Città di Casorate Primo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Città di Casorate Primo"

Transcript

1 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEI NUCLEI FAMILIARI E DEI CITTADINI RESIDENTI A CASORATE PRIMO CHE HANNO SUBITO RIDUZIONE DEL REDDITO DA LAVORO DIPENDENTE A SEGUITO DELLA CRISI ECONOMICA Premessa L attuale congiuntura economica, ed in particolare la crisi occupazionale che ha colpito il nostro paese, pone l Ente Locale di fronte alla necessità di prevedere adeguate misure di sostegno ai nuclei familiari residenti. Le rilevazioni ed i dati raccolti dalle parti sociali, dagli enti e dai servizi che si occupano del sostegno alla persona evidenziano un aumento delle situazioni di disagio economico legato alla perdita del posto di lavoro. Il Comune di Casorate Primo, in accordo con le Organizzazioni Sindacali, si è impegnato ad istituire un fondo a sostegno dei nuclei familiari colpiti dalla crisi economica. Oggetto del bando E indetto un bando per il sostegno economico alle famiglie e ai singoli cittadini residenti nel Comune di Casorate Primo. A tal fine il Comune di Casorate Primo ha destinato apposite risorse quantificate in: ,00 destinati a coloro che abbiano contratto un mutuo per l acquisto o la ristrutturazione della prima casa; ,00 o che sostengano la spesa relativa al canone di locazione della casa di abitazione. Chi può presentare la domanda 1) Chi ha già contratto ed ha in essere alla data di pubblicazione del bando un mutuo per l acquisto o la ristrutturazione di un immobile adibito a prima abitazione, ubicato nel territorio del Comune di Casorate Primo; oppure 2) Chi sostiene spese derivanti da canone di locazione per la casa di abitazione; a condizione che posseggano i seguenti requisiti: - Cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno stato dell Unione Europea oppure Cittadinanza di uno Stato non appartenente all Unione Europea purchè titolari di permesso di soggiorno almeno biennale o di carta di soggiorno; - Residenza nel Comune di Casorate Primo; - Attestazione ISEE non superiore a ,00

2 - Stato di disoccupazione, di durata almeno trimestrale, di almeno un componente del nucleo familiare, derivante da perdita di lavoro dipendente o atipico nel corso dell anno 2009 (esclusi i lavori stagionali o a tempo indeterminato inferiore a 6 mesi); - Stato di cassa integrazione e/o di mobilità con o senza assegno di indennità, di durata almeno trimestrale, di almeno un componente del nucleo familiare avvenuto nel corso dell anno Soggetti esclusi dal beneficio Non possono richiedere il contributo: - i nuclei familiari che hanno contratto un mutuo per l acquisto o la ristrutturazione di unità immobiliari incluse nelle categorie catastali A/1, A/6, A/8, A/9 e A/10 oppure per unità immobiliari con superficie utile netta interna superiore ai 110 mq, maggiorata del 10% per ogni ulteriore componente del nucleo familiare dopo il quarto; - i nuclei familiari che sostengono un canone di locazione relativo ad unità immobiliari incluse nelle categorie catastali A/1, A/6, A/8, A/9 e A10, oppure per unità immobiliari con superficie utile netta interna superiore ai 110 mq, maggiorata del 10% per ogni ulteriore componente del nucleo familiare dopo il quarto; - i nuclei familiari nei quali anche un solo componente è titolare di diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento su altra e diversa unità immobiliare, fatta salva la proprietà di altro alloggio qualora lo stesso sia in uso gratuito o in usufrutto a parenti di primo grado e non sia incluso nelle categorie catastali A/1, A/6, A/8, A/9 e A10; - i nuclei familiari che risultino assegnatari del contributo FSA 2008 Regione Lombardia per un importo pari o superiore a 2.000,00 di quota comunale; Ammontare e natura del contributo Le risorse disponibili per i nuclei che sostengono spese derivanti da mutuo per l acquisto o la ristrutturazione della prima casa, pari a ,00, verranno suddivise in parti uguali tra tutti i richiedenti in possesso dei requisiti, che abbiano presentato la domanda, completa in ogni sua parte, nei tempi e secondo le modalità previste dal presente bando. L ammontare di ogni singolo contributo sarà quindi proporzionale al numero di domande presentate, fino ad un tetto massimo di 1.500,00. Le risorse disponibili per i nuclei che sostengono spese derivanti da canone di locazione per la casa di abitazione, pari a ,00, verranno suddivise in parti uguali tra tutti i richiedenti in possesso dei requisiti, che abbiano presentato la domanda, completa in ogni sua parte, nei tempi e secondo le modalità previste dal presente bando. L ammontare di ogni singolo contributo sarà quindi proporzionale al numero di domande presentate, fino ad un tetto massimo di 2.000,00. I nuclei familiari e i singoli cittadini già beneficiari del FSA Regione Lombardia, riceveranno la differenza, se positiva e pari almeno a 50,00, tra il contributo assegnato dal Comune a seguito del presente bando e il contributo assegnato dal Comune nell ambito del FSA. Il Comune di Casorate Primo si riserva di valutare il possibile incremento del fondo qualora verifichi la presenza per ciascuna categoria, di oltre 50 domande idonee o di estendere, a chiusura del presente bando, le risorse disponibili al sostegno in favore di altre categorie.

