SISTEMA DEI PRODUTTORI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMA DEI PRODUTTORI"

Transcript

1 SCHEDA DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO 2014 TURISMO ENO-GASTRONOMICO DI QUALITA DELL EMILIA-ROMAGNA da inviare entro e non oltre il 30 luglio 2014 alla Camera di commercio di Reggio Emilia all indirizzo mail: SISTEMA DEI PRODUTTORI Ragione sociale Indirizzo Telefono Website Referente Posizione all interno dell azienda Tel Cell Mail Breve descrizione attività Profilo azienda prodotti DOP e IGP prodotti a Qualità Controllata prodotti BIO da agricoltura biologica caffè e cioccolato prodotti tradizionali dell Emilia-Romagna: vini DOP IGP vitigni autoctoni Indicare cortesemente gli standard minimi in Vostro possesso: apertura nei week end (sabato e domenica e nei periodi riferimento dei pacchetti a cui si aderisce) e personale edotto per la presentazione dei prodotti tipici enogastronomici con visita alle produzioni stesse

2 personale in azienda che parli almeno una lingua straniera area dedicata per vendita dei prodotti e la degustazione (se vino in calice di vetro) con corretto abbinamento con un vino e/o con un prodotto a qualità certificata servizio di spedizione acquisti, con adeguato packaging per il trasporto (sottovuoto, cartone, etc.) e servizio di pagamento tramite carta di credito utilizzo esclusivo di utensili in materiale riutilizzabile (stoviglie in ceramica, posate in acciaio e bicchieri di vetro) o materiali riciclabili prodotti secondo la vigente normativa per la raccolta differenziata in tutte le occasioni che ne rendano necessario l impiego (degustazioni, eventi, etc.) presenza in azienda di un angolo dedicato al materiale informativo del territorio L IMPRESA, PER ACCETTAZIONE Informativa ai sensi del D. Lgs. 196/2003 La informiamo che i dati personali sopra riportati saranno conservati nel nostro archivio informatico e saranno utilizzati esclusivamente al fine dello svolgimento delle attività sopra riportate. Per i diritti a Voi riservati si rimanda al D. Lgs. 196/2003. Titolare del trattamento dei dati è il sistema camerale dell Emilia- Romagna.

3 SCHEDA DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO 2014 TURISMO ENO-GASTRONOMICO DI QUALITA DELL EMILIA-ROMAGNA da inviare entro e non oltre il 30 luglio 2014 alla Camera di commercio di Reggio Emilia all indirizzo mail: SISTEMA DELLA RISTORAZIONE Ragione sociale Indirizzo Telefono Website Referente Posizione all interno dell azienda Tel Cell Mail Breve descrizione attività.. Profilo azienda ristorante trattoria hosteria bottega locanda taverna Indicare cortesemente gli standard minimi in Vostro possesso: almeno tre piatti della tradizione (prodotti che racchiudono non solo un alto valore gastronomico ma anche culturale, riconducibili alle tradizioni agro-alimentari dei popoli del

4 Mediterraneo), presentati in carta o comunicati a voce che siano espressione della reale autenticità della cucina emiliano-romagnola e contenente, ciascuno di essi, almeno una DOP o IGP regionale. Tale ingrediente deve essere evidenziato nel menù, possibilmente con l'indicazione del produttore carta dei vini regionali (almeno tre etichette di vini bianchi, tre di rossi e una di bollicine, nonché un vino dolce/passito, tutti dovranno essere o DOP o IGP) possibilità di innovare le ricette della tradizione dell Emilia-Romagna anche attraverso l utilizzo dei prodotti tipici tradizionali locali, con la finalità di informare ed istruire le persone a un consumo consapevole e di recuperare, proteggere e fare conoscere il patrimonio regionale personale edotto in tema di enogastronomia in grado di illustrare con competenza i piatti ed i vini della tradizione nella loro preparazione e presentazione alla clientela e parlante diverse lingue (almeno inglese e/o tedesco e/o francese e/o russo) materiale ed informazioni utili, precise e complete del territorio (almeno italiano e inglese) sulle manifestazioni enogastronomiche di rilievo, sulle produzioni dell enogastronomia, su quelle dell artigianato, sui luoghi di rilevanza culturale e ambientale, etc. libri e guide sulla cultura enogastronomica regionale e testi sulla cucina locale, regionale, come pure sulle produzioni a disposizione degli ospiti assistenza per informazioni agli ospiti sugli acquisti di prodotti tipici locali L IMPRESA, PER ACCETTAZIONE Informativa ai sensi del D. Lgs. 196/2003 La informiamo che i dati personali sopra riportati saranno conservati nel nostro archivio informatico e saranno utilizzati esclusivamente al fine dello svolgimento delle attività sopra riportate. Per i diritti a Voi riservati si rimanda al D. Lgs. 196/2003. Titolare del trattamento dei dati è il sistema camerale dell Emilia- Romagna.

5 SCHEDA DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO 2014 TURISMO ENO-GASTRONOMICO DI QUALITA DELL EMILIA-ROMAGNA da inviare entro e non oltre il 30 luglio alla Camera di commercio di Reggio Emilia all indirizzo mail: SISTEMA DEL RICETTIVO Ragione sociale Indirizzo Telefono website Referente Posizione all interno dell azienda Tel Cell Mail Breve descrizione attività. Profilo azienda Hotel Agriturismo relais di qualità Indicare cortesemente gli standard minimi in Vostro possesso: fornitura di materiale ed informazioni utili, precise e complete del territorio (almeno italiano e inglese) sulle manifestazioni enogastronomiche di rilievo, sulle produzioni dell enogastronomia, su quelle dell artigianato, sui luoghi di rilevanza culturale e ambientale, etc.

6 strumenti di comunicazione supporti cartacei, collegamento Wi-Fi e/o postazione internet contenenti le principali annotazioni dei prodotti e dei luoghi di provenienza espositore/vetrinetta o di un angolo dedicato, all interno della struttura, per la presentazione e la vendita, se possibile dei prodotti tipici locali personale edotto in tema di enogastronomia e parlante diverse lingue (almeno inglese e/o tedesco e/o francese e/o russo) assistenza per informazioni agli ospiti sugli acquisti di prodotti tipici locali libri e guide sulla cultura enogastronomica regionale e testi sulla cucina locale, regionale, come pure sulle produzioni, a disposizione degli ospiti offerta di un prodotto tradizionale e/o una confezione di vini da vitigni autoctoni DOP o IGP come gadget all'ospite (costo compreso nei pacchetti dedicati) prodotti tipici e/o biologici da proporre anche a colazione presso un angolo dedicato e riconoscibile Se presente il ristorante: carta dei vini regionali (almeno tre etichette di vini bianchi, tre di rossi e una di bollicine, nonché un vino dolce/passito, tutti dovranno essere o DOP o IGP) almeno tre piatti della tradizione presentati in carta o comunicati a voce che siano espressione della reale autenticità della cucina emiliano-romagnola e contenente, ciascuno di essi, almeno una DOP o IGP regionale. Tale ingrediente dovrà essere evidenziato nel menù, possibilmente con l'indicazione del produttore L IMPRESA, PER ACCETTAZIONE Informativa ai sensi del D. Lgs. 196/2003 La informiamo che i dati personali sopra riportati saranno conservati nel nostro archivio informatico e saranno utilizzati esclusivamente al fine dello svolgimento delle attività sopra riportate. Per i diritti a Voi riservati si rimanda al D. Lgs. 196/2003. Titolare del trattamento dei dati è il sistema camerale dell Emilia- Romagna.

Protagonista: il Vino. Protagonista: il Vino. Presentazione Tour Operator e descrizione dei nostri servizi di intrattenimento per gruppi aziendali

Protagonista: il Vino. Protagonista: il Vino. Presentazione Tour Operator e descrizione dei nostri servizi di intrattenimento per gruppi aziendali Protagonista: il Vino Protagonista: il Vino Presentazione Tour Operator e descrizione dei nostri servizi di intrattenimento per gruppi aziendali chi siamo Delitaly è il primo tour operator italiano specializzato

Dettagli

Disciplinare per la realizzazione e la gestione della Strada dell Olio Borghi e Castelli della Valdinievole

Disciplinare per la realizzazione e la gestione della Strada dell Olio Borghi e Castelli della Valdinievole Disciplinare per la realizzazione e la gestione della Strada dell Olio Borghi e Castelli della Valdinievole LEGENDA Art. 1 DESCRIZIONE DEI PRODOTTI VALORIZZATI DALLA STRADA Art. 2 NORME GENERALI Art. 3

Dettagli

CONCORSO CAFFÈ CHEF. Il concorso a tema tratterà le applicazioni creative del caffè nella ristorazione OBIETTIVI:

CONCORSO CAFFÈ CHEF. Il concorso a tema tratterà le applicazioni creative del caffè nella ristorazione OBIETTIVI: CONCORSO CAFFÈ CHEF Con l inizio dell anno scolastico 2014-2015 l Istituto Alberghiero Crotto Caurga di Chiavenna e la Brasilmoka, azienda di torrefazione del caffè con sede a Villa di Tirano,visto il

Dettagli

Allegato Le azioni di riduzione dei rifiuti nella Distribuzione Organizzata trentina

Allegato Le azioni di riduzione dei rifiuti nella Distribuzione Organizzata trentina Allegato Le azioni di riduzione dei rifiuti nella Distribuzione Organizzata trentina Schede delle azioni 1 Nota: nella individuazione dei criteri obbligatori e nell assegnazione dei punteggi a quelli facoltativi,

Dettagli

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana"

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana" e Le Strade dei Tesori e del Gusto MARCHIO DI QUALITA OSPITALITA ITALIANA PER LE IMPRESE

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO PER IL RILASCIO DEL MARCHIO OSPITALITÀ ITALIANA, RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO

DISCIPLINARE TECNICO PER IL RILASCIO DEL MARCHIO OSPITALITÀ ITALIANA, RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO DISCIPLINARE TECNICO PER IL RILASCIO DEL MARCHIO OSPITALITÀ ITALIANA, RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO Revisione settembre 2011 1 Introduzione Unioncamere, con lo scopo di valorizzare i ristoranti italiani

Dettagli

Progetto di Promozione Turistica diretto ai gruppi organizzati in collaborazione con le Associazioni di guide Turistiche 2010 ELENCO LOCALI ADERENTI

Progetto di Promozione Turistica diretto ai gruppi organizzati in collaborazione con le Associazioni di guide Turistiche 2010 ELENCO LOCALI ADERENTI Città di U.O. Cultura Turismo Politiche Comunitarie Progetto di Promozione Turistica diretto ai gruppi organizzati in collaborazione con le Associazioni di guide Turistiche 10 ELENCO LOCALI ADERENTI PERNOTTAMENTO

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls

PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls Food Menu - Anno 2015 - FoodMenu (Menu Allergeni) FoodMenu integrato a Menu Allergeni è un servizio che permette a tutti gli operatori della ristorazione

Dettagli

DISCIPLINARE TURISTICO

DISCIPLINARE TURISTICO DISCIPLINARE TURISTICO per la regolamentazione di [Aziende vitivinicole e agricole, produttori, cantine, distillerie, cantine sociali, enoteche e botteghe del vino] 1 ART. 1 DENOMINAZIONE Il perimetro

Dettagli

SUDDIVISIONE SPECIFICA

SUDDIVISIONE SPECIFICA COMITATO PROVINCIALE TORINO unplitorino@unplipiemonte.it www.unplipiemonte.it Capacità accoglienza stand expo n 19 Pro loco delle Regioni italiane n 7 Pro loco delle Province piemontesi n 8 Comitati provinciali

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON

IN COLLABORAZIONE CON Tour ai Mercatini di Natale: i Fantastici 4 Dal 5 al 7 Dicembre 2015 Quattro bellissimi Mercatini di Natale assolutamente da non perdere Il Tour ai Mercatini di Natale Fantastici 4 offre la possibilità

Dettagli

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO (d. LGS. N. 163/2006) PER L INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTO INCARICATO COME SUPPORTO NELLA FASE DI PROGETTAZIONE DELLE FUNZIONI E DELL INTERFACCIA DELL APP DESTINATA AI RISTORANTI

Dettagli

AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE. IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione

AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE. IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione Marzia Fioroni www.alp-en. it Sondrio, 7 novembre 2013 Nel 2010 il

Dettagli

Disciplinare per la Partecipazione e gestione della Strada dell olio e del vino del Montalbano Le colline di Leonardo

Disciplinare per la Partecipazione e gestione della Strada dell olio e del vino del Montalbano Le colline di Leonardo Disciplinare per la Partecipazione e gestione della Strada dell olio e del vino del Montalbano Le colline di Leonardo LEGENDA Art. 1 PRODOTTI VALORIZZATI DALLA STRADA Art. 2 NORME GENERALI Art. 3 STANDARDS

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA DIMORE

SCHEDA INFORMATIVA DIMORE SCHEDA INFORMATIVA DIMORE Si prega di compilare il presente questionario in ogni sua parte evidenziata da un fondo colorato, e rispedirlo insieme agli allegati richiesti ed alla Liberatoria debitamente

Dettagli

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale RETE BAI Sardegna Progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna ai sensi dell'art.4 della Legge Regionale n 6 del 15 marzo 2012 (Legge Finanziaria)

Dettagli

STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA

STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA DISCIPLINARE DI QUALITÀ DELLA STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1. TIPOLOGIE DI AZIENDE AMMESSE NELL ITINERARIO...5 2. REQUISITI DI QUALITÀ... 6 2.1. AZIENDE, CONSORZI E COOPERATIVE

Dettagli

AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA

AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA Progetto di valorizzazione internazionale delle risorse del territorio La Camera di Commercio IAA di Siracusa,

Dettagli

DISCIPLINARE MARCHIO OSPITALITA ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO

DISCIPLINARE MARCHIO OSPITALITA ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO DISCIPLINARE MARCHIO OSPITALITA ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO Disciplinare Ristoranti Italiani nel Mondo Pagina 1/7 INDICE PREMESSA COS E IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Laboratorio enogastronomia settore sala e vendita c/510 ANNO SCOLASTICO 2014 /2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Laboratorio enogastronomia settore sala e vendita c/510 ANNO SCOLASTICO 2014 /2015 PROGRAMMAZIONE ANNUALE Laboratorio enogastronomia settore sala e vendita c/510 ANNO SCOLASTICO 2014 /2015 CLASSE: QUARTA PROFESSIONALE ARTICOLAZIONE ENOGASTRONOMIA DOCENTI: Barbuto Gaetano; Esposito Giuseppe;

Dettagli

ParTeciPare da subito in quanto commerciante, albergatore o ristoratore www.fairtradetown.ch

ParTeciPare da subito in quanto commerciante, albergatore o ristoratore www.fairtradetown.ch ParTeciPare da subito in quanto commerciante, albergatore o ristoratore ecco CoMe i CoMMeRCiANti, GLi ALbeRGAtoRi e i RiStoRAtoRi PoSSoNo CoNtRibUiRe AL SUCCeSSo DeLLA CAMPAGNA www.fairtradetown.ch 2 LA

Dettagli

Corso Professionale sul vino per barman e addetti alla ristorazione

Corso Professionale sul vino per barman e addetti alla ristorazione Corso Professionale sul vino per barman e addetti alla ristorazione A Corciano (PG) dal 9 al 25 giugno 2014 presso LR Forniture in via Ponchielli, 40 l'associazione "A Tavola con Bacco" organizza in esclusiva

Dettagli

Guida all esame di Stato

Guida all esame di Stato Sommario 1. Come si svolge l esame di Stato 1.1 Ammissione e credito scolastico 1.2 La terza prova 1.3 Il colloquio 1.4 Il voto finale 2. Come preparare l esame di Stato Guida all esame di Stato 1. Come

Dettagli

9^ RASSEGNA GASTRONOMICA

9^ RASSEGNA GASTRONOMICA 9^ RASSEGNA GASTRONOMICA Mediterranea: - I Legumi e la Vernaccia a Carnevale: 15 febbraio 23 marzo 2014 FINALITÀ ISTITUZIONALI La Camera di Commercio I.A.A. di Oristano con la collaborazione delle Associazioni

Dettagli

MANIFESTAZIONE D INTERESSE

MANIFESTAZIONE D INTERESSE G.A.L. "Luoghi del Mito" s.c. a r.l. Sede: 74017 MOTTOLA (TA) Via M. D Azeglio, 13 Tel. 099.8866021 Tel./Fax 099.8865296 www.luoghidelmito.it e-mail: info@luoghidelmito.it Registro Imprese di Taranto:

Dettagli

Regolamento IL TALENTO DEL TALEGGIO

Regolamento IL TALENTO DEL TALEGGIO Regolamento IL TALENTO DEL TALEGGIO IL TALENTO DEL TALEGGIO è indetto dal Consorzio Tutela Taleggio in collaborazione con ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana-, nell ambito del piano di promozione

Dettagli

Formazione obbligatoria

Formazione obbligatoria scheda per rilevare i fabbisogni formativi e prenotazione per la partecipazione a bandi per la formazione continua Indicare per ogni ragione sociale i partecipanti prevedibili ad ogni modulo, per opzionare

Dettagli

Le offerte enogastronomiche del Relais Alla scoperta dell'oro della Liguria: l'olio d'oliva

Le offerte enogastronomiche del Relais Alla scoperta dell'oro della Liguria: l'olio d'oliva Le offerte enogastronomiche del Relais Alla scoperta dell'oro della Liguria: l'olio d'oliva Sta arrivando la bella stagione e la voglia di una gita fuori porta si fa sentire. Imperia da sempre è conosciuta

Dettagli

UN ORTO DI CLASSE Curare la terra, nutrire la vita.

UN ORTO DI CLASSE Curare la terra, nutrire la vita. UN ORTO DI CLASSE Curare la terra, nutrire la vita. Progetto rivolto alle classi della scuola primaria e secondaria di primo grado dell Emilia Romagna a.s. 2014-2015 Novità 2014/15 KIT PER ORTO DEL CONTADINO

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

DISTRETTO RURALE DI QUALITÀ SICANI

DISTRETTO RURALE DI QUALITÀ SICANI CHEK LIST Mod.6_G SERVIZI N. ordine dell Elenco richiedenti marchio DRQ Sicani Protocollo n. del / / Struttura ricettiva denominata: Sita in: Via Comune n. Iscr. C.C.IA.A. di n. in data / / P.IVA di cui

Dettagli

Dott.ssa Paola Fagioli Legambiente. Le imprese sostenibili a marchio Legambiente: un opportunità per le aziende aspromontane

Dott.ssa Paola Fagioli Legambiente. Le imprese sostenibili a marchio Legambiente: un opportunità per le aziende aspromontane Dott.ssa Paola Fagioli Legambiente Le imprese sostenibili a marchio Legambiente: un opportunità per le aziende aspromontane COS'E' UN ETICHETTA ECOLOGICA Con una etichetta ecologica l'impresa si assume

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente ACIERNO FRANCESCO Classi 4 ENOGASTRONOMIA sezione/i Ee Il servizio di sala: La gestione del servizio, la banchettistica Il personale di sala L organizzazione del lavoro di sala Il banqueting e

Dettagli

DISTRETTO RURALE DI QUALITÀ SICANI

DISTRETTO RURALE DI QUALITÀ SICANI Mod.6_E CHEK LIST AZIENDA AGRICOLA MULTIFUNZIONALE N. ordine dell Elenco richiedenti marchio collettivo DRQ Sicani Protocollo n. del / / Struttura ricettiva denominata: Sita in: Via Comune n. Iscr. C.C.IA.A.

Dettagli

P.Iva: 05974470964 Tel e Fax: (0039) 02.82.40.321 - Mobile: (0039) 338.45.34.114 www.e-ventimediterranei.it - info@e-ventimediterranei.

P.Iva: 05974470964 Tel e Fax: (0039) 02.82.40.321 - Mobile: (0039) 338.45.34.114 www.e-ventimediterranei.it - info@e-ventimediterranei. LA STORIA, I PROFUMI, I COLORI, I SAPORI DELLE NOSTRE TERRE RICERCHIAMO LE MIGLIORI PRODUZIONI ENO E AGRO ALIMENTARI ITALIANE OFFRIAMO SUPPORTO ALLE AZIENDE AGRICOLE E ARTIGIANE DI ECCELLENZA REALIZZIAMO

Dettagli

Benvenuto turista : conoscere il territorio e informare

Benvenuto turista : conoscere il territorio e informare Benvenuto turista : conoscere il territorio e informare Il Palazzo Ducale di Modena e il castello di Spezzano o quello di Formigine; il Duomo e il sito Unesco di piazza Grande e il lambrusco; il Museo

Dettagli

Istituto Professionale - Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità. Oggetto: CONCORSO NAZIONALE di Enogastronomia, Servizi di Sala

Istituto Professionale - Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità. Oggetto: CONCORSO NAZIONALE di Enogastronomia, Servizi di Sala Prot. n. 8953/C15 del 03/12/2014 I.I.S. F. Bottazzi Casarano (LE) Istituto Professionale - Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera Sede Coordinata di Ugento (LE) Oggetto: CONCORSO NAZIONALE

Dettagli

Le azioni di riduzione dei rifiuti nella Distribuzione Organizzata trentina

Le azioni di riduzione dei rifiuti nella Distribuzione Organizzata trentina Le azioni di riduzione dei rifiuti nella Distribuzione Organizzata trentina SCHEDE DELLE AZIONI 1 di 8 INDICE DELLE AZIONI Nota: nella individuazione dei criteri obbligatori e nell assegnazione dei punteggi

Dettagli

Circuito turistico integrato

Circuito turistico integrato ospiti di valore Circuito turistico integrato Terre di Siena Ospiti di Valore Codice di comportamento Art. 1 - Valori delle Terre di Siena Lo sviluppo economico delle Terre di Siena dipende dalla capacità

Dettagli

Osservare, descrivere ed analizzare procedure appartenenti al settore produttivo di riferimento.

Osservare, descrivere ed analizzare procedure appartenenti al settore produttivo di riferimento. Linee guida per la realizzazione degli esami relativi ai percorsi triennali e quadriennali di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Regione Campania fonte: http://burc.regione.campania.it Competenze

Dettagli

Proposta di Convenzione per l Anno 2012

Proposta di Convenzione per l Anno 2012 Proposta di Convenzione per l Anno 2012 Spettabile UMV Marciatori Veronesi, è con piacere che siamo a presentare la proposta di Convenzione 2012 per l utilizzo delle nostre strutture GRAN CAN RistorArte

Dettagli

PROGETTO VINO E SAPORI FVG PROPOSTA DI ADESIONE AL PROGETTO REGIONALE DI OFFERTA RICETTIVA LEGATA ALL ENOTURISMO.

PROGETTO VINO E SAPORI FVG PROPOSTA DI ADESIONE AL PROGETTO REGIONALE DI OFFERTA RICETTIVA LEGATA ALL ENOTURISMO. PROGETTO VINO E SAPORI FVG PROPOSTA DI ADESIONE AL PROGETTO REGIONALE DI OFFERTA RICETTIVA LEGATA ALL ENOTURISMO. Nell ultimo anno la Regione Friuli Venezia Giulia, attraverso Turismo FVG, ha potenziato

Dettagli

Home La Redazione Comunicati Stampa Contatti. food & beverage news. Home News Food Beverage L angolo delle ricette Focus Accessori Eventi Web Tv Libri

Home La Redazione Comunicati Stampa Contatti. food & beverage news. Home News Food Beverage L angolo delle ricette Focus Accessori Eventi Web Tv Libri Home La Redazione Comunicati Stampa Contatti search food & beverage news Home News Food Beverage L angolo delle ricette Focus Accessori Eventi Web Tv Libri 1/9 0 Mi piace 0 Saclà Nuovo packaging per le

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE STRADA DEL VERMENTINO DI GALLURA D.O.C.G.

REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE STRADA DEL VERMENTINO DI GALLURA D.O.C.G. REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE STRADA DEL VERMENTINO DI GALLURA D.O.C.G. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Ambito di applicazione a) Il presente Regolamento stabilisