n.16 luglio-agosto 2005

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "n.16 luglio-agosto 2005"

Transcript

1 n.16 luglio-agosto 2005 mensile di intrattenimento intelligente

2 2 EDITORIALE bazar MAra Codalli Direttore artistico Eugenia ROmanelli Direttore responsabile Vera RIsi condirettore CRIstiana SCoppA REsponsaBile Comunicazione

3 bazar laboratori studenti la sapienza 3 LAVORI ESTIVI ai raggi x In vacanza con zappa e pala per lavorare nei campi, o con vocabolario sotto braccio per animare le feste degli stranieri. In giro per il mondo a guidare i turisti o in spiaggia tutto il giorno a salvare bagnanti Tutti i lavori dell estate dalla A alla Zappa! Di Serena Cama in collaborazione con gli Studenti dell Università la Sapienza di Roma Il numero dei cosiddetti lavoratori estivi, o stagionali, aumenta anno dopo anno. In un primo tempo erano i giovanissimi, animatori e camerieri, adesso la fascia d età interessata si espande, e le professioni sono diversificate. Ecco l identikit delle professioni, con un occhio di riguardo per le più gettonate e stagionate. Chi e xchè? Per lo più ragazzi ma non solo: la tendenza del lavoro estivo/stagionale inizia a coinvolgere anche chi ha superato da un po l età dell adolescenza. C è addirittura chi, impegnato solo nei cosiddetti mesi freddi, non sa proprio oziare e approfitta dell estate per fare di un hobby un attività retribuita è il principio del divertirsi lavorando. Il divertimento è elemento chiave anche nelle esperienze dei ragazzi, ma, a spingerli in questa direzione concorrono molte altre motivazioni. C è chi deve comprare la moto, chi ha fame e sete di avventure, chi vuole far ingrassare i maialini di porcellana. Alcuni si recano all estero per migliorare le proprie competenze linguistiche: i corsi di lingue in Italia sono molto onerosi, e non tutti possono frequentarli. Altri sacrificano i mesi più gettonati per finanziare mega-vacanze nei periodi di bassa stagione. Cosa? E possibile scegliere tra varie alternative, dalle più tradizionali a quelle atipiche. Vanno forte i lavori estivi in strutture turistico-alberghiere, dove persiste ancora la figura mitizzata dell animatore turistico. Se invece l animazione non ti si addice, puoi far domanda di assunzione anche negli Autogrill o nei golf club, dove saltuariamente offrono lavoro ai ragazzi per portare le sacche dei giocatori. E se la terra dà sempre buoni frutti allora perché non raccoglierli? Ci si può iscrivere alla Sezione Circoscrizionale per l Impiego (ex ufficio di collocamento) e poi rivolgersi di persona direttamente alle aziende agricole. Se infine l attività sportiva è il tuo principale interesse,non disperare, anche in questo settore le richieste sono numerose. Dove? In Italia, ma non solo. Dall estero arrivano molte proposte. In Gran Bretagna l agricoltura è la seconda fonte di lavoro temporaneo dopo il settore turisticoalberghiero; tanti giovani sono impiegati come manodopera nei campi, per la raccolta dei prodotti di stagione. In Francia, invece, si può essere assunti con più semplicità nelle catene di ristorazione rapida (fast food, self-service), dove cercano studenti di età compresa tra i 16 e i 25 anni come camerieri o cassieri. Nei parchi di divertimento come Disneyland Paris e Aèrocity di Aubenas assumono personale per i mesi estivi. Per informazioni ci si può rivolgere agli sportelli Eures (European Employment Services), una rete di informazione e orientamento sul mercato del lavoro comunitario. Quando pensi alla Francia ti vengono in mente città come Alsazia, Bourgogne, Provence, Acquaitaine, e non puoi fare a meno di pensare all ottimo vino. Allora perché non partecipare alla vendemmia? Inizia ad agosto e termina a fine settembre. Troverai informazioni sulle regioni vinicole francesi su Quando? Parliamo di lavori estivi, quindi il riferimento è a questi mesi. La ricerca però deve iniziare con largo anticipo. Per il settore turistico il periodo ottimale va da gennaio ad aprile. In questo periodo i tour operator selezionano personale da inserire nelle strutture. Per il lavoro all estero la procedura è un po + lunga e complessa: bisogna rivolgersi agli enti che fanno da tramite, come i Job Centers inglesi (agenzie di collocamento statali che di solito hanno un ufficio specializzato nel lavoro stagionale), e poi consultare tutte le schede informative e i siti messi a disposizione dagli enti e dai privati. Prima della partenza passa dall Asl della tua città per ritirare e compilare il modello E111: è richiesto per ricevere assistenza medica in caso di necessità. Laura Armillotta

4 4 studenti la sapienza laboratori bazar L animatore Età compresa tra i 18 e i 25 anni, socievolezza, comunicatività e sorriso. Eco i requisiti dell animatore, colui che in villaggi turistici, stabilimenti balneari e strutture analoghe, intrattiene e coinvolge i turisti nelle più disparate attività. Le figure professionali che rientrano nell ampia categoria dell animazione sono le più varie. Si va da quelle tecniche (scenografi, tecnici del suono, fotografi, coreografi) a quelle che richiedono capacità comunicative e versatilità di interessi. Spesso sono presenti anche insegnanti e istruttori di fitness e discipline d acqua (surf, acquagym, nuoto etc.etc.) Per la legge 217/1983 l animatore deve organizzare il tempo libero di gruppi di turisti con attività ricreative, sportive e culturali. E obbligatoria l iscrizione all ENPALS (Ente Nazionale Previdenza Lavoratori dello Spettacolo) e, non potrebbe essere altrimenti, la conoscenza di almeno una lingua straniera. L'inquadramento contrattuale più diffuso è quello di un rapporto occasionale e di carattere autonomo. Sono rari i casi di assunzione a tempo determinato, ancor più rari quelli a tempo indeterminato. L' eventuale assunzione prevede una settimana di formazione da svolgere direttamente sul campo come tirocinanti per almeno una settimana. La retribuzione base è di circa 400 euro. Dopo alcuni anni di lavoro c è, solitamente, un avanzamento gerarchico e professionale. Ciò comporta l assunzione di maggiori responsabilità ma anche l incremento del proprio stipendio. Grandi tour operator effettuano colloqui di selezione in molti periodi dell'anno e hanno siti estremamente funzionali sui quali reperire tutte le informazioni utili. L esperienza sul campo Parla Marzia Coltellacci, 26 anni, da 4 animatrice nei villaggi Valtur e Veratour. Perché hai scelto questa attività, la consiglieresti ai tuoi coetanei? E' un lavoro faticoso ma divertente. Offre la possibilità di viaggiare e visitare luoghi diversi, stare a contatto con le persone e crescere umanamente ma anche professionalmente. La crescita personale è notevole: bisogna mettersi in discussione, superare i propri limiti e gestire responsabilità. La consiglierei senza dubbio a chi ama stare tra la gente. Come hai cominciato e in che ruolo? Dopo qualche estate come cliente l'esperienza mi ha incuriosito e ho cominciato per gioco. Ho svolto diversi ruoli. Adesso sono animatrice di contatto, devo accogliere gli ospiti, coinvolgerli ed essere sempre a loro disposizione. Quanti mesi all' anno e quante ore al giorno lavori? In estate, da giugno ai primi di ottobre. I ritmi sono pesanti, si lavora anche ore al giorno. Gli unici momenti di pausa autentica sono quelli del sonno; a volte solo 4-5 ore a notte. Lavori solo in estate? Tra estate e inverno ci sono differenze? Mi è capitato di partire in periodi di punta come Pasqua e Natale. Le differenze sostanziali sono due: se il tour operator non ha villaggi in montagna, partire d'inverno significa andare in posti particolarmente ambiti, Maldive, Messico, Santo Domingo; inoltre, i ritmi di lavoro sono sicuramente meno serrati, per la minore affluenza di turisti. Irene Caporale Divertirsi lavorando: beach coach! Se vuoi guadagnare e divertirti sfrutta le possibilità offerte dal mare! Fare il bagnino può essere un alternativa allettante per chi ha dai 16 ai 55 anni. Non pensare, però, che sia una seduta al solarium: stare tutto il giorno sotto il sole può non essere piacevole e le responsabilità sono tante. Bisogna essere vigili, tempestivi e competenti. E richiesto il brevetto annuale di assistente bagnanti che si consegue dopo un corso di 30 ore (con nozioni di anatomia e primo soccorso) e il superamento di un esame.

5 bazar laboratori studenti la sapienza 5 Bartender? si grazie! Se più del caldo e delle spiagge ti attrae il brivido della notte, la scelta è semplice: barman. Fondamentali creatività, buon gusto e capacità di socializzare, ma se sei alle prime armi non tralasciare i corsi; molto interessanti quelli di e Per i più creativi ci sono le scuole di bartender che garantiscono quell appeal in più che non fa mai male! L' Italian Bartending Schools MG GLASS (www.mgglass.it), facente parte del World Bartenders Training Organization, è l'associazione più importante presente sul territorio italiano. La sede è a Vicenza (SS Padana Verso Verona 261/F. tel I corsi sono organizzati in molte città italiane: Roma, Padova, Bologna, Palermo, Firenze, Verona, Udine, Venezia, e si suddividono in: base, freestyle, stage-base, stage primo avanzato, stage secondo avanzato, stage terzo avanzato. Sono previste diverse modalità di frequenza: full immersion, settimanali, pomeridiani o serali. Altre scuole organizzano corsi e seminari per bartrander e rilasciano attestati di frequenza. Working Flair Bartending School w w w. c y b a r t e n d e r. i t w w w. f l a i r t e n d e r. i t w w w. d i m e n s i o n e b a r. i t w w w. b a r m a n o n l i n e. i t Guidare gli altri e viaggiare gratis Fai del viaggio il tuo mestiere se la pazienza è il tuo forte: alcuni corsi di formazione promossi dalle regioni forniscono le competenze necessarie per gestire e guidare gruppi turistici. Dalla sistemazione negli alberghi alle procedure burocratiche di vario tipo, dalle visite nei luoghi artistici e culturali alla risoluzione di problemi monetari e doganali in caso di viaggi all estero. Insomma, di tutto un po In genere i corsi per guide turistiche sono indetti da regioni e province. Per l'esercizio della professione è necessario il possesso dei seguenti requisiti: A) diploma di scuola media superiore; B) abilitazione all'esercizio della professione, conseguita mediante superamento degli esami dei corsi di qualificazione professionale riconosciuti dall'amministrazione Provinciale. I corsi di qualificazione devono assicurare la formazione teorica e pratica della guida turistica, con l'acquisizione di conoscenze sugli ambiti territoriali provinciali. Si concludono con un esame di abilitazione e il rilascio di un attestato di qualificazione. L'ammissione ai corsi di qualificazione è subordinata al possesso del diploma di scuola media superiore e alla conoscenza di almeno una lingua straniera. Ciascuno deve far riferimento alla propria Regione, le date dei corsi e i requisiti possono differenziarsi. Vacanze nei campi In genere in valigia i più fortunati mettono pinne, fucili e occhiali, alcuni, invece, caricano zappa, falcetto e stivali per lavorare la terra. Il lavoro nei campi necessita di manodopera in abbondanza e se in questo periodo si raccolgono fragole, susine, pesche e albicocche, a settembre c è la vendemmia, e poi le olive a novembre e così via, trasportati dal ciclo delle stagioni. Attività faticose; le giornate di lavoro sono lunghe (sveglia quasi all alba) ed è fondamentale avere una buona resistenza fisica. Si lavora all'aria aperta, con qualsiasi condizione meteorologica: sole, caldo ma anche vento, pioggia e grandine. Le paghe non sono molto alte, anche se sono sanciti tramite contratto nazionale i limiti minimi di retribuzione oraria che si aggirano attorno ai 6.21 lordi; spesso si è pagati a cottimo (chi più raccoglie più guadagna). Vitto e alloggio sono garantiti, basta accettare una piccola trattenuta sullo stipendio. Per quanto riguarda le raccolte all estero, si può lavorare stagionalmente anche in Olanda, Norvegia, Danimarca, Svizzera, Spagna e Francia dove per la prossima vendemmia si cercano circa braccianti. Per informazioni contatta il Centre d'information et de Documentation Jeunesse (CIDJ) 101, quai Braffly F Parìs Cedex 15. Tel: (33) Fax: (33) Il libro Summer Jobs Abroad di David Woodworth, (pubblicato ogni anno da Vacation Work, 9 Park End Street, Oxford) fornisce un quadro completo dei lavori stagionali in Europa. E reperibile presso i centri Informagiovani. Alcuni siti utili: Massimiliano Porretta All insegna dello sport La bella stagione è iniziata; la scuola è finita, l università è pronta a proclamare il periodo di tregua e le ferie dal lavoro sono un sogno sempre più vicino. L iter si ripete ogni anno ma qualcosa sta lentamente cambiando, soprattutto nelle abitudini e nello stile di vita del vacanziere. La vacanza relax-ozio-tintarella è roba d altri tempi: la tendenza è sempre più rappresentata dalla vacanza fitness-sport-natura, ovvero benessere. Registrano il tutto esaurito le beauty farm, gli agriturismo e i camping; montagna o mare poco importa. In queste strutture l attività sportiva è il valore aggiunto: equitazione, golf, jogging, tennis e molto altro. Non dimentichiamo i classici villaggi turistici; anche lì di sport se ne fa tanto, dal nuoto all aerobica, dallo spinning all acquagym. Tutto ruota attorno alla figura dell istruttore sportivo. Persona competente, con lunga esperienza e, requisito fondamentale, in possesso di attestati o brevetti. Esistono molti corsi organizzati dalle associazioni sportive che iniziano nei primi mesi dell anno. Per quest estate ormai è tardi ma da settembre partono i corsi relativi alle discipline sportive invernali. Se la tua passione sono quelli prettamente estivi, beh, sappi che dovrai muoverti in tempo per la prossima stagione. Se sei interessato all atletica leggera, ti consigliamo il corso per allenatori organizzato dalla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera). Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Corsi di nuoto sono indetti periodicamente dal CSI (Centro Sportivo Italiano), potresti trovare qualcosa anche nella tua città. Ulteriori informazioni su Sono solo degli esempi. Goditi quest estate, pensa un po alle varie alternative, scegli lo sport che fa per te e poi naviga. Internet è una insostituibile fonte di notizie e informazioni. Federazione Italiana Sport Equestri Federazione Italiana Golf Federazione Italiana Canottaggio Federazione Italiana Tennis Federazione Italiana Nuoto Federazione Italiana Aerobica e Fitness Antonio Micali

6 6 studenti la sapienza laboratori bazar Quali sono le agenzie di lavoro più attive, tutto l anno (e non solo nei mesi più caldi)? Ecco alcune indicazioni: Esseanimazione srl. Inviare Curriculum Vitae con foto a: Esseanimazione srl P.za Roosvelt 4 Bologna. Eventi cerca 300 animatori turistici e istruttori sportivi per villaggi turistici e strutture alberghiere all Estero (Cuba, Messico, Egitto, Tunisia). Requisiti:18/30anni. Inviare CV con foto via a: Per informazioni: tel , via Sansotta 97 Roma. Ciao Italia Job Centre cerca addette servizio di banco e sala in Germania. Requisiti: maggiore età, anche senza conoscenza lingua tedesca. Contratto stagionale. inviare CV via a: Art & Show srl. Inviare CV via a o via fax allo o compilare la pagina lavora con noi del sito Acquista la guida Lavori estivi in Italia (Greenvolunteers 13,95 euro) troverai molte idee e suggerimenti. All estero Lavoro stagionale in Europa con mansioni di ogni tipo: dagli addetti alla segreteria e al ricevimento degli ospiti al personale di pulizia e cucina. Conoscenza della lingua inglese. Gran Bretagna: The National Recruitment Department Youth Hostels Association PO IBOX 11, Matlock - Derbysbire DE4 2XA - UK ; Spagna: Red Espanola de Albergues Juveniles José Ortega y Gasset 71 Madrid Tel: Sulle navi Costa Crociere. Ufficio Selezione del personale, via dei Marini 60 Genova tel Tirrenia Navigazione. Via Milano 51 Genova tel info Non dimenticare le agenzie di lavoro interinale, banche dati sempre aggiornate per tutti i tipi di lavoro: Giovanna Silvestri Sitografia per tutti i gusti Lo sciame di lavoratori estivi non si ferma qui: hostess, baby sitter, deejay, addetti alla reception. Devi capire quali sono le tue predisposizioni caratteriali, i tuoi interessi, anche in vista di un futuro inserimento lavorativo, e il gioco è fatto. Camerieri e cuochi in gran numero: tutte le strutture di ristorazione ampliano il proprio personale. A volte può essere richiesto il diploma conseguito presso un istituto alberghiero o lunga esperienza nel settore. La disponibilità e la professionalità sono le doti su cui puntare, ma in molti casi la bella presenza è altrettanto necessaria. Se l idea ti stuzzica: Annarita Lone Emily Menza Sei uno studente, liceale o universitario? Vuoi scrivere e collaborare con noi? Hai dubbi, critiche o complimenti da farci, delle novità da segnalarci? SCRIVI A:

7 bazar SOMMARIO 7 Studenti la Sapienza Roma - LABORATORI Lavori estivi ai raggi X Roberto Pisoni - VISIONI Azione! Alessandro Benvenuti VISIONI (IN PILLOLE) Lo sperma nero Giuseppe Mottola VIDEOGIOCANDO Aggiungi un mostro a tavola Caterina Gonnelli - ONDE Azzardo, motori e tv libere Giulia Baldi - SINTONIE Radio libera Gabriella Serusi - SCENE Live stage Enrico Lo Verso SCENE (SALMONI) La maratona di Ravello Pietro D Ottavio SUONI Il giro del rock in 80 big Marcello Amoruso - SUONI Facciamo festa? Fabrizio Gianuario - SUONI Musica! Nessun dorma Fabio Murru - SUONI (RECENSIONI) Scoperte e riscoperte Johnson Righeira SUONI (CONTROCANTO) Tu la conosci Gaetana? Ciro Bertini - LEGGERE (RECENSIONI) Overdose di buone letture Marco Begani LEGGERE (FUMETTI) Da Linus a Zeno Porno Nancy Brilli LEGGERE (BRILLETTURE) Mente vuota Andrea Lisi - NOTTE Dance free style Marcello Amoruso NOTTE Pizzica e videoarte Alberto Traversi - NOTTE I nuovi regni della nightlife Claudio Coccoluto NOTTE (NOTTETEMPO) Italia come UK? Antonio Incorvaia TRASH CULT Dal tappeto alle corde (vocali) Chiara Spegni GUSTI Interiora! Chiara Tacconi GUSTI Poveri ma buoni Eva Buiatti - GUSTI La volpe insegna Sergio Caucino HTTIVARE prospettive difficili Lorella Scacco - ARTI Crossover Luca Beatrice ARTI Venite a Praga! Marzia di Mento ARTI Vacanze ad arte! Vladimir Luxuria ARTI Vacanza poco originale? Mica tanto Luca Carboni ARTI (SKIZZI) Serena Cama CORSI D estate s impara! D Alessandro Life&Cash Muti davvero! Agnese Ananasso ESSERE Olistica, solo una moda? Laura Tricoli AVERE Giochiamo a fare i grandi Agnese Ananasso HI-TECH Un pc sul carrello della spesa Oliva Muratore ARCHITETTURE Città possibili Matteo Bianchini PICCOLI Love and fun Valerio Cammarano SPORT Global sport: un 48! Giuliano Cangiano FENOMENI Estate clandestina Giuliano Cangiano NET Pazzi di web Elisa Barbini - CRITICAL LIVING Questo matrimonio s ha da fare! Massimiliano Bonomo - AMBIENTI - Ri-fiuti o risorse? Prattichizzo DIVERGERE Dimmi che vacanza vuoi e ti dirò dove Mario Morcellini CORTEI Università contro il declino Giulia Premilli GENDER Bigenitori, trans e drastik Eva Robin s CONTAMINAZIONI Mi hanno messa in frigo Angelita Peyretti SCIOCCHINA Che ci venite a fare? Guido Dolara NOI Alloggiare cheap & chic Franco Andreucci LORO Libera stampa! Tommaso Zanaica MIGRAZIONI Architetti senza frontiere Andrea Mugnaini VIAGGI Egitto stampato in mente

8

9

10 10 di roberto pisoni visioni bazar Azione! Quella di un action movie che si apre con uno straordinario piano sequenza su un manipolo di poliziotti e gangster alle prese con sparatorie e cinismi. Ma anche quella curiosamente poetica di un documentario che indaga sul dramma ceceno con una densità quasi romanzesca Il sonno della ragione The Three Rooms of Melancholia, grande rivelazione di Venezia 61, eccede i limiti del documentario classico, che spesso si limita alla testimonianza, al reportage o al film di propaganda. La regista finlandese Pirjo Honkasalo ci rammenta che non c è vera creazione, quale che sia l importanza del soggetto, senza una riflessione sulla forma. L originalità del film abolisce le frontiere tra generi e la riflessione sul dramma ceceno si avvicina alla poetica di un Tarkovskij più che alle immagini dei documentari che nutrono il flusso continuo dei palinsesti televisivi. Three Rooms of Melancholia è un canto lirico, una composizione pittorica e musicale insieme, in tre movimenti. Ma la sua autrice è quanto di più lontano si possa immaginare da un esteta. Fermamente ancorata al suo tempo, libera uno degli inni più dolorosi su una tragedia nascosta della nostra epoca. Se il film, nei metodi come nei fini, è un documentario, la Honkasalo non ci dà mai l impressione di aver optato per una mediazione spettacolare o sensazionalistica di una realtà drammatica. Anzi, seleziona un materiale che conferisce alle persone e alle situazioni una densità quasi romanzesca: una suite di gesti e movimenti restituiti come se fossero atti di devozione. Gli eserciti militari dei cadetti di Kronstadt, i sopravvissuti di Grozny o le cerimonie religiose dei rifugiati musulmani eccedono la loro funzione utilitaristica, funzionale o strettamente liturgica per isolare e separare i gesti dal loro contesto, e donargli in ogni caso una dimensione d assoluto. Alcune immagini restano indimenticabili: i carrelli sulle rovine della capitale cecena o sui volti dei bambini carnefici e vittime richiamano le immagini di documentari che hanno fatto la storia del cinema: Notte e nebbia di Alain Resnais o Sans Soleil di Chris Marker. Il punto di vista di Pirjo Honkasalo non è mai orizzontale, ma verticale, conferisce una qualità iconica ed emblematica ai volti. Verticalità che non è simbolica ma ontologica, vale a dire aperta alla dimensione dell essere. Una sintesi perfetta tra la discrezione umanista del documentario e il pathos melodrammatico di un romanzo ottocentesco. The Three Rooms of Melancholia ci fa credere ancora nella potenza del cinema. Fuoco sulle news! Per molti aspetti Breaking News di Johnny To è un classico film d azione di Hong Kong: duelli tra malavitosi e polizia, sparatorie, rapimenti, il tutto regolato da un ritmo infernale, che spesso si prende gioco della lentezza dello sguardo umano. La tensione è esplosiva già dalle prime inquadrature e la regia non perde mai la bussola nel governare un film febbrile e schizzato. La ricerca grafica che lo percorre si mescola a un approccio documentario camera a spalla e split-screen più che sofisticato. La complessità della regia, dalla logistica impressionante, si associa, come sempre nei lavori della Milkyway Image Company, a una sceneggiatura dal soggetto affascinante e astratto (un gigantesco immobile assediato in cui poliziotti e gangster si confrontano manipolando i media), che privilegia le rotture di tono (i problemi gastrici di un agente in pieno scontro a fuoco) e le digressioni narrative inattese (gangster e rapiti che si lanciano in un corso di cucina). Nella sua volontà di piacere al pubblico occidentale, insomma, Johnny To cerca di produrre del senso. Del senso calcolato, quindi un po cinico, perché non nasce dal soggetto ma lo predetermina. Nell occasione, una critica sbrigativa e grossolana alla deriva propagandistica dei media, su cui si fonda il nodo principale del racconto (la decisione del capo della polizia di trasformare la caccia ai gangster in uno show televisivo). Il tutto però rimane una semplice tela di fondo tematica che serve da rampa di lancio per un delirio pirotecnico. Incarnazione della politica commerciale della Milkyway, Breaking News è un prodotto di largo consumo che permetterà a To di finanziare delle opere più rischiose. Ma è anche un film d azione terribilmente divertente.

11 bazar visioni di roberto pisoni 11 La verità e la menzogna Intervista a Johnny To Nato ad Hong Kong nel 1955, Johnnie To ha debuttato nel 1973 in televisione. Dal 1977 la 1986 ha prodotto e diretto numerose serie per il canale Tvb e ha girato il suo esordio cinematografico, The Enigmatic Case, nel Dopo i primi grandi successi commerciali con Happy Ghost 3, 8th Happiness e All About Ah Long, si associa con il regista Ching Siu-Ting e realizza alcuni splendidi film di arti marziali. Fonda una casa di produzione destinata a rivoluzionare il genere action, la Milkyway Image, con thriller dal tono virile e risoluto che ridanno freschezza all industria cinematografica di Hong Kong. Nel 99 dirige in successione Where a Good Man Goes, Running out of Times e The Mission. La loro presentazione al festival di Berlino determina la sua fama internazionale. Il successo di pubblico gli consente di realizzare progetti più ambiziosi e più personali come Full Time Killer o Ptu, che ha ricevuto, nel 2004, il premio della giuria al Festival del poliziesco a Cognac. Breaking News è il suo primo film ad essere distribuito in Italia - nel frattempo To ha già licenziato Thrown Away, presentato a Venezia e Election, in concorso a Cannes. Con Breaking News volevi ispirarti a dei fatti reali o a pura fiction? Il plot non si basa su dei precisi eventi reali. Volevo fare un film diverso, non tradizionale, sui conflitti tra banditi e polizia. Nella nostra società i media giocano un ruolo molto importante e ho voluto inserire questo elemento all interno del conflitto. I nuovi media hanno oggi un potere d intrusione molto più penetrante rispetto al passato. Una volta la maggior parte delle news veniva approvata dai responsabili delle emittenti radio, tv e giornali. Con internet, l informazione si diffonde liberamente e può essere utilizzata come un arma per avere un impatto maggiore sul pubblico. Anche il modo in cui la polizia lavora è completamente cambiato: prendere i delinquenti non è la sua unica attività. Deve comprendere il loro modus operandi e come le loro gesta vengono amplificate dai media. Ci sono ormai talmente tante fonti d informazione che le notizie si polverizzano e vengono sparpagliate ovunque. Anche il potente esercito americano non riesce ad avere il controllo assoluto sul modo in cui la gente raccoglie informazioni. Dal momento in cui esce una notizia, bisogna già prevedere quanta verità verrà corrotta dalla menzogna. In futuro ci sarà un lotta senza confine tra i nuovi media per ottenere la verità definitiva su ciascuna notizia. Il film si apre con uno straordinario piano sequenza che indaga quello che accade nei diversi livelli di una strada. Avevi intenzione di rendere la macchina da presa un personaggio della vicenda? Con il piano sequenza d apertura volevo dare un senso di realtà al film. In più gli attori principali in precedenza non avevano mai recitato in un film d azione. Una partenza del genere doveva introdurli in un action movie. Volevo anche girare la scena prima delle altre, ma c è voluto un mese per prepararla. Abbiamo dovuto bloccare la strada, allestire i negozi e riempirla di macchine. Alla fine l abbiamo girata in tre giorni. Hai recentemente presentato a Cannes un altro thriller, Election, questa volta però hai optato per un realismo ancora più crudo Ogni anno a Hong Kong vengono realizzati moltissimi gangster movie, ma sono assai poco realistici. Molti miei colleghi preferiscono la stilizzazione. Invece in Election, mi sono concentrato su un periodo particolare della storia delle Triadi, la mafia di Hong Kong, e l ho studiato a fondo. In passato le Triadi hanno avuto una grande influenza sul nostro ambiente sociale ed economico. Ora sono cambiate. Il primo periodo della loro evoluzione si estende dalla seconda guerra mondiale agli anni settanta, quando il governo si è impegnato molto attivamente per combatterle. Il secondo periodo arriva fino al 1997, quando il governo ha annunciato la sua vittoria sulle associazioni criminali. Il terzo periodo, quello di cui parla Election, è posteriore al 1997, quando le Triadi, per sopravvivere, hanno fatto la pace con la Cina continentale, e sono diventate più subdole e violente. That s entertainment Fred Astaire è la quintessenza della grazia, la possibilità per l uomo di vincere la forza di gravità con la danza. Spettacolo di varietà (1953) di Vincente Minnelli esalta il suo genio tecnico, in particolare nei numeri in cui balla da solo. C è forse una canzone più adeguata ai suoi volteggi di By Myself?, lo sciocco motivetto su un ex star del cinema la cui gloria è svanita. Rivedere le gesta leggere di Fred Astaire evoca una sorta di malinconica nostalgia. Che riguarda la sua grandezza ma anche il suo limite: era un divo del cinema che ballava esclusivamente per se stesso, uno dei partner musicali meno generosi di Hollywood e aveva un immagine curiosamente asessuata. Ma, nonostante tutto, era magico: aveva un timing perfetto e un innata simpatia che disarmava e disarma anche lo spettatore più esigente. In Spettacolo di varietà è accompagnato dall avvolgente macchina da presa di Vincente Minnelli, che danza con lui e crea alcuni dei numeri visivamente più smaglianti di tutta la storia del musical americano. La versione in due dvd distribuita dalla Warner restituisce il gioioso splendore del Technicolor anni cinquanta e una qualità musicale incredibilmente cristallina. Il secondo disco riserva una quantità imbarazzante di extra e documentari dalla qualità diseguale. Memorabile però Liza Minnelli che ricorda il padre Vincente. Spettacolo di varietà (2 Dvd), Warner, 24,90

12 12 visioni.in pillole di alessandro benvenuti bazar www Una storia vera Un dolore. Il dolore del mondo. Un dolore che senti crescere dentro piano piano e non ne capisci il perché. Può essere che il mondo parli ai suoi figli? Era la vigilia di Natale. Mi svegliai. Sentivo un dolore forte. Forse era stato un sogno. Ma da sveglio il dolore persisteva. Anzi, si ingigantiva. La camera era la stessa. Stesso letto. Stesse forme intorno a me. Stessi colori. Anche il rumore di fondo era il solito rumore di sempre, di città a quell ora. Ma in più c era questo dolore, che via via prendeva forma fino a diventare delle stesse dimensioni del mio corpo. E poi a un tratto mi è parso di capire: era il dolore del mondo. Era entrato dentro di me e adesso ero compreso in quel dolore. Noi, il mondo ce lo immaginiamo in tanti modi, in tante forme: come un globo che gironzola nel cosmo; come il quartiere che abitiamo tutti i giorni; come la somma di tutti i nostri ricordi; come le facce belle o brutte di tutti gli specchi nei quali ci siamo riflessi. A volte è la vastità del mare; a volte è una paranoia, come quella del tempo che se ne va troppo di corsa, come la sfilza delle nostre sconfitte o come l errore che ripetiamo da sempre, l errore che commettiamo da quando siamo nati, incapaci come dilettanti svogliati di correggere. Ero sveglio, dunque, per far fronte a qualcosa di nuovo, partecipare, mio malgrado al dolore che senza nessuna intenzionalità, produce il mondo. Come sempre presi a respirare lentamente. Adesso passo al tempo presente. La luce è accesa. Mi metto a sedere sul letto. Sento salire le lacrime agli occhi. Mi domando che cosa è successo. Analizzo la giornata. Può essere che qualcosa si sia rotto dentro di me e non me sia accorto. Può essere che sia andato a letto convinto di aver vissuto un giorno come un altro e che i neuroni, durante la notte, nel rimettere in ordine gli accadimenti della giornata abbiano invece registrato un anomalia avviando, per riflesso, quell onda mentale che si è tramutata in un dolore così forte da svegliarmi. Dunque cosa è successo oggi? Ho avuto una riunione di lavoro, una riunione tecnica. Ho pranzato in famiglia. Ho letto un copione teatrale. Ho ricevuto una telefonata professionalmente gratificante; poi altre due più problematiche. Ho preso la macchina di mia moglie per andare a un appuntamento di lavoro. Era a secco. Ho fatto il pieno. Ho attraversato mezza Roma. C era molto traffico. Non ho mai imprecato. Ho mantenuto la calma. Ho avvisato che sarei arrivato in leggero ritardo. Ho ricevuto un altra telefonata problematica mentre arrivavo. Ho avuto altre gratificazioni durante l incontro di lavoro. Ho riattraversato mezza Roma per tornare a casa. Avevo proprio il desiderio di pisciare. L ho fatto. Ho portato fuori il cane, anche lui aveva desiderio di pisciare. Ha fatto quello e altro. Poi a sera ho preso la mia macchina e insieme alla famiglia ho di nuovo riattraversato mezza Roma per andare a una cena di auguri e scambi regali fra amici. Ho cenato. Ho riattraversato mezza Roma per la quarta volta e siamo tornati a casa. Mentre tornavamo abbiamo incontrato un camion del Comune per la raccolta delle foglie morte. Parcheggiato com era non permetteva alla nostra macchina di passare. Abbiamo atteso senza imprecare. Abbiamo solo notato che dei due spazzini io li chiamo ancora all antica quello in tuta verde spazzava con più lena dell altro in tuta arancione che infatti aveva una faccia da impiegato del comune, di quelli che meno fanno meglio è, un parassita, insomma. Ancora, una volta rincasato, ho notato che la luna era a tre quarti crescente (o calante?). Com è che non imparo mai la filastrocca? Poi è scoppiata la rissa fra due delle mie figlie. Volgarità, calci, pugni: che avvilimento. Ma non è questo. Il dolore che sento è qualcosa di nuovo. Viene dal fondo. E qualcosa che sta sotto di noi. Penso che il nostro palazzo è costruito su delle catacombe che risalendo sotterraneamente su su per Monteverde arrivano a congiungersi con quelle di San Pancrazio. Ogni tanto si apre una voragine infatti, dove abito io. Una volta ci cadde dentro una macchina: fu ingoiata in un attimo. Mio suocero dice che è meglio così, che le catacombe ammortizzano le piccole scosse sismiche. Che strano che le caverne costruite da uomini morti da secoli per sistemare le ossa dei loro morti servano ora a rendere più elastico il nostro palazzo. Mi alzo. Provo con una grappa. Poi decido di far seguire a questa un tavor. E un angoscia che controllo con sempre maggior difficoltà. Ho perso la fiducia. Ma in cosa? Non riesco a intuire. In genere i presentimenti ce li ho con la luna piena. Un tempo lontanissimo io ero un cane - è il mio animale totemico, o almeno così si dice - provo a fiutare. Annuso le nuvole ma sono lontanissime, troppo per il mio olfatto. Volevo andare alle Maldive. Lo sognavo da mesi. Poi si sono aggiunti i parenti. Mia suocera doveva togliersi la safena, una vena della gamba, e quindi i dottori le avevano consigliato di non fare lunghi viaggi in aereo. Perciò niente Maldive. Ci tocca una meta più vicina, pensai. E sfumato un sogno. Il cielo è muto con me. Non parla. Respiro una, due volte, profondamente. Non capirò mai il perché di quell angoscia, di quel peso così difficile e particolare da sopportare. Sto lì per un ora ancora, massaggiandomi l addome con le mani. Poi, non so come, alla fine mi addormento. Il giorno dopo è il giorno dello tsumani. La catastrofe si abbatte sull Oceano Indiano. Io non so se il mondo parli ai suoi figli, ma quella notte le cose andarono così.

13 bazar videogiocando di giuseppe mottola 13 Aggiungi un mostro a tavola Ristoranti per giocatori e cellulari-consolle: non è mai game over per i veri maniaci... Indovina dove ti porto a cena? Siete di quei videogioco-dipendenti della peggior specie che non si staccherebbero dal video neanche per l elezione di un nuovo Papa o per lo scoppio di una guerra... sempre più stressati dalla fidanzata che si lamenta perché dal primo appuntamento non l avete più portata fuori a cena? Avete finito di soffrire! Nolan Bushnell ha pensato a voi. Il padre di Pong e della catena di ristoranti Chuck E. Cheese ha avuto la brillante idea di aprire a ovest di Los Angeles un ristorante, l uwink Media Bistro, dove saranno consumati, oltre a cibo e bevande, anche media interattivi. Attraverso monitor touch-screen a due facce istallati a ogni tavolo, i clienti potranno ordinare, giocare 70 videogame diversi, partecipare a sondaggi istantanei, chattare e ascoltare mp3 mentre sui muri saranno proiettate immagini digitali. I camerieri, poi, saranno server di nome e di fatto, con tanto di batterie di scorta. Altro che cenetta romantica a lume di candela Ma re Mida Bushnell riuscirà nell impresa titanica di far uscire di casa i vampiri del monitor? Anche voi, curiosi di vedere le reazioni delle fidanzate, quando addobbate come alberi di Natale e felici come pasque scopriranno di essere state portate sì al ristorante ma per mangiare da sole... e per non essere notate da nessuno? Assisteremo al nuovo gioco Lancia la scarpa o La coppia che scoppia? Lo sapremo in autunno... Esci da questo corpo! E estate, ed è la più calda del secolo (è sempre la più calda del secolo). Gli occhi spenti del vostro criceto stecchito dall afa vi puntano vacui mentre sudate allo schermo e sembrano dirvi: Esci adesso o sarai il prossimo. Ma voi non potete: siete videotossici, se fuori vi urla la vena? La soluzione è: portatevi dietro una dose. Si chiama mobile gaming il videogiocare all esterno e deve tutto a società come Nokia, che al recente E3 ha proposto nuove soluzioni ludiche per i suoi cellulari. Se poi la fidanzata agita l ascia perchè molliate tutto e la portiate a cena, dite grazie a mister Nolan Bushnell, padre di Pong, perchè aprirà a Los Angeles un ristorante, Media Bistro, in cui potrete anche giocare! Sarà difficile tener dentro il cibo mentre sul monitor volano le frattaglie di nemici spappolati? Per gli americani forse, per noi italiani certo no: in quanto ad aspetto rivoltante, fra le budella dilaniate e certi programmi della nostra tv è una bella gara. Il gioco è mobile Il mobile gaming marcò la sua prima tappa importante nel 1989, data storica per il mondo dei videogiochi, l anno in cui la Ninten-do lanciò sul mercato il Game Boy, prima consolle portatile; il suo record d incassi dimostrò quanto fosse sentita dai gamer l esigenza di poter giocare i titoli di successo stando in ambienti diversi da casa o dalla sala giochi. Un'altra tappa da ricordare per questo fenomeno ludico è l uscita del Game Gear della Sega, che introdusse il monitor a colori. Il Game Boy diventò preistoria quando arrivò il suo successore, il GB Advance (www.gameboy.com) e la Sony presentò la PSP (www.us.playstation.com/psp.aspx), una vera e propria playstation portatile, seguita dall uscita del Nintendo Ds (www.nintendods.com), suo degno rivale. La continua crescita di questi prodotti la dice lunga su quanto siano amati dai gamer, che oggi possono giocare anche sui loro cellulari; il successo del videoludo su telefonino ha portato Nokia a creare una consolle con le funzioni del telefono, l N-gage (www.n-gage.com). Nessuno stupore, quindi, se stando al mare sentirete esplosioni o raffiche di mitra: non è una rivolta dei bagnanti contro il caro-ombrelloni, è solo il figlio del vicino che gioca. L evoluzione al lavoro Automobilisti bloccati nel traffico e pendolari in eterna attesa del treno, tra poco il vostro sogno sarà coronato: centinaia di sofisticati videogiochi in grafica tridimensionale saranno disponibili sui nuovi smartphone, i cellulari intelligenti. Pioniere di questa nuova frontiera è il succitato N-gage di Nokia; la consolle, disponibile a partire da 159 euro, è anche un cellulare dual-band, per-mette la navigazione Wap, supporta applicazioni in java ed è dotato del sistema bluetooth. In una recente conferenza stampa (streaming HYPERLINK "http://www.nokia-americaspress.com/e3/nextgen.asp?p=ng"www.nok ia-americaspress.com/e3/nextgen.asp?p=ng), Gerard Wiener, manager generale Nokia del settore giochi, ha illustrato le caratteristiche ludiche dei nuovi smartphone, che saranno lanciati sul mercato dalla prima metà del 2006: giochi per tutti i gusti e sempre più immersivi scaricabili senza difficoltà dal pc casalingo e la creazione di una N-Gage Arena, comunità virtuale per la modalità multiplayer. Stando alle stime della società, entro il 2008 saranno venduti 250 milioni di questi nuovi apparecchi, che diffonderanno spari e urla per strade e metropolitane di mezzo mondo.

14 14 di caterina gonnelli onde bazar E tempo di motori, tempo di Race World Tv : per una vita roboante Una buona notizia per gli appassionati delle due e quattro ruote: arriva finalmente sul piccolo schermo un canale interamente dedicato al mondo motoristico, è olandese e si chiama Raceworld Tv e per vederlo basta avere una parabola puntata a 19 est. Si tratta di un canale che offre particolare attenzione agli appassionati di gare motoristiche con le migliori competizioni del panorama mondiale spaziando dalla Formula 1 a Euro 3000, da European Formula 3 al Dtm, dal Karting fino a Motogp. Oltre agli appuntamenti live con le gare RaceWorld ci porta dietro le quinte degli autodromi, per farci conoscere le emozioni dei piloti, le belle donne, intervistone e curiosità di ogni genere, insomma un canale che regala adrenalina, gioia e dolori, tutti elementi legati da un unico filo: la passione. Canali che azzardano: nasce Poker Channel, tra sfide e vizio Cosa si nasconde dietro l etichetta e il buon costume? Certamente il gioco, uno dei vizi principali degli inglesi, regina permettendo, che tra scommesse ai cavalli e gioco d azzardo, in alternativa alla violenza tifosa degli hoolingans dentro e fuori gli stadi, sembrano sfogare i loro animi. Stiamo parlando di The Poker Channel, primo e unico canale tv che si occupa di poker raccontando stili di vita, cultura, usi e costumi degli habitué del tavolo verde. Tra le location del gioco più gettonate Il British Poker Open di Londra, casinò che ospita eventi live. Un canale sui generis che ci insegna i trucchi del mestiere, occhio a non barare. Medio Oriente: sat alla riscossa Satellite uguale libertà, una parola che in molti paesi, più di quanto si possa credere, non è da darsi per scontata. In Medio Oriente stanno prolificando i canali satellitari, più innovativi dei tradizionali, più liberi forse di quelli generalisti e certamente interessanti da vedere per capire qualcosa di più sulle evoluzioni di Paesi come Iran, Iraq, Quatar e molti altri. Da segnalare Melli Tv, televisione indipendente persiana che trasmette programmi di attualità, informazione e approfondimento politico e culturale per gli abitanti dell Iran. Novità anche nel nuovo stato iracheno dove è nato il canale Al-Iraqiya, al 13 Est, Iraq Sport e Citruss Tv, che promuove prodotti de luxe spaziando da sontuosi gioielli, a case da sogno fino a yacht da mille e una notte. Un modo per sognare a occhi aperti facendo attenzione ai 40 ladroni, sempre pronti ad agguantare qualcosa, persino i sogni. In Qatar da giugno è in onda Al Jazeera Live, canale che trasmette in diretta e senza commenti conferenze stampa, incontri politici, economici, eventi di attualità. Una tv senza commenti è roba da vera democrazia e chissà che un giorno non possa svilupparsi anche in Italia Azzardo, motori e tv libere Programmi a 2 ruote per appassionati di motori e canali che sfidano i telespettatori sul tavolo verde. Esperimenti di televisione locale che guarda al futuro e tv arabe di grande democrazia. Tv che cresce Esperimenti on sat :Calabria Channel e Conto Tv Prendete un gruppo di ragazzi di un liceo, date loro un radiomicrofono, una telecamera e affiancateli da alcuni professori: sono gli ingredienti di Radio Campus, la trasmissione che mixa esperienza radiofonica con tv, un esperimento che vede protagonisti un team di ragazzi del Liceo scientifico Siciliani di Catanzaro, una radio, Radio Valentina, lo spirito d iniziativa e la creatività. Ogni lunedì alle ore il programma approfondisce temi e attualità tra il serio e il faceto con sdrammatizzazione e ironia ma anche bravura. Il tutto viene trasmesso su Calabria Channel, a conferma di una tendenza a oltrepassare il provincialismo che caratterizza spesso le tv locali o regionali. Passando a temi un po + frivoli da non perdere Facce da Zapping su Conto Tv, in onda il sabato alle ore 16.00, programma che fa la classifica dei volti televisivi meno graditi, secondo il parere del pubblico. Stiamo parlando di coloro che in fondo sono i principali responsabili del nostro zapping: quelli che proprio non potete vedere, che vi irritano e spazientiscono. Una tv facile e veloce che soprattutto la sera, dopo una giornata di incavolatura e nervosismo, permette di sfogarsi, senza fare male a nessuno. Lustrini e tacchi a spillo? Non proprio. Su Animal Planet la missione di Lyndal Davies Gorilla, scimmie, panda, coccodrilli, koala, serpenti e pappagalli in compagnia di una bionda mozzafiato: sono il segreto del successo di Missione Lyndal Davies la rilassante trasmissione in onda sul canale interamente dedicato agli animali Animal Planet che ci regala emozioni vere e una conoscenza diretta delle splendide creature che vivono su questa terra, sempre più in difficoltà e sempre più rare. La bionda conduttrice australiana contribuisce con la sua solarità e naturalezza al successo del programma che prende il suo nome, un programma ricco di avventura che ci fa viaggiare con la suspence perchè la natura, tra foreste e luoghi impenetrabili, riserva pericoli talvolta letali. Natura a piede libero.

15 bazar sintonie di giulia baldi 15 Radio rock village Anche quest'anno Radio Rock organizza un'estate al mare ricca di appuntamenti musicali, e quasi tutti a ingresso gratuito. Lo stabilimento è il Miramare di Ostia (lungomare Paolo Toscanelli 137, Ostia Roma) e il programma propone, dal giovedì alla domenica, concerti di musicisti italiani e feste sulla spiaggia con i dj di radio rock e radio rock italia. La programmazione live di luglio inizia con i Ratti della Sabina e si conclude con i 24 Grana... Appassionati, ora siete informati! Questione di soldi Quanti di noi riescono a leggere le notizie di economia dei nostri quotidiani? Pochissimi: perchè sono scritti da e per iperspecializzati, perchè comunque scarseggia il tempo, o più spesso manca la voglia, e alla fine decidiamo di rimandare... E allora, come rimanere al passo con i tempi senza troppo sforzo? Ascoltando la radio, è ovvio. Questione di Soldi è la rubrica di finanza, economia, lavoro, della redazione economica dei GR RAI, ed è il più ascoltato dei giornali radio tematici. Non a caso... Questione di soldi affronta ogni giorno i temi economici del mondo finanziario, del risparmio e del lavoro con un linguaggio semplice e divulgativo. Questione di soldi a cura di Roberto Iorio Radio Uno RAI, dal lunedì al venerdì dalle 07:34 alle 07:52 Un passo indietro? Perchè no?! A volte proprio ciò che ci sembra scontato non lo è affatto... Così, questa rubrica dedicata alla radio non ha mai presentato un volume di riferimento utile e importante per chi è appassionato della storia e dell attualità di questo mezzo di comunicazione: la Garzantina sulla Radio, cioè l Enciclopedia della Radio edita da Garzanti nel 2003, a cura di Peppino Ortoleva e Barbara Scaramucci. Un testo x tutti coloro che posseggono almeno uno degli oltre 50 milioni di apparecchi radio presenti in Italia. Ecco la premessa degli autori: La radio è oggi in Italia il secondo mezzo di comunicazione, subito dopo la televisione, in termini di pubblico: secondo i dati più recenti, l ascoltano in media tutti i giorni oltre 36 milioni di persone. Le emittenti attive nel nostro paese sono circa 1300, e il settore radiofonico assorbe ogni anno circa 450 milioni di euro di soli fatturati pubblicitari. Vi lavorano come dipendenti a tempo pieno o con forme di collaborazione più instabili, circa persone. Anche negli altri paesi europei la radio è un mezzo tra i principali per pubblico e investimenti. Nonostante la sua indiscutibile importanza, il fenomeno radio è tra i meno conosciuti e tra i meno sistematicamente esplorati dell universo dei media. ( ) E così, in circa 2500 lemmi, il volume offre un quadro completo del mezzo radiofonico, della sua evoluzione storica e tecnologica, delle sue caratteristiche comunicative, della sua organizzazione produttiva, della sua attualità. Ma, soprattutto, racconta tutto della radio italiana, di quella pubblica e delle maggiori radio private. 400 voci sono dedicate ai più noti programmi, da Alto gradimento al Ruggito del coniglio, documentati anche attraverso brani dei testi trasmessi; poi ci sono i personaggi, da Nunzio Filogamo a Fiorello; i giornalisti, da Vittorio Veltroni a Sergio Zavoli, da Lello Bersani a Gianni Bisiach; e i dj, da Claudio Cecchetto a Linus, Albertino, Amadeus, Ringo, Paoletta, Federico l olandese volante. Certo, magari ci piacerebbe che l enciclopedia fosse continuamente aggiornata, magari on line, e che riuscisse a comprendere anche le radio più piccole, locali, in realtà seguitissime, e i personaggi, i giornalisti, i dj meno noti, spesso altrettanto amati dei loro colleghi più famosi... Ma non si può volere tutto, e per il momento abbiamo già tanto. Enciclopedia della Radio, a cura di Peppino Ortoleva e Barbara Scaramucci Garzanti, Peppino Ortoleva è docente di Storia dei mezzi di comunicazione all Università di Torino, e si occupa della storia e della teoria della radio da oltre vent anni; in questa veste ha pubblicato numerosissimi lavori. Conosce inoltre la radio dall interno, come autore di trasmissioni culturali. Barbara Scaramucci è da molti anni dirigente RAI e ha scritto varie opere sulla radio e la televisione italiana. Attualmente è direttore del settore Teche e in questa veste ha curato la riorganizzazione e la digitalizzazione degli archivi radiotelevisivi, elemento centrale della memoria storica del Novecento italiano Radio libera Chi ricorda i tempi delle prime radio libere? Oggi lo sono ancora? Forse qualcuna si Una radio veramente libera dalle classifiche di vendita?!? Un sound ricercato e allo stesso tempo rilassante... Musica lounge, nu-jazz, chill out, nu-soul, house e deep house e il pop più sofisticato. Suoni selezionati con cura x offrire un onda sonora di atmosfera 24 ore su 24, alla ricerca costante di nuove tendenze e note provenienti da tutto il mondo. E nata una nuova radio, incredibilmente (per l Italia) svincolata dalle Classifiche di Vendita e dal Music Control: è RMC2. La responsabilità artistica è di Marco Fullone (dal 1999 programmatore musicale anche di Monte Carlo Nights), e partecipano al progetto dj internazionali come Gilles Peterson, Roger Sanchez, Claude Challe, alcuni artisti del Ministry Of Sound e il dj lanciato da Cool Dance di RMC Cristian Saavedra. Prodotta nel Principato di Monaco, RMC2 a Milano è sui , a Torino sui , ma si può già ascoltare a Capri e Cortina d Ampezzo, e presto sarà anche a Portofino, Porto Cervo e in altre città e località di vacanza. Insomma, avete capito, no?! But don t worry, se per caso la vostra casa delle vacanze invece è a Ostia, per lo streaming audio basta connettersi a Buon ascolto!

16 16 di gabriella serusi scene bazar Live stage Un monologo-concerto appassionato, due festival del teatro vivi e pulsanti e altri eventi da gustare magari tra le pareti di una casa privata, o sotto un cielo stellato F D P X l p A WOMAN LEFT LONELY Una delle regole d oro dello star system è mollare tutto quando sei all apice, quando la gente impazzisce per te. Come lo fai è un problema tuo, ma stai certo che così facendo uscirai dalla schiera dei tanti ed entrerai tra i pochi, pochissimi miti che durano nel tempo. Fra quella lucente corona di angeli c è anche J.J. alias Janis Joplin, la voce femminile più sexy, roca e passionale del mondo Beat. Erano i favolosi anni 60, e questa ragazza dai lunghi capelli biondi e dallo sguardo liquido e un po fatto spargeva con la sua voce intorno a sé i semi della leggenda come fossero sigarette. Ma cosa resta al di là del mito di J.J. morta per overdose a soli 27 anni? A woman left lonely, interpretato da una convincente ed energica Maria Grazia Solano, parte proprio dall ultimo concerto della lady della controcultura blues a Port Arthur per scavare nel buco nero del suo male di vivere. Un lungo monologoconcerto appassionato e intenso (il merito va anche al testo drammaturgico di Elena Pugliese) che viaggia all indietro nel tempo e affonda nelle speranze e delusioni, nella gloriosa solitudine di una generazione intera. Strana fanciulla piena di contraddizioni, vivere non doveva essere stato facile per lei; eppure amava cantare di un estate lontana nel tempo (Summertime) quando vivere era facile e piangere difficile. Tragica ironia della sorte: J.J. se ne andò via proprio sul finire di una calda estate del A WOMAN LEFT LONELY Diretto e interpretato da Maria Grazia Solano Testo di Elena Pugliese Musiche di Janis Joplin eseguite dal vivo da Maria Grazia Solano e Supershock 6 luglio : Castello di Ivrea 21 luglio: Teatro Giuditta Pasta (Saronno); info: FESTIVAL SANTARCANGELO DEI TEATRI Santarcangelo dei Teatri - Il Festival Internazionale Santarcangelo dei Teatri è dedicato alla scena contemporanea. Produce e promuove opere di teatro e danza, con particolare attenzione a esperienze interdisciplinari e dinamiche di cooperazione internazionale. Per gli appassionati di teatro vivo e non agonizzante è un must. Innanzitutto perché fra i comuni di Santarcangelo, Rimini, Poggio Berni, Torriana, Verucchio, Sogliano al Rubicone, Bellaria-Igea Marina, San Mauro Pascoli, Longiano si potrà vedere il meglio del nuovo teatro nazionale e le proposte internazionali più interessanti del momento. È un occasione estiva di visione, dibattito, discussione e incontro fra addetti ai lavori e giovani aspiranti tali. Per non far torto a nessuno vi diciamo soltanto di tenervi liberi fra il 2 e il 10 luglio. Per tutto il resto programma del festival compreso vi rimandiamo al sito ufficiale SLEEPLESS E BIRTH-DAY SHUTTERS SHUT E SKEW WHIFF Il Nederlands Dans Theater è una delle più importanti compagnie di danza contemporanea al mondo attiva ormai da più di vent anni. Sotto la guida del direttore artistico Anders Hellström e dei coreografi stabili Jiri Kyliàn e Lightfoot Léon, la compagnia è suddivisa in tre nuclei, ognuno dei quali, composta da danzatori che si ritrovano a esibirsi a età diverse. Il Nederlands Dans Theater II è formato da 16 danzatori under 23. Il Nederlands Dans Theater III (detto anche "project group") nasce nel 1991 su iniziativa di Jiri Kyliàn ed è composto da danzatori che hanno compiuto i quarant'anni. Questo ensemble, contraddistinto da elevatissime doti espressive maturate con la lunga esperienza scenica dei suoi componenti, è la dimostrazione che la vita di un danzatore non finisce affatto una volta raggiunta la soglia degli "anta". Si potranno apprezzare le doti creative e la qualità stilistica delle due costole dell NDT vedendo Birthday e Sleepless. Il primo è una riflessione sullo scorrere del tempo e sul senso del festeggiamento dei compleanni: un balletto agrodolce costruito sulle musiche di Mozart. Sleepless colpisce invece per le potenzialità astratte dello spettacolo ammesso che possa definirsi astratto un corpo che sta dritto a testa in giù o il movimento di ballerini completamente concentrati sullo sguardo degli spettatori. Il senso profondo della performance sta nel rapporto fra interno ed esterno, fra corpo che danza e corpo spaziale immobile. NEDERLANDS DANS THEATER II e III SLEEPLESS E BIRTH-DAY coreografie Jiri Kylian SHUTTERS SHUT E SKEW WHIFF coreografie Paul Lightfoot e Sol Leon 7,8,9 luglio ore Teatro Romano, Regaste Redentore 2, in prossimità di Ponte Pietra Biglietti: da 26,00 a 13,00 Euro - tel e info: SECONDO PASOLINI Stare sul confine non significa stare ai margini. Ai margini non abita il marginale ma il necessario, il frutto di una coltura del pensiero che spesso non fa audience ma fa stile e cultura. Vale pertanto lo sforzo di raggiungere una località un po fuori mano per accedere a questo spettacolo dell eccellente Teatro delle Ariette, una piccola compagine teatrale che dal 95 ha trasferito il suo laboratorio creativo nella campagna bolognese per tante ragioni non da ultima quella di far fronte ai costi e superare i limiti di una burocrazia gestionale che da anni opprime e mortifica il teatro di ricerca italiano. Le Ariette fanno teatro in casa, nel senso che preparano, provano e presentano i loro spettacoli a casa loro: sono autori, costruttori e produttori del loro teatro. Ogni giorno fanno uno sforzo per non concedere terreno all ovvio conformismo e all omologazione del pensiero, guardando al quotidiano come sorgente preziosa di suggestioni, spiando la vita da un altro punto di vista. Su questa via hanno incontrato lo sguardo di Pasolini, il poeta della vita, il cantore di un calvario fatto di scarna e stridente quotidianità. SECONDO PASOLINI è una camminata, e una sosta. Ma è anche una passione, una via crucis dentro noi stessi, un confronto con le nostre cose e i nostri luoghi, i nostri miti, un cammino alla ricerca di un posto. In una messa in scena innaturale, il pubblico è coinvolto in un rito quello del nutrirsi in gruppo, del camminare, del consumare la vita, senza sapere bene cosa fare. Quando fa buio comincia la proiezione de Il Vangelo Secondo Matteo di Pasolini. Alla fine della proiezione si smonta tutto e ognuno ritorna a casa guidato dalla luce intermittente di un esplosione di lucciole. Per Pasolini la scomparsa delle lucciole era stato il segnale visibile di un mutamento intervenuto nella società italiana, questo inaspettato ritorno (ritorno per chi è arrivato fin lì) può riempirsi di una singolare commozione. Da non perdere. SECONDO PASOLINI All interno del Festival Teatri di Confine Teatro delle Ariette 26 agosto: Baldissero Torinese, ritrovo nell area del Paluc; ore Ingresso gratuito 28 agosto: Castagneto Po, ritrovo alla Chiesa di S. Pietro Apostolo; ore Ingresso gratuito Info:

17 bazar scene di gabriella serusi 17 ESTIVAL VOLTERRA TEATRI O5 al 18 luglio al 31 luglio 2005 si svolge, a Volterra e nei Comuni di omarance, Castelnuovo V.C., Montecatini V.C. e Monteverdi M.mo, la IX edizione del Festival Volterrateatro, organizzato da Carte Blanche, con a direzione artistica di Armando Punzo. Volterrateatro si interroga sulla ossibilità di costruire un nuovo mondo. Coinvolge personaggi della filosofia, dell'economia, della scienza e della cultura che si affiancano ai nuovi autori della scena per disegnare, insieme al pubblico, il profilo di un nuovo mondo possibile. Tra gli eventi del festival Come in un Film (titolo provvisorio), il nuovo spettacolo della Compagnia della Fortezza, composta dai detenuti attori del Carcere di Volterra e diretta da Armando Punzo. Il lavoro nasce dall'esigenza di percorrere ancora "un'altra strada" nel tentativo disperato di raccontare la realtà, che si dimostra sempre più imprendibile e irreale (dal 25 al 28 luglio). FESTIVAL VOLTERRA TEATRI 2005 (2-18 luglio) Sedi diverse (consultare il sito) Info: Tel/Fax ; ; ROCCU U STORTU Tre giorni di musica e spettacoli da tutto il mondo per un piccolo festival torinese in crescita, ideato dall energico gruppo di lavoro Servi di Scena ours rt, giunto ormai alla nona edizione. Sabato 16 luglio va in scena lo spettacolo ROCCU U STORTU della Compagnia Krypton (Firenze) con le musiche originali eseguite dal vivo da Peppe Voltarelli, Salvatore De Siena e Amerigo Sirianni de Il Parto delle Nuvole Pesanti. Spettacolorivelazione, rappresentato nei più importanti festival italiani (Volterra, Polverigi, Radicondoli, Santarcangelo, Benevento, Milanoltre...), è tra le più significative produzioni in termini di qualità, originalità, impegno interpretativo e valori culturali ROCCU U STORTU In Festival Avigliana Sogna (dal 14 al 17 luglio) Compagnia Teatrale Krypton (Firenze) musiche originali eseguite da: Peppe Voltarelli, Salvatore De Siena e Amerigo Sirianni Sabato 16 luglio Piazza Conte Rosso, Avigliana (TO) Biglietti: 5 Euro Info: Tel , LAUREL & HARDY VANNO IN PARADISO Tratto da un racconto di Paul Auster (quello della trilogia di NY), lo spettacolo di questi due giovani e promettenti registi italiani, rivisita i caratteri comici di due dei maggiori protagonisti della risata mondiale facendo loro vestire i panni di due grigi e omologati commercialisti. Gags, sghignazzi e un po di tristezza nel verificare in sala che in fondo tutti quanti siamo un po simili a loro. LAUREL & HARDY VANNO IN PARADISO di Paul Auster agosto ore 21 CHIOSTRO CONSERVATORIO DALL'ABACO - Piazza S. Anastasia, Verona Fondazione Aida - Teatro Stabile di Innovazione di Verona regia di Lorenzo Bassotto e Marco Zappaloglio info e biglietteria: tel e ; comune.verona.it Dancing Summer Tutti gli appuntamenti imperdibili della danza, dalla performance di Silvestrin per la Biennale Danza di Venezia al distillato di danza pura di Matteo Levaggi, fino agli incredibili Momix RITROVARE Figlio di un nuovo modo di intendere e pensare la danza, Alessio Silvestrin mette in campo un elaborato scenico complesso e articolato, frutto di un esperienza totale del corpo. La danza non prescinde dall uso del corpo e dei suoi attributi: la voce in primis e poi la musica. In questo Ritrovare, presentato nell ambito di Biennale Danza a Venezia, Silvestrin affianca agli elementi prossemici e alle coreografie mature derivate dalle collaborazioni con Bejart e Forsythe, le immagini video. In un impegnativo tête-à-tête fra cultura occidentale e cultura orientale, il corpo si destreggia fra l atto di ritrovare una memoria personale suggerita da cartoline e pagine di diario e quello di creare un senso nuovo rintracciabile nelle grafie e nelle mappe giapponesi che sovrapposte e intrecciate si scompongono con il corpo in movimento. Affascinante e difficile, l immagine del danzatore riconnette tutti gli elementi in una singolare e vitale installazione-performance. RITROVARE (prima europea) installazione-performance Alessio Silvestrin e Reijiro Tsumura 1 luglio, ore luglio, ore Teatro alle Tese, Venezia biglietti: da 16 Euro (intero) a 13 e 8 Euro (ridotti) info e prevendite: ; PURE DANCE Matteo Levaggi ritorna a stupire dopo aver portato in scena lo scorso anno una Salomè declinata al maschile prendendo spunto per la sua coreografia da Oscar Wilde. Conosciuto soprattutto fra gli addetti ai lavori, vale la pena di vedere PURE DANCE, distillato di danza pura e pulita costruito secondo una successione di eventi da cui lo spettatore sarà assolutamente rapito. Levaggi è d altra parte coreografo giovane e molto capace, tecnicamente preparatissimo e in grado di ammaliare sempre il suo pubblico con una danza secca e delicata al tempo stesso. PURE DANCE Coreografie di Matteo Levaggi Balletto Teatro di Torino In ESTATE TEATRALE VERONESE (18 GIUGNO 28 AGOSTO) Chiostro Conservatorio DALL ABACO, piazza S. Anastasia, Verona 30 luglio, ore biglietti: da 6,00 a 4,00 Euro tel e SUN FLOWER MOON L acclamatissimo ultimo spettacolo dei Momix a firma di Moses Pendleton, Sun Flower Moon ha il merito di proiettare lo spettatore direttamente nelle alte sfere, anzi nel cosmo. Certo i Momix non sono una novità ma una garanzia per buoni intenditori. Come sempre lo spettacolo avrà inizio in tarda serata, quando il buio sarà talmente fitto da avvolgere le forme luminose restituite dai corpi fluidi e fluorescenti dei danzatori. Gli ingredienti sono semplici ma comme d abitude efficaci: il sole evocato nel titolo è in realtà un girasole (fiore prediletto di Pendleton), la luna rappresenta l altra metà del giorno, i corpi mobili e sciolti paiono senza volume né gravità librarsi leggeri nell aria e sostituirsi simbolicamente ad animali agili e un po fastidiosetti. SUN FLOWER MOON Compagnia Momix Coreografie di Moses Pendleton Dal 2 all 8 agosto, ore Teatro Romano, Regaste Redentore 2, in prossimità di Ponte Pietra, Verona Biglietti: da 33 a 20 Euro (ridotti) Info e prenotazioni: tel e ; ronese.it

18

19 bazar scene.salmoni di enrico lo verso 19 Spazio ai talenti freschi Creare uno spettacolo per portare in scena il futuro Cara Eugenia, solo due righe per dirti che ho visto un altro spettacolo. Un attore bravo, famoso, al Teatro Sistina di Roma in un one man show. Era circondato da una marea di ballerini, cantanti, attori, musicisti, caratteristi.. Durante lo spettacolo mi chiedevo che provini avesse fatto il regista per trovare così tante professionalità diverse. Alla fine, in camerino, mi ha detto che ha una scuola, e lo spettacolo è nato per portarli in scena. BRAVO. Grazie Caro Enrico che bello l amore che ci racconti per il teatro e per i giovani artisti. Anche Bazar si affanna a proteggere i talenti giovani, che sono tanti. Come te credo che il bello dell arte, che è anche quello della vita, sia proprio la scoperta. Quando si scopre un nuovo modo di espressione artistica si è costretti a reinventare le categorie critiche e del giudizio e ci si ritrova improvvisamente ignoranti, senza definizioni per definire. Credo che in quell ignoranza c è l apertura che provoca un cambiamento, un progresso, un contributo aggiuntivo a ciò che già esiste ed è stato digerito. Fare spazio ai giovani, ascoltarli, dare loro la possibilità di esprimersi e lavorare è garanzia di rigenerazione e rivitalizzazione culturale. Grazie per affiancare Bazar in quest opera difficile di dilatazione dei confini. Eugenia

20

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Andrea Bajani Tanto si doveva

Andrea Bajani Tanto si doveva Andrea Bajani Tanto si doveva Quando muoiono, gli uccelli cadono giù. Non se ne accorge quasi nessuno, di solito, salvo il cacciatore che l ha colpito e il cane che deve dargli la caccia. Il cacciatore

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Ottanta anni fa: la prima immagine televisiva in Italia

Ottanta anni fa: la prima immagine televisiva in Italia Ottanta anni fa: la prima immagine televisiva in Italia Marzio Barbero e Natasha Shpuza 1. 80 anni fa E il 28 febbraio 1929 quando due ingegneri, Alessandro Banfi Nota 1 e Sergio Bertolotti Nota 2, riescono

Dettagli

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta:

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta: SOTTO LO STESSO TETTO: Gender MainstreaMinG e valorizzazione delle differenze a scuola La classe 4A presenta: Tutti diversi... ma uguali ;-) Nell'anno scolastico 2014/15 la classe 4A dell'i.c. Via d'avarna,

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli