PERCORSI DIDATTICI SCUOLA PRIMARIA CLASSI III

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PERCORSI DIDATTICI 2011 2012 SCUOLA PRIMARIA CLASSI III"

Transcript

1 Comune di Rosignano Marittimo U.O. Attività Culturali Museo Archeologico Palazzo Bombardieri Coop. Capitolium s.r.l. PERCORSI DIDATTICI SCUOLA PRIMARIA CLASSI III MUSEO ARCHEOLOGICO PALAZZO BOMBARDIERI Via del Castello Rosignano Marittimo Tel. 0586/ Fax 0586/ E mail: COOP. CAPITOLIUM S.R.L. Tel. 348/ Fax 0586/ E mail:

2 PERCORSO 1 ARCHEOLOGIA CHE PASSIONE! Nel sentire comune, il mestiere dell archeologo è sempre avvolto da un aura di avventura e mistero e si ritiene che l archeologo sia un avventuriero che coltiva una sua passione. Gli addetti ai lavori, invece, sanno quanto ogni minimo risultato sia frutto di studio, fatica e pazienza. L obiettivo del percorso proposto è dare il giusto rilievo all archeologia come fonte per la conoscenza storica e illustrare i metodi attraverso i quali si raccolgono i vari dati (scavo archeologico e ricognizioni topografiche) e si rielaborano, riorganizzandoli in una sintesi storica. Lo scopo cui si mira è anche quello di fornire ai ragazzi strumenti di lettura dell ambiente e della realtà che li circonda che vadano oltre l ambito più prettamente archeologico. Ci si propone di renderli più consapevoli e responsabili nei confronti del territorio cui appartengono e più consci delle complesse dinamiche storiche che tale territorio ha vissuto. L attività si articola in una lezione frontale e due laboratori pratici (durata media di ciascuna attività 1,30 2 h). Gli insegnanti possono abbinare la lezione ad uno o ad entrambi i laboratori a seconda del tempo che hanno a disposizione (mattinata o intera giornata). I laboratori (e le giornate) possono essere svolti solo al Museo; solo in casi eccezionali la lezione può essere tenuta in classe, in data diversa dai laboratori. Per motivi didattici e logistici si consiglia vivamente la concentrazione delle tre attività nell arco di un unica giornata (durata 6 ore, h ). L ARCHEOLOGO COME INVESTIGATORE Lezione Fare l archeologo. L archeologo è presentato come un investigatore alla ricerca di tracce per ricostruire la storia del passato, proponendo loro come modello di archeologo/investigatore personaggi familiari (Conan detective, Lupin III) e facendo paragoni con oggetti ed ambienti noti per aiutarli nella comprensione della sequenza stratigrafica. Laboratori I cocci. Grazie a questa attività pratica, i ragazzi possono sperimentare le principali attività connesse allo studio dei reperti archeologici: dal lavaggio alla siglatura, dalla divisioni per classi di materiali, al restauro. Prove di allestimento. Durante questa attività pratica, i ragazzi provano ad allestire una vetrina, utilizzando oggetti appositamente scelti per loro, e a redigerne le didascalie.

3 ESEMPIO DI GIORNATA : UN GIORNO DA ARCHEOLOGI Nel corso di una giornata, dopo una lezione teorica sul mestiere dell archeologo, i ragazzi si dedicano alla sistemazione dei reperti, lavandoli e classificandoli, e alla ricostruzione di alcune forme. Una breve visita al laboratorio di restauro al piano terra del Museo offre l occasione per apprendere delle nozioni basilari di restauro archeologico. Attraverso l osservazione dell allestimento di una sala del Museo i ragazzi imparano a riconoscere le modalità e gli obiettivi della musealizzazione di un oggetto. Al termine, allestiscono una vetrina utilizzando degli oggetti appositamente scelti e redigendo le relative didascalie.

4 PERCORSO 2 IL NOSTRO PAESAGGIO Obiettivo del percorso è delineare lo sviluppo del territorio della Bassa Valle del Cecina e della costa dell Etruria Settentrionale in relazione all evoluzione del rapporto tra l uomo e l ambiente e al cambiamento delle forme d insediamento e dell uso delle risorse dalla Preistoria al Medioevo. L attività si articola in lezioni teoriche (durata 1,30 h circa) e laboratori pratici (durata 2 h circa). Gli insegnanti possono combinare due (min.) o tre attività a loro scelta tra quelle di seguito proposte, a seconda del tempo che hanno a disposizione (mattinata o intera giornata). Per motivi didattici e logistici si consiglia vivamente la concentrazione di tre attività nell arco di un unica giornata. I laboratori possono essere svolti solo al Museo. Solo in casi eccezionali le lezioni possono essere svolte a scuola, in data diversa dai laboratori. LA PREISTORIA LEZIONI ALL INIZIO DELLA STORIA DELL UOMO Il Paleolitico : definizione di Preistoria e suddivisioni cronologiche, cenni sull evoluzione, l ambiente e le strategie di sussistenza dell uomo, i più importanti siti toscani, esposizione di alcuni strumenti ricostruiti sperimentalmente L arte nelle preistoria : nascita dell arte, le tecniche adottate dai cacciatori del Paleolitico, Il naturalismo, la stilizzazione geometrica del Neolitico, l arte della prima età dei Metalli L alimentazione nella preistoria : Tra passato e presente si affrontano i principali adattamenti della società umana legati ai mutamenti climatici e di conseguenza tutto ciò che ha influenzato l uomo nelle sue scelte alimentari. LABORATORI Scheggiatura : distinzione delle principali pietre utilizzate per la scheggiatura, con particolare riferimento alla realtà archeologica territoriale; produzione di piccole schegge attraverso la tecnica della percussione diretta e sperimentazione del ritocco; immanicatura del manufatto ottenuto, sperimentazione dell'efficacia dei diversi strumenti realizzati. Arte : Riproduzione su materiale diverso (carta, ciottoli, ecc.) dei principali temi figurativi dell'arte paleolitica con l'impiego di ocre appositamente preparate. Le prime abitazioni : Il laboratorio prevede la costruzione di piccole capanne (teepee) ed è esclusivamente rivolto alle classi che intendano partecipare alle giornate preistoriche all aperto (loc. Acquabona).

