Le competenze infermieristiche specialistiche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le competenze infermieristiche specialistiche"

Transcript

1 CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA In collaborazione con Collegio Ipasvi Rovigo Le competenze infermieristiche specialistiche Periodo: 1 luglio giugno 2015 Contributi scientifici di: Stefano Borgato, Gabriele Roveron, Simonetta Schiesaro, Erica Girotto, Marinella Cattozzo, Barbara Maseiro, Beatrice Zambello, Manuel Pellegrino, Barbara Benetti. Presentazione: In Italia il concetto di competenza infermieristica avanzata è molto recente. Infatti è a partire dagli inizi del 2000 che si sente la necessità di approfondire i diversi livelli di pratica infermieristica, in seguito all approvazione della legge di riforma universitaria (DM 509/99), che stabilisce la possibilità di attivare percorsi di post base (master di 1 livello e corsi di perfezionamento) anche in ambito infermieristico. Da qui nasce la necessità di definire le competenze che un infermiere sviluppa in questi percorsi, per identificare il profilo di competenza nei diversi ambiti (clinico, organizzativo e formativo). L American Nursing Association (ANA) definisce gli infermieri di pratica avanzata gli infermieri esperti che hanno acquisito le conoscenze di base ed hanno un esperienza lavorativa tale da poter essere preparati alla specializzazione, all espansione e all avanzamento della pratica. L infermiere con pratica infermieristica avanzata (Advanced Practice Nurse) acquisisce competenze specialistiche ed abilità attraverso l esperienza clinica e percorsi di di secondo livello (master in infermieristica o dottorato), che consentono non solo di acquisire abilità e conoscenze specialistiche superiori, ma anche di estendere le loro competenze cliniche, attraverso lo sviluppo di capacità di ragionamento e di gestione dei problemi di assistenza ad elevata complessità. Si delinea quindi sempre più un infermiere meno generalista ma sempre più esperto e competente. Un recente studio: Nursing staffing education and hospital mortality in nine European countries: a retrospective ostervational study Aiken L, et al. pubblicato su Lancet 2014, ha evidenziato che migliori livelli formativi per gli infermieri potrebbero ridurre le morti evitabili in ospedale. Questo significa che non solo è necessario avere chiaro e condiviso il ruolo dell'infermiere per essere responsabili a tutti i livelli della gestione della propria area ma che oltre alle conoscenze di base è importante approfondire la specificità infermieristica in modo da possedere, un insieme di competenze: di base e generali, specifiche, specialistiche ed ancora più avanzate. La competenza è il risultato di: conoscenza, elaborazione, comprensione e giudizio

2 un insieme di abilità psicomotorie, interpersonali, cognitive e tecniche un insieme di attributi e di attitudini personali Obiettivi: Il presente corso di si propone di: far acquisire conoscenze sul significato di competenza specialistica per la professione infermieristica, far conoscere e approfondire le competenze specialistiche di alcune realtà operative, il loro percorso formativo e gli ambiti di applicazione. Accreditato per le seguenti figure professionali: INFERMIERE ASSISTENTE SANITARIO VIGILATRICE D INFANZIA Il corso è riservato per gli iscritti al Collegio Ipasvi di Rovigo. PROGRAMMA Primo modulo Posizionamento e gestione dei cateteri venosi periferici e centrali a breve e lungo termine Autore: Borgato Stefano Infermiere Pronto Soccorso Azienda Ulss 19 Adria Obiettivi formativi: - descrivere il ruolo e le competenze dell'infermiere relativamente all'inserimento di PICC e MIDLINE - conoscere il percorso formativo dell'infermiere per l'inserimento di PICC e MIDLINE - conoscere le situazioni clinico assistenziali e le modalità di gestione dei PICC e MIDLINE Secondo Modulo Le competenze dell infermiere stomatoterapista Autore: Roveron Gabriele Infermiere stomaterapista Servizio riabilitazione stomizzati Azienda Ulss 18 Rovigo Obiettivi formativi: Descrivere le attività dell infermiere stomatoterapista relativamente alle aree di intervento specifico: stomatoterapia, colonproctologia riabilitazione del pavimento pelvico, Descrivere i diversi ambiti di attività relativi alle aree: educativa e di counseling, di consulenza e, e organizzazione.

3 Terzo Modulo Infermiere esperto nel trattamento delle lesioni cutanee Autori: Schiesaro Simonetta, infermiere Ambulatorio Chirurgia Vascolare, esperta in Wound Care Azienda Ulss 18 Rovigo Girotto Erica, Sviluppo Professionale e Ricerca Azienda Ulss 18 Rovigo Cattozzo Marinella, coordinatore infermieristico, Direzione Medica Azienda Ulss 18 Rovigo Obiettivi formativi: - conoscere le problematiche assistenziali nella gestione del wound care - identificare le strategie per migliorare la gestione delle lesioni cutanee (vascolari, da pressione, ustioni, ecc.) Quarto Modulo L infermiere esperto in Evidence Based Practice e metodologia della ricerca clinico assistenziale Autore: Girotto Erica Area Sviluppo Professionale e Ricerca Dir Inf e PTS Azienda Ulss 18 Rovigo Obiettivi formativi: - acquisire conoscenze sul ruolo dell'infermiere nella ricerca delle evidenze scientifiche e nella ricerca clinico assistenziale - conoscere il percorso di integrazione delle evidenze nella pratica clinica Quinto Modulo Le competenze dell infermiere di area critica: dove la criticità diventa professionalità Autore: Masiero Barbara e Zambello Beatrice infermiere Sos Rianimazione Rovigo Azienda Ulss 18 Rovigo Obiettivi formativi: - conoscere gli ambiti di intervento dell'infermiere con master in area critica - descrivere le competenze dell'infermiere in area critica Sesto Modulo L infermiere case manager: una nuova prospettiva nella gestione extraospedaliera della persona anziana con scompenso cardiaco Autore: Manuel Pellegrino, infermiere Obiettivi formativi: - conoscere il ruolo e le competenze specialistiche dell infermiere case manager - identificare gli ambiti di competenza dell'infermiere case manager nell'assistenza al paziente anziano con scompenso cardiaco, nella prevenzione della riospedalizzazione. Settimo Modulo La in medicina palliativa nelle università italiane: confronto tra realtà locali Autore: Benetti Barbara: infermiera Sos Rianimazione Rovigo Azienda Ulss 18 Rovigo Obiettivi formativi: - conoscere i livelli di conoscenze in materia di cure palliative all interno dei corsi di laurea di alcune università italiane

4 CURRICULA FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Stefano Borgato Codice fiscale BRGSFN72S17C383T Indirizzo(i) Via Benigno Zaccagnini 2/a Adria Rovigo Telefono(i) 393/ E mail Cittadinanza Italiana Data di nascita 17/11/1972 Sesso Maschio Esperienza professionale Date Lavoro o posizione ricoperti Principali attività e responsabilità Dal 10/07/2010 attualmente dipendente presso U.L.S.S. 19 in via Piazza Degli Etruschi n 9, Adria (Rovigo) Infermiere Infermiere area critica presso il servizio di Pronto Soccorso e emergenza extra ospedaliera 118 Date Dal 05/06/2008 al 04/07/2010 Nome e indirizzo del datore di Principali attività e responsabilità I.O.V. Istituto Oncologico Veneto Via Gattamelata, 64, Padova Infermiere Strumentista e infermiere di Sala Operatoria Infermiere di anestesia per diverse tipologie di anestesie, Infermiere strumentista nella esclusiva specialità chirurgica generale, del tratto gastroenterico, chirurgia epatica, chirurgia del melanoma, senologia, chirurgia tiroidea Date Dal 01/06/1998 al 31/12/2007 Nome e indirizzo del datore di Casa di Cura "Abano Terme" Via Piazza Colombo n 1, Abano Terme (PD)

5 Principali attività e responsabilità Infermiere Infermiere area critica presso il servizio di Pronto Soccorso e emergenza extra ospedaliera 118 Infermiere in servizio di Emodinamica e Angiografia Infermiere strumentista nella esclusiva specialità chirurgica generale Infermiere di anestesia per diverse tipologie di anestesie, Date Dal 01/07/2000 al 01/ Nome e indirizzo del datore di Principali attività e responsabilità Cooperativa Fra Militi Volontari Croce Verde di Adria Via Angeli, ADRIA (RO) Infermiere Date Dal 05/2005 al 10/2006 Nome e indirizzo del datore di Principali attività e responsabilità Infermiere area critica presso il servizio di emergenza extra ospedaliera 118, Croce Gialla Vago di Lavagno. via Della Tecnica 5/ Infermiere Infermiere area critica presso il servizio di emergenza extra ospedaliera 118, Date Dal 05/02/2007 al 10/03/2006 Nome e indirizzo del datore di Principali attività e responsabilità Croce Europa Via Scuderlando, 12 Verona Infermiere Infermiere area critica presso il servizio di emergenza extra ospedaliera 118, Date Dal 01/01/1997 al 31/12/1998 Nome e indirizzo del datore di Principali attività e responsabilità Istruzione e ME STESSO in libera professione per la Società Adriatico Soccorso in Porto Viro (non più in attività) Infermiere Date 12/05/2012 Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze Infermiere area critica presso il servizio di emergenza extra ospedaliera 118, Diploma di master universitario Posizionamento e gestione degli accessi vascolari a breve e lungo termine A.A Gestione e posizionamento attraverso la guida ecografica di cateteri venosi periferici a breve medio e lungo termine Nome e tipo Università degli Studi di Torino Dipartimento di Discipline

6 d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Medico Chirurgiche O.C. San Giovanni Battista Le Molinette Torino. Date 20/07/2001 Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Date 18/06/1996 Titolo della qualifica rilasciata Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Principali tematiche/competenze Diploma di maturità come Dirigente di Comunita' Gestione di una comunità (per anziani, tossicodipendenti ecc.) valutazione degli spazzi controllo delle vettovaglie e gestione del personale di verie qualifiche all interno della struttura Istituto P.Scalcerle in via Delle Cave Padova. Diploma di Infermiere Professionale con regolare iscrizione all' albo del collegio I.P.A.S.V.I. di Venezia da luglio 1996 Scuola per Infermieri Professionali di Adria (RO); Assistenza infermieristica generale in collaborazione con altre figure sanitarie su principi di prevenzione cura e riabilitazione Madrelingua(e) Italiano Altra(e) lingua(e) Inglese Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Lingua A1 A1 A1 A1 Lingua (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze organizzative Organizzare il primo soccorso e gestione dello stesso in interazione con altre figure sanitarie, e altre. Data da esperienza professionale pluriennale in area cririca. Capacita di organizzare ambulatoriale di gestione e impianto di cateteri venosi periferici. Formazione acquisita durante tirocinio formativo in master universitario dedicato e

7 costante aggiornamento. Capacità e competenze tecniche Conoscenza e capacita di usare l ecografo nell erogare assistenza infermieristica, per l incannulamento vascolare periferico, cateterizzazione vescicale complessa. Conoscenza e competenza di attrezzature in sala operatoria di chirurgia generale. Conoscenza e capacità di uso di dispositivi per la gestione del pz. grave (stabilizzazione e monitoreggio) in area critica. Capacità e competenze informatiche Appena sufficienti (Autodidatta) Patente Patente di categoria A e B e automunito. Ulteriori informazioni Abbiamo eseguito, con il comitato infezione ospedaliere degli incontri per la gestione degli accessi venosi periferici dove vi ho partecipato come relatore. Attualmente mi occupo come tutor della degli allievi infermieri con incontri dedicati ai cateteri venosi periferici., dove sono relatore. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali (facoltativo)". Firma Stefano Borgato

8

9 Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) MARINELLA CATTOZZO CODICE FISCALE CTTMNL65B55L359H Indirizzo(i) Via Santa Maria Nuova 46/E, Lendinara (Rovigo) Telefono(i) Cellulare: Fax Cittadinanza ITALIANA Data di nascita Sesso FEMMINA Occupazione desiderata/settore professionale Esperienza professionale Date dal a tutt oggi

10 Coordinatore inf,co - Sos Direzione Medica PO Trecenta Coordinamento Servizio Necroforico PP.OO., Cup P.O. Trecenta, Servizio Barellieri P.O. Trecenta Lesioni da Pressione (protocollo, indagini prevalenza, audit clinici, vigilanza utilizzo presidi, monitoraggio evoluzioni LdP, sul campo, ) Fornitura a noleggio dei presidi antidecubito (referente) Attività domestico alberghiera (pulizie, ristorazione, lavanolo, traslochi,..) Gestione schemi di servizio informatizzato ( del personale e consulenza) Carichi di regionali, Titolo V, Azienda ULSS 18 Rovigo sanitario Date dal al Infermiere Servizio Infermieristico P.O. Trecenta Gestione del personale Attività domestico alberghiera (pulizie, ristorazione, lavanolo, traslochi,..) Azienda ULSS 18 Rovigo sanitario Date dal al Infermiere Servizio di Recupero e Rieducazione Funzionale P.O. Trecenta Programmazione ed esecuzione di Terapie Fisiche Attività di segreteria Azienda ULSS 18 Rovigo sanitario Date dal al Infermiere Day Hospital Oncologico S.O. Badia Polesine Attività di DH e ambulatoriale ex ULSS 29 Badia Polesine sanitario Date dal al Infermiere Divisione di Oculistica S.O. Lendinara Strumentista di sala operatoria Attività ambulatoriale e di degenza ex ULSS 29 Badia Polesine sanitario Date dal al Infermiere Divisione di Medicina Generale S.O. Lendinara Attività di assistenza infermieristica

11 ex ULSS 29 Badia Polesine sanitario Istruzione e Date Titolo della qualifica rilasciata Certificato di Abilitazione a Funzioni Direttive nell Assistenza Infermieristica Principali tematiche/competenze Attività di coordinamento Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Date Titolo della qualifica rilasciata Scuola per Infermieri Professionali ex ULSS 29 Badia Polesine Diploma di Infermiere Professionale Principali tematiche/competenze Attività di infermiere Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Date 1982 Titolo della qualifica rilasciata Scuola per Infermieri Professionali ex ULSS 29 Badia Polesine Diploma di Addetta alla Contabilità d Azienda Principali tematiche/competenze Gestione segreteria e contabilità Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Livello nella classificazione nazionale o internazionale Istituto Professionale di Rovigo Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) CODICE FISCALE Indirizzo(i) Simonetta Schiesaro SCHSNT66L57H620E 1906 via G. Carducci,45010, Canale di Ceregnano, ROVIGO Telefono(i) 0425/ Cellulare: Fax Cittadinanza Italiana Data di nascita 17/07/1966

12 Sesso Femminile Occupazione desiderata/settore professionale Infermiere esperto in lesione cutanee Esperienza professionale Date Dal10/12/2001 a tutt oggi in servizio presso il Dipartimento di Tecnostruttura dell Ospedale di Rovigo nell ambulatorio di Chirurgia Vascolare. Dal 21/02/2000 al09/12/2001 in servizio presso la SOC di Chirurgia Vascolare dell Ospedale di Rovigo. Dal 1995 al 2001 in servizio presso la SOC di Cardiologia dell Ospedale di Rovigo. Dal 1989al 1995 in servizio presso l UTIC dell Ospedale di Rovigo. Lavoro o posizione ricoperti Nome e indirizzo del datore di Tipo di attività o settore Infermiere Azienda ULS 18 di Rovigo Istruzione e Date Titolo della qualifica rilasciata AA Corso di perfezionamento in Infermiere esperto in lesioni cutanee. Università di Padova AA Laurea di I livello in Infermieristica Università di Padova con valutazione di 100/ Diploma di infermiere professionale conseguito presso la scuola per infermieri professionali di Rovigo Diploma di Maturità Magistrale conseguito presso l Istituto C. Roccati di Rovigo con valutazione di 40/60. Partecipazione a 66 corsi ed aggiornamento professionale la maggior parte sul trattamento delle lesioni cutanee, in regola con gli ECM. Ho svolto attività di docenza presso il Corso di laurea in Infermieristica con sede a Rovigo nel attività di docenza al corso di aggiornamento e per personale non medico del reparto di malattie infettive dell ospedale di Rovigo. Dal 2011 al 2013 attività di docenza in quanto esperto alla sul campo: Prevenzione e trattamento delle lesioni da decubito:analisi di casi clinici. Infermiere esperto in lesioni cutanee Principali Nel campo delle lesione cutanee, la capacità di

13 tematiche/competenze prevenzione, riconoscimento, valutazione di gravità e di decisione nella scelta del tipo di trattamento, considerando tutti gli aspetti assistenziali. Capacità competenze personali e Madrelingua(e) Italiana Altra(e) lingua(e) Inglese e Francese Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Lingua I A1 A2 Produzione orale Lingua F A2 A2 A2 A2 A2 (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze sociali Ottime capacità relazionali sia con i colleghi che con gli utenti Capacità e competenze organizzative Ottime capacità organizzative sul Capacità e competenze tecniche Ottime capacità tecniche di Capacità e competenze informatiche Ulteriori informazioni Buona conoscenza dell uso di Word,Open office e posta elettronica. Nome(i) / Cognome(i) GIROTTO ERICA Codice Fiscale GRTRCE73B60H620U Indirizzo(i) Via Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa, 10 Telefono(i) 0425/ / Fax 0425/ E mail Cittadinanza italiana Data di nascita 20/02/1973

14 Sesso Occupazione desiderata/settore professionale Esperienza professionale Date femminile Sanitario Dal 2005 a tutt oggi responsabile Area Sviluppo Professionale e Ricerca Direzione Infermieristica e PTS Diffusione dell EBN con revisione delle procedure e dei protocolli in uso nei vari Dipartimenti. Supporto ai professionisti nell utilizzo della metodologia scientifica per l implementazione delle pratiche assistenziali Promozione della diffusione dei risultati della pratica assistenziale basata sull evidenza scientifica Promozione progetti di ricerca e miglioramento della qualità per le professioni afferenti alla Sos Dpt Direzione Infermieristica: Progetto diffusione e implementazione Evidence Based Practice nelle professioni sanitarie: attività di ricerca e audit clinico, revisioni della letteratura. (vedi descrizione dettagliata attività ricerca). Collaborazione con numerose unità operative nella progettazione e conduzione di progetti di miglioramento clinico assistenziale Supporto alle èquipe nella definizione e stesura di protocolli e procedure assistenziali in base alle conoscenze più aggiornate rintracciabili nella letteratura infermieristica, ostetrica, fisioterapica e delle altre professioni sanitarie. Partecipazione alla stesura di protocolli e procedure trasversali aziendali per facilitare l omogeneizzazione dei processi assistenziali e garantire standard qualitativi ottimali: raccolta della documentazione, supervisione e verifica, approvazione da parte dei responsabili, invio per la pubblicazione nel sito Intranet. Collaborazione alla realizzazione di percorsi di accreditamento Promozione delle condizioni organizzative per la realizzazione dei tirocini pratici nell ambito dell azienda: individuazione delle sedi di tirocinio in relazione agli obiettivi didattici da raggiungere, supporto all inserimento del tirocinante: Collaborazione con il Dirigente della Direzione Infermieristica alla valutazione della qualità erogata e/o delle prestazioni fornite ed allo sviluppo della qualità con particolare attenzione alla centralità del paziente ed all etica dell organizzazione ed all acquisizione e trasferimento dello know how Partecipazione alla valutazione delle performance assistenziali e organizzative mediante indicatori di processo e di outcome Valutazione dell impatto di nuove tecnologie sull assistenza e sull organizzazione del Dal 2008 Responsabile Progetto aziendale Evidence Based Practice e metodologia della ricerca clinico assistenziale: diffusione metodologia EBP, conduzione di revisioni della letteratura, ricerca e audit clinico assistenziali. Gruppo composto da circa 40 professionisti: infermieri, fisioterapisti, logopediste, ostetriche. Responsabile della progettazione e conduzione di n 27 progetti formativi e di

15 miglioramento sulle tematiche: evidence based practice prevenzione e monitoraggio delle lesioni da pressione, il ruolo dell OSS nell integrazione dell èquipe assistenziale, lo sviluppo delle competenze gestionali e professionali, percorso di integrazione professionale, elaborazione di procedure assistenziali, elaborazione di percorsi clinico assistenziali educazione del caregive Referente del Gruppo aziendale Lesioni da Pressione Referente aziendale per i tirocini clinici dei corsi OSS, Master e Laurea Magistrale Referente infermieristico per lo sviluppo della cartella clinica informatizzata: processi di analisi e adattamento dello strumento DOCENZA A CORSI AZIENDALI Docente a n. 37 corsi aziendali sulle tematiche: Evidence Based Practice, Pianificazione infermieristica, Elaborazione di percorsi clinico assistenziali Modelli organizzativi professionalizzanti ATTIVITA DIDATTICA E DI DOCENZA CORSI DI LAUREA Dal 1999 ad oggi docente Corso di Laurea in Infermieristica n. 29 insegnamenti (infermieristica clinica, metodologia clinica infermieristica) ATTIVITA DIDATTICA E DI DOCENZA CORSI OTAA OSS fc OSS Docente di Orientamento al ruolo a n. 6 corsi OSS Esperienza professionale Date Esperienza professionale Date Azienda Ulss 18 Rovigo Sviluppo professionale e Dal 04/04/05 al 31/03/2008 Azienda Ulss 18 Rovigo infermiere Direzione Infermieristica e delle Professioni Tecniche e Sanitarie, Progettazione e conduzione progetti aziendali di sviluppo professionale e Azienda Ulss 18 Rovigo Sviluppo professionale e Dal 17 maggio 2004 a marzo 2005 e dal 03/11/00 al 24/10/02 tutor del Corso di Laurea Infermiere canale parallelo di Rovigo, Azienda Ulss 18 Rovigo Tutor Corso di Laurea in Infermieristica canale parallelo di Rovigo. Attività di e tutoraggio Azienda Ulss 18 Rovigo Formazione di base

16 Esperienza professionale Date Dal 24/10/2002 a 16/04/2004 e dal 12/05/2000 al 02/10/00 Esperienza professionale Coordinatore Corso di Laurea in Infermieristica sede di Rovigo Coordinamento attività di didattiche Azienda Ulss 18 Rovigo Formazione di base Date Dal 01/01/1997 al 30/10/1999 Esperienza professionale Date Esperienza professionale infermiere SUEM 118 del Presidio Ospedaliero di Rovigo, Medicina femminile, del Presidio Ospedaliero di Trecenta, servizio poliambulatoriale del Presidio Ospedaliero di Trecenta, Azienda Ulss 18 Rovigo Sanitario Dal 23/05/1994 al 31/12/1996 professionale, presso infermiere Assistenza infermieristica Ospedale dei Colli reparto osservazione donne Azienda ULSS n 16 Padova. Sanitario Date Dal 05/04/1994 al 22/05/1994 Istruzione e infermiere Assistenza infermieristica Clinica Urologica Ospedale S. Orsola di Bologna Sanitario Date 27 settembre 2013 Titolo della qualifica rilasciata Master universitario di I livello in Evidence-Based Practice e Metodologia della Ricerca Clinico-Assistenziale Principali tematiche/competenze Metodologia della ricerca ed Evidence Based Practice Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Date 10/07/06 Titolo della qualifica rilasciata Principali Università di Bologna Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche108/110 tematiche/competenze Competenze specialistiche

17 Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Università di Verona Istruzione e Date marzo del 2002 Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze Infermiere Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Istruzione e Diploma di Laurea di Infermiere110 e lode. l Università di Padova Date 30 marzo 1999 Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze Competenze specialistiche Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Istruzione e Date 02 Luglio 1994 Diploma di Dirigente e Docente di Scienze Infermieristiche110 e lode. l Università di Padova (Scuola diretta a fini speciali Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Certificato di equipollenza del Diploma di Maturità Scientifica54/60. Liceo scientifico di Rovigo Istruzione e Date Luglio 1993 Titolo della qualifica rilasciata Diploma di Infermiere Professionale 80/80 Principali tematiche/competenze Infermiere Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e Livello nella classificazione nazionale o internazionale Istruzione e Date Luglio Scuola Infermieri Professionali di Rovigo Facoltativo (v. istruzioni) Titolo della qualifica rilasciata Diploma di Maturità Scientifica (Bachillerato)

18 Principali tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e U.E. Colegio San Pedro Barquisimeto Edo. Lara Venezuela INFORMAZIONI PERSONALI Masiero Barbara Loc. Amolara 1, adria (RO) 392/ Codice fiscale MSRBBR84P54A059Z Italiana nata il 04/09/1984 a Adria (RO) Esperienza lavorativa Da ottobre 2006 a gennaio 2007 infermiera presso Croce Verde di Adria con servizio al pronto Soccorso dell ospedale ULSS 19 di Adria; Da gennaio 2007 a giugno 2008 infermiera presso clinica neurologica 1 dell Azienda Ospedaliera di Padova; Da giugno 2008 a tutt oggi infermiera presso l U.O. di Rianimazione presso l ospedale Santa Maria della Misericordia ULSS 18 di rovigo. Istruzione e Laurea in infermieristica nel 2006 con punteggio di 101/110; Conseguimento del titolo di istruttore BLS nel febbraio 2009 presso il Centro IRC di Mestre; Conseguimento del Master di primo livello in Infermieristica in Area Critica nel 2010 presso l Università degli Studi di Padova; Vincitrice del premio IPASVI 2011 con il L oss: una risorsa per L area critica. Partecipazione al Corso FAD numero: con L articolo L oss: una risorsa per l area critica, e pubblicazione dello stesso nella rivista accreditata Assistere oggi, rivista del collegio di Rovigo numero INFORMAZIONI PERSONALI Nome CODICE FISCALE Indirizzo Beatrice Zambello ZMBBRC85M55H620B via san michele del carso n.57 sarzano rovigo (ro) Telefono

19 Data di nascita

20 Esperienza lavorativa Date (da a) Tipo di azienda o settore Tipo di impiego DAL AD OGGI AZIEND ULSS 18 ROVIGO SOC DI RIANIMAZIONE INFERMIERE Date (da a) DAL AL Tipo di azienda o settore Tipo di impiego AZIEND ULSS 18 ROVIGO P.O TRECENTA SOC DI LUNGODEGENZA MEDICA INFERMIERE Date (da a) DAL AL Tipo di azienda o settore AZIEND ULSS 18 ROVIGO CENTRO DI SALUTE MENTALE (CSM) Tipo di impiego INFERMIERE Istruzione e Date (da a) A.A Nome e tipo di istituto di istruzione o Qualifica conseguita UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA IN EMERGENZA E AREA CRITICA TESI DI MASTER: Comunicazione, assistenza e supporto ai familiari del potenziale donatore d organi: il ruolo dell infermiere di terapia intensiva Date (da a) A.A Nome e tipo di istituto di istruzione o Qualifica conseguita UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA LAUREA IN INFERMIERISTICA Date (da a) 2004 TESI DI LAUREA: Risk management nei processi di donazione di tessuti da cadavere NHB: analisi dei percorsi e problem solving voto 97/110 Nome e tipo di istituto di l Istituto Tecnico Commerciale E. De Amicis di Rovigo

21 istruzione o Qualifica conseguita DIPLOMA DI RAGIONIERE E PERITO COMMERCIALE Voto 98/100 RICONOSCIMENTI E PUBBLICAZIONi. Date (da a) 2012 Nome e tipo di istituto di istruzione o Qualifica conseguita VINCITRICE PREMIO IPASVI 2012 ELABORATO DAL TITOLO: L OSS: UNA RISORSA PER L AREA CRITICA Presentazione di un piano di per l inserimento dell OSS in Rianimazione Date (da a) 2012 Nome e tipo di istituto di istruzione o Qualifica conseguita PUBBLICAZIONE ARTICOLO SUL GIORNALE ASSISTERE OGGI DEL COLLEGIO IPAVI ROVIGO TITOLO ARTICOLO: L OSS: UNA RISORSA PER L AREA CRITICA Date (da a) 2007 Nome e tipo di istituto di istruzione o Riunione Tecnico Scientifica Nord Italian Transplant NITp miglior poster infermieristico dal titolo: Risk Management nei processi di donazione di tessuti da cadavere NHB: analisi dei processi e problem solving.. Qualifica conseguita VINCITRICE PREMIO MIGLIOR POSTER INFERMIERISTICO Informazioni personali Nome BARBARA BENETTI CODICE FISCALE BNTBBR71A49A059M Indirizzo VIa Veneto, 2 Rosolina, RO Telefono 331/ Fax E mail Nazionalità ITALIANA Data di nascita 09/01/1971 Esperienza lavorativa Date (da a) Az. Ospedaliera Università di Ferrara U.O. Radiologia (da 06/2002 a 01/2008);

22 Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Az. Ospedaliera di Rovigo U.O. Rianimazione (05/2011 ad oggi) Centro anti diabete Az. ULSS Adria dal 15/10/2012 al 01/04/2013 Servizi Sociali/ospedale Infermiera Professionale cat. D Infermieristiche Istruzione e Date (da a) 2007 Nome e tipo di istituto di FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA DI PADOVA, CORSO DI LAUREA IN istruzione o INFERMIERISTICA Attestato volontario del soccorso croce rossa italiana di rovigo in data 2000 Master primo livello in cure palliative Università di Bologna 2012 Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Infermieristica generale e specialistica Tirocinio svolto nei reparti di: MEDICINA, CHIRURGIA, UROLOGIA, DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE, DIPARTIMENTO PSICHIATRICO, RIANIMAZIONE, DISTRETTO DOMICILIARE MENAGEMENT SANITARIO MANSIONI MANAGERIALI DURANTE LO STAGE DEL MASTER IN COORDINAMENTO Qualifica conseguita LAUREA IN INFERMIERISTICA GENERALE Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007 Servizio Sanitario Nazionale - Regione del Veneto AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8 Sede Legale: Via Forestuzzo, 41 Asolo (TV) Comuni: Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Caerano di San Marco,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

CARATTERISTICHE PROGETTO

CARATTERISTICHE PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO 1) Ente proponente il progetto: Confederazione Nazionale delle Misericordie d Italia 2) Codice di accreditamento: NZ00042 3) Albo e classe di iscrizione: Nazionale

Dettagli

Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G.

Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G. PROTOCOLLI E PROCEDURE IN CHIRURGIA GESTIONE DELLA RITENZIONE URINARIA Pag. 1 di Pag. 9 ELABORAZIONE Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G. Data: 10/03/04 INDICE Premessa

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco?

Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco? Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco? Al fine dell iscrizione alle Lauree specialistiche delle professioni sanitarie non è necessario

Dettagli

Agosto 2004. Pagina 1 di 1

Agosto 2004. Pagina 1 di 1 Progetto per la riorganizzazione dell attività di assistenza infermieristica, ostetrica e di supporto nelle Unità Organizzative del Policlinico S. Orsola-Malpighi Gruppo di lavoro P. Taddia L. Angelini

Dettagli