Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori Agricoli e Florovivaisti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori Agricoli e Florovivaisti"

Transcript

1 Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori Agricoli e Florovivaisti Cara Lavoratrice/Lavoratore, siamo lieti di informarti che, a decorrere dal 1 Gennaio 2015 è operativo il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i lavoratori Agricoli e Florovivaisti FISA, fondo che sostituisce il FISLAF con condizioni migliorative. Gli operai agricoli e florovivaisti a tempo indeterminato OTI e a tempo determinato OTD hanno diritto, gratuitamente, grazie a quanto previsto dal CCNL, a beneficiare delle prestazioni previste dal nuovo Fondo FISA. Il Fondo eroga, importanti prestazioni sanitarie, anche agli appartenenti al nucleo familiare dell iscritto. Per nucleo familiare si intende: coniuge, convivente, more uxorio e figli fino a 26 anni purché risultanti dallo stato di famiglia dell iscritto. Il Fondo FISA, offre molte tutele ai propri iscritti e familiari. Dedica il tuo tempo per saperne di più!. AREA RICOVERO SINTESI delle PRINCIPALI PRESTAZIONI Ricovero in Istituto di cura CON e SENZA intervento chirurgico Rimborso delle spese effettivamente sostenute dall iscritto e/o dai propri familiari a carico, per: pre-ricovero (90 giorni ante ricovero), esami, accertamenti diagnostici e visite specialistiche purché resi necessari dalla malattia/infortunio causa il ricovero; intervento chirurgico, onorari del chirurgo, dell assistente, dell anestesista e di ogni altro soggetto partecipante all intervento (risultante dal referto operatorio), diritti di sala operatoria e materiale di intervento comprese le endoprotesi; assistenza medica, medicinali e cure, prestazioni mediche e infermieristiche, consulenze medico-specialistiche, trattamenti fisioterapici e riabilitativi, medicinali, esami e accertamenti diagnostici durante il periodo di ricovero; rette di degenza, non sono previste in garanzia le spese voluttuarie; rette dell accompagnatore fino al limite massimo di 52,00 al giorno, comprensive di vitto ed alloggio presso l Istituto di cura o in struttura alberghiera; post-ricovero esami, accertamenti diagnostici e visite specialistiche effettuati nei 90 giorni successivi l inizio del ricovero, purché resi necessari dalla malattia o dall infortunio che ha determinato il ricovero. La garanzia Ricovero SENZA intervento chirurgico è operante qualora la degenza continuativa superi un numero di 4 pernottamenti. Per OTI si intende il lavoratore agricolo/florovivaista a tempo indeterminato Per OTD si intende il lavoratore agricolo/florovivaista a tempo determinato 1

2 DAY-HOSPITAL CHIRURGICO In questo caso il Fondo rimborsa le spese per le prestazioni previste al punto Ricovero in Istituto di cura con e senza intervento chirurgico con tutti i massimali indicati. DAY-HOSPITAL MEDICO e PRESTAZIONI TERAPEUTICHE AMBULATORIALI per CURE ONCOLOGICHE e per DIALISI Nel caso in cui l iscritto effettui le seguenti terapie: chemioterapia; cobaltoterapia; radioterapia; dialisi; In regime di day-hospital o in regime ambulatoriale, il FISA rimborsa le spese per: pre-ricovero rette di degenza; assistenza medica, medicinali e cure; post-ricovero INTERVENTO CHIRURGICO AMBULATORIALE per DERMATOLOGIA e OCULISTICA Nel caso di intervento chirurgico ambulatoriale conseguente a patologie dermatologiche e oculistiche, il FISA rimborsa le spese per le prestazioni previste dal punto Ricovero in Istituto di cura con e senza intervento chirurgico con tutti i massimali indicati. NB: In caso di interventi ambulatoriali per prestazioni di dermatologia, la copertura opererà in presenza di situazioni patologiche refertate dallo specialista che esegue la prestazione (es: esame istologico per i nei...). In caso di intervento per la correzione della miopia tramite metodica laser, la copertura opererà soltanto in presenza di un difetto della capacità visiva risultante dallo specchietto dell oculista e riportante l indicazione delle diottrie. NOVITA INDENNITA per PARTO NON CESAREO In caso di parto non cesareo, il Fondo eroga un indennità giornaliera qualora la durata della degenza sia superiore a un pernottamento superiore a 3 notti. La somma giornaliera è pari agli importi riportati nella tabella sottostante. MODALITA di EROGAZIONE per le Prestazioni: Strutture Sanitarie private: il FISA rimborsa le spese con uno scoperto del 20%; lo scoperto di cui sopra non viene applicato nel caso di Grandi Interventi Chirurgici. Servizio Sanitario Nazionale: verrà rimborsato ticket/indennità giornaliera; l Iscritto ha diritto all indennità giornaliera qualora non chieda alcun rimborso delle spese. MASSIMALI ASSICURATI - per anno solare e per nucleo famigliare giorni iscrizione elenchi anagrafici Inps anno precedente l evento Contributo FISA tetto massimo annuo OTI e OTD con giornate iscrizione Inps superiori a ,00 OTD con giornate iscrizione Inps comprese tra 51 e ,00 2

3 GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI (il lungo elenco è disponibile presso i nostri recapiti) Nel caso di Grandi Interventi Chirurgici, i massimali indicati a pagina 2, saranno raddoppiati. Nei limiti degli stessi massimali, il FISA rimborsa il 100% di tutte le spese documentate. INDENNITA GIORNALIERA Qualora le spese per il ricovero siano TOTALMENTE a carico del SSN e non venga richiesto alcun rimborso per il ricovero stesso, il Fondo eroga un INDENNITA GIORNALIERA per un massimo di 50 giorni per anno solare e per persona (vedi tabella sotto). Nel caso di ricovero senza intervento chirurgico l indennità viene corrisposta, qualora la degenza CONTINUATIVA sia SUPERIORE a un numero di 4 pernottamenti. L indennità viene corrisposta anche nel caso in cui l Iscritto effettui le terapie in regime ambulatoriale (chemioterapia, cobaltoterapia, ecc). giorni iscrizione elenchi anagrafici Inps Contributo FISA anno precedente l evento a giornata OTI e OTD con giornate iscrizione Inps superiori a ,00 OTD con giornate iscrizione Inps comprese tra 51 e ,00 Contestualmente all indennità sopraindicata, l iscritto potrà richiedere il rimborso delle spese di cui al punto Ricovero in istituto di cura con o senza intervento, ai punti pre-ricovero e post-ricovero per un massimo di 1.000,00 per anno solare e per persona. MODALITA di LIQUIDAZIONE (di tutte le prestazioni di cui sopra) Nel caso di utilizzo in forma diretta del Servizio Sanitario Nazionale o di strutture ad esso accreditate, le spese o le eccedenze di spese rimaste a carico dell Iscritto verranno rimborsate integralmente nei limiti previsti dalla tabella dei MASSIMALI ASSICURATI. Nel caso in cui l iscritto si avvalga di un Istituto NON accreditato dal Servizio Sanitario Nazionale, le spese effettivamente sostenute e documentate verranno rimborsate nella misura dell 80%. In questo caso NON verrà corrisposta l indennità giornaliera. Tale scoperto non viene applicato nel caso di Grandi Interventi Chirurgici. ALTRE PRESTAZIONI TRASPORTO in AMBULANZA Il FISA rimborsa le spese di trasporto dell iscritto all Istituto di cura, di trasferimento da un Istituto di cura ad un altro e di rientro alla propria abitazione. 3

4 TRASPORTO della SALMA e RIMBORSO SPESE FUNERARIE Nel caso di decesso conseguente a ricovero, il Fondo rimborsa le spese per il trasporto della salma dall Istituto di cura al luogo della tumulazione e le spese funerarie relative nel limite di 3.000,00 per anno assicurativo e per nucleo familiare. ALTA SPECIALIZZAZIONE Il Fondo rimborsa le spese relative ad una serie di prestazioni (es: angiografia, clisma opaco, risonanza, urografia, tac ). Le spese sostenute vengono rimborsate con l applicazione di uno scoperto del 20% con il minimo non indennizzabile di 52 per ogni accertamento diagnostico. MASSIMALI ASSICURATI - per anno solare e per nucleo famigliare: giorni iscrizione elenchi anagrafici Inps l anno precedente l evento Contributo FISA tetto massimo annuo OTI e OTD con giornate iscrizione Inps superiori a ,00 OTD con giornate iscrizione Inps comprese tra 51 e ,00 TRATTAMENTI FISIOTERAPICI RIABILITATIVI conseguenti a infortunio e a specifiche patologie Tale garanzia è operante per il SOLO ISCRITTO e non per i familiari ed interessa gli OTI e OTD che nell anno precedente siano presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate superiore a 50. Il Fondo rimborsa le spese per i trattamenti fisioterapici, a seguito di infortunio in presenza di un certificato di Pronto Soccorso, oppure a seguito di una delle patologie o interventi chirurgici sotto elencati, ESCLUSIVAMENTE ai fini riabilitativi, sempreché siano prescritti dal medico di base o da specialista la cui specializzazione sia inerente alla patologia denunciata e siano effettuate da personale medico o paramedico abilitato in terapia della riabilitazione il cui titolo dovrà essere comprovato dal documento di spesa. Patologie o interventi chirurgici: Ictus; Infarto; Ernia del disco; Interventi di stabilizzazione della colonna vertebrale; Artroprotesi d anca; Protesi ginocchio; Patologie polmonari NON rientrano in garanzia prestazioni effettuate presso palestre, club ginnico-sportivi, studi estetici, alberghi salute, medical hotel, centri benessere anche se con annesso centro medico. 4

5 Nel caso in cui l Iscritto si avvalga di strutture sanitarie private e le eventuali spese non siano attinenti alla medesima patologia, le spese sostenute vengono rimborsate con l applicazione di uno scoperto del 25% con il minimo non indennizzabile di 50,00 per fattura/persona. Nel caso in cui l Iscritto si avvalga del SSN, il Fondo rimborsa integralmente i ticket sanitari a carico dell Iscritto. Il massimale assicurato annuo corrisponde a 600,00 per persona. PROTESI ORTOPEDICHE e ACUSTICHE Per gli OTI e OTD che nell anno precedente siano presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate superiore a 50, il Fondo rimborsa le spese per l acquisto di protesi ortopediche e acustiche nel limite annuo di 1.000,00 per nucleo familiare. CURE DENTARIE da INFORTUNIO Per gli OTI e OTD che nell anno precedente siano presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate superiore a 50, il Fondo rimborsa all Iscritto le spese sostenute per prestazioni odontoiatriche e ortodontiche a seguito di infortunio su presentazione di referto del Pronto Soccorso con specifica indicazione del trauma e dell evidenza obiettiva dello stesso. Il massimale assicurato annuo corrisponde a 1.000,00 per nucleo familiare. GARANZIA INFORTUNI Questa garanzia è operante solo per l iscritto titolare e non per i familiari. Per gli OTI e OTD che nell anno precedente siano presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate superiore a 50, la garanzia si articola nel modo seguente: 1. in caso di morte: viene garantito un massimale di ,00 per gli iscritti OTI e OTD che nell anno precedente sono presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate lavorative superiore a 100; viene garantito un massimale di 200,00 per ogni giorno lavorato nell anno precedente con un minimo di 600,00 per gli iscritti OTD che nell anno precedente siano presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate compreso tra 1 e In caso di Invalidità Permanente: viene garantito un massimale di ,00 per gli iscritti OTI e OTD che nell anno precedente siano presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate lavorative superiore a 100; viene garantito un massimale di 200,00 per ogni giorno lavorato nell anno precedente con un minimo di 600,00 per gli iscritti OTD che nell anno precedente siano presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate lavorative compreso tra 1 e

6 L indennizzo viene corrisposto in presenza di un grado di invalidità permanente pari o superiore al 17%.; nessun indennizzo viene quindi corrisposto fino a un grado di invalidità permanente accertato pari al 16%. Qualora il grado di invalidità permanente risulti superiore al 60% verrà liquidato l intero massimale garantito. Nel caso di infortunio che comporti: Sordità completa bilaterale; Cecità completa; Perdita anatomica di almeno un arto superiore o inferiore; Perdita completa delle dita di una mano Il massimale garantito si intende raddoppiato. La garanzia di cui sopra, comprende il rischio in itinere, vale a dire gli infortuni occorsi all Iscritto durante il tempo strettamente necessario per compiere il percorso per via ordinaria dall abitazione al luogo di lavoro e viceversa con l utilizzo dei normali mezzi di locomozione. RICHIESTA delle PRESTAZIONI La richiesta delle prestazioni deve essere inoltrata al Fondo su apposito modulo entro i seguenti termini: 365 giorni dall ultimo giorno di ricovero nell istituto di cura; 365 giorni dalla data della fattura/ricevuta per l alta specializzazione; 365 giorni dal giorno della morte o dell infortunio. Le richieste inoltrate dopo tali termini non saranno accettate. DOCUMENTAZIONE OCCORRENTE Per ottenere le prestazioni garantite dal Fondo FISA è necessario presentare la seguente documentazione: PRESTAZIONI SANITARIE: - attestazione INPS con il numero delle giornate di iscrizione del lavoratore (documentazione che la FAI CISL è in grado di produrre); - copia della busta paga dell Azienda o Aziende presso le quali il lavoratore ha svolto la propria attività lavorativa l anno precedente l evento; - copia della cartella clinica in caso di ricovero ospedaliero o lettera di dimissioni; - in caso di accertamenti diagnostici, radiografici o altri esami per i quali il presente regolamento prevede il rimborso, serve la prescrizione medica e le fatture/ricevute per le spese sostenute. Per la liquidazione delle prestazioni che si riferiscono ai componenti del nucleo familiare, l iscritto oltre alla documentazione sopra elencata dovrà presentare un auto-certificazione dello stato di famiglia, (documento che la FAI è in grado aiutarti a produrre). PRESTAZIONI INFORTUNISTICHE: - attestazione INPS con il numero delle giornate di iscrizione del lavoratore relativo all anno precedente l evento (documentazione che la FAI CISL è in grado di produrre); 6

7 - copia della busta paga dell Azienda o Aziende presso le quali il lavoratore ha svolto la propria attività lavorativa l anno precedente l evento; - copia della denuncia dell infortunio che il datore di lavoro ha presentato all INAIL; - attestazione dell INAIL qualora ci sia un grado di invalidità permanente riconosciuto; In caso di infortunio in itinere: - copia del verbale del pronto soccorso sulla dinamica dell incidente. In caso di decesso: - certificato necroscopico rilasciato dall autorità competente in caso di morte per infortunio sul lavoro; Ai fini dell erogazione delle prestazioni sono considerate utili solamente le giornate di iscrizione negli elenchi anagrafici per le quali è stata versata la contribuzione. STATI di NON AUTOSUFFICIENZA CONSOLIDATA/PERMANENTE Tale garanzia è operante per il solo iscritto titolare e non per i familiari pur a carico. La garanzia è valida per tutti gli iscritti al Fondo titolari della copertura di età compresa tra i 18 e i 75 anni, per gli OTI e OTD che nell anno precedente siano presenti negli elenchi anagrafici Inps con un numero di giornate superiore a 50. Il Fondo rimborsa le spese effettivamente sostenute e documentate quando l iscritto si trovi in una condizione di non autosufficienza originata dalle seguenti patologie: Sclerosi multipla, Ictus, Alzheimer, SLA, Morbo di Parkinson, infortunio sul lavoro con certificazione INAIL. Viene riconosciuto in stato di non autosufficienza chi si trovi nell impossibilità fisica totale e permanente di poter effettuare da solo almeno tre dei quattro atti ordinari della vita: Lavarsi Vestirsi Spostarsi Nutrirsi e necessiti in modo costante: dell assistenza di un terzo che compia i servizi di cura a domicilio; di sorveglianza medica e di trattamenti di mantenimento prestati in regime di ricovero di lunga degenza. Nel caso in cui l iscritto si trovi nelle condizioni di cui sopra il massimale mensile garantito corrisponde a 1.000,00. Dalla data del riconoscimento dello stato di non autosufficienza, il rimborso delle spese sostenute verrà corrisposto per una durata massima di 2 anni. DECESSO dell ISCRITTO In caso di decesso dell iscritto, gli eredi per ottenere la liquidazione delle prestazioni spettanti dovranno presentare la seguente documentazione: atto notorio contenente le generalità complete degli eredi legittimi; delega di ciascun erede conferita ad uno di loro per riscuotere l importo spettante; autorizzazione del giudice tutelare in caso di erede minorenni NB:Il Fondo FISA rimborsa le prestazioni effettuate in tutto il mondo. Si specifica che per fare richiesta di rimborso per le prestazioni sostenute all estero, l Iscritto dovrà provvedere ad inviare un adeguata traduzione in lingua italiana. 7

8 TI ASPETTIAMO presso i NOSTRI RECAPITI per darti tutte le informazioni ed assistenza e per PRESENTARE la DOMANDA al FONDO FISA RECAPITI FAI-Cisl Friuli Venezia Giulia Recapiti sul Territorio UDINE UDINE - SEDE CERVIGNANO CIVIDALE CODROIPO Via T. Ciconi, 16 Via Marcuzzi, 13 Via Libertà, 20/3 Via Monte Nero, 12 Tel Tel Tel Tel LUNEDI e VENERDI il 1 e 3 VENERDI il 1 e 3 LUNEDI il 1 e 3 GIOVEDI 10:30-12:30 17:00-18:30 17:00-18:30 17:00-18:30 MERCOLEDI 10:30-12:30 / 17: MANZANO MORTEGLIANO PALMANOVA PALAZZOLO d. St. Via S. Giovanni, 4/c Via Marco d Aviano, 16 Contrada Grimani, 1 Via Garibaldi, 5 Tel Tel Tel Tel il 2 e 4 LUNEDI il 2 VENERDI il 1 VENERDI il 2 e 4 GIOVEDI 17:00-18:30 17:00-18:30 17:00-18:30 17:00-18:30 Recapiti sul Territorio PORDENONE SLOVENIA PORDENONE - SEDE MANIAGO SACILE NOVA GORICA Via S. Valentino, 30 Via Umberto 1 Vic.lo Dal Fabbro, 4 Ulica Kidriceva, 9/a Tel Tel Tel Tel MARTEDI VENERDI LUNEDI il 2 MARTEDII 17:00-19:00 16:00-18:00 16:00-17:00 16:00-18:00 su appuntamento S. VITO al TAG.TO SPILIMBERGO Via Altan, 48 Via Duca D'Aosta Tel Tel MERCOLEDI GIOVEDI 17:00-19:00 16:00-19:00 Recapiti sul Territorio GORIZIA TRIESTE GORIZIA - SEDE CORMONS MONFALCONE TRIESTE - SEDE Via Manzoni, 5 Via Udine, 17 Via Pacinotti, 17 P.za Dalmazia, 1 Tel Tel Tel GIOVEDI MERCOLEDI Il 1^ MARTEDI Ultimo MARTEDI mese 16:00-18:00 16:00-18: ALTO FRIULI GEMONA-SEDE S. DANIELE del FR. SU APPUNTAMENTO Via Roma, 148 P.za 4 Novembre, 3 FAGAGNA - Via San Giacomo - Tel Tel Tel TARCENTO - Via Roma, 22 - Tel Tutti i giorni MARTEDI TARVISIO - Via Vittorio Veneto, 90 - Tel :30-12:30 / :00-18:30 TOLMEZZO - Via della Cooperativa, 11/b - Tel

1 - Prestazioni sanitarie Operai

1 - Prestazioni sanitarie Operai FILCOOP SANITARIO FONDO INTEGRATIVO SANITARIO DEI LAVORATORI COOPERATIVE AGRICOLE E LAVORATORI SETTORE FORESTALE FORMULA (A) OPERAI A TEMPO INDETERMINATO IMPIEGATI SETTORE FORESTALE (Garanzia obbligatoria)

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti Milano 2013 1 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PIANO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per dipendenti Associazione Artigiani e Piccole Imprese Provincia di Trento Piano sanitario integrativo per i dipendenti di Associazioni

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini www.mutuaartieri.it 12/11/2014 Piano sanitario integrativo per gli artigiani trentini Pagina 1 LE PRESTAZIONI

Dettagli

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore

FONDO WILA. Lombardo Artigianato. vostra salute, la nostra specialità. Sintesi del nomenclatore FONDO WILA La Welfare vostra salute, Integrativo la nostra specialità Lombardo Artigianato Sintesi del nomenclatore Le coperture del piano sanitario e sociale Il fondo W.I.L.A. fornisce coperture sia sul

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative

Dettagli

DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA

DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NELLA POLIZZA Assicurazione Il contratto di assicurazione sottoscritto dal Contraente. Polizza Il documento che prova l assicurazione. Contraente Il soggetto che stipula

Dettagli

Integrativo FASI/ FASDAC

Integrativo FASI/ FASDAC PIANO SANITARIO Integrativo FASI/ FASDAC Milano 2015 PIANO SANITARIO Integrativo FASI / FASDAC Riservato agli iscritti al Fondo di Assistenza sanitaria FASI/FASDAC Le prestazioni previste nel presente

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO PER I DIPENDENTI

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO presso PREVIMEDICAL Via Gioberti, 33 31021 Mogliano Veneto (TV)

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO presso PREVIMEDICAL Via Gioberti, 33 31021 Mogliano Veneto (TV) Milano, 18 novembre 2010 Gent. Sig./a [Cognome] [Nome] [Indirizzo] [CAP] [PROV] Oggetto: Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo Desideriamo informarla che, in data 2 ottobre 2010, Intesa

Dettagli

CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa

CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa Roma, lì 28 febbraio 2014 CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa Siamo lieti di informare che il CdA del Fondo, ad esito di un processo di

Dettagli

Piano Individuale Commercialisti PIU

Piano Individuale Commercialisti PIU Piano Individuale Commercialisti PIU Gentile Dottore, desideriamo informarla che, per l annualità 2008, Il Piano Base contiene una modifica delle garanzie; alcune di queste ultime, fino allo scorso anno,

Dettagli

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011

Fondo Farsi Prossimo Salute 240. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 1 Fondo Farsi Prossimo Salute 240 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2011 FONDO FARSI PROSSIMO SALUTE 240 FORMA DI ASSISTENZA BASE Contributo associativo annuo - Euro 240,00 (duecentoquaranta/00)

Dettagli

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai

Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Un'altro passo per l'integrativo: accordo fatto per l'assidai Dal 1 luglio i dirigenti del gruppo FS, iscritti e non iscritti all'assidifer Fndai, potranno sottoscrivere la polizza integrativa del FASI

Dettagli

Prestazioni sanitarie

Prestazioni sanitarie FILCOOP SANITARIO FONDO INTEGRATIVO SANITARIO PER I LAVORATORI DIPENDENTI DA AZIENDE COOPERATIVE DI TRASFORMAZIONE DI PRODOTTI AGRICOLI E ZOOTECNICI E LAVORAZIONE PRODOTTI ALIMENTARI FORMULA (T) - Garanzia

Dettagli

Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04

Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04 Dircredito piano ad adesione polizza sanitaria 30/6/04 Sintesi delle garanzie L assicurazione è operante in caso di malattia e in caso di infortunio avvenuto durante l operatività del contratto per le

Dettagli

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista CENTRALE OPERATIVA 24 ore x 365 giorni ACCESSO ON-LINE SUPPORTO M E D I C O TELEFONICO COSTO ANNUO LORDO 920,00 TOTALMENTE DEDUCIBILE FISCALMENTE A PRESCINDERE

Dettagli

Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE. Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE

Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE. Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Punto 1 : COPERTURE ASSICURATIVE ASSITECA per Cassa Edile V.C.O. La Cassa Edile

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini www.mutuaartieri.it LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO OGGETTO DELLE GARANZIE TUTTE LE GARANZIE SONO OPERANTI

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Business SMART Business

Dettagli

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura:

A) OSPEDALIERE 1) in caso di intervento chirurgico, anche ambulatoriale, parto cesareo, aborto terapeutico, in istituto di cura: POLIZZA SANITARIA Con un accordo aziendale al MPS e' stata ottenuta una Polizza Sanitaria che offre al Personale della banca di fruire di interventi finanziari a sollievo dei disagi di natura economica

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO La salute è il bene più prezioso che abbiamo. Nel presente, così come nel futuro, è importante sapere di essere sempre tutelati, qualunque cosa accada. Mutualitas Sede legale

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 1

PIANO SANITARIO Base 1 PIANO SANITARIO Base 1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Base 1 SOMMARIO SETTORE (A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 Stato di gravidanza e parto

Dettagli

FAI - CISL Udine Federazione Agricola Alimentare Ambientale Industriale

FAI - CISL Udine Federazione Agricola Alimentare Ambientale Industriale Anno XLI N. 1 Gennaio 2011 Notiziario dell Unione Provinciale C.I.S.L. di UDINE - Via T. Ciconi, 16 Aut. Trib. Udine n. 267 del 7.12.1970 - Direttore Responsabile: Amos D Antoni Spedizione in abbonamento

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Milano 2013 1 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI SOMMARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Start Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale

Dettagli

Salute Coop Base. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo.

Salute Coop Base. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo. Salute Coop Base Prestazione riservata ai soci Coop Liguria Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo www.mutuacesarepozzo.org 1 Salute Coop Base Contributo associativo annuo - Euro 120,00 L iscrizione

Dettagli

Ai Segretari Regionali e Territoriali. Ai Coordinatori Generali. Oggetto: Polizza sanitaria

Ai Segretari Regionali e Territoriali. Ai Coordinatori Generali. Oggetto: Polizza sanitaria Funzione Pubblica Prot. 811/2010/SDF Roma, 10 dicembre 2010 Ai Segretari Regionali e Territoriali Ai Coordinatori Generali Oggetto: Polizza sanitaria L ASDEP, Associazione per l assistenza sanitaria per

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE PERSONALE DIPENDENTE, ASSOCIATO ED IN QUIESCENZA

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE PERSONALE DIPENDENTE, ASSOCIATO ED IN QUIESCENZA PIANO SANITARIO ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE PERSONALE DIPENDENTE, ASSOCIATO ED IN QUIESCENZA DEFINIZIONI DEI TERMINI UTILIZZATI NEL CAPITOLATO Assicurazione La copertura sanitaria. Polizza Il

Dettagli

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto.

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto. CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R. 54/1976, IN ORDINE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE REGIONALE 1 - Spese mediche CONTRIBUTI ORDINARI Visite

Dettagli

F.I.L.COOP. SANITARIO FONDO INTEGRATIVO SANITARIO DEI LAVORATORI DELLE COOPERATIVE E CONSORZI AGRICOLI, DEI CONSORZI AGRARI E DEL SETTORE FORESTALE

F.I.L.COOP. SANITARIO FONDO INTEGRATIVO SANITARIO DEI LAVORATORI DELLE COOPERATIVE E CONSORZI AGRICOLI, DEI CONSORZI AGRARI E DEL SETTORE FORESTALE F.I.L.COOP. SANITARIO FONDO INTEGRATIVO SANITARIO DEI LAVORATORI DELLE COOPERATIVE E CONSORZI AGRICOLI, DEI CONSORZI AGRARI E DEL SETTORE FORESTALE Per tutti gli iscritti vengono garantite le seguenti

Dettagli

RSA !!!!! Perchè Previass II? Numero 5 - marzo 2014 SPE IASS II 035.324710. Contatti: Per assistenza

RSA !!!!! Perchè Previass II? Numero 5 - marzo 2014 SPE IASS II 035.324710. Contatti: Per assistenza Speciale PREVIASS II RSA FISASCAT BERGAMO N.5 RSA Numero 5 - marzo 2014 IL GIORNALINO DELLA RAPPRESENTANZA SINDACALE FISASCAT CISL DI BERGAMO La comunicazione è fondamentale: senza di essa i nostri occhi

Dettagli

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO

(CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta, ai sensi del d. lgs. n. 163/2006, per l affidamento del servizio di assistenza sanitaria per il personale dell Istituto per gli anni 2016 e 2017 (CIG 6337230F9E) RISPOSTE IN ORDINE AI

Dettagli

RIMBORSO SPESE MEDICHE DIPENDENTI E EX-DIPENDENTI PRESTAZIONI E RIMBORSI ANNO/NUCLEO

RIMBORSO SPESE MEDICHE DIPENDENTI E EX-DIPENDENTI PRESTAZIONI E RIMBORSI ANNO/NUCLEO SA Banca Popolare di Marostica AGST 2014 A seguito di recenti variazioni sulle coperture assicurative Vi aggiorno, anche se pur in forma sintetica, su quanto ci interessa come dipendenti e/o associati

Dettagli

Udine, 03/02/2015. A tutti gli Associati Loro Sedi REGOLAMENTO

Udine, 03/02/2015. A tutti gli Associati Loro Sedi REGOLAMENTO Udine, 03/02/2015 A tutti gli Associati Loro Sedi REGOLAMENTO Il presente strumento, aggiornato, ed ampliato vuole, sia offrire interpretazioni univoche delle garanzie offerte dalle Polizze assicuratrici,

Dettagli

I fondi di. assistenza sanitaria. assistenza sanitaria integrativa

I fondi di. assistenza sanitaria. assistenza sanitaria integrativa I fondi di sono stati istituiti attraverso i Contratti Collettivi Nazionali con lo scopo di promuovere la prevenzione e di farsi carico delle prestazioni sanitarie. Questi enti, che hanno natura paritetica,

Dettagli

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo Dal 01 marzo 2014 è possibile estendere, GRATUITAMENTE, il Piano Sanitario al NUCLEO

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

Salute Coop di Più. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo.

Salute Coop di Più. Prestazione riservata ai soci Coop Liguria. Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo. www.mutuacesarepozzo. Salute Coop di Più Prestazione riservata ai soci Coop Liguria Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo www.mutuacesarepozzo.org 1 Salute Coop di Più Contributo associativo annuo - Euro 162,00 L

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE per la richiesta del rimborso delle spese mediche

ISTRUZIONI OPERATIVE per la richiesta del rimborso delle spese mediche ISTRUZIONI OPERATIVE per la richiesta del rimborso delle spese mediche Iscrizioni, anagrafica, ammontare dei contributi, piani sanitari, modalità di pagamento, accesso al portale ASSIDAI, richiesta password,

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

Guida ai Piani Sanitari del Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa Postevita

Guida ai Piani Sanitari del Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa Postevita Guida ai Piani Sanitari del Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa Postevita n SOMMARIO Guida ai Piani Sanitari del Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa Postevita 5 - Guida per gli Assistiti 5 - Assistiti

Dettagli

COMPETITIVE ANALYSIS (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) POLIZZE TOP SALUTE COMPETITIVE ANALYSIS USO PERSONALE E RISERVATO

COMPETITIVE ANALYSIS (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) POLIZZE TOP SALUTE COMPETITIVE ANALYSIS USO PERSONALE E RISERVATO COMPETITIVE ANALYSIS POLIZZE TOP SALUTE (IN GIALLO POLIZZE ASSISERVICE) Ad uso personale e riservato Pagina 1 di 5 03/10/2006-1.0 MASSIMALI Secondo il piano prescelto (max per intervento, non max unico)

Dettagli

Torino, 23 dicembre 2015 CHIARIMENTO N. 6

Torino, 23 dicembre 2015 CHIARIMENTO N. 6 Torino, 23 dicembre 2015 CHIARIMENTO N. 6 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento della polizza Mission per l assistenza sanitaria del personale in missione all estero presso paesi extra-ue (Lotto

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI

VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI 2010/2011 VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI Infortuni Arbitri, Osservatori e Tecnici federali (2351/77/46000400) Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Pagina 1 di

Dettagli

Contratto di assicurazione delle spese sanitarie

Contratto di assicurazione delle spese sanitarie Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione delle spese sanitarie Fascicolo Informativo edizione 1 Luglio 2015 Il presente Fascicolo Informativo contiene i seguenti documenti: 1) Nota Informativa,

Dettagli

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub

Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO. Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub Guida al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Edizione novembre 2010 DECORRENZA GENNAIO 2011 by Centro Studi Sinfub I N D I C E BENEFICIARI CONTRIBUZIONI Mezzi ausiliari, correttivi,

Dettagli

M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE. Le Prestazioni

M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE. Le Prestazioni F M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE Le Prestazioni R e g o l a m e n t o operante dal 01 gennaio 2014 INDICE: AVENTI DIRITTO Pag. 4 INTEGRAZIONE DELLE PRESTAZIONI E MISURA DELLE INDENNITA

Dettagli

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015)

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Informazioni Generali Chi assicura: il Ministero degli

Dettagli

tutto quanto bisogna sapere

tutto quanto bisogna sapere CASSA PER L ASSISTENZA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL GRUPPO INTESA tutto quanto bisogna sapere a cura di Elisa Malvezzi Dicembre 2004 ciclostilato in proprio ad uso interno Durante la gravidanza la Cassa

Dettagli

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali

F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali F.S.G.G. Fondo Sanitario dei dipendenti delle società del Gruppo Generali NOMENCLATORE DELLE PRESTAZIONI GARANTITE Il Fondo opera in regime di "prestazione definita" e garantisce le prestazioni tempo per

Dettagli

MODULISTICA E REGOLAMENTO DELLE ASSISTENZE PER I DIPENDENTI DELLA PROVINCIA DI FORLÌ - CESENA

MODULISTICA E REGOLAMENTO DELLE ASSISTENZE PER I DIPENDENTI DELLA PROVINCIA DI FORLÌ - CESENA Cassa Edile dell'artigianato e della Piccola e Media Impresa in Emilia Romagna Via Maestri Del Lavoro D Italia, 129 47034 Forlimpopoli (FC) Tel. 0543.745832 Fax. 0543.745829 E-mail: appalti@cassaer.org

Dettagli

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775

Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Polizza CNCE - LAVORATORI - 2438/77/116122775 Modulo 1/A (per la denuncia di sinistro) Prestazione: RIMBORSO SPESE SANITARIE A SEGUITO DI INFORTUNIO PROFESSIONALE (p. 1 Cond. Polizza) (da inviare a CNCE

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. A Quattro. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. A Quattro. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria A Quattro Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2013 1 A Quattro Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione

Dettagli

CASSA di PREVIDENZA ed ASSISTENZA tra i dipendenti del MINISTERO delle INFRASTRUTTURE e dei TRASPORTI

CASSA di PREVIDENZA ed ASSISTENZA tra i dipendenti del MINISTERO delle INFRASTRUTTURE e dei TRASPORTI CASSA di PREVIDENZA ed ASSISTENZA tra i dipendenti del MINISTERO delle INFRASTRUTTURE e dei TRASPORTI Via G. CARACI, 36-00157 ROMA Roma, 15 dicembre 2005 Ai CAPI degli UFFICI CENTRALI e PERIFERICI del

Dettagli

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO ( Valide per tutti i piani sanitari relativamente alle forme di assistenza in essi previsti ) Franchigia/ scoperto Parte del danno indennizzabile, espressa

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 2

PIANO SANITARIO Base 2 PIANO SANITARIO Base 2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Base 2 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 - Ricoveri per grandi interventi chirurgici A.2 Trattamenti oncologici A.3 - Indennità da malattia a seguito

Dettagli

Vademecum in caso di infortunio sul lavoro

Vademecum in caso di infortunio sul lavoro Vademecum in caso di infortunio sul lavoro Questo documento vuole essere un ausilio a tutti i lavoratori si trovassero nella necessità di denunciare un infortunio, una malattia professionale, un danno

Dettagli

Dipendenti Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Dipendenti Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Dipendenti Istituto Nazionale di Fisica Nucleare GUIDA AL PIANO SANITARIO Piano Sanitario per i dipendenti dell Azienda CESARE FIORUCCI S.p.A. 1 Servizio di consulenza ai clienti Numero Verde 800-01.66.30

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

ALLEGATO 1 NUMERO DI STRUTTURE CONVENZIONATE PER INTERVENTI Punteggio CHIRURGICI, VISITE SPECIALISTICHE E ACCERTAMENTI max6 DIAGNOSTICI A) strutture convenzionate in Italia (punteggio massimo conseguibile

Dettagli

Piani previdenziali e sanitari per l Imprenditore

Piani previdenziali e sanitari per l Imprenditore Piani previdenziali e sanitari per l Imprenditore Previndustria S.p.A. Previndustria S.p.A. nasce nel 1975 con un preciso obiettivo: progettare e realizzare soluzioni assicurative complete, in grado di

Dettagli

GUIDA AL PIANO SANITARIO BASE

GUIDA AL PIANO SANITARIO BASE GUIDA AL PIANO SANITARIO BASE EDIZIONE 2016 1 Indice 1 Sommario 2 2 Presentazione e Contatti 5 2.1 Preventivatore e modulo di adesione 6 3 Finalità 8 4 Tipologie 8 5 Beneficiari della prestazione 9 6 Prestazioni

Dettagli

INTERVENTI CHIRURGICI ODONTOIATRICI EXTRARICOVERO (titolare + nucleo familiare):

INTERVENTI CHIRURGICI ODONTOIATRICI EXTRARICOVERO (titolare + nucleo familiare): Roma, lì 10 Aprile 2014 CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Piena operatività nuova Convenzione assicurativa Avvio dal 1 aprile del sistema rimborsuale diretto tramite

Dettagli

Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo. Piano sanitario per i dipendenti, pensionati e personale in esodo.

Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo. Piano sanitario per i dipendenti, pensionati e personale in esodo. Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo Piano sanitario per i dipendenti, pensionati e personale in esodo. ESTRATTO CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE L assicurazione

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

Ulisse società di mutuo soccorso Piano sanitario per i Professionisti italiani Salute Tutelapiù (per un assistenza sanitaria più ampia)

Ulisse società di mutuo soccorso Piano sanitario per i Professionisti italiani Salute Tutelapiù (per un assistenza sanitaria più ampia) Ulisse società di mutuo soccorso Piano sanitario per i Professionisti italiani Salute Tutelapiù (per un assistenza sanitaria più ampia) Estratto della polizza/convenzione contratta da Ulisse-Società di

Dettagli

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI GARA PER LA COPERTURA ASSICURATIVA IN FORMA COLLETTIVA DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DEL GARANTE CAPITOLATO TECNICO PARTE I: ASSISTENZA

Dettagli

Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA. Inoltre, la UILCA del Gruppo Intesa ha attivato uno speciale

Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA. Inoltre, la UILCA del Gruppo Intesa ha attivato uno speciale Periodico di informazione UILCA Intesa n. 17 agosto 2003 FILO DIRETTO CASSA SANITARIA E alle stampe una speciale Guida per i nostri iscritti, contenente le principali indicazioni perché tutti possano orientarsi

Dettagli

GUIDA PRATICA all ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA. Iprass ASSISTENZA

GUIDA PRATICA all ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA. Iprass ASSISTENZA GUIDA PRATICA all SANITARIA INTEGRATIVA Iprass C A S S A D I Sintesi a titolo esemplificativo delle prestazioni riconosciute dal Piano Sanitario Integrativo. Si rimanda alla lettura della Guida pratica

Dettagli

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO I PARTNER PER LA SANITÀ INTEGRATIVA RBM Salute S.p.A. è la Compagnia Assicurativa specializzata nel settore salute, autorizzata all esercizio

Dettagli

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 CONDIZIONI SPECIFICHE ART.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE A parziale deroga del primo comma

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966035 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. CAPITALI PRESTATI

Dettagli

PIANO SANITARIO Medio2

PIANO SANITARIO Medio2 PIANO SANITARIO Medio2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Medio 2 SOMMARIO SETTORE A TUTTI I RICOVERI CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico

Dettagli

INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa

INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa INSIEMESALUTE TOSCANA mutua sanitaria integrativa Cosa copre questo piano Il Piano Oro ti aiuta a sostenere le spese relative ad esami diagnostici e di laboratorio, visite e terapie specialistiche, cambio

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015

Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 Fondo mètasalute Piano Sanitario 2015 1 Piano Sanitario mètasalute: NOVITA 2015 Piano mètasalute: NOVITA 2015 PIANO BASE 2015 Migliorie su prestazioni in essere Introduzione nuove garanzie INTRODUZIONE

Dettagli

FONDO SANITARIO DI GRUPPO INTESA SANPAOLO

FONDO SANITARIO DI GRUPPO INTESA SANPAOLO FONDO SANITARIO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 0 FONDO SANITARIO DI GRUPPO INTESA SANPAOLO Il Fondo Sanitario integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo è operativo dal 1 gennaio 2011,

Dettagli

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL 2012 Dipendenti in quiescenza appartenenti ai Quadri Direttivi di III e IV livello di B.N.L. Cassa Sanitaria BNL per il personale appartenente alle Aree Professionali

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO ALLENATORI E FISIOTERAPISTI

VADEMECUM ASSICURATIVO ALLENATORI E FISIOTERAPISTI 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO ALLENATORI E FISIOTERAPISTI Fipav Settore Assicurazioni Edizione 2011 Pagina 1 di 9ù INFORMAZIONI AI TESSERATI... 3 GESTIONE SINISTRI... 3 INFORMAZIONI GENERALI DI NATURA

Dettagli

REGOLAMENTO BENEFICI ASSISTENZIALI. 2 EPPI - Benefici Assistenziali 2014

REGOLAMENTO BENEFICI ASSISTENZIALI. 2 EPPI - Benefici Assistenziali 2014 REGOLAMENTO BENEFICI ASSISTENZIALI 2 Dove cercare 3 4 5 Benefici assistenziali Parte I - Erogazione di contributi in conto interessi a fronte di mutui ipotecari e prestiti chirografari. Parte II - Erogazione

Dettagli

Regolamento. In vigore dal 1 gennaio 2015

Regolamento. In vigore dal 1 gennaio 2015 Regolamento In vigore dal 1 gennaio 2015 ART 1 - PREMESSA Il presente Regolamento in attuazione dello Statuto vigente disciplina il funzionamento della Commercianti Mutua Ospedaliera (di seguito chiamata

Dettagli

PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II. Milano, 12 DICEMBRE 2014

PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II. Milano, 12 DICEMBRE 2014 PIANI SANITARI INTEGRATIVI PER I NUCLEI FAMILIARI del personale non dirigente della DMO assistito da PREVIASS II Milano, 12 DICEMBRE 2014 TUTTOSALUTE!PREVIASS II per la DMO: IL PIANO SANITARIO CHE METTE

Dettagli

Contributi straordinari

Contributi straordinari CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R. 54/1976, IN ORDINE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE DI ERSAF Premessa I fondi istituiti dall art. 4 della

Dettagli

PIANO SANITARIO Medio1

PIANO SANITARIO Medio1 PIANO SANITARIO Medio1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Medio 1 SOMMARIO SETTORE A TUTTI I RICOVERI CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico

Dettagli

ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012

ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012 ASDEP Il nuovo programma di assistenza sanitaria integrativa Roma, 29 Novembre 2012 1 Indice Esito Gara e aggiudicazione Confronto del Programma Assistenziale 2012 vs. 2013 Sezione Spese Sanitarie Sezione

Dettagli

Hygeia Mutua Sanitaria Salus Plus e Salus

Hygeia Mutua Sanitaria Salus Plus e Salus Mod. 5096 Hygeia Mutua Sanitaria Salus Plus e Salus GUIDA PRATICA PER IL SOCIO Hygeia Mutua Sanitaria Via Nazionale, 60 00184 ROMA Servizio di consulenza ai clienti Numero Verde 800-016620 dall estero:

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2015. Prima di entrare nel dettaglio delle prestazioni e per una

Dettagli

INDICE. UNIMEDICA: la combinazione vincente per la tua salute. Offerta tipo B: Invalidità permanente da malattia esempio mailing

INDICE. UNIMEDICA: la combinazione vincente per la tua salute. Offerta tipo B: Invalidità permanente da malattia esempio mailing INDICE UNIMEDICA: la combinazione vincente per la tua salute Offerta tipo A: Rimborso spese sanitarie esempio mailing Offerta tipo B: Invalidità permanente da malattia esempio mailing Offerta tipo C: Grandi

Dettagli

POLIZZA SANITARIA CONVENZIONE ENPAM Nr. 10004762 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE

POLIZZA SANITARIA CONVENZIONE ENPAM Nr. 10004762 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE POLIZZA SANITARIA CONVENZIONE ENPAM Nr. 10004762 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE SEZIONE I - DEFINIZIONI Art.1 Nel testo delle presenti Condizioni Generali di Assicurazione si definiscono con: Contraente:

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO AL FISDAF PER I DIRIGENTI IN SERVIZIO DELLE AZIENDE DEI GRUPPI FCA E CNH INDUSTRIAL Validità 2015-2018

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO AL FISDAF PER I DIRIGENTI IN SERVIZIO DELLE AZIENDE DEI GRUPPI FCA E CNH INDUSTRIAL Validità 2015-2018 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO AL FISDAF PER I DIRIGENTI IN SERVIZIO DELLE AZIENDE DEI GRUPPI FCA E CNH INDUSTRIAL Validità 2015-2018 FORMA DI EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI Le garanzie indicate nel presente

Dettagli

CRAL PENSIONATI ENEA

CRAL PENSIONATI ENEA Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Redazione del GENNAIO 2013 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Guida pratica per il Socio Piano sanitario Salute Tutela Più

Guida pratica per il Socio Piano sanitario Salute Tutela Più Guida pratica per il Socio Piano sanitario Salute Tutela Più edizione 2015 ULISSE - Società di Mutuo Soccorso Via Giosuè Carducci, 2 00187 - Roma Guida pratica per il Socio Piano sanitario Salute Tutela

Dettagli

Tutela Globale UNO! Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

Tutela Globale UNO! Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Tutela Globale UNO! Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2013 1 Tutela Globale UNO! Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2013 TUTELA GLOBALE FORMA DI ASSISTENZA

Dettagli

FEDERAGENTI. Scheda prodotto - Ovunque Sicuri

FEDERAGENTI. Scheda prodotto - Ovunque Sicuri FEDERAGENTI Scheda prodotto - Ovunque Sicuri LA COPERTURA Cos è Programma Ovunque Sicuri? E una Polizza assicurativa Infortuni e Assistenza che prevede un indennizzo in caso di infortunio comportante il

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966039 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI

Dettagli

Piano sanitario Iscritti Assodirbank

Piano sanitario Iscritti Assodirbank BOZZA CONVENZIONE Piano sanitario Iscritti Assodirbank Agli effetti degli art. 1341 e 1342 c.c. il sottoscritto dichiara di conoscere, approvare e accettare specificatamente le disposizioni dei punti sottoelencati:

Dettagli