COME ORGANIZZARE IN ORATORIO UN GRAN PREMIO MOTORATORIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COME ORGANIZZARE IN ORATORIO UN GRAN PREMIO MOTORATORIO"

Transcript

1 Dal mese di settembre 2011 il kit MOTORATORIO è passato alla gestione diretta di due oratori. Potete richiedere i KIT a : 1. ORATORIO SAN DOMENICO SAVIO SESTO SAN GIOVANNI (MI) scaricando gli appositi moduli di prenotazione dal sito: www. parrocchiacascinagatti.it 2.ORATORIO SAN FILIPPO NERI - GORLA MINORE (VA) inviando una mail a: COME ORGANIZZARE IN ORATORIO UN GRAN PREMIO MOTORATORIO 0. INTRODUZIONE MOTORATORIO è un gioco motociclistico di grande effetto scenografico: è un occasione unica per far provare anche ai più piccoli l emozione di guidare una moto. Il gioco è sicuro in quanto le moto viaggiano ad una velocità ridotta. Con il materiale messo a disposizione potete organizzare un vero gran premio motociclistico, per ragazzi delle elementari e delle medie, animando in modo simpatico una o più giornate di gioco. Potrete costituire 4 team uno per ciascuna delle 4 diverse moto a disposizione, moto che riproducono vere moto da corsa. I piloti potranno alternarsi alla guida durante la gara. ORGANIZZAZIONE DEL GIOCO In FOM potrete avere una consulenza per l organizzazione del gioco. Alcune note tecniche per la realizzazione, idee per allestimenti e scenografie, sono raccolte nella volume WROAM edito dalla cooperativa In dialogo: pur essendo un fascicolo dedicato alle auto da corsa, contiene utili indicazioni per l organizzazione di un GP motociclistico nelle pagine da 2 a 13. Prima dell arrivo del KIT nel vostro Oratorio, formate un equipe operativa che segua l organizzazione del gioco nelle sue diverse fasi. Per realizzare un ambientazione del gioco più credibile e suggestiva, si possono consultare siti motociclistici appropriati come 1

2 LE MOTO Le moto sono elettriche e funzionano con una batteria a 12 volt. Ciascuna ha in dotazione il sopporto-cavalletto per la ruota posteriore (piastra di ferro nero) per il sostegno sicuro quando è ferma. NOTE PER LA SICUREZZA NELL USO DELLE MOTO Le moto viaggiano alla velocità massima di Km/h 9,6 e agendo sul pulsante posto sul serbatoio (svitando la vite che chiude il tappo) la velocità può essere ulteriormente ridotta: in questo caso è necessario montare le rotelle di stabilizzazione posteriori. Anche se la velocità è ridotta, vi suggeriamo di non tralasciare alcuni aspetti di sicurezza: - realizzate un circuito con curve ampie e non tortuose. La velocità della moto anche in curva deve essere sostenuta per evitare che una velocità ridotta obblighi ad appoggiare i piedi a terra perdendo l equilibrio; - fate indossare ai piloti i caschetti con il sottocasco, le ginocchiere, le gomitiere e le protezioni per le mani in dotazione od eventualmente guanti propri. - se a giocare sono bambini piccoli (6-8 anni) verificare la possibilità di montare le rotelle stabilizzatrici alla ruota posteriore (in dotazione nel KIT). 2

3 - Durante la gara smorzate le esasperazioni agonistiche che potrebbero scatenarsi nel gioco, valorizzando invece aspetti come il sano protagonismo, lo spettacolo per tutti, il divertimento sicuro. - anche il pubblico va protetto: una moto in velocità che investe uno spettatore è molto pericolosa. Procuratevi delle balle di fieno, protezioni New Jersy, vecchie gomme d auto che oltre ad essere scenografiche, possono delimitare le parti del percorso più pericolose. È INDISPENSABILE FAR PROVARE LA MOTO PRIMA DELLA GARA Primi di disputare il gran Premio è indispensabile far provare le mota ai piloti Se per i ragazzi delle medie la guida risulta da subito abbastanza naturale, per quelli delle classi elementari è necessario far provare la moto per qualche giro in un ambiente protetto e non pericoloso come un salone, la palestra, campo di basket, dove una eventuale caduta non comporti lesioni per il pilota. PER LA SESSIONE DI PROVE DELLA MOTO: 1. Fate indossare CASCO, GINOCCHIERE E GOMITIERE in dotazione 2. Spiegate al pilota l uso della manopola del gas (acceleratore) e far provare il freno a pedale. 3. Una volta collegata la batteria al motore con gli appositi attacchi posti sotto la sella, accendete la moto premendo una volta il pulsante posto sotto la manopola di destra. La moto è accesa ma ferma. 4. Tenere insieme al pilota, la manopola del gas, accelerare dolcemente e accompagnare il pilota nei primi giri camminandogli a fianco (vedi foto). 5. Fate fare un po di pratica con il mezzo e cercate di capire se il pilota è in grado di guidare da solo. Per stare in equilibrio muovendosi, verificherete voi stessi che la velocità deve essere sostenuta (comunque più di 9,6 km/h la moto non va) soprattutto in curva dove la riduzione della velocità comporterebbe la necessità di mettere a terra un piede per non cadere. Se i piloti sono piccoli (1-2 elementare) sarà probabilmente necessario applicare alla ruota posteriore le 2 RUOTE STABILIZZATRICI (vedi istruzioni di montaggio qui sotto) e ridurre la velocità agendo sul RIDUTTORE DI VELOCITÀ posto sotto il tappo del serbatoio (velocità 1) 3

4 IL PILOTA ABITO DEL PILOTA DI GARA Senza acquistare vere tute per motociclisti (che avrebbero un effetto scenico notevole!) per rendere il gioco ancora più verosimile, invitate i ragazzi a venire alle prove e alla gara, con i seguenti indumenti: - felpe o tute colorate, con molte scritte (come vanno di moda) - Idem per i calzoni della tuta (no jeans) - guanti da sci per la protezione delle mani CAMBIO DEL PILOTA NELLE GARE A SQUADRE Le gomitiere e le ginocchiere sono fornite in numero doppio rispetto ai piloti che possono gareggiare contemporaneamente (4 per volta uno per moto): questo per permettere durante la gara al pilota in attesa al box per dare il cambio al compagno, di vestirsi per tempo, indossando le protezioni prima di salire in moto e lasciando il solo casco (uno per moto) come protezione da indossare al cambio pilota. 4

5 ALTRI MOMENTI DI ANIMAZIONE CHE POTETE ORGANIZZARE OLTRE AL MOTO GP Suggeriamo alcune idee che potreste sviluppare nel vostro Oratorio, per creare eventi collaterali di animazione nella giornata motociclistica: COLLABORAZIONE CON LA POLIZIA MUNICIPALE PER PROPORRE BREVI LEZIONI DI GUIDA SICURA E DI EDUCAZIONE STRADALE RIVOLGENDOSI A QUALCHE MOTOCLUB DI ZONA, ORGANIZZARE UNA MOSTRA - ESIBIZIONE DI MOTO STORICHE. ALLESTIMENTO DI UNA PISTA PER FAR PROVARE AI RAGAZZI E GUIDARE UN MODELLINO DI UNA MOTO RADIOGUIDATA (COME QUELLA NELLA FOTO) INSTALLAZIONE DI UNA STAZIONE DI GIOCO TIPO PLAY STATION, A TEMA (MOTO O MOTOCROSS) INVITARE UN MECCANICO (DI MOTO) DI ZONA, RICOSTRUENDO UNA PICCOLA OFFICINA, PER UNA DIMOSTRAZIONE LEZIONE SULLA MECCANICA DI UNA MOTO. 5

NOTE PER LA RICHIESTA DEL KIT F1 ALL ORATORIO SAN CARLO - MILANO La proposta è riservata agli Oratori

NOTE PER LA RICHIESTA DEL KIT F1 ALL ORATORIO SAN CARLO - MILANO La proposta è riservata agli Oratori NOTE PER LA RICHIESTA DEL KIT F1 ALL ORATORIO SAN CARLO - MILANO La proposta è riservata agli Oratori 2014-2015 IL KIT F1 A PEDALI Il materiale del KIT F1 messo a disposizione dell Oratorio SAN CARLO si

Dettagli

NOTE PER L ORGANIZZAZIONE DI UN GRAN PREMIO DI FORMULA 1 A PEDALI IN ORATORIO

NOTE PER L ORGANIZZAZIONE DI UN GRAN PREMIO DI FORMULA 1 A PEDALI IN ORATORIO NOTE PER L ORGANIZZAZIONE DI UN GRAN PREMIO DI FORMULA 1 A PEDALI IN ORATORIO PREMESSA Dedicato a Renzo Maggi, un appassionato animatore della FOM inventore dei Grandi Giochi Robinsoniani a tema (e del

Dettagli

IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA

IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Guida per l utente IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA 1 Leggere queste istruzioni. 2 Conservare queste istruzioni. 3 Prestare attenzione ad ogni avvertenza. 4 Seguire tutte le istruzioni. 5 Non utilizzare l

Dettagli

Premessa. Premessa. In auto. Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta!

Premessa. Premessa. In auto. Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta! Premessa Premessa In auto Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta! In bicicletta pag. 2 pag. 3 pag. 5 pag. 15 pag. 21 pag. 23 In Italia, ogni anno,

Dettagli

Associazione non-profit. con il Patrocinio di: presenta

Associazione non-profit. con il Patrocinio di: presenta Associazione non-profit con il Patrocinio di: presenta progetto di avvicinamento alla mobilità eco-sostenibile, alla sicurezza stradale e alla guida sicura di biciclette per gli alunni della Scuola Secondaria

Dettagli

PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE

PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE PROGRAMMA DEL CORSO Il Corso ha la durata di un giorno e può essere svolto su Circuiti o Mini Impianti. Gli allevi,dopo essere stati accolti dal nostro staff,tornano

Dettagli

1. IL MATERIALE DEL KIT Il materiale del KIT messo a disposizione dell Oratorio richiedente si compone di due parti:

1. IL MATERIALE DEL KIT Il materiale del KIT messo a disposizione dell Oratorio richiedente si compone di due parti: A. IL KIT MOTORATORIO A. IL KIT MOTORATORIO 1. IL MATERIALE DEL KIT MOTORATORIO 2. COME PRENOTARE IL KIT MOTORATORIO 3. MODULO DI PRENOTAZIONE 4. MODULO CONFERMA 5. IL SOSTEGNO ALLA PARROCCHIA 6. IL MODULO

Dettagli

E-bike la bicicletta elettrica. Un nuovo modo di pedalare

E-bike la bicicletta elettrica. Un nuovo modo di pedalare E-bike la bicicletta elettrica Un nuovo modo di pedalare 1 Indice Introduzione pag. 3 Tecnica e dotazione pag. 4 Norme di circolazione stradale pag. 7 La e-bike più adatta ad ogni esigenza pag. 7 Prima

Dettagli

Programma. GuidarePilotare si riserva di apportare modifiche al programma senza preavviso, garantendo parità di contenuto formativo.

Programma. GuidarePilotare si riserva di apportare modifiche al programma senza preavviso, garantendo parità di contenuto formativo. Guida Sicura Base Moto e MaxiScooter. La guida della moto non è così intuitiva come sembra: inoltre abbiamo a che fare con sole due ruote, problemi di equilibrio che si manifestano soprattutto da fermo

Dettagli

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO Il progetto BiciScuola, l iniziativa correlata al Giro d Italia è rivolta in esclusiva alle scuole Primarie di tutta Italia. Il progetto, giunto alla quindicesima edizione, promosso da RCS Sport-La Gazzetta

Dettagli

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa Cari Oratori, ci stiamo avvicinando alla settimana diocesana degli Oratori, un momento forte che ci permette di concentrare l attenzione sulle nostre realtà educative.

Dettagli

1 SESSIONE 2 SESSIONE

1 SESSIONE 2 SESSIONE Partecipare alla ottava edizione del Valli Moto Track Event del 2012 è semplicissimo: basta acquistare presso uno dei punti vendita Valli Moto o direttamente sul sito internet vallimoto.com il pacchetto

Dettagli

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano Il perché di un corso sull uso della bicicletta Il motore della bicicletta e la

Dettagli

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti In questa unità didattica si impara come si può aiutare una persona a muoversi, quando questa persona non può farlo in modo autonomo. Quindi, è necessario

Dettagli

COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO STRADA.. COME VIVERLA IN SICUREZZA EDUCAZIONE STRADALE PER LA SCUOLA MATERNA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 COPIA IN PROPRIO UFFICIO DI POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI MORETTA

Dettagli

LOCATION il complesso si sviluppa su un area totale di 74.000 m 2, di cui 23.000 m 2 coperti, con 2.000 m 2 di galleria storica (una delle più

LOCATION il complesso si sviluppa su un area totale di 74.000 m 2, di cui 23.000 m 2 coperti, con 2.000 m 2 di galleria storica (una delle più CHI SIAMO Happy Racer Driving School: l esperienza di un gruppo che ha vinto e gareggiato in tutto il mondo al servizio di tutti gli appassionati e neopatenti per apprendere sia la sicurezza della guida

Dettagli

A SCUOLA IN BICICLETTA

A SCUOLA IN BICICLETTA A SCUOLA IN BICICLETTA Come si fa? di Michele Mutterle Tuttinbici FIAB Vicenza Michele Mutterle A scuola in Prima di tutto: procurati una bici! Che deve essere Comoda Giusta per la tua età perfettamente

Dettagli

Andrea Milanese. I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo. Crescere bambini ecologici

Andrea Milanese. I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo. Crescere bambini ecologici Andrea Milanese I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo IL CONCETTO DI SICUREZZA PASSIVA POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA AEROSPAZIALE Laboratori

Dettagli

Regolamento Super Show 2015

Regolamento Super Show 2015 Regolamento Super Show 2015 Art. 1. Chi può partecipare: Sono ammessi all iscrizione della Super Show 2015 i piloti in possesso di licenza agonistica valida per l anno 2015 rilasciata dall'organizzatore

Dettagli

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione Grazie per la preferenza al nostro regolatore elettronico per l impianto d iniezione. Questa Unità è SOLAMENTE per i seguenti modelli Harley Davidson: SOFTAIL 06 TOURING 06 Per la complessità delle nuove

Dettagli

POLINI ITALIAN CUP 2010. TROFEO GRC-POLINI MINI GP 50 cc MONOMARCA GRC-POLINI REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE

POLINI ITALIAN CUP 2010. TROFEO GRC-POLINI MINI GP 50 cc MONOMARCA GRC-POLINI REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE POLINI ITALIAN CUP 2010 TROFEO GRC-POLINI MINI GP 50 cc MONOMARCA GRC-POLINI REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE REGOLE GENERALI F1.1 A - GRC MOTO indice per il 2010 in collaborazione con la Polini Motori il 1

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg IMPORTANTE! Leggere tutte le istruzioni prima di procedure con il montaggio dell attrezzo. Conservare il manuale. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

PROPOSTA PROGETTO BICIMAT POSTAZIONI ELETTRONICHE PER BICICLETTE TRADIZIONALI E ELETTRICHE CON RICARICA SOLARE.

PROPOSTA PROGETTO BICIMAT POSTAZIONI ELETTRONICHE PER BICICLETTE TRADIZIONALI E ELETTRICHE CON RICARICA SOLARE. PROPOSTA PROGETTO BICIMAT POSTAZIONI ELETTRONICHE PER BICICLETTE TRADIZIONALI E ELETTRICHE CON RICARICA SOLARE. La nostra Associazione promuove la mobilità sostenibile e l utilizzo della bicicletta, tradizionale

Dettagli

Istruzioni per montaggio di SpeedUp GHOST su motore Bosch 2014 Active/Performance

Istruzioni per montaggio di SpeedUp GHOST su motore Bosch 2014 Active/Performance Istruzioni per montaggio di SpeedUp GHOST su motore Bosch 2014 Active/Performance SpeedUp GHOST è il sistema di sblocco velocità per motore Bosch che, una volta installato, rimane del tutto INVISIBILE.

Dettagli

6.3 Organizzare l ambiente

6.3 Organizzare l ambiente 6.3 Organizzare l ambiente 6.3.1. Introduzione Il normale ambiente domestico può creare alla persona di cui ci si prende cura problemi di accesso, come le scale, e può anche essere pericoloso, come varie

Dettagli

SOLLEVATORE IDRAULICO

SOLLEVATORE IDRAULICO SOLLEVATORE IDRAULICO MANUALE UTENTE www.motogalaxy.it Pagina 1 www.motogalaxy.it Pagina 1 ISTRUZIONI Lista componenti LISTA COMPONENTI Assemblaggio Inserire i piedi nel sollevatore a assicurarli con un

Dettagli

Informazioni per comitati scolastici, autorità, associazioni regionali/nazionali su mobilità ed educazione

Informazioni per comitati scolastici, autorità, associazioni regionali/nazionali su mobilità ed educazione Informazioni per comitati scolastici, autorità, associazioni regionali/nazionali su mobilità ed educazione Scheda informativa 2 MISURE PER IL MOBILITY MANAGEMENT NELLE SCUOLE Annibale, il serpente sostenibile

Dettagli

Sicurezza: Viaggiare in gruppo

Sicurezza: Viaggiare in gruppo Sicurezza: Viaggiare in gruppo Guidare in gruppo può anche essere una bella esperienza, ma per guidare in modo sicuro in un gruppo eterogeneo di moto e motociclisti sono importanti la preparazione e il

Dettagli

CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp

CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp In questa guida viene spiegato come sostituire il liquido refrigerante del circuito di raffreddamento della Ibiza (anche se il procedimento

Dettagli

Papermodel PM-21 Mazinger Z vol.1 manga/oav version

Papermodel PM-21 Mazinger Z vol.1 manga/oav version 1 Per costruire questo modello, è necessario stampare su cartoncino formato A4 bianco, il relativo file, che avete scaricato assieme a queste istruzioni dal sito http://raggiogamma.altervista.org Tagliate

Dettagli

BMW Z4 Super Cup NSR

BMW Z4 Super Cup NSR BMW Z4 Super Cup NSR Gara Endurance a Squadre 12H La Manifestazione Organizzata è un Evento Ufficiale NSR e verrà effettuata all interno dei locali dell Associazione Sportiva Dilettantistica Slot Club

Dettagli

CORRERE IN SICUREZZA

CORRERE IN SICUREZZA CORRERE IN SICUREZZA PROGETTO CORRERE IN SICUREZZA Codice della Strada Le figure in corsa Vetture in corsa Comportamento dei corridori La Federazione Ciclistica Italiana CODICE DELLA STRADA Il Codice della

Dettagli

PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI. Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie

PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI. Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie Presupposti In ogni disciplina sportiva sono vari gli aspetti da curare per la formazione

Dettagli

SOMMARIO MONTAGGIO DEL CONTATORE E DEI SENSORI...3 LA PAROLA AL CAPO PRODOTTO...5 L ORGANIZZAZIONE DELLO SCHERMO...5 I PITTOGRAMMI UTILIZZATI...

SOMMARIO MONTAGGIO DEL CONTATORE E DEI SENSORI...3 LA PAROLA AL CAPO PRODOTTO...5 L ORGANIZZAZIONE DELLO SCHERMO...5 I PITTOGRAMMI UTILIZZATI... OMMARIO MONTAGGIO DEL CONTATORE E DEI ENORI...3 LA PAROLA AL CAPO PRODOTTO...5 L ORGANIZZAZIONE DELLO CHERMO...5 I PTOGRAMMI UTILIZZATI...5 I TATI...5 I MENU...5 PRIMA DELLA PRIMA UCA (o dopo la sostituzione

Dettagli

Molte delle foto le ho prelevate dalla guida trovata su Toyota Owner's Club http://toyotaownersclub.com/forums/index.php?showtopic=86751.

Molte delle foto le ho prelevate dalla guida trovata su Toyota Owner's Club http://toyotaownersclub.com/forums/index.php?showtopic=86751. Rodtek Ottobre 2008 Cruise Control per Toyota RAV4 (ver. 1.1) Questa guida vuole aiutare chi è intenzionato a installare il Cruise Control sul RAV4 (e anche altri modelli di casa Toyota). Molte delle foto

Dettagli

Per Tutti, Privati o Ditte.

Per Tutti, Privati o Ditte. Per Tutti, Privati o Ditte. Voi farti un regalo esclusivo? Vuoi regalare un esperienza esclusiva ad una persona per te importante e fare in modo che non possa mai dimenticare un esperienza cosi unica nel

Dettagli

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015 Programmazione didattica annuale La programmazione didattica annuale prevista dai docenti di Educazione Fisica può considerarsi suddivisa in tre fasi. La prima, all

Dettagli

Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB

Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO PER PERSONALE DOCENTE Milano, 16 febbraio 2012 Si sta insieme ai compagni di classe in un contesto diverso Si sperimenta il

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

WWW.FaiDaTeGratisGS.it

WWW.FaiDaTeGratisGS.it WWW.FaiDaTeGratisGS.it I D R A U L I C A Come installare in un gruppo o miscelatore monocomando a parete un distanziatore dietro gruppo per l'attacco dell'acqua per la lavatrice la lavastoviglie o per

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni Manuale di istruzioni Giornata Mondiale della Consapevolezza dell Autismo Questo manuale di istruzioni è una guida per scegliere le attività a cui partecipare durante la manifestazione WAAD-Roma 2014 in

Dettagli

Istruzioni per l installazione

Istruzioni per l installazione Istruzioni per l installazione Tastiera per serratura a tempo Note per il montaggio Consultare sempre le istruzioni di installazione e funzionamento della serratura e della tastiera prima di iniziare l

Dettagli

GUIDA FLAMETHROWER HOME KIT A CURA DI LOVELORD83

GUIDA FLAMETHROWER HOME KIT A CURA DI LOVELORD83 DISCLAIMER: La guida rappresenta il metodo di autocostuzione di un lanciafiamme per auto, NON PARLIAMO DI UN GIOCO, ma è una cosa pericolosa! Questo significa che non avete il diritto di incenerire tutto

Dettagli

Ai DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti Comprensivi

Ai DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti Comprensivi Prot. n. 178_2011 Pisa, 22 settembre 2011 Giochi della Gioventù Progetto Ai DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti Comprensivi e p.c. Agli Insegnanti Elementari Agli Insegnanti di Educazione Fisica All Ufficio

Dettagli

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Marca Modello Prodotto VAG DQ250 Meccatronica Revisione 1.0 Codice documento P0051.03.01 1. Attrezzatura necessaria... 3 2. Smontaggio... 4 3.

Dettagli

La Superbike rappresenta una delle più pulsanti espressioni del motociclismo sportivo moderno

La Superbike rappresenta una delle più pulsanti espressioni del motociclismo sportivo moderno La Superbike rappresenta una delle più pulsanti espressioni del motociclismo sportivo moderno Il campionato, riservato alle moto di grossa cilindrata derivate dalla serie, ha raggiunto livelli altissimi

Dettagli

SCENOGRAFIA COUNTRY Bellissima ambientazione western per personalizzare in maniera originale la propria festa

SCENOGRAFIA COUNTRY Bellissima ambientazione western per personalizzare in maniera originale la propria festa Tra le nostre proposte: TORO MECCANICO (IDEALE PER BAMBINI E ADULTI) Un vero e proprio spettacolo di rodeo nel quale, grazie al nostro simulatore di toro, il pubblico potrà sfidarsi in una emozionante

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO La mancata osservanza delle regole del presente regolamento e/o degli orari delle varie fasi dell'evento, (briefing, etc...) farà scattare la squalifica

Dettagli

Avenue 66 Passione a due ruote. Vivere l evasione in tutta serenità

Avenue 66 Passione a due ruote. Vivere l evasione in tutta serenità Avenue 66 Passione a due ruote Vivere l evasione in tutta serenità Per vivere la vostra passione Viaggiate in libertà La moto è una passione, un divertimento, un momento di libertà. È la fida compagna

Dettagli

IL MINIBASKET in ITALIA :

IL MINIBASKET in ITALIA : IL MINIBASKET in ITALIA : l Emozione, la Scoperta e il Gioco. I primi intervento per l angolo tecnico del nostro sito li voglio prendere da una delle esperienze professionalmente più gratificanti della

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

COS E? Uno strumento facile e veloce per darti le principali informazioni utili alle tue giornate in pista.

COS E? Uno strumento facile e veloce per darti le principali informazioni utili alle tue giornate in pista. BRIEFING ONLINE COS E? Uno strumento facile e veloce per darti le principali informazioni utili alle tue giornate in pista. PERCHE? La tua sicurezza e quella degli altri deve essere sempre al primo posto.

Dettagli

L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo)

L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo) C E F O L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo) L animatore socio culturale è un professionista che, attraverso attività ludico-espressive, stimola la partecipazione attiva degli

Dettagli

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO PER 2009 SCUOLA - 2010 PRIMARIA Il di Centro Gruppo Matematica di ricerca F. Enriques sulla didattica dell'università della matematica degli Studi nella scuola di Milano,

Dettagli

Scrambler Manuale d'uso e manutenzione

Scrambler Manuale d'uso e manutenzione Scrambler Manuale d'uso e manutenzione Indice 1 ruote 2 freni 3 cambio 4 forcella 5 Pedalata assistita 1 ruote Montaggio ruote posteriori. Per montare le ruote posteriori sfilare il perno a vite fino a

Dettagli

CON LA COLLABORAZIONE DI

CON LA COLLABORAZIONE DI CON LA COLLABORAZIONE DI 1 2 I CONTENUTI DELLA PRESENTAZIONE - DESCRIZIONE - I VANTAGGI PER IL CENTRO COMMERCIALE - ALLESTIMENTO DELL AREA - LE ATTIVITA PER I BAMBINI - I GADGETS PER I BAMBINI - LE OPPORTUNITA

Dettagli

OBIETTIVI. RADIO PABLO e GLI ELASTICI. GIRO STANDARD e OVALE TOP-CLASS AMERICANA TOP-CLASS. Spiegazione dell'esecuzione del lavoro con gli elastici

OBIETTIVI. RADIO PABLO e GLI ELASTICI. GIRO STANDARD e OVALE TOP-CLASS AMERICANA TOP-CLASS. Spiegazione dell'esecuzione del lavoro con gli elastici PROPRIOCEZIONE E POTENZIAMENTO CON GLI ELASTICI SPINTA E TRASLOCAZIONE I PASSI SUL GIRO STANDARD E SULL'OVALE TOP-CLASS RADIO PABLO e GLI ELASTICI Spiegazione dell'esecuzione del lavoro con gli elastici

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015 INTRODUZIONE Expo 2015 è una ribalta internazionale che intende mostrare al mondo intero le opportunità della sana alimentazione, dell economia basata sul valore delle agricolture locali e sulla vivibilità

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

Nella Mia Città si Respira!

Nella Mia Città si Respira! Nella Mia Città si Respira! Un Programma Scolastico per le Scuole Medie Superiori della Provincia di Torino Unità didattica 11 La Pianificazione della Mobilità in città: misure di sostegno alla mobilità

Dettagli

Porsche Classic Card. E normale che a partire da una certa età ci si attenda qualcosa in più.

Porsche Classic Card. E normale che a partire da una certa età ci si attenda qualcosa in più. Porsche Classic Card. E normale che a partire da una certa età ci si attenda qualcosa in più. La vostra Porsche è una vettura con un passato? Una vera auto classica? Allora si merita di essere trattata

Dettagli

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione Grazie per la preferenza al nostro regolatore elettronico per l impianto d iniezione. Questa Unità è SOLAMENTE per i seguenti modelli Harley Davidson: DYNA 95-05 SOFTAIL 95-05 TOURING 95-05 Per la complessità

Dettagli

MOCA. Modulo Candidatura. http://www.federscacchi.it/moca. moca@federscacchi.it. [Manuale versione 1.0 marzo 2013]

MOCA. Modulo Candidatura. http://www.federscacchi.it/moca. moca@federscacchi.it. [Manuale versione 1.0 marzo 2013] MOCA Modulo Candidatura http://www.federscacchi.it/moca moca@federscacchi.it [Manuale versione 1.0 marzo 2013] 1/12 MOCA in breve MOCA è una funzionalità del sito web della FSI che permette di inserire

Dettagli

Verifica finale corso di Guida sicura

Verifica finale corso di Guida sicura Verifica finale corso di Guida sicura NOTA BENE: le soluzioni si trovano in fondo al documento 1. Quali sono gli scopi di una buona posizione di guida? (barrare tutte le risposte corrette) A) evitare che

Dettagli

TELAI ALLUMINIO MONOCOLORE SENZA CONTROTELAIO

TELAI ALLUMINIO MONOCOLORE SENZA CONTROTELAIO GUIDA AL MONTAGGIO TELAI ALLUMINIO MONOCOLORE SENZA CONTROTELAIO DIBI PORTE BLINDATE S.R.L. Sede Legale e Amministrativa: Via Einaudi, 2 (Zona Industriale) Stabilimento: Via Toniolo, 13/A (Zona Industriale)

Dettagli

Fotografare in circuito. con Mirco Lazzari e Angelo Orsi 6-7 Giugno Adria International Raceway

Fotografare in circuito. con Mirco Lazzari e Angelo Orsi 6-7 Giugno Adria International Raceway Fotografare in circuito con Mirco Lazzari e Angelo Orsi 6-7 Giugno Adria International Raceway Mirco Lazzari FOTOREPORTER Prima di diventare cittadino (e fotografo) del mondo, Mirco Lazzari è nato a Castel

Dettagli

MANUALE UTENTE INFOCAR REPAIR PREVENTIVO MECCANICA

MANUALE UTENTE INFOCAR REPAIR PREVENTIVO MECCANICA PREVENTIVO MECCANICA Copyright 2014, Editoriale Domus S.p.A. Tutti i diritti riservati. Finito di stampare: Marzo 2014 Sommario PREVENTIVO MECCANICA... 3 RICHIAMI UFFICIALI... 4 TAGLIANDO... 5 RICAMBI...

Dettagli

ANIA CAMPUS TOUR ICARO

ANIA CAMPUS TOUR ICARO ANIA CAMPUS TOUR ICARO 2009 ANIA CAMPUS al TOUR ICARO 2009 In occasione del Tour Icaro 2009, la Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, Federazione Motociclistica Italiana (FMI) e Scuola Motociclistica

Dettagli

Bambini sul percorso casa-scuola

Bambini sul percorso casa-scuola Bambini sul percorso casa-scuola Conducenti: occhio ai bambini! Guidare con particolare prudenza nei pressi di scuole, fermate di scuolabus o mezzi pubblici. Moderare la velocità e tenersi pronti a frenare

Dettagli

e-mobiliti - Guida utente Durante l uso dell app e-mobiliti dovete sempre tenere presente quanto segue.

e-mobiliti - Guida utente Durante l uso dell app e-mobiliti dovete sempre tenere presente quanto segue. e-mobiliti - Guida utente e-mobiliti GUIDA UTENTE Informazioni preliminari Durante l uso dell app e-mobiliti dovete sempre tenere presente quanto segue. Non dovete fare nulla con l app durante la giornata,

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Che cos è: Come si svolge: Strutture necessarie a carico del centro commerciale:

Che cos è: Come si svolge: Strutture necessarie a carico del centro commerciale: L'ECOlogico SKETCH Che cos è: Si tratta di una serie di diversi sketch divertenti, della durata massima di 8-10 minuti ciascuno, da ripetersi più volte nell arco della giornata. Il nostro stile teatrale

Dettagli

CACCIA AL TESORO. CACCIA AL TESORO NEI PARCHI Grande evento per le famiglie. Domenica 20 MAGGIO 2012

CACCIA AL TESORO. CACCIA AL TESORO NEI PARCHI Grande evento per le famiglie. Domenica 20 MAGGIO 2012 CACCIA AL TESORO CACCIA AL TESORO NEI PARCHI Grande evento per le famiglie Domenica 20 MAGGIO 2012 IL PROGETTO I bisogni del territorio La storia di Orma si caratterizza per 10 anni di presenza sul territorio

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

Home in One Assicurazioni patrimoniali. Assicurare la vostra economia domestica in tutta serenità

Home in One Assicurazioni patrimoniali. Assicurare la vostra economia domestica in tutta serenità Home in One Assicurazioni patrimoniali Assicurare la vostra economia domestica in tutta serenità La soluzione che vi semplifica la vita Assicurare tutto in una sola volta Componete l assicurazione su misura

Dettagli

QUANTE VOLTE A SETTIMANA E NECESSARIO MONTARE A CAVALLO?

QUANTE VOLTE A SETTIMANA E NECESSARIO MONTARE A CAVALLO? C.O.N.I. F.I.S.E. www.circoloippicospiaditalia.it PONY O CAVALLO? La scelta di utilizzare i pony nasce dall esigenza di permettere ai bambini e ai ragazzi di essere autonomi nella gestione completa dell

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S.

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S. ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S.2014/2015 Insegnante: Cristina Nardini 1. FINALITA DELLA DISCIPLINA

Dettagli

Attività con la fune

Attività con la fune lo sport a scuola Attività con la fune percorso n. 1 Attrezzatura: - uno spazio adatto (palestra, cortile) - una fune Scansione delle attività: 1. Fase motoria 2. Fase espressivo-analogica 3. Fase ludica

Dettagli

Archivio automatico a piani rotanti ROTOFFICE 120

Archivio automatico a piani rotanti ROTOFFICE 120 MANUALE D'USO E FUNZIONAMENTO Archivio automatico a piani rotanti ROTOFFICE 120 1 Indice Generale Apertura archivio rotante Archivio rotante con serrande aperte Messa in funzione archivio Ripristino sicurezze

Dettagli

Dal volantino ufficiale della manifestazione

Dal volantino ufficiale della manifestazione Dal volantino ufficiale della manifestazione La Matematica non è un gioco, ma i giochi possono rivelarsi preziosi per: COINVOLGERE gli studenti che si trovano in difficoltà con il programma o ne ricavano

Dettagli

Istruzioni di montaggio per i Modelli:

Istruzioni di montaggio per i Modelli: Istruzioni di montaggio per i Modelli: 968999306/iZC Equipaggiati con: 96899934 TRD48 Gruppo di taglio a tunnel Tunnel Ram oppure 968999347 CD48 Gruppo di taglio Combi Montaggio Disimballare la macchina.

Dettagli

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Il progetto è nato nel 2005 dopo un confronto tra Servizio Sociale, l Amministrazione Comunale di Tione in collaborazione con la Cooperativa Sociale L Ancora.

Dettagli

Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette

Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette Introduzione... 7 Ti lascio una ricetta... 9 Ottobre... 13 Novembre... 51 Dicembre... 89 Gennaio...127 Febbraio...167 Marzo... 203 Aprile... 241

Dettagli

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI Informazioni importanti per Medici ed Ostetriche per la raccolta del sangue cordonale Questa è una procedura molto semplice,

Dettagli

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG Avete un progetto d installazione, acquisto,

Dettagli

Argomento del modulo: Organizzazione e realizzazione di un programma di allenamenti con 3 sedute settimanali

Argomento del modulo: Organizzazione e realizzazione di un programma di allenamenti con 3 sedute settimanali Argomento del modulo: Organizzazione e realizzazione di un programma di allenamenti con 3 sedute settimanali Modugno 14 maggio 2006 In generale, per organizzazione del processo di allenamento, s'intende:

Dettagli

22 23 MARZO PROVE GRATUITE

22 23 MARZO PROVE GRATUITE Il corso ha lo scopo di far divertire i ragazzi e svolgere attività fisica sana all aria aperta, allenarsi a contatto con la natura, migliorare la propria tecnica, la corretta posizione sulla bicicletta,

Dettagli

ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO

ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO I primi Giochi Easy : Il Palleggio ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO Insalata Mista. (stimolare l abitudine all utilizzo del palleggio) Dal palleggio in libertà tuttocampo dei bambini, dividere il campo in

Dettagli

Test 1 COMPRENSIONE ORALE PRIMA PROVA COSA DEVI FARE?

Test 1 COMPRENSIONE ORALE PRIMA PROVA COSA DEVI FARE? 1 Test 1 COMPRENSIONE ORALE PRIMA PROVA Guarda la fotografia. Leggi le frasi. Ascolta. Segna con una la frase giusta. Attenzione: solo una frase delle tre (a/b/c) è giusta. Riascolta. durata totale 25

Dettagli

sedia a rotelle elettrica

sedia a rotelle elettrica sedia a rotelle elettrica Manuale d uso attenzione: Gli operatori devono leggere e capire completamente questo manuale prima di utilizzare il prodotto. M27729-I-Rev.0-07.11 1 I. PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO

Dettagli

www.domuslandia.it Il portale dell edilizia di qualità domuslandia.it è prodotto edysma sas

www.domuslandia.it Il portale dell edilizia di qualità domuslandia.it è prodotto edysma sas domuslandia.it è prodotto edysma sas L evoluzione che ha subito in questi ultimi anni la rete internet e le sue applicazioni finalizzate alla pubblicità, visibilità delle attività che si svolgono e di

Dettagli

Al termine della giornata e delle esperienze pratiche, sarà consegnato alle classi partecipanti l attestato di Ferroviere per un giorno.

Al termine della giornata e delle esperienze pratiche, sarà consegnato alle classi partecipanti l attestato di Ferroviere per un giorno. Il Progetto Porte Aperte Gli incontri formativi si svolgono presso i nostri impianti di Genova e Savona in aule predisposte e con l ausilio di strumenti multimediali, in un adeguata alternanza fra lo spazio

Dettagli

Cell. 333-6517013 Email: info@kristalski.com www.kristalski.com

Cell. 333-6517013 Email: info@kristalski.com www.kristalski.com La nuova Kristal Ski nasce dal sogno dei suoi fondatori di creare un nuovo modo di far vivere lo sci alle famiglie: un ambiente giovane e dinamico, dove i bambini più piccoli imparano con simpatia a scivolare

Dettagli

ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI

ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI Se dovesse capitarvi di vedere un corpo muoversi con grazia femminile alternando movimenti di danza ad altri di velocità e di potenza e se facilmente potreste comprendere

Dettagli

EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO

EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO EASY BASKET : FINALITÀ DEL GIOCO La proposta Easy Basket nasce con l intento di facilitare l approccio al Giocosport Minibasket

Dettagli

Andiamo in bici. ...per migliorare l ambiente in città! Progetto cofinanziato dall Unione Europea

Andiamo in bici. ...per migliorare l ambiente in città! Progetto cofinanziato dall Unione Europea Progetto cofinanziato dall Unione Europea Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto Andiamo in bici...per migliorare l ambiente in città! ARPAV Agenzia Regionale per la Prevenzione

Dettagli