POLIZZA CONVENZIONE ASSICURATIVA AUTO. stipulata tra. BANCA AGRILEASING S.p.A. P.I.: P.le L. Sturzo, ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLIZZA CONVENZIONE ASSICURATIVA AUTO. stipulata tra. BANCA AGRILEASING S.p.A. P.I.: 01122141003 P.le L. Sturzo, 23 00144 ROMA"

Transcript

1 Polizza n. 798/13/ sostituisce polizza n. 410/13/ ex n. 610/13/ Agenzia Gerenza di Segrate Broker: Sequax Insurance Brokers POLIZZA CONVENZIONE ASSICURATIVA AUTO stipulata tra BANCA AGRILEASING S.p.A. P.I.: P.le L. Sturzo, ROMA e ASSIMOCO S.p.A. Centro Direzionale Milano Oltre Palazzo Giotto Via Cassanese SEGRATE MI Effetto: ore 24 del 31/12/2004 Scadenza: ore 24 del 31/12/2005 La presente polizza emessa in Segrate, il 28 dicembre 2004 in Quattro originali, si compone di n.17 fogli progressivamente numerati. 1

2 LA SOCIETA' : CONTRAENTE: ASSICURATO : UTILIZZATORE: BROKER: ASSIMOCO S.p.A. BANCA AGRILEASING S.p.A. BANCA AGRILEASING S.p.A. Il Contraente del contratto di locazione finanziaria SEQUAX INSURANCE BROKERS Premesso che la BANCA AGRILEASING S.p.A. con Sede in Roma, Piazzale L. Sturzo, 23 in seguito denominata Contraente, effettua operazioni di leasing, finanziamento e noleggio a lungo temine di motoveicoli, autoveicoli, rimorchi e veicoli con caratteristiche atipiche compresi quadricicli e minicars,come definiti dal Codice della Strada (il tutto come risultante dai documenti di inclusione che saranno emessi in dipendenza di questa Convenzione) e che la stessa Banca Agrileasing si impegna ad inserire in tale convenzione tutti i veicoli per i quali è richiesta la copertura dagli utilizzatori, ASSIMOCO S.p.A. - in seguito denominata Società, assicura secondo i termini in appresso riportati i veicoli della Contraente, nei termini seguenti: A) - La Contraente notificherà mensilmente alla Società od al Broker, entro i 90 giorni successivi al mese cui la notifica si riferisce, per mezzo dei tabulati tutti i veicoli inseriti in garanzia, nonché lo stato aggiornato delle applicazioni. Tali tabulati dovranno contenere i seguenti dati: - utilizzatore - tipo, telaio, provincia di immatricolazione, o targa del veicolo; - capitale assicurato - giorno di consegna - alternativa di copertura prestata Tale tabulato conterrà inoltre lo sviluppo del relativo premio. Nelle garanzie di polizza possono essere inclusi veicoli nei termini previsti anche in data successiva alla decorrenza del contratto di leasing. La Società semprechè la Contraente abbia ottemperato all'obbligo di assicurare tutti i veicoli per i quali è stata richiesta la copertura dall'utilizzatore, dichiara che la validità delle applicazioni alla medesima non sarà in alcun modo pregiudicata da involontari errori, omissioni o ritardi nella notifica o erronee trasmissioni di dati da parte della BANCA AGRILEASING S.p.A.. Sul tabulato dei mesi successivi verranno indicati i dati mancanti e/o quelli trasmessi in modo erroneo, nonché gli eventuali veicoli omessi. In tale convenzione possono essere inclusi tutti gli autoveicoli targati adibiti al trasporto di persone e/o materiali nonché veicoli di proprietà della Contraente o alla stessa in leasing. 2

3 B) TASSI LORDI MENSILI e alternative di coperture prestate.omissis.. C) PAGAMENTO DEL PREMIO omissis C O N D I Z I O N I G E N E R A L I Art GARANZIE Si intendono prestate le garanzie scelte dall Assicurato in base alle alternative di cui al precedente punto B INCENDIO La Società risponde dei danni subiti dal veicolo in conseguenza di incendio (combustione con sviluppo di fiamma), fulmine, scoppio del serbatoio o dell'impianto di alimentazione FURTO La Società risponde della perdita del veicolo o di sue parti in conseguenza di furto o rapina, nonchè dei danni subiti dal veicolo stesso nell'esecuzione o nel tentativo di tali reati DANNI ACCIDENTALI La Società risponde dei danni subiti dal veicolo assicurato in conseguenza di COLLISIONE con altri veicoli, RIBALTAMENTO, URTO, USCITA DI STRADA. In caso di DANNO PARZIALE la Società rimborsa, senza tener conto del degrado d'uso, le spese sostenute per riparare o sostituire le parti danneggiate o distrutte; l'indennizzo complessivo non può comunque superare, nel 3

4 limite del capitale assicurato, il valore del veicolo determinato in base ai criteri di indennizzo stabiliti per i danni totali DANNI A SEGUITO DI FURTO La Società risponde dei danni subiti dalla carrozzeria del veicolo assicurato durante la circolazione abusiva successiva al furto - I danni alle parti meccaniche provocati dagli autori del furto sono esclusi salvo che siano conseguenti a collisione con veicoli identificati, urto o ribaltamento. In caso di ritrovamento all estero del veicolo rubato o rapinato la Società concorre al rimborso delle spese di rimpatrio e trasporto nella misura del 50% delle stesse e fino a oltre a quanto spettante a termini di polizza RICORSO TERZI DA INCENDIO La Società assicura la Responsabilità Civile per danni materiali e diretti provocati a terzi dall'incendio (combustione con sviluppo di fiamma), dallo scoppio del serbatoio o dell'impianto di alimentazione del veicolo assicurato quando lo stesso non è in circolazione ai sensi della Legge 24/12/1969 n. 990, fino a concorrenza per capitali, interessi e spese di ,00 per ogni sinistro. Definizione di Terzi: Non sono considerati terzi le persone indicate alle lettere a), b), e d) dell'art. 4 della Legge 24/12/1969 n. 990 e i dipendenti del Contraente, dell'assicurato e del conducente addetti al servizio del veicolo DANNI AL VEICOLO PER ASPORTARE COSE NON ASSICURATE La Società si obbliga a risarcire, sino alla concorrenza di 250, a condizione che sia prestata la garanzia furto, i danni materiali e diretti, esclusi i cristalli, subiti dal veicolo nell'esecuzione o nel tentativo di furto o rapina di oggetti in esso contenuti e non assicurati EVENTI SOCIOPOLITICI La Società risponde dei danni e della perdita del veicolo assicurato avvenuti in occasione di tumulti popolari, scioperi, sommosse, dimostrazioni, atti di terrorismo, sabotaggio e vandalismo EVENTI NATURALI 4

5 La Società risponde dei danni e della perdita del veicolo assicurato in occasione di trombe, tempeste, uragani, grandine, inondazioni, mareggiate, frane e smottamenti ROTTURA CRISTALLI La Società rimborsa le spese sostenute per sostituire i cristalli dell'autovettura assicurata a seguito di rottura dei medesimi comunque verificatisi. La garanzia è prestata fino a 200 per ogni sinistro indipendentemente dal numero dei cristalli rotti. La garanzia non comprende: - rigature e segnature; - i danni causati ad altre parti dell autovettura assicurata, dalla rottura dei cristalli FENOMENI ELETTRICI La Società si obbliga a risarcire, sino alla concorrenza di 250 per sinistro, i danni subiti dagli impianti elettrici, circuiti compresi, del veicolo, dovuti a fenomeno elettrico, comunque manifestatosi. Art DURATA DELLA CONVENZIONE La presente convenzione viene stipulata per la durata di 1 ANNO e cioè dalle ore del 31/12/2004 alle ore del 31/12/2005. Successivamente si intenderà tacitamente rinnovata di anno in anno in mancanza di disdetta sia da parte degli assicuratori che da parte dell'assicurata nei termini previsti. La copertura è prestata per tutte le applicazioni già in essere al come da tabulato in possesso della Società e per le singole applicazioni poste in essere durerà comunque fino al termine dei relativi contratti di locazione finanziaria anche in caso di disdetta della presente polizza convenzione. Si dà e si prende atto inoltre che per tutti i veicoli assicurati le garanzie previste valgono regolarmente anche oltre la scadenza del relativo contratto di leasing, semprechè tali veicoli risultino inclusi negli elenchi mensili successivi e venga corrisposto il relativo premio DISDETTA DEL CONTRATTO 5

6 La Società e la BANCA AGRILEASING S.p.A. si riservano il diritto di disdire il presente contratto con preavviso di 90 giorni da notificarsi a mezzo di lettera raccomandata. Art CAPITALE ASSICURATO Il capitale assicurato deve identificarsi con quanto evidenziato nella fattura di acquisto (IVA compresa o esclusa), che il Contraente o l Utilizzatore sono tenuti a presentare in caso di danno. Le garanzie si intendono estese agli accessori, compresi fonoriproduttori e ricetrasmittenti stabilmente installati sul veicolo al momento dell'acquisto ed il cui valore sia compreso nel capitale iniziale assicurato; per la identificazione degli accessori si farà riferimento alle relative fatture di acquisto, copie delle quali dovranno essere esibite in caso di sinistro RIMBORSO I.V.A. Nella determinazione dell'ammontare del danno si terrà conto dell'i.v.a. semprechè l Utilizzatore la tenga a suo carico e l'importo dell'imposta sia compreso nella somma assicurata. La liquidazione verrà così effettuata: in caso di danno parziale verrà compresa nell'indennizzo l'i.v.a., calcolata sull'importo della riparazione, purchè venga consegnata alla Società la fattura originale o la ricevuta fiscale originale quietanzate della riparazione avvenuta. In caso di danno totale verrà compresa nell'indennizzo l'i.v.a. corrisposta sui canoni fino al momento dell'evento dannoso, comunque con un importo che non potrà essere superiore all'imposta compresa nel valore che il veicolo ha al momento dell'evento dannoso calcolata secondo quanto previsto all'art In ogni caso la liquidazione del danno verrà effettuata tenendo conto degli scoperti e dei limiti di indennizzo previsti LIMITI ASSUNTIVI Possono essere inseriti automaticamente in garanzia veicoli fino ai seguenti capitali assicurati per ogni singolo contratto di leasing e per ogni veicolo nel caso in cui il contratto di leasing prevede più veicoli: a) AUTOVETTURE, AUTOCARRI fino a 35 q.li e AUTOVEICOLI PER TRASPORTO PROMISCUO b) AUTOCARRI oltre 35 q.li, TRATTORI STRADALI, AUTOTRENI, AUTOARTICOLATI, AUTOSNODATI, 6

7 AUTOBUS c) AUTOCARAVAN d) MOTOVEICOLI e) VEICOLI CON CARATTERISTICHE ATIPICHE E QUADRICICLI (minicars) Tali limiti sono intesi quale massimo assicurabile anche per veicoli di valore superiore, con applicazione della regola proporzionale in caso di sinistro in tali casi. Art RIPARTIZIONE TERRITORIALE, SCOPERTI E FRANCHIGIE La ripartizione territoriale è stabilita in base alla provincia di residenza dell Utilizzatore AUTOVETTURE ED AUTOCARRI FINO A 35 Q.LI DI PESO COMPLESSIVO A PIENO CARICO, AUTOVEICOLI PER TRASPORTO PROMISCUO RIPARTIZIONE TERRITORIALE I ZONA - Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia; II Zona - Toscana, Sardegna, Abruzzo, Emilia Romagna, Umbria, Marche, Lombardia esclusa provincia di Milano, Lazio esclusa provincia di Roma, Molise, Val D'Aosta, Repubblica di San Marino, Stato Città del Vaticano, Piemonte escluso provincia di Torino; III Zona - Liguria, Basilicata, Provincia di Roma, Provincia di Milano, Provincia di Torino, Sicilia esclusa provincia di Catania, Campania escluse provincie di Napoli e Salerno, Puglia escluse le provincie di Bari e Foggia, Calabria; IV Zona Provincia di Catania, Provincie di Napoli e Salerno, Provincie di Bari e Foggia SCOPERTI E FRANCHIGIE Per le zone territoriali I, II e III : Scoperto 10% del danno con il minimo di 250 per le garanzie di cui agli art , , , Per la zona territoriale IV: Scoperto 20% del danno con il minimo di 250 per le garanzie di cui agli art , ,

8 Scoperto 20% del danno con il minimo di 500 per la garanzia di cui all'art AUTOCARRI SUPERIORI A 35 Q.LI DI PESO COMPLESSIVO A PIENO CARICO AUTOBUS, AUTOSNODATI, TRATTORI STRADALI, AUTOTRENI, AUTOARTICOLATI, AUTOCARAVAN RIPARTIZIONE TERRITORIALE Non esiste ripartizione territoriale SCOPERTI E FRANCHIGIE Scoperto 10% del danno con il minimo di 500 per le garanzie di cui agli art , , Scoperto 10% del danno con il minimo di per la garanzia di cui all'art MOTOVEICOLI, VEICOLI CON CARATTERISTICHE ATIPICHE, QUADRICICLI (minicars) RIPARTIZIONE TERRITORIALE 1, 2, 3 Zona Tutte le Provincie eccetto quelle indicate nella Zona 4 4 Zona Provincia di Catania, Provincie di Napoli e Salerno, Provincie di Bari e Foggia Franchigie Per ogni danno, tranne quelli di cui alla garanzia , viene applicata una franchigia fissa di 500. Art EFFETTO DELLE GARANZIE Tutti i veicoli, per i quali è richiesta la copertura dagli utilizzatori, si intendono in copertura dal momento della consegna del veicolo all'utilizzatore. In caso di sinistro dovrà essere fornita alla Società copia di tale verbale, nonchè copia dell'allegato assicurativo al contratto di locazione. Art DETERMINAZIONE DELL'AMMONTARE DEL DANNO L'ammontare del danno è dato dalla differenza tra il valore che il veicolo o le sue parti avevano al momento del sinistro ed il valore di ciò che eventualmente 8

9 resta dopo il sinistro, senza tener conto delle spese di ricovero dei danni da mancato godimento o d'uso o di altri pregiudizi Limitatamente alle autovetture qualora il sinistro avvenga entro SEI mesi dalla data di prima immatricolazione o circolazione, l'ammontare del danno viene determinato, nei limiti del capitale assicurato, senza tener conto del degrado d'uso dipendente da vetustà del veicolo o delle sue parti. In tutti gli altri casi l'ammontare del danno viene determinato secondo la media risultante dei valori indicati sulle pubblicazioni EUROTAX BLEU e GIALLO. Non sono indennizzabili le spese per modificazioni, aggiunte o migliorie apportate al veicolo in occasione della riparazione. Art ESTENSIONE TERRITORIALE - ESCLUSIONI - SINISTRI ESTENSIONE TERRITORIALE L'assicurazione vale per il territorio della Repubblica Italiana, dello Stato Città del Vaticano e della Repubblica di San Marino. L'assicurazione è estesa alla temporanea circolazione all'estero e più precisamente per tutti i Paesi nei quali è valida la carta verde. Per danni subiti in conseguenza di sinistri verificatisi nei suindicati Paesi, il risarcimento, verrà effettuato in Italia ed in lire italiane ESCLUSIONI Sono in ogni caso esclusi i danni e la perdita avvenuti in occasione di guerre, insurrezione e movimenti tellurici, nonchè i danni derivanti dal mancato uso del veicolo e dal suo deprezzamento. Sono inoltre esclusi i danni causati da dolo dell'assicurato e degli utilizzatori, mentre sono regolarmente compresi quelli causati da colpa grave FURTO La garanzia non comprende: - l appropriazione indebita (art. 646 c.p.); - il furto e la rapina commessi dai dipendenti del Contraente o dell Utilizzatore durante lo svolgimento dell attività lavorativa DANNI ACCIDENTALI La garanzia non opera: 9

10 - se il conducente non è abilitato a norma delle disposizioni in vigore; - durante la partecipazione del veicolo a corse, gare e relative prove - per i danni determinati da oggetti trasportati dal veicolo stesso - per i danni subiti a causa di traino attivo o passivo, di manovre a spinta od a mano o di circolazione fuori dalla sede stradale - per i danni alle ruote cerchioni, coperture e camere d aria se verificatisi non congiuntamente ad altro danno indennizzabile a termini di polizza RICORSO TERZI DA INCENDIO La garanzia non comprende i danni: - alle cose in uso, custodia o possesso del Contraente o dell Utilizzatore; - da inquinamento dell acqua, dell aria e del suolo; - a mezzi di trasporto sotto carico o scarico ovvero in sosta nell ambito di esecuzione delle anzidette operazioni; provocati da: - operazioni di riempimento e/o svuotamento dei serbatoi del veicolo non effettuate secondo le disposizioni in vigore; - persone non autorizzate dall Assicurato e non abilitate alle manovre necessarie secondo le disposizioni in vigore RIPARAZIONI Salvo per le riparazioni di prima urgenza, necessarie per portare il veicolo danneggiato nella rimessa o nell officina, l Utilizzatore non deve provvedere a riparazione alcuna prima di aver ricevuto il consenso della Società o in mancanza prima che siano trascorsi 15 giorni dalla spedizione della denuncia di sinistro nella quale dovranno essere indicati luogo, giorni ed ore in cui il veicolo danneggiato è disponibile per l accertamento del danno. L inadempimento di tale obbligo comporterà la perdita totale o parziale dell indennizzo DENUNCE SINISTRI Tutte le denunce riguardanti la presente convenzione, verranno inviate agli uffici della SEQUAX INSURANCE BROKERS che successivamente provvederà a trasmetterle agli uffici della Società. La denuncia dovrà essere effettuata utilizzando possibilmente il modulo all'uopo predisposto. 10

11 DOCUMENTI COMPLEMENTARI ALLA DENUNCIA DI SINISTRO E OBBLIGHI SUCCESSIVI - Garanzia Incendio L'Utilizzatore deve, in caso di danno totale, far pervenire alla Società la scheda di demolizione e l'estratto cronologico generale rilasciati dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico) nonchè copia del verbale dei Vigili del Fuoco, se intervenuti, o dichiarazione equivalente rilasciata dalle competenti Autorità. - Garanzia Furto L'Utilizzatore deve presentare denuncia all'autorità di Polizia e fare pervenire attestato di resa denuncia alla Società. La Società stessa ha inoltre la facoltà prima di pagare l'indennizzo in casi assolutamente particolari e che saranno tempestivamente segnalati dalla stessa, di attendere la chiusura del procedimento penale conseguente alla denuncia e richiedere all'utilizzatore la relativa documentazione. L'Utilizzatore deve inoltre, in caso di perdita totale del veicolo, far pervenire alla Società la scheda di perdita di possesso e l'estratto cronologico generale rilasciati dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico). - Garanzia Danni Accidentali L'Utilizzatore deve, in caso di perdita totale del veicolo, far pervenire alla Società la scheda di demolizione e l'estratto cronologico generale rilasciati dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico). - Garanzia Eventi Sociopolitici L'Utilizzatore deve presentare denuncia alla Autorità di Polizia e fare pervenire attestato di resa denuncia alla Società. La Società ha inoltre la facoltà prima di pagare l'indennizzo, di attendere la chiusura del procedimento penale conseguente alla denuncia e richiedere all'assicurato la relativa documentazione. In caso di danno totale l'utilizzatore deve far pervenire alla Società l'estratto cronologico generale rilasciato dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico) nonchè: - se il danno totale è conseguente a furto del veicolo, la scheda di perdita di possesso rilasciata dal PRA; - se il danno totale è conseguente a distruzione del veicolo, la scheda di demolizione rilasciata dal PRA. 11

12 - Garanzia Eventi Naturali In caso di danno totale l'utilizzatore deve far pervenire alla Società l'estratto cronologico generale rilasciato dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico) nonchè: - se il danno totale è conseguente a distruzione del veicolo, la scheda di demolizione rilasciata dal PRA. - Garanzia Ricorso Terzi da Incendio L'Utilizzatore deve informare la Società dei procedimenti giudiziari promossi nei suoi confronti fornendo tutta la documentazione utile alla difesa. Fermo il disposto dell'art. 1917, 3 comma c.c., la Società ha la facoltà di assumere la gestione delle vertenze e di provvedere per la difesa giudiziale dell'assicurato. L'Utilizzatore deve astenersi da qualunque transazione o riconoscimento della propria responsabilità senza il consenso della Società DEROGA PER DANNI TOTALI Qualora non fosse possibile ottenere scheda di demolizione o la perdita di possesso rilasciato dal PRA entro tempi ragionevoli, l'utilizzatore ha la facoltà di far pervenire, in sostituzione, copia della richiesta al PRA, copia del contratto leasing e del verbale di consegna del veicolo; resta comunque l'obbligo alla consegna dei documenti di cui all'art , non appena siano in possesso dell'utilizzatore stesso PAGAMENTO DEGLI INDENNIZZI In caso di sinistro risarcibile a termini di polizza i pagamenti degli indennizzi saranno effettuati, per il tramite della Sequax Insurance Brokers: - per importi fino a per veicoli fino a 13 HP ed a per veicoli di potenza superiore, direttamente all Utilizzatore; - per importi superiori ai limiti suddetti all Utilizzatore, previo benestare scritto della Contraente; in assenza di tale benestare, gli indennizzi saranno pagati direttamente alla Contraente; - per danni totali, direttamente alla Contraente. E' fatta salva la facoltà della Contraente di chiedere la distrazione a proprio favore di tutti i summenzionati indennizzi CONTROVERSIE SULLA LIQUIDAZIONE DEI DANNI Mancando l'accordo sulla liquidazione dei danni la controversia è deferita a due periti, uno per parte. Tali periti, persistendo il disaccordo, ne nominano un terzo: le decisioni sono prese a maggioranza. 12

13 Se una parte non provvede o se manca l'accordo sulla nomina del terzo perito, la scelta è fatta, ad istanza della parte più diligente, dal Presidente del Tribunale di Roma o del luogo ove ha sede l Agenzia alla quale è assegnato il contratto. Ciascuna delle parti sostiene la spesa del proprio perito; quella del terzo perito fa carico metà all'utilizzatore, che conferisce alla Società la facoltà di liquidare e pagare detta spesa e di detrarre la quota da lui dovuta dalla indennità spettantegli INDENNIZZO IN FORMA SPECIFICA E ACQUISTO DEL RELITTO La Società ha facoltà di fare eseguire direttamente le riparazioni occorrenti al ripristino del veicolo danneggiato nonchè di sostituire il veicolo stesso, o le sue parti, invece di pagare l'indennizzo, come pure di subentrare nella proprietà di quanto residua del veicolo dopo il sinistro LIQUIDAZIONE DEI DANNI ACCIDENTALI Nel caso in cui il sinistro rientri in una delle ipotesi previste dalla Convenzione Indennizzo Diretto (CID), la liquidazione del danno è cumulata con quella effettuata dalla Società in base alla Convenzione Indennizzo Diretto, con il limite dell'ammontare effettivo del danno RECESSO DELLA SOCIETA' IN CASO DI SINISTRO Dopo ogni denuncia di sinistro e sino al 60 giorno dalla definizione dei rapporti fra le parti la Società ha facoltà di recedere dal contratto limitatamente al veicolo colpito dal sinistro; il recesso è notificato mediante lettera raccomandata e con preavviso di 60 giorni, tenendo a disposizione dell Utilizzatore la parte di premio, al netto delle imposte, relativa al rischio non corso DIRITTO DI RIVALSA La Società è surrogata, in base all'art c.c., nei diritti dell'utilizzatore verso i terzi responsabili, fino a concorrenza dell'ammontare dell'indennizzo pagato. La Società RINUNCIA a tale diritto nei confronti dei conducenti dei veicoli assicurati con la presente convenzione. Art COMPETENZA TERRITORIALE 13

14 Per le controversie concernenti l'esecuzione del contratto è esclusivamente competente, a scelta della parte attrice, l'autorità Giudiziaria di Roma o quella del luogo ove ha sede l'agenzia alla quale è assegnato il contratto. Art IMPOSTE E TASSE Le imposte, le tasse e tutti gli altri oneri stabiliti per legge, presenti e futuri, relativi al premio, al contratto ed agli atti da esso discendenti sono a carico del Contraente, anche se il pagamento sia stato anticipato dalla Società. Art COASSICURAZIONE E DELEGA La presente polizza è assunta in coassicurazione fra le Compagnie di Assicurazione e con le quote sotto indicate : ASSIMOCO 60% FATA ASSICURAZIONI 40% Le parti contraenti convengono di affidare la delega del presente contratto alla ASSIMOCO SPA. Di conseguenza, tutti i rapporti inerenti il presente contratto saranno svolti dalla Contraente unicamente nei confronti della Compagnia Delegataria, tramite la SEQUAX INSURANCE BROKERS la quale dovrà informare le Compagnie Coassicuratrici. Queste saranno tenute a riconoscere validi ed efficaci anche nei propri riguardi tutti gli atti di ordinaria gestione compiuti dalla Compagnia delegata, per conto comune, sia per quanto concerne l applicazione ed esazione premi, sia per la liquidazione dei danni. Le compagnie Coassicuratrici concorreranno al pagamento del risarcimento liquidato in proporzione alla quota assunta e saranno responsabili soltanto per essa, il rapporto di coassicurazione non implicando alcuna responsabilità solidale. Art RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per quanto non regolato dal presente contratto valgono le norme di legge. *** *** *** Segrate, 28 dicembre

15 IL CONTRAENTE ASSIMOCO SPA LE COASSICURATRICI 15

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Contraente Società Broker Assicurato Assicurazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 -

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 - COMUNE DI MONIGA DEL GARDA CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO KILOMETRICA AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 5 - stipulata tra il COMUNE DI MONIGA DEL GARDA Piazza S.Martino 1 25080 Moniga del Garda (Brescia)

Dettagli

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 Capitolato di assicurazione C.V.T. per la copertura dei rischi Incendio; Furto; Eventi Naturali; Eventi Sociopolitici; Ricorso Terzi; Cristalli;

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA SONDRIO Lotto n. 3 Capitolato Tecnico Kasko SOMMARIO Definizioni Pag. 3 Definizioni di settore Pag. 3 Caratteristiche del Rischio Pag. 3 Somme

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 -

CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 - COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA CAPITOLATO SPECIALE RISCHIO KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI - LOTTO 8 - (DA SOTTOSCRIVERE ED INSERIRE NELLA BUSTA n. 1 - Documentazione) stipulata tra il Comune di Desenzano

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE - CAPITOLATO TECNICO DI POLIZZA - CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE Pag. 1 di 10 DEFINIZIONI Contraente L azienda A.O.R.N. DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Impresa La Compagnia Assicuratrice.

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI VEICOLI A MOTORE DIPENDENTI IN MISSIONE

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI VEICOLI A MOTORE DIPENDENTI IN MISSIONE REGIONE SICILIANA CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI VEICOLI A MOTORE DIPENDENTI IN MISSIONE Lotto 1 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA 1 D E F I N I Z I O N I Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione

Dettagli

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Capitolato di polizza di Assicurazione KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI LOTTO N. 2 UNICOVER

Dettagli

DEFINIZIONI. - Conduttore La persona o la Ditta che ha in locazione finanziaria i veicoli e/o intestatario al PRA del veicolo

DEFINIZIONI. - Conduttore La persona o la Ditta che ha in locazione finanziaria i veicoli e/o intestatario al PRA del veicolo DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: - Società (Impresa di Assicurazioni): DONAU Versicherung AG Vienna Insurance Group con sede in 1010 Vienna, Schottenring 15 e sede secondaria in Milano

Dettagli

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO Nel testo che segue si intendono: DEFINIZIONI per ASSICURATO - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto per CONTRAENTE - l'azienda Provinciale

Dettagli

Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO

Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DEFINIZIONI Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Assicurazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati nell allegata scheda e nei limiti ed alle condizioni

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO Nel testo che segue, si deve intendere per: DEFINIZIONI ASSICURATO ASSICURAZIONE BROKER CONTRAENTE ASSICURATI INDENNIZZO INDENNITÀ LIMITE DI INDENNIZZO PERIODO DI ASSICURAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA Premesso che: - Con Decreto del Dirigente del Settore Economato, Provveditorato,

Dettagli

LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC)

LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) CONTRAENTE COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) EFFETTO: 31.12.2009 SCADENZA

Dettagli

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE.

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE. CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE. CONTRAENTE CITTA DI MONTALTO UFFUGO (CS) DEFINIZIONI. Nel testo che segue,

Dettagli

COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1

COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1 COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1 DEFINIZIONI Le norme dattiloscritte indicate di seguito prevalgono

Dettagli

ALLEGATO "B" DANNI ad AUTO di DIPENDENTI - SEGRETARIO - AMMINISTRATORI subiti in occasione di servizio. il Comune di RESCALDINA...

ALLEGATO B DANNI ad AUTO di DIPENDENTI - SEGRETARIO - AMMINISTRATORI subiti in occasione di servizio. il Comune di RESCALDINA... ALLEGATO "B" DANNI ad AUTO di DIPENDENTI - SEGRETARIO - AMMINISTRATORI subiti in occasione di servizio La presente polizza è stipulata tra il Comune di RESCALDINA e la Società Assicuratrice.............

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA DEFINIZIONI Nel tesato delle presenti Condizioni di

Dettagli

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia Cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Cannara per l anno 2014 LOTTO C CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE KASKO - DIPENDENTI IN MISSIONE CON MEZZI PROPRI C O M U N E D I C

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA DEFINIZIONI COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: Il Comune di.., Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto, persona

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO SCHEMATIZZAZIONE RICHIESTA DI OFFERTA Effetto contratto : ore 24,00 del 30.09.2012

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE Definizioni Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente

Dettagli

Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro. P.Iva 00272430414. Lotto 4

Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro. P.Iva 00272430414. Lotto 4 Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro P.Iva 00272430414 DISCIPLINARE TECNICO PER LA STIPULAZIONE DELLA POLIZZA POLIZZA AUTO RISCHI DIVERSI mezzi amministratori e dipendenti Lotto 4 1/1 NORME CHE REGOLANO L

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA SONDRIO Lotto n. 5 Capitolato Tecnico Libro matricola SOMMARIO Definizioni Pag. 2 Norme che regolano l assicurazione in generale Pag. 2 Norme che

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO/ARD

POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO/ARD Pag. 1 di 8 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO/ARD La presente polizza è stipulata tra ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE LIGURIA E VALLE D AOSTA V. Bologna 148 TORINO 10100 TORINO C.F. 005160100011

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) DURATA DEL CONTRATTO: DALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2014 ALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2017 SCADENZE

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI VITERBO. Lotto N 5 CAPITOLATO ASSICURAZIONE KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI VITERBO. Lotto N 5 CAPITOLATO ASSICURAZIONE KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO AZIENDA SANITARIA LOCALE DI VITERBO Lotto N 5 CAPITOLATO ASSICURAZIONE KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con:

Dettagli

CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE

CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE CONTRAENTE COMUNE DI RUSSI Piazza Farini, 1 48026 Russi (RA) CF/PIVA 00246880397 EFFETTO: ore 24,00 del 31.05.2015 SCADENZA 1 QUIETANZA ore 24,00

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA INCENDIO - FURTO - EVENTI SOCIOPOLITICI - EVENTI ATMOSFERICI - KASKO VEICOLI DEI DIPENDENTI

POLIZZA ASSICURATIVA INCENDIO - FURTO - EVENTI SOCIOPOLITICI - EVENTI ATMOSFERICI - KASKO VEICOLI DEI DIPENDENTI POLIZZA ASSICURATIVA INCENDIO - FURTO - EVENTI SOCIOPOLITICI - EVENTI ATMOSFERICI - KASKO VEICOLI DEI DIPENDENTI La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ASSAGO 20090 Assago (MI) PI 04150950154 e

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER COPERTURA ASSICURATIVA DANNI ACCIDENTALI TOTALI A FAVORE DEI DIPENDENTI E DEGLI AMMINISTRATORI LOTTO 7 CIG 0235803EC6

CAPITOLATO SPECIALE PER COPERTURA ASSICURATIVA DANNI ACCIDENTALI TOTALI A FAVORE DEI DIPENDENTI E DEGLI AMMINISTRATORI LOTTO 7 CIG 0235803EC6 CAPITOLATO SPECIALE PER COPERTURA ASSICURATIVA DANNI ACCIDENTALI TOTALI A FAVORE DEI DIPENDENTI E DEGLI AMMINISTRATORI ALLEGATO L DETERMINA N. /08 LOTTO 7 CIG 0235803EC6 C.I.S.A.S CONSORZIO INTERCOMUNALE

Dettagli

CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE

CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE CONTRAENTE AZIENDA SPECIALE SERVIZI ALLA PERSONA EFFETTO ore 24,00 30/04/2012 SCADENZA PRIMA QUIETANZA ore 24,00 30/04/2013 SCADENZA CONTRATTO ore

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI AI BENI ED ALL ATTIVITÀ ISTITUZIONALE DELLA REGIONE SARDEGNA

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI AI BENI ED ALL ATTIVITÀ ISTITUZIONALE DELLA REGIONE SARDEGNA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI AI BENI ED ALL ATTIVITÀ ISTITUZIONALE DELLA REGIONE SARDEGNA Allegato 1.8 CAPITOLATO TECNICO LOTTO 8 KASKO PER MISSIONI DEFINIZIONI

Dettagli

CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE

CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE CAPITOLATO POLIZZA DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE CONTRAENTE COMUNE DI CAORSO Lotto 7- DANNI A VEICOLI DI TERZI IN MISSIONE CIG: 3085266A09 EFFETTO: 30.09.2011 SCADENZA PRIMA RATA: 31.12.2011 SCADENZA

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI (KASKO DIPENDENTI) stipulata tra la. Azienda Sanitaria Locale n 4 Chiavarese

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI (KASKO DIPENDENTI) stipulata tra la. Azienda Sanitaria Locale n 4 Chiavarese POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI (KASKO DIPENDENTI) stipulata tra la Azienda Sanitaria Locale n 4 Chiavarese e l'impresa di Assicurazioni: e le Coassicuratrici: Decorrenza: ore

Dettagli

COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa

COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa Contraente: COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa Partita IVA: 00350160503 Periodo di efficacia dell assicurazione: Premio: - Effetto dalle ore 24 del: 30/04/2009 - Scadenza alle 24

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI La polizza assicurativa Leasing Autovetture e Autocarri, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di Assicurazione di elevato standing,

Dettagli

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione SASA Agenzia Generale 0600 PEGASO 2003 Via Archiano, 11-00199 ROMA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE Auto Rischi Diversi CONTRAENTE CHEVROLET ITALIA S.P.A.

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 CAPITOLATO TECNICO RISCHI DIVERSI VEICOLI DEI DIPENDENTI IN MISSIONE PER L ENTE POLIZZA DI ASSICURAZIONE

Dettagli

LOTTO 6 ENAV S.P.A. CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO

LOTTO 6 ENAV S.P.A. CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO LOTTO 6 ENAV S.P.A. CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Contraente : l ENAV S.p.a. Impresa : la

Dettagli

COMUNE DI LECCO. Capitolato Speciale di Polizza

COMUNE DI LECCO. Capitolato Speciale di Polizza LOTTO 7 COMUNE DI LECCO Capitolato Speciale di Polizza DANNI AI VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI DAGLI AMMINISTRATORI, DAL SEGRETARIO GENERALE E DAI DIPENDENTI COMUNALI PER MOTIVI DI SERVIZIO Anno 2011 DEFINIZIONI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

La presente polizza è stipulata tra

La presente polizza è stipulata tra La presente polizza è stipulata tra A.S.L. AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA Via Trento 6 46100 Mantova P. IVA 01838560207 e Compagnia di Assicurazione Durata del contratto Dalle ore

Dettagli

La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI PERO PIAZZA MARCONI, 2 20016 PERO (MI) C.F. 86502820151 - P.IVA 06721490156. Impresa di Assicurazione

La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI PERO PIAZZA MARCONI, 2 20016 PERO (MI) C.F. 86502820151 - P.IVA 06721490156. Impresa di Assicurazione La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI PERO PIAZZA MARCONI, 2 20016 PERO (MI) C.F. 86502820151 - P.IVA 06721490156 e Impresa di Assicurazione Durata del contratto Dalle ore 24,00 del 31.12.2016

Dettagli

Capitolato di Polizza di Assicurazione

Capitolato di Polizza di Assicurazione Allegato E al disciplinare di gara UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE 60121 ANCONA P.zza Roma 22 LOTTO IV Capitolato di Polizza di Assicurazione Danni Accidentali Automezzi dei dipendenti in missione

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione:.., Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto, persona fisica o giuridica,

Dettagli

POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 1

POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 1 POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 1 KASKO, FURTO INCENDIO E RISCHI DIVERSI DEI VEICOLI DEI DIPENDENTI UTILIZZATI PER RAGIONI DI SERVIZIO Base di gara: Euro 0,05.- al km percorso; Euro

Dettagli

COMUNE DI CASALBORDINO (CH)

COMUNE DI CASALBORDINO (CH) CAPITOLATO DI POLIZZA R.C.A. / A.R.D. LIBRO MATRICOLA COMUNE DI CASALBORDINO (CH) Il presente capitolato è composto da n. 14 pagine. pagina 1 di 14 Nel testo che segue si intendono per: DEFINIZIONI CONTRAENTE

Dettagli

LOTTO n 3 CAPITOLATO POLIZZA INCENDIO FURTO E KASKO

LOTTO n 3 CAPITOLATO POLIZZA INCENDIO FURTO E KASKO LOTTO n 3 CAPITOLATO POLIZZA INCENDIO FURTO E KASKO P O L I Z Z A I N C E N D I O F U R T O E K A S K O Dati Assicurato/Contraente Nome : COMUNE DI FIVIZZANO C. Fiscale P. IVA : 00087770459 Domicilio :

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VITERBO. LOTTO n. 3. CAPITOLATO Polizza KASKO Amministratori e Dipendenti in Missione

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VITERBO. LOTTO n. 3. CAPITOLATO Polizza KASKO Amministratori e Dipendenti in Missione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VITERBO LOTTO n. 3 CAPITOLATO Polizza KASKO Amministratori e Dipendenti in Missione CAPITOLATO PROCEDURA CIG N 33216887A5 LOTTO n. 4 - CAPITOLATO Polizza KASKO 1 DEFINIZIONI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO KASKO VEICOLI IN MISSIONE

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO KASKO VEICOLI IN MISSIONE Settore Servizi Finanziari Servizio Entrate Lotto n. 9 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO KASKO VEICOLI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra Comune

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola RUZZO RETI S.P.A. Contraente Via Nicola Dati, 18 Codice fiscale o Partita Iva 01522960671 Durata Anni 2 Decorrenza 31.12.2008 Scadenza 31.12.2010 Frazionamento

Dettagli

COMUNE di RECCO (Provincia di Genova) LOTTO SEI CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DESCRIZIONE DEL RISCHIO

COMUNE di RECCO (Provincia di Genova) LOTTO SEI CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DESCRIZIONE DEL RISCHIO COMUNE di RECCO (Provincia di Genova) LOTTO SEI CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DESCRIZIONE DEL RISCHIO CONTRAENTE COMUNE DI RECCO PIAZZA NICOLOSO, 14 CAP 16036 RECCO

Dettagli

COMUNE DI MONTEVERDI MARITTIMO Via IV Novembre 1 56040 Monteverdi Marittimo Pisa

COMUNE DI MONTEVERDI MARITTIMO Via IV Novembre 1 56040 Monteverdi Marittimo Pisa Contraente: COMUNE DI MONTEVERDI MARITTIMO Via IV Novembre 1 56040 Monteverdi Marittimo Pisa Partita IVA: 00187490503 Compagnia: Periodo di efficacia dell assicurazione: - Effetto dalle ore 24 del: 31/12/2012

Dettagli

Comune di Formia COPERTURA KASKO DIPENDENTI. (Provincia di Latina )

Comune di Formia COPERTURA KASKO DIPENDENTI. (Provincia di Latina ) Comune di Formia (Provincia di Latina ) COPERTURA KASKO DIPENDENTI Durata: dalle ore 24,00 del 30/09/2010 alle ore 24,00 del 31/12/2013 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti condizioni di assicurazione

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

KASKO Danni accidentali ai veicoli

KASKO Danni accidentali ai veicoli COMUNE di PEDARA Capitolato Polizza di Assicurazione KASKO Danni accidentali ai veicoli LOTTO 5 1 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; ASSICURATO:

Dettagli

CAPITOLATO ASSICURATIVO KASKO. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto;

CAPITOLATO ASSICURATIVO KASKO. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto; CAPITOLATO ASSICURATIVO KASKO DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per ASSICURATO per CONTRAENTE per SOCIETA' - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto; - PROVINCIA

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE POLIZZA N 8 R.C. AUTO AUTO RISCHI DIVERSI NORME COMUNI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: Per legge : la legge 24 Dicembre 1969 N.990, sull assicurazione

Dettagli

PROVINCIA DI AREZZO POLIZZA KASKO AUTO DIPENDENTI. (art. 43 - comma 2 CCNL 14.09.2000) DURATA DEL CONTRATTO

PROVINCIA DI AREZZO POLIZZA KASKO AUTO DIPENDENTI. (art. 43 - comma 2 CCNL 14.09.2000) DURATA DEL CONTRATTO PROVINCIA DI AREZZO POLIZZA KASKO AUTO DIPENDENTI (art. 43 - comma 2 CCNL 14.09.2000) DURATA DEL CONTRATTO ORE 24.00 DEL 30.05.2009 ORE 24.00 DEL 30/05/2012 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono:

Dettagli

COMUNE DI CORSICO. La presente polizza è stipulata tra. COMUNE DI CORSICO Via Roma 18 20094 Corsico MI Codice Fiscale P.

COMUNE DI CORSICO. La presente polizza è stipulata tra. COMUNE DI CORSICO Via Roma 18 20094 Corsico MI Codice Fiscale P. POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI CORSICO Via Roma 18 20094 Corsico MI Codice Fiscale P. IVA 00880000153 e Compagnia di Assicurazione Durata del contratto Dalle

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola (Compagnia) Terbroker S.r.l. Via A. Pepe 12/a 64100 Teramo Tel. 0861 413494 Fax 0861 211786 e-mail: info@terbroker.it Le Norme e Condizioni qui di seguito

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI Condizioni di Assicurazione Art. 1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati in polizza e nei limiti

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA. La presente polizza è stipulata tra. COMUNE DI BARLASSINA Piazza Cavour, 3 20030 Barlassina MI P.

COMUNE DI BARLASSINA. La presente polizza è stipulata tra. COMUNE DI BARLASSINA Piazza Cavour, 3 20030 Barlassina MI P. POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI BARLASSINA Piazza Cavour, 3 20030 Barlassina MI P. IVA 00715910964 e Compagnia di Assicurazione Durata del contratto Dalle ore

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE IN CONVENZIONE

POLIZZA DI ASSICURAZIONE IN CONVENZIONE POLIZZA DI ASSICURAZIONE IN CONVENZIONE POLIZZA KASKO, FURTO, INCENDIO E RISCHI DIVERSI DEI VEICOLI DEI DIPENDENTI E DEGLI AMMINISTRATORI UTILIZZATI PER RAGIONI DI SERVIZIO stipulata tra (il Contraente)

Dettagli

Duomo Formato Auto Corpi Veicoli Terrestri

Duomo Formato Auto Corpi Veicoli Terrestri Duomo Formato Auto Corpi Veicoli Terrestri Protezione Legale Infortuni Conducente MRA-Mod. D3001/A Edizione 03/2006 Il presente allegato è parte integrante della polizza MRA -Mod. D3000 INDICE Condizioni

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola (Compagnia) Terbroker S.r.l. Via A. Pepe 12/a 64100 Teramo Tel. 0861 413494 Fax 0861 211786 e-mail: info@terbroker.it Le Norme e Condizioni qui di seguito

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale n 2 di Olbia

Azienda Sanitaria Locale n 2 di Olbia Azienda Sanitaria Locale n 2 di Olbia LOTTO n 7 CAPITOLATO KASKO PER MISSIONE DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Contraente : soggetto che stipula l assicurazione

Dettagli

BLOCK NOTES POLIZZA KASKO INSURANCE SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI. Aprile 2010

BLOCK NOTES POLIZZA KASKO INSURANCE SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI. Aprile 2010 BLOCK NOTES SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI 2 POLIZZA KASKO INSURANCE Aprile 2010 Indice 01. Premessa Pag. 2 02. Cos è la polizza casco Pag. 2 03. La polizza Kasko aziendale

Dettagli

******** RUZZO SERVIZI S.p.A.

******** RUZZO SERVIZI S.p.A. CAPITOLATO DI POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE DA CIRCOLAZIONE DI VEICOLI A MOTORE E GARANZIE ACCESSORIE AMMINISTRATA A LIBRO MATRICOLA ******** RUZZO SERVIZI S.p.A. 3 I N D I C E DEFINIZIONI

Dettagli

MULTIPROTEZIONE auto Mod. BPMA_FI_AUTOVEICOLI_ARD Ed. 2013.04 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE GARANZIE DIVERSE DALLA RESPONSABILITÀ CIVILE

MULTIPROTEZIONE auto Mod. BPMA_FI_AUTOVEICOLI_ARD Ed. 2013.04 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE GARANZIE DIVERSE DALLA RESPONSABILITÀ CIVILE Mod. BPMA_FI_AUTOVEICOLI_ARD Ed. 2013.04 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE GARANZIE DIVERSE DALLA RESPONSABILITÀ CIVILE Indice Pag. Definizioni... 2 Premessa... 2 Condizioni generali... 2 Art. 1 - Estensione

Dettagli

Responsabilità Civile Auto ed altre garanzie

Responsabilità Civile Auto ed altre garanzie RC AUTO SOLIDALE PER GRUPPI D ACQUISTO Responsabilità Civile Auto ed altre garanzie Vi presentiamo le caratteristiche essenziali della copertura assicurativa della Compagnia Assimoco a tutela della Responsabilità

Dettagli

Comune di Alcamo. Sezione Responsabilità civile auto

Comune di Alcamo. Sezione Responsabilità civile auto Comune di Alcamo Assicurazione della responsabilità civile auto, dei Rischi Diversi Auto, degli infortuni dei conducenti dei mezzi del Comune, degli infortuni del Dipendente che utilizzi il proprio mezzo

Dettagli

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT)

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT) Il ramo auto Il contratto la struttura e le particolarità del contratto auto Il proprietario del veicolo individuare chi è l assicurato; il caso del leasing Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA)

Dettagli

ARTA ABRUZZO SPA. Lotto n. 4. Polizza KASKO DIPENDENTI

ARTA ABRUZZO SPA. Lotto n. 4. Polizza KASKO DIPENDENTI ARTA ABRUZZO SPA Lotto n. 4 Polizza KASKO DIPENDENTI Durata: dalle ore 24,00 del 31.12.2010 alle ore 24,00 del 31.12.2013 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti condizioni di assicurazione si definiscono

Dettagli

KASKO Danni accidentali ai veicoli

KASKO Danni accidentali ai veicoli COMUNE di RAGUSA Capitolato Polizza di Assicurazione KASKO Danni accidentali ai veicoli Lotto 3 1 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; ASSICURATO:

Dettagli

DIAMO SICUREZZA A CHI CI REGALA EMOZIONI

DIAMO SICUREZZA A CHI CI REGALA EMOZIONI CONVENZIONE ASSICURATIVA FIPAV UNIPOL Polizza Convenzione Kasco Autovetture utilizzate da ARBITRI E/O OSSERVATORI COMPONENTI LO STAFF TECNICO DELLE RAPPRESENTATIVE NAZIONALI COMPONENTI CONSIGLIO FEDERALE

Dettagli

SEZIONE B - FURTO/INCENDIO E GARANZIE COMPLEMENTARI, KASKO - PERDITA TOTALE E SPESE DI SALVATAGGIO CONDIZIONI PARTICOLARI

SEZIONE B - FURTO/INCENDIO E GARANZIE COMPLEMENTARI, KASKO - PERDITA TOTALE E SPESE DI SALVATAGGIO CONDIZIONI PARTICOLARI SEZIONE B - FURTO/INCENDIO E GARANZIE COMPLEMENTARI, KASKO - PERDITA TOTALE E SPESE DI SALVATAGGIO CONDIZIONI PARTICOLARI (Garanzie valide soltanto se espressamente richiamate in polizza, dalla quale risulti

Dettagli

CAPITOLATO POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE E RISCHI ACCESSORI AUTO LIBRO MATRICOLA. ALTO CALORE S.p.A. C.so EUROPA 41 83100 AVELLINO P.I.

CAPITOLATO POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE E RISCHI ACCESSORI AUTO LIBRO MATRICOLA. ALTO CALORE S.p.A. C.so EUROPA 41 83100 AVELLINO P.I. CAPITOLATO POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE E RISCHI ACCESSORI AUTO LIBRO MATRICOLA ALTO CALORE S.p.A. C.so EUROPA 41 83100 AVELLINO P.I.: 00080810641 10/11/2005 Assidea & Delta srl Broker di Assicurazioni

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi diversi da RCT/O a favore dell ASL 4 Chiavarese e dell ASL 5 Spezzino

Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi diversi da RCT/O a favore dell ASL 4 Chiavarese e dell ASL 5 Spezzino Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi diversi da RCT/O a favore dell ASL 4 Chiavarese e dell ASL 5 Spezzino LOTTO N. 6 POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI AI

Dettagli

RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE

RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE 76 Comune di Recco Provincia di Genova LOTTO N 5 RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE KASKO VEICOLI IN MISSIONE Importo complessivo annuo posto a base di gara Euro 17.300,00 Allegato sub A5 RESPONSABILITA

Dettagli

COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE DI CONDIZIONI

COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE DI CONDIZIONI COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE DI CONDIZIONI GARANZIE "DANNI INCENDIO FURTO E KASKO TOTALE" A FAVORE DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI PALERMO CHE GUIDINO PROPRI MEZZI DI TRASPORTO PER MISSIONI O PER

Dettagli

Applicabilità Insidea.

Applicabilità Insidea. Inside Automotive Services Srl. La nostra società vanta un esperienza decennale nella gestione e nella organizzazione di prodotti per la protezione dell auto. La gamma di servizi ad alto valore aggiunto

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI (KASKO) COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI (KASKO) COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356 POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI (KASKO) La presente polizza stipulata tra il COMUNE DI SCANDIANO C.F./P.IVA: 00441150356 e la Società DURATA DELLA POLIZZA dalle ore 24.00 del 31.12.2014 alle

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Contraente / Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Partita I.V.A. COMUNE DI GUALTIERI 00440630358 sede legale c.a.p. Località Piazza Bentivoglio 26 42044 GUALTIERI

Dettagli

Polizza Kasko veicoli privati utilizzati per servizio

Polizza Kasko veicoli privati utilizzati per servizio Capitolato speciale di polizza Polizza Kasko veicoli privati utilizzati per servizio La presente polizza è stipulata tra PROVINCIA DI BERGAMO Via Torquato Tasso, 8 24121 Bergamo BG P. IVA 00639600162 e

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI. Capitolato Speciale. Pag. 1 di 12

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI. Capitolato Speciale. Pag. 1 di 12 COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI Capitolato Speciale Pag. 1 di 12 DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intende per: Azienda o Amministrazione o Ente: SpA AUTOVIE VENETE, Contraente

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INCENDIO/FURTO/KASKO (CVT) VEICOLI DI PROPRIETA DI AMMINISTRATORI, DIRIGENTI E DIPENDENTI IN MISSIONE

POLIZZA DI ASSICURAZIONE INCENDIO/FURTO/KASKO (CVT) VEICOLI DI PROPRIETA DI AMMINISTRATORI, DIRIGENTI E DIPENDENTI IN MISSIONE n. Pagina 1 di 11 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INCENDIO/FURTO/KASKO (CVT) VEICOLI DI PROPRIETA DI AMMINISTRATORI, DIRIGENTI E DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra Regione Autonoma Friuli

Dettagli

Capitolato speciale di appalto polizza di assicurazione. Lotto 4. Allegato alle Norme per la partecipazione alla gara

Capitolato speciale di appalto polizza di assicurazione. Lotto 4. Allegato alle Norme per la partecipazione alla gara Capitolato speciale di appalto polizza di assicurazione Lotto 4 Allegato alle Norme per la partecipazione alla gara PROCEDURA APERTA, IN QUATTRO LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DI TRENTINO

Dettagli

Comune di Trapani. Pagina 1 di 9

Comune di Trapani. Pagina 1 di 9 Comune di Trapani Assicurazione della responsabilità civile auto, dell incendio, degli eventi atmosferici e socio-politici, degli infortuni dei conducenti, della tutela legale Capitolato contenente le

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli