PUNTA IN ALTO! Guida al posizionamento sui motori di ricerca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PUNTA IN ALTO! Guida al posizionamento sui motori di ricerca"

Transcript

1 PUNTA IN ALTO! Guida al posizionamento sui motori di ricerca

2 Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca GUIDA AL POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA La guida al posizionamento, realizzata dal team di Search Engine Marketing di Register.it, spiega in modo pratico come migliorare la visibilità del proprio sito nelle ricerche effettuate dagli utenti. I motori di ricerca sono utilizzati regolarmente da oltre l 80% dei navigatori del web e quindi riuscire a raggiungere le prime posizioni è un elemento determinante per il successo della propria attività online. La guida tratta le principali nozioni tecniche di posizionamento: dalla segnalazione di un sito ai motori di ricerca e directory alla selezione delle parole chiave, dalle tecniche di ottimizzazione delle pagine agli strumenti di Link popularity. INDICE 1. I motori di ricerca 1.1 Chi li utilizza 1.2 A cosa servono 1.3 Qualità del traffico generato 1.4 Apparire tra i risultati delle ricerche 2. Posizionare un sito sui motori di ricerca 2.1 Segnalazione del sito ai motori di ricerca 2.2 Selezione delle Parole chiave 2.3 Ottimizzazione del sito 2.4 Link popularity e Google PageRank 3. Conclusioni 4. Glossario dei termini 1

3 1. I motori di ricerca Un motore di ricerca è un sistema automatico che analizza un insieme di dati spesso da lui stesso raccolti e restituisce un indice dei contenuti disponibili classificandoli in base a formule matematiche che ne indichino il grado di rilevanza data una determinata chiave di ricerca (Fonte: Wikipedia). I motori di ricerca del web possiedono un database catalogato e costantemente aggiornato con l elenco di tutte le pagine presenti in Rete. Grazie ad essi il navigatore di Internet ha la possibilità, digitando una parola chiave, di trovare i siti che contengono contenuti e informazioni attinenti alla ricerca effettuata. 1.1 Chi li utilizza Il motore di ricerca è lo strumento più utilizzato dagli utenti di Internet dopo la posta elettronica. Più dell 80% dei navigatori li utilizza regolarmente ed il loro numero è in costante crescita. Per avere una adeguata visibilità, è fondamentale che il link al proprio sito si collochi tra i primi risultati dei motori. 1.2 A cosa servono I motori di ricerca sono oggi il sistema più pratico e potente che un utente di Internet ha a disposizione per trovare siti web che rispondano a specifiche esigenze, vale a dire che forniscano informazioni su un determinato argomento oppure che offrano un certo servizio o prodotto. I motori di ricerca costituiscono una vera e propria bussola per i navigatori della Rete, soprattutto in fase di acquisto: 8 utenti su 10 li ritengono un supporto importante nelle proprie scelte di acquisto sia online che offline. Principali motivi di utilizzo: comodità d uso informazioni più aggiornate rispetto ad altre fonti maggiori dettagli disponibili è possibile effettuare velocemente delle comparazioni I motori di ricerca sono quindi diventati parte integrante del processo d acquisto. 1.3 Qualità del traffico generato Il traffico generato dai motori di ricerca garantisce alti tassi di conversione e di ritorno sull investimento: È frutto di un azione espressa dagli utenti e non di un azione intrusiva di marketing. Attraverso i contenuti cercati (detti keyword), manifesta gli effettivi interessi dei navigatori. Indirizza le esigenze ed i bisogni degli utenti nell istante stesso in cui vengono espressi. Intercettare questo traffico permette alle aziende di entrare in contatto con consumatori che stanno effettivamente cercando i loro prodotti e servizi. I principali vantaggi per il sito web sono: Aumento del traffico Incremento delle vendite Brand Awareness Lead e informazioni su prodotti e servizi Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca L attenzione verso questo strumento è confermata da una costante crescita degli investimenti pubblicitari nelle attività di Search Engine Marketing (SEM), ovvero di posizionamento organico sui motori di ricerca. 2

4 1.4 Apparire tra i risultati delle ricerche Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca Il Search Engine Marketing (SEM) è quell insieme di attività che vengono messe in atto per sviluppare la visibilità sui motori di ricerca per determinate parole chiave ricercate dagli utenti. L obiettivo è realizzare un punto di incontro tra la domanda e l offerta di beni e servizi generando visite di qualità, con un alto ritorno sull investimento. Le principali attività SEM comprendono: Indicizzazione, affinché il sito venga inserito nell archivio del motore di ricerca Posizionamento organico, affinché il sito possa comparire tra i risultati naturali del motore di ricerca per determinate parole chiave Keyword Advertising, affinché il sito possa apparire tra i collegamenti sponsorizzati (detti sponsored link) del motore di ricerca per determinate parole chiave Risultati organici o naturali Attività di Posizionamento organico Sponsored link Keyword Advertising Si tratta di strumenti complementari per acquisire visibilità e rilevanza sui motori di ricerca: con l attività di posizionamento è possibile far apparire il sito tra i risultati naturali del motore, con l attività di keyword advertising (basata sul modello del costo per click) è possibile far apparire il sito anche tra i risultati sponsorizzati dei principali network come Google, Yahoo! Search Marketing e Miva. Affiancare queste attività permette di aumentare notevolmente la probabilità che gli utenti interessati raggiungano il proprio sito. Prima di iniziare un attività di promozione del sito sui motori di ricerca è importante definire quali sono gli obiettivi che si desidera raggiungere: aumento del traffico al sito, aumento vendite, ricerca nuovi clienti, brand awareness, ecc. 3

5 Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca Una volta definiti gli obiettivi occorre un analisi preliminare per: Conoscere il mercato di riferimento (B2B, B2C, ) Valutare il target geografico Definire il target di utenti Valutare il budget a disposizione Queste operazioni consentono di definire la strategia ottimale di Search Engine Marketing. In elenco i servizi SEM offerti da Register.it: Indicizzazione Il tuo sito potrà essere visibile sui principali motori di ricerca come Google, MSN, Alice, Yahoo! e moltissimi altri. Posizionamento Organico Garanzia di posizionamento nei primi 20 risultati dei motori di ricerca italiani ed internazionali. Keyword Advertising Campagne pay per click su Google, Yahoo! Search Marketing e Miva per accessi qualificati. Fai click sul nome del servizio oppure visita il canale web marketing di Register.it: ww.register.it/web_marketing 4

6 2. Posizionare un sito sui motori di ricerca Le attività di posizionamento organico agiscono sui risultati naturali dei motori di ricerca. Un sito web per essere visibile deve essere presente entro le prime posizioni per le parole chiave che meglio ne caratterizzano i contenuti. A tale scopo è necessario che il sito sia presente nei database dei motori di ricerca e che le pagine siano ottimizzate per le parole chiave scelte. La sola registrazione sui motori di ricerca (o indicizzazione) non può garantire che il sito raggiunga i primi risultati. È grazie alle attività di Search Engine Marketing che le possibilità di scalare posizioni aumentano considerevolmente. Il posizionamento consiste quindi nell applicare una serie di accorgimenti tecnici per dare maggiore rilevanza e far salire il sito all interno dei risultati per una data parola chiave. Il posizionamento del sito comprende interventi tecnici e analisi strategiche da adottare per raggiungere un dato obiettivo. Per ottimizzare tempo ed energie molto spesso è preferibile affidarsi ad esperti del settore in grado di programmare accuratamente una campagna in base alle esigenze del cliente. L attività di posizionamento deve essere aggiornata nel tempo perché i motori di ricerca cambiano spesso le regole e gli algoritmi per stabilire le posizioni dei siti nelle proprie banche dati. La realizzazione di una campagna di posizionamento si sviluppa in diverse fasi: Segnalazione del sito ai motori di ricerca Selezione delle parole chiave Ottimizzazione del sito Interventi per aumentare la link popularity ed il Page Rank di Google 2.1 Segnalazione del sito ai motori di ricerca Solo un sito indicizzato diventa reperibile dagli utenti che utilizzano i motori di ricerca. L attività di indicizzazione è quindi indispensabile per acquisire visibilità online. La segnalazione deve essere rivolta sia ai motori di ricerca sia alle principali directory. La directory (ad esempio Virgilio, Yahoo!, ODP...) è un catalogo di siti web ma si differenzia dal motore di ricerca poiché la classificazione avviene manualmente, grazie all attività di redattori. Per questo motivo compilare in modo preciso i moduli preposti alla segnalazione dei siti può semplificare e velocizzare l attività di inserimento degli addetti alla classificazione. Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca L offerta di Register.it prevede servizi di indicizzazione gestiti da uno staff di professionisti di Search Engine Marketing. Il tuo sito potrà essere visibile sui principali motori di ricerca come Google, MSN, Arianna, Alice, Yahoo!, Altavista e moltissimi altri. Ad esempio la directory ODP (Open Directory Project) si presenta come un catalogo di siti organizzati per categorie e sottocategorie. La differenza con il motore di ricerca è quella di poter sfogliare le categorie per argomenti, nazionalità, ecc. Quando un sito viene proposto, l editor della categoria decide se inserire o meno il sito, secondo dei criteri di valutazione standard. Per questo occorre fare attenzione a scegliere la categoria giusta durante la registrazione alle directory. I motori di ricerca invece indicizzano i siti in Rete in maniera automatica (tramite appositi software, detti spider) oppure tramite segnalazione manuale dell url da parte degli utenti. 5

7 2.2 Selezione delle parole chiave Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca Le parole chiave o keyword sono frasi composte da 2-4 termini utilizzate dagli utenti quando effettuano le ricerche sui motori. Generalmente gli utenti inseriscono almeno due termini, al fine di evitare risultati troppo generici o poco attinenti. Per far sì che un sito appaia tra i risultati dei motori di ricerca per parole chiave efficaci è necessario individuare le keyword più strategiche ed inserirle correttamente nei principali elementi che costituiscono le pagine del sito. La scelta delle parole chiave deve partire da una serie di considerazioni: Attinenza con i contenuti del sito Frequenza di utilizzo da parte dell utente Target di utenti di riferimento Obiettivi del sito Competitività sul web Analisi dei siti della concorrenza Analizzare il codice sorgente dei siti ben posizionati della concorrenza aiuterà sia a trovare parole chiave utili, sia a cogliere gli eventuali segreti dei siti dei competitor. Consigli utili per definire le parole chiave: Utilizzare i termini sia al singolare che al plurale Diversificare la lista di parole chiave, in modo da creare varie combinazioni dei termini principali Scegliere frasi al posto di termini singoli: la maggior parte degli utenti effettua delle ricerche utilizzando frasi composte da più termini Il servizio Motori Optimum di Register.it ti fornisce una consulenza sulle parole chiave più ricercate dagli utenti in target con il tuo sito. Riceverai inoltre i report per verificare i posizionamenti. 2.3 Ottimizzazione del sito Dopo aver selezionato la lista di parole chiave rilevanti per il sito occorre iniziare l attività di ottimizzazione delle pagine web. Le pagine search engine friendly sono normali pagine html, ottimizzate per specifiche parole chiave al fine di raggiungere i primi posti del motore di ricerca quando gli utenti cercano quelle stesse parole. Per non disperdere l efficacia delle singole keyword, è preferibile ottimizzare ogni pagina per un massimo di 1-2 parole chiave. Le keyword devono essere inserite strategicamente nella pagina. Se ad esempio la keyword a cui volete dare più rilievo è Hotel Roma inseritela nel codice html dei META-tag, nei tag di commento, nel title, nel paragraph heading <h2> </h2>... all interno del campo ALT. Occorre ripetere le parole chiave nel testo della pagina, in particolare nei paragrafi iniziali. E utile ripetere le parole chiave anche nei nomi di directory del sito e nei file della struttura del sito, ad esempio: Alcuni suggerimenti per una migliore ottimizzazione si possono ottenere attraverso l analisi del codice sorgente dei siti dei web dei concorrenti meglio posizionati per le parole chiave di vostro interesse. Dato che il posizionamento di una pagina su di un motore non è costante nel tempo e può subire delle oscillazioni è importante un attività continua di fine tuning, cioè di manutenzione/aggiornamento. 6