3 Il contributo verrà erogato sotto forma di buoni spesa ticket service spendibili presso gli esercizi commerciali e le organizzazioni accreditate di Casorate Primo. Coloro che risultano debitori del Comune di Casorate Primo o degli Enti correlati a qualsiasi titolo riceveranno esclusivamente la differenza tra il contributo assegnato e il debito risultante alla data di assegnazione. Termine e modalità di presentazione delle domande Le domande dovranno essere presentate entro il 18 dicembre 2009 presso l Ufficio Protocollo. I moduli per la presentazione della domanda potranno essere ritirati presso l Ufficio Servizi Socio Educativi Culturali negli orari di apertura o scaricati dal sito internet. Documentazione da allegare alla domanda 1. Copia dell attestazione ISEE in corso di validità; 2. Documentazione attestante la perdita del lavoro o lo stato di cassa integrazione o di mobilità, (non si considerano i contratti di lavoro di tipo stagionale o a tempo determinato inferiore a sei mesi); 3. Per i nuclei familiari che sostengono spese derivanti da mutuo la documentazione dell Istituto mutuante (contratto di mutuo) da cui si rilevi: - la data di stipula del mutuo - la durata del mutuo (ancora in essere alla data di pubblicazione del bando) 4. Per i nuclei familiari che sostengono spese derivanti da canone di locazione: - copia del contratto di locazione 5. Per i cittadini extracomunitari copia del permesso o carta di soggiorno in corso di validità. Modalità di erogazione del contributo L erogazione del contributo avverrà in un unica soluzione sotto forma di buoni spesa ticket service, spendibili presso i punti convenzionati. Informativa in materia di trattamento dei dati personali I dati personali acquisiti con la domanda e gli allegati indicati nel bando: a. devono essere necessariamente forniti per accertare la situazione economica del nucleo del dichiarante ed i requisiti per l accesso al contributo secondo i criteri di cui al presente atto;

4 b. sono raccolti dal Comune di Casorate Primo ed utilizzati, anche con strumenti informatici, al solo fine di erogare il contributo; c. possono essere comunicati al Ministero dell Economia e delle Finanze e alla Guardia di Finanza per i controlli previsti; d. il dichiarante può rivolgersi in qualsiasi momento, al responsabile del trattamento dei dati per farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, può chiederne il blocco e opporsi al loro trattamento, se trattati in violazione del D. Lgs. N. 193/2003. Nel caso la richiesta del titolare renda improcedibile l istruttoria, il contributo richiesto non sarà erogato; e. Il titolare del trattamnto dei dati è il Sindaco del Comune di Casorate Primo. Controlli 1. Il Comune si riserva di effettuare controlli, anche a campione, sulle dichiarazioni rese dai richiedenti, avvalendosi delle informazioni in suo possesso, nonché di quelle di altri enti della Pubblica Amministrazione e richiedendo nei casi opportuni l intervento della Guardia di Finanzia; 2. Nel caso di false dichiarazioni al fine di ottenere indebitamente i benefici previsti dal presente Bando si procederà ai sensi dell'art. 26 della Legge n. 15/68 e dell'art. 485 del Codice Penale con la denuncia all'autorità Giudiziaria per le sanzioni penali conseguenti e con la richiesta della restituzione di quanto indebitamente ricevuto dal Comune. Responsabile Il Responsabile incaricato del procedimento per il riconoscimento del sostegno economico di cui in oggetto è il Responsabile del Settore Servizi Socio Educativi Culturali. Casorate Primo, li... F.to Il Sindaco Gian Antonio Rho

5 FAC-SIMILE di domanda Città di Casorate Primo Al Sig. Sindaco Comune di Casorate Primo Via dall Orto, Casorate Primo (Pv) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEI NUCLEI FAMILIARI E DEI CITTADINI RESIDENTI A CASORATE PRIMO CHE HANNO SUBITO RIDUZIONE DEL REDDITO DA LAVORO DIPENDENTE A SEGUITO DELLA CRISI ECONOMICA Domanda per l assegnazione di contributo Il/la sottoscritto/a (cognome)..(nome). Nato/a a: prov. di il. C.F.. Residente in Via/Piazza. N.. Tel. CHIEDE L assegnazione del contributo in quanto in possesso dei requisiti per l accesso e precisamente: reddito familiare ISEE pari ad (il reddito ISEE non deve essere superiore a ,00); aver contratto ed avere in essere alla data di pubblicazione del bando un mutuo per l acquisto o la ristrutturazione di un immobile adibito a prima abitazione, ubicato nel territorio del Comune di Casorate Primo; oppure sostenere spese derivanti da canone di locazione per la casa di abitazione; avere O Cittadinanza italiana O cittadinanza di uno stato dell Unione Europea O Cittadinanza di uno Stato non appartenente all Unione Europea purchè titolari di permesso di soggiorno almeno biennale o di carta di soggiorno; avere la residenza nel Comune di Casorate Primo; trovarsi in una delle seguenti condizioni: stato di disoccupazione di durata almeno trimestrale, di almeno un componente del nucleo familiare, derivante da perdita di lavoro dipendente o atipico nel corso dell anno 2009 (esclusi i lavori stagionali o a tempo indeterminato inferiore a 6 mesi); stato di cassa integrazione e/o di mobilità con o senza assegno di indennità, di durata almeno trimestrale, di almeno un componente del nucleo familiare avvenuto nel corso dell anno 2009; non trovarsi in una delle condizioni di esclusione dalla partecipazione previste esplicitamente dal bando.

