Vademecum per le richieste di rimborso spese sanitarie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vademecum per le richieste di rimborso spese sanitarie"

Transcript

1 Vademecum per le richieste di rimborso spese sanitarie ed. 05/2015

2 Il presente documento è divulgato a titolo puramente informativo e viene rilasciato per rendere nota la convenzione stipulata con la Cassa Sanitaria Carlo De Lellis. Le condizioni di riferimento sono quelle contenute nella polizza sottoscritta dall azienda Associata alla Cassa Sanitaria Carlo De Lellis e da Aviva Italia S.p.A. L operatività delle garanzie è subordinata alla validità della polizza sottoscritta dall azienda associata alla cassa Sanitaria Carlo De Lellis con Aviva Italia S.p.A.

3 INDICE DISPOSIZIONI GENERALI Modalità per le richieste di rimborso... 2 Termini per le richieste di rimborso... 4 Disposizioni generali sulla documentazione... 5 RICOVERI OSPEDALIERI E DAY HOSPITAL... 6 RICOVERI OSPEDALIERI E DAY HOSPITAL Parto... 7 PRESTAZIONI EXTRAOSPEDALIERE Alta Specializzazione... 8 PRESTAZIONI EXTRAOSPEDALIERE Cure ed accertamenti diagnostici... 9 Prestazioni infermieristiche professionali...10 Cure fisioterapiche e riabilitative...11 Sedute di psicoterapia...12 Occhiali e lenti a contatto...13 Protesi ortopediche e apparecchi acustici...14 Medicinali...15 Ticket servizio sanitario nazionale...16 MEDICINA PREVENTIVA...17 PRESTAZIONI ONCOLOGICHE...19 CURE E PROTESI DENTARIE...20 RIMBORSO INTEGRATIVO ALLA QUAS...21 PRESTAZIONI DI ASSISTENZA...22

4 DISPOSIZIONI GENERALI DUE MODALITA A DISPOSIZIONE PER LE RICHIESTE DI RIMBORSO CARICAMENTO PRATICHE ON-LINE In riferimento alle sole richieste di rimborso di spese sanitarie (escluse le odontoiatriche) è possibile caricare ed inviare alla Cassa i documenti previsti tramite upload nell area riservata. Procedura: FASE 1: selezionare la tipologia di pratica; FASE 2 : effettuare l upload dei documenti richiesti dal sistema in formato digitale; FASE 3: concludere la pratica. caricare una pratica per ogni singola patologia e singolo componente del nucleo familiare. Vantaggi: Non occorre la compilazione del modulo RRG; Non bisogna inviare alcuna documentazione via posta; Riduzione delle tempistiche. Per ulteriori chiarimenti è disponibile il video tutorial nella home page del sito della Cassa De Lellis all indirizzo: che illustra analiticamente la procedura guidata per il caricamento della pratica. 2

5 INVIO TRAMITE POSTA Le richieste di rimborso per le spese sanitarie devono essere effettuate tramite comunicazione scritta da inviare, con raccomandata A.R., all attenzione dell Ufficio sinistri di: Assidir srl Via Stoppani, Milano telefono diretto (da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle 12,30) Le spese sostenute devono essere dichiarate compilando uno dei seguenti moduli ai quali è necessario allegare la documentazione medica e fiscale delle spese sostenute in fotocopia. MODULO RRG Per rimborso spese ospedaliere ed extraospedaliere MODULO RRO Per rimborso cure odontoiatriche 3 I moduli RRG e RRO possono essere scaricati dal sito oppure possono essere richiesti/ritirati presso gli uffici di Assidir.

6 TERMINI PER LE RICHIESTE DI RIMBORSO La documentazione deve essere caricata online o inviata: A. nel caso di singola ed unica prestazione (es: singola visita specialistica): entro 60 giorni dalla data in cui è stata sostenuta la spesa; B. nel caso di più prestazioni relative alla medesima patologia (es. visita specialistica più prestazione diagnostica più fisioterapia): entro 30 giorni dall evento o dalla prima prestazione medica effettuata che preveda ulteriori prestazioni è necessario inviare una all indirizzo comunicando l inizio del ciclo di visite e/o cure con indicazione della patologia; entro 60 giorni dalla data risultante sull ultima fattura di spesa dovrà essere inviata la richiesta di rimborso con documentazione allegata. C. per i casi che prevedono una serie di più cure nel periodo a cavallo di due anni, anche se non ancora concluse, le fatture dovranno essere presentate entro il 31/12 dell anno in cui il sinistro è stato denunciato, fermo restando il limite massimo di 60 giorni dalla data dell ultimo documento di spesa. La Società provvederà alla liquidazione applicando il relativo scoperto pari al 20% e l eventuale proseguimento del ciclo di cure (per la medesima patologia) dovrà essere denunciato nel nuovo anno, precisando che, per quanto riguarda la prescrizione medica, si terrà conto di quella presentata per il precedente sinistro già liquidato, applicando sempre lo scoperto pari al 20% (il minimo di scoperto previsto verrà applicato comunque una sola volta). 4

7 DISPOSIZIONI GENERALI SULLA DOCUMENTAZIONE Per ogni singola malattia / infortunio deve essere aperta una pratica. Per ogni pratica deve essere compilato un solo modulo. Tutti i documenti relativi alla stessa pratica devono essere raccolti e inviati in unica soluzione. Spese relative ad una pratica documentate successivamente, non vengono rimborsate. Della documentazione deve sempre far parte la prescrizione medica che attesti l alterazione dello stato di salute, cioè la patologia o il sospetto di patologia o il tipo di infortunio (per le prestazioni odontoiatriche vale il solo modulo RRO che riporta una sezione che deve essere compilata dal medico che ha effettuato la cura). Per le spese sostenute all estero bisogna sempre produrre la traduzione completa, in lingua italiana, delle voci elencate e il controvalore in euro. Le fatture di spesa devono essere in fotocopia e fiscalmente in regola, in particolare per importi superiori a 77,47 deve essere ben visibile anche sulla fotocopia la marca da bollo da 2,00. Non devono recare cancellazioni e/o correzioni, devono riportare la data, e l indicazione del luogo dove è avvenuta la prestazione. Devono inoltre essere quietanzate dal medico, dal professionista o dalla struttura medico/ambulatoriale (timbro con dicitura pagato e firma). La documentazione da produrre varia a seconda del tipo di prestazione secondo l elenco che segue. Per i rimborsi relativi alla forma Integrativa QuAS leggere quanto riportato a pagina 21. 5

8 RICOVERI OSPEDALIERI E DAY HOSPITAL Principali garanzie prestate: rimborso retta per ricovero in istituto di cura o clinica; rimborso retta per Day Hospital; rimborso spese mediche collegate al ricovero sostenute nei 90 giorni precedenti il ricovero e nei 90 giorni successivi la data di dimissione o dall intervento se ambulatoriale; rimborso spese per medicinali solo se prescritti all atto della dimissione e da somministrarsi per un massimo di 30 giorni; diaria sostitutiva per ricovero in ospedale del Servizio Sanitario Nazionale ( 60,00 giornalieri per un massimo di 150 giorni). Massimali e limiti di rimborso annuo per nucleo Massimale Limiti Comprese , ,00 per grandi interventi Nessuna franchigia o scoperto Sottolimiti specifici per spese di trasporto, retta accompagnatore, assistenza infermieristica, attrezzature protesiche e terapeutiche. Spese sostenute nei 90 giorni pre e nei 90 giorni post ricovero. Copia della cartella clinica (le spese sostenute per richiedere la cartella clinica non vengono rimborsate); fattura quietanzata della clinica o dell ospedale che riporti data, luogo e spese di ricovero; in caso di Day Hospital dichiarazione dell Ente (ambulatorio, clinica, ospedale) con la specifica del tipo di intervento e del regime in cui è stato eseguito. 6

9 RICOVERI OSPEDALIERI E DAY HOSPITAL - PARTO Principali garanzie prestate: Rimborso spese per: a) parto normale, pilotato, con applicazione di forcipe, con episiotomie, con episioraffie, con sutura di lacerazioni, anche non comportante intervento chirurgico; b) parto cesareo avvenuto in istituto di cura; c) aborto spontaneo o post traumatico comportante ricovero in istituto di cura. Massimali e limiti di rimborso annuo per nucleo Massimale Limiti Comprese a) 2.100,00 b) e c) ,00 Nessuna franchgia o scoperto Sottolimiti specifici per spese di trasporto, retta accompagnatore, assistenza infermieristica, attrezzature protesiche e terapeutiche. Spese sostenute nei 90 giorni pre e nei 90 giorni post ricovero prescrizione con indicazione della gravidanza (per ogni spesa); copia della cartella clinica (le spese sostenute per richiedere la cartella clinica non vengono rimborsate); fatture quietanzate relative al ricovero e alle pre e post ricovero. 7

10 PRESTAZIONI EXTRAOSPEDALIERE Alta Specializzazione Principali garanzie prestate: Rimborso delle spese sostenute per: angiografia; diagnostica radiologica; doppler; ecografia; elettrocardiografia; elettroencefalografia; esami tiroidei e paratiroidei; markers epatite B e C; MOC/DOC; risonanza magnetica nucleare; scintigrafia; TAC; telecuore; chemioterapia; cobaltoterapia; dialisi; laserterapia. Massimali e limiti di rimborso annuo per nucleo Massimale Limiti 5.000,00 Scoperto del 20% con il minimo di 50,00 per evento prescrizione con la specifica della diagnosi; fattura quietanzata dal medico o dalla struttura specialistica autorizzata che specifica il tipo ed il numero di prestazioni eseguite ed il costo distinto di ogni prestazione; fatture quietanzate relative al ricovero e alle pre e post ricovero. 8

11 PRESTAZIONI EXTRAOSPEDALIERE Cure ed accertameni diagnostici domiciliari ed ambulatoriali Principali garanzie prestate: rimborso spese per visite mediche in genere anche non specialistiche (escluso dentarie); rimborso spese per accertamenti diagnostici ordinari diaria per cure termali ( 31,00 per ogni giorno di permanenza nella stazione termale per un massimo di 20 giorni per assistito e per anno; l importo complessivo della diaria non può superare l importo della spesa effettivamente sostenuta). Massimale Limiti 2.600, ,00 per ogni familiare assistito oltre il dipendente. Scoperto del 20% con il minimo di 50,00 prescrizione medica con la specifica della diagnosi; fattura quietanzata che riporti tipo e numero di prestazioni eseguite, data e luogo delle visite, costo di ogni prestazione; eventuali scontrini fiscali. 9

12 CASI PARTICOLARI Le prestazioni qui sotto dettagliate rientrano nella categoria PRESTA- ZIONI EXTRAOSPEDALIERE - Cure ed accertamenti diagnostici domiciliari ed ambulatoriali e come tali i rimborsi effettuati concorrono al raggiungimento del massimale annuo disponibile di 2.600, ,00 per ogni familiare assistito oltre il dipendente. PRESTAZIONI INFERMIERISTICHE PROFESSIONALI Massimale annuo rimborsabile per nucleo: le spese per prestazioni infermieristiche professionali concorrono al raggiungimento del massimale rimborsabile per le Prestazioni extraospedaliere Cure ed accertamenti diagnostici domiciliari ed ambulatoriali. Limiti: 26,00 giornaliere per un massimo di 60 giorni; Scoperto del 20% con il minimo di 50,00. prescrizione medica con la specifica della diagnosi; fattura quietanzata riportante onorario, tipo e numero di prestazioni eseguite. Queste prestazioni sono rimborsabili solo se prestate da infermieri professionisti; è quindi necessario che il documento di spesa quietanzato riporti il numero del diploma dell infermiere professionale. 10

13 CURE FISIOTERAPICHE E RIABILITATIVE Prestazioni rimborsabili solo se effettuate: da medico chirurgo; da soggetti che hanno conseguito regolare diploma di fisioterapista e terapista della riabilitazione presso ambulatori e centri medico-specialistici autorizzati, che attestino l identità e l idoneità dei professionisti che effettuano le cure riabilitative secondo quanto riportato al punto precedente. A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, le prestazioni effettuate da soggetti diversi da quanto sopra esposto (vedasi chiropratici, logopedisti, agopuntori, etc...) non saranno rimborsate a meno che gli stessi non siano anche medici chirurghi. Massimale annuo per nucleo: Le cure fisioterapiche e riabilitative concorrono al raggiungimento del massimale rimborsabile per le Prestazioni extraospedaliere - Cure ed accertamenti diagnostici domiciliari ed ambulatoriali. Limiti: Scoperto del 20% con il minimo di 50,00. prescrizione medica con la specifica della diagnosi e del numero di sedute necessarie; fattura quietanzata riportante onorario, tipo e numero di prestazioni eseguite con la specifica della durata effettiva del ciclo di cura; A) dichiarazione del fisioterapista riportante numero del diploma, ente che lo ha rilasciato (oppure, fotocopia del Diploma); B) indicazione dell ambulatorio o del centro degli estremi dell autorizzazione all esercizio della fisioterapia rilasciata a norma di legge. 11

