* =«"<31!;., 5,5 4 2 ( s :

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "* =«"<31!;., 5,5 4 2 ( s :"

Transcript

1 C ui miilunt VEfut; di /-Vuniiitio hanara - fiitohn 2013 Francesca Vanara C so Inghilterra, 17 bis ~ Tonno tei celi it * =«"<31!;., 5,5 4 2 ( s : Nata a Tonno il 13 tugho 1966, coniugata, con tre figli Formazione 1985 diploma di maturità presso il Liceo Classico Cavour di Tonno 1989 laurea in Economia e Commercio presso l'università degli Studi di Tonno, con menzione 1991 specializzazione in Microeconomics and Quantitative Methods presso if Department of Economics and Related Studies dell'università di York A ttività professionale dipendente a tempo parziale presso il Cresa (Centro di ricerca per l'economia, l'organizzazione e l'amministrazione della samta), Tonno esperto della! Sezione del Consiglio Superiore di Sanità, Ministero della Samta, Roma oggi membro del Centro Studi della Fondazione Smith Kiine, Milano e Roma oggi Professore a contratto di Economia applicata presso l'università degli Studi di Tonno dipendente a tempo parziale presso fsvor Knowledge System SpA (Gruppo Fiat), Tonno Oggi direttore scientifico dell'istituto per l'analisi dello Stato Sociale (lass), Milano 2004-oggi membro del comitato scientifico della Fondazione Socialità e Ricerche Onlus, Bergamo consulente presso la direzione generale dell'aso Ospedale Infantile Regina Margherita - Ospedale Ostetrico-Ginecologico S Anna, Tonno oggi fondatore e titolare di uno studio di consulenza finanziaria indipendente associato Nafop (The National Associatton of Fee OnSy Planners), Tonno Sintesi dei princmali ambiti di ricerca, consulenza e formazione nel settore socio-sanitano Processo di riordino del Servizio sanitario nazionale, con approfondimenti in tema di livelli di assistenza e scelte dì priorità, con riferimento alle esperienze internazionali, linee-guida cliniche ed organizzative, controllo di gestione (budget e contabilita analitica), fondi sanitari integrativi, contratti della dirigenza medica, requisiti mimmi e accreditamento, continuità dell'assistenza e percorsi diagnostico-terapeutici [disease management), modelli assistenziali e polìtiche strategiche ed organizzative, con approfondimenti settoriali rivolti alia cronicità (anziani, pazienti psichiatrici, nefropatici, diabetici) ed alla nascita (gravidanza, parto e puerperio) Pag 1 di 28

2 ^ 2 ^ 3 o K '* N ^ 2 ì6 (Sun \cuhim vitae dt Fraitcesca ì ANARA - ottobre 2013 Supporto strategico aziendale, con particolare attenzione a dinamiche ambientali, articolazione delie iniziative strategiche in obiettivi intermedi, ruoli di responsabilità e fasi di realizzazione, uso di misure per obiettivi e progetti e loro muttidmnensionalita, processi di reporting e di benchmarking, sistemi di performance management e collegamento fra risultati e strategie Analisi dei processi organizzativi aziendali, specie con riferim ento all'ospedale ed ai dipartim enti, attraverso gii approcci piu moderni (logiche e strategie di rete, spazi di degenza e di attivila indistinti per vocazione e caratterizzati per diversa intensità assistenziale) e gli strumenti maggiormente innovativi {gestione per processi, in particolare i! modello del percorso del paziente, e gestione integrata per attività, activity based management) Sistemo di remunerazione dei soggetti erogatori, pubblici e privati, specie ospedalieri, ma anche (semi)residenziali, ambulatoriali e domiciliari, per prestazioni/tanffe, tema sviluppato con approcci innovativi ai diversi livelli di governo (ministeriale, regionale, aziendale) e con specifici approfondimenti settoriali (m particolare per l'attivita di diagnostica di laboratorio, la riabilitazione e la pediatria), il finanziamento ospedaliero extra-tariffario ed il connesso pagamento per funzione assistenziale (per l'attivita di emergenza, di trapianto, di malattie rare, ) Valutazione di efficienza, condotta specialmente a livello regionale attraverso lo strumento degli indicatori, la quale ha spesso comportato l'elaborazione di numerose sene di dati statistici, soprattutto con riferim ento ai settori dell'attività di ricovero e cura ed ambulatoriale, del personale e dei farmaci Valutazione economica delle tecnologie, condotta mediante l'approccio costi-benefici e le sue varianti principali (analisi costi-efficacia e costo sociale delle malattie) Sono stati sviluppati studi metodologici ed approfondimenti di carattere anche pionieristico in Italia nei settori di dialisi (confronto fra metodiche ospedaliere, ambulatoriali e domiciliari), litotripsia extracorporea ad onde d'urto, prevenzione in campo oncologico (screening mammografico, citologico, delle malformazioni fetali e del cancro colorettale), patologie cronico-degenerative del sistema nervoso centrale (demenza senile e morbo di Parkinson), particolari tipi di farmaci (farmacoeconomia), ossigenoterapia iperbanca, gravidanza fisiologica, una parte dell'attività ha riguardato studi di fa ttib ilità per la costruzione di nuovi ospedali Principali couaborazioni sviluppate a vano tito lo, nel corso degli anni, in am bito socio-samtario istituzioni nazionali Dipartimento della Programmazione, M inistero della Salute, Roma, Consiglio Superiore di Sanila, Roma, Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali, Roma, Istituto Superiore di Sanila, Roma, Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), Roma e Milano Assessorati allo Sonito Regioni Piemonte, Liguria e Lazio Aziende sanitarie ex Aziende Usi 1, 3, 16, 18, 22 e 34 della Regione Piemonte, Azienda Usi 9 Trapani, Azienda Ospedaliera di Bergamo, Azienda Ospedaliera OIRM - S Anna di Tonno Unita operative ospedaliere Divisione di Nefrologia e Dialisi, Ospedale Giovanni Bosco di Tonno, Divisione di Urologia e H Divisione di Anestesia e Rianimazione, Azienda Ospedaliera San Giovanni Battista di Tonno, Divisione di Anestesia e Rianimazione, Istituto Galeazzi di Milano, Unita di screening mammografico. Azienda Usi Tonno 1 Pag 2 di 28

3 M3', ìor, üeiiûeravjnnii^ Q VSAS* 20^5 ^ t' ^ Ginn I, U film 1 liete di FraiKesca V4ivARA - oltohre 201} Rivista mensile ''Mondo Sanitario", editore Secup, Roma componente del Comitato dt Consulenza Tecmco-Scienttfica Collana Management, econom/oepoz/ticasan/for/o", editore il Mulino, Bologna oggi condirettore delia Collana Rivista trimestrale di medicai humanities L'Arco di Giano", editore Iniziative Sanitarie, Roma oggi coordinatore Newsletter mensile della Fondazione Socialità e Ricerche Onlus (Bergamo) oggi componente del Comitato di Redazione, curatrice delle rubriche "Novità e segnalazioni" e "Un po' di diritto" Attività di formazione in ambito socto-samtano fv. AUeaato B. poa. J6) L'attivita di formazione comprende attività istituzionale svolta per l'università eh Tonno [professore a contratto datl'a a a tutt'oggi), in particolare presso li Corso dt Laurea in Ostetricia, il Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica e Scuole di Specializzazione (in Igiene e Medicina Preventiva, Farmacia Ospedaliera, Anestesia e Rianimazione, Nefrologia), Diplomi Universitari (per Infermiere Professionale, Ostetrica e Operatore della Pubblica Amministrazione), corsi in Scuole per Infermieri Professionali (Ospedale Cottolengo di Tonno, Azienda Ospedaliera San Luigi di Orbassano e Azienda Usi di Ivrea), corsi e lezioni nell'amhito di Master e Corsi di Perfezionamento istituiti in particolare da Università (Dipartimento di Scienze Pediatriche e dell'adolescenza, Università di Tonno, Dipartimento di Discipline Ginecologiche ed Ostetriche, Università di Tonno, Dipartimento di Sanità Pubblica e Biologia Cellulare, Università di Roma Tor Vergata, Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna, Facolta di Sociologia, Università di Napoli Federico 11), Istituto Superiore di Samta, Società Europea di Medicina Generale ed Associazione Italiana dt Epidemiologia, corsi e lezioni per dirigenti del Servizio sanitario nell'ambito di programmi formativi organizzati da Enti vari (tra cui Cnr - Consiglio nazionale delle ricerche di Milano, Istituto Superiore di Samta di Roma, Formez - Centro di formazione e studi di Napoli, Istituto Superiore di Studi Sanitari di Roma, Formas - Consorzio per la formazione al management socio-sanitario di Roma, Csao - Centro dt sicurezza applicata ah orgamzzazione di Tonno, Cpo - Centro di riferimento per l'epidemiologia e la prevenzione oncologica, Piemonte), Assessorati regionali e numerose Aziende sanitarie nazionali Convegni in ambito socio-sanitano Iv. AUeaato C pao 25) a) 50 convegni organizzati in collaborazione, con presentazione di proprie relazioni nella pressoché totalità b) 23 relazioni su invito Pag 4 di 28

4 A113Ô.*0r, 5 cieitdeí3 iona ^ 0 IJ "2^ÌC CitìTìiiilum vimerft Francesco ì 'A'^ARA - ottobre 20ì 3 Università Scuole di Specializzazione tn Igiene e Medicina Preventiva, in Farmacia Ospedaliera, in Anestesia e Rianimazione ed in Nefroiogia, Università di Tonno, Scuola per Dirigenti e Docenti di Scienze Infermieristiche, Università di Tonno, Diploma Universitario per Infermiere e Diploma Universitario per Ostetnca/o, Università di Tonno, Diploma Universitario per Operatore della Pubblica Amministrazione, Università di Tonno, Dipartimenti di Farmacologia e Terapia Sperimentale e di Discipline Ginecologiche e Ostetriche, Università di Tonno, Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna, Cattedra di Economia Sanitaria, Facolta di Economia, e Dipartimento di Sanila Pubblica e Biologia Cellulare, Università di Roma "Tor Vergata", Facolta di Sociologia, Università di Napoli "Federico II" Scuole per Infermieri Professio/?o/i e Assistenti Sanitari Ospedale Cottolengo di Tonno, Azienda Ospedaliera San Luigi di Orbassano, Azienda Usi 9 di Ivrea, Croce Rossa Italiana, sede di Tonno Sindacato Sindacato Italiano Media del Territorio (Simet), Roma Società Scientifiche Società Europea di Medicina Generale, Società Italiana di Nefrologia, Società Oftalmológica Italiana, Società Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica, Associazione Italiana di Epidemiologia, Società Italiana di Medicina di Laboratorio ~ Sezione Regionale Piemonte Centri di ricerca, consulenza e formazione Censis (Centro studi investimenti sociali), Roma, Formez, Centro di formazione e studi, Roma e Napoli, Formas {Consorzio per la formazione al management socio-sanitano), Roma, Centro di riferimento per l'epidemiologia e la Prevenzione Oncologica (CPO), Regione Piemonte, Scuola piemontese di medicina generale, Scuola italiana di Senologia, Istituto Superiore di Studi Sanitari, Roma, Centro all'organizzazione (Csao), Tonno, CUP 2000, Bologna sicurezza applicata Pubblicazioni in ambito socio-sanitariq iv. Allegato A, paa 5) a) 22 libri 3 come unico autore, 1 come curatore e 18 curati con altri autori b) 33 capitoli di libri 19 come unico autore e 14 in collaborazione c) 56 articoli 20 come unico autore e 36 in collaborazione d) 35 rapporti di ricerca 5 come unico autore, 10 con singoli capitoli e 20 in collaborazione e) 16 recensioni Incarichi neireditona scientifica net settore socio-sanitario Rivista "L'Ospedale", periodico mensile dell'associazione Nazionale Medici Direzioni Ospedaliere (ANMDO), editore Seos, Tonno curatrice della raccolta bibliografica "Antologia della Stampa Internazionale" componente del Comitato di Redazione Rivista bimestrale "Organizzazione Sanitario", editore Secup, Roma componente del Comitato di Redazione segretaria di Direzione componente del Comitato di Direzione Rivista bimestrale "Tendenze Nuove Materiati di Lavoro su Sonito e Salute", editore il Mulino, Bologna 1998 oggi segreteria Scientifica Pag 3 di 28

5 Cwnailuìn utae di Francesca I ANARA ~ oilohie 20 i Allegato A - Pubblicazioni a) Libri 3 D i r ZV2. rj a a) unico autore 1) Vanara F (1990), Aspetti economia della dialisi Costi, successo, scelte operative di differenti schemi di trattam ento, Milano, Franco Angeli 2) Vanara F (1993), Economia sanitaria Esercizi e casi di studio, Milano, Franco Angeli 3) Vanara F (1995), 1 nuovo sistemo di finanziamento nei Servizio sanitario nazionale Tariffe e raggruppamenti omogenei di diagnosi (Rod/Drg), Roma, Aracne Editore (I edizione luglio 1995, IV ristampa marzo 1998) a.b) a cura dt 1) Vanara F (a cura di) (2008), Il governo deltazienda sanitaria, Bologna, il Mulino (608 pagine complessive) a c) curati con altri Autori 1) Cresa (1993), Aspetti economici della demenza senile, Milano, Franco Angeli (lo studio e stato realizzato da N Dirindin con la collaborazione di F Vanara) 2) Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (1998), Priorità e /inonziamento del Servizio sanitario nazionale le fragilità, Bologna, il Mulino 3) Falcitelli N, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2000), L'ospedale del futuro, Bologna, il Mulino 4} Todros T, Vanara F (a cura di) (2001), Nascere nel 2000 Riflessioni per una moderna programmazione, Bologna, il Mulino 5) Falcitelli N, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2001), La continuità assistenziale, Bologna, li Mulino 6) Baldi S, Marzano A, Montrucchio G, Terrone C, Vanara F, La terapia delle infezioni nosocormo/i, Tonno, Centro Scientifico Editore 7) Falcile 111 N, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2002), H cittadino e il futuro del Servizio sanitario nazionale, Bologna, il Mulino 8) Falcitelli N, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2003), Il governo dei sistemi sanitari tra programmazione, devolution e valorizzazione delle autonomie, Bologna, il Mulino 9) FalciteNi N, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2004), L'appropnatezza in sonito uno strumento per migliorare lo pratica clinica, Bologna, il M ulino 10) Gensini GF, Rizzini P, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2005), Invecchiamento della popolazione e servizi sanitari, Bologna, il Mulino 11) Gensini 6F, Rizzini P, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2006), Il trasferimento dell'innovazione nella clinica e nell'organizzazione sanitaria, Bologna, il Mulino 12) Gensini GF, Rizzi ni P, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2007), Servizi sanitari in rete Dal territorio altospedole ai territorio, Bologna, il Mutino 13) Gensini GF, Rizzini P, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2008), Educazione olla salute, Bologna, il Mulino Pag 5 di 28

6 del'üeraz'one 3 4 ^?(!t5 'vurkiilum vitae lii Frant'ssco t'^ìmaffa - oliohiv 2i)ìì 14) Falcitelli N, Gensini GF, Trabucchi M, Vanara F (a cura di} (2009), Compiessttà dei governo azier)dqìe per a promozione della salute, Bologna, d Mulino 15) Falciteli! N, Gensini GF, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2010), Federalismo e Servizio sarutano nazionale, Bologna, tl Mulino 16) Gensini GF, Nicelli AL, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2011), Il rapporto dinamico tra ospedale e territorio, Bologna, il Mulino 17) Gensini GF, Ntcelli AL, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2012), Strategie per tl contenimento dei costi in sanità tra esigenze cliniche, organizzative ed economiche, Bologna, il Mulino 18) Gensini GF, Nicelli AL, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2013), Sistema sanitario e sviluppo del Paese alcune specificità in tempo di crisi, Bologna, il Mulino b) Capitoli di libri b a} unico autore 1) Vanara F (1993), Problematiche economiche connesse alla diffusione delle tecnologie mediche il caso del iitotritore, in Franco G, Attanasio E (a cura di), Economia sanitaria Linee e tendenze di ricerca in Italia, Milano, Giuffre, p ) Vanara F (1997), Sistemo di pagamento prospettico per raggruppamenti omogenei di diagnosi il rapporto intercorrente tra tariffe e costi di produzione, in Petratto A {a cura di). Economia della sanità, Bologna, il Mulino, p ) Vanara F (1997), Sviluppo del sistema di pagamento a prestazione il caso deh'oftalmologia, in Cerulli L, Miglior M, Ponte F [a cura di), L'epidemiologia oftalmica in Italia, Roma, I N C Editore, p ) Vanara F (1998), Esperienze internazionali nelle scelte di priorità, m Trabucchi M, Vanara F (a cura di). Priorità e finanziamento dei Servizio sanitario nazionale le fragilità, Bologna, il Mulino, p 241'295 5) Vanara F (1998), Metodologie di valutazione economica delle tecnologie innovative in sanità, in Bariletti A, Parmentola N (a cura di). La valutazione economica in sanità, Bologna, il Mulino, p ) Vanara F (1999), Esperienze internazionali di livelli di governo in sanità, in Falcitelli N, Trabucchi M (a cura di), Livelli di governo e di responsabilità nel Servizio sanitario nazionale, Bologna, tl Mulino, p ) Vanara F (1999), Evaluating hospital performance in Italy thè role of thè new payment System, in Garcia-Barbero M (ed), Evaluating hospital effettiveness and efficiency, Copenhagen, World Health Organization, p ) Vanara F (2000), La programmazione dell'assistenza ospec/o/iero, m Falcitelli N, Trabucchi M, Vanara F (a cura di). L'ospedale del futuro, Bologna, il Mulino, p ) Vanara F (2001), Continuità del percorso di cura pagamento per funzione, budget di distretto e accordi contrattuali, in Falciteìti N, Trabucchi M, Vanara F (2001), La continuità assistenziale, Bologna, tl Mulino, p Pag 6 di 28

7 deiioera- ano A ^ Cirf//t:i/lm/r Mtae di f'mm:escn J - o/iohm 2(1!ì 10} Vanara F {2001), Valutazione economica del trattamento delle infezioni nosocomiali, m Baldi S, Marzano A, Montrucchio 6, Terrone C, Vanara F, la terapia delle infezioni nosocomiali. Tonno, Centro Scientifico Editore, p ) Vanara F (2004), Appropnatezza e risorse potenzialmente tiberobih, in Falcitelli N, Trabucchi M, Vanara F, L'appropriatezza in sanità uno strumento per migliorare la pratica clinica, Bologna, il Mutino, p ) Vanara F (2005), li pagamento delie unita di offerto nelle cure prolungate, in Gensmi GF, Rizzini P, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2005), Invecchiamento della popolazione e servizi sanitari, Bologna, li Mulino, p ) Vanara F (2008), Spunti di riflessione sulla salute e sulla sua «produzione» il vivere in modo assennoto, m Gensini GF, Rizztni P, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2003), L'educazione alla salute, Bologna, il Mulino, p ) Vanara F (2008), Aziende sanitarie struttura dell'offerta, rapporto con l'ambiente e articolazione inferno, in Vanara F (a cura di), Il governo dell'azienda sanitaria, Bologna, il Mulino 15) Vanara F (2008), Aree funzionali del management di impresa l'organizzazione nelle aziende sanitarie, in Vanara F (a cura di), Il governo dell'azienda sanitaria, Bologna, il Mulino 16) Vanara F (2008), Evoluzione e prospettive di sviluppo dell'economia per la salute, m Falciteli! N, Gensmi GF, Trabucchi M (a cura di), trent'anni di Servizio Sanitario Nazionale e di Fondazione Snnith Kline, il Mulino, Bologna, p } Vanara F (2009), La funzione finanza nel sistema d'impresa, in Falciteli! N, Gensini GF, Trabucchi M, Vanara F (a cura di). Complessità del governo aziendale per la promozione della salute, Bologna, il Mulino, p ) Vanara F (2012), Scelte perla salute, in Gensmi GF, Nicelli AL, Trabucchi M, Vanara F (a cura di). Strategie per il contenimento dei costi in sanila tra esigenze cliniche, organizzative ed economiche, Bologna, il Mulino, p ) Vanara F (2013), Economia per la salute, in Rozzini R (a cura di). Persona e salute, Milano, Vita e Pensiero (in corso di stampa) b b) tn collaborazione 1) Veronesi E, Vanara F (1994), La valutazione economica, in Fonda S, Mariani L, Sargentini A (a cura di). Tecnologie biomediche e sanitarie sviluppo, valutazione e gestione, Bologna, Patron Editore, p ) Albini S, Ardigò A, Banchero A, Bazzan A, Colasurdo M, Cncelii C, Garavaglia M, Grossi B, Nahon L, Trabucchi M, Vanara F (1998), Rapporto Sonito '98 documento introduttivo, in Trabucchi M, Vanara F (a cura di). Rapporto Sanità '98 Priorità e finanziamento del Servizio sanitario nazionale le fragilità, Bologna, il Mulino, p ) Banchero A, Bussolati G, Carnevali G, Falcitelli N, Garavaglia M, Lavezzo P, Mattioni A, Mele G, Fante F, Sciotti B, Sinibatdi G, Telimi R, Trabucchi M, Vanara F (1999), Rapporto Sanità '99 documento introduttivo, m Falcitelli N, Trabucchi M (a cura di). Rapporto Samta '99 Livelli di governo e di responsabilità nel Servizio sanitario nazionale, Bologna, il Mulino, p ) Albini 5, Ardigo A, Bnzioli E, Campari M, Catananti C, Clini C, Cozzagtio G, D'Elia L, Di Pietra L, Falcitelli N, Galanti C, Garavaglia M, Giorgi G, Micossi P, Moruzzi M, Nahon L, Paiumbo R, Pag 7 di 28

8 A - % loi'i % 0 HW- \i ^ % ^ lathm vitac di ( 'roiwe. ico \A!vaRA - oiiobie?du Proverà F, Romano M, Sirchia G, Telimi Testi A, Trabucchi M, Vanara F (2000), Rapporto Sarìfta 2000 documento introduttivo, in Falciteli) N, Trabucchi M, Vanara F (a cura di). Rapporto Sanità 2000 L'ospedale del futuro, Bologna, il Mulino, p } Balma R, Vanara F (2000), L'organizzazione dei servizi sanitari, in AAVV, Guida all'esercizio professionale per tl personale infermieristico, Tonno, C G Edizioni Medico Scientifiche, Parte III, Gap 1 6) Clerico G, Vanara F (2001), Analisi economica e contratto della dirigenza medica, m Fiorentini G (a cura di), I servizi sanitari in Italia 2001, Bologna, il Mulino 7) Trabucchi M, Vanara F (2006), La Fondazione Smith Khne e l'innovazione m medicina, in Gensini GF, Rizzini P, Trabucchi M, Vanara F (a cura di), Il trasferimento dell'innovazione nella clinica e nell'organizzazione sanitaria, Bologna, il Mulino, p ) Gon C, Vanara F (2006), Di quante risorse abbiamo bisogno'^ Una rassegna delle stime, in Gon C (a cura di), U riforma dell'assistenza ai non autosufficienti Ipotesi e proposte, Bologna, il Mulino 9) Vanara f, Rozzini R (2006), L'innovazione in medicina, in Rozzi ni R, M oranti A, Trabucchi M (a cura di). Persona, salute, fragilità, Milano, Vita e Pensiero, p ) Trabucchi M, Vanara F (2007), Presentazione, in Mele A, Materia E, Baglio G, de Masi S, Carré l, Aprile S (a cura di), Salute e complessità Viaggio nei campi del sapere, il Mulino, Bologna, p ) Trabucchi M, Vanara F (2008), La funzione ricerca e sviluppo nei sistema d'impresa fa produzione di "conoscenza" e il suo trasferimento nella clinica e nell'organizzazione sanitario, in Vanara F (a cura di). Il governo dell'azienda sanitaria, Bologna, il Mulino 12) Trabucchi M, Vanara F, Gensini GF (2010), La riforma federale del Ssn aspetti etici e di giustizia, in Falciteli! N, Gensini GF, Trabucchi M, Vanara F (a cura di), Federalismo e Servizio sanitario nazionale, Bologna, Il Mulino, p ) Falcitelli N, Trabucchi M, Vanara F (2011), / servizi socio-samtan in rete, in Gensini GF, Nicellr AL, Trabucchi M, Vanara F (a cura di), tl rapporto dinamico tra ospedale e territorio, Bologna, il Mulino, p } Vanara F, Gensim GF (2013), La ricerco di una via d'usata dalla crisi, m Gensini GF, Micelii AL, Trabucchi M, Vanara F (a cura di) (2013), Sistema sanitario e sviluppo de! Paese alcune specificità in tempo di crisi, Bologna, il Mulino, p 9-34 c) Articoli c a} unico autore 1) Vanara F (1992), Convenzioni, rimborsi in forma indiretta e costi della litotrissia extracorporea, Mecosan (Management ed economia sanitaria), 1,1, p } Vanara F (1992), La valutazione economico della diagnosi precoce del carcinoma mammario una rassegna della letteratura, Epidemiologia e prevenzione, 53, p ) Vanara F (1992), La valutazione economica di un programma nazionale di screening mammografico prime stime, in Rosselli Del Turco M, Segnan M (a cura di). Programma di screening mammografico Presupposti e linee guida per un progetto nazionale, SuppI 1 al n 3 di "Attualità in Senologia ", p Pag 8 di 28

9 rh ~ "-^rì n i cu Inni vìtae dì Fiaiicesca I /IM R/t - ottobre 20 3 cleiio^'m'^inne S O M M I-ti ^36 4) Vanara F (1994), La lettura e l'interpretazione degli indicatori un'analisi introduttiva, Organizzazione sanitaria, 3/4, p ) Vanara F (1994), Dai prezzi am m inistrati al regime di sorveglianza", Farm eco no mia, 3, p ) Vanara F (1995), L'albero delle decisioni azioni, eventi ed esiti, Farmeconomia, 1, p ) Vanara F (1995), Pagamento tariffano e raggruppamenti omogenei di diagnosi rassegno della norm ativa e delle esperienze, Organizzazione Sanitaria, 6, p ) Vanara F (1996), Sistemi di pagamento e reazione delle strutture di offerta indicazioni della letteratura teorica, Mecosan (Management ed economia sanitaria), V, 19, p ) Vanara F (1996), Il nuovo sistema di pagamento a prestazione m oftalmologia, L'Ospedale, 4-5, p ) Vanara F (a cura di) (1996), Gli effetti dei DRG sut servizi, Salute e Territorio, 94/95, p ) Vanara F (1997, 2007), Esperienze regionali di pagamento a prestazione Modulazione delle tariffe, qualità delle codifiche e reazione delle unita di offerta, Tendenze Nuove, 1/1997, p 15-28, ripubblicato in Tendenze Nuove, n 3/2007, p ) Vanara F (1997), Valutazione economica e scelte allocative, M ondo Sanitario, 5, p ) Vanara F (1998), I valori assunti da alcuni indicatori, in Cresa, Il controllo della spesa farmaceutica attraverso l'analisi del comportamento prescrittivo del medico di base, Organizzazione Sanitaria, 3, p ) Vanara F (2000), Le prospettive dell'economia sanitaria, Tendenze Nuove, gennaiofebbraio, p ) Vanara F (2000), Economia sanitaria ruolo e prospettive di sviluppo, Mondo Sanitario, 1-2, p ) Vanara F (2000), Lo sviluppo dell'economia sanitaria in Italia, Igiene e Sanità Pubblica, 2, p ) Vanara F (2002), Puntare alia qualità, R r- Ricerca Roche, 35, p ) Vanara F (2003), Economia dei sistemi sanitari e delta salute da dove, verso dove, L'Arco di Giano, 36, p ) Vanara F (2009), Achille Ardigo alla ricerca di un paradigma sulle interconnessioni possibili fra sistemi sociali e soggettività, Tendenze Nuove, 2, p ) Vanara F (2009), "Euforia irrazionale" e benessere, Tendenze Nuove, 2, p c b) in collaborazione 1) Piccoli GB, Vanara F, Pacitti A, Bonello F, Salomone M, Beltrame G, Massara C, Colombo P, Formica M, Giraudo G, Segoloni GP, Quarello F (1990), Studio dello schema ottim ale di analisi dei risultati dei trattam enti dialitici in un sistema aperto a opzioni m ultiple, in XXXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia Siena, 9-12 Maggio 1990, Abstracts, p 93 2) Formica M, Quarello F, Vanara F, Piccoli GB, Bonello F, Beltrame G, Martina G, Rasoio B, Borea M, Piccoli G (1990), Analisi dei costi del trattam ento dialitico dell'uremia, in Di Paolo N, Gaggiotti E (a cura di), Nefrologia Dialisi Trapianto 1990 Atti del XXXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia, Siena, 9-12 maggio 1990, Milano, Wichtig Editore, p Pag 9 di 28

10 Il I ^ A O,e,«r.,one 3 0 MAR- 2 ^ 5 CuiTii-uìwn Mtae di Fianci^XLd l A SA R A - onohie 20H 3) Quarello Vanara Formica M, Bonello F, Martina G, Boero R, Basolo B, Guarena C, Piccoli GB, Maffei S, Forneris G, Scalzo B, Piccoli G (1990), Cost-f^ect/i/eness o f Peritoneal Dialysis versus Hemodfo/ys/s and Hemofc//0;l/í/troí/o/?, in Abstracts Vth Congress o f the International Society fo r Peritoneal Dialysis July 21-24,1990, Kyoto, Japan, p 71 4) Dinndin N, Vanara F (1990), Analisi costhefftcaaa di differenti schemi di trattam ento dialitico, in Alass (Associazione Latina per l'analisi dei Sistemi Sanitari), Primeras Jornadas Científicas, Sitges, Barcelona, 29, 30 y 31 de Marzo, 1990, p ) Dirindin N, Vanara F (1990), Aspetti economia della litotripsia extracorporea (E S W i ), in Atti II Convegno Nazionale di Litotrizia Ecoguidata Tonno 14/15 dicembre 1990, p ) Formica M, Quarello F, Vanara F, Piccoli GB, Bonello F, Beltrame G, Martina G, Basolo B, Boero R, Guarena C, Piccoli G (1991), Analisi dei costi della dialisi, Giornale Italiano di Nefrologia, S, 3, p ) Dinndin N, Vanara F (1992), Economic aspects o f extracorporeal shock wave lithotripsy, in Health Systems - The Challenge of Change Proceedings of the Fifth International Conference on System Science m Health Care Prague, June 29 - July 3, 1992, p ) Dirmdin N, Vanara F (1992), La litotrizia extracorporea (Eswl) analisi dei costi e implicazioni di politica sanitaria, L'Ospedale, 1-2, p ) Veronesi E, Vanara F (1992), Considerations on the financing of a health system, in Abstracts International Association of Health Policy VII International Conference, Bologna (Karolinska Institutet Red Report 277) 10) Vanara F, Ponti A (1992), Valutazione economica dello screening mammogrofico, in M anotto A, Briani M, Flor L, Noventa V, Faggion P (a cura di), 5" Congresso Nazionale della Società Italiana di Verifica e Revisione di Qualità (VRQ) Padova, ottobre 1992, p ) Dirindm N, Vanara F (1993), The diffusion o f expensive medical technologies in Italy, in Ninth Annual Meeting International Society of Technology Assessment in Health Care, Sorrento (Naples), Italy, May 23rd-26th, 1993 Abstracts, p ) Zanoni M, Viberti G, Vanara F (1993), Gli indicatori per la valutazione dei sistemi sanitari la decennale esperienza della Regione Piemonte, in IV Giornate Scientifiche dell'assoaazione Latina per l'analisi dei Sistemi Sanitari Atti del Convegno, Tonno, 6-8 maggio 1993, p ) Cresa (a cura di) (1994), / livelli uniformi di assistenza sanitaria, Organizzazione Sanitaria, 1, p 9-38 (Vanara F ha contribuito ai lavori del gruppo di ricerca) 14) Vanara F, Ponti A, Fngerio A, Segnan N (1995), Analisi dei costi di un programma di screening mommografico, Epidemiologia & Prevenzione, 19, p ) Eandi M, Bava A, Dinndin N, Vanara F, Pederzoli P, Falconi M, Bassi C, Cavallini G, Tittobello A, Frulloni L (1995), Il Gabesato Mesilato nella pancreatite acuta profilassi e terapia, Farmeconomia, Supplemento monografico al n 4 16) Cresa (1995), La vo/ufozione economico-gestionale dei servizi sanitari Metodi, strumenti, strategie, Organizzazione Sanitaria, 1-2, numero speciale (la ricerca si e avvalsa di collaborazioni diversificate, Vanara F ha fornito contributi scritti confluiti nel volume) 17) Hanau C, Vanara F (a cura di) (1996), Un apporto critico alia introduzione del nuovo sistema tariffano IDRG Gli aspetti bioetici ed i problemi di gestione l esempio degli Stati Pag 10 di 28

11 ; 'H ' Sì 1, À > ^ * * Curnculum \nae di Irancasca VAhARA - o{tob-ii 2i)[ì de..o.r3,one ^015 Unit) li quadro delle scelte ejfettuate dalle vane Regioni, Salute e Territorio, 94/95, p (monografia) 18) Vanara F, Zappa M, Rosselli Del Turco M, Segnan N, Paci E, Ponti A (1997), Analisi costoefficacia di un programma di screening mammografico esteso a tutto il territorio nazionale, Epidemiologia & Prevenzione, 21, p ) Dirindin N, Vanara F, Zona P, Oriani G, Urciuoli R (1997), Aspetti economici dell'ossigenoteropia iperbanca La valutazione dei costi m due centri, 51" Congresso Nazionale della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva - Tonno, 1-4 ottobre 1997, Minerva Anestesiologica, 63, suppi 1 al n 9, p ) Vanara F (1998), Priorità e assistenza sanitaria integrativa, in Atti del Convegno Europeo di Studi "Il Welfare sanitario in Europa nuovi modelli di integrazione fra sistemi pubblici, spesa privata ed economia sociale", 10 e 11 ottobre 1997, l Quaderni di Cesar, 1/1998, p ) Cresa (1998), Criteri di delimitazione dell'ambito di applicazione del nuovo sistemo di finanziamento degli ospedali. Organizzazione Sanitaria, n 2 (numero monografico) (la ricerca e stata condotta da un gruppo di lavoro costituito da R Salma, N Dirindin e F Vanara] 22) Albini S, Ardigo A, Brizioli E, Campari M, Catananti C, Clini C, Cozzaglio G, D'Elia L, Di Pietra L, Falciteli! N, Galanti C, Garavaglia M, Giorgi G, Micossi P, Moruzzi M, Nahon L, Palombo R, Proverà F, Romano M, Sirchia 6, Telimi R, Testi A, Trabucchi M, Vanara F (1999), L'ospedale del futuro Documento introduttivo, Tendenze Nuove, luglio-agosto, p ) fiancherò A, Bernabei R, Bettoncelli G, Bianchetti A, Bnziolt E, Campan M, Cherubini A, Corli S, Crivellmi M, De Ruvo V, Di Pietra L, Fabrizio R, Falatelli N, Ferrucci L, Grossi B, Guaita A, Landi F, Lucchetti M, Rengo F, Rozzini R, Senin U, Spadin P, Spolaore P, Trabucchi M, Valsecchi M, Vanara F (2000), Un contributo al dibattito sulle politiche per gli anziani, Tendenze Nuove, marzo-aprile, p ) Vanara F, Todros T (2002), Elaborazione di linee guida per la pratica clinica, SIEOG (Società Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica e Metodologie Biofisiche) News, 3, p ) Bergeretti F, Vanara F, Todros T (2003), Valutazione economica dello screening ecogrofico delle malformazioni fe ta li. Tendenze Nuove, 4-5, p ) Bergeretti F, Todros T, Vanara F (2003), Lo screening ecogrofico delle malformazioni fetali un'analisi del rapporto costi-efficacia, Atti Convegno SIEOG 2002, Il nuovo mondo dell'imaging, p ) Ogge G, La Prova A, Biolcati M, Nurisso 0, Lisa M, Vittoriani D, Marangon I, Caselli G, Ortalda F, Vanara F, Serafini P, Rabacchi G, Zotti C, Todros T (2004), Un modello di assistenza alla gravidanza fisiologica evidence-based verifica di efficacia e di efficienza, Tendenze Nuove, 1, p ) Vanara F, Bergeretti F, Gaglioti P, Todros T (2004), Economie evaiuation o f ultrasound screening options fo r structurol feto! malformations, Ultrasound Obstet Gynecol, 24, p ) Vanara F, Seno re C, Segnan N (2005), Evidenze di efficacia e valutazione dei costi dello screening del cancro colorettale, Tendenze Nuove, 1, p 7-41 Pag U d ì 28

12 /'t-'-, 'Jll tiesiutx- -lonfi iculvm vimi! dì Francesca f /1,V^/Ì^ - oiu/hn i(tu 30} Trabucchi M, Vanara F {2006}, Persona e salute Condizioni di fragilità e adeguatezza delle cure, Tendenze Nuove, numero speciale, p } O'Innocenzo M, Vanara F {2007}, Risultati delle valutazioni criticità interpretative e variabilità dei dati. Tendenze Nuove, 6, p ) DTnnocenzo M, Vanara F (2007), Innovazioni organizzative in ospedale prospettive di sviluppo per I dipartimenti, L'Arco di Giano, 52, p e in Vanara F (a cura di) (2008), il governo dell'azienda sanitaria, Bologna, tl Mulino 33) Ferri C, Vanara F (2009), La condizione dell'anziano usare dalla teff uro pessimista e conservatrice. Tendenze Nuove, 3, p ) Reghin L, Vanara F (2010), Il neonato pretermine ed if programma NIDCAP (Newborn individuahzed Developmental Care and Assessment Progrom) aspetti economia, Tendenze, il Mulino, 2, p ) Ferri C, Vanara F (2011), Risorse per gli anziani motore dell'economia, Tendenze Nuove, 5, p 411-4X4 36) Ferri C, Otiveno M, Vanara F (2012), Dossier Tonno atta in evoluzione Economia e solidarietà per gli anziani tra presente e futuro. Tendenze Nuove, 5, p d) Rapporti di ricerca d a) unico autore 1) Ministero della Sanità (1997), Requisiti minimi e accreditamento nel processo di riordino del Ssn Raccolta dei contributi presentati da Vanara F alle rtunioni della i Sezione dei Consiglio Superiore di Sanità (settembre dicembre 1996), Roma 2) Regione Liguria, Assessorato alla Sanità e Servizi Sociali e Cresa (1999), Definizione del sistema tariffano per le strutture residenziali extra-ospedaliere Strutture di riabilitazione Fase I - Analisi delia normativa e della teiferotura, Genova Rapporto redatto da Vanara F 3) Regione Liguria, Assessorato alta Sanità e Servizi Sociali e Cresa (1999), Definizione del sistema tariffano per le strutture residenzioli extra-ospedaliere Strutture di riabilitazione Fase il - Valutazione dei costi di gestione di un gruppo selezionato di strutture, Genova Rapporto redatto da Var>ara F 4) Regione Liguria, Assessorato alla Sanità e Servizi Sociali e Cresa (1999), Definizione del sistema tariffano per le strutture residenziali extra-ospedaliere Strutture di riabilitazione Fase IH ~ Proposta di sistema tariffano, Genova Rapporto redatto da Vanara F 5) Ama (2001), Ruolo deff'assicurazione nei sistema sanitario, Milano Rapporto redatto da Vanara F d.b) unico autore di singoli capitoli Censis (Centro studi investimenti sociali) (1990), Emodialisi in Italia Problemi dei pazienti nefropatia, Roma - Vanara F ha redatto 1) cap 1 - Uno sguardo d'insieme, p ) cap Zingonia (8G) Casa di Cura "Policlinico S Marco" - Servizio Emodialisi, p Pag 12 di 28

13 c!e'vd*"( j Ciirnc'i//mn vitandi Franceu'a Ì ANARA - Diiabrn 201 ì 3) 4) 5) 6) 7) 8) 91 10) cap 3 2 ' Pavia l'istituto di ricovero e cura a carattere scientifico "Policlinico S Matteo" - Centro di emodialisi e trapianti d'organo, p Regione Piemonte, Assessorato Sanità, Assessorato Assistenza e Cresa (1991), Relazione sullo stato di attuazione del piano soao-sanitano regionale 1990, Tonno - Vanara F ha redatto cap 7 della II parte. L'assistenza farmaceutica, p cap 3 della III parte, Tossicodipendenze, p cap 5 della MI parte, HIV, p cap 6 della ili parte, Nefropatie croniche, p cap 7 della IH parte. Trapianti, p Regione Piemonte, Assessorato Sanila, Assessorato Assistenza e Cresa (1993), Relazione sullo stato di attuazione del piano socio-sanitano regionale 1991, Tonno - Vanara F ha curato cap 2 della li parte,//persono/e yipendente, p cap 7 della HI parte, L'oss/stenzo/armaceot/co, p d x} m collaborazione 1) Regione Piemonte, Assessorato Sanità e Cresa (1990), 2 Rapporto sui Servizi Sanitari della Regione Piemonte, Ricerca Indicatori Vanara F ha curato le parti tabellare e grafica del Rapporto 2) Regione Piemonte, Assessorato Sanità e Cresa (1990), 2" Rapporto sui Servizi Sanitari della Regione Piemonte Ricerca Indicatori Sintesi Vanara F ha curato le parti tabellare e grafica del Rapporto 3) Regione Piemonte, Assessorato Sanila e Cresa (1994), La spesa farmaceutica, Tonno Rapporto redatto da Dinndin N e Vanara F 4) Regione Piemonte, Assessorato Samta e Cresa (1994), La dotazione di grandi apparecchiature sanitarie, Tonno Rapporto redatto da Dirindin N e Vanara F 5) Regione Lazio, Assessorato Salvaguardia e Cura della Salute e Cresa (1995), Il finanziamento tariffano deltawvita ospedaliera per l'anno 1995, Roma Rapporto redatto da Salma R, Zanoni M, Vanara F e Viberti G 6) Cresa (1995), Studio di fa ttib ilità relativo ad un nuovo presidio ospedaliero dell'azienda Usi 16 - Regione Piemonte (già Ussl 66 Mondavi - 67 Cava), Tonno Rapporto redatto da Moro S, Neri V, Ercole G, Varese G, Bondonio P e Vanara F 7) Ministero delia Sanila, Consiglio Superiore di Samta (1996), Requisiti mimmi e accreditamento Programmazione deltassistenza sanitaria primario, Roma Attività relativa al periodo settembre - dicembre 1995 Contributi di Vanara F 8) Ministero della Samta, Consiglio Superiore di Samta (1996), Requisiti m inimi e accreditamento Programmazione deltassistenza sanitaria primaria Prime riflessioni sul riordino del Ssn (d Igs 502 e succ integrazioni) Appendice generale, Roma Attività relativa al periodo gennaio - giugno 1996 Contributi di Vanara F 9) Ministero della Samta, Consiglio Superiore di Samta (1996), Requisiti mimmi e accreditamento Programmazione dell'assistenza sanitaria prim aria Prime riflessioni sul Pag 13 di 28

14 A'i-:; " i l, A -i 'JO i =38 HMI. *915 I, Ctiiru-uUim \itmiii 'samesca i'anara - oiiobte 30/J nordino del Ssn (d Igs 502 e succ integrazioni) Appendice A, Roma Attività relativa al periodo gennaio - giugno 1996 Contributi di Vanara F 10) Ministero della Samta, Consiglio Superiore di Sanità (1996), Requisiti mimmi e accreditamento Programmazione deil'assistenza sanitario primaria Prime riflessioni sul riordino del Ssn (d igs 502 e succ integrazioni) Appendice B, Roma Attività relativa al periodo gennaio - giugno 1996 Contributi di Vanara F 11) Ministero della Samta, Consiglio Superiore di Sanità (1996), Requisiti mimmi e accreditamento Programmazione deirassistenza sanitaria primaria Prime riflessioni sul riordino de! Ssn {d Igs 502 e succ integrazioni) Appendice C, Roma Attività relativa al periodo gennaio - giugno 1996 Contributi di Vanara F 12) Ministero delia Sanità, Consiglio Superiore di Samta (1996), ì fondi sanitari integrativi, Roma A cura di Ardigo A, Falcitelli N, Guicciardi F, Vanara F 13) Regione Lazio, Assessorato Salvaguardia e Cura della Salute (1996), Le indagini relative al finanziamento tariffano dell'attività om6u/aior/a/e, Roma Rapporto redatto da Bondonio P e Vanara F 14) Regione Lazio, Assessorato Salvaguardia e Cura della Salute (1996), Le indagini relative al finanziamento dell'attività ospedaliera per il 1995 Rapporto redatto da Salma R, Bondonio P, Vanara F e Zanom M 15) Simet (Sindacato Italiano Medici del Territorio) (1997), Linee guida per un modello di distretto sanitario di base Contributi di Vanara F 16) Cresa (1997), Studio di fattibilità relativo ad un nuovo presidio ospedaliero dell'azienda Usi 18 - Regione Piemonte {gta Ussi 64 Bra e 65 Alba), Tonno Rapporto redatto da Moro S, Neri V, Ercole G, Varese G, Bondonio P e Vanara F 17) Cresa (1999), Il nuovo ospedale di Bergamo una valutazione economica, Torm Rapporto redatto da Bondonto P e Vanara F 18) Cresa (2000), La remunerazione delle funzioni assistenziali Criteri generali per l'individuazione e definizione delle funzioni assistenziali e per lo determinazione della loro remunerazione, Tonno Contributi di Vanara F 19) Centro di riferimento per l'epidemiologta e la prevenzione oncologica m Piemonte (2005), Screening del cancro colorettale Valutazione dei costi, (Quaderni del CPO Piemonte, n 9 Autori Vanara F, Se no re C, Segna n N 20) Fondazione Socialità e Ricerche (2012), Tonno città in evoluzione Economia e solidarietà per gli anziani tra presente e futuro. Tonno A cura di Ferri C, Oliverio M, Vanara F e) Recensioni 1) Cresce l'interesse per l'analisi economico del farmaco in Farmeconomia, 1, 2,1994, p 59 e 60 Recensione dei volumi "Introduzione alia farmacoeconomia", a cura di JL Bootman, RJ Townsend, WF McGhan, versione italiana a cura di G Recchia e G De Carli, Milano, Oemf, 1993, "Farmacoeconomia Elementi gestionali prospettici m ospedale", di A Raitano, Roma, Il Pensiero Scientifico, ) Manuale di accreditamento del dipartimento e dei servizi di prevenzione, a cura di F Di Stanislao e G Renga, Società italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Samta Pubblica - Pag 14 di 28

15 P i -, ' /ii..30 M&R. 2D15. I. 4 > Cvrncitlmi vhae ài Fiwicc-mi I àvà/fj - otiohiv 2/ilj Dipartimento di Igiene e Medicina di Comunità, Università di Tonno, 1995 In Organizzazione Sanitaria, 3, 1995, p 75 3) Il Management nell'azienda sanitaria, di G Olla, A Pavan, MG Nardi, A Gugliotta, Milano, Giuffre, 1996 In L'Ospedale, 7-8,1996, p 32 4) Monogemenf per la nuova sonito, a cura di S Spinsanti, EdiSES, Roma, 1997 In Tendenze nuove, luglio-settembre, 1997, p 21 e 22 5) Società e salute Lineamenti di sociologia sanitaria, di A Ardigo, Milano, Franco Angeli, 1997 In Igiene e sanità pubblica, 6, 1997, p ) Economia della sanità, a cura di A Petretto, Bologna, il Mulino, Collana della Società Italiana degli Economisti, 1997 In Igiene e sanila pubblica, 6,1997, p ) Alla ricerca di un paradigma sulle interconnessioni tra sistemi sociali e soggettività Recensione al volume "Società e salute Lineamenti di sociologia sanitaria", di A Ardigo, Milano, Franco Angeli, 1997 In L'Arco di Giano, 16,1998, p 113 8) Rapporto Sanità '99 Livelli di governo e di responsabilità nel Servizio sanitario nazionale, a cura di N Falcitelli e M Trabucchi, Bologna, il Mulino, 1999 In Igiene e Sanità Pubblica, 5, 1999, p ) La nuova psichiatria dalla ricerca di soluzioni innovative alfa riflessione sui modelli Recensione al volume "1 servizi psichiatrici nella sanità riformata", a cura di PLScapicchio e M Trabucchi, Bologna, il Mulino, 1999 In Tendenze Nuove, settembre-ottobre, 1999, p (con R Marocchino) 10) Il Bollettino delle Ricerche del Ministero della Sonita In Tendenze Nuove, novembredicembre, 1999, p ) Rapporto Sonito 2000 L'ospedale del futuro, a cura di N Falcitelli, M Trabucchi, F Vanara, Bologna, il Mulino, 2000 In Igiene e Sanità Pubblica, 3-4, 2000, p } L'impazienza costruttiva Recensione del volume "Lo sviluppo e liberta Perche non c'e crescita senza democrazia" di Amartya Sen, Milano, Mondadori, 2000 In L'Arco di Giano, 27, 2001, p } Aita ricerca di una compatibilita possibile tra federalismo e 'standard' nazionali Recensione del volume "Federalismo, regionalismo e standard sanitari nazionali" di G Franca, Milano, Giuffre, 2001 In Tendenze Nuove, 4-5, 2002, p ) Politiche innovative nel 5SN 1 primi dieci anni dei DRG m Italia, a cura di N Falcitelli, T Langiano, Bologna, il Mulino, 2004 In Tendenze Nuove, 6, 2004, p ) Lo riforma dell'assistenza ai non autosufficienti, a cura di C Gori, Bologna, il Mulino, 2006 In L'Arco di Giano, 50, 2006, p ) ì! governo deii'azienda sanitaria, a cura di F Vanara, Bologna, il Mulino, 2008 In L'Arco di Giano, 57, 2008, p Pag 15 di 28

16 Curricu/um vtme dì h'rmcsscii i'aì^alia - lìuiìhrc ÌOÌÌ - -. a O m 2 Ì5 " i Allegato B - Attività di formazione a) Attmtò fst/fuz/ono/e o//'unfversjtd Professore a contratto per ì'msegnamento della disciplina "Economia sanitaria". Diploma Universitario per Infermiere, sede di Tonno, Facolta di Mediana e Chirurgia, Università di Tonno a a a a a a Attività di complemento alla didattica per l'insegnamento della disciplina "Economia sanitaria". Diploma Universitario per Infermiere, Polo didattico San Luigi, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno a a a a Attività di complemento aita didattica per l'insegnamento della disciplina "Economia sanitaria". Diploma Universitario per Ostetnca/o, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno a a a a Professore a contratto per l insegnamento delia disciplina ' Economia sanitaria". Diploma Universitario per Ostetnca/o, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno a a Professore a contratto per l'insegnamento della disciplina "Economia applicata ', Corso di laurea in Ostetricia, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno a a a a a a a a a a a a a a a a Attività di complemento alla didattica per l'insegnamento delia disciplina "Economia sanitaria", Diploma Universitario per Operatore della Pubblica Amministrazione, Università di Tonno a a Professore a contratto per ì insegnamento della disciplina "Farmacologia HI",. Scuola di Specializzazione m Nefrologia, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno a a Professore a contratto per l'insegnamento della disciplina "Economia applicata". Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno a a a a Pag 16 di 28

17 C'kteicr(fi(»< vttaedi hanceuì:«ì'iv^ara ottobri- 20!i a a a a a a a a a a a a a a a a ' i - f? ' iie'idòuz)one3 0 ij b) 1} 2) 3) 4} 5) 6) 7) S) 9) 10) Lfiztoni in master e corsi di perfezionamento 5 Master in Epidemiologia dei Servizi Sanitari, Dipartimento di Sanila Pubblica e Biologia Cellulare, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Roma Tor Vergata", a a Lezione ed esercitazione su "Fondamenti economici del Sistema sanitario italiano", Roma, dicembre 1996 Corso di Perfezionamento in Management dei servizi sanitari. Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna - Formez (Centro di formazione e studi) di Roma, a a Lezione su "I! sistema di pagamento a prestazione", Bologna, maggio 1997 Master in Direzione, organizzazione e gestione delle aziende sanitarie, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università dt Roma "Tor Vergata" - Anaao-Assomed, a a Lezione su "La valutazione economica in sanità", Roma, ottobre 1997 Master in Direzione dei Servizi di medicina del territorio, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Roma "Tor Vergata" - Simet (Sindacato italiano medici del territorio), a a Lezione su "Gli strumenti statistici ed epidemiologia", Roma, dicembre " Master in Epidemiologia dei Servizi Sanitari, Dipartimento di Sanità Pubblica e Biologia Cellulare, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Roma "Tor Vergata", a a Lezione ed esercitazione su "La distribuzione delle risorse come fondamento della programmazione sanitaria", Roma, febbraio 1998 Master "L'economia sanitaria per la medicina generale", Semg (Società europea di medicina generale) Lezione su "li processo di riordino del Ssn ed i medici di medicina generale", Firenze, febbraio 1998 Master in Direzione dei Servizi di medicina del territorio, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Roma "Tor Vergata" - Simet (Sindacato italiano medici del territorio), a a Lezione su "Gli strumenti gestionali", Roma, aprile 1998 Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna, a a Lezione su "Sistema di pagamento dei soggetti erogatori", Bologna, maggio 1998 Corso dt Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna, a a Modulo di "Elementi di economia sanitaria", Bologna, maggio 1999 Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Facolta di Sociologia, Università di Napoli "Federico II", a a Lezione su "La determinazione delle tariffe metodologie, ruoli e sistemi di controllo", Napoli, maggio 1999 Pag 17 di 28

18 d6noerszio'"3 0 HAR. 2015,; Ó C ui nell Inni \uai' (il Francesca l ANjìRA - otiohre ) Master in Epidemiologia, Associazione Italiana di Epidemiologia, a a Lezione su "Aspetti economici dei programmi di prevenzione". Tonno, febbraio ) Master of Health Services Management, Istituto Superiore di Sanità, a Lezione su "Prionty settmg", Roma, marzo ) Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna, a a Lezione su "La programmazione sanitaria nazionale", Bologna, marzo ) Master of Health Services Management, Istituto Superiore di Sanità, a Lezione su "Priority settmg", Roma, aprile ) Corso di Perfezionamento m Management dei Servizi Sanitari, Facolta di Sociologia, Università di Napoli "Federico 11", a a Lezione su "La determinazione delle tariffe metodologie, ruoli e sistemi di controllo", Napoli, maggio ) Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna, a a Modulo "Economia sanitaria", Bologna, maggio ) Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Facolta di Sociologia, Università di Napoli "Federico II", a a Lezione su "Elementi di economia sanitaria", Napoli, febbraio ) Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Dipartimento di Sociologia, Università di Bologna, a a M odulo "Economia sanitaria", Bologna, maggio ) Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Facoltà di Sociologia, Università di Napoli "Federico II", a a Lezione su "La remunerazione dei soggetti erogatori metodologie, ruoli e sistemi di controllo", Napoli, maggio ) Master in Epidemiologia, Associazione Italiana di Epidemiologia, a a Lezione su 'Valutazione dei costi/benefici e stima dei costi di un programma di screening", Tonno, aprile ) Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Facolta di Sociologia, Università di Napoli "Federico II", a a Lezione su "La determinazione delle tariffe metodologie, ruoli e sistemi di controllo", Napoli, maggio ) Master in Epidemiologia ne! servizio sanitario regionale e locale. Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno, a a Lezione su "Valutazione costi-benefici e stima dei costi di un programma di screening. Tonno, maggio ) Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Facolta di Sociologia, Università di Napoli "Federico II", a a Lezione su "La determinazione delle tariffe metodologie, ruoli e sistemi di controllo", Napoli, maggio ) Master in Management ostetrico per le funzioni di coordinamento dell'area materno-fetale, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno, a a , Lezione su "Qualità' e costi in ostetricia e ginecologia", febbraio ) Corso di Perfezionamento in Management dei Servizi Sanitari, Facolta di Sociologia, Università di Napoli "Federico 11", a a Lezione su "La determinazione delle tariffe metodologie, ruoli e sistemi di controllo", Napoli, maggio ) Master in Organizzazione, Management e Valutazione delle Politiche e dei Sistemi SocioSanitan, Facoltà di Sociologia, Università di Napoli "Federico II", a a Lezione su "La determinazione delle tariffe metodologie, ruoli e sistemi di controllo", Napoli, maggio 2007 Pag 18 di 28

19 ^>1, 4 ' 'O de!ider=^zinn^ 0 HAR. 2Ì inni vimc di FrartLOSca ì A.\/IF/i - oifohn 201S 27) Master in Management infermieristico pediatrico per le funzioni di coordinamento dell'area materno-infantile. Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno, a a , Lezione su "Qualità e costi in neonatologia e pediatria", maggio ) Master in Management ostetrico per le funzioni di coordinamento dell'area materno-fetale. Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno, a a , Lezione su "Valutazioni economiche in assistenza ostetrica", giugno ) Master in Management ostetrico per le funzioni di coordinam ento dell'area materno-fetale, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno, a a , Lezione su "Organizzazione e gestione nell'assistenza ostetrica", febbraio } Master in Management infermieristico pediatrico per le funzioni di coordinamento dell'area materno-infantile. Facotta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno, a a , Lezioni su "Organizzazione e gestione dei servizi di neonatologia e pediatria", maggio - giugno ) Master in Management ostetrico per le funzioni di coordinamento dell'area materno-fetale, Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Tonno, a a , Lezione su "Organizzazione e gestione nell'assistenza ostetrica", novembre 2009 c) Corsi e lezioni airu niversità 1) Lezioni al Corso di Economia sanitaria della Facolta di Economia deh'universita di Roma "Tor Vergata" > a a (aprile 1995), > a a (maggio 1996), > a a (dicembre 1996) 2) Corso di "Economia Sanitaria II" (16 ore) per la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, Università di Tonno, a a (luglio 1996) 3) Lezioni al Corso di "Economia sanitaria e farmacoeconomia" per la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dell'università di Tonno e la Scuoia per Dirigenti e Docenti di Scienze Infermieristiche della stessa Università, a a (luglio 1997) 4) Lezione per la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell'università di Tonno, a a (giugno 1998) 5) Corso "Qualità ed economia sanitaria" organizzato per il periodo settembre luglio 1999 per la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dell'università di Tonno, lezioni proprie tenute a settembre, novembre e dicembre ) Corso di "Economia sanitaria" per la Scuola per Dirigenti e Docenti di Scienze Infermieristiche dell'università di Tonno, a a (giugno 1999) 7) Lezioni al Corso "Probabilità e statistica matematica" per la Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera deh'universita di Tonno > a a (gennaio 1998), > a a (febbraio 1999), > aa (febbraio 2000) 8) Lezioni per la Scuola di Specializzazione in Nefrologia deh'universita di Tonno > a a (febbraio e marzo 2001) > a a (novembre 2002) Pag 19 di 28

20 /'hn r, cle!iuef? ion& - ^ - 2 o il ^3*^ C uìrkuìum vitac di Fiancesca l A\'AR4 ottohre 20 3 d) Corsi m Scuole per Inferm ieri Professionali "Economia e programmazione sanitaria" nell'ambito del "Corso per Abilitazione a Funzioni Direttive (AFD)" della Scuola deirospedale Cottolengo di Tonno negli anni scolastici "Organizzazione sanitaria" per il 3" anno della Scuola dell'ospedale Cottolengo di Tonno, Tonno, maggio 1994 "Economia sanitaria" per il 3 anno delia Scuola dell'ospedale Cottolengo di Tonno, Tonno, maggio 1995 "Economia sanitaria" per il 3" anno della Scuola deh'azienda Ospedaliera San Luigi di Orbassano, Orbassano, giugno 1995 "Livelli uniformi di assistenza e meccanismi di finanziamento" per il 3 anno della Scuola dell'ospedale Cottolengo di Tonno, Tonno, maggio 1996 "Economia sanitaria" per il 3 anno delia Scuola dell'ospedale Cottolengo di Tonno, aprile 1997 "Economia sanitaria" per il 3 anno della Scuola ded'ausi 9 di Ivrea, Ivrea, aprile 1997 "Economia sanitaria" per il 3 anno della Scuola dell'ospedale Cottolengo di Tonno, Tonno, aprile 1998 e) Lezioni per dirigenti dei Ssn neh'ambito di 1) Corso base "Valutazione economica dei progetti di intervento pubblico nel campo della Sanità", Formez (Centro di formazione e studi) di Napoli, Napoli, gennaio ) "Corso di organizzazione e gestione per tecnici di laboratorio", Cresa (Centro di ricerca per l'economia, l'organizzazione e i'amministrazione della sanità) di Tonno, Tonno, maggio ) Corso "Aspetti di sicurezza nella installazione e nell'uso di apparecchiature diagnostiche a risonanza magnetica (RM)" - 1edizione, Csao (Centro sicurezza applicata airorganizzazione) di Tonno, Tonno, settembre ) "Programma formativo destinato a personale laureato neo-assunto per l'area Amministrativa", Cresa per l'ussi 34 Orbassano, Orbassano, novembre ) Corso di aggiornamento organizzato dal Cresa per l'assessorato alla Sanità della Regione Piemonte, Tonno, novembre ) "Terzo Corso di Pianificazione, Gestione e Valutazione degli screening in Oncologia", Rivista Epidemiologia & Prevenzione - Associazione Italiana di Epidemiologia - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, Napoli, gennaio ) Corso "Aspetti di sicurezza nella installazione e nell'uso di apparecchiature diagnostiche a risonanza magnetica (R M )"- fi edizione, Csao (Centro sicurezza applicata airorgantzzaztone) di Tonno, Tonno, settembre ) Corso "Managenalita e qualità in Nefrologia" - I edizione, Cresa - Società Italiana di Nefrologia, S Quinco d'orcia (Siena), aprile ) "Corso Internazionale di Master in amministrazione sanitaria ed organizzazione dell'asststenza infermieristica", Istituto Superiore di Studi Sanitari di Roma, Roma, giugno 1994 Pag 20 di 28

Francesca VANARA gennaio 2010

Francesca VANARA gennaio 2010 Francesca VANARA www.vanara.info Nata a Torino il 13 luglio 1966, coniugata, con tre figli. Ha conseguito il diploma di maturità classica presso il liceo Cavour di Torino nel 1985 e si è laureata in Economia

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE, ISTRUZIONE E FORMAZIONE. FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955. Cognome e Nome

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE, ISTRUZIONE E FORMAZIONE. FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955. Cognome e Nome INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955 Qualifica Collaboratore Professionale Sanitario Esperto Infermiere esperto Ds 2 Amministrazione Incarico attuale In servizio

Dettagli

Titolo di studio Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia (1982)

Titolo di studio Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia (1982) CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SICILIANO GIOVANNI Data di nascita 28.07.1958 Qualifica II Fascia Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale Responsabile Direzione Medica di Presidio Ospedaliero

Dettagli

MAGDA ZANONI SENATRICE DELLA REPUBBLICA

MAGDA ZANONI SENATRICE DELLA REPUBBLICA MAGDA ZANONI SENATRICE DELLA REPUBBLICA Formazione, attività professionale e politica E-mail: magda.zanoni@senato.it Sito: www.magdazanoni.com Facebook: Magda Zanoni - Pagina ufficiale Twitter: @magdazanonii

Dettagli

CURRICULUM VITAE DICHIARA CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM VITAE DICHIARA CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM VITAE Il sottoscritto Pastorutti Valerio Luigi, nato a Palmanova (UD) il 19.08.56, residente a Porpetto (UD) in Via Verdi n 24, ai sensi e pe gli effetti delle disposizioni contenute negli art.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Nome ANSANELLI MATILDE Nazionalità ITALIANA Data di nascita 21 GENNAIO 1957 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Date (da a) DAL 1/5/2003 AD OGGI Indirizzo sede Lavorativa

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Porretto Simone Lazzaro Data di nascita 20/03/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Dirigente Medico Direttore di Struttura Complessa ASL AL ALESSANDRIA Direttore

Dettagli

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate 1. L azione dell Assistente Sanitaria per l indagine nella convivenza del malato. I Convegno delle Assistenti Sanitarie dei Consorzi Provinciali Antitubercolari,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome / Alberti Valerio Fabio Data di nascita 13/11/1953 Qualifica Direttore Struttura Complessa Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Incarico attuale DIRETTORE

Dettagli

Data del DM di approvazione del ordinamento 14/03/2008 didattico. Data del DR di emanazione del ordinamento 19/03/2008 didattico

Data del DM di approvazione del ordinamento 14/03/2008 didattico. Data del DR di emanazione del ordinamento 19/03/2008 didattico Scheda informativa Università Universita' degli Studi di PADOVA Classe Nome del corso Data del DM di approvazione del ordinamento 14/03/2008 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 19/03/2008

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI ZENNARO ISABELLA AGGIORNATO AL 2 MARZO 2015 TITOLI CULTURALI GENERALI

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI ZENNARO ISABELLA AGGIORNATO AL 2 MARZO 2015 TITOLI CULTURALI GENERALI 1 CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI ZENNARO ISABELLA AGGIORNATO AL 2 MARZO 2015 TITOLI CULTURALI GENERALI Diploma di Maturità Tecnica (1988) Istituto Tecnico Margherita di Savoia di Roma TITOLI PROFESSIONALI

Dettagli

Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico

Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico Rita Laccoto CURRICULUM VITAE Nata a Brolo il 28/05/1950 Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico Universitario di Messina con la qualifica di Coordinatore

Dettagli

1 / 1 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

1 / 1 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Francesco Bevere Data di nascita 21/06/1956 Qualifica DIRETTORE GENERALE Amministrazione Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e Istituto Dermatologico

Dettagli

enrico.bollero@ptvonline.it l Università di Roma con 110 e lode

enrico.bollero@ptvonline.it l Università di Roma con 110 e lode ENRICO BOLLERO Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Tel 06 2090.0025 E-mail enrico.bollero@ptvonline.it Nazionalità Italiana Data di nascita Roma, 12 Dicembre 1940 TITOLI ACCADEMICI DI STUDIO 1966 Laureato

Dettagli

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode.

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode. DOTT. IVAN TERSIGNI CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE STUDI Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'universita' Cattolica del Sacro Cuore di Roma il 21-7-1978, con votazione 110/110 e lode. Specializzato

Dettagli

Collaboratore Professionale Sanitario Esperto. OFTALMICO DI MILANO Posizione Organizzativa - Corso di Laurea in Infermieristica

Collaboratore Professionale Sanitario Esperto. OFTALMICO DI MILANO Posizione Organizzativa - Corso di Laurea in Infermieristica INFORMAZIONI PERSONALI Nome Fanari Francesco Data di nascita 20/06/1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Collaboratore Professionale Sanitario Esperto AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO CAPOSALA. Posizione Organizzativa - GESTIONE ATTIVITA' SALE OPERATORIE ED AMBULATORIALI

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO CAPOSALA. Posizione Organizzativa - GESTIONE ATTIVITA' SALE OPERATORIE ED AMBULATORIALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome SACCO GIOVANNA Data di nascita 01/04/1949 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO CAPOSALA AZIENDA

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE A. Dati Anagrafici Cognome e Nome: d Alba Fabrizio Data e luogo di nascita: 23/08/1973 Attuale indirizzo: VIA IGNAZIO GUIDI, n 89 00147 ROMA (RM) recapito telefonico: 329 9023458

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Giuseppe Marmo marmogiuseppe@tiscali.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale.

La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale. La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale. Decreto MIUR su Riassetto delle Scuole di specializzazione di area sanitaria G.U. n. 285 del

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Claudio Vito Sileo Telefono Abitazione +39-035360007 Via Tito Legrenzi 2 24124 Bergamo Telefono Ufficio +39 0285782032-0285782036 Fax Ufficio +39 0285782039 cellulare

Dettagli

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a.

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a. DOCENZE Data 2010 Ente organizzatore Montedomini, centro servizi e formazione Titolo del corso Aggiornamento teorico pratico per personale operante in strutture sanitarie riabilitative Docenza Riprogettazione

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI VIA M. COPPINO 26, 12100 CUNEO AZIENDA OSPEDALIERA S.CROCE E CARLE CUNEO ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI VIA M. COPPINO 26, 12100 CUNEO AZIENDA OSPEDALIERA S.CROCE E CARLE CUNEO ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Indirizzo istituzionale VIA M. COPPINO 26, 12100 CUNEO Telefono istituzionale 0171/642726 Fax istituzionale 0171/642260 E-mail istituzionale

Dettagli

Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria.

Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria. WORKSHOP Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria. 9 10 Novembre 2005 REPV BBLICA ITA LIANA Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena,299 - Roma Infezione da HPV: dalla

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ANTONIO BATTISTA VIA NICOLA FORNELLI,33 71121, FOGGIA (FG), ITALIA Telefono 3479086169 Fax E-mail

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. COREA DOMENICO Data di nascita 06/05/1956. Dirigente ASL II fascia - SOC OSTETRICIA E GINECOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. COREA DOMENICO Data di nascita 06/05/1956. Dirigente ASL II fascia - SOC OSTETRICIA E GINECOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome COREA DOMENICO Data di nascita 06/05/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI KATIA BALLO ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E. Nome. Data di nascita 16 FEBBRAIO 1973

INFORMAZIONI PERSONALI KATIA BALLO ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E. Nome. Data di nascita 16 FEBBRAIO 1973 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome KATIA BALLO Nazionalità ITALIANA Data di nascita 16 FEBBRAIO 1973 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal 1998 ad oggi ASST SETTE LAGHI Presidio

Dettagli

tirocinio pre-laurea presso la Clinica Nefrologica del Policlinico di Bari;

tirocinio pre-laurea presso la Clinica Nefrologica del Policlinico di Bari; Curriculum Vitae Informazioni Personali Nome e Cognome ANNA MARIA CARRERA Data di nascita 22/06/53 Qualifica DIRIGENTE MEDICO Amministrazione ASL LE - LECCE Incarico attuale DIRIGENTE MEDICO Telefono Ufficio

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) 1972 - Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti)

CURRICULUM VITAE. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) 1972 - Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti) CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Schittulli Francesco Data di nascita 21.04.1946 Qualifica Medico Chirurgo Amministrazione Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) Incarico attuale

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SANTAPAOLA GIOVANNI Indirizzo (Via Olimpia) cpl. E.N.E.S. pal. I n 4 98168 Messina Telefono 090-356785 cell.

Dettagli

CURRICULUM della Dott.ssa Maria Concetta Conte

CURRICULUM della Dott.ssa Maria Concetta Conte Nata a Parigi (Francia) l 8 maggio 1959 CURRICULUM della Dott.ssa Maria Concetta Conte Diploma di laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l Università Federico II di Napoli il 30-10-1984 con il

Dettagli

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCHETTI FEDERICA Indirizzo PIAZZA DELLE VETTOVAGLIE, 35 56126 PISA Telefono cell. 347/3658099 ufficio 050/995751

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gueli Lina Maria Indirizzo n 4, Via Borgese 95122 Catania, Telefono 095/7143030, 3466062329 CODICE FISCALE

Dettagli

Curriculum Vitae di MARIO GRATTAROLA

Curriculum Vitae di MARIO GRATTAROLA Curriculum Vitae di MARIO GRATTAROLA DATI PERSONALI nato a PARMA il 19-09-1964 PROFILO BREVE Direttore della Struttura Ospedaliera di Trento dell Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento TITOLI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ANTONIO NAVA Data di nascita 17/11/1955 Dirigente Amministrativo

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ANTONIO NAVA Data di nascita 17/11/1955 Dirigente Amministrativo CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONIO NAVA Data di nascita 17/11/1955 Qualifica Dirigente Amministrativo Amministrazione ASL Lodi Incarico attuale Direttore Dipartimento PAC Responsabile

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome D'AGOSTINO CASSANDRA Indirizzo Telefono Ufficio 055 5662960 Fax Ufficio 055 5662613 E-mail c.dagostino@meyer.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CALDARULO TIZIANA Tel 02 994.302.203 Fax 02 995.66.56 E-mail dirsan@aogarbagnate.lombardia.it Nazionalità

Dettagli

Dott. Francesco Copello, nato a Genova il 7 novembre 1957, C.F.:CPLFNC57S07D969V

Dott. Francesco Copello, nato a Genova il 7 novembre 1957, C.F.:CPLFNC57S07D969V Dott. Francesco Copello, nato a Genova il 7 novembre 1957, C.F.:CPLFNC57S07D969V Attività professionale laureato nel 1983 in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Genova con la votazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Residente in Via Alfieri 22- NICHELINO (TO) 10042

CURRICULUM VITAE. Residente in Via Alfieri 22- NICHELINO (TO) 10042 CURRICULUM VITAE Dati personali COSTAMAGNA Graziella Nata a CARIGNANO (TO) il 01.12.1964 Residente in Via Alfieri 22- NICHELINO (TO) 10042 Telefono: 0116056099 (casa) 3314452967 (cell) Email: graziellacostamagna.virgilio.it

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono Lavoro 011.6336797/5799 Fax 0116334990 E-mail dcurci@cittadellasalute.to.it daniele.curci@unito.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 30/08/1976 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

ARGONNE, 7 PARMA (ITALIA) +390521994165 +393338581037 +390521702473 giorgia.ghiretti@unipr.it www.unipr.it Skype g.ghiretti

ARGONNE, 7 PARMA (ITALIA) +390521994165 +393338581037 +390521702473 giorgia.ghiretti@unipr.it www.unipr.it Skype g.ghiretti Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI GHIRETTI GIORGIA ARGONNE, 7 PARMA (ITALIA) +390521994165 +393338581037 +390521702473 giorgia.ghiretti@unipr.it www.unipr.it Skype g.ghiretti Sesso Femminile Data

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Zuccotti Gian Vincenzo Indirizzo via De Gasperi, 2 Senago (MI) - 20030 Telefono 02. 39042269 Fax 02.50319801 E-mail gianvincenzo.zuccotti@unimi.it

Dettagli

artemix@unime.it Responsabile della U.O.C. di Sistemi di Controllo e Qualità, Controllo di Gestione e Centri di Costo

artemix@unime.it Responsabile della U.O.C. di Sistemi di Controllo e Qualità, Controllo di Gestione e Centri di Costo C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Cellulare ARTEMISIA Antonio V.LE REGINA ELENA N. 365-98121 MESSINA 090.3501082 328.9746773 Fax 090.2938603 E-mail artemix@unime.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Nome: Francesca Cognome: Pennino Stato civile: Nubile Data di nascita: 14/7/1973 Luogo di nascita: Catania Indirizzo: via F. Crispi, 1/14 Recapito telefonico: 089/234049

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN OSTETRICIA. www.unipg.it INFORMAZIONI DI CONTATTO CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN OSTETRICIA. www.unipg.it INFORMAZIONI DI CONTATTO CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA INFORMAZIONI DI CONTATTO Sede del corso Dipartimento Scienze Chirurgiche e Biomediche Piazza Lucio Severi, 1 - Edificio B - 1 Piano 06132 Perugia tel. 075 5858022 - Fax 075 5858433 email: cdl-triennale.ostetricia@unipg.it

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nicolini Fausto Indirizzo c/o Azienda USL, via Amendola 2 42100 Reggio Emilia Telefono 0522.335563 Fax 0522.335200 E-mail info.direzionegenerale@ausl.re.it

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE 1. INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome: Di Bernardo Carmine Luogo e data di nascita: Napoli 30/11/1958 Residenza: Pesaro Via N. Bixio n.38 Recapito telefonico: 339/8371439

Dettagli

Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO

Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO q Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO D A T I P E R S O N A L I Nome e cognome Data e luogo di nascita Residenza Nicoletta Scavino 6 settembre 1959, Alba (CN) C.so Francia 103/a 10098 RIVOLI Tel. 011-9572601

Dettagli

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Piano degli studi Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello

Dettagli

IL RETTORE. Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Torino, emanato con Decreto Rettorale n. 1730 del 15 marzo 2012;

IL RETTORE. Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Torino, emanato con Decreto Rettorale n. 1730 del 15 marzo 2012; Tit. 3.05 Decreto Rettorale n. 4846 del 26 luglio 2013 OGGETTO: Attivazione del Master universitario di I livello in Cure palliative e terapia del dolore del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 13/09/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CARRATURO ANTONIO Dirigente Biologo con Incarico di Alta Specializzazione

Dettagli

Direzione strategica dei servizi sanitari

Direzione strategica dei servizi sanitari INFORMAZIONI PERSONALI Nome Francesco Talarico Indirizzo Via della stazione 81-85 88100 Catanzaro Telefono 0961751883-3315606693 Fax 0961883300 E-mail Nazionalità francesco.talarico12@tin.it Italiana Data

Dettagli

MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Margherita [COGNOME, ] De Florio Data di nascita 21/04/1947 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Dirigente Regione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Snc, Via Arcangelo Sepe 83054 S. Angelo dei Lombardi (AV) gaetanosicuranza@virgilio.it TITOLI SCIENTIFICI

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Snc, Via Arcangelo Sepe 83054 S. Angelo dei Lombardi (AV) gaetanosicuranza@virgilio.it TITOLI SCIENTIFICI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GAETANO SICURANZA Indirizzo Telefono 0816060241 Fax 0816060203 E-mail Snc, Via Arcangelo Sepe 83054 S. Angelo dei Lombardi (AV) gaetanosicuranza@virgilio.it

Dettagli

D. Specializzazioni, perfezionamenti universitari, docenze e pubblicazioni. o Laurea in ECONOMIA E COMMERCIO

D. Specializzazioni, perfezionamenti universitari, docenze e pubblicazioni. o Laurea in ECONOMIA E COMMERCIO C URRI C T]L (TM PRO F E S S I O ]YAL E Dati Anagrafici Cognome e Nome: d'alba Fabrizio Data e luogo di nascita: 23108/1973,Isernia (IS) Codice fi scale: DLBFRZ73M23B335A occupazione attuale: DIRETTORE

Dettagli

Management della Farmacia Ospedaliera

Management della Farmacia Ospedaliera - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ & NON

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIO PERSONALI. Titoli di studio e professionali

CURRICULUM VITAE INFORMAZIO PERSONALI. Titoli di studio e professionali CURRICULUM VITAE INFORMAZIO PERSONALI Nome AMENDOLARA MARIA GIUSEPPA Data di nascita 21/05/59 Qualifica DIRIGENTE MEDICO Amministrazione ASM DI MATERA Incarico attuale RESPONSABILE DISTRETTO SANITARIO

Dettagli

c. Responsabile scientifico Corso Data Mangement, presso Azienda Ospedaliero Universitaria S. Maria della Misericordia, Udine, dal 06/03/2008 al

c. Responsabile scientifico Corso Data Mangement, presso Azienda Ospedaliero Universitaria S. Maria della Misericordia, Udine, dal 06/03/2008 al DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, art. 47 e successive modifiche ed integrazioni) NON SOGGETTA AD AUTENTICAZIONE-ESENTE DA BOLLO (D.P.R. 28 dicembre 2000,

Dettagli

Ai sensi e per gli effetti degli art. 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 445/2000 la sottoscritta Simona Carli dichiara quanto segue:

Ai sensi e per gli effetti degli art. 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 445/2000 la sottoscritta Simona Carli dichiara quanto segue: C U R R I C U L U M V I T A E Ai sensi e per gli effetti degli art. 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 445/2000 la sottoscritta Simona Carli dichiara quanto segue: INFORMAZIONI PERSONALI

Dettagli

artemix@unime.it Università degli Studi di Messina P.zza Pugliatti n. 1 Azienda Ospedaliera Universitaria G. Martino V.le Gazzi

artemix@unime.it Università degli Studi di Messina P.zza Pugliatti n. 1 Azienda Ospedaliera Universitaria G. Martino V.le Gazzi C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Cellulare ARTEMISIA Antonio V.LE REGINA ELENA N. 365-98121 MESSINA 090.3501082 328.9746773 Fax 090.2938603 E-mail artemix@unime.it

Dettagli

ademarc@policlinico.mi.it 01.07.2015 a tutt oggi Fondazione IRCCS CA Granda Ospedale Maggiore Policlinico lavoro Via F.

ademarc@policlinico.mi.it 01.07.2015 a tutt oggi Fondazione IRCCS CA Granda Ospedale Maggiore Policlinico lavoro Via F. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E D I A N T O N I A D E M A R C H I DATI ANAGRAFICI Nome Antonia Demarchi Indirizzo Telefono 3355793716 E-mail ademarc@policlinico.mi.it

Dettagli

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carla Repetto Data di nascita 23 luglio 1957 Qualifica CPSE Amministrazione ASL AL Incarico attuale Responsabile SITRO Formazione Numero telefonico

Dettagli

Gulisano Maria. Co I laboratore Professionale S an itario Esperto Amministrazione. Azienda Ospedal iera Gari bal d i

Gulisano Maria. Co I laboratore Professionale S an itario Esperto Amministrazione. Azienda Ospedal iera Gari bal d i Nome e Cognome Gulisano Maria Data e luogo di nascita 1910911954 - Cafania Qualifica Co I laboratore Professionale S an itario Esperto Amministrazione Azienda Ospedal iera Gari bal d i lncarico attuale

Dettagli

Sanitario) Data del DM di approvazione del ordinamento 19/04/2005 didattico. Data del DR di emanazione del ordinamento 19/04/2005 didattico

Sanitario) Data del DM di approvazione del ordinamento 19/04/2005 didattico. Data del DR di emanazione del ordinamento 19/04/2005 didattico Scheda informativa Università Classe Universita' degli Studi di PADOVA Nome del corso Data del DM di approvazione del ordinamento 19/04/2005 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 19/04/2005

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE BRUNO Emiliano Nato a Torre Annunziata il 01/04/1973 residente a Beinasco (To) Via Principe Amedeo 31 Recapito tel. 011 3497206 / 3383088341 e-mail: unosettetre@libero.it

Dettagli

Responsabile - Direttore Area di Coordinamento Assistenza Anziani

Responsabile - Direttore Area di Coordinamento Assistenza Anziani INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marro Anna Data di nascita 04/03/1957 Qualifica Dirigente medico II livello Amministrazione ASL AVELLINO (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Responsabile

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo GUALTIERO WALTER RICCIARDI L.go Francesco Vito.1 00168 Roma Telefono 06/35019534 Fax 06/35019535

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R Informazioni personali Nome Schittulli Francesco Data di nascita 21.04.1946 Professione Medico Chirurgo E-mail professionale schittulli@schittulli.it N. tel. studio 0805289337 Indirizzo studio Via Principe

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSANDRO CATALDO Indirizzo Genova Via Pagano Doria 9/21 Telefono 0103447217 cell. 3382454361 Fax 0102463404 E-mail Alessandro.cataldo@unige.it;

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MANCINO PAOLA ASL AL VIA RAGGIO 12, 15067 NOVI LIGURE (AL) Telefono 0143/332912 2363-2465 Fax 0143/332919

Dettagli

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Dettagli

Dirigente Medico, incaricato fino al 30/9/2000 e, successivamente, a tempo indeterminato, responsabile del presidio ospedaliero di Menaggio

Dirigente Medico, incaricato fino al 30/9/2000 e, successivamente, a tempo indeterminato, responsabile del presidio ospedaliero di Menaggio Dal 16/3/2000 al 31/3/2001 Dirigente Medico, incaricato fino al 30/9/2000 e, successivamente, a tempo indeterminato, responsabile del presidio ospedaliero di Menaggio Azienda Ospedaliera Sant Anna - Via

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Annamaria Ferraresi. Redatto ai sensi dell Art 46 DPR 28 Dicembre 2000 n 445

CURRICULUM VITAE. Annamaria Ferraresi. Redatto ai sensi dell Art 46 DPR 28 Dicembre 2000 n 445 CURRICULUM VITAE Annamaria Ferraresi Redatto ai sensi dell Art 46 DPR 28 Dicembre 2000 n 445 LUOGO E DATA DI NASCITA: Ferrara, 25 Agosto 1967 FORMAZIONE 1986 Diploma di Infermiera Professionale, presso

Dettagli

Matteo Balestrieri. Nome Ind,ri27. Telefono Fax. E-mail. . Ni:tZionalità... Italiaha. Data di nascita 31 maggio 1957

Matteo Balestrieri. Nome Ind,ri27. Telefono Fax. E-mail. . Ni:tZionalità... Italiaha. Data di nascita 31 maggio 1957 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ind,ri27 Matteo Balestrieri t-:-. Telefono Fax E-mail,. Ni:tZionalità... Italiaha Data di nascita 31 maggio 1957 Pagina 1 - Curriculum

Dettagli

Posizione Organizzativa - Dipartimento dei Servizi

Posizione Organizzativa - Dipartimento dei Servizi INFORMAZIONI PERSONALI Nome Andronico Pasquale Data di nascita 15/04/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Coordinatore infermieristico titolare di posizione organizzativa

Dettagli

Cirio Franco, nato a Torino l 8/8/1962 Tel. 0112403521 franco.cirio@unito.it. Studi compiuti

Cirio Franco, nato a Torino l 8/8/1962 Tel. 0112403521 franco.cirio@unito.it. Studi compiuti Cirio Franco, nato a Torino l 8/8/1962 Tel. 0112403521 franco.cirio@unito.it Studi compiuti Diploma di Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche conseguito presso l Università Cattolica

Dettagli

Francesco Fanari. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail. Data di nascita Milano il 20/06/62 ESPERIENZA LAVORATIVA

Francesco Fanari. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail. Data di nascita Milano il 20/06/62 ESPERIENZA LAVORATIVA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità italiana Data di nascita Milano il 20/06/62 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 1. dal 1/03/07

Dettagli

Gaetano Biagio Data di nascita 21/04/1959 Collaboratore Professionale Sanitario Esperto - Infermiere Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2)

Gaetano Biagio Data di nascita 21/04/1959 Collaboratore Professionale Sanitario Esperto - Infermiere Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gaetano Biagio Data di nascita 21/04/1959 Qualifica Collaboratore Professionale Sanitario Esperto - Infermiere Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Numero

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. nascita: Roma, 5 febbraio 1960; e-mail ciarrapico@med.uniroma2.it; annamica@tiscali.it

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. nascita: Roma, 5 febbraio 1960; e-mail ciarrapico@med.uniroma2.it; annamica@tiscali.it CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Nome : CIARRAPICO Anna Micaela Note anagrafiche e recapito nascita: Roma, 5 febbraio 1960; e-mail ciarrapico@med.uniroma2.it; annamica@tiscali.it Posizione attuale Altri Incarichi

Dettagli

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN con il patrocinio di LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN, 12 settembre 2011 Aula Magna NIC Enrico Agabiti Rosei Università

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Marino Gaetana Data di nascita 13/04/1947 Qualifica Direttore Distretto Sanitario 41

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Marino Gaetana Data di nascita 13/04/1947 Qualifica Direttore Distretto Sanitario 41 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marino Gaetana Data di nascita 13/04/1947 Qualifica Direttore Distretto Sanitario 41 Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio ASL DI NAPOLI 2 NORD Responsabile

Dettagli

Direttore Generale Direzione dell Azienda Unità Sanitaria Locale

Direttore Generale Direzione dell Azienda Unità Sanitaria Locale Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Telefono E-mail Cittadinanza Data e Luogo di nascita Sesso ANTONIO D URSO 00100 Roma Via XXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXX a.durso@scf.gov.it Italiana

Dettagli

Laurea in Medicina e Chirurgia (Università di Bologna)

Laurea in Medicina e Chirurgia (Università di Bologna) INFORMAZIONI,,, PERSONALI Cognome GRECO Nome ANGELO Data di Nascita 06/01/1956 Qualifica (1) Dirigente Medico Amministrazione ASL BRINDISI Struttura di Appartenenza Distretto Socio Sanitario n.3 Incarico

Dettagli

Studio Piazza Bellingeri 1 Alpignano (Torino) PRNCRN59H49L219J- P.IVA 07028830011 Iscrizione Collegio Ipasvi Torino- Cassa Enpapi

Studio Piazza Bellingeri 1 Alpignano (Torino) PRNCRN59H49L219J- P.IVA 07028830011 Iscrizione Collegio Ipasvi Torino- Cassa Enpapi D.ssa Prandi Cesarina Via Garavella 29 10098 Rivoli (Torino) 00393333456799 Studio Piazza Bellingeri 1 Alpignano (Torino) PRNCRN59H49L219J- P.IVA 07028830011 Iscrizione Collegio Ipasvi Torino- Cassa Enpapi

Dettagli

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 00-0. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Annamaria Ferraresi

CURRICULUM VITAE. Annamaria Ferraresi CURRICULUM VITAE Annamaria Ferraresi LUOGO E DATA DI NASCITA: Ferrara, 25 Agosto 1967 FORMAZIONE 1986 Diploma di Infermiera Professionale, presso la Scuola per Infermieri Professionali di Ferrara 1994

Dettagli

FALCETTA Dr. Riccardo

FALCETTA Dr. Riccardo FALCETTA Dr. Riccardo Medico Chirurgo Specialista in Medicina del Lavoro ed Igiene Industriale Tel. 335.6033904 Medico Autorizzato n 1506 e-mail: riccardofalcetta@tin.it Abit.: Via Chisola n 122 10040

Dettagli

Dott. Nadia Muscialini Via pio II 3, Milano

Dott. Nadia Muscialini Via pio II 3, Milano CURRICULUM VITAE Dr.ssa Nadia Muscialini Psicologa Clinica, Psicoterapeuta, Psicoanalista INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Dott. Nadia Muscialini Via pio II 3, Milano Telefono 02.405317 Fax 02\40222889

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASSANTE MARIA DOLORES Data di nascita 3/07/1957 Qualifica Dirigente medico Unità operativa/ ufficio Cure Primarie Distretto di Serra San Bruno Incarico attuale

Dettagli

MARCOLONGO ADRIANO. marcolongo.segreteria@azisanrovigo.it

MARCOLONGO ADRIANO. marcolongo.segreteria@azisanrovigo.it CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità MARCOLONGO ADRIANO marcolongosegreteria@azisanrovigoit ITALIANA Data di nascita 10 APRILE 1956 Esperienza Lavorativa

Dettagli

SCUOLE DIRETTE A FINI SPECIALI. Art. 1. Nell'Università degli studi di Genova sono ancora attivate le seguenti scuole dirette a fini speciali:

SCUOLE DIRETTE A FINI SPECIALI. Art. 1. Nell'Università degli studi di Genova sono ancora attivate le seguenti scuole dirette a fini speciali: SCUOLE DIRETTE A FINI SPECIALI Art. 1 Nell'Università degli studi di Genova sono ancora attivate le seguenti scuole dirette a fini speciali: di assistenza nefrologica e tecniche dialitichei di dirigenti

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI PAOLO CROSIGNANI. occam@istitutotumori.mi.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Nome.

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI PAOLO CROSIGNANI. occam@istitutotumori.mi.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Nome. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLO CROSIGNANI E-mail occam@istitutotumori.mi.it Nazionalità italiana Data di nascita 21/07/1948 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a)

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail lavoro DOMENICA COSTANTINO serfarma.rc@asp.rc.it Nazionalità italiana Data

Dettagli

CINZIA RAMELLO VIA VIGNE 11 A CHERASCO 12062 (CN) cinzia.ramello@gmail.com

CINZIA RAMELLO VIA VIGNE 11 A CHERASCO 12062 (CN) cinzia.ramello@gmail.com F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CINZIA RAMELLO VIA VIGNE 11 A CHERASCO 12062 (CN) Telefono 3284260136-3468449054 Fax 0173/440406 E-mail cinzia.ramello@gmail.com

Dettagli

Diploma di Vigilatrice di Infanzia. Professionale ospedale Pediatrico Bambin Gesù Roma-1996. Diploma di Infermiere Professionale

Diploma di Vigilatrice di Infanzia. Professionale ospedale Pediatrico Bambin Gesù Roma-1996. Diploma di Infermiere Professionale F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita ISTRUZIONE E FORMAZIONE Scuola Diploma di Vigilatrice di Infanzia Infermiera

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PICCINOCCHI GAETANO Indirizzo Telefono 337855746 Fax 0817281287 E-mail 52, VIALE MARIA BAKUNIN, 80126, NAPOLI,

Dettagli

Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it

Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it CURRICULUM VITAE DOTT. RAITERI DORANNA Data 20 febbraio 2014 Cognome e Nome RAITERI DORANNA Data di nascita 23/07/1959 Qualifica Collaboratore Professionale

Dettagli

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale Azienda ULSS n. 8 - Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016 ALLEGATO N. 2 L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla

Dettagli