SEZIONE A CAMPEGGI N. REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI STELLE NOTE. Allegato B Dgr 1000 n. del 17 GIU 2014 pag. 1 /11

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SEZIONE A CAMPEGGI N. REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI STELLE NOTE. Allegato B Dgr 1000 n. del 17 GIU 2014 pag. 1 /11"

Transcript

1 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. / ALLEGATOB alla Dgr n. 000 del 7 giugno 204 ALLEGATOB alla Dgr n. 000 del 7 giugno 204 giunta regionale 9^ legislatura SEZIONE A CAMPEGGI N. REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI STELLE NOTE OBBLIGATORI SOLO NEI CASI DI NUOVI VOLUMI O DI NUOVE STRUTTURE DENSITÀ RICETTIVA 44 mq per unità di CRM 2 40 mq per unità di CRM 3 36 mq per unità di CRM 4 32 mq per unità di CRM 5 28 mq per unità di CRM INSTALLAZIONI IGIENICO SANITARIE COMUNI A camerini WC B 6 5 wc per i primi 00 ospiti 7 wc ogni ulteriori 33 ospiti camerini doccia (acqua calda e fredda 24h/24) C 8 5 fino ai primi 00 ospiti 9 per ogni ulteriori 37 ospiti 0 per ogni ulteriori 33 ospiti

2 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 2 / per ogni ulteriori 29 ospiti 2 per ogni ulteriori 25 ospiti lavabi 3 ogni 35 ospiti lavelli 4 ogni 55 ospiti 5 ogni 50 ospiti 6 ogni 45 ospiti 7 ogni 40 ospiti lavatoi 8 ogni 50 ospiti con minimo di 2 lavatoi vuotatoi 9 nel raggio di m.200 dalla piazzola servita altre installazioni igienico-sanitarie 20 camerini-lavabo: ogni 300 ospiti B 2 servizi igienici per disabili: ogni.000 ospiti 22 nursery room 23 baby room MACCHINE E ALTRI ALLESTIMENTI NEI SERVIZI 24 lavabiancheria automatica 25 locale stireria 26 locale stenditoio oppure macchine asciugatrici D 27 locale stenditoio dotato di macchine asciugatrici D CAMPER SERVICE 28 Uno per ogni struttura N. REQUISITI DI SERVIZIO E DOTAZIONI STELLE NOTE OBBLIGATORI PER TUTTE LE STRUTTURE

3 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 3 / SERVIZI DI RICEVIMENTO - PORTINERIA INFORMAZIONI 29 assicurato 6/24 ore 30 assicurato 2/24 ore 3 assicurato 8/24 ore con un addetto SERVIZIO DI SORVEGLIANZA NELLE ORE NOTTURNE un addetto in servizio fino a 500 ospiti presenti e due addetti in servizio fino a.000, più un addetto ogni ulteriori.500 ospiti presenti un addetto in servizio fino a 500 ospiti presenti e due addetti in servizio fino a.500, più un addetto ogni ulteriori ospiti presenti un addetto in servizio fino a.000 ospiti presenti e due addetti in servizio fino a 2.000, più un addetto ogni ulteriori ospiti presenti SERVIZIO CUSTODIA VALORI 35 assicurato DIVISA E CARTELLINO DI RICONOSCIMENTO 36 cartellino: per tutto il personale 37 divisa: per tutto il personale LINGUE ESTERE CORRENTEMENTE PARLATE 38 dal responsabile in servizio (almeno due lingue) 39 dal personale di ricevimento portineria e informazioni (almeno tre lingue) 40 dal personale di ricevimento portineria e informazioni (almeno due lingue) 4 dal personale di ricevimento portineria e informazioni (almeno una lingua) PRIMO SOCCORSO 42 cassetta di primo soccorso 43 locale attrezzato (con C.R.M. superiore a.500) SERVIZI DI VENDITA DI MERCI E DI RISTORAZIONE E 44 servizio di ristorazione 45 vendita di generi alimentari e bar 46 vendita di generi alimentari di prima necessità

4 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 4 / ANIMAZIONE PROFESSIONALE 47 attiva per almeno l'80% del periodo di apertura al pubblico AREA ATTREZZATA PER INTRATTENIMENTI E SPETTACOLI 48 di superficie minima 0,25 mq. per unità di C.R.M. (min. mq. 400) AREA ATTREZZATA PER GIOCO BIMBI 49 con superficie minima 0,0 mq. per unità di C.R.M. (min. mq. 50) 50 con superficie minima 0,5 mq. per unità di C.R.M. (min. mq. 250) SERVIZIO INFORMAZIONI TURISTICHE 5 attivo per l'intero periodo di apertura al pubblico WEB E SERVIZI TELEMATICI 52 Servizio telematico di comunicazione alla Regione dei dati statistici dei clienti e di tutti i dati turistici, secondo le procedure definite dalla Giunta regionale 53 Servizio di prenotazione telematica degli alloggi, gestito direttamente dal titolare o tramite soggetto terzo 54 Internet Point F 55 Impianto Wi-Fi 56 Accettazione carte di credito (almeno due circuiti primari) REQUISITI OBBLIGATORI FUNGIBILI PER CAMPEGGI A 4 STELLE E 5 STELLE A SCELTA TRA I SEGUENTI PER UN PUNTEGGIO ALMENO PARI A PUNTI 2 per 4 stelle e PUNTI 20 per 5 stelle PUNTI NOTE campo attrezzato per pallavolo e/o beachvolley G 2 campo attrezzato per pallacanestro G 3 campo attrezzato per pattinaggio G 4 campo attrezzato calcetto e/o beachfootball G 5 campo da tennis 2 H 6 tennis da tavolo I

5 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 5 / 7 piscina con superficie almeno 0,0 mq. per unità di C.R.M. 0 L 8 piscina bambini 2 9 vasca idromassaggi M 0 centro benessere 3 N sauna / bagno turco O palestra attrezzata / area fitness pista bocce minigolf sala giochi sala per spettacoli accessibilità ad attrezzature sportive e di svago di turisti disabili vendita di prodotti DOP e IGP veneti certificazione di qualità ISO 9000 della struttura ricettiva P 20 certificazione ambientale ISO 400 della struttura ricettiva 2 P 2 certificazione ambientale EMAS della struttura ricettiva 2 P 22 certificazione ambientale ECOLABEL della struttura ricettiva P 23 certificazione di sicurezza OHSAS 800 della struttura ricettiva 3 P 24 certificazione di sicurezza riconosciuta dall'inail della struttura ricettiva P copertura WI-FI dell'intera superficie della struttura ski room: locale attrezzato per ausciugare l'attrezzatura da sci degli ospiti accettazione degli animale di affezione attrezzatura per la cura e l'igiene degli animali da affezione 3 A B C NOTE coefficenti da applicare al numero di ospiti che non dispongono di servizio igienico-sanitario riservato nei gruppi dei servizi igienico-sanitari comuni di nuova costruzione ovvero oggetto di demolizione e ricostruzione le misure interne dei camerinilavabo e dei camerini w.c. non devono essere inferiori a mq.,50 nei gruppi dei servizi igienico-sanitari comuni di nuova costruzione ovvero oggetto di demolizione e ricostruzione le misure interne dei camerini doccia non devono essere inferiori a mq.,80, compresa l'eventuale zona antidoccia;

6 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 6 / D E F G H I L M N O P obbligatorie solo per i complessi ad attivazione invernale o collocati ad altitudine superiore a m. 400; non obbligatorie qualora esistenti all'esterno nelle immediate vicinanze del complesso ricettivo. non necessario qualora sia soddisfatto il requisito fungibile n.25 nel caso lo stesso campo attrezzato sia multifunzionale si conta come unico almeno campo ogni unità di C.R.M. oppure almeno 3 campi almeno tavolo ogni.000 unità di C.R.M. oppure almeno 4 tavoli la superficie acquea complessiva delle piscine non può essere inferiore a mq. 200 posto ogni 00 unità di C.R.M. fino a.000 unità; posto ogni 50 unità di C.R.M. da.000 a unità almeno composto da centro estetico, sauna e/o bagno turco, idromassaggio, per i quali si applicano le note e 3 posto ogni 200 unità di C.R.M. fino a.000 unità, posto ogni 300 unità di C.R.M. da.000 a unità i punti relativi alle certificazioni si sommano solo se relativi a certificazioni di diversa tipologia (di qualità, ambientale, di sicurezza) SEZIONE B VILLAGGI TURISTICI N. NOTE REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI STELLE OBBLIGATORI SOLO NEI CASI DI NUOVI VOLUMI O DI NUOVE STRUTTURE DENSITÀ RICETTIVA 48 mq per unità di CRM 2 44 mq per unità di CRM 3 40 mq per unità di CRM 4 36 mq per unità di CRM INSTALLAZIONI IGIENICO SANITARIE COMUNI Camerini WC 5 5 wc per i primi 00 ospiti A B

7 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 7 / 6 wc ogni ulteriori 33 ospiti Camerini doccia (acqua calda e fredda 24h/24) C 7 5 fino ai primi 00 ospiti 8 per ogni ulteriori 33 ospiti 9 per ogni ulteriori 29 ospiti 0 per ogni ulteriori 25 ospiti Lavabi ogni 35 ospiti Lavelli 2 ogni 50 ospiti 3 ogni 45 ospiti 4 ogni 40 ospiti lavatoi 5 ogni 50 ospiti con minimo di 2 lavatoi 6 Vuotatoi nel raggio di m.200 dalla piazzola servita altre installazioni igienico-sanitarie 7 camerini-lavabo: ogni 300 ospiti B 8 servizi igienici per disabili: ogni.000 ospiti 9 nursery room 20 baby room 2 MACCHINE E ALTRI ALLESTIMENTI NEI SERVIZI lavabiancheria automatica 22 locale stireria 23 locale stenditoio oppure macchine asciugatrici D 24 locale stenditoio dotato di macchine asciugatrici D CAMPER SERVICE 25 Uno per ogni struttura

8 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 8 / STELLE N. REQUISITI DI SERVIZIO E DOTAZIONI NOTE OBBLIGATORI PER TUTTE LE STRUTTURE SERVIZI DI RICEVIMENTO - PORTINERIA INFORMAZIONI 26 assicurato 6/24 ore 27 assicurato 2/24 ore 28 assicurato 8/24 ore con un addetto SERVIZIO DI SORVEGLIANZA NELLE ORE NOTTURNE un addetto in servizio fino a 500 ospiti presenti e due addetti in servizio fino a.000, più un addetto ogni ulteriori ospiti presenti un addetto in servizio fino a 500 ospiti presenti e due addetti in servizio fino a.500, più un addetto ogni ulteriori ospiti presenti 3 un addetto in servizio fino a.000 ospiti presenti e due addetti in servizio fino a 2.000, più un addetto ogni ulteriori ospiti presenti SERVIZIO CUSTODIA VALORI 32 assicurato DIVISA E CARTELLINO DI RICONOSCIMENTO 33 cartellino: per tutto il personale 34 divisa: per tutto il personale LINGUE ESTERE CORRENTEMENTE PARLATE 35 dal responsabile in servizio (almeno due lingue) 36 dal personale di ricevimento portineria e informazioni (almeno tre lingue) 37 dal personale di ricevimento portineria e informazioni (almeno due lingue) 38 dal personale di ricevimento portineria e informazioni (almeno una lingua) PRIMO SOCCORSO 39 cassetta di primo soccorso 40 locale attrezzato (con C.R.M. superiore a.500) SERVIZI DI VENDITA DI MERCI E DI RISTORAZIONE E

9 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 9 / 4 servizio di ristorazione 42 vendita di generi alimentari e bar ANIMAZIONE PROFESSIONALE 43 attiva per almeno l'80% del periodo di apertura al pubblico AREA ATTREZZATA PER INTRATTENIMENTI E SPETTACOLI 44 di superficie minima 0,25 mq. per unità di C.R.M. (min. mq. 400) AREA ATTREZZATA PER GIOCO BIMBI 45 con superficie minima 0,0 mq. per unità di C.R.M. (min. mq. 50) 46 con superficie minima 0,5 mq. per unità di C.R.M. (min. mq. 250) SERVIZIO INFORMAZIONI TURISTICHE 47 attivo per l'intero periodo di apertura al pubblico WEB E SERVIZI TELEMATICI 48 Servizio telematico di comunicazione alla Regione dei dati statistici dei clienti e di tutti i dati turistici, secondo le procedure definite dalla Giunta regionale 49 Servizio di prenotazione telematica degli alloggi, gestito direttamente dal titolare o tramite soggetto terzo 50 Internet Point F 5 Impianto Wi-Fi 52 Accettazione carte di credito (almeno due circuiti primari) REQUISITI OBBLIGATORI FUNGIBILI PER VILLAGGI TURISTICI A 4 STELLE E 5 STELLE A SCELTA TRA I SEGUENTI PER UN PUNTEGGIO ALMENO PARI A PUNTI 2 per 4 stelle e PUNTI 20 per 5 stelle PUNTI NOTE campo attrezzato per pallavolo e/o beachvolley G 2 campo attrezzato per pallacanestro G 3 campo attrezzato per pattinaggio G 4 campo attrezzato calcetto e/o beachfootball G 5 campo da tennis 2 H 6 tennis da tavolo I

10 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. 0 / 7 piscina con superficie almeno 0,0 mq. per unità di C.R.M. 0 L 8 piscina bambini 2 9 vasca idromassaggi M 0 centro benessere 3 N sauna / bagno turco O palestra attrezzata / area fitness pista bocce minigolf sala giochi sala per spettacoli accessibilità ad attrezzature sportive e di svago di turisti disabili vendita di prodotti DOP e IGP veneti certificazione di qualità ISO 9000 della struttura ricettiva P 20 certificazione ambientale ISO 400 della struttura ricettiva 2 P 2 certificazione ambientale EMAS della struttura ricettiva 2 P 22 certificazione ambientale ECOLABEL della struttura ricettiva P 23 certificazione di sicurezza OHSAS 800 della struttura ricettiva 3 P 24 certificazione di sicurezza riconosciuta dall'inail della struttura ricettiva P copertura WI-FI dell'intera superficie della struttura ski room: locale attrezzato per ausciugare l'attrezzatura da sci degli ospiti accettazione degli animale di affezione attrezzatura per la cura e l'igiene degli animali da affezione 3 A B C NOTE coefficienti da applicare al numero di ospiti che non dispongono di servizio igienico-sanitario riservato nei gruppi dei servizi igienico-sanitari comuni di nuova costruzione ovvero oggetto di demolizione e ricostruzione le misure interne dei camerinilavabo e dei camerini w.c. non devono essere inferiori a mq.,50 nei gruppi dei servizi igienico-sanitari comuni di nuova costruzione ovvero oggetto di demolizione e ricostruzione le misure interne dei camerini doccia non devono essere inferiori a mq.,80, compresa l'eventuale zona antidoccia;

11 Allegato B Dgr 000 n. del 7 GIU 204 pag. / D obbligatorie solo per i complessi ad attivazione invernale o collocati ad altitudine superiore a m. 400; E non obbligatorie qualora esistenti all'esterno nelle immediate vicinanze del complesso ricettivo. F non necessario qualora sia soddisfatto il requisito fungibile n.25 G nel caso lo stesso campo attrezzato sia multifunzionale si conta come unico H almeno campo ogni unità di C.R.M. oppure almeno 3 campi I almeno tavolo ogni.000 unità di C.R.M. oppure almeno 4 tavoli L la superficie acquea complessiva delle piscine non può essere inferiore a mq. 200 M posto ogni 00 unità di C.R.M. fino a.000 unità; posto ogni 50 unità di C.R.M. da.000 a unità N almeno composto da centro estetico, sauna e/o bagno turco, idromassaggio, per i quali si applicano le note e 3 O posto ogni 200 unità di C.R.M. fino a.000 unità; posto ogni 300 unità di C.R.M. da.000 a unità P i punti relativi alle certificazioni si sommano solo se relativi a certificazioni di diversa tipologia (di qualità, ambientale, di sicurezza)

REGIONE DEL VENETO AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI STRUTTURE RICETTIVE ALL'APERTO DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE

REGIONE DEL VENETO AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI STRUTTURE RICETTIVE ALL'APERTO DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE REGIONE DEL VENETO AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI STRUTTURE RICETTIVE ALL'APERTO DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE art. 32 legge regionale n. 33/2002 1 - Denominazione struttura

Dettagli

CAMPEGGI e VILLAGGI TURISTICI

CAMPEGGI e VILLAGGI TURISTICI CAMPEGGI e VILLAGGI TURISTICI Modello Classifica-Dichiarazione MARCA DA BOLLO 16,00 Alla Provincia di Brescia Assessorato al Turismo Ufficio Strutture Ricettive Palazzo Martinengo Via Musei, 32 25121 -

Dettagli

REQUISITI QUALITATIVI OBBLIGATORI PER LA CLASSIFICAZIONE DEI VILLAGGI TURISTICI

REQUISITI QUALITATIVI OBBLIGATORI PER LA CLASSIFICAZIONE DEI VILLAGGI TURISTICI REQUISITI QUALITATIVI OBBLIGATORI PER LA CLASSIFICAZIONE DEI ALLEGATO A VILLAGGI TURISTICI 1.00 DENSITA RICETTIVA 1.01 5 mq. per persona () 1.02 0 mq. per persona () 1.0 25 mq. per persona (2) 2 2.00 SISTEMAZIONE

Dettagli

MILANO - VENERDÌ, 7 MARZO 2003. Sommario

MILANO - VENERDÌ, 7 MARZO 2003. Sommario REPUBBLICA ITALIANA Anno XXXIII - N. 56 - Poste Italiane - Spedizione in abbonamento postale - art. 2, comma 20/c - Legge n. 662/1996 - Filiale di Varese BOLLETTINO UFFICIALE MILANO - VENERDÌ, 7 MARZO

Dettagli

Disposizioni attuative di classificazione, denominazione e identificazione delle strutture ricettive all aperto

Disposizioni attuative di classificazione, denominazione e identificazione delle strutture ricettive all aperto giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1000 del 17 giugno 2014 pag. 1/5 Disposizioni attuative di classificazione, denominazione e identificazione delle strutture ricettive all aperto Articolo

Dettagli

REQUISITI OBBLIGATORI DEI CAMPEGGI E DEI CAMPEGGI-CENTRI VACANZE PER LIVELLI DI CLASSIFICA

REQUISITI OBBLIGATORI DEI CAMPEGGI E DEI CAMPEGGI-CENTRI VACANZE PER LIVELLI DI CLASSIFICA REQUISITI OBBLIGATORI DEI CAMPEGGI E DEI CAMPEGGI-CENTRI VACANZE PER LIVELLI DI CLASSIFICA (LEGGE REGIONALE 11 LUGLIO 2006, N. 9) (D.G.R.M. N. 1312 del 19 NOVEMBRE 2007) Allegato A1/A2 1 Nota bene: il

Dettagli

SEZIONE PRIMA. REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI OBBLIGATORI 2 3 3s. ALLEGATOB alla Dgr n. 1521 del 12 agosto 2014. Allegato B Dgr n. del pag.

SEZIONE PRIMA. REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI OBBLIGATORI 2 3 3s. ALLEGATOB alla Dgr n. 1521 del 12 agosto 2014. Allegato B Dgr n. del pag. Allegato B Dgr n. del pag. /7 ALLEGATOB alla Dgr n. 5 del agosto 0 giunta regionale 9^ legislatura N. REQUISITI OBBLIGATORI PER ALBERGHI DIFFUSI STELLE NOTE SEZIONE PRIMA REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI

Dettagli

AVVISI DI RETTIFICA LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 2 7.9.2007 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 29

AVVISI DI RETTIFICA LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 2 7.9.2007 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 29 2 7.9.2007 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 29 AVVISI DI RETTIFICA LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 7 agosto 2007, n. 6/R Modifiche al regolamento

Dettagli

Delib.G.R. 19 novembre 2007, n. 1312 (1).

Delib.G.R. 19 novembre 2007, n. 1312 (1). Delib.G.R. 19 novembre 2007, n. 1312 (1). Determinazione delle caratteristiche nonché dei livelli, delle procedure e dei requisiti di classificazione delle strutture ricettive all'aria aperta - Art. 11,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio. TABELLA B Allegata alla denuncia dei requisiti

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio. TABELLA B Allegata alla denuncia dei requisiti DENOMINAZIONE DEL COMPLESSO. LOCALITA.. TABELLA B Allegata alla denuncia dei requisiti Requisiti (obbligati e fungibili) degli ALBERGHI, con i relativi punteggi 1 PRESTAZIONE DI SERVIZI 1.01 - Servizio

Dettagli

Carta Servizi Turistici di Qualità a tutela del consumatore e dell operatore. Strutture all aria aperta Campeggi

Carta Servizi Turistici di Qualità a tutela del consumatore e dell operatore. Strutture all aria aperta Campeggi Carta Servizi Turistici di Qualità a tutela del consumatore e dell operatore Strutture all aria aperta Campeggi 32 33 1. Accesso e posizione Il campeggio è ben segnalato, in ottime condizioni generali

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

CAMPEGGI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

CAMPEGGI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/CAM COMUNE di CAMPEGGI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE 01 Denominazione del Campeggio (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 02 Classificazione

Dettagli

MODELLO «B/4» MARINA RESORT COMUNE DI. GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA 1. Denominazione della struttura ricettiva...

MODELLO «B/4» MARINA RESORT COMUNE DI. GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA 1. Denominazione della struttura ricettiva... MODELLO «B/4» MARINA RESORT DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio Sviluppo Sistema Turistico Regionale COMUNE DI DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE DEI MARINA RESORT

Dettagli

COMUNICAZIONE ATTREZZATURE E TABELLA PREZZI PER L ANNO - STABILIMENTO BALNEARE - (Da inviare entro il 1 ottobre di ogni anno)

COMUNICAZIONE ATTREZZATURE E TABELLA PREZZI PER L ANNO - STABILIMENTO BALNEARE - (Da inviare entro il 1 ottobre di ogni anno) AL COMUNE DI RICCIONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE - comune.riccione@legalmail.it - COMUNICAZIONE ATTREZZATURE E TABELLA PREZZI PER L ANNO - STABILIMENTO BALNEARE - (Da inviare entro il ottobre

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 2 DEL 11-02-2010 REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA

LEGGE REGIONALE N. 2 DEL 11-02-2010 REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA LEGGE REGIONALE N. 2 DEL 11-02-2010 REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA Modifiche alla legge regionale 2/2002 in materia di turismo e alla legge regionale 4/2005 recante interventi per il sostegno e lo sviluppo

Dettagli

STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE ALL'APERTO Art. 28 della L.R. 33/ CAMPEGGI - VILLAGGI TURISTICI

STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE ALL'APERTO Art. 28 della L.R. 33/ CAMPEGGI - VILLAGGI TURISTICI ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE ALL'APERTO Art. 28 della L.R. 33/2002 - CAMPEGGI - VILLAGGI TURISTICI DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE

Dettagli

Denuncia di classifica dei villaggi turistici

Denuncia di classifica dei villaggi turistici REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO AL TURISMO COMUNE DI -------------------------------------------- Denuncia di classifica dei villaggi turistici Legge regionale n 54 del 31.08.1979 Legge regionale n 63 del

Dettagli

MODELLO «B/2» VILLAGGI TURISTICI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA

MODELLO «B/2» VILLAGGI TURISTICI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio Sviluppo Sistema Turistico Regionale COMUNE DI DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE DEI VILLAGGI TURISTICI Valida dal al GENERALITÀ

Dettagli

REQUISITI OBBLIGATORI PER VILLAGGI-ALBERGO E RESIDENZE TURISTICO-ALBERGHIERE

REQUISITI OBBLIGATORI PER VILLAGGI-ALBERGO E RESIDENZE TURISTICO-ALBERGHIERE Allegato C Dgr n. del pag. 1 /5 ALLEGATOC alla Dgr n. 807 del 7 maggio 014 giunta regionale 9^ legislatura REQUISITI OBBLIGATORI PER VILLAGGI-ALBERGO E RESIDENZE TURISTICO-ALBERGHIERE N. REQUISITI DIMENSIONALI

Dettagli

SEZIONE I - GENERALITA DELL ESERCIZIO

SEZIONE I - GENERALITA DELL ESERCIZIO REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO AL TURISMO COMUNE DI -------------------------------------------- Denuncia di classifica dei campeggi Legge regionale n 54 del 31.08.1979 Legge regionale n 63 del 27.05.1980

Dettagli

REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI. 3 come n. 2, maggiorata del quindici per cento X X. 4 come n. 2, maggiorata del venticinque per cento X X

REQUISITI DIMENSIONALI E STRUTTURALI. 3 come n. 2, maggiorata del quindici per cento X X. 4 come n. 2, maggiorata del venticinque per cento X X Allegato B Dgr n. del pag. 1 /10 ALLEGATOB alla Dgr n. 807 del 27 maggio 2014 giunta regionale 9^ legislatura N. REQUISITI OBBLIGATORI PER ALBERGHI / HOTEL STELLE NOTE SEZIONE PRIMA REQUISITI DIMENSIONALI

Dettagli

Cascina Manu Bed & Breakfast

Cascina Manu Bed & Breakfast Cascina Manu Bed & Breakfast Categoria: Bed & Breakfast Socio: Privato N. Stelle: Indirizzo: strada buscarolo e vareghino 84-15030 - Rosignano Monferrato, Varacca Alta Telefono: +39 344 2253071 E-mail:

Dettagli

BUSINESS HOTEL " La porta del Monferrato"

BUSINESS HOTEL  La porta del Monferrato BUSINESS HOTEL " La porta del Monferrato" Categoria: Alberghi, Residenze turistico-alberghiere N. Stelle: 3 Indirizzo: strada Valenza 4/G - 15033 - Casale Monferrato Descrizione: Albergo moderno e funzionale,

Dettagli

ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE

ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE da presentare tramite SUAP alla Provincia di: Dati del dichiarante Il/La sottoscritto/a: Cognome Nome Codice fiscale: _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Nella sua

Dettagli

SEZIONE 1^ - GENERALITA DELL ESERCIZIO

SEZIONE 1^ - GENERALITA DELL ESERCIZIO DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASFICAZIONE DELLE AZIENDE RICETTIVE ALL APERTO (Legge regionale 11/0/1999 n.11) Valida dal...al... SEZIONE 1^ - GENERALITA DELL ESERCIZIO 1-Denominazione...

Dettagli

ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE

ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE da presentare tramite SUAP alla Provincia di: Il/La sottoscritto/a: Dati del dichiarante Cognome Nome Codice fiscale: _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Nella sua

Dettagli

Notizie generali sulla struttura

Notizie generali sulla struttura Notizie generali sulla struttura DENOMINAZIONE DELL ESERCIZIO TIPOLOGIA Alberghi Motel Villaggi-Alberghi Alberghi Dimora Storica- Residenze d Epoca Campeggi Alberghi Centro Benessere Ostelli della gioventù

Dettagli

LIVELLI di CLASSIFICA

LIVELLI di CLASSIFICA ALLEGATO C REQUISITI OBBLIGATORI PER LA CLASSIFICAZIONE DEGLI ALBERGHI 1 PRESTAZIONI DI SERVIZI LIVELLI di CLASSIFICA DESCRIZIONE DEI REQUISITI 1 3 4 1.1 Numero di ore giornaliere in cui sono assicurati

Dettagli

TABELLA B (Art. 38) REQUISITI MINIMI OBBLIGATORI PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE COUNTRY-HOUSE

TABELLA B (Art. 38) REQUISITI MINIMI OBBLIGATORI PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE COUNTRY-HOUSE TABELLA B (Art. 38) PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE COUNTRY-HOUSE 1. Buono stato di conservazione e manutenzione dell immobile 2. Arredamento delle unità abitative funzionale e di buona fattura 3. Un locale

Dettagli

Indicare ragione sociale dell Ente/Coop/Assoc. tel. fax. e mail. DICHIARA

Indicare ragione sociale dell Ente/Coop/Assoc. tel. fax. e mail. DICHIARA Pag. 1 di 5 Oggetto: - Legge Regione Lazio n 13 del 06/08/2007 s.m.i. Regolamento Regionale Nuova disciplina delle strutture ricettive extralberghiere n.8 del 7 agosto 2015. Classificazione per l esercizio

Dettagli

ALLEGATO 2 QUADRO DI CLASSIFICAZIONE DEI COMPLESSI RICETTIVI ALL'APERTO

ALLEGATO 2 QUADRO DI CLASSIFICAZIONE DEI COMPLESSI RICETTIVI ALL'APERTO ALLEGATO 2 QUADRO DI CLASSIFICAZIONE DEI COMPLESSI RICETTIVI ALL'APERTO Nel presente quadro e' indicato il punteggio complessivo minimo previsto per le singole categorie di classificazione. Per l assegnazione

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TG58U ATTIVITÀ 55.22.0 CAMPEGGI ED AREE ATTREZZATE PER ATTIVITÀ 55.23.1 VILLAGGI TURISTICI ROULOTTE

STUDIO DI SETTORE TG58U ATTIVITÀ 55.22.0 CAMPEGGI ED AREE ATTREZZATE PER ATTIVITÀ 55.23.1 VILLAGGI TURISTICI ROULOTTE STUDIO DI SETTORE TG58U ATTIVITÀ 55.22.0 CAMPEGGI ED AREE ATTREZZATE PER ROULOTTE ATTIVITÀ 55.23.1 VILLAGGI TURISTICI Giugno 2005 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore SG58U Campeggi e villaggi

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE Strutture ricettive e di ristorazione

SCHEDA DI ADESIONE Strutture ricettive e di ristorazione SCHEDA DI ADESIONE Strutture ricettive e di ristorazione Dati struttura Nome della struttura: CAP: Prov.: Tel.:.. Cell.: Fax: to: Dati proprietario Nome e Cogme: CAP: Prov.: Tel.: Cell.: Fax: Dati gestore

Dettagli

Aggiornamento CE0602ur18 VOCE E 6.2 LRG/XVIII,1. TURISMO ED INDUSTRIA ALBERGHIERA R.R. 4 marzo 2003, n. 2

Aggiornamento CE0602ur18 VOCE E 6.2 LRG/XVIII,1. TURISMO ED INDUSTRIA ALBERGHIERA R.R. 4 marzo 2003, n. 2 REGOLAMENTO REGIONALE 4 marzo 2003, n. 2 «Regolamento in attuazione della l.r. 13 aprile 2001, n. 7 Norme in materia di disciplina e classificazione delle aziende ricettive all aria aperta». (B.U. 7 marzo

Dettagli

HOTEL LONDRA. Categoria: Alberghi, Residenze turistico-alberghiere

HOTEL LONDRA. Categoria: Alberghi, Residenze turistico-alberghiere HOTEL LONDRA Categoria: Alberghi, Residenze turistico-alberghiere Descrizione attività: L'Hotel Londra è un albergo storico ricavato da prestigioso edificio dei primi anni del secolo. La nostra posizione

Dettagli

Tipo A Superior Bungalow 2+1 Pers. 21 mq

Tipo A Superior Bungalow 2+1 Pers. 21 mq IL VILLAGGIO Il villaggio, un oasi tranquilla e accogliente nel cuore della struttura, si sviluppa armonicamente fra i vialetti immersi nella tipica vegetazione mediterranea. 105 bungalow in muratura termicamente

Dettagli

ALLEGATO B-33sexies. Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Hostel o Ostelli in categoria Unica

ALLEGATO B-33sexies. Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Hostel o Ostelli in categoria Unica SUAP COMUNE DI CIVITAVECCHIA Ultimo Aggiornamento:23/09/2015 ALLEGATO B-33sexies Modello di autocertificazione di classificazione Hostel o Ostelli Legge Regionale n 13 del 06/08/2007 e s.m.i. Regolamento

Dettagli

ROMA IMPERIALE. Categoria: Alberghi, Residenze turistico-alberghiere. N. Stelle: 4. Indirizzo: via Passeggiata dei Colli 1-15011 - Acqui Terme

ROMA IMPERIALE. Categoria: Alberghi, Residenze turistico-alberghiere. N. Stelle: 4. Indirizzo: via Passeggiata dei Colli 1-15011 - Acqui Terme ROMA IMPERIALE Categoria: Alberghi, Residenze turistico-alberghiere N. Stelle: 4 Indirizzo: via Passeggiata dei Colli 1-15011 - Acqui Terme Altitudine: 160 Telefono: +39 (0144) 356.503 E-mail: roma.imperiale@antichedimore.com

Dettagli

Ispezione dei campeggi da parte dell ANWB

Ispezione dei campeggi da parte dell ANWB Ispezione dei campeggi da parte dell ANWB Quali elementi vengono presi in considerazione e in che modo un campeggio ottiene punti? L'ANWB ispeziona i campeggi in base a criteri qualitativi al fine di fornire

Dettagli

A.S.D. GOCCE DI EVENTI PRESENTA:

A.S.D. GOCCE DI EVENTI PRESENTA: A.S.D. GOCCE DI EVENTI PRESENTA: SETTIMANE BIANCHE SULLE MONTAGNE OLIMPICHE BARDONECCHIA DAL 20-DICEMBRE-2012 AL 8-GENNAIO-2013 CHI SIAMO: Gocce di eventi è un associazione sportiva nata dall unione di

Dettagli

SERVIZI DI BASE. E. Disciplinari BENESSERE

SERVIZI DI BASE. E. Disciplinari BENESSERE E. Disciplinari BENESSERE La rivitalizzazione del comparto termale e la valorizzazione a fini turistici del comparto legato al wellness (in decisa crescita negli ultimi anni) si può ottenere con una politica

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE VG58U ATTIVITÀ 55.20.10 VILLAGGI TURISTICI ATTIVITÀ 55.30.00 AREE DI CAMPEGGIO E AREE ATTREZZATE PER CAMPER E ROULOTTE Marzo 2011 Documento non definitivo PREMESSA L evoluzione dello

Dettagli

DICHIARA (barrare le caselle e compilare i campi corrispondenti)

DICHIARA (barrare le caselle e compilare i campi corrispondenti) Oggetto: -Legge Regionale n 13 del 06/08/2007 e s.m.i. art.25 comma 2. -Regolamento Regionale 24/10/2008, n.18 e s.m. i. Classificazione per l esercizio di attività all Aria Aperta di : Campeggio ai sensi

Dettagli

Allegati da A1 ad A2 alla proposta di regolamento regionale concernente:

Allegati da A1 ad A2 alla proposta di regolamento regionale concernente: Allegati da A1 ad A2 alla proposta di regolamento regionale concernente: Modifiche regolamento regionale 24 ottobre 2008, n. 18 (Disciplina delle Strutture Ricettive all Aria Aperta) e successive modifiche.

Dettagli

GRUPPO ORGANIZZAZIONE SVILUPPO SOCIALE ORGANIZZA SETTIMANA TURISTICA AL VILLAGGIO VALENTINO **** A CASTELLANETA MARINA - PUGLIA CASTELLANETA MARINA

GRUPPO ORGANIZZAZIONE SVILUPPO SOCIALE ORGANIZZA SETTIMANA TURISTICA AL VILLAGGIO VALENTINO **** A CASTELLANETA MARINA - PUGLIA CASTELLANETA MARINA ORGANIZZA GRUPPO ORGANIZZAZIONE SVILUPPO SOCIALE SETTIMANA TURISTICA AL VILLAGGIO VALENTINO **** A CASTELLANETA MARINA - PUGLIA CASTELLANETA MARINA DAL 24 GIUGNO AL 01/LUGLIO/2012 PROGRAMMA VIAGGIO A CASTELLANETA

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TG83U ATTIVITÀ 92.61.2 ATTIVITÀ 92.61.3 ATTIVITÀ 92.61.4 ATTIVITÀ 92.61.5 ATTIVITÀ 92.61.6 GESTIONE DI PISCINE

STUDIO DI SETTORE TG83U ATTIVITÀ 92.61.2 ATTIVITÀ 92.61.3 ATTIVITÀ 92.61.4 ATTIVITÀ 92.61.5 ATTIVITÀ 92.61.6 GESTIONE DI PISCINE STUDIO DI SETTORE TG83U ATTIVITÀ 92.61.2 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 92.61.3 GESTIONE DI CAMPI DA TENNIS ATTIVITÀ 92.61.4 GESTIONE DI IMPIANTI POLIVALENTI ATTIVITÀ 92.61.5 GESTIONE DI PALESTRE SPORTIVE

Dettagli

Listino prezzi Inverno 2015-2016

Listino prezzi Inverno 2015-2016 Listino prezzi Inverno 2015-2016 Wellness & SPA Via Nazionale, 20 38029 Passo del Tonale ( comune di Vermiglio ) Trentino Val di Sole info@hotelgardenia.net www.hotelgardenia.net Telefono (+39) 0364-903769

Dettagli

(Testo coordinato con le modifiche e le integrazioni di cui alla L.R. 22 novembre 2010, n. 31)

(Testo coordinato con le modifiche e le integrazioni di cui alla L.R. 22 novembre 2010, n. 31) Legge regionale 7 dicembre 2009, n. 50 Definizione delle tipologie dei servizi forniti dalle imprese turistiche nell'ambito dell'armonizzazione della classificazione alberghiera (BUR n. 22 dell 1 dicembre

Dettagli

Art. 1 (Disposizioni in materia di classificazione alberghiera)

Art. 1 (Disposizioni in materia di classificazione alberghiera) Legge regionale 7 dicembre 2009, n. 50 Definizione delle tipologie dei servizi forniti dalle imprese turistiche nell'ambito dell'armonizzazione della classificazione alberghiera. (BUR n. 22 dell 1 dicembre

Dettagli

Centro Vacanze Riva Verde

Centro Vacanze Riva Verde Marche Centro Vacanze Riva Verde S.S.16 6382 Marina Di Altidona - Altidona (FM) http://www.camping.it/marche/rivaverde rivaverde@camping.it http://www.rivaverde.it/ Listino Prezzi 2015 Il presente listino

Dettagli

Camping La Principina

Camping La Principina Toscana Camping La Principina Via del Dentice, 10 58100 Principina a mare - Grosseto (GR) N 42 42' 15,400'' E 11 0' 19,780'' http://www.camping.it/toscana/principina laprincipina@camping.it http://www.campeggioprincipina.it/

Dettagli

2 SEMESTRE (entro il 1 marzo) VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI

2 SEMESTRE (entro il 1 marzo) VILLAGGI TURISTICI E CAMPEGGI SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE CULTURA E TURISMO SETTORE TURISMO COMUNICAZIONE DELLE ATTREZZATURE E DEI PREZZI ANNO 201 1 SEMESTRE (entro il 1 ottobre) 2 SEMESTRE (entro il 1 marzo) VILLAGGI TURISTICI E

Dettagli

Tabella delle classificazioni alberghiere

Tabella delle classificazioni alberghiere Tabella delle classificazioni alberghiere SERVIZIO DI RICEVIMENTO 12 ore su 24 A DUE STELLE 12 ore su 24 A TRE STELLE 16 ore su 24 16 ore su 24 24 ore su 24 SERVIZIO DI NOTTE SERVIZIO DI TRASPORTO BAGAGLI

Dettagli

STRUTTURE RICETTIVE ALL ARIA APERTA REQUISITI MINIMI

STRUTTURE RICETTIVE ALL ARIA APERTA REQUISITI MINIMI STRUTTURE RICETTIVE ALL ARIA APERTA REQUISITI MINIMI Legge regionale 16 gennaio 2002, n. 2 ALLEGATO B B3 - Requisiti minimi qualitativi per la classificazione dei dry marina e marina resort che dispongono

Dettagli

ALBERGO RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA (RTA) DIPENDENZA/E in albergo o RTA 3 (codice 4 )

ALBERGO RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA (RTA) DIPENDENZA/E in albergo o RTA 3 (codice 4 ) ALLEGATO A Codice 1 mod. 2 COMALB/RTA ALLA PROVINCIA DI ALBERGO RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA (RTA) DIPENDENZA/E in albergo o RTA 3 (codice 4 ) Comunicazione dei prezzi e delle caratteristiche della

Dettagli

Richiesta di Adesione: ALBERGHI RESIDENZIALI

Richiesta di Adesione: ALBERGHI RESIDENZIALI La richiesta di adesione è completamente gratuita. L adesione è finalizzata all inserimento dei dati nel sistema, nella relativa categoria di appartenenza. Richiesta di Adesione: ALBERGHI RESIDENZIALI

Dettagli

Con riferimento alla vostra richiesta di soggiorno, Vi comunichiamo le nostre offerte.

Con riferimento alla vostra richiesta di soggiorno, Vi comunichiamo le nostre offerte. Con riferimento alla vostra richiesta di soggiorno, Vi comunichiamo le nostre offerte. CASE MOBILI La nostra struttura è dotata di unità abitative Case Mobili nelle tipologie da 4 5-6 posti letto, ben

Dettagli

PROVINCIA DI PAVIA SETTORE TURISMO ALBERGHI. Allegato A

PROVINCIA DI PAVIA SETTORE TURISMO ALBERGHI. Allegato A PROVINCIA DI PAVIA SETTORE TURISMO ALBERGHI Allegato A Standard qualitativi obbligatori minimi per gli alberghi di prima classificazione rispetto alla data in vigore del Regolamento Regionale 7 dicembre

Dettagli

MODELLO «A3» COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA

MODELLO «A3» COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio Sviluppo Sistema Turistico Regionale COMUNE di DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI E REQUISITI MINIMI QUALITATIVI DELLE COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI

Dettagli

Grecia SANTORINI La perla delle Cicladi

Grecia SANTORINI La perla delle Cicladi Grecia SANTORINI La perla delle Cicladi GRECIA TURCHIA M a r E g e o Fira SANTORINI Kamari Veraclub IMPERIAL SANTORINI Santorini non somiglia a nessun altra. La più ribelle delle Cicladi è uno degli spettacoli

Dettagli

SERVIZI IGIENICI E BAGNI AD USO COMUNE

SERVIZI IGIENICI E BAGNI AD USO COMUNE ALLEGATO PROSPETTO DI DEFINIZIONE DEGLI STANDARD MINIMI NAZIONALI DEI SERVIZI E DELLE DOTAZIONI PER LA CLASSIFICAZIONE DEGLI ALBERGHI ALBERGHI AD UNA STELLA SERVIZIO DI RICEVIMENTO assicurato 12 ore su

Dettagli

Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Country House o Residenze di campagne in categoria Unica

Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Country House o Residenze di campagne in categoria Unica Modello di autocertificazione per la classificazione di Country House o Residenze di campagna pag. 1 di 6 Oggetto: - Legge Regione Lazio n 13 del 06/08/2007 s.m.i Regolamento Regionale Nuova disciplina

Dettagli

www.trentino-camping.it

www.trentino-camping.it www.trentino-camping.it Dalle Dolomiti al Lago di Garda I mille colori della tua vacanza in campeggio FAMILY ACTIVITY WELLNESS RESORT BIO scopri i campeggi che aderiscono al club su www.trentino-camping.it

Dettagli

CLASSIFICAZIONE ALBERGHI DENUNCIA DELLA CLASSIFICA

CLASSIFICAZIONE ALBERGHI DENUNCIA DELLA CLASSIFICA Mod 5/Alb CLASSIFICAZIONE ALBERGHI DENUNCIA DELLA CLASSIFICA SEZIONE 1 GENERALITA DELL ESERCIZIO Denominazione dell esercizio Comune.Frazione/località... Indirizzo.. Telefono.. Telex Telefax. www..e-mail

Dettagli

camping village residence aquapark www.rivaverde.it Marina di Altidona - FM - Marche

camping village residence aquapark www.rivaverde.it Marina di Altidona - FM - Marche RIVA VERDE HHHH 2015 camping village residence aquapark www.rivaverde.it Marina di Altidona - FM - Marche peppe il coccodrillo fili l elefantino "LILLO" IL PAPERO "GIUSEPPINA" LA TARTARUGHINA peppino il

Dettagli

STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE AD UNA STELLA

STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE AD UNA STELLA Allegato n. 1 - Circolare AVA n. 38/08 PROSPETTO DI DEFINIZIONE DEGLI STANDARD MINIMI NAZIONALI DEI SERVIZI E DELLE DOTAZIONI PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE STRUTTURE RICETTIVE

Dettagli

Richiesta di Adesione: ALBERGHI RESIDENZIALI E RESIDENCE

Richiesta di Adesione: ALBERGHI RESIDENZIALI E RESIDENCE . La richiesta di adesione è completamente gratuita. L adesione è finalizzata all inserimento dei dati nel sistema nella categoria di servizi di appartenenza. Richiesta di Adesione: ALBERGHI RESIDENZIALI

Dettagli

Valle d Aosta/Pila. 8 giorni/ 7 notti. 2/18 anni 20/12 Natale 715 80 27/12/15 capodanno 1168

Valle d Aosta/Pila. 8 giorni/ 7 notti. 2/18 anni 20/12 Natale 715 80 27/12/15 capodanno 1168 SPECIALE MONTAGNA Valle d Aosta/Pila Club Valtur Destinazione: La Valle d Aosta ospita un patrimonio naturale di rara bellezza, racchiuso in aree protette, siti di interesse faunistico e giardini botanici

Dettagli

ALLEGATO 2 QUADRO DI CLASSIFICAZIONE DEI COMPLESSI RICETTIVI ALL'APERTO

ALLEGATO 2 QUADRO DI CLASSIFICAZIONE DEI COMPLESSI RICETTIVI ALL'APERTO ALLEGATO 2 QUADRO DI CLASSIFICAZIONE DEI COMPLESSI RICETTIVI ALL'APERTO Nel presente quadro e' indicato il punteggio complessivo minimo previsto per le singole categorie di classificazione. Per l assegnazione

Dettagli

MODELLO RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE

MODELLO RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE MODELLO RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE COMUNICAZIONE DELL ATTREZZATURA E DEI PREZZI PER L ANNO 20 (L.R. n. 15 del 16/07/2007 e Adeguamento Regionale n.5 del 7/12/2009) 1 SEMESTRE 2 SEMESTRE ANNUALE 01.

Dettagli

ALBERGO/DIPENDENZA. Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 200

ALBERGO/DIPENDENZA. Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 200 MOD.COM/ALB-DIP DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE di ALBERGO/DIPENDENZA Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 200 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE

Dettagli

ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE

ALLEGATO ALLA DOMANDA DI CLASSIFICAZIONE da presentare tramite SUAP alla Provincia di: DATI DEL DICHIARANTE Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Comune di nascita (o Stato estero Data di nascita (gg.mm.aaaa.) / / Codice fiscale: _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG83U ATTIVITÀ 93.11.20 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 93.11.30 GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI

STUDIO DI SETTORE UG83U ATTIVITÀ 93.11.20 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 93.11.30 GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI STUDIO DI SETTORE UG83U ATTIVITÀ 93.11.20 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 93.11.30 GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI ATTIVITÀ 93.11.90 GESTIONE DI ALTRI IMPIANTI SPORTIVI NCA ATTIVITÀ 93.13.00 GESTIONE

Dettagli

Canarie Fuerteventura

Canarie Fuerteventura Canarie Fuerteventura 53 Orange Club Ambar Beach Resort & Spa Località PLAYA D ESQUINZO - JANDIA ALL INCLUSIVE La struttura, di recente costruzione, è ubicata nella penisola di Jandia e sorge in posizione

Dettagli

Citta' Metropolitana di Milano Direzione di Progetto Idroscalo, Sport e Turismo

Citta' Metropolitana di Milano Direzione di Progetto Idroscalo, Sport e Turismo Citta' Metropolitana di Milano Direzione di Progetto Idroscalo, Sport e Turismo MODELLO B ALBERGHI Legge Regionale n. 15 del 16/07/2007 Regolamento Regionale n. 5 del 7/12/2009 Pubblicato sul BURL n. 50-1

Dettagli

(giorno/mese/anno) con sede in Comune Via N

(giorno/mese/anno) con sede in Comune Via N DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO E DI CERTIFICAZIONE RESA DA UN IMPRESA ALBERGHIERA IN RELAZIONE AL POSSESSO DEI REQUISITI PER LA CLASSIFICAZIONE A DUE STELLE NEL PERIODO 1/1/2011 31/12/2015 (L.R.

Dettagli

MODELLO «D/2» CASE PER FERIE E CENTRI PER SOGGIORNI SOCIALI COMUNE DI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA

MODELLO «D/2» CASE PER FERIE E CENTRI PER SOGGIORNI SOCIALI COMUNE DI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio Sviluppo Sistema Turistico Regionale COMUNE DI DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE CASE PER FERIE / CENTRI PER SOGGIORNI

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato a (prov. ) il / /, residente in (prov. ) via n. int., cittadinanza, C.F. tel. cell. fax e-mail PEC

Il/La sottoscritto/a nato a (prov. ) il / /, residente in (prov. ) via n. int., cittadinanza, C.F. tel. cell. fax e-mail PEC SCIA TURISMO CLASSIFICAZIONE N. /20 Spazio riservato al protocollo Al III DIPARTIMENTO - 2 SERVIZIO POLITICHE CULTURALI DEL TURISMO E DELLO SPORT della PROVINCIA REGIONALE di CATANIA Via Nuovaluce 67/A

Dettagli

LA TRINITÉ Valle d'aosta

LA TRINITÉ Valle d'aosta LA TRINITÉ 21 22 A Gressoney, una delle zone più suggestive della Valle d Aosta, al centro del comprensorio sciistico Monterosa Ski, un Club ideale per le famiglie e per gli amanti dello sport e della

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI CAMPEGGI

DOMANDE FREQUENTI CAMPEGGI 1 le unità abitative mobili di pernottamento necessitano di concessione edilizia sulla base sia dell'articolo 30 punto 6 della legge regionale n. 33/02, sia in base all'articolo 4 della legge regionale

Dettagli

LOCALITA : BARDONECCHIA ALTA VAL DI SUSA HOTEL: VILLAGGIO OLIMPICO ***

LOCALITA : BARDONECCHIA ALTA VAL DI SUSA HOTEL: VILLAGGIO OLIMPICO *** Oggetto: Proposta di Settimane Bianche LOCALITA : BARDONECCHIA ALTA VAL DI SUSA HOTEL: VILLAGGIO OLIMPICO *** Gentile cliente, La struttura che le stiamo proponendo, da noi direttamente gestita, ha ospitato

Dettagli

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PRESSO LA COMUNITÀ MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE S.C.I.A - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ESERCIZIO DI BED & BREAKFAST Al Comune di

Dettagli

COMUNICAZIONE DEI PREZZI PER L ANNO..

COMUNICAZIONE DEI PREZZI PER L ANNO.. Assessorat du Tourisme, des Sports, du Commerce et des Transports Assessorato Turismo, Sport, Commercio e Trasporti Structures d accueil et commerce - Strutture ricettive e commercio Loc. Autoporto, 32

Dettagli

SEZIONE 1^ - GENERALITA DELL ESERCIZIO

SEZIONE 1^ - GENERALITA DELL ESERCIZIO AL COMUNE DI POGGIO RENATICO Sportello Unico delle Attività Produttive REGIONE EMILIA ROMAGNA ASSESSORATO AL TURISMO DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI PER LA CLASSIFICAZIONE DELLE AZIENDE ALBERGHIERE

Dettagli

Operazione b: REALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE RICREATIVE CON SERVIZI DI PICCOLA RICETTIVITA

Operazione b: REALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE RICREATIVE CON SERVIZI DI PICCOLA RICETTIVITA FEASR ALLEGATO A1 - Caratteristiche dell impresa e dell intervento PSR 2007-2013 Regione Piemonte GAL Escartons e Valli Valdesi Programma di Sviluppo locale Fare impresa, fare sistema nel territorio delle

Dettagli

Brasile Tour Boa Vida Manaus e Pratagy

Brasile Tour Boa Vida Manaus e Pratagy Brasile Tour Boa Vida Manaus e Pratagy 1 GIORNO Milano / Recife Partenza da Milano Malpensa con volo Livingston per Recife via Maceiò. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento. 2 GIORNO

Dettagli

RELAIS ROCCA CIVALIERI

RELAIS ROCCA CIVALIERI RELAIS ROCCA CIVALIERI Categoria: Alberghi, Residenze turistico-alberghiere Descrizione attività: Oasi di pace nel cuore del Monferrato, Rocca Civalieri è un elegante relais immerso nella campagna piemontese,

Dettagli

Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Bed and Breakfast o B&B in categoria Unica

Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Bed and Breakfast o B&B in categoria Unica Pag. 1 di 5 Oggetto: - Legge Regione Lazio n 13 del 06/08/2007 s.m.i Regolamento Regionale Nuova disciplina delle strutture ricettive extralberghiere n.8 del 7 agosto 2015 Classificazione per l esercizio

Dettagli

Modulo C. Infrastruttura «Sport» - Sport su ghiaccio - Sci di fondo. - Palestra. - Nuoto - Biathlon. - Arrampicata (indoor)

Modulo C. Infrastruttura «Sport» - Sport su ghiaccio - Sci di fondo. - Palestra. - Nuoto - Biathlon. - Arrampicata (indoor) Necessità di infrastrutture e superfici Modulo A Modulo B Modulo C Modulo D Modulo E Impianti di sport della neve Infrastruttura «Alloggi» Infrastruttura «Sport» Possibilità di praticare sport di montagna

Dettagli

Questionario Indagine Azienda Campione

Questionario Indagine Azienda Campione Questionario Indagine Azienda Campione Nome Azienda Questionario Indagine Azienda Campione 1 INFORMAZIONI GENERALI Nome della Struttura ricettiva: Località Indirizzo: Telefono: Fax: Sito WEB: E-mail: Responsabile

Dettagli

Disciplinare per strutture alberghiere Ospitalità Italiana

Disciplinare per strutture alberghiere Ospitalità Italiana Disciplinare per strutture alberghiere Ospitalità Italiana La presente specifica, predisposta dall Istituto Nazionale per le Ricerche Turistiche ISNART in collaborazione con le Associazioni di categoria,

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WG83U ATTIVITÀ 93.11.20 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 93.11.30 GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI ATTIVITÀ 93.11.90 GESTIONE DI ALTRI IMPIANTI SPORTIVI NCA ATTIVITÀ 93.13.00 GESTIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REQUISITI

DICHIARAZIONE DEI REQUISITI Marca da bollo 16 n. identificativo data GIUNTA REGIONE MARCHE Via Gentile da Fabriano, 9 60125 Ancona tel. 071 /8062431- - fax 071 /8062154 PEC: regione.marche.funzionectc@emarche.it www.regione.marche.it

Dettagli

Orange Club Kavuras Village

Orange Club Kavuras Village Orange Club Kavuras Village HHHH Località AGHIOS PROKOPIOS ALL INCLUSIVE Il resort sorge in splendida posizione panoramica a circa 500 metri dalla bella spiaggia di sabbia fine di Aghios Prokopios, raggiungibile

Dettagli

(giorno/mese/anno) con sede in Comune Via N

(giorno/mese/anno) con sede in Comune Via N DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO E DI CERTIFICAZIONE RESA DA UN IMPRESA ALBERGHIERA IN RELAZIONE AL POSSESSO DEI REQUISITI PER LA CLASSIFICAZIONE A QUATTRO STELLE NEL PERIODO 1/1/2011 31/12/2015

Dettagli

Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Bed and Breakfast o B&B in categoria Unica

Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Bed and Breakfast o B&B in categoria Unica Pag. 1 di 5 Oggetto: - Legge Regione Lazio n 13 del 06/08/2007 s.m.i Regolamento Regionale Nuova disciplina delle strutture ricettive extralberghiere n.8 del 7 agosto 2015 Classificazione per l esercizio

Dettagli

Comune di Pistoia Piazza Duomo Pistoia

Comune di Pistoia Piazza Duomo Pistoia Pagina 1 di 5 Comune di Pistoia Piazza Duomo 1-51100 Pistoia comune.pistoia@postacert.toscana.it DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ATTO DI NOTORIETA (artt.5 e 7 del DPR 5/000 e s.m.i.) Oggetto: Esercizio ricettivo

Dettagli

Disciplinare per Alberghi Ospitalità Italiana

Disciplinare per Alberghi Ospitalità Italiana Disciplinare per Alberghi Ospitalità Italiana La presente specifica, predisposta dall Istituto Nazionale per le Ricerche Turistiche ISNART in collaborazione con le Associazioni di categoria, riporta i

Dettagli

PROVINCIA DI MONZA E DELLABRIANZA UFFICIO TURISMO MODELLO A

PROVINCIA DI MONZA E DELLABRIANZA UFFICIO TURISMO MODELLO A PROVINCIA DI MONZA E DELLABRIANZA UFFICIO TURISMO MODELLO A Legge Regionale n. 15 del 16/07/2007 Regolamento Regionale n. 5 del 7/12/2009 Pubblicato sul BURL n. 50-1 Suppl. Ord. Del 14/12/2009 ALLEGATO

Dettagli