Assemblea dei soci Cluster Marche Manufacturing

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Assemblea dei soci Cluster Marche Manufacturing"

Transcript

1 Assemblea dei soci Cluster Marche Manufacturing Venerdì 3 Luglio 2015 Sessione pubblica 1

2 2 Ordine del Giorno Sessione pubblica 5. Presentazione risultati Associazione Cluster Marche Manufacturing 6. Road-map Cluster Marche Manufacturing 7. Varie ed eventuali

3 3 Soci Marche Manufacturing Totale Soci 35 Tipologia Soci Marche Manufacturing Aziende 21 Università/ Centri di Ricerca Altro % 60% Aziende Università/ Ricerca Altro 3%

4 Numero di Soci 4 Provenienza Associati Marche Manufacturing Ancona Macerata Fermo Ascoli Piceno Pesaro Urbino 3 ANCONA MACERATA FERMO ASCOLI PICENO PESARO URBINO Provincia di Provenienza 0

5 5 Eventi Dall inizio del suo percorso Cluster Marche ha partecipato ed organizzato un diverso numero di eventi Partecipati 9 Organizzati 9

6 6 Eventi Partecipati Tipologia Partecipanti Totale Presenze 922 Aziende 368 Altro % 40% Aziende Partecipanti Altri Partecipanti

7 Numero di Aziende 7 Provenienza Aziende Partecipanti 96 Ancona Macerata Ascoli Piceno Pesaro Urbino Fermo ANCONA MACERATA ASCOLI PICENO PESARO URBINO FERMO Provincia di Provenienza

8 8 Eventi Organizzati Tipologia Partecipanti Totale Presenze 454 Aziende % Altro 289 Aziende Partecipanti Altri Partecipanti 64%

9 Numero di Aziende 9 Provenienza Aziende Partecipanti 59 Ancona Macerata Ascoli Piceno Pesaro Urbino Fermo ANCONA MACERATA ASCOLI PICENO PESARO URBINO FERMO Provincia di Provenienza

10 10 Progetti PROGETTAZIONE EUROPEA: PROGETTAZIONE NAZIONALE: Partecipazione Diretta H2020 TWIN 2015 azione che favorisce la mobilità dei ricercatori; Schede Tecniche Bandi MISE Partecipazione Diretta COST OC ; PROGETTAZIONE REGIONALE Supporto aziende socie nella partecipazione a H2020 SMEINST ; Informazioni Bandi Regionali Programma europeo COSME; Progetti fra Cluster; Collaborazione Centro Estero Abruzzo per il conseguimento di una missione economica in Israele

11 11 Progetti Tipologia Progetto Partner 100% Progetti Regionali Progetti Nazionali Progetti Europei 64% 36% Partner Italiani Partner Internazionali

12 12 Aziende Partecipanti 9% 5% Totale Partecipanti 22 Ente di Ricerca 1 Università 5 18% 23% Ente di Ricerca Università Impresa Impresa 8 Ente Ente 2 Cluster 4 Altro 2 9% 36% Cluster Altro

13 13 ETA srl Subject: Result of Evaluation of proposals Call: H2020 H2020-SMEINST Proposal: MEWi-B We are pleased to inform you that the aforementioned proposal has been favourably evaluated by the Agency. Grazie al supporto del Cluster, ETA ha presentato e passato con successo la FASE 1 dello SME INSTRUMENT. Finanziamento: per la preparazione del Business Plan per accedere alla FASE 2

14 14 Mappatura Questionario per mappare le esigenze delle aziende locali in termini di: - Ricerca; - Innovazione; - Trasferimento tecnologico. Questionari Compilati: 115 Aree di Interesse: 4 Ogni area viene analizzata rispetto Priorità Smart Specialisation Strategy (S3) Regione Marche Temi Tecnologici promossi dal Cluster

15 15 Aree di Interesse MANIFATTURA SOSTENIBILE 56,88 DOMOTICA 34,86 SALUTE E BENESSERE 25,69 MECCATRONICA 23,85 0,00 10,00 20,00 30,00 40,00 50,00 60,00 Percentuale di ogni area

16 16 Manifattura Sostenibile Priorità S3 Priorità S3 % Temi Promossi dal Cluster Temi Cluster % 1 Tecnologie di Produzione 72,58 2 Efficienza Energetica 53,23 1 Sistemi di monitoraggio produzione e tecnologie controllo 48,38 2 ICT per il manifatturiero 46,77 3 Eco-sostenibilità 53,23 4 Progettazione Integrata 37,10 3 Materiali avanzati innovativo per ridurre consumi e sprechi 4 Tecnologie manufacturing sostenibile 43,55 40,32

17 17 Alcuni risultati 1 Numero di questionari compilati Numero totale di inviti Numero di rinunce 17 4 Numero di risposte incomplete Percentuale di risposte complete 32% 6 Tempo medio di risposta dopo primo invio 4/5 gg 7 Tempo medio di risposta dopo telefonata 1 giorno 8 Tempo medio di risposta dopo reminder 1 giorno 9 Numero massimo di reminder inviati 4 10 Numero di iscritti tramite associazioni di categoria Numero di mail ricevute per chiarimenti 33

18 18 Tasso di Risposta 35% 31%; Complete Incomplete Non Risposte 34%;

19 19 Motivazioni alla Rinuncia Mancanza di tempo 18% 47% Non sono interessati 35% La loro attività si discosta da quelle proposte dal questionario

20 20 Quesiti più Difficili 12% 6% Fatturato 47% H2020 e Sfide Sociali 35% H2020 e Tecnologie Industriali Abilitanti Progetti di Ricerca e Innovazione

21 21 Attività Future SME Instrument Coaching SME Instrument COSME: finanziamenti alle imprese tramite intermediari finanziari Bandi MISE: Agenda Digitale, Industria Sostenibile Collaborazioni fra Cluster Eventi in provincie dove la presenza del Cluster è carente Nuova Immagine di marketing & comunicazione

22 22 Mission Informazioni su opportunità di finanziamento regionale, nazionale ed internazionale; Sinergie e networking a livello regionale ed europeo, partecipando alle principali piattaforme e reti regionali, nazionali ed europee di riferimento; Collaborazione con la Regione Marche per definire la strategie di ricerca e innovazione; Supporto alle imprese del territorio nel processo di innovazione radicale piuttosto che incrementale e nella creazione di catene di valore ad alto valore aggiunto Grow On Your Region, Bruxelles; Iscrizione EFFRA; Regionetwork Questionario Sme Instrument: ETA srl; COSME

23 23 Nuova Organizzazione Assemblea e Direzione Generale Direzione Operativa Segreteria Amministrazione e Controllo Area Tecnica Marketing e Comunicazione Servizi Informatici

24 24 Contatti Cluster Marche Manufacturing Cluster Tecnologico della Regione Marche Via Brecce Bianche, c/o Facoltà di Ingegneria 60131, Ancona Tel. (+39) Marta Rossini Chiara Mansanta

Ricerca e innovazione: le opportunità comunitarie per rilanciare la competitività del Sistema Marche

Ricerca e innovazione: le opportunità comunitarie per rilanciare la competitività del Sistema Marche Ricerca e innovazione: le opportunità comunitarie per rilanciare la competitività del Sistema Marche Regione Marche PATRIZIA SOPRANZI P.F. Innovazione Ricerca e Competitività dei Settori Produttivi Strategia

Dettagli

AUDITORIUM iguzzini Recanati 12 marzo 2015

AUDITORIUM iguzzini Recanati 12 marzo 2015 PRESENTAZIONE OPPORTUNITÀ NAZIONALI E REGIONALI Bando MISE Industria sostenibile e PNR Primi bandi regionali del POR MARCHE FESR 2014-2020 AUDITORIUM iguzzini Recanati 12 marzo 2015 POR MARCHE FESR 2014-2020

Dettagli

Progetto interprovinciale delle Associazioni degli Industriali delle Province di Ancona, Fermo, Macerata, Pesaro Urbino

Progetto interprovinciale delle Associazioni degli Industriali delle Province di Ancona, Fermo, Macerata, Pesaro Urbino Progetto interprovinciale delle Associazioni degli Industriali delle Province di Ancona, Fermo, Macerata, Pesaro Urbino Presentazione del progetto per le aziende Premessa Learning by doing" è il progetto

Dettagli

LA FABBRICA DEL FUTURO

LA FABBRICA DEL FUTURO 1 LA FABBRICA DEL FUTURO SENSORI E DATA FUSION NELLE LAVORAZIONI MECCANICHE (REGIONE EMILIA ROMAGNA) Leda Bologni ASTER Piacenza, 10 Aprile 2013 AGENDA 2 I megatrend che influenzano i sistemi di produzione

Dettagli

PROGETTO WIDER. Energy Sector in the Mediterranean Area. Innovazione e sviluppo nella direzione della domotica sostenibile

PROGETTO WIDER. Energy Sector in the Mediterranean Area. Innovazione e sviluppo nella direzione della domotica sostenibile PROGETTO WIDER Green Growing of SMEs: Innovation and Development in the Energy Sector in the Mediterranean Area Innovazione e sviluppo nella direzione della domotica sostenibile SEMINARI DI FORMAZIONE

Dettagli

Prof. Tullio Tolio Direttore ITIA-CNR Presidente CTS Cluster Fabbrica Intelligente

Prof. Tullio Tolio Direttore ITIA-CNR Presidente CTS Cluster Fabbrica Intelligente LO SCENARIO DELL ADVANCED MANUFACTURING. I DRIVER DELLA FABBRICA INTELLIGENTE Prof. Tullio Tolio Direttore ITIA-CNR Presidente CTS Cluster Fabbrica Intelligente La Manifattura guarda al futuro La Fabbrica

Dettagli

Newsletter della rete EEN Centro Italia

Newsletter della rete EEN Centro Italia N 6 - anno 2014 Newsletter della rete EEN Centro Italia Enterprise Europe Network La rete al servizio delle imprese http://www.enterprise-europe-network-italia.eu/ http://een.ec.europa.eu/ Questo è il

Dettagli

Industrie 4.0 nuovo volto dell economia europea. Maurizio Gattiglio EFFRA Chairman

Industrie 4.0 nuovo volto dell economia europea. Maurizio Gattiglio EFFRA Chairman Industrie 4.0 nuovo volto dell economia europea Maurizio Gattiglio EFFRA Chairman Background L importanza del settore manifatturiero per l Europa Il settore manifatturiero è di fondamentale importanza

Dettagli

APRE Veneto: struttura e servizi. Unioncamere del Veneto Filippo Mazzariol 14 novembre 2013 Lamezia Terme

APRE Veneto: struttura e servizi. Unioncamere del Veneto Filippo Mazzariol 14 novembre 2013 Lamezia Terme APRE Veneto: struttura e servizi Unioncamere del Veneto Filippo Mazzariol 14 novembre 2013 Lamezia Terme APRE Veneto Mandato nazionale come sportello regionale dell Agenzia per la Promozione della Ricerca

Dettagli

Lo stato dell arte delle strategie regionali di ricerca e innovazione in italia Palermo, 2 dicembre 2013

Lo stato dell arte delle strategie regionali di ricerca e innovazione in italia Palermo, 2 dicembre 2013 PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» Lo stato

Dettagli

Comitato di Sorveglianza Roma, 20 giugno 2014

Comitato di Sorveglianza Roma, 20 giugno 2014 Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali) Comitato di Sorveglianza Roma, 20 giugno 2014 Indice La Smart Specialisation

Dettagli

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI Leda Bologni ASTER Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura CINECA 22 aprile 2015 AGENDA L iniziativa CTN I cluster costituiti Le attività di sistema I progetti di R&S

Dettagli

Europrogettazione e Project Management

Europrogettazione e Project Management Executive Master in Europrogettazione e Project Management Sida Group Alta Formazione dal 1985 Strategia Consulenza Formazione Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti Perugia Ancona www.mastersida.com OBIETTIVI

Dettagli

Innovare nel Life Science: opportunità europee e regionali

Innovare nel Life Science: opportunità europee e regionali Innovare nel Life Science: opportunità europee e regionali Gli incentivi regionali per l innovazione industriale e il nuovo bando R&S per le aggregazioni di PMI Speaker Pierluigi Bertolini - Responsabile

Dettagli

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it Il Corso di formazione in Europrogettazione per le Piccole e Medie Imprese (PMI), proposto da Obiettivo Europa, intende fornire alle imprese italiane solide conoscenze e validi strumenti operativi necessari

Dettagli

Roadmap per la ricerca e l innovazione

Roadmap per la ricerca e l innovazione Roadmap per la ricerca e l innovazione EXECUTIVE SUMMARY Questo documento ha l obiettivo di descrivere visioni e strategie per il futuro del manufacturing italiano. Il documento è il risultato dell'attività

Dettagli

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Open Data, opportunità per le imprese Ennio Lucarelli Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Prendo spunto da un paragrafo tratto dall Agenda nazionale per la Valorizzazione del Patrimonio

Dettagli

Ageing at home. Esperienze idee soluzioni. nella Regione Marche

Ageing at home. Esperienze idee soluzioni. nella Regione Marche Ageing at home Esperienze idee soluzioni nella Regione Marche Alcune caratteristiche della Regione La Regione Marche è caratterizzata: da un alto tasso di invecchiamento della popolazione da elevate aspettative

Dettagli

Una crescita Intelligente e sostenibile

Una crescita Intelligente e sostenibile INFO DAY REGIONALE BANDO CIP ECO-INNOVATION - 2013 Consozio ZIPA, Jesi, 24 giungo 2013 Una crescita Intelligente e sostenibile Patrizia Sopranzi REGIONE MARCHE - GIUNTA REGIONALE INDUSTRIA ARTIGIANATO

Dettagli

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE PROGRAMMA INTENSIVO IN 2 GIORNI CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE I FONDI EUROPEI 2014-2020 PER LE IMPRESE E GLI STRUMENTI OPERATIVI PER PRESENTARE LE DOMANDE DI FINANZIAMENTO Il

Dettagli

Newsletter della rete EEN Centro Italia

Newsletter della rete EEN Centro Italia N 8 anno 2014 Newsletter della rete EEN Centro Italia Enterprise Europe Network La rete al servizio delle imprese http://www.enterprise-europe-network-italia.eu/ http://een.ec.europa.eu/ Questo è l ottavo

Dettagli

Per essere vincenti in Europa non basta scrivere una buona

Per essere vincenti in Europa non basta scrivere una buona 1 Conoscere Horizon 2020 Il programma europeo per la ricerca e innovazione Per essere vincenti in Europa non basta scrivere una buona proposta, occorre scrivere una proposta eccellente. Il nuovo Programma

Dettagli

RICERCA E INNOVAZIONE: NUOVE OPPORTUNITA PER LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA PRODUTTIVO

RICERCA E INNOVAZIONE: NUOVE OPPORTUNITA PER LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA PRODUTTIVO RICERCA E INNOVAZIONE: NUOVE OPPORTUNITA PER LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA PRODUTTIVO REGIONE MARCHE, P.F. Innovazione, Ricerca e competitività dei settori produttivi POR MARCHE FESR 2014-2020 ASSE 1 AZIONE

Dettagli

Il sistema ICT come vela di innovazione per le PMI

Il sistema ICT come vela di innovazione per le PMI 19 Luglio 2012 Il sistema ICT come vela di innovazione per le PMI Il Distretto Tecnologico ICT e il Polo di Innovazione ICT Torino Wireless Fondazione non-profit» Attiva dal 2003» Sede in Torino Uffici

Dettagli

Il bando PII Made in Italy

Il bando PII Made in Italy Il bando PII Made in Italy di INDUSTRIA 2015 Cos è E un bando di finanziamento per attività di innovazione industriale, emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico nell ambito dell iniziativa INDUSTRIA

Dettagli

Programma Operativo Regionale FESR 2014 - Regione Toscana (scadenza 1 FASE 31/10/2014)

Programma Operativo Regionale FESR 2014 - Regione Toscana (scadenza 1 FASE 31/10/2014) Programma Operativo Regionale FESR 2014 - Regione Toscana (scadenza 1 FASE 31/10/2014) INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE Uffici di riferimento Per supporto alla presentazione del

Dettagli

Progetto INTEP Innovazione tecnologica e di processo per il Settore Manifatturiero

Progetto INTEP Innovazione tecnologica e di processo per il Settore Manifatturiero Bando Start Intep PER LA SELEZIONE DI IDEE IMPRENDITORIALI PER LA FRUIZIONE DI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA FINALIZZATI ALLA COSTITUZIONE DI IMPRESE START UP Premessa La presente procedura viene bandita

Dettagli

Rosanna Fornasiero (coordinatore) Marcello Urgo Gruppo Roadmapping CFI. La roadmap per la ricerca e l innovazione

Rosanna Fornasiero (coordinatore) Marcello Urgo Gruppo Roadmapping CFI. La roadmap per la ricerca e l innovazione Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Rosanna Fornasiero (coordinatore)

Dettagli

Fondo Crescita Sostenibile

Fondo Crescita Sostenibile Fondo Crescita Sostenibile AGENDA DIGITALE (G.U. n.282 del 04/12/2014) e INDUSTRIA SOSTENIBILE (G.U. n.283 del 05/12/2014) Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso operativi due interventi del Fondo

Dettagli

SINTESI DEGLI INTERVENTI DI SOSTEGNO ALLA RICERCA E INNOVAZIONE AVVIATI NELL ULTIMO PERIODO

SINTESI DEGLI INTERVENTI DI SOSTEGNO ALLA RICERCA E INNOVAZIONE AVVIATI NELL ULTIMO PERIODO SINTESI DEGLI INTERVENTI DI SOSTEGNO ALLA RICERCA E INNOVAZIONE AVVIATI NELL ULTIMO PERIODO La nostra regione è stata tra le prime ad avviare l attuazione degli strumenti di ricerca, sviluppo e innovazione

Dettagli

La Smart Specialisation Strategy in Emilia-Romagna

La Smart Specialisation Strategy in Emilia-Romagna Priorità strategiche, processi partecipativi, costruzione di reti Palermo, 2 dicembre 2013 La Smart Specialisation Strategy in Emilia-Romagna Giorgio Moretti Direzione Attività Produttive, Commercio Turismo

Dettagli

L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER. ASTER all rights reserved

L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER. ASTER all rights reserved L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER ASTER all rights reserved Priorità A. Rafforzare la capacità innovativa dei sistemi industriali consolidati

Dettagli

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 Roma, 29 Novembre 2012 Mentre sta finalmente prendendo forma il disegno dell Agenda Digitale per il nostro Paese, si evidenzia l esigenza di

Dettagli

Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020

Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020 Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020 Obiettivo Investimenti per la Crescita e l Occupazione Siena, 27 marzo 2015 Monica Bartolini, Ilaria Buselli Ufficio Autorità di Gestione POR FESR

Dettagli

SINTEMA retail services RETAIL

SINTEMA retail services RETAIL SINTEMA retail services RETAIL Servizi in outsourcing per lo sviluppo e la gestione di una rete di punti vendita: contabilità, paghe, bilanci, adempimenti fiscali e societari, servizi di controlling, legali,

Dettagli

Infrastrutture di ricerca di interesse regionale Manifestazione di interesse

Infrastrutture di ricerca di interesse regionale Manifestazione di interesse Infrastrutture di ricerca di interesse regionale Manifestazione di interesse Il Quadro di riferimento La Commissione europea nella comunicazione Il contributo della politica regionale alla crescita intelligente

Dettagli

Belgrado, 29 Aprile 2014

Belgrado, 29 Aprile 2014 CONFERENZA SULLA PIATTAFORMA DI COLLABORAZIONE ITALIANA- SERBA NELLE TECNOLOGIE DEL MANIFATTURIERO AVANZATO Belgrado, 29 Aprile 2014 LE NUOVE TECNOLOGIE COME LEVA STRATEGICA PER LA COMPETITIVITA AZIENDALE

Dettagli

Lombardy Energy Cleantech Cluster LE2C. Attività Commissione EFFICIENZA ENERGETICA

Lombardy Energy Cleantech Cluster LE2C. Attività Commissione EFFICIENZA ENERGETICA Lombardy Energy Cleantech Cluster LE2C Attività Commissione REFERENTE INDUSTRIALE: LUIGI TISCHER - ROBUR SPA REFERENTE RICERCA: ENRICO SCAGNO - POLITECNICO DI MILANO OBIETTIVO PER IL LE2C IDENTIFICAZIONE

Dettagli

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili Modulo 0 Aree nelle quali operiamo Contrattualistica Internazionale Contabilità Generale Analitica Consulenza Tributaria Fiscale Certificazioni Processi Prodotti Perizie Giurate Organizzazione Produttiva

Dettagli

Progetto SMARD. Smart maintenance and remote diagnostics for manufacturing plants and smart-objects

Progetto SMARD. Smart maintenance and remote diagnostics for manufacturing plants and smart-objects Bando piattaforma Fabbrica Intelligente Regione Piemonte Progetto SMARD Smart maintenance and remote diagnostics for manufacturing plants and smart-objects 10-12-15 1 Temi di riferimento: Processi di produzione:

Dettagli

INCONTRO FORMATIVO #BMYOU. #CLUBTIAcademy#BMYOU. @clubticentro. Business ModelYOU

INCONTRO FORMATIVO #BMYOU. #CLUBTIAcademy#BMYOU. @clubticentro. Business ModelYOU INCONTRO FORMATIVO #BMYOU #CLUBTIAcademy#BMYOU @clubticentro CLUBTIAcademyè il nuovo format di CLUBTI Centroun percorso di crescita e approfondimento che si rivolge esclusivamente alsocio CLUBTICentro

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA - AVVISO n. 4/2012 - Scadenza 22/07/2013 TITOLO: SORGENTE: Sviluppo ORGanizzatvo E Nuove TEcnologie nelle imprese (emiliane)

PROGETTO FONDIMPRESA - AVVISO n. 4/2012 - Scadenza 22/07/2013 TITOLO: SORGENTE: Sviluppo ORGanizzatvo E Nuove TEcnologie nelle imprese (emiliane) Documento da inviare via fax al numero (059247900) oppure via mail all indirizzo (fontana@nuovadidactica.it ) entro e non oltre l 11 giugno 2013 AZIENDA (Ragione Sociale) Sito: www. Matricola INPS Codice

Dettagli

Sezione Elettronica ed Elettrotecnica

Sezione Elettronica ed Elettrotecnica Sezione Elettronica ed Elettrotecnica Assemblea 17 giugno, ore 11.30 Date: 2011-06-17 1 (11) Ericsson Internal Premessa La Sezione Elettronica ed Elettrotecnica intende rappresentare un importante elemento

Dettagli

BSC Brescia Smart City

BSC Brescia Smart City BSC Brescia Smart City Ruolo, programma, obiettivi 2014 > 2020 Smart City : di cosa parliamo Con il termine Smart City/Community (SC) si intende quel luogo e/o contesto territoriale ove l'utilizzo pianificato

Dettagli

Vulnerabilità dei sistemi informatici Modelli e tecniche per l'assessment e il management del rischio

Vulnerabilità dei sistemi informatici Modelli e tecniche per l'assessment e il management del rischio Tecnologie ICT per le Piccole e Medie Imprese Ciclo di Seminari sulle Tecnologie ICT per le Piccole e Medie Imprese Vulnerabilità dei sistemi informatici Modelli e tecniche per l'assessment e il management

Dettagli

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities Cerchiamo un NUMERO limitato dimenti illimitate. Master Smart Solutions Smart Communities 20 borse di studio per un Master rivolto solo ai migliori. E tu, sei uno di loro? MASTER SMART SOLUTIONS SMART

Dettagli

Il sostegno europeo alle PMI:

Il sostegno europeo alle PMI: Il sostegno europeo alle PMI: COSME e Horizon 2020 1. La strategia Europa 2020 Il contesto: Europa 2020 CRESCITA INTELLIGENTE CRESCITA SOSTENIBILE CRESCITA SOLIDALE La programmazione finanziaria 2014-20202020

Dettagli

CONVEGNO CIVIS. REGISTRAZIONE LOCAZIONE IMMOBILI (RLI). CASSETTO FISCALE DELEGATO

CONVEGNO CIVIS. REGISTRAZIONE LOCAZIONE IMMOBILI (RLI). CASSETTO FISCALE DELEGATO Pesaro, 29 maggio 2014 Prot. n. 818/14 AI COLLEGHI LORO SEDI Circolare n. 28/14 Sottopongo alla Tua attenzione le seguenti informative: CONVEGNO CIVIS. REGISTRAZIONE LOCAZIONE IMMOBILI (RLI). CASSETTO

Dettagli

PON IC - Programma Operativo Nazionale Imprese e Competitività 2014-2020

PON IC - Programma Operativo Nazionale Imprese e Competitività 2014-2020 PON IC - Programma Operativo Nazionale Imprese e Competitività 2014-2020 Carlo Castaldi Assistenza Tecnica Ministero dello Sviluppo Economico adg.ponic@mise.gov.it Principali caratteristiche Ambiti tematici

Dettagli

Essere protagonisti Call for paper

Essere protagonisti Call for paper Meccatronica, automazione e trasmissione di potenza Essere protagonisti Call for paper Feeding Technology Energy for Business Meccatronica, automazione e trasmissione di potenza Milano, 16-17 giugno 2015,

Dettagli

Temporary Assistant - by Secretary.it

Temporary Assistant - by Secretary.it Temporary Assistant - by Secretary.it Temporary Personal Assistant & Office Manager Secretary.it - community specializzata con oltre 8.500 iscritti mette a disposizione di aziende, start up e professionisti,

Dettagli

Perfare MASSIMIZZARE IL VALORE DELL ATTUALE GAMMA DI PRODOTTI

Perfare MASSIMIZZARE IL VALORE DELL ATTUALE GAMMA DI PRODOTTI Perfare Perfare Percorsi aziendali di formazione e assistenza operativa MASSIMIZZARE IL VALORE DELL ATTUALE GAMMA DI PRODOTTI Costruire un piano di azioni concrete per ottenere il massimo valore dall attuale

Dettagli

ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes. Interreg IV A IPA Adriatico II bando

ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes. Interreg IV A IPA Adriatico II bando ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes Interreg IV A IPA Adriatico II bando In breve OBIETTIVO generale della proposta è di favorire lo sviluppo, nelle regioni coinvolte, di strumenti

Dettagli

SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM.

SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM. SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM. LO SMART WORKING CON TELECOM ITALIA E TIM Grazie anche alle soluzioni ICT e gli avanzati servizi abilitanti rappresentati da connettività,

Dettagli

INNOVAZIONE E TECNOLOGIE INTELLIGENTI. Premio SAPIO - Quale modello per costruire una cultura dell'innovazione?

INNOVAZIONE E TECNOLOGIE INTELLIGENTI. Premio SAPIO - Quale modello per costruire una cultura dell'innovazione? INNOVAZIONE E TECNOLOGIE INTELLIGENTI Premio SAPIO - Quale modello per costruire una cultura dell'innovazione? Francesco Profumo Monza, 22 ottobre 2010 Il contesto 3 Le Criticità del Sistema Italia Fase

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE

PROTOCOLLO DI INTESA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE PROTOCOLLO DI INTESA TRA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA E ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA S.p.A.

Dettagli

L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA

L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA Programma Strategico Regionale per la Ricerca, l Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico per la IX legislatura 2011-2013 L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA Cinzia Felci Direttore Programmazione Economica Ricerca

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE i OINT Percorsi e servizi per nuove imprese innovative www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE Trentino Sviluppo è l agenzia creata

Dettagli

I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche

I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche Ascoli Piceno, 24 ottobre 2014 Agenda 1 L identikit delle

Dettagli

IL PROGETTO SMAU 2015

IL PROGETTO SMAU 2015 IL PROGETTO SMAU 2015 BERLINO, 12-13 marzo PADOVA, 1-2 aprile TORINO, 29-30 aprile BOLOGNA, 4-5 giugno FIRENZE, 8-9 luglio MILANO, 21-22-23 ottobre NAPOLI, 10-11 dicembre www.smau.it - tel. +39 02 283131

Dettagli

Banca Marche a supporto delle nuove imprese

Banca Marche a supporto delle nuove imprese Banca Marche a supporto delle nuove imprese Università di Urbino 23/01/2014 Giordano Fulvi Responsabile Servizio Marketing PMI 1 PREMESSA Il perdurare della crisi sta determinando un trend negativo nel

Dettagli

Polo della Meccatronica

Polo della Meccatronica Polo della Meccatronica BUSINESS DEVELOPMENT AND DESTINATION MARKETING AGENCY La Provincia autonoma di Trento Autonomia Federalismo fiscale Centralità logistica Qualità della vita Ricerca pubblica e privata

Dettagli

Senza passione non hai energia, senza energia non hai nulla. Warren Buffet

Senza passione non hai energia, senza energia non hai nulla. Warren Buffet Senza passione non hai energia, senza energia non hai nulla. Warren Buffet Il mercato energetico si è sviluppato su una crescente proposta di offerta, che unita a momentanee suggestioni e alle continue

Dettagli

Strumento per le PMI Horizon 2020

Strumento per le PMI Horizon 2020 Strumento per le PMI Horizon 2020 CHE COSA Vengono finanziate solo le PMI, da sole o in partenariato Possono partecipare anche le reti di impresa se possiedono personalità giuridica e se nell insieme delle

Dettagli

THE ISSUE/NEREUS Pubblicazione congiunta

THE ISSUE/NEREUS Pubblicazione congiunta THE ISSUE/NEREUS Pubblicazione congiunta Richiesta contributi Le regioni partner di THE ISSUE Progetto FP7 e Nereus - Rete delle regioni europee utilizzatrici di Tecnologie Spaziali - richiedono contributi

Dettagli

La copertura delle aree marginali. NeutralAccess11

La copertura delle aree marginali. NeutralAccess11 La copertura delle aree marginali NeutralAccess11 Neutralità sostenibile La catena del valore e gli interessi in gioco Ing Luca Canovari Funzionario CED Provincia di Macerata Introduzione Progetto Oggetto

Dettagli

La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali

La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali Agostino Ragosa Direttore Agenzia per l Italia Digitale 18 giugno 2014 Le Competenze digitali nella missione dell Agenzia per l Italia Digitale Dal Decreto

Dettagli

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia Marco Vecchio ANIE Automazione Automazione Industriale Award Milano, 15 dicembre 2015 Federazione ANIE Federazione Nazionale Imprese

Dettagli

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE I SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI Ludovico Monforte EURODESK Brussels

Dettagli

Programma Nazionale per la Cultura, la Formazione e le Competenze digitali

Programma Nazionale per la Cultura, la Formazione e le Competenze digitali Programma Nazionale per la Cultura, la Formazione e le Competenze digitali Le Competenze digitali nella missione dell Agenzia per l Italia Digitale Dal Decreto legge 83/2012, convertito con legge 134/2012

Dettagli

Softech-ICT. Tecnologie ICT per le Imprese. Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale di UNIMORE

Softech-ICT. Tecnologie ICT per le Imprese. Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale di UNIMORE Softech-ICT Tecnologie ICT per le Imprese Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale di UNIMORE Dipartimento di Ingegneria «Enzo Ferrari» Dipartimento di Economia Aziendale Facoltà di Economia «Marco

Dettagli

Incubatore d impresa. Per sostenere le nuove idee imprenditoriali

Incubatore d impresa. Per sostenere le nuove idee imprenditoriali Incubatore d impresa Per sostenere le nuove idee imprenditoriali PRESENTAZIONE DELLA BUONA PRATICA L alta mortalità delle imprese nei primi anni di vita è spesso dovuta a una scarsa programmazione prospettica

Dettagli

Dott. Federico Rostagno. La Rete d Impresa

Dott. Federico Rostagno. La Rete d Impresa Dott. Federico Rostagno La Rete d Impresa FastNet - Rete d'impresa, ha stimolato n. 8 realtà italiane PMI, di grande competenza specifica nei settori ICT per Professional Services, in uno sforzo di coesione

Dettagli

Con il contributo di: GRUPPO METALMECCANICI CONFINDUSTRIA BERGAMO. 20 Novembre 2014

Con il contributo di: GRUPPO METALMECCANICI CONFINDUSTRIA BERGAMO. 20 Novembre 2014 Con il contributo di: GRUPPO METALMECCANICI CONFINDUSTRIA BERGAMO 20 Novembre 2014 1 Cronistoria Con il contributo di: Nel 2006 Confindustria Bergamo ha avviato una ricerca sul territorio al fine di determinare

Dettagli

Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec

Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec Dal 7 PQ a Horizon 2020 Le principali novità della nuova programmazione 2 Sommario La strategia Europa 2020 Obiettivi e iniziative prioritarie Horizon 2020

Dettagli

La piattaforma di energy management per l analisi dei consumi disaggregati

La piattaforma di energy management per l analisi dei consumi disaggregati La piattaforma di energy management per l analisi dei consumi disaggregati enersaving a supporto dei Comuni L iniziativa enersaving è la rete di aziende costituitasi per promuovere iniziative volte a incrementare

Dettagli

catalogo formazione 2013/2014 lo scambio della conoscenza

catalogo formazione 2013/2014 lo scambio della conoscenza catalogo formazione 2013/2014 lo scambio della conoscenza 1 CHI SIAMO lab121 è un associazione nata per sostenere coloro che hanno sogni e progetti di lavoro, favorire le collaborazioni professionali,

Dettagli

Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria. SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera

Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria. SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera Emanuele Carpanzano Presidente Bergamo, 17 Giugno 2013, Kilometro Rosso

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. ISTRUZIONE, FORMAZIONE INTEGRATA, DIRITTO ALLO STUDIO E CONTROLLI DI PRIMO LIVELLO N. 137/IFD DEL 30/05/2014 Oggetto: P.O.R. Marche Ob. 2 2007/13 Asse 4 O.S. L. Avviso

Dettagli

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Chiara Pocaterra

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Chiara Pocaterra APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Chiara Pocaterra Punto di Contatto Nazionale Tema 2 Prodotti Alimentari, Agricoltura e Pesca e Biotecnologie 7PQ Tema 5 Energia Programma EURATOM Competitiveness

Dettagli

Il management cooperativo e l innovazione

Il management cooperativo e l innovazione AZIENDE IN RETE NELLA FORMAZIONE CONTINUA Strumenti per la competitività delle imprese venete Il management cooperativo e l innovazione DGR n. 784 del 14/05/2015 - Fondo Sociale Europeo in sinergia con

Dettagli

La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione.

La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione. La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione. Treviso, 24 febbraio 2015 Smart Specialisation Strategy Rappresenta il rafforzamento delle specializzazioni del territorio e la promozione

Dettagli

Applicazioni Customer Relationship Management

Applicazioni Customer Relationship Management Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria Applicazioni Internet B Paolo Salvaneschi A4_1 V1.2 Applicazioni Customer Relationship Management Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli

Dettagli

YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING

YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING INNOVAZIONE TECNOLOGICA CHE SEMPLIFICA I PROCESSI AZIENDALI Hyperlean nasce dall intuizione di sei giovani ricercatori del Dipartimento di Meccanica (ora Dipartimento di

Dettagli

TiQ Le corrette strategie per una gestione energetica sostenibile in azienda

TiQ Le corrette strategie per una gestione energetica sostenibile in azienda TiQ Le corrette strategie per una gestione energetica sostenibile in azienda TIQ HQ Via Cusago, 160 20153 Milan, Italy Tel. +39 2 67493078 - Fax: +39 2 47999191 Agenda Introduzione La giusta strategia

Dettagli

InnovAgeing - Call for Ideas. Regolamento

InnovAgeing - Call for Ideas. Regolamento InnovAgeing - Call for Ideas Regolamento Premessa Punto Service è attiva da 25 anni in campo socio- assistenziale con una base di ca. 3.000 soci, presente in Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna,

Dettagli

ASSOCIAZIONE FABBRICA INTELLIGENTE LOMBARDIA. Presentazione. Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia

ASSOCIAZIONE FABBRICA INTELLIGENTE LOMBARDIA. Presentazione. Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia ASSOCIAZIONE FABBRICA INTELLIGENTE LOMBARDIA Presentazione Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia AFIL, per crescere insieme SUPPORTARE la crescita del MANIFATTURIERO lombardo e la sua competitività

Dettagli

e Innovazione in Toscana #ris3toscana

e Innovazione in Toscana #ris3toscana la Strategia di Ricerca e Innovazione per la Smart Specialisation in Toscana #ris3toscana 3 priorità tecnologiche Priorità Fabbrica Intelligente Priorità ICT E FOTONICA Priorità chimica e nanotecnologie

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE In un momento di importante trasformazione economica, il Voice Management

Dettagli

COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO

COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO A CURA DEL COORDINATORE DR. MICHELE VIANELLO DIRETTORE GENERALE VEGA- PST DI VENEZIA CONSIGLIERE APSTI

Dettagli

Distribuzione fisica. Acquisti forniture. Organizzazione commerciale. Produzione. Marketing. Tecnologia Informatica.

Distribuzione fisica. Acquisti forniture. Organizzazione commerciale. Produzione. Marketing. Tecnologia Informatica. Il contributo strategico dei Sistemi Informativi e la BSC DANILO SCARPONI Partner Sint Docente Università Politecnica delle Marche Dicembre 2006 ANCONA - ITALY 1 Relazioni umane Tecnologia Informatica

Dettagli

Company Profile. Ideare Progettare Crescere

Company Profile. Ideare Progettare Crescere Company Profile Ideare Progettare Crescere La tua guida per l'accesso al mercato globale e per la gestione di modelli orientati al business internazionale P&F Technology nasce nel 2003 dall esperienza

Dettagli

FARE RETE: Centuria RIT e il percorso formativo

FARE RETE: Centuria RIT e il percorso formativo FARE RETE: Centuria RIT e il percorso formativo ALESSANDRA FOLLI Responsabile Area Progetti Centuria RIT Cesena, 19 maggio 2011 Percorso «Mediatori dell Innovazione» 1 La mission di Centuria RIT Centuria

Dettagli

Economia e gestione aziendale

Economia e gestione aziendale Percorsi Formativi Facoltà di Economia Servizio orientamento Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02 72348530 da lunedì a venerdì ore 9.30-12.30 e 14.30-17.00

Dettagli

Servizi tecnici per preparare, sostenere e misurare l innovazione di prodotto e processo

Servizi tecnici per preparare, sostenere e misurare l innovazione di prodotto e processo Servizi tecnici per preparare, sostenere e misurare l innovazione di prodotto e processo Relatore: Gabriele Ceselin Amministratore Delegato di AQM srl AQM srl 17 aprile 2014 Seminario Finanziamenti alle

Dettagli

NATURA ENERGIA TERRITORIO

NATURA ENERGIA TERRITORIO NATURA ENERGIA TERRITORIO scarl Ente gestore del Polo di Innovazione Energie Rinnovabili, Efficienza Energetica e Tecnologie per la Gestione Sostenibile delle Risorse Ambientali REPORT SEMINARIO Terzo

Dettagli

Innovazione di Prodotto e Processo. Progetto PROMETEO

Innovazione di Prodotto e Processo. Progetto PROMETEO Innovazione di Prodotto e Processo Contesto È sempre più condiviso il concetto che l innovazione è uno degli strumenti chiave per il mantenimento e la crescita della competitività delle imprese, ma poche

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

Accanto all innovazione aziendale, la gestione innovativa delle risorse ambientali ha presentato nuove

Accanto all innovazione aziendale, la gestione innovativa delle risorse ambientali ha presentato nuove COMUNICATO STAMPA Venerdì 17 luglio a Pisa la conclusione delle attività didattiche dei due corsi di alta formazione del Sant Anna di Pisa con la presentazione dei progetti sviluppati con docenti e manager

Dettagli