X-Files in nutrizione clinica e artificiale 9 giugno2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "X-Files in nutrizione clinica e artificiale 9 giugno2017"

Transcript

1 X-Files in nutrizione clinica e artificiale 9 giugno2017 Dott.ssa Liana Cassone

2 LA LILT_ PRESENTAZIONE La LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori è l unico Ente Pubblico di notevole rilievo su base associativa, vigilato dal Ministero della Salute e impegnato nella lotta contro i tumori, che dal 1922 opera senza fini di lucro su tutto il territorio nazionale. Collabora con lo Stato, le Regioni, i Comuni e con gli altri enti e organismi impegnati in campo oncologico. Membro dell European Cancer Leagues (ECL) e dell Union for International Cancer Control (UICC), collabora con l OMS (Organizzazione Mondiale di Sanità) svolgendo un ruolo istituzionale nell ambito della programmazione oncologica europea e dell interscambio di informazioni sul cancro tra i vari Stati membri. Nel 2003 la LILT è stata insignita con la Medaglia d Oro al Merito della Salute Pubblica dal Presidente della Repubblica. LA LILT_ PRESENTAZIONE

3 LA LILT IN ITALIA_ LE SEZIONI PROVINCIALI La LILT è estesa capillarmente sull intera penisola: oltre alla Sede Centrale in Roma è, infatti, articolata in: Sezioni Provinciali, delegazioni comunali, Hospice, e punti prevenzione ambulatoriali, attraverso i quali riesce a diffondere la cultura della prevenzione e garantire una presenza costante a fianco del cittadino, del malato e della sua famiglia. Tale dedicata missione è affidata ad un ristretto numero di collaboratori diretti affiancati dal contributo generoso di un corpo di oltre volontari permanenti, che riescono a moltiplicarsi fino in occasione delle campagne nazionali. Le Sezioni Provinciali sono le strutture portanti attraverso le quali la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori persegue le proprie finalità; sono organismi associativi autonomi che operano nel quadro delle direttive e sotto il coordinamento della Sede Nazionale di Roma e dei rispettivi Comitati Regionali di Coordinamento. LA LILT IN ITALIA_ LE SEZIONI PROVINCIALI

4 LILT GENOVA: chi siamo e cosa facciamo

5 LILT GENOVA _ QUALCHE NUMERO LILT GENOVA_ ATTIVITÀ

6 LILT GENOVA _ LA SQUADRA Personale LILT Volontari (circa 40) + LILT GENOVA_ CHI SIAMO E COSA FACCIAMO

7 LILT GENOVA _ COSA FACCIAMO Educazione alla 1 Salute Diagnosi 2 precoce 4 Volontariato 5Raccolta fondi 3 Assistenza LILT GENOVA _ CHI SIAMO E COSA FACCIAMO 6 Campagne

8 1 EDUCAZIONE ALLA SALUTE Sono ormai moltissimi gli studi che evidenziano che l adottare comportamenti e stili di vita corretti riduce notevolmente la possibilità di sviluppare un tumore. E proprio partendo da queste evidenze scientifiche che la LILT promuove costantemente numerose iniziative finalizzate alla diffusione di informazioni e alla sensibilizzazione delle persone e degli studenti all importanza della prevenzione. Attività nelle scuole Disassuefazione al fumo Incontri aperti alla cittadinanza LILT GENOVA _ EDUCAZIONE ALLA SALUTE

9 1 EDUCAZIONE ALLA SALUTE_ ATTIVITA NELLE SCUOLE LILT GENOVA _ EDUCAZIONE ALLA SALUTE

10 1 EDUCAZIONE ALLA SALUTE_ DISASSUEFAZIONE AL FUMO Percorsi di gruppo che hanno come finalità quella di accompagnare i fumatori nell abbandonare l abitudine al fumo ma anche, più in generale, nel prendersi cura della propria salute adottando stili di vita più sani. La metodologia utilizzata dalla LILT è di tipo cognitivocomportamentale e non prevede l indicazione di utilizzo di sussidi farmacologici. LILT GENOVA _ EDUCAZIONE ALLA SALUTE

11 1 EDUCAZIONE ALLA SALUTE _ INCONTRI APERTI ALLA CITTADINANZA Personale specializzato LILT propone periodicamente incontri aperti su diverse tematiche relative alla Prevenzione Oncologica (alimentazione, fumo, attività sportiva) LILT GENOVA _ EDUCAZIONE ALLA SALUTE

12 2 LILT GENOVA _ DIAGNOSI PRECOCE Presso il nostro ambulatorio, al quale si accede in tempi brevi e senza richiesta del medico, è possibile effettuare numerose visite di Prevenzione, prenotabili con una semplice telefonata e secondo le nostre convenzioni: Visita ginecologica con pap test ed ecografia trans vaginale Visita senologica, mammografia ed ecografia mammaria Visita e mappatura nei Visita ed ecografia alla tiroide Visita colon-retto Visita urologica Consulenza alimentare LILT GENOVA _ DIAGNOSI PRECOCE

13 3 LILT GENOVA _ ASSISTENZA A fianco alle attività tipiche della prevenzione oncologica, la LILT ha sviluppato un importante area di servizi relativi all assistenza e al sostegno di chi si trova a dover affrontare un percorso di malattia e di cura. Il supporto offerto riguarda sia la persona malata che i famigliari, e si concretizza attraverso diverse tipologie di servizi: Sportello sociale Accoglienza e ospitalità Trasporto pazienti Donne in terapia: Ancora Donna LILT GENOVA _ ASSISTENZA

14 3 ASSISTENZA _ SPORTELLO SOCIALE Questo servizio, curato da un gruppo di volontari appositamente formati, può essere richiesto dai pazienti e dai loro familiari. L intento è di fornire informazione, consulenza e assistenza complete e personalizzate, in merito ai diritti, ai servizi socio assistenziali e ai benefici che la legislazione italiana riconosce e garantisce a tutti coloro che si trovano a dover convivere con una patologia oncologica. LILT GENOVA _ ASSISTENZA

15 3 ASSISTENZA _ ACCOGLIENZA E OSPITALITA Casa Amici è una vera e propria grande casa, aperta 7 giorni su 7, 365 giorni all anno e interamente gestita dai volontari della LILT. E' situata in Corso Europa 44/1, a pochi passi dall Ospedale San Martino. Casa Amici accoglie i pazienti oncologici che sono in cura a Genova, senza avere un appoggio logistico in città, per loro o per i familiari. Prende il nome dall ambiente e dall atmosfera confortevole ed amichevole che i nostri volontari regalano alla casa e rappresenta un supporto logistico concreto per coloro che risiedono fuori Genova e si rivolgono ai centri ospedalieri della nostra città per sottoporsi a cure ed esami. LILT GENOVA _ ASSISTENZA

16 3 ASSISTENZA _ TRASPORTO PAZIENTI LILT Genova offre, a chi ha necessità di recarsi presso l IRCCS San Martino - IST per esami, visite o terapie, ed è impossibilitato a muoversi autonomamente, la possibilità di essere trasportato gratuitamente dalla propria abitazione alla struttura ospedaliera. Per il servizio non è necessaria alcuna richiesta medica ed è reso possibile da un gruppo di preziosi volontari. LILT GENOVA _ ASSISTENZA

17 3 ASSISTENZA _ PROGETTO ANCORA DONNA Ancora Donna è un progetto con cui LILT Genova si propone di prendersi cura delle donne che stanno affrontando terapie oncologiche, offrendo un aiuto concreto per fronteggiare tutte quelle tematiche collaterali legate a questo tipo di cure, cure che incidono significativamente sulla qualità di vita, sia della paziente che dell intero nucleo familiare. LILT GENOVA _ ASSISTENZA Il percorso di ogni donna all interno del Progetto è completamente gratuito e personalizzato per rispondere adeguatamente ai singoli bisogni, perché ognuna possa sentirsi accolta come persona ed abbia la possibilità di sentirsi parte del gruppo.

18 3 ASSISTENZA _ PROGETTO ANCORA DONNA Ogni malato soffre di una malattia che non ha nome, una malattia che non s è mai verificata prima e non si verificherà mai poi nello stesso modo e nelle stesse circostanze Hahnemann Se si cura una malattia, si vince o si perde; ma se si cura una persona, vi garantisco che si vince, si vince sempre, qualunque sia l esito della terapia Patch Adams LILT GENOVA _ ASSISTENZA

19 3 ASSISTENZA _ PROGETTO ANCORA DONNA LILT GENOVA _ ASSISTENZA

20 3 ASSISTENZA _ PROGETTO ANCORA DONNA LILT GENOVA _ ASSISTENZA

21 3 ASSISTENZA _ PROGETTO ANCORA DONNA LILT GENOVA _ ASSISTENZA

22 3 ASSISTENZA _ PROGETTO ANCORA DONNA LILT GENOVA _ ASSISTENZA

23 4 LILT GENOVA _ VOLONTARIATO LILT GENOVA _ VOLONTARIATO

24 4 LILT GENOVA _ VOLONTARIATO Tutte le attività LILT sono rese possibili dalla preziosa e costante attività dei volontari. E soprattutto grazie al loro impegno che la nostra sezione può offrire un ventaglio di servizi costanti nel tempo e riesce ad essere presente in modo capillare sul territorio. Il gruppo dei volontari della nostra sezione, composto da circa 40 persone, si suddivide in sotto-gruppi formati appositamente per i diversi ambiti della prevenzione in cui ci muoviamo LILT GENOVA _ VOLONTARIATO

25 4 VOLONTARIATO _ LA FORMAZIONE 2 percorsi di formazione Generale comune a tutti i volontari: Cosa fa LILT? Mission e vision; Come è organizzata? Quali sono le attività? La patologia oncologica: Aspetti di relazione e comunicazione con utenti, pazienti e familiari. Specifica sugli argomenti trattati nelle classi: Dipendenza da fumo; Consumo e abuso di alcol; Sana alimentazione; Attività fisica; Dipendenze. LILT GENOVA _ VOLONTARIATO

26 4 VOLONTARIATO _ LA FORMAZIONE SAPERE SAPER FARE SAPER ESSERE Conoscere le caratteristiche dell Associazione, i servizi erogati e le sue modalità organizzative; Identificare il proprio ruolo all interno del gruppo; Conoscere le reazioni psicologiche e i principali bisogni di utenti e/o pazienti; Conoscere le modalità di comunicazione verbale e non verbale; Sviluppare le proprie competenze relazionali all interno di una relazione d aiuto o di trasmissione di informazioni. E per il volontario che si impegna nell Educazione alla Salute: Conoscere i contenuti degli incontri e il sapere da trasmettere; Rivolgersi agli studenti utilizzando le modalità comunicative più appropriate. LILT GENOVA _ VOLONTARIATO

27 5 LILT GENOVA _ RACCOLTA FONDI Ogni attività di LILT Genova è resa possibile dai contributi che privati ed aziende vogliono devolvere a sostegno delle nostre attività di Prevenzione. Esistono molti modi per contribuire alla raccolta fondi di LILT Genova: con poco si può fare molto. Tutte le donazioni vengono totalmente impiegate per l acquisto di nuova strumentazione diagnostica, l apertura di nuovi punti prevenzione oppure per offrire visite di prevenzione oncologica gratuite nel corso di campagne dedicate. LILT GENOVA _ RACCOLTA FONDI

28 6 LILT GENOVA _ CAMPAGNE LILT GENOVA _ FORMAZIONE

29 LA LILT_ CAMPAGNE NAZIONALI LA LILT_ CAMPAGNE NAZIONALI

30 Per informazioni: LILT sezione di Genova Via Caffaro, 4/1 Tel Facebook Lega Tumori LILT Genova Twitter LILT Genova You Tube LILT Genova Ambulatorio e Servizi Google+ LILT Genova Ambulatorio e Servizi Instagram genovalilt

Empowerment di Associazioni e Pazienti. LILT LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI Presidente: dr Andrea Puppo

Empowerment di Associazioni e Pazienti. LILT LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI Presidente: dr Andrea Puppo Empowerment di Associazioni e Pazienti LILT LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI Presidente: dr Andrea Puppo EMPOWERMENT em power -ment. Il prefisso em viene utilizzato con il significato di mettere

Dettagli

ConoscereGenova.it 17 luglio 2012

ConoscereGenova.it 17 luglio 2012 ConoscereGenova.it 17 luglio 2012 LILT Genova cerca volontari LILT - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione provinciale di Genova ricerca volontari che desiderino seguire un percorso di solidarietà

Dettagli

Prevenzione e solidarietà nella comunità di lavoro: l'impegno congiunto AVIS MIUR

Prevenzione e solidarietà nella comunità di lavoro: l'impegno congiunto AVIS MIUR Prevenzione e solidarietà nella comunità di lavoro: l'impegno congiunto AVIS MIUR Roma, 14 luglio 2011 Dott.ssa Alessandra Moscaroli Segreteria Scientifica SEDE CENTRALE LILT La Lega Italiana per la Lotta

Dettagli

Arrivare. prima. diagnosi precoce. lotta per la vita. corretti stili di vita. prevenzione prevenzione oncologica. assistenza. volontario.

Arrivare. prima. diagnosi precoce. lotta per la vita. corretti stili di vita. prevenzione prevenzione oncologica. assistenza. volontario. Arrivare Scuola di Formazione del Volontario assistenza campagne contro il fumo prima. 17 spazi di prevenzione assistenza volontario prevenzione prevenzione oncologica ricerca accompagnamento alle terapie

Dettagli

A breve sarà Natale. Quest anno non fare un regalo qualunque. Sostieni Lilt e le nostre attività di Prevenzione oncologica.

A breve sarà Natale. Quest anno non fare un regalo qualunque. Sostieni Lilt e le nostre attività di Prevenzione oncologica. Dal 1946, a Genova, ci occupiamo di diffondere la cultura della Prevenzione, in tutte le sue forme. Il primo passo in cui ci impegniamo da sempre è quello di promuovere azioni di informazione: con i ragazzi

Dettagli

..con LILT. Come fare il tuo ordine di Natale LILT. #liltgenova #regalisolidali

..con LILT. Come fare il tuo ordine di Natale LILT. #liltgenova #regalisolidali #liltgenova #regalisolidali Come fare il tuo ordine di Natale LILT. Per ordinare visita il nostro sito e compila l apposito modulo d ordine, oppure fai il tuo ordine online sull e-shop solidale LILT Genova

Dettagli

Insieme per fare del bene

Insieme per fare del bene Insieme per fare del bene Dal 1999 eccellenza del volontariato bergamasco Chi siamo A.O.B. onlus è un Associazione costituita da VOLONTARI quotidianamente impegnati per migliorare la qualità della vita

Dettagli

CATALOGO bomboniere LILT

CATALOGO bomboniere LILT CATALOGO bomboniere LILT Scegli le bomboniere Lilt per le tue cerimonie e rendi un giorno speciale semplicemente unico. Il matrimonio, la comunione, il battesimo, la laurea e altri momenti felici della

Dettagli

La continuità assistenziale

La continuità assistenziale Le reti oncologiche regionali Presente, problematiche e prospettive future La continuità assistenziale Giuseppe Nastasi U.O.C. Oncologia Medica A.O. Bolognini - Seriate (BG) Camera dei Deputati - Palazzo

Dettagli

Campagna informativa e comunicativa sugli screening oncologici SORRIDI ALLA VITA FAI PREVENZIONE

Campagna informativa e comunicativa sugli screening oncologici SORRIDI ALLA VITA FAI PREVENZIONE PROGETTO DI PROMOZIONE DEGLI SCREENING ONCOLOGICI DATI GENERALI DEL PROGETTO TITOLO: Campagna informativa e comunicativa sugli screening oncologici SORRIDI ALLA VITA FAI PREVENZIONE ENTE PARTNER: Regione

Dettagli

PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING PER IL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING E IL MONDO ESTERNO: POSSIBILI SINERGIE IL RUOLO DELLA LILT

PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING PER IL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING E IL MONDO ESTERNO: POSSIBILI SINERGIE IL RUOLO DELLA LILT PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING PER IL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING E IL MONDO ESTERNO: POSSIBILI SINERGIE IL RUOLO DELLA LILT Torino 6 dicembre 2017 Avv. Davide Occhipinti Scopi della Lilt erano enunciati

Dettagli

LILT - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - accordo Domenica 14 Aprile :49

LILT - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - accordo Domenica 14 Aprile :49 Essendo pienamente consapevoli che la tutela della salute è un fondamentale diritto dell individuo e della collettività, il SIULP di Bari ha raggiunto un accordo con la Lega Italiana per la lotta contro

Dettagli

APPROPRIATEZZA DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE E DEGLI ESAMI DIAGNOSTICI IL RUOLO DELLA LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI

APPROPRIATEZZA DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE E DEGLI ESAMI DIAGNOSTICI IL RUOLO DELLA LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI APPROPRIATEZZA DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE E DEGLI ESAMI DIAGNOSTICI IL RUOLO DELLA LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI Torino 17 ottobre 2017 Avv. Davide Occhipinti Le prime notizie di quella

Dettagli

Regione. Valle d Aosta. Aosta (AO) - Ospedale Beauregard... Pag. 279 Aosta (AO) - Ospedale Regionale Umberto Parini... Pag. 280

Regione. Valle d Aosta. Aosta (AO) - Ospedale Beauregard... Pag. 279 Aosta (AO) - Ospedale Regionale Umberto Parini... Pag. 280 Regione Valle d () - Ospedale Beauregard... Pag. 279 () - Ospedale Regionale Umberto Parini... Pag. 280 () - Ospedale Regionale Umberto Parini Sede Saint-Martin de Corléans... Pag. 282 Indirizzo Via L.

Dettagli

SEZIONE PROVINCIALE DI GENOVA

SEZIONE PROVINCIALE DI GENOVA SEZIONE PROVINCIALE DI GENOVA LILT Sezione Genova - Zona Centro Poliambulatorio LILT Via Caffaro 4/1 Tel. +39 010 2530160 Fax. +39 010 2530176 www.legatumori.genova.it info@legatumori.genova.it Dal 1946,

Dettagli

18-26 MARZO 2017 SETTIMANA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE ONCOLOGICA

18-26 MARZO 2017 SETTIMANA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE ONCOLOGICA 18-26 MARZO 2017 SETTIMANA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE ONCOLOGICA Un corretto stile di vita: indispensabile per la nostra salute! In concomitanza con l arrivo della primavera si svolge, da circa 10 anni,

Dettagli

San Raffaele Tuscolana. Carta dei Servizi

San Raffaele Tuscolana. Carta dei Servizi San Raffaele Tuscolana Carta dei Servizi 2013 Presentazione La Carta dei Servizi ha l intento di far conoscere le attività ed i servizi messi a disposizione dal nostro Centro e le modalità per accedervi.

Dettagli

RELAZIONE SULLE ATTIVITA' P togrammate PER L'ANNO 2018

RELAZIONE SULLE ATTIVITA' P togrammate PER L'ANNO 2018 RELAZIONE SULLE ATTIVITA' P togrammate PER L'ANNO 2018 La vostra felieita e nel bene ehe farete, nella gioia ehe diffonderete, nel sorriso ehe farete fiorire, nelle laerime ehe avrete aseiugato. (Raoul

Dettagli

GINECOLOGIA PRESTAZIONI E CHECK UP GINECOLOGIA

GINECOLOGIA PRESTAZIONI E CHECK UP GINECOLOGIA GINECOLOGIA PRESTAZIONI E CHECK UP GINECOLOGIA LA VOSTRA SALUTE, LA NOSTRA SPECIALITÀ Il Poliambulatorio Villa Esperia di Milano è un centro dedicato alla salute e alla persona, che da 30 anni si prende

Dettagli

«La Lega contro il cancro, ruolo e apporto nella prevenzione e nello screening del tumore colon-retto»

«La Lega contro il cancro, ruolo e apporto nella prevenzione e nello screening del tumore colon-retto» «La Lega contro il cancro, ruolo e apporto nella prevenzione e nello screening del tumore colon-retto» Giovedi 1 marzo 2018 Sala Aragonite, Manno Alba Masullo, dir. Lega ticinese contro il cancro La Lega

Dettagli

LA PERCEZIONE DEL PAZIENTE

LA PERCEZIONE DEL PAZIENTE LA RETE ONCOLOGICA LAZIALE PUNTI DI FORZA E CRITICITÀ LA PERCEZIONE DEL PAZIENTE Francesco De Lorenzo F.A.V.O. La rete Oncologica Laziale Roma, 2 dicembre 2010 F.A.V.O. F.A.V.O. F.A.V.O. F.A.V.O. F.A.V.O.

Dettagli

Montevecchia: una serata con gli esperti della Lega Tumori per insegnare a prevenire, curare ed affrontare la malattia delle donne

Montevecchia: una serata con gli esperti della Lega Tumori per insegnare a prevenire, curare ed affrontare la malattia delle donne Montevecchia: una serata con gli esperti della Lega Tumori per insegnare a prevenire, curare ed affrontare la malattia delle donne merateonline.it /articolo.php 26/10/2016 "La prevenzione è un messaggio

Dettagli

Il ritorno alla normalità: i problemi. Anna Mancuso Presidente Salute Donna Onlus

Il ritorno alla normalità: i problemi. Anna Mancuso Presidente Salute Donna Onlus Il ritorno alla normalità: i problemi Anna Mancuso Presidente Salute Donna Onlus Treviglio 28 settembre 2017 LE NOSTRE ATTIVITÀ Consulenza sociale sanitaria Accoglienza e accompagnamento Assistenza Formazione

Dettagli

LA PROMOZIONE DI STILI DI VITA SALUTARI

LA PROMOZIONE DI STILI DI VITA SALUTARI LA PROMOZIONE DI STILI DI VITA SALUTARI L esperienza con gli studenti del CdL in Medicina dell Universit Università di Modena e Reggio INSEGNAMENTO DI MEDICINA GENERALE E CURE PRIMARIE dal 2005 l Universitl

Dettagli

Irene Noè Responsabile Area Oncologica Simg Siracusa Protocollo d intesa SIMG LILT Siracusa

Irene Noè Responsabile Area Oncologica Simg Siracusa Protocollo d intesa SIMG LILT Siracusa Irene Noè Responsabile Area Oncologica Simg Siracusa Protocollo d intesa SIMG LILT Siracusa PROTOCOLLO D INTESA S.I.M.G. - Siracusa & L.I.L.T. - Siracusa In Italia dopo le malattie cardiovascolari i tumori

Dettagli

RESPONSABILE ED EQUIPE Responsabile: Clavario Piero (medico) Equipe: Barbara Cristina (medico)

RESPONSABILE ED EQUIPE Responsabile: Clavario Piero (medico) Equipe: Barbara Cristina (medico) LIGURIA IRCCS "San Martino" Clinica Pneumologica Centro Antifumo Largo Rosanna Benzi, 10 16132 Genova (GE) Responsabile: Passalacqua Giovanni () Equipe: - Tel: 010/5554895-4893-2731 CUP: 010/5383400 oppure

Dettagli

Dalla riorganizzazione della rete locale di cure palliative all'accreditamento. Esperienza della Regione Emilia Romagna

Dalla riorganizzazione della rete locale di cure palliative all'accreditamento. Esperienza della Regione Emilia Romagna Dalla riorganizzazione della rete locale di cure palliative all'accreditamento. Esperienza della Regione Emilia Romagna Maria Rolfini Antonio Brambilla Direzione generale cura della persona, salute e welfare

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE E LA LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI 1 Protocollo d intesa tra il Ministero della pubblica istruzione (di seguito denominato MPI)

Dettagli

partendo dal basso: bisogni fisiologici il bisogno di sicurezza di appartenenza di stima di autorealizzazione

partendo dal basso: bisogni fisiologici il bisogno di sicurezza di appartenenza di stima di autorealizzazione Questi sono i bisogni rappresentati nella piramide di Maslow, alla base ci sono i primari necessari alla sopravvivenza, seguono i bisogni sociali e sanitari utili per il benessere del nostro stato fisico

Dettagli

San Raffaele Tuscolana. Carta dei Servizi

San Raffaele Tuscolana. Carta dei Servizi San Raffaele Tuscolana Carta dei Servizi 2016 Presentazione La Carta dei Servizi ha l intento di far conoscere le attività ed i servizi messi a disposizione dal nostro Centro e le modalità per accedervi.

Dettagli

RACCOLTI OLTRE 300 EURO DA ASTRO PER IL CENTRO DONNA DEL SAN GIUSEPPE DELL AUSL TOSCANA CENTRO IN OCCASIONE DI EMPOLISSIMA 2017

RACCOLTI OLTRE 300 EURO DA ASTRO PER IL CENTRO DONNA DEL SAN GIUSEPPE DELL AUSL TOSCANA CENTRO IN OCCASIONE DI EMPOLISSIMA 2017 RACCOLTI OLTRE 300 EURO DA ASTRO PER IL CENTRO DONNA DEL SAN GIUSEPPE DELL AUSL TO Comunicato Stampa Scritto da Maria Antonietta Cruciata, martedì 16 maggio 2017 RACCOLTI OLTRE 300 EURO DA ASTRO PER IL

Dettagli

Cena con il nutrizionista. Fondazione ANT Italia ONLUS Delegazione di Brescia Viale della stazione Brescia Tel Fax

Cena con il nutrizionista. Fondazione ANT Italia ONLUS Delegazione di Brescia Viale della stazione Brescia Tel Fax Cena con il nutrizionista Fondazione ANT Italia ONLUS Delegazione di Brescia Viale della stazione 51 25122 Brescia Tel. 030 3099423 Fax 030 3397112 A TAVOLA USA LA TESTA Fondazione ANT è impegnata da qualche

Dettagli

Bellinzona Lugano Locarno

Bellinzona Lugano Locarno Bellinzona Lugano Locarno La Lega ticinese contro il cancro...è un luogo di accoglienza dove trovare persone pronte all ascolto, a offrire aiuto e consulenza... I nostri scopi sono: l aiuto diretto e l

Dettagli

San Raffaele Tuscolana. Carta dei Servizi. San Raffaele Tuscolana. San Raffaele S.p.A.

San Raffaele Tuscolana. Carta dei Servizi. San Raffaele Tuscolana. San Raffaele S.p.A. San Raffaele Tuscolana Carta dei Servizi 2011 San Raffaele Tuscolana San Raffaele S.p.A. Presentazione La Carta dei Servizi ha l intento di far conoscere le attività ed i servizi messi a disposizione dal

Dettagli

RASSEGNA STAMPA

RASSEGNA STAMPA RASSEGNA STAMPA 03-02-2019 1. ANSA Tumori, la sfida di evitare 6 milioni di casi l'anno 2. LIBERO domani la giornata mondiale dell'oms contro il cancro 3. QN il tumore ha perso il velo dell'invisibilità

Dettagli

CON AIL COSTRUISCI GRANDI IMPRESE

CON AIL COSTRUISCI GRANDI IMPRESE CON AIL COSTRUISCI GRANDI IMPRESE DA 50 ANNI CON UNA MISSIONE NEL SANGUE Nata a Roma nel 1969 AIL - Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma da cinquanta anni promuove e sostiene

Dettagli

SPAZIO DONNA TREVISO: un anno di attività nel Comune di Treviso

SPAZIO DONNA TREVISO: un anno di attività nel Comune di Treviso SPAZIO DONNA TREVISO: un anno di attività nel Comune di Treviso LO SPAZIO DONNA. COS È? un servizio del Comune, gratuito, un contesto fisico e relazionale a disposizione della cittadinanza nelle sue varie

Dettagli

Promotore del progetto: Attivecomeprima Onlus, in collaborazione con ATS della Città Metropolitana di Milano

Promotore del progetto: Attivecomeprima Onlus, in collaborazione con ATS della Città Metropolitana di Milano Promotore del progetto: Attivecomeprima Onlus, in collaborazione con ATS della Città Metropolitana di Milano Oggetto Realizzazione di una rete di Studi di Medicina Generale sul territorio, fra quelli già

Dettagli

Cosa sono i consultori? Chi trovi nei consultori? Quali servizi nei consultori? Con sultori familiari

Cosa sono i consultori? Chi trovi nei consultori? Quali servizi nei consultori? Con sultori familiari Cosa sono i consultori? Chi trovi nei consultori? Quali servizi nei consultori? Con sultori familiari Centro Consulenza Giovani Consultori immigrati Funzione di accoglienza Procreazione responsabile Percorso

Dettagli

REGIONE SICILIA AZIENDA OSPEDALIERA PAPARDO. Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia. Direttore: Dott: S. Caudullo

REGIONE SICILIA AZIENDA OSPEDALIERA PAPARDO. Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia. Direttore: Dott: S. Caudullo REGIONE SICILIA AZIENDA OSPEDALIERA PAPARDO Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia Direttore: Dott: S. Caudullo L U.O.C. rappresenta un punto di riferimento per la patologia complessa sia

Dettagli

IL PUNTO DI VISTA DELL ASSOCIAZIONE DEI PAZIENTI. Prof. Francesco De Lorenzo Presidente ECPC e FAVO

IL PUNTO DI VISTA DELL ASSOCIAZIONE DEI PAZIENTI. Prof. Francesco De Lorenzo Presidente ECPC e FAVO IL PUNTO DI VISTA DELL ASSOCIAZIONE DEI PAZIENTI Prof. Francesco De Lorenzo Presidente ECPC e FAVO Che cos e ECPC Rappresenta più di 400 associazioni di pazienti in 46 paesi; Tutti i tipi di tumore dai

Dettagli

Associazione per la la salute LA MELAGRANA

Associazione per la la salute LA MELAGRANA Associazione per la la salute LA MELAGRANA Frutti Frutti fra fra terra terra e e cielo cielo L'Associazione per la salute La Melagrana,, sviluppa la sua attività dal 1995 a tutela della salute; è aperta

Dettagli

Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute. Tavolo Tecnico Oncologia 20 Marzo 2014

Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute. Tavolo Tecnico Oncologia 20 Marzo 2014 Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute Tavolo Tecnico Oncologia 20 Marzo 2014 INDICE Contesto ed epidemiologia Il percorso del paziente Gestione appropriata e sostenibilità: - Requisiti

Dettagli

CONVEGNO SU PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE a cura della ASSOCIAZIONE SEGRATESE LOTTA CONTRO IL CANCRO

CONVEGNO SU PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE a cura della ASSOCIAZIONE SEGRATESE LOTTA CONTRO IL CANCRO CONVEGNO SU PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE a cura della ASSOCIAZIONE SEGRATESE LOTTA CONTRO IL CANCRO FEDERICO BOZZETTI CONSIDERAZIONI GENERALI SULLA PREVENZIONE PRIMARIA E SECONDARIA DEI TUMORI ASLC -

Dettagli

IEO Women s Cancer Center La personalizzazione L innovazione La multidisciplinarietà

IEO Women s Cancer Center La personalizzazione L innovazione La multidisciplinarietà IEO Women s Cancer Center (WCC) è il primo centro in Italia dedicato al mondo dei tumori femminili nella sua globalità: dalla gestione del rischio di ammalarsi, alla diagnosi precoce, alle terapie, fino

Dettagli

PROGETTO DI SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA

PROGETTO DI SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA Allegato A PROGETTO DI SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA Background Epidemiologico Esclusi i carcinomi della cute, In Italia i cinque tumori più frequentemente diagnosticati tra

Dettagli

REGOLAMENTO DEL VOLONTARIO

REGOLAMENTO DEL VOLONTARIO REGOLAMENTO DEL VOLONTARIO Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) Sezione Provinciale di Roma Premessa La premessa è parte integrante e sostanziale del presente regolamento. I volontari della

Dettagli

METODICHE DIDATTICHE

METODICHE DIDATTICHE Università degli Studi di Genova Facoltà di Medicina e Chirurgia - Dipartimento di Pediatria C.L. Triennale Infermieristica Pediatrica A.A.2007/2008 CORSO INTEGRATO SCIENZE UMANE PSICOPEDAGOGICHE METODICHE

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) Via Monti Pirenei 2/4 REGGIO EMILIA Telefono(i) Lavoro: 0522 295369 Mobile: 347 8739771 E-mail Cittadinanza Silvia.DiLeo@ausl.re.it;

Dettagli

Prevenzione dei tumori della donna in età avanzata

Prevenzione dei tumori della donna in età avanzata Prevenzione dei tumori della donna in età avanzata I tumori femminili, che colpiscono gli organi riproduttivi e il seno, in molti casi si possono prevenire o comunque diagnosticare in fase precoce con

Dettagli

La realtà attuale e caratteristiche. operanti. Dott. Fulvio Moirano Direttore Agenas

La realtà attuale e caratteristiche. operanti. Dott. Fulvio Moirano Direttore Agenas La realtà attuale e caratteristiche delle reti oncologiche regionali operanti Dott. Fulvio Moirano Direttore Agenas Roma, 29 settembre 2009 Sommario Il problema Il modello organizzativo e le reti regionali

Dettagli

insieme contro il cancro

insieme contro il cancro insieme contro il cancro Le cliniche di Swiss Medical Network contro il cancro Il cancro costituisce a tutt oggi la prima causa di mortalità a livello mondiale. Le forme di cancro più frequenti sono il

Dettagli

Assistenza Domiciliare

Assistenza Domiciliare FONDAZIONE IRCCS ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI ALL-DO-CP UCPD-05 Assistenza Domiciliare Guida del Servizio Documento redatto da Carla Silvia Gimignani Telefono 02.23902814 Il servizio di Assistenza Domiciliare

Dettagli

PIANO REGIONALE DELLA PREVENZIONE

PIANO REGIONALE DELLA PREVENZIONE REGIONE LIGURIA Dipartimento Salute e Servizi Sociali Settore Prevenzione, Igiene e Sanità Pubblica PIANO REGIONALE DELLA PREVENZIONE PROGRAMMA DI SCREENING PER IL CARCINOMA CERVICO-VAGINALE Anno 2009

Dettagli

I CENTRI DI SENOLOGIA IN RETE

I CENTRI DI SENOLOGIA IN RETE I CENTRI DI SENOLOGIA IN RETE per migliorare la qualità delle cure Modelli di accoglienza a confronto Gianna Regis Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE E DELL ORDINAMENTO DEL SSN DIREZIONE

Dettagli

3a EDIZIONE RACE FOR THE CURE BRESCIA 2017 PRIMA RIUNIONE ORGANIZZATIVA

3a EDIZIONE RACE FOR THE CURE BRESCIA 2017 PRIMA RIUNIONE ORGANIZZATIVA 3a EDIZIONE RACE FOR THE CURE BRESCIA 2017 PRIMA RIUNIONE ORGANIZZATIVA I NUMERI DELLA RACE 2016 6.570 iscritti 471 visite mediche gratuite effettuate al Villaggio della Salute di cui: 76 MAMMOGRAFIA 38

Dettagli

Consultori familiari

Consultori familiari Consultori familiari Le prestazioni del consultorio corsi di accompagnamento alla nascita rivolti ad entrambi i genitori assistenza a domicilio a mamma e neonato dopo il parto (Servizio di Dimissione protetta):

Dettagli

Affrancare p.f. Lega ticinese contro il cancro. Piazza Nosetto Bellinzona

Affrancare p.f. Lega ticinese contro il cancro. Piazza Nosetto Bellinzona Affrancare p.f. Lega ticinese contro il cancro Piazza Nosetto 3 6500 Bellinzona Lega ticinese contro il cancro Direzione e sede principale: Piazza Nosetto 3 6500 Bellinzona Sede del Sottoceneri: Via alla

Dettagli

Quello che gli oncologi chiedono Il punto di vista del pazienti. Arch. Anna Mancuso Presidente Salute Donna Onlus

Quello che gli oncologi chiedono Il punto di vista del pazienti. Arch. Anna Mancuso Presidente Salute Donna Onlus Quello che gli oncologi chiedono Il punto di vista del pazienti Arch. Anna Mancuso Presidente Salute Donna Onlus 23 anni di volontariato dalla parte delle donne Riteniamo che una persona sana sia una persona

Dettagli

BUONE PRATICHE PER L EQUITA NEI PERCORSI DELL EMERGENZA-URGENZA INNOVAZIONE E PROGETTI PER CONTRASTARE LE DISUGUAGLIANZE

BUONE PRATICHE PER L EQUITA NEI PERCORSI DELL EMERGENZA-URGENZA INNOVAZIONE E PROGETTI PER CONTRASTARE LE DISUGUAGLIANZE BUONE PRATICHE PER L EQUITA NEI PERCORSI DELL EMERGENZA-URGENZA INNOVAZIONE E PROGETTI PER CONTRASTARE LE DISUGUAGLIANZE Presentazione delle attività dei servizi sanitari e sociali provinciali : Consultori

Dettagli

Corsi di formazione e di aggiornamento professionale per la prevenzione e lotta contro l AIDS

Corsi di formazione e di aggiornamento professionale per la prevenzione e lotta contro l AIDS Allegato alla Delib.G.R. n. 49/15 del 7.12.2011 Corsi di formazione e di aggiornamento professionale per la prevenzione e lotta contro l AIDS 1. Scenario normativo Nell ambito del piano degli interventi

Dettagli

Volontariato e sofferenza adulta

Volontariato e sofferenza adulta FORMARE ALLA CURA DELL ALTRO OSSERVATORIO SUL VOLONTARIATO In collaborazione con Con il contributo di Volontariato e sofferenza adulta Con il patrocinio di martedì 10 MAGGIO 2011 Università Formare Cattolica

Dettagli

XXXV Congresso Nazionale AIDM La salute su misura: focus on Gender

XXXV Congresso Nazionale AIDM La salute su misura: focus on Gender XXXV Congresso Nazionale AIDM La salute su misura: focus on Gender 20-21-22 marzo 2015 Aula Magna Accademia Militare (Palazzo Ducale) Modena La medicina in Toscana: realtà e prospettive Dr.ssa Anna Maria

Dettagli

N. tel. studio Via Principe Amedeo, BARI Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti)

N. tel. studio Via Principe Amedeo, BARI Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti) Informazioni personali Nome Schittulli Francesco Data di nascita 21.04.1946 Stato civile Coniugato, ha 3 figli Professione Senologo - Chirurgo Oncologo E-mail professionale schittulli@schittulli.it N.

Dettagli

IN FORMA. Corso di Formazione per Volontari

IN FORMA. Corso di Formazione per Volontari IN FORMA Corso di Formazione per Volontari IN FORMA è un corso di formazione per volontari, per aspiranti tali e per i collaboratori di ALBA, finalizzato a creare, sviluppare o specializzare le competenze

Dettagli

Carta dei Servizi SERD

Carta dei Servizi SERD Carta dei Servizi SERD ICP-FI-010 Rev.3 versione aggiornata al 31 gennaio 2018 1 La carta dei servizi E uno strumento di informazione e di orientamento nell ambito delle offerte prestate nei servizi per

Dettagli

Esenzione Ticket Sanitario, chi ne ha diritto?

Esenzione Ticket Sanitario, chi ne ha diritto? Esenzione Ticket Sanitario, chi ne ha diritto? Autore: Redazione In: Focus Esenzione ticket sanitario. Ecco un elenco completo delle categorie di pazienti che hanno diritto a non pagare la prestazione

Dettagli

...con LILT. Come fare il tuo ordine di Natale LILT. #liltgenova #regalisolidali

...con LILT. Come fare il tuo ordine di Natale LILT. #liltgenova #regalisolidali #liltgenova #regalisolidali Come fare il tuo ordine di Natale LILT. Per ordinare visita il nostro sito e compila l apposito modulo d ordine, oppure fai il tuo ordine online sull e-shop solidale LILT Genova

Dettagli

U.O. PREVENZIONE ONCOLOGICA AUSL ROMAGNA

U.O. PREVENZIONE ONCOLOGICA AUSL ROMAGNA Chi siamo! U.O. PREVENZIONE ONCOLOGICA AUSL ROMAGNA oncologi dedicati (3) radiologi dedicati (4) coordinatrice tecnico infermieristica (Fabbri) ASV infermieri tecnici di radiologia psicologo genetista

Dettagli

SERVIZIO TOSSICODIPENDENZE

SERVIZIO TOSSICODIPENDENZE SERVIZIO TOSSICODIPENDENZE Dipartimento salute mentale e dipendenze patologiche 1/6 Premessa Il Dipartimento salute mentale e dipendenze patologiche è la struttura aziendale che ha come finalità la promozione

Dettagli

Etica e deontologia del volontario

Etica e deontologia del volontario 21 CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI DI ACCOMPAGNAMENTO PRESSO LE SEDI DI TERAPIA E ASSISTENZA DOMICILIARE AL MALATO ONCOLOGICO Etica e deontologia del volontario Dott.ssa Stefania carpenzano psicologa,

Dettagli

OTTOBRE È IL MESE ROSA PER LA

OTTOBRE È IL MESE ROSA PER LA HSK ADERISCE AL MESE ROSA DELLA PREVENZIONE Iniziativa in collaborazione con OTTOBRE È IL MESE ROSA PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO #FATELEVEDERE #IOFACCIOPREVENZIONE SULL ACQUISTO* DI PRODOTTI A

Dettagli

Casatenovo: tutto esaurito per la tombolata a favore della LILT

Casatenovo: tutto esaurito per la tombolata a favore della LILT casateonline.it http://www.casateonline.it/articolo.php? idd=88942&origine=1&t=casatenovo:+tutto+esaurito+per+la+tombolata+a+favore+della+lilt Casatenovo: tutto esaurito per la tombolata a favore della

Dettagli

Approccio olistico alla salute: L educazione terapeutica del paziente nelle patologie croniche

Approccio olistico alla salute: L educazione terapeutica del paziente nelle patologie croniche Approccio olistico alla salute: L educazione terapeutica del paziente nelle patologie croniche Ho conosciuto il mare meditando su una goccia di rugiada Kahlil Gibran CONCETTO DI OLISMO Dal greco Olos ::

Dettagli

Rassegna Stampa. Comunicato stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata TUMORI: OGNI GIORNO COLPITI 500 ITALIANI CON PIÙ DI 70 ANNI

Rassegna Stampa. Comunicato stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata TUMORI: OGNI GIORNO COLPITI 500 ITALIANI CON PIÙ DI 70 ANNI Rassegna Stampa Comunicato stampa TUMORI: OGNI GIORNO COLPITI 500 ITALIANI CON PIÙ DI 70 ANNI A BERGAMO LA TAPPA DELLA CAMPAGNA LA LOTTA AL CANCRO NON HA ETÀ Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata

Dettagli

Maria Donatella Beccati, Medico Specialista in Oncologia ed Anatomia Patologica

Maria Donatella Beccati, Medico Specialista in Oncologia ed Anatomia Patologica Maria Donatella Beccati, Medico Specialista in Oncologia ed Anatomia Patologica già Dirigente Medico Istituto di Anatomia Patologica Università di Ferrara Responsabile Diagnostica Citopatologica Azienda

Dettagli

CONTATTACI METTEREMO A VOSTRA DISPOSIZIONE UNO SPORTELLO INFORMATIVO, CONSULENTI AMMINISTRATIVI E LEGALI.

CONTATTACI METTEREMO A VOSTRA DISPOSIZIONE UNO SPORTELLO INFORMATIVO, CONSULENTI AMMINISTRATIVI E LEGALI. SE VI VIENE RICHIESTO DI PAGARE UNA RETTA O SE QUESTA RETTA VIENE SIGNIFICATIVAMENTE AUMENTATA SE IL PIANO TERAPEUTICO NON È PIÙ SANITARIO, MA ASSISTENZIALE SE TI VIENE IMPEDITO DI SCEGLIERE IL LUOGO DI

Dettagli

CASE MANAGEMENT IN ONCOLOGIA

CASE MANAGEMENT IN ONCOLOGIA CASE MANAGEMENT IN ONCOLOGIA Dott.ssa Arnone Francesca A.O.U. Federico II NAPOLI SIGG 2016 IL CASE MANAGEMENT : -Processo collaborativo che, attraverso la comunicazione e l uso delle risorse disponibili,

Dettagli

Le Cure Palliative erogate in Rete

Le Cure Palliative erogate in Rete Le Cure Palliative erogate in Rete La normativa nazionale e regionale Codigoro - 29 settembre 2012 Mauro Manfredini Focus sulla Rete No Terapia del dolore No Cure Palliative Pediatriche LEGGE n. 39 26

Dettagli

Prof. Francesco Cognetti. Direttore Dipartimento Oncologia Medica Istituto Nazionale Tumori Regina Elena Roma

Prof. Francesco Cognetti. Direttore Dipartimento Oncologia Medica Istituto Nazionale Tumori Regina Elena Roma Prof. Francesco Cognetti Direttore Dipartimento Oncologia Medica Istituto Nazionale Tumori Regina Elena Roma Di cosa parliamo 1. Incidenza 2. Sopravvivenza REGISTRO TUMORI 3. Prevalenza 4. Mortalità ISTAT

Dettagli

Inaugurazione. della Casa della Salute di San Secondo.

Inaugurazione. della Casa della Salute di San Secondo. Inaugurazione Inaugurazione della Casa della Salute di San Secondo. Cerimonia di ringraziamento agli Amici del Cuore per la doppia donazione. Lunedì 29 ottobre 2012 ore 11.00 Piazza Martiri della Libertà,

Dettagli

Le cure primarie e l integrazione nella ROL

Le cure primarie e l integrazione nella ROL Le cure primarie e l integrazione nella ROL Milano 10 Ottobre 2006 Ovidio Brignoli MMG Nella popolazione di un Medico di medicina generale con 1.500 assistiti vengono diagnosticati ogni anno in media da

Dettagli

CAMPAGNA DI INFORMAZIONE PROGETTO SCREENING IO COMBATTO IL CANCRO

CAMPAGNA DI INFORMAZIONE PROGETTO SCREENING IO COMBATTO IL CANCRO CAMPAGNA DI INFORMAZIONE PROGETTO SCREENING IO COMBATTO IL CANCRO PROGETTO PILOTA SARDEGNA Coordinatore Nazionale del progetto: Dott.ssa Maria Teresa Ionta Responsabile della Regia Publimage & C SAS di

Dettagli

Organizzazione e gestione Medica del Centro accoglienza e Servizi

Organizzazione e gestione Medica del Centro accoglienza e Servizi Organizzazione e gestione Medica del Centro accoglienza e Servizi L adozione del PDTA CAS: Opportunità e criticità nella nostra esperienza CAS ASO Mauriziano dr Gaetano Lacidogna Centro Accoglienza Servizi

Dettagli

Venerdì 26 novembre 2010 PROFESSIONI NELL AMBITO DELLE SCIENZE POLITICHE Con Gianni Baravelli Valentina Castaldini Cristina Sarcinelli Filippo Ballarini www.martinotiorienta.org info@martinotiorienta.org

Dettagli

AIL ACCOGLIE. UNA RISPOSTA SOLIDALE AI MALATI EMATOLOGICI COSTRETTI AL PENDOLARISMO SANITARIO.

AIL ACCOGLIE. UNA RISPOSTA SOLIDALE AI MALATI EMATOLOGICI COSTRETTI AL PENDOLARISMO SANITARIO. AIL ACCOGLIE. UNA RISPOSTA SOLIDALE AI MALATI EMATOLOGICI COSTRETTI AL PENDOLARISMO SANITARIO. 1. AIL MILANO E PROVINCIA L Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma, Milano e Provincia

Dettagli

Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico

Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico Fondazione IRCCS Ca Granda Ospedale Maggiore Policlinico riconosce il valore sociale e la funzione dell attività di volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo, e garantisce

Dettagli

Nuova area di day surgery, endoscopia, chirurgia ambulatoriale e poliambulatori. Ospedale Sant Anna Castelnovo ne Monti

Nuova area di day surgery, endoscopia, chirurgia ambulatoriale e poliambulatori. Ospedale Sant Anna Castelnovo ne Monti Nuova area di day surgery, endoscopia, chirurgia ambulatoriale e poliambulatori. Ospedale Sant Anna Castelnovo ne Monti 1 Nuova area di day surgery, endoscopia, chirurgia ambulatoriale I lavori di ristrutturazione

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI. Breast Care Unit. A.O.U. Policlinico di Bari

REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI. Breast Care Unit. A.O.U. Policlinico di Bari REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Breast Care Unit A.O.U. Policlinico di Bari COS È LA BREAST CARE UNIT? La Breast Care Unit o Centro di Senologia è un nuovo

Dettagli

Educazione Alimentare

Educazione Alimentare Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana Esperienze di Educazione Alimentare UO POCAS Servizio Dietetico Katia Nardi Definizione SALUTE O.M.S Health is a state of complete physical, mental and social well-being

Dettagli

La realizzazione di un percorso di accoglienza per il paziente in sovrappeso: l esperienza dell Azienda USL 12 di Viareggio

La realizzazione di un percorso di accoglienza per il paziente in sovrappeso: l esperienza dell Azienda USL 12 di Viareggio Lucca 11 ottobre 2008 La realizzazione di un percorso di accoglienza per il paziente in sovrappeso: l esperienza dell Azienda USL 12 di Viareggio Dott.ssa Giovanna Camarlinghi Responsabile Unità Funzionale

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVIII LEGISLATURA N. 92

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVIII LEGISLATURA N. 92 Senato della Repubblica LEGISLATURA N. 92 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa delle senatrici BOLDRINI e IORI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 23 MARZO 2018 Istituzione e disciplina della Rete nazionale dei registri

Dettagli

I CONVEGNO NAZIONALE Il gioco d azzardo in Italia 18 settembre 2018 Istituto Superiore di Sanità

I CONVEGNO NAZIONALE Il gioco d azzardo in Italia 18 settembre 2018 Istituto Superiore di Sanità I CONVEGNO NAZIONALE Il gioco d azzardo in Italia 18 settembre 2018 Istituto Superiore di Sanità Il Telefono Verde Nazionale per le problematiche legate al Gioco D Azzardo (TVNGA) Luisa Mastrobattista

Dettagli

Il Centro di Solidarietà di Genova

Il Centro di Solidarietà di Genova Il Centro di Solidarietà di Genova e la realtà della FICT Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roma, 6 maggio 2009 1 CENNI STORICI Il Centro di Solidarietà di Genova nasce nel

Dettagli

4, milioni. milioni. POPOLAZIONE In aumento anziani e stranieri residenti 7,4% 14% 64,8% 21,2% più di

4, milioni. milioni. POPOLAZIONE In aumento anziani e stranieri residenti 7,4% 14% 64,8% 21,2% più di POPOLAZIONE In aumento anziani e stranieri 60milioni più di 60.782.668 residenti Al 1 gennaio 2014 la popolazione residente supera i 60 milioni Continua il processo di invecchiamento della popolazione

Dettagli

UNITÁ OPERATIVA DI PSICOLOGIA OSPEDALIERA DIPARTIMENTO ONCOLOGICO

UNITÁ OPERATIVA DI PSICOLOGIA OSPEDALIERA DIPARTIMENTO ONCOLOGICO UNITÁ OPERATIVA DI PSICOLOGIA OSPEDALIERA DIPARTIMENTO ONCOLOGICO 1/9 Attività L unità operativa di Psicologia Ospedaliera assicura interventi psicologici per: 1. Garantire, quando richiesto, il supporto

Dettagli

ATTIVITÁ DI ANESTESIA IN OSTETRICIA E GINECOLOGIA

ATTIVITÁ DI ANESTESIA IN OSTETRICIA E GINECOLOGIA ATTIVITÁ DI ANESTESIA IN OSTETRICIA E GINECOLOGIA Dipartimento Servizi 1/9 Attività Le unità operative Anestesia e Terapia Intensiva forniscono il supporto specialistico anestesiologico alle Chirurgie

Dettagli