O FFERTA S ATELLITARE ATELLITAR. NOITEL ITALIA s.r.l. V. Etiopia, Frascati (RM) CF. P.I Mod. MG16 Ed. Rev. 1.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "O FFERTA S ATELLITARE ATELLITAR. NOITEL ITALIA s.r.l. V. Etiopia, 15 00044 Frascati (RM) CF. P.I. 11394941006 Mod. MG16 Ed. Rev. 1."

Transcript

1 O FFRTA S ATLLITAR ATLLITAR ALLGATO TCICO CG OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 1

2 OFFRTA SATLLITAR IDIC 1. ITRODUZIO Pag IL TRMIAL UTT KIT Pag. 5. Dettagli cllegament apparati utente. Puntament della antenna. Altri requisiti in fase di installazine 4. GSTIO DLLA RT ( TWORK MAAGMT POLICY ) Pag. 13. Panramica. Pratiche di Gestine della Cngestine 5. SRVIZI ISTALLAZIO MAUTZIO Pag. 17. Attività di installazine Standard. Servizi di Assistenza e Manutenzine. Mdell rganizzativ del Servizi di Manutenzine 6. SRVIZI OPZIOALI Pag. 22. Servizi etwrking e Vce. Accessri. Kit Satellitari OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 2 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_2015 2

3 OFFRTA SATLLITAR 1. I TRO D U Z I O itel Italia S.r.l. cn licenza ministeriale generale in qualità di ISP, ATR MVO e Tway Ka-SAT, cn relativi cntratti depsitati ed iscrizine al ROC nr , ha accrdi cmmerciali sttscritti in mdalità whlesales, per la rivendita dei servizi di cnnessine cn scietà primarie quali Telecm WS, ACOTL ed in particlare cn l peratre utelsat/skylgic per la tecnlgia satellitare Tway e Ka-SAT ed autrizzazine alla distribuzine dei servizi su tutt il territri Italian. Il servizi prpst frnisce cnnettività satellitare cn elevate prestazini per mezz di terminali utente peranti in banda Ka di ridtte dimensini. L us della banda Ka (20-30GHz) presenta sstanziali vantaggi rispett la banda Ku (11-14GHz), essenzialmente, essa cnsente la resa di flussi dati cn capacità > di 20 Mbps mediante antenna di diametr di 77 cm e cnseguente semplicità e rapidità di installazine. Tali caratteristiche rendn quest tip di cnnettività particlarmente adatta per superare il divari digitale e rappresenta un valid cmplement alla rete terrestre per clientele Residenziali, Business, nterprise e Pubbliche Amministrazini. Satellite KA-SAT OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 3 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_2015 3

4 OFFRTA SATLLITAR Le principali applicazini del servizi sn: Servizi di access ad internet Web brwsing, file transfer, , Servizi di Bradcasting e newsgathering Intranet/extranet netwrk Web applicatins, private IP netwrks Back-up slutin fr Business Cntinuity SCADA & M2M Remte data acquisitin etwrk mnitring Management data exchange VIP Vide srveglianza L area in cui è presente il servizi è determinata dalla cpertura del satellite KA-SAT. Cme descritt in Figura la cpertura cmprende l Italia, l intera urpa e buna parte dei paesi nrd Africani. Cpertura del servizi mediante il satellite KA-SAT OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 4 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_2015 4

5 OFFRTA SATLLITAR 2. I L T R M I A L U T T (KIT) Il servizi viene ergat tramite la frnitura di un Kit Satellitare cmpst dai seguenti cmpnenti: Antenna di diametr di 77 cm (Kit Standard) di 120 cm (Kit Pr). Unità sterna (illuminatre TRIA) Unità interna mdem Satellitare cn interfaccia thernet Alimentatre L installazine del Kit Satellitare prevede l installazine fisica delle cmpnenti Hardware frnite nel Kit spra descritt attravers la frnitura delle cmpnenti necessarie al fissaggi dell antenna ed al su cllegament. Il cllegament cn l unità interna attravers il cav cassiale prevede la predispsizine di una canalizzazine interna ed esterna cmunque un percrs per il fissaggi e l ancraggi del cav. Terminale utente OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 5 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_2015 5

6 OFFRTA SATLLITAR Il terminale utente può essere frnit in due diverse cnfigurazini il Kit Standard ed il Kit Pr La frnitura del Kit Standard (COD.PROD. P-SK001 ) cmprende: Antenna di diametr di 77 cm Unità sterna (illuminatre TRIA) Unità interna mdem Satellitare Standard cn interfaccia thernet Alimentatre La frnitura del Kit Pr ( COD.PROD. P- SK002 ) cmprende: Antenna di diametr di 120 cm Unità sterna (illuminatre TRIA) Unità interna mdem Satellitare Pr cn sccca in metall che permette un thrughput più elevat ed un numer maggire di sessini cncrrenti cn interfaccia thernet Alimentatre.Dettagli Cllegament apparati utente Il terminale utente dispne di n. 3 interfacce sull unità interna cme stt illustrat Alimentazine Interfaccia thernet Cnnettre per il cav cassiale che la cllega alla unità esterna Unità interna del terminale utente OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 6 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_2015 6

7 OFFRTA SATLLITAR Per la cnfigurazine di rete del terminale utente è sufficiente seguire delle semplici regle: Il terminale utente viene cllegat ad un unic dispsitiv IP cn interfaccia 10/100Mbps L unità interna cmprende un server DHCP che nn può essere disabilitat, cnseguentemente il dispsitiv ad ess cllegat nn può avere un indirizz IP prpri ma deve accettare quell assegnatgli dall unità interna (prtcll DHCP abilitat) Qualra sia necessari cllegare più dispsitivi IP al terminale utente è necessari interprre tra questi e l unità interna un ruter cn la funzine di AT abilitata in md da far cnvergere tutt il traffic generat sull unic indirizz IP rilasciat dal server DHCP. Cllegament unità interna OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 7 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_2015 7

8 OFFRTA SATLLITAR della antenna Il prim requisit per l installazine del terminale è la verifica della visibilità del satellite KA-SAT psizinat a 9 sul pian dell equatre. In pratica è necessari che nn vi sian stacli di alcun genere (alberi, fabbricati, trri) lung un cilindr che unisce idealmente la parabla dell antenna al satellite. Visibilità del satellite La Figura illustra la gemetria per la determinazine della direttrice che unisce l antenna parablica al satellite. L antenna si trva al centr O di un sistema di riferiment cstituit da un pian rizzntale ideale individuat dal rd e dall Ovest gegrafic. Il terz asse del sistema di riferiment è cstituit dall asse zenitale. In quest riferiment si individua la priezine p della direttrice sul pian. La direttrice è quindi individuata da due parametri di puntament: Angl di l elevazine tra la direttrice e la sua priezine sul pian p Angl di Az Azimuth tra il rd gegrafic e la priezine p OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 8 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_2015 8

9 OFFRTA SATLLITAR Riferimenti anglari per la visibilità del satellite I parametri di puntament vengn calclati in base alle crdinate gegrafiche del sit ed alla psizine rbitale del satellite. La tabella 1 frnisce i dati di puntament delle antenne per le maggiri lcalità Italiane. Dati di puntament per il satellite KA-SAT sul territri Italian Città Agrigent Alessandria Ancna Asta Arezz Ascli Picen Asti Avellin Bari Bellun Benevent Bergam Biella Blgna Blzan Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campbass Caserta Catania OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) latit. 37,3 44,9 43,6 45,7 43,5 42,8 44,9 40,9 41,2 46,2 41,1 45,7 45,6 44,5 46,5 45,5 40,6 39,2 37,5 41,6 41,1 37,5 /S lngit. 13,6 8,6 13,5 7,3 11,9 13,6 8,2 14,8 16,9 12,2 14,8 9,7 8,1 11,3 11,3 10,2 17,8 9, ,7 14,3 15,1 /W Azimuth 187,6 179,4 186,5 177,6 184,2 186,8 178,9 188,8 191,9 184,4 188,8 181,0 178,7 183,3 183,2 181,7 193,4 180,2 188,2 188,5 188,0 190,0 levazine 46,5 38,3 39,5 37,4 39,7 40,4 38,3 42,3 41,7 36,8 42,1 37,4 37,5 38,7 36,5 37,6 42,2 44,6 46,2 41,6 42,2 46,1 pag. 9 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_2015 9

10 OFFRTA SATLLITAR Città Catanzar Cm Csenza Cremna Crtne Cune nna Ferrara Firenze Fggia Frlì Frsinne Genva Grizia Grsset Imperia Isernia La Spezia Latina Lecce Lecc Livrn Ldi Lucca Macerata Mantva Massa Carrara Matera Messina Milan Mdena Mnza apli vara ur Oristan Padva Palerm Parma Pavia Perugia Pesar Urbin Pescara OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) latit. 38,9 45,8 39,9 45,1 39,1 44,4 37,5 44,8 43,8 41,5 44,2 41,7 44,4 45,9 42,8 43,9 41,6 44,1 41,5 40,4 45,8 43,6 45,3 43,8 43,3 45, ,7 38,2 45,5 44,6 45,6 40,9 45,5 40,3 39,9 45,4 38,1 44,8 45,2 43,1 43,9 42,5 /S lngit. 16,6 9,1 16, ,2 7,5 14,3 11,6 11,3 15, ,4 8,9 13,6 11,1 8 14,3 9,8 12,9 18,2 9,4 10,3 9,5 10,5 13,4 10,8 10,1 16,6 15,5 9,2 10,9 9,3 14,2 8,6 9,3 8,6 11,9 13,4 10,3 9,2 12,4 12,9 14,2 /W Azimuth 192,0 180,1 191,3 181,4 192,9 177,9 188,7 183,7 183,3 189,8 184,3 186,6 179,9 186,4 183,1 178,6 188,0 181,1 185,9 194,0 180,6 181,9 180,7 182,2 186,4 182,5 181,6 191,6 190,4 180,3 182,7 180,4 187,9 179,4 180,5 179,4 184,1 187,1 181,8 180,3 185,0 185,6 187,7 levazine 44,3 37,3 43,2 38,1 43,9 38,8 46,2 38,3 39,4 41,6 39,0 41,6 38,8 37,0 40,6 39,4 41,6 39,2 41,9 42,3 37,3 39,7 37,8 39,5 39,9 38,0 39,3 42,3 45,2 37,6 38,6 37,5 42,4 37,6 43,4 43,8 37,6 45,6 38,4 37,9 40,2 39,2 40,7 pag. 10 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

11 OFFRTA SATLLITAR Città Piacenza Pisa Pistia Prdenne Ptenza Prat Ragusa Ravenna Reggi Calabria Reggi milia Rieti Rimini Rma Rvig Salern Sassari Savna Siena Siracusa Sndri Tarant Teram Terni Trin Trapani Trent Trevis Trieste Udine Varese Venezia Verbania Vercelli Verna Vib Valentia Vicenza Viterb OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) latit ,7 43, ,6 43,9 36,9 44,4 38,1 44,7 42,4 44,1 41,9 45,1 40,7 40,7 44,3 43,3 37,1 46,2 40,5 42,7 42,6 45, ,1 45,7 45, ,8 45,4 45,9 45,3 45,4 38,7 45,5 42,4 /S lngit. 9,7 10,4 10,9 12,6 15,8 11,1 14,8 12,2 15,7 10,6 12,9 12,6 12,4 11,8 14,8 8,6 8,5 11,3 15,3 9,9 17,2 13,7 12,7 7,7 12,5 11,1 12,2 13,8 13,2 8,8 12,3 8,5 8, ,1 11,5 12,1 /W Azimuth 181,0 182,0 182,7 185,0 190,4 183,0 189,6 184,6 190,8 182,3 185,8 185,2 185,1 183,9 188,9 179,4 179,3 183,4 190,4 181,2 192,5 186,9 185,5 178,2 185,7 182,9 184,5 186,7 185,8 179,7 184,6 179,3 179,0 182,8 191,3 183,5 184,6 levazine 38,2 39,6 39,3 36,9 42,5 39,3 46,8 38,7 45,3 38,5 40,9 39,0 41,5 38,0 42,6 42,9 38,9 40,0 46,5 36,8 42,4 40,5 40,7 38,0 45,8 36,9 37,3 37,3 36,9 37,3 37,6 37,2 37,8 37,7 44,6 37,6 40,9 pag. 11 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

12 OFFRTA SATLLITAR requisiti in fase di installazine Stabilita la visibilità del satellite KA-SAT il terminale utente, grazie alle sue ridtte dimensini nn richiede particlari requisiti, ma sl delle semplici regle di seguit elencate: Per il mntaggi dell antenna si sceglie generalmente una parete in calcestruzz, muratura rbusta struttura metallica che cnsente l rientament della parabla a Sud (angl di Azimuth) Per il cllegament cn l unità interna viene usat un singl cav cassiale da estern, per ess andrà predispsta una canalizzazine interna, esterna cmunque un percrs in cui sia pssibile ancrarl a parete slai. Per l installazine dell unità interna, generalmente in prssimità dell utenza, si sceglie una psizine che cnsenta il circl d aria intrn a questa. L alimentazine elettrica è richiesta per la sla unità interna. OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 12 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

13 OFFRTA SATLLITAR 3. G S TI O D L L A R T ( TW O RK M A A G M T P OL I C Y ).Panramica La rete satellitare utilizzata è dell peratre utelsat ( Rete ). La Rete è detta cndivisa: in qualsiasi istante, gli utenti finali entr una data area gegrafica cndividn la capacità di rete dispnibile. L impegn prmss da utelsat è frnire a ciascun utente una quta equa di tale capacità al fine di ergare un servizi di elevata qualità. Per raggiungere quest biettiv, utelsat adtta pratiche di gestine della Rete prgettate per evitare che pchi utenti cnsumin in misura sprprzinata le risrse della Rete. Alcune di queste pratiche sn utilizzate sltant quand la Rete è cngestinata; altre sn utilizzate in linea più generale. I livelli di traffic aggregat sulla Rete si attestan slitamente al di stt del livell di cngestine, che avrebbe un impatt cnsiderevle sull esperienza dell utente. utelsat ha ingegnerizzat la prpria Rete cn cura per ttenere quest risultat. Tuttavia, in alcuni mmenti, le trasmissini simultanee da parte di più utenti pssn generare una richiesta ttale di capacità che supera quella dispnibile sulla Rete, causand cngestine ( Cngestine ). In questi mmenti, le pratiche di gestine della Cngestine implementate da utelsat, cme descritt più nel dettagli di seguit (Punt 4.2), sarann applicate in prim lug agli utenti che hann già utilizzat più del 50% del vlume di traffic inclus nel prpri Prfil di cnsum (fatta eccezine per la Classe di servizi tway xtra 2014, che è disciplinata da una plicy specifica descritta più nel dettagli di seguit al punt 4.3), cn l scp di gestire il traffic in md da minimizzare gli impatti negativi sull esperienza dell utente, evitand che un utente superi la prpria quta equa di capacità dispnibile. L biettiv di tali misure è che gli utenti nel cmpless pssan usufruire di un servizi miglire rispett a quell che avrebber in assenza di queste pratiche. OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 13 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

14 OFFRTA SATLLITAR di Gestine della Cngestine Panramica della Gestine della Cngestine A. In cndizini di traffic nrmali nn è necessari che utelsat adtti pratiche di Gestine della cngestine; cmunque, sebbene la capacità della Rete sia ampia, nn è però illimitata. In altri termini, può accadere che la Rete raggiunga un qualche livell di Cngestine, rendend necessaria l applicazine delle pratiche di gestine della Cngestine descritte nella presente Plicy. utelsat gestisce la prpria Rete in md da minimizzare l impatt negativ che la Cngestine può avere sull esperienza dell utente. Se il caric di traffic istantane supera la capacità dispnibile dell sptbeam, utelsat applica l algritm di Gestine della cngestine descritt di seguit. Mitigazine dell impatt della Cngestine di Rete sull esperienza B. dell Utente Il traffic in internet per sua natura è variabile; i flussi di traffic generalmente nn sn cntinui, bensì caratterizzati da picchi di dati. In aggiunta, le velcità individuali in trasmissine e ricezine pssn variare sulla base di mlteplici fattri tra cui la cnfigurazine del cmputer utente, il numer di utenti simultaneamente nline, cngestine di rete della Internet, specificità del sit web cui l utente si cllega ed altri. Le velcità nminali e l utilizz ininterrtt del servizi nn sn garantiti. In alcuni mmenti, trasmissini simultanee da parte di più utenti in un dat sptbeam può generare una richiesta istantanea di capacità superire, tempraneamente, alla capacità dispnibile sul canale. In queste ccasini, la Rete può sperimentare Cngestine, che si verifica tipicamente negli rari di picc di utilizz della Rete, slitamente tra le e le ra lcale dell utente, variabile in base al girn della settimana ( Ore di picc ). La Cngestine si può anche verificare in alcuni peridi in cui il traffic generat dall utente nn è cntabilizzat (cme nella zna gratuita ntturna ). La Cngestine ed il cnseguente ritard nella trasmissine può avere effett sull esperienza dell utente (la velcità di uplad e dwnlad pssn risultare inferiri al nminale) in relazine alla specifica applicazine: ad esempi, un ritard nel caricament di una pagina web può essere evidente ad un utente OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 14 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

15 OFFRTA SATLLITAR che è in attesa di vederne apparire il cntenut sull scherm; differentemente, un utente che sta scaricand un file di grsse dimensini (ad es. l aggirnament di un sftware) può essere men impattat se il dwnlad impiega più temp rispett al nrmale, durante la fase di Cngestine, piché l utente prbabilmente è già a cnscenza del fatt che il dwnlad richiede un p di temp per essere cmpletat. L biettiv di utelsat è di gestire la prpria Rete minimizzand l impatt della Cngestine sul traffic. Per raggiungere quest biettiv, l algritm di Gestine della Cngestine è studiat per ridurre l entità del traffic, dand prirità a (ssia avend un minre effett su) servizi e applicazini che richiedn un ampiezza di banda minre di altri per la trasmissine, cme la navigazine Internet e il servizi . ei mmenti di Cngestine, le applicazini che richiedn una grande quantità di banda, cme il vide streaming e il dwnlad di file, pssn essere rallentati più di altre applicazini. e può cnseguire una ridtta qualità del vide streaming e/ il verificarsi di buffering. Inltre il dwnlad di file può richiedere più temp per essere cmpletat nei mmenti di Cngestine. el cas di Cngestine più intensa, tutte le applicazini pssn essere rallentate e, in questi frangenti, il temp di dwnlad delle pagine web può essere più lung. utelsat erga un servizi di semplice trasprt. nstante utelsat nn sia cinvlt in alcun md cn le infrmazini trasmesse attravers la Rete, può blccare l access a determinati indirizzi web (URL) in ttemperanza ad una specifica richiesta dell Autrità Pubblica. utelsat nn blcca intenzinalmente alcuna frma particlare di traffic (a men che nn sia espressamente specificat nelle caratteristiche di un determinat prfil di servizi), ma può blccare specifiche prte TCP/UDP e/ prtclli specifici che ritiene raginevlmente pssan rappresentare una minaccia per la sicurezza della Rete. C. Utenti intensivi L Utente intensiv è un utente ( un piccl grupp di utenti) che cnsuma una quantità sprprzinata di risrse di Rete. utelsat mnitra sia la perfrmance generale della Rete sia il cnsum individuale di risrse per OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 15 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

16 OFFRTA SATLLITAR stabilire se un utente è un Utente intensiv che può ptenzialmente danneggiare causare il degrad della Rete e/ il su utilizz da parte di altri utenti. utelsat si riserva il diritt di limitare, sspendere e ptenzialmente di chiudere il servizi di Utenti intensivi..avigazine in Internet ed In cas di limitazine del servizi, per usufruire pienamente della navigazine in internet e della cnsultazine delle , l utente deve seguire le linee guida riprtate di seguit (in cas cntrari nn sarà dispnibile alcun servizi): ventuali sftware per Virtual Private etwrk (VP) / access remt devn essere disattivati; Deve essere utilizzata un applicazine brwser per navigare in rete. Sltant la visualizzazine di un cntenut static all intern di una pagina web (nn vide, nn musicale) è intesa cme navigazine in internet e/ . Un cntenut visualizzat all intern di un altra applicazine può nn essere cnsiderat pagina web (ad es. applicazini Andrid, iphne ipad diverse dai brwser); Gli indirizzi web (URL) devn iniziare cn r https://. Ciò significa che ftp:// e altri tipi di siti che lancian applicazini esterne nn sarann classificate cme traffic internet; Gli allegati OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) alle devn essere al massim di 10 MB. pag. 16 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

17 OFFRTA SATLLITAR 4. S RVI ZI I S T A L L AZ I O M A U T Z I O.Attività di Installazine standard L attività di installazine standard cmprende la parte fisica del terminale utente, i materiali e le perazini di cllaud e attivazine del terminale. Il sit dvrà essere raggiungibile cn nrmali mezzi di lcmzine. I servizi sarann svlti in accrd alle nrmative di sicurezza vigenti e cmprendn: Survey telefnic (es. tip palazz, piani, presenza altre parable satellitari, ); Disimballaggi degli apparati press i siti remti; Assemblaggi a terra dell'antenna, del relativ supprt e dell'unità RF; Mntaggi a parete dell Antenna cn staffe a mur; Cllegament ad una presa di terra esistente dell'antenna/unità RF/Supprt entr una distanza massima di 5 metri, cn esclusine di eventuali tubazini; Puntament dell'antenna; Psa di un singl cav cassiale di cllegament tra unità interna ed unità esterna; Installazine della unità interna in prssimità del PC del cliente; Cllegament alla presa di rete di alimentazine elettrica cn UPS nn cmpres (l us dell UPS a caric del Cliente è suggerit per salvaguardare l apparat mdem/ruter); Verifiche hardware e sftware del terminale satellitare; Cllaud dell impiant per mezz del PC del tecnic cn esecuzine speed test attravers speedprbe, per la certificazine della velcità di cnnessine del terminale utente; nn sn previste verifiche sui PC del cliente che prvvederà a verificare la cnfigurazine della prpria rete cn l Amministratre di Sistema secnd gli indirizzi IP assegnati; tifica al Centr Servizi che il terminale è perativ; OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 17 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

18 OFFRTA SATLLITAR Verbale di installazine cntrfirmat dal cliente..b. ell installazine nn sn incluse la frnitura in pera di nuva canalizzazine, sia interna che esterna, la rimzine e ripristin di pavimenti galleggianti e/ cntr sffitti, lavri di predispsizine per quadri elettrici. Il cav cassiale per il cllegament dell unità esterna cn l unità interna dell installazine standard prevede una lunghezza massima di mt. 30. Il Cliente dvrà pssedere gni necessaria autrizzazine d installazine da parte del prprietari dell immbile ve dvrà essere ubicata l antenna. L SLA di installazine e attivazine del servizi per siti in cui è prevista una installazine standard è di 15 girni..servizi di Assistenza e Manutenzine L esercizi delle reti satellitari garantit dal mnitraggi H24x7 è svlt dal OC di itel, il quale è respnsabile dell peratività di tutte le Reti e/ stazini periferiche installate ed perative sul territri nazinale ed internazinale in cllabrazine cn il OC di utelsat. Il OC assicura l peratività delle reti mnitrand, cn cntinuità, l stat delle cmpnenti che cstituiscn le reti stesse. In cas di avaria di un terminale d utente il OC è respnsabile di: effettuare la diagnsi del guast; gestire le azini atte al ripristin del servizi, intervenend da remt ppure richiedend l intervent dei Team perativi sul camp; presidiare, nel temp, l andament del guast al fine di assicurare assistenza al Cliente, in qualità di prima interfaccia tecnic-perativa. Il OC agisce quindi cme entità centrale per tutte le avarie e ne gestisce il crrett prcess di management sia per mezz dei sistemi di Mnitr & Cntrl di cui è dtat, sia attivand entità di manutenzine esterna per islare ed eliminare situazini di allarme. OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 18 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

19 OFFRTA SATLLITAR Il OC prvvede inltre ad un analisi statistica dei dati di utilizz delle risrse dei sistemi in maniera da prevenire eventuali stati di saturazine. Reagisce pr-attivamente, in cllabrazine cn il settre d'ingegneria, al fine di ttimizzare le risrse satellitari in funzine del traffic cliente. I servizi di assistenza e manutenzine pssn differire a secnda del prfil satellitare prescelt e dalle attrezzature hardware utilizzate dall utente. Di seguit si illustra il mdell rganizzativ del servizi di manutenzine che itel Italia riserva ai sui clienti, il servizi descritt differisce a secnda dei Service Level Agreement cntrattualizzati..il mdell rganizzativ del servizi di manutenzine L rganizzazine Operativa per frnire il servizi è di seguit descritta ed essenzialmente basata su una struttura preesistente di staff perativ, di impianti e di supprti sistemistici. La funzine di etwrk Services è respnsabile delle perazini O&M, delle funzini di BackOffice e del supprt specialistic per i servizi di cnnettività a larga banda bidirezinali. Di seguit si riprtan i Team Operativi per l ergazine dei servizi di Assistenza e manutenzine: * Help Desk - Team cstituit da persnale qualificat nel settre delle telecmunicazini, altamente specializzat e agirà quale Punt di Cntatt nel cas in cui un eventuale degrad anmalia nel servizi venisse segnalata dal cliente finale. Il servizi di Help Desk è perativ nei girni feriali dal Lunedì al Venerdì dalle alle ed il Sabat dalle alle 15.00, esclusi festivi, per frnire supprt, investigare sulle cause e avviare le attività di ripristin in accrd ai requisiti (temp di ripristin per un disservizi di tip blccante: 8 re nel 95% dei casi). Inltre, il servizi di Help Desk traccerà tutti gli eventi su una piattafrma perativa dve le anmalie e i malfunzinamenti sarann caratterizzati e gestiti attravers truble-ticket (TT). OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 19 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

20 OFFRTA SATLLITAR etwrk ngineering - Team di Senir Specialist che cura aspetti di supprt all Help Desk per prblematiche di rilevanza e d analisi delle perfrmance dei sistemi Back Office&Planning - Team che garantisce le seguenti attività perand tipicamente nella fascia raria Lunedì-Venerdì Pianificazine degli interventi di manutenzine prgrammata Cntrll qualità dei Truble Ticket Reprtistica Gestine delle prgrammazini per l attivazine dei siti periferici Il Pian Operativ per gestire i prcessi interni atti ad espletare tutte le attività prprie della funzine è elabrat cnfrmemente agli standard di qualità ISO 9001:2000. ei casi nei quali nn è pssibile rislvere l eventuale avaria presentatasi al cliente cn l ausili del OC, attravers i presidi perativi di manutenzine dislcati sul territri Italian itel è in grad di garantire una cpertura unifrme del territri per gli interventi in sit secnd i Service Level Agreement cntrattualizzati. In generale il servizi di manutenzine svlt dalla funzine di Field Service dei sui sub frnitri sugli impianti erganti i servizi perativi cnsiste nell acquisire, islare, identificare e rislvere nel più breve temp pssibile eventuali avarie verificatesi sugli impianti cntrattualizzati. In presenza di anmalie sul servizi, il prim intervent, mirat alla prnta individuazine delle cause di rigine ed al ripristin delle nrmali cndizini perative, viene effettuat dal persnale perativ del OC, in cllabrazine cn l utente, tramite il sistema di cntrll. Le attività di manutenzine sarann eseguite direttamente da eventuali partner certificati. Le principali attività svlta dal Team di manutenzine, relativamente alla manutenzine crrettiva pssn essere: Verifica, manutenzine e sstituzine elementi cstituenti l antenna e il su sistema di mvimentazine (se presente); OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 20 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

21 OFFRTA SATLLITAR Verifica, manutenzine e sstituzine unità di cntrll e alimentazine del sistema di mvimentazine (se presenti); Ripuntament antenna; Verifica, manutenzine esterni che interni, e sstituzine apparati ricetrasmittenti, sia quali cnvertitri di frequenza, amplificatri di ptenza dei segnali, sistemi di cmmutazine, mdulatri, demdulatri; Verifica livelli di impianti; Ricnfigurazine apparati; Restart apparati. In cas di insuccess di tale attività, il OC assicura l immediata attivazine della prcedura per l intervent del persnale di manutenzine direttamente press l impiant entr il temp necessari a garantire il ripristin degli apparati in accrd all SLA cntrattualizzat. Il temp di ripristin si riferisce all intervall massim tra la segnalazine e presa in caric del OC, dell avaria ed il ripristin della nrmale peratività degli apparati a frnte dell intervent fisic press l impiant di persnale manutenzine. La realizzazine delle attività di manutenzine prevedn in gni cas il rispett delle nrme vigenti in materia di sicurezza, definite dalle prcedure aziendali per la sicurezza e in ttemperanza a quant previst dal D.Lgs 81/08 nrmativa di tutela della salute e della sicurezza nei lughi di lavr. OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 21 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

22 OFFRTA SATLLITAR 5. S RVI ZI O P ZI O A LI A cmpletament della fferta satellitare di itel Italia, è pssibile attivare servizi pzinali ed acquistare accessri. I servizi e gli accessri di seguit descritti sn utilissimi strumenti che permetterann all utente di usufruire di tutte le ptenzialità fferte dalla cnnessine satellitare. Tutti gli apparati ed i servizi prpsti in questa sezine sn stati pensati e testati dal nstr repart IT per il funzinament sulla rete Satellitare KA-Sat Tway2. I servizi e gli accessri fferti da itel Italia sn in grad di sddisfare tutti i tipi di esigenze. In cas di necessità particlari il nstr repart IT è in grad di rislvere qualsiasi tip di necessità cnnesse al funzinament di reti cmplesse sulla rete Satellitare KA-Sat Tway2. OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 22 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

23 OFFRTA SATLLITAR etwrking e Vce WiFi Base Intrduzine itel Italia ffre ruter WiFi certificati per il crrett funzinament sulla rete Satellitare KA-SAT TOOWAY2. L fferta base per la rete WiFi cnsiste nella frnitura di un prdtt di gamma testat e certificat da itel cme tutti i prdtti prpsti nella nstra fferta satellitare. Caratteristiche Tecniche Pr d t t Cdice Prdtt Tecnlgia Wi-Fi et gear W R P-SA g/n Immagine Prdtt Prestazini Wi-Fi Banda Wi-Fi Beamfrming Prte thernet umer di prte USB Funzinalità principali Sicurezza Caratteristiche 150 (150 Mbps) 2,4 GHz n applicabile Cinque (5) prte thernet 10/100 (1 WA e 4 LA) cn tecnlgia di aut-sensing 0 Live Parental Cntrl: per un'esperienza di navigazine in tutta sicurezza, cn la pssibilità di blccare i siti web nn apprpriati Più velce rispett alla tecnlgia g, cmpatibile cn n e retrcmpatibile cn g TGAR genie App: pannell di cmandi semplificat per la gestine, il mnitraggi e la riparazine della rete dmestica Wi-Fi Prtected Access (WPA/WPA2 PSK) e WP Dppia prtezine firewall (firewall AT e SPI) Prevenzine degli attacchi di tip DS (Denial-f-service) Dimensini: 175 x 118 x 28 mm (6,9 x 4,7 x 1,1 in) Pes: 0,242 kg (0,534 lb) Schema Prdtt OITL ITALIA s.r.l. V. tipia, Frascati (RM) pag. 23 di 32 Md. MG16 d. Rev. 1.3 del 05/06/2015 Allegat_T CG_22_06_

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

L ITALIA NELL ERA CREATIVA

L ITALIA NELL ERA CREATIVA CREATIVITYGROUPEUROPE presenta L ITALIA NELL ERA CREATIVA Irene Tinagli Richard Florida Luglio 00 Copyright 00 Creativity Group Europe L Italia nell Era Creativa fa parte del Progetto CITTÀ CREATIVE Promosso

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Termini del servizio La funzione dell Help Desk è quella di assicurare il mantenimento delle caratteristiche ottimali di funzionamento della

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012...

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012... Indice Introduzione... 2 Definizioni... 3 Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4 La fonte solare L irraggiamento solare in Italia nel 2012... 6 Mappa della radiazione solare nel 2011 e nel 2012...

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non 2 Soluzioni Antigelo Ensto, niente ghiaccio anche in caso di temperature molto basse. I sistemi elettrici Ensto per la protezione dal

Dettagli