VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20"

Transcript

1 COMUNE DI GHISALBA Provincia di Bergamo P.zza Garibaldi 2 P.Iva ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 OGGETTO: ESAME ED ADOZIONE PIANO GOVERNO DEL TERRITORIO - P.G.T. - L anno 2012 addì diciotto del mese di settembre alle ore 19:00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati in SECONDA CONVOCAZIONE - seduta ORDINARIA- i componenti del Consiglio Comunale. Al1'appello risultano: Nome Funzione Presenza VEGINI SAMUELE Sindaco SI PLEBANI FABIO Consigliere SI CANONICO STEFANO Consigliere SI LOCATELLI ALESSANDRO Consigliere SI MAFFI DEMIS Consigliere SI SASSI BRUNA Consigliere SI MAFFEIS GIADA Consigliere SI MICHELI LUIGI Consigliere NO SANGALLI ROBERTO Consigliere SI BELOTTI ALESSANDRO Consigliere SI INVERNICI MARIA GRAZIA Consigliere SI ROVARIS ALICE Consigliere SI PEZZOLI ANTONIO Consigliere SI FUMAGALLI ANGELO Consigliere SI FRATUS LUCIANO Consigliere SI VERDELLI EMMA Consigliere NO PIZZABALLA SIMONE Consigliere SI Totale presenti 8 Totale assenti 9 Partecipa alla adunanza il Segretario Comunale Sig. Saia Dott.ssa Leandra il quale provvede alla redazione del presente verbale. E presente l assessore esterno sig. Giobbi Lorenzo Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sig. Vegini Samuele nella sua qualità di Sindaco assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'argomento indicato in oggetto.

2 Prima di iniziare la discussione del punto n. 3 dell Ordine del Giorno il Consigliere Pezzoli dà lettura della dichiarazione del Gruppo Consigliare Lista Civica per Ghisalba, allegata sotto la lettera a) del presente atto. Al termine il Gruppo di Minoranza abbandona l aula. Il Sindaco cede la parola al Segretario Comunale, il quale avverte che ai sensi dell art. 78 del D.Lgvo n. 267/2000 gli Amministratori si devono astenere dal prendere parte alla discussione e alla votazione di delibere riguardanti interessi propri o di loro parenti affini sino al 4 grado. Specifica altresì che l obbligo di astensione non si applica ai provvedimenti normativi o di carattere generale quali i piani urbanistici, anche se la giurisprudenza, al riguardo è molto controversa. Sulla scorta delle suddette considerazioni ciascun consigliere potrà decidere se rientra nella casistica e quindi se abbandonare l aula. Escono i Consiglieri Plebani Fabio, Rovaris Alice e Invernici Maria Grazia. Presenti n. 8. Il Sindaco cede quindi la parola per l illustrazione del punto n. 3 dell Ordine del Giorno al professionista incaricato Dott. Renato Caldarelli per quanto concerne i contenuti del procedimento di VAS e gli aspetti geologici ad esso connessi e successivamente al Dott. Arch. Alessandro Rota Martir estensore del Piano di Governo del Territorio, i quali effettuano una esposizione articolata, precisa e puntuale del Piano in questione. IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO che il Comune di Ghisalba: è dotato di P.R.G. vigente approvato delibera di Consiglio Comunale n 2 del , pubblicata sul BURL Serie Inserzioni n. 10 del ; è dotato di Piano di Zonizzazione Acustica, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 26 del ; ha adottato il reticolo idrico, ai sensi della D.G.R. n. 7/7868 del , della Legge Regionale n. 7 del e della D.G.R. n. 7/13950 del ; è dotato di Studio Geologico approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 2 del ; CONSIDERATO che: la Legge Regionale 11 marzo 2005 n.12 ha introdotto l'obbligo per tutti i comuni lombardi di aggiornare i propri strumenti urbanistici vigenti, mediante l'approvazione di un Piano di Governo del Territorio (PGT), redatto in conformità ai criteri ed ai principi introdotti con la stessa legge regionale n.12/2005 e s.m.i.; l'iter di formazione del Piano di Governo del Territorio si caratterizza per la pubblicità e la trasparenza delle attività che conducono alla formazione degli strumenti, la partecipazione diffusa dei cittadini e delle associazioni presenti sul territorio e per la possibile integrazione, nei contenuti della pianificazione, delle proposte dei privati cittadini; alla luce dei principi di cui sopra, il Piano di Governo del Territorio si compone di tre atti che configurano l'assetto dell'intero territorio comunale, quali: - Il Documento di Piano; - Il Piano dei Servizi; - Il Piano delle Regole; con deliberazione di Giunta Comunale n. 78 del è stato avviato il procedimento per la formazione del Piano di Gestione del Territorio (P.G.T.) - approvazione schema di avviso pubblico, ai sensi e con le procedure di cui alla L.R. 12/2005; l'avvio del procedimento di formazione del P.G.T., reso noto al pubblico mediante avviso affisso all'albo Pretorio dal al mediante pubblicazione di avviso

3 sul quotidiano "L'Eco di Bergamo" in data ; con determinazione del Responsabile dell'area Territorio n. 99 del è stato conferito l'incarico per la redazione del Piano di Governo del Territorio, VAS, Studio geologico e adeguamento componente idrogeologica e sismica, adeguamento Piano di Zonizzazione acustica, all Arch. Alessandro Rota Martir con studio in Bergamo via Don Carlo Botta n 9; ACCERTATO che a seguito della pubblicazione dell'avvio del procedimento per la formazione del P.G.T., sono pervenuti suggerimenti e contributi, da parte di privati, enti società; CONSIDERATO che: con deliberazione di Giunta Comunale n. 97 del venivano definiti i tempi di avvio del procedimento di Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.) degli atti costituenti il Piano di Governo del Territorio, ai sensi e con le procedure di cui all'art. 4 della L.R. 12/2005, e quindi, come previsto dal punto 2 della D.G.R. 8/6420 del 27 dicembre 2007, secondo i criteri di sostenibilità ambientale evidenziati nello stesso piano; in data è stato dato l'avvio del procedimento di Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.), provvedendo alla pubblicazione dell'avviso all'albo Pretorio Comunale dal al , e secondo le modalità previste in materia dalla normativa vigente in materia di V.A.S.; con la medesima deliberazione di Giunta Comunale n. 97 del sono stati individuati gli Enti territorialmente interessati e le autorità con specifiche competenze in materia ambientale e definite le modalità di informazione al pubblico; in data sono stati depositati il documento di Piano del PGT Pretorio, sul sito web del Comune e sul sito web della Regione Lombardia secondo la normativa vigente in materia; PRESO ATTO: del rapporto ambientale depositato in data ed approvato, a conclusione del procedimento di Valutazione Ambientale Strategica, dalla Conferenza dei Servizi per la valutazione ambientale del documento di piano, le cui sedute si sono svolte nei giorni 09 febbraio 2012 (1^ Conferenza di valutazione) e 18 aprile 2012 (2^ Conferenza di valutazione), con la partecipazione dei rappresentanti dei comuni limitrofi, degli Enti territorialmente competenti e delle autorità con specifiche competenze in materia ambientale (A.S.L. - A.R.P.A. - Provincia di Bergamo - Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Bergamo - Regione Lombardia); del parere motivato espresso in data sulla proposta di piano e sul rapporto ambientale, ai sensi del punto 5.4 della D.C.R. 13 marzo 2007 n. VIII/351 dall arc. Alfio Magni, in qualità di autorità competente per la Valutazione Ambientale Strategica; della Dichiarazione di Sintesi redatta in data , a conclusione del procedimento di Valutazione Ambientale Strategica dal Sindaco Samuele Vegini in qualità di Autorità Procedente per la Valutazione Ambientale Strategica; sono state intraprese varie iniziative di partecipazione della cittadinanza tramite indizione di assemblee pubbliche ed in particolare in data è stata convocata un assemblea pubblica a cui sono state invitate le parti economiche e sociali, così come indicato all art. 13 comma 3- della L.R. 12/2005; entro la data del sono pervenuti n 2 suggerimenti/proposte da parte di enti e associazioni; RITENUTO di adottare, ai sensi dell'art. 13 della Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12, i seguenti elaborati costituenti le componenti "Documento di Piano - Piano delle Regole - Piano dei Servizi" del Piano di Governo del Territorio, redatti ai sensi degli artt. 7,8,9 e 10 della Legge Regionale 12/2005, il Rapporto Ambientale conclusivo della procedura di

4 Valutazione Ambientale Strategica di tale documentazione e la Dichiarazione di Sintesi predisposta dall'autorità Procedente - Comune di Ghisalba, nonché gli elaborati costituenti l'aggiornamento dello studio idrogeologico relativo alla componente sismica del territorio comunale: ELABORATI del Documento di Piano DdP 1.1 QUADRO RICOGNITIVO SCALA INTERCOMUNALE Sistema Ambientale Sistema Infrastrutturale e Servizi di interesse generale DdP 1.2 DdP 1.3 DdP 1.4 QUADRO RICOGNITIVOSCALA INTERCOMUNALE Estratti PTCP QUADRO RICOGNITIVOFORME FISICHE PTC Parco Serio QUADRO RICOGNITIVOFORME FISICHE Analisi funzionale del tessuto urbano DdP 1.5 QUADRO RICOGNITIVO FORME FISICHE PRG vigente DdP 1.6 QUADRO RICOGNITIVO FORME FISICHE Attuazione PRG vigente - Ricognizione Ambiti di Trasformazione (PR, PL attuati - in previsione ) DdP 1.7 QUADRO RICOGNITIVOIstanze della cittadinanza DdP 2.1 QUADRO CONOSCITIVO CARTA DELL USO DEI SUOLI DdP 2.2 QUADRO CONOSCITIVO CARTA DEL PAESSAGGIO DdP 2.3 QUADRO CONOSCITIVO TAVOLA DELLA MOBILITà Rete viabilità e mobilità dolce DdP 2.4 QUADRO CONOSCITIVO ASSETTO GEOMORFOLOGICO DdP 2.5 QUADRO CONOSCITIVO CARTA DELLA PERICOLOSITA SISMICA LOCALE DdP 2.6 QUADRO CONOSCITIVO CARTA DELLA FATTIBILITÀ GEOLOGICA DELLE AZIONI DI PIANO DdP 2.7 QUADRO CONOSCITIVO CRITICITA POTENZIALITA DdP 3.1 QUADRO STATEGICO CARTA degli SCENARI di TRASFORMAZIONE DdP 3.2 QUADRO STATEGICO CARTA degli AMBITI DI TRASFORMAZIONE TAVOLE DI ALLINEAMENTO PGT CON PTCP DdP 4.1 QUADRO STATEGICO TAVOLA AZZONAMENTO PRG VIGENTE CON INDICAZIONE DELLO STATO DI ATTUAZIONE DELLE PREVISIONI (1 :10.000) DdP 4.2 QUADRO STATEGICO CLASSIFICAZIONE SUPERFICI: URBANIZZATE, STANDARD, AGRICOLE VINCOLATE (1:10.000) DdP 4.3 QUADRO STATEGICO TAVOLA DI RAFFRONTO DELLE AREE AGRICOLE DEL PGT ADOTTATO CON LE ZONE E DEL PRG VIGENTE E CON GLI AMBITI AGRICOLI DEL PTCP (1:10.000) DdP 4.4 QUADRO STATEGICO TAVOLA DI RAFFRONTO DELLE PREVISIONI DEL PGT ADOTTATO CON LE INDICAZIONI DEL PTCP di cui agli elaborati costitutivi (1 : ) Tavole: 4.4.a E1 Suolo e Acque; 4.4.b E2 Paesaggio e Ambiente; 4.4.c E3 Infrastrutture per la mobilità; 4.4.d E4 Organizzazione del territorio e sistemi insediativi). DOCUMENTO di PIANO (Corredato da schede di trasformazione e da criteri e modalità di programmazione degli scenari) Relazione di Piano

5 Norme di Attuazione ELABORATI del Piano dei Servizi PdS 1.1 QUADRO RICOGNITIVO Opere pubbliche attuate (eseguite dal 2005 ad oggi) e programma Triennale delle Opere Pubbliche - triennio PdS 1.2 QUADRO RICOGNITIVO Tavola dei Servizi Stato di Fatto PdS 1.3.a QUADRO RICOGNITIVO infrastrutture Tecnologiche Acquedotto PdS 1.3.b QUADRO RICOGNITIVO infrastrutture Tecnologiche gas metano PdS 1.3.c QUADRO RICOGNITIVO infrastrutture Tecnologiche fognatura PdS 1.3.d QUADRO RICOGNITIVO infrastrutture Tecnologiche Illuminazione pubblica PdS 2.1 QUADRO STATEGICO Tavola dei Servizi di Progetto PdS 2.2 QUADRO STATEGICO Progetto di Suolo Servizi Norme di Attuazione Relazione di Progetto Allegato 1 Dimensionamento di Piano Allegato 2 Regesto dei Servizi Allegato 3 Schede dei Servizi di Progetto Albero Strutturale dei Servizi esistenti Schede Servizi esistenti ELABORATI del Piano delle Regole PdR 1.1 SISTEMA INSEDIATIVO Centro Storico Evoluzione storiche del tessuto urbano (1:5000) PdR 1.2 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa Tavola propedeutica dei Tessuti: Tipologia Edilizia (1:5000) PdR 1.3 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa - Tavola propedeutica dei Tessuti: Numero piani (1:5000) PdR 1.4 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa - Complessiva Ambiti (1:5000) PdR 1.5 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa - Ambiti insediati residenziali (1:2000) PdR 1.6 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa - Ambiti insediati produttivi (1:2000) PdR 2.1 SISTEMA INSEDIATIVO Edifici esterni al centro edificato - Individuazione edifici PdR 2.2 SISTEMA INSEDIATIVO Edifici esterni al centro edificato - Modalità Intervento PdR 3.1 SISTEMA INSEDIATIVO Centro Storico Unità Organiche Modalità d Intervento Elementi architettonici minori - Paramenti murari allineamenti obbligatori coni prospettici (1 :1000) PdR 4.1 SISTEMA AMBIENTALE Tutela Vegetazionale - Ambiti boscati art.3 LR 27/04, cespugliati) PdR 4.2 SISTEMA AMBIENTALE Ambito Agricolo PdR 4.3 SISTEMA AMBIENTALE Tutela rete irrigua PdR 4.4 SISTEMA AMBIENTALE Ambito di Compensazione ambientale-aree per interventi PdR 5 CARTA DEL PAESAGGIO Classi di sensibilità PdR 6 COMPONENTE COMMERCIALE DI PIANO PdR 7 CARTA DEI VINCOLI PdR 8 CARTA ARCHEOLOGICA

6 Norme di Attuazione Regolamento per l efficienza energetica degli edifici Schema Inventario edifici esterni al Centro Edificato Schede Azioni ed interventi delle Unità Organiche (U.O.) V.A.S. Valutazione ambientale Strategica Rapporto ambientale finale Sintesi non tecnica finale Parere Motivato Dichiarazione di Sintesi COMPONENTE GEOLOGICA, IDROGEOLOGICA E SISMICA Aggiornamento della componente geologica. idrogeologica e sismica del PGT Tav. 1 - Carta di pericolosità sismica locale Tav. 2 - Carta dei vincoli Tav. 3 - Carta di sintesi Tav. 4a - Carta della fattibilità geologica delle azioni di piano Tav. 4b - Carta della fattibilità geologica delle azioni di piano Tav. 5 Carta del dissesto con legenda uniformata al P.A.I. RICHIAMATE le disposizioni di cui alle: Legge della Regione Lombardia n. 12 del 11 marzo 2005 "Legge per il Governo del Territorio"; D.G.R. n. 8/1562 del 22/12/2005 "Modalità di coordinamento ed integrazione delle informazioni per lo sviluppo del Sistema Informativo Territoriale Integrato (L.R. 12/2005, art. 3); D.G.R. n. 8/1681 del 29/12/2005 " Modalità per la pianificazione comunale"; D.G.R. n. 8/1566 del 22/12/2005 "Criteri ed indirizzi per la definizione della componente geologica, idrogeologica e sismica del Piano di Governo del Territorio, in attuazione dell'art. 57, comma 1, della L.R. 12 del 11 marzo 2005; D.G.R. n. 8/1563 del 22/12/2005 "Valutazione Ambientale di Piani e Programmi" (V.A.S.); D.C.R. n. VIII/351 del 13/03/2007 "Indirizzi generali per la valutazione di piani e programmi"; D.G.R. n. 8/6420 del 27/12/2007 "Determinazione della procedura di Valutazione Ambientale di Piani e Programmi -V.A.S. (art. 4, L.R. 12/2005; D.C.R. n. 351/2007); EVIDENZIATO che per l'adozione e per l'approvazione degli atti costituenti il Piano di Governo del Territorio è necessario far ricorso alla procedura prevista dall'art. 13 della L.R. 11 marzo 2005, n. 12 e successive modificazioni ed integrazioni; VISTO il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica della proposta di deliberazione espresso dal Responsabile dell'area Tecnica, Geom. Davide Vezzoli, e dato atto che il presente provvedimento non necessita del parere di regolarità contabile, ai sensi dell'art comma - del D. Lgs 18/08/2000, n. 267; VISTO il vigente Statuto Comunale; Il Sindaco pone quindi in votazione il punto n. 3 dell Ordine del Giorno : CON VOTI favorevoli UNANIMI, degli 8 consiglieri presenti e votanti, nelle forme di legge; DELIBERA 1. DI ADOTTARE, con la procedura di cui all'art. 13 della Legge Regionale n. 12/2005, il Piano di Governo del Territorio, composto dalla sottoelencata documentazione, il Rapporto Ambientale conclusivo della procedura di Valutazione Ambientale Strategica del Documento di Piano e la Dichiarazione di Sintesi predisposta dall'autorità Proponente - Comune di Ghisalba, nonché lo studio idrogeologico aggiornato relativamente alla componente sismica che si intendono parte integrante

7 del presente atto anche se non formalmente allegati: ELABORATI del Documento di Piano DdP 1.1 QUADRO RICOGNITIVO SCALA INTERCOMUNALE Sistema Ambientale Sistema Infrastrutturale e Servizi di interesse generale DdP 1.2 DdP 1.3 DdP 1.4 QUADRO RICOGNITIVOSCALA INTERCOMUNALE Estratti PTCP QUADRO RICOGNITIVOFORME FISICHE PTC Parco Serio QUADRO RICOGNITIVOFORME FISICHE Analisi funzionale del tessuto urbano DdP 1.5 QUADRO RICOGNITIVO FORME FISICHE PRG vigente DdP 1.6 QUADRO RICOGNITIVO FORME FISICHE Attuazione PRG vigente - Ricognizione Ambiti di Trasformazione (PR, PL attuati - in previsione ) DdP 1.7 QUADRO RICOGNITIVOIstanze della cittadinanza DdP 2.1 QUADRO CONOSCITIVO CARTA DELL USO DEI SUOLI DdP 2.2 QUADRO CONOSCITIVO CARTA DEL PAESSAGGIO DdP 2.3 QUADRO CONOSCITIVO TAVOLA DELLA MOBILITà Rete viabilità e mobilità dolce DdP 2.4 QUADRO CONOSCITIVO ASSETTO GEOMORFOLOGICO DdP 2.5 QUADRO CONOSCITIVO CARTA DELLA PERICOLOSITA SISMICA LOCALE DdP 2.6 QUADRO CONOSCITIVO CARTA DELLA FATTIBILITÀ GEOLOGICA DELLE AZIONI DI PIANO DdP 2.7 QUADRO CONOSCITIVO CRITICITA POTENZIALITA DdP 3.1 QUADRO STATEGICO CARTA degli SCENARI di TRASFORMAZIONE DdP 3.2 QUADRO STATEGICO CARTA degli AMBITI DI TRASFORMAZIONE TAVOLE DI ALLINEAMENTO PGT CON PTCP DdP 4.1 QUADRO STATEGICO TAVOLA AZZONAMENTO PRG VIGENTE CON INDICAZIONE DELLO STATO DI ATTUAZIONE DELLE PREVISIONI (1 :10.000) DdP 4.2 QUADRO STATEGICO CLASSIFICAZIONE SUPERFICI: URBANIZZATE, STANDARD, AGRICOLE VINCOLATE (1:10.000) DdP 4.3 QUADRO STATEGICO TAVOLA DI RAFFRONTO DELLE AREE AGRICOLE DEL PGT ADOTTATO CON LE ZONE E DEL PRG VIGENTE E CON GLI AMBITI AGRICOLI DEL PTCP (1:10.000) DdP 4.4 QUADRO STATEGICO TAVOLA DI RAFFRONTO DELLE PREVISIONI DEL PGT ADOTTATO CON LE INDICAZIONI DEL PTCP di cui agli elaborati costitutivi (1 : ) Tavole: 4.4.a E1 Suolo e Acque; 4.4.b E2 Paesaggio e Ambiente; 4.4.c E3 Infrastrutture per la mobilità; 4.4.d E4 Organizzazione del territorio e sistemi insediativi). DOCUMENTO di PIANO (Corredato da schede di trasformazione e da criteri e modalità di programmazione degli scenari) Relazione di Piano Norme di Attuazione

8 ELABORATI del Piano dei Servizi PdS 1.1 QUADRO RICOGNITIVO Opere pubbliche attuate (eseguite dal 2005 ad oggi) e programma Triennale delle Opere Pubbliche - triennio PdS 1.2 QUADRO RICOGNITIVO Tavola dei Servizi Stato di Fatto PdS 1.3.a QUADRO RICOGNITIVO infrastrutture Tecnologiche Acquedotto PdS 1.3.b QUADRO RICOGNITIVO infrastrutture Tecnologiche gas metano PdS 1.3.c QUADRO RICOGNITIVO infrastrutture Tecnologiche fognatura PdS 1.3.d QUADRO RICOGNITIVO infrastrutture Tecnologiche Illuminazione pubblica PdS 2.1 QUADRO STATEGICO Tavola dei Servizi di Progetto PdS 2.2 QUADRO STATEGICO Progetto di Suolo Servizi Norme di Attuazione Relazione di Progetto Allegato 1 Dimensionamento di Piano Allegato 2 Regesto dei Servizi Allegato 3 Schede dei Servizi di Progetto Albero Strutturale dei Servizi esistenti Schede Servizi esistenti ELABORATI del Piano delle Regole PdR 1.1 SISTEMA INSEDIATIVO Centro Storico Evoluzione storiche del tessuto urbano (1:5000) PdR 1.2 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa Tavola propedeutica dei Tessuti: Tipologia Edilizia (1:5000) PdR 1.3 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa - Tavola propedeutica dei Tessuti: Numero piani (1:5000) PdR 1.4 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa - Complessiva Ambiti (1:5000) PdR 1.5 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa - Ambiti insediati residenziali (1:2000) PdR 1.6 SISTEMA INSEDIATIVO Città diffusa - Ambiti insediati produttivi (1:2000) PdR 2.1 SISTEMA INSEDIATIVO Edifici esterni al centro edificato - Individuazione edifici PdR 2.2 SISTEMA INSEDIATIVO Edifici esterni al centro edificato - Modalità Intervento PdR 3.1 SISTEMA INSEDIATIVO Centro Storico Unità Organiche Modalità d Intervento Elementi architettonici minori - Paramenti murari allineamenti obbligatori coni prospettici (1 :1000) PdR 4.1 SISTEMA AMBIENTALE Tutela Vegetazionale - Ambiti boscati art.3 LR 27/04, cespugliati) PdR 4.2 SISTEMA AMBIENTALE Ambito Agricolo PdR 4.3 SISTEMA AMBIENTALE Tutela rete irrigua PdR 4.4 SISTEMA AMBIENTALE Ambito di Compensazione ambientale-aree per interventi PdR 5 CARTA DEL PAESAGGIO Classi di sensibilità PdR 6 COMPONENTE COMMERCIALE DI PIANO PdR 7 CARTA DEI VINCOLI

9 PdR 8 CARTA ARCHEOLOGICA Norme di Attuazione Regolamento per l efficienza energetica degli edifici Schema Inventario edifici esterni al Centro Edificato Schede Azioni ed interventi delle Unità Organiche (U.O.) V.A.S. Valutazione ambientale Strategica Rapporto ambientale finale Sintesi non tecnica finale Parere Motivato Dichiarazione di Sintesi COMPONENTE GEOLOGICA, IDROGEOLOGICA E SISMICA Aggiornamento della componente geologica. idrogeologica e sismica del PGT Tav. 1 - Carta di pericolosità sismica locale Tav. 2 - Carta dei vincoli Tav. 3 - Carta di sintesi Tav. 4a - Carta della fattibilità geologica delle azioni di piano Tav. 4b - Carta della fattibilità geologica delle azioni di piano Tav. 5 Carta del dissesto con legenda uniformata al P.A.I. 2. DI DARE ATTO che entro novanta giorni dalla presente adozione gli atti di P.G.T. saranno depositati nella Segreteria Comunale per un periodo continuativo di trenta giorni, ai fini della presentazione di osservazioni nei successivi trenta giorni; 3. DI DISPORRE: ai sensi del comma 4 dell'art. 13 della L.R. 12/2005, la pubblicazione all'albo Pretorio, sul B.U.R.L., e su un quotidiano a diffusione locale dell'avviso di deposito degli atti di P.G.T. nella Segreteria Comunale; ai sensi del comma 5 dell'art. 13 della L.R. 12/2005, la trasmissione alla Provincia di Bergamo del Documento di Piano; ai sensi del comma 6 dell'art. 13 della L.R. 12/2005, la trasmissione all'a.s.l. ed A.R.P.A. del documento di Piano; che il deposito degli atti sia reso noto al pubblico mediante avviso da pubblicare sul sito web istituzionale dell'ente; 4. DI DARE ATTO che a decorrere dalla data di adozione degli atti di P.G.T. e fino alla pubblicazione dell'avviso della loro approvazione sul Bollettino Ufficiale della regione, verranno applicate le misure di salvaguardia, ai sensi dell'art. 13, comma 12 della L.R. n. 12/2005; 5. DI DARE ATTO, altresì, che il Responsabile del Procedimento in ordine alla definizione del Piano di Governo del Territorio è il Responsabile dell'area Territorio. DELIBERA ALTRESI' ai sensi dell art.134 del D.Lgvo n.267/ con voti favorevoli UNANIMI, espressi per alzata di mano, di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile.

10 OGGETTO : ESAME ED ADOZIONE PIANO GOVERNO DEL TERRITORIO - P.G.T. - PARERE DI REGOLARITA' TECNICA Si esprime parere FAVOREVOLE di regolarità tecnica espresso ai sensi dell'art. 49 del T.U. - D.Lgs. 18 Agosto 2000 n. 267, in quanto la proposta che precede è conforme alle norme legislative e tecniche che regolamentano la materia. Ghisalba, 18/09/2012 Il Responsabile Area Territorio Geom. Davide Vezzoli

11 Il presente verbale viene così sottoscritto: Il Presidente Vegini Samuele Il Segretario Comunale Saia Dott.ssa Leandra RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE Ai sensi dell art. 32, comma 1, della Legge 18 giugno 2009, n. 69 viene oggi pubblicata all Albo Pretorio ON LINE nel sito istituzionale di questo Comune per 15 giorni consecutivi. E stata trasmessa in data odierna ai Capigruppo Consigliari ai sensi dell art. 125, comma 1, D.Lgs. 267/2000. Ghisalba, 20/09/2012 Il Segretario Comunale Saia Dott.ssa Leandra CERTIFICATO DI ESECUTIVITA Divenuta esecutiva per decorrenza del termine di 10 giorni dalla pubblicazione all Albo Pretorio ON LINE, ai sensi dell art. 134, comma 3, D.Lgs. 267/2000. Ghisalba, Il Segretario Comunale Saia Dott.ssa Leandra

COMUNE DI SOMMO Provincia di Pavia

COMUNE DI SOMMO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SOMMO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( ASSUNTA CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE) N. 1 17/01/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE DEFINITIVA PIANO DEL

Dettagli

COMUNE DI ENDINE GAIANO Provincia di Bergamo

COMUNE DI ENDINE GAIANO Provincia di Bergamo COMUNE DI ENDINE GAIANO Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 33 del 07.03.2013 OGGETTO: AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER LA REDAZIONE DI VARIANTE AL PIANO DELLE REGOLE

Dettagli

CITTA DI LISSONE Provincia di Monza e della Brianza

CITTA DI LISSONE Provincia di Monza e della Brianza CITTA DI LISSONE Provincia di Monza e della Brianza PROPOSTA DI DELIBERA CONSIGLIO COMUNALE Settore PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO Num. del OGGETTO: ADOZIONE DI VARIANTE AL VIGENTE PIANO DI GOVERNO DEL

Dettagli

Comune di Casalromano

Comune di Casalromano Comune di Casalromano Provincia di Mantova Codice Ente 10830 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale ************** Adunanza ordinaria di 1 convocazione seduta pubblica COPIA OGGETTO: OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova

COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova N. 11 R.D. N. 1196 P.G. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE, AI SENSI DELL ART.13 DELLA L.R. 11.03.2005 N.12 E S.M.I., DELLA VARIANTE

Dettagli

COMUNE DI FIESSE (PROVINCIA DI BRESCIA)

COMUNE DI FIESSE (PROVINCIA DI BRESCIA) COMUNE DI FIESSE (PROVINCIA DI BRESCIA) COPIA Codice ente Protocollo n. 10321 0 DELIBERAZIONE 49 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:ADOZIONE

Dettagli

DELIBERA N. 122 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 122 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 122 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (V.A.S.) AVVIO DEL PROCESSO E DESIGNAZIONE AUTORITÀ COMPETENTE E PROCEDENTE PER LA V.A.S.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 COMUNE DI GHISALBA Provincia di Bergamo 24050 P.zza Garibaldi 2 P.Iva 00709980163 Cod. 10116 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 OGGETTO: ADOZIONE PROGRAMMA TRIENNALE L'INTEGRITA'

Dettagli

COMUNE CUMIGNANO SUL NAVIGLIO PROVINCIA di CREMONA

COMUNE CUMIGNANO SUL NAVIGLIO PROVINCIA di CREMONA COMUNE CUMIGNANO SUL NAVIGLIO PROVINCIA di CREMONA DELIBERAZIONE N 07 del 26 Aprile 2012 Cod. Ente: 10742 VERBALE di DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza: Ordinaria di: prima convocazione - seduta:

Dettagli

UNIONE MONTANA COMUNI OLIMPICI VIA LATTEA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale n. 21 in data 30.09.2014

UNIONE MONTANA COMUNI OLIMPICI VIA LATTEA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale n. 21 in data 30.09.2014 COPIA Comune di Pragelato UNIONE MONTANA COMUNI OLIMPICI VIA LATTEA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale n. 21 in data 30.09.2014 OGGETTO: Adozione proposta tecnica di progetto preliminare della

Dettagli

Comune di Marta----Provincia di Viterbo Tel. 076187381 - Fax 0761873828

Comune di Marta----Provincia di Viterbo Tel. 076187381 - Fax 0761873828 Comune di Marta----Provincia di Viterbo Tel. 076187381 - Fax 0761873828 DELIBERAZIONE N. 7 del 16.04.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:Adozione V.A.S. e nuovo P.U.C.G. del Comune

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO. Provincia di Bergamo OR I GIN A LE. Deliberazione n. 14. del 03.02.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO. Provincia di Bergamo OR I GIN A LE. Deliberazione n. 14. del 03.02.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE del 03.02.2010 Deliberazione n. 14 Provincia di Bergamo COMUNE DI COLOGNO AL SERIO SINDACO - indicato. assume Partecipa il segretario Sig. FORTUNATO Dott. VITTORIO, il quale cura la redazione Essendo legale

Dettagli

COMUNE DI CASTELLETTO STURA Provincia di Cuneo

COMUNE DI CASTELLETTO STURA Provincia di Cuneo COMUNE DI CASTELLETTO STURA Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 2 del 14/03/2014 Oggetto : Variante parziale n. 14 al P.R.G.C. vigente. - Approvazione definitiva. ORIGINALE

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE N. 50 DEL 30.12.2010 OGGETTO: Adozione classificazione acustica del territorio comunale ai sensi dell art. 3 della L.R.

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB ente COMUNE DI G.C. Codice ente 10139 MISANO DI GERA D ADDA Provincia di Bergamo OGGETTO: sigla numero L anno duemilaquindici addì ventisei del mese di marzo alle ore 16.45 nella PIROVANO DAISY SINDACO

Dettagli

Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale convocato per il giorno 18-12-2013

Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale convocato per il giorno 18-12-2013 Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale convocato per il giorno 18-12-2013 ADEMPIMENTO DI cui all art 39 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 OGGETTO: ESAME CONTRODEDUZIONI ALLE OSSERVAZIONI

Dettagli

Comune di Miasino. Provincia di Novara Via Sperati, 6-28010 Miasino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.23

Comune di Miasino. Provincia di Novara Via Sperati, 6-28010 Miasino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.23 Comune di Miasino Provincia di Novara Via Sperati, 6-28010 Miasino Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.23 OGGETTO: NUOVA ADOZIONE PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE DI MIASINO (PRGC)

Dettagli

P r o v i n c i a d i C r e m o n a

P r o v i n c i a d i C r e m o n a COMUNE DI TICENGO P r o v i n c i a d i C r e m o n a ZIONE N.37 Adunanza del 29-09-2010 Codice ente: 10807 7 Ticengo Originale VERBALE DI ZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Straordinaria di prima convocazione

Dettagli

COMUNE DI CALVIGNASCO Provincia di Milano

COMUNE DI CALVIGNASCO Provincia di Milano COMUNE DI CALVIGNASCO Provincia di Milano DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CODICE ENTE 10930 Adunanza ordinaria - prima convocazione - seduta pubblica Delibera N. 2 del 07/ 03 / 2011 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PIOVA' MASSAIA

COMUNE DI PIOVA' MASSAIA C o p i a COMUNE DI PIOVA' MASSAIA PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 01/08/2014 OGGETTO: ADOZIONE PRELIMINARE DELLA RIELABORAZIONE PARZIALE DELLA VARIANTE STRUTTURALE

Dettagli

COMUNE DI PASSIRANO. Provincia di Brescia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 18 del 12-06-2013

COMUNE DI PASSIRANO. Provincia di Brescia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 18 del 12-06-2013 COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Brescia C OPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 18 del 12-06-2013 ADOZIONE DELLA VARIANTE AL DOCUMENTO DI PIANO DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA 1 CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE

PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE Enunciato l argomento iscritto al n. dell o.d.g., il Presidente mette in approvazione la seguente proposta di deliberazione: OGGETTO: VARIANTE AL REGOLAMENTO

Dettagli

VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEL DOCUMENTO DI PIANO (PARERE MOTIVATO)

VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEL DOCUMENTO DI PIANO (PARERE MOTIVATO) Prot. n. 5915 Imbersago, 4 ottobre 2012 Cat. 6 Classe 1 Fasc. 1 VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEL DOCUMENTO DI PIANO (PARERE MOTIVATO) l autorità competente per la VAS d intesa con l autorità procedente

Dettagli

COMUNE DI BORGIALLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI BORGIALLO PROVINCIA DI TORINO COPIA COMUNE DI BORGIALLO PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 4 del 12/02/2015 NUOVO PRGC DEL COMUNE DI BORGIALLO - ADOZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO. L anno duemilaquindici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ASSO Provincia di Como COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 109 del 14.09.2011 Oggetto: AVVIO DEL PROCEDIMENTO DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (V.A.S.) DEL DOCUMENTO DI

Dettagli

COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA

COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA DELIBERAZIONE N 100 del 27.12.2012 Codice ente 10108 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE. Con voti favorevoli 5 e contrari 13 resi dai 18 Consiglieri presenti e votanti, DELIBERA

IL CONSIGLIO COMUNALE. Con voti favorevoli 5 e contrari 13 resi dai 18 Consiglieri presenti e votanti, DELIBERA Dopo che il Presidente ha dato lettura dell oggetto della proposta di deliberazione, da porsi in trattazione, il Consigliere M. Parola (Gruppo Pedona Libera) pone, sulla proposta, la questione sospensiva

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 56 DEL 24.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEI NUOVI ORARI DI SERVIZIO E DI APERTURA AL PUBBLICO

Dettagli

Oggetto: Variante puntuale al Piano Strutturale adozione ai sensi dell art. 19 della L.R. 65/2015

Oggetto: Variante puntuale al Piano Strutturale adozione ai sensi dell art. 19 della L.R. 65/2015 Oggetto: Variante puntuale al Piano Strutturale adozione ai sensi dell art. 19 della L.R. 65/2015 Premesso che il Comune di Radda in Chianti : è dotato di Piano Strutturale adottato con D.C.C. n. 2 del

Dettagli

COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA Codice ente 10419 DELIBERAZIONE N. 9 DEL 27.04.2004 ORIGINALE Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza straordinaria di prima convocazione -

Dettagli

DCC n. del 16.07.2014. Oggetto: Piano Regolatore Comunale Adozione Variante parziale n. 19..

DCC n. del 16.07.2014. Oggetto: Piano Regolatore Comunale Adozione Variante parziale n. 19.. DCC n. del 16.07.2014. Oggetto: Piano Regolatore Comunale Adozione Variante parziale n. 19.. Il Sindaco, prima di iniziare la discussione relativa alla Variante Parziale n.19 dà lettura del comma 2 dell'art.

Dettagli

NUOVA ADOZIONE VARIANTE PIANO ATTUATIVO DI VIA MONTE FAITO IL CONSIGLIO COMUNALE

NUOVA ADOZIONE VARIANTE PIANO ATTUATIVO DI VIA MONTE FAITO IL CONSIGLIO COMUNALE NUOVA ADOZIONE VARIANTE PIANO ATTUATIVO DI VIA MONTE FAITO IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO che: il Comune di Triuggio, con deliberazione consiliare n. 7 del 12.03.2009 ha adottato il PIANO ATTUATIVO DI

Dettagli

COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 08/01/2014

COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 08/01/2014 COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 08/01/2014 OGGETTO: AVVIO DEL PROCEDIMENTO RELATIVO ALLA VARIANTE AL PIANO DI RECUPERO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3 Reg. Delibere in data 10/02/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3 Reg. Delibere in data 10/02/2015 COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3 Reg. Delibere in data 10/02/2015 Oggetto: PIANO DI CLASSIFICAZIONE ACUSTICA DEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI RIETI PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI RIETI PROVINCIA DI RIETI il presente verbale viene letto e sottoscritto come segue: IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE f.to Avv. Simone Petrangeli f.to dott.ssa Rosa Iovinella COMUNE DI RIETI PROVINCIA DI RIETI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione del Consiglio Comunale N. 00 del 00/00/014 Area: AREA TECNICA Oggetto: CONTRODEDUZIONE ALLE RISERVE FORMULATE DALLA GIUNTA PROVINCIALE E ALLE OSSERVAZIONI PERVENUTE E APPROVAZIONE DELLA VARIANTE

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI CALVENZANO PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10048 DELIBERAZIONE N. 63 elenco n. del 21.04.2012 Capigruppo Trasmessa al C.R.C. il prot. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E DI T R I G O L O

C O M U N E DI T R I G O L O C O M U N E DI T R I G O L O Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 8. Codice Ente : 10813 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta pubblica OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CARTIGLIANO Provincia di Vicenza ------- NON SOGGETTA A CONTROLLO SOGGETTA A CONTROLLO DI IMMEDIATA ESEGUIBILITA

COMUNE DI CARTIGLIANO Provincia di Vicenza ------- NON SOGGETTA A CONTROLLO SOGGETTA A CONTROLLO DI IMMEDIATA ESEGUIBILITA N.7 reg COPIA COMUNE DI CARTIGLIANO Provincia di Vicenza ------- NON SOGGETTA A CONTROLLO SOGGETTA A CONTROLLO DI IMMEDIATA ESEGUIBILITA Oggetto: VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 129 DEL 17.07.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO 'SPORTELLO ON LINE AL CITTADINO'. L anno duemiladodici

Dettagli

SCHEMA DELIBERA DI C.C.

SCHEMA DELIBERA DI C.C. SCHEMA DELIBERA DI C.C. OGGETTO: PRIMA VARIANTE AL PIANO STRUTTURALE. ADOZIONE AI SENSI DELL ART. 19 DELLA L.R.T. 65/2014. PREMESSO: - che il Comune di Lamporecchio è dotato di Piano Strutturale approvato

Dettagli

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia N. del Registro Delibere Codice Ente: 10276 ORIGINALE La presente deliberazione consta di n. fogli, n. pag. e n. / allegati Verbale di deliberazione del Consiglio

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE n. 37/2011 del 19.07.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO (PEC) RELATIVO AD EDILIZIA RESIDENZIALE IN VIA PRELIO. APPROVAZIONE. L a n

Dettagli

COMUNE DI BOSCOREALE

COMUNE DI BOSCOREALE COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli Terra della Pietra Lavica Protocollo Del Cronologico Generale Settore n. Copia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 32 DEL 31/03/2014 OGGETTO: Adozione proposta

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 151 in data: 28.12.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 151 in data: 28.12.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI GORLA MAGGIORE UFFICIO SEGRETERIA (PROVINCIA DI VARESE) P.ZZA MARTIRI DELLA LIBERTÀ, 19 21050 TEL.0331.617121 FAX 0331.618186 E.MAIL: segreteria@comunegorlamaggiore.it COPIA DELIBERAZIONE N.

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 62 DEL 30.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D'ATTO DELL'ISTANZA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 07 In data 13.01.2015 Prot. N. 866 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO (PROVINCIA DI VICENZA)

COMUNE DI ALTISSIMO (PROVINCIA DI VICENZA) COPIA COMUNE DI ALTISSIMO (PROVINCIA DI VICENZA) N. 3 del Reg. Delib. N. 3009 di Prot. Verbale letto, approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Livio Bertoia

Dettagli

COMUNE DI TROVO Provincia di Pavia P.G.T. PIANO DEL GOVERNO DEL TERRITORIO

COMUNE DI TROVO Provincia di Pavia P.G.T. PIANO DEL GOVERNO DEL TERRITORIO COMUNE DI TROVO Provincia di Pavia P.G.T. PIANO DEL GOVERNO DEL TERRITORIO RECEPIMENTO DELLE PRESCRIZIONI PREVALENTI DELLA PROVINCIA IN MERITO ALLA VERIFICA DI COMPATIBILITA CON IL P.T.C.P. ART.13 commi

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 46 DATA 12.3.2014 ***********************************************************************************************

Dettagli

Comune di Capannoli. Provincia di Pisa REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.34 DEL 24/04/2002

Comune di Capannoli. Provincia di Pisa REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.34 DEL 24/04/2002 Comune di Capannoli Provincia di Pisa Prot.n. del REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.34 DEL 24/04/2002 OGGETTO: URBANISTICA ED ASSETTO DEL TERRITORIO.P.d.R. DI INIZIATIVA

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE. DELIBERAZIONE N. : 47 del 11/06/2015

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE. DELIBERAZIONE N. : 47 del 11/06/2015 COMUNE DI RIMINI - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. : 47 del 11/06/2015 Oggetto : NUOVA ZONIZZAZIONE ACUSTICA COMUNALE (ZAC). ADOZIONE.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE copia COMUNE DI PRATA CAMPORTACCIO PROVINCIA DI SONDRIO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Prot.n. Fascicolo X.10.14/2006 N. 16 del Reg. OGGETTO: LEGGE REGIONALE N.12/2005 E SS.MM.II.. ADOZIONE ATTI

Dettagli

COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 49 DEL 15/09/2004 OGGETTO: APPROVAZIONE DEFINITIVA VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO- L anno duemilaquattro, il

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 7/01/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE. Seduta del 7/01/2015 Deliberazione n. 1 del 7/01/2015 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE Seduta del 7/01/2015 OGGETTO: PRESA D ATTO PROPOSTA DI PIANO DI INDIRIZZO FORESTALE. L anno duemilaquindici, addì

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 OGGETTO: VARIANTE P.R.G.C. PER ADEGUAMENTO P.A.I. - APPROVAZIONE DOCUMENTO PROGRAMMATICO - CORREZIONE ERRORE MATERIALE

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ORIGINALE COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Codice ente 35006 DELIBERAZIONE N. 64 DEL 28.12.2004 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: VARIANTE PRG.:APPROVAZIONE DEFINITIVA

Dettagli

COMUNE DI LOIANO (Provincia di Bologna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI LOIANO (Provincia di Bologna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI LOIANO (Provincia di Bologna) ORIGINALE N.6 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza straordinaria in prima convocazione - - Seduta pubblica - OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO DI SVILUPPO

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 164 DEL 18.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA CRITERI OPERATIVI PER LA REALIZZAZIONE DEI MONUMENTI

Dettagli

Comune di TICINETO (Provincia di Alessandria)

Comune di TICINETO (Provincia di Alessandria) Comune di TICINETO (Provincia di Alessandria) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 6 DEL 1 APRILE 2014 OGGETTO: ADOZIONE PROGETTO PRELIMINARE DI VARIANTE STRUTTURALE DEL VIGENTE PRGI AI SENSI

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 DEL 24/02/2015 OGGETTO: Concorso di Progettazione per la realizzazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Città di Cologno Monzese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale N. 152 del 13/11/2009 OGGETTO : AGGIORNAMENTO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, SECONDARIA E SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI,

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 3 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: TARIFFE PER SERVIZI CIMITERIALI. CONFERMA ANNO 2015 L anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 80 Del 09/10/2008 Cod. Ente 10243 D.LSG 12/04/2006 N. 163 E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI 9 GIUGNO 2005. ADOZIONE SCHEMA DEL PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA Deliberazione n 29 Adunanza del 15/10/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE PER IL TRIENNIO L'anno duemilaundici, addì quindici del mese

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 28.09.2010 GIUGNO 2009, N. 69, RIGUARDANTE L'ALBO PRETORIO INFORMATICO. ESAME ED APPROVAZIONE. L anno DUEMILADIECI

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO ATTUATIVO ARUBA S.P.A. IN VIA ADDA - VIALE SICILIA.

OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO ATTUATIVO ARUBA S.P.A. IN VIA ADDA - VIALE SICILIA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 122/2013 SETTORE: URBANISTICA UFFICIO: URBANISTICA OPERATIVA ASSESSORATO: POLITICHE DEL TERRITORIO OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO ATTUATIVO ARUBA S.P.A. IN VIA ADDA

Dettagli

COMUNE DI REGGELLO VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI REGGELLO VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI REGGELLO (PROVINCIA DI FIRENZE) ORIGINALE DELIBERA n. 19 del 31/01/2012 VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA' ALLA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA

Dettagli

COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro-Urbino

COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro-Urbino COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro-Urbino COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Atto N. 3 Del 10-03-2010 Oggetto: APPROVAZIONE CONTRODEDUZIONI ALLE OSSERVAZIONI E APPROVAZIONE DEFINITIVA DEL

Dettagli

COMUNE DI VIGANO SAN MARTINO Provincia di Bergamo Via Fontanello, 12 tel.035.821047 fax 035.820917

COMUNE DI VIGANO SAN MARTINO Provincia di Bergamo Via Fontanello, 12 tel.035.821047 fax 035.820917 Cod. Ente 10240 DELIBERAZIONE N 23 DEL 12 DICEMBRE 2011 C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE SCHEMI DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (ANNI 2012 2013-2011)

Dettagli

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now.

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now. Letto, confermato e sottoscritto F.to Il Sindaco Scaratti Dr. Ivan F.to Grassi Dr. Raffaele Pio ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PUBBLICAZIONE Certifico che io sottoscritto su conforme dichiarazione del Messo,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CODICE COMUNE N. 11137 Pag.n. 1 Comune di Zibido S. Giacomo Provincia di Milano SIGLA G.C. N 181 DATA 15/12/2014 Oggetto: Adeguamento contributo commisurato al costo di costruzione ai sensi dell

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 16 NOVEMBRE 2011 OGGETTO N 256

GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 16 NOVEMBRE 2011 OGGETTO N 256 Immediatamente Eseguibile COPIA SEGRETERIA GENERALE 56125 PISA Piazza V. Emanuele II, 14 T. 050/ 929 317 318 346 GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 16 NOVEMBRE 2011 OGGETTO N 256 OGGETTO : Integrazione

Dettagli

Deliberazione Giunta Com.le

Deliberazione Giunta Com.le Numero Data Comune di Caravaggio 103 25/11/2014 Deliberazione Giunta Com.le Oggetto: D.LGS. 12/04/2006 N. 163 E IL DECRETO DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI 11 NOVEMBRE 2011. ADOZIONE

Dettagli

COMUNE DI BORGIO VEREZZI Provincia di Savona

COMUNE DI BORGIO VEREZZI Provincia di Savona COMUNE DI BORGIO VEREZZI Provincia di Savona ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 11 del Registro delle Deliberazioni Data 28/02/2015 OGGETTO: VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA

Dettagli

COMUNE DI ALZATE BRIANZA Prov. di Como Area Edilizia Privata SUAP Servizi Ambientali e Associati

COMUNE DI ALZATE BRIANZA Prov. di Como Area Edilizia Privata SUAP Servizi Ambientali e Associati COMUNE DI ALZATE BRIANZA Prov. di Como Area Edilizia Privata SUAP Servizi Ambientali e Associati Piazza Municipio n.1 22040 Alzate Brianza (CO) C.Fisc./P.Iva 00613570134 - Telefono 031/6349300 Fax 031/632.785

Dettagli

PIANO DELLA RISERVA NATURALE REGIONALE

PIANO DELLA RISERVA NATURALE REGIONALE Allegato 1 s Modello metodologico procedurale e organizzativo della valutazione ambientale di piani e programmi (VAS) PIANO DELLA RISERVA NATURALE REGIONALE 1. INTRODUZIONE 1.1 Quadro di riferimento Il

Dettagli

Deliberazione n. 81 del 25.05.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Deliberazione n. 81 del 25.05.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI OSIO SOPRA Provincia di Bergamo Deliberazione n. 81 del 25.05.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Approvazione del progetto definitivo per la realizzazione di n.

Dettagli

COMUNITÀ DEL PARCO ADOZIONE DEL PIANO DI INDIRIZZO FORESTALE DEL PARCO DEL MINCIO E DEI DOCUMENTI DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA.

COMUNITÀ DEL PARCO ADOZIONE DEL PIANO DI INDIRIZZO FORESTALE DEL PARCO DEL MINCIO E DEI DOCUMENTI DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA. Codice Ente N. 157006 COMUNITÀ DEL PARCO Deliberazione n. 9 del 23/09/2015 COPIA OGGETTO: ADOZIONE DEL PIANO DI INDIRIZZO FORESTALE DEL PARCO DEL MINCIO E DEI DOCUMENTI DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA.

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale NR. 1 DEL 12-01-2016

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale NR. 1 DEL 12-01-2016 COMUNE DI SORBOLO (PROVINCIA DI PARMA) Sede legale: Piazza della Libertà, 1-43058 Sorbolo (PR) Sede amministrativa: Via del Donatore, 2-43058 Sorbolo (PR) Tel. 0521/669611 - Fax 0521/669669 e-mail: info.sorbolo.pr.it

Dettagli

COMUNE DI CAVRIAGO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CAVRIAGO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CAVRIAGO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ORIGINALE DELIBERAZIONE N. 10 In data: 03/03/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE INCREMENTO DI SUPERFICIE COPERTA: VALUTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE N. 80 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PERIZIA E AFFIDAMENTO LAVORI A GESCO LOIANO SRL PER I NUOVI

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE N. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA TUTELA DEL VERDE E DELLE ALBERATURE.

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO DI GODEGO (Provincia di Treviso)

COMUNE DI CASTELLO DI GODEGO (Provincia di Treviso) COMUNE DI CASTELLO DI GODEGO (Provincia di Treviso) Gemellato con la Città di Boves (CN) - Medaglia d oro al valore civile e militare Gemellato con Labastide St. Pierre (F) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA VERBALE N. 47 DEL 18.10.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BOGLIONE PROVINCIA DI ASTI

COMUNE DI CASTEL BOGLIONE PROVINCIA DI ASTI COMUNE DI CASTEL BOGLIONE PROVINCIA DI ASTI Deliberazione N. 12 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Programma triennale del fabbisogno del personale anni 2012/2014. Ricognizione annuale

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 OGGETTO : PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE PER IL TRIENNIO 2014-2016 L anno

Dettagli

COMUNE DI MEZZANI (PROVINCIA DI PARMA)

COMUNE DI MEZZANI (PROVINCIA DI PARMA) COMUNE DI MEZZANI (PROVINCIA DI PARMA) Strada della Resistenza, 2 43055 Mezzani Tel. (0521) 669711 - Fax (0521) 316005 www.comune.mezzani.pr.it cod. fisc. e P.I. 00432260347 ORIGINALE Verbale di Deliberazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese COPIA AUTENTICA CODICE ENTE: DELIBERAZIONE N 43 OGGETTO: VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza STRAORDINARIA di PRIMA convocazione. ADEGUAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena

COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena Copia dell Originale VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 102 DEL 27/06/2012 OGGETTO: ADOZIONE DELLE MODIFICHE AL REGOLAMENTO URBANISTICO CONSEGUENTI

Dettagli

REGOLAMENTO URBANISTICO VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO

REGOLAMENTO URBANISTICO VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO ALL. A COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI Provincia di Lucca REGOLAMENTO URBANISTICO VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO APPROVAZIONE Rapporto del Garante della Comunicazione (ai sensi dell art. 20 comma,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 OGGETTO: Adeguamento del Piano Urbanistico Comunale al Piano di Assetto Idrogeologico della Sardegna. Approvazione dello studio di compatibilità idraulica

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME

COMUNE DI VALLIO TERME COMUNE DI VALLIO TERME CODICE ENTE : 10444 DELIBERAZIONE N. 141 DEL 28/12/2009 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 28/12/2009 L anno DUEMILANOVE addì VENTOTTO del

Dettagli

DELIBERA N 33 del 18/04/2013 DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N 33 del 18/04/2013 DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di RIGNANO SULL'ARNO Provincia di Firenze Ufficio Segreteria Piazza della Repubblica, 1 50067 Rignano sull Arno (Fi) Tel. 055/834781 - Fax 055/8348787 http://www.comune.rignano-sullarno.fi.it E-mail:affarigenerali@comune.rignano-sullarno.fi.it

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 ==================================================================== OGGETTO : APPROVAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI ZAMBRONE PROVINCIA DI VIBO VALENTIA

COMUNE DI ZAMBRONE PROVINCIA DI VIBO VALENTIA ORIGINALE [ ] COPIA [ ] COMUNE DI ZAMBRONE PROVINCIA DI VIBO VALENTIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 REG. - SEDUTA Del 19.11.2012 OGGETTO : ADOZIONE PIANO STRUTTURALE COMUNALE E REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze

COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 80 DEL 21 NOVEMBRE 2013 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2013 Assegnazione risorse finanziarie. L anno duemilatredici

Dettagli