5 ALLA FINE DELL ULTIMA GLACIAZIONE LEZIONI Mesolitico e Neolitico : i mutamenti climatici, le nuove strategie di sussistenza dell Homo Sapiens Sapiens, la nascita dell agricoltura e dell allevamento, la nascita dei primi villaggi. Le innovazioni del Neolitico : La lavorazione delle pelli e dei tessuti, le fonti alimentari, la trasformazione dell argilla: la ceramica. LABORATORI La tessitura : breve introduzione sulle principali fibre naturali e sui principi base della tessitura. Realizzazione individuale di un tessuto su telaietto a cornice. Su richiesta della classe e, previo accordo con l operatore, è anche possibile realizzare direttamente il telaio di tipo verticale. La ceramica preistorica : breve introduzione sulla materia prima e sulla tecnica impiegata. Realizzazione individuale di un piccolo vaso preistorico con la tecnica a colombino ; decorazione con incisioni o impressioni. La cottura dei vasi : costruzione di un forno di età preistorica e cottura del vaso realizzato nel corso del laboratorio La ceramica preistorica. Solo per chi effettua attività all aperto (loc. Acquabona) ESEMPI DI GIORNATE PREISTORICHE Vivere nel Paleolitico Nel corso di una giornata, i ragazzi si calano nei panni di un gruppo di cacciatori che si sposta sul territorio alla ricerca di cibo. Dopo aver costruito il campo base, si procurano pietre e legna per accendere il fuoco sul quale verrà cotto il pasto. Terminato il pranzo, realizzano delle pitture o provano a scheggiare la pietra o si misurano nelle tecniche del lancio (propulsore e arco). Luogo: Acquabona Vivere nel Neolitico Nel corso di una giornata, i ragazzi si calano nei panni di un gruppo di allevatori agricoltori. Dopo aver cercato e raccolto il cibo che la natura mette loro a disposizione, si impegnano in altre attività quotidiane; dalla raccolta della legna all accensione del fuoco, dalla farinazione dei cereali alla cottura del pane, dalla tessitura alla realizzazione di vasi per conservare o cuocere il cibo. Luogo: Acquabona

6 Il villaggio Neolitico NOVITA 2011/2012 Nel corso della giornata, dopo una breve lezione sulla tipologia delle abitazioni e delle principali differenze di alcune delle culture sviluppate durante il Neolitico italiano, gli studenti costruiranno un diorama in scala di un villaggio neolitico; dopo aver ricostruito una capanna al centro del modellino si produrranno tutti gli oggetti che rappresentavano gli arredi e gli accessori che hanno caratterizzato quest epoca (telaio in legno, forni, vasi, ecc). Il modellino resterà a disposizione della classe. Luogo: Museo Archeologico

7 PERCORSO 3 L ARCHEOLOGIA SUBACQUEA Il mare ha custodito per secoli le tracce di naufragi antichi e recenti, così come i resti di porti e di città costiere sprofondati col passare del tempo. Tuttavia solo con l invenzione dell autorespiratore ad aria è stato possibile avviare le ricerche archeologiche subacquee, che negli ultimi 50 anni hanno portato a scoperte sempre nuove. Relitti e resti di strutture portuali sommersi dal mare sono divenuti accessibili, e gli archeologi subacquei hanno adattato il metodo di lavoro dell archeologia terrestre all ambiente sottomarino. Con un linguaggio accessibile ai ragazzi, il percorso illustra vari aspetti di una disciplina affascinante, di grande attualità per un territorio proteso sul mare come quello della Toscana e del suo arcipelago, crocevia dei traffici marittimi fin dalle epoche più remote. L attività si articola in due lezioni teoriche ed un laboratorio (durata 1,30 2 h circa), che possono essere svolte sia in classe che al Museo (si suggerisce quest ultima opzione). "L ARCHEOLOGIA SOTT ACQUA" I Lezione: Dai primi palombari ai sommozzatori di oggi Come si forma un relitto; cosa si conserva della nave e del suo carico. L indagine subacquea: la ricerca; lo scavo; la documentazione; il recupero. Problemi di conservazione dei reperti di provenienza subacquea. II Lezione: La nuova frontiera dell archeologia subacquea: le ricerche ad alta profondità I principali relitti del nostro mare: le Secche di Vada, il litorale livornese e l Arcipelago Toscano. Sulle rotte dei pirati: tra ricerca scientifica e caccia al tesoro; il caso della nave Polluce all isola d Elba, dal saccheggio del relitto al recupero autorizzato. Laboratorio: Gli strumenti dell archeologo subacqueo Visione diretta delle attrezzature di base dell archeologo subacqueo: l equipaggiamento subacqueo; le attrezzature per il rilievo e il disegno sott acqua; la macchina fotografica subacquea. Prova di scrittura e disegno nell acqua con lavagnetta apposita immersa entro contenitori. Attività di gruppo con simulazione di un immersione per documentare resti archeologici in ambiente subacqueo: mettendo in pratica quanto discusso negli incontri precedenti, i bambini programmano un immersione di lavoro, tenendo conto della profondità e del tempo a disposizione. I diversi gruppi devono eseguire la fotografia e il disegno di alcuni reperti sul fondo del mare, secondo i criteri appresi e con le attrezzature messe a loro disposizione (lavagnette, quadrato da rilievo, riferimenti metrici, bussola...) con la bocca ben chiusa, come se fossero sott acqua (e per chi parla, penitenza!).

PERCORSI DIDATTICI 2011 2012 SCUOLA PRIMARIA CLASSI V

PERCORSI DIDATTICI 2011 2012 SCUOLA PRIMARIA CLASSI V Comune di Rosignano Marittimo U.O. Attività Culturali Museo Archeologico Palazzo Bombardieri Coop. Capitolium s.r.l. PERCORSI DIDATTICI 2011 2012 SCUOLA PRIMARIA CLASSI V MUSEO ARCHEOLOGICO PALAZZO BOMBARDIERI

Dettagli

Scuola dell infanzia. Percorsi proposti:

Scuola dell infanzia. Percorsi proposti: Museo Nazionale Preistorico Etnografico L. Pigorini w w w.pigorini/beniculturali.it Scuola dell infanzia Una serie di percorsi ludico-didattici rivolti in particolare alla scuola dell infanzia, per dare

Dettagli

Cavriana Museo Archeologico dell Alto Mantovano

Cavriana Museo Archeologico dell Alto Mantovano Cavriana Museo Archeologico dell Alto Mantovano Cavriana Museo Archeologico dell Alto Mantovano Il Museo Archeologico dell Alto Mantovano, fondato nel 1967 e allestito a cura del Gruppo Archeologico Cavriana,

Dettagli

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO Estate 2013 LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI OGGI FACCIO UN VASO Ai bambini verranno mostrate alcune semplici immagini per illustrare le attività di estrazione,

Dettagli

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2011-2012

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2011-2012 DI PALO IN PALAFITTA ALLA SCOPERTA DEL SITO ARCHEOLOGICO DEL LAVAGNONE DI DESENZANO E DELLA VITA IN UN VILLAGGIO PALAFITTICOLO DELL ETÀ DEL B RONZO. T IPOLOGIA Percorso

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO LABORATORIO CONTENUTI: DURATA: 2 h

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO LABORATORIO CONTENUTI: DURATA: 2 h LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO INDICARE FASCIA SCOLASTICA DI LABORATORIO UN ARTE NATA MOLTO TEMPO FA: LA TESSITURA!

Dettagli

visite su prenotazione

visite su prenotazione visite su prenotazione L Archeodromo delle Madonie Un parco-museo da vivere, da toccare, da sperimentare! L Archeodromo delle Madonie è un parco didattico a tema archeologico, al cui interno è stata allestita

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI PRESENTAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013/2014

PERCORSI DIDATTICI PRESENTAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PERCORSI DIDATTICI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PRESENTAZIONE Anche per l anno scolastico 2013/2014 la Cooperativa Colline Metallifere torna a proporre alle scuole primarie e secondarie i Percorsi Didattici

Dettagli

Proposte didattiche del Museo Civico di Pizzighettone

Proposte didattiche del Museo Civico di Pizzighettone Proposte didattiche del Museo Civico di Pizzighettone Il Museo Civico di Pizzighettone è uno fra i più antichi della provincia di Cremona: inaugurato nel 1907 in seguito a donazioni private, dopo il 25

Dettagli

Laboratori didattici per bambini e ragazzi

Laboratori didattici per bambini e ragazzi Laboratori didattici per bambini e ragazzi SCUOLA DELL INFANZIA/SCUOLA PRIMARIA (I CICLO) TEMATICA: ARCHEOLOGIA PER I Più PICCOLI Favole in museo Obiettivi: l'approccio alla storia avviene attraverso la

Dettagli

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO VALSAMOGGIA

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO VALSAMOGGIA MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO VALSAMOGGIA Estate 2015 LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI OGGI FACCIO UN VASO (4 a bambino) Si mostrano alcune semplici immagini per illustrare ai bambini

Dettagli

Attività didattica a.s. 2015/2016

Attività didattica a.s. 2015/2016 MUSEO CIVICO di MANERBIO e DEL TERRITORIO Attività didattica a.s. 2015/2016 Percorsi didattici Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di I grado Scuola secondaria di II grado Museo Civico

Dettagli

Archeologia a scuola

Archeologia a scuola Archeologia a scuola Progetto per attività didattiche archeologiche per le scuole primarie e secondarie proposto da: Museo di Archeologia per Roma UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA Piccoli Archeologi Progetto

Dettagli

Museo e Parco archeologico di Cecina Coop. Capitolium, Il Cosmo, Itinera Tel/fax 0586/769022, mobile 340/1446885

Museo e Parco archeologico di Cecina Coop. Capitolium, Il Cosmo, Itinera Tel/fax 0586/769022, mobile 340/1446885 Alla cortese attenzione Direzione Didattica I Circolo Direzione Didattica II Circolo Direzione Scuola Media Statale G. Galilei Progetto Archeologia PIA - A. S. 2009-2010 Anche per l anno scolastico 2009-2010,

Dettagli

Servizi per la didattica 2014/2015

Servizi per la didattica 2014/2015 Servizi per la didattica 2014/2015 Servizio didattico Tel. 06-49913924 Fax 06-49913653 Dott.ssa La Marca: 349-2360256 Dott.ssa Savino: 320-4871773 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL ANTICHITÀ Sulle orme della

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI DI VILLAMASSARGIA Anno scolastico 2013 2014. Progettazione annuale STORIA. Classe 3 a A

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI DI VILLAMASSARGIA Anno scolastico 2013 2014. Progettazione annuale STORIA. Classe 3 a A ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI DI VILLAMASSARGIA Anno scolastico 2013 2014 Progettazione annuale di STORIA Classe 3 a A Insegnante Floris Silvia Premessa La storia ha un grande valore formativo,

Dettagli

MUSEIALTOVICENTINO per la

MUSEIALTOVICENTINO per la Città di Valdagno Assessorato alle Politiche Culturali Museo Museo Civico D. Dal Lago Civico Palazzo Festari - Corso Italia, 63-36078 Valdagno (VI) MUSEIALTOVICENTINO per la Orario di apertura: sabato

Dettagli

ffllffl EO! ITr Guida alle attività didattiche MUSEO REGIONE TOSCANA Comune di Grosseto MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA

ffllffl EO! ITr Guida alle attività didattiche MUSEO REGIONE TOSCANA Comune di Grosseto MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA Comune di Grosseto AL EO! Guida alle attività didattiche REGIONE TOSCANA ITr,M :,; I i[ 1,1.A MAREMMA MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA ffllffl MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA Coordinamento:

Dettagli

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO GIOVANNI RAMBOTTI DI DESENZANO D/G

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO GIOVANNI RAMBOTTI DI DESENZANO D/G MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO GIOVANNI RAMBOTTI DI DESENZANO D/G OFFERTA DEI SERVIZI EDUCATIVI Il Museo Civico Archeologico Rambotti di Desenzano ha aperto nel 1990 e dall anno scolastico 2008-2009 l attività

Dettagli

Programmi didattici. Le scuole & il Museo Archeologia a Varese

Programmi didattici. Le scuole & il Museo Archeologia a Varese Le scuole & il Museo Archeologia a Varese Programmi didattici Museo Civico Archeologico di Villa Mirabello - Varese Museo Civico Preistorico Isolino Virginia - Lago di Varese - Biandronno Visite guidate

Dettagli

Il Museo per la scuola

Il Museo per la scuola MUE CVC D. D G l Museo per la scuola Museo Civico D. Dal ago Palazzo Festari - Corso talia, 63-36078 Valdagno rario di apertura: sabato dalle 16.30 alle 19.00; gli altri giorni su prenotazione. Chiuso

Dettagli

* L attività è stata pensata specificamente per quelle classi che vogliono avvicinarsi all istituzione Museo.

* L attività è stata pensata specificamente per quelle classi che vogliono avvicinarsi all istituzione Museo. Associazione culturale per la tutela e la valorizzazione Tel. : 345-4418830 E-mail: info@heredia.it Web: www.heredia.it storico-ambientale della Centuriazione a nord-est di Padova. PROPOSTE DIDATTICHE

Dettagli

Un parco-museo da vivere, da toccare, da sperimentare!

Un parco-museo da vivere, da toccare, da sperimentare! Un parco-museo da vivere, da toccare, da sperimentare! Parco didattico a tema archeologico, nell Archeodromo delle Madonie vengono rivisitate le principali innovazioni tecnologico/culturali susseguitesi

Dettagli

PROPOSTE SCUOLE 2015-2016

PROPOSTE SCUOLE 2015-2016 PROPOSTE SCUOLE 2015-2016 L'insolita visita guidata I laboratori del LABENUR Il Museo LABENUR a scuola Programma di laboratori, visite guidate, attività didattiche per l'anno 2015-2016 a cura di Anemos

Dettagli

MUSEO ARCHEOLOGICO POLVERIERA GUZMAN ORBETELLO OFFERTA DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015

MUSEO ARCHEOLOGICO POLVERIERA GUZMAN ORBETELLO OFFERTA DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 MUSEO ARCHEOLOGICO POLVERIERA GUZMAN ORBETELLO OFFERTA DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 1 MOTIVAZIONI E FINALITÀ Il Museo Archeologico di Orbetello ha predisposto per l anno scolastico 2014-2015 un

Dettagli

OFFERTA DIDATTICA 2013/2014

OFFERTA DIDATTICA 2013/2014 L archeologia, il cui nome deriva dal greco e significa discorso sulle cose antiche, e la scienza che studia la storia dell uomo e le civiltà del passato tramite l analisi dei reperti archeologici rinvenuti

Dettagli

referente dr.ssa Paola Di Tommaso In collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell Abruzzo

referente dr.ssa Paola Di Tommaso In collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell Abruzzo referente dr.ssa Paola Di Tommaso In collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell Abruzzo referente dr. Andrea R. Staffa ispettore direttore coordinatore presentano Scavi Storia Sensazioni

Dettagli

TECNOLOGIA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA CLASSI PRIME OBIETTIVI FORMATIVI

TECNOLOGIA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA CLASSI PRIME OBIETTIVI FORMATIVI PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA CLASSI PRIME OBIETTIVI FORMATIVI TECNOLOGIA 1. Esprimersi e comunicare mediante l uso del linguaggio specifico della tecnologia ( disegno, grafica, schemi, tabelle, metodi

Dettagli

EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA

EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA PREISTORIA SCIMMIE ANTROPOMORFE: SONO SIMILI ALL UOMO VIVONO SUGLI ALBERI NELLE FORESTE DELL AFRICA DIVENTANO ONNIVORE: MANGIANO TUTTO, ANCHE LA CARNE DA QUADRUPEDI DIVENTANO

Dettagli

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte Cod. 01 SEZIONE ARCHEOLOGICA ARTI E MESTIERI NELL EPOCA DI VESPASIANO scavo archeologico simulato, laboratorio numismatico, la scrittura degli antichi FASCIA DI ETÀ: 5/10 anni N. BAMBINI: Da definire in

Dettagli

VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO

VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO PROPOSTA DI PROGETTO DIDATTICO Anno scolastico 2014/2015 VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO (PROPOSTA INTERATTIVA SCUOLA-TERRITORIO ATTRAVERSO LA CONOSCENZA DIRETTA DEI MONUMENTI ) Discipline: Storia/Arte

Dettagli

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO Dai disegni dei bambini e dal loro concetto di casa, spazio vissuto o luogo magico, inizia l esplorazione del palazzo che, così importante per dimensioni e storia, è stato

Dettagli

L ambiente scolastico e /o la propria abitazione. Computer : parti e funzioni. Paint

L ambiente scolastico e /o la propria abitazione. Computer : parti e funzioni. Paint CURRICOLO DI TECNOLOGIA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA TRAGUARDI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI L alunno riconosce e identifica nell ambiente che lo circonda elementi e fenomeni di tipo artificiale.

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA L. MILANI 1 CIRCOLO POLICORO (MT) LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE Classi 3 e. A.S. 2005/06

SCUOLA PRIMARIA L. MILANI 1 CIRCOLO POLICORO (MT) LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE Classi 3 e. A.S. 2005/06 SCUOLA PRIMARIA L. MILANI 1 CIRCOLO POLICORO (MT) LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE Classi 3 e. A.S. 2005/06 Il problema di partenza Il contesto Le risorse I fondamenti teorici Metodi e strategie

Dettagli

ARCHEODIDATTICA ARCHEODIDATTICA. Attività 2014-2015. Francesca Germini 3383856043 - Monica Lupparelli 3479483789

ARCHEODIDATTICA ARCHEODIDATTICA. Attività 2014-2015. Francesca Germini 3383856043 - Monica Lupparelli 3479483789 ARCHEODIDATTICA ARCHEODIDATTICA Attività 2014-2015 COS È ARCHEODIDATTICA Costituita nel 2006 da personale specializzato in archeologia con esperienza nella didattica museale, propone attività scientifiche

Dettagli

www.crescerealmuseo.it Museo Civico A.Parazzi

www.crescerealmuseo.it Museo Civico A.Parazzi Viadana Civico A.Parazzi Il Civico A. Parazzi è collocato nel Mu.Vi., edificio che ospita altre istituzioni culturali ( della Città A. Ghinzelli, Biblioteca, Galleria d Arte Moderna e Contemporanea, Ludoteca,

Dettagli

CURRICOLO DI TECNOLOGIA Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ

CURRICOLO DI TECNOLOGIA Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ CURRICOLO DI TECNOLOGIA Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ RICONOSCERE E DESCRIVERE FENOMENI FONDAMENTALI DEL MONDO TECNOLOGICO - I bisogni primari dell uomo: gli oggetti,

Dettagli

Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA

Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA Titolo dell unità di competenza: Indagare il passato per comprendere il nostro presente. Denominazione della rete-polo Istituto scolastico

Dettagli

Offerta didattica. Attività educative in classe Laboratori in classe Laboratori al Museo. anno scolastico 2011/2012

Offerta didattica. Attività educative in classe Laboratori in classe Laboratori al Museo. anno scolastico 2011/2012 Offerta didattica anno scolastico 2011/2012 Attività educative in classe Laboratori in classe Laboratori al Museo Società Cooperativa Archeologica A.R.A. Museo Archeologico del Chianti Senese Castellina

Dettagli

TECNOLOGIA COMPETENZE

TECNOLOGIA COMPETENZE ISTITUTO COMPRENSIVO F. DE Sanctis CURRICOLO VERTICALE DI TECNOLOGIA A.S. 2013/2014 1 TECNOLOGIA La materia tecnologia comporta la formazione di competenze diversificate, che vanno dalla formazione di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI STORIA Anno scolastico 2010-2011

PROGRAMMAZIONE DI STORIA Anno scolastico 2010-2011 PROGRAMMAZIONE DI STORIA Anno scolastico 2010-2011 FINALITA' E OBIETTIVI GENERALI 1) Favorire la formazione di una cultura storica tesa a recuperare la memoria del passato più lontano, in cui il nostro

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA Processo Sequenza di processo Area di Attività Qualificazione regionale SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI CULTURALI E DI SPETTACOLO

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI STORIA

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI STORIA SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI STORIA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 INSEGNANTI Sommavilla Patrizia IB Vitrone Valentina IA TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE

Dettagli

I popoli italici. Mondadori Education

I popoli italici. Mondadori Education I popoli italici Fin dalla Preistoria l Italia è stata abitata da popolazioni provenienti dall Europa centrale. Questi popoli avevano origini, lingue e culture differenti e si stabilirono in diverse zone

Dettagli

Istituto comprensivo Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015 Curricolo di Tecnologia Scuola secondaria di primo grado

Istituto comprensivo Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015 Curricolo di Tecnologia Scuola secondaria di primo grado Istituto comprensivo Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015 Curricolo di Tecnologia Scuola secondaria di primo grado TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE CLASSE TERZA L alunno riconosce nell ambiente

Dettagli

BioFATTORIA SOLIDALE DEL CIRCEO. Fattoria Didattica e Visite

BioFATTORIA SOLIDALE DEL CIRCEO. Fattoria Didattica e Visite BioFATTORIA SOLIDALE DEL CIRCEO Fattoria Didattica e Visite La BioFattoria Solidale del Circeo opera su un terreno di 175 ettari all interno della Tenuta Mazzocchio (Azienda storica dell Agro Pontino che

Dettagli

CURRICOLO DI STORIA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA

CURRICOLO DI STORIA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA CURRICOLO DI STORIA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA 1. Individuare le tracce e usarle come fonti per produrre conoscenze sul proprio passato, della generazione degli adulti e della comunità di appartenenza.

Dettagli

MUSEI DI CLASSE. Premessa

MUSEI DI CLASSE. Premessa MUSEI DI CLASSE Attività didattica per la scuola primaria e secondaria Premessa 1 La didattica museale acquista sempre maggiore importanza all interno delle attività ordinarie dei musei per la sua valenza

Dettagli

KINO CLUB BERGAMO FILM MEETING PER LE SCUOLE

KINO CLUB BERGAMO FILM MEETING PER LE SCUOLE KINO CLUB BERGAMO FILM MEETING PER LE SCUOLE 5 13 Marzo 2016 La sezione di Bergamo Film Meeting dedicata agli studenti delle scuole primarie e secondarie di Bergamo e provincia Anche quest anno Bergamo

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINA TECNOLOGIA NUMERO UNITÀ D APPRENDIMENTO 01 DATI IDENTIFICATIVI TITOLO I METALLI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CLASSI SECONDE CLASSI / ALUNNI COINVOLTI DOCENTI COINVOLTI UNITÀ DI APPRENDIMENTO DOCENTI

Dettagli

Raccontare la città industriale

Raccontare la città industriale Raccontare la città industriale Dalmine 13 Novembre 2014 IL METODO L Asl di Bergamo ha lavorato molto negli ultimi, in collaborazione con la scuola, per produrre strumenti atti ad inserire i temi della

Dettagli

Finalità. Obiettivi. Attività

Finalità. Obiettivi. Attività Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza Indirizzo: Contrà Santa Corona, 4-36100 Vicenza (VI) Telefono: 0444222815 Email: museonatarcheo@comune.vicenza.it Presentazione Il Museo Naturalistico Archeologico

Dettagli

Laboratori didattici di archeologia e storia per le scuole a cura dell Associazione culturale L INFO-ATTIVA di Ostia Antica 2015/2016

Laboratori didattici di archeologia e storia per le scuole a cura dell Associazione culturale L INFO-ATTIVA di Ostia Antica 2015/2016 Laboratori didattici di archeologia e storia per le scuole a cura dell Associazione culturale L INFO-ATTIVA di Ostia Antica 2015/2016 I. LA STORIA IN GIOCO: terza, quarta e quinta elementare II. LA STORIA

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO TITOLO DEL LABORATORIO

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO TITOLO DEL LABORATORIO LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO INDICARE FASCIA SCOLASTICA DI TITOLO DEL LABORATORIO SCAVARE LA STORIA BREVE DESCRIZIONE:

Dettagli

D&P Turismo e Cultura snc

D&P Turismo e Cultura snc D&P Turismo e Cultura snc La Società D&P turismo e cultura si occupa generalmente della valorizzazione del patrimonio culturale e della promozione turistica della regione Marche, offrendo una vasta gamma

Dettagli

DIDATTICA PER LE SCUOLE SUPERIORI 2014/2015

DIDATTICA PER LE SCUOLE SUPERIORI 2014/2015 DIDATTICA PER LE SCUOLE SUPERIORI 2014/2015 A cura di Museo e Parco Archeologico di Travo (PC) Archeotravo Cooperativa Sociale web: www.archeotravo.it e-mail: didattica@archeotravo.it IL PARCO ARCHEOLOGICO

Dettagli

GEOGRAFIA. Disciplina di insegnamento: TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

GEOGRAFIA. Disciplina di insegnamento: TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Disciplina di insegnamento: GEOGRAFIA COMPETENZE (dal profilo dello studente) TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE

Dettagli

Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando

Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando Attività didattica per l anno scolastico 2010 2011 Il museo, nato nel dicembre 2008 nei suggestivi

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO I LABORATORI Visita guidata al Museo della durata complessiva di circa 45 minuti con un momento di approfondimento di fronte ad alcune opere, selezionate sulla

Dettagli

CURRICOLO GEOGRAFIA OBIETTIVI E COMPETENZE

CURRICOLO GEOGRAFIA OBIETTIVI E COMPETENZE CURRICOLO GEOGRAFIA OBIETTIVI E COMPETENZE CLASSE OBIETTIVI COMPETENZE PRIMA Osservare, descrivere e rappresentare la propria posizione nello spazio in relazione a punti di riferimento utilizzando gli

Dettagli

ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE LE A DEL TELESI@

ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE LE A DEL TELESI@ SCUOLA ESTIVA DI ARCHEOLOGIA E ANTROPOLOGIA DELL ALIMENTAZIONE LE A DEL TELESI@ Premessa In attesa di EXPO 2015 e nell ambito delle iniziative previste dal MIUR nelle Linee guida La Scuola Italiana per

Dettagli

LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA...

LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA... LABORATORIO ARCHEOLOGICO DEGLI ALUNNI DI 3 a - 4 a A - 4 a B DELLA Scuola Primaria di Sedegliano Anno Scolastico 2009-2010 LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA... Le fotografie sono state scattate nel corso

Dettagli

Acquisto di cibo : uno sguardo critico sui consumi

Acquisto di cibo : uno sguardo critico sui consumi Piste per l educazione allo sviluppo sostenibile (ESS) Manifesto 1024 Sguardi Acquisto di cibo : uno sguardo critico sui consumi Tema: Alimentazione e consumo Livello: 1 ciclo (1-4 HarmoS) (1-4 HarmoS)

Dettagli

Prof.ssa F. Carta. Liceo Classico G.M. Dettori Cagliari

Prof.ssa F. Carta. Liceo Classico G.M. Dettori Cagliari 1 Ere geologiche Archeozoica Paleozoica Mesozoica Cenozoica Neozoica o quaternaria (era in cui compare l uomo) 2 Processo di ominazione 3 I primati, comparsi circa 60 milioni di anni fa, vivevano sugli

Dettagli

STORIA. CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO indicazioni ministeriali e curricolo di Istituto

STORIA. CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO indicazioni ministeriali e curricolo di Istituto CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO e curricolo di Istituto TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA. L alunno/a conosce elementi significativi del passato del suo ambiente

Dettagli

Museo Laboratorio della Preistoria

Museo Laboratorio della Preistoria Comune di Vaie Museo Laboratorio della Preistoria Museo Laboratorio della Preistoria Situato nel centro storico di Vaie, il piccolo Museo offre un interessante collezione di ricostruzioni sperimentali

Dettagli

AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GEOGRAFIA

AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GEOGRAFIA AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E DI GEOGRAFIA 1- IDEA, SVILUPPO E RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO CLASSE 1^ CURRICOLO - Uso corretto dei principali indicatori topologici Riconoscere la propria posizione

Dettagli

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI:

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI: ARTE ED IMMAGINE INDICATORE DISCIPLINARE Promuovere l alfabetizzazione dei linguaggi visivi per la costruzione e la lettura dei messaggi iconici e per la conoscenza delle opere d arte con particolare riferimento

Dettagli

Asola Museo Civico Goffredo Bellini

Asola Museo Civico Goffredo Bellini Asola Museo Civico Goffredo Bellini Asola Museo Civico Goffredo Bellini La collezione comprende: reperti archeologici dalla preistoria all età romana; un fondo di libri antichi; testimonianze dell appartenenza

Dettagli

CURRICOLO DI STORIA FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA

CURRICOLO DI STORIA FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI STORIA FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA Nuclei tematici Uso delle fonti Organizzazione delle Traguardi per lo sviluppo delle competenze Riconosce elementi significativi del passato del suo

Dettagli

Breve guida per diventare un valente archeologo, con qualche domanda per vedere quanto sei bravo. Nome e cognome. Classe

Breve guida per diventare un valente archeologo, con qualche domanda per vedere quanto sei bravo. Nome e cognome. Classe Comune di Anzola dell Emilia Breve guida per diventare un valente archeologo, con qualche domanda per vedere quanto sei bravo Nome e cognome Classe Forse avete già sentito la parola archeologia, oppure

Dettagli

Il Museo Civita propone per l anno scolastico 2015-2016 dei laboratori didattici finalizzati alla conoscenza dei vari aspetti del mondo etrusco,

Il Museo Civita propone per l anno scolastico 2015-2016 dei laboratori didattici finalizzati alla conoscenza dei vari aspetti del mondo etrusco, Il Museo Civita propone per l anno scolastico 2015-2016 dei laboratori didattici finalizzati alla conoscenza dei vari aspetti del mondo etrusco, dalla vita quotidiana alle usanze funerarie. Orario di apertura:

Dettagli

PRIMI PASSI NELLA SCIENZA

PRIMI PASSI NELLA SCIENZA PRIMI PASSI NELLA SCIENZA L allenamento a realizzare esperimenti, a procedere per tentativi ed errori e a osservare i risultati degli esperimenti che si realizzano sono attività che possono cominciare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE TECNOLOGIA ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE TECNOLOGIA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA - L alunno riconosce e identifica nell ambiente che lo

Dettagli

Oggetto: Proposta di progetto di Archeologia

Oggetto: Proposta di progetto di Archeologia Oggetto: Proposta di progetto di Archeologia Destinatari del Progetto: Studenti della Scuola dell Infanzia, della Scuola Primaria e Secondaria. Su richiesta specifica i progetti possono essere adattati

Dettagli

A SCUOLA CON L ARCHEOLOGIA. Proposte didattiche per l anno scolastico 2014/2015

A SCUOLA CON L ARCHEOLOGIA. Proposte didattiche per l anno scolastico 2014/2015 A SCUOLA CON L ARCHEOLOGIA Proposte didattiche per l anno scolastico 2014/2015 A SCUOLA DI ARCHEOLOGIA Per l'anno scolastico 2014-2015 il Museo Archeologico Provinciale di Salerno propone al mondo della

Dettagli

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie ANNO SCOLASTICO 2013-2014 A cura di Un iniziativa proposta alle scuole da Intesa Sanpaolo

Dettagli

Azienda Agricola Masseria Manone

Azienda Agricola Masseria Manone Azienda Agricola Masseria Manone Proposte Fattoria Didattica A.S. 2015/2016 Fattoria Didattica Masseria Manone: Proposte didattiche a.s. 2015/2016, Page 1 Masseria Manone Fattoria Didattica Egregio Signor

Dettagli

Il museo della scuola e dei bambini

Il museo della scuola e dei bambini Il museo della scuola e dei bambini Plesso Collodi scuola Gigante Neghelli Cavalleggeri d Aosta Napoli Senza Memoria non c è Futuro Dietro una piccola porta, al piano terra della scuola Collodi di Napoli,

Dettagli

Il mio libro di storia Nome alunno classe as.2013/14 maestra Valeria

Il mio libro di storia Nome alunno classe as.2013/14 maestra Valeria Il mio libro di storia Nome alunno classe as.2013/14 maestra Valeria INIZIA Indice arcaica Bang Big primaria secondaria terziaria La Pangea quaternaria Le ere L' evoluzione dell'uomo ETA DELLA PIETRA NEOLITICO

Dettagli

MUSEsplorandO: processi e tecnologie per una didattica in ambiente museale IL PROGETTO. Flaviano Fanfani

MUSEsplorandO: processi e tecnologie per una didattica in ambiente museale IL PROGETTO. Flaviano Fanfani MUSEsplorandO: processi e tecnologie per una didattica in ambiente museale IL PROGETTO Flaviano Fanfani La Scienza in pochi click!! Tutte le opportunita o eventi che ti aiutano a viaggiare nel meraviglioso

Dettagli

Museo Archeologico. Attività per la scuola dell obbligo. Preistoria e Protostoria. Eta romana. Altomedioevo. Il lavoro dell archeologo

Museo Archeologico. Attività per la scuola dell obbligo. Preistoria e Protostoria. Eta romana. Altomedioevo. Il lavoro dell archeologo Attività per la scuola dell obbligo Preistoria e Protostoria Eta romana Altomedioevo Il lavoro dell archeologo Attività per le scuole superiori Il lavoro dell archeologo MUSEO ARCHEOLOGICO Le attività

Dettagli

GEOGRAFIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

GEOGRAFIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA GEOGRAFIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L'alunno si orienta nello spazio circostante e sulle carte geografiche, utilizzando riferimenti topologici e punti cardinali;

Dettagli

impariamo a rispettare l ambiente

impariamo a rispettare l ambiente testata 03 n o i t a c edu ENERGIA - RISPARMIO - GIOCO - CONSAPEVOLEZZA - CONSUMI - RICICLO - SOSTENIBILITA impariamo a rispettare l ambiente testata 03 TEMI E PERCORSI Enertech, dal 2001 impegnata nella

Dettagli

ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2013-2014

ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2013-2014 ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2013-2014 IL PERCORSO ESPOSITIVO 26 vasche che riproducono fedelmente gli habitat più caratteristici del Mar Mediterraneo. Il visitatore affronta un viaggio dagli

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro. Curricolo verticale SCIENZE

ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro. Curricolo verticale SCIENZE ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro Curricolo verticale SCIENZE SCIENZE COMPETENZA-CHIAVE: LA COMPETENZA DI BASE DI SCIENZE E TECNOLOGIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE NUCLEO Scuola Primaria:

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI EDUCAZIONE ECNICA Centro Territoriale Permanente per l Istruzione e la Formazione

Dettagli

MAPPA LABORATORIO ANTROPOLOGICO : Bari TERRITORIO. Ecosistema lame Ecosistema Murge Ecosistema mare

MAPPA LABORATORIO ANTROPOLOGICO : Bari TERRITORIO. Ecosistema lame Ecosistema Murge Ecosistema mare CLASSI TERZE, QUARTE E QUINTE MAPPA LABORATORIO ANTROPOLOGICO : Bari IL LUOGO BARI CITTÀ SUL MARE LA CONCA BARESE LA STORIA L uomo vive nel territorio GEOGRAFIA Posizione geografica:il promontorio sul

Dettagli

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado Fondazione Pirelli Educational 2013 2014 Laboratori Fondazione Pirelli La Fondazione Pirelli si occupa di conservare e valorizzare il patrimonio storico prodotto dall azienda in oltre 140 anni di attività.

Dettagli

IMPARARE CON L ARCHEOLOGIA #3 PROPOSTE DIDATTICHE 2013-14

IMPARARE CON L ARCHEOLOGIA #3 PROPOSTE DIDATTICHE 2013-14 IMPARARE CON L ARCHEOLOGIA #3 PROPOSTE DIDATTICHE 2013-14 IMPARARE CON L ARCHEOLOGIA #3 Proposte didattiche 2013/14 Cultour Active e Noventa Arte e Storia, in collaborazione con Soprintendenza per i Beni

Dettagli

Pixel è un agenzia formativa che ha sede a Firenze.

Pixel è un agenzia formativa che ha sede a Firenze. !" $#&%(''*),+ -('''. /0 $. 1$)32-4. 3L[HO,PSDUDUHO,WDOLDQRD)LUHQ]H &RUVL,QGLYLGXDOL6SHFLDOLVWLFLSHU6WUDQLHUL &256,,1',9,'8$/,',,7$/,$123(5675$1,(5, &256,,1',9,'8$/,',,7$/,$123(5675$1,(5, Pixel è un agenzia

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI STORIA - SECONDO BIENNIO (4^- 5^)

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI STORIA - SECONDO BIENNIO (4^- 5^) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI STORIA - SECONDO BIENNIO (4^- 5^) COMPETENZE 1.Comprendere il legame uomo/territorio, origine della cultura antropologica. 2. Riconoscere l importanza culturale e sociale delle

Dettagli

DIDATTICA PER LE SCUOLE SUPERIORI 2015/2016

DIDATTICA PER LE SCUOLE SUPERIORI 2015/2016 DIDATTICA PER LE SCUOLE SUPERIORI 2015/2016 A cura di Museo e Parco Archeologico di Travo (PC) Archeotravo Cooperativa Sociale Web site: archeotravo.it Il Parco archeologico si trova in collina e sorge

Dettagli

I LABORATORI. del SABATO al MUSEO Il maggio museale della Sapienza

I LABORATORI. del SABATO al MUSEO Il maggio museale della Sapienza I LABORATORI del SABATO al MUSEO Il maggio museale della Sapienza 7, 14, 21 e 28 maggio 2016 7 maggio 2016 Circolando L avventuroso viaggio del sangue attraverso le vie del corpo umano. Prima un filmato

Dettagli

CREARE CON L ARGILLA

CREARE CON L ARGILLA LABORATORIO DI TERRACOTTA E CERAMICA CREARE CON L ARGILLA a cura di STEFANIA DEBOLE MARIA LUNA GAMBATO La trasformazione dell argilla è un processo di terra e di fuoco che ha da sempre esercitato un fascino

Dettagli

CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi

CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta Il corso è aperto a tutti, anche a chi non ha mai disegnato o dipinto. L'obiettivo di questo corso

Dettagli

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO Dai disegni dei bambini e dal loro concetto di casa, spazio vissuto o luogo magico, inizia l esplorazione del palazzo che, così importante per dimensioni e storia, è stato

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016. TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE

UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016. TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE UDA N 4 Tecniche di Confezione nell abbigliamento UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016 TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE Destinatari

Dettagli

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE La Macchina del Tempo Il progetto ideato e realizzato da L Asino d Oro Associazione Culturale per le scuole primarie, dal titolo La Macchina del Tempo, si propone come uno strumento

Dettagli