Istruzioni di montaggio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istruzioni di montaggio"

Transcript

1 Istruzioni di montaggio Accessori /007 IT Lato circuito di riscaldamento Gruppo tubazioni per Logalux S5/S60 affiancato Logano plus GB5-8 Logano G5-5 Logano plus SB05 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio.

2 Indice Dimensioni apparecchio combinato caldaia - accumulatore Collegamenti idraulici per caldaia e S5 o S Dimensioni esterne Volume di fornitura gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento in caso di accumulatore affiancato a destra Montaggio della caldaia su zoccolo caldaia H=0 mm Rimozione del pannello anteriore e laterale Montaggio del tubo di mandata singolo sulla Logano plus GB Montaggio del tubo di ritorno del circuito di riscaldamento per la Logano plus SB Montaggio del gruppo tubazioni di mandata Montaggio del gruppo tubazioni di ritorno con la pompa di circolazione Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento in caso di accumulatore affiancato a sinistra Set di collegamento per set circuito di riscaldamento HS/HSM/HKV (accessorio)... Collegamento elettrico Avvertenze per la messa in esercizio dell'impianto di riscaldamento Informazioni sulle presenti istruzioni Le presenti istruzioni di montaggio contengono informazioni importanti per un montaggio sicuro e appropriato del gruppo tubazioni lato circuito riscaldamento per Logano plus GB5-8, SB05 e Logano G5-5 con gli accumulatori-produttori d'acqua calda Logalux S5 e Logalux S60 affiancati. Le istruzioni di montaggio si rivolgono agli installatori che, per la loro formazione ed esperienza professionale, dispongono già di conoscenze relative agli impianti di riscaldamento. Le caldaie Logano plus GB5-8, SB05 e Logano G5-5 verranno denominate nel presente documento caldaie. Solo nel caso in cui il montaggio riguardi una caldaia specifica, ci si riferirà alla caldaia col suo nome completo, ad es. Logano plus SB05. L'accumulatore-produttore di acqua calda Logalux S5 verrà denominato nel presente documento S5, l'accumulatore-produttore di acqua calda Logalux S60 verrà denominato S60. Utilizzare solo i ricambi originali Buderus. Buderus declina ogni responsabilità per danni causati da pezzi di ricambio non forniti da Buderus. Utilizzo corretto Il gruppo tubazioni è concepito per il collegamento lato circuito riscaldamento delle caldaie Logano plus GB5-8, SB05 e Logano G5-5 con gli accumulatori-produttori di acqua calda Logalux S5 e S60 affiancati. Per il montaggio e l esercizio dell impianto di riscaldamento occorre attenersi alle norme e direttive nazionali specifiche! Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

3 Dimensioni apparecchio combinato caldaia - accumulatore Dimensioni apparecchio combinato caldaia - accumulatore. Collegamenti idraulici per caldaia e S5 o S60 Abbreviazione AW EK EZ Descrizione Uscita acqua calda sull'accumulatore R ¾ Entrata acqua fredda R ¾ Entrata ricircolo sull'accumulatore R ¾ Mandata caldaia G Ritorno caldaia G VS Mandata accumulatore-produttore acqua calda G ¾ RS Ritorno accumulatore-produttore acqua calda G ¾ Fig. Collegamenti idraulici con S5/S60, vista anteriore Tab. Abbreviazioni Fig. Collegamenti idraulici lato circuito di riscaldamento di G5 Fig. Collegamenti idraulici lato circuito di riscaldamento di SB05 Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

4 Dimensioni apparecchio combinato caldaia - accumulatore. Dimensioni esterne min (555) 90 88* ** OKFFB Fig. Dimensioni caldaia con affiancato S5 o S60 * = caldaia con zoccolo +0 mm per accumulatore-produttore acqua calda S60 (vedere Avvertenza per l'utente) ** = con accumulatore affiancato a sinistra 0 mm OKFFB = Bordo superiore pavimento finito L altezza dell accumulatore-produttore d acqua calda può essere impostata tramite i piedini regolabili. Caldaia e accumulatore-produttore di acqua calda S5 con set circuito di riscaldamento HS/HSM S60 con set circuito di riscaldamento HS/HSM S5 senza set circuito di riscaldamento HS/HSM S60 senza set circuito di riscaldamento HS/HSM A B 660* 8* 660* 9* Durante la realizzazione dell impianto di riscaldamento, per facilitare i lavori di montaggio, manutenzione e assistenza e per assicurare un uso sicuro, devono essere rispettate le misure minime fornite (vedi tab. ). Se la caldaia è montata insieme all'accumulatore-produttore di acqua calda S60, è necessario applicare alla caldaia un basamento di H=0 mm (disponibile come accessorio presso Buderus). Tab. Dimensioni esterne in mm per caldaia con S5 o con S60. Le misure sono da intendersi come valori minimi (fig. ). * con collettore di distribuzione del circuito di riscaldamento HKV DN mm Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

5 Volume di fornitura gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento Volume di fornitura gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento Fig. 5 Volume di fornitura gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento Pos. : Tubo di ritorno (circuito di riscaldamento; premontato di fabbrica) Pos. : Tubo di ritorno a T G Pos. : Tubo di mandata a T G Pos. : Tubo lungo dell'accumulatore G (curvo) Pos. 5: Valvola d'intercettazione con disaeratore G Pos. 6: Pos. 7: Pos. 8: Pos. 9: Pompa di circolazione (gruppo tubazioni di ritorno montato) Tubo di ritorno piccolo G x G ¾ (curvo) Raccordo filettato ad angolo G ¾ x G ¾ Tubo di mandata accumulatore G x G ¾ (curvo) Pos. 0: Angolare G Pos. : Tubo corto dell'accumulatore G (curvo) Pos. : Tubo di mandata singolo (accessorio) Pos. : Guarnizione Ø 7 x x (non raffigurata) Pos. : Guarnizione Ø x 0 x (non raffigurata) Componenti del set di collegamento per set circuito di riscaldamento HS/HSM/HKV (accessorio) Pos. 5: Guarnizione Ø x 0 x Pos. 6: Tubo di ritorno curvo G x G ¼ Pos. 7: Tubo di mandata curvo G x G ¼ Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 5

6 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento PERICOLO DI MORTE AVVISO! causato dalla corrente elettrica, ad apparecchio aperto. Prima di aprire l'apparecchio: togliere la corrente all'impianto di riscaldamento con l'interruttore di emergenza o interrompere l'alimentazione dalla rete elettrica mediante l'apposito dispositivo di sicurezza della casa. Assicurarsi che l impianto di riscaldamento non possa essere riavviato inavvertitamente. dovuti a collegamenti non ermetici. Non ingrassare ulteriormente le guarnizioni premontate. Assicurarsi che le guarnizioni premontate non vengano dannegiate. per via di un maneggiamento errato della pompa di circolazione. Seguire le istruzioni della pompa di circolazione fornite separatamente. Il montaggio del gruppo tubazioni può essere eseguito soltanto da una ditta specializzata. Per il montaggio della caldaia e dell'accumulatore-produttore di acqua calda S5 o S60 rispettare le relative istruzioni. Se il gruppo tubazioni viene montato in un secondo momento, svuotare l impianto di riscaldamento. Prima di iniziare il montaggio, verificare l assenza di danni sulle superfici a tenuta ermetica dei bocchettoni dei tubi dell accumulatore-produttore d acqua calda. dovuti a collegamenti non ermetici. Coppia di serraggio: Serrare a mano tutti i collegamenti a vite con rotazione maggiore di /8, mediante una chiave a bocca (ciò corrisponde ad una coppia di serraggio di 5 Nm per filettatura G ¾ e 60 Nm per filettatura G ). 6 Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

7 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento. Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento in caso di accumulatore affiancato a destra Fig. 6 Montaggio gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento tra la caldaia e S5 o S60 affiancato a destra Pos. : Tubo di ritorno (circuito di riscaldamento; premontato di fabbrica) Pos. : Tubo di ritorno a T G Pos. : Tubo di mandata a T G Pos. : Tubo lungo dell'accumulatore G (curvo) Pos. 5: Valvola d'intercettazione con disaeratore G Pos. 6: Pos. 7: Pompa di circolazione (rispettare la direzione di flusso della pompa; gruppo tubazioni di ritorno montato) Tubo di ritorno piccolo G x G ¾ (curvo) Pos. 8: Raccordo filettato ad angolo G ¾ x G ¾ Pos. 9: Tubo di mandata accumulatore G x G ¾ (curvo) Pos. 0: Angolare G Pos. : Tubo corto dell'accumulatore G (curvo) Pos. : Tubo di mandata singolo (accessorio) Pos. : Guarnizione Ø 7 x x (posizioni illustrate) Pos. : Guarnizione Ø x 0 x (posizioni illustrate) Durante l'installazione, verificare che il pannello posteriore della caldaia sia a livello del pannello posteriore dell'accumulatore-produttore di acqua calda. Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 7

8 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento.. Montaggio della caldaia su zoccolo caldaia H=0 mm Se la caldaia è montata di fianco ad un accumulatoreproduttore di acqua calda Logalux S60, sulla caldaia deve essere montato uno zoccolo. Con lo zoccolo caldaia i piedini regolabili sono già montati. Procedere come segue: Svitare le due viti (fig. 7, pos. ) del pannello anteriore (fig. 7, pos. ). Rimuovere il pannello anteriore (fig. 7, pos. ). PERICOLO DI LESIONI per peso eccessivo. Sollevare la caldaia sempre in due e con le quattro impugnature delle traverse in alto. Fig. 7 Rimozione del pannello anteriore Sollevare la caldaia (fig. 8, pos. ) sullo zoccolo caldaia (fig. 8, pos. ) tramite le maniglie. Le viti di fissaggio (fig. 8, pos. ) e i dischi (fig. 8, pos. ) sono contenuti nel volume di fornitura dello zoccolo caldaia. Avvitare la caldaia allo zoccolo utilizzando sia per il lato anteriore che per quello posteriore due viti M 8 x 6 (fig. 8, pos. ) e due rondelle (fig. 8, pos. ). Fig. 8 Pos. : Pos. : Pos. : Pos. : Sollevamento e montaggio della caldaia sullo zoccolo caldaia Vite di fissaggio Disco Maniglie Sottofondo caldaia 8 Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

9 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento.. Rimozione del pannello anteriore e laterale Svitare le due viti (fig. 9, pos. ) del pannello anteriore (fig. 9, pos. ). Rimuovere il pannello anteriore (fig. 9, pos. ). Svitare le due viti (fig. 9, pos. ) dal pannello laterale destro (fig. 9, pos. 5) e da quello sinistro (fig. 9, pos. ). 5 Rimuovere i pannelli laterali destro e sinistro... Montaggio del tubo di mandata singolo sulla Logano plus GB5 Il montaggio del tubo di mandata singolo è necessario solo per la Logano plus GB5. Fig. 9 Pos. : Pos. : Pos. : Pos. : Pos. 5: Rimozione del pannello anteriore e laterale Vite Vite Parete laterale destra Parete anteriore Parete laterale sinistra dovuti a collegamenti non ermetici. Non ingrassare ulteriormente l' O-ring premontato sul tubo di mandata singolo. Innestare il tubo di mandata singolo (fig. 0, pos. ) con la guarnizione premontata nel distributore di mandata ad angolo (fig. 0, pos. ) e avvitare a mano il dado di raccordo sul tubo di mandata col distributore di mandata ad angolo. Allineare verso il basso il tubo di mandata singolo. Serrare a fondo i collegamenti a vite. dovuti a collegamenti non ermetici. Verificare che sul distributore di mandata e di ritorno ad angolo (fig. 0, pos. e ) siano montati i tappi (fig. 0, pos. e 5). Coppia di serraggio: Serrare tutti i collegamenti a vite (prestando attenzione alle avvertenze per l'utente contenute nel capitolo a pag. 6) e verificarne la tenuta. Fig. 0 Pos. : Pos. : Pos. : Pos. : Pos. 5: Montaggio del tubo di mandata singolo Distributore di mandata ad angolo (premontato di fabbrica) Tubo di mandata singolo (disponibile come accessorio) Tappo sul ritorno Distributore di ritorno ad angolo (premontato di fabbrica) Tappo sulla mandata 5 Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 9

10 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento.. Montaggio del tubo di ritorno del circuito di riscaldamento per la Logano plus SB05 Il montaggio del tubo di ritorno è necessario solo per la Logano plus SB05. Avvitare un tappo (fig., pos. 5) con guarnizione in sede sul lato del distributore di ritorno ad angolo (fig., pos. ). Infilare il tubo di ritorno del circuito di riscaldamento (fig., pos. ) con pezzo a T dal basso, facendolo passare attraverso l'apertura della copertura della caldaia (fig., pos. ). Avvitare il tubo di ritorno del circuito di riscaldamento (fig., pos. ) con guarnizione Ø x 0,5 x al raccordo superiore del distributore di ritorno ad angolo (fig., pos. ). Premere il tubo di ritorno nella fascetta serracavo superiore. Allineare il tubo di ritorno. dovuti a collegamenti non ermetici. Coppia di serraggio: Serrare tutti i collegamenti a vite (prestando attenzione alle avvertenze per l'utente contenute nel capitolo a pag. 6) e verificarne la tenuta. Fig. Pos. : Pos. : Montaggio del tubo di ritorno in caldaie senza accumulatore-produttore di acqua calda Distributore di ritorno ad angolo (premontato di fabbrica) Tubo di ritorno del circuito di riscaldamento con pezzo a T per il collegamento del vaso di espansione Pos. : Guarnizione Ø x 0,5 x Pos. : Pos. 5: Pos. 6: Copertura della caldaia Tappo Distributore di mandata ad angolo (premontato di fabbrica) Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

11 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento..5 Montaggio del gruppo tubazioni di mandata Inserire la guarnizione nel tubo di mandata (fig., pos. ) e avvitare il tubo di mandata a T (fig., pos. ) dalla parte del raccordo laterale inferiore. Inserire la guarnizione nel tubo di ritorno (fig., pos. ) e avvitare il tubo di ritorno a T (fig., pos. ) dalla parte del raccordo laterale superiore. Orientare il tubo di mandata a T e il tubo di ritorno a T di 5 verso il lato anteriore (vedi fig. ). Inserire la guarnizione nel raccordo filettato ad angolo (fig., pos. 5). Avvitare il raccordo filettato ad angolo (fig., pos. 5) alla mandata (VS) dell'accumulatoreproduttore di acqua calda e orientarlo di 5 verso sinistra (vedi fig. ). Inserire la guarnizione nel tubo di mandata accumulatore (fig., pos. ) e avvitarla al raccordo filettato ad angolo (fig., pos. ). Inserire la guarnizione nel tubo di mandata accumulatore (fig., pos. ) e avvitare l'angolare G (fig., pos. ). Allineare il raccordo filettato ad angolo G ¾ (fig., pos. ), l'angolare G (fig., pos. ) e il tubo di mandata accumulatore (fig., pos. ) (vedi fig. ). Avvitare il tubo corto dell'accumulatore (fig., pos. ) tra il tubo di mandata a T (fig., pos. ) e l'angolare G (fig., pos. ) con le guarnizioni in sede (vedi fig. ). Fig. Montaggio del tubo di mandata a T, del tubo di ritorno a T e del raccordo filettato ad angolo G ¾ 5 dovuti a collegamenti non ermetici. Coppia di serraggio: Serrare tutti i collegamenti a vite (prestando attenzione alle avvertenze per l'utente contenute nel capitolo a pag. 6) e verificarne la tenuta. Fig. Montaggio del tubo di mandata accumulatore e dell'angolare G Fig. Montaggio del tubo corto dell'accumulatore Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

12 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento..6 Montaggio del gruppo tubazioni di ritorno con la pompa di circolazione Inserire la guarnizione nel raccordo filettato ad angolo G ¾ (fig. 5, pos. ). Avvitare il raccordo filettato ad angolo (fig. 5, pos. ) al ritorno (RS) dell'accumulatore-produttore di acqua calda e orientarlo verso il basso (vedi fig. 5). Avvitare il gruppo tubazioni con la pompa di circolazione (fig. 6, pos. ) e la guarnizione in sede al raccordo filettato ad angolo (fig. 5, pos. ). Controllare la direzione di flusso della pompa di circolazione; la freccia (fig. 6, pos. ) deve essere rivolta verso l'alto. Allineare il gruppo tubazioni con la pompa di circolazione (fig. 6, pos. ) (vedi fig. 6). Avvitare il tubo lungo dell'accumulatore (fig. 7, pos. ) tra il tubo di ritorno a T (fig. 7, pos. ) e la valvola d'intercettazione (fig. 7, pos. ) con le guarnizioni in sede (vedi fig. 7). Fig. 5 Montaggio del raccordo filettato ad angolo G ¾ dovuti a collegamenti non ermetici. Coppia di serraggio: Serrare tutti i collegamenti a vite (prestando attenzione alle avvertenze per l'utente contenute nel capitolo a pag. 6) e verificarne la tenuta. Rispettare le indicazioni contenute nel capitolo.5 "Avvertenze per la messa in esercizio dell'impianto di riscaldamento", pag. 5. Fig. 6 Montaggio del gruppo tubazioni con pompa di ricircolo Fig. 7 Montaggio del tubo lungo dell'accumulatore Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

13 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento. Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento in caso di accumulatore affiancato a sinistra Montaggio come in caso di accumulatore affiancato a destra, ma il tubo lungo dell'accumulatore (fig. 8, pos. ) e il tubo corto dell'accumulatore (fig. 8, pos. 0) sono scambiati (vedi fig. 8). Gli orientamenti dei collegamenti sono raffigurati nella fig. 8. Verificare che la distanza tra la caldaia e l'accumulatore-produttore di acqua calda affiancato a sinistra sia di 0 mm (vedi capitolo. "Dimensioni esterne", pag. ). PERICOLO DI MORTE AVVISO! per scarica elettrica. Prestare attenzione che la conduttura di collegamento della pompa non entri a contatto con parti bollenti della caldaia Fig. 8 Montaggio fascio di tubi lato circuito di riscaldamento tra caldaia e S5 o S60 affiancato a sinistra Pos. : Tubo di ritorno a T G Pos. : Tubo di mandata a T G Pos. : Tubo lungo dell'accumulatore G (curvo) Pos. : Valvola d'intercettazione con disaeratore G Pos. 5: Pos. 6: Pompa di circolazione (gruppo tubazioni di ritorno montato) Tubo di ritorno piccolo G x G ¾ (curvo) Pos. 7: Raccordo filettato ad angolo G ¾ x G ¾ Pos. 8: Tubo di mandata accumulatore G x G ¾ (curvo) Pos. 9: Angolare G Pos. 0: Tubo corto dell'accumulatore G (curvo) Pos. : Guarnizione Ø 7 x x (non raffigurata) Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

14 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento. Set di collegamento per set circuito di riscaldamento HS/HSM/HKV (accessorio) Inserire la guarnizione (fig. 9, pos. ) nel tubo di mandata (fig. 9, pos. ) e di ritorno (fig. 9, pos. ). Avvitare il tubo di mandata (fig. 9, pos. 6) e il tubo di ritorno (fig. 9, pos. ) rispettivamente sul tubo di mandata (fig. 9, pos. ) e di ritorno (fig. 9, pos. ). 5 5 Inserire la guarnizione (fig. 9, pos. 5) nei tubi di mandata e di ritorno e avvitare su HS, HSM o HKV. 6 Fig. 9 Montaggio del set di collegamento per set circuito di riscaldamento HS/HSM/HKV Pos. : Tubo di mandata G Pos. : Tubo di ritorno G Pos. : Guarnizione Ø x 0 x Pos. : Pos. 5: Pos. 6: Tubo di ritorno curvo G x G ¼ Guarnizione Ø 7 x 8 x (volume di fornitura set di collegamento) Tubo di mandata curvo G x G ¼. Collegamento elettrico Collegare la conduttura di collegamento della pompa (fig. 0, pos. ) all'apparecchio di regolazione secondo lo schema elettrico (vedi istruzioni dell'apparecchio di regolazione). Montare la sonda dell'apparecchio di regolazione sull accumulatore-produttore d acqua calda come descritto nelle istruzioni di montaggio dell accumulatore stesso. PERICOLO DI MORTE per scarica elettrica. AVVISO! Prestare attenzione che la conduttura di collegamento della pompa (fig. 9, pos. ) non entri a contatto con parti bollenti della caldaia. Fig. 0 Conduttura di collegamento pompa Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

15 Montaggio del gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento.5 Avvertenze per la messa in esercizio dell'impianto di riscaldamento dovuti a montaggio, messa in esercizio o utilizzo errati Osservare le istruzioni di montaggio, di manutenzione e d'uso della caldaia e dell'accumulatore-produttore di acqua calda e di tutti i componenti collegati. dovuti a collegamenti non ermetici. Prima della messa in esercizio, è necessario controllare che l impianto di riscaldamento sia a tenuta ermetica, in modo che non si presenti nessun punto di perdita durante l esercizio. Mettere l impianto di riscaldamento sotto una pressione corrispondente alla pressione di intervento della valvola di sicurezza. Possibilità di regolazione agendo sull'intaglio della vite (fig., pos. ) della valvola d intercettazione (fig., pos. 5): In questa posizione la valvola d intercettazione è aperta; l acqua fluisce in entrambe le direzioni. In questa posizione la valvola d intercettazione è predisposta all esercizio; l acqua fluisce nella direzione della freccia. 6 5 Portare l intaglio (fig., pos. ) della vite di regolazione della valvola d intercettazione (fig., pos. 5) in posizione verticale. Aprire la valvola di sfiato (fig., pos. 6). Riempire lentamente la caldaia dal rubinetto di carico/scarico. Durante la messa in esercizio, disporre la pompa di circolazione (fig., pos. ) nella posizione più alta (fig., pos. ). Quando dalla valvola di sfiato (fig., pos. 6) inizia ad uscire acqua senza bollicine, chiudere la valvola di sfiato (fig., pos. 6). Portare l intaglio (fig., pos. ) della vite di regolazione della valvola d intercettazione (fig., pos. 5) in posizione orizzontale. Caricare il resto dell impianto. Raccomandazione: Portare la pompa di circolazione (fig., pos. ) sulla posizione più alta. Impostando la pompa di circolazione (fig., pos. ) a uno stadio inferiore, si riduce il comfort dell acqua calda. Fig. Pos. : Pos. : Pos. : Pos. : Pos. 5: Pos. 6: Possibilità di regolazione per la valvola d intercettazione e la pompa di circolazione Pompa di circolazione Vite di controllo per la disareazione manuale della pompa di circolazione Pulsante di regolazione del numero di giri Vite di regolazione Valvola d intercettazione Valvola di sfiato Gruppo tubazioni lato circuito di riscaldamento - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 5

16 Buderus Svizzera SA Netzibodenstr. 6 CH- Pratteln Buderus Italia Srl Via Enrico Fermi, 0/, I-0090 ASSAGO (MI) Tel. 0/886 - Fax 0/88600

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Accessori Tubazioni di collegamentocaldaia-accumulatore Logano plus GB225-Logalux LT300 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima del montaggio. 6 720 642 640 (01/2010)

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 0 07/00 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Gruppo sfiato aria SKS per collettori piani a partire dalla versione. Prego, leggere attentamente prima del montaggio Volume di fornitura

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Set di servizio Bruciatore per Logano plus GB202-35 GB202-45 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima del montaggio. 6 720 619 350-02/2009 IT/CH 1 Spiegazione dei

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 63003805 01/2000 IT Per l installatore Istruzioni di montaggio Set scambiatore di calore Logalux LAP Si prega di leggere attentamente prima del montaggio Premessa Importanti indicazioni generali per l

Dettagli

Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1

Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1 Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1 Scheda tecnica per 853X edizione 0207 - Set collettore a barra con gruppi otturatori di intercettazione e gruppi otturatori

Dettagli

Istruzioni di montaggio e manutenzione

Istruzioni di montaggio e manutenzione 6301 9387 11/2001 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio e manutenzione Accumulatore-produttore d'acqua calda Logalux SF 300/3 Leggere attentamente prima di procedere al montaggio e alla

Dettagli

Mensola per regolazione Vitotronic

Mensola per regolazione Vitotronic Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Mensola per regolazione Vitotronic Generatore a gasolio/gas a bassa pressione Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Modulo funzione xm10 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima dell installazione. 6 720 642 976 (01/2010) IT/CH Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze

Dettagli

IMPIANTI SOLARI. Manuale installazione impianti solari a Circolazione forzata

IMPIANTI SOLARI. Manuale installazione impianti solari a Circolazione forzata IMPIANTI SOLARI Manuale installazione impianti solari a Circolazione forzata 1 IMPIANTI SOLARI 1. Schema Generale combinazioni impiantistiche per Sistemi Solari Tecnosolar Pannelli Solari Energia Solare

Dettagli

6302 2235 06/2000 IT Per l'utente. Istruzioni d uso. Apparecchio di regolazione Logamatic 4212 TEST STB. Pregasi leggere attentamente prima dell'uso

6302 2235 06/2000 IT Per l'utente. Istruzioni d uso. Apparecchio di regolazione Logamatic 4212 TEST STB. Pregasi leggere attentamente prima dell'uso 6302 2235 06/2000 IT Per l'utente Istruzioni d uso Apparecchio di regolazione Logamatic 4212 80 105 TEST STB Pregasi leggere attentamente prima dell'uso Premessa Importanti indicazioni generali per l'uso

Dettagli

Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50

Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50 Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50 Istruzioni di installazione e funzionamento Legga con attenzione le istruzioni di installazione e funzionamento prima dell'installazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053)

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053) DATA: 07.11.08 PAG: 1 DI: 12 Il Gruppo idraulico racchiude tutti gli elementi idraulici necessari al funzionamento del circuito solare (circolatore, valvola di sicurezza a 6 bar, misuratore e regolatore

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo

nava NPP30 - Manuale Utente CALIBRAZIONE DELLA PRESSIONE Manuale Operativo Manuale Operativo MO-NPP30-IT Rev.0 Ed.12 - Tutte le modifiche tecniche riservate senza preavviso. Manuale Operativo Pag. 1 Pompa manuale di calibrazione tipo NPP30 MANUALE OPERATIVO Contenuti: 1) Istruzioni

Dettagli

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608 struzioni per l installazione combinazione frigo-congelatore Pagina 18 I 7081 401-00 CNes 62 608 Posizionamento Evitare la posizionatura dell'apparecchio in aree direttamente esposte ai raggi del sole,

Dettagli

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Misure: 191 x 141 cm Cod. serie: Data di produzione: Cod. fornitura: Istruzione di montaggio L 28 MILANO 2 Planimetria

Dettagli

Passione per servizio e comfort.

Passione per servizio e comfort. Istruzioni di montaggio e manutenzione SK750 - SK1000-1 ZB Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 70 615 13 Passione per servizio e comfort. Note 1 Note generali...............................................

Dettagli

Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio

Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio N.B. Prima di inserire i tubi sotto-vuoto nella loro sede e' opportuno collegare l'impianto di acqua fredda e riempire il serbatoio

Dettagli

Alimentazione pellet con coclea flessibile

Alimentazione pellet con coclea flessibile Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Alimentazione pellet con coclea flessibile per Vitoligno 300-P Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1 ie gelieferten bbildungen sind teilweise in arbe. Nur die Vorschaubilder sind in raustufen. ei ruckdatenerstellung bitte beachten, dass man die ilder ggf. in raustufen umwandelt. 햽 햾 Vielen ank 12.0/2010

Dettagli

MEC 2. Istruzioni di montaggio Set montaggio in ambiente per telecomando digitale 7 747 009 564-01/2007 IT

MEC 2. Istruzioni di montaggio Set montaggio in ambiente per telecomando digitale 7 747 009 564-01/2007 IT 7 747 009 564-01/2007 IT Istruzioni di montaggio Set montaggio in ambiente per telecomando digitale MEC 2 Dati sull apparecchio Il supporto a muro è destinato all'alloggiamento dei telecomandi digitali

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOCROSSAL 300. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOCROSSAL 300. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Vitocrossal 300 Tipo CM3 Caldaia a gas a condensazione con bruciatore ad irraggiamento MatriX VITOCROSSAL 300 11/2014 Conservare dopo il

Dettagli

Come si monta uno scambiatore di calore a piastre?

Come si monta uno scambiatore di calore a piastre? Pagina 1 di 5 Come si monta uno scambiatore di calore a piastre? Gli scambiatori a piastre saldobrasati devono essere installati in maniera da lasciare abbastanza spazio intorno agli stessi da permettere

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 6304 640 0/005 IT Sieger Heizsysteme GmbH D-5707 Siegen Telefono +49 (0) 7 343-0 email: info@sieger.net Istruzioni di montaggio Quadro di comando HS 500 Pregasi conservare Indice Sicurezza...................

Dettagli

Corriacqua Advantix Basic parete

Corriacqua Advantix Basic parete Corriacqua Advantix Basic parete Modello 4980.30 03.2/2011 A 520549 Modell 4980.30 B C Modell Art.-Nr. 4964.95 619 121 KD 2 Modell 4980.30 KE 21 22 23 24 Modell 4980.30 E 25 쎻 26 쎻 27 쎻 28 쎻 햲 햳 햴 햵 햶

Dettagli

V PLUS. bollitore verticale in acciaio vetrificato LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA

V PLUS. bollitore verticale in acciaio vetrificato LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA BOLLITORI 3.12 1.2009 V PLUS bollitore verticale in acciaio vetrificato Bollitori ad accumulo verticali in acciaio, protetti da doppia vetrificazione, dotati di serpentina di scambio ad elevata superficie

Dettagli

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Manutenzione Sistema 11 17-19 idraulico Bassano Grimeca S.p.A. Via Remigia, 42 40068 S. Lazzaro di Savena (Bologna) Italy tel. +39-0516255195 fax. +39-0516256321 www.grimeca.it

Dettagli

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione Prima dell installazione verificare la compatibilità dell attuatore con le caratteristiche ambientali. Leggere attentamente le istruzioni prima di effettuare qualsiasi operazione. L installazione e la

Dettagli

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2 Boiler Elektro Istruzioni di montaggio Pagina Boiler Elektro (boiler elettrico) Indice Simboli utilizzati... 11 Modello... 11 Istruzioni di montaggio 4 Istruzioni di montaggio Scelta della posizione e

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Regolazione esterna per caldaie a pellet Logano SP161/261 Logamatic 4121 con FM444, Logamatic 4323 con FM444 Particolarità durante il collegamento e l'impostazione Per i tecnici

Dettagli

Impianti di riscaldamento

Impianti di riscaldamento Dati tecnici del sistema Raxofix, vedi capitolo "Descrizione del sistema" all'inizio del manuale Impianti di riscaldamento Utilizzo corretto Il sistema Raxofix di tubazioni in plastica esclusivamente in

Dettagli

6301 4869 04/2001 IT Per l utente. Istruzioni per l uso. Modulo di funzione FM 443 modulo per solare. Pregasi leggere attentamente prima dell uso

6301 4869 04/2001 IT Per l utente. Istruzioni per l uso. Modulo di funzione FM 443 modulo per solare. Pregasi leggere attentamente prima dell uso 6301 4869 04/2001 IT Per l utente Istruzioni per l uso Modulo di funzione FM 443 modulo per solare Pregasi leggere attentamente prima dell uso Indicazione dell editore L apparecchio corrisponde alle esigenze

Dettagli

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori:

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori: MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) 1.1 - POSIZIONAMENTO ALL INTERNO DEL TUBO VERTICALE (CON MAGGIOR INGOMBRO VERSO L ALTO) Consigliato nei telai di taglia normale o grande. E la soluzione più

Dettagli

Istruzioni per l installazione e per l uso

Istruzioni per l installazione e per l uso Nr. 69 6706335-6.RS Istruzioni per l installazione e per l uso Miscelatore termostatico di acqua santiaria con pompa di ricircolo 6 70 65 53-007/03 IT Passione per servizio e comfort. Indice Indice Avvertenze

Dettagli

DEVIATORE FUMI. Istruzioni d uso e installazione. Codice prodotto: REU-UOP-26. Informazioni generali. Figura 1 Scarico Fumi

DEVIATORE FUMI. Istruzioni d uso e installazione. Codice prodotto: REU-UOP-26. Informazioni generali. Figura 1 Scarico Fumi DEVIATORE FUMI Istruzioni d uso e installazione Informazioni generali Codice prodotto: REU-UOP-26 Il deviatore fumi laterale Rinnai REU-UOP-26 è compatibile con i seguenti modelli di scaldacqua Rinnai

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 6301 3078 03/2001 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Regolatore differenziale ad innesto SR 3 Regolatore differenziale di temperatura solare Si prega di leggere attentamente prima del

Dettagli

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari Sistema WS Istruzione di montaggio Morsetto per moduli Windsafe Profilo portante dei moduli SolTub Supporto Utensili necessari Ulteriori documenti necessari Coppie di serraggio Avvitatore a batteria con

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE Pannello solare SFSD10 Attenzione! Leggere attentamente le seguenti istruzioni prima del montaggio e della messa in funzione dell impianto.

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Unità di azionamento. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-C

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Unità di azionamento. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-C Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Unità di azionamento per Vitoligno 300-C Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

Kit integrazione solare

Kit integrazione solare Per il tecnico abilitato Istruzioni per l'installazione Kit integrazione solare N. art. 0020095736 IT Indice Avvertenze sulla documentazione Indice Avvertenze sulla documentazione...2 Avvertenze per la

Dettagli

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento.

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento I.6.2 Collettori per circuiti del riscaldamento. Tutti i componenti dei collettori del riscaldamento della SCHÜTZ sono compatibili nel modo più ottimale agli armadietti

Dettagli

Premium Valvole + Sistemi. Gruppi di regolazione per impianti di riscaldamento MADE IN GERMANY. Innovazione + Qualità. Panoramica prodotti

Premium Valvole + Sistemi. Gruppi di regolazione per impianti di riscaldamento MADE IN GERMANY. Innovazione + Qualità. Panoramica prodotti Premium Valvole + Sistemi Innovazione + Qualità Gruppi di regolazione per impianti di riscaldamento Panoramica prodotti MADE IN GERMANY 2 1 bar 0 OV Gruppi di regolazione per caldaie Oventrop, con i gruppi

Dettagli

Guida all installazione del kit per messa a terra rack HP opzionale

Guida all installazione del kit per messa a terra rack HP opzionale Guida all installazione del kit per messa a terra rack HP opzionale Agosto 2006 (seconda edizione) Numero di parte 391313-062 Copyright 2006 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Le informazioni contenute

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DOCCIA TERMOSTATICA 1/2 CB404 1. Rimuovere dalla scatola del gruppo maniglia (FIG 1) i vari componenti con estrema cura: Corpo Maniglia (E) Manopola (G) Coperchio (H) Cam (F) Ghiera

Dettagli

Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima. Manuale di installazione

Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima. Manuale di installazione Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima Manuale di installazione INCLIMA MULTI MANUALE DI INSTALLAZIONE Per garantire un installazione semplice e veloce e nel contempo evitare eventuali problematiche

Dettagli

Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati

Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati Installazione del sistema di cavi per distribuzione dati Panoramica Il sistema di cavi per distribuzione dati rappresenta un sistema di collegamento da rack a rack ad alta densità per apparecchiature per

Dettagli

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT MODULO ACS 35 Questa istruzione deve essere considerata insieme all istruzione dell accumulo solare abbinato nell impianto, al quale si rimanda per le AVVERTENZE GENERALI e per le REGOLE FONDAMENTALI DI

Dettagli

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA ST.01.01.00 GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA Art. 2170 Gruppo di rilancio completo di: - Valvola miscelatrice con servocomando a 3 punti - Circolatore a tre velocità - Valvole d intercettazione

Dettagli

Supplemento alle istruzioni di servizio. MOVIMOT Opzioni MLU.1A, MLG.1A, MBG11A, MWA21A. Edizione 06/2008 16663632 / IT. www.sew-eurodrive.

Supplemento alle istruzioni di servizio. MOVIMOT Opzioni MLU.1A, MLG.1A, MBG11A, MWA21A. Edizione 06/2008 16663632 / IT. www.sew-eurodrive. Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza SEW-EURODRIVE s.a.s. v. Bernini, 14 20020 Solaro (MI), Italy Tel. +39 02 96 98 01 Fax +39 02 96 79 97 81 sewit@sew-eurodrive.it

Dettagli

Catalogo pezzi di ricambio

Catalogo pezzi di ricambio Catalogo pezzi di ricambio Sistemi solari 840213.14 IT 10/2009 VIH S 300-500/1 VIH S 300-500/2 VPS S 500-1000 VPS SC 700 VIH SN 150 i, VIH SN 250 i VIH SN 150 i R1, VIH SN 250 i R1 VIH SN 350/3 ip VIH

Dettagli

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia La forcella è un componente molto importante della moto e ha una grande influenza sulla stabilità del veicolo. Leggere attentamente

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

Centrale termica per EcoBongas

Centrale termica per EcoBongas Centrale termica per EcoBongas Istruzioni di montaggio Centrale termica per BCC 80 singola e in cascata Centrale termica per BCC 120 singola e in cascata Centrale termica per BCC 160 singola e in cascata

Dettagli

Istruzioni per l'installazione. per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066

Istruzioni per l'installazione. per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066 struzioni per l'installazione per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066 Posizionamento Non installare l'apparecchio in luogo esposto alle radiazioni solari dirette, accanto

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI ST.04.03.00 COLLETTORI CON FLUSSIMETRI 3972 3970 Art. 3970 Collettore componibile di mandata in ottone cromato. - Flussimetri e regolatori di portata - Attacchi intercambiabili per tubo rame, plastica

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

V5832A/5833A,C. Valvole lineari PN16 con corsa 6.5 mm CARATTERISTICHE SPECIFICHE INFORMAZIONI GENERALI SPECIFICHE TECNICHE

V5832A/5833A,C. Valvole lineari PN16 con corsa 6.5 mm CARATTERISTICHE SPECIFICHE INFORMAZIONI GENERALI SPECIFICHE TECNICHE V5832A/5833A,C Valvole lineari PN16 con corsa 6.5 mm V5832A V5833A V5833C CARATTERISTICHE SPECIFICHE TECNICHE Le dimensioni ridotte consentono l'installazione anche in spazi limitati La corsa lunga consente

Dettagli

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso 6302 8758 06/2003 IT Per l utente Istruzioni d uso Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS Si prega di leggere attentamente prima dell'uso Indice 1 Per la vostra sicurezza.........................................

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno Il liquido di raffreddamento del motore può essere usato per riscaldare gli elementi esterni. Questi possono essere ad esempio cassoni, cabine gru e cassette portaoggetti. Il calore viene prelevato dal

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

ATTUATORI PNEUMATICI A DIAFRAMMA SERIE 1 X 210 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO MANUTENZIONE

ATTUATORI PNEUMATICI A DIAFRAMMA SERIE 1 X 210 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO MANUTENZIONE MAN0006I / rev.0 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO MANUTENZIONE per LIMITAZIONI D'USO vedere documento PARCOL "NTG 76/555" (Rischi residui rispetto ai requisiti essenziali di sicurezza di cui all''allegato

Dettagli

MANUALE DEL SISTEMA DEI CONDOTTI D ARIA EASYFLOW

MANUALE DEL SISTEMA DEI CONDOTTI D ARIA EASYFLOW MANUALE DEL SISTEMA DEI CONDOTTI D ARIA EASYFLOW A B G F C D E 2 DESCRIZIONE DEL SISTEMA (vedi figura pagina a sinistra). Il sistema dei condotti d aria EasyFlow è un sistema flessibile per le applicazioni

Dettagli

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE SOLARE TERMICO Accumulo con produzione istantanea di acqua calda sanitaria Riello 7200 KombiSolar 3S è un accumulo integrato per la produzione di acqua calda sanitaria istantanea e l integrazione riscaldamento

Dettagli

Istruzioni di montaggio e manutenzione

Istruzioni di montaggio e manutenzione 6300 3030 04/99 IT Istruzioni di montaggio e manutenzione Accumulatore-produttore d acqua calda Logalux ST 400/2, 500/2, 750/2 e 1000/2 Pregasi conservare Indice 1 Note generali...........................................................

Dettagli

ACCUMULATORE PER ACQUA DOLCE SANITARIA FS/1R

ACCUMULATORE PER ACQUA DOLCE SANITARIA FS/1R DESCRIZIONE DEL PRODOTTO FS/1R Accumulatore solare per acqua dolce sanitaria con una serpentina Semplice accumulatore combinato in acciaio (S 235 JR) per il riscaldamento e la preparazione dell'acqua sanitaria

Dettagli

innovations for life Versione 01 Sistemi di stoccaggio per il pellet Geotop 1

innovations for life Versione 01 Sistemi di stoccaggio per il pellet Geotop 1 innovations for life Versione 01 Sistemi di stoccaggio per il pellet Geotop 1 GEOtop 1 Grazie per aver scelto il nostro prodotto. Vi preghiamo di leggere attentamente questo manuale prima di installare

Dettagli

Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS)

Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS) Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS) Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Indicazioni importanti sulle Istruzioni per il montaggio VOSS Per ottenere dai prodotti VOSS un rendimento ottimale e la massima sicurezza di funzionamento, è importante rispettare

Dettagli

Manuale d'installazione L.D02.C.M

Manuale d'installazione L.D02.C.M Manuale d'installazione Ottobre 2008 1. Introduzione Questo set di sospensioni pneumatiche ausiliari è stato concepito in maniera specifica per i modelli, Peugeot Boxer (2002 2006) e Citroen Jumper (2002

Dettagli

ATTENZIONE. Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative.

ATTENZIONE. Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative. Pagina 1 di 13 ATTENZIONE Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative. Tali indicazioni sono da ritenersi esaustive per le finalità che si propone il seguente

Dettagli

Lista di controllo per la messa in servizio

Lista di controllo per la messa in servizio Sempre al tuo fianco Lista di controllo per la messa in servizio Thesi R Condensing 45 kw - 65 kw Tecnico abilitato Sede dell impianto Tecnico del Servizio di Assistenza Clienti Nome Nome Nome Via/n.

Dettagli

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello 1 Raccomandazioni Si raccomanda di preforare sempre prima di avvitare, in modo da evitare che il legno si rompa. Nella tabella

Dettagli

Posizione dei componenti Vedi figura 1 e fare riferimento alla tabella 1.

Posizione dei componenti Vedi figura 1 e fare riferimento alla tabella 1. Cambio del contenitore Rhino XD2H per sistemi a uretano con controllo a due mani Posizione dei componenti Vedi figura 1 e fare riferimento alla tabella 1. 1 6 5 2 4 3 Figura 1 Posizione dei componenti

Dettagli

Accessori scarico fumi per apparecchi

Accessori scarico fumi per apparecchi Accessori scarico fumi per apparecchi 6 720 606 436-00.1O ZW 23 AE JS Índice Índice Avvertenze 2 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto 2 1 Applicazione 3 1.1 Informazioni generali 3 1.2 Combinazione

Dettagli

MANUALE DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE ARIA EASYFLOW

MANUALE DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE ARIA EASYFLOW MANUALE DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE ARIA EASYFLOW A B G F C D E 2 DESCRIZIONE DEL SISTEMA (vedi figura pagina a sinistra). Il sistema di distribuzione d aria EasyFlow è un sistema flessibile per le applicazioni

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOSOL. per il conduttore dell'impianto. 5590 554 IT 3/2009 Da conservare!

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOSOL. per il conduttore dell'impianto. 5590 554 IT 3/2009 Da conservare! Istruzioni d'uso per il conduttore dell'impianto VIESMANN VITOSOL 3/2009 Da conservare! Avvertenze sulla sicurezza Per la Vostra sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

Manuale d'installazione L.D94.C.M

Manuale d'installazione L.D94.C.M Manuale d'installazione Ottobre 2008 1. Introduzione Questo set di sospensioni pneumatiche ausiliari è stato concepito in maniera specifica per i modelli, Peugeot Boxer (1994 2002) e Citroen Jumper (1994

Dettagli

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI COD. 12170070 INDICE DESCRIZIONE...3 AVVERTENZE DI SICUREZZA...3 INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA...3 ALIMENTAZIONE

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 3 5 6 7 7 8 9 11 11 12 14 15 16 18 19 20 21 22 24 25 27 28 30 31 33 34 36 37 CAPITOLO 1 PRE-MONTAGGIO 1.1 IMBALLI 1.2 CONTENUTO IMBALLO 1 1.3 CONTENUTO

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr.

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr. Modell 1256 03.0/2011 Art.-Nr. 684112 560725 Fonterra Kleinflächenregelstation A 2 Fonterra Kleinflächenregelstation B C D E F G 3 Istruzioni per l uso della stazione di regolazione per superfici ridotte

Dettagli

PINNER Elettrodi di carica

PINNER Elettrodi di carica SIMCO (Nederland) B.V. Postbus 71 NL-7240 AB Lochem Telefoon + 31-(0)573-288333 Telefax + 31-(0)573-257319 E-mail general@simco-ion.nl Internet http://www.simco-ion.nl Traderegister Apeldoorn No. 08046136

Dettagli

Serie T15. Riduttore di pressione ad azione diretta a pistone F/F. Campi di applicazione. Regolazione. www.brandoni.it

Serie T15. Riduttore di pressione ad azione diretta a pistone F/F. Campi di applicazione. Regolazione. www.brandoni.it Riduttore di pressione ad azione diretta a pistone F/F Campi di applicazione ACQUA RISCALDAMENTO ACQUA POTABILE INDUSTRIA 230 I riduttori di pressione filettati F/F serie T15 sono adatti alla riduzione

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Forno a vapore a pressione DG 4064 / DG 4164 DG4064L/DG4164 L Leggere attentamente le istruzioni d'uso prima it-it di procedere al posizionamento, all'installazione e alla messa

Dettagli

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Edizione 05.13 Tutti i diritti riservati! Indice Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Indice Indice 1 Informazioni

Dettagli

Misuratori di portata TFA per utilizzo con vapore saturo Guida rapida all'installazione

Misuratori di portata TFA per utilizzo con vapore saturo Guida rapida all'installazione 3.920.5275.131 IM-P193-03 MI Ed. 1 IT - 2014 Misuratori di portata TFA per utilizzo con vapore saturo Guida rapida all'installazione La presente guida deve essere letta unitamente alle Istruzioni d'installazione

Dettagli

Montaggio impianto solare a Circolazione Naturale Collegamento Acqua Fredda Acqua calda e Kit scambio

Montaggio impianto solare a Circolazione Naturale Collegamento Acqua Fredda Acqua calda e Kit scambio Montaggio impianto solare a Circolazione Naturale Collegamento Acqua Fredda Acqua calda e Kit scambio -2- Alimentazione Monofase 230Vac Neutro Fase - 3 - Passo 1 MONTAGGIO SISTEMA 3 PANNELLI Per regolare

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Modello n. AJ- E AJ-PCD10 Collegare l'unità a schede di memoria al personal computer prima di installare il software P2 nel computer dal CD di installazione.

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

Istruzioni originali Accessorio Orion per un allineamento semplificato Orion Laser

Istruzioni originali Accessorio Orion per un allineamento semplificato Orion Laser Istruzioni originali Accessorio Orion per un allineamento semplificato Orion Laser Nonostante sia stato impiegato ogni sforzo possibile per assicurare l'accuratezza delle informazioni contenute nel presente

Dettagli

Estrazione con bracci a molle a balestra

Estrazione con bracci a molle a balestra Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Estrazione con bracci a molle a balestra per Vitoligno 300-H Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

VENERE AL ASTRA AL. Istruzioni di Montaggio. - www.docciabox.com

VENERE AL ASTRA AL. Istruzioni di Montaggio. - www.docciabox.com VENERE AL ASTRA AL Istruzioni di Montaggio - www.docciabox.com Controllare i componenti forniti. Prima del montaggio controllare se il prodotto ha subito danni durante il 1 trasporto. Pezzi di ricambio

Dettagli