La presa in carico del paziente nel perioperatorio: un approccio interpersonale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La presa in carico del paziente nel perioperatorio: un approccio interpersonale"

Transcript

1 Comunicare meglio: aiutare gli infermieri ad aiutare. Premessa La presa in carico del paziente nel perioperatorio: un approccio interpersonale rivolto al personale infermieristico delle Sale Operatorie La complessità intrinseca alla professione infermieristica ha fatto sì che dagli anni del dopo guerra ad oggi si siano sviluppate molteplici teorie sulla professione stessa. Le moderne teorie del nursing, spesso di origine anglosassone, hanno un comune denominatore: La centralità del paziente nell assistenza infermieristica; Il bisogno di arricchire, chiarire, definire il ruolo dell assistenza infermieristica. Ann Mariner (I teorici dell infermieristica e le loro teorie) Nell ambito di cui sopra molte teoriche hanno posto in primo piano il tema della comunicazione fra infermiere e paziente spesso riferendosi alle teorie relazionali Rogersiane"; Ad Esempio Lidya E. Hall nei primi anni 60 sviluppa un modello della professione infermieristica ove l aspetto centrale è costituito dalla relazione fra infermiere e paziente, utilizza la tecnica Rogersiana della riflessione che consiste nel ripetere, con parole diverse, alcune verbalizzazioni del paziente per invitarlo a chiarire ed esplorare meglio i propri sentimenti collegati all argomento. La Hall è inoltre convinta dell esigenza di un nursing professionale agito da persone che hanno studiato scienze comportamentali e tecniche di comunicazione. La Hall fondò il centro Loeb per il nursing dell ospedale Montefiore di New York per applicare le sue teorie specialmente nel campo della riabilitazione. Il centro ebbe un enorme successo e le prove empiriche provarono che i pazienti guarivano mediamente in metà tempo rispetto agli altri istituti. Jean Watson, (1940 Stati Uniti.), sottolinea l importanza di una relazione di Fiducia fra infermiere e paziente che implica congruenza, empatia, comunicazione efficace...

2 Ida Jean Orlando (1926 Stati Uniti) Usa la relazione interpersonale come base per il proprio lavoro, pone l accento sulle espressioni verbali e sui segnali non verbali, per individuare i bisogni del paziente. Le teorie della Orlando sono state sottoposte da vari studiosi all approccio sperimentale per esaminarne l influenza sul disagio del paziente durante il ricovero e/o prima di un intervento chirurgico con questi risultati: Riduzione dello stress durante il ricovero sia per pazienti adulti che bambini che per i relativi familiari; Una indagine pre-operatoria sui veri motivi dell angoscia aiutava l infermiere ad agire in modo più appropriato e abbassava l angoscia del paziente; Un livello minore di angoscia prima della operazione corrispondeva a minori complicazioni post-operatorie; L intervento infermieristico era più efficace in condizioni di relazione empatica. Obiettivi Formare gli infermieri di sala operatoria ad aiutare i pazienti ad affrontare con le migliori risorse personali l intervento e il periodo post operatorio. L ipotesi di partenza: Una più efficace comunicazione fra infermiere e paziente può operare trasformazioni positive nell uno e nell altro dovute all empatia, al calore umano e al senso di comprensione e di accettazione che si crea. Pensiamo inoltre che una comunicazione più efficace possa fare comprendere all infermiere come agire al meglio per il bene dell assistito anche quando (come spesso accade) non siamo in grado di specificare chiaramente le nostre esigenze, paure, angosce in qualità di pazienti. Spetta alla figura centrale dell infermiere accompagnare e guidare il paziente nel difficile processo di cura utilizzando i modi di una comunicazione efficace e professionale e non più quella istintiva e priva di metodo. Vogliamo offrire un modello concreto, metodico e direttamente utilizzabile che offre agli infermieri professionali e ai caposala la possibilità di arricchire la loro professionalità con le tecniche comunicazionali che insegneremo. L obiettivo è alleviare sia il percorso terapeutico dei pazienti che il complesso lavoro dell infermiere professionale. Abstract Scopo generale del presente evento, è quello di aiutare l infermiere a trovare delle soluzioni che permettano una ristrutturazione / reinterpretazione degli stimoli

3 stressanti attraverso un colloquio informativo-conoscitivo con il paziente nel percorso perioperatorio. Il corso si prefigge specificatamente di accompagnare, passo dopo passo, coloro che hanno il compito di prendere in carico il paziente prima di essere sottoposto ad un intervento chirurgico, per acquisire attraverso una metodologia di costante sperimentazione personale, strategie efficaci ed abilità specifiche per organizzare la presa in carico, la gestione e la conduzione del colloquio e la rilevazione di segnali di incongruenza della persona. Le caratteristiche essenziali dell insegnamento L azione formativa è centrata sulla conoscenza delle tecniche di comunicazione efficace. L'incontro di colloquio deve avvenire il giorno che precede l intervento chirurgico. L ipotesi di lavoro, quindi, prevede che si possano ottenere dei benefici oggettivi, sia a livello psicocomportamentale che psiconeuroendocrino, nei pazienti che abbiano ricevuto la visita dell infermiere di sala operatoria prima dell intervento. Sottolineiamo quindi che, se la qualità tecnica e scientifica dell assistenza è essenziale, le condizioni e le modalità interpersonali nelle quali l assistenza è erogata sono importantissime e possono addirittura determinarne o meno l efficacia.

4 Il Corso Ogni cosa che impariamo veramente ci trasforma Il corso introduce un modello di cosa significhi comunicare e specificatamente definisce cosa intendiamo per comunicazione efficace. Nella prima giornata si affronta il problema del setting ovvero della preparazione delle condizioni ideali per raggiungere la massima efficacia. Sempre nella prima mattinata vengono introdotti gli elementi della Comunicazione Non Verbale o analogica (C.N.V.) necessari per il colloquio specifico in oggetto. Nel pomeriggio della prima giornata si affronterà il tema complementare della sala operatoria, del paziente delle emozioni in gioco e della organizzazione del lavoro al suo interno. Il tutto sarà affrontato con Role playing e filmati specifici. Nella seconda giornata sarà introdotta la parte digitale della comunicazione ovvero la comunicazione verbale. Sarà usato il video modelling per mostrare meglio i punti di miglioramento e gli errori più frequenti. Successivamente il corso si concretizzerà ulteriormente con simulate di colloquio che comprenderanno e sintetizzeranno via via tutti gli elementi appresi. Un momento altrettanto importante sarà costituito dall approfondimento delle modalità organizzative da attuare nella propria struttura sanitaria per agire una efficace presa in carico. Chiuderà il corso la sintesi di quanto fatto nell arco della giornata ed un momento di quadro aperto ove si raccoglieranno eventuali domande e richieste di chiarimento. CONTESTO D APPLICAZIONE ED ESPERIENZE PRECEDENTI I contenuti e le metodologie dell evento che proponiamo sono state utilizzate in un progetto di ricerca realizzato in collaborazione con l ospedale Pertini di Roma e con la ASSL 10 Veneto Orientale a S. Donà di Piave (VE). I risultati fin ora raggiunti ci confermano la validità che un tale corso può avere in un reparto infermieristico.

5 NATURA ESPERIENZIALE DEL CORSO E L USO DEL VIDEO MODELLING Lungo tutta la durata del corso sono previste esercitazioni a seguito di ogni concetto presentato. Con questa modalità l apprendimento teorico sarà continuamente provato, per verificarne immediatamente l efficacia, attraverso la simulazione di casi reali, portati dai partecipanti Infermieri, di relazione fra infermiere e paziente. Le Ultime esercitazioni avranno come presupposto l uso di tutti i temi trattati. Il Video modelling è un potente strumento di apprendimento; consente di rivedersi e di correggersi, di commentare collettivamente ed aumentare rapidamente la consapevolezza del proprio comportamento relazionale. MODELLI DI RIFERIMENTO Uno dei punti di forza del modello utilizzato è l approccio olistico che vede l uomo come un sistema complesso ove tutte le parti interagiscono fra loro e con l esterno e dove si insegna ad evitare atteggiamenti come l interpretazione e il giudizio, cercando volta per volta, tramite l attenzione allenata ai segnali meno visibili, di creare comprensione, guida, condivisione, nella relazione terapeutica con il paziente. Il modello che proponiamo è integrato e fa riferimento a: Analisi transazionale, Gestalt, lavori in gruppo e sui gruppi di Rollo May, Programmazione Neuro Linguistica, Grammatica transazionale di Chomski, lavori di De Bono e altri. Approccio umanistico-esistenziale di C. Rogers. A tale proposito ricordiamo che, come già specificato nella premessa, numerose teoriche del nursing, fin dai primi anni 60, sviluppano modelli della professione infermieristica ove l aspetto centrale è costituito dalla relazione fra infermiere e paziente, e utilizzano tecniche Rogersiane.

6 Curricula docenti e responsabile scientifico I sottoscritti sotto la propria responsabilità e consapevoli delle sanzioni penali dall art. 76 del D.P.R ,n.445, per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, dichiarano quanto segue

7 Stefano Masci (Responsabile Legale, docente) Dati personali Istruzione e Formazione Esperienze professionali Nazionalità: Italiana Data e luogo di nascita: 22/12/1955, Roma mob: Laurea in Fisica - Università "La Sapienza", Roma Iscritto alla SICo Società Italiana Counselor Iscritto al C.E.J. Comitè Européen des Journalistes Docente E.C.M. Presidente Associazione Com.e Provider n Consulente di: Wyeth Lederle Aprilia; UNILAB Consulting; UNILAB Srl, nell ambito dell analisi delle relazioni nei gruppi di lavoro e della comunicazione efficace Responsabile per conto della Finsiel Spa, di progetti per Enti pubblici e privati come il Ministero della Sanità, le ASL del Lazio, la Marina Militare e l Alenia Fondatore e Responsabile del settore Ricerca e Sviluppo della ISIT srl Organizzazione e docenza di corsi per il Ministero della Sanità e per la Regione Lazio, formazione del personale dirigente delle USL del Lazio, docenza di corsi per il Ministero della Pubblica Istruzione, l INPDAI, il Ministero del Lavoro e altri enti privati Direttore di Progetto e coordinatore scientifico per il CNR di Roma Training e Varie Direttore di Collana di libri aziendali per Gremese Editore in collaborazione con la Scuola di Ingegneria dell Impresa dell Università degli Studi di Tor Vergata Training in discipline orientali; studio e insegnamento delle arti marziali Pubblicazioni Il Conflitto in azienda: Analisi e gestione delle relazioni nei gruppi di lavoro L airone ed., 2007 Fisica Corso di sopravvivenza ; Ponte alle Grazie Editore, Per l Istituto di Analisi dei Sistemi ed Informatica del CNR A micro-economic approch to the evalutation of transportation system change Presso il Dipartimento di Fisica dell Università di Cosenza: Thin film thermoelectricity for solar energy conversion Intervention of waste disposal, recovery and treatment in Shoubra Cairo La radiazione solare nelle comunità montane del Melandro

8 Giorgio Zaffagnini (Responsabile Scientifico, Docente) Dati personali Curriculum formativo Curriculum professionale Nazionalità: Italiana Data e luogo di nascita: 29/08/1955, Ravenna. mob: Laurea in Ingegneria Elettronica - Università di Bologna Master quinquennale in tecniche di comunicazione ed intervento psicologico nel counseling e nella formazione - A.R.C.O.M. ROMA Counselor registrato alla S.I.C.O. Registro Italiano Counselor - Società Italiana di Counseling Data inizio fine Organizzazione / Ambito Ministero della Salute Educazione continua in medicina (ECM) - ambito nazionale Ecolog s.p.a. (gruppo f.s.) - Roma Tipo attività svolta Resp. Scientifico e Vicepresidente del Provider Com.e n ; Progettazione, organizzazione e conduzione di corsi e cicli di conferenze in tema di comunicazione e gestione delle relazioni nei gruppi di lavoro ospedalieri. Comunicazione verbale e non verbale, Assertività, Leadership, Problem solving, Stress e burnout, Team management. Consulenza e formazione Wyeth Lederle Aprilia Consulenza e formazione ASSL 10 Veneto Orientale Facoltà di scienze sociali Pontificia Università San Tommaso Roma Varie Organizzazioni sociali e di servizi Unilab srl Roma Progetto sperimentale sulla presa in carico del paziente nel perioperatorio Conferenze e workshop sulla comunicazione in azienda Consulenza: Formazione formatori Consulenza: Progettazione ed erogazione di formazione manageriale nell ambito della comunicazione e delle relazioni in azienda.

9 Privato Genesis s.r.l. (Bologna) Counseling: Individuale e Training gruppi di comunicazione efficace Consulenza: Progettazione e conduzione di eventi formativi su: SISTEMA DI SVILUPPO A CRESCITA INTEGRATA per le nuove imprese, nell ambito degli incubatori per le nuove professioni della provincia di Ravenna, sulle tematiche inerenti relazioni emozioni e creatività. Progettazione e conduzione di corsi su tematiche di problem solving, leadership, gestione dello stress, pubblic speaking. Z-One S.r.l. (Rimini) Virtuality S.r.l. (Ravenna) Informazioni aggiuntive Consulenza: Progetto e Consulenza per la realizzazione e gestione di gruppi di lavoro e la generazione di una nuova realtà aziendale. Analisi e gestione delle dinamiche disfunzionali, coesione del gruppo, competenze relazionali, supporto alle soluzioni organizzativo - relazionali. Consulenza in tema di comunicazione interna ed esterna Training personale e supporto alla persona per il raggiungimento di obiettivi. L attività è condotta per studenti e professionisti Progettazione e docenza per corsi di comunicazione base per aziende e privati Trainer in discipline olistiche e tecniche terapeutiche corporee (Bioenergetica, tecniche di respirazione, meditazione dinamica, Shen, Reiki, rebirthing, vari tipi di massaggio, ecc.) Fondatore e AD della Newcom S.r.l. Comunicazione avanzata per lo sviluppo delle risorse umane Progettazione e docenza in workshop per la Centurion Assicurazioni S.P.A. nell area liquidatori assicurativi; Analisi della comunicazione esterna brossure, offerte di nuovi servizi - logo

10 Andrea Maccari (Resp. Progetto di ricerca, Docente) Dati personali Nazionalità: Italiana Data e luogo di nascita: 12/08/1965, Roma. mob: , Curriculum formativo 1985 Diploma di Infermiere, conseguito presso la Scuola per Infermieri professionali della ex Unità Sanitaria Locale RM 17, dipartimento didattico dell ospedale Sant Eugenio di Roma Diploma di scuola media superiore in Assistente alle Comunità Infantili Diploma Universitario in Giornalismo Medico scientifico, conseguito presso la 2^ Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Facoltà di Medicina e Chirurgia 2007 Laurea Magistrale in Educatore Professionale - Coordinatore dei servizi, presso la 3^ Università degli Studi di Roma, Facoltà Scienze della Formazione Curriculum professionale Data inizio fine Organizzazione / Ambito Ospedale S.Eugenio di Roma, Gruppo Operatorio Polispecialistico Ospedale Sandro Pertini di Roma, Gruppo Operatorio Polispecialistico ASL RM B Servizio Assistenza Infermieristica - Settore Territoriale Tipo attività svolta Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere, con mansioni di Strumentista ed Infermiere di Sala Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere, con mansioni di Strumentista ed Infermiere di Sala Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere Linen Supply Italia Gruppo Alsco Consulente Tecnico di sala operatoria

11 Dal 1998 ASL RM B Sistema Informativo Sanitario ed Epidemiologico Unità Operativa SIAS, Referente aziendale SIAS presso l Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Lazio Dal 2004 ASL RM B Referente aziendale per la Formazione del Sistema Informativo Sanitario ed Epidemiologico Dal 2005 ASL RM B Referente per il Servizio Assistenza Infermieristica del Sistema Informativo degli Ambulatori Infermieristici Territoriali Dal 2006 ASL RMB Referente per la Qualità e rapporti con l esterno del Sistema Informativo Sanitario Docenze 1997 Insegnamento volontario di basi di giornalismo ad un gruppo di lavoro giornalistico, presso il Centro Diurno di Torremaura, presidio del DSM della ASL RM B Insegnamento di Programmi del Software Microsoft Office in corsi di Alfabetizzazione Informatica rivolti al personale del DSM della ASL RM B AA.AA e Dall A.A Master di 1 livello per Infermiere in Funzione di Coordinamento infermieristico, presso la 2^ Università degli Studi di Roma Tor Vergata, polo ASL RM B, seminario sui Sistemi Informativi sanitari e tutor del tirocinio presso il Sistema Informativo Sanitario ed Epidemiologico della ASL RM B Master di 1 livello per Infermiere in Funzione di Coordinamento infermieristico, presso la 2^ Università degli Studi di Roma Tor Vergata, polo ASL RM B, seminario sul Rapporto tra volontariato ed operatori sanitari A. A Master di 1 livello per Infermiere in Area Critica, presso la 2^ Università degli Studi di Roma Tor Vergata, polo ASL RM G, Moduli sul Sistema Informativo Sanitario e su Flussi informativi ed indicatori, 15 ore Relatore tesi dal titolo: - Ruolo del volontariato all interno del sistema emergenza della Regione Lazio - Accesso al Pronto Soccorso degli ultra-sessantacinquenni Corso per OSS, presso Il Polo didattico Luigi Patrizi della ASL RM B, Modulo su Elementi di informatica, 10 ore AA.AA e AA. AA e Master di 1 livello per Infermiere in Funzione di Coordinamento Infermieristico, presso la 2^ Università degli Studi di Roma Tor Vergata, poli Policlinico di Tor Vergata ASL RM C e Luigi Patrizi ASL RM B, Modulo Corso integrato di infermieristica e politiche di programmazione sanitaria, materia Sistemi di elaborazione delle informazioni, 15 ore Master di 1 livello per Infermiere / Ostetrico/a di Ricerca, presso la 2^ Università degli Studi di Roma Tor Vergata, polo Policlinico di Tor Vergata, Modulo Corso integrato di infermieristica e politiche di programmazione sanitaria, materia Sistemi di elaborazione delle informazioni, 15 ore

12 Pubblicazioni - Collaborazioni dal 1995 a tutt oggi con diversi periodici su temi riguardanti sanità e salute - Manuale per l esercizio professionale degli infermieri, AA.VV., ASL Roma B Servizio Assistenza Infermieristica, Due poster al 42 Congresso Nazionale SITI, Catania ottobre 2006, dal titolo: 1. Gli Ambulatori Infermieristici Territoriali della ASL RM B; 2. L attività ambulatoriale specialistica della ASL RM B - La Voce le voci, AA.VV., Libro DVD, Ed. P. C. Vitrugno, Undici pubblicazioni riguardanti l attività infermieristica in sala operatoria (responsabilità, sicurezza, kit monouso), all interno degli atti di altrettanti corsi di aggiornamento, anni vari Corsi di aggiornamento in qualità di relatore Sicurezza giovanile in strada - Infortunistica stradale e Sala Operatoria (1996), Decreto Legislativo 626/94 - Ruolo dei lavoratori alla luce del D. Leg.vo 626/94 (1997), Una formazione per una chirurgia in evoluzione - Requisiti strutturali, organizzativi, ambientali della sala operatoria (1997), Responsabilità professionale dell infermiere in sala operatoria (1997), Sicurezza in Sala Operatoria: Vestizione degli operatori e preparazione del campo operatorio - Esperienza nell uso della copertura sterile: procedure infermieristiche (2002), Normative vigenti in materia di sicurezza: D.Leg. 626/94 e requisiti strutturali (2002), Animazione in corsia Il ruolo del volontariato nelle strutture sanitarie residenziali - La Cappellania ospedaliera e il volontariato ASVEP al servizio della salute totale della persona (2002), Sicurezza in Sala Operatoria. Vestizione degli operatori e preparazione del campo operatorio (2003), Sicurezza in sala operatoria - Normative di riferimento (2003), Responsabilità e ruolo dell infermiere in sala operatoria - Responsabilità dell infermiere in sala operatoria (2003), Sicurezza e tutela degli operatori in sala operatoria - Kit monouso: economia ed efficacia (2004), L Infermiere in sala operatoria: tecnica ed umanizzazione, sinergismo per l efficacia - Responsabilità giuridica dell Infermiere / Responsabilità dell Infermiere in Sala Operatoria / Sicurezza in Sala Operatoria (2004), Kit monouso, tra economia ed efficacia (2004), L infermiere tra tecnologia ed umanizzazione - L umanizzazione dell assistenza tra le nuove frontiere della professione infermieristica / Presa in carico del paziente: incontro prima dell intervento chirurgico / La comunicazione: basi e circolarità (2005), Sistema Informativo Sanitario - Sistema informativo ed internet / Utilizzo dei flussi informativi dell assistenza ambulatoriale specialistica (2005) La sicurezza sui luoghi di lavoro: il D.Lgvo 626/94, Il Servizio di Prevenzione e Protezione (2006) Presa in carico del paziente nel percorso perioperatorio (ASL 10 Veneto Orientale, 2007). Corso inserito all interno del progetto Umanizzazione e tecnica in Sala Operatoria. Pianificazione, programmazione e qualità: nuove frontiere dell infermiere (Jesolo-Ve- 2007) Capacità e competenze varie Progettazione, programmazione e organizzazione di eventi riguardanti l attività del volontariato ospedaliero ASVEP dell ospedale Sandro Pertini di Roma, compresa l attività di formazione continua dei volontari

13 Giuliana Furlan: (Organizzazione della sperimentazione, Docente) Dati personali Nazionalità: Italiana Data e luogo di nascita: , San Donà di Piave (VE) mob: Curriculum formativo 1990 Diploma di Infermiere Professionale presso la Scuola per Infermieri Professionali P.O. di San Donà di Piave nell a.s Certificato di Abilitatazione a Funzioni Direttive dell assistenza infermieristica presso la Scuola per I.P. Sette Martiri della Libertà di Venezia nell a.s. 1992/ Laurea in Infermieristica il 12 novembre 2003 presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Padova; 2007 Frequenta il Master in Infermiere - Ostetrico/a di Ricerca a.a. 2005/2007 presso l Università degli Studi di Roma TorVergata. Attività professionale attuale ASSL n.10 Veneto Orientale di San Donà di Piave (VE) in qualità di Infermiere esperto con funzione di coordinamento (cat. Ds), nel Servizio Professioni sanitarie: Settore Sviluppo Professionale come: Referente dell Unità di Progetto: Ricerca ed uso delle evidenze scientifiche Coordinatore del Progetto Infermiere e figure di supporto:opportunità per migliorare la qualità assistenziale per gli anni 2003/2008 nell ASSL n.10 Veneto Orientale di San Donà di Piave (VE). Direttore didattico: del Corso di formazione per Operatore Socio Sanitario, del Modulo Facoltativo Complementare in Assistenza Sanitaria e del Modulo facoltativo tematico in Assistenza Odontoiatrica dell Operatore Socio-Sanitario. Attività Formativa Partecipazione in qualità di docente a congressi ed eventi formativi ECM sulle tematiche dell Evidence Based Nursing, Metodologia della ricerca infermieristica, Metodologia clinica infermieristica dal 2002 a tutt oggi; Docente presso i corsi OSS ed OSS con formazione Complementare in Assistenza Sanitaria negli anni 2002, 2003, 2004, 2005,2006, 2007

14 Attività tutoriale del 2 e 3 anno del Corso di Laurea in Infermieristica Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Padova aa.aa 2001/2002 e 2002/2003 Canale Parallelo di Treviso Attività tutoriale dei corsi OSS ed OSS con formazione Complementare in Assistenza Sanitaria negli anni 2002, 2003, Direzione Didattica dei corsi per OSS con formazione integrativa in Assistenza Odontoiatrica, OSS con formazione Complementare in Assistenza Sanitaria e OSS negli anni 2005, 2006, 2007

Comunicazione tra infermiere e paziente: Livello base

Comunicazione tra infermiere e paziente: Livello base Comunicazione tra infermiere e paziente: Livello base Rivolto agli infermieri Premessa Comunicare meglio: aiutare gli infermieri a aiutare. La complessità intrinseca alla professione infermieristica ha

Dettagli

Il Problem solving in Team: pensiero reattivo e pensiero intenzionale.

Il Problem solving in Team: pensiero reattivo e pensiero intenzionale. Problem Solving Creativo, Metodi Per Trovare Soluzioni Nei Team Sanitari Rivolto agli infermieri Premessa Nella professione Infemieristica, così come in ormai tutte le professioni sanitarie, il singolo

Dettagli

Dal 1/09/2001 a tutt oggi Azienda Ospedaliera di Desenzano. Università degli Studi di Brescia. Istruzione pubblica Corso di Laurea in Infermieristica

Dal 1/09/2001 a tutt oggi Azienda Ospedaliera di Desenzano. Università degli Studi di Brescia. Istruzione pubblica Corso di Laurea in Infermieristica F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità ENRICA PODAVINI Italiana Data di nascita 8/06/1963 Date (da a) Nome e indirizzo del datore di

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE COGNOME NOME VENDRAMIN TOSCA Professione : CPSE Coordinatore corso di Laurea Sede lavorativa Tortona Tel.: 0131/1858051 Fax: 0131/1858068 E-mail: tvendramin@aslal.it CURRICULUM F ORMATO EUROPEO PER IL

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BALDUCCI FRANCESCO Indirizzo Telefono 3337554888 E-mail 22, via Luigi Cadorna, 70024, Gravina in Puglia,

Dettagli

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCHETTI FEDERICA Indirizzo PIAZZA DELLE VETTOVAGLIE, 35 56126 PISA Telefono cell. 347/3658099 ufficio 050/995751

Dettagli

CHIARA BOGGIO GILOT STRADA DEL FIOCCARDO, 97 - TORINO

CHIARA BOGGIO GILOT STRADA DEL FIOCCARDO, 97 - TORINO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CHIARA BOGGIO GILOT STRADA DEL FIOCCARDO, 97 - TORINO Telefono 3389688974 Fax E-mail chiara.boggiogilot@tin.it

Dettagli

Curriculum vitae Europass

Curriculum vitae Europass Curriculum vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome(i) / Cognome(i) GIROTTO CHIARA ] Indirizzo Telefono casa 0425/27721 Telefono ufficio 0442/622016 Telefono mobile 3472966653 Fax 0442622721 E-mail Viale

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI SCAGLIA MARCO. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI SCAGLIA MARCO. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità SCAGLIA MARCO Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Data di nascita 17

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo FUGGETTA LEONARDO Telefono Cell. 335 777 3704 Fax Uff. 011 2402067 E-mail leonardo.fuggetta@unito.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Dott.ssa SONIA CARLA RICCIU Indirizzo 128 INT 23, Via Piacenza, I-16138, Genova Telefono +39 3396068166 Fax

Dettagli

1975 Diploma di maturità scientifica, rilasciato dal Liceo Scientifico Statale A.Avogadro di Biella;

1975 Diploma di maturità scientifica, rilasciato dal Liceo Scientifico Statale A.Avogadro di Biella; COGNOME NOME EULOGIO CATERINA Professione : Infermiera Sede lavorativa A.S.L.BI Tel.: 0158409333 Fax: 0158401931 E-mail: caterina.eulogio@infermieribiella.it CURRICULUM Formazione e studi 1975 Diploma

Dettagli

Cultura del lavoro e formazione universitaria

Cultura del lavoro e formazione universitaria Conferenza dei Servizi Sanitari Aziendali Bracciano 30 Novembre 1 Dicembre 2015 Cultura del lavoro e formazione universitaria Dott.ssa Maria Antonietta Lai, Dott.ssa Marina Manna Dott.ssa Serenella Savini

Dettagli

Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it

Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it KETTI OTTOLITRI INFORMAZIONI PERSONALI KETTI OTTOLITRI Via Vittorio Veneto, n. 21 Albignasego (PD) C.A.P. 35020 +39 3409867729 ketty.ottolitri@sanita.padova.it Sesso F Data di nascita 31/03/1971 Nazionalità

Dettagli

ROSANNA LOMBARDI 25.05.1960. Collaboratore professionale sanitario Esperto cat. DS (infermiere) AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE

ROSANNA LOMBARDI 25.05.1960. Collaboratore professionale sanitario Esperto cat. DS (infermiere) AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica ROSANNA LOMBARDI 5.05.960 Collaboratore professionale sanitario Esperto cat. DS (infermiere) Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Pontello Giuseppina Indirizzo Via Buccella 71/3 Vigevano (PV) Telefono 0381 333464 (lavoro) - 0381 82831 (casa) Fax 0381 88175 E-mail

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BONI PATRIZIA Telefono Ufficio 0695950621 Fax ufficio 0687720493 E-mail ufficio patrizia1.boni@comune.roma.it

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome LA MELIA AURELIO Indirizzo VIA COLLE FIORITO 31 GENZANO DI ROMA 00045 Telefono 069398231 3283140797 Fax E-mail aurelio.lamelia@libero.it

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master 84 1 Titolo MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Giuseppe Marmo marmogiuseppe@tiscali.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Titolo del Workshop. La Rete delle Cure Palliative nel Panorama Sanitario In collaborazione con Antea Formad. Abstract / sintesi degli interventi

Titolo del Workshop. La Rete delle Cure Palliative nel Panorama Sanitario In collaborazione con Antea Formad. Abstract / sintesi degli interventi Titolo del Workshop La Rete delle Cure Palliative nel Panorama Sanitario In collaborazione con Antea Formad Abstract / sintesi degli interventi Presentazione Il workshop, partendo dalla presentazione dei

Dettagli

Meris.fiamminghi@ausl.bo.it. Manageriale - Dirigente delle Professioni Sanitarie L.251/00

Meris.fiamminghi@ausl.bo.it. Manageriale - Dirigente delle Professioni Sanitarie L.251/00 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI FIAMMINGHI MERIS telefono 0516225173 ( segret. SATER Bellaria ) Fax 0516225312 E-mail Meris.fiamminghi@ausl.bo.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ASSISTENTI SOCIALI SPECIALISTI. Scuola Superiore di Studi Sociali - Università degli Studi di Urbino

ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ASSISTENTI SOCIALI SPECIALISTI. Scuola Superiore di Studi Sociali - Università degli Studi di Urbino CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DANIELA PISCITELLI Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita CITTA DI CASTELLO (PG) 4 MAGGIO 1957 ISTRUZIONE E FORMAZIONE conseguito conseguito conseguito

Dettagli

Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico

Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico Rita Laccoto CURRICULUM VITAE Nata a Brolo il 28/05/1950 Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico Universitario di Messina con la qualifica di Coordinatore

Dettagli

CURRICULUM VITAE IN FORMATO EUROPEO

CURRICULUM VITAE IN FORMATO EUROPEO CURRICULUM VITAE IN FORMATO EUROPEO Informazioni personali Nome PIANA TIZIANA Comune di residenza VIGEVANO (Pavia) E-mail sitra@aogallarate.it Nazionalità Italiana Luogo e Data di nascita Vigevano, 02-03-1963

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Monica Parmeggiani Via Don Maestrini 117/B Flero Telefono 030-2548589 Cellulare 3924843408 E-mail

Dettagli

MANAGEMENT IN COMUNICAZIONI E RELAZIONI IN AMBITO SOCIO-SANITARIO

MANAGEMENT IN COMUNICAZIONI E RELAZIONI IN AMBITO SOCIO-SANITARIO Facoltà di Lettere Dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società in collaborazione con Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma Formazione ed Aggiornamento Master Universitario di I^livello in MANAGEMENT

Dettagli

COUNSELING PROFESSIONALE SISTEMICO Riconosciuto dalla S.I.Co. (Società Italiana di Counseling)

COUNSELING PROFESSIONALE SISTEMICO Riconosciuto dalla S.I.Co. (Società Italiana di Counseling) S.I.P.P. Agenzia formativa accreditata dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca e dalla Regione Toscana Certificazione di qualità ISO 9001:2008 n. 18159 Provider ECM Centro Method

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 106) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA

Dettagli

Curriculum Vitae Informazioni personali GIGLI Loredana Roma, 10/02/1964

Curriculum Vitae Informazioni personali GIGLI Loredana Roma, 10/02/1964 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome/Nome Luogo e data di nascita Roma, 10/0/1964 Contatti Mobile: +39366957434; email: loredana.gigli@gmail.com Esperienza professionale Novembre 011 ad oggi

Dettagli

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode.

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode. DOTT. IVAN TERSIGNI CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE STUDI Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'universita' Cattolica del Sacro Cuore di Roma il 21-7-1978, con votazione 110/110 e lode. Specializzato

Dettagli

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a.

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a. DOCENZE Data 2010 Ente organizzatore Montedomini, centro servizi e formazione Titolo del corso Aggiornamento teorico pratico per personale operante in strutture sanitarie riabilitative Docenza Riprogettazione

Dettagli

Dipartimento di Chirurgia. Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA OCULISTICA - ORL

Dipartimento di Chirurgia. Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA OCULISTICA - ORL SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA Dipartimento di Chirurgia All.2 P2-FORM MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE Formazione Residenziale Interattiva ANALISI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO NELLE UU.OO.CC. UROLOGIA

Dettagli

Azienda Sanitaria territoriale pubblica del Sistema sanitario Nazionale. Governo Economico dell Azienda..

Azienda Sanitaria territoriale pubblica del Sistema sanitario Nazionale. Governo Economico dell Azienda.. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail SALVATORE DE PAOLA Nazionalità Data di nascita Italiana 1 LUGLIO 1955 IN COSENZA

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI SANITARI: PROGETTARE E ORGANIZZARE LA RICERCA Per tutte le professioni sanitarie

SISTEMI INFORMATIVI SANITARI: PROGETTARE E ORGANIZZARE LA RICERCA Per tutte le professioni sanitarie PROGETTARE E ORGANIZZARE LA RICERCA Per tutte le professioni sanitarie Premessa Il corso che proponiamo è in partnership con il CIFAPS Centro Interdipartimentale Formazione Aggiornamento e Promozione Professioni

Dettagli

Dr. Alberto Antonini. Curriculum

Dr. Alberto Antonini. Curriculum e mail: alberto.antonini@uslumbria2.it Tel. e Fax 0744/ 204411 Cell. 335/ 5313363-329/ 2603868 Dr. Alberto Antonini Curriculum Via Giordano Bruno 61 01028 - Orte (VT) Dati personali Luogo e data di nascita:

Dettagli

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION L ITER FORMATIVO

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION L ITER FORMATIVO Capitolo 3 L ITER FORMATIVO Il programma di formazione degli osteopati ha la responsabilità di creare figure professionali del più alto livello. Il livello di preparazione dell osteopata professionista

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via Piave 71, 21047 Saronno (VA) Telefono Cellulare 3311061456 Fisso 02 9605421 E-mail Sito personale

Dettagli

Collaboratore Professionale Sanitario Esperto nella prevenzione e gestione delle infezioni correlate all assistenza in area critica.

Collaboratore Professionale Sanitario Esperto nella prevenzione e gestione delle infezioni correlate all assistenza in area critica. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo LANZARONE SALVATORE Telefono 011 6933445 Cellulare 393 8727518 VIA ILARIO VERNERO 2,10090 ROSTA (TO) E-mail lanzarone.salvatore77@gmail.com

Dettagli

PERSICO ANNA MARIA INDIRIZZO PROFESSIONALE P.O. S.ANNA VIA VENTIMIGLIA, 3 10126 TORINO

PERSICO ANNA MARIA INDIRIZZO PROFESSIONALE P.O. S.ANNA VIA VENTIMIGLIA, 3 10126 TORINO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Foto INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo PERSICO ANNA MARIA INDIRIZZO PROFESSIONALE P.O. S.ANNA VIA VENTIMIGLIA, 3 10126 TORINO Telefono

Dettagli

Pino De Sario. Marco Geddes da Filicaia. Francesco Venneri, Pino De Sario. Pino De Sario. Pino De Sario. Pino De Sario

Pino De Sario. Marco Geddes da Filicaia. Francesco Venneri, Pino De Sario. Pino De Sario. Pino De Sario. Pino De Sario Indice Introduzione XV P a r t e p r i m a Cosa si intende per Facilitazione 1 Sui modelli organizzativi, teorie evolute e pratiche inadeguate 3 Marco Geddes da Filicaia 2 La necessità di maggiore supporto

Dettagli

MASTER per il Coordinamento

MASTER per il Coordinamento MASTER per il Coordinamento L. Briziarelli con M. Dellai, M. Giontella, A. Mastrillo e il contributo straordinario di L. Saiani Aggiornamento 2006-07 38 Corsi di Master 23 a Roma (7 Sapienza,16 Torvergata)

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo DUILIO LOI Telefono 0385/61016 E-mail Sito web FRAZIONE CASA BORSONI, 1 MONTU BECCARIA (PAVIA)

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Nicola Pagnucci Indirizzo 40, Scali delle Cantine, 57122, Livorno, Italia. Telefono(i) +39050997608 (lavoro) Cellulare: +393472483475 Fax

Dettagli

SCARPINATO FRANCESCO VIA ROMA N 34 90030 GIULIANA (PA)

SCARPINATO FRANCESCO VIA ROMA N 34 90030 GIULIANA (PA) IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SCARPINATO FRANCESCO VIA ROMA N 34 90030 GIULIANA (PA) Telefono 3393366986 Fax E-mail scarpinatofrancesco@libero.it STATO CIVILE CONIUGATO CON

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO-PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO-PROFESSIONALE E.SIGNAROLDI Pagina 1 05/08/2010 CURRICULUM FORMATIVO-PROFESSIONALE SIGNAROLDI Elvira Responsabile Centro Studi Formazione Ricerca Documentazione ASLTO4 di Ivrea e Referente Coordinamento Corso Laurea

Dettagli

vilio.simonini@gmail.com

vilio.simonini@gmail.com CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Simonini Vilio E-mail Nazionalità vilio.simonini@gmail.com Italiana Data di nascita 26 Febbraio 1957 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 1979 2007 Nome

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CLAUDIA LEPRATTO Indirizzo ASL AL SEDI DI OVADA E ACQUI TERME Telefono 0143/826402-0144 777374 Fax 0143 /826404-0144

Dettagli

MANIFESTO. Formare Insegnanti che sappiano Insegnare A.N.F.I.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI INIZIALE FORMAZIONE

MANIFESTO. Formare Insegnanti che sappiano Insegnare A.N.F.I.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI INIZIALE FORMAZIONE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI per la FORMAZIONE INIZIALE Formare Insegnanti che sappiano Insegnare COORDINAMENTO NAZIONALE DEI SUPERVISORI DEL TIROCINIO 2 2 3 PRESENTAZIONE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CENTANARO ROBERTA Indirizzo 2, VIA ANGELO MASINA, 16143 GENOVA (GE) Telefono 010 8315607 Fax 010 555 6649

Dettagli

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carla Repetto Data di nascita 23 luglio 1957 Qualifica CPSE Amministrazione ASL AL Incarico attuale Responsabile SITRO Formazione Numero telefonico

Dettagli

Nome FAGIANI ANNA Indirizzo ALESSANDRIA, via Mazzini 30 Telefono 3392958783

Nome FAGIANI ANNA Indirizzo ALESSANDRIA, via Mazzini 30 Telefono 3392958783 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Aggiornamento Novembre 2015 INFORMAZIONI PERSONALI Nome FAGIANI ANNA Indirizzo ALESSANDRIA, via Mazzini 30 Telefono 3392958783 Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Sala del Tempio 2. G.ROMIGI Univ tor vergata - roma

Sala del Tempio 2. G.ROMIGI Univ tor vergata - roma Sala del Tempio 2 Dall AFD al Master. Inquadramento storico della formazione e sviluppo in relazione all esercizio professionale e agli assetti organizzativi G.ROMIGI Univ tor vergata - roma Il Coordinamento

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie

Corso di Laurea Magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie Corso di Laurea Magistrale in Scienz delle professioni sanitarie Il corso di Laurea Magistrale in Scienze della Riabilitazione comprende unità didattiche in numero non inferiore a 0 crediti. Sono ammessi

Dettagli

Diploma di Vigilatrice di Infanzia. Professionale ospedale Pediatrico Bambin Gesù Roma-1996. Diploma di Infermiere Professionale

Diploma di Vigilatrice di Infanzia. Professionale ospedale Pediatrico Bambin Gesù Roma-1996. Diploma di Infermiere Professionale F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita ISTRUZIONE E FORMAZIONE Scuola Diploma di Vigilatrice di Infanzia Infermiera

Dettagli

Medico di Assistenza Primaria CRA Cittadella Viale della stazione 5-35013 - Cittadella (PD)

Medico di Assistenza Primaria CRA Cittadella Viale della stazione 5-35013 - Cittadella (PD) F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono cell 339/2507088 Fax E-mail mario.morello@email.it MORELLO MARIO VIA AGOSTINO CONTARELLO n 28-35136 PADOVA Nazionalità

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com daldegansonia@legalmail.

DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com daldegansonia@legalmail. FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DAL DEGAN SONIA 34, VIA ROMA CALDOGNO (VI) - ITALIA Ab. 0444.905623 cell. 348.6996584 0444.905623 soniadaldegan@gmail.com

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E La sottoscritta Magri Miriam Teresa,dichiara che: INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Miriam Magri Nazionalità

Dettagli

F ORMATO EUROPEO. INFORMAZIONI PERSONALI Nome. ESPERIENZA LAVORATIVA dal 01/04/77 LUIGI RUBENS CURIA

F ORMATO EUROPEO. INFORMAZIONI PERSONALI Nome. ESPERIENZA LAVORATIVA dal 01/04/77 LUIGI RUBENS CURIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome LUIGI RUBENS CURIA Indirizzo Via Roma n 5 Telefono 0965/332891 Telefono Ufficio 0961856535 E-mail rubenscuria@yahoo.it; r.curia@regcal.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. patrizia.mondini@meyer.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. patrizia.mondini@meyer.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONDINI PATRIZIA NATA AD AREZZO 2.1.1957 Telefono Fax Email patrizia.mondini@meyer.it Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Date

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome LA MELIA AURELIO Indirizzo VIA COLLE FIORITO 31 GENZANO DI ROMA 00045 Telefono 069398231 3283140797 Fax E-mail aurelio.lamelia@libero.it

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SERRA ANDREA Indirizzo VIA BERTARINI 32, c.a.p. 20061, CARUGATE (MI) Telefono 02-92151536 / 347-2366892 Fax 02-92151536 E-mail serra.personale@gmail.com

Dettagli

Counseling Breve. Rivolto agli infermieri

Counseling Breve. Rivolto agli infermieri Counseling Breve Rivolto agli infermieri Premessa La complessità intrinseca alla professione infermieristica ha fatto sì che dagli anni del dopo guerra ad oggi si siano sviluppate molteplici teorie sulla

Dettagli

Settore Formazione Universitaria Az.Ospedaliero-Universitaria di Parma, via Gramsci 14, Parma 0521 703235 elisa.vetti@unipr.it

Settore Formazione Universitaria Az.Ospedaliero-Universitaria di Parma, via Gramsci 14, Parma 0521 703235 elisa.vetti@unipr.it INFORMAZIONI PERSONALI Vetti Elisa Settore Formazione Universitaria Az.Ospedaliero-Universitaria di Parma, via Gramsci 14, Parma 0521 703235 elisa.vetti@unipr.it POSIZIONE RICOPERTA ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome GALEAZZO MARILENA Indirizzo VIA L. PELLIZZO 39 Telefono Fax E-mail marilena.galeazzo@sanita.padova.it Nazionalità

Dettagli

Master di I livello MANAGEMENT E COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 102) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012

Master di I livello MANAGEMENT E COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 102) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 Master di I livello MANAGEMENT E COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 102) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT E COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE OBIETTIVI FORMATIVI Con

Dettagli

Gilardi Dr. Prof. Roberto

Gilardi Dr. Prof. Roberto Gilardi Dr. Prof. Roberto Fondatore di Kaloi, Network di professionisti che opera in Italia nella Formazione, Consulenza, Coaching già Docente a.c. Università di Trieste Esperto di Processi Formativi Direttore

Dettagli

1) Diploma di Infermiere Professionale conseguito nell anno 1981/82, presso la scuola Infermiere Professionale di Sezze.

1) Diploma di Infermiere Professionale conseguito nell anno 1981/82, presso la scuola Infermiere Professionale di Sezze. 1 Curriculum vitae composto da 51 voci, presentato da: Antonio Mattei nato a Sezze, il 04/02/1962, residente a Sezze, in Via della Speranza 14 C.A.P 04018. 1) Diploma di Infermiere Professionale conseguito

Dettagli

Posizione Organizzativa - Infermieristica Territoriale - Staff Direzione Infermieristica

Posizione Organizzativa - Infermieristica Territoriale - Staff Direzione Infermieristica INFORMAZIONI PERSONALI Nome De Fusco Giuditta Data di nascita 17/06/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio infermiere ASL DI PRATO Posizione Organizzativa - Infermieristica

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ASL AL SEDE DI TORTONA - PIAZZA FELICE CAVALLOTTI 7 Telefono 0131 865423 Fax E-mail mderosso@aslal.it

Dettagli

La IMR si rivolge a tutti con un estrema fiducia nelle potenzialità dell essere umano. In particolare, la sua missione è rivolta a quanti per professione rivestono un ruolo che vede l educazione alla relazione,

Dettagli

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP Master di I Livello in distance - IV EDIZIONE - A.A. 2015/2016 Premessa Le ragioni della realizzazione di un percorso formativo per un Master di primo

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DEL REGNO SIMONE Indirizzo Telefono cell. az. 3284206123 Fax Lavoro 055 5662559 E-mail s.delregno@meyer.it

Dettagli

Luogo di nascita: Zafferana Etnea (CT) Residenza: Vittorio Emanuele 144 Zafferana Etnea CAP 95019

Luogo di nascita: Zafferana Etnea (CT) Residenza: Vittorio Emanuele 144 Zafferana Etnea CAP 95019 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Carmelo Russo INFORMAZIONI PERSONALI Stato civile: coniugato Nazionalità: italiana Data di nascita: 25/04/1960 Luogo di nascita: Zafferana

Dettagli

Componente Comitato Valutazione Sinistri ( Deliberazione n. 843 del 24.09.2010 );

Componente Comitato Valutazione Sinistri ( Deliberazione n. 843 del 24.09.2010 ); CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Maurizio Maria Fiorentino Data di nascita 24/01/1955 Qualifica Dirigente Medico Amministrazione ASL RM C Incarico attuale Responsabile UOSD Medicina Legale

Dettagli

Curriculum Vitae Europeo

Curriculum Vitae Europeo Curriculum Vitae Europeo Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Giancarlo SANDRI Indirizzo(i) 159, Via del Serafico, I- 00142 Roma Telefono(i) +39 3291713754 Fax +39 0651002562 E-mail sandri.giancarlo@aslrmc.it

Dettagli

i.razzolini@sud.usl6.toscana.it

i.razzolini@sud.usl6.toscana.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome RAZZOLINI ILARIA Data di nascita 23 GIUGNO 1965 Qualifica Incarico attuale Infermiere Esperto DS (posizione organizzativa) Posizione Organizzativa Coordinamento settore infezioni

Dettagli

Management e coordinamento delle professioni sanitarie (MA-02)

Management e coordinamento delle professioni sanitarie (MA-02) Master di I livello (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2010/2011 Management e coordinamento delle professioni sanitarie (MA-02) Titolo Management e coordinamento delle professioni sanitarie MA 02 Finalità

Dettagli

LA FORMAZIONE DELL ASSISTENTE SANITARIO

LA FORMAZIONE DELL ASSISTENTE SANITARIO BRESCIA 6 OTTOBRE 2006 LA FORMAZIONE DELL ASSISTENTE SANITARIO PROF. FRANCESCO DONATO Sezione di Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Brescia

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE MONICA MANFREDINI. Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE MONICA MANFREDINI. Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445 CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MONICA MANFREDINI Redatto ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445 1 MONICA MANFREDINI Dati personali: CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE nata a

Dettagli

convenzione ASL L Aquila Università degli Studi di L Aquila: attività didattica come docente di Pedagogia

convenzione ASL L Aquila Università degli Studi di L Aquila: attività didattica come docente di Pedagogia CURRICULUM VITAE Diana Maria Pia Biscaini INFORMAZIONI PERSONALI Nome Diana Maria Pia Biscaini Luogo di nascita Codice fiscale Cittadinanza Indirizzo Telefono E-mail Stato civile Nazionalità Data di nascita

Dettagli

Roma 0658703595 3478020859 agallo@scamilloforlanini.rm.it. Sesso maschile Data di nascita 04/08/1966 Nazionalità Italiana 01/10/2001

Roma 0658703595 3478020859 agallo@scamilloforlanini.rm.it. Sesso maschile Data di nascita 04/08/1966 Nazionalità Italiana 01/10/2001 Informazioni personali INFORMAZIONI PERSONALI 0658703595 3478020859 agallo@scamilloforlanini.rm.it Sesso maschile Data di nascita 04/08/1966 Nazionalità Italiana Esperienza professionale Date Funzione

Dettagli

Posizione Organizzativa Responsabile Infermieristica Area Formazione Aziendale presso Servizio Infermieristico

Posizione Organizzativa Responsabile Infermieristica Area Formazione Aziendale presso Servizio Infermieristico INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARONGIU LUCIA VINCENZA Data di nascita 25/03/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Posizione Organizzativa Responsabile Infermieristica

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ESPERIENZE PROFESSIONALI E FORMATIVE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ESPERIENZE PROFESSIONALI E FORMATIVE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME e NOME PEDRINELLI GIUSEPPE Data di nascita 01.06.1961 Qualifica DIRIGENTE DELLE PROFESSIONI SANITARIE AREA DELLE SCIENZE INFERMIERISTICHE

Dettagli

Accreditamento corso di aggiornamento

Accreditamento corso di aggiornamento Accreditamento corso di aggiornamento Denominazione della struttura Accademia Palermitana di Psicologia Integrata (A.P.P.I.). Via Marchese Di Villabianca, 229-90143 Palermo. Tel. 091/342673, E-mail associazioneappi@gmail.com,

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia

Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia Provider ECM n 2948 CENTRO SPERIMENTALE PER L EDUCAZIONE SANITARIA IL COUNSELING NUTRIZIONALE: TECNICHE DI COMUNICAZIONE PER PROMUOVERE

Dettagli

ARTICOLO 1 (Denominazione)

ARTICOLO 1 (Denominazione) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE QUADRIENNALE IN PSICOTERAPIA PSICOANALITICA: INTERVENTO PSICOLOGICO CLINICO E ANALISI DELLA DOMANDA (Approvato dal consiglio di amministrazione SPS s.r.l.

Dettagli

Azienda Policlinico Umberto 1 - Roma. Sanità Pubblico impiego

Azienda Policlinico Umberto 1 - Roma. Sanità Pubblico impiego F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome ROCCO DOGANIERO Nazionalità Luogo e data di nascita Italiana MACCHIAGODENA (IS)14/09/1963 ESPERIENZA LAVORATIVA Principali attività

Dettagli

Attualmente è Direttore Medico di Struttura Complessa Cure Primarie " presso la ASL RM/A. Ha assunto tale incarico in data 01.03.2009.

Attualmente è Direttore Medico di Struttura Complessa Cure Primarie  presso la ASL RM/A. Ha assunto tale incarico in data 01.03.2009. C U R R I C U L U M P R O F E S S I O N A L E Giorgi Federica nata a Velletri il 05.05.1950. Attualmente è Direttore Medico di Struttura Complessa Cure Primarie " presso la ASL RM/A. Ha assunto tale incarico

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DONETTI DANIELA Nazionalità Italiana Data di nascita 16/01/1969 Luogo di nascita PARMA (PR) ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

dell Infanzia e dell Adolescenza, M.D. 6 C.S.M. Sede di Termini Imerese.

dell Infanzia e dell Adolescenza, M.D. 6 C.S.M. Sede di Termini Imerese. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 A S P 6 Palermo INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome BELLOMARE FRANCA Data di nascita 5 settembre 1954 Posto di lavoro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Marina Latini Data di nascita 13/08/1954 Qualifica Amministrazione. Nome

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Marina Latini Data di nascita 13/08/1954 Qualifica Amministrazione. Nome CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marina Latini Data di nascita 13/08/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente sanitario Psicologo A.S.L. RM C

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

CHIODO GIUSEPPE Data di nascita 22 febbraio 1956 Dirigente professioni sanitarie - Infermiere Amministrazione

CHIODO GIUSEPPE Data di nascita 22 febbraio 1956 Dirigente professioni sanitarie - Infermiere Amministrazione Nome CHIODO GIUSEPPE Data di nascita 22 febbraio 1956 Qualifica Dirigente professioni sanitarie - Infermiere Amministrazione ASL FG Incarico attuale Dirigente Infermiere Tel. Ufficio 0881884502 Fax Ufficio

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso Cognome Nome Qualifica SSD Poli Albino Prof. Ordinario

Dettagli