Previdenza Integrativa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Previdenza Integrativa"

Transcript

1 CGIL SPI Vademecu m Previdenza Integrativa

2 I N D I C E 1 Differenze tra i fondi Fondi negoziali e Fondi privati A chi mi rivolgo per trasferirmi ad un fondo negoziale? 2 Adesione A chi mi rivolgo per iscrivermi al fondo e consegnare la documentazione? 3 Finanziamento/Contribuzione A chi mi rivolgo se mancano dei contributi o per informazioni? 4 Prestazioni previdenziali Requisiti per la rendita A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda o per informazioni sulla Rendita? A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda o per informazioni sul riscatto del capitale? 5 Deduzione fiscale dei contributi A chi mi rivolgo per controllo della tassazione o per informazioni di carattere fiscale? 6 Cessazione dell attività lavorativa Mantenere il fondo Trasferire ad altro fondo Riscattare totalmente o parzialmente il capitale A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda? 7 Anticipazioni Prima casa Spese sanitarie Ulteriori esigenze A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda o per informazioni? 8 Categorie 9 Ufficio previdenza integrativa 10 Patronato INCA 1 Sindacato Pensionati Italiani 12 caaf

3 Il sistema di Previdenza Complementare Lo sviluppo della previdenza complementare in Italia si è prospettato come obbligata conseguenza delle riforme del sistema previdenziale pubblico avviate negli anni novanta. Tali riforme hanno determinato una riduzione della copertura pensionistica pubblica. La previdenza complementare, nasce dunque con lo scopo di erogare prestazioni pensionistiche complementari a quelle erogate dal sistema previdenziale pubblico. Le forme pensionistiche complementari sono: negoziali: quando sono istituite dai contratti o regolamenti aziendali e i destinatari sono i lavoratori cui si applica il contratto o il regolamento (Fondo chiuso); aperte: quando sono promosse direttamente da operatori finanziari e assicurativi (l adesione può essere su base collettiva o individuale); individuali, costituite da polizze assicurative a carattere individuale con finalità previdenziali promosse da compagnie assicurative (Fip). 1 Differenze tra i fondi Fondi negoziali: non hanno finalità lucrativa, tolte le spese amministrative, il resto del capitale è dell associato; Verificano e tutelano le omissioni contributive da parte dell azienda, le organizzazioni sindacali si fanno promotrici nel recupero dei contributi omessi; Alcuni Fondi assicurano tutelano l associato anche in caso di morte o inabilità al lavoro, i costi sono a carico del datore di lavoro, mentre nelle forme private questi costi sono a carico dell iscritto; Sono trasparenti nella gestione e non hanno conflitti di interesse, in quanto selezionano ogni 3 anni, tramite gara pubblica, i gestori finanziari e la banca depositaria; a differenza di banche e assicurazioni che fanno tutto in casa; Sviluppano politiche di responsabilità sociale negli investimenti; Non è prevista la procedura fallimentare; I fondi negoziali hanno maggiori garanzie sul patrimonio, si diventa soci e non Clienti, e si applica, qualora si intraprenda una causa, il rito processuale previsto dal diritto del lavoro, anzichè quello civile che vige nelle forme private; I lavoratori partecipano con una propria rappresentanza alle decisioni del fondo. Fondi privati: aperti e piani individuali I Fondi Aperti sono istituiti da banche, società di intermediazione finanziaria, e gestione del risparmio. I Piani Individuali sono istituiti da compagnie di assicurazione. Entrambi hanno finalità di lucro e perciò costi più alti. Rispetto ai FONDI NEGOZIALI: Nessuna solidarietà tra i sottoscrittori; Vincoli maggiori sul riscatto del capitale dai 12 ai 48 mesi, mentre nei fondi negoziali massimo 6 mesi; Costi aggiuntivi per assicurarsi contro l invalidità, inabilita o morte; I costi per servizi e gestione sono maggiori; Nessuna rappresentanza all interno dei fondi; Minore garanzia sulle omissioni contributive; L azienda non è obbligata a versare il proprio contributo, mentre nei fondi negoziali si. Sono oltre i dipendenti iscritti ai fondi privati a Reggio Emilia i quali, in qualsiasi momento possono trasferirsi ai fondi negoziali che rimangono più convenienti. A chi mi rivolgo per trasferirmi ad un fondo negoziale? All ufficio Previdenza Integrativa.

4 2 Adesione L adesione alle forme pensionistiche complementari è libera e volontaria e può essere collettiva o individuale (attenzione al Silenzio/ Assenso) Modalità di adesione e meccanismo del silenzio assenso dal 1 gennaio 2007 A) Lavoratori di prima assunzione Entro sei mesi dalla data di prima assunzione devono: se non vogliono trasferire l intero Tfr maturando ai fondi pensione, manifestare esplicitamente la scelta di non voler aderire a forme di previdenza complementare lasciando di conseguenza il Tfr in azienda. Tale scelta può essere successivamente revocata in qualsiasi momento. Se vogliono trasferire l intero Tfr maturando ai fondi pensione, scegliere la forma pensionistica complementare cui intendono aderire (modalità esplicita); in caso di silenzio sino al termine del semestre, il Tfr maturando dal settimo mese in poi sarà conferito, (modalità tacita di conferimento) dal datore di lavoro ad una delle forme di previdenza complementari individuate come segue: - forma collettiva prevista da contratti o accordi collettivi anche territoriali (fondi negoziali); In assenza di forma collettiva di riferimento, il Tfr dei silenti andrà devoluto a Fondinps (fondo residuale istituito presso l Inps e operante secondo i meccanismi di previdenza complementare). b) Lavoratori assunti nuovamente - se nel precedente rapporto di lavoro avevano lasciato il Tfr in azienda possono in qualsiasi momento versare il Tfr maturando alla previdenza complementare. Per essi non opera il silenzio assenso; - se nel precedente rapporto di lavoro avevano versato il Tfr a un fondo pensione (e non hanno riscattato), non possono mantenere il TFR in azienda; Entro sei mesi dall assunzione devono dichiarare a quale forma previdenziale versare il Tfr maturando. In caso di silenzio al termine del semestre, il Tfr maturando dalla data di assunzione verrà versato nel fondo collettivo previsto dal meccaniscmo del silenzio assenso; - se nel precedente rapporto di lavoro avevano versato il Tfr a un fondo pensione (ma hanno riscattato), possono mantenere il TFR in azienda aderire ad un fondo. Entro sei mesi dall assunzione devono dichiarare dove versare il Tfr maturando. In caso di silenzio al termine del semestre, il Tfr maturando dal settimo mese in poi verrà versato nel fondo collettivo previsto dal meccanismo del silenzio assenso. Attenzione: il datore di lavoro è tenuto ad informare puntualmente il lavoratore circa le alternative a propria disposizione. L informativa va consegnata all atto dell assunzione A chi mi rivolgo per iscrivermi al fondo e consegnare la documentazione? Per aderire ad un fondo Negoziale e informazioni: 1 Delegato aziendale; 2 Categoria di riferimento del dipendente; punto 8 3 Azienda (ufficio personale); Consegna della documentazione Azienda (ufficio personale) Attenzione: tutti coloro che non possono aderire ad un fondo Negoziale, ma sono interessati ad avviare un risparmio previdenziale, vanno indirizzatati all ufficio Previdenza integrativa Reggio Emilia.

5 3 Finanziamento/Contribuzione L obbligo di versare il contributo previsto dalla contrattazione collettiva a carico del datore di lavoro, scatta solo a seguito della scelta del lavoratore di aderire ad un fondo contrattuale. Se il lavoratore si iscrive alle forme private non c è obbligo da parte dell azienda di versare il contributo. Il finanziamento delle forme pensionistiche complementari può essere dunque effettuato per i lavoratori dipendenti tramite: - solo Tfr; - eventuale contributo a carico del lavoratore; - eventuale contributo a carico del datore di lavoro. Verifica dei versamenti effettuati dall azienda al Fondo Come fare per controllare: Il fondo, invia all iscritto ogni anno (tra marzo ed aprile) l estratto conto con i versamenti accreditati al 31 dicembre dell anno precedente. Per una verifica costante della contribuzione l iscritto (tramite una password personale) può accedere alla sua posizione tramite internet. A chi mi rivolgo se mancano dei contributi o per informazioni? Alla categoria di riferimento del dipendente 4 Prestazioni previdenziali requisiti per la rendita Il diritto alla prestazione di previdenza complementare (rendita) si acquisisce al maturare dei requisiti di pensione previsti nel regime obbligatorio di appartenenza (Inps, Inpdap ecc..) con almeno 5 anni di partecipazione al sistema di previdenza complementare. Erogazione delle prestazioni in rendita Le prestazioni possono essere erogate: - in capitale fino al 50% della posizione maturata, la quota residua in forma di rendita periodica vitalizia, reversibile, ecc... -interamente in rendita vitalizia periodica! -interamente in capitale nel caso in cui la rendita derivante dalla conversione di almeno il 70% del montante finale accumulato sia inferiore al 50% dell assegno sociale Inps (nel 2011 l importo annuo dell assegno sociale è stato di euro 5.424,90). A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda o per informazioni sulla Rendita? Ufficio Previdenza integrativa Reggio Emilia A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda o per informazioni sul riscatto del solo capitale? Alla Categoria di riferimento del dipendente

6 5 Deduzione fiscale dei contributi I contributi versati dal lavoratore e dal datore di lavoro sono deducibili entro il tetto massimo di 5.164,57 euro l anno. I contributi trattenuti dall azienda e versati al fondo sono gia deducibili in busta paga. A chi mi rivolgo per controllo della tassazione o per informazioni di carattere fiscale? Al caaf piu vicino VEDI PUNTO 12 I versamenti effettuati senza transitare dalla busta paga, tramite bonifico bancario, devono essere dedotti nella dichiarazione dei redditi. 6 Cessazione dell attività lavorativa In caso di perdita dei requisiti di partecipazione alla forma pensionistica per cessazione dell attività lavorativa è possibile: -trasferire la posizione presso un fondo cui si acceda in relazione alla nuova attività; -mantenere fermo il capitale presso il fondo, eventualmente scegliendo di versare contributi liberi a proprio carico (se previsto dal fondo); -riscattare la posizione (c.d. riscatto per perdita dei requisiti di partecipazione); applicabile, entro 6 mesi, solo in caso di adesione ai fondi pensione negoziali. A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda o per informazioni? Alla Categoria di riferimento del dipendente Riscatti Riscatto parziale: è possibile riscattare fino al 50% del montante finale accumulato in caso di inoccupazione protratta per un periodo di tempo superiore a 12 mesi ma inferiore a 48 mesi e in caso di ricorso da parte del datore di lavoro a procedure di mobilità e cassa integrazione a zero ore della durata minima di 12 mesi. Riscatto totale: è possibile il riscatto totale della posizione che determina l uscita dal sistema di previdenza complementare per cessazione dell attività lavorativa e in caso di invalidità sopraggiunta che comporti riduzione della capacità di lavoro a meno di un terzo. Riscatto per premorienza: in caso di morte dell aderente antecedente la maturazione dei requisiti di accesso alle prestazioni, il diritto alla prestazione pensionistica è acquisito dai beneficiari designati dall aderente stesso oppure, in assenza di beneficiari designati, dagli eredi. Alcuni Fondi (Foncer ceramica e Fonchim chimica) tutelano l associato in caso di morte o inabilità al lavoro versando un capitale aggiuntivo agli eredi Attenzione: La tassazione sui riscatti ha una percentuale che varia in funzione del motivo. A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda o per informazioni? Alle Categoria di riferimento del dipendente.

7 7 Anticipazioni A) Spese sanitarie qualora si verifichino gravissime situazioni concernenti l iscritto, il coniuge o i figli, per terapie o interventi straordinari riconosciuti dalle competenti strutture pubbliche. In tal caso, l anticipazione si può richiedere in qualsiasi momento per un importo non superiore al 75% della posizione individuale maturata. B) Acquisto prima casa di abitazione per l iscritto o per i figli o per la realizzazione di interventi di ristrutturazione edilizia. In tal caso l anticipazione può essere richiesta decorsi 8 anni dall ingresso nel sistema di previdenza complementare e per un importo non superiore al 75% della posizione individuale maturata. C) Per ulteriori esigenze L anticipazione può essere richiesta decorsi 8 anni dall iscrizione ad una forma di previdenza complementare e per un importo non superiore al 30% della posizione individuale maturata. In tal caso il fondo non può sindacare sulla ragione della richiesta di anticipazione. A chi mi rivolgo per la compilazione della domanda o per informazioni? Alla Categoria di riferimento del dipendente 8 Categorie FILCAMS - Federazione Italiana Lavoratori Commercio: Albergo, Mensa e Servizi Settori Commercio, Turismo, Servizi, Distribuzione, Ristorazione, Pulimento, Lavoro Domestico, Farmacie. Fondi: Previambiente, Previcooper, Cooperlavoro, Fonte. FILCTEM - Federazione Italiana Lavoratori Chimica TESSILE Energia Manifatture: settori Chimica, Ceramica, Gomma, Plastica, Vetro, Energia. Fondi: Fonchim, Foncer, Fondogomma, Pegaso, Fondapi, Previmoda, Fopen. FILLEA - Federazione Italiana Lavoratori Legno Edili e Affini: settori Edile, Legno, Laterizi, Manufatti in cemento. Fondi: Arco, Prevedi, Cooperlavoro, Fondapi. FILT - Federazione Italiana Lavoratori Trasporti: settori Trasporti e Facchinaggio. Fondi: Priamo, Eurofer, Astri, Previlog. FIOM - Federazione Impiegati Operai Metallurgici: settori Metalmeccanico, Informatico, Telecomunicazioni, Odontotecnico, Orafo. Fondi: Cometa, Fondapi, Cooperlavoro. FISAC - Federazione Italiana Sindacale Lavoratori Assicurazione e Credito: settori Bancari e Assicurativi. Fondi: interni alla banca o all assicurazione. FLAI - Federazione Lavoratori dell AgroIndustria: settori Agricoltura e Industria Alimentare. Fondi: Filcoop, Alifond, Cooperlavoro, Fondapi, Agrifondo. FLC - Federazione Lavoratori della Conoscenza: settori Scuola pubblica e privata e Università. Fondi: Espero. FP - Funzione Pubblica: settori Stato, Parastato, Enti Locali, Sanità, Educativo, Assistenziale, Cooperative Sociali. Fondi: Previambiente, Cooperlavoro, Perseo e Sirio NIdiL - Nuove Identità di Lavoro: collaboratori coordinati e continuativi, Collaboratori occasionali, Lavoratori interinali, Professionisti privi di ordini o albi di appartenenza. Fondi: contattare ufficio prevint RE SLC - Sindacato Lavoratori Comunicazione: settori dell Informazione del Sistema Radiotelevisivo pubblico e privato, Telecomunicazioni, Poste, Spettacolo. Fondi: Byblos, Fondoposte, Telemaco, Fondapi.

8 9 Ufficio previdenza integrativa E un punto di riferimento per i servizi e le categorie sindacali e un supporto nel promuovere e coordinare la previdenza integrativa, dunque, prima di rivolgersi all Ufficio occorre contattare la categoria contrattuale. Per sapere tutto sulla previdenza integrativa visita il sito: o scrivi a: 10 Il Patronato INCA Per una verifica dei contributi versati all Ente Previdenziale vai all INCA! Nel caso l azienda non abbia versato i contributi previdenziali tali contributi dopo 5 anni cadono in prescrizione! (quindi non è piu possibile recuperarli) L INCA inoltre, verifica e controlla l importo di pensione e assiste i lavoratori e i pensionati per le richieste di: pensione di anzianità pensione di vecchiaia assegno ordinario di invalidità pensione di inabilità pensione ai superstiti assegno sociale ricostruzione e supplementi di pensioni informazioni per la liquidazione della pensione con regole del sistema contributivo 11 Sindacato Pensionati Italiani Il tuo sindacato di Categoria quando andrai in pensione. Per affermare i tuoi diritii dalla salute all assistenza. Per tutelare il reddito da pensione. Per una vita dignitosa. Iscriviti e partecipa senza aspettare che altri lo facciano per te. La CGIL è anche tua 12 CAAF Il CAAF CGIL è un Centro di Assistenza Fiscale autorizzato dal Ministero delle Finanze che, attraverso la convenzione con la societa Teorema Scrl, offre un servizio di consulenza e assistenza fiscale e tributaria ai lavoratori ed ai pensionati.

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione 1 L ADESIONE L adesione alle forme pensionistiche complementari è libera e volontaria 2 L ADESIONE SI PUO ADERIRE A FONTEMP: IN MANIERA

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA Il decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre 2005 ha rinviato al 1 gennaio 2007 esclusivamente l obbligo della destinazione del TFR maturando alla previdenza

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare

Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare Agenda La funzione della previdenza complementare Caratteristiche e modalità di funzionamento Tipologia di forme pensionistiche complementari

Dettagli

Previdenza Complementare Tra necessità e opportunità PRESENTAZIONE A CURA DEL SERVIZIO POLITICHE FISCALI E PREVIDENZIALI UIL

Previdenza Complementare Tra necessità e opportunità PRESENTAZIONE A CURA DEL SERVIZIO POLITICHE FISCALI E PREVIDENZIALI UIL Previdenza Complementare Tra necessità e opportunità CHE COS E LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE? E COMPLEMENTARE E UN SISTEMA A CAPITALIZZAZIONE INDIVIDUALE E UN SISTEMA A CONTRIBUZIONE DEFINITA E UN SISTEMA

Dettagli

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione)

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione) La previdenza complementare La previdenza complementare ha lo scopo di pagare pensioni che si aggiungono a quelle del sistema obbligatorio, in modo da assicurare migliori condizioni di vita ai pensionati.

Dettagli

La riforma della previdenza complementare

La riforma della previdenza complementare La riforma della previdenza complementare 2 I 3 MOMENTI DEL FONDO PENSIONE (1) CONTRIBUZIONE LE FONTI DI FINANZIAMENTO DEL FONDO PENSIONE TFR MATURANDO CONTRIBUTO LAVORATORE CONTRIBUTO AZIENDA (2) GESTIONE

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

Vediamo nel dettaglio quali sono questi vantaggi. Ogni aderente può:

Vediamo nel dettaglio quali sono questi vantaggi. Ogni aderente può: La previdenza complementare è un valido aiuto per mantenere, una volta in pensione, un tenore di vita simile a quello che si aveva durante l attività lavorativa. Tutti i dipendenti, con minore o maggiore

Dettagli

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 A decorrere dal 1 gennaio 2007 il lavoratore dipendente è tenuto ad operare una scelta circa la destinazione del proprio tfr maturando: se destinarlo a una previdenza

Dettagli

La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare

La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare Le riforme del sistema previdenziale attuate negli anni 90 hanno apportato una serie di interventi restrittivi alle pensioni erogate dal sistema pubblico,

Dettagli

Chi è interessato e perchè

Chi è interessato e perchè Avanti T.F.R. TRATTAMENTO FINE RAPPORTO FONDI PENSIONE Chi è interessato e perchè Questo lavoro si prefigge l obiettivo di fornire informazioni utili a sollecitare l attenzione e l interesse dei lavoratori

Dettagli

Fondo Pensione ESPERO. La pensione pubblica. Il secondo pilastro e la pensione pubblica. Fondo Pensione: schema di funzionamento CCNL INPDAP

Fondo Pensione ESPERO. La pensione pubblica. Il secondo pilastro e la pensione pubblica. Fondo Pensione: schema di funzionamento CCNL INPDAP Fondo Pensione ESPERO La pensione pubblica 1 - Perché i Fondi Pensione 2 - Come funzionano i Fondi Pensione 3 - Il Fondo Pensione ESPERO 4 - I destinatari 5 - Gli organi 6 - Adesione ad Espero ed effetti

Dettagli

È operativo il nuovo Fondo complementare «Perseo» Giuseppe Argentino Caposervizio Studi del Patronato Acli

È operativo il nuovo Fondo complementare «Perseo» Giuseppe Argentino Caposervizio Studi del Patronato Acli PREVIDENZA COMPLEMENTARE Guida alle Pensioni È operativo il nuovo Fondo complementare «Perseo» Giuseppe Argentino Caposervizio Studi del Patronato Acli Dallo scorso 15 settembre è operativo «Perseo», il

Dettagli

La previdenza complementare dopo la Finanziaria. La storia e i numeri Gli adempimenti La posizione dell UGL

La previdenza complementare dopo la Finanziaria. La storia e i numeri Gli adempimenti La posizione dell UGL La previdenza complementare dopo la Finanziaria La storia e i numeri Gli adempimenti La posizione dell UGL Quindici anni di riforme 1992 1992 1993 1995 1999 2000 2004 2005 2006 L. 421: Delega per la riforma

Dettagli

Premessa: perché la previdenza complementare? 2. La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2. I fondi pensione 4

Premessa: perché la previdenza complementare? 2. La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2. I fondi pensione 4 GUIDA ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Premessa: perché la previdenza complementare? 2 La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2 I fondi pensione 4 Il funzionamento dei fondi pensione 5 Come si finanziano

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Federazione Lavoratori della Conoscenza LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Schede informative A partire dal 1 gennaio 2007, per 16 milioni di lavoratori dipendenti del settore

Dettagli

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto.

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto. Conoscere Previmoda Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto. Aderisci a Previmoda Aderire è semplice: compila il modulo di adesione e consegnalo all ufficio del personale dell azienda. Entro

Dettagli

La nuova previdenza complementare

La nuova previdenza complementare Concreto Fondo Pensione Complementare Nazionale La nuova previdenza complementare La nuova previdenza complementare 1 Agenda Adesione esplicita e tacita Fonti di finanziamento e regole per la deducibilità

Dettagli

Il fondo pensione delle cooperative

Il fondo pensione delle cooperative E COOPERLAVORO È PROMOSSO DA: MO il ION e n ES e i nt I AD o c D O L DU (1) Da rete fissa il costo è di 0,024 euro al minuto e di 0,06 euro alla risposta. Da rete mobile dipende dal proprio gestore di

Dettagli

FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE

FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE Via di S. Croce in Gerusalemme, 63 00185 Roma Tel. +039 06 77205055 Fax 06 77591946 www.artifond.it FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE a) GENERALITÀ SUL FONDO CHE COS È UN FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE?

Dettagli

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare www.logicaprevidenziale.it A Albo (delle forme pensionistiche complementari): Elenco ufficiale tenuto dalla COVIP cui le forme pensionistiche

Dettagli

Ultime novità riforma della previdenza integrativa

Ultime novità riforma della previdenza integrativa Ultime novità riforma della previdenza integrativa ( Fonti : Dlgs 252/05, L 296/06 art 1 c755, Decreti Minwelfare 30/1/07, Nota Covip- Minwelfare 21/3/07 e circ Inps-Minwelfare 3/4//07 ) Entro il 30/6/07,

Dettagli

LE NUOVE REGOLE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LE NUOVE REGOLE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE 1 LE NUOVE REGOLE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE 2 TFR: : quali scelte per il lavoratore Dal 1 gennaio 2007,, se già assunto, o dalla data di assunzione, il lavoratore ha 6 mesi di tempo per: 1. Scegliere

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

VADEMECUM T.F.R. E PENSIONE COMPLEMENTARE

VADEMECUM T.F.R. E PENSIONE COMPLEMENTARE UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE C.S.P. U.I.L. BRESCIA SEGRETERIA PROVINCIALE BRESCIA 26126 BRESCIA VIA VANTINI 20 TELEFONO 030/3753032-294111 TELEFAX 030/2404889 E-MAIL cspbrescia@uil.it VADEMECUM T.F.R.

Dettagli

Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA

Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA * " &$ #+ ( " ', & $ - "$. /$!& /$!& /$!& /$!& + $$!&$ #,!& '!! " #$ %& $ ' ( )( & &$ )($$&! " )( $ )( gennaio 2007 2 Normativa di riferimento:

Dettagli

Il futuro della bilateralità. Relatrice: Giovanna Petrasso La Spezia, 19 novembre 2014

Il futuro della bilateralità. Relatrice: Giovanna Petrasso La Spezia, 19 novembre 2014 Il futuro della bilateralità Relatrice: Giovanna Petrasso La Spezia, 19 novembre 2014 Bilateralità come sottosistema del sistema delle relazioni industriali. Sede stabile e specializzata di confronto tra

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO. Il meccanismo del silenzio-assenso

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO. Il meccanismo del silenzio-assenso LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO 1 Il meccanismo del silenzio-assenso 2 CASO 1: adesione al fondo negoziale TUTTO il TFR (maturando) verrà versato AL FONDO + PERCENTUALE del LAVORATORE 1% (in media)

Dettagli

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE E il momento di scegliere A cura della Struttura di Comparto Scuola non statale DESTINARE IL TFR COS E IL TFR? Il trattamento di fine rapporto (anche conosciuto come liquidazione

Dettagli

INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT

INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT quotidiano della Cisl Anno 66 n. 187 - Lunedì 25 Agosto 2014 utela IISN 0010-6348 Sped. in abb. postale 45% Roma - art. 2 comma 20 b legge 662/96 Previdenza complementare: Cos è e perché conviene averla

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005 che, secondo quanto previsto dalla legge finanziaria per l anno 2007, entrerà in vigore dal 1

Dettagli

Più opportunità dal tuo fondo pensione

Più opportunità dal tuo fondo pensione fondo pensione per il personale del gruppo helvetia e del gruppo nationale suisse Più opportunità dal tuo fondo pensione Più adesioni con i fiscalmente a carico, più contribuzione da parte del datore di

Dettagli

I Fondi di Previdenza Complementare contrattuali Novità introdotte dal 1 gennaio 2007 e destinazione del TFR

I Fondi di Previdenza Complementare contrattuali Novità introdotte dal 1 gennaio 2007 e destinazione del TFR I Fondi di Previdenza Complementare contrattuali Novità introdotte dal 1 gennaio 2007 e destinazione del TFR Slide n.1 La pensione in rapporto all ultima retribuzione Ipotesi: Lavoratore con 35 anni di

Dettagli

Fondo Pensione Complementare

Fondo Pensione Complementare dell E.N.A.C., del C.N.E.L., delle Università e degli Enti di Sperimentazione e Ricerca 1 E UN FONDO NEGOZIALE E STATO VOLUTO E ISTITUITO DA :. ARAN PER PARTE DATORIALE. ORGANIZZAZIONI SIDACALI PER PARTE

Dettagli

Previdenza complementare

Previdenza complementare 1 F O N D O A G E N T I S P E D I Z I O N I E R I E C O R R I E R I ANNO 9 N 1 MARZO 2007 NUMERO SPECIALE Previdenza complementare È NATO PREV.I.LOG. IL FONDO PENSIONE DI SETTORE PER I LAVORATORI DEI TRASPORTI

Dettagli

IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007. a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it

IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007. a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007 a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it Entro il 30 giugno 2007 dovremo fare una scelta importante, che si ripercuoterà sul futuro

Dettagli

Progetto 105x210 19-02-2007 15:07 Pagina 2 TFR. Scegliere oggi pensando al domani

Progetto 105x210 19-02-2007 15:07 Pagina 2 TFR. Scegliere oggi pensando al domani Progetto 105x210 19-02-2007 15:07 Pagina 2 TFR Scegliere oggi pensando al domani Progetto 105x210 19-02-2007 15:07 Pagina 4 Cara lavoratrice, caro lavoratore come certamente saprai, dal primo gennaio è

Dettagli

La riforma della previdenza complementare. Edoardo Guffanti Commissione banche, intermediari finanziari ed assicurazioni

La riforma della previdenza complementare. Edoardo Guffanti Commissione banche, intermediari finanziari ed assicurazioni La riforma della previdenza complementare Edoardo Guffanti Commissione banche, intermediari finanziari ed assicurazioni 1 Introduzione Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un processo di riforma del

Dettagli

LA SCELTA SULLA DESTINAZIONE DEL TFR

LA SCELTA SULLA DESTINAZIONE DEL TFR Ai lavoratori dipendenti della Cooperativa Sociale Terr.A. Idee e servizi di animazione nel territorio Prot. Padova, MODULISTICA ED INFORMATIVA PER L INDICAZIONE ALLA COOPERATIVA DELLA SCELTA SULLA DESTINAZIONE

Dettagli

Fondoposte. Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL

Fondoposte. Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL Fondoposte Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL Che cosa è Fondoposte Fondoposte è il Fondo Nazionale di Pensione

Dettagli

IL METODO DI CALCOLO introdotto dalla riforma DINI

IL METODO DI CALCOLO introdotto dalla riforma DINI IL METODO DI CALCOLO introdotto dalla riforma DINI RETRIBUTIVO (riguarda chi al 31.12.1995 aveva almeno 18 anni di contributi) La pensione viene calcolata in base all ultimo stipendio, per gli anni di

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE

RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE Come viene alimentata la posizione previdenziale? Il finanziamento è attuato mediante contribuzione a carico del lavoratore, del datore di lavoro e tramite

Dettagli

T.F.R., FONDI PENSIONI, VECCHIE LIQUIDAZIONI. Che fare? Sei mesi per decidere Capire i pro e i contro

T.F.R., FONDI PENSIONI, VECCHIE LIQUIDAZIONI. Che fare? Sei mesi per decidere Capire i pro e i contro T.F.R., FONDI PENSIONI, VECCHIE LIQUIDAZIONI. Che fare? Sei mesi per decidere Capire i pro e i contro Sei mesi per decidere. Dal 1 gennaio 2007 decorre il termine dei sei mesi entro i quali tutti i lavoratori

Dettagli

COMETA. 1,20% (calcolato su paga base-contingenza-edr).

COMETA. 1,20% (calcolato su paga base-contingenza-edr). COMETA Nato da un accordo tra Org. Sindacali e Imprenditori, è un Fondo di Pensione Complementare chiuso, cioè esclusivo per i dipendenti di aziende che applicano il CCNL di Federmeccanica, Assistal, Fim,

Dettagli

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO Fondo pensione ARTIFOND iscritto all'albo dei Fondi Pensione n. 156 Via di Santa Croce in Gerusalemme, 63-00185 Roma Tel. 06 77205055

Dettagli

Il tuo Fondo per la tua pensione complementare

Il tuo Fondo per la tua pensione complementare Il tuo Fondo per la tua pensione complementare PRINCIPALI CARATTERISTICHE Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori dell industria metalmeccanica, dell installazione di impianti e dei settori

Dettagli

Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A.

Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Cos è Fondoposte Fondoposte è il Fondo Nazionale di Pensione Complementare per il Personale di Poste Italiane S.p.A. e delle

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il sistema previdenziale italiano, da oltre un decennio, è stato oggetto di numerose riforme volte, da un lato, a riorganizzare ed armonizzare i trattamenti previdenziali assicurati

Dettagli

FONDINPS - Fondo pensione complementare INPS Iscritto n. 500 all Albo Covip

FONDINPS - Fondo pensione complementare INPS Iscritto n. 500 all Albo Covip DOCUMENTO SUL REGIIME FIISCALE Il sistema previdenziale italiano, da oltre un decennio, è stato oggetto di numerose riforme volte, da un lato, a riorganizzare ed armonizzare i trattamenti previdenziali

Dettagli

RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DESTINAZIONE DEL TFR MATURANDO A PARTIRE DALL 01.01.2007 IN APPLICAZIONE DELL ART. 8 COMMA 8 DEL DECRETO LEGISLATIVO 5 DICEMBRE 2005 N. 252 Ogni lavoratore del settore

Dettagli

L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE per Confcooperative L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Novembre 2006 1 Legge Finanziaria art. 84 Fondo per l erogazione ai lavoratori dipendenti del TFR DM sul Fondo Tesoreria

Dettagli

Il nuovo TFS. Scegli la tua convenienza

Il nuovo TFS. Scegli la tua convenienza FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLA SCUOLA Il nuovo TFS Scegli la tua convenienza FONDO SCUOLA ESPERO via Fiume Giallo, 3-00144 Roma Tel. 06.52279155 - Fax 06.52272348 numero

Dettagli

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori del settore Legno, Sughero, Mobile, Arredamento, Boschivi e Forestali,

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori del settore Legno, Sughero, Mobile, Arredamento, Boschivi e Forestali, Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori del settore Legno, Sughero, Mobile, Arredamento, Boschivi e Forestali, Laterizi e Manufatti in cemento, Lapidei, Maniglie Foro Buonaparte, 65 20121

Dettagli

La Previdenza Complementare

La Previdenza Complementare La Previdenza Complementare Il sistema previdenziale italiano pagina 1 Indice Il sistema previdenziale italiano La previdenza complementare L adesione a previdenza complementare Le prestazioni della previdenza

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR 1 SISTEMA PENSIONISTICO ATTUALE 1^ PILASTRO: previdenza obbligatoria (Inps,Inpdap,Casse professionali ecc ) ASSICURA LA PENSIONE BASE 2^ PILASTRO

Dettagli

La pensione complementare

La pensione complementare La pensione complementare La pensione complementare Perché una pensione complementare A causa della diminuita copertura della pensione pubblica dopo la riforma del 1995 rispetto agli anni precedenti diventa

Dettagli

Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.

Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli. Centro Studi Cafasso Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.it Circolare informativa n 5/2007 Napoli, lì 9 marzo

Dettagli

FAQ FONDO PENSIONE AZIMUT PREVIDENZA

FAQ FONDO PENSIONE AZIMUT PREVIDENZA FAQ FONDO PENSIONE AZIMUT PREVIDENZA MI MANCANO POCHI ANNI DI LAVORO AL PENSIONAMENTO. MI CONVIENE ISCRIVERMI AD UNA FORMA PENSIONSITICA COMPLEMENTARE? Non esistono reali controindicazioni all'adesione

Dettagli

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari Prima di aderire leggere la Nota informativa e lo Statuto La destinazione del

Dettagli

Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una

Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una prestazione pensionistica integrativa, autorizzate e

Dettagli

PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO

PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO PERSEO, il Fondo pensione complementare dei dipendenti delle Regioni, Autonomie locali e della Sanità Chi può aderire PERSEO può contare su una platea di potenziali

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDAV Fondo Pensione Complementare Personale Navigante di Cabina Sede Legale: Viale A. Marchetti, 111 00148 Roma Uffici: Piazza Fernando de Lucia, 37 00139 Roma Telefono: 06/88291308 Telefax: 06/8803298

Dettagli

CIRCOLARE N.6 2006 (Lavoro)

CIRCOLARE N.6 2006 (Lavoro) CIRCOLARE N.6 2006 (Lavoro) Vigevano, 20/12/2006 RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E DESTINAZIONE TFR Ai Sig.ri Clienti Loro Sedi In data 19/10/2006 le parti sociali hanno raggiunto un accordo che

Dettagli

Rimandare anche solo di pochi anni l inizio dei versamenti significa ridurre l ammontare della pensione complementare ( fonte COVIP )

Rimandare anche solo di pochi anni l inizio dei versamenti significa ridurre l ammontare della pensione complementare ( fonte COVIP ) Nei primi anni Novanta il nostro sistema pensionistico è stato profondamente modificato, sia a causa del progressivo aumento della durata della vita media, sia a causa della riduzione dei contributi necessari

Dettagli

FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP)

FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP) FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP) LO SCOPO Il FIP qui descritto è una forma pensionistica complementare individuale di tipo assicurativo, ché ha lo scopo di consentire all aderente di attivare un piano

Dettagli

(fonti : sito internet www.tfr.gov.it curato Ministero del lavoro e della previdenza sociale e dalla Commissione di vigilanza sui fondi pensione)

(fonti : sito internet www.tfr.gov.it curato Ministero del lavoro e della previdenza sociale e dalla Commissione di vigilanza sui fondi pensione) INFORMATIVA SULLA DESTINAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO RESA AI SENSI DELL ARTICOLO 8, COMMA 8, DEL DECRETO LEGISLATIVO 5 DICEMBRE 2005, N. 252 (fonti : sito internet www.tfr.gov.it curato Ministero

Dettagli

Aspetti fiscali sulla previdenza complementare

Aspetti fiscali sulla previdenza complementare Stampa Aspetti fiscali sulla previdenza complementare admin in LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: ASPETTI FISCALI Come è noto, la riforma, attuata con il Decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, in vigore

Dettagli

IL TUO FUTURO CHIEDE, ESPERO RISPONDE.

IL TUO FUTURO CHIEDE, ESPERO RISPONDE. GUIDA AL FONDO ESPERO IL TUO FUTURO PREVIDENZIALE: MEGLIO SOFFERMARSI ORA. Per maggiori informazioni 848.800.270 dal lunedì al venerdì 09:00-13:00/14:30-17:00 al costo di una telefonata urbana IL TUO FUTURO

Dettagli

I Fondi pensione nel pubblico impiego

I Fondi pensione nel pubblico impiego 38 I Fondi pensione destinati ai lavoratori dipendenti delle pubbliche amministrazioni dello Stato, il cui rapporto di lavoro è disciplinato tramite contrattazione collettiva, possono essere istituiti

Dettagli

MINIGUIDA AL FONDO ESPERO

MINIGUIDA AL FONDO ESPERO MINIGUIDA AL FONDO ESPERO 1 1 - Il tuo futuro chiede, Espero risponde. La previdenza oggi fa scuola. Espero è il Fondo Pensione che risponde alle esigenze previdenziali di tutti i lavoratori della scuola:

Dettagli

I nuovi Fondi Pensione Le modifiche introdotte dalla nuova legislazione e le risposte del Credito Cooperativo. Marketing e Comunicazione

I nuovi Fondi Pensione Le modifiche introdotte dalla nuova legislazione e le risposte del Credito Cooperativo. Marketing e Comunicazione I nuovi Fondi Pensione Le modifiche introdotte dalla nuova legislazione e le risposte del Credito Cooperativo Agenda: La normativa La nuova regolamentazione: i cambiamenti più rilevanti Cosa dice il decreto

Dettagli

Sommario - Cisl, il posto giusto per parlare della tua pensione

Sommario - Cisl, il posto giusto per parlare della tua pensione pensa alla TUA pensione 1 Sommario - Cisl, il posto giusto per parlare della tua pensione pag. Perché farsi la Complementare 3 I Fondi Pensione negoziali 4 Come si finanzia la previdenza complementare

Dettagli

Per saperne di più su alcune parole della previdenza

Per saperne di più su alcune parole della previdenza Adesione individuale: Forma di adesione al fondo pensione aperto, che si perfeziona mediante un contratto stipulato direttamente tra il singolo aderente ed il fondo. Adesione Volontaria: Forma di adesione

Dettagli

Tutela il tuo futuro: fai centro con ARCO

Tutela il tuo futuro: fai centro con ARCO Tutela il tuo futuro: fai centro con ARCO Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori dei settori Legno, sughero, mobile arredamento, Boschivi/forestali, Laterizi e manufatti in cemento, Lapidei,

Dettagli

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 136 Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione allegato

Dettagli

LA TUA PENSIONE? Costruiamola insieme ora un mattoncino alla volta Milano 5 ottobre 2015 Expo Milano 2015 Cascina Triulza

LA TUA PENSIONE? Costruiamola insieme ora un mattoncino alla volta Milano 5 ottobre 2015 Expo Milano 2015 Cascina Triulza LA TUA PENSIONE? Costruiamola insieme ora un mattoncino alla volta Milano 5 ottobre 2015 Expo Milano 2015 Cascina Triulza Santo Di Santo Direttore Generale Eurofer 38 FONDI PENSIONE NEGOZIALI situazione

Dettagli

Tutela PENSIONE COMPLEMENTARE: COME FUNZIONA? Anno 64 n. 299 - Lunedì 27 dicembre 2012 INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.

Tutela PENSIONE COMPLEMENTARE: COME FUNZIONA? Anno 64 n. 299 - Lunedì 27 dicembre 2012 INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS. quotidiano della Cisl IISN 0010-6348 Sped. in abb. postale 45% Roma - art. 2 comma 20 b legge 662/96 Anno 64 n. 299 - Lunedì 27 dicembre 2012 Tutela INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT PENSIONE

Dettagli

Formazione Laborfonds

Formazione Laborfonds Formazione Laborfonds Giorgio Valzolgher Direttore Generale 11.03.2010 1 + + + + Temi + Il sistema previdenziale + Laborfonds + Contribuzione + Gestione finanziaria + Rendimenti + Prestazioni + Comunicazione

Dettagli

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND FOND PERSEO SIRIO Il Fondo pensione complementare dei lavoratori della P.A. e della Sanità Nel TUO contratto di lavoro c è un DIRITTO in più: scoprilo adesso PERSEO SIRIO è il Fondo pensione complementare

Dettagli

PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR PER UNA SCELTA CONSAPEVOLE

PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR PER UNA SCELTA CONSAPEVOLE PREVIDENZA COMPLEMENTARE E PER UNA SCELTA CONSAPEVOLE Con queste schede la SLC CGIL si propone di offrire un contributo informativo alle lavoratrici e ai lavoratori per la scelta da effettuare entro il

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR A cura di Maria Rosa Gheido 1 LEGGE DELEGA n. 243/2004 (luglio 2004) AVVISO COMUNE DELLE PARTI SOCIALI (febbraio e luglio 2005) DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

NOTA INFORMATIVA AI LAVORATORI

NOTA INFORMATIVA AI LAVORATORI NOTA INFORMATIVA AI LAVORATORI LA RIFORMA DEL TFR informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 8, comma 8 del D.Lgs. 252/2005 Egregio dipendente, con la presente vogliamo informarla che a partire

Dettagli

IN BREVE PER I DIPENDENTI PRIVATI

IN BREVE PER I DIPENDENTI PRIVATI IN BREVE PER I DIPENDENTI PRIVATI La previdenza complementare Previdenza complementare: cosa è e a cosa serve? La riforma della previdenza del 1995 ha apportato una significativa riduzione dell entità

Dettagli

TFR LA SCELTA CONSAPEVOLE

TFR LA SCELTA CONSAPEVOLE TFR LA SCELTA CONSAPEVOLE SE NON SCELGO QUALCUNO LO FARA PER ME. SCELGO IO SILENZIO ASSENSO SE NON HO PROBLEMI PREVIDENZIALI LASCIO TUTTO INVARIATO MANTENGO IL TFR IN AZIENDA NULLA CAMBIA RISPETTO AL PASSATO

Dettagli

Spett.le DITTA/SOCIETÀ. CIRCOLARE n. CL 07/2006

Spett.le DITTA/SOCIETÀ. CIRCOLARE n. CL 07/2006 Stefano Alessandretti Consulente del Lavoro Federico Ambrosi Dott. Rag. Commercialista Andrea Barbieri Dottore Commercialista Paolo Cecchini Ragioniere Commercialista Moreno Pannacci Ragioniere Commercialista

Dettagli

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO Fondo pensione ARTIFOND iscritto all'albo dei Fondi Pensione n. 156 Via di Santa Croce in Gerusalemme, 63-00185 Roma Tel. 06 77205055

Dettagli

I Fondi pensione nel pubblico impiego

I Fondi pensione nel pubblico impiego I Fondi pensione nel pubblico impiego I scheda Fondi pensione destinati ai lavoratori dipendenti delle pubbliche amministrazioni dello Stato, il cui rapporto di lavoro è disciplinato tramite contrattazione

Dettagli

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese. 23 domande 23 risposte

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese. 23 domande 23 risposte Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese 23 domande 23 risposte Oggi un progetto per il futuro Avvertenza: Il presente opuscolo ha carattere divulgativo e non

Dettagli

TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE?

TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE? TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE? QUESITI E SOLUZIONI SULLA PREVIDENZA INTEGRATIVA. SPECIALE LAVORATORI DIPENDENTI LA PREVIDENZA? È CAMBIATA Le modifiche introdotte dalla Riforma Dini

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIIME FIISCALE Il sistema previdenziale italiano, da oltre un decennio, è stato oggetto di numerose riforme volte, da un lato, a riorganizzare ed armonizzare i trattamenti previdenziali

Dettagli

PATRONATO INCA CGIL Lombardia. Patronato INCA CGIL Lombardia

PATRONATO INCA CGIL Lombardia. Patronato INCA CGIL Lombardia PATRONATO INCA CGIL Lombardia Il Fondo Complementare Sirio I tre pilastri della Previdenza Previdenza Obbligatoria Previdenza Complementare Forme di risparmio a finalità previdenziale (P.I.P.) I tre pilastri

Dettagli

Agenda. A cura di Maria Rita Gilardi Dipartimento Politiche previdenziali Cgil nazionale

Agenda. A cura di Maria Rita Gilardi Dipartimento Politiche previdenziali Cgil nazionale Agenda Nuovo Rapporto di lavoro Adesione e Cessione del quinto Fondo di garanzia Progetto esemplificativo Riscatto della posizione in caso di decesso dell iscritto Regolamento adesioni A cura di Maria

Dettagli

La previdenza complementare dei dipendenti pubblici e le attività dell Inps gestione dipendenti pubblici. A cura di Inps Gestione dipendenti pubblici

La previdenza complementare dei dipendenti pubblici e le attività dell Inps gestione dipendenti pubblici. A cura di Inps Gestione dipendenti pubblici La previdenza complementare dei dipendenti pubblici e le attività dell Inps gestione dipendenti pubblici A cura di Inps Gestione dipendenti pubblici Il dipendente pubblico e l adesione ad una forma pensionistica

Dettagli

Comunicazione e promozione della Previdenza Complementare

Comunicazione e promozione della Previdenza Complementare Comunicazione e promozione della Previdenza Complementare INCA PERCHE? Per una maggiore responsabilizzazione ai fini previdenziali Non dimostrarsi neutrale rispetto alla convenienza COME? Quanto mi costa

Dettagli

PENSIONE APERTI. Sonia Maffei Direttore Previdenza e Immobiliare Assogestioni. Università degli Studi di Roma «La Sapienza» Roma, 9 ottobre 2015

PENSIONE APERTI. Sonia Maffei Direttore Previdenza e Immobiliare Assogestioni. Università degli Studi di Roma «La Sapienza» Roma, 9 ottobre 2015 1 Sonia Maffei IL RUOLO DEI FONDI PENSIONE APERTI Sonia Maffei Direttore Previdenza e Immobiliare Assogestioni Università degli Studi di Roma «La Sapienza» Roma, 9 ottobre 2015 2 Sonia Maffei I F I FONDI

Dettagli

FONDO PENSIONE PRIAMO

FONDO PENSIONE PRIAMO I VANTAGGI DELL ADESIONE AL FONDO PENSIONE PRIAMO INTEGRAZIONE E PROTEZIONE FALITÀ REDDITIVITÀ FLESSIBILITÀ ECONOMICITÀ DIVERSIFICAZIONE L adesione a Priamo comporta, per l aderente, una serie di VANTAGGI

Dettagli

Dove va la previdenza complementare

Dove va la previdenza complementare Dove va la previdenza complementare 2006 Presentazione di Angelo Marinelli 1 Le variabili più rilevanti nel lungo periodo 2002 2010 2020 2040 2050 Speranza di vita ITALIA 79.5 media U.E. 73 ITALIA 84.7

Dettagli

LA NUOVA DISCIPLINA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE REGOLE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 252/05

LA NUOVA DISCIPLINA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE REGOLE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 252/05 POSTE ITALIANE LA NUOVA DISCIPLINA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE REGOLE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 252/05 La presente informativa è stata redatta da Poste

Dettagli