8 Regole principali per creare pagine ottimizzate: 1) Dominio Se possibile, registrare un dominio che contenga la parola chiave. Le parole contenute nel dominio influenzano il posizionamento. Ad esempio per la keyword Hotel Roma sono consigliabili domini quali o www. hotelroma.it. 2) Title Questo marcatore, inserito nell <HEAD></HEAD>, deve contenere le più importanti keyword, visto che molti motori di ricerca danno molta importanza a questo tag. Mettete all inizio del title le parole chiave per dargli maggiore peso e rilevanza. Inserite un titolo descrittivo e sintetico, composto da 1 a 6 parole al massimo, contenente il nome del sito e/o dell azienda. Questo titolo potrà essere utilizzato dai motori per l inserimento del sito tra i risultati delle ricerche. Alcune indicazioni per creare un title efficace: Usare un linguaggio sobrio ed impersonale Non usare slogan promozionali, superlativi del tipo il migliore ecc. Non scrivere il testo tutto in maiuscolo Non inserire tag html all interno del testo Non fare un uso eccessivo o immotivato di punteggiatura e simboli Verificare sempre l ortografia delle parole e la grammatica Esempio: <title>hotel vacanze a Roma</title> Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca 3) Meta-tag description Il meta-tag description contiene una breve descrizione della pagina web e non deve essere superiore a 150 caratteri. Questo meta-tag viene utilizzato da alcuni motori di ricerca e directory per presentare il sito tra i risultati. Le parole chiave preferibilmente devono essere inserite all inizio della descrizione. Alcune indicazioni per creare una description efficace: Usare un linguaggio sobrio ed impersonale Non usare slogan promozionali, superlativi del tipo il migliore ecc. Non scrivere il testo tutto in maiuscolo Non inserire tag html all interno del testo Non fare un uso eccessivo o immotivato di punteggiatura e simboli Verificare sempre l ortografia delle parole e la grammatica Ad esempio per la keyword Hotel Roma : <META NAME= description CONTENT= Hotel Roma Hotel 3 stelle con piscina per vacanze a Roma > 4) Meta-tag keywords Il meta-tag keywords contiene la lista delle principali parole chiave per una pagina web. È preferibile non superare le 15/20 keyword per pagina. Le keyword possono essere separate tra loro con la virgola o con uno spazio. Esempio: <META NAME= keywords CONTENT= hotel roma hotel vacanze hotel 3 stelle > 5) Body Il contenuto della pagina Verificare che il sito e in particolare la home page contengano informazioni rilevanti perché i motori indicizzano le pagine web analizzandone i contenuti. Una pagina senza testi è invisibile ai motori di ricerca. 7

9 Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca Una pagina web efficace deve sempre contenere molto testo, focalizzato su argomenti tematizzati per le parole chiave. Le frasi con le parole chiave vanno inserite nelle prime 100 parole del testo, cioè nel primo paragrafo. Alcuni motori usano la prima frase della pagina web per presentarla tra i risultati delle ricerche. E anche importante che i testi siano il più in alto possibile nel codice sorgente della pagina. Alcuni spider non indicizzano tutta la pagina ma solo la parte superiore, dove si presume si trovino i contenuti fondamentali. Il testo della pagina deve essere formattato con elementi di titolazione e di enfasi: <H1>, <H2>, <B>, <I> ecc. Il testo che appare negli <H1> sarà molto più importante di quello compreso ad esempio tra gli <H6> o del testo non formattato. Maggiore rilevanza viene data dai motori anche al corsivo e al grassetto, <B></B> ed <I></I>, che sono usate per dare risalto al testo. Dato che i motori non leggono i contenuti delle immagini è preferibile evitare di inserici testo. La Keyword Relevance è la percentuale delle keyword rispetto al numero delle parole contenute nella pagina. Non bisogna ripetere eccessivamente le parole chiave nel testo: il contenuto della pagina deve avere un aspetto naturale, altrimenti i motori potrebbero considerare spam la pagina, penalizzandola nei risultati delle ricerche. E importante aggiornare frequentemente i contenuti, aggiungendone spesso di nuovi, affinché il sito risulti più rilevante per i motori di ricerca. 6) ALT su immagini Occorre inserire sempre il testo alternativo (ALT) sulle immagini. Per esempio: <IMG SRC= piscina.gif ALT= Hotel a Roma con piscina > Il tag ALT dell immagine all inizio era utilizzato per inserire del testo alternativo nel caso l immagine non venisse correttamente visualizzata dal browser. Poiché descrive una parte importante della pagina, i motori di ricerca considerano il testo dell ALT rilevante. Nei comandi ALT occorre inserire le parole chiave, tenendo presente che quando l utente punta il mouse sull immagine ciò che è scritto nell ALT sarà leggibile. 7) Link Gli spider prediligono i link testuali o quelli sulle immagini, mentre non sono in grado di seguire i link in javascript e flash, presenti in alcuni menu dinamici. Alcune regole da seguire: Dato che i motori possono indicizzare solo le pagine del sito raggiungibili da link del tipo <A HREF= pagina.html >, potete affiancare ai link dinamici una versione html del link in fondo alla pagina, oppure creare una mappa del sito con tutti i link html Linkate tra loro tutte le pagine ottimizzate e sviluppate il sito con una struttura orizzontale: possibilmente facendo linkare le pagine ottimizzate direttamente dalla home page del sito. Fate attenzione a linkare tutte le pagine: una pagina non linkata non verrà mai indicizzata dai motori di ricerca! Limitate il numero di link in una pagina a una quantità ragionevole (meno di 100). Evitate di mettere troppe variabili nei link, soprattutto di mantenere negli URL gli ID di sessione che non vengono seguiti dai motori, usando possibilmente gli appositi strumenti per riscrivere gli indirizzi in forma statica. 8) Mappa del sito Creare sempre una pagina html con la mappa del sito, con i link a tutte le pagine del sito. Se i link sono più di 100 si può suddividere la mappa in più pagine. Per facilitare l indicizzazione di tutte le pagine del sito è consigliabile porre sotto la root del sito anche un file xml con la mappa del sito. Una volta creata la sitemap xml occorre aggiungere nel file robots.txt l elemento sitemap, affinché il file 8

10 Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca xml venga trovato dai motori: Esempio Sitemap: 9) Robots.txt È preferibile inserire sempre il file robots.txt nella root del sito. Questo file, contiene alcune istruzioni per i motori di ricerca che analizzano il sito. Per consentire l accesso dei motori a tutte le pagine del sito: User-agent: * Disallow: Per segnalare ai motori di ricerca dove si trova la sitemap del sito in xml: User-agent: * Disallow: Sitemap: Ulteriori informazioni su i file robots sono disponibili a questo indirizzo: Il servizio Motori Optimum di Register.it ti fornisce un analisi dell ottimizzazione del tuo sito ed il manuale completo per l ottimizzazione. Elementi che possono ostacolare l indicizzazione/posizionamento delle pagine: Presenza di un Redirect da una pagina ad un altra del sito, specialmente nella home page: si consiglia di rimuovere il redirect o sostituirlo con un Redirect 301. Struttura a frameset: si consiglia di strutturare il sito non a frameset ma su pagine HTML standard. In alternativa occorre aggiungere del testo nel contenuto <NOFRAME> della pagina. Contenuti esterni: si consiglia di evitare di richiamare contenuti esterni al sito e di farli invece risiedere sotto il dominio oggetto della campagna per aumentarne così la rilevanza. Contenuti insufficienti: si consiglia di integrare i contenuti testuali del sito per aumentarne la rilevanza. Sito in Flash: si consiglia di affiancare alla versione in Flash una versione in html linkata (con link in html) direttamente dalla home page del sito. Url dinamiche: si consiglia di utilizzare url in forma statica (eventualmente riscrivendo in forma statica le url dinamiche tramite appositi strumenti). Se possibile conviene impostare un redirect 301 (reindirizzamento) che invii la vecchia url sulla nuova url corrispondente per contenuti. Ulteriori indicazioni per ottimizzare un sito per Google sono disponibili a questo indirizzo: I servizi Motori Premium e Motori Optimum di Register.it ti offrono la garanzia di indicizzazione su Google. 9

11 2.4 Link popularity e Google Page Rank Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca La link popularity è il parametro che indica la popolarità di un sito online o di una pagina web. È misurabile attraverso la quantità e la qualità di link che puntano ad esso (inbound link). Maggiore è il numero dei link che puntano al sito, maggiore è il prestigio attribuito al sito dai principali motori di ricerca (primo fra tutti Google), poiché il fatto di essere segnalati su altri siti è indice di contenuti interessanti. Non tutti i link da siti esterni però hanno lo stesso valore: solo i link provenienti da siti considerati prestigiosi dai motori (con una consolidata visibilità online, aggiornati frequentemente ecc.) conferiscono un valore aggiunto. Inoltre anche i link da siti che trattano argomenti attinenti a quelli del sito hanno un valore maggiore per i motori di ricerca. Dopo avere eseguito la registrazione del sito sui motori di ricerca e le principali directory è importante quindi incrementare i link in entrata da altri siti di settore. Questo avviene principalmente attraverso la richiesta diretta ai webmaster di tali siti. Se il sito ottiene numerosi link da altro siti in tema, i motori di ricerca lo riterranno popolare e quindi più rilevante, favorendone il posizionamento. I link in entrata e in uscita di un pagina web (inbound e outbound link) rappresentano un fattore strategico per azioni di web promotion ma anche per migliorare i posizionamenti nei motori di ricerca per parole chiave particolarmente competitive. Google ha sviluppato un algoritmo per il calcolo dell importanza delle pagine web che si basa molto sulla Link Popularity della pagina stessa, e che prende il nome di Page Rank. Per poter conoscere il Page Rank di un sito o di una determinata pagina web si può utilizzare la Google Toolbar: Ricordiamo in sintesi che: Un link contribuisce ad innalzare il Page Rank solo se proviene da un sito in linea con le policy di Google È importante l etichetta, ovvero il testo che contiene il link al vostro sito. Dove possibile è preferibile farsi segnalare utilizzando i più importanti termini riferiti alla propria attività Da evitare, dove possibile, l utilizzo solo del nome dell azienda o dell indirizzo web Sono preferibili i link testuali Altri semplici modi di migliorare il Page Rank: Chiedere l inserimento nelle principali directory, come ad esempio ODP (Open Directory Project) Ottenere link in target. Basta effettuare una ricerca su Google per verificare i primi posizionamenti per determinate parole chiave. In tal modo si ottiene una lista di siti che, scremata dagli eventuali concorrenti, può essere usata come base per la richiesta di aggiunta di link. Aumenta la Link Popularity del tuo sito con il servizio di Register.it 10

12 Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca 3. Conclusioni Tutte le considerazioni fin qui espresse sull ottimizzazione di un sito web hanno una validità temporale limitata a causa della costante evoluzione delle tecniche di indicizzazione utilizzate dai motori di ricerca. Il mondo dei motori di ricerca è dinamico e si evolve costantemente. Gli algoritmi cambiano quasi ogni mese e le regole di indicizzazione vengono frequentemente modificate al fine di garantire agli utenti di Internet risultati sempre migliori. È opportuno mantenersi aggiornati e verificare costantemente come cambiano nel tempo i vari motori di ricerca. Una campagna di posizionamento va pianificata con cura e la sua realizzazione richiede tempo. Sono necessarie competenze specifiche e continui aggiornamenti. Per questi motivi spesso è preferibile affidare una campagna di posizionamento ad aziende specializzate, in grado di garantire dei risultati certi ed un completo monitoraggio dei risultati. Posiziona il tuo sito ai primi posti dei motori di ricerca con i servizi di posizionamento di Register.it Caratteristiche del servizio Top Gold: Garanzia di posizionamento nei primi 20 risultati dei motori di ricerca Analisi del sito Area riservata Ottimizzazione del sito Consulenza su parole chiave Richiesta di submission ai motori Notifica alle principali web directory Garanzia di indicizzazione su Google Report mensile dei posizionamenti Monitoraggio costante dei risultati Attivazioni di domini keyword based Realizzazione pagine search engine friendly Analisi dei principali web competitor Statistiche di accesso 11

13 4. Glossario termini Backlinks - i link che puntano ad una pagina Web. Sono detti anche inbound link. Crawler - vedi robot. Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca Description (Descrizione) - è il testo descrittivo associato ad una pagina web, generalmente viene esposto insieme al titolo ed all URL nella pagina dei risultati di una query di un motore di ricerca o directory. Alcuni motori riportano come descrizione il testo inserito nel tag Meta DESCRIPTION. Directory - portale che racchiude un catalogo di siti suddivisi in categorie. Frames - è una tecnica usata per unire due o più pagine html in un unica schermata del browser. I documenti interattivi composti possono essere creati per costruire una pagina web più efficace con una presentazione in finestre o sotto finestre multiple. Tale tecnologia è sconsigliabile ai fini del posizionamento sui motori di ricerca. Hidden Text (Testo nascosto) - tecnica utilizzata per inserire testo invisibile in una pagina Web, allo scopo di migliorarne il posizionamento senza modificarne l aspetto. Può essere realizzata usando lo stesso colore per il testo e per lo sfondo della pagina. Il testo nascosto è considerato una tecnica di spamming. Molti motori di ricerca sono in grado di individuare il testo nascosto, e di rimuovere le pagine che ne fanno uso dal loro database, o di penalizzare il posizionamento. Indice - le informazioni che il motore di ricerca ha inserito nel proprio database su un sito web grazie ai propri spider. Queste informazioni vengono elaborate a seguito di una query nel motore e forniscono i dati per la generazione dei listing. Indicizzazione - inserimento dei contenuti di un sito nel database di un motore. Keyword (parola chiave) - parola usata per una query su un motore di ricerca. Il tag KEYWORD consente all autore di enfatizzare l importanza di certe parole che compaiono in una pagina web. Alcuni motori sono sensibili alla presenza di questo tag, mentre altri lo ignorano. Keyphrase (frase chiave) - la frase utilizzata dall utente per fare una ricerca sui motori di ricerca. Keyword Density o Frequency (Densità delle parole chiave) - indica la densità con cui le parole chiave appaiono all interno di una pagina web e corrisponde al rapporto frequenza parola chiave/numero totale di parole della pagina. Alcuni motori di ricerca utilizzano questa proprietà per il posizionamento. Link Popularity - quantità e qualità di link presenti sul web che rimandano ad un sito. Link sponsorizzati - Link sponsorizzati: box testuali o grafici a pagamento (normalmente in modalità pay per click) che compaiono all attivazione di campagne di keyword advertising nei motori di ricerca o in portali di contenuto. Sono gli annunci offerti per la pubblicità di Google AdWords, Overture, Espotting e altri. Listing - le informazioni che compaiono su una pagina di risultati del motore di ricerca in risposta ad una ricerca per parole chiave. 12

14 Meta tag - istruzioni in linguaggio html poste nell intestazione (<HEAD>) di una pagina web, che forniscono informazioni non visibili utilizzando un browser. I più comuni ed anche i più rilevanti per il posizionamento sui motori di ricerca sono KEYWORD e DESCRIPTION. Altri meta comandi comuni sono GENERATOR (indica il nome del software usato per costruire la pagina) e AUTHOR (usato per individuare il nome dell autore della pagina). Ottimizzazione - insieme di cambiamenti apportati ad una pagina web per migliorarne il posizionamento sui motori di ricerca con l intento di aiutare potenziali clienti e visitatori a trovare il sito. L ottimizzazione può riguardare numerosi elementi fra cui ad esempio il testo dei comandi <TITLE>, <META>, <ALT>, oltre che il testo della pagina. Organici (risultati) - i risultati che il motore offre a seguito della rielaborazione di tutti i dati contenuti nel suo database sui siti web indicizzati. I risultati compaiono sotto forma di listing (lista) seguendo delle logiche non suscettibili di variazione a pagamento, ma solo a seguito di un ottimizzazione del sito web e di una sua valorizzazione in termini di Page Rank e Link Popularity. Outbound Link - link in uscita da una web page, all interno dello stesso web site o di altri siti. Posizionamento siti - attività condotta per portare il sito nelle prime pagine dei motori di ricerca. Positioning o Ranking (Posizionamento)- È il processo con cui un motore di ricerca ordina i siti o le pagine Web presenti nel suo database, in modo che in una query i siti più rilevanti appaiano per primi. PPC - Pay Per Click - servizio che prevede il pagamento per ogni accesso ricevuto dal sito. Query di ricerca - è l operazione che indica l interrogazione di un motore di ricerca fornendo parole chiave alle quali associare i siti web. Page Rank - valore con cui Google esprime la notorietà di una pagina sul web. Rank o Ranking Report - prospetto delle posizioni raggiunte sui motori e sulle variazioni mensili. Reciprocal Link - scambio di link fra due pagine di siti diversi. Redirect - accorgimento per fare reindirizzare alcune pagine web ad un altra pagina. Referrer - l URL della pagina da cui proviene il visitatore. Il referrer log file del server fornisce questa informazione. Se il visitatore viene direttamente dalla pagina dei risultati di un motore di ricerca, la referrer URL indica anche la query utilizzata per cercare la pagina, mostrando le parole chiave utilizzate dai visitatori. Risultati naturali di ricerca - vedi organici (risultati). Robot - qualunque programma in grado di seguire i collegamenti ipertestuali e di accedere alle pagine web, senza controllo umano. Ne sono un esempio i ragni (spider) dei motori di ricerca e i programmi harvesting che estraggono indirizzi e altri dati dalle pagine web. SEM - acronimo di Search Engine Marketing. Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca SEO - acronimo di Search Engine Optimization. Ottimizzazione del sito per renderlo visibile al meglio nei suoi contenuti ai motori di ricerca. 13

15 Register.it - Guida al posizionamento sui motori di ricerca SERPS - acronimo che indica le pagine dei risultati dei motori di ricerca. Spam - tutti i metodi che un motore di ricerca ritiene nocivi per l alterazione dei listing. Esempio di Spam sono il cloaking o la ripetizione pesante dei termini di ricerca su una pagina, o il testo nascosto. La determinazione dello Spam è complicata dal fatto che motori di ricerca differenti hanno regole differenti. Spider - software che legge il sito, normalmente per conto di un motore di ricerca che in tale modo recupera i contenuti del sito per archiviarli. Tag - vedi meta tag (da non confondere con il tag html). Title (Titolo) - è il testo contenuto all interno del tag <TITLE> in una pagina web. Questo testo viene visualizzato dal browser in una posizione apposita, all estremità superiore della finestra di lavoro. Il testo del titolo generalmente costituisce il link dalla pagina dei risultati del motore di ricerca. Questi ultimi inoltre fanno particolare attenzione al testo contenuto nel marcatore del titolo quando indicizzano la pagina. 14

16 PUNTA IN ALTO! GUIDA AL POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA Edizione 2007 Copyright Register.it SpA - Gruppo Dada

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

pag. 2/9 INTERNET MARKETING (SYSCON SRL) Rev.1.2 Spett.le Ditta, giorno dopo giorno Internet sta modificando il

pag. 2/9 INTERNET MARKETING (SYSCON SRL) Rev.1.2 Spett.le Ditta, giorno dopo giorno Internet sta modificando il INTERNET MARKETING pag. 2/9 Spett.le Ditta, Rev.1.2 giorno dopo giorno Internet sta modificando il modo di essere azienda : la posta elettronica permette maggiore dinamicità nei rapporti con clienti e

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

12 linee guida per aumentare la visibilità on-line

12 linee guida per aumentare la visibilità on-line Posizionamento nei Motori di Ricerca 12 linee guida per aumentare la visibilità on-line (a cura di Michele De Capitani di Prima Posizione Srl - Web Marketing) 1 / 47 Introduzione Piccola introduzione In

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche ISTRUZIONI PER Usare in modo consapevole i motori di ricerca Valutare un sito web ed utilizzare: Siti istituzionali

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi Listino Prezzi L.L.C. 20 Holstein Road, San Anselmo, CA 94960-1202, USA Tel.: 001 415 460 6455 E-mail: management@winecountry.it www.winecountry.it www.emporio-italkia.com www.italian-flavor.com www.italianwinehub.com

Dettagli

Traduzione di TeamLab in altre lingue

Traduzione di TeamLab in altre lingue Lingue disponibili TeamLab è disponibile nelle seguenti lingue nel mese di gennaio 2012: Traduzioni complete Lingue tradotte parzialmente Inglese Tedesco Francese Spagnolo Russo Lettone Italiano Cinese

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0 Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 1 Open Conference Systems è un iniziativa di ricerca sviluppata dal Public Knowledge Project dell Università della

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

I link non sono tutti uguali: 10 illustrazioni sulla valutazione dei link da parte dei motori di ricerca

I link non sono tutti uguali: 10 illustrazioni sulla valutazione dei link da parte dei motori di ricerca I link non sono tutti uguali: 10 illustrazioni sulla valutazione dei link da parte dei motori di ricerca Di Articolo originale: All Links are Not Created Equal: 10 Illustrations on Search Engines' Valuation

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it

Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it TEMPLATE IN MWCMS D A N I E L E U G O L E T T I - G R U P P O M E T A Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it C ONTENTS I template

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web Domini, una guida per capire come avviare un business nel web HostingSolutions.it, ISP attivo da 10 anni nel mondo della registrazione domini, vuole fornire ai propri clienti e non una breve guida che

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search T TMTMTt QUICK REFERENCE GUIDE Web of Science SM IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? Consente di effettuare ricerche in oltre 12.000 riviste e 148.000 atti di convegni nel campo delle scienze, delle scienze

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

Parking su Sedo. Manuale d uso e lettura delle statistiche

Parking su Sedo. Manuale d uso e lettura delle statistiche Parking su Sedo Manuale d uso e lettura delle statistiche Indice Introduzione 1. Statistics 1.1 Select Domains 1.1.1 Selezione attraverso le lettere inziali 1.1.2 Domain contains 1.2 Domain List 1.3 Creazione

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

come installare wordpress:

come installare wordpress: 9-10 DICEMBRE 2013 Istitiuto Nazionale Tumori regina Elena come installare wordpress: Come facciamo a creare un sito in? Esistono essenzialmente due modi per creare un sito in WordPress: Scaricare il software

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Guida all'utilizzo del sito Umbriainfo.com

Guida all'utilizzo del sito Umbriainfo.com Pagina 1 di 7 Guida all'utilizzo del sito ha una nuova interfaccia grafica per semplificare la navigazione ed avere tutto a portata di mano. Innanzi tutto abbiamo diviso graficamente la Home Page in s

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

&XULRVLWjVWDWLVWLFKHVXLPRWRULGLULFHUFD

&XULRVLWjVWDWLVWLFKHVXLPRWRULGLULFHUFD I Motori di Ricerca sono senz altro ODULVRUVDSULQFLSDOH a disposizione dell utente per la ricerca di informazioni su Internet. Ma cosa sono esattamente i Motori di Ricerca? Possiamo dire che, in linea

Dettagli

professionisti nel far crescere le aziende

professionisti nel far crescere le aziende professionisti nel far crescere le aziende web / information technology marketing strategico direct marketing social media marketing marketing non convenzionale strategie mobile eventi e ufficio stampa

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

Questo é il link all altra pagina

<a href= page2.html > Questo é il link all altra pagina </a> <a href= page2.html > <img src= lamiaimmagine.jpg/> </a> Tutorial 4 Links, Span e Div È ora di fare sul serio! Che ci crediate o no, se sei arrivato fino a questo punto, ora hai solo bisogno di una cosa in più per fare un sito reale! Al momento hai una pagina

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli