VaLCamoniCa. terra di scommesse 12 MESI. darfo Boario Terme, Breno, edolo e Ponte di Legno: la natura in primo piano IAGGIO IN PROVINCIA 69

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VaLCamoniCa. terra di scommesse 12 MESI. darfo Boario Terme, Breno, edolo e Ponte di Legno: la natura in primo piano IAGGIO IN PROVINCIA 69"

Transcript

1 68 V 69 VaLCamoniCa terra di Commee Foto: Tita Secchi Villa darfo Boario Terme, Breno, edolo e Ponte di Legno: la natura in primo piano di alessandra ToniZZo t orniamo nella Al Camònega, la valle che, con i uoi 90 chilometri d etenione, è una delle più vate in tutte le Alpi Centrali, terra dal clima apro e dalla gente olida, come quella che le diede nome: i Camunni, popolo fiero, nonché il maggior produttore di arte rupetre in Europa. Oggi, accanto alle incantevoli inciioni (diveri i iti Uneco ul territorio, da Capo di Ponte a Nadro), è fiorito un mondo nuovo che, eppur legato alle ue antichiime origini, cerca di fari conocere per la propria riora principale: una natura euberante. Attraverata dal fiume Oglio e dai uoi numeroi torrenti, la valle è racchiua dai monti del gruppo dell Adamello a et e da quelli delle Prealpi Orobiche a ovet, e opita ia il Parco nazionale dello Stelvio ia il Parco regionale dell Adamello, unitamente ad altri parchi Parco dell Alto Sebino, del Lago Moro e della Gola del Tinazzo che la rendono una zona ricca di fauna (non olo camoci e tambecchi, ma perino l oro bruno). L economia della Valle Camonica, un tempo baata ull etrazione mineraria e ull attività iderurgica e teile, ora i appoggia ul comparto turitico, che però non conite di olo ci Ponte di Legno, Borno, Montecampione e Aprica le zone degli impianti portivi, ma anche di ecurioni etive lungo i entieri Cai e le Trincee della Guerra Bianca in Adamello: lo logan un turimo per tutte le tagioni, adottato dall Unione dei Comuni dell alta valle Camonica, dimotra la forte volontà di potenziare anche il turimo etivo. Iniziamo il notro viaggio nella media valle, a Darfo Boario Terme, il comune più popoloo della zona ( abitanti), poto allo bocco della Valle di Scalve, che convive con una parte indutrializzata (Darfo) e una a vocazione turitica (Boario), grazie alle note acque termali. Importante la componente traniera (15,9% della popolazione, econdo una tima del 2010), la cui maggioranza proviene dall Europa centro orientale, alla cui preenza gli autoctoni non embrano ancora eeri abituati. Guardando alla zona commerciale, dilocata qui e là, i capice la mancanza di una viione d inieme, che dia una pinta propuliva alla cittadella dal cuore paeano.

2 70 V Breno, coniderato tradizionalmente la capitale amminitrativa della Valle, è attraverato dalla trada tatale 42 del Tonale e della Mendola in tre gallerie, a oriente dell abitato, e queto lo penalizza. Dal paee diparte anche la trada tatale 345 delle Tre Valli, che porta fino al Pao di Crocedomini, ed è preente una delle principali tazioni ferroviarie della linea Brecia-Ieo-Edolo, ora al centro dei problemi di viabilità. L economia locale è fondata eenzialmente ui ervizi: cuole, la ezione ditaccata del Tribunale di Brecia e, fino a pochi anni fa, l Opedale (ora traferito nella vicina Eine). Sono inoltre preenti ul territorio un acciaieria, piccole attività artigianali e di traformazione dei prodotti locali, ma queto, dicono i brenei, non bata a rendere vivo il paee una volta chiui cuole e uffici: il recente Teatro e il nuovo otello porteranno del brio? Arriviamo nell alta valle entrando a Edolo, il comune con la più grande altitudine maima (3.554 m lm), e la maggiore ecurione altimetrica (2.916 m) nella Provincia di Brecia, a pari merito con Saviore dell Adamello. Il turimo locale è di tipo reiduale (niente pite da ci, ma econde cae dai prezzi più acceibili, a 30 minuti dagli impianti), e il paee vanta diveri ervizi tra i quali l Univerità della Montagna, unica ede in Italia. Qui, oltre al recupero generale Sopra, il catello di Breno. In bao, uno corcio di Ponte di Legno. del centro torico, i attende con ania l avvio delle due varianti alla tatale 42 per liberari dall odiato traffico, mentre l economia locale riente della chiuura delle piccole indutrie. Con Ponte di Legno i attivano le più grandi commee della, tornate in gioco a tutti gli effetti dal 2004, anno del rilancio del itema turitico dell alta Valle che ha portato alla realizzazione di 100 km di pite e 44 impianti di rialita, per un ammontare di 48mila paaggi orari. Nominata nel 1912 dal Touring Club Italiano prima tazione italiana di turimo e port invernali, Ponte conta abitanti ed è, tramite il Pao del Tonale, linea di confine fra le provincie di Brecia e di Trento. Il turimo del paee i baa ulle econde abitazioni, ma è atteo un otanziale ampliamento delle trutture ricettive per il grande affluo invernale (i villeggianti dell Et Europa ono in aumento), in vita anche di una poibile Coppa del Mondo tutta breciana. La reta terra di commee, legata a doppio filo con una natura benevola che dona gran parte delle riore a una zona che non dimentica l impronta forte del uo paato, ma guarda davanti a é, facendo del proprio meglio.

3 Ci Hanno detto V 73 DARFO BOARIO TERME di alessandra ToniZZo PAESE CHE VAI LE NOSTRE IMPRESSIONI A Darfo Boario Terme è facile diorientari, alla ricerca di un centro che non eite, né idealmente, né fattivamente. Il paee ente di eere al di otto delle proprie poibilità, ma troppo peo, purtroppo, i limita a puntare il dito. LUCiana PianTa (CaLZaTUre e PeLLeTTeria) Via Le Petit Siete nella cittadella dal 1956 Eatto, lavoriamo di generazione in generazione. La notra clientela è quella che predilige uno tile claico, ia per uomo che per donna, e viene anche dall alta Valle. E la crii? Sarebbe una bugia dire che non c è, ma noi iamo fortunati: lavoricchiamo e puntiamo u un guto che tutti tracurano, aldilà delle tendenze contingenti e paeggere. Il paee con parole ue. È un paee che hanno laciato impoverire molto: coì era 20 anni fa, coì è oggi. La notra cittadella invece che crecere è peggiorata, bata vedere la piazza, frequentata olo dagli extracomunitari. Che rapporto avete con queta componente? Noi, nel notro piccolo, cerchiamo di tenere bello e pulito, ma il contorno lacia davvero a deiderare. Le orelle Pianta. CLaUdia CoTTi (CoLoriFiCio HoBBiSTiCa) Via Le Petit Da quanto lavora qui? Da pochi mei in queta via, ma prima eravamo in una zona vicina: ci iamo traferiti per motivi di pazio. Con la crii, il fai da te e l hobbitica ono aumentati? Molte donne, oggi, ingegnano de-

4 V 75 VOCE AI PASSANTI Claudia, 38 anni Com è il rapporto con i centri commerciali? Stanno togliendo il piacere delle paeggiate in paee. Ma ta a noi tornare a vivere Darfo. Aleio, 25 anni Locali di vago e punti di ritrovo? Tolti i bar, non ci reta altro Paola, 50 anni Gli tranieri? Ci ono, eccome, e la comunità, più che accettarli, li tollera. Michelle, 31 anni Coa le piacerebbe vedere in paee? Meno autiti affannati, in cerca di parcheggio, e più verde. affezionata a Darfo Boario Terme, lo vorrei più vivo. Coa le manca del commercio torico? Il rapporto con il cliente, quai intimo. Per fortuna ci ono ancora acquirenti fidelizzati. peante. Per non parlare dei parcheggi, pochi e con dico orario di oli 30 minuti. Penare che qui dietro c è uno tabilimento diroccato. M. CRISTINA PEDERSOLI (OTTICA E BIJOUX LOMBARDI) Viale Taara Come vanno le aperture domenicali, otto le fete? Sembra che tutti prefericano i centri commerciali: è trite. Quando i vuoteranno i centri torici arà un problema, peniamo agli anziani, a chi non guida e perde il ervizio otto caa. Il paee è ervito? Per tante coe ì, oprattutto per la tradizione del commercio: queta è la cittadella, con i negozi torici. Sono corando il legno o confezionando, ad eempio, bore in feltro. Gli uomini, con la bella tagione, ripitturano e ritrutturano. La tendenza ad arrangiari per riparmiare c è. Quindi ve la cavate abbatanza bene Beh, abbiamo appena aperto, e cerchiamo ancora di raccogliere la clientela, in un momento poco felice. Pro e contro di Darfo Boario Terme. Eendoci viuta dalla nacita, per me il paee è intoccabile! La gente è molto riervata, anche il vicinato. Comunicare con gli tranieri, poi, è complicato, anche e ono gentili e tranquilli. Il traffico, in corripondenza dei paaggi a livello, è un problema? Purtroppo ì: otiamo fino a 20 minuti per un treno con due paeggeri è FARIDA CAMOSSI (L ARNICA, ALIMENTI DIETETICI E MACROBIOTICI) Via Roma Siete aperti da quattro anni: vi embra che il paee ia enibile al bio e dintorni? Soprattutto nell ultimo anno e mezzo, l affluenza in negozio è maggiore, vito anche l influenza dei ma media ui temi dell alimentazione: molti cettici i tanno ricredendo. Ma il cliente tipo chi è? Siamo una farmacia del cibo: dal bambino di 3 anni intollerante al lattoio all anziano diabetico. Il 60% viene dal paee, il reto dall alta e dalla baa valle. Val Camonica ricettiva o penta? C è ancora molto da fare, oprattutto nel ettore turitico che è migliorato ma deve crecere. Siamo conociuti per le notre acque e per le tazioni ciitiche del circondario. Un profilo del turita tipo. Milanei, cremonei : italiani che vivono vicino a Brecia. Spotandoci più vero il lago, ci ono anche olandei, vizzeri e inglei. MESI gennaio

5 77 Pro e contro del paee. Ottima la realtà ancora a dimenione d uomo, enza il grande tre cittadino che ci avvelena. La parte negativa è che al paee erve unione e che neceita di molta più cura. antonella BianCHini (Moda antonella) Via Roma Queto negozio eite dal 63, con i uoi genitori Eatto: prima qui i vendeva di tutto, dalla merceria ai prodotti per il lavoro. Ora veto donne e uomini, moda giovane. Il paee con le ue parole. Non poo che eere di parte: a me Darfo Boario piace! È il mio paee. L animo degli abitanti guarda al paato o al futuro? Ovviamente i giovani guardano avanti, mentre gli altri ono ancora molto tradizionaliti: checché e ne dica, iamo una cittadina dove i repira aria di paee. Il punto di forza del paee? Che eite ancora il buon vicinato, l aiuto reciproco. Il turimo direi che non è il uo forte. Eppure iete conociuti Certo, per le terme, e per la notra acqua. Anche il palazzetto dello port è una realtà viva. Coa erve a Darfo Boario? Manifetazioni per i tantiimi giovani del paee, cotretti a potari per trovare vago. Alle 9 di era, qui, embra il Bronx: è deerto, neun bar aperto. Giovani che viaggiano ulle trade, allora. C è pericolo? Le trade non mi embrano pericoloe: ulla upertrada, teatro di molti incidenti, da tener otto controllo è la velocità, e petta al conducente. Antonella Bianchini. Le notre domande a FRANCO CAMOSSI, ASSESSORE AL TURISMO, COMMERCIO E SPORT DI DARFO BOARIO TERME L eodo dei giovani in cerca di vago è un egnale della carenza di ervizi e trutture a loro dedicate: come intervenire? Tempo fa, Darfo Boario era meta delle notorie vache, le paeggiate in centro, lungo Coro Italia: ora la moda è divera, ma hanno aperto diveri locali che danno la poibilità, per la facia di ragazzi dai 18anni in u, di ritrovari e fare il claico happy hour: anche e non oppericono alla mancanza di una dicoteca, fanno molto. Poi, non mancano le manifetazioni, dalla Notte Bianca (l ultima ha richiamato 50mila perone e gruppi del calibro dei Modà) in poi. gli eercenti di darfo Boario entono la neceità di un progetto che unifichi l anima del commercio in paee... Ci ono 360 attività commerciali in paee e, da due anni, iamo riuciti a compattarne il 50%, ricotituendo le due aociazioni che formano l anima di Darfo Boario (divie da ben 20 anni), quelle della Cittadella e di via Roma: le collaborazioni ono attiviime. Ricordo che Darfo Boario è tato premiato, unico in alta Italia inieme a Lodi, con il bando regionale Innocité, in materia di attrattività commerciale. Potrebbe dare di più : queta l impreione di chi vive in paee, in merito alle ue tante potenzialità inepree. Come rendere darfo Boario più attrattivo? Innanzitutto, le Terme ono tate comprate dall amminitrazione comunale, e inizierà a giorni la cotruzione di un ponte ull Oglio che toglierà il traffico peante dai prei del Parco Termale (oltre 60mila mq), liberando coì anche il tratto d entrata alle Terme tee, in modo da poter creare delle ituazioni attrattive, permettendoci di penare anche a iole pedonali e imili. Sempre in relazione alla viabilità, modificheremo l ingreo alla città di Boario e continueremo la notra promozione territoriale, ia con il Fai ia con le tante aociazioni con cui collaboriamo da empre.

6 79 BRENO PAESE CHE VAI LE NOSTRE IMPRESSIONI di alessandra ToniZZo STeFano noris (Bar roma) Via Mazzini Un ragazzo che getice un attività, quando qui tutti i giovani embrano cappare Lavoro qui da due anni. L idea di rilevare e itemare queto bar torico è tata di mio zio ed io, che prima facevo l idraulico, mi ono laciato convincere: è tato un bene. Non erve, allora, fuggire dalla valle, per trovar lavoro! Secondo me, e i ha voglia di piegare la chiena il lavoro lo i trova. Il vero problema, emmai, con la crii, è eere ottopagati. Breno offre una carenza di creatività, anche e i uoi abitanti ne avrebbero da vendere. Pero nella burocrazia del uo ruolo, il paee man mano embra perdere grinta e motivazione. Peccato! VOCE AI PASSANTI Lina, 68 anni Come i vive a Breno? Si vive bene, ma il paee è poco vivo: i giovani e ne vanno perché non trovano lavoro o attrattive. Claudio, 51 anni Il paee è aperto all eterno? Commercialiti, avvocati, tantiime perone vengono da fuori a lavorare a Breno. Peccato che manchino i turiti. Simona, 42 anni Da vedere a Breno? Il Catello è tupendo, un motivo in più per venire a trovarci! Grazie a una recente ritrutturazione, può eere viitato anche dai diabili. Michele, 45 anni C è turimo? Breno è un paee che vorrebbe diventare turitico: il Catello e il Tempio di Minerva ono le notre attrazioni. ilaria, 36 anni È una località viva? Breno è un paee con tante potenzialità che deve eere incentivato e rinvigorito. Vive ugli uffici e ui ervizi ma, tolti queti, i vuota. Ma i ervizi, per i ragazzi, continuano a mancare? Si ta migliorando. È tato aperto un bar, e anche un locale: periamo che Breno non venga più vito come un paee di olo lavoro. Che perone ono i brenei? Gente per bene, abituata a un certo tenore di vita. Coa andrebbe migliorato a Breno? La mentalità dei commercianti: mettere di tirare l acqua olo al proprio mulino e aiutare di più i giovani dalle idee vincenti farebbe bene a tutti. Stefano Nori. PaoLo BonaSSi (edicola LiBreria edibi) Via Mazzini Paolo Bonai. Da quanto lavora qui? Getico l attività, inieme a mia orella e mio cognato, dal Coa pena della valle? La Val Camonica merita di eere viitata, ia d etate che d inverno, e ta tornando ad eere una realtà turitica perché offre molto: inciioni rupetri, ci, faleie d arrampicata. Breno v Brecia: più qualità della vita, ma meno ervizi. È vero?

7 81 Veriimo: la carenza è notevole, facciamo capo alla città. Nuovi poti auto nel centro torico: la promea, nel 2011, del votro indaco. È tata mantenuta? Sì, e queto ha portato non poche agevolazioni: parcheggiare in piazza Mercato, al Palazzo del Comune e degli uffici, con la mezz ora gratuita, è ottimo. Prima c era la ota elvaggia, come in un circuito da rally!. Si parla di problemi con il egnale digitale terretre: funziona o no, a Breno? La zona del Catello ha dei problemi più eri, ma in tutto il paee il egnale non è eccezionale. La caua embra eere la cara potenza d altronde il notro ripetitore è a Papardo. ROSSANA MOSCARDI (MITHOS ABBIGLIAMENTO DONNA) Via Mazzini Qual è la ua clientela tipo? Vendo moda giovane da ette anni, qui vengono uomini e donne che vetono caual e portivo. La clientela è eterna al paee, quai tutta dall alta valle. Breno è Un po morto. Hanno viuto di rendita, ull onda di quello che è tato tanti anni fa, e non i ono più applicati per incentivare il paee. Però qui ci ono cuole e parecchi uffici Nonotante queto, iamo un paee fermo. Alla chiuura degli uffici, infatti, Breno i vuota. Quindi il turimo non c è Anni fa qualcuno che chiedeva la cartina del paee c era, ma ormai ono già un paio di tagioni che non i vede più quai neuno. Qualcoa di poitivo ul paee? I ervizi: qui, volendo, i trovano tanti negozi, c è un po di tutto, enza dover andare per forza nei centri commerciali. Roana Mocardi. Le notre domande a SANDRO FARISOGLIO, SINDACO di BRENO È emero il problema della ricezione del egnale digitale terretre, che in alcune aree del paee non funziona del tutto: che fare? Stiamo provvedendo: verrà mandata una egnalazione critta a deputati e enatori della zona, nonché al minitero dello Sviluppo economico, firmata dal comune di Breno, per far ì che le emittenti poano intervenire. Il problema riguarda le televiioni locali perché quelle nazionali, tramite il tv at, i ricevono per intero: aranno poi coperti i coti per l intallazione di apparecchiature in loco che riolvano il diguido. Breno capitale amminitrativa della media valle ma, dicono i brenei, chiui uffici e cuole, il paee, quanto a vitalità, langue. È una tendenza, queta, di tutti i paei limitrofi. Ma devo dire che Breno ta facendo molto: per i giovani, è tata aperta una birreria irlandee che propone concerti; i è poi attivata una rete di promozione turitica, rivolta oprattutto alle colareche, potenziando ciò che il paee offre e egnalando percori praticabili dal paee teo; è pronto l otello nel cuore del centro torico, integrato con le attività commerciali circotanti, accanto a biblioteca, campo da calcio e pallavolo. Infine, grazie alla collaborazione tra pubblico e privato, è tato inaugurato da poco il Teatro delle Ali (fiore all occhiello dell Accademia Arte e Vita, centro culturale di formazione artitica che conta 400 icritti), truttura innovativa con 250 poti: ono già in programma 90 erate.

8 83 EDOLO PAESE CHE VAI LE NOSTRE IMPRESSIONI di alessandra ToniZZo Situato ullo nodo tra il pao del Tonale e quello dell Aprica, Edolo è empre tato un luogo di paaggio, dove il turita i ferma per una breve ota prima di fare rientro in città. Oggi queta tendenza pare tia cambiando grazie a un gruppo di giovani che ha decio di commettere ul proprio futuro invetendo ulle potenzialità di queta località. commercio e i clienti, promuovendo la inergia tra noi commercianti. Ad eempio, organizza eventi, concori e manifetazioni, tenendo informata la popolazione ugli orari di apertura e chiuura dei negozi. Com era Edolo prima e com è adeo? È empre tato un luogo di paaggio per i turiti, era il paee in cui i veniva a fare la pea per via della preenza ul territorio di alcuni grandi upermercati. Oggi noi vorremmo uperare queta MariUCCia LorenZi (PorTiCHeTTo) Viale Derna Qual è la ua clientela tipo? Soprattutto quella del poto, ma anche qualche turita. I periodi migliori dell anno? Sicuramente l etate e un po anche l inverno, ma Edolo è una piccola realtà e non i può pretendere più di tanto. Com è cambiato il paee nel tempo? È un bel paee che, nonotante tutto, i è aputo viluppare ripetto ad altre località limitrofe anche quando molte piccole indutrie hanno decio di andar via. Come tutta la valle, anche Edolo è tato tracurato, e queto ha portato i giovani ad andare altrove. PaoLo SPiranTi (erboristeria aquane) Corte Mottinelli Com è viuto Edolo dai giovani? Recentemente ho avuto il piacere di entrare in contatto, qui in paee, con una realtà da poco cotituita: Edolohop. Non le dico la mia orprea quando mi ono accorto che i tratta di un aociazione interamente cotituita da giovani che, come me, hanno decio di intraprendere una nuova attività. Di coa i occupa Edolohop? Sta creando tante belle iniziative per il Paolo Spiranti.

9 85 VOCE AI PASSANTI Chiara, 37 anni Abita qui? Ormai abito a Milano, ma qui ci torno empre volentieri. I miei nonni poedevano una caa poco fuori paee, dove ho tracoro gran parte della mia infanzia. Peccato che non ci poo tornare più peo. Fabio, 53 anni Coa la pinge a fermari a Edolo? Bel paee! La ota qui è d obbligo quando torno dalla montagna prima di far ritorno a caa per fare incetta di prodotti tipici dell alta valle. Luca, 28 anni Coa pena del paee? Ho viuto a Edolo la mia infanzia e ogni tanto torno ancora volentieri a viitare queti poti. A volte mi embra che il tempo i ia fermato, altre volte noto con piacere che la mia generazione i ta dando notevolmente da fare. vecchia idea, creando delle attività di un certo calibro, come quelle di Ponte di Legno, per far ì che la gente non pai olamente, ma i fermi anche in paee. Dopo gli tudi lei ha decio di tornare a vivere in paee, come mai? Mio padre, una volta, mi ha fatto riflettere molto dicendomi che tutto dipende dal tipo di vita che i vuole avere: e uno vuole vivere una vita di quantità, allora deve andare in città, mentre e vuole avere una vita di qualità, deve rimanere in paee. SIMONA GRAZIOLI (TENDENZE CALZATURE) Via Santa Maria Quant è cambiato Edolo nel tempo? Parecchio. Io non ho l attività qui da molti anni, ma tutto ommato mi embra che i ia abbellito e che anche il commercio ia fiorito con l apertura di tante nuove attività. Sicuramente i potrebbe fare di più, ma tutto ommato non ci lamentiamo. È un paee turitico? No, non lo è mai tato. È prevalentemente un paee di paaggio, il punto di nodo tra Aprica e Tonale. Perché diventi turitico biognerà lavorare ancora molto. Coa ne pena della nuova copertura di piazza mercato? Sicuramente è una bella truttura, ma a noi commercianti una pea coì importante, per il mercato, è appara fuori luogo in queto periodo. Edolo è un paee giovane? Direi poco, perché, a parte i reidenti, i turiti ono tutti u d età. Un aggettivo per decrivere Edolo. Accogliente, come i uoi abitanti. Simona Grazioli.

10 87 PONTE DI LEGNO di alessandra ToniZZo PAESE CHE VAI LE NOSTRE IMPRESSIONI Ponte di Legno conquita i viitatori con la bellezza delle pite da ci e il caratteritico centro torico ricco di numeroe attività commerciali e artigianali. Qui, in mancanza di neve (e di denaro da pendere), l alta tagione diventa empre più breve. Ci auguriamo che il bel paee appia rinnovari rapidamente per fruttare a 360 le potenzialità di cui è naturalmente dotato. CarLo albini (enoteca BaCCaneLLi) Piazzale Europa Carlo Albini. I turiti provengono prevalentemente da... I proprietari delle econde cae da Milano, Brecia e Cremona, mentre il turimo alberghiero è proveniente per lo più dall Europa dell Et. Dall Europa dell Et? Come mai? Quelle di Polonia e Romania ono economie in crecita, di coneguenza gli abitanti di quelle zone attualmente trovano più appetibile l offerta turitica locale. Sono propeni alla pea? C è chi pende e chi no... Sono i nuovi ricchi e tanno molto attenti alla pea: icuramente non pendono quanto inglei e tedechi. Quale problematica i ente di denunciare? Quella relativa alla viabilità, perché con queta trada la zona diventa poco acceibile e peo la celta del turita è influenzata da queto fattore. Marie Luchini. Marie LUCHini (oggettistica LUigi BorMeTTi) Piazzale Europa La votra attività è qui da quarant anni: com è cambiato Ponte di Legno? Ultimamente mi embra che gli autunni iano tutti uguali e che fino a Sant Ambrogio non giri molta gente. L età media della popolazione ta aumentando e i giovani ono cotretti a potari per trovare lavoro. Credo comunque che queto ia un bene perché mi fa tritezza penare a un giovane che è nato e viuto empre qui enza aver fatto eperienze altrove. Qual è la votra clientela tipo? È mita, a noi i rivolgono le coppie che amano acquitare oggetti per le loro abitazioni, ma anche i giovani che tanno mettendo u caa. MiCHeLe angeli (agenzia TeCnoCaSa) Via IV Novembre Com è il mercato immobiliare di Ponte di Legno? Michele Angeli.

11 88 V Diciamo che ultimamente i è un po fermato, anche e le richiete per le econde cae ono ancora numeroe. La fortuna di queta zona è quella di eere una località dove non manca mai il riciclo di richiete. Chi i rivolge alla votra agenzia e coa chiede prevalentemente? Breciani, milanei e liguri; la maggior parte ono famiglie con figli che chiedono appartamenti emi-nuovi intorno ai mq con almeno due camere. I giovani della zona acquitato caa qui? Non molti, per via dei prezzi elevati. Qui il coto di un bilocale i aggira intorno ai 200mila euro, mentre un trilocale intorno ai 300mila. Con quete richiete, i giovani prefericono comprare a Vezza d Oglio o a Edolo. DANIELE RIZZI (FERRAMENTA RIZZI) Coro Triete Siete molto giovani, da quanti anni avete in getione il negozio? Dal 1999, anno in cui i lo abbiamo rilevato da notro padre che lo getiva dal Com è il turimo quet anno? È calato per via della crii, i lavora il 30-40% in meno. Apettative? Mah, ci apettiamo che aumentino il numero delle trutture ricettive e i ervizi per i turiti. Dovrebbero anche eere ampliato il demanio ciabile e aperte delle trutture che iano competitive e ripondano alle attee di chi viene a Ponte di Legno. Daniele Rizzi. VOCE AI PASSANTI Eter, 53 anni Come vive la ua econda caa qui? Abito a Milano e Ponte di Legno è il luogo ideale per far repirare un po di aria buona ai miei figli. Appena poiamo, cappiamo via dalla città per rifugiarci in quet oai di pace. Michele 45 anni Coa vi ha portato a Ponte? Io e mia moglie iamo qui alla ricerca di un appartamento in affitto per la tagione, ma ancora non iamo riuciti a trovare nulla che oddifacee le notre eigenze. Per noi arebbe la prima volta qui... ce l hanno conigliato degli amici che ono aidui frequentatori della zona. Giovanni, 33 anni Ponte di Legno è Un paeino incantevole! Non ha nulla da invidiare a Cortina... fore dovrebbero organizzare più manifetazioni ed eventi durante tutto l anno. Le notre domande a MICHELE FAUSTINELLI, PRESIDENTE ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI PONTE DI LEGNO Com è andato il commercio nel 2011 e quali ono le propettive per il 2012? La ituazione è abbatanza critica, la crii i è entita dopo, ma è arrivata anche qui. I periodi d affluo dei turiti ono empre più brevi e anche i oggiorni ono empre più ritretti. La cora etate, il mee di luglio è tato in calo, ad agoto abbiamo lavorato bene per due ettimane, mentre i weekend di ettembre, ottobre e novembre ono andati molto, molto male. Qui c è prevalentemente un turimo di econde cae e, a caua della crii, la gente viene a viitarci molto di meno. Quante trutture alberghiere avete? Circa una decina, oltre a due reidence e tre nuovi alberghi. Queto ettore i ta muovendo bene, mentre quello dell edilizia reidenziale è quai aturo. Coa pena del turimo proveniente dall Et Europa? Da diveri anni ormai c è queto tipo di turimo, frutto delle campagne commerciali dell Adamello Ski, la ocietà che qui promuove la tagione invernale, che icuramente ha portato un gran numero di preenze ulle pite, ma, trattandoi di un turimo abbatanza povero, a livello di paee non porta molto. Se potee fare una richieta all Adamello Ski Chiederei di fare delle campagne commerciali rivolte anche a un turimo con più capacità di pea, coì che tutti ne poano godere. Coa pena delle lungaggini nella chiuura del cantiere di Piazzale Europa? I lavori i arebbero dovuti concludere in due anni, ma oggi ne ono già tracori 5 o 6. Sicuramente la preenza del cantiere ha tolto immagine e viibilità ai negozi vicini oltre ad aver creato problemi trutturali agli tabili circotanti. In particolare è tata trovata una falda acquifera che ha allagato la zona comportando la modifica del progetto iniziale che prevedeva un parcheggio otterraneo e una zona verde ovratante adibita all arrivo degli autobu. Ci hanno promeo che queta primavera il cantiere arà terminato... vedremo.

Lezione 11. Equilibrio dei mercati del credito e della moneta bancaria. domanda di credito delle imprese = offerta delle banche;

Lezione 11. Equilibrio dei mercati del credito e della moneta bancaria. domanda di credito delle imprese = offerta delle banche; Lezione 11. Equilibrio dei mercati del credito e della moneta bancaria L E d = L domanda di credito delle impree = offerta delle banche; M d H = M M domanda di moneta (legale e bancaria) delle famiglie

Dettagli

Capitolo IV L n-polo

Capitolo IV L n-polo Capitolo IV L n-polo Abbiamo oervato che una qualiai rete, vita da due nodi, diventa, a tutti gli effetti eterni, un bipolo unico e queto è in qualche miura ovvio e abbiamo anche motrato come cotruire

Dettagli

Note su alcuni principi fondamentali di macroeconomia Versione parziale e provvisoria. Claudio Sardoni Sapienza Università di Roma

Note su alcuni principi fondamentali di macroeconomia Versione parziale e provvisoria. Claudio Sardoni Sapienza Università di Roma Note u alcuni principi fondamentali di macroeconomia Verione parziale e provvioria Claudio Sardoni Sapienza Univerità di Roma Anno accademico 2010-2011 ii Indice Premea v I Il breve periodo 1 1 Il fluo

Dettagli

Strumenti della Teoria dei Giochi per l Informatica A.A. 2009/10. Lecture 11: 13-14 Maggio 2010. Meccanismi per la Condivisione dei Costi

Strumenti della Teoria dei Giochi per l Informatica A.A. 2009/10. Lecture 11: 13-14 Maggio 2010. Meccanismi per la Condivisione dei Costi Strumenti della Teoria dei Giochi per l Informatica A.A. 2009/0 Lecture : 3-4 Maggio 200 Meccanimi per la Condiviione dei Coti Docente Paolo Penna Note redatte da: Paolo Penna Primo Eempio Vogliamo vendere

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

Corso di Microonde II

Corso di Microonde II POITECNICO DI MIANO Coro di Microonde II ezi n. 3: Generalità ugli amplificatori ineari Coro di aurea pecialitica in Ingegneria delle Telecomunicazi Circuiti attivi a microonde (Amplificatori) V in Z g

Dettagli

una storia di solidità e sicurezza

una storia di solidità e sicurezza G. CASE viene fondata nel 1996 da persone provenienti da esperienze pluriennali nel settore edilizio, che sentivano l esigenza di realizzare un progetto autonomo nel settore immobiliare delle seconde case

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

La manutenzione. Definizioni. Evoluzione storica. Manutenzione: Manutenibilità: Dott.ssa Brunella Caroleo

La manutenzione. Definizioni. Evoluzione storica. Manutenzione: Manutenibilità: Dott.ssa Brunella Caroleo La Dott.a Brunella Caroleo Definizioni Manutenzione: È il controllo cotante degli impianti e l inieme dei lavori di riparazione e otituzione neceari ad aicurare il funzionamento regolare e a mantenere

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Lezione 2. Campionamento e Aliasing. F. Previdi - Controlli Automatici - Lez. 2 1

Lezione 2. Campionamento e Aliasing. F. Previdi - Controlli Automatici - Lez. 2 1 Lezione 2. Campionamento e Aliaing F. Previdi - Controlli Automatici - Lez. 2 1 Schema della lezione 1. Introduzione 2. Il campionatore ideale 3. Traformata di un egnale campionato 4. Teorema del campionamento

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Sintesi tramite il luogo delle radici

Sintesi tramite il luogo delle radici Sintei tramite il luogo delle radici Può eere utilizzata anche per progettare itemi di controllo per itemi intabili Le pecifiche devono eere ricondotte a opportuni limiti u %, ta, t di W(), oltre quelle

Dettagli

12 MESI. Palazzolo sull Oglio, Chiari, Castelcovati e Orzinuovi: la Bassa da scoprire IAGGIO IN PROVINCIA 81

12 MESI. Palazzolo sull Oglio, Chiari, Castelcovati e Orzinuovi: la Bassa da scoprire IAGGIO IN PROVINCIA 81 80 81 Tappa nell Ovet breciano Foto: Patrick Merighi Palazzolo ull Oglio, Chiari, Catelcovati e Orzinuovi: la Baa da coprire di Aleandra Tonizzo T orniamo nella profonda Baa breciana, la zona che conta

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA ALTINO

SCUOLA PRIMARIA ALTINO SCUOLA PRIMARIA ALTINO PROGETTO CONTINUITA : MANGIA SANO E VAI LONTANO Incontro con i bambini di 5 anni delle scuole dell infanzia di Altino Durante gli incontri di continuità con la Scuola dell Infanzia

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

LA GESTIONE DELLO STRESS

LA GESTIONE DELLO STRESS LA GESTIONE DELLO STRESS Stre è enza alcun dubbio una delle parole più uate (o abuate) nel mondo, almeno in quello occidentale. Vi ono molti ignificati dati a queto termine, alcuni ne ottolineano primariamente

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Teorema del Limite Centrale

Teorema del Limite Centrale Teorema del Limite Centrale Una combinazione lineare W = a 1 X + a Y + a 3 Z +., di variabili aleatorie indipendenti X,Y,Z, ciacuna avente una legge di ditribuzione qualiai ma con valori attei comparabili

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

ECO-RELAX, tra i limoni del Garda

ECO-RELAX, tra i limoni del Garda di Camilla Fiorin ECO-RELAX, tra i limoni del Garda [www.lefayreort.com] Bio-architettura, integrazione morfologica, hi-tech ecootenibile, deign e beneere naturale: è il Lefay Reort & SPa Pilatri rivolti

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

Cinematica: soluzioni. Scheda 4. Ripetizioni Cagliari di Manuele Atzeni - 3497702002 - info@ripetizionicagliari.it

Cinematica: soluzioni. Scheda 4. Ripetizioni Cagliari di Manuele Atzeni - 3497702002 - info@ripetizionicagliari.it Cinematica: oluzioni Problema di: Cinematica - C0015ban Teto [C0015ban] Eercizi banali di Cinematica: 1. Moto rettilineo uniforme (a) Quanto pazio percorre in un tempo t = 70 un oggetto che i muove con

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 Presso la scuola media Consiglieri, insegnante ed eventuali operatori esterni 6/7 incontri all anno 1 Consapevolezza diritti e doveri 2 Funzioni propositive

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME

UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME La Valle dei Segni 3 marzo 2012 Capo di Ponte UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME Arch. Michela Vielmi Presidente Consorzio Turistico Terme di Boario I TEMI 1. CONTESTO: Valle

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo.

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Pensieri.. In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Simone Per me non è giusto che alcune persone non abbiano il pane e il cibo che ci spettano di diritto. E pensare che molte

Dettagli

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Oscar Davila Toro MATRIMONIO E BAMBINI PER LA COPPIA OMOSESSUALE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE:

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: 1. dove sei? Sono Milano 2. Dove abiti? Abito Italia. 3. Come vai all'università? Vado bicicletta. 4. Vieni

Dettagli

Nicolò UGANDA Gapyear

Nicolò UGANDA Gapyear Nicolò, Diario dall Uganda Se c è il desiderio, allora il grande passo è compiuto, e non resta che fare la valigia. Se invece ci si riflette troppo, il desiderio finisce per essere soffocato dalla fredda

Dettagli

La popolazione di gatti urbani sul territorio del Comune di Firenze

La popolazione di gatti urbani sul territorio del Comune di Firenze Relazione di Teoria dei Sitemi La popolazione di gatti urbani ul territorio del Comune di Firenze Modelli per lo tudio ed il controllo Docente: Aleandro Caavola Studenti: Leonardo Profeti, Manfredi Toraldo,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Anno 16, n. 3 - MARZO/APRILE 2008 - Edizioni OCD Roma - Sped. in abb. post. D. L. 353/2003 (conv in L. 27/02/2004 n 46, Comma 2) DCB - Filiale di

Anno 16, n. 3 - MARZO/APRILE 2008 - Edizioni OCD Roma - Sped. in abb. post. D. L. 353/2003 (conv in L. 27/02/2004 n 46, Comma 2) DCB - Filiale di Anno 16, n. 3 - MARZO/APRILE 2008 - Edizioni OCD Roma - Sped. in abb. post. D. L. 353/2003 (conv in L. 27/02/2004 n 46, Comma 2) DCB - Filiale di Roma - Italia - Mensile Testimoni Persone e comunità Suor

Dettagli

Report di viaggio- Anastasia Malavolti. Le mie tre settimane in Belgio

Report di viaggio- Anastasia Malavolti. Le mie tre settimane in Belgio Report di viaggio- Anastasia Malavolti Le mie tre settimane in Belgio L esperienza di scambio culturale che ho provato quest anno è stata una cosa unica, che mai avevo provato fino ad ora e che mi ha lasciata

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Alunni:Mennella Angelica e Yan Xiujing classe 3 sez. A. A. Metodo per l intervista: video intervista con telecamera. video intervista con cellulare

Alunni:Mennella Angelica e Yan Xiujing classe 3 sez. A. A. Metodo per l intervista: video intervista con telecamera. video intervista con cellulare Alunni:Mennella Angelica e Yan Xiujing classe 3 sez. A A. Metodo per l intervista: video intervista con telecamera intervista con solo voce registrata video intervista con cellulare intervista con appunti

Dettagli

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Febbraio 2008 La nazionale egiziana è in finale: domenica si giocherà la Coppa d Africa. Non serve certo che io mi registri all evento su facebook, per ricordarmi

Dettagli

LA CASA DIALOGO PRINCIPALE

LA CASA DIALOGO PRINCIPALE LA CASA DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno! B- Buongiorno, signore cosa desidera? A- Cerco un appartamento. B- Da acquistare o in affitto? A- Ah, no, no in affitto. Comprare una casa è troppo impegnativo,

Dettagli

ESAME FINALE D'ITALIANO A1

ESAME FINALE D'ITALIANO A1 ESAME FINALE D'ITALIANO A1 TOTALE / 80 I. COMPRENSIONE DELL'ASCOLTO (0 10) 80-73,5 pkt 5 73-67 pkt 4,5 66,5-61 pkt 4 60,5-54 pkt 3,5 53,5-41 pkt 3 Ascolta e segna una risposta corretta. / 10 1. Le persone

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

TORINO E LA VALLE D AOSTA

TORINO E LA VALLE D AOSTA TORINO E LA VALLE D AOSTA Equipaggio composto da :Fabio autista, navigatore,narratore. Stefy (moglie) cuoca,addetta dispensa. Marty (figlia) la pierino di turno. Partenza :17 MARZO 2011 Ritorno : 20 MARZO

Dettagli

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO MC n 68 I protagonisti LUCA SCOLARI UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO di Simona Calvi Insieme a Fabio e Marco è alla guida della società creata dal padre negli anni Cinquanta, specializzata

Dettagli

- 1 reference coded [2,49% Coverage]

<Documents\bo_min_13_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [2,49% Coverage] - 1 reference coded [2,49% Coverage] Reference 1-2,49% Coverage sicuramente è cambiato il mondo. Perché è una cosa che si vede anche nei grandi fabbricati dove vivono

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Io/tu/lei/lui noi voi loro

Io/tu/lei/lui noi voi loro CONGIUNTIVO PARTE 1 I verbi regolari. Completa la tabella: comprare finire mettere prendere mangiare aprire chiudere partire parlare cantare scrivere trovare vivere cercare dormire preferire abitare capire

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti III. 1958-1961. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti III. 1958-1961. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti III. 1958-1961 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 914 Anno 1961 A Luigi Pellizzer Pavia, 22 settembre 1961 Caro Avvocato, io credo che la discussione

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

La Costituzione Italiana per i ragazzi

La Costituzione Italiana per i ragazzi The International Association of Lions Clubs Distretto 108 Ib2 La Costituzione Italiana per i ragazzi www.accademiasantagiulia.it Cari ragazzi, vi domanderete chi sono i Lions e perché distribuiscono opuscoli

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti

Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti Classi terze A e B Scuola Primaria Statale Teresio Olivelli - Sale di Gussago (BS) ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUSSAGO Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti A.S. 2013/2014 Ho sentito che il 20 novembre

Dettagli

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza intermmedio 2 La famiglia Ciao! Mi chiamo John e sono senegalese. Il mio Paese è il Senegal. Il Senegal è uno Stato dell Africa. Ho 17 anni e vivo in Italia, a Milano, con la mia famiglia. Nella mia famiglia

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

SPECIALISTI DELL AUTOMOTIVE

SPECIALISTI DELL AUTOMOTIVE 80_84_147do5 d Pagina 80 o di MILA MOLINARI i e SPECIALISTI DELL AUTOMOTIVE Eperti nella lavorazione di prototipi e particolari detinati al ettore automobilitico, CMG Cofeva da oltre 30 anni opera nel

Dettagli

Diagramma circolare di un motore asincrono trifase

Diagramma circolare di un motore asincrono trifase Diagramma circolare di un motore aincrono trifae l diagramma circolare è un diagramma che permette di leggere tutte le grandezze del motore aincrono trifae (potenza rea, perdite nel ferro, coppia motrice,

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo INTERVISTA 9 I- Prima di svolgere questa attività, svolgeva un altro lavoro B- Io ho sempre lavorato in proprio, finito il liceo ho deciso di non andare all università, prima ho avuto un giornale di annunci

Dettagli

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città.

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. IN GIRO PER LA CITTÀ In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. Allora, ragazzi, ci incontriamo oggi pomeriggio alle 3.00 in

Dettagli

Esercizi sul moto del proiettile

Esercizi sul moto del proiettile Eercizi ul moto del proiettile Riolvi li eercizi ul quaderno utilizzando la oluzione olo per controllare il tuo riultato. 1 Un fucile è puntato orizzontalmente contro un beralio alla ditanza di 30 m. Il

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

GIULIO VALESINI FUORI CAMPO

GIULIO VALESINI FUORI CAMPO BIKE TO WORK Di Giulio Valesini FUORI CAMPO Se andate a lavoro in bicicletta il comune vi paga. L ha proposto ai suoi cittadini il sindaco di Massarosa. Un paese in provincia di Lucca, che indossa di diritto

Dettagli

La poesia per mia madre

La poesia per mia madre La poesia per mia madre Oggi scrivo una poesia per la mamma mia. Lei ha gli occhi scintillanti come dei diamanti i capelli un po chiari e un po scuri il corpo robusto come quello di un fusto le gambe snelle

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni

A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni testo all'illustrazione opportuna indicata con una lettera. Indicare

Dettagli

- 1 reference coded [1,94% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,94% Coverage] - 1 reference coded [1,94% Coverage] Reference 1-1,94% Coverage Spesso andiamo al cinese, prendiamo il cibo da asporto, è raro che andiamo fuori a mangiare, anzi quando

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

1 Completate il cruciverba.

1 Completate il cruciverba. Esercizi 1 Completate il cruciverba. Orizzontali 1. Giulia scrive messaggini a tutti con il... 2. Che bello... gli amici! 3. Amo... lezione d italiano. 4. Il primo giorno di scuola conosco nuovi... Verticali

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA 61 di TEODORO FULGIONE * Intervista ad Alessandro Luciano capo del progetto Monitoraggio delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI

ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IT051PO003FSE ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI Anno scolastico 2012/2013 Pon Imprenditore DONNA Codice Progetto- C5 120h di Tirocinio e stage Simulazione aziendale, alternanza

Dettagli