14 SEDUTE DI PSICOTERAPIA Le prestazioni sono rimborsabili limitatamente alla cura delle nevrosi e solo se effettuate da medico laureato in medicina e chirurgia, con specializzazione in psicologia o psicoterapia o psichiatria o neurologia. La sola laurea in psicologia non sarà ritenuta valida. Massimale annuo per nucleo: Le sedute di psicoterapia concorrono al raggiungimento del massimale rimborsabile per le Prestazioni extraospedaliere - Cure ed accertamenti diagnostici domiciliari ed ambulatoriali. Limiti: Scoperto del 20% con il minimo di 50,00. prescrizione medica con la specifica della diagnosi e numero sedute necessarie; fattura quietanzata riportante onorario, tipo e numero di prestazioni eseguite con la specifica della durata effettiva del ciclo di cure. 12

15 OCCHIALI E LENTI A CONTATTO Rimborso delle spese sostenute per acquisto di lenti correttive, comprese le relative montature, nonché di lenti a contatto. Massimale annuo per ciascun assistito: le spese per occhiali e lenti a contatto concorrono al raggiungimento del massimale rimborsabile per le Prestazioni extraospedaliere - Cure ed accertamenti diagnostici domiciliari ed ambulatoriali. Limiti: 130,00 per assistito se vi è modifica del visus; 60,00 per assistito senza modifica del visus; escluse lenti a contatto monouso; escluse montature in metallo prezioso. prescrizione dell oculista o dell ottico optometrista indicante il grado del difetto visivo con indicazione se è intervenuta o meno variazione del visus; fattura dettagliata e quietanzata; per lenti a contatto: è necessario fornire la dichiarazione del modello di lenti, allegando il talloncino identificativo staccato dalla confezione del prodotto. NB: gli scontrini parlanti non sono validi ai fini del rimborso. 13

16 PROTESI ORTOPEDICHE E APPARECCHI ACUSTICI Rimborso delle spese sostenute per acquisto, noleggio e riparazione di protesi ortopediche e apparecchi acustici. Massimale annuo per nucleo: le spese per protesi ortopediche (intese come apparecchiature che sostituiscono in tutto o in parte un organo o una funzione) concorrono al raggiungimento del massimale rimborsabile per le Prestazioni extraospedaliere - Cure ed accertamenti diagnostici domiciliari ed ambulatoriali. Sono comprese inoltre le calzature correttive di serie e le calzature ortopediche su misura (vedi sotto). Limiti: 1.100,00 per anno e per nucleo; scoperto del 20% con il minimo di 100,00 per evento; massimo due paia di calzature per anno solare (12 mesi consecutivi a partire dal primo documento di spesa). A. prescrizione medica con la specifica della diagnosi per: calzature correttive di serie (vendute preconfezionate da laboratori ortopedici, sanitari, farmacie); calzature ortopediche su misura (vendute confezionate su misura da laboratori autorizzati specializzati). B. documento di spesa quietanzato rilasciato da esercizio autorizzato alla vendita di articoli sanitari. 14

17 MEDICINALI Rimborso delle spese sostenute per acquisto di medicinali anche omeopatici purché prescritti da personale medico e riportati dall informatore farmaceutico (sono esclusi quindi i parafarmaci). Massimale annuo per nucleo: le spese per medicinali concorrono al raggiungimento del massimale rimborsabile per le Prestazioni extraospedaliere - Cure ed accertamenti diagnostici domiciliari ed ambulatoriali. Limiti: Scoperto del 20% con il minimo di 50, Medicinali di tipo tradizionale prescrizione medica con relativa diagnosi; fustella: il talloncino staccabile dalle scatole dei medicinali, con prezzo del farmaco, nome merceologico e tipologia dello stesso (compressa, pastiglia, sciroppo ecc ). Sono rimborsabili unicamente i farmaci classificati come tali dall informatore farmaceutico Sono pertanto esclusi i parafarmaci; scontrino fiscale col codice fiscale dell assistito o componente del nucleo familiare. Medicinali di tipo omeopatico prescrizione medica con relativa diagnosi; scontrino fiscale col codice fiscale dell assistito o componente del nucleo familiare; fustella: il talloncino staccabile dalle scatole dei medicinali, con prezzo del farmaco, nome merceologico e tipologia dello stesso (compressa, pastiglia, sciroppo, etc... ) Sono rimborsabili unicamente i farmaci classificati come tali dall informatore farmaceutico. Medicinali compositi/galenici prescrizione medica intestata all assistito con diagnosi, timbrata dalla farmacia con specifica dell importo del farmaco; scontrino fiscale col codice fiscale dell assistito o componente del nucleo familiare; dichiarazione del farmacista attestante che l importo sullo scontrino è relativo al prodotto prescritto.

18 TICKET SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Rimborso integrale dei ticket previsto a carico dell assistito, senza applicazione di scoperto e/o franchigia. Non sono però rimborsabili i ticket riferiti all acquisto dei medicinali. Massimale annuo per nucleo: le spese per ticket concorrono al raggiungimento del massimale rimborsabile per le singole tipologie di prestazioni. Sono previste due possibili procedure per la richiesta di rimborso: nel caso di più prestazioni (effettuate sia in forma privata che col SSN) relative alla medesima patologia allegare i documenti amministrativi quietanzati rilasciati dall ente di SSN assieme alle altre fatture relative alla stessa patologia i ticket vengono così rimborsati, senza applicazione di franchigie e/o scoperti, nell ambito della liquidazione della pratica; per ticket SSN non collegati ad altre fatture di spesa riunire i documenti amministrativi quietanzati rilasciati dall ente di SSN, anche relativi a diverse patologie, ed inviarli in due tranches, rispettivamente: entro il 30 settembre (per il periodo 1 gennaio - 31 luglio); entro il 28 febbraio dell anno successivo (per il periodo 1 agosto - 31 dicembre). NB: il ticket deve sempre riportare il dettaglio della prestazione erogata: descrizioni generiche quali ad es. analisi di laboratorio, radiologia, etc... non sono ritenute valide. 16

19 MEDICINA PREVENTIVA Principali garanzie prestate: Rimborso spese per controlli effettuati una volta ogni due anni a puro scopo preventivo (in assenza di stati patologici). Ecco l elenco specifico delle prestazioni sanitarie di prevenzione per le quali è previsto il rimborso, divise per fasce di età e sesso. UOMO ETA DONNA Esami ematochimici basali * ANNI (Compiuti) Esami ematochimici basali* Esami ematochimici basali; * Ecografia Addominale ANNI (Compiuti) Esami ematochimici basali*; Ecografia Addominale; Ecografia Mammaria; Pap Test Esami ematochimici basali; * Ecografia Addominale; PSA; RX Torace ANNI (Compiuti) Esami ematochimici basali*; Ecografia Addominale; Mammografia; Pap Test; Rx Torace Esami ematochimici basali; * Ecografia Addominale; PSA; RX Torace; Ecografia Prostatica; Coprocoltura OLTRE 50 ANNI Esami ematochimici basali*; Ecografia Addominale; Rx Torace; Mammografia; Ecografia mammaria; Pap Test; Coprocoltura *Per Esami ematochimici basali si intendono : emocromo con formula - glicemia - got - gpt gamma gt - creatinina totale - trigliceridi - colesterolo totale - esame urine completo 17

20 300,00 Massimale Limiti Prestazioni rimborsabili ogni due anni prescrizione medica con dicitura controllo e/o esami a scopo preventivo ; documenti di spesa quietanzati. 18

21 PRESTAZIONI ONCOLOGICHE Principali garanzie prestate: Rimborso spese per visite, esami, prestazioni mediche, acquisto di medicinali (questi ultimi entro il limite del 20% della somma assicurata). Massimali e limiti di rimborso annuo per nucleo 5.000,00 Massimale Limiti Nessuna franchigia e/o scoperto a carico dell assistito Medicinali massimo 20% della somma assicurata prescrizione medica con la specifica della diagnosi; fattura quietanzata che riporti tipo e numero di prestazioni eseguite, data e luogo delle visite, costo di ogni prestazione; eventuali scontrini fiscali; per i medicinali vedi relativa sezione; per le prestazioni medico infermieristiche vedi relativa sezione. Garanzia facoltativa, valida solo se espressamente opzionata. Interviene escusivamente dopo l esaurimento dei massimali relativi alle prestazioni extraospedaliere di alta specializzazione e cure ed accertamenti diagnostici domiciliari ed ambulatoriali. 19

22 CURE E PROTESI DENTARIE Principali garanzie prestate: Rimborso spese sostenute per: 1. cure odontoiatriche; 2. cure ortodontiche; 3. protesi ortodontiche; 4. acquisto e ribasamento di protesi odontoiatriche. Massimali e limiti di rimborso annuo per nucleo Massimale 1.100,00 ( 620,00 per forma integrativa QuAS) Limiti Scoperto del 20% con il minimo di 75, ,00 per ogni familiare oltre il dipendente assistito Per protesi ortodontiche sottolimite di 250,00 per evento ( 210,00 per la forma integrativa QuAS) (per questo tipo di cure non è ancora prevista l apertura della pratica online) Originale del modulo RRO compilato e firmato a cura del medico curante odontoiatra e controfirmato dall assistito con indicati: date inizio e termine cura; numero e tipo di prestazioni eseguite; denti su cui sono state effettuate le prestazioni; importo distinto per ciascuna prestazione eseguita. documento di spesa quietanzato, in fotocopia. Non sono ammesse fatture di odontotecnici e/o odontoprotesisti, nè sono rimborsabili le visite odontoiatriche in genere. 20

23 RIMBORSO INTEGRATIVO ALLA QuAS* * vale solo per i dipendenti con qualifica di Quadro che hanno scelto la forma Integrativa QuAS Principali garanzie prestate: Per i dipendenti con la qualifica di Quadro che usufruiscono, secondo contratto collettivo, dei rimborsi di spese sanitarie da parte del fondo sanitario QuAS, la Cassa Sanitaria Carlo De Lellis prevede la possibilità di ottenere le prestazioni in forma integrativa: viene pagata cioè l eccedenza di spesa non coperta dal Tariffario della QuAS. Le prestazioni (garanzie, massimali, franchigia, esclusioni, ) sono le medesime della polizza in forma completa Il massimale relativo alle cure e protesi dentarie è pari a 620,00 Attenzione: questa formula non si applica mai ai componenti del nucleo familiare; se la QuAS, per qualsiasi motivo, non effettua il rimborso, la Cassa Sanitaria Carlo De Lellis non procederà all indennizzo; i Quadri assicurati con la forma integrativa QuAS non possono ottenere i rimborsi diretti per le spese di ricoveri in cliniche private convenzionate con Blue Assistance. Per le richieste di rimborso i passi da seguire sono: 1. Presentare alla QuAS la richiesta di rimborso secondo le sue procedure; 2. Entro 60 giorni dal ricevimento di avviso di rimborso da parte della QuAS, inviare ad Assidir il modulo RRG e/o RRO in originale con i seguenti allegati: fotocopia della lettera di rimborso della QuAS; fotocopie di tutti i documenti medici e delle fatture inviate alla QuAS (includendo la ricevuta di invio e la cartolina di ricevuta di ritorno della raccomandata inviata alla QuAS) e compreso l eventuale modulo rimborso spese dentistiche previsto dalla QuAS. 21

24 PRESTAZIONI DI ASSISTENZA Per usufruire dell Assistenza nelle emergenze sanitarie telefonare alla Struttura Organizzativa di Blue Assistance S.p.A.: Dall Italia: NUMERO VERDE Dall estero: Fax: In ogni caso dovrà comunicare con precisione: 1. il tipo di assistenza di cui necessita; 2. nome e cognome; 3. numero di polizza; 4. indirizzo del luogo in cui si trova; 5. il recapito telefonico dove Struttura Organizzativa provvederà a richiamare nel corso dell assistenza. Nota bene: l intervento di assistenza deve essere richiesto sempre prima alla Struttura Organizzativa Blue Assistance S.p.A.: non verrà effettuato alcun rimborso su prestazioni non preventivamente autorizzate. Per informazioni sulla rete di centri convenzionati in Italia contattare la Struttura Organizzativa di Blue Assistance S.p.A. (medesimi numeri sopra indicati). La Struttura Organizzativa di Blue Assistance S.pA.: effettua servizio di prenotazione per ricoveri e rimborso diretto delle spese relative ai professionisti e alle cliniche convenzionati (il servizio di rimborso diretto non vale per gli assistiti quadri con forma integrativa QuAS). Per le prestazioni specialistiche diagnostiche extraospedaliere offre servizio di informazione e prenotazione nelle strutture convenzionate: in questo caso non vi sarà rimborso diretto, ma verranno applicate le tariffe migliorative previste dalla convenzione con Blue Assistance. 22 Le prestazioni di assistenza nelle emergenze sanitarie vengono gestite dalla Struttura Organizzativa di Blue Assistance S.p.A. 24 ore su 24, 365 giorni all anno, in tutto il mondo.

25 ed. A 05/2015

Confronto Polizze CARIPARMA VS CARISPEZIA

Confronto Polizze CARIPARMA VS CARISPEZIA Confronto Polizze VS Gli schemi che seguono sono il risultato del centro studi della Uilca, fatto per informare i dipendenti sulla loro polizza sanitaria che spesso non viene utilizzata, perché poco informati

Dettagli

Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a.

Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a. Convenzione Rimborso Spese di Cura Anno 2012 Gruppo Findomestic Banca S.p.a. -Variazioni rispetto all anno 2011 1. Normativo 1a)Modifica della definizione del nucleo assicurato: -testo 2011 al Capitolo

Dettagli

CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa

CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa Roma, lì 28 febbraio 2014 CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa Siamo lieti di informare che il CdA del Fondo, ad esito di un processo di

Dettagli

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI GARANTITE Il Fondo opera in regime di "prestazione definita" e garantisce le prestazioni tempo per

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti Milano 2013 1 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO La salute è il bene più prezioso che abbiamo. Nel presente, così come nel futuro, è importante sapere di essere sempre tutelati, qualunque cosa accada. Mutualitas Sede legale

Dettagli

Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2014 MANUALE OPERATIVO Gruppo Avio Aero Dipendenti

Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2014 MANUALE OPERATIVO Gruppo Avio Aero Dipendenti Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2014 MANUALE OPERATIVO Gruppo Avio Aero Dipendenti Manuale operativo Gruppo Avio Aero Dipendenti 1 IMPORTANTE: Le garanzie di questa polizza sono operative

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II. Milano, 12 DICEMBRE 2014

PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II. Milano, 12 DICEMBRE 2014 PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II Milano, 12 DICEMBRE 2014 TUTTOSALUTE!PREVIASS II per la DMO: IL PIANO SANITARIO CHE METTE

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo Dal 01 marzo 2014 è possibile estendere, GRATUITAMENTE, il Piano Sanitario al NUCLEO

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO PER I DIPENDENTI

Dettagli

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura:

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura: POLIZZA SANITARIA Con un accordo aziendale al MPS e' stata ottenuta una Polizza Sanitaria che offre al Personale della banca di fruire di interventi finanziari a sollievo dei disagi di natura economica

Dettagli

POLIZZA SANITARIA CARIPARMA 2015

POLIZZA SANITARIA CARIPARMA 2015 CARIPARMA POLIZZA SANITARIA CARIPARMA 2015 Una pubblicazione FIBA CISL Gruppo Cariparma Crédit Agricole Edizione Gennaio 2015 Indice della Guida Polizza Sanitaria 2015 La polizza sanitaria norme generali

Dettagli

Salute Coop Base. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo.

Salute Coop Base. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo. Salute Coop Base Prestazione riservata ai soci Coop Liguria Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo www.mutuacesarepozzo.org 1 Salute Coop Base Contributo associativo annuo - Euro 120,00 L iscrizione

Dettagli

Integrativo FASI/ FASDAC

Integrativo FASI/ FASDAC PIANO SANITARIO Integrativo FASI/ FASDAC Milano 2015 PIANO SANITARIO Integrativo FASI / FASDAC Riservato agli iscritti al Fondo di Assistenza sanitaria FASI/FASDAC Le prestazioni previste nel presente

Dettagli

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Dal 1 luglio i dirigenti del gruppo FS, iscritti e non iscritti all'assidifer Fndai, potranno sottoscrivere la polizza integrativa del FASI

Dettagli

Tariffario annuale delle prestazioni

Tariffario annuale delle prestazioni Tariffario annuale delle prestazioni 2016 CRAMAS SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Via Sardegna, 129 00187 Roma Tel 06 52863245/51/55/56 Fax 06 52863306 www.cramas.it Tariffario 2016 INDICE 1) Prestazioni Ospedaliere

Dettagli

Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO

Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO 1 Fondo Integrativo Assistenza Malattia Dipendenti Credito Artigiano REGOLAMENTO SOMMARIO Articolo 1 Beneficiari del Fondo Articolo 2 Modalità e termini delle richieste di rimborsi Articolo 3 Esclusione

Dettagli

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO ( Valide per tutti i piani sanitari relativamente alle forme di assistenza in essi previsti ) Franchigia/ scoperto Parte del danno indennizzabile, espressa

Dettagli

tutto quanto bisogna sapere

tutto quanto bisogna sapere CASSA PER L ASSISTENZA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL GRUPPO INTESA tutto quanto bisogna sapere a cura di Elisa Malvezzi Dicembre 2004 ciclostilato in proprio ad uso interno Durante la gravidanza la Cassa

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative

Dettagli

ENPAM. Offerta salute

ENPAM. Offerta salute ENPAM Offerta salute Offerta salute Per Te Salute Reale Garanzia Gravi patologie Garanzia Assistenza Preventivo Salute Facile Reale Garanzia Indennità Interventi Chirurgici Preventivo Focus I servizi offerti

Dettagli

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista CENTRALE OPERATIVA 24 ore x 365 giorni ACCESSO ON-LINE SUPPORTO M E D I C O TELEFONICO COSTO ANNUO LORDO 920,00 TOTALMENTE DEDUCIBILE FISCALMENTE A PRESCINDERE

Dettagli

RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI

RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI Procedura aperta, ai sensi del d. lgs. 163/2006, per l affidamento del servizio di assistenza sanitaria nei confronti del personale dell Istituto per l anno 2015 RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI

Dettagli

INTERVENTI CHIRURGICI ODONTOIATRICI EXTRARICOVERO (titolare + nucleo familiare):

INTERVENTI CHIRURGICI ODONTOIATRICI EXTRARICOVERO (titolare + nucleo familiare): Roma, lì 10 Aprile 2014 CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Piena operatività nuova Convenzione assicurativa Avvio dal 1 aprile del sistema rimborsuale diretto tramite

Dettagli

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta, ai sensi del d. lgs. n. 163/2006, per l affidamento del servizio di assistenza sanitaria per il personale dell Istituto per gli anni 2016 e 2017 (CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI

Dettagli

Salute Coop di Più. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo.

Salute Coop di Più. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo. Salute Coop di Più Prestazione riservata ai soci Coop Liguria Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo www.mutuacesarepozzo.org 1 Salute Coop di Più Contributo associativo annuo - Euro 162,00 L

Dettagli

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI CONDIZIONI GENERALI 1 Prestazioni: Rimborso delle spese per ricoveri ospedalieri da infortunio e/o malattia; Interventi chirurgici

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Business SMART Business

Dettagli

COMPETITIVE ANALYSIS (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) POLIZZE TOP SALUTE COMPETITIVE ANALYSIS USO PERSONALE E RISERVATO

COMPETITIVE ANALYSIS (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) POLIZZE TOP SALUTE COMPETITIVE ANALYSIS USO PERSONALE E RISERVATO COMPETITIVE ANALYSIS POLIZZE TOP SALUTE (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) Ad uso personale e riservato Pagina 1 di 5 03/10/2006-1.0 MASSIMALI Secondo il piano prescelto (max per intervento, non max unico)

Dettagli

Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA. Inoltre, la UILCA del Gruppo Intesa ha attivato uno speciale

Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA. Inoltre, la UILCA del Gruppo Intesa ha attivato uno speciale Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA E alle stampe una speciale Guida per i nostri iscritti, contenente le principali indicazioni perché tutti possano orientarsi

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Milano 2013 1 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI SOMMARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C

Dettagli

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO I PARTNER PER LA SANITÀ INTEGRATIVA RBM Salute S.p.A. è la Compagnia Assicurativa specializzata nel settore salute, autorizzata all esercizio

Dettagli

guida Piano Sanitario per gli addetti e le addette delle cooperative sociali

guida Piano Sanitario per gli addetti e le addette delle cooperative sociali guida SINTETICA AL Piano Sanitario per gli addetti e le addette delle cooperative sociali Diagnostica e terapie specialistiche Se il tuo medico curante ti prescrive delle terapie e/o degli accertamenti,

Dettagli

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 1 Fondo Farsi Prossimo Salute 240 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 FONDO FARSI PROSSIMO SALUTE 240 FORMA DI ASSISTENZA BASE Contributo associativo annuo - Euro 240,00 (duecentoquaranta/00)

Dettagli

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015)

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Informazioni Generali Chi assicura: il Ministero degli

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012

ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012 ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012 1 Indice Esito Gara e aggiudicazione Confronto del Programma Assistenziale 2012 vs. 2013 Sezione Spese Sanitarie Sezione

Dettagli

Torino, 23 dicembre 2015 CHIARIMENTO N. 6

Torino, 23 dicembre 2015 CHIARIMENTO N. 6 Torino, 23 dicembre 2015 CHIARIMENTO N. 6 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento della polizza Mission per l assistenza sanitaria del personale in missione all estero presso paesi extra-ue (Lotto

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

17/09/2010. divisione SAI

17/09/2010. divisione SAI AICS A.I.C.S. 17/09/2010 FONDIARIA - SAI Polizze Anno 2010-2011 divisione SAI Infortuni: TESSERA BASE N. POLIZZA M29026385 POLIZZA BASE: MORTE 80.000,00 INVALIDITA PERMANENTE 80.000,00 In caso di frattura

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE per la richiesta del rimborso delle spese mediche

ISTRUZIONI OPERATIVE per la richiesta del rimborso delle spese mediche ISTRUZIONI OPERATIVE per la richiesta del rimborso delle spese mediche Iscrizioni, anagrafica, ammontare dei contributi, piani sanitari, modalità di pagamento, accesso al portale ASSIDAI, richiesta password,

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 1

PIANO SANITARIO Base 1 PIANO SANITARIO Base 1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Base 1 SOMMARIO SETTORE (A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 Stato di gravidanza e parto

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 1 Piano Sanitario mètasalute: NOVITA 2015 Piano mètasalute: NOVITA 2015 PIANO BASE 2015 Migliorie su prestazioni in essere Introduzione nuove garanzie 3 RIEPILOGO

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PRODOTTO ASSICURATI SASA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante del Fascicolo informativo Il presente documento è valido a decorrere

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 1 Piano Sanitario mètasalute: NOVITA 2015 Piano mètasalute: NOVITA 2015 PIANO BASE 2015 Migliorie su prestazioni in essere Introduzione nuove garanzie INTRODUZIONE

Dettagli

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore FONDO WILA La Welfare vostra salute, Integrativo la nostra specialità Lombardo Artigianato Sintesi del nomenclatore Le coperture del piano sanitario e sociale Il fondo W.I.L.A. fornisce coperture sia sul

Dettagli

MODIFICHE AL TESTO UNICO NORMATIVO ASSILT. in vigore dal 1 luglio 2013

MODIFICHE AL TESTO UNICO NORMATIVO ASSILT. in vigore dal 1 luglio 2013 MODIFICHE AL TESTO UNICO NORMATIVO ASSILT in vigore dal 1 luglio 2013 Riepilogo delle modifiche al Testo Unico Normativo ASSILT deliberate dal Consiglio di Amministrazione del 21 maggio 2013 e convalidate

Dettagli

Ai Segretari Regionali e Territoriali. Ai Coordinatori Generali. Oggetto: Polizza sanitaria

Ai Segretari Regionali e Territoriali. Ai Coordinatori Generali. Oggetto: Polizza sanitaria Funzione Pubblica Prot. 811/2010/SDF Roma, 10 dicembre 2010 Ai Segretari Regionali e Territoriali Ai Coordinatori Generali Oggetto: Polizza sanitaria L ASDEP, Associazione per l assistenza sanitaria per

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2015. Prima di entrare nel dettaglio delle prestazioni e per una

Dettagli

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE

1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE 1.1 DIARIA GIORNALIERA PER TUTTI I TIPI DI RICOVERI IN ISTITUTO DI CURA PUBBLICO O PRIVATO, ANCHE PER PARTO CESAREO O NATURALE all. 1 Prestazioni Assicurate Indennità di Ricovero Ospedaliero 1) Ricovero

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI

VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI 2010/2011 VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI Infortuni Arbitri, Osservatori e Tecnici federali (2351/77/46000400) Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Pagina 1 di

Dettagli

CADIPROF. Cassa di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori degli Studi Professionali

CADIPROF. Cassa di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori degli Studi Professionali CADIPROF Cassa di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori degli Studi Professionali NORMATIVA FONTE ISTITUTIVA Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro degli Studi Professionali Articolo 19 Assistenza

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA ❶ ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA ❶ ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA Dicembre 2015 125 VISITA IL NOSTRO PORTALE! www.fiba.it e il sito della First in D.B. www.firstdb.it INFORMATIVA SUL RINNOVO PER IL PERIODO 2016-2019 DELLE COPERTURE ASSICURATIVE PREVISTE DAL C.I.A. A

Dettagli

RIGO E1 SPESE SANITARIE

RIGO E1 SPESE SANITARIE RIGO E1 SPESE SANITARIE DETRAZIONE SPETTANTE ANCHE PER FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO SPESE MEDICHE GENERICHE E ACQUISTO DI FARMACI Le spese sanitarie per le quali compete la detrazione d imposta sono

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO presso PREVIMEDICAL Via Gioberti, 33 31021 Mogliano Veneto (TV)

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO presso PREVIMEDICAL Via Gioberti, 33 31021 Mogliano Veneto (TV) Milano, 18 novembre 2010 Gent. Sig./a [Cognome] [Nome] [Indirizzo] [CAP] [PROV] Oggetto: Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo Desideriamo informarla che, in data 2 ottobre 2010, Intesa

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA Gennaio 2011 94 VISITA IL NOSTRO PORTALE! www.fiba.it e il sito della Fiba in D.B. www.fibadb.tk FOGLIO INFORMATIVO della Segret. Org. di Coordinam. RR.SS.AA. in Deutsche Bank INFORMATIVA SUL RINNOVO PER

Dettagli

Più salute per tutta la famiglia

Più salute per tutta la famiglia Più salute per tutta la famiglia Guida al Fondo Gennaio 2015 Per qualsiasi informazione chiama il call center 800 199 958 1 Da oltre10 anni lavoriamo insieme a voi con un unico obiettivo: essere accanto

Dettagli

Sfera PerSempre RSM. Piano Sanitario Rimborso Spese Mediche a vita intera. Primula Società di Mutuo Soccorso (persone fisiche)

Sfera PerSempre RSM. Piano Sanitario Rimborso Spese Mediche a vita intera. Primula Società di Mutuo Soccorso (persone fisiche) linea SALUTE Nome del prodotto: Sfera PerSempre RSM SCHEDA PRODOTTO Tipologia di prodotto: Piano Sanitario Rimborso Spese Mediche a vita intera Contraenza: Persone Fisiche e Giuridiche Compagnia assicurativa:

Dettagli

CHIARIMENTI. pag 1 / 11

CHIARIMENTI. pag 1 / 11 CHIARIMENTI Oggetto: Gara Europea a procedura aperta per i il Servizio Assicurativo relativo alla Copertura delle spese sanitarie e rimborso delle spese mediche dei dipendenti di ENAV S.p.A.. A seguito

Dettagli

Qualsiasi. Strutture e medici convenzionati. Strutture NON convenzionate. Servizio Sanitario Nazionale (ospedali o cliniche pubbliche)

Qualsiasi. Strutture e medici convenzionati. Strutture NON convenzionate. Servizio Sanitario Nazionale (ospedali o cliniche pubbliche) TABELLA RIMBORSI ARCOBALENO TABELLA RIMBORSI PRESTAZIONE SANITARIA STRUTTURA UTILIZZATA CALL CENTER DIARIA per ricovero, intervento o day hospital Ospedalizzazione domiciliare a seguito di malattia e infortunio

Dettagli

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Modulo 1/A (per la denuncia di sinistro) Prestazione: RIMBORSO SPESE SANITARIE A SEGUITO DI INFORTUNIO PROFESSIONALE (p. 1 Cond. Polizza) (da inviare a CNCE

Dettagli

ALLEGATO 1 NUMERO DI STRUTTURE CONVENZIONATE PER INTERVENTI Punteggio CHIRURGICI, VISITE SPECIALISTICHE E ACCERTAMENTI max6 DIAGNOSTICI A) strutture convenzionate in Italia (punteggio massimo conseguibile

Dettagli

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A.

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2015 MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Manuale Operativo F.A.D.A. ed. 2015 1 IMPORTANTE: Le garanzie di questa polizza sono operative per le prestazioni eseguite

Dettagli

PIANO SANITARIO Medio2

PIANO SANITARIO Medio2 PIANO SANITARIO Medio2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Medio 2 SOMMARIO SETTORE A TUTTI I RICOVERI CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico

Dettagli

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A.

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2015 MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Manuale Operativo F.A.D.A. ed. 2015 1 IMPORTANTE: Le garanzie di questa polizza sono operative per le prestazioni eseguite

Dettagli

PIANO SANITARIO PLUS 1

PIANO SANITARIO PLUS 1 PIANO SANITARIO PLUS 1 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Plus 1 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 - Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 - Stato di gravidanza e Parto

Dettagli

Udine, 03/02/2015. A tutti gli Associati Loro Sedi REGOLAMENTO

Udine, 03/02/2015. A tutti gli Associati Loro Sedi REGOLAMENTO Udine, 03/02/2015 A tutti gli Associati Loro Sedi REGOLAMENTO Il presente strumento, aggiornato, ed ampliato vuole, sia offrire interpretazioni univoche delle garanzie offerte dalle Polizze assicuratrici,

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PRODOTTO NUOVA SASA IN VIAGGIO La presente appendice integrativa costituisce parte integrante del Fascicolo informativo Il presente documento è valido a

Dettagli

Convenzione CAMPA/SIRBO

Convenzione CAMPA/SIRBO Via Calori, 2/g 40122 Bologna Tel. 051 6490098 iscrizioni@campa.it Convenzione CAMPA/SIRBO Gentilissimo/a Commercialista, La C.A.M.P.A. (Cassa Nazionale Assistenza Malattie Professionisti Artisti e Lavoratori

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO AL FISDAF PER I DIRIGENTI IN SERVIZIO DELLE AZIENDE DEI GRUPPI FCA E CNH INDUSTRIAL Validità 2015-2018

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO AL FISDAF PER I DIRIGENTI IN SERVIZIO DELLE AZIENDE DEI GRUPPI FCA E CNH INDUSTRIAL Validità 2015-2018 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO AL FISDAF PER I DIRIGENTI IN SERVIZIO DELLE AZIENDE DEI GRUPPI FCA E CNH INDUSTRIAL Validità 2015-2018 FORMA DI EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI Le garanzie indicate nel presente

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 2

PIANO SANITARIO Base 2 PIANO SANITARIO Base 2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Base 2 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 - Ricoveri per grandi interventi chirurgici A.2 Trattamenti oncologici A.3 - Indennità da malattia a seguito

Dettagli

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A.

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2014 MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Manuale Operativo F.A.D.A. ed. 2014 1 IMPORTANTE: Le garanzie di questa polizza sono operative per le prestazioni eseguite

Dettagli

Elenco delle prestazioni. Polizze di gruppo

Elenco delle prestazioni. Polizze di gruppo Programmi sanitari internazionali Elenco delle prestazioni Valido dal 1º novembre 2014 Polizze di gruppo I seguenti programmi sono disponibili solo per i gruppi aziendali che riuniscono un numero minimo

Dettagli

FONDO ILVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA DIRIGENTI - F.I.A.S.I.D. c/o FINTECA IMMOBILIARE Srl. Via Muratori, 3 16152 Genova; centralino

FONDO ILVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA DIRIGENTI - F.I.A.S.I.D. c/o FINTECA IMMOBILIARE Srl. Via Muratori, 3 16152 Genova; centralino c/o FINTECA IMMOBILIARE Srl. Via Muratori, 3 16152 Genova; centralino 06.4211.6300 E-mail info@fiasid.it R E G O L A M E N T O Aggiornato a marzo 2014 ART.1 MODALITA' PER L ADESIONE 1.1 Ai sensi dell'art.

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PIANO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per dipendenti Associazione Artigiani e Piccole Imprese Provincia di Trento Piano sanitario integrativo per i dipendenti di Associazioni

Dettagli

APPENDICE 1 al Regolamento e Tariffario 2012. Valida a partire dal 1 gennaio 2013

APPENDICE 1 al Regolamento e Tariffario 2012. Valida a partire dal 1 gennaio 2013 APPENDICE 1 al Regolamento e Tariffario 2012 Valida a partire dal 1 gennaio 2013 Appendice 1 - Ed.12/2012 La presente Appendice riporta le modifiche al Regolamento e tariffario, valide a partire da gennaio

Dettagli

Piano Sanitario Sfera Salute Aziende

Piano Sanitario Sfera Salute Aziende Piano Sanitario Sfera Salute Aziende CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE AZIENDE EDIZIONE FEBBRAIO 2008 Cassa di Assistenza CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE AZIENDE.

Dettagli

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto.

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto. CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R. 54/1976, IN ORDINE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE REGIONALE 1 - Spese mediche CONTRIBUTI ORDINARI Visite

Dettagli

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A.

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2013/2014 MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Manuale Operativo F.A.D.A. ed. 2013/2014 1 IMPORTANTE: Le garanzie di questa polizza sono operative per le prestazioni

Dettagli

RIMBORSO SPESE MEDICHE DIPENDENTI E EX-DIPENDENTI PRESTAZIONI E RIMBORSI ANNO/NUCLEO

RIMBORSO SPESE MEDICHE DIPENDENTI E EX-DIPENDENTI PRESTAZIONI E RIMBORSI ANNO/NUCLEO SA Banca Popolare di Marostica AGST 2014 A seguito di recenti variazioni sulle coperture assicurative Vi aggiorno, anche se pur in forma sintetica, su quanto ci interessa come dipendenti e/o associati

Dettagli

GUIDA PRATICA all ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA. Iprass ASSISTENZA

GUIDA PRATICA all ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA. Iprass ASSISTENZA GUIDA PRATICA all SANITARIA INTEGRATIVA Iprass C A S S A D I Sintesi a titolo esemplificativo delle prestazioni riconosciute dal Piano Sanitario Integrativo. Si rimanda alla lettura della Guida pratica

Dettagli

PIANO SANITARIO Medio1

PIANO SANITARIO Medio1 PIANO SANITARIO Medio1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Medio 1 SOMMARIO SETTORE A TUTTI I RICOVERI CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico

Dettagli

Tutela la tua salute e quella della tua famiglia

Tutela la tua salute e quella della tua famiglia Guida al Fondo Gennaio 2012 Tutela la tua salute e quella della tua famiglia Per noi, la tua salute è il bene più importante. Ecco perchè è nato FASCHIM il FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA per i lavoratori

Dettagli

DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA

DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA Assicurazione Il contratto di assicurazione sottoscritto dal Contraente. Polizza Il documento che prova l assicurazione. Contraente Il soggetto che stipula

Dettagli

PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT

PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT AGGIORNATA AL 19/10/2011 FONDIARIA SAI Polizze Anno 2011-2012 PER ULTERIORI CHIARIMENTI COLLEGARSI AL SITO WWW.AICS.IT divisione SAI TESSERA BASE POLIZZA BASE (con tessera AICS) POLIZZA n. M29026385 INFORTUNI:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE

CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE Art. 1: Adesione al Piano Sanitario Possono aderire al Piano Sanitario tutti i soci di Primula. Art. 2: Limiti di età Non possono beneficiare delle

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA

ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA 1 PRINCIPALI ATTORI COINVOLTI COS É Sanint è una Cassa di Assistenza, ossia un associazione senza fini di lucro ex art. 36 del codice civile e seguenti.

Dettagli

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A.

MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Polizza Rimborso spese da malattia e infortunio ANNO 2011/2012 MANUALE OPERATIVO F.A.D.A. Manuale Operativo F.A.D.A. ed. 2011/2012 1 IMPORTANTE: Le garanzie di questa polizza sono operative per le prestazioni

Dettagli

SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI

SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI SCHEMA DI POLIZZA DIRIGENTI DEFINIZIONE DEI TERMINI UTILIZZATI ASSICURATO ASSICURAZIONE CONTRAENTE SOCIETA FRANCHIGIA INDENNIZZO/INDENNITÀ INFORTUNIO ISTITUTO DI CURA MALATTIA MASSIMALE La persona il cui

Dettagli

Co.Ta.Bo. Fascicolo Informativo. Contratto di assicurazione sanitaria. Edizione 01/12/2011

Co.Ta.Bo. Fascicolo Informativo. Contratto di assicurazione sanitaria. Edizione 01/12/2011 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Co.Ta.Bo. Edizione 01/12/2011 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub I N D I C E BENEFICIARI CONTRIBUZIONI Mezzi ausiliari, correttivi,

Dettagli

ASSICURAZIONE SANITARIA DEL NUCLEO FAMILIARE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE (Testo valevole dal 1 febbraio 2013)

ASSICURAZIONE SANITARIA DEL NUCLEO FAMILIARE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE (Testo valevole dal 1 febbraio 2013) ASSICURAZIONE SANITARIA DEL NUCLEO FAMILIARE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE (Testo valevole dal 1 febbraio 2013) SEZIONE I - DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni

Dettagli