Povegliano Veronese Anno accademico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Povegliano Veronese Anno accademico 2011 2012"

Transcript

1 Povegliano Veronese Anno accademico

2 PRIMA PAGINA Ritengo importante dedicare qualche riga sull attività e sulle finalità della nostra Associazione perché non tutti ci conoscono. Spesso si dà per scontato che tutti siano a conoscenza delle nostre iniziative perché vengono pubblicizzate con manifesti e volantini, con questo giornalino, attraverso il nostro sito internet. In realtà mi imbatto sempre più spesso in persone che non conoscono la nostra realtà, vuoi per mancanza di tempo, di curiosità, di attenzione. Perciò vorrei sottolineare ancora una volta che la nostra Associazione si propone di intervenire nella realtà del mondo culturale tramite la promozione di iniziative di incontro, di dibattito e di informazione utili a migliorare la qualità dei rapporti e della vita stessa. L'Associazione, in particolare, intende favorire il dialogo, l'incontro ed il confronto fra le persone allo scopo di risvegliare il piacere e la curiosità per l'apprendere, tramandare il sapere fra le generazioni e promuovere la socializzazione delle esperienze. Non solo. Altro obiettivo è promuovere corsi di attività educative e di approfondimento culturale per chi ricerca un'occasione per ampliare le proprie conoscenze e per favorire lo sviluppo della propria persona a livello culturale e sociale. Nel corso degli anni molte sono state le nostre iniziative e le nostre proposte. Anche per questo anno accademico saranno proposti corsi nuovi pertanto vi invito giovedì 29 settembre al teatro Parrocchiale per conoscere gli insegnanti dei nuovi corsi e tutto il programma del XV Anno Accademico della nostra Università. Dopo la presentazione dei corsi, alcuni allievi della scuola di musica si esibiranno sul palcoscenico guidati dai maestri. Applaudiremo le cantanti e gli allievi dei corsi di canto, chitarra, basso e batteria. Domenica 2 ottobre a Villa Balladoro saranno riproposti i laboratori dell Università del tempo libero per poter comprendere meglio le attività promosse nei vari corsi. Chi interverrà non si limiterà a guardare quanto viene realizzato durante i laboratori creativi, ma potrà anche fare. I laboratori di ricamo, filet, tombolo, decoupage, sono aperti a tutti dalle ore alle ore e dalle alle La partecipazione a tali laboratori è gratuita. Per i laboratori più complessi ed articolati si potranno osservare corsisti all opera. Durante la giornata saranno fornite informazioni su tutti i corsi. Tutti i docenti saranno a disposizione per conoscere le vostre richieste e fornire spiegazioni. Sempre pronta ad accogliere suggerimenti e proposte. Carla Massagrande

3 Le nuove proposte Corso di DIZIONE Vi illustro le nuove proposte così come mi sono state presentate dai docenti Per l anno accademico vorrei proporre un corso di dizione rivolto agli adulti. Il termine dizione fa riferimento a diverse competenze: respirazione, emissione vocale, articolazione, regole di pronuncia, lettura espressiva. È una disciplina che tutti gli attori normalmente studiano, ma offre molti vantaggi in tante altre professioni o anche semplicemente nella vita privata: saper parlare bene significa spesso anche sapere come farsi capire meglio. Le motivazioni che spingono a studiare questa materia sono le più diverse: c è chi vorrebbe perdere un accento troppo pesante, chi per professione ha bisogno di imparare a parlare un italiano corretto, chi vuole sentirsi più sicuro. Sono ansiosa di scoprire quale sarà la motivazione che spingerà voi ad iniziare insieme a me questo studio. Corso di TECNICHE DI MEMORIZZAZIONE Sabrina Carletti docente di teatro La memoria: come funziona e strategie di memorizzazione Prendendo a prestito il titolo dell opera di Frances A. Yates (L arte della memoria ), in cui si ripercorre un viaggio nella storia della memoria nel quale emerge, riportando le parole dell autrice, come la storia della memoria riesca ad abbracciare la storia della cultura nel suo complesso, questo corso è finalizzato a rendere maggiormente consapevoli del funzionamento e delle potenzialità della nostra memoria. Rappresenta un itinerario alla scoperta dei meccanismi del ricordare e delle tecniche per rendere maggiormente efficace la memorizzazione. Mediante l illustrazione e l applicazione pratica di alcune tra le più importanti mnemotecniche, verrà dimostrato come la memoria rappresenti un potente strumento dalle affascinanti potenzialità. Le lezioni sono in prevalenza frontali, di carattere argomentativo con spazi di dibattito e confronto. Caratteristica del corso è il coinvolgimento dei partecipanti mediante prove pratiche svolte singolarmente o in gruppo apprendendo in maniera partecipativa mediante una sperimentazione diretta delle nozioni fornite durante il corso stesso, al fine di avere un immediato riscontro di quanto appreso. Le tecniche illustrate saranno sperimentate durante il corso stesso, pertanto è richiesta la partecipazione ed il coinvolgimento diretto dei partecipanti. Destinatari: nessuna limitazione Dott. Alessio Soave

4 Appuntamenti con l arte Vorrei segnalare due importanti mostre: a Rimini, a Castel Sismondo, si terrà una mostra che si preannuncia grandiosa, Da Vermeer a Kandisnsky e a Verona, alla Gran Guardia, un altra mostra eccezionale dal titolo ancora incerto, ma sicura del contenuto Il Settecento a Verona. La nostra Associazione organizzerà un uscita, con visita guidata, per entrambe le mostre. Da Vermeer a Kandinsky - Rimini 2012 Le sale di Castel Sismondo a Rimini ospiteranno, dal 21 gennaio al 3 giugno 2012, una mostra curata da Marco Goldin, che l'ha progettata come una grande lezione di storia dell'arte a cielo aperto. L'esposizione attraversa tutta la storia dell'arte d'italia e d'europa dal Cinquecento al Novecento ed è perciò un evento unico nel suo genere. Di ogni Paese europeo è stato scelto il secolo o i secoli più rappresentativi dal punto di vista artistico. In questa suddivisione, l'italia è il Paese più presente. In totale, sono un'ottantina le opere esposte, provenienti da 30 musei tra i più famosi del mondo. Fra i nomi di grandi artisti presenti, troviamo Raffaello, Mantegna, Tiziano, Velasquez, Canaletto, Goya, Poussin, Monet, Van Gogh, Rembrandt, Vermeer, Turner, Kandinsky, Picasso.

5 Il '700 a Verona: Tiepolo, Rotari, Cignaroli Da novembre 2011 a Verona, presso il palazzo della Gran Guardia, si terrà una nuova grande mostra frutto della collaborazione tra Comune e museo del Louvre. Tema della mostra sarà il '700 a Verona con opere di grandi maestri quali Tiepolo, Giambettino Cignaroli e Pietro Rotari. La nuova grande mostra avrà come tema l'arte del XVIII secolo. Giungeranno a Verona opere dai più importanti musei d'italia e del mondo, a partire dal Louvre con cui la città scaligera ha un accordo. Nella prestigiosa sede della Gran Guardia potranno essere ammirate opere di grandi maestri quali Tiepolo, Cignaroli, Rotari. Il tema di fondo attorno al quale ruoterà l'allestimento sarà la «ricchezza e la varietà dei risultati conseguiti a Verona nell età dei Lumi». La mostra sarà costituita da una cinquantina di opere prendendo in considerazione musei francesi, inglesi, russi, ma anche statunitensi, tedeschi e polacchi. Un posto speciale lo avrà sicuramente il Tiepolo e i suoi contemporanei. Il Settecento fu un secolo importantissimo per l arte, un periodo in cui si vennero delineando quelle riflessioni teoriche che portarono poi alla modernità nel secolo successivo, come già la mostra su Corot aveva per altri versi messo in luce. La mostra focalizzerà quindi un periodo e un luogo che finora non era mai stato approfondito in modo organico ed esaustivo, e si concentrerà quindi sulle peculiarità che la cultura e tradizione pittorica assunsero a Verona, città che riuscì sempre a mantenere una certa autonomia e originalità rispetto alle correnti dominanti nella capitale veneta: Venezia. Autori come Antonio Balestra, Simone Brentana e il francese Louis Dorigny che a Verona trovarono la loro massima espressione, avranno sicuramente un ruolo importantissimo. Molto spazio sarà poi dedicato a due importanti e ancora non giustamente rivalutate personalità artistiche veronesi: Pietro Antonio Rotari ( ), pittore che alla corte russa degli zar e dell'imperatrice Elisabetta trovò grande riconoscimento, e Giambettino Cignaroli, promotore dell Accademia d Arte di Verona che oggi porta il suo nome. I due furono campioni di un classicismo con note di grande innovazione e modernità che, grazie alla "protezione" culturale di un altro grande veronese, Scipione Maffei, ha dominato la pittura dell intero secolo. Il titolo provvisorio della mostra è «Tiepolo, Cignaroli, Rotari: un altro Settecento a Verona La mostra dovrebbe essere inaugurata a partire dalla metà di novembre e durare fino all aprile

