Dott. Bruno Primicerio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dott. Bruno Primicerio"

Transcript

1 FORMAZIONE Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi La Sapienza di Roma Laurea in Sociologia conseguita presso l Università degli Studi La Sapienza di Roma Diploma biennale di perfezionamento in Statistica sanitaria (indirizzo programmazione socio-sanitaria) presso la medesima Università Corso su L attività privatistica della P.A. e il Corso su L ordinamento delle Comunità Europee presso la Scuola di perfezionamento in Scienze amministrative dell Università degli Studi di Bologna Seminario su Il ruolo e la funzione dello amministratore unico delle Aziende sanitarie organizzato in Roma dall Istituto Superiore di Studi sanitari con la collaborazione del Ministero della sanità. Corso di formazione su Il controllo di gestione nelle aziende sanitarie organizzato in Roma da Il sole/24 ore. Corso qualificato CEPAS su: Lo sviluppo del sistema di gestione per la qualità secondo le ISO 9000:2000 con esame finale, organizzato dalla CERMET di Bologna Corso - Misura della qualità e miglioramento continuo, organizzato dalla CERMET di Bologna Corso qualificato CEPAS, superandone l esame finale, di conseguimento della qualifica di Valutatore di sistema qualità nell ambito del settore sanitario, organizzato dalla CERMET di Bologna. Corso - Progettazione e sviluppo del sistema di gestione per la qualità allineato con la ISO 9000:2000 nel settore sanitario, organizzato dalla CERMET di Bologna Corso - Le verifiche ispettive interne nell ambito del settore sanitario, con esame finale organizzato dalla CERMET di Bologna 1

2 ATTIVITA PRESSO LA P.A. Il dott. Bruno Primicerio ha prestato servizio presso il Ministero della Sanità, nel ruolo della carriera direttiva amministrativa, dal 1961 al 1972, nei seguenti Servizi: Ufficio Legislativo; Direzione generale dei servizi di medicina sociale e Direzione generale degli Ospedali. Dal febbraio 1972 al maggio 1976 ha prestato servizio in qualità di Direttore Amministrativo presso l ente ospedaliero L.Spallanzani di Roma. D Dal maggio 1976 al 31 luglio 1978 presso l ente ospedaliero C.Forlanini di Roma e dal 1 agosto 1978 al 30 settembre 1980 presso l ente ospedaliero Monteverde di Roma, sempre quale Direttore Amministrativo. Dal 1 ottobre 1980 al 30 dicembre 1993 data del suo collocamento a riposo a domanda quale Direttore Amministrativo - capo servizio/coordinatore amministrativo presso la USL Roma 10. ATTIVITA SCIENTIFICA E DI RICERCA Nel corso della sua carriera ha fruito di quattro distinte borse di studio, conferitegli dall OMS e dal Consiglio d Europa per studiare l organizzazione sanitaria di alcuni Paesi Europei (Francia, Germania, Danimarca e Regno Unito). Ha partecipato a due ricerche del CNR, rispettivamente sui Rapporti Stato- Regioni e sugli Enti pubblici sanitari. Ha preso parte, in qualità di progettista con responsabilità di settore, ad una ricerca promossa dal Ministero del bilancio e della programmazione economica, d intesa con la Regione Basilicata, per un progetto pilota sulla Organizzazione dei servizi sociosanitari in Basilicata. ATTIVITA DI DOCENZA Negli anni 1970, 1971, 1972 e 1973 ha svolto attività di docenza ai Corsi di perfezionamento in diritto sanitario, organizzati dall Università degli studi di Bologna. Dall anno accademico all anno accademico ha svolto ininterrottamente attività di docenza presso la Scuola speciale D.A.I. dell Università Cattolica del Sacro Cuore - Policlinico Gemelli - di Roma, quale 2

3 titolare dei seguenti Corsi : Diritto costituzionale, Diritto amministrativo, Diritto sanitario e Diritto del lavoro ; Dall anno accademico all anno accademico ha svolto ininterrottamente attività di docenza presso la predetta Scuola, quale titolare del Corso di Diritto costituzionale; Negli anni accademici , e è stato incaricato dell insegnamento di Tecniche della Direzione sanitaria presso la Scuola di specializzazione in statistica sanitaria dell Università degli Studi la Sapienza di Roma ; E stato docente di Organizzazione sanitaria ai Corsi internazionali di Master in Amministrazione sanitaria presso l Istituto Superiore di Studi sanitari di Roma ; E stato titolare dell insegnamento di Politica e legislazione sociale presso la Scuola speciale per assistenti sociali della Libera Università Maria Santissima Assunta di Roma ininterrottamente dall anno accademico all anno ; Ha svolto attività di insegnamento di Organizzazione sanitaria aziendale ai Corsi per Dirigenti delle Aziende sanitarie, tenutisi nell anno 1997 presso la sede di Roma della Scuola Superiore della P.A. (equiparata all Università) e al Corso avente il medesimo oggetto tenutosi presso la Sede di Caserta della Scuola Superiore della P.A. nel 1998; Ha svolto attività di insegnamento di Organizzazione sanitaria aziendale e Progettazione organizzativa al Corso sul Management dei servizi sanitari, tenutosi nell anno 2000 per Dirigenti medici di II livello dell INPS presso la Scuola superiore della P.A. di Caserta; negli anni 2001 e 2002 ha svolto attività di insegnamento di Programmazione sanitaria e I Processi decisionali sempre presso la SSPA di Caserta - al Corso di management dei servizi sanitari per Dirigenti medici di I livello dell INPS. Ha svolto attività di insegnamento al Corso di Assistenti sociali in formazione, organizzato dal Ministero di Grazia e Giustizia Direzione generale dell Amministrazione penitenziaria, nel 1998, su: Elementi di legislazione sociosanitaria. Nel novembre 2000 ha svolto attività di docenza in Gestione delle risorse umane e Principi di organizzazione al Seminario tenuto c/o la Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Nell anno 2001 ha tenuto due Seminari di studi c/o la A.S.L. di Ascoli Piceno per conto della ISSEL di Bari sull argomento: Semplificazione dei processi amministrativi e della documentazione amministrativa ed un Seminario di studi, 3

4 sempre per la ISSEL di Bari e sempre presso la ASL di Ascoli Piceno sull argomento Servizi amministrativi, tecnici e sanitari di supporto. Tutti i Seminari erano riservati a Dirigenti amministrativi. Dal luglio 2000 dirige tutti i Corsi ECM del Centro di formazione permanente della CISL-FPS di Roma, Centro certificato ISO 9001:2000 di cui è anche Direttore del Centro - in tema di Management sanitario diretti ai Dirigenti del S. S. N. e al personale delle nuove professionalità sanitarie nel quale svolge attività di docenza in Tutela della salute e organizzazione sanitaria e di Sistema ISO 9000:2000 in sanità dedicati ai medici e agli altri dirigenti sanitari del S.S.N. nel quale svolge attività di docenza in La qualità e i modelli relativi, La qualità in sanità e La gestione delle risorse umane. Nell anno 2003 (gennaio/marzo) è stato incaricato dal Rettore dell Università Cattolica del Sacro Cuore dell attività di insegnamento delle materie Diritto amministrativo e Diritto del lavoro nel Master universitario di primo livello in Management infermieristico per le funzioni di coordinamento c/o la Facoltà di medicina e chirurgia della medesima Università, sede di Roma. Nell anno 2004 ha svolto il Corso integrativo (n. 13 ore di insegnamento) in Diritto pubblico per il II anno della Laurea specialistica in scienze infermieristiche presso la medesima Facoltà e Università. Negli anni accademici 2004/2005, 2005/2006, 2006/2007, 2007/2008 e 2008/2009 è stato incaricato dell insegnamento della materia Istituzioni di diritto pubblico nel Corso di Laurea specialistica di scienze infermieristiche ed ostetriche presso l UCSC, sede di Roma.. Nell anno 2004 ha svolto attività di insegnamento (per un totale di n. 10 ore) c/o il Centro formazione Mentore di Roma, Centro certificato ISO 9001:2000, al Corso master in Management sanitario di 120 ore complessive nelle seguenti materie: La tutela della salute nell ordinamento italiano e L organizzazione del S.S.N.. Nell anno 2004 ha svolto attività di insegnamento ai Corsi ECM organizzati dal Centro formazione Mentore di Roma sulla Cartella clinica informatizzata (argomento: la cartella clinica) e dal Centro formazione European Experience di Roma, Centro certificato ISO 9001:2000, sulla Comunicazione in sanità (argomento la comunicazione dagli albori della civiltà alla comunicazione di massa e la comunicazione nei contesti organizzati). Dal 2003 al 2008 è stato Direttore del Centro Studi e formazione della FPS CISL di Cagliari (Centro certificato ISO 9001:2000) e Direttore dei Corsi ECM da quello organizzati. In questi ambiti ha svolto attività di docenza sui seguenti argomenti: 4

5 Tutela della salute e organizzazione del S.S.N., La comunicazione in sanità, in La responsabilità della P.A. e dei pubblici dipendenti e in Il risk management in sanità. Negli anni 2004, 2005, 2006, 2007 e 2008 è stato incaricato dal Rettore dell UCSC dell insegnamento delle materie Diritto amministrativo e Diritto del lavoro nel Master universitario di primo livello in Management infermieristico per le funzioni di coordinamento c/o la Facoltà di medicina e chirurgia della medesima Università, sede di Roma. Nell anno 2009 è stato incaricato dell insegnamento della materia Diritto del lavoro nello stesso Master. Nel corso del 2006/2007 ha svolto attività di docenza a Corsi di aggiornamento per Dirigenti sanitari e amministrativi e per personale direttivo amministrativo della ASL Roma F per un totale di ore 50. Nell anno 2008 ha svolto attività di docenza Diritto pubblico presso la sede distaccata di Campobasso dell UCSC di Roma nel Corso di laurea specialistica in scienze infermieristiche e ostetriche. Negli anni accademici 2006/2007 e 2007/2008 ha svolto attività di docenza presso l Università telematica UNITELMA di Roma sui seguenti argomenti: Il controllo di gestione nelle aziende sanitarie e Il sistema di finanziamento delle aziende sanitarie(master universitario di primo livello) Nell anno 2007 ha svolto un Corso di diritto del lavoro per il personale della Frosinone Riscossione s.p.a., per un totale di ore 50. Negli anni 2008 e 2009 ha svolto attività di docenza presso l Università telematica UNITELMA di Roma nel Master di primo livello per Infermiere forense su Legislazione professionale e Rapporto di lavoro e sicurezza e nel Master di primo livello in Management delle professioni sanitarie su Il controllo di gestione delle aziende sanitarie e Il sistema di finanziamento delle Aziende sanitarie. Negli anni accademici , , e 2012/2013 per la Libera Università LUSPIO di Roma ha diretto ed è stato docente nel Master di i livello in Management e funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie e nel Master di I livello in Management della formazione nel sistema sanitario: insegnamenti: Il S.S.N.: aspetti istituzionali e normativi e Management e organizzazione dei servizi sanitari. Negli anni accademici e 2011/2012 è stato docente nel Master di II livello organizzato dalla LUSPIO negli insegnamenti: Il S.S.N.: aspetti istituzionali e normativi, Management e organizzazione dei servizi sanitari e L individuazione 5

6 delle strutture operative nelle aziende sanitarie: strutture semplici e strutture complesse. Nell anno accademico 2012/2013 è stato docente nel Master di I livello in Infermieristica forense, organizzato dalla LUSPIO, negli Insegnamenti: Il sistema sanitario nazionale. Nell anno accademico 2012/2013, professore a contratto di Diritto sanitario nel Corso di laurea magistrale in Economia sanitaria c/o la LUSPIO. ATTIVITA DI DIREZIONE RIVISTE AMMINISTRATIVE E SANITARIE 1) Dal 1981 al 1993 è stato Direttore della Rivista Annali del Forlanini 2) Dal 1991 al 1993 ha diretto la Rivista Ospedale S.Camillo 3) Dal 1983 a tutt oggi è Direttore della Rivista specializzata Il Diritto sanitario moderno. ALTRE ATTIVITA Il Consiglio Comunale di Roma, con deliberazione n.624 del 23 luglio 1990, gli ha conferito l incarico di consulenza, ai sensi dell art.27 lett.b) del D.P.R. n.270/1987, per la predisposizione degli atti e l adozione di iniziative e determinazioni necessarie per l attivazione dell Ospedale S. Pertini di Pietralata (Roma), incarico cessato il 1 luglio 1991, dopo la completa apertura dell ospedale stesso e la nomina della amministrazione ordinaria. Dal 19 novembre 1990 al 15 aprile 1994, a seguito di delega degli Assessori regionali alla sanità pro-tempore, ha svolto le funzioni di Presidente del Comitato consultivo zonale di Roma, competente in materia di incarichi ai Medici Specialisti (SUMAI ) Dal 1 gennaio 1994 svolge attività di consulenza c/o enti pubblici e privati quale esperto in materia di organizzazione, gestione finanziaria e amministrazione sanitaria. Dal 1 gennaio 1999 è Direttore del Centro di formazione permanente della FPS CISL di Roma e Lazio. Dal 1 gennaio 2004 è Direttore del Centro Studi e Formazione della FPS CISL di Cagliari. Dal 17 ottobre 2001 è stato nominato consulente per l Assessore alla sanità della Regione Calabria ed ha svolto tale attività di consulenza sino al 17 settembre

7 Dal 2002 è consulente in materia di qualità c/o diverse organizzazioni che ha portato in certificazione progettazione SQ e consulenza - conseguendo, ad oggi, ben diciotto Certificati di qualità ISO 9001:2000: 1) Centro formazione permanente CISL-FPS di Roma; 2) Betamed s.r.l. di Roma; 3) Centro formazione Mentore di Roma; 4) Centro formazione European Experience di Roma; 5/8) Casa di cura Villa Mafalda (Laboratorio, Ostetricia, Chirurgie e Diagnostica per immagini) di Roma; 9) Laboratorio Bologna di Roma; 10) Centro studi e formazione CISL FPS di Cagliari; 11) Centro formazione Associazione Circolo culturale Cento giovani di Roma; 12) Soc. GL 3000 SERVICES di Roma; 13) Centro formazione Med learning di Roma; 13) UOC Laboratorio analisi cliniche Ospedale San Paolo di Civitavecchia; 14) Scuola DAI dell UCSC di Roma; 15) UOC Radiologia Ospedale San Paolo di Civitavecchia; 16) Casa di cura Valle Fiorita di Roma; 17) Servizio cardiologia e UTIC Ospedale L. Parodi Delfino di Colleferro.18) Terme Pompeo di Ferentino. Di otto di queste organizzazioni è anche Responsabile del Sistema di Gestione della Qualità. PUBBLICAZIONI E autore di n. 214 pubblicazioni - tra monografie (25 monografie), codici (10 codici), voci di enciclopedie giuridiche, articoli su riviste specializzate, ecc. in materia di legislazione, organizzazione, gestione finanziaria e amministrazione sanitaria, nonché di organizzazione amministrativa, di diritto pubblico e di diritto costituzionale. E anche autore di numerosi articoli e recensioni di libri e convegni su quotidiani e periodici vari. Il T.U. delle leggi sanitarie aggiornato, VOL. III, ed. Pozzi, Roma, Il T.U. delle leggi sanitarie aggiornato, VOL. IV, ed. Pozzi, Roma, Il T.U. delle leggi sanitarie aggiornato, VOL. V, Tomo I, ed. Pozzi, Roma, Il T.U. delle leggi sanitarie aggiornato, VOL. V, Tomo II, ed. Pozzi, Roma, Il T.U. delle leggi sanitarie aggiornato, VOL. VI, Tomo I, ed. Pozzi, Roma, Il T.U. delle leggi sanitarie aggiornato, VOL. VI, Tomo II, ed. Pozzi, Roma, Il T.U. delle leggi sanitarie aggiornato, VOL. VII, ed. Pozzi, Roma, Codice ospedaliero ( in collaborazione con G. Santaniello ), I^ appendice, Ed. Giuffrè, Milano,

8 Codice della legislazione farmaceutica ( in collaborazione con G. Santaniello ), ed. Jandi Sapi, Napoli, Codice ospedaliero ( in collaborazione con G. Santaniello ), 2^ appendice, ed. Giuffrè, Milano, M O N O G R A F I E Lineamenti di diritto sanitario, ( 1^ ediz X^ ediz ), ed. Pozzi, Roma. Lineamenti di legislazione veterinaria, ed. Pozzi, Roma, Massimario di giurisprudenza nel settore alimentare ( in collaborazione con L. Politi ), ed. Pozzi, Roma, La guardia di sanità, il vigile sanitario ( in collaborazione con C. Di Rocco ), ed. Nani, Como, Il personale ospedaliero ( in collaborazione con I. Scotto ), ed. Italedi, Roma, Gli organi regionali di sanità ( in collaborazione con G. Rabaglietti ), ed. Pozzi, Roma, Manuale teorico pratico del dirigente medico ospedaliero ( in collaborazione con S.G. Albonetti ), ( 1^ ediz. 1995, 2^ ediz ), ed. Gammagiornale, Roma. La nuova tutela protezionistica del personale nei laboratori di analisi cliniche ( in collaborazione con S.G. Albonetti, D. D Ottavio, D. Stalteri e M. Tronci ), ed. Gammagiornale, Roma, Total Quality Management in sanità ( in collaborazione con M. Tronci ), ed. Pozzi, Roma, Il Servizio sanitario nazionale: struttura, organizzazione e modelli gestionali, I^ edizione 1999, IV edizione 2011,, ed. Pozzi, Roma, Manuale operativo per la contrattazione integrativa decentrata del comparto sanità, (in collaborazione con L. Canali) ed. FPS-CISL, Roma, Manuale operativo per la contrattazione integrativa decentrata dell area della Dirigenza medica e veterinaria del S.S.N., (in collaborazione con L. Canali), ed. FPS-CISL, Roma

9 Il sistema delle pari opportunità (in collaborazione con L. Canali, L. Ghisani, R.Sabusco), quarta edizione aggiornata, ed. FPS-CISL, Roma 2005 Il contratto collettivo nazionale di lavoro del personale del comparto sanità, il biennio economico 2000/2001, (in collaborazione con L. Canali), ed. FPS-CISL, Roma Guida teorico/pratica alla elezione e al funzionamento delle rappresentanze sindacali unitarie nelle amministrazioni pubbliche (in collaborazione con L.Canali e R.Tarelli), seconda edizione, ed. FPS-CISL, Roma, La conciliazione e l arbitrato nel lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (in collaborazione con L. Canali e R. De Camelis) ed. FPS CISL, Roma La contrattazione del pubblico impiego: Il CCNL 2002/2005 del Comparto Ministeri (in Collaborazione con L. Canali e P. Cibin), ed. CISL FPS, Roma 2003 Il mobbing (in collaborazione con L. Canali, R. de Camelis e F. Lamanna) ed. CISL FPS, Roma La contrattazione del pubblico impiego: il CCNL 2002/2005 del Comparto delle Agenzie fiscali (in collaborazione con L. Canali e P. Cibin), ed. CISL FPS, Roma La contrattazione del pubblico impiego: il CCNL 2002/2005 del Comparto del S.S.N. (in collaborazione con L. Canali e S. Coronato), ed. CISL FPS, Roma VISION 2000 & Sanità, (in collaborazione con G. Contieri e M. Tronci), ed. Pozzi, Roma, 2005 La contrattazione del pubblico impiego: il CCNL 2002/2005 del Comparto delle Regioni e delle Autonomie locali (in collaborazione con L. Canali e S. Coronato), ed.cisl - FPS, Roma 2005 La tutela della privacy nelle attività sanitarie (in collaborazione con S. Coronato, L. Dina, C. Galletti, M. Tronci), ed. Pozzi, Roma, 2006 Il CCNL 2006/2009 della Dirigenza medico/veterinaria del SSN commentato (in collaborazione con G. Garraffo), ed. Pozzi, Roma, 2008 La Dirigenza medica del S.S.N. (in collaborazione con S. Coronato e G. Garraffo), ed. Pozzi, Roma,

10 V O C I E N C I C L O P E D I E G I U R I D I C H E Rapporto ( Dir. Proc. Pen. ), in Enciclopedia forense, vol. VI, ed. Vallardi, Milano, Spettacoli e trattenimenti pubblici - Tipografia ed arti affini, in Enciclopedia forense, Vol. VII, ed. Vallardi, Milano, Sangue ( trasfusione del ), in Novissimo Digesto Italiano, ed. UTET, Torino, Sanità militare, in Novissimo Digesto Italiano, ed. UTET, Torino, Sanità di frontiera, in Novissimo Digesto Italiano, ed. UTET, Torino, Infanzia e gioventù, in Enciclopedia del diritto, vol. XXI, ed. Giuffrè, Milano, Malaria, in Enciclopedia del diritto, vol. XXV, ed. Giuffrè, Milano, Maternità, in Enciclopedia del diritto, vol. XXV, ed. Giuffrè, Milano, Condotta medica, ostetrica e veterinaria, Consiglio provinciale di sanità. Consiglio sanitario nazionale. Consiglio superiore di sanità. Croce Rossa Italiana, in Appendice Novissimo Digesto Italiano, ed. UTET, Torino, Presidi medici e chirurgici, in Enciclopedia del diritto, vol. XXXV, ed. Giuffrè,Milano, Sangue (trasfusione del), Sanità di frontiera, aerea, marittima, in AppendiceNovissimo Digesto Italiano, ed. UTET, Torino, Polizia ospedaliera, in PALAZZO D. : Dizionario Enciclopedico di Polizia, vol.iii, Ed.Bucalo, Latina. Polizia sanitaria, in PALAZZO D. : Dizionario enciclopedico di polizia, vol. IV, Ed.Bucalo, Latina. Polizia veterinaria, in PALAZZO D. : Dizionario enciclopedico di polizia, vol. V, Ed.Bucalo, Latina. Ospedali ( Presidi multizonali ), in GIANNINI M.S., DE CESARE G. : Dizionario didiritto sanitario, ed. Giuffrè, Milano,

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap

l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap ZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI AI SENSI DELL ART. 46 DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N. 445 Requisito 1: Titolo di studio voto finale di laurea l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap di essere

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

OGGETTO STRUTTURE SEMPLICI DIPARTIMENTALI E STRUTTURE SEMPLICI

OGGETTO STRUTTURE SEMPLICI DIPARTIMENTALI E STRUTTURE SEMPLICI 1 OGGETTO STRUTTURE SEMPLICI DIPARTIMENTALI E STRUTTURE SEMPLICI QUESITO (posto in data 31 luglio 2013) pongo un quesito relativo alla organizzazione gerarchica delle strutture operative semplici e semplici

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie locali

Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie locali Testo aggiornato al 15 dicembre 2005 Decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 1979, n. 761 Gazzetta Ufficiale 15 febbraio 1980, n. 45, S. O. Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Capo 1. Art.1 - (Definizione dell istituto dell indennità di posizione della categoria EP)

Capo 1. Art.1 - (Definizione dell istituto dell indennità di posizione della categoria EP) REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L APPLICAZIONE DEGLI ARTT.75 CONFERIMENTO E REVOCA DI INCARICHI AL PERSONALE DELLA CATEGORIA EP E 76 RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E RETRIBUZIONE DI RISULTATO DEL CCNL 16.10.2008

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO Norme attuative del Regolamento per la Formazione Continua della professione di Consulente del Lavoro. Premessa 1. Le presenti norme attuative

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it 1 OGGETTO ANZIANITÀ DI SERVIZIO QUESITO (posto in data 11 luglio 2013) Sono Dirigente Medico di primo livello dal marzo del 2006 e di ruolo, senza interruzioni di servizio, dal luglio 2007. Mi hanno già

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Studio De Marco Canu Zanon Gregoris Consulenti del Lavoro in Udine. Circolare numero: 009/2015

Studio De Marco Canu Zanon Gregoris Consulenti del Lavoro in Udine. Circolare numero: 009/2015 CONSULENTI DEL LAVORO: Rag. Gioacchino De Marco Dott. Riccardo Canu Dott. Elena Zanon P.az Roberta Gregoris Studio De Marco Canu Zanon Gregoris Consulenti del Lavoro in Udine Via Zanon 16/6 33100 Udine

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t 1

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t 1 1 LEGGE REGIONALE Norme in materia sanitaria 2 LEGGE REGIONALE Norme in materia sanitaria Il Consiglio regionale ha approvato la seguente legge: Art. 1 (Integrazione del comma 40 dell articolo 3 della

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA REGIONE SICILIANA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA REGOLAMENTO PER L AUTORIZZAZIONE E LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI ESTERNI OCCASIONALi, NON COMPRESI NEI COMPITI E DOVERI D UFFICIO, CONFERITI AL

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 12 posti di Dirigente medico - Area medica e delle specialità

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti GUIDA OPERATIVA Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti Dicembre 2014 INDICE INTRODUZIONE... 2 PERMESSI PER CONCORSI, ESAMI, AGGIORNAMENTO... 3

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

CAPO I Aspettative, congedi, ferie

CAPO I Aspettative, congedi, ferie CAPO I Aspettative, congedi, ferie ART. 1 ASPETTATIVA PER DOTTORATO DI RICERCA O BORSA DI STUDIO 1) ASPETTATIVA SENZA ASSEGNI I dipendenti con rapporto a tempo indeterminato ammessi ai corsi di dottorato

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

ANNO 2008 - COSTITUZIONE E RIPARTIZIONE DEL FONDO DI CUI ALL ART.15 DEL C.C.N.L. 01.04.1999

ANNO 2008 - COSTITUZIONE E RIPARTIZIONE DEL FONDO DI CUI ALL ART.15 DEL C.C.N.L. 01.04.1999 ANNO 2008 - COSTITUZIONE E RIPARTIZIONE DEL FONDO DI CUI ALL ART.15 DEL C.C.N.L. 01.04.1999 24/04/2009 : integrazione al C.C.D.I. sottoscritto in data 13 marzo 2008 Oggetto: stipula del contratto integrativo

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

TESTI COORDINATI E AGGIORNATI

TESTI COORDINATI E AGGIORNATI TESTI COORDINATI E AGGIORNATI Testo del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 302 del 31 dicembre 2014), coordinato con la legge di conversione 27 febbraio

Dettagli

LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI

LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI Deliberazione del Consiglio nazionale dell Ordine dei giornalisti 9 luglio 2014 1. Canale unico di accesso alla professione Per esercitare l attività professionale

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

BOZZA FUNZIONI DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE IN SANITÀ

BOZZA FUNZIONI DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE IN SANITÀ PREMESSA BOZZA FUNZIONI DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE IN SANITÀ La SALUTE è uno stato di pieno ben-essere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza di malattia o di infermità.il godimento

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Art. 1 - Area delle posizione organizzative 1. Nel rispetto dei criteri generali contenuti nelle disposizioni

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE Il Prof. Antonio Dal Monte si è laureato in Medicina e Chirurgia a Roma ed ha conseguito la docenza in Fisiologia Umana ed in Medicina dello Sport. E specialista

Dettagli

L acquisizione di candidature riguarderà i seguenti ambiti di interesse, costituenti Sezioni dell Albo:

L acquisizione di candidature riguarderà i seguenti ambiti di interesse, costituenti Sezioni dell Albo: Avviso pubblico per l istituzione di un Albo di esperti da impegnare nelle attività di realizzazione di programmi e progetti di studio, ricerca e consulenza. Art. 1 Premessa E indetto Avviso Pubblico per

Dettagli

TESTO COORDINATO DEL REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE E DEGLI ENTI REGIONALI

TESTO COORDINATO DEL REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE E DEGLI ENTI REGIONALI TESTO COORDINATO DEL REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE REGIONALE E DEGLI ENTI REGIONALI A cura della Direzione Generale Servizio organizzazione, formazione, valutazione e relazioni sindacali

Dettagli