Circolare n. 01/2006

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Circolare n. 01/2006"

Transcript

1 C.F.F.L.M.P. Planetary Research Team Sede: c/o Osservatorio Astronomico Comunale di S. Giovanni Persiceto - BO Circolare n. 01/2006 a cura di Rodolfo Calanca Indice: Programma osservativo a Loiano per la nottata del 14 gennaio p.v. Programma di massima del corso: TELESCOPI, WEBCAM E FOTOCAMERE DIGITALI: TECNICHE DI RIPRESA ED ELABORAZIONE DI IMMAGINI ASTRONOMICHE DIGITALI AD ALTA RISOLUZIONE Il presente documento è stato trasmesso a: Cristian Fattinnanzi mail: Gilberto Forni mail: Valentino Luppi mail: Ferruccio Zanotti Mail: Giorgio Mengoli mail: Giuseppe Pupillo mail: Giovanni Anselmi mail: Carmelo Zannelli Mail: Angelo Angeletti Mail: Maurizio Locatelli Mail : 07 gennaio

2 PROGRAMMA OSSERVATIVO A LOIANO PER LA NOTTATA DEL 14 GENNAIO P.V. Riporto di seguito il programma previsto per la nottata del 14 gennaio al 1,5m di Loiano. CHIEDO A TUTTI DI FORNIRE SUGGERIMENTI TECNICI AL FINE DI SFRUTTARE AL MEGLIO LA SERATA. HO POI BISOGNO DELLA CONFERMA DEFINITIVA DA PARTE DI TUTTI I PARTECIPANTI ALLA SERATA. Serata Orario utilizzo telescopio Oggetti Culminazione Magn. Diam. Posizione satellite rispetto al pianeta UT Altezza Data UT Separaz. 14 gennaio 2006 fino alle 0,30h Marte 18h 30m Phobos h 30m 20h 30m 21h 30m no 5.9 Deimos h 30m 20h 30m 21h 30m Juno 0.52 M Vesta Saturno 20h 40m Titano 21h 20m gen. - Rhea 23h 00m 65 00h 30m 64 CORSO AVANZATO DI ASTRONOMIA DIGITALE CON WEBCAM E FOTOCAMERE CCD ALL OSSERVATORIO COMUNALE DI S. GIOVANNI PERSICETO (BO) Di seguito riporto la bozza del programma di un corso di astronomia digitale che si terrà tra febbraio e marzo prossimi all Osservatorio Astronomico di S. Giovanni in Persiceto in collaborazione con la locale Associazione Astrofili. Il 4 gennaio u.s., durante un incontro all Osservatorio di S. Giovanni (presenti: R. Calanca, G. Forni, V. Luppi), è stato stabilito il seguente programma di massima, che dovrà essere definito entro e non oltre la metà di gennaio p.v. 2

3 ANNUNCIO DEL CORSO TELESCOPI, WEBCAM E FOTOCAMERE DIGITALI: TECNICHE DI RIPRESA ED ELABORAZIONE DI IMMAGINI ASTRONOMICHE DIGITALI AD ALTA RISOLUZIONE Il Planetary Research Team e l Associazione Astrofili Persicetani organizzano un corso avanzato dal titolo: TELESCOPI, WEBCAM E FOTOCAMERE DIGITALI: TECNICHE DI RIPRESA ED ELABORAZIONE DI IMMAGINI ASTRONOMICHE DIGITALI AD ALTA RISOLUZIONE Con questa serie di lezioni si intende stimolare l interesse per le problematiche connesse alle tecnologie digitali a basso costo (ma con un forte impatto scientifico) e fornire un vasto spettro di conoscenze di base indispensabili per un approccio sperimentale diretto alle applicazioni astronomiche amatoriali e professionali. Il corso, aperto ad un massimo di 25 partecipanti, si articolerà in sette lezioni (quattro teoriche e tre pratiche al telescopio), ognuna della durata di 2 ore. La data ultima per la richiesta di iscrizione al corso è fissata a martedì 21 febbraio. Per le modalità di iscrizione ed ulteriori informazioni inviare una mail a: oppure telefonare al: Ogni corsista riceverà un ampia documentazione cartacea e digitale di supporto alle lezioni teoriche e pratiche. A tutti coloro che avranno frequentato almeno 4 lezioni su 7, sarà rilasciato un attestato di partecipazione. CALENDARIO E PROGRAMMA (PROVVISORI) DEL CORSO Il corso si terrà nei locali dell Osservatorio Astronomico Comunale di S. Giovanni Persiceto (BO), con il seguente programma: 25 febbraio, ore 21,00 - Lezione 1: L ottica e la meccanica dei telescopi (durata: 2 ore). Relatore: Rodolfo Calanca - Riflettori, rifrattori, Schmidt-Cassegrain e Ritchey-Chretien - Importanza del centraggio ottico del telescopio - Oculari - L impiego di filtri colorati ed interferenziali - Pregi e difetti delle montature equatoriali ed altazimutale 04 marzo, ore 15,30 - Lezione 2: Il telescopio predisposto per le riprese digitali avanzate con CCD e webcam, (durata: 2 ore). Relatore: Rodolfo Calanca - Sistemi di amplificazione della focale del telescopio per riprese ad alta definizione - Sistemi di riduzione della focale ed il loro impiego nelle riprese a largo campo - Il puntamento automatico del telescopio - L importanza di un moto orario accurato e di un preciso stazionamento equatoriale (o altazimutale) del telescopio. 3

4 - L osservatorio astronomico automatico a gestione remota. - Considerazioni sull ottica adattiva: è alla portata del non professionista? 04 marzo, ore 21,00 - Lezione pratica n. 1 al telescopio (40 cm dell Osserv. Di S. Giovanni): (durata: 2 ore). Lezione diretta da: R. Calanca, G. Forni, V. Luppi. - Il puntamento del telescopio; accorgimenti per una corretta osservazione visuale, la ricerca strumentale degli oggi astronomici. Osservazione di alcuni corpi celesti. 11 marzo, ore 15,30 - Lezione 3: Introduzione all uso della webcam, (durata: 2 ore). Relatore: Cristian Fattinnanzi. - Webcam e computer - Il funzionamento della webcam - L uso di filtri IR-cut - Le dimensioni del campo inquadrato dalla webcam - La corretta orientazione della webcam - La risoluzione ideale: il principio di Nyquist - Aumentare o diminuire la focale equivalente del telescopio - L influenza del seeing sulla qualità delle immagini astronomiche digitali - Cenni sui software di acquisizione delle immagini 11 marzo, ore 21,00 - Lezione pratica n. 2 al telescopio (40 cm dell Osserv. Di S. Giovanni): (durata: 2 ore). Lezione diretta da: C. Fattinnanzi, G. Forni, V. Luppi. - Riprese digitali ad alta risoluzione di oggetti celesti; elaborazione delle immagini. 18 marzo, ore 15,30 - Lezione 4: Le riprese digitali ad alta risoluzione con la webcam, (durata: 2 ore). Relatore: Cristian Fattinnanzi. - Il Sole con la webcam - Misurare la posizione e la temperatura delle macchie solari - Riprese del Sole in Hα - La Luna con la webcam - I pianeti con la webcam e l impiego di filtri colorati e interferenziali - Tecniche di elaborazione digitale delle immagini - Filtri digitali 18 marzo, ore 21,00 - Lezione pratica n. 3 al telescopio (40 cm dell Osserv. Di S. Giovanni): (durata: 2 ore). Lezione diretta da: C. Fattinnanzi, G. Forni, V. Luppi. 4

5 - Riprese digitali ad alta risoluzione di Saturno e Luna, elaborazione digitale delle immagini. C.F.F.L.M.P. Planetary Research Team IL GRUPPO DI LAVORO E I RIFERIMENTI TECNICO-SCIENTIFICI, ORGANIZZATIVI E LOGISTICI COMPONENTI TEAM (in ordine alfabetico) Rodolfo Calanca mail: sito: cell.: Cristian Fattinnanzi mail: Cell.: Tel.: Gilberto Forni mail: cell. : Valentino Luppi mail: Cell.: Giorgio Mengoli mail: Sito: tel.: Giuseppe Pupillo mail: cell.: SOSTEGNO ESTERNO Giovanni Anselmi Direttore COELUM Astronomia Mail: Sito: Angelo Angeletti Direttore Osserv. Monte d Aria (Macerata) Mail: Cell.: Maurizio Locatelli Mail : Carmelo Zannelli Mail: Ferruccio Zanotti Mail: Cell.: REFERENTI OSSERVATORIO LOIANO Dott. Federico Delpino Mail: Tel.: Tecnici notturni Osservatorio: Roberto Gualandi Mail: Antonio de Blasi Mail: Bologna: Loiano: Valentina Zitelli (resp. Stazione Osservativa di Loiano) Mail: Tel. : Ivo Muzi (gestione foresteria) Tel.:

CONFRONTO. Giove ripreso da Fattinnanzi con una webcam. testa si cavallo ripreso con un Tele-Vue 101 con un sensore Sbig STL-11000M

CONFRONTO. Giove ripreso da Fattinnanzi con una webcam. testa si cavallo ripreso con un Tele-Vue 101 con un sensore Sbig STL-11000M CONFRONTO Forse non tutti se ne sono accorti, ma nel campo dell astrofotografia sta succedendo qualcosa di rivoluzionario. Come è già avvenuto per la fotografia planetaria negli ultimi anni, l avvento

Dettagli

Daniele Gasparri. Tecniche, trucchi e segreti dell imaging planetario. Star party del Silenzio, 5-7 Luglio 2013

Daniele Gasparri. Tecniche, trucchi e segreti dell imaging planetario. Star party del Silenzio, 5-7 Luglio 2013 Tecniche, trucchi e segreti dell imaging planetario Star party del Silenzio, 5-7 Luglio 2013 Daniele Gasparri Sito web: www.danielegasparri.com Mail: info@danielegasparri.com Un piccolo estratto del mio

Dettagli

Gruppo Astrofili Soresinesi Via Matteotti, 4 26015 SORESINA (CR) tel. 0374 343722 3381169422 e mail: info@osservatoriosoresina.it

Gruppo Astrofili Soresinesi Via Matteotti, 4 26015 SORESINA (CR) tel. 0374 343722 3381169422 e mail: info@osservatoriosoresina.it OSSERVATORIO ASTRONOMICO PUBBLICO DI SORESINA Gruppo Astrofili Soresinesi Via Matteotti, 4 26015 SORESINA (CR) tel. 0374 343722 3381169422 e mail: info@osservatoriosoresina.it Progetto STUDENTI E ASTRONOMIA

Dettagli

Marte 2012. vicino e lontano. Ogni circa 26 mesi Marte raggiunge l opposizione, portandosi così alla minima

Marte 2012. vicino e lontano. Ogni circa 26 mesi Marte raggiunge l opposizione, portandosi così alla minima Marte 2012 vicino e lontano La minima distanza che il pianeta rosso raggiungerà i primi giorni di marzo è la più grande che può capitare durante una opposizione, ma il miglioramento delle camere da ripresa

Dettagli

Consigli per l acquisto del primo strumento

Consigli per l acquisto del primo strumento Consigli per l acquisto del primo strumento 1. CONOSCIAMO IL CIELO E POI ACQUISTIAMO Sembra ovvio ma spesso non si ci pensa. Il telescopio, come anche il binocolo, è un potente mezzo di osservazione, che

Dettagli

I transiti della stazione spaziale sul Sole e sulla Luna di Daniele Gasparri

I transiti della stazione spaziale sul Sole e sulla Luna di Daniele Gasparri I transiti della stazione spaziale sul Sole e sulla Luna di Daniele Gasparri I transiti di satelliti artificiali, soprattutto sul disco lunare, sono conosciuti ed osservati da ormai svariati anni. Negli

Dettagli

XV Settimana Nazionale dell'astronomia. «Gli studenti fanno vedere le stelle» 7-14 aprile 2014

XV Settimana Nazionale dell'astronomia. «Gli studenti fanno vedere le stelle» 7-14 aprile 2014 LO XV Settimana Nazionale dell'astronomia «Gli studenti fanno vedere le stelle» 7-14 aprile 2014 La Società Astronomica Italiana (SAIt), in collaborazione con il Ministero dell Istruzione, dell Università

Dettagli

Come fotografare i pianeti con una webcam di Daniele Gasparri

Come fotografare i pianeti con una webcam di Daniele Gasparri Come fotografare i pianeti con una webcam di Daniele Gasparri In questo articolo spiego le basi della fotografia dei corpi del sistema solare: tecnica, strumenti, accessori, programmi di ripresa ed elaborazione.

Dettagli

SISTEMA DI AUTOGUIDA DEL TELESCOPIO DA 152cm TRAMITE CCD VIDEO IMAGING SYSTEM MINTRON

SISTEMA DI AUTOGUIDA DEL TELESCOPIO DA 152cm TRAMITE CCD VIDEO IMAGING SYSTEM MINTRON SISTEMA DI AUTOGUIDA DEL TELESCOPIO DA 152cm TRAMITE CCD VIDEO IMAGING SYSTEM MINTRON R. Gualandi¹, I. Bruni¹, S.Bernabei¹, A. De Blasi¹, G. Innocenti¹ RAPPORTO TECNICO 01-12-2004 Versione 1.0 ¹. Osservatorio

Dettagli

L osservatorio del Monte Baldo, dispone tra le altre strumentazioni di uno spettroscopio DSS7 Sbig, utilizzato sia a scopi di ricerca che didattci.

L osservatorio del Monte Baldo, dispone tra le altre strumentazioni di uno spettroscopio DSS7 Sbig, utilizzato sia a scopi di ricerca che didattci. Il DSS7 Lo spettroscopio dell Osservatorio Monte Baldo A.Gelodi L osservatorio del Monte Baldo, dispone tra le altre strumentazioni di uno spettroscopio DSS7 Sbig, utilizzato sia a scopi di ricerca che

Dettagli

E un Progetto Didattico Nazionale promosso dal MIUR DG per gli ordinamenti scolastici e per l autonomia scolastica

E un Progetto Didattico Nazionale promosso dal MIUR DG per gli ordinamenti scolastici e per l autonomia scolastica E un Progetto Didattico Nazionale promosso dal MIUR DG per gli ordinamenti scolastici e per l autonomia scolastica Nato nel giugno del 2010 È stato, nel 2012, esteso ad altri tre Atenei: UNICAM UNICAL

Dettagli

I time-lapse in astronomia: l Universo in movimento di Daniele Gasparri

I time-lapse in astronomia: l Universo in movimento di Daniele Gasparri I time-lapse in astronomia: l Universo in movimento di Daniele Gasparri La rotazione del polo nord celeste è una tipica applicazione time-lapse. Sul formato cartaceo è impossibile visualizzare le animazioni,

Dettagli

IRNET: rete INAF di telescopi a controllo remoto

IRNET: rete INAF di telescopi a controllo remoto 58 Congresso della Società Astronomica Italiana Milano, 13 16 maggio 2014 IRNET: rete INAF di telescopi a controllo remoto Giulia Iafrate e il Working Group di IRNET Perché una rete di telescopi a controllo

Dettagli

CONSIGLI PER LA SCELTA DEL PRIMO TELESCOPIO

CONSIGLI PER LA SCELTA DEL PRIMO TELESCOPIO CONSIGLI PER LA SCELTA DEL PRIMO TELESCOPIO Di Raffaello Braga aprile 2010 Premessa Lo scopo di questo articoletto è quello di dare ai principianti alcuni utili consigli sull'acquisto del primo telescopio.

Dettagli

In caso di debito in LINGUA TEDESCA: non si tiene il corso di riallineamento in aula, ma solo il riallineamento online (vedi sotto).

In caso di debito in LINGUA TEDESCA: non si tiene il corso di riallineamento in aula, ma solo il riallineamento online (vedi sotto). LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA CORSI DI RIALLINEAMENTO 2015-2016 Riallineamento in aula Lo studente che, in seguito alla verifica del 10 settembre ore 9, avrà ricevuto uno o più debiti

Dettagli

Progetti SCRUTANDO IL CIELO DEL PARCO

Progetti SCRUTANDO IL CIELO DEL PARCO Progetti SCRUTANDO IL CIELO DEL PARCO Sin dai tempi più remoti il cielo ha avuto grande importanza per l uomo. Il cielo è testimone di miti, di leggende di popoli antichi; narra di terre lontane, di costellazioni

Dettagli

Il riduttore di focale utilizzato è il riduttore-correttore Celestron f/ 6.3.

Il riduttore di focale utilizzato è il riduttore-correttore Celestron f/ 6.3. LE FOCALI DEL C8 Di Giovanni Falcicchia Settembre 2010 Premessa (a cura del Telescope Doctor). Il Celestron C8 è uno Schmidt-Cassegrain, ovvero un telescopio composto da uno specchio primario concavo sferico

Dettagli

Celestron TELESCOPIO COSMOS 90GT WIFI - Telescopio controllabile

Celestron TELESCOPIO COSMOS 90GT WIFI - Telescopio controllabile Celestron TELESCOPIO COSMOS 90GT WIFI - Telescopio controllabile LISTINO OFFERTA via tablet e smartphone - NEW! CE22094DS Telescopio Celestron COSMOS 90GT WIFI: Rifrattore 90/910mm, montatura AZ WiFi Direct

Dettagli

ARGOMENTI IN DISCUSSIONE AL CONVEGNO EAN DI MODENA

ARGOMENTI IN DISCUSSIONE AL CONVEGNO EAN DI MODENA 1 di 13 12/08/2010 20:46 INDICE NEWSLETTER IL CONVEGNO EAN di Modena: è sempre più ricco di proposte interessanti. Qui presentiamo la locandina, ancora in bozza, dell'evento - Progetto MAASS, Monterosso

Dettagli

A cura di: Carmelo Zannelli

A cura di: Carmelo Zannelli A cura di: Carmelo Zannelli Introduzione Giove ripreso attraverso una comune webcam 28 maggio 2005 Solo dopo la messa in commercio delle Webcams di buona qualità (primi anni 2000 2000)) e dei softwares

Dettagli

Come nasce una foto deep sky

Come nasce una foto deep sky Come nasce una foto deep sky Questa foto ritrae uno dei più famosi e fotografati oggetti del cielo: la nebulosa Laguna M 8. L immagine è stata ripresa dal mio terrazzo di casa. In questo tutorial spiegherò

Dettagli

Attività didattiche Scuola Secondaria I grado

Attività didattiche Scuola Secondaria I grado 1 VISITA GUIDATE Attività didattiche Scuola Secondaria I grado Visita standard Gli studenti vengono condotti da un animatore scientifico in una visita ad alcune delle postazioni interattive del Museo.

Dettagli

La scienza delle immagini a colori e dei CCD

La scienza delle immagini a colori e dei CCD INTRODUZIONE SULLE IMMAGINI A COLORI IMMAGINI A COLORI La scienza delle immagini a colori e dei CCD autore: Daniel Duggan traduzione e adattamento Alessandra Zanazzi Pag 1 di 6 Questo progetto è stato

Dettagli

Imaging Planetario. Tecniche di acquisizione di immagini di Sole, Luna e Pianeti. Giuseppe Bianchi - Corrado Pidò

Imaging Planetario. Tecniche di acquisizione di immagini di Sole, Luna e Pianeti. Giuseppe Bianchi - Corrado Pidò Imaging Planetario Tecniche di acquisizione di immagini di Sole, Luna e Pianeti Giuseppe Bianchi - Corrado Pidò INTRODUZIONE Il Sole la Luna ed i pianeti sono gli oggetti più luminosi che qualunque osservatore

Dettagli

FOTOGRAFIA SUBACQUEA

FOTOGRAFIA SUBACQUEA ITA F00 - Membro Fondatore della CMAS Confederazione Mondiale Attività Subacquee FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA E ATTIVITÀ SUBACQUEE Settore Didattica Subacquea Corso di Specializzazione FOTOGRAFIA

Dettagli

DETTAGLI OSSERVATORIO

DETTAGLI OSSERVATORIO DETTAGLI OSSERVATORIO Si prevede la realizzazione di una cupola di 3,5 m di diametro da porre sulla terrazza del Liceo. La realizzazione dell osservatorio prevede l automazione del telescopio, con ricezione

Dettagli

MACERATA CITTÁ DELLA SCIENZA GALILEIANA 2010 Una panoramica per immagini degli eventi

MACERATA CITTÁ DELLA SCIENZA GALILEIANA 2010 Una panoramica per immagini degli eventi 1 di 5 22/03/2010 8.29 Oggetto: EANweb NEWSLETTER Astronomia: immagini del meeting galileiano di Macerata; Da: EANweb Data: Mon, 22 Mar 2010 08:06:40 +0100 EANweb NEWSLETTER 22 Marzo

Dettagli

Gio Domenico Cassini:

Gio Domenico Cassini: Dipartimento di Astronomia dell Università di Bologna INAF - Osservatorio Astronomico di Bologna Con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell Alma Mater Studiorum Università di Bologna Gio

Dettagli

Daniele Gasparri. Tecniche, trucchi e segreti dell imaging planetario

Daniele Gasparri. Tecniche, trucchi e segreti dell imaging planetario Daniele Gasparri Tecniche, trucchi e segreti dell imaging planetario Copyright 2013 Daniele Gasparri ISBN: 978-1482618815 Questa opera è protetta dalla legge sul diritto d autore. Tutti i diritti, in particolare

Dettagli

SkyWatcher WidePhoto 200/800

SkyWatcher WidePhoto 200/800 SkyWatcher WidePhoto 200/800 di Luigi Fontana Raramente si ha la fortuna di provare un telescopio nelle condizioni ideali, ma questa volta ci è andata davvero bene. Abbiamo avuto infatti l opportunità

Dettagli

Guida all utilizzo in remoto del Virtual Telescope

Guida all utilizzo in remoto del Virtual Telescope Guida all utilizzo in remoto del Virtual Telescope A cura di Gianluca Masi Ultima revisione: 9 Aprile 2008 The Virtual Telescope Project Enjoy the Universe from your desktop Il Virtual Telescope è un progetto

Dettagli

Laurea triennale in Fisica a.a. 2010-2011

Laurea triennale in Fisica a.a. 2010-2011 Laurea triennale in Fisica a.a. 2010-2011 CORSO DI ASTRONOMIA LEZIONE 9_1 10 maggio 2011 Prof. Angelo Angeletti Caratteristiche di un telescopio Le caratteristiche principali di un telescopio sono: INGRANDIMENTO:

Dettagli

Curriculum Associazione McQuadro

Curriculum Associazione McQuadro 22 Aprile 2010. Curriculum Associazione McQuadro Si costituisce a Roma l Associazione Culturale McQuadro. L associazione non persegue fini di lucro e si pone come obiettivo la diffusione della cultura

Dettagli

SETI GALASSIE A GUSCIO IL MISTERO DELLE. «Come sono riuscito a riprendere THEBE, la piccola luna di Giove» GIOVE e VENERE uniti al tramonto

SETI GALASSIE A GUSCIO IL MISTERO DELLE. «Come sono riuscito a riprendere THEBE, la piccola luna di Giove» GIOVE e VENERE uniti al tramonto GIOVE e VENERE uniti al tramonto www.coelum.com I risultati del CONCORSO FOTOGRAFICO Ritratto con Lune di Giove «Come sono riuscito a riprendere THEBE, la piccola luna di Giove» SETI L ULTIMO LIBRO DI

Dettagli

SETI GALASSIE A GUSCIO IL MISTERO DELLE. «Come sono riuscito a riprendere THEBE, la piccola luna di Giove» GIOVE e VENERE uniti al tramonto

SETI GALASSIE A GUSCIO IL MISTERO DELLE. «Come sono riuscito a riprendere THEBE, la piccola luna di Giove» GIOVE e VENERE uniti al tramonto GIOVE e VENERE uniti al tramonto www.coelum.com I risultati del CONCORSO FOTOGRAFICO Ritratto con Lune di Giove «Come sono riuscito a riprendere THEBE, la piccola luna di Giove» SETI L ULTIMO LIBRO DI

Dettagli

PROGETTO PER IL RECUPERO E LA INSTALLAZIONE DELLA EX STAZIONE ASTRONOMICA DI POGGIO AL VENTO PRESSO IL LICEO SCIENTIFICO G.GALILEI NEL COMUNE DI SIENA

PROGETTO PER IL RECUPERO E LA INSTALLAZIONE DELLA EX STAZIONE ASTRONOMICA DI POGGIO AL VENTO PRESSO IL LICEO SCIENTIFICO G.GALILEI NEL COMUNE DI SIENA PROGETTO PER IL RECUPERO E LA INSTALLAZIONE DELLA EX STAZIONE ASTRONOMICA DI POGGIO AL VENTO PRESSO IL LICEO SCIENTIFICO G.GALILEI NEL COMUNE DI SIENA A cura di: Prof. Sergio Valentini Prof. Francesco

Dettagli

Vivi l Universo e la Natura. Strumenti Ottici di Qualità

Vivi l Universo e la Natura. Strumenti Ottici di Qualità Vivi l Universo e la Natura Strumenti Ottici di Qualità Telescopi Entry-Level per iniziare il viaggio nell affascinante mondo dell Astronomia. L eccellente qualità ottica combinata alla stabile montatura

Dettagli

Montatura Celestron Advanced VX

Montatura Celestron Advanced VX Prove Strumenti Montatura Celestron Advanced VX di Federico Manzini Celestron è una ditta storica presente sul mercato da tantissimi anni. Fu fondata negli Anni 60 da Tom Johnson che giunse a lanciare

Dettagli

RILIEVO LASER SCANNER PARETE MARMOREA XXXXXXXXXXXXX

RILIEVO LASER SCANNER PARETE MARMOREA XXXXXXXXXXXXX RILIEVO LASER SCANNER PARETE MARMOREA XXXXXXXXXXXXXXXXXX PROVA n. 3651/XX Committente: Relatore: XXXXXXXXXXXXX ing. Georg Schiner Vista della parete di intarsio marmoreo XX/88/09/mt Bolzano, 9 Settembre

Dettagli

25 Corso base di formazione per Superintendent Centro Tecnico Federale, Sezione Tappeti Erbosi Sutri (VT)

25 Corso base di formazione per Superintendent Centro Tecnico Federale, Sezione Tappeti Erbosi Sutri (VT) Roma, 15 luglio 2013 Circ. n 19 AI CIRCOLI DI GOLF AI COMITATI E DELEGATI REGIONALI E PROVINCIALI ALLE SCUOLE AGRARIE Loro Sede ======== e p.c., Al Consiglio Federale Alle Riviste Specializzate Oggetto:

Dettagli

Diritto alla salute per i nuovi cittadini. Approfondimento normativo e analisi della realtà provinciale.

Diritto alla salute per i nuovi cittadini. Approfondimento normativo e analisi della realtà provinciale. Diritto alla salute per i nuovi cittadini. Approfondimento normativo e analisi della realtà provinciale. Data e sede 28/11/2014 Auditorium Ospedale S. Chiara Trento Organizzato da Società Italiana di Medicina

Dettagli

BES Bisogni Educativi Speciali

BES Bisogni Educativi Speciali BES Bisogni Educativi Speciali - PER UNA SCUOLA DI QUALITA e INCLUSIVA AULA MAGNA A. Tognoni Istituto Istruzione Superiore "Gregorio Mendel " I.S. C. dell Acqua Via Bernocchi, 1 - LEGNANO 03 Marzo / 21

Dettagli

avendo come elettronica di puntamento l'fs2 di produzione tedesca della che non ha questa funzione (e' antiquato ) rispetto le attuali esigenze degli

avendo come elettronica di puntamento l'fs2 di produzione tedesca della che non ha questa funzione (e' antiquato ) rispetto le attuali esigenze degli 1 (Per "parcheggiare " il telescopio) avendo come elettronica di puntamento l'fs2 di produzione tedesca della astroelettronic che non ha questa funzione (e' antiquato ) rispetto le attuali esigenze degli

Dettagli

ASTRONOMIA A BRESCIA COMUNE DI BRESCIA. Assessorato Pubblica Istruzione e Gioventù Unione Astrofili Bresciani

ASTRONOMIA A BRESCIA COMUNE DI BRESCIA. Assessorato Pubblica Istruzione e Gioventù Unione Astrofili Bresciani ASTRONOMIA A BRESCIA COMUNE DI BRESCIA Assessorato Pubblica Istruzione e Gioventù Unione Astrofili Bresciani Civica Specola Astronomica Cidnea La Specola Astronomica Cidnea è sorta nel 1953, per iniziativa

Dettagli

Montatura equatoriale Avalon M-Uno di Daniele Gasparri

Montatura equatoriale Avalon M-Uno di Daniele Gasparri Montatura equatoriale Avalon M-Uno di Daniele Gasparri La montatura M-Uno, prodotta dall azienda italiana Avalon, è una leggera ed elegante equatoriale monobraccio capace di un carico fotografico fino

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO ANNO 2015

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO ANNO 2015 CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO ANNO 2015 A tutti i tirocinanti dottori commercialisti ed esperti contabili Macerata, mercoledì 21 gennaio 2015. Lunedì 16 febbraio 2015 inizierà a cura dell A.Fo.Prof.

Dettagli

Controllo dei telescopi

Controllo dei telescopi Progetto L astrofisica va a scuola Controllo dei telescopi Pietro Schipani INAF - Osservatorio Astronomico di Capodimonte Gli argomenti che tratteremo Cosa c è bisogno di controllare in un telescopio,

Dettagli

9 Ciclo Anno 2014. 2 Modulo: Diritto Fallimentare

9 Ciclo Anno 2014. 2 Modulo: Diritto Fallimentare 9 Ciclo Anno 2014 2 Modulo: Diritto Fallimentare Scuola Istituita dall Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Padova d Intesa con gli Ordini di Bassano del Grappa Belluno - Rovigo

Dettagli

Sky-Watcher Star Adventurer

Sky-Watcher Star Adventurer Sky-Watcher Star Adventurer Non chiamatemi astro-inseguitore Sono ormai svariati anni che mi dedico alla fotografia astronomica, prima con la pellicola, poi con la DSLR approdando infine al CCD monocromatico.

Dettagli

Roma, 30 luglio 2014

Roma, 30 luglio 2014 Circolare n. 30 Roma, 30 luglio 2014 Ai Circoli di Golf affiliati e aggregati LORO SEDI e, p.c. Al Consiglio Federale Ai Comitati Regionali Ai Delegati Regionali Alle Scuole Agrarie Alle Riviste Specializzate

Dettagli

LISTINO PREZZI PUBBLICO - LUGLIO 2015 STRUMENTI E ACCESSORI PER ASTRONOMIA

LISTINO PREZZI PUBBLICO - LUGLIO 2015 STRUMENTI E ACCESSORI PER ASTRONOMIA LISTINO PREZZI PUBBLICO - LUGLIO 2015 STRUMENTI E ACCESSORI PER ASTRONOMIA Codice Descrizione Pubb. Consigliato TELESCOPI ENTRY LEVEL COMPATTI CE21024-DS Firstscope 76-IYA: Riflettore Dobsoniano da tavolo

Dettagli

Visibilità dei Pianeti:

Visibilità dei Pianeti: A.V.D.A. Associazione Vigevanese Divulgazione Astronomica Internet www.avdavigevano.com Indirizzo E-Mail info@avdavigevano.com CALENDARIO ASTRONOMICO LUGLIO-AGOSTO-SETTEMBRE 07 Visibilità dei Pianeti:

Dettagli

21049 TRADATE (Va) - Via Mameli, 13 - www.gruppoastronomicotradatese.it C.F. e P. I.V.A. 01673900120

21049 TRADATE (Va) - Via Mameli, 13 - www.gruppoastronomicotradatese.it C.F. e P. I.V.A. 01673900120 GALILEO 2009 Gennaio : un famoso film sulla vita di G.Galilei. Febbraio: conferenze sulle scoperte di Galileo. Mag.- Giu. : osservazioni galileiane pubbliche - il Sole come lo vedeva Galileo - il cielo

Dettagli

In anticipo sul futuro. La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti

In anticipo sul futuro. La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti La tecnica termografica genesi e definizioni Termografia: definizioni e principio di misura Dal greco: Scrittura del calore

Dettagli

Corso di Formazione Speaker Sportivo

Corso di Formazione Speaker Sportivo FEDERAZIONE ITALIANA TRIATHLON SETTORE ISTRUZIONE TECNICA Corso di Formazione Speaker Sportivo PALAZZO CONI Via Piranesi, 46 MILANO Sabato 15 febbraio, Sabato 1 marzo, Domenica 16 marzo 1 La FITRI organizza,

Dettagli

Una rete INAF di telescopi a controllo remoto [ Universo (in) Remoto ]

Una rete INAF di telescopi a controllo remoto [ Universo (in) Remoto ] 57 Congresso della Società Astronomica Italiana Bologna, 7 10 maggio 2013 Una rete INAF di telescopi a controllo remoto [ Universo (in) Remoto ] Mauro Dolci ed il Working Group -UiR Perché una rete di

Dettagli

2) Si comunica, in allegato, il calendario di maggio di Porte aperte dell Università di Torino.

2) Si comunica, in allegato, il calendario di maggio di Porte aperte dell Università di Torino. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE PIERO MARTINETTI Via Montello n. 29 / 10014 C A L U S O (TO) Tel. 011/9832445-9832810 Fax 011/9833568 E-mail:info@liceomartinetti.it Circolare docenti n. 258 Caluso, li

Dettagli

CORSO RESIDENZIALE FIAB 2010 DI BASE PER DIRIGENTI DI ASSOCIAZIONI FIAB Programma soggetto a possibili variazioni

CORSO RESIDENZIALE FIAB 2010 DI BASE PER DIRIGENTI DI ASSOCIAZIONI FIAB Programma soggetto a possibili variazioni CORSO RESIDENZIALE 2010 DI BASE PER DIRIGENTI DI ASSOCIAZIONI Programma soggetto a possibili variazioni I corsi si svolgeranno presso l Hotel Borghetti Via Valpolicella, 47 37124 Verona tel 045 941045

Dettagli

Stazionamento di una montatura equatoriale

Stazionamento di una montatura equatoriale Stazionamento di una montatura equatoriale Autore: Focosi Stefano Strumentazione: Celestron SCT C8 su Vixen SP (Super Polaris) Sistema di puntamento: Vixen SkySensor 2000 Sito osservativo: Loc. Molin Nuovo,

Dettagli

La scoperta di 2007 RT6

La scoperta di 2007 RT6 La scoperta di 2007 RT6 di Albino Carbognani albino.carbognani@alice.it Introduzione Il 1 gennaio 1801 Giuseppe Piazzi scopriva, dall Osservatorio di Palermo, il primo asteroide: 1 Ceres, un corpo roccioso

Dettagli

L osservatorio è collocato all interno del Parco pineta tra Saronno e Varese. Attorno ad esso troviamo un incredibile distesa di alberi.

L osservatorio è collocato all interno del Parco pineta tra Saronno e Varese. Attorno ad esso troviamo un incredibile distesa di alberi. L osservatorio L osservatorio è collocato all interno del Parco pineta tra Saronno e Varese. Attorno ad esso troviamo un incredibile distesa di alberi. All interno troviamo la sala conferenze e i vari

Dettagli

a.s. 2014-2015 PIANO ANNUALE PERL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEL PERSONALE EDUCATIVO E AUSILIARIO DEI SERVIZI ALL INFANZIA 0-6

a.s. 2014-2015 PIANO ANNUALE PERL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEL PERSONALE EDUCATIVO E AUSILIARIO DEI SERVIZI ALL INFANZIA 0-6 PUBBLICA ISTRUZIONE e SERVIZI EDUCATIVI Coordinamento Pedagogico e Organizzativo PIANO ANNUALE PERL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEL PERSONALE EDUCATIVO E AUSILIARIO DEI SERVIZI ALL INFANZIA 0-6 INFORMAZIONI

Dettagli

Rassegna PaRcoscenico 2015 Eventi dal 20 giugno al 19 settembre per festeggiare i 20 anni del Parco di Villa Angeletti

Rassegna PaRcoscenico 2015 Eventi dal 20 giugno al 19 settembre per festeggiare i 20 anni del Parco di Villa Angeletti Rassegna 2015 Eventi dal 20 giugno al 19 settembre per festeggiare i 20 anni del Parco di Villa Angeletti Dove si trova Parco di Villa Angeletti, ingresso da via de Carracci 65 (con ampio parcheggio gratuito)

Dettagli

SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa. Stage. Advanced Educational Stage in Hypertension. progetto di formazione biennale 2004-2005

SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa. Stage. Advanced Educational Stage in Hypertension. progetto di formazione biennale 2004-2005 SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa Stage Advanced Educational Stage in Hypertension progetto di formazione biennale 2004-2005 ROMA, 7-9 febbraio 2005 Si ringrazia Pfizerper il fattivo supporto

Dettagli

Ciao! Una sola raccomandazione: non fissare mai il Sole direttamente, può danneggiarti gli occhi!

Ciao! Una sola raccomandazione: non fissare mai il Sole direttamente, può danneggiarti gli occhi! 1 Ciao! Il tuo Osservatorio di Monte Rosa si apre questa mattina e così inizia questa avventura alla scoperta del Cielo, per conoscere e comprendere quel che succede nell Universo, di cui la nostra Terra

Dettagli

Circolare n. 298. Si allega calendario. Il Dirigente Scolastico Enrico Danili. Data 18 FEBBRAIO 2013. Oggetto DOCENTI ALUNNI LORO SEDI

Circolare n. 298. Si allega calendario. Il Dirigente Scolastico Enrico Danili. Data 18 FEBBRAIO 2013. Oggetto DOCENTI ALUNNI LORO SEDI Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Istituto Statale d Istruzione Superiore V.Floriani Via Cremagnani 18 Vimercate Tel 039.608.06.47 - fax 039.608.05.09 Istituto.floriani@iisfloriani.it Circolare

Dettagli

POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE

POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE Polo di /Emilia Romagna I Lincei per una nuova didattica nella scuola: Una rete nazionale POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE 1. OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

CORSO PER OPERATORI IN ZOOANTROPOLOGIA EQUESTRE

CORSO PER OPERATORI IN ZOOANTROPOLOGIA EQUESTRE CORSO PER OPERATORI IN ZOOANTROPOLOGIA EQUESTRE BOLOGNA, DAL 14 E 15 MARZO 2015 Siua Casella Postale 21-40018 San Pietro in Casale (BO) - Cell. 340 2513890 Fax.051 0822156 info@siua.it - www.siua.it Gestione

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE DEL COMITATO SCIENTIFICO DELLA FONDAZIONE OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CASTELGRANDE ANNO 2007

RELAZIONE ANNUALE DEL COMITATO SCIENTIFICO DELLA FONDAZIONE OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CASTELGRANDE ANNO 2007 RELAZIONE ANNUALE DEL COMITATO SCIENTIFICO DELLA FONDAZIONE OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CASTELGRANDE ANNO 2007 Preparato da: Dr. Luigi Colangeli Ing. Dario Mancini Dr. Fausto Cortecchia Dr. Vincenzo Ripepi

Dettagli

Il paesaggio lunare e le sue sorprese

Il paesaggio lunare e le sue sorprese Associazione Esperienza LINEARIS n 1 5 dicembre (Laboratorio 2009 Astrofili di Interdisciplinare Piombino per l Educazione all Astronomia ed alla Ricerca Scientifica) Il paesaggio lunare e le sue sorprese

Dettagli

raffaele de marinis FOTO PANORAMICHE PIANIFICAZIONE, PRODUZIONE, POSTPRODUZIONE E PRESENTAZIONE

raffaele de marinis FOTO PANORAMICHE PIANIFICAZIONE, PRODUZIONE, POSTPRODUZIONE E PRESENTAZIONE raffaele de marinis FOTO PANORAMICHE PIANIFICAZIONE, PRODUZIONE, POSTPRODUZIONE E PRESENTAZIONE INTRODUZIONE Una immagine panoramica, per l ampia zona ripresa e per le sue dimensioni, va ben oltre al campo

Dettagli

www.commercialistatelematico.com Commercialista Telematico srl tel 0541/780083 - fax 0541/780655

www.commercialistatelematico.com Commercialista Telematico srl tel 0541/780083 - fax 0541/780655 www.commercialistatelematico.com Commercialista Telematico srl tel 0541/780083 - fax 0541/780655 CHI SIAMO La nostra organizzazione gestisce fin dal luglio 1995 il sito internet denominato Commercialista

Dettagli

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Corso di Perfezionamento Formazione Permanente Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere Osservatorio di terminologie e politiche linguistiche

Dettagli

IperAstro un ipertesto di astronomia

IperAstro un ipertesto di astronomia IperAstro un ipertesto di astronomia Figura 1 : logo di IperAstro (fig1.jpg) R. Bedogni, F. Delpino - Osservatorio Astronomico di Bologna F.S. Delli Santi, F. Zavatti - Dipartimento d'astronomia, Università

Dettagli

ISTITUTO FELLINI Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria

ISTITUTO FELLINI Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria M.T.P.A. Master in Tecniche di Produzione Audiovisiva Centro Formazione Tecnici della Comunicazione

Dettagli

CORSO FORMAZIONE DI BASE BOLOGNA, IL PALLONE, 23-25 GENNAIO 2015

CORSO FORMAZIONE DI BASE BOLOGNA, IL PALLONE, 23-25 GENNAIO 2015 CORSO FORMAZIONE DI BASE BOLOGNA, IL PALLONE, 23-25 GENNAIO 205 ASSOCIAZIONE ITALIANA TURISMO RESPONSABILE Preparato per: Consiglio Direttivo AITR Preparato da: TAVOLO FORMAZIONE Date: February, 205 Report

Dettagli

Spettroscopia di righe in assorbimento interstellari!

Spettroscopia di righe in assorbimento interstellari! Spettroscopia di righe in assorbimento interstellari! Lezione ISM 4! G. Vladilo! Astronomia Osservativa C, Lezione ISM 4, Vladilo (2011)! 1! Spettroscopia di righe in assorbimento interstellari! Alta risoluzione!

Dettagli

4th PAVIA UPDATE ON BREAST CANCER Percorso donna ad alto rischio al Policlinico San Matteo

4th PAVIA UPDATE ON BREAST CANCER Percorso donna ad alto rischio al Policlinico San Matteo 4th PAVIA UPDATE ON BREAST CANCER Percorso donna ad alto rischio al Policlinico San Matteo 17 maggio 2014 Aula Magna C. Golgi - Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Presidenti Onorari: Eloisa Arbustini,

Dettagli

COMUNE DI FAENZA PALESTRA DELLA SCIENZA -TAVOLO DELLA SCIENZA

COMUNE DI FAENZA PALESTRA DELLA SCIENZA -TAVOLO DELLA SCIENZA XXIV 2 0 1 4 XIV MOSTRE Centro Culturale M. GuaduCCi ZattaGlia (BrisiGhella) 5 aprile - 8 giugno sala esposizioni del Centro Culturale M.Guaducci Zattaglia (Brisighella) CALANCHI: UN MARE DI CONCHIGLIE

Dettagli

MIUR.AOOUSPVR.REGISTRO UFFICIALE(U).0008580.05-12-2014

MIUR.AOOUSPVR.REGISTRO UFFICIALE(U).0008580.05-12-2014 MIUR.AOOUSPVR.REGISTRO UFFICIALE(U).0008580.05-12-2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Verona data timbro Alla c.a. Dirigenti Scolastici scuole di ogni ordine e grado di Verona

Dettagli

LISTINO PREZZI AL PUBBLICO LUGLIO 2015 STRUMENTI PER ASTRONOMIA CANNOCCHIALI TERRESTRI

LISTINO PREZZI AL PUBBLICO LUGLIO 2015 STRUMENTI PER ASTRONOMIA CANNOCCHIALI TERRESTRI LISTINO PREZZI AL PUBBLICO LUGLIO 2015 STRUMENTI PER ASTRONOMIA CANNOCCHIALI TERRESTRI Codice Descrizione Pubb. Consigliato TELESCOPI ENTRY LEVEL SK60700 R 60/700 AZ2 Telescopio rifrattore diam.60mm, focale

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità. (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità. (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazione/Specialist Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità (ISO 19011:2012 - ISO 9001:2008) (40 ore) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 ore Filippo Brunelleschi

Dettagli

FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA

FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA CORSO TEORICO E PRATICO DI RIPRESA, ELABORAZIONE E STAMPA PER ARCHITETTI CHE DESIDERANO OTTIMIZZARE LA TECNICA FOTOGRAFICA PER DOCUMENTARE IL PROPRIO LAVORO SCHEDA DEL CORSO

Dettagli

II CORSO DI LIVELLO PER ASSISTENTI ALLA COMUNICAZIONE DEI DISABILI VISIVI

II CORSO DI LIVELLO PER ASSISTENTI ALLA COMUNICAZIONE DEI DISABILI VISIVI TITOLO CORSO: II CORSO DI LIVELLO PER ASSISTENTI ALLA COMUNICAZIONE DEI DISABILI VISIVI AREA: DISABILI CODICE: D2 Obiettivi dettagliati che il percorso persegue Nell ambito del supporto istituzionale offerto

Dettagli

Astrofotografia Deep Sky con DSLR per principianti

Astrofotografia Deep Sky con DSLR per principianti Astrofotografia Deep Sky con DSLR per principianti Moltissimi appassionati di astronomia,pur in possesso di alcuni gadget tecnici di base potenzialmente adatti per l astrofotografia del profondo cielo,

Dettagli

FILTRI SOLARI H-ALPHA

FILTRI SOLARI H-ALPHA FILTRI SOLARI H-ALPHA La luce del Sole ha una sua "firma" inconfondibile, derivante dai vari elementi che lo CHE COSA E compongono. Quando se ne osserva lo spettro si possono notare molte linee scure (linee

Dettagli

I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE

I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE Nell ultima notte di osservazione abbiamo visto bellissime immagini della Galassia, delle sue stelle e delle nubi di gas che la compongono.

Dettagli

Spettroscopia a bassa e alta risoluzione

Spettroscopia a bassa e alta risoluzione Spettroscopia a bassa e alta risoluzione di Saturno e dei satelliti Titano, Rhea e Thetys Autori: (in ordine alfabetico) Dal Maso Enrico, Lauro Nicola, Lotto M. Chiara, Zarantonello Laura, (Liceo G.B.

Dettagli

LVII Congresso SAIt- Bologna, 7-10 maggio 2013. Laura Daricello, INAF - Osservatorio Astronomico di Palermo

LVII Congresso SAIt- Bologna, 7-10 maggio 2013. Laura Daricello, INAF - Osservatorio Astronomico di Palermo ATTIVITÀ DIVULGATIVE INAF SU SCALA NAZIONALE: ANALISI E PROPOSTE DISVILUPPO ALL INTERNO DI UN PROGRAMMA ORGANICO LVII Congresso SAIt- Bologna, 7-10 maggio 2013 ATTIVITÀ DIVULGATIVE INAF SU SCALA NAZIONALE:

Dettagli

Percorsi planetario globe

Percorsi planetario globe Percorsi planetario globe Da quest anno c è anche la possibilità di scegliere tra tre filmati FULL DOME: Losing the dark (in italiano), Stars (In italiano), e Back to the Moon for good (In inglese). Quest

Dettagli

Ottica fotografica. Lezioni per il corso di Fisica per gli studenti del diploma di Ottica

Ottica fotografica. Lezioni per il corso di Fisica per gli studenti del diploma di Ottica Ottica fotografica Lezioni per il corso di Fisica per gli studenti del diploma di Ottica Alessandro Farini alessandro.farini@inoa.it Istituto Nazionale di Ottica Applicata-CNR 2 luglio 2009 Alessandro

Dettagli

CORSO DI FOTOGRAFIA ODONTOIATRICA. Dott. Guido Golfieri. Centro Corsi Alta-Tech, Sandrigo (VI)

CORSO DI FOTOGRAFIA ODONTOIATRICA. Dott. Guido Golfieri. Centro Corsi Alta-Tech, Sandrigo (VI) CORSO DI FOTOGRAFIA ODONTOIATRICA Quality. Service. Continuous Education. Dott. Guido Golfieri Centro Corsi Alta-Tech, Sandrigo (VI) 14-15 Giugno 2013 LA FOTOGRAFIA ODONTOSTOMATOLOGICA È un eccellente

Dettagli

Gruppo di Ricerca Didattica Unità Didattica Dalla Luce al Telescopio Resoconto attività svolta al Liceo Sperimentale Siani di Napoli

Gruppo di Ricerca Didattica Unità Didattica Dalla Luce al Telescopio Resoconto attività svolta al Liceo Sperimentale Siani di Napoli Gruppo di Ricerca Didattica Unità Didattica Dalla Luce al Telescopio Resoconto attività svolta al Liceo Sperimentale Siani di Napoli di Gennaro Cretella e Gianfranco Spirito Nel mese di maggio 0, il Liceo

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

Ecco alcuni video dedicati al progetto "Terre del Cielo - Worlds of the Sky": visionateli su Youtube!

Ecco alcuni video dedicati al progetto Terre del Cielo - Worlds of the Sky: visionateli su Youtube! 1 di 5 13/04/2010 13.10 EANweb NEWSLETTER del 06 gennaio 2010 European Astrosky Network - Italy (a cura di Rodolfo Calanca e Angelo Angeletti) www.crabnebula.it/rc/menu_ean.htm Web-TV: www.livestream.com/eantv

Dettagli

CORSO DI FOTOGRAFIA ODONTOIATRICA QUALITY. SERVICE. CONTINUOUS EDUCATION. Dott. Guido Golfieri. Centro Corsi Alta-Tech, Sandrigo (VI)

CORSO DI FOTOGRAFIA ODONTOIATRICA QUALITY. SERVICE. CONTINUOUS EDUCATION. Dott. Guido Golfieri. Centro Corsi Alta-Tech, Sandrigo (VI) CORSO DI FOTOGRAFIA ODONTOIATRICA QUALITY. SERVICE. CONTINUOUS EDUCATION. Dott. Guido Golfieri Centro Corsi Alta-Tech, Sandrigo (VI) 14-15 Giugno 2013 OBIETTIVO DEL CORSO Il corso si propone di promuovere

Dettagli

Cinisello Balsamo, 12 febbraio 2010

Cinisello Balsamo, 12 febbraio 2010 LE STELLE DOPPIE Gianluca Sordiglioni GACB Cinisello Balsamo, 12 febbraio 2010 Definizione Due o più stelle legate gravitazionalmente Due o più stelle prospetticamente vicine Doppie fisiche (o binarie)

Dettagli

PRESENTAZIONE del PROGRAMMA 8 CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ALLENATORI DI SETTORE GIOVANILE Mercoledì, 25 gennaio 2012. Contenuti:

PRESENTAZIONE del PROGRAMMA 8 CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ALLENATORI DI SETTORE GIOVANILE Mercoledì, 25 gennaio 2012. Contenuti: F.C.Internazionale Milano S.p.A. Settore Giovanile PRESENTAZIONE del PROGRAMMA 8 CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ALLENATORI DI SETTORE GIOVANILE Mercoledì, 25 gennaio 2012 - obiettivi del corso Contenuti: -

Dettagli

(Rev. 02 del 05.2014) IT Italiano. ASSEMBLAD S.r.l. 50013 Campi Bisenzio Firenze Italy

(Rev. 02 del 05.2014) IT Italiano. ASSEMBLAD S.r.l. 50013 Campi Bisenzio Firenze Italy (Rev. 02 del 05.2014) IT Italiano CELLA INFRA-QUEEN OIML R99-2008 Classe 00 Cella in Classe 00 per analisi gas di scarico La nuova cella di analisi gas Infra-Queen rappresenta un evoluzione di quella attualmente

Dettagli