6 A tal fine consapevole delle responsabilità penali che si assume, ai sensi dell articolo 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, per falsità in atti e dichiarazioni mendaci, sotto la propria responsabilità DICHIARA Che il nucleo familiare di convivenza risulta così composto: Cognome e nome Grado di Parentela/altro Occupato Data di nascita A carico SI NO SI NO Di non aver ricevuto per l anno 2008 un contributo FSA Regione Lombardia (quota comunale) pari o superiore a 2.000,00. Di essere stato informato del fatto che, in presenza di assegnazione per il 2008 di contributo FSA Regione Lombardia per un importo inferiore a 2.000,00 (quota comunale) il contributo sarà pari alla differenza, se positiva e pari almeno a 50,00, tra il contributo assegnato dal Comune a seguito del presente bando e il contributo assegnato nell ambito del FSA. Di non essere debitore nei confronti del Comune di Casorate Primo o degli Enti correlati oppure Di essere debitore nei confronti del Comune di Casorate Primo o degli Enti correlati per un importo pari a...derivante da... Di essere stato informato del fatto che i debitori a qualsiasi titolo del Comune di Casorate Primo o degli Enti correlati riceveranno esclusivamente la differenza tra il contributo assegnato e il debito risultante alla data di assegnazione. Di essere stato informato del fatto che il contributo verrà erogato in buoni spesa ticket service, spendibili presso i punti convenzionati Luogo, data In fede Il richiedente Allega:.. Copia dell attestazione ISEE in corso di validità ; Documentazione attestante la perdita del lavoro o lo stato di cassa integrazione o di mobilità (non si considerano i contratti di lavoro di tipo stagionale o a tempo determinato inferiore a sei mesi); Per i nuclei familiari che sostengono spese derivanti da mutuo la documentazione dell Istituto mutuante (contratto di mutuo) da cui si rilevi: - la data di stipula del mutuo - la durata del mutuo (ancora in essere alla data di pubblicazione del bando) Per i nuclei familiari che sostengono spese derivanti da canone di locazione: - copia del contratto di locazione Per i cittadini extracomunitari copia del permesso o carta di soggiorno in corso di validità.

MOROSITA INCOLPEVOLE

MOROSITA INCOLPEVOLE SETTORE Lavori Pubblici Sportello Affitto MOROSITA INCOLPEVOLE IL SOTTOSCRITTO C.F.: NATO A IL RESIDENTE A LECCO IN VIA DAL / / TEL. Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto agli artt. 46 e 47 del

Dettagli

AREA POLITICHE DEL TERRITORIO DIREZIONE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E.R.P. E MOBILITÀ SERVIZIO SVILUPPO TERRITORIALE E POLITICHE DELLA CASA

AREA POLITICHE DEL TERRITORIO DIREZIONE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E.R.P. E MOBILITÀ SERVIZIO SVILUPPO TERRITORIALE E POLITICHE DELLA CASA AREA POLITICHE DEL TERRITORIO DIREZIONE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E.R.P. E MOBILITÀ SERVIZIO SVILUPPO TERRITORIALE E POLITICHE DELLA CASA BANDO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO In esecuzione delle seguenti deliberazioni del Coordinamento Istituzionale n. 21 del 26.11.2009, n. 16 del 11.05.2010 e n. 06 del 15.03.2011; VISTO

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DIFFICOLTÀ ECONOMICHE O DISAGIO PER LA PERDITA DEL LAVORO

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DIFFICOLTÀ ECONOMICHE O DISAGIO PER LA PERDITA DEL LAVORO BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DIFFICOLTÀ ECONOMICHE O DISAGIO PER LA PERDITA DEL LAVORO E indetto il bando di cui alla D.G.C. n. 91 del 07/11/2014

Dettagli

DISTRETTO SOCIALE DI CERTOSA DI PAVIA. Comuni

DISTRETTO SOCIALE DI CERTOSA DI PAVIA. Comuni DISTRETTO SOCIALE DI CERTOSA DI PAVIA Comuni Bascapè, Battuda, Bereguardo, Borgarello, Bornasco, Casorate Primo, Ceranova, Certosa di Pavia, Cura Carpignano, Giussago, Landriano, Lardirago, Marcignago,

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA

DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA Al SINDACO del Comune di VEDUGGIO CON COLZANO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI

Dettagli

FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE

FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE COMUNE DI NIBIONNO PROVINCIA DI LECCO REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE DI UN FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA SUL TERRITORIO COMUNALE 1 ART. 1 - OGGETTO L

Dettagli

BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015

BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015 COMUNE DI CORTE FRANCA (Provincia di Brescia) BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015 In esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 187 del 15/12/2015 è indetto nel limite di spesa per

Dettagli

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie Allegato A Città di Alghero Provincia di Sassari Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO

Dettagli

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR SCADENZA 24/05/2016 ORE 12.00 Al Comune di Monrupino/Repentabor Col, 37 34016 - Monrupino (TS) RICHIESTA DI CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DI IMMOBILI ADIBITI AD

Dettagli

BUONO A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE CON ALMENO 4 FIGLI DI CUI ALMENO N.1 FISCALMENTE A CARICO

BUONO A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE CON ALMENO 4 FIGLI DI CUI ALMENO N.1 FISCALMENTE A CARICO BUONO A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE CON ALMENO 4 FIGLI DI CUI ALMENO N.1 FISCALMENTE A CARICO (D.D.G. N. 6440 del 28/06/2010) 1) FINALITA Attraverso l erogazione del Buono Sociale Famiglie numerose,

Dettagli

ALLEGATO A) alla d.g.r. n. 4154 del 8 ottobre 2015

ALLEGATO A) alla d.g.r. n. 4154 del 8 ottobre 2015 ALLEGATO A) alla d.g.r. n. 4154 del 8 ottobre 2015 Reddito di autonomia. Sostegno alle famiglie residenti nei Comuni ad elevata tensione abitativa (Delibera CIPE 87/2003 e PRERP 2014-2016) per il mantenimento

Dettagli

La Responsabile dell Area

La Responsabile dell Area BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI A SOSTEGNO DELL AFFITTO IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA La Responsabile dell Area In applicazione

Dettagli

Settore Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità

Settore Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità ATTIVAZIONE DI INTERVENTI PER IL CONTENIMENTO DELLA MOROSITA INCOLPEVOLE SU LIBERO MERCATO O SU ALLOGGI DI PROPRIETA DI COMUNI O ALER A CANONE MODERATO O CONCORDATO AVVISO DI BANDO Il Comune di Monza,

Dettagli

Io sottoscritto/a nato/a il / / a Sesso M F residente a MONTEMURLO in via/p.zza n Codice fiscale tel 0574 cell. C H I E D O

Io sottoscritto/a nato/a il / / a Sesso M F residente a MONTEMURLO in via/p.zza n Codice fiscale tel 0574 cell. C H I E D O Protocollo n. Data Domanda n. Al sig. SINDACO del Comune di MONTEMURLO Oggetto: DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE ART. 11 DELLA LEGGE 9 DICEMBRE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA SUL TERRITORIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA SUL TERRITORIO COMUNALE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

AL COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Servizi socio-assistenziali 96010 Canicattini Bagni

AL COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Servizi socio-assistenziali 96010 Canicattini Bagni AL COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Servizi socio-assistenziali 96010 Canicattini Bagni DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI ANNO 2014 (D.M. 14/05/2014 in G.U.

Dettagli

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI AI CONDUTTORI MENO ABBIENTI - ANNUALITA 2015. (CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014) VISTA la Legge 9 dicembre

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002

COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002 COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI AFFITTO PER LE GIOVANI

Dettagli

7. Di non aver beneficiato nell anno 2015 da nessun altro Ente di contributi in qualsiasi forma a titolo di sostegno alloggiativo;

7. Di non aver beneficiato nell anno 2015 da nessun altro Ente di contributi in qualsiasi forma a titolo di sostegno alloggiativo; Timbro Protocollo Al Sig. Sindaco del Comune di Pieve Fosciana Ufficio Casa Oggetto: Domanda di partecipazione al Bando per l'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione ai sensi

Dettagli

COMUNE DI TOIRANO PROVINCIA DI SAVONA

COMUNE DI TOIRANO PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI TOIRANO PROVINCIA DI SAVONA --------------------------------------------------- In attuazione del D.M. 7 giugno 1999 e della Legge n. 431 del 9 dicembre 1998 e della deliberazione della Giunta

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMILIARI REGOLARMENTE ASSUNTE

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMILIARI REGOLARMENTE ASSUNTE BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMILIARI REGOLARMENTE ASSUNTE 1. COS È IL BUONO SOCIALE PER ASSISTENTI FAMILIARI È un contributo

Dettagli

Comune di Cupra Marittima Provincia di Ascoli Piceno

Comune di Cupra Marittima Provincia di Ascoli Piceno BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI FINALIZZATI A SOSTENERE L'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE PRIVATA, AI SENSI DELL'ARTICOLO 11 DELLA LEGGE 9 DICEMBRE 1998. N. 431. ANNO

Dettagli

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n.

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n. Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di affitto (esente da bollo art. 8 - comma 3 - della Tabella, Allegato B, DPR n. 642/1972) DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE

Dettagli

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento Prot. 6262 BANDO DI CONCORSO Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11- Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione. Erogazione contributi

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a prov. residente a prov. in Via n. cod. fiscale C H I E D E

Il/La sottoscritto/a. nato/a prov. residente a prov. in Via n. cod. fiscale C H I E D E AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI ARCEVIA - SEDE - OGGETTO: FONDO SOCIALE PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI PRIVATE ANNO 2015. Il/La sottoscritto/a nato/a prov. residente a prov. in Via n cod. fiscale C H I E

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI ART. 1: Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l assegnazione degli appartamenti di proprietà Comunale destinati

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA OGGETTO: Criteri per la ripartizione del Fondo per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione di cui all art. 11, L. 431/98. Anno 2006. Approvazione Bando. LA GIUNTA COMUNALE Su proposta dell

Dettagli

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI AI CONDUTTORI MENO ABBIENTI - ANNUALITA 2014. (CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2013) VISTA la Legge 9 dicembre

Dettagli

COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze) COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze) MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTO AD INTEGRAZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2015 DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 5 GIUGNO 2015 AL COMUNE

Dettagli

LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO

LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO COMUNE DI ZEDDIANI Provincia di Oristano Via Roma, 103 - CAP 09070 AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTE: la deliberazione

Dettagli

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale in data 19/12/2001

Dettagli

MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA

MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA Domanda per l assegnazione di un contributo per borse di studio (RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE) a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l istruzione. ( Legge 10/03/2000,

Dettagli

n. tel. cellulare n PRESENTA DOMANDA

n. tel. cellulare n PRESENTA DOMANDA Spazio riservato Al Comune di Flaibano P.zza Monumento, 39 33030 FLAIBANO UD all Ufficio PROTOCOLLO scadenza 06-05-2016 DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO PER LE SPESE SOSTENUTE PER IL PAGAMENTO DI CANONI

Dettagli

C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A

C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A Allegato 1 C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A SERVIZI SOCIALI BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI ABITATIVE Il presente bando stabilisce i requisiti

Dettagli

Comune di Signa Provincia di Firenze

Comune di Signa Provincia di Firenze DOMANDA n. marca da bollo 14,62 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE al BANDO DI CONCORSO PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, ANNO 2012 L.R.T. 96/96. - Determinazione

Dettagli

Domanda per la concessione di contributi a persone fisiche, finalizzati all acquisto della prima abitazione

Domanda per la concessione di contributi a persone fisiche, finalizzati all acquisto della prima abitazione Domanda per la concessione di contributi a persone fisiche, finalizzati all acquisto della prima abitazione Il/La sottoscritto/a nato a il tel cell fax e-mail Codice fiscale C H I E D E per sé e per eventuale

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N 5

AMBITO TERRITORIALE N 5 COMUNE DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto CITTA' DI CRISPIANO Provincia di Taranto AMBITO TERRITORIALE N 5 AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA LOCALE FAMIGLIE NUMEROSE Assegnazione di bonus in favore delle famiglie

Dettagli

Regolamento per l'erogazione Errore. Il segnalibro non è definito. di contributi a titolo di prestito d'onore Errore. Il segnalibro non è definito.

Regolamento per l'erogazione Errore. Il segnalibro non è definito. di contributi a titolo di prestito d'onore Errore. Il segnalibro non è definito. Regolamento per l'erogazione Errore. Il segnalibro non è definito. di contributi a titolo di prestito d'onore Errore. Il segnalibro non è definito. APPROVATO CON DELIBERAZIONE COMUNALE N 46 DEL 11-05-2009

Dettagli

DOMANDA DI PRESTITO SOCIALE D ONORE Legge regionale 24 luglio 2007, n. 25 e regolamento regionale del 25 gennaio 2011, n. 1

DOMANDA DI PRESTITO SOCIALE D ONORE Legge regionale 24 luglio 2007, n. 25 e regolamento regionale del 25 gennaio 2011, n. 1 Allegato 2) ZONA SOCIALE N. 6 DOMANDA DI PRESTITO SOCIALE D ONORE Legge regionale 24 luglio 2007, n. 25 e regolamento regionale del 25 gennaio 2011, n. 1 AL SINDACO DEL COMUNE DI Oggetto: DOMANDA DI PRESTITO

Dettagli

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR BANDO PER LA CORRESPONSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DI IMMOBILI ADIBITI AD USO ABITATIVO, AI SENSI DELL ART. 11 DELLA L. 431/1998 E DELL ART. 6 DELLA L.R. 6/2003. Art.

Dettagli

Oggetto: BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL FONDO PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE ANNO 2004. APPROVAZIONE.

Oggetto: BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL FONDO PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE ANNO 2004. APPROVAZIONE. COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PRO VINCIA DI PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIO NE DI GIUNTA CO MUNALE N 65 DEL 24/05/2005 Oggetto: BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL FONDO PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI

Dettagli

dal 22 OTTOBRE al 27 NOVEMBRE 2014

dal 22 OTTOBRE al 27 NOVEMBRE 2014 BANDO ERP 2014 COMUNI DELLA PROVINCIA DI LECCO Domande per la formazione della graduatoria di assegnazione alloggi erp (R.R. N.1/2004 modificato dai R.R. n.5/2006 - R.R. n. 3/2011 e Legge Regionale N.

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 Al Comune di Isola del Giglio Ufficio Segreteria Via V. Emanuele, 2 58012 Isola del Giglio (GR) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI

Dettagli

Il sottoscritto... nato a... residente nel Comune di CASTEL MAGGIORE in Via/Piazza... n. tel... cell... e-mail..

Il sottoscritto... nato a... residente nel Comune di CASTEL MAGGIORE in Via/Piazza... n. tel... cell... e-mail.. DOMANDA DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE A CANONE CONCORDATO DI N. 1 ALLOGGIO PROTETTO PER ANZIANI, DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CASTEL MAGGIORE, SITUATO IN

Dettagli

Comune di Villa San Pietro

Comune di Villa San Pietro Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070/90.77.01 - Fax.070/90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA.

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. Premessa Sul territorio del Distretto n.5 Sebino sono più di 180 i bambini che frequentano

Dettagli

Comune di San Lorenzo in Campo

Comune di San Lorenzo in Campo Comune di San Lorenzo in Campo BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L AFFITTO PER L ANNO 2015 LEGGE 431/1998 Art. 11 IL RESPONSABILE SERVIZI SOCIALI Rende noto VISTA la Legge 9 dicembre 1998 n. 431,

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi

SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi Numero... Cognome...Nome... SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi Fo -AFFITTO ONEROSO- MODULO PER RICHIESTA CONTRIBUTO Cognome Nome Numero - SPORTELLO COMUNALE AFFITTO - (Art. 11, Comma 3 della

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE 1. COS È IL BUONO SOCIALE PER ASSISTENTI FAMIGLIARI È un contributo

Dettagli

Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015

Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015 Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015 Al Comune di Prato Ufficio Protocollo Piazza del Pesce, 9 59100 PRATO Responsabile del Servizio

Dettagli

Comune di Montichiari.ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI

Comune di Montichiari.ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI Comune di Montichiari.ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI CONTRIBUTI FINALIZZATI A CONSENTIRE TRANSAZIONI SULLE MOROSITA PREGRESSE E LA CONTESTUALE RIDUZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE E FINALIZZATI ALLA COSTITUZIONE

Dettagli

COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio

COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio Tel. 0731 786811 Fax 0731 786860 6003 Provincia di Ancona E-mail comune.cupramontana@provincia.ancona.it P.I. 00083907 PROTOCOLLO COMUNALE Bollo 1,6 Riservato

Dettagli

Al COMUNE DI PISTOIA SERVIZIO POLITICHE SOCIALI

Al COMUNE DI PISTOIA SERVIZIO POLITICHE SOCIALI PRATICA N. Al COMUNE DI PISTOIA SERVIZIO POLITICHE SOCIALI DOMANDA PER L ACCESSO ALLA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE A CANONE CALMIERATO DI N.25 ALLOGGI DI PROPRIETA DELLA VENERABILE ARCICONFRATERNITA

Dettagli

Settore Socio-Assistenziale e Sanitario Ufficio Servizi Sociali serviziosociale@comunesantateresagallura.it tel. 0789/740912 Fax.

Settore Socio-Assistenziale e Sanitario Ufficio Servizi Sociali serviziosociale@comunesantateresagallura.it tel. 0789/740912 Fax. COMUNE DI SANTA TERESA GALLURA Provincia di Olbia Tempio Piazza Villamarina 07028 tel 0789 740900 fax 0789 754794 info@comunesantateresagallura.it Settore Socio-Assistenziale e Sanitario Ufficio Servizi

Dettagli

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 DOMANDA CONTRIBUTO INTEGRAZIONE CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014 Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 Al SINDACO del COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA Il/La sottoscritto/a (cognome e nome) ai sensi dell art.

Dettagli

COMUNE DI SORI PROVINCIA DI GENOVA. Certificato ISO 14001 AREA SOCIALE

COMUNE DI SORI PROVINCIA DI GENOVA. Certificato ISO 14001 AREA SOCIALE COMUNE DI SORI PROVINCIA DI GENOVA Certificato ISO 14001 AREA SOCIALE BANDO PER L EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI DEL FONDO NAZIONALE PER IL SOSTEGNO ALL ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE Il presente bando

Dettagli

REGIONE TOSCANA UNIONE DI COMUNI FIESOLE - VAGLIA

REGIONE TOSCANA UNIONE DI COMUNI FIESOLE - VAGLIA marca da bollo 14,62 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, ANNO 2012-11-26 ai sensi della L.R.T. 96/96. Determinazione

Dettagli

Bando pubblico per l erogazione di contributi economici per il sostegno al reddito. - 2 semestre 2016 -

Bando pubblico per l erogazione di contributi economici per il sostegno al reddito. - 2 semestre 2016 - www.comune.paderno-dugnano.mi.it settore Socioculturale segreteria.socioculturale@comune.paderno-dugnano.mi.it Bando pubblico per l erogazione di contributi economici per il sostegno al reddito PREMESSA

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 4

PROGETTO EMERGENZA CASA 4 Un progetto promosso da in collaborazione con: PROGETTO EMERGENZA CASA 4 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / / IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015

OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015 Al Comune di Larciano Piazza Vittorio Veneto, 15 51036 Larciano Allegato B OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015 Il/La sottoscritt, nat_

Dettagli

Al Comune di Cagliari Assessorato alle Politiche Sociali

Al Comune di Cagliari Assessorato alle Politiche Sociali Al Comune di Cagliari Assessorato alle Politiche Sociali Io sottoscritto nato a il residente a Via n C.A.P. tel. chiede di poter beneficiare del contributo ad integrazione del canone di locazione di cui

Dettagli

FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA

FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA Il sottoscritto/a - sesso M F - codice fiscale - data di nascita - comune di nascita.. - provincia di nascita - stato estero di nascita.. - comune di

Dettagli

IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE

IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE Dopo il bonus elettrico arriva il bonus gas, un aiuto riservato alle famiglie in difficoltà economica o numerose,

Dettagli

DICHIARO. (NB Se invalido allegare il certificato della Commissione di Prima istanza per l accertamento degli stati di invalidità)

DICHIARO. (NB Se invalido allegare il certificato della Commissione di Prima istanza per l accertamento degli stati di invalidità) Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo. 16,00 Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE

AVVISO PUBBLICO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE Allegato 1 AVVISO PUBBLICO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE Ai sensi dell'accordo Quadro tra il Comune di Todi e l'ipab La Consolazione ETAB per la realizzazione di attività nell'ambito del

Dettagli

COMUNE DI ROBASSOMERO PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A TITOLO DI PRESTITO D ONORE

COMUNE DI ROBASSOMERO PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A TITOLO DI PRESTITO D ONORE COMUNE DI ROBASSOMERO PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A TITOLO DI PRESTITO D ONORE Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 40 del /29.11.2013 INDICE GENERALE

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER L ACQUISTO IN PROPRIETA DI ALLOGGI DI EDILIZIA CONVENZIONATA PRESSO IL COMPARTO PISCINA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER L ACQUISTO IN PROPRIETA DI ALLOGGI DI EDILIZIA CONVENZIONATA PRESSO IL COMPARTO PISCINA Marca da bollo 14,62 CITTA DI CASTELFRANCO DELL EMILIA PROVINCIA DI MODENA SETTORE PIANIFICAZIONE ECONOMICO-TERRITORIALE Ufficio Politiche Abitative Piazza Aldo Moro n 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Protocollo comunale Marca da Bollo Legge Regionale 28 novembre 2003, n. 23, art. 30 e ss.mm.ii. CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

AMBITO SOCIALE N15 BANDO PUBBLICO INTERVENTO DI AIUTO ALIMENTARE A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI

AMBITO SOCIALE N15 BANDO PUBBLICO INTERVENTO DI AIUTO ALIMENTARE A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI COMUNE CAPOFILA TORRE ANNUNZIATA BANDO PUBBLICO INTERVENTO DI AIUTO ALIMENTARE A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI Con determina del Dirigente della Struttura Extra dipartimentale Ufficio di Piano n. 551 del

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO PER DIPLOMATI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO A.S. 2012/2013

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO PER DIPLOMATI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO A.S. 2012/2013 Comune di Azzano San Paolo Provincia di Bergamo Piazza IV Novembre Tel. 035/532230 Fax 035/530073 C.F./IVA n. 00681530168 Email: servizio.istruzione@comuneazzanosanpaolo.gov.it ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE

Dettagli

Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano

Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano Protocollo: Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 4004 Gaggio Montano DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO GENERALE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA Legge regionale

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

COMUNE DI GAGGIANO Provincia di Milano

COMUNE DI GAGGIANO Provincia di Milano BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI RELATIVI ALLE SPESE CONNESSE ALLA FORNITURA DI GAS METANO A FAVORE DEI CITTADINI ECONOMICAMENTE DISAGIATI ANNO TERMICO 2006/2007 ARTICOLO 1 OGGETTO DEL BANDO

Dettagli

mod. convinps 1 Quadro A Domanda d invalidità Dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445 Il/la sottoscritto/a

mod. convinps 1 Quadro A Domanda d invalidità Dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445 Il/la sottoscritto/a mod. convinps 1 Per i richiedenti MAGGIORENNI Alla Commissione medica per l accertamento delle invalidità civili presso l'asl Quadro A Domanda d invalidità Dichiarazione sostitutiva di certificazione ai

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COMO BANDO FONDO SOSTEGNO GRAVE DISAGIO ECONOMICO - ANNO 2015

COMUNE DI COMO BANDO FONDO SOSTEGNO GRAVE DISAGIO ECONOMICO - ANNO 2015 COMUNE DI COMO BANDO FONDO SOSTEGNO GRAVE DISAGIO ECONOMICO - ANNO 2015 ISTITUITO CON D.G.C. N. 163 DEL 13/05/2015. Art. 1 SPORTELLO 2015 1. Con provvedimento di Giunta Comunale n. 163 del 13/05/2015 è

Dettagli

Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) (eventuale cognome acquisito) residente a Grado (GO) indirizzo n. Cod. Fiscale tel.

Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) (eventuale cognome acquisito) residente a Grado (GO) indirizzo n. Cod. Fiscale tel. Domanda esente da bollo ai sensi dell art. 8 D. P. R 642 del 26/10/72 Al Sindaco del Comune di G R A D O OGGETTO: Richiesta integrazione retta di ricovero in struttura protetta. Il/la sottoscritto/a (cognome)

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI SOCIALI

DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI SOCIALI UFFICIO: Ufficio Servizi Sociali DETERMINAZIONE SETTORE SERVIZI SOCIALI N. 60 DEL 02/07/2013 Num. Gen.: 440 OGGETTO: APPROVAZIONE BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI ECONOMICI 'BUONI FAMIGLIA' PROGETTO

Dettagli

IL /La sottoscritto / a. Nato a il. Residente a Prov. In via n. n. tel /cell Codice Fiscale C H I E D E

IL /La sottoscritto / a. Nato a il. Residente a Prov. In via n. n. tel /cell Codice Fiscale C H I E D E DOMANDA CONDUTTORE 2015 AL COMUNE DI GRADO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE UFFICIO DEI SERVIZI SOCIALI 34073 GRADO P.zza B. Marin, 4 ATTENZIONE: SI RACCOMANDA DI COMPILARE IN MANIERA CHIARA E LEGGIBILE E/O

Dettagli

DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO

DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO AL 6 SETTORE DEL COMUNE DI ALBIGNASEGO (PD) Via Milano, 7 35020 Albignasego (PD) DOMANDA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI FORNITURA PASTI A DOMICILIO Il/La sottoscritto/a nato/a il / / a residente ad Albignasego

Dettagli

Settore Finanza, Patrimonio, Risorse Tecnologiche e Servizi alla Persona Servizio Socio - Educativo

Settore Finanza, Patrimonio, Risorse Tecnologiche e Servizi alla Persona Servizio Socio - Educativo Settore Finanza, Patrimonio, Risorse Tecnologiche e Servizi alla Persona Servizio Socio - Educativo DOMANDA DI TRASPORTO SCOLASTICO A.S. 2014/15 per gli alunni delle scuole dell infanzia ( scuola materna

Dettagli

DICHIARA (N.B. Barrare le caselle che interessano)

DICHIARA (N.B. Barrare le caselle che interessano) RICHIESTA DI VERIFICA DEI REQUISITI PER L OTTENIMENTO DI UN ALLOGGIO DI E.R.P. EX ART. 13 E 13 TER L.R.T. 96/96 COME MODIFICATA DALLA L.R.T. 41/15 ART. 40 BIS L.R.T. 96/96 COME MODIFICATA DALLA L.R.T.

Dettagli

di essere cittadino italiano o di uno stato aderente all Unione Europea;

di essere cittadino italiano o di uno stato aderente all Unione Europea; Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio P.zza Vittorio Emanuele, 24 55011 Altopascio (LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO 2014 in esenzione da bollo ai sensi del D.P.R. 642/72 tab. B art. 8 comma 3 Il

Dettagli

ENTITA DEL CONTRIBUTO

ENTITA DEL CONTRIBUTO COMUNE DI CITERNA Settore Socio Assistenziale AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER L ABBATTIMENTO DEI COSTI DI SERVIZI ANNO 2010 A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE NUMEROSE CON UN NUMERO DI FIGLI

Dettagli

SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00

SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00 SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00 CONDUTTORI SI PREGA DI SCRIVERE IN MANIERA CHIARA E LEGGIBILE IN TUTTE LE CASELLE, ALTRIMENTI L'AMMINISTRAZIONE NON RISPONDERA' PER ERRORI DI COMPILAZIONE. RISERVATO

Dettagli

COMUNE DI VIGNOLA in collaborazione con l Unione Terre di Castelli

COMUNE DI VIGNOLA in collaborazione con l Unione Terre di Castelli COMUNE DI VIGNOLA in collaborazione con l Unione Terre di Castelli BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A GIOVANI COPPIE E NUCLEI FAMILIARI PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

DICHIARA CHE ALLA DATA DEL BANDO

DICHIARA CHE ALLA DATA DEL BANDO Ad Arezzo Casa spa Via Margaritone n.6 52100 Arezzo Il sottoscritto nato a ( ) il residente in, via/piazza/loc. n. n. di telefono: e-mail: CHIEDE di essere inserito nella graduatoria della mobilità per

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013 MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013 Al Comune di Legnago Ufficio Servizi Sociali Via XX Settembre 29 37045 - LEGNAGO Oggetto: comunicazione ai

Dettagli

COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA

COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE Indetto ai sensi dell art. 11 della legge 9

Dettagli

C O M U N E D I L O M A G N A

C O M U N E D I L O M A G N A SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE BANDO ANNO SCOLASTICO 2010/2011 Con la presente comunico che l Amministrazione Comunale ha previsto nel Piano per il diritto allo Studio anno scolastico 2010/2011, approvato

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE DI DALMINE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO DI ZONA DEL SISTEMA INTEGRATO DI INTERVENTI E SERVIZI SOCIALI

AMBITO TERRITORIALE DI DALMINE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO DI ZONA DEL SISTEMA INTEGRATO DI INTERVENTI E SERVIZI SOCIALI All ente erogatore dell assistenza educativa del CRE di DOMANDA DI ASSISTENTE EDUCATORE PER LA FREQUENZA CENTRO RICREATIVO ESTIVO (in attuazione della Decreto Regionale n.1961 del 6 marzo 2013) (modulo

Dettagli

Alla VENERABILE ARCICONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA DI PISTOIA

Alla VENERABILE ARCICONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA DI PISTOIA PRATICA N. Alla VENERABILE ARCICONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA DI PISTOIA DOMANDA PER L ACCESSO ALLA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE A CANONE CALMIERATO DI N.13 ALLOGGI DI PROPRIETA DELLA VENERABILE ARCICONFRATERNITA

Dettagli

BONUS GAS. Famiglie fino a 4 componenti

BONUS GAS. Famiglie fino a 4 componenti BONUS GAS Il Bonus Gas è uno strumento introdotto dal Governo con l obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico, garantendo loro un risparmio sulla spesa annua per energia elettrica.

Dettagli

AVVISO DI LOCAZIONE. FONDAZIONE CASA AMICA i n c o l l a b o r a z i o n e c o n COMUNE DI BERGAMO

AVVISO DI LOCAZIONE. FONDAZIONE CASA AMICA i n c o l l a b o r a z i o n e c o n COMUNE DI BERGAMO AVVISO DI LOCAZIONE FONDAZIONE CASA AMICA i n c o l l a b o r a z i o n e c o n COMUNE DI BERGAMO RACCOLTA DELLE DOMANDE PER LA LOCAZIONE DI N. 10 UNITA ABITATIVE (BILOCALI) DI NUOVA COSTRUZIONE O CHE

Dettagli

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070\90770104 - Fax.070\90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

di essere cittadino italiano o di Stato aderente all Unione Europea (indicare la nazionalità)

di essere cittadino italiano o di Stato aderente all Unione Europea (indicare la nazionalità) Al SINDACO COMUNE di CIVITANOVA MARCHE Domanda per la concessione di contributi finalizzati a sostenere l accesso alle abitazioni in locazione privata Legge 431/1998 Bando anno 2015 scadenza domande 15/07/2015

Dettagli

Domanda per ottenere il contributo per l affitto anno 2014

Domanda per ottenere il contributo per l affitto anno 2014 Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola Domanda per ottenere il contributo per l affitto

Dettagli

Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI

Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI COMUNE DI FOLIGNO AREA DIRITTI DI CITTADINANZA Bando pubblico per l erogazione di contributi a favore di nuclei

Dettagli

C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese

C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese SERVIZI SOCIALI n. 119 del 29.07.2015 Oggetto: approvazione bando pubblico per l erogazione di contributi agli inquilini morosi incolpevoli, titolari di

Dettagli