Serie T6590 DISPOSITIVO DI CONTROLLO PER UNITÀ TERMOVENTILANTI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Serie T6590 DISPOSITIVO DI CONTROLLO PER UNITÀ TERMOVENTILANTI"

Transcript

1 APPLICAZIONI Serie T6590 DISPOSITIVO DI CONTROLLO PER UNITÀ TERMOVENTILANTI I termostati digitali serie T6590 possono essere impiegati per controllare valvole, ventole e riscaldatori elettrici ausiliari muniti di unità termoventilante. Grazie al suo design moderno ed elegante, il termostato digitale T6590 è indicato per un'ampia gamma di applicazioni. L'unità supporta le seguenti 8 configurazioni applicative: Applicazione Descrizione 0 Impianto con 2 tubazioni, solo 1 Impianto con 2 tubazioni, solo Impianto con 2 tubazioni e 1 fase di o o e Impianto con 4 tubazioni e 1 fase di o Impianto con 4 tubazioni, 1 fase di e 1 fase di e o, e riscaldatore elettrico ausiliario Impianto con 4 tubazioni, con commutazione automatica e manuale Le applicazioni disponibili possono essere selezionate nella modalità di configurazione installatore e modificando i collegamenti esterni tra i fili. SPECIFICHE TECNICHE CARATTERISTICHE Ampio display LCD retroilluminato di facile lettura Modalità operativa (, o standby) visualizzata sul display Blocco del tastierino Punto di regolazione della temperatura ambiente facilmente modificabile tramite i tasti freccia su/giù Tasti per accensione/spegnimento ventola e per la selezione della velocità (bassa, media, alta o automatica) Nella modalità Auto, la velocità della ventola è proporzionale allo scostamento del punto di regolazione dalla temperatura ambiente Possibilità di passare automaticamente o manualmente dalla modalità di a quella di Tasto per il controllo del riscaldatore elettrico ausiliario incorporato o (NTC20K) opzionale Visualizzazione simultanea della temperatura ambiente e del punto di regolazione impostato dall'utente Possibilità di modificare il punto di regolazione tramite la selezione di un tasto Interruttori per il controllo manuale del funzionamento del sistema e della velocità della ventola Speciale modalità di risparmio energia attivabile tramite l'ingresso esterno del modulo EMS (Energy Management System): contatto per finestra o schedachiave per hotel. L'impostazione di questa modalità esclude le eventuali impostazioni di o impostate in modalità installatore. Ingresso per risparmio energia (blocco ) configurabile come circuito normalmente aperto (NO) o normalmente chiuso (NC) Algoritmo proporzionale e integrale su tutti i modelli (P+I) Conforme ai requisiti essenziali per l'apposizione del marchio CE Modalità di configurazione installatore per la modifica dei parametri operativi Memorizzazione delle impostazioni in caso di interruzione dell'alimentazione Opzione centralizzata per il blocco dei cicli di e Protezione antigelo Reimpostazione automatica in modalità n occupato in caso di mancata selezione dei tasti Visualizzazione della temperatura Offset opzionale per la temperatura visualizzata da 0 C a 2 C Possibilità di configurare facilmente il termostato grazie alla modalità di configurazione installatore Zona morta regolabile per il controllo della sequenza di e Gamma d'impostazione: da 10 C a 2 C Modalità test installatore per il controllo in loco dei collegamenti Ampia scelta di modelli con tensioni diverse (20V~) IT0H0A48IT01R1209

2 SPECIFICHE Gamma d impostazione o C Alimentazione 20 V~ (+10%, 15%), 50/60 Hz L'applicazione dell'algoritmo P+I alla funzione di controllo dell'accensione/spegnimento assicura Tipo di controllo un controllo tipico di ±1,0 C a una temperatura di 22 C e con un ciclo di lavoro del 50%. Il valore di controllo nominale è ±1,0 C. Specifiche elettriche Motore della ventola: 20V~, Hz,,0 A, con corrente di punta pari a 6 A. Attuatori valvola: 20V~, Hz, 1,0 A, con corrente di punta pari a,5 A. Vita utile Superiore a 100,000 (in tutte le condizioni di carico) per i contatti termostato a 20 V~ Il termostato può essere montato direttamente a muro o in una scatola montata al muro costituita Montaggio da una muffola standard da 65 x 65 mm (con fori di profondità pari a 60 mm). Viti di montaggio fornite. Collegamenti 11 terminali a vite per unità, progettati per essere usati con 2 fili con una sezione massima di 1,5 mm 2 o 1 filo con diametro pari a 2,5 mm 2 Ingresso per risparmio energia Contatto privo di tensione (con tensione pari a 24 V c.c.) e resistenza massima pari a 1000 Ohm Alloggiamento Alloggiamento in plastica in parti Dimensioni 97 x 148 x 29 mm (altezza x larghezza x profondità) Requisiti ambientali Temperatura operativa da 5 a 45 ºC; temperatura di trasporto e immagazzinaggio da 20 a 55ºC Umidità relativa compresa tra il 5 e il 95%, senza condensa Marchio CE conforme alle normative EN60701 (2001), EN (2007), EN (1997). Conformità Ai fini della conformità CE è necessario effettuare i collegamenti in conformità in quanto indicato nello schema elettrico. APPLICAZIONI DEL TERMOSTATO T6590 T6590A1000 Modello per impianto con 2 tubazioni Applicazioni Descrizione Velocità ventola 0 Impianto con 2 tubazioni, solo 1 Impianto con 2 tubazioni, solo 2 o o e o, 6 con riscaldatore elettrico ausiliario Manuale Manuale con commutazione tubi Blocco Riscaldator e ausiliario Tipo di uscita Sì Sì Sì T6590B1000 Modello per impianti con 4 tubazioni Applicazioni Descrizione Velocità ventola 0 Impianto con 2 tubazioni, solo 1 Impianto con 2 tubazioni, solo 2 o o e Impianto con 4 tubazioni, 1 fase di 4 e 1 fase di Impianto con 4 tubazioni, 1 fase di 5 e 1 fase di, con commutazione automatica o, 6 con riscaldatore elettrico ausiliario 7 Impianto con 4 tubazioni con commutazione mista manuale/automatica IT0H0A48IT01R Manuale Manuale automatica Manuale con commutazione manuale / auto tubi Blocco Riscaldator e ausiliario Tipo di uscita Sì Sì Sì

3 INSTALLAZIONE 1. Posizionare la piastra nella posizione di montaggio, inserire le viti di montaggio nei fori corrispondenti e avvitarle per fissare la piastra in posizione. 2. Completare i collegamenti.. Per fissare il termostato alla piastra di montaggio a muro, attenersi alla seguente procedura: 4. Spingere le 4 scanalature sulla piastra di montaggio a muro nelle fessure corrispondenti sul retro del termostato. 5. Spingere con decisione il termostato verso il basso per farlo scattare in posizione. 6. Serrare la vite di fissaggio lungo il bordo inferiore del termostato. Luogo di installazione Il termostato serie T6590 è un dispositivo per il controllo della temperatura per impianti di muniti di unità termoventilante o impianto di condizionamento aria. Deve essere installato a un'altezza di circa 1,2 1,5 m dal pavimento (in conformità ai regolamenti edilizi vigenti) e in un punto con una circolazione dell'aria ottimale a temperatura ambiente. n installare il termostato in punti in cui il suo funzionamento potrebbe essere compromesso da: Spifferi o punti morti dietro a porte o angoli Getti di aria calda o fredda provenienti da condutture Calore radiante prodotto dal sole o da elettrodomestici Area non riscaldate (o raffrescate) come pareti esterne dietro al termostato Tubazioni o camini nascosti Montaggio del termostato I termostati serie T6590 possono essere montati direttamente alla parete o in orizzontale su una muffola standard da 65 x 65 mm o una muffola USA da 2x4". Vengono fornite viti di montaggio per entrambe le configurazioni. IMPORTANTE L installazione deve essere effettuata da un tecnico qualificato. Isolare sempre l'alimentazione prima di iniziare l'installazione. Collegamento del termostato L'accesso standard per l'esecuzione dei collegamenti elettrici è tramite il foro al centro della piastra di montaggio del termostato. Rimozione del termostato dalla parete Qualora fosse necessario rimuovere il termostato dalla piastra di montaggio a muro, attenersi alla seguente procedura: 1. Isolare sempre l'alimentazione elettrica prima di rimuovere il termostato. 2. Allentare la vite di fissaggio lungo il bordo inferiore del termostato.. Far leva sul bordo inferiore del termostato per staccarlo dalla piastra di montaggio a muro. 4. Tirare con entrambe le mani il termostato staccandolo dalla piastra. 5. NOTA: la rimozione errata del termostato dal muro potrebbe danneggiare il termostato stesso. Base inferiore Montare la base inferiore in orizzontale sulla muffola da 2x4 utilizzando le viti Fissare il corpo principale alla base inferiore Inserire la vite per bloccare il corpo principale sulla base inferiore IT0H0A48IT01R1209

4 MODALITÀ DI CONFIGURAZIONE INSTALLATORE (ISU) T6590A1000 e T6590B1000 Numero ISU e Unità Intervallo descrizione 0 = Impianto con 2 tubazioni, solo 1 = Impianto con 2 tubazioni, solo 2 = Impianto con 2 tubazioni 1H1C e commutazione manuale = Impianto con 2 tubazioni 1H1C e (impostazione predefinita per T6590A1000) 1 Tipo di sistema 4 Impianto con 4 tubazioni e commutazione manuale (non disponibile per T6590A1000) 5 = Impianto con 4 tubazioni e (impostazione predefinita per T6590B1000) (n disponibile per T6590A1000) 6 = Impianto con 2 tubazioni 1H1C con riscaldatore ausiliario e commutazione manuale 7 = Impianto con 4 tubazioni, con commutazione manuale/automatica mista (non disponibile per T6590A1000) 0 Contatto normalmente aperto per accensione/spegnimento (impostazione predefinita) 2 Tipo di valvola di uscita 1 Contatto normalmente chiuso per accensione/spegnimento 0 integrato (impostazione predefinita) Tipo di sensore 1 (NTC20K) 4 tubazione (nota: 0 Ingresso normalmente aperto (la modalità predefinita è Riscaldamento) questo valore viene inserito 1 Ingresso normalmente aperto (la modalità predefinita è Raffrescamento) automaticamente a 2 Ingresso normalmente chiuso (la modalità predefinita è Riscaldamento) seconda della selezione di Ingresso normalmente chiuso (la modalità predefinita è Raffrescamento) ISU #2). 4 Ingresso analogico (impostazione predefinita)(ntc20k, T7414C1012) 5 Soglia per sensore tubazione 6 Soglia per sensore tubazione ºC Intervallo: 1018 ºC (impostazione predefinita 15 ºC) ºC Intervallo: 242 ºC (impostazione predefinita 27 ºC) 0 L'utente può scegliere Ciclo o Costante (impostazione predefinita) 7 Tipo di controllo ventola ( velocità: Bassa>Media>Alta>Auto> Bassa) 1 SOLO OPZIONE COSTANTE ( velocità: Bassa >Media>Alta>Bassa) 2 SOLO OPZIONE CICLO Se si seleziona Auto, viene applicato l'algoritmo di rampa della ventola 8 Zona morta per quattro tubazioni ºC 1ºC, 2ºC (impostazione predefinita), ºC, 4ºC, 5ºC (non disponibile per T6590A1000) 9 Valore CPH (cicli all'ora) per 1 12CPH (impostazione predefinita 4) 10 Valore CPH (cicli all'ora) per 1 6CPH (impostazione predefinita ) 11 Valore CPH (cicli all'ora) per riscaldatore ausiliario 112 (impostazione predefinita 6) IT0H0A48IT01R1209

5 Numero ISU e descrizione Unità Intervallo 12 Regolazione della temperatura visualizzata ºC 2ºC +2ºC (impostazione predefinita 0ºC) 1 Modalità di visualizzazione della 0 Visualizzazione della temperatura dell'ambiente temperatura 1 Punto di regolazione visualizzato 2 Visualizzazione di entrambi i valori (impostazione predefinita) 14 Limiti di arresto per punto di regolazione del ºC 102ºC (impostazione predefinita 2ºC) 15 Limiti di arresto per punto di regolazione del ºC 102ºC (impostazione predefinita 10ºC) 16 Blocco tastierino 0 Disponibilità di tutti i tasti (impostazione predefinita) del punto di regolazione 19 del punto di regolazione 20 Rilevamento attività (se non viene selezionato nessun tasto entro l'intervallo di tempo configurato per il parametro, il sistema passa allo stato n occupato) 1 Tasto sistema bloccato 2 Tasti e Sistema bloccati Tutti i tasti bloccati 1: Contatto normalmente aperto su scheda hotel, con ritardo software di 1 secondo durante il passaggio dallo stato di non occupato a occupato e ritardo software di 2 minuti durante il passaggio da occupato a non occupato. 2: Contatto normalmente chiuso, con ritardo software di 1 secondo durante il passaggio dallo stato di non occupato a occupato e ritardo software di 2 minuti durante il passaggio da occupato a non occupato. : Scheda hotel abilitata, contatto normalmente aperto,, con ritardo software di 1 secondo durante il passaggio dallo stato di non occupato a occupato e ritardo software di 0 minuti durante il passaggio da occupato a non occupato. 4: Scheda hotel abilitata, contatto normalmente chiuso, con ritardo software di 1 secondo durante il passaggio dallo stato di non occupato a occupato e ritardo software di 0 minuti durante il passaggio da occupato a non occupato. ºC Intervallo 1021ºC (impostazione predefinita 18ºC) ºC Intervallo 222ºC (impostazione predefinita 26ºC) 0 Opzione disabilitata (impostazione predefinita) 1 Rilevamento per 4 ore 2 Rilevamento per 12 ore Commento per il rilevamento per 24 ore: se non si utilizza il termostato (non si preme alcun tasto), il termostato reimposta automaticamente i punti di regolazione corrispondenti allo stato n occupato. Se si preme un tasto, vengono automaticamente utilizzati i punti di regolazione dello stato Occupato. 21 Protezione antigelo 0 Opzione disabilitata (impostazione predefinita) 1 Opzione abilitata Il termostato avvia il ciclo di quando la temperatura ambiente raggiunge 4ºC e lo disabilita quando scende al di sotto di 8ºC. Questa funzione non è disponibile se è stata attivata solo la modalità di. 22 Reimpostazione automatica della ventola 0 inattiva (impostazione predefinita) 1 La ventola viene automaticamente reimpostata dopo 2 ore (eccetto quando si seleziona la velocità costante per il parametro ISU 7). L'ora di inizio viene calcolata a partire dalla richiesta iniziale di /. 2 La ventola viene automaticamente reimpostata dopo 4 ore (eccetto quando si seleziona la velocità costante per il parametro ISU 7). L'ora di inizio viene calcolata a partire dalla richiesta iniziale di /. 2 Tempo di attivazione ventola dopo lo S sec (impostazione predefinita 60 sec) spegnimento del riscaldatore ausiliario 5 IT0H0A48IT01R1209 EN0H8679 R

6 DIMENSIONI VALVOLA Termostato Base inferiore Applicazione 2: schema elettrico di un impianto di o con 2 tubazioni e VALVOLA SCHEMI ELETTRICI tubazione Applicazione : schema di collegamento di un impianto con 2 tubazioni, una fase di o e Applicazione 0: schema elettrico di un impianto con 2 tubazioni di solo Applicazioni 4, 5 e 7: schema elettrico di un impianto con 4 tubazioni ( + ) e commutazione automatica/manuale N Applicazione 1: schema elettrico di un impianto con due tubazioni, solo IT0H0A48IT01R1209

7 SCHEMI ELETTRICI (CONTINUA) VALVOLA Riscaldatore ausiliario N tubazioni Applicazione 6: schema elettrico di un impianto con 2 tubazioni, per o, con riscaldatore elettrico ausiliario INFORMAZIONI PER LE ORDINAZIONI Cod. OS T6590A1000 T6590B1000 Descrizione Dispositivo di controllo FCU per impianti con 2 tubazioni, 20 VCA Dispositivo di controllo FCU per impianti con 2 o 4 tubazioni, 20 VCA Honeywell Srl Via Philips, Monza Tel IT0H0A48IT01R1209 EN0H8679 R

A-4-3-CTxx. Modelli disponibili

A-4-3-CTxx. Modelli disponibili A-4-3-CTxx Monitor domotico: Cronotermostato, Umidità e Scenari in un unico dispositivo da incasso a colori con tecnologia Hi Bus Modelli disponibili A-4-3-CT1 (1 zona ) A-4-3-CT2 ( 2 zone indipendenti

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

WELCO-Set. Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente

WELCO-Set. Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente BASIC Con il sistema BASIC è possibile pilotare l apertura/chiusura di elettrovalvole o l accensione/spegnimento dei sistemi

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

RCU10... Regolatore ambiente. Siemens Building Technologies HVAC Products. Per impianti di riscaldamento e raffreddamento

RCU10... Regolatore ambiente. Siemens Building Technologies HVAC Products. Per impianti di riscaldamento e raffreddamento 3 041 RCU10 RCU10.1 Regolatore ambiente Per impianti di riscaldamento e raffreddamento RCU10... Scelta della logica di regolazione (On/Off o modulante) Segnale di comando per riscaldamento e raffreddamento

Dettagli

DT90 TERMOSTATO AMBIENTE DIGITALE CARATTERISTICHE SPECIFICHE TECNICHE

DT90 TERMOSTATO AMBIENTE DIGITALE CARATTERISTICHE SPECIFICHE TECNICHE DT90 TERMOSTATO AMBIENTE DIGITALE SPECIFICHE TECNICHE I nuovi termostati ambiente digitali DT90 sono unità tecnologicamente avanzate, progettate per essere installate nei moderni impianti di riscaldamento,

Dettagli

Scheda tecnica prodotto

Scheda tecnica prodotto Le teste termoelettriche per il loro funzionamento sfruttano la dilatazione di un elemento termosensibile che, al momento in cui la valvola deve essere aperta, è scaldato tramite una resistenza elettrica.

Dettagli

0.8 A ±0.2 C (±0.36 F)

0.8 A ±0.2 C (±0.36 F) XENTA 103-A Regolatore per impianti a travi fredde TAC Xenta 103-A è un controllore di zona per applicazioni a soffitti raffrescanti. Il controllore mantiene costante la temperatura regolando il flusso

Dettagli

Regolatori ambiente KNX RDG100KN, RDG160KN

Regolatori ambiente KNX RDG100KN, RDG160KN s Regolatori ambiente KNX RDG100KN, RDG160KN Impostazione parametri di controllo Edizione 1.0 05-2014 Sommario 1. Revisioni... 3 1.1 Legenda abbreviazioni tabella parametri... 3 1.2 Livello di accesso

Dettagli

S S. Motore per tapparelle RolSmart

S S. Motore per tapparelle RolSmart IT Motore per tapparelle RolSmart Conservare le presenti istruzioni! Dopo aver montato il motore, fissare le presenti istruzioni al cavo per il tecnico elettricista. Funzioni del dispositivo: Protezione

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

Regolatore climatico RCLM

Regolatore climatico RCLM Regolatore climatico RCLM Caratteristiche principali - Curve di regolazione selezionabili - Programmazione oraria settimanale con 9 programmi preconfigurati e 4 personalizzabili limiti massimi e minimi

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori

Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Panoramica dei componenti di regolazione Termostati Termostato ambiente a

Dettagli

CDS-7 CRONOTERMOSTATO PROGRAMMABILE. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI

CDS-7 CRONOTERMOSTATO PROGRAMMABILE. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

Aria condizionata. Condizionatori 84 91. www.dometic.it www.waeco.it 82 83

Aria condizionata. Condizionatori 84 91. www.dometic.it www.waeco.it 82 83 Aria condizionata 84 91 www.dometic.it www.waeco.it 82 8 Informazioni sul prodotto per retrofit Pagine 86 91 È tutto incluso nel kit: MCS 5 e MCS 15 sono condizionatori autonomi, con i componenti A/C montati

Dettagli

Futura Soluzione per il Riscaldamento Domestico. Da aria in acqua

Futura Soluzione per il Riscaldamento Domestico. Da aria in acqua Futura Soluzione per il Domestico Da aria in acqua TIPO SPLIT Modello Elevata potenza WSHK160DA9 NUOVO TIPO SPLIT Modello Confort WSHA050DA WSHA065DA WSHA080DA WSHA095DA WSHA128DA WSHA5DA WOHK112LAT NUOVO

Dettagli

Scheda tecnica prodotto

Scheda tecnica prodotto Le teste termoelettriche per il loro funzionamento sfruttano la dilatazione di un elemento termosensibile, che al momento in cui la valvola deve essere aperta è scaldato tramite una resistenza elettrica.

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

Rilevatore di biossido di carbonio

Rilevatore di biossido di carbonio MANUALE UTENTE Rilevatore di biossido di carbonio Modello CO240 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO240 di Extech Instruments. Il CO240 misura biossido di carbonio (CO 2 ), temperatura

Dettagli

Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF

Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF 1 INDICE Introduzione 3 Procedura di autoapprendimento del CH173D 8 Caratteristiche tecniche 9 Comandi e segnalazioni 3 Comandi 3 Segnalazioni

Dettagli

EV80 Centralina digitale per termoregolazione climatica con gestione a distanza

EV80 Centralina digitale per termoregolazione climatica con gestione a distanza Centralina digitale per termoregolazione climatica con gestione a distanza L'apparecchio regola la temperatura dell'acqua di mandata dell'impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 IFEEL SLEEP ROOM TIMER SET MODE TEMP USO DEL TELECOMANDO...3 CLEAR HOUR OPERAZIONE...4-8 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore

Dettagli

08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore

08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore 08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore 1 DESCRIZIONE La centrale S\V\P\T CON DISPLAY è in grado di comandare un motore. Il comando avviene per mezzo di un di una tastiera con display da

Dettagli

: 452114.66.68 83287508 FD

: 452114.66.68 83287508 FD WPM EconPK Istruzioni d'uso e di montaggio Italiano Modulo di ampliamento per raffrescamento passivo N. d'ordinazione : 452114.66.68 83287508 FD 9007 Sommario Sommario 1 Leggere attentamente prima dell'uso...

Dettagli

XENTA 102-VF. Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola. dati tecnici

XENTA 102-VF. Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola. dati tecnici XENTA 102-VF Regolatore per unità terminali VAV con riscaldamento valvola XENTA 102-VF è un regolatore di zona progettato per applicazioni di riscaldamento e raffreddamento VAV con con controllo on/off

Dettagli

Lista di controllo per la messa in servizio

Lista di controllo per la messa in servizio Sempre al tuo fianco Lista di controllo per la messa in servizio Thesi R Condensing 45 kw - 65 kw Tecnico abilitato Sede dell impianto Tecnico del Servizio di Assistenza Clienti Nome Nome Nome Via/n.

Dettagli

10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE)

10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE) Dispositivi di controllo remoto 10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE) Display a cristalli liquidi (LCD) MODE FAN SPEED TIMER RE VENTI LOUVER DAY SELECT Modello PC-P2HTE Caratteristiche Questo

Dettagli

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Me.Si. V.7 DISPOSITIVO per il RISPARMIO di COMBUSTIBILE negli IMPIANTI di RISCALDAMENTO Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Che cos'è Me.Si. è un prodotto rivoluzionario e brevettato che consente di

Dettagli

Manuale Termostato. Simbologia: Attenzione! Pericolo. Nota. La sezione contrassegnata con questo simbolo contiene informazioni aggiuntive importanti.

Manuale Termostato. Simbologia: Attenzione! Pericolo. Nota. La sezione contrassegnata con questo simbolo contiene informazioni aggiuntive importanti. Manuale Termostato 1. Informazioni sul manuale Leggere attentamente il presente manuale prima di usare il dispositivo. Il manuale contiene importanti informazioni sull uso previsto per il dispositivo.

Dettagli

Smart-RTC RT Econ U RT Econ A

Smart-RTC RT Econ U RT Econ A Smart-RTC RT Econ U RT Econ A Istruzioni d uso e montaggio Regolatore della temperatura ambiente per il collegamento al programmatore della pompa di calore N. d'ordinazione: 452114.66.73 83288408 FD 9105

Dettagli

Cronotermostato settimanale con GSM integrato

Cronotermostato settimanale con GSM integrato IntelliComfort CH140GSM Cronotermostato settimanale con GSM integrato Cronotermostato elettronico a microprocessore, con programmazione settimanale per il comando di impianti di riscaldamento e di condizionamento,

Dettagli

CCT-1301 MANUALE D'USO

CCT-1301 MANUALE D'USO CCT-1301 MANUALE D'USO www.facebook.com/denverelectronics ITA-1 1.Scatto 2.Altoparlante 3.Accensione/Spegni mento 4.Porta USB 5.Alloggiamento scheda micro SD 6.Obiettivo 7.Spia d indicazione di carica

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

L'impianto elettrico nei locali da bagno e doccia

L'impianto elettrico nei locali da bagno e doccia L'impianto elettrico nei locali da bagno e doccia Pubblicato il: 11/12/2003 Aggiornato al: 11/12/2003 di Gianluigi Saveri Secondo la Norma 64-8 sez. 701, in funzione della pericolosità, nei locali bagno

Dettagli

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa PULIZIA o SOSTITUZIONE Scarico (sfera per chiusura) compressore Scarico (sfera per chiusura) corona ugelli e corona raffredd. aria solo M90/M20 Scarico (sfera per chiusura) gruppo acqua centralizzata solo

Dettagli

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA ST.01.01.00 GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA Art. 2170 Gruppo di rilancio completo di: - Valvola miscelatrice con servocomando a 3 punti - Circolatore a tre velocità - Valvole d intercettazione

Dettagli

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE UFH-RHS Descrizione: Il sistema di regolazione H-Clima Style si propone come sistema di eccellenza nella regolazione della temperatura ambiente, in particolare per il controllo

Dettagli

Istruzioni per l'installazione e la manutenzione

Istruzioni per l'installazione e la manutenzione Istruzioni per l'installazione e la manutenzione Per il tecnico qualificato Istruzioni per l'installazione e la manutenzione VRT 35 IT Editore/produttore Vaillant GmbH Berghauser Str. 40 D-42859 Remscheid

Dettagli

EW 447 448 449 450 451 452

EW 447 448 449 450 451 452 EW 447 448 449 450 451 452 CONTATORI DI CALORE COMPATTI PER RISCALDAMENTO E RISCALDAMENTO & RAFFREDDAMENTO DA 0.6 A 60 m 3 /h SPECIFICA TECNICA INFORMAZIONI GENERALI Compatti e totalmente elettronici per

Dettagli

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00 NV780 (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi Manuale d installazione V2.51 DT02168DI0612R00 Introduzione Il rivelatore NV780 incorpora due rivelatori

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE PER PC-P2HTE

MANUALE DI INSTALLAZIONE PER PC-P2HTE MANUALE DI INSTALLAZIONE E D USO PER PC-P2HTE 1 MANUALE DI INSTALLAZIONE PER PC-P2HTE 1. PRECAUZIONI PER LA SICUREZZA PERICOLO: - NON versare acqua sul dispositivo di controllo remoto (di seguito definito

Dettagli

control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti

control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti e x p e r t i s e s o l u t i o n s s u s t a i n a b i l i t y 1 A E L 6 Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti Attuatori

Dettagli

DOMIPROJECT D. caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN

DOMIPROJECT D. caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN E A S Y > PRESTAZIONI, SEMPLICITà E COMPATTEZZA La serie DOMIPROJECT D è un generatore di calore per il riscaldamento

Dettagli

TWINDRIVE TD1 280 Microprocessore

TWINDRIVE TD1 280 Microprocessore SCHEDA TECNICA PRODOTTO TWINDRIVE TD1 280 Microprocessore Caratteristiche: Spazio di ingombro limitato Basso livello di rumorosità Alimentazione: - 230V AC 50/60 Hz - 120V AC 50/60 Hz - 100V AC 50/60 Hz

Dettagli

IntelliComfort CH150RBS

IntelliComfort CH150RBS Regolatore settimanale, con uscita bistadio, modalità riscaldamento o raffrescamento, integrazione seconda uscita (stadio2) raffrescamento e riscaldamento. 155 21 90 Scala di regolazione Scala visualizzata

Dettagli

I sistemi di controllo e regolazione Chaffoteaux sono stati sviluppati per consentire il risparmio energetico e garantire un maggiore comfort

I sistemi di controllo e regolazione Chaffoteaux sono stati sviluppati per consentire il risparmio energetico e garantire un maggiore comfort 192 Guida I sistemi di controllo e regolazione Chaffoteaux sono stati sviluppati per consentire il risparmio energetico e garantire un maggiore comfort nell'ambiente. Expert Control, la nuova gamma di

Dettagli

Termometro ad infrarossi Foglio illustrativo

Termometro ad infrarossi Foglio illustrativo Termometro ad infrarossi Foglio illustrativo INTRODUZIONE Questo termometro permette la misura della temperatura senza contatto, utilizzando la tecnologia ad infrarossi. Potete utilizzarlo per misurare

Dettagli

Termostato ambiente Per impianti di riscaldamento o raffreddamento

Termostato ambiente Per impianti di riscaldamento o raffreddamento 3 563 RAA31 RAA31.16 RAA31.26 Termostato ambiente Per impianti di riscaldamento o raffreddamento RAA31 Termostato ambiente con selettore manuale ON/OFF Segnale di comando On/Off Portata contatti 24 250

Dettagli

Modello EC25 CARATTERISTICHE PRINCIPALI. UNITÀ VENTILANTI Serie RECO-VEN P. DIMENSIONI (mm) Involucro

Modello EC25 CARATTERISTICHE PRINCIPALI. UNITÀ VENTILANTI Serie RECO-VEN P. DIMENSIONI (mm) Involucro UNITÀ VENTILANTI Serie RECO-VEN P 51 Modello EC25 Presa/scarico aria ABS diametro 147 mm a piastre in plastica 24 Volt 2 velocità con protezione surriscaldamento Immissione aria 8 / 36 m 3 /h Estrazione

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Rilevatore portatile di monossido di

Rilevatore portatile di monossido di MANUALE UTENTE Rilevatore portatile di monossido di carbonio (CO) Modello CO40 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO40 di Extech Instruments. Il CO40 rileva simultaneamente la concentrazione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940 Manuale d Istruzione Pinza amperometrica AC/DC True RMS Modello 380940 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica / Multimetro Watt True RMS Extech 380940. Questo strumento

Dettagli

I locali da bagno e doccia

I locali da bagno e doccia I locali da bagno e doccia 1. Classificazione delle Zone In funzione della pericolosità, nei locali bagno e doccia (Norma 64-8 sez. 701) si possono individuare quattro zone (fig. 1) che influenzano i criteri

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

LCD DISPLAY SCAMBIATORE PRIMARIO IN LEGA DI ALLUMINIO SCAMBIATORE SANITARIO A PIASTRE PRESSOSTATO DI MINIMA DETRAZIONE FISCALE MADE IN ITALY

LCD DISPLAY SCAMBIATORE PRIMARIO IN LEGA DI ALLUMINIO SCAMBIATORE SANITARIO A PIASTRE PRESSOSTATO DI MINIMA DETRAZIONE FISCALE MADE IN ITALY CALDAIE A CONDENSAZIONE 35KW EGIS PREMIUM 24 FF Caldaia murale compatta a condensazione LCD DISPLAY SCAMBIATORE PRIMARIO IN LEGA DI ALLUMINIO SCAMBIATORE SANITARIO A PIASTRE PRESSOSTATO DI MINIMA FUNZIONAMENTO

Dettagli

CH130ARR-CH130ARFR Termostati ambiente per ventilconvettori, 3 velocità + auto

CH130ARR-CH130ARFR Termostati ambiente per ventilconvettori, 3 velocità + auto CH130ARR-CH130ARFR Termostati ambiente per ventilconvettori, 3 velocità + auto Termostato per fan coil a 2 o 4 tubi che consente di regolare la temperatura ambiente sia in riscaldamento che in raffrescamento.

Dettagli

Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi. Manuale d Uso

Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi. Manuale d Uso Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi Manuale d Uso Indice Dimensioni Pagina 3 Schema di collegamento Pagina 3 Avvertenze di sicurezza Pagina 4 Caratteristiche tecniche Pagina 4 Elementi di controllo

Dettagli

TheraPro HR90 CONTROLLORE ELETTRONICO PER RADIATORI

TheraPro HR90 CONTROLLORE ELETTRONICO PER RADIATORI TheraPro HR90 CONTROLLORE ELETTRONICO PER RADIATORI APPLICAZIONE SPECIFICA TECNICA Honeywell TheraPro HR90 è un regolatore elettronico per radiatori con design moderno e funzionalità progettate per il

Dettagli

Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai.

Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai. Unità di ricircolo Istruzioni per l uso Modello del prodotto: RCD-XH Codice prodotto: RCD-XH(F) Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai. Componenti... 1 Modalità di utilizzo... 2

Dettagli

Sistemi di riscaldamento ad unità tubolare compatta

Sistemi di riscaldamento ad unità tubolare compatta unità tubolare compatta Oltre il 91,5% NETTO di efficienza! Struttura compatta - ideale quando lo spazio è importante Per installazione a camera stagna o svasata Bruciatori automatici di accensione con

Dettagli

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici

CALEFFI. www.caleffi.com. Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici CALEFFI www.caleffi.com Regolatore di temperatura differenziale per impianti solari Termostato di controllo integrazione e valvole deviatrici 7 Serie 7 Funzione Il regolatore differenziale acquisisce i

Dettagli

Lavastoviglie Compatte a Cesto Trascinato

Lavastoviglie Compatte a Cesto Trascinato Lavastoviglie Compatte a Cesto Trascinato 2 electrolux wtcs La soluzione compatta La nuova gamma di lavastoviglie Compatte a Cesto Trascinato Electrolux (WTCS) offre la massima igiene e una soluzione perfetta

Dettagli

EEDIT08-100. dati tecnici. sistemi di climatizzatori MKS-G2V1B. Unità esterne. Split - Sky Air

EEDIT08-100. dati tecnici. sistemi di climatizzatori MKS-G2V1B. Unità esterne. Split - Sky Air EEDIT08-00 dati tecnici MKS-G2VB Unità esterne sistemi di climatizzatori Split - Sky Air EEDIT08-00 dati tecnici MKS-G2VB Unità esterne sistemi di climatizzatori Split - Sky Air Unità esterne R-40A MKS-G2VB

Dettagli

Manuale d'uso RFID METALLO

Manuale d'uso RFID METALLO Manuale d'uso RFID METALLO Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 Indice Capitolo 1 - Panoramica... 3 Introduzione...3 Scheda tecnica...3 Dimensioni...3 Capitolo 2 Installazione... 4 Installazione...4

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA TH540 - Pannello di Controllo MANUALE PER L OPERATORE Maggio 2005 Rev. BI Versione Software: 1.1 SOMMARIO 1) INTRODUZIONE..... 03 1.1) Introduzione...03 1.2) Pannello

Dettagli

Serie MT Nuovi analizzatori di rete

Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE Energy Industrial Solutions Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE imagination at work Nuovi analizzatori di rete Analizzatori di rete Il continuo aumento dei costi di produzione di energia rende sempre

Dettagli

> HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA. Gamma disponibile. Descrizione dell unità.

> HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA. Gamma disponibile. Descrizione dell unità. > HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA ECO-FRIENDLY Gamma disponibile REFRIGERANT GAS Tipologia di unità IH Pompa di calore IP Pompa di calore reversibile

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Modello 412300A Calibratore Corrente

Manuale d'istruzioni. Modello 412300A Calibratore Corrente Manuale d'istruzioni Modello 412300A Calibratore Corrente Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Calibratore di Corrente Modello 412300A della Extech. Il 412300A può misurare/rilevare corrente

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

INDOOR CLIMATE UPONOR CONTROL SYSTEM WIRED. Manuale di installazione e uso

INDOOR CLIMATE UPONOR CONTROL SYSTEM WIRED. Manuale di installazione e uso INDOOR CLIMATE UPONOR CONTROL SYSTEM WIRED Manuale di installazione e uso 01 2011 Indice 1 Copyright e responsabilità... 4 2 Prefazione... 5 2.1 Norme di sicurezza... 5 2.2 Smaltimento... 5 3 Descrizione...

Dettagli

STRUMENTI PER LABORATORI AUTOCLAVI

STRUMENTI PER LABORATORI AUTOCLAVI STRUMENTI PER LABORATORI AUTOCLAVI AUTOCLAVI FUNZIONE DI ESSICCAMENTO AUTOMATICA Capacità: 60L/85L/110L CARATTERISTICHE PRINCIPALI Diametro della camera di sterilizzazione: la spessa camera di sterilizzazione

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 USO DEL TELECOMANDO...3 OPERAZIONE...4-9 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore d aria Prima di utilizzare il condizionatore,

Dettagli

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1.

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1. Procedura di avviamento LEC Ciclo a secco stampo, applicare la massima forza di chiusura, ripetere - volte (chiudere tutti i conduttori prima di iniziare). Accendere l interruttore principale (posizione

Dettagli

Intellicomfort CH141-CH143

Intellicomfort CH141-CH143 Intellicomfort CH141-CH143 Cronotermostati settimanali da incasso, a batterie e a 230V-50Hz Cronotermostato elettronico a microprocessore, con programmazione settimanale per il comando di impianti di riscaldamento

Dettagli

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W ITALIANO TT100 Adattamento dal manuale esteso dell operatore degli inverter serie TT100 Collegamenti di potenza Nei modelli con ingresso trifase, collegare i terminali R/L1, S/L2 e T/L3 alla linea trifase

Dettagli

I sistemi di climatizzazione del futuro!

I sistemi di climatizzazione del futuro! 2 I sistemi di climatizzazione del futuro! UN PASSO NELLA DIREZIONE GIUSTA PER RIDURRE L INQUINAMENTO E LE EMISSIONI DI CO2 L aumento di CO 2 e altri gas serra nell aria è un problema cruciale A seguito

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

E-TECH W Mobile Caldaia elettrica 09 Mono 15 Tri 22 Tri. Istruzioni d installazione, uso e manutenzione

E-TECH W Mobile Caldaia elettrica 09 Mono 15 Tri 22 Tri. Istruzioni d installazione, uso e manutenzione E-TECH W Mobile Caldaia elettrica 09 Mono 15 Tri 22 Tri Istruzioni d installazione, uso e manutenzione ATTENZIONE! Eseguire accuratamente lo SFIATO DELL ARIA dell impianto secondo quanto riportato nel

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

T-CONTROL T-CONTROL Pompa di calore Geotermica

T-CONTROL T-CONTROL Pompa di calore Geotermica Pompe di Calore Herz - Scheda Tecnica EnergyCenter SW WW Rev.713 T-CONTROL T-CONTROL Pompa di calore Geotermica Salamoia/Acqua SW 3~ (3x4 VAC) 1~ (1x23 VAC) Commotherm SW,7 kw 4,8 kw Commotherm 7 SW 7,3

Dettagli

GENERATORI D ARIA GBI/GBO

GENERATORI D ARIA GBI/GBO DESCRIZIONE PER CAPITOLATO I generatori d aria calda GBI e GBO sono costituiti da un telaio in alluminio e da una pannellatura esterna in lamiera preverniciata: i pannelli sono isolati all interno con

Dettagli

Contatori di calore HMR

Contatori di calore HMR Contatori di calore HMR I contatori di calore sono dispositivi usati per la contabilizzazione diretta dell energia consumata e la conseguente ripartizione delle spese. I modelli HMR sono contatori di tipo

Dettagli

Sistemi di contabilizzazione 0402IT gennaio 2013

Sistemi di contabilizzazione 0402IT gennaio 2013 04U08 con profondità 0 mm - GE GEY4 GEY4 - GEY43 VISTA DEL PORTELLO GEY48 GEY49 GE Figura - serie GE Descrizione I moduli di contabilizzazione serie GE con profondità 0 mm sono utilizzati per la misurazione

Dettagli

Portier. Portier. Porta a lama d'aria per ingressi. 1 Solo ventilazione, senza riscaldamento 3 Riscaldamento elettrico: 3-13,5 kw

Portier. Portier. Porta a lama d'aria per ingressi. 1 Solo ventilazione, senza riscaldamento 3 Riscaldamento elettrico: 3-13,5 kw R Portier Portier Porta a lama d'aria per ingressi Altezza di installazione consigliata 2,5 m* Montaggio orizzontale Lunghezze: 1 e 1,5 m 1 Solo ventilazione, senza riscaldamento 3 Riscaldamento elettrico:

Dettagli

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO ProStar TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE PS-15 PS-30 PS-15M-48V Corrente solare

Dettagli

LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG. Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali

LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG. Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali SEI SERIE PER OGNI APPLICAZIONE Garantiscono l erogazione e il raffreddamento

Dettagli

Murali Doppio Scambiatore da interno, da esterno e da incasso NOVITÁ STYLE - 24 A / 24 S. Rendimento. secondo Direttiva Europea CEE 92/42 (modelli S)

Murali Doppio Scambiatore da interno, da esterno e da incasso NOVITÁ STYLE - 24 A / 24 S. Rendimento. secondo Direttiva Europea CEE 92/42 (modelli S) Murali Doppio Scambiatore da interno, da esterno e da incasso NOVITÁ STYLE 24 A / 24 S Rendimento secondo Direttiva Europea CEE 92/42 (modelli S) AFFIDABILE E VERSATILE STYLE 24 A Caldaia murale combinata

Dettagli

Duo-tec HT GA. Caldaie murali a gas a condensazione

Duo-tec HT GA. Caldaie murali a gas a condensazione Duo-tec HT GA Caldaie murali a gas a condensazione Semplicità e prestazioni: la caldaia ideale per la sostituzione La nuova gamma di caldaie a gas a condensazione Duo-tec HT GA è stata specificatamente

Dettagli

Centraline elettroniche di controllo per impianti solari Serie BASIC, ADVANCED, PLUS

Centraline elettroniche di controllo per impianti solari Serie BASIC, ADVANCED, PLUS Centraline elettroniche di controllo per impianti solari Serie BASIC, ADVANCED, PLUS Caratteristiche principali - Controllo di impianti fino a due collettori, due pompe e due serbatoi. - Interfaccia grafica

Dettagli