BOLLETTINO UFFICIALE DEL PERSONALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BOLLETTINO UFFICIALE DEL PERSONALE"

Transcript

1 PER USO D UFFICIO MINISTERO DELL INTERNO Roma, 02 ottobre SUPPLEMENTO STRAORDINARIO N. 1/31 BOLLETTINO UFFICIALE DEL PERSONALE RETTIFICHE DELLA GRADUATORIA DI MERITO DEL CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAME, PER IL RECLUTAMENTO DI N. 907 SUCCESSIVAMENTE ELEVATI A N. 1078, ALLIEVI AGENTI DELLA POLIZIA DI STATO RISERVATO, AI SENSI DELL ART. 16 DELLA LEGGE 23 AGOSTO 2004, N. 226 AI VOLONTARI IN FERMA PREFISSATA DI UN ANNO OVVERO IN RAFFERMA ANNUALE IN SERVIZIO O IN CONGEDO, INDETTO CON D.M. 21 NOVEMBRE DECRETO MINISTERIALE N. 333-B/12.E.2.08/7882 DATATO 08 GIUGNO 2010; - DECRETO MINISTERIALE N. 333-B/12.E.2.08/7883 DATATO 13 SETTEMBRE 2010.

2 DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III N. 333-B/12 E.2.08/7882 DECRETO 3 RETTIFICA GRADUATORIA DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL DIRETTORE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE V I S TO l articolo 16, comma 1 della legge 23 agosto 2004, n. 226, recante disposizioni sulla sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva, con il quale si stabilisce che per il reclutamento del personale delle carriere iniziali delle Forze di Polizia a ordinamento civile e militare e del corpo militare della Croce Rossa, i posti messi annualmente a concorso, determinati sulla base di una programmazione quinquennale scorrevole predisposta annualmente da ciascuna delle amministrazioni interessate e trasmessa entro il 30 settembre al Ministro della Difesa, sono riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno ovvero in rafferma annuale di cui al capo II della medesima legge, in servizio o in congedo, in possesso dei requisiti previsti dai rispettivi ordinamenti per l accesso alle predette carriere; il decreto del Capo della Polizia, datato 21 novembre 2008, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale Concorsi ed esami n. 93 del 28 novembre 2008, con il quale è stato indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di n. 907 allievi agenti della Polizia di Stato riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno ovvero in rafferma annuale, in servizio o in congedo; il decreto del Capo della Polizia n. 333-B/12 E.2.08/G del 9 dicembre 2009, con il quale sono stati elevati da n 907 a n 1078 i posti messi a concorso; il Decreto Ministeriale 333-B/12.E.2.08 datato 11 dicembre 2009, con il quale è stata approvata la relativa graduatoria di merito e sono stati nominati i vincitori; la sentenza n. 1870/2010 del 18/05/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha accolto il ricorso n /2010 proposto dal signor DE SANTIS Samuele, nato il 31/07/1986, avverso l esclusione per inidoneità fisica al servizio di polizia; la sentenza n. 4717/2010 del 25/03/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha accolto il ricorso n /2009 proposto dal signor MONTENEGRO Michele, nato il 04/11/1987, avverso l esclusione per inidoneità fisica al servizio di polizia; la sentenza n. 251/10 del 26/01/2010, con la quale il T.A.R. per la Puglia ha accolto il ricorso n /2009 proposto dal signor SCARASCIA Michele, nato il 21/08/1988, avverso l esclusione per inidoneità fisica al servizio di polizia;

3 2 la sentenza n /2010 del 19/03/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha accolto il ricorso n /2009 proposto dal signor TUFARIELLO Matteo, nato il 15/01/1986, avverso l esclusione per inidoneità fisica al servizio di polizia; l ordinanza n. 166/10 del 25/02/2010, con la quale il T.A.R. per la Sicilia ha accolto la domanda di sospensione cautelare del provvedimento di esclusione per inidoneità fisica al servizio di polizia, proposta dal Signor POLIZZI Andrea, nato il 16/01/1985; l ordinanza n /2010 del 26/02/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha inidoneità fisica al servizio di polizia, proposta dalla Signora FIORINI Margherita Maria Antonietta, nata il 27/02/1987; l ordinanza n. 1599/2010 del 12/04/2010, con la quale il del Consiglio di Stato ha accolto l appello proposto dal Signor PIRO Pierpaolo, nato il 07/02/1986, avverso l ordinanza del T.A.R. per il Lazio n. 241/2010 del 15/01/2010, disponendo l ammissione con riserva del ricorrente al prosieguo delle prove concorsuali; i verbali delle Commissioni medica e attitudinale, datati rispettivamente 04/05/2010 e 06/05/2010, dai quali risulta l esito favorevole degli accertamenti psico-fisici ed attitudinali nei confronti dei suindicati ricorrenti in esecuzione alle suesposte decisioni dei giudici amministrativi; il verbale della Commissione esaminatrice n. 39, datato 25 maggio 2010, dal quale risulta che il citato Collegio, in ottemperanza alla suesposte decisioni dei giudici amministrativi, ha valutato i titoli tratti dall estratto della documentazione di servizio, di cui all art. 8, comma 9, del bando di concorso, dei sopraindicati ricorrenti; l ordinanza n /2010 del 31/05/2010, con la quale il Consiglio di Stato ha respinto l appello proposto da questa Amministrazione avverso l ordinanza del T.A.R. per l Abruzzo n. 49/2010 del 25/02/2010 sul ricorso n /2010 proposto dal Signor GALLO Stefano, nato l 11/04/1983, avverso l esclusione per difetto dello stato giuridico; il verbale della Commissione Esaminatrice n. 32 del 10 novembre 2009, dal quale si evince la valutazione dei titoli, tratti dall estratto della documentazione di servizio, di cui all art. 8, comma 9, del bando di concorso, relativi al signor GALLO Stefano;

4 3 CONSIDERATO che, per effetto della valutazione dei titoli, al Signor DE SANTIS Samuele è attribuito, il punteggio di 8,650 decimi; al Signor MONTENEGRO Michele è attribuito il punteggio di 7,350 decimi; al Signor SCARASCIA Michele è attribuito il punteggio di 8,000 decimi; al Signor TUFARIELLO Matteo è attribuito il punteggio di 8,225 decimi; alla Signora FIORINI Margherita Maria Antonietta è attribuito il punteggio di 8,125 decimi; al Signor GALLO Stefano è attribuito il punteggio di 7,075 decimi; al Signor PIRO Pierpaolo è attribuito il punteggio di 8,325 decimi; al Signor POLIZZI Andrea è attribuito il punteggio di 7,475 decimi; RITENUTO V I S T I di dover operare, pertanto, le necessarie rettifiche e l inserimento dei sopraindicati candidati nella graduatoria di merito; il decreto n. 333.A/9802.S del 27 marzo 2008, con il quale viene delegata al Direttore Centrale per le Risorse Umane la firma degli atti di esecuzione dei bandi di concorso per l accesso ai ruoli della Polizia di Stato; gli atti e la regolarità della procedura concorsuale; DECRETA Il Sig. DE SANTIS Samuele, nato il 31/07/1986, in virtù del nuovo punteggio attribuitogli, è nominato vincitore del concorso e collocato al 79 posto nella graduatoria di merito, dopo il Sig. SCARLATA SALVATORE, nato il 12/10/1987 e prima del Sig. INGROSSO GIANLORENZO, nato il 05/09/1985. Il Sig. MONTENEGRO Michele, nato il 04/11/1987, in virtù del nuovo punteggio attribuitogli, è nominato vincitore del concorso e collocato al 865 posto nella graduatoria di merito, dopo il Sig. LAROCCA CARMINE MARIA, nato il 06/01/1988, e prima del Sig. GARGANO THOMAS, nato il 17/07/1987. Il Sig. SCARASCIA Michele, nato il 21/08/1988, in virtù del punteggio attribuitogli, è nominato vincitore del concorso e collocato al 330 posto nella graduatoria di merito dopo la Sig.ra CATANIA VALENTINA, nata il 09/09/1988, e prima del Sig. MASTRANTUONO FELICE, nato il 06/05/1988. Il Sig. TUFARIELLO Matteo, nato il 15/01/1986, in virtù del punteggio attribuitogli, è nominato vincitore del concorso e collocato al 193 posto nella graduatoria di merito, dopo il Sig. COLAPIETRO MATTEO, nato il 30/06/1986, e prima del Sig. FOLGORE GENNARO, nato il 10/01/1986. Il Sig. POLIZZI Andrea, nato il 16/01/1985, in virtù del punteggio attribuitogli, è inserito con riserva e collocato al 721 posto nella graduatoria di merito

5 dopo il Sig. COSMAI FRANCESCO, nato il 14/03/1985, e prima del Sig. MAGLIONE MIRKO, nato il 12/01/1985. La Signora FIORINI Margherita Maria Antonietta, nata il 27/02/1987, in virtù del punteggio attribuitole, è inserita con riserva e collocata al 252 posto nella graduatoria di merito dopo il Sig. RUSSO PASQUALE, nato il 26/05/1987, e prima del Sig. ARUTA GIOVANNI, nato il 04/09/1986. Il Sig. GALLO Stefano, nato l 11/04/1983, in virtù del punteggio attribuitogli, è inserito con riserva e collocato al 1156 posto nella graduatoria di merito dopo il Sig ROSA GENNARO, nato il 19/05/1984, e prima del Sig. TARICCO DIEGO, nato il 16/03/1983. Il Sig. PIRO Pierpaolo, nato il 07/02/1986, in virtù del punteggio attribuitogli, è inserito con riserva e collocato al 157 posto nella graduatoria di merito dopo il Sig. CALIENDO ALESSANDRO, nato il 02/05/1987, e prima del Sig. ROVEGNO ANDREA, nato il 30/12/1983. Avverso il presente decreto è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale, ai sensi della legge 6 dicembre 1971, n. 1034, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, ai sensi del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199, nel termine rispettivamente di giorni 60 e 120 dalla data della notificazione o dalla data in cui risulta che l interessato ne abbia avuto piena cognizione. Il presente decreto sarà pubblicato nel B.U. del personale del Ministero dell Interno con avviso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale Concorsi ed esami, che avrà valore di notifica nei confronti dei candidati. 4 Roma, 08/06/2010 IL DIRETTORE CENTRALE F.to Cecere Palazzo

6 DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III N. 333-B/12 E.2.08/7883 DECRETO 4 RETTIFICA GRADUATORIA DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL DIRETTORE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE V I S TO l articolo 16, comma 1 della legge 23 agosto 2004, n. 226, recante disposizioni sulla sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva, con il quale si stabilisce che per il reclutamento del personale delle carriere iniziali delle Forze di Polizia a ordinamento civile e militare e del corpo militare della Croce Rossa, i posti messi annualmente a concorso, determinati sulla base di una programmazione quinquennale scorrevole predisposta annualmente da ciascuna delle amministrazioni interessate e trasmessa entro il 30 settembre al Ministro della Difesa, sono riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno ovvero in rafferma annuale di cui al capo II della medesima legge, in servizio o in congedo, in possesso dei requisiti previsti dai rispettivi ordinamenti per l accesso alle predette carriere; il decreto del Capo della Polizia, datato 21 novembre 2008, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale Concorsi ed esami n. 93 del 28 novembre 2008, con il quale è stato indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di n. 907 allievi agenti della Polizia di Stato riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno ovvero in rafferma annuale, in servizio o in congedo; il decreto del Capo della Polizia n. 333-B/12 E.2.08/G del 9 dicembre 2009, con il quale sono stati elevati da n 907 a n 1078 i posti messi a concorso; il Decreto Ministeriale 333-B/12.E.2.08 datato 11 dicembre 2009, con il quale è stata approvata la relativa graduatoria di merito e sono stati nominati i vincitori; la sentenza n /10 del 07/06/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha accolto il ricorso n /2009 proposto dal signor BIANCO LUCA, nato il 02/04/1988, avverso l esclusione per inidoneità fisica al servizio di polizia; l ordinanza n. 180/10 del 29/01/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha accolto la domanda di sospensione cautelare del provvedimento di esclusione per inidoneità fisica al servizio di polizia, proposta dal Signor RIZZITANO ANTONINO, nato il 31/05/1986;

7 2 l ordinanza n. 2380/2010 del 28/05/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha difetto dello stato giuridico, proposta dal Signor CONTINI EMANULE, nato il 17/03/1988; l ordinanza n. 2379/2010 del 28/05/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha difetto dello stato giuridico, proposta dal Signor TRICOMI ANTONINO, nato il 08/09/1988; l ordinanza n. 540/2010 del 26/03/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha inidoneità fisica al servizio di polizia, proposta dalla Signora CARDINALE VALENTINA, nata il 19/03/1983; l ordinanza n. 2134/2010 del 14/05/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha aver presentato domanda di partecipazione al concorso pubblico nel Corpo della Polizia Penitenziaria, proposta dal Signor CONTINO ANGELO, nato il 21/03/1984; V I S T I i verbali della Commissione esaminatrice n. 39, datato 25 maggio 2010, n. 40 del 20 luglio 2010, e n. 41 del 8 settembre 2010, dai quali risulta che il citato Collegio, in ottemperanza alla suesposte decisioni dei giudici amministrativi, ha valutato i titoli tratti dall estratto della documentazione di servizio, di cui all art. 8, comma 9, del bando di concorso, dei sopraindicati ricorrenti; che, per effetto della valutazione dei titoli, al Signor BIANCO LUCA è attribuito, il punteggio di 8,300 decimi; al Signor RIZZITANO ANTONINO è attribuito il punteggio di 6,925 decimi; al Signor CONTINI EMANULE è attribuito il punteggio di 7,675 decimi; al Signor TRICOMI ANTONINO è attribuito il punteggio di 7,275 decimi; alla Signora CARDINALE VALENTINA è attribuito il punteggio di 7,675 decimi; al Signor CONTINO ANGELO è attribuito il punteggio di 7,125 decimi; il Decreto Ministeriale 333-B/12.E.2.08 datato 08 giugno 2010, con il quale la signora FIORINI MARGHERITA MARIA ANTONIETTA, nata il 27/02/1987, in ottemperanza all ordinanza n /2010 del 26/02/2010 del T.A.R. per il Lazio, è stata ammessa con riserva nella graduatoria di merito del concorso;

8 3 la sentenza n /10 del 07/07/2010, con la quale il T.A.R. per il Lazio ha accolto il ricorso n /2010 proposto dalla signora FIORINI MARGHERITA MARIA ANTONIETTA, nata il 27/02/1987, avverso l esclusione per inidoneità fisica al servizio di polizia; RITENUTO V I S T I di dover operare, pertanto, le necessarie rettifiche e l inserimento dei sopraindicati candidati nella graduatoria di merito; il decreto n. 333.A/9802.S del 27 marzo 2008, con il quale viene delegata al Direttore Centrale per le Risorse Umane la firma degli atti di esecuzione dei bandi di concorso per l accesso ai ruoli della Polizia di Stato; gli atti e la regolarità della procedura concorsuale; DECRETA Il Sig. BIANCO LUCA, nato il 02/04/1988, in virtù del nuovo punteggio attribuitogli, è nominato vincitore del concorso e collocato al 160 posto nella graduatoria di merito, dopo il Sig. CAPELLI DAVIDE, nato il 17/05/1983 e prima della Signora DI CAMILLO ANNA, nata il 18/01/1988. Il Sig. RIZZITANO ANTONINO, nato il 31/05/1986, in virtù del nuovo punteggio attribuitogli, è inserito con riserva e collocato al 1258 posto nella graduatoria di merito, dopo il Sig. VASSALLO FRANCESCO PAOLO, nato il 18/11/1987, e prima del Sig. BRUNO FABIO, nato il 04/09/1984. Il Sig. CONTINI EMANULE, nato il 17/03/1988, in virtù del punteggio attribuitogli, è inserito con riserva e collocato al 545 posto nella graduatoria di merito dopo il Sig. IACOBONE DOMENICO, nato il 19/06/1988, e prima del Sig. PISCHEDDA FRANCESCO, nato il 12/02/1988. Il Sig. TRICOMI ANTONINO, nato il 08/09/1988, in virtù del punteggio attribuitogli, è inserito con riserva e collocato al 941 posto nella graduatoria di merito, dopo il Sig. BARRA DONATO, nato il 28/09/1988, e prima del Sig. VENUSTO LUCA, nato il 28/08/1988. La Signora CARDINALE VALENTINA, nata il 19/03/1983, in virtù del punteggio attribuitogli, è inserita con riserva e collocata al 555 posto nella graduatoria di merito dopo la Signora SODI ANNALISA, nata il 14/06/1985, e prima del Sig. TOMASSETTI LUCA, nato il 13/11/1981. Il Sig. CONTINO ANGELO, nato il 21/03/1984, in virtù del punteggio attribuitogli, è inserito con riserva e collocato al 1107 posto nella graduatoria di merito, dopo la Sig.ra BIANCO RAFFAELLA, nata il 29/10/1984, e prima del Sig. RUSSO GIUSEPPE, nato il 24/12/1983. La Signora FIORINI

9 MARGHERITA MARIA ANTONIETTA, nata il 27/02/1987, già ammessa con riserva nella graduatoria di merito del concorso, è ammessa a pieno titolo nella graduatoria e nominata vincitrice del concorso, per i motivi in premessa indicati Avverso il presente decreto è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale, ai sensi della legge 6 dicembre 1971, n. 1034, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, ai sensi del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199, nel termine rispettivamente di giorni 60 e 120 dalla data della notificazione o dalla data in cui risulta che l interessato ne abbia avuto piena cognizione. Il presente decreto sarà pubblicato nel B.U. del personale del Ministero dell Interno con avviso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale Concorsi ed esami, che avrà valore di notifica nei confronti dei candidati. 4 Roma, 13/09/2010 IL DIRETTORE CENTRALE F.to Cecere Palazzo

N. 333-B/12 E.7.14/15808 Roma, 22/12/2014

N. 333-B/12 E.7.14/15808 Roma, 22/12/2014 DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO ATTIVITA CONCORSUALI N. 333-B/12 E.7.14/15808 Roma, 22/12/2014 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esame, per il reclutamento di n. 650 allievi agenti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Prot. AOODRSA.REG.UFF.n. 8546 Cagliari, 03/06/2013 IL VICE DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto del Direttore Generale n. 82 del 24.09.2012, pubblicato nella G.U. n. 75 del 25.09.2012 quarta serie speciale

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente N. 5628/2009 Reg. Dec. N. Reg. Ric. 3179 ANNO 2009 DECISIONE (resa

Dettagli

Corpo forestale dello Stato

Corpo forestale dello Stato Corpo forestale dello Stato Supplemento al..._ JRollettinQ ufficiale D.C.C. 1 luglio 2008 di approvazione della graduatoria finale del concorso per la nomina di 5 allievi agenti del Corpo forestale dello

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL DIRETTORE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL DIRETTORE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE IL DIRETTORE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE il Decreto del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza - in data 19 marzo 2013, con il quale è stato indetto un Concorso pubblico, per

Dettagli

www.ildirittoamministrativo.it

www.ildirittoamministrativo.it N. 04642/2012REG.PROV.COLL. N. 07602/2010 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato la presente

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Prot. AOODRSA.REG.UFF.n. 16458 Cagliari, 23/10/2013 IL VICE DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto Legislativo 16 aprile 1994 n. 297, con il quale è stato approvato il testo unico delle disposizioni legislative

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 4 posti a tempo pieno e indeterminato

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA Attesto che il Senato della Repubblica, il 21 luglio 2004, ha approvato, con modificazioni, il seguente disegno di legge, d iniziativa del Governo, già approvato dalla Camera dei

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA N. 333-B/13H.7.09 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA il proprio decreto in data 15 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta ufficiale

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno 1 D.M. 3747 IL CAPO DIPARTIMENTO Visto il testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957,

Dettagli

ECC.MO TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA CAMPANIA RICORRE

ECC.MO TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA CAMPANIA RICORRE ECC.MO TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA CAMPANIA RICORRE NAPOLI La prof.ssa LANDOLFI Fabrizia (C.F. LND FRZ 69C68 F839I), rappresentata e difesa, giusta mandato a margine, dall'avv. Maurizio Russo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale via XXV Aprile, 19 60125 ANCONA - tel. 071 22 951 indirizzo posta elettronica certificata

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio. (Sezione Prima Ter) SENTENZA

R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio. (Sezione Prima Ter) SENTENZA N. 00164/2015 REG.PROV.COLL. N. 11000/2007 REG.RIC. N. 01372/2008 REG.RIC. N. 08277/2008 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI. il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI. il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4233-B DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572) MODIFICATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA

Dettagli

Decreto del Ministro dell interno

Decreto del Ministro dell interno Decreto del Ministro dell interno Regolamento recante Modalità di svolgimento del concorso interno per la promozione alla qualifica di funzionario amministrativo-contabile direttore vicedirigente del Corpo

Dettagli

Prot. 11163 IL DIRETTORE

Prot. 11163 IL DIRETTORE Prot. 11163 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto ministeriale 28 dicembre 2000, n. 1390 che ha attivato, a decorrere dal 1 gennaio 2001, le Agenzie fiscali

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE IL CAPO DIPARTIMENTO DECRETO N. 1049/2015 VISTA la legge 6 marzo 2001, n. 64, recante: Istituzione del servizio civile nazionale e successive modificazioni e integrazioni; VISTO il decreto legislativo

Dettagli

D.M. n. 5140 del 06/11/2008 IL CAPO DIPARTIMENTO

D.M. n. 5140 del 06/11/2008 IL CAPO DIPARTIMENTO D.M. n. 5140 del 06/11/2008 Ministero dell Interno IL CAPO DIPARTIMENTO Visto il testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III - ATTIVITA CONCORSUALI N. 333-B/12S.4.11 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA VISTA

Dettagli

Estero: riformulazione e aggiornamento delle graduatorie permanenti (Ordinanza Ministeriale del 18/12/2012)

Estero: riformulazione e aggiornamento delle graduatorie permanenti (Ordinanza Ministeriale del 18/12/2012) GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA 1) REQUISITI PER L INCLUSIONE nelle graduatorie e per l aggiornamento dei titoli. (ART. 2) - appartenere ai ruoli del personale docente o ATA (solo DSGA e assistenti

Dettagli

Il Ministro per gli Affari Esteri

Il Ministro per gli Affari Esteri Decreto Ministeriale 16 marzo 2001, n. 032/655, Procedure di selezione ed assunzione di Personale a contratto. DM VISTATO REGISTRATO AL PERSONALE DALL UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO DM n. 032/655 PRESSO

Dettagli

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura Vista Viste IL RETTORE Il D.M. n. 270/2004 ed in particolare l art.3 comma 9 che, in attuazione dell art.1 comma 15 della legge n. 4 del 14.01.1999, dispone

Dettagli

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Div. XII decreto n. 1986/05 Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali VISTA la legge 06 febbraio 2004, n. 36 concernente il nuovo ordinamento del Corpo Forestale dello Stato; VISTI i decreti in

Dettagli

sul ricorso numero di registro generale 6522 del 2007, proposto da:

sul ricorso numero di registro generale 6522 del 2007, proposto da: N. 00513/2015 REG.PROV.COLL. N. 06522/2007 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania (Sezione Quarta) ha pronunciato la presente ORDINANZA sul ricorso

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALL AREA B ALL AREA C, POSIZIONE C1 In applicazione degli artt.11 e 14 del CCNL concernente

Dettagli

NORMATIVA DELLA SELEZIONE

NORMATIVA DELLA SELEZIONE PROVINCIA DI FROSINONE ccp n. 13197033 P.zza Gramsci,13-03100 Frosinone cod. fisc. 01 633 570 60 tel.07752191 Web: www.settore.personale@provincia.fr.it Settore RISORSE UMANE Servizio PERSONALE E RISORSE

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA

CROCE ROSSA ITALIANA CROCE ROSSA ITALIANA Avviso pubblico finalizzato alla stabilizzazione di n. 39 posizioni relative a rapporti a tempo determinato, Area professionale A, posizione economica A2, ( 38 posti per profilo tecnico

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Prove di esame e programmi del concorso per titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado, nonché del personale

Dettagli

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 11/10/11 Data di scadenza della selezione : 21/10/11

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 11/10/11 Data di scadenza della selezione : 21/10/11 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 11/10/11 Data di scadenza della selezione : 21/10/11 AVVISO DI SELEZIONE - DIP. DI ECONOMIA RIF. N.45 Autorizzato con nota del 12/09/2011 a) Visto il Regolamento

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia. sezione staccata di Brescia (Sezione Seconda)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia. sezione staccata di Brescia (Sezione Seconda) N. 00031/2015 REG.PROV.COLL. N. 01106/2005 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia sezione staccata di Brescia (Sezione Seconda)

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A. Consiglio di Stato. Sezione Prima. Adunanza di Sezione del 11 luglio 2012

R E P U B B L I C A I T A L I A N A. Consiglio di Stato. Sezione Prima. Adunanza di Sezione del 11 luglio 2012 Numero 04033/2012 e data 24/09/2012 R E P U B B L I C A I T A L I A N A Consiglio di Stato Sezione Prima Adunanza di Sezione del 11 luglio 2012 NUMERO AFFARE 05069/2012 OGGETTO: Ministero dell interno.

Dettagli

I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO

I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO Istituto Regionale di Ricerca Sperimentazione e Aggiornamento Educativi per il Lazio Prot. n. 4298/P Roma, 12 aprile 1999 LA PRESIDENTE VISTA la L. 6 luglio 1940, n. 1038, concernente

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE Prot. n. 14395 del 25.6.2013

IL DIRETTORE GENERALE Prot. n. 14395 del 25.6.2013 IL DIRETTORE GENERALE Prot. n. 14395 del 25.6.2013 VISTO il Decreto Legge 18 giugno 1986, n. 282, convertito, con modificazioni, nella Legge 7 agosto 1986, n. 462, che all art. 10 ha previsto l istituzione

Dettagli

Legge 23 agosto 2004, n. 226

Legge 23 agosto 2004, n. 226 Legge 23 agosto 2004, n. 226 "Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonche' delega al Governo per il conseguente coordinamento

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA CENTRALE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA CENTRALE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE Prot. n.3767/06 IL DIRETTORE DELL AREA CENTRALE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE VISTO il C.C.N.L. relativo al personale del comparto Agenzie fiscali per il quadriennio normativo 2002-2005 e biennio economico

Dettagli

Schema di decreto del Ministro dell interno

Schema di decreto del Ministro dell interno Schema di decreto del Ministro dell interno Regolamento recante modalità di svolgimento del concorso pubblico, di cui all articolo 126 del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, per l accesso alla

Dettagli

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania)

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) 3 SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO E PERSONALE Concorso pubblico per soli titoli, riservato ai soggetti disabili di cui all art. 1 legge n. 68/1999, per la copertura

Dettagli

ELENCO TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO. Unità Organizzativa: Ufficio VI-Selezione e reclutamento del personale e borse di studio

ELENCO TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO. Unità Organizzativa: Ufficio VI-Selezione e reclutamento del personale e borse di studio ELENCO TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO Unità Organizzativa: Ufficio VI-Selezione e reclutamento del personale e borse di studio EMANAZIONE BANDO CONCORSI ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO CCNL Enti di ricerca

Dettagli

ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011

ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011 ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011 OGGETTO : Concorso pubblico per un posto di Istruttore Direttivo Tecnico / Architetto,

Dettagli

AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI IL DIRETTORE GENERALE

AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI IL DIRETTORE GENERALE AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI ANG/ 297 /INT VISTI gli artt. 8 e 9 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTA la decisione n. 1719/2006/CE del 15 Novembre 2006, con la quale il Parlamento ed

Dettagli

NUMERO AFFARE 02926/2013

NUMERO AFFARE 02926/2013 Numero 03850/2013 e data 12/09/2013 Spedizione REPUBBLICA ITALIANA Consiglio di Stato Sezione Consultiva per gli Atti Normativi Adunanza di Sezione del 25 luglio 2013 NUMERO AFFARE 02926/2013 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTONIO ABATE PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI SANT ANTONIO ABATE PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI SANT ANTONIO ABATE PROVINCIA DI NAPOLI AVVISO PUBBLICO PER IL RECLUTAMENTO MEDIANTE PROVA SELETTIVA DI N. 2 OPERATORI DI VIGILANZA CTG. C, POSIZIONE ECONOMICA C 1, DA ASSUMERE CON CONTRATTO INDIVIDUALE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a, CHIEDE DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE:

Il/La sottoscritto/a, CHIEDE DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE: DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 (su cui

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli

Seconda Università degli Studi di Napoli Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia Titolo III Classe 5 IL DIRIGENTE DELLA RIPARTIZIONE STUDENTI il D.R. n. 712 del 25/03/2011 con il quale è stata demandata ai Dirigenti Responsabili di Ripartizioni..l

Dettagli

Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità

Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA per la copertura di n

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE. ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015

Comune di Mentana Provincia di Roma SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE. ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015 SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE (MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA),AI

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla Prot. n. 3094 del 3.05.2013 REGOLAMENTO DI RICONOSCIMENTO TITOLI ACCADEMICI STRANIERI IL DIRETTORE Vista la Convenzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRSA.REGISTRO UFFICIALE(U).0008376.27-07-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRETTORE GENERALE Cagliari, 27/07/2015 VISTO il testo unico delle disposizioni legislative

Dettagli

ritenuto di dover provvedere in merito trasmesso in copia all Assessore Regionale al Welfare;

ritenuto di dover provvedere in merito trasmesso in copia all Assessore Regionale al Welfare; 13865 ritenuto di dover provvedere in merito DETERMINA 1. di prendere atto di quanto espresso in narrativa, che qui si intende integralmente riportato; 2. di concedere il nulla osta all iscrizione nel

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale. Accademia di Belle Arti di Carrara

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale. Accademia di Belle Arti di Carrara Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Accademia di Belle Arti di Carrara Selezione pubblica per titoli per l aggiornamento della graduatoria d

Dettagli

IL SEGRETARIO GENERALE

IL SEGRETARIO GENERALE IL SEGRETARIO GENERALE Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, contenente le norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche e successive modificazioni

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola Prot.n.AOODRPU 6009 Bari, 26 agosto 2013 il dirigente: C.Nappi Ai Dirigenti degli

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1210 DEL 24.10.2013

DETERMINAZIONE N. 1210 DEL 24.10.2013 Direzione Generale della Sanità Servizio Programmazione sanitaria ed economico-finanziaria e controlli di gestione DETERMINAZIONE N. 1210 DEL 24.10.2013 Oggetto: formazione specifica in medicina generale

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 27/2015 DEL 13/03/2015 ORIGINALE Oggetto: Assunzione a tempo determinato per sostituzione dipendente

Dettagli

Università per Stranieri di Siena: http://www.unistrasi.it/323/2734/concorso_tfa_2014.htm

Università per Stranieri di Siena: http://www.unistrasi.it/323/2734/concorso_tfa_2014.htm Bando di concorso per l accesso ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo attivati presso le Università di Firenze, Pisa, Siena e Siena stranieri Anno accademico 2014/2015 Articolo 1 Definizioni Ai sensi

Dettagli

L. 23 agosto 2004, n. 226 (1).

L. 23 agosto 2004, n. 226 (1). L. 23 agosto 2004, n. 226 (1). (giurisprudenza di legittimità) Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonché delega al Governo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. n. 49 IL MINISTRO VISTO l art. 3 - comma 5- della Legge 10 gennaio 2006, n. 17, con cui l Italia si impegna a fornire un adeguata istruzione scolastica materna, primaria e secondaria ai figli del

Dettagli

Comune di Momo Provincia di Novara

Comune di Momo Provincia di Novara BANDO ESPERIMENTO PROCEDURA DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DEL POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CAT. D/1 (CAT. INIZIALE D/1 - D/3) RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO RAGIONERIA E TRIBUTI - ANNO

Dettagli

Scienza dell Alimentazione

Scienza dell Alimentazione Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 4 Fascicolo n 38101 del 17/05/2012 UOR formav CC RPA Lo Presti Decreto n 2052/2012 IL RETTORE VISTA VISTA il D.P.R. 10 Marzo 1982, n. 162, concernente

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ANNO 133 Roma, 12-19 ottobre 2006 N. 41-42 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in abb. post. 70% - DCB Roma ISTITUTO

Dettagli

contro nei confronti di per la riforma

contro nei confronti di per la riforma Consiglio di Stato, Sez. IV, 05.02.2015 n. 556 Materia: esclusione concorso VFP R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta)

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1123 del 27.10.2015

DETERMINAZIONE N. 1123 del 27.10.2015 Direzione Generale della Sanità II Servizio Programmazione sanitaria ed economico-finanziaria e controlli di gestione II Settore DETERMINAZIONE N. 1123 del 27.10.2015 Oggetto: Formazione specifica in medicina

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALLA QUALIFICA DIRIGENZIALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIRIGENZIALI A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 47924/6243/F.P. DEL 08.10.2012

DETERMINAZIONE N. 47924/6243/F.P. DEL 08.10.2012 Settore Programmazione DEL 08.10.2012 Oggetto: Programma Astrea -gara con procedura aperta per l'affidamento del servizio di Riorganizzazione dei processi lavorativi e di ottimizzazione delle risorse degli

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente N.1522/2007 Reg.Dec. N. 2211 Reg.Ric. ANNO 2006 DECISIONE sul ricorso

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALLA POSIZIONE ECONOMICA C1 ALLA POSIZIONE ECONOMICA C2 profilo Socio Educativo decorrenza

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO

AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO OSPEDALE RILIEVO NAZIONALE (DPCM 23.4.93) D.E.A. DI II LIVELLO (L.R. 11.1.94 n 2) Via dell Angelo, 1 Tel. 0824 57111 DELIBERAZIONE N. 383 DEL 10/03/2016 CODICE AREA

Dettagli

Avviso per la selezione del Coordinatore regionale di Educazione Motoria, Fisica e Sportiva presso l USR Veneto IL DIRETTORE GENERALE

Avviso per la selezione del Coordinatore regionale di Educazione Motoria, Fisica e Sportiva presso l USR Veneto IL DIRETTORE GENERALE Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA MIURAOODRVEUff.2/n.9974 Venezia, 13 agosto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE DEL LAZIO SEZIONE TERZA QUATER SENTENZA

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE DEL LAZIO SEZIONE TERZA QUATER SENTENZA REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE DEL LAZIO SEZIONE TERZA QUATER ha pronunciato la seguente SENTENZA sui ricorsi riuniti n. 9338 e n. 9505 del 2005 proposti

Dettagli

IL DIRIGENTE del SETTORE 02 RISORSE E INNOVAZIONE RENDE NOTO

IL DIRIGENTE del SETTORE 02 RISORSE E INNOVAZIONE RENDE NOTO AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI POSTI DI ESECUTORE SCOLASTICO SPECIALIZZATO CON FUNZIONI DI CUOCO - CATEGORIA B1 A PART-TIME E A TEMPO INDETERMINATO AI SENSI DELL ART. 30 DEL

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 733 DEL 17/10/2013 OGGETTO: Approvazione atti della pubblica

Dettagli

In data 13/12/2013 il/la sottoscritto/a FEZZARDI MARCO ha adottato la Determinazione Dirigenziale di seguito riportata.

In data 13/12/2013 il/la sottoscritto/a FEZZARDI MARCO ha adottato la Determinazione Dirigenziale di seguito riportata. PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO COORDINAMENTO TERRITORIALE Prot. Generale N. 0127185 / 2013 Atto N. 5638 OGGETTO:

Dettagli

IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE Ufficio Attività concorsuali N. 333-B/12 E.7.14/3651 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA V I

Dettagli

sottoscritt cognome nome di essere ammesso al concorso pubblico, per esami, per n. 4 posti di:

sottoscritt cognome nome di essere ammesso al concorso pubblico, per esami, per n. 4 posti di: Modulo da compilare per la domanda (BARRARE LE CASELLE CHE INTERESSANO E COMPILARE LE TABELLE E GLI SPAZI A DISPOSIZIONE) Al Comune di Genova Direzione Personale Ufficio Concorsi c/o Archivio Generale

Dettagli

BANDO D ARRUOLAMENTO PER L ANNO 2005 DI 23.500 VOLONTARI IN FERMA PREFISSATA DI UN ANNO NELL ESERCITO ITALIANO

BANDO D ARRUOLAMENTO PER L ANNO 2005 DI 23.500 VOLONTARI IN FERMA PREFISSATA DI UN ANNO NELL ESERCITO ITALIANO n. 182 MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE MILITARE -------------------------------------------- BANDO D ARRUOLAMENTO PER L ANNO 2005 DI 23.500 VOLONTARI IN FERMA PREFISSATA DI UN

Dettagli

Studi di Bari, indetto con D.R. n. 3468 del 27/08

Studi di Bari, indetto con D.R. n. 3468 del 27/08 D. R. n. 3652 IL RETTORE Modifica e riapertura termini del bando di concorso per l ammissione al corso di laurea magistrale in Formazione e gestione delle risorse umane (LM-51 e LM-57) presso il Dipartimento

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005.

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale num. 40 del 26-Maggio-2006 Scadenza 26-Giugno-2006 SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI IDONEI IN FIGURA PROFESSIONALE DI COORDINATORE

Dettagli

ha pronunciato la presente

ha pronunciato la presente N. 05475/2014 REG.PROV.PRES. N. 11439/2013 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Terza Bis) ha pronunciato la presente Il Presidente ff ORDINANZA

Dettagli

Comune di Scafati Provincia di Salerno

Comune di Scafati Provincia di Salerno Comune di Scafati Provincia di Salerno Croce al Valore Militare e Medaglia d Oro alla Resistenza Avviso di mobilità volontaria esterna ai sensi dell art. 30 del D.lgs 165/2001, per la copertura di n. 2

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE Il Dirigente Responsabile: ZANOBINI ALBERTO Decreto soggetto a controllo di regolarità

Dettagli

1 di 5 20/07/2011 8.38

1 di 5 20/07/2011 8.38 1 di 5 20/07/2011 8.38 Oggetto: POSTA CERTIFICATA: Trasmissione bando mobilità volontaria agente Polizia Locale Mittente: "Per conto di: comune.morimondo@pec.regione.lombardia.it"

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. 48 IL MINISTRO VISTA la legge del 3 agosto 2009, n. 115 concernente Riconoscimento della personalità giuridica alla Scuola per l Europa di Parma, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 187 del 13

Dettagli

Sentenza n. 1506 del 27 settembre 2004.

Sentenza n. 1506 del 27 settembre 2004. Sentenza n. 1506 del 27 settembre 2004. Pubblica udienza del 22 settembre 2004. Presidente: dott. Luigi Ranalli. Relatore: dott. Luigi Ranalli. Titoletto: PUBBLICO DIPENDENTE CONTRATTUALIZZATO PERSONALE

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO 22 2007, 1027) INDICE

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO 22 2007, 1027) INDICE REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO (modificato con decreto rettorale 22 ottobre 2007, n. 1027) INDICE Articolo 1 (Criteri

Dettagli

COMUNE DI ANTONIMINA PROVINCIA DI REGGIO CALABRA

COMUNE DI ANTONIMINA PROVINCIA DI REGGIO CALABRA COMUNE DI ANTONIMINA PROVINCIA DI REGGIO CALABRA Servizio/Ufficio Personale DETERMINAZIONE n. 85 in data 18.08.2014 PROT. N. DEL COPIA OGGETTO: Approvazione graduatoria della selezione per passaggio diretto

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DIREZIONE DEL PERSONALE E DEGLI AFFARI GENERALI Dirigente: Dott. Ascenzo Farenti Coordinatore: Dott. Luca Busico UNITA PROGRAMMAZIONE E RECLUTAMENTO DEL PERSONALE Responsabile: Dott.ssa Laura Tangheroni

Dettagli

IL SEGRETARIO COMUNALE, RESPONSABILE DEL SETTORE I RENDE NOTO

IL SEGRETARIO COMUNALE, RESPONSABILE DEL SETTORE I RENDE NOTO BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA PER FORMAZIONE GRADUATORA CANDIDATI IDONEI A RICOPRIRE N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO, CATEGORIA C, TEMPO PIENO ED INDETERMINATO. RISERVATO AGLI APPARTENENTI ALLE

Dettagli

All ARAN Roma. Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma. Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi

All ARAN Roma. Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma. Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi All ARAN Roma Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi Agli Enti pubblici (ex art. 70 D.Lgs. n. 165/2001) Loro

Dettagli

ULTIM ORA del 18 gennaio 2010. Agenti in prova 160-161 Corso. Il Consiglio di Stato sospende la sentenza del TAR

ULTIM ORA del 18 gennaio 2010. Agenti in prova 160-161 Corso. Il Consiglio di Stato sospende la sentenza del TAR ULTIM ORA del 18 gennaio 2010 Agenti in prova 160-161 Corso Il Consiglio di Stato sospende la sentenza del TAR Con l allegato dispositivo il Consiglio di Stato, su appello presentato dall Amministrazione

Dettagli

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DI PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ CONNESSE A PROGRAMMI DI RICERCA E PER L ATTIVAZIONE DI INFRASTRUTTURE TECNICHE COMPLESSE

Dettagli

IL CAPO DIPARTIMENTO

IL CAPO DIPARTIMENTO D.M. n.614 IL CAPO DIPARTIMENTO VISTO il decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217 recante Ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco a norma dell articolo 2 della legge 30 settembre

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (Serie speciale Concorsi ed Esami) n.43 del 2 giugno 2000 SENATO DELLA REPUBBLICA AVVISO DI CONCORSO A SETTE POSTI DI COMMESSO PARLAMENTARE (DI CUI TRE POSTI DI ADDETTO

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS DETERMINAZIONE N. 135 DEL 17/06/2010

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS DETERMINAZIONE N. 135 DEL 17/06/2010 DETERMINAZIONE N. 135 DEL 17/06/2010 Oggetto: Concorso pubblico per n. 13 posti di Assistente tecnico perito industriale ad indirizzo chimico categoria C (concorso codice 24/01). Approvazione graduatoria

Dettagli

Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211

Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211 Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211 BANDO DI MOBILITA PER LA COPERTURA DI DUE POSTI VACANTI DI AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA N. 56/07 REG.DEC.

REPUBBLICA ITALIANA N. 56/07 REG.DEC. REPUBBLICA ITALIANA N. 56/07 REG.DEC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 479 REG:RIC. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale, Quinta Sezione ANNO 2006 ha pronunciato la seguente decisione sul ricorso

Dettagli

PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA

PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO GIURIDICO AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE

Dettagli