

3 Scientific Member Research activity within the project New needs, new services. The for the social cohesion and ex post evaluation of social policies in order to plan new ones. Emilia-Romagna Region Technical Table on Social Economy (Regione Emilia-Romagna Tavolo tecnico sull Economia Sociale) Member Fulfilment of a Regional Report on Social Economy and promotion of policies for improving social entrepreneurship by the Chambers of Commerce system. Unioncamere Emilia-Romagna Observatory on Social Economy (Osservatorio sull Economia Sociale di Unioncamere Emilia-Romagna), V.le Aldo Moro 62, Bologna (BO) - Italy Tutorship Coordinator Coordination of tutorship activity for organisational and managerial innovation projects within social cooperatives in Emilia-Romagna. Spinner 2013 Global Grant (Spinner 2013 Sovvenzione Globale), c/o Consorzio Spinner, Villa Gandolfi Pallavicini - Via Martelli 22/ Bologna (BO) - Italy Social Economy 2001 Co-founder Co-founder and member of the Board of Directors of the Association with the treasurership and since 2005 delegated for Education and University. Co-author of the First Ethic Code on Fund Raising for Non-profit Organisations. ASSIF Italian Association of Fund Raisers (ASSIF Associazione Italiana Fundraiser), Via Panizza, Milano (MI) - Italy Education and training Title of qualification awarded Principal subjects/occupational skills covered Name and type of organisation providing education and training Title of qualification awarded Principal subjects/occupational skills covered Name and type of organisation providing education and training Title of qualification awarded Principal subjects/occupational skills covered Page 3/9 - Curriculum vitae of Certificate in Fund Raising Management Management of fund raising activities in non-profit organisations. The Fund Raising School, Forlì International Fund Raising Workshop (IFRG) Amsterdam Master Class Approaching corporate partners International management of fund raising activities. The Resource Alliance, 5 th Floor, Development House, Leonard Street, London, EC2A 4LT, UK Course on Non-profit firms Management topics focusing particularly on non-profit sector.

4 Name and type of organisation providing education and training Title of qualification awarded Principal subjects/occupational skills covered Name and type of organisation providing education and training Bocconi School of Management (SDA), Bocconi University, Milan (Italy) Degree in Economics Economy and business topics. Faculty of Economics, University of Bologna Personal skills and competences Mother tongue(s) Italian Other language(s) Understanding Speaking Writing Self-assessment Listening Reading Spoken interaction Spoken production English A2 Basic A2 Basic A2 Basic A2 Basic A2 Basic Social skills and competences Organisational skills and competences Technical skills and competences Computer skills and competences Driving licence Annexes Great relationships skills particularly developed during the present work experience. My working role is extremely connected with the ability in developing long-term relations with all types of stakeholders of my working place. Great organisational skills due to my present working role. In my occupational position, in fact, it is extremely relevant to be able in coordinating different areas and functions of the organisation to allow its well-functioning. In the course of time, I ve developed competences in many fields as following: project management, human resources and groups management, communication, strategic management, research planning, management and organisation of seminars and workshops. Basic skills on Microsoft Office software and Internet browser. B Annex 1 List of publications Annex 2 List of research activities Annex 3 List of training activities Page 4/9 - Curriculum vitae of

5 Annex 1 - List of publications 2014 L impresa sociale in Italia. Identità e sviluppo in un quadro di riforma, Rapporto Iris Network, Paolo Venturi & Flaviano Zandonai (a cura di) 2014 Ibridi organizzativi. L innovazione sociale generata dal Gruppo Cooperativo CGM, Paolo Venturi & Flaviano Zandonai (a cura di), Bologna, Il Mulino 2014 A map of social enterprises and their eco-systems in Europe, European Commission, ICF GHK Consulting LTd 2014 Chi aggrega la domanda di welfare: strumenti e attori, Sara Rago & Paolo Venturi, Welfare Oggi, 6/ Ibridazione come innovazione sistemica: percorsi di sviluppo dell'impresa sociale italiana, Sara Rago & Paolo Venturi, article in the online review Impresa Sociale, ISBN Fare impact in Italia. Alle imprese sociali serve un ecosistema finanziario, chapter of the report «Impact investing: la nuova frontiera della finanza sostenibile», Fondazione Lang Italia 2014 La resilienza del movimento cooperativo: evoluzione e valore aggiunto, Paolo Venturi & Sara Rago, chapter of the 10-years report of Fon.Coop 2014 Rigenerare le istituzioni. Il contributo dell Economia Civile all Innovazione Istituzionale, Paolo Venturi & Sara Rago, Edizioni AICCON 2014 Co-produzione. Ridisegnare i servizi di welfare, Matteo Orlandini, Sara Rago & Paolo Venturi, AICCON short paper, Impresa e innovazione sociale: un rapporto non scontato, Paolo Venturi & Flaviano Zandonai, chapter in Fiorentini, G., Calò, F. (2013) Impresa sociale & innovazione sociale. Imprenditorialità nel terzo settore e nell'economia sociale: il modello IS&IS, Franco Angeli Edizioni 2013 La finanza come driver di crescita: quali opportunità per l impresa sociale?, Paolo Venturi & Flaviano Zandonai, chapter in C.Borgomeo & Co., CamCom Universitas Mercatorum (2013) Fiducia nel credito. Esperienze di microcredito per l'impresa ed il sociale, Donzelli Editore 2013 Co-operare per competere, Paolo Venturi & Flaviano Zandonai, ISBN Imprese sociali: verso la creazione di un ecosistema finanziario, Paolo Venturi & Sara Rago, AICCON short paper, n Co-Operare. Proposte per uno sviluppo umano integrale, Paolo Venturi & Sara Rago, Edizioni AICCON 2013 La produzione di valore nell era dell ibridazione, Paolo Venturi & Marco Tognetti, AICCON short paper 2012 Federalismo Fiscale e Diseguaglianze Territoriali: il ruolo dell Economia civile - Paolo Venturi & Sara Rago (eds.), Edizioni AICCON 2012 Le politiche sociali nell era della vulnerabilità, Paolo Venturi & Sara Rago, AICCON short paper, n Innovazione sociale e imprese sociali, Paolo Venturi & Flaviano Zandonai, AICCON short paper, n Editing of the blog Co-operare (http://blog.vita.it/cooperare/) on Vita Non profit web site (www.vita.it). Main topics of discussion: co-operation, third sector, social enterprise, social business, social entrepreneurship L impresa sociale in Italia. Pluralità dei modelli e contributo alla ripresa, Paolo Venturi & Flaviano Zandonai (eds.), AltrEconomia Edizioni 2012 La progettazione sociale: progettare per costruire, Paolo Venturi, in Costruire volontariato. Progettare, valutare e comunicare il potenziale sociale delle organizzazioni di volontariato: il modello emiliano-romagnolo, Co.ge. Emilia-Romagna, pp La valutazione sociale: valutare per cambiare, Paolo Venturi, in Costruire volontariato. Progettare, valutare e comunicare il potenziale sociale delle organizzazioni di volontariato: il modello emiliano-romagnolo, Co.ge. Emilia-Romagna, pp Page 5/9 - Curriculum vitae of

6 2012 Il Terzo settore nella prospettiva dell Economia Civile, Giuseppe Ambrosio & Paolo Venturi, in Ricerca sul valore economico del Terzo settore in Italia 2012, Unicredit Foundation 2011 Verso l Economia del Ben-essere - Paolo Venturi & Sara Rago (eds.), Edizioni AICCON 2011 La governance dei beni di interesse collettivo, Paolo Venturi, in Communitas, Economia Civile nella società del Rischio - Paolo Venturi & Sara Rago (eds.), Edizioni AICCON 2009 Volontariato e Felicità Paolo Venturi (ed.), Edizioni Meltemi 2009 Impresa Sociale in Italia - Paolo Venturi & Flaviano Zandonai (eds.), in I Rapporto sull Impresa Sociale (eds. Borzaga & Zandonai) Donzelli Editore 2009 Qualità e Valore nel Terzo Settore - Paolo Venturi & Sara Rago (eds.), Edizioni AICCON 2008 Regolamentazione del Terzo Settore e Innovazione Sociale - Paolo Venturi & Andrea Bassi (eds.), Edizioni AICCON 2006 Le Identità del Terzo Settore. Nuovi Scenari di Sviluppo e Partecipazione, Paolo Venturi e Ruggero Villani (eds.), Collana AICCON 2005 Regolamentazione e decentramento del Terzo Settore, Paolo Venturi e Natalia Montinari (eds.), Collana AICCON Page 6/9 - Curriculum vitae of

7 Annex 2 List of research and assessment activities UBI Banca, bank group Osservatorio Ubi Banca su Finanza e Terzo settore, 1st-2nd-3rd edition (4th edition forthcoming), observatory on the relationship between finance and 2014 Unioncamere, Fondazione Symbola & Consorzio Aaster in collaboration with AICCON Report Coesione è competizione. Nuove geografie della produzione del valore 2014 Emilia-Romagna Region Welfare e Ben-essere: il ruolo delle imprese nello sviluppo della comunità, research study on the creation of shared value by for profit organisations in Emilia-Romagna 2013 CGM co-operative group Ibridi organizzative. L innovazione sociale generata dal gruppo cooperativo CGM, multi-annual research study on the hybridization processes carried on by the co-operative group CGM 2013 European Commission, ICF GHK Consulting LTd A map of social enterprises and their eco-systems in Europe, contribution to the realization of the Italian country report 2013 Confcooperative - Federsolidarietà L impresa sociale in Europa, research on social enterprise in Europe 2012 CISE, Centro per l innovazione e lo sviluppo economico, Azienda Speciale Camera di Commercio di Forlì-Cesena Label Impresa sociale etica, research aimed at build a label certifying an ethical enterprise 2012 Agenzia Umbria Richerche La cooperazione sociale nell Umbria del futuro, research at regional level on social co-operation in the Italian region of Umbria 2012 Unicredit Foundation Research study on the economic value of the in Italy 2012 Assessment of projects submitted for the Unicredit call for proposal on social entrepreneurship and working integration Associazione Isnet Co-author of the 1 st, 2 nd, 3 rd, 4 th report on the sentiment of Italian Social Enterprises of the Isnet Observatory Emilia-Romagna Region and BITS Social tourism (Senior Young - Families- Disable people) research at national level as scientific support in the organisation of the International Congress on Social Tourism Arcobaleno Social Cooperative Breno(BS) Social Entrepreneurship and local development. The role of Civil Economy. Applied research on the relevance of social cooperative in the economy of the Camonica Valley Emilia-Romagna Region New needs, new services. The Third Sector for the social cohesion production, applied research on the role of the Third Sector in the production of social cohesion Legacoop Emilia- Romagna Social Co-operation and future perspectives, research at regional level on social cooperation in the Italian region of Emilia-Romagna Iris Network I Report on Social Enterprise in Italy, national research on social enterprises in Italy Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna Member of the Assessment Commission ( SEI più Call for proposal). Page 7/9 - Curriculum vitae of

8 Annex 3 List of University and training activities 2015 Teaching activity on Social Economy and Non-profit topics at: Università Ca Foscari, Venezia Emil Banca Manager d impresa locale per lo sviluppo globale, Comitato For Progress 2014 Teaching activity on Social Economy and Non-profit topics at: Camera dei Deputati Fiducia e Innovazione - Nuovi modelli di relazione e di misura (event) Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Forum PA Fondazione Alma Mater Italia Camp, Reggio Emilia Fondazione Italiana Accenture Regione Emilia-Romagna Fon.Coop Alleanza delle Cooperative Italiane Istituto per la Ricerca Sociale 2013 Teaching activity on Social Economy and Non-profit topics at: Regione Emilia Romagna Camera di Commercio di Terni Fare Comunità Società Cooperativa Consortile Sociale (Bagnacavallo, RA) Forum Terzo Settore Emilia-Romagna Giornate di Economia Sociale Transfrontaliera EST 2013 CERGAS Bocconi Agenzia Umbria Ricerche Università di Bologna European Summer School on Social Economy Member of the Organizing Committee 2012 Teaching activity on Social Economy and Non-profit topics at: Regione Emilia Romagna - Bologna convegno Ubi Banca - Monza Forum Pubblica Amministrazione Roma Corso Alta Formazione Aiccon Euricse Padova Unioncamere Forlì - Cise Forum delle Famiglie Roma Cooperativa Sociale ITACA - Pordenone Confcooperative Federsolidarietà Toscana Firenze Iris Network Riva del Garda Convention Nazionale CGM 2011 Teaching activity on Social Economy and Non-profit topics at: Confcooperative Federsolidarietà Emilia Romagna Fa la cosa giusta Fiera del Consumo Responsabile Milano Corso di Alta Formazione su PMI- Università di Siena sede di Arezzo. Corso di Alta Formazione su Istituzioni Religiose Università di Bologna Corso di Alta FOrmaizone Aiccon - Euricse UBI Banca - Bergamo /Roma Comune di Cesena - Aretè bongiovanni Regione Emilia Romagna - Bologna Iris Network Riva del Garda Unioncamere - Emilia Romagna Page 8/9 - Curriculum vitae of

9 Centro Servizi sul Volontariato - Parma Comune di La Spezia Consorzio Coop Sociali - Ragusa Consorzio Cgm - Roma Università di Bologna Civil Economy: Young Economist contribution s - Member of the Organizing Committee Teaching activity in more than 50 training course on fundraising for non-profit organisations at many different Volunteer Services Centres in Italy among which: Idea Solidale CSV (Torino), CSV Cuneo; UNIVOL (Asti), CSV Novara, Volabò CSV (Bologna), CSV Modena, Due Mari CSV (Catanzaro), CSV Pescara, CSV Mantova, CSV Daunia (Foggia), CSV Aosta Teaching activity on Social Economy and Non-profit topics at: Consorzio di Cooperative Sociali Mantova Unione delle Camere di Commercio Emilia-Romagna Associazione Auxilia Segretariato Sociale Rai Workshop Nazionale dell impresa Sociale di Riva del Garda Consorzio Spinner (Bologna, Rimini,Reggio Emilia) 2009 Università di Bologna, Faculty of Economics, Forlì Campus Teaching activity on Social Enterprise topics Page 9/9 - Curriculum vitae of

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO XX EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO Diventa manager del sociale IN BREVE DESTINATARI neo-laureati in lauree triennali, specialistiche

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Ricerca sul valore economico del Terzo Settore in Italia

Ricerca sul valore economico del Terzo Settore in Italia Ricerca sul valore economico del Terzo Settore in Italia 2012 Ricerca sul valore economico del Terzo Settore in Italia 2012 PREFAZIONE Maurizio Carrara Presidente di UniCredit Foundation R afforzare il

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

L Impresa. Rapporto Iris Network. Sociale in Italia Identità e sviluppo in un quadro di riforma

L Impresa. Rapporto Iris Network. Sociale in Italia Identità e sviluppo in un quadro di riforma L Impresa Rapporto Iris Network Sociale in Italia Identità e sviluppo in un quadro di riforma Rapporto Iris Network L Impresa Sociale in Italia Identità e sviluppo in un quadro di riforma A cura di Paolo

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI PERSONAL Francesca Maria Cesaroni - Urbino, 8 Marzo 1964 Personal Address: Via del Domenichino, 17A, Fano (PU), 61032, Italy Cod.Fisc. CSR FNC 64C48 L500A EDUCATION

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Executive Master in. Social Entrepreneurship

Executive Master in. Social Entrepreneurship novembre Executive Master in 2015 Social Entrepreneurship Master di Primo Livello dell Università Cattolica del Sacro Cuore a.a.2015/2016 II edizione Executive Master in Social Entrepreneurship Master

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

UN ALTRO WELFARE: ESPERIENZE GENERATIVE

UN ALTRO WELFARE: ESPERIENZE GENERATIVE UN ALTRO WELFARE: ESPERIENZE GENERATIVE UN ALTRO WELFARE: ESPERIENZE GENERATIVE 3 Esiste una connessione non casuale tra l idea della conoscenza come conversazione e il rifiuto della razionalità algoritmica

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive.

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Crediamo... che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Collaborazione di ampi gruppi, problem-solving e progettazione di soluzioni Conferenze,

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master of Science in Formazione L ultima edizione del Master in Formazione è stata attivata nell anno accademico 2006/07. Descrizione

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo?

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Mario Catizzone RTD: I/1 Valutazione delle proposte di ricerca in FP7 il processo di valutazione ha raggiunto uno standard

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Russo Elena RSSLNE65H63C573W ESPERIENZA LAVORATIVA 01/2010 - in corso ITALIA LAVORO SPA - Potenza (Potenza) Collaboratore

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Internet,! i domini (.it) e! il Registro!

Internet,! i domini (.it) e! il Registro! Internet, i domini (.it) e il Registro Francesca Nicolini Stefania Fabbri La rete e il Domain Name System La rete ARPANET nel 1974 1 La rete e il Domain Name System (cont) Dalle origini a oggi: Rete sperimentale

Dettagli

Il Fund Raising per la cultura: realtà o miraggio?

Il Fund Raising per la cultura: realtà o miraggio? Il Fund Raising per la cultura: realtà o miraggio? Marianna Martinoni Per citare il contenuto di queste slides, usate il seguente formato: Martinoni M, (2010), Lezioni di fundraising: Il Fund Raising per

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

gtld: i nuovi domini web gtld strategies

gtld: i nuovi domini web gtld strategies gtld: i nuovi domini web gtld strategies CEO MEMO 2011 INNOVA ET BELLA 2011 - Riproduzione vietata - www.i-b.com p. 1 gtld: i nuovi domini web gtld strategies Con una decisione rivoluzionaria l ICANN,

Dettagli