6 I GRANDI CONCERTI Successo strepitoso per il primo concerto di Capodanno organizzato dalla nostra Associazione ed ospitato nella chiesa parrocchiale di Povegliano. Un evento eccezionale, di grande spessore che ha visto sull altare della chiesa di Povegliano più di cento persone impegnate a cantare e a suonare. Protagonisti del Concerto l Orchestra sinfonica Italo Montemezzi diretta dal maestro Giuliano Bertozzo, il coro polifonico di Villafranca diretto dal maestro Giovanni Tumicelli e il coro lirico di di San Giovanni diretto dal maestro Nicola Tumicioli. Il programma ha previsto un omaggio a Mascagni con brani dalla Cavalleria Rusticana, quindi pagine sinfoniche con Cavalleria Leggera di Suppe e Guglielmo Tell di Rossini, per chiudere con il finale dell Atto II di Aida. Solisti il soprano Maya Dashuk ed il tenore Alex Magri. Il concerto ha incantato il numeroso pubblico accorso in chiesa, concerto reso possibile grazie alla collaborazione del parroco don Osvaldo e del Circolo NOI e al contributo economico di Asssociazioni quali Associazione Anteas, Associazione Balladoro, Gruppo Operatori Economici, Gruppo Alpini di Povegliano, del Comune, della Pro Loco e aziende private quali: Pasticceria La Perla snc, Tabaccheria Valverde, Scardoni Coperture s.r.l., Micromeccanica Italiana srl, Gei Soft s.r.l., PROGECO srl, Macelleria Perinon snc, UCICAR snc, Autoservizi GAZZANI, GLAXO Smith Kline spa, GIEMMEGROUP srl, Costruzioni Cipriani, INTOFER s.r.l., Carrozzeria Sorio Adriano, OTTO GARDEN di Ottoboni Mauro, Farmacia Martari Eredi snc e il contributo di altri simpatizzanti che hanno preferito rimanere nell anonimato È stato emozionante vedere tante persone rapite dall incanto del concerto. Un grazie di cuore a Giovanni Moletta, socio del centro di ricerca delle tradizioni popolari che ha filmato il concerto e a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento eccezionale che è nostra intenzione ripetere. Rivolgo pertanto un appello a tutti coloro che possono, vogliono, desiderano offrire un contributo per la realizzazione del prossimo concerto di Capodanno. Fatevi sentire, chiamate, contattate chiunque faccia parte della nostra Associazione, durante le iscrizioni o prima delle lezioni, possibilmente entro novembre. Anche un piccolo contributo è importante.

7 Il 25 Giugno l orchestra Montemezzi in formazione cameristica si è esibita sotto i portici di Villa Balladoro in un altro eccezionale concerto che ha dato spazio ad alcuni solisti. Il concerto barocco dal titolo I solisti tra Barocco e Classico prevedeva infatti tre concerti di Vivaldi per violino e violoncelli, due concerti di Mercadante per flauto e clarinetto, ed un concerto di Alessandro Marcello per oboe. Abbiamo vestito a festa il portico di Villa Balladoro che ben si prestava come ambientazione e per l acustica all evento. Numeroso il pubblico che ha seguito appassionato e in silenzio il concerto, applaudendo con entusiasmo i giovani solisti e l orchestra.

8 Collaborazione con le Associazioni Da qualche anno l Associazione Acropoli e l Associazione Balladoro collaborano con il Comitato del Santuario di Madonna dell Uva Secca per le visite guidate al Santuario durante la sagra dell Assunta. Riporto l articolo di Giovanni Biasi apparso sulla Voce del Basso Veronese per ricordare l eccezionale affluenza di persone. 500 PERSONE ALLE VISITE GUIDATE ALLA FESTA DELL'ASSUNTA Quella di Madonna dell'uva Secca è ormai più che una sagra locale. La Festa titolare dell'assunta, quest'anno beneficiata dal tempo e da uno straordinario afflusso di visitatori, ha registrato anche un notevole risultato delle visite guidate a storia, arte e religiosità del Santuario. Oltre 500 sono state, nelle 5 serate della festa, le persone che hanno ascoltato le spiegazioni delle guide, centrate sull'anniversario del trasferimento dell'affresco Dormizione della Vergine, effettuato 4 secoli fa, nel 1611, dalla vecchia chiesa del X secolo all'attuale santuario del Questa esperienza dimostra che non è vero che, come qualcuno sostiene, la cultura non interessa, che la storia e l'arte non sono ricercate come il ballo liscio e la gastronomia. Il problema è trovare i modi per rendere gradevole la fruizione della cultura, organizzando adeguatamente spazi, tempi e modalità di offerta. Dovremmo ricordare che in Italia abbiamo il 60% del patrimonio artistico del mondo, e ciò vale anche per il nostro paese: se solo sapessimo sfruttarlo anche parzialmente diventerebbe il nostro oro, linfa anche per l'economia alla fine dell'epoca dei capannoni e dell'edilizia dissennata. Giovanni Biasi

9 Qualche mese fa Solitamente a Settembre, prima di aprire i battenti al nuovo anno accademico, ricordiamo quanto è stato organizzato dalla nostra Associazione ed è grande la soddisfazione nel ricordare questi momenti. Lascio volentieri... la penna a chi li ha vissuti. Saggio di teatro L avventura del corso di teatro per bambini a Povegliano è iniziata un anno fa. La scommessa per me era di riuscire a mettere al servizio di un gruppo di giovanissimi allievi la mia esperienza di attrice ed insegnante, sapendo di poter contare sulla grande professionalità che muove ogni iniziativa dell Università del Tempo Libero di Povegliano. Si trattava di catturare la curiosità e di guadagnare la fiducia dei bambini, di prendere per mano ciascuno di loro per accompagnarlo lungo il sentiero che conduce al gioco più bello che esista: il teatro. All inizio qualcuno più timido l ho dovuto trascinare, perché puntava i piedi impaurito, qualcun altro più impetuoso, invece, l ho dovuto placare, perché strattonava me. Qualcuno ha imparato ad alzare la voce, qualcun altro a tacere e ad ascoltare di più. Il momento più emozionante? Quello di cui purtroppo il pubblico non può godere, ma che è esclusivo appannaggio e privilegio di un insegnante: la trepidazione e l agitazione dietro le quinte un momento prima dell inizio del saggio. Quel momento è stato unico: si sono stretti tutti l uno addosso all altro, per farsi coraggio, prima di saltare nel vuoto. Poi la scena si è popolata di volpi, conigli, tassi e terribili fattori, di colpo è passata la paura e ognuno ha pensato solo a dare il massimo, per sé e per i compagni. Crediamo con orgoglio che la scommessa sia stata vinta e, forti di questo entusiasmo, siamo pronti a tornare, per fare entrare nel nostro mondo nuovi compagni d avventura e condurre i veterani un po più lontano nella ricerca. La ricetta è sempre la stessa: disciplina e divertimento. E chissà in cosa si trasformeranno quest anno i miei piccoli attori Sabrina Carletti

10 Gita a Rimini e Cervia Ho partecipato alla gita a Rimini e Cervia del 12 e 13 marzo scorso. La partenza è fissata per le 7.30 di sabato presso il Centro Sociale e io detengo il primato: penso di essere la persona che arriva da più lontano, essendo di Rovereto. Sono proprio l ultima ad arrivare e mi affretto a salire in pullman. Facce assonnate ma già allegre, chiacchiere un po bisbigliate e qualche timida risata tra i partecipanti. Si parte! Dopo due ore circa arriviamo a Ravenna per la visita della splendida basilica romanica di S. Apollinare in Classe. Tra i partecipanti c è il professor Francesco Dal Gal che fornisce alcune spiegazioni artistiche molto approfondite. Richiama la nostra attenzione soprattutto sull abside decorata da mosaici inarrivabili per perfezione e gusto, sulle figure che rappresentano un verde paesaggio paradisiaco ricco di rocce, alberi, fiori ed uccelli, sul cielo trapunto da novantanove stelle che circondano una grande croce che accoglie il volto del Cristo. È già ora di ripartire: Carla, il presidente dell Acropoli, richiama tutti all ordine e un po di malavoglia si risale in pullman. Arriviamo a Rimini giusto per ora di pranzo. La sistemazione all hotel, nonostante la vivacità del gruppo, avviene velocemente. Si va a pranzo e lo chef sfoggia la sua abilità culinaria presentando qualche specialità romagnola. Caffè e via per la visita a Castel Sismondo che dista qualche bel passo dall hotel! Due mostre, completamente diverse tra loro: Caravaggio e altri pittori del Seicento Parigi: gli anni meravigliosi. Nella prima, solo un quadro di Caravaggio, ma sublime: l estasi di San Francesco, suo primissimo quadro di soggetto religioso in cui l utilizzo sapiente della luce sia in senso letterale che in senso metaforico come presenza divina indica la strada ai suoi seguaci, Gentileschi, Strozzi, lo spagnolo Zurbaràn, Ribera e la scuola Fiamminga presenti in gran numero alla mostra.la seconda più articolata e complessa: i pittori del Salon, i giovani impressionisti che con le loro opere sovvertono le direttive artistiche fino ad allora seguite. Monet, Bazille, Caillebotte, Cezanne, Renoir, Morisot e una miriade di artisti presenti con nudi, nature morte, paesaggi.

11 Un altra passeggiata e arriviamo in albergo giusto per la cena. Ci alziamo domenica con un tempo uggioso ma con la speranza che il cielo non apra le cataratte. In centro visitiamo la Domus del chirurgo, splendido esempio di ritrovamento e restauro di un antica domus romana, che all epoca II secolo d.c -, si affacciava direttamente sul mare. Di notevole interesse è il gran numero di reperti e mosaici ritrovati all interno, che hanno permesso una fedele ricostruzione della casa e dell identità del proprietario. Il reperto più eccezionale è una collezione di ben 150 strumenti chirurgici, usati soprattutto per traumi ossei e ferite, lasciando presagire che il proprietario fosse un medico militare. Forse, la cosa che colpisce di più, è la somiglianza dell antico ambulatorio medico con quello dei giorni nostri, con il lettino, la scrivania, il mobiletto dei medicinali ci sono cose che non cambiano molto nei secoli! Il tempo per un pranzo squisito anche se veloce e via verso Cervia: il tempo non è più clemente, piove, ma l allegria non si smorza. Alle saline abbiamo il tempo per la visita del museo del Sale e per un acquisto di pregiato sale rosa di Cervia. E un sale marino integrale prodotto, raccolto e confezionato secondo il metodo tradizionale; non essendo essicato artificialmente mantiene la presenza di tutti gli oligoelementi presenti nell acqua di mare come lo iodio, lo zinco, il rame, il manganese e il potassio. Arriva l ora di rientrare a Povegliano e Carla sta già progettando la prossima gita!! Non cambierà mai! Ci salutiamo ringraziando l Associazione Acropoli per le splendide opportunità che ci offre e per l impeccabile organizzazione. Alla prossima Fiorella Boschi

12

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

Laboratori Musicali con cadenza settimanale di 1 ora, da settembre a luglio

Laboratori Musicali con cadenza settimanale di 1 ora, da settembre a luglio L Associazione Circolo Culturale San Francesco è lieta di presentare i Laboratori e le Attività organizzate per l Anno 2011, tenute dai volontari del o Culturale San Francesco per i soci e per chiunque

Dettagli

PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI

PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI COOKING CLASS Accademia di Alta Cucina Pepe Verde Domenica, 8 Novembre 2015 (durata 6 ore) Meeting Point: ore 9.30 - Ergife Palace Hotel Ingresso principale L Accademia di Alta

Dettagli

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE La Macchina del Tempo Il progetto ideato e realizzato da L Asino d Oro Associazione Culturale per le scuole primarie, dal titolo La Macchina del Tempo, si propone come uno strumento

Dettagli

Ma che musica maestre 2!!!

Ma che musica maestre 2!!! Istituto Comprensivo Nicola D Apolito Cagnano Varano Scuola dell infanzia Progetto di educazione musicale Ma che musica maestre 2!!! Educare, insegnare o lasciarsi andare alle proprie sensazioni? Ognuno

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010 Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. PROGRAMMA (soggetto a modifiche per gli orari di apertura dei siti da visitare) Direzione culturale:

Dettagli

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16.

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16. Italico Splendore Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre domenica 30 ore 16.00 Cerimonia di benvenuto ore 17.00 Concerto di apertura da lunedì 31 a sabato 5 ore 9.00-17.00 Lezioni di interpretazione

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE

PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ITALO CALVINO Progetto musicale a cura di Sonia Spirito L Associazione L Albero della Musica, operante da diversi anni nel settore della didattica

Dettagli

Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente.

Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente. Collaborazione con la redazione di Rimini, diretta da Stefano Andrini; con la rubrica Romagna è Oriente. Collaborazione con la Stampa Nazionale Albanese, Il Secolo (Gazeta Shekulli). Bologna, 20/09/ 2013.

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Seminario di formazione

Seminario di formazione L Ora di Musica Seminario di formazione Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il seminario è indirizzato a musicisti, studenti, docenti di educazione musicale nella scuola dell infanzia e primaria,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI

ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI Dirigente Scolastico: Dott. Fulvia Cantone Scuola dell Infanzia MOTTA DE CONTI A.S. 2015-2016 2016 CRESCERE INSIEME. PER ESSERE CITTADINI DEL MONDO: promuovere

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Vicenza Palladio architettura di Palladio TEATRO OLIMPICO

Vicenza Palladio architettura di Palladio TEATRO OLIMPICO Il momento tanto atteso finalmente è arrivato. Venerdì 6 Marzo le classi 3D e 3E della Scuola Media "P. Caliari " hanno realizzato la tanto attesa e desiderata gita di fine anno. La meta prescelta è stata

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO: HELLO CHILDREN!

UNITÀ DI APPRENDIMENTO: HELLO CHILDREN! Scuola dell Infanzia Ad Onore degli Eroi UNITÀ DI APPRENDIMENTO: HELLO CHILDREN! LABORATORIO DI APPROCCIO ALLA LINGUA INGLESE PER I BAMBINI DI CINQUE ANNI Anno Scolastico 2013-2014 Anno Scolastico 2013-2014

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca MUSEO STORICO DELLA RESISTENZA Sant Anna di Stazzema COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca PARCO NAZIONALE DELL A PACE Parco nazion Alla cortese attenzione di: Dirigenti

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

Milano. 29 dicembre 1 gennaio 2014 Gran Galà di Capodanno al Teatro alla Scala

Milano. 29 dicembre 1 gennaio 2014 Gran Galà di Capodanno al Teatro alla Scala Concerto DSCH Musiche: D. Šostakovic Milano. 29 dicembre 1 gennaio 2014 Gran Galà di Capodanno al Non c è proprio modo migliore per festeggiare la chiusura dell anno verdiano e salutare il nuovo anno!

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

clienti. delle iniziative per Soci e Clienti!

clienti. delle iniziative per Soci e Clienti! Il valore di essere soci il piacere di essere clienti 2014 Il valore di essere soci, il piacere Ecco il programma di essere clienti. delle iniziative per Soci e Clienti! Sarà un anno ricco di appuntamenti

Dettagli

ITINERARI D ARTE LOW COST de laformadelviaggio 7 10/12 novembre 2015. da Velázquez a Goya a Picasso estensione Toledo Avila Segovia

ITINERARI D ARTE LOW COST de laformadelviaggio 7 10/12 novembre 2015. da Velázquez a Goya a Picasso estensione Toledo Avila Segovia ITINERARI D ARTE LOW COST de laformadelviaggio 7 10/12 novembre 2015 Madrid da Velázquez a Goya a Picasso estensione Toledo Avila Segovia Una delle grandi capitali dell arte mondiali. Un concentrato impressionante

Dettagli

Gli orari e i servizi

Gli orari e i servizi INfanzia IN fiore Le Scuole dell infanzia di Attraverso esperienze reali impariamo le norme e i comportamenti da adottare in caso di pericolo I progetti Gli esperti Sportello psicologico una psicologa

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM 2015-2016 Il centro di formazione musicale - CFM - nasce a Barasso nel 1993 come progetto didattico del Corpo Musicale S.Cecilia. Si

Dettagli

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città Genus Bononiae per le Scuole - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città I Sevizi educativi di Genus Bononiae. Musei nella Città hanno elaborato per l anno scolastico 2015-2016 una nuova offerta

Dettagli

Le frasi sono state mescolate

Le frasi sono state mescolate Roma o Venezia? 1 Questo percorso ti aiuterà a capire che cosa sia e come si costruisca un testo argomentativo Nella prossima pagina troverai un testo in cui ad ogni frase corrisponde un diverso colore.

Dettagli

Presentazione del Corso di Educazione Musicale. nelle Scuole Primarie

Presentazione del Corso di Educazione Musicale. nelle Scuole Primarie Presentazione del Corso di Educazione Musicale nelle Scuole Primarie L'obiettivo di questo corso non è formare dei professionisti della musica, ma dare a tutti la possibilità di apprendere le basi del

Dettagli

Capodimonte. Fonte Wikipedia

Capodimonte. Fonte Wikipedia Capodimonte Fonte Wikipedia Il Museo nazionale di Capodimonte è un museo di Napoli, fu progettato dagli architetti Giovanni Antonio Medrano e Antonio Canevari ubicato all'interno della reggia omonima,

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

LA STORIA DELLA BICICLETTA

LA STORIA DELLA BICICLETTA LA STORIA DELLA BICICLETTA Dalla realizzazione di un disegno di Leonardo da Vinci tratto dal Codice Atlantico, attraverso velocipedi ottocenteschi originali, fino ai prototipi delle grandi case automobilistiche

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita

LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita KIZE teatro in collaborazione con MUSEO DELLA TAPPEZZERIA VITTORIO ZIRONI PRESENTANO LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita Spettacolo sui tesori ricamati dell industria artistica emiliana

Dettagli

Speciale Romagna CAPODANNO

Speciale Romagna CAPODANNO Speciale Romagna CAPODANNO I nostri pacchetti in Romagna sono l ideale per coloro che viaggiano in autonomia e desiderano una breve vacanza per Capodanno a prezzi convenienti. Le escursioni che proponiamo

Dettagli

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale L ora di Musica Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il corso è indirizzato a musicisti, insegnanti di educazione musicale nella scuola

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

La musica come passione, arte, linguaggio, emozione

La musica come passione, arte, linguaggio, emozione La musica come passione, arte, linguaggio, emozione Da una tradizione secolare nel settore della costruzione degli strumenti musicali e della lavorazione dei metalli in terra di Toscana, scaturisce: Pistoia

Dettagli

Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network

Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network Elaborazione di un esperienza pastorale utilizzando come mezzo di comunicazione un Social Network. I punti di partenza sono: Proposta

Dettagli

Progettazione annuale

Progettazione annuale Scuola dell Infanzia PORRANEO Paritaria di ispirazione Salesiana dal 1899 Progettazione annuale Anno scolastico 2013/2014 TITOLO DELLA PROGETTAZIONE MARILU E I 5 SENSI Alla scoperta dei cinque sensi: Gustare

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

I 5 SENSI DELLE STAGIONI

I 5 SENSI DELLE STAGIONI PROGETTO DIDATTICO SCUOLA DELL INFANZIA E. RAVASCO Via Lodi, 220 Genova I 5 SENSI DELLE STAGIONI VIAGGIO ATTRAVERSO LE STAGIONI: VISTE, SENTITE, ODORATE, TOCCATE, GUSTATE Il progetto si pone come obiettivo

Dettagli

La Cenerentola di Gioachino Rossini

La Cenerentola di Gioachino Rossini Metodo didattico per l apprendimento dell opera lirica Grazie al progetto didattico Scuola InCanto è possibile imparare a cantare e ad amare l opera lirica a scuola: docenti e studenti potranno scoprire

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO Organizzato da Museo del Novecento Ad Artem, concessionario servizi educativi Museo del Novecento In collaborazione con Casa editrice Il Castoro

Dettagli

Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Prezzo: 100

Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Prezzo: 100 1 o weekend di Carnevale Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Il primo evento del Venice Carnival in Costume che si svolge

Dettagli

Meraviglie. Mostra Alice nel Paese delle. Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585

Meraviglie. Mostra Alice nel Paese delle. Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585 Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585 Mostra Alice nel Paese delle Meraviglie Luogo: sala espositiva collocata all interno di un edificio

Dettagli

Paolo Beneventi David Conati

Paolo Beneventi David Conati Paolo Beneventi David Conati L animazione teatrale costituisce un momento molto importante della formazione di tutti, non solo dei bambini ma anche degli adulti. IMPARIAMO LE REGOLE Il teatro è soprattutto

Dettagli

Il Cem LIRA per le scuole

Il Cem LIRA per le scuole Il Cem LIRA per le scuole Proposte per l anno scolastico 2015 16 I corsi Scuola di musica riconosciuta per l'anno scolastico 2015/2016 con determinazione n.4737 del 17.04.2015 della Responsabile del Servizio

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016

Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016 Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016 Il Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française è un istituzione votata

Dettagli

Nievo-Matteotti MUSICA

Nievo-Matteotti MUSICA Scuola media statale Nievo-Matteotti PIANO DI LAVORO DI MUSICA Prof.ssa CALORIO Carla Prof.ssa DONNINI Sonia Prof.ssa PIASTRELLONI Gerardina Prof.ssa SESSO Eleonora Prof. MANTOVANI Lidio PROGRAMMAZIONE

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi.

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi. ABC ORCHESTRA: UN ORCHESTRA IN OGNI SCUOLA Le orchestre sono molto più che strutture artistiche, ma modello di vita sociale perché cantare e suonare assieme significa coesistere profondamente e intimamente

Dettagli

Persone coinvolte: tutti i bambini e le insegnanti Tempi: febbraio-marzo Spazi: cappella, sezioni e laboratorio

Persone coinvolte: tutti i bambini e le insegnanti Tempi: febbraio-marzo Spazi: cappella, sezioni e laboratorio Motivazioni Dopo aver scoperto come Gesù cresceva, aiutava la sua mamma e Giuseppe imparando il mestiere del falegname, ora vogliamo conoscerlo quando, da grande, lasciò la sua casa per andare tra la gente

Dettagli

Newsletter dell associazione La Casa sull Albero, anno VI, mese di maggio 2016. ..il musical

Newsletter dell associazione La Casa sull Albero, anno VI, mese di maggio 2016. ..il musical Newsletter dell associazione La Casa sull Albero, anno VI, mese di maggio 2016 Ci vuole tutta una città per.....il musical Cari tutti, piccoli e grandi. Questa lettura e questo invito sono per ciascuno

Dettagli

Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE via Dante, 7

Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE via Dante, 7 UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ E DELLE TRE ETÀ SEDE AUTONOMA DI CAVOUR Via Dante, 7-10061 CAVOUR - Tel. 0121 69773 e-mail: unitrecavour@virgilio.it Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Programma delle. a Pinarella di Cervia (RA)

Programma delle. a Pinarella di Cervia (RA) Programma delle a Pinarella di Cervia (RA) MUSICOPOLI-BIMBART LE VACANZE ARTISTICHE ITALIANE! EMILIA-ROMAGNA/RIVIERA ADRIATICA - Pinarella di Cervia (RA) VACANZE ARTISTICHE di Musicopoli, un mare di fantasia!

Dettagli

PROGETTI SCUOLA INFANZIA

PROGETTI SCUOLA INFANZIA PROGETTI SCUOLA INFANZIA TITOLO DESCRIZIONE SEDE SEZIONI CORPO E MUSICA. IN MOVIMENTO In collaborazione con il Museo del Fiore. realizzazione di piccole sculture in carta, legno, metallo.il progetto coinvolge

Dettagli

Gita in Emilia Romagna - Classi II

Gita in Emilia Romagna - Classi II Gita in Emilia Romagna - Classi II Quest anno, noi ragazzi di seconda media, siamo andati in gita in Emilia Romagna, visitando principalmente le città di Ferara e Ravenna, ed il Delta del Po. Abbiamo viaggiato

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO DI CARDITO PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE PER GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI DIVERSAMENTE NOTE

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO DI CARDITO PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE PER GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI DIVERSAMENTE NOTE DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO DI CARDITO PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE PER GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI DIVERSAMENTE NOTE -Anno scolastico 2013/2014 Educare, insegnare o lasciarsi andare alle proprie

Dettagli

Progetto educativo. Anno Scolastico

Progetto educativo. Anno Scolastico Scuola dell'infanzia Comunale Anna Jucker Villanuova S/Clisi Progetto educativo Anno Scolastico 2015/2016 Introduzione Per ogni genitore la nascita del proprio figlio è gioia, speranza per il futuro perchè

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza NOVARA la La e una risposta all umana ricerca di conoscenza PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO E INVESTIRE NELLA CONOSCENZA E NEL RISPETTO DELLA PROPRIA STORIA: Nuovo Spazio la Cultura PICCOLO COCCIA Nella

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Programmazione coccinelle anno scolastico 2013-14 UN ANNO A REGOLA D'ARTE

Programmazione coccinelle anno scolastico 2013-14 UN ANNO A REGOLA D'ARTE Programmazione coccinelle anno scolastico 2013-14 UN ANNO A REGOLA D'ARTE Ognuno di noi ha dentro di sé un piccolo, grande artista. Chi non si è mai cimentato in una attitudine artistica: pittura, scultura,

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive. Magia dell'opera.

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive. Magia dell'opera. Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Il Barbiere di Siviglia Gioachino Rossini Edizione 2009 L edizione 2009 del progetto Magia dell

Dettagli

Le Buone Nuove. dal Castello di Petroia Appuntamenti, Eventi e Curiosità. in questo numero: Ritorno a Petroia. evento e cena medievale

Le Buone Nuove. dal Castello di Petroia Appuntamenti, Eventi e Curiosità. in questo numero: Ritorno a Petroia. evento e cena medievale \ Le Buone Nuove dal Castello di Petroia Appuntamenti, Eventi e Curiosità in questo numero: Sabato 19 Novembre Sabato 26 Novembre Mercoledì 7 Dicembre Sabato 10 Dicembre Ritorno a Petroia evento e cena

Dettagli

RAPPORT DE STAGE Erasmus Placement. Romano Summa

RAPPORT DE STAGE Erasmus Placement. Romano Summa RAPPORT DE STAGE Erasmus Placement Febbraio Giugno 2012 Bibliothèque du département d Italien et de Roumain Université Paul-Valéry, Montpellier III Romano Summa Il mio primo contatto con la biblioteca

Dettagli

ICS Pisacane e Poerio Milano Classe 2^D Scuola Primaria Anno Scolastico 2013-2014

ICS Pisacane e Poerio Milano Classe 2^D Scuola Primaria Anno Scolastico 2013-2014 ICS Pisacane e Poerio Milano Classe 2^D Scuola Primaria Anno Scolastico 2013-2014 PREMESSA La scoperta del concorso è stata tardiva e del tutto casuale pertanto la classe non ha ricevuto il Kit iniziale.

Dettagli

Ti racconto attraverso i colori

Ti racconto attraverso i colori Ti racconto attraverso i colori Report del viaggio a Valcea Ocnele Mari Copacelu INVERNO 2013 "Reale beatitudine Libero vuol dire vivere desiderando casa protetta Libertà è tenere persone accanto libere

Dettagli

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA PROGETTO IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA Anno 2010 1 Progetto In-Contro Nuovi spazi di comunicazione. Percorsi di partecipazione giovanile

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

PROGETTI DI EDUCAZIONE MUSICALE

PROGETTI DI EDUCAZIONE MUSICALE PROGETTI DI EDUCAZIONE MUSICALE INTRODUZIONE I progetti di educazione musicale da me proposti si articolano in differenti approcci che variano a seconda dell età dei bambini. La differenziazione avviene

Dettagli

TECNICHE DI DISTRAZIONE

TECNICHE DI DISTRAZIONE TECNICHE DI DISTRAZIONE Dobbiamo renderci conto che l ansia, la paura, la preoccupazione, sono sempre associati ad alcuni Pensieri Particolari per ogni persona, ed ognuno di noi Pensa, ha Immagini Particolari

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Vespri per S. Marco a Venezia dedicati a S. Pietro Orseolo

Vespri per S. Marco a Venezia dedicati a S. Pietro Orseolo Vespri per S. Marco a Venezia dedicati a S. Pietro Orseolo VILLA CONTARINI FONDAZIONE G. E. GHIRARDI Piazzola sul Brenta (Padova) 22-27 settembre 2014 Direttore Francesco Erle Vespri per S. Marco a Venezia

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011

Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011 Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011 1 Unità di apprendimento: La creazione del mondo Motivazione Aiutare

Dettagli

L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo)

L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo) C E F O L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo) L animatore socio culturale è un professionista che, attraverso attività ludico-espressive, stimola la partecipazione attiva degli

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE. LICEO ARTISTICO Triennio Indirizzo: GRAFICA

SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE. LICEO ARTISTICO Triennio Indirizzo: GRAFICA SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE LICEO ARTISTICO Triennio Indirizzo: GRAFICA Anno scolastico 2012 / 2013 Consiglio Classe 3 sezione U Data di approvazione 24 / 10 / 2012 PROFILO DELLA

Dettagli

Progetto intercultura relazione finale anno scolastico 2011-2012

Progetto intercultura relazione finale anno scolastico 2011-2012 Progetto intercultura relazione finale anno scolastico 2011-2012 Scuola dell infanzia Pariani Malcesine Responsabile del progetto insegnante De Santis Maria Pia Premessa La scuola è un laboratorio di vita

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31

Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31 Testata: Il Quotidiano del Sud Data: 22 Maggio 2015 Pag.: 31 Testata: Irpinia Oggi Data: 21 Maggio 2015 150 allievi del Cimarosa all Expo di Milano per 36 concerti Con 150 allievi e 36 concerti in gruppo,

Dettagli

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica Carissimi Genitori, il nuovo Anno Catechistico segna

Dettagli

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati *Dopo il primo incontro con la monaca buddista Doyu Freire, i bambini sono stati invitati a raccontare liberamente l esperienza, appena fatta,

Dettagli

Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali

Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali Centro Sociale Comunale Insieme Associazione di Volontariato tuttinsieme - onlus 1 SETTEMBRE OTTOBRE 2014 Anno XVI- n 4 Il

Dettagli

On Stage Laboratorio teatrale per le Scuole Primarie

On Stage Laboratorio teatrale per le Scuole Primarie On Stage Laboratorio teatrale per le Scuole Primarie Introduzione Il presente progetto si riferisce alla strutturazione di un percorso laboratoriale teatrale ai ragazzi delle scuole primarie, con il quale

Dettagli

Davanti allo specchio di un anniversario

Davanti allo specchio di un anniversario Davanti allo specchio di un anniversario 1. La religiosità popolare è una porzione della cultura di un territorio e di una società, un elemento costitutivo della comune identità. Lo è perché riguarda tutti,

Dettagli