Codice Internazionale dei Segnali. International Code of Signals

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Codice Internazionale dei Segnali. International Code of Signals"

Transcript

1 Codice Internazionale dei Segnali International Code of Signals ALFABETO Letter Flags A - Alfa Gagliardetto [4:5] con fascia verticale bianca e blu. Issata a riva singolarmente significa: Sommozzatore in immersione, tenersi a distanza e procedere adagio oppure: Sto procedendo a prove di velocità. Sopra la lettera C : Sto abbandonando la nave. Sopra la lettera N : Ho bisogno di un medico. - Nelle regate veliche esposta sotto alla lettera N significa: Tutte le regate sono interrotte/annullate. Non si disputeranno altre prove nella giornata sotto a Intelligenza : Le regate non partite sono differite. Non si disputeranno altre prove nella giornata B Bravo Gagliardetto [4:5] rosso. Issata a riva singolarmente significa: Ho un carico pericoloso. Sopra la lettera R : Richiedo un elicottero. - Esposta da una imbarcazione in regata significa: Intendo presentare protesta. C Charlie Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in cinque fasce orizzontali blu, bianco, rosso, bianco, blu. Issata a riva singolarmente significa: Si oppure Il gruppo che precede deve essere inteso in senso affermativo. Sopra la lettera D : Chiedo assistenza immediata. Sopra a tre pennelli numerici indica: Rotta in gradi bussola. - Nelle regate veliche esposta sulla barca Comitato o su altro naviglio di assistenza significa: La posizione della prossima boa è stata cambiata con l esposizione contemporanea della sagoma verde: La boa è spostata a destra della sagoma rossa: La boa è spostata a sinistra delle sagome + o -: Lato allungato o accorciato [Identifica la classe velica Star ] 1

2 D Delta Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in tre fasce orizzontali giallo, blu, giallo. Issata a riva singolarmente significa: Tenetevi distante. Sopra la lettera V : Sto derivando. Sopra due, quattro o sei pennelli numerici indica: La data. [Identifica la classe velica Dart 18 ] E Eco Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in due fasce orizzontali blu e rossa. Issata a riva singolarmente significa: Sto accostando a dritta. Sopra la lettera F : La mia richiesta di soccorso è annullata. [Identifica la classe velica 12 metri S.I. ] F Foxtrot Bandiera rettangolare [4:5] bianca con rombo centrale rosso. Issata a riva singolarmente significa: Sono in avaria: comunicate con me. Esposta da una portaerei: Operazioni di volo in corso. Sopra la lettera A : Rilevatemi, datemi la mia posizione. G Golf Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in sei fasce verticali alternate giallo e blu. Issata a riva singolarmente significa: Ho bisogno del pilota. Esposta da un peschereccio: Sto issando a bordo le reti. Sopra la lettera W : Uomo a mare. Apprestatevi al recupero. Sopra quattro o cinque pennelli numerici: Longitudine (gli ultimi due pennelli indicano i minuti). [Identifica la classe velica GP14 ] 2

3 H Hotel Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in due fasce verticali bianco e rosso. Issata a riva singolarmente significa: Ho il pilota a bordo. - Nelle regate veliche esposta sotto a Intelligenza significa: Le regate non partite sono differite. Atri segnali saranno esposti a terra Sotto la lettera N : Tutte le regate sono interrotte/annullate. Atri segnali verranno dati a terra. [Identifica la classe velica 6 m S.I. ] I India Bandiera rettangolare [4:5] gialla con punto centrale nero. Issata a riva singolarmente significa: Sto proseguendo con rotta a sinistra. E in vigore la regola <Segnale ammainato 1 minuto prima del Segnale di Partenza> [Identifica la classe velica 5.5 m S.I. ] J Juliet Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in tre fasce orizzontali blu, bianco, blu. Issata a riva singolarmente significa: Incendio a bordo mantenetevi a distanza oppure: Sto perdendo liquidi pericolosi Sopra la lettera L : Rischiate di arenarvi. [Identifica la classe velica Finn ] K Kilo Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in due fasce verticali giallo e blu. Issata a riva singolarmente significa: Devo comunicare. [Identifica la classe velica FD ] 3

4 L Lima Bandiera rettangolare [4:5] a scacchi alternati giallo e nero. Issata a riva singolarmente significa: Fermatevi, immediatamente. Issata in porto: La nave è in quarantena. Issata da un battello faro sopra la lettera O : Non sono posizionato correttamente. Sopra quattro pennelli numerici indica: Latitudine (i primi due stanno per i gradi). - Nelle regate veliche il segnale esposto a terra indica: E stato esposto un comunicato in acqua: Venite a portata di voce oppure Seguitemi. [Identifica la classe velica Lark ] M Mike Bandiera rettangolare [4:5] blu con croce di Sant Andrea bianca. Issata a riva singolarmente significa: Sono fermo. Il mezzo su cui è esposto questo segnale sostituisce una boa mancante. N November Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in sedici scacchi alternati blu e bianco. Issata a riva singolarmente significa: Negativo - No. Sopra la lettera C : Sono in pericolo, richiedo assistenza. Tutte le regate sono interrotte. Ritornare nella zona di Partenza. Il segnale di Avviso o altro segnale verrà dato 1 minuto dopo l ammainata di questo segnale - sopra la lettera A significa: Tutte le regate sono interrotte/annullate. Non si disputeranno altre prove nella giornata - sopra la lettera H significa: Tutte le regate sono interrotte/annullate. Atri segnali verranno dati a terra. O Oscar Bandiera rettangolare [4:5] divisa diagonalmente in due triangoli giallo e rosso. Issata a riva singolarmente significa: Uomo a mare. La regola 42 non è più in vigore. [Identifica la classe velica Contender ] 4

5 P - Papa Bandiera rettangolare [4:5] blu con riquadro centrale bianco. Issata a riva singolarmente significa: Imbarco immediato; la nave è in procinto di salpare. Esposta in navigazione: I vostri fanali di via sono spenti o mal funzionanti. Da un peschereccio: Le mie reti sono incagliate. Sopra la lettera D : Le vostre luci di via non sono visibili. Sopra la lettera P : Tenersi discosti. Segnale preparatorio. Q Quebec Bandiera rettangolare [4:5] gialla. Issata a riva singolarmente significa: Ho i requisiti sanitari, chiedo poter procedere. Sopra la lettera D : Proseguo dritto. Sopra la lettera Q : Chiedo nulla osta sanitario oppure Chiedo spazio libero davanti. Sopra la lettera T : Accosto a sinistra. Sopra la lettera U : Ancoraggio proibito. Sopra la lettera X : Chiedo il permesso di ancorarmi. R Romeo Bandiera rettangolare [4:5] rossa con croce centrale gialla. Per le marine militari issata a riva singolarmente significa: Sto procedendo sulla mia rotta. Potete superarmi. Con uno o più pennelli numerici indica: Raggio d azione in miglia nautiche. Sopra la lettera U : Tenersi discosto manovro con difficoltà. E in vigore la regola 42. S Sierra Bandiera rettangolare [4:5] bianca con riquadro centrale blu. Issata a riva singolarmente significa: Faccio macchine indietro. Con uno o più pennelli numerici: Velocità in nodi. Sopra la lettera O : Fermatevi immediatamente. Il percorso è ridotto. Regola 32.2 in vigore <Il segnale dovrà essere esposto prima del segnale di Avviso > ad una boa intermedia: Arrivare tra la boa e questa barca. 5

6 T Tango Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in tre fasce verticali rosso, bianco e blu. Issata a riva singolarmente significa: Mantenetevi discosti; siamo impegnati in operazioni di strascico a due. Con quattro pennelli numerici indica: Ora locale (le prime due cifre indicano le ore). [Identifica la classe velica Dinghi 12p ] U Uniform Bandiera rettangolare [4:5] a scacchi alternati bianco e rosso. Issata a riva singolarmente significa: Andate incontro ad un pericolo. Sopra la lettera M : Il porto è chiuso al traffico. Sopra la lettera P : Chiedo di entrare in porto urgentemente Sono in emergenza. [Identifica la classe velica Strale ] V Victor Bandiera rettangolare [4:5] bianca con croce di Sant Andrea rossa. Issata a riva singolarmente significa: Chiedo assistenza. [Identifica la classe velica S Monotipo ] W Whiskey Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in tre riquadri blu, bianco e rosso. Issata a riva singolarmente significa: Chiedo assistenza medica. [Identifica la classe velica 505 ] X X-Ray Bandiera rettangolare [4:5] bianca con croce centrale blu. Issata a riva singolarmente significa: Sospendete le operazioni. Richiamo individuale. <Segnale tenuto esposto per 3 minuti dopo la partenza> 6

7 Y Yankee Bandiera rettangolare [4:5] con dieci fasce diagonali alternate giallo e rosso. Issata a riva singolarmente significa: La mia ancora ara oppure Trasporto posta. Sopra la lettera U : Comunicherò con la vostra stazione a mezzo Codice Internazionale dei segnali. Obbligo di indossare mezzo di galleggiamento individuale. [Identifica la classe velica Cadet ] Z Zulu Bandiera rettangolare [4:5] suddivisa in quattro triangoli nero, giallo, blu e rosso. Issata a riva singolarmente significa: Richiedo un rimorchiatore. Issata da pescherecci che operano in zona di pesca: Sto calando le reti. Con uno o più pennelli numerici: Ora UTC. Sopra la lettera L : I tuoi segnali sono ricevuti ma non capiti. E in vigore la regola <Segnale ammainato 1 minuto prima del Segnale di Partenza> [Identifica la classe velica Flying Junior ] INTELLIGENZA Answering Pennant Pennello suddiviso in cinque fasce verticali alternate rosso e bianco. La nave che riceve il messaggio alza a metà drizza l Intelligenza portandola a segno solo dopo aver decifrato il messaggio; Intelligenza completamente issata, significa: Ho capito il segnale ricevuto ; issata dalla stazione trasmittente indica: Fine della comunicazione. - Nelle regate veliche indica: Le regate non partite sono differite. Il segnale di avviso o altro segnale verrà dato un minuto dopo l ammainata di questo segnale sopra la lettera A : Le regate non partite sono differite. Non si disputeranno altre prove nella giornata sopra la lettera H : Le regate non partite sono differite. Atri segnali saranno esposti a terra sopra i pennelli numerici da 1 a 6: La/e regata/e e differita/e di. ora/e. 7

8 RIPETITORI Substitutes Primo ripetitore Guidone a forma di triangolo isoscele [9:14] di colore blu, con all interno un triangolo di colore giallo. Ripete la prima bandiera invergata sopra. Richiamo Generale *(Il segnale Preparatorio sarà esposto 1 minuto dopo l ammainata di questo segnale). Secondo ripetitore Guidone a forma di triangolo isoscele [9:14] a fasce verticali blu e bianco. Ripete la seconda bandiera invergata sopra. [Identifica la classe Snipe ] Terzo ripetitore Guidone a forma di triangolo isoscele [9:14] bianco con fascia orizzontale centrale nera. Ripete la terza bandiera invergata sopra. Quarto Ripetitore (solo in ambito Militare) Guidone a forma di triangolo isoscele [9:14] di colore rosso, con alla base rettangolo giallo. Ripete la quarta bandiera invergata sopra. 8

9 PENNELLI NUMERICI Pennants 1 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da fondo bianco con punto centrale rosso. [Identifica la classe Soling ] 2 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da fondo blu con punto centrale bianco. - Nelle regate veliche individua il numero della prova di giornata. 3 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da tre fasce verticali di colore rosso, bianco e blu. - Nelle regate veliche individua il numero della prova di giornata. [Identifica la classe Tornado ] 4 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da fondo rosso con croce bianca. 5 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da due fasce verticali di colore giallo e blu. 9

10 6 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da due fasce orizzontali di colore nero e bianco. 7 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da due fasce orizzontali di colore rosso e giallo. 8 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da fondo bianco con croce rossa. [Identifica la classe Tempest ] 9 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito di quattro scacchi di colore bianco, nero, giallo e rosso. [Identifica la classe Fireball ] 0 Pennello triangolare isoscele [4:9] a vertice mozzo, costituito da tre fasce verticali di colore giallo, rosso e giallo. 10

11 Bandiere e sagome di segnalazione in uso dai Comitati di Regata. Race Committee Flags and Signals Bandiera Arancio - il segnale esposto dalla Barca Comitato o da altro natante indica che questo è posizionata sulla linea di partenza. *(La linea di Partenza e/o Arrivo è posizionata tra la Bandiera Arancio e la boa o natante alla sua sinistra) Bandiera Nera - il segnale esposto in procedura di partenza indica E in vigore la Regola 30.3 *(Il segnale verrà ammainato 1 minuto prima del Segnale di Partenza) Bandiera Blu - il segnale esposto dalla Barca Comitato o da altro natante indica che questo è posizionata sulla linea di arrivo. - nei match race identifica la barca che entra nell area di pre-partenza mure a sinistra. Bandiera Gialla - nei match race identifica la barca che entra nell area di pre-partenza mure a dritta. Bandiera a scacchi Bianco/Verde - in uso nei match race e nelle regate a squadre per segnalare la non infrazione. 11

12 Sagoma Verde - con l esposizione contemporanea della lettera C il segnale indica: La boa è spostata a destra. Sagoma o bandiera Rossa - con l esposizione contemporanea della lettera C il segnale indica: La boa è spostata a sinistra. Sagoma + - con l esposizione contemporanea della lettera C il segnale indica: Allungamento del lato di percorso. Sagoma - - con l esposizione contemporanea della lettera C il segnale indica: Accorciamento del lato di percorso. Egidio Nocera Testo e disegni

LE SEGNALAZIONI MARITTIME

LE SEGNALAZIONI MARITTIME LE SEGNALAZIONI MARITTIME I naviganti di tutti i tempi hanno sempre avvertito la necessità di adottare dei metodi che rendessero possibile comunicare, almeno a distanza visiva, tra le imbarcazioni, al

Dettagli

Polizia Provinciale Squadra Nautica. A cura del Responsabile Comm. C. Lucio Semenzato. SOS Canale 16

Polizia Provinciale Squadra Nautica. A cura del Responsabile Comm. C. Lucio Semenzato. SOS Canale 16 Polizia Provinciale Squadra Nautica Procedure VHF Di Radiotelefonia Comunicazioni di soccorso, di urgenza e di sicurezza in radiotelefonia nautica A cura del Responsabile Comm. C. Lucio Semenzato SOS Canale

Dettagli

ASD Sistiana89 RILKE CUP 2015. Domenica 18 ottobre 2015 13 edizione Istruzioni di regata

ASD Sistiana89 RILKE CUP 2015. Domenica 18 ottobre 2015 13 edizione Istruzioni di regata ASD Diporto Nautico Sistiana Yacht Club PORTOPICCOLO ASD Sistiana89 Federazione Italiana Vela RILKE CUP 2015 Domenica 18 ottobre 2015 13 edizione Istruzioni di regata 1 - CIRCOLI ORGANIZZATORI ASD Diporto

Dettagli

Istruzioni di Regata

Istruzioni di Regata Comitato Circoli Velici Alto Tirreno CAMPIONATO INVERNALE 2015 LEGA NAVALE ITALIANA VIAREGGIO TROFEO LNI Marina di Pisa, 18 Ottobre 2015. ORC Gran Crociera (ex Libera) Istruzioni di Regata A - Regolamenti

Dettagli

Istruzioni di Regata III TROFEO CSSN

Istruzioni di Regata III TROFEO CSSN Istruzioni di Regata III TROFEO CSSN La Spezia 28-29 maggio 2015 1. REGOLE 1.1 La regata sarà condotta secondo le Regole, così come definite dal Regolamento di Regata (RRS) 2013-2016 e dalla Normativa

Dettagli

DENOMINAZIONE CIRCOLO ORGANIZZATORE Località. Classe A - CLASSIC. N.B le parti sottolineate in giallo andranno completate/sostituite o eliminate

DENOMINAZIONE CIRCOLO ORGANIZZATORE Località. Classe A - CLASSIC. N.B le parti sottolineate in giallo andranno completate/sostituite o eliminate DENOMINAZIONE CIRCOLO ORGANIZZATORE Località Classe A - CLASSIC N.B le parti sottolineate in giallo andranno completate/sostituite o eliminate Regata Nazionale (Denominazione)/Campionato Nazionale Date

Dettagli

Corso Operatore C.R.I. nel Settore Emergenza Le comunicazioni radio

Corso Operatore C.R.I. nel Settore Emergenza Le comunicazioni radio Corso Operatore C.R.I. nel Settore Emergenza Le comunicazioni radio Argomenti della lezione L importanza delle comunicazioni radio. Elementi che compongono la radio. Funzionamento degli apparati radio.

Dettagli

FIV XIII ZONA FVG LA ROMANTICA 2015

FIV XIII ZONA FVG LA ROMANTICA 2015 FIV XIII ZONA FVG LA ROMANTICA 2015 ISTRUZIONI DI REGATA 01.00 Circolo Organizzatore SOCIETA VELICA DI BARCOLA E GRIGNANO Viale Miramare, 32-34135 TRIESTE Tel. 040/41.16.64 - Fax 040/41.38.38 e-mail: regate@svbg.it

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA VENEZIA 18 OTTOBRE 2015

ISTRUZIONI DI REGATA VENEZIA 18 OTTOBRE 2015 ISTRUZIONI DI REGATA VENEZIA 18 OTTOBRE 2015 1. CIRCOLO ORGANIZZATORE Compagnia della Vela- Venezia. S. Marco - Giardinetti Reali, 2 Venezia Tel. e Fax 041-5200884 segreteria@compvela.com - http://www.compagniadellavela.org/

Dettagli

SOCIETA CANOTTIERI PALERMO

SOCIETA CANOTTIERI PALERMO SOCIETA CANOTTIERI PALERMO Regata dei 5 Fari 29-30 - 31 maggio 2015 Istruzioni di Regata 1 Regolamenti La Regata sarà disputata applicando: - Il Bando di regata - Il Regolamento di regata ISAF 2013/2016

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA

ISTRUZIONI DI REGATA ISTRUZIONI DI REGATA «Trofeo Lega Navale 2015» CHALLENGE MEMORIAL ALFREDO PERIOLI Con il concorso della CLASSI AMMESSE (ORC, ORC Gran Crociera, METEOR, J24) DATA La regata sarà disputata Domenica 20 Settembre

Dettagli

Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio. Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero STC ADRIA 1877

Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio. Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero STC ADRIA 1877 Federazione Italiana Canottaggio COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero

Dettagli

Crazy Christmas Race

Crazy Christmas Race AVVISO DI VELEGGIATA ATTIVITA PROMOZIONALE FIV Crazy Christmas Race CIRCOLO VELICO SARNICO 1 CIRCOLO ORGANIZZATORE L autorità organizzatrice è il Circolo Velico Sarnico, via Predore 16, Sarnico 24067(BG),

Dettagli

CIRCOLO DELLA VELA ISPRA A.S.D. ISAF - FIV XV ZONA. 34a OPEN DERIVE. 2a prova Campionato Italo-Svizzero Derive (CISD) 2015 MEMORIAL DARIO BRIVIO

CIRCOLO DELLA VELA ISPRA A.S.D. ISAF - FIV XV ZONA. 34a OPEN DERIVE. 2a prova Campionato Italo-Svizzero Derive (CISD) 2015 MEMORIAL DARIO BRIVIO CIRCOLO DELLA VELA ISPRA A.S.D. ISAF - FIV XV ZONA 34a OPEN DERIVE 2a prova Campionato Italo-Svizzero Derive (CISD) 2015 MEMORIAL DARIO BRIVIO Ispra, Domenica 21 Giugno 2015 ISTRUZIONI DI REGATA 1. Circolo

Dettagli

XXXV CROCIERA DEL VERBANO Caldè, 1 giugno 2014 ACT 3 Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2014.

XXXV CROCIERA DEL VERBANO Caldè, 1 giugno 2014 ACT 3 Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2014. Circolo Nautico Caldè A.S.D.. XXXV CROCIERA DEL VERBANO Caldè, 1 giugno 2014 ACT 3 Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2014. ISTRUZIONI DI REGATA 1. Comitato Organizzatore: Circolo Nautico Caldè Associazione

Dettagli

1 REGOLAMENTI 1.1 1.2 Navigazione notturna: 1.3 ISCRIZIONI 2.1 2.2 2.3 2.4

1 REGOLAMENTI 1.1 1.2 Navigazione notturna: 1.3 ISCRIZIONI 2.1 2.2 2.3 2.4 1 REGOLAMENTI 1.1 La Regata sarà disputata applicando: - il Regolamento di Regata ISAF 2013/2016; - le ISAF Offshore Special Regulations 2014-2015 per le regate di 3^ categoria, con obbligo aggiuntivo

Dettagli

CIRCOLO VELICO TIBERINO Mitica Ass. Sportiva Dilettantistica. Sabato, 12 maggio 2012, come inizio dellal stagione al lago proponiamo la

CIRCOLO VELICO TIBERINO Mitica Ass. Sportiva Dilettantistica. Sabato, 12 maggio 2012, come inizio dellal stagione al lago proponiamo la Mitica Ass. Sportiva Dilettantistica Sabato, 12 maggio 2012, come inizio dellal stagione al lago proponiamo la esclusiva manifestazione riservata alla Classe Dinghy 12p Vi aspettiamo, amici vicini e lontani,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SEGNALETICA E DELLE VIE DI NAVIGAZIONE INTERNA

REGOLAMENTO DELLA SEGNALETICA E DELLE VIE DI NAVIGAZIONE INTERNA SEGRETERIA REGIONALE ALLE INFRASTRUTTURE E MOBILITA REGOLAMENTO DELLA SEGNALETICA E DELLE VIE DI NAVIGAZIONE INTERNA ALLEGATO N. 1 SEGNALETICA DELLA VIA NAVIGABILE La segnaletica lungo le vie di navigazione

Dettagli

SELEZIONE ZONALE OPTIMIST 2015 XV ZONA 24 maggio: 1^ selezione zonale - CN Torino - Viverone

SELEZIONE ZONALE OPTIMIST 2015 XV ZONA 24 maggio: 1^ selezione zonale - CN Torino - Viverone SELEZIONE ZONALE OPTIMIST 2015 XV ZONA 24 maggio: 1^ selezione zonale - CN Torino - Viverone ISTRUZIONI DI REGATA Nelle presenti Istruzioni di Regata sono utilizzate le seguenti abbreviazioni: C.I. - Codice

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA

ISTRUZIONI DI REGATA REGATA NAZIONALE ITALIA CUP Classe Laser Standard Laser Radial m/f Laser 4.7 m/f (valida per la R.L. nazionale Fattore Event Rank 20) CROTONE 31 MAGGIO 2 GIUGNO ISTRUZIONI DI REGATA 1. REGOLE DI REGATA

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA (IdR)

ISTRUZIONI DI REGATA (IdR) Edizione 2015 ISTRUZIONI DI REGATA (IdR) Aggiornate al 26 maggio 2015 La manifestazione si svolge su tre prove, una regata di altura, con partenza differenziata, e due su percorso costiero dal 30 maggio

Dettagli

LE COMUNICAZIONI NELLE MAXIEMERGENZE. a cura di Lello Cafaro

LE COMUNICAZIONI NELLE MAXIEMERGENZE. a cura di Lello Cafaro LE COMUNICAZIONI NELLE MAXIEMERGENZE a cura di Lello Cafaro 1 If you haven't communication you have nothing 2 IL TELEFONO CELLULARE OTTIMO STRUMENTO DI COMUNICAZIONE NON UTILIZZABILE ASSOLUTAMENTE IN CASO

Dettagli

ROMA per 2 ROMA per TUTTI. RIVA per 2 RIVA per TUTTI. Istruzioni di Regata

ROMA per 2 ROMA per TUTTI. RIVA per 2 RIVA per TUTTI. Istruzioni di Regata ROMA per 2 ROMA per TUTTI RIVA per 2 RIVA per TUTTI 6 aprile 13 aprile 2014 Istruzioni di Regata 1) PREMESSA Le presenti Istruzioni di Regata sono emesse ad integrazione e completamento del Bando di Regata

Dettagli

Corso integrativo per patente nautica

Corso integrativo per patente nautica Le altre Pubblicazioni ioni d interesse esse per la navigazione ione Linea di Base Acque Territoriali Simbologia dei Punti Nave Portolani Elenco dei fari, fanali e segnali da nebbia Radioservizi per la

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA

ISTRUZIONI DI REGATA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ASSOCIAZIONE VELICA CIVITAVECCHIA 1^ SELEZIONE NAZIONALE OPTIMIST CIVITAVECCHIA 30 APRILE - 3 MAGGIO 2015 Nelle presenti Istruzioni di Regata sono utilizzate le seguenti

Dettagli

Corso 2007. Centralino Servizi di Emergenza Urgenza Comunicazioni Radio

Corso 2007. Centralino Servizi di Emergenza Urgenza Comunicazioni Radio Corso 2007 Centralino Servizi di Emergenza Urgenza Comunicazioni Radio Il Centralino Il centralino è il cuore pulsante dell associazione: il compito del centralinista infatti è quello di gestire tutti

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA

ISTRUZIONI DI REGATA Campionato Invernale C. N. G. Marconi asd Este 24 dal 8 novembre 2015 al 6 marzo 2016 Ente organizzatore Circolo Nautico G. Marconi asd con la collaborazione dell'associazione di Classe ESTE 24 ISTRUZIONI

Dettagli

MINISTERO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO - ARBATAX - ORDINANZA N _11/2000

MINISTERO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO - ARBATAX - ORDINANZA N _11/2000 Vista Vista Considerato Considerato MINISTERO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO - ARBATAX - ORDINANZA N _11/2000 Il Capo del Circondario Marittimo e Comandante dei Porto

Dettagli

)egnali visivi dei natanti

)egnali visivi dei natanti !.#4#.225.1 Navigazione Allegato 1 (art. 20-34, 52 e 59) )egnali visivi dei natanti Generalità 1. I simboli e i disegni riprodotti qui di seguito hanno unicamente carattere indicativo. Occorre pertanto

Dettagli

L associazione Goffredo de Banfield organizza la 27ma edizione del. Trofeo challenge BARON BANFIELD

L associazione Goffredo de Banfield organizza la 27ma edizione del. Trofeo challenge BARON BANFIELD L associazione Goffredo de Banfield organizza la 27ma edizione del Trofeo challenge BARON BANFIELD riservato ai timonieri ultrasessantenni TRIESTE sabato 5 settembre 2015 con la collaborazione tecnica

Dettagli

CIRCOLO VELICO REGGIO XXVIII MEDITERRANEAN CUP CLASSE OPTIMIST- LASER 4.7- LASER RADIAL. REGGIO di CALABRIA 3 4 novembre 2012

CIRCOLO VELICO REGGIO XXVIII MEDITERRANEAN CUP CLASSE OPTIMIST- LASER 4.7- LASER RADIAL. REGGIO di CALABRIA 3 4 novembre 2012 CIRCOLO VELICO REGGIO XXVIII MEDITERRANEAN CUP CLASSE OPTIMIST- LASER 4.7- LASER RADIAL REGGIO di CALABRIA 3 4 novembre 2012 ISTRUZIONI DI REGATA 1 - ABBREVIAZIONI. Nelle presenti Istruzioni di Regata

Dettagli

Il mondo nella mia antenna Festa del Paese 2012

Il mondo nella mia antenna Festa del Paese 2012 www.insubriaradio.org Insubria Radio Team 2012 Pagina 1 di 10 La radio una grande invenzione grazie a Guglielmo Marconi, che dopo molti esperimenti di successo in terra italiana, concentra successivamente

Dettagli

Guida all uso delle radio (Febbraio 2009)

Guida all uso delle radio (Febbraio 2009) Guida all uso delle radio (Febbraio 2009) Guida Pratica per l uso di apparati Radio Ricetrasmittenti Innanzi tutto specifichiamo che questo piccolo manuale nasce per portare a conoscenza chi non ha nessuna

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA

ISTRUZIONI DI REGATA CAMPIONATI NAZIONALI GIOVANILI CLASSI IN SINGOLO: Optimist Laser Radial M/F - Laser 4.7 M/F - Techno 293 M/F RS:X (vela 8.5) Napoli 4 7 settembre 2014 ISTRUZIONI DI REGATA Camp. Naz. Giovanili Singoli

Dettagli

CAPITANERIA DI PORTO GUARDIA COSTIERA GENOVA ORDINANZA N. 183/2003 CAPITANERIA DI PORTO GENOVA SEZIONE TECNICA ORDINANZA N 183/2003

CAPITANERIA DI PORTO GUARDIA COSTIERA GENOVA ORDINANZA N. 183/2003 CAPITANERIA DI PORTO GENOVA SEZIONE TECNICA ORDINANZA N 183/2003 CAPITANERIA DI PORTO GUARDIA COSTIERA GENOVA ORDINANZA N. 183/2003 CAPITANERIA DI PORTO GENOVA SEZIONE TECNICA ORDINANZA N 183/2003 Il Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di Genova: -

Dettagli

COMPAGNIA DELLA VELA REGATA LUI & LEI 2012

COMPAGNIA DELLA VELA REGATA LUI & LEI 2012 La Regata Lui & Lei è una regata aperta a tutte le imbarcazioni cabinate e monoscafo con equipaggio composte da 2 sole persone di sesso diverso. Saranno stilate classifiche in classe ORC International

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA (IdR)

ISTRUZIONI DI REGATA (IdR) Edizione 2013 ISTRUZIONI DI REGATA (IdR) La manifestazione si svolge su tre prove, una regata di altura, con partenza differenziata, ed due su percorso costiero. Si gareggerà dal 1 giugno al 5 giugno tra

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO CLASSI OLIMPICHE

CAMPIONATO ITALIANO CLASSI OLIMPICHE CAMPIONATO ITALIANO CLASSI OLIMPICHE Classi Laser Standar Laser Radial Femminile Riva del Garda, 9-12 Ottobre 2014 ISTRUZIONI DI REGATA Comitato organizzatore: L autorità organizzatrice è la Federazione

Dettagli

Marina di Cagliari OPENING 10/11/12 Maggio 2013 Veleggiata del Santuario degli Angeli AVVISO DI VELEGGIATA

Marina di Cagliari OPENING 10/11/12 Maggio 2013 Veleggiata del Santuario degli Angeli AVVISO DI VELEGGIATA Marina di Cagliari OPENING 10/11/12 Maggio 2013 Veleggiata del Santuario degli Angeli AVVISO DI VELEGGIATA Marinedi, rete di marina mediterranei, in occasione della inaugurazione del suo nuovo approdo

Dettagli

MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO TROFEO SAN MARCO 25 APRILE 2015

MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO TROFEO SAN MARCO 25 APRILE 2015 MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO TROFEO SAN MARCO 25 APRILE 2015 AVVISO DI VELEGGIATA ATTIVITA PROMOZIONALE FIV 1 ORGANIZZAZIONE Diporto Velico Veneziano - Porticciolo E. De Zottis - S. Elena - Venezia

Dettagli

SA A.S.D. Anno di fondazione 1891. Pag.1 di 11

SA A.S.D. Anno di fondazione 1891. Pag.1 di 11 SOCIETA CANOTTIERI ICHNUS SA A.S.D. Anno di fondazione mini ROUND SARDINIA RACE Cagliari 23 30 Maggio 2015 Classi - Classes Mini 6.50 Prototipi Mini 6.50 Serie Istruzioni di regataa Tel. Fax. 070/301750

Dettagli

Yacht Club Quartu S.Elena Associazione Sportiva Dilettantistica 4 Campionato Primaverile Marina di Capitana TROFEO CFADDA CUP

Yacht Club Quartu S.Elena Associazione Sportiva Dilettantistica 4 Campionato Primaverile Marina di Capitana TROFEO CFADDA CUP Yacht Club Quartu S.Elena Associazione Sportiva Dilettantistica 4 Campionato Primaverile Marina di Capitana TROFEO CFADDA CUP Marina di Capitana 28/29 Maggio 05 Giugno 2016 ISTRUZIONI DI REGATA 1. REGOLE

Dettagli

Programma - istruzioni - modulo d'iscrizione

Programma - istruzioni - modulo d'iscrizione Invito Sabato 16 giugno 2012 By family Meier SUN & FUN Programma - istruzioni - modulo d'iscrizione SCUOLA VELA ASCONA, Tony e Adriano Meier, Via Muraccio 108, CH - 6612 Ascona TEL +41 91 791 51 85 FAX

Dettagli

Funzioni avanzate e guida alle funzioni. Italiano

Funzioni avanzate e guida alle funzioni. Italiano Funzioni avanzate e guida alle funzioni Funzioni avanzate e guida alle funzioni Questo libretto contiene le istruzioni per l uso delle funzioni aggiuntive (principalmente sul modello con la ghiera girevole

Dettagli

ABC della RADIO Nozioni basilari sull uso degli apparati radio

ABC della RADIO Nozioni basilari sull uso degli apparati radio ABC della RADIO Nozioni basilari sull uso degli apparati radio. Alessandro Redaelli IZ2XFX www.radiocorbetta.altervista.org 0 Premessa Questo manuale è per dare le basi a un operatore radio coinvolto in

Dettagli

Barca a vela Lato dritto Con fanali facoltativi. Unità a motore. Lato sinistro. Unità a motore lungh. <50 m, di prua

Barca a vela Lato dritto Con fanali facoltativi. Unità a motore. Lato sinistro. Unità a motore lungh. <50 m, di prua dei fanali di riconoscimento (1/2) lato sinistro Lato dritto Con fanali facoltativi Imbarcazione a motore < m 20 Nave 50m Lato dritto Unità a motore lunghezza < m 50 Lato dritto Unità a motore lunghezza

Dettagli

CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO

CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO ICC information and syllabus CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO Per la navigazione all estero il requisito della certificazione di idoneità varia a seconda dei paesi. In

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015

REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015 REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015 1. PRINCIPI GENERALI Il presente regolamento si applica alle prove di Campionato Italiano Vintage Endurance 2015 (da qui in avanti definito

Dettagli

Basi cognitive del gioco difensivo e del gioco offensivo. Sviluppo attraverso la creazione di superiorità numerica e inferiorità numerica

Basi cognitive del gioco difensivo e del gioco offensivo. Sviluppo attraverso la creazione di superiorità numerica e inferiorità numerica Da 3 contro 3 a 1 contro 1 Basi cognitive del gioco difensivo e del gioco offensivo - Ho il pallone / non ho il pallone / recupero il pallone/ perdo il pallone Sviluppo attraverso la creazione di superiorità

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti RAMO TRASPORTI. Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure. Ordinanza n 152/2009

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti RAMO TRASPORTI. Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure. Ordinanza n 152/2009 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti RAMO TRASPORTI Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure Ordinanza n 152/2009 Il Tenente di Vascello (CP) sottoscritto, Capo del Circondario

Dettagli

Le veleggiate,escluso il percorso della Coppa di Nestore, si svolgeranno negli specchi d acqua antistanti l Isola di Ischia.

Le veleggiate,escluso il percorso della Coppa di Nestore, si svolgeranno negli specchi d acqua antistanti l Isola di Ischia. Trofeo Città di Casamicciola Terme Coppa di Nestore diciassettesima Edizione Avviso di Veleggiata MANIFESTAZIONE VELICA DEL DIPORTO Attività Promozionale FIV LOCALITA DELLE VELEGGIATE Le veleggiate,escluso

Dettagli

TRITONE 2004 ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE DI SOCCORSO AD UNA NAVE INCENDIATA NELLE ACQUE PORTUALI

TRITONE 2004 ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE DI SOCCORSO AD UNA NAVE INCENDIATA NELLE ACQUE PORTUALI ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI FILIAZIONE ITALIANA DELLA IARU eretta in Ente Morale con DPR 368 del 10-1- 1950 Sezione di Venezia (Pier Filippo Grimani) Sede: S.Croce,1996 C.P. 227-30100 Venezia tel

Dettagli

STRAREGATA SOCIALE TROFEO MANUELA SGATTONI. SAN BENEDETTO DEL TRONTO 16 Settembre 2012 BANDO DI REGATA

STRAREGATA SOCIALE TROFEO MANUELA SGATTONI. SAN BENEDETTO DEL TRONTO 16 Settembre 2012 BANDO DI REGATA STRAREGATA SOCIALE TROFEO MANUELA SGATTONI SAN BENEDETTO DEL TRONTO 16 Settembre 2012 BANDO DI REGATA 1. CIRCOLO ORGANIZZATORE - Circolo Nautico Sambenedettese - Moletto Tiziano 1 63039 S. Benedetto Tr.

Dettagli

Manuale di Istruzioni per l acquisto e la stampa di Biglietti On-Line

Manuale di Istruzioni per l acquisto e la stampa di Biglietti On-Line Manuale di Istruzioni per l acquisto e la stampa di Biglietti On-Line Sede Operativa: VIA Della TECNICA, 7 85100 POTENZA TEL. 0971/54673 FAX: 0971/54675 - E-MAIL: info@autolineeliscio.it 1 REQUISITI MINIMI

Dettagli

Trofeo Città di Casamicciola Terme. Coppa di Nestore

Trofeo Città di Casamicciola Terme. Coppa di Nestore Bando di Regata Manifestazione Velica Turistica Culturale Trofeo Città di Casamicciola Terme Coppa di Nestore Diciassettesima Edizione AMMISSIONE Il Campionato è aperto a tutte le imbarcazioni cabinate

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA DELLA ASSONAUTICA PROVINCIALE DI ANCONA

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA DELLA ASSONAUTICA PROVINCIALE DI ANCONA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA DELLA ASSONAUTICA PROVINCIALE DI ANCONA GARA DI PESCA D ALTURA ANCONA 15 ottobre 2006 ripetizione 5 TROFEO ASSONAUTICA PESCA D ALTURA COMITATO ORGANIZZATORE BIAGINI

Dettagli

LE REGOLE DI REGATA DELLA VELA

LE REGOLE DI REGATA DELLA VELA FEDERAZIONE ITALIANA VELA LE REGOLE DI REGATA DELLA VELA per il 2005 2008 International Sailing Federation Pubblicate dall ISAF (UK) Ltd., Southampton, UK International Sailing Federation, (IOM) Ltd. Ottobre

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria Testi_07.qxp 16-04-2007 12:02 Pagina 5 Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria I quesiti dal N. 1 al N. 8 valgono 3 punti ciascuno 1. Osserva

Dettagli

8 TROFEO CHALLENGER DI MATCH RACE. Programma

8 TROFEO CHALLENGER DI MATCH RACE. Programma 8 TROFEO CHALLENGER DI MATCH RACE Memorial Raffaele Risaliti Programma La manifestazione velica, organizzata con la formula Trofeo Challenger, verrà disputata con regate Match Race. All equipaggio vincitore

Dettagli

COMUNICATI PER I CONCORRENTI

COMUNICATI PER I CONCORRENTI Campionato Invernale MARIO MONTI Este 24, SB 3, Comet 21, Minialtura dal 6 novembre 2010 al 20 febbraio 2011 Ente organizzatore CN G Marconi Porticciolo Santa Marinella ISTRUZIONI DI REGATA 1 REGOLE 1.1

Dettagli

XXXI LA VELA PER LA VITA Belgirate, 13/14 giugno 2015

XXXI LA VELA PER LA VITA Belgirate, 13/14 giugno 2015 CIRCOLO VERBANO VELA asd XXXI LA VELA PER LA VITA Belgirate, 13/14 giugno 2015 Modulo d iscrizione (* campi obbligatori) *Nome Imbarcazione *Modello.. *L.F.T. Colore scafo/scritte Particolari... Colore

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE E D INTERNAZIONALI DIREZIONE GENERLAE DELLEA PESCA MARITTIMA E DELL ACQUACOLTURA Roma, 22 novembre 2011 Al

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione Test di autovalutazione 0 0 0 0 0 0 0 70 80 90 00 n Il mio punteggio, in centesimi, è n Rispondi a ogni quesito segnando una sola delle alternative. n onfronta le tue risposte con le soluzioni. n olora,

Dettagli

CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS. Page 1 of 6

CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS. Page 1 of 6 CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS Page 1 of 6 Premessa e applicazione delle regole internazionali dell IRB L intento e lo spirito del torneo sono quelle di sublimare il coraggio, la lealtà, la sportività,

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO La mancata osservanza delle regole del presente regolamento e/o degli orari delle varie fasi dell'evento, (briefing, etc...) farà scattare la squalifica

Dettagli

03 GIURIA - COMITATO DI REGATA - COMMISSIONE DI STAZZE: L'elenco nominativo sarà esposto al quadro ufficiale presso il Circolo Vela Gargnano.

03 GIURIA - COMITATO DI REGATA - COMMISSIONE DI STAZZE: L'elenco nominativo sarà esposto al quadro ufficiale presso il Circolo Vela Gargnano. 48 TROFEO RICCARDO GORLA 64ª CENTOMIGLIA DEL GARDA 31 Agosto 2014 6-7 Settembre 2014 (2^manche superg) I S T R U Z I O N I D I R E G A T A ALTRE CLASSI INFORMAZIONI RELATIVE ALLA SICUREZZA VERRANNO DIFFUSE

Dettagli

L effetto della corrente sullo stato del mare

L effetto della corrente sullo stato del mare L effetto della corrente sullo stato del mare La presenza della corrente influenza la navigazione in molteplici aspetti diversi: da quelli più evidenti come la modifica nella velocità e rotta rispetto

Dettagli

ISTRUZIONI DI REGATA

ISTRUZIONI DI REGATA C.O.N.I. I.S.A.F. F.I.V. XV ZONA CIRCOLO DELLA VELA ISPRA www.velaispra.it XXX Regata SULLA ROTTA DEI MAZZARDITI Act 6 Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2015 Ispra, 11-12 Luglio 2015 ISTRUZIONI DI

Dettagli

GUIDA DELLA PALLA. L'esercizio poi continua con gli altri partecipanti. Dopo un certo numero di prove in un senso, si deve cambiare il verso.

GUIDA DELLA PALLA. L'esercizio poi continua con gli altri partecipanti. Dopo un certo numero di prove in un senso, si deve cambiare il verso. GUID DELL PLL 1 1 2 2 GUID DI PLLONI DIVERSI 4 giocatori posizionati con la palla sul vertice di un quadrato di 15 mt di lato, partono in guida della palla verso il vertice seguente dove lasciano la propria

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO NORME E REGOLE DI SICUREZZA PER LA PRATICA DEL COASTAL ROWING IN MARE E SUI GRANDI LAGHI

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO NORME E REGOLE DI SICUREZZA PER LA PRATICA DEL COASTAL ROWING IN MARE E SUI GRANDI LAGHI FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO O.d.G. 4.5 NORME E REGOLE DI SICUREZZA PER LA PRATICA DEL COASTAL ROWING IN MARE E SUI GRANDI LAGHI Premessa. In tutte le Società ed Associazioni sportive affiliate alla

Dettagli

Bando di Manifestazione velica

Bando di Manifestazione velica REGATA D ALTURA MINI-GIRAGLIA 8 9 10 Maggio 2015 Bando di Manifestazione velica A) IL COMITATO ORGANIZZATORE E LA LEGA NAVALE ITALIANA DELEGAZIONE DI CAPRAIA ISOLA La Lega Navale Italiana delegazione di

Dettagli

PROGRAMMA E BANDI EVENTI SPORTIVI

PROGRAMMA E BANDI EVENTI SPORTIVI 3 Trofeo Mare-Terra-Vita Laparoscopic Golf Cup Combinata Vela Golf 2016 Punta Ala, 11/12 Giugno 2016 PROGRAMMA E BANDI EVENTI SPORTIVI Lo Yacht Club Punta Ala,, il Golf Club Punta Ala e la Fondazione Istituto

Dettagli

REGOLE DI REGATA VELA

REGOLE DI REGATA VELA LE REGOLE DI REGATA DELLA VELA Per il 2009 2012 International Sailing Federation Published by ISAF (UK) Ltd., Southampton, UK International Sailing Federation, (IOM) Ltd. June 2008 INDICE Segnali di Regata

Dettagli

28 29 Ottobre 2006. Programma

28 29 Ottobre 2006. Programma 28 29 Ottobre 2006 Regata dei Legionari Match-Race Classe Guzzetta Monotipo per Circoli Campionato del Mondo Classe Guzzetta Veleggiata dei Giovani Legionari (Classe Optimist) Sabato 28 Programma Ore 10:00

Dettagli

Campionato Velico del Lario 2015

Campionato Velico del Lario 2015 Campionato Velico del Lario 2015 ORC/Metrico Istruzioni di Regata Standard (Ver. 5 del 11/05/2015) COMITATO ORGANIZZATORE, DI REGATA, DI GIURIA, COMM. STAZZA A cura del Comitato Tecnico dei Circoli Velici

Dettagli

46 TROFEO RICCARDO GORLA 62ª CENTOMIGLIA DEL GARDA 2 Settembre 2012 8-9 Settembre 2012 I S T R U Z I O N I D I R E G A T A

46 TROFEO RICCARDO GORLA 62ª CENTOMIGLIA DEL GARDA 2 Settembre 2012 8-9 Settembre 2012 I S T R U Z I O N I D I R E G A T A I S T R U Z I O N I D I R E G A T A 01 ORGANIZZAZIONE: CIRCOLO VELA GARGNANO Via Conte Alessandro Bettoni, 23-25080 BOGLIACO (BS) Telefono 0365/71433; Fax 71028 e-mail info@centomiglia.it; www.centomiglia.it

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

COMUNICARE DURANTE UN EMERGENZA

COMUNICARE DURANTE UN EMERGENZA BREVE CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI UTILIZZO DELLE RADIO RICETRASMITTENTI IN PROTEZIONE CIVILE COMUNICARE DURANTE UN EMERGENZA La conseguenza più immediata di un evento calamitoso di una certa gravità

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ramo Trasporti UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO PORTO SANTO STEFANO

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ramo Trasporti UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO PORTO SANTO STEFANO Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ramo Trasporti UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO PORTO SANTO STEFANO ORDINANZA N 176/08 Il capo del Circondario Marittimo e Comandante del porto di Porto Santo

Dettagli

Riportiamo di seguito una Guida all uso della nostra piattaforma e-learning, sulla quale potrai svolgere i corsi ECM FAD a te riservati.

Riportiamo di seguito una Guida all uso della nostra piattaforma e-learning, sulla quale potrai svolgere i corsi ECM FAD a te riservati. Gentile Cliente, Riportiamo di seguito una Guida all uso della nostra piattaforma e-learning, sulla quale potrai svolgere i corsi ECM FAD a te riservati. Ti ricordiamo che per l acquisizione dei crediti

Dettagli

BANDO DI REGATA OPEN VELANTARIATO CLASSE 2.4 MR E DREAM 31 MAGGIO/ 01 GIUGNO 2014

BANDO DI REGATA OPEN VELANTARIATO CLASSE 2.4 MR E DREAM 31 MAGGIO/ 01 GIUGNO 2014 I e X MUNICIPALITA CIRCOLO ORGANIZZATORE ASD Peepul Sport Onlus Via Carlo Poerio 103/107 80121 Napoli www.peepul.it asdsport@peepul.it Presidenza: 0815561501-3356973981 BANDO DI REGATA OPEN VELANTARIATO

Dettagli

ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO GREVIGIANO. Corso di Soccorritore Livello Base Soccorso Sanitario

ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO GREVIGIANO. Corso di Soccorritore Livello Base Soccorso Sanitario ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO GREVIGIANO Corso di Soccorritore Livello Base Soccorso Sanitario Requisiti del personale Le figure del soccorso sanitario: Autista ambulanza Soccorritore di livello base Soccorritore

Dettagli

COMPITO 1. Firma del candidato

COMPITO 1. Firma del candidato OMPITO 1 lle ore 13.00 vi trovate 2 miglia al traverso del Faro di Punta Imperatore e state navigando per Rv 075. lle ore 14.36 determinate il punto nave con i seguenti rilevamenti veri: Rlv 332 P.ta solchiaro

Dettagli

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO Scheda n. 1 Il segnale n. 1 1) preavvisa una doppia curva VF 2) preavvisa un tratto di strada in cattivo stato V F 3) preavvisa una discesa pericolosa

Dettagli

UN BELLA FILASTROCCA SUL SEMAFORO.

UN BELLA FILASTROCCA SUL SEMAFORO. UN BELLA FILASTROCCA SUL SEMAFORO. Il vigile urbano di Gianni rodari Chi è più forte del vigile urbano? Ferma i tram con una mano. Con un dito, calmo e sereno, tiene indietro un autotreno: cento motori

Dettagli

BANDO DI REGATA VELEZIANA 18 ottobre 2015

BANDO DI REGATA VELEZIANA 18 ottobre 2015 BANDO DI REGATA VELEZIANA 18 ottobre 2015 1 Circolo Organizzatore Compagnia della Vela- Venezia. S. Marco - Giardinetti Reali, 2 Venezia Tel. 041-5200884 Fax 041-2412419 segreteria@compvela.com - http://www.compagniadellavela.org/

Dettagli

Centomiglia nel Golfo degli Angeli

Centomiglia nel Golfo degli Angeli ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SOCIETA' CANOTTIERI ICHNUSA Regata Velica Centomiglia nel Golfo degli Angeli Cagliari 11 12 Luglio 2015 BANDO DI REGATA ENTE ORGANIZZATORE: ASD Società Canottieri

Dettagli

Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree.

Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree. COMUNE DI VERNAZZA Provincia della Spezia PARCO NAZIONALE DELLE CINQUE TERRE Area Marina Protetta Cinque Terre Patrimonio dell'u.n.e.s.c.o. Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree. Articolo

Dettagli

TURIN FLYING INSTITUTE. Il piano di volo. Navigazione Aerea. Carlo Molino

TURIN FLYING INSTITUTE. Il piano di volo. Navigazione Aerea. Carlo Molino TURIN FLYING INSTITUTE Il piano di volo Navigazione Aerea Carlo Molino 1.1 Il piano di volo: Il piano di volo è un modulo compilato dai piloti e spedito all autorità dell aviazione nazionale (in Italia

Dettagli

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 Bando di Regata III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

CAMPIONATO INVERNALE 2007 IRC - IMS - Libera - Minialtura

CAMPIONATO INVERNALE 2007 IRC - IMS - Libera - Minialtura CAMPIONATO INVERNALE 2007 IRC - IMS - Libera - Minialtura Valido per l assegnazione della Coppa delle due Lagune 2007 Porto S. Margherita - Lignano BANDO DI REGATA Organizzazione: Circolo Nautico Porto

Dettagli

IL CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MARINA IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE ORGANIZZA RADUNO INTERZONALE DI CLASSE 01-02 MAGGIO 2014 TROFEO COM.

IL CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MARINA IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE ORGANIZZA RADUNO INTERZONALE DI CLASSE 01-02 MAGGIO 2014 TROFEO COM. IL CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MARINA IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE ORGANIZZA RADUNO INTERZONALE DI CLASSE 01-02 MAGGIO 2014 E TROFEO COM.TE MIELE 03 MAGGIO 2014 PROGRAMMA RADUNO 01 MAGGIO ore 11,00

Dettagli

Linee Guida all uso dell ESLC Testing Tool per gli studenti (IT)

Linee Guida all uso dell ESLC Testing Tool per gli studenti (IT) Linee Guida all uso dell ESLC Testing Tool per gli studenti (IT) Indice 1 INTRODUZIONE 3 2 COME EFFETTUARE I TEST 3 2.1 Effettuare l accesso 3 2.2 Controllare l audio per il Test di ascolto 5 2.3 Svolgere

Dettagli

REGOLAMENTO LIVE ROULETTE

REGOLAMENTO LIVE ROULETTE REGOLAMENTO LIVE ROULETTE La Live Roulette appartiene alla famiglia dei Giochi di sorte a quota fissa svolto con live dealer. Il gioco della Live Roulette prevede una pallina che, lanciata in direzione

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO VELA

REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO VELA REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO VELA Articolo 1 Il presente Regolamento del Gruppo Vela è redatto in conformità ai principi contenuti nel Regolamento per i Gruppi Sportivi della Lega Navale Italiana, approvato

Dettagli

Piano di Sicurezza e Intervento. AquaticrunnerItaly 25 LUGLIO 2015

Piano di Sicurezza e Intervento. AquaticrunnerItaly 25 LUGLIO 2015 Piano di Sicurezza e Intervento AquaticrunnerItaly 25 LUGLIO 2015 Federazione Italiana Ricetrasmissioni Servizio Emergenza Radio Piano di Sicurezza Grande Evento denominato: Aquatic Runner Italy 2015 LignanoSabbiadoroUD

Dettagli

COMBINATA E GRAN COMBINATA VELICA MONFALCONESE

COMBINATA E GRAN COMBINATA VELICA MONFALCONESE CONI F.I.V. COMBINATA E GRAN COMBINATA VELICA MONFALCONESE CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN - COMAR / COMET MONFALCONE, 21 Maggio - 6 Giugno 2010 Y. C. HANNIBAL ASSO VELA PERCOTO Via Bagni Nuova 41

Dettagli

Normativa: Legge 298/74 art. 45

Normativa: Legge 298/74 art. 45 asasas Dispositivi obbligatori per veicoli commerciali. Contrassegno identificativo tipologia trasporto Conto Proprio. Normativa: Legge 298/74 art. 45 La mancanza del contrassegno è sanzionata dall art.

Dettagli

II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 3 OTTOBRE 2010

II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 3 OTTOBRE 2010 Bando di Regata II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 3 OTTOBRE 2010 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA,

CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA, C.O.N.I. F.I.V. ADRIATIC UP CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA, 30 Aprile - 3 Maggio 2015 CIRCOLI ORGANIZZATORI LEGA NAVALE ITALIANA MONFALCONE Via dell Agraria 54 34074 Monfalcone

Dettagli