ATTIVITA DI BASE FASE PRIMAVERILE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ATTIVITA DI BASE FASE PRIMAVERILE"

Transcript

1 FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI Via Borgo Adda, Lodi Tel Fax Info: Delegato: Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 35 BIS del 14/02/2014 ORARI DI APERTURA LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDì GIOVEDI' VENERDI' ATTIVITA DI BASE FASE PRIMAVERILE L attività sportiva ha un importante ruolo educativo ed è un ottima palestra di vita per i piccoli ma anche per i più grandi. Fair play e fiducia verso il futuro sono valori e sentimenti di cui oggi avvertiamo ancora più forte la necessità, ma che, purtroppo, vengono ormai troppo frequentemente messi in secondo piano. Dobbiamo credere nei nostri giovani non solo nello sport ma in tutti gli ambiti della vita, perché solo con la nostra fiducia e con i nostri insegnamenti possono diventare grandi Uomini e grandi Donne. Auguro a tutti voi una fase primaverile ricca di soddisfazioni. IN BOCCA AL LUPO!!! Erminio Ampisio 1 / 35

2 REGOLAMENTI E CALENDARI DEFINITIVI SONO PUBBLICATI NELLE NEWS DIVISI PER CATEGORIA CATEGORIE ESORDIENTI - PULCINI - PICCOLI AMICI DATE INIZIO CAMPIONATI CATEGORIA ESORDIENTI 22 FEBBRAIO CATEGORIE PULCINI E PICCOLI AMICI 1 MARZO MARTEDI 18 FEBBRAIO 2014 ORE PER TUTTE LE SOCIETA ISCRITTE NEL GIRONE R ( RAGGRUPPAMENTO ) DELLA CATEGORIA PICCOLI AMICI VERRA ORGANIZZATA UNA RIUNIONE PRESSO LA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI LODI PER PARLARE CON I RESPONSABILI S.G.S. DELL ORGANIZZAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE PRIMAVERILE. VISTA L IMPORTANZA DELL INCONTRO SI RICHIEDE LA PARTECIPAZIONE OBBLIGATORIA. La data di gara riportata sui calendari editati deve ritenersi di riferimento, con possibilità già fin d ora preautorizzata (senza necessità di comunicazione alcuna alla Delegazione Provinciale) di anticipo nei giorni precedenti della stessa settimana o posticipo fino al giovedì seguente rispetto alla data di riferimento. Deve parimenti considerarsi preautorizzata (senza necessità di comunicazione alla Delegazione Provinciale) eventuale variazione di orari e campi, in base al semplice accordo fra le Società interessate. In tutti i casi, comunque, sul rapporto di gara del Dirigente Arbitro, da inviarsi tempestivamente anche a mezzo fax, dovrà essere indicata nel frontespizio quale data di disputa quella di riferimento pubblicata a calendario, salva nota, alla voce note-osservazioni del modulo di referto, circa l eventuale intervenuta variazione di data e/o altro. RINUNCE: sottolineato il grave disagio, intralcio e pregiudizio per tutte le squadre del girone e per l attività generato da rinunce che, in ragione delle modalità e tempi di iscrizione non dovrebbero comunque sussistere, nella loro evenienza si farà luogo all applicazione delle sanzioni normative previste. 2 / 35

3 TABELLA CATEGORIE CATEGORIA FASE PRIMAVERILE COMPOSIZIONE ESORDIENTI 6L 11>11 (12 ANNI) ESORDIENTI 6M 7>7 ( ANNI) ESORDIENTI 6N 9>9 ( ANNI) ESORDIENTI 6X 9>9 (11 ANNI) PULCINI 6H 7>7 (10 ANNI) PULCINI 6Y 6>6 ( ANNI) PULCINI 6T 6>6 (9 ANNI) PULCINI 6K 5>5 (8 ANNI) PICCOLI AMICI GRANDI 6I (MISTA GRANDI) PICCOLI AMICI PICCOLI 6W PER QUALSIASI CHIARIMENTO CONTATTARE I RESPONSABILI DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO - EMILIO GRAZIOLI GABRIELE PECCATI Di seguito si riportano i nomi delle Società che hanno provveduto a richiedere la qualifica di scuola calcio. Scuole Calcio aspiranti QUALIFICATE AC CASALMAIOCCO ASD 3. ASD REAL QCM 4. SAN COLOMBANO 5. U.S. FISSIRAGA 6. Scuole Calcio aspiranti RICONOSCIUTE 1. A.C. FANFULLA G.S.O. LAUDENSE 3. A.S.D. MELEGNANO CALCIO 4. NUOVA LODI 5. POLISPORTIVA JUVENTINA 6. SOMAGLIA 7. USOM CALCIO 8. A. C. VIZZOLO 9. ASD SAN BERNARDO 10. VIDARDESE 3 / 35

4 COMPILAZIONE RAPPORTI ESORDIENTI PULCINI STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 SI RICORDA CHE IL RISPETTO DEI REGOLAMENTI E L ELEMENTO IMPRESCINDIBILE PER IL CORRETTO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA DI BASE. Il Dirigente accompagnatore deve fare attenzione alla compilazione dei Rapporti Esordienti e Pulcini sia se la gara si effettua in casa che in trasferta ovviamente in trasferta l attenzione deve essere notevolmente superiore. Il Dirigente Accompagnatore deve porre attenzione nella compilazione dei seguenti punti: 1 CATEGORIA, GIRONE E DATA DELLA GARA; 2 N TESSERE PERSONALI (ISTRUTTORE / DIRIGENTE / ACCOMPAGNATORI); 3 DATI DEI GIOCATORI (GIORNO / MESE / ANNO DI NASCITA); 4 NUMERO DEL CARTELLINO O IN ALTERNATIVA, PER I CARTELLINI NON ANCORA CONSEGNATI, IL NUMERO DI CARTELLINO INDICATO NEL TABULATO CALCIATORI; 5 COGNOME E NOME DEL GIOCATORE; 6 COGNOME E NOME DEL TECNICO, DEL DIRIGENTE E DELL ASSISTENTE CHE ACCOMPAGNANO LA SQUADRA (MASSIMO 3 PERSONE CHE DEVONO RISULTARE NELL ORGANIGRAMMA SOCIETARIO); 7 PRESENZA DELLA PARTE RIFERITA ALLA SQUADRA AVVERSARIA; 8 COMPILARE LA COLONNA DELLE PRESENZE DEI GIOCATORI; 9 FIRMA DEL RAPPORTO DOPO AVER VERIFICATO LA COMPLETEZZA DELLA INFORMAZIONI. 4 / 35

5 NEI GIRONI PURI NON E AMMESSA LA PARTECIPAZIONE DI GIOCATORI NATI IN ANNI DIVERSI PER LA CATEGORIA PULCINI E D OBBLIGO L AUTO-ARBITRAGGIO, IL DIRIGENTE DELLA SOCIETA OSPITANTE E IL RESPONSABILE DELLA CORRETTA COMPILAZIONE DEL REFERTO DI GARA. LE INESATTEZZE E L INCOMPLETEZZA NELLE COMPILAZIONI DEI RAPPORTI PORTA A SANZIONI PECUNIARIE DA PARTE DELLA F.I.G.C. SINO A SANZIONI ALLA SOCIETA. DATE DELLE MANIFESTAZIONI FASE REGIONALE FUN FOOTBALL 18 MAGGIO FAIR PLAY 25 MAGGIO SEI BRAVO 1 GIUGNO FESTA PROVINCIALE PICCOLI AMICI 24 MAGGIO Presso il campo Comunale di San Colombano al Lambro (questa manifestazione è obbligatoria per tutte le scuole calcio) COMUNICAZIONE IMPORTANTE Si richiama l attenzione di tutte le società sull obbligo di esporre (ingranditi) al di fuori degli spazi di gioco e allenamento le carte fondamentali dei diritti e il decalogo UEFA che sotto si riportano. L attività calcistica giovanile viene regolata tenendo presente in maniera prioritaria quanto riportato dalla Carta dei diritti dei bambini (New York Convenzione sui Diritti del Fanciullo del 20/11/1989) e dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport (Ginevra Commissione Tempo Libero O.N.U.) in appresso indicata, alla quale si deve guardare con particolare attenzione, in modo che ad ogni bambino e bambina siano assicurati: IL DIRITTO DI DIVERTIRSI E GIOCARE; IL DIRITTO DI FARE SPORT; IL DIRITTO DI BENEFICIARE DI UN AMBIENTE SANO; IL DIRITTO DI ESSERE CIRCONDATO ED ALLENATODA PERSONE COMPETENTI; IL DIRITTO Dl SEGUIRE ALLENAMENTI ADEGUATI AI SUOI RITMI; IL DIRITTO DI MISURARSI CON GIOVANI CHE ABBIANO LE SUE STESSE POSSIBILITA DI SUCCESSO; IL DIRITTO DI PARTECIPARE A COMPETIZIONI ADEGUATE ALLA SUA ETA ; IL DIRITTO DI PRATICARE SPORT IN ASSOLUTA SICUREZZA; IL DIRITTO DI AVERE I GIUSTI TEMPI DI RIPOSO; IL DIRITTO DI NON ESSERE UN CAMPIONE. Anche l UEFA, riunitasi in più occasioni con le 53 Federazioni calcistiche associate, nel trattare argomenti che riguardano il calcio giovanile (e quello di base in particolare), sottolinea i concetti espressi nella Carta dei diritti e, per conferire loro un significato più pregnante, li ha raccolti in un decalogo che riteniamo utile porre all attenzione degli operatori del calcio giovanile IL CALCIO E UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO E CREATIVITÀ; IL CALCIO E DINAMICITÀ; IL CALCIO E ONESTÀ; IL CALCIO E SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO IN CONDIZIONI SICURE; IL CALCIO DEVE ESSERE PROPOSTO CON ATTIVITA VARIABILI; IL CALCIO E AMICIZIA; IL CALCIO E UN GIOCO MERAVIGLIOSO; IL CALCIO E UN GIOCO POPOLARE E NASCE DALLA STRADA 5 / 35

6 PROGETTO TECNICO DELLA LOMBARDIA SEI BRAVO A SCUOLA CALCIO Si pubblica in allegato il PROGETTO TECNICO della Lombardia del SEI BRAVO a SCUOLA di CALCIO per la stagione sportiva per la categoria pulcini ultimo anno (2003). Le attività da svolgersi dovranno essere conformi a quanto contenuto nel progetto tecnico. Il progetto, che ha carattere sperimentale, potrà essere modificato in base alla sperimentazione in corso di realizzazione. PROGETTO SCUOLA CALCIO L A.C. Casalmaiocco A.S.D. in collaborazione con la Delegazione Provinciale F.I.G.C. di Lodi, il S.G.S. C.R.L., l A.I.A. Sezione di Lodi ed il Comune di Casalmaiocco ORGANIZZA Lunedì 17 Febbraio 2014 alle ore DIRIGENTI ARBITRI E AUTOARBITRAGGIO NELL ATTIVITA DI BASE Relatore: AGOSTINO ROSSI Responsabile Tecnico S.G.S. A.C. Casalmaiocco A.S.D. SERATE SUCCESSIVE: 21 Febbraio 2014 GIOCHI ED ESERCITAZIONI NELL ATTIVITA DI BASE 28 Febbraio 2014 PSICOLOGIA L ALLENATORE NELLA SCUOLA CALCIO 7 Marzo 2014 LE EMERGENZE SANITARIE IN AMBITO SPORTIVO NOTE DI ALIMENTAZIONE In allegato la locandina della prima serata. 6 / 35

7 PROGETTO SCUOLA CALCIO L U.S. Fissiraga A.S.D. Partner ufficiale Scuola Calcio Milan Italia ORGANIZZA Lunedì 17 Febbraio 2014 alle ore LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI NELLO SPORT Relatore: ROBERTO BOERCI Massofisioterapista ufficiale A.C. Milan SERATE SUCCESSIVE: 3 Marzo 2014 GLI ERRORI DELL ALLENATORE NELL ATTIVITA DI BASE 10 Marzo 2014 I REGOLAMENTI NELL ATTIVITA DI BASE 17 marzo 2014 SCUOLA CALCIO E DISLESSIA In allegato la locandina della prima serata. IL SEGRETARIO Giancarlo GEROLI IL DELEGATO Erminio AMPISIO PUBBLICATO ED AFFISSO ALL ALBO DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI LODI IL 14 Febbraio / 35

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI 1 FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI Via Borgo Adda, 78 26900 Lodi Tel. 0371-420868 Fax 0371-424603 E-Mail Info: del.lodi@lnd.it E-Mail Delegato: e.ampisio@lnd.it Stagione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI 1 FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI Via Borgo Adda, 78 26900 Lodi Tel. 0371-420868 Fax 0371-424603 E-Mail Info: del.lodi@lnd.it E-Mail Delegato: e.ampisio@lnd.it Stagione

Dettagli

CORSO PER DIRIGENTE ARBITRO s.s.2015/2016

CORSO PER DIRIGENTE ARBITRO s.s.2015/2016 Settore Giovanile e Scolastico EMILIA ROMAGNA CORSO PER DIRIGENTE ARBITRO s.s.2015/2016 Organizzato dal Settore Giovanile e Scolastico in collaborazione con l AIA COORDINAMENTO FEDERALE SGS EMILIA ROMAGNA

Dettagli

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale.

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale. In queste affermazioni, riportate peraltro su un documento-video ufficiale, si richiama l attenzione circa i modelli educativi a cui si devono riferire tutte le attività promosse, organizzate e praticate

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

QUESTIONARIO ATTIVITA DI BASE (ESORDIENTI E PULCINI) DELEGAZIONE PROVINCIALE DI COMO

QUESTIONARIO ATTIVITA DI BASE (ESORDIENTI E PULCINI) DELEGAZIONE PROVINCIALE DI COMO QUESTIONARIO ATTIVITA DI BASE (ESORDIENTI E PULCINI) DELEGAZIONE PROVINCIALE DI COMO Società Responsabile AdB N di squadre iscritte (comprese squadre B/C etc ) di cui Esordienti e Pulcini N di allenatori

Dettagli

Regolamento della Scuola Calcio

Regolamento della Scuola Calcio Regolamento della Scuola Calcio per Genitori e Allievi STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 A.S.D. Bucchianico Calcio Telefono 0871.382133 Fax 0871.382133 www.bucchianicocalcio.it e-mail: asd.bucchianicocalcio@virgilio.it

Dettagli

Adulti e bambini intorno al pallone. Settore Giovanile e Scolastico Regione Toscana

Adulti e bambini intorno al pallone. Settore Giovanile e Scolastico Regione Toscana METTIAMOCI in gioco Adulti e bambini intorno al pallone Settore Giovanile e Scolastico Regione Toscana Negli ultimi anni è emersa con sempre maggiore urgenza la questione delle relazioni tra i diversi

Dettagli

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso Visti i positivi riscontri avuti, nella corrente stagione sportiva le gare della categoria Pulcini dovranno essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio [

Dettagli

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI Federazione Italiana Gioco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI VIA POMPOSA, 43/a 47924 RIMINI TEL. 0541 793011 FAX: 0541 791776 sito internet:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Stagione Sportiva 2014/2015 (da redigere su carta intestata della Società organizzatrice)

Dettagli

INDICE PREMESSA 1 - ETA 2 - ISCRIZIONI 3 - QUOTA ANNUA 4 - MATERIALE SPORTIVO 5 - IMPIANTI SPORTIVI 6 ASSICURAZIONE 7 - VISITE MEDICHE

INDICE PREMESSA 1 - ETA 2 - ISCRIZIONI 3 - QUOTA ANNUA 4 - MATERIALE SPORTIVO 5 - IMPIANTI SPORTIVI 6 ASSICURAZIONE 7 - VISITE MEDICHE INDICE PREMESSA 1 - ETA 2 - ISCRIZIONI 3 - QUOTA ANNUA 4 - MATERIALE SPORTIVO 5 - IMPIANTI SPORTIVI 6 ASSICURAZIONE 7 - VISITE MEDICHE 8 - DOCUMENTAZIONE ISCRIZIONI 9 - IL CALCIO MEZZO E STRUMENTO DI EDUCAZIONE

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2013/2014 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)...

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... U.S.O. UNITED ASD 24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... 2 REGOLAMENTO : CATEGORIA GIOVANISSIMI 2000/2001

Dettagli

Allegato 9 - SCHEMA RIEPILOGATIVO REQUISITI PER IL RICONOSCIMENTO DELLE SCUOLE DI CALCIO - STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 Tipologia requisito

Allegato 9 - SCHEMA RIEPILOGATIVO REQUISITI PER IL RICONOSCIMENTO DELLE SCUOLE DI CALCIO - STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 Tipologia requisito REQUISITI PRIMARI NECESSARI PER TUTTI 1. diffusione obbligatoria e consegna della Carta dei Diritti del Bambino (vedi sito: www.settoregiovanile.figc.it) ai giovani calciatori, ai tecnici, ai dirigenti

Dettagli

- Fase Autunnale (gare incontro-confronto) - Andata ESORDIENTI PRIMO ANNO 9 c 9 Fascia Età - 2002 con possibilità di n 3 2003 -

- Fase Autunnale (gare incontro-confronto) - Andata ESORDIENTI PRIMO ANNO 9 c 9 Fascia Età - 2002 con possibilità di n 3 2003 - - Fase Autunnale (gare incontro-confronto) - Andata ESORDIENTI PRIMO ANNO 9 c 9 Fascia Età - 2002 con possibilità di n 3 2003 - GIRONE 1 Referente - Telefono Campo di Giuoco Località Giorno Ora 1 NUOVA

Dettagli

PRIMA GIORNATA SECONDA GIORNATA TERZA GIORNATA

PRIMA GIORNATA SECONDA GIORNATA TERZA GIORNATA Girone A: ASD S.Bernardo - GSO S.Alberto - SS Edelweiss Girone B: ACD S. Angelo - Pol. Borghetto - AC Casalmaiocco Girone C: USD Vidardese - ASD Lodivecchio - La Locomotiva Girone D: US Fissiraga - ASD

Dettagli

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale.

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale. 1 ATTIVITÀ DI BASE 1.1 Norme regolamentari dell attività di base L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale.

Dettagli

Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691. Alla Commissione Nazionale Attività di Base

Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691. Alla Commissione Nazionale Attività di Base Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691 Alla Commissione Nazionale Attività di Base FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Ai Coordinatori Federali Regionali per l Attività Giovanile

Dettagli

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. REAL AIROLA STAGIONE SPORTIVA 2015 2016

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. REAL AIROLA STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. REAL AIROLA STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 L ATTIVITÀ CALCISTICA GIOVANILE È REGOLATA SULLA BASE DEI PRINCIPI DALLA CARTA DEI DIRITTI DEI RAGAZZI ALLO SPORT

Dettagli

Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 24 del 24 settembre 2012

Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 24 del 24 settembre 2012 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

IL BAMBINO (centralità)

IL BAMBINO (centralità) Il Vero soggetto della Nostra proposta educativa SOCIETA di CALCIO Personalità Scuola Dirigente Educatore Sportivo Allenatore Preparatore Motorio Medico Psicologo IL BAMBINO (centralità) EVOLUZIONE (crescita)

Dettagli

1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012

1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 DELEGAZIONE DI VARESE CHIUSURA CORSO SI COMUNICA CHE LUNEDI 16 APRILE 2012 ALLE ORE 20 SI SVOLGERA LA VERIFICA CONCLUSIVA DEL CORSO TENUTO PRESSO LA SOCIETA ASD VALCERESIO

Dettagli

USOM ASD STAGIONE 2010 / 2011

USOM ASD STAGIONE 2010 / 2011 USOM ASD STAGIONE 2010 / 2011 2.4 Norme regolamentari dell attività di base Premesso che il Settore Giovanile e Scolastico verificherà costantemente il rispetto delle norme tecniche, didattiche ed organizzative

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli

MODALITA DI GIOCO CATEGORIE DI BASE

MODALITA DI GIOCO CATEGORIE DI BASE Allegato 1 Pag. 1 di 12 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico MODALITA DI GIOCO CATEGORIE DI BASE Stagione sportiva 2013/2014 Di seguito si illustrano nel dettaglio le attività

Dettagli

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo.

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo. 2) ATTIVITÀ GIOVANILE AGONISTICA L attività giovanile è ad indirizzo competitivo e si configura principalmente attraverso i risultati delle gare ed il comportamento disciplinare in campo e fuori di Atleti,

Dettagli

SPORT CLUB ROVELLASCA 1910 V.B. A.S.D. Via S.Giovanni Bosco,1-22069 Rovellasca(COMO) Tel/Fax 0296343497 Sito Internet: www.scrovellasca.

SPORT CLUB ROVELLASCA 1910 V.B. A.S.D. Via S.Giovanni Bosco,1-22069 Rovellasca(COMO) Tel/Fax 0296343497 Sito Internet: www.scrovellasca. STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 ISCRIZIONI SETTORE GIOVANILE Allievi 1997/1997-Giovanissimi-1998/1999-Esordienti 2000/2001 Pulcini 2002/2003/2004-Piccoli amici 2005/2006/2007 L attività calcistica giovanile

Dettagli

Si allega al presente comunicato: - il quadro riepilogativo delle attività ufficiali della stagione sportiva 2015/2016 (allegato n.

Si allega al presente comunicato: - il quadro riepilogativo delle attività ufficiali della stagione sportiva 2015/2016 (allegato n. 1.2 Scuole di Calcio Le Scuole di Calcio e di Calcio a 5, vengono riconosciute dalla F.I.G.C. che ne cura il controllo e il coordinamento per il tramite del Settore Giovanile e Scolastico sulla base dei

Dettagli

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. COMUNICATO UFFICIALE n.1 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. 1. ATTIVITA di BASE. 4. ATTIVITA di CALCIO a 5

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. COMUNICATO UFFICIALE n.1 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. 1. ATTIVITA di BASE. 4. ATTIVITA di CALCIO a 5 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMUNICATO UFFICIALE n.1 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 *valutare se lasciare una premessa riportante i soli principi fondamentali 1. ATTIVITA di BASE 2. ATTIVITA GIOVANILE

Dettagli

FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio

FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio OGGETTO: Elenco documenti da produrre e requisiti necessari al riconoscimento della Scuola di Calcio. La presente cartella

Dettagli

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Anno Scolastico 2013-2014

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Anno Scolastico 2013-2014 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 1 GRADO INTERESSATI LORO SEDI AL COMITATO PROVINCIALE C.O.N.I. - SASSARI AL COMITATO PROVINCIALE F.I.G.C. Oggetto: GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 COMUNICATO UFFICIALE n.1 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 INDICE PREMESSA 1. ATTIVITA di BASE 2. ATTIVITA GIOVANILE AGONISTICA

Dettagli

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI In tutti gli atti relativi ai bambini, siano essi compiuti da autorità pubbliche o da istituzioni private,

Dettagli

A.S.D. PRO CALCIO ITALIA

A.S.D. PRO CALCIO ITALIA A.S.D. PRO CALCIO ITALIA Gioca a testa alta Stagione 2015-2016 PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (POF) PREMESSA L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei

Dettagli

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1 Stagione sportiva 2006/2007 Comunicato Ufficilale N 1 4 Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica Corsi di formazione e di informazione Fuoriclasse cup C. ATTIVITA PROMOZIONALE

Dettagli

INTRODUZIONE. Perché abbiamo stilato questo Codice?

INTRODUZIONE. Perché abbiamo stilato questo Codice? INTRODUZIONE Perché abbiamo stilato questo Codice? Con questo insieme di regole la società GSD MontecatiniMurialdo vuole avvicinarsi ai propri giovani calciatori, cercando di insegnare loro le fondamentali

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12 Allegato F FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12 Regolamenti per Tornei a carattere Regionale e Provinciale Attività di Base

Dettagli

(normativa F.I.F.A. in vigore dal 01 agosto 2011 con circolare numero 1273)

(normativa F.I.F.A. in vigore dal 01 agosto 2011 con circolare numero 1273) Alla fine di ogni mese, le società che hanno fatto richiesta dovranno inoltrare all Ufficio Tornei del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC tramite i Comitati Regionali competenti nel territorio un

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO STAGIONE 2012/2013 FINALE REGIONALE 2 GIUGNO 2013 LENO (BS)

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO STAGIONE 2012/2013 FINALE REGIONALE 2 GIUGNO 2013 LENO (BS) SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO STAGIONE 2012/2013 FINALE REGIONALE 2 GIUGNO 2013 LENO (BS) TEMA DELLA MANIFESTAZIONE CALCIARE PER SEGNARE PREMESSA Si ricorda che la manifestazione è una festa a carattere

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Ufficio del Coordinatore Federale Regionale - Puglia REGOLAMENTO UFFICIALE PUGLIA

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Ufficio del Coordinatore Federale Regionale - Puglia REGOLAMENTO UFFICIALE PUGLIA FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Ufficio del Coordinatore Federale Regionale - Puglia REGOLAMENTO UFFICIALE PUGLIA "Sei Bravo a... Scuola di Calcio" - 2010 "4c4: un gioco

Dettagli

ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO

ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO CITTA DI AQUILEIA 2013 REGOLAMENTO CATEGORIA ALLIEVI Art. 1 organizzazione La società ASD AQUILEIA indice ed organizza un torneo a carattere regionale

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Friuli Venezia Giulia

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Friuli Venezia Giulia REGOLAMENTO FESTA REGIONALE SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO SAN GIORGIO DI NOGARO (UD) 17 MAGGIO 2015 Al fine di attuare la necessaria verifica dell attività svolta nelle Scuole di Calcio, il Settore Giovanile

Dettagli

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a Cinque organizza la Supercoppa stagione Sportiva 2015/2016, riservata

Dettagli

Sei Bravo a Scuola di Calcio

Sei Bravo a Scuola di Calcio DELEGAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO Via Fonderia, 105 31100 Treviso [TV] Tel. 0422.421565 Fax 0422.421586 E-mail: treviso@figc.it Sei Bravo a Scuola di Calcio REGOLAMENTO UFFICIALE FASE FINALE Delegazione

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 12 del 3 Ottobre 2013

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 12 del 3 Ottobre 2013 . FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CAMPANIA DELEGAZIONE PROVINCIALE BENEVENTO Via Antonio Rivellini, ingresso 5 Palazzo CONI 82100 Benevento Tel. 0824 364109

Dettagli

a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico

a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico Criteri di ammissione ai Campionati Regionali 1/16 I Comitati Regionali dovranno pubblicare sui Comunicati Ufficiali la composizione degli organici (numero dei gironi e numero squadre ammesse) ed i meccanismi

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 74 32100 BELLUNO (BL)

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 74 32100 BELLUNO (BL) ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 Via San Lorenzo, 74 32100 BELLUNO (BL) Tel.: 0437/932343 Fax.: 0437/932343 E-mail: belluno@aia-figc.it

Dettagli

4. COMUNICAZIONI DEL S.G.S.

4. COMUNICAZIONI DEL S.G.S. FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO DELEGAZIONE PROVINCIALE P I A C E N Z A Via Martiri della Resistenza, 4/b 29122 Piacenza Tel. 0523.756.419 Fax 0523.756.445 web: www.figcpiacenza.it ~ e-mail: info@figcpiacenza.it

Dettagli

Sintesi a fumetti del regolamento del Gioco del Calcio

Sintesi a fumetti del regolamento del Gioco del Calcio a.s. C.V.N. CASAL BERNOCCHI Sintesi a fumetti del regolamento del Gioco del Calcio Tratto da www.figc.it ( Federazione Italiana Giuoco Calcio ) www.casalbernocchi.com Carta dei Diritti del Ragazzo nello

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 01/07/2015 INDICE PREMESSA 1. ATTIVITA di BASE 2. ATTIVITA

Dettagli

ASD SEMPIONE HALF 1919

ASD SEMPIONE HALF 1919 L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei Ragazzi allo Sport (Ginevra 1992 Commissione Tempo Libero O.N.U.) in appresso indicata, al fine di assicurare

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE SCUOLA CALCIO Stagione Sportiva 2011/2012

SCHEDA DI ISCRIZIONE SCUOLA CALCIO Stagione Sportiva 2011/2012 SCHEDA DI ISCRIZIONE SCUOLA CALCIO Stagione Sportiva 2011/2012 IN QUALITÀ DI ESERCENTE LA PATRIA POTESTÀ: Il/La Sottoscritto/a residente in via Codice Fiscale c.a.p. n Telefono Casa Cellulare e-mail Obbligatoria:

Dettagli

Comunicato Ufficiale n 1

Comunicato Ufficiale n 1 Comunicato Ufficiale n 1 Stagione sportiva 2014/2015 1 2 CAMPIONATO PROVINCIALE SOCCER LEAGUE Calcio a 5 Il Campionato Provinciale si disputerà da ottobre 2014 ad aprile 2015. La squadra prima classificata

Dettagli

PROGETTO SCUOLE CALCIO QUALIFICATE

PROGETTO SCUOLE CALCIO QUALIFICATE PROGETTO SCUOLE CALCIO QUALIFICATE Si comunica che nell ambito del Progetto Scuole Calcio Qualificate, la Società PROGETTO MONTAGNA VENERDI 24 FEBBRAIO 2012 Ore 20.30 IL RUOLO EDUCATIVO DELL ARBITRO NELLA

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014 F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Ferrara via Veneziani 63/a 44124 Ferrara tel. 0532.770294 - fax. 0532.770372 Pronto F.I.G.C. Ferrara 349.3232217 COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014 Delegazione

Dettagli

# Il Benvenuto del Presidente

# Il Benvenuto del Presidente -ESORDIENTI (2002-2003) -PULCINI (2004-2005-2006) -PICCOLI AMICI (2007-2008-2009) # Il Benvenuto del Presidente Augurando un grosso in bocca al lupo ai bambini della nostra società,ringrazio anticipatamente

Dettagli

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA La Lega Nazionale Dilettanti - in attuazione delle disposizioni di cui all'art. 49, punto 1, lett. c),

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO FASE REGIONALE S. S. 2013-2014 Bovisio Masciago (MB) Centro Sportivo Via Europa 1 GIUGNO 2014 TEMA DELLA MANIFESTAZIONE IL GIOCO PREMESSA FONDAMENTALE Si ricorda che la manifestazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245 COMUNICATO UFFICIALE N. 56/A Il Presidente Federale ritenuta la necessità di determinare gli oneri finanziari

Dettagli

SOCIETÀ ORGANIZZATRICE:

SOCIETÀ ORGANIZZATRICE: XV TORNEO DIVERTIAMOCI INSIEME NORCIA 01_04 APRILE 2015 REGOLAMENTO CAT. ESORDIENTI 1 ANNO 2003 ART.1 ORGANIZZAZIONE L ALLEANZA SPORTIVA ITALIANA E L ASSOCIAZIONE SCUOLA GIOCO E SPORT INDICONO ED ORGANIZZANO

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli

CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012

CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 A Corso CONI - FIGC di Varese Si comunica che in data 7 febbraio 2012(salvo diverse comunicazioni) con ritrovo per i corsisti alle ore 19.30 e inizio prima lezione alle

Dettagli

Pubblicato in Palermo ed affisso all albo della Delegazione Provinciale il 07/01/2015. COMUNICATO UFFICIALE n. 27 del 07/01/2015

Pubblicato in Palermo ed affisso all albo della Delegazione Provinciale il 07/01/2015. COMUNICATO UFFICIALE n. 27 del 07/01/2015 Pubblicato in Palermo ed affisso all albo della Delegazione Provinciale il 07/01/2015 COMUNICATO UFFICIALE n. 27 del 07/01/2015 COMUNICAZIONE DELLA DELEGAZIONE DI PALERMO Segreteria VARIAZIONI Si ricorda

Dettagli

A.S.D. Montello C.A.V.

A.S.D. Montello C.A.V. A.S.D. Montello C.A.V. 31040 VOLPAGO DEL MONTELLO (TREVISO) Stadio Comunale: Volpago del Montello (TV) Via Sansovino n. 7 Colori sociali: bianco celeste Telefono e fax 0423 871496 e-mail calciomontello@libero.it

Dettagli

8 TORNEO SILVANO MORETTI 2015 Calendario Partite

8 TORNEO SILVANO MORETTI 2015 Calendario Partite Calendario 8 Moretti 8 TORNEO SILVANO MORETTI 2015 Calendario Partite venerdi sabato domenica venerdi sabarto mercoledi domenica CATEGORIE ELENCO ORARI 22 Maggio 23 Maggio 24 Maggio 29 maggio 30 maggio

Dettagli

Stagione sportiva 2015/2016

Stagione sportiva 2015/2016 COPIA PER L ATLETA REGOLAMENTO SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO G.S. CALCIO EVANCON Stagione sportiva 2015/2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto dall atleta e da uno dei genitori, o da chi

Dettagli

È quindi necessaria la sottoscrizione della Carta Assicurativa FIGC per la partecipazione all attività ufficiale organizzata dalla FIGC.

È quindi necessaria la sottoscrizione della Carta Assicurativa FIGC per la partecipazione all attività ufficiale organizzata dalla FIGC. Centri di Avviamento allo Sport a) Costituzione e rinnovo: modalità e scadenze I Centri CONI di Avviamento allo Sport-Calcio vengono promossi dagli organi competenti del CONI e della Federazione Italiana

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 066

Comunicato Ufficiale N. 066 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 066 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

Settore per l Attività Giovanile e Scolastica

Settore per l Attività Giovanile e Scolastica Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE CAMPANIA via Strettola Sant Anna alle Paludi, 115 80142 Napoli Tel. (081) 2449030Fax (081) 2449021 Sito Internet: www.figc-campania-sgs.it

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11 COMITATO PROVINCIALE DI CAVA DE TIRRENI c/o Stadio Comunale S.Lamberti C.so Mazzini, 210 Cava de Tirreni (SA) e-mail: info@csicava.it www.csicava.it Telefax 089/461602 ANNO SPORTIVO 2015/2016 CAMPIONATI

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B STAGIONE

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 5 DEL 24/07/2015 CIRCOLARE ATTIVITA DI BASE

COMUNICATO UFFICIALE N 5 DEL 24/07/2015 CIRCOLARE ATTIVITA DI BASE FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N 5 DEL 24/07/2015 CIRCOLARE ATTIVITA DI BASE Pag. 1 a 11 Norme

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 8 del 01/08/2014

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 8 del 01/08/2014 COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Via RICCARDO PITTERI n 95/2 20134 MILANO Tel. 02.21722.899 Sito Internet: www.lnd.it Segreteria e Programmazione Gare: Tel. 02.21722.202-204 - Fax 02.21722.233 - E.mail: affarigeneralicrl@lnd.it

Dettagli

G.S.D. Faloppiese Ronago

G.S.D. Faloppiese Ronago G.S.D. Faloppiese Ronago VADEMECUM Dirigente Accompagnatore L Accompagnatore è un Dirigente della Società. E una figura importante e fondamentale all interno della Società e si occupa degli aspetti logistici

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA. Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 13 del 25/09/2013 ATTIVITA DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA. Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 13 del 25/09/2013 ATTIVITA DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Via Alcide De Gasperi, 42-40132 BOLOGNA (BO) Tel. 051 3143.806 Fax: 051 3143.881 sito internet: www.figc-dilettanti-er.it

Dettagli

Questo opuscolo è rivolto a voi che con il vostro

Questo opuscolo è rivolto a voi che con il vostro Stralci da Cari Genitori 1990 Si ringraziano: Carlo Tranquilli, Vincenzo Prunelli, Barbara Benedetti, Federazione Giorgio Castelli, Associazione Alessandro Bini madvertising.it Cari Genitori... Questo

Dettagli

U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti

U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti A. S. D. C. G. C. CENTRO GIOVANI CALCIATORI AOSTA U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA A. N. P. I. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti Sabato 25 aprile 2015

Dettagli

REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI & 28 TROFEO RAGAZZI

REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI & 28 TROFEO RAGAZZI CENTRO SPORTIVO ITALIANO CREMONA REGOLAMENTO BAMBINI IN GIOCO E RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI

Dettagli

Piano Offerta Formativa e Regolamento

Piano Offerta Formativa e Regolamento 1 Piano Offerta Formativa e Regolamento SCUOLA CALCIO UFFICIALE TARANTO FC 1927 PREMESSA L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport

Dettagli

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PAVIA

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PAVIA FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PAVIA Via Tasso 44/46-27100 PAVIA Tel. 0382/539153 0382/532218 Fax 0382/29480 Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.pavia@lnd.it Stagione

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12 A tutte le Società di MonzaBrianza Loro sedi Agrate B.za 14-07-2011 Prot. 2/CPG e p.c. C.R. Lombardo FIPAV ROMA CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12 1. MODALITA DI SVOLGIMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO, SETTORE GIOVANILE E GIOVANI DILETTANTI POLISPORTIVA CAVEZZO STAGIONE 2015/2016

REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO, SETTORE GIOVANILE E GIOVANI DILETTANTI POLISPORTIVA CAVEZZO STAGIONE 2015/2016 REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO, SETTORE GIOVANILE E GIOVANI DILETTANTI POLISPORTIVA CAVEZZO STAGIONE 2015/2016 L ATTIVITÀ CALCISTICA GIOVANILE È REGOLATA DALLA CARTA DEI DIRITTI DEI RAGAZZI ALLO SPORT AL FINE

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013 SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013 TEMA DELLA MANIFESTAZIONE CALCIARE PER SEGNARE INDICAZIONI GENERALI Si ricorda che la manifestazione è una festa regionale/provinciale

Dettagli

Comunicato Ufficiale n.2 del 14 Ottobre 2010

Comunicato Ufficiale n.2 del 14 Ottobre 2010 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE AVELLINO Via Carlo Del Balzo, 81 83100 Avellino Stagione Sportiva 20010/2011 Tel. (0825) 31087 Fax (0825) 780011 Sito

Dettagli

22 Torneo FELICE FERRANDINI Categoria Esordienti 2002 REGOLAMENTO

22 Torneo FELICE FERRANDINI Categoria Esordienti 2002 REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 ORGANIZZAZIONE L A.C.D. Lucento indice ed organizza, sotto l egida della F.I.G.C. Settore Giovanile e Scolastico, la 22^ edizione del Torneo calcistico a carattere provinciale denominato:

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 04 DEL 22/07/2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 04 DEL 22/07/2015 Delegazione Provinciale di Gorizia ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Sistema di Gestione della FTBI DIFFUSIONE FORMAZIONE COMPILAZIONE DI UN REFERTO FTBI

Sistema di Gestione della FTBI DIFFUSIONE FORMAZIONE COMPILAZIONE DI UN REFERTO FTBI Pag. 1 di 7 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2 SEZIONE 1: INTESTAZIONE...3 3 SEZIONE 2: COMPONENTI DELLE PANCHINE...5 4 SEZIONE 3: AVANZAMENTO DEI PUNTI...5 4.1 Modalità tempo...6 4.2 Modalità

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli

S.S. Sangiorgina. Presentazione attività Settore Giovanile. San Giorgio di Nogaro Ottobre 2012. S.S. Sangiorgina!! Presentazione Attività, Pagina 1

S.S. Sangiorgina. Presentazione attività Settore Giovanile. San Giorgio di Nogaro Ottobre 2012. S.S. Sangiorgina!! Presentazione Attività, Pagina 1 S.S. Sangiorgina Presentazione attività Settore Giovanile San Giorgio di Nogaro Ottobre 2012 S.S. Sangiorgina!! Presentazione Attività, Pagina 1 S.S.Sangiorgina, a Scuola di Calcio Per cominciare, qualche

Dettagli

POF E REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO

POF E REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO POF E REGOLAMENTO DELLA SCUOLA CALCIO PREMESSA L attività calcistica giovanile è regolata sulla base dei principi dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport (Ginevra 1992 Commissione Tempo Libero O.N.U.)

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2010/2011 Al fine di perseguire una sempre più corretta

Dettagli

Sez. Albano Laziale Vademecum Arbitri OTS Stagione 2013/2014 SEZIONE DI ALBANO LAZIALE VADEMECUM ORGANO TECNICO SEZIONALE S.S.

Sez. Albano Laziale Vademecum Arbitri OTS Stagione 2013/2014 SEZIONE DI ALBANO LAZIALE VADEMECUM ORGANO TECNICO SEZIONALE S.S. SEZIONE DI ALBANO LAZIALE VADEMECUM ORGANO TECNICO SEZIONALE S.S. 2013/2014 ARBITRI INVIO DESIGNAZIONI: Le designazioni verranno caricate dall Organo Tecnico Sezionale su SINFONIA4YOU ed inviate a mezzo

Dettagli

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO CENTRO ACADEMY A.S. ROMA INFORMAZIONI E REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO A.S.D. LODIGIANI CALCIO - BSA STAGIONE SPORTIVA 2014 2015 UNA FILOSOFIA DI GIOCO, CULTURA ED EDUCAZIONE SPORTIVA L ATTIVITÀ CALCISTICA

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 14

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 14 AICS Comitato Regionale - Comunicato Ufficiale N. 13 1 COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA FRA BARTOLOMMEO 29-50132 FIRENZE e.mail info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it Sito - www.aicstoscana.it Responsabile

Dettagli

Sei Bravo a Scuola di Calcio 2015

Sei Bravo a Scuola di Calcio 2015 Sei Bravo a Scuola di Calcio 2015 Sei Bravo a Scuola di Calcio 2015 4c4: un gioco polivalente -REGOLAMENTO UFFICIALE EMILIA ROMAGNA- Come nella passata edizione le squadre si affronteranno in due momenti,

Dettagli

U.S. VIRTUS BINASCO. Stagione Sportiva

U.S. VIRTUS BINASCO. Stagione Sportiva U.S. VIRTUS BINASCO Stagione Sportiva 2014-2015 CONSIGLIO DIRETTIVO Presidente 1.PACCALINI MASSIMO Vice Presidente 2.MALATERRA DAVIDE 3.CARENINI STEFANO Consiglieri 4.ARIOLI LUIGI 5.CICERONE SERGIO 6.CARERA

Dettagli

La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi.

La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi. MANUALE OPERATIVO 2014/2015 Progetto La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi. Squadre e categorie di

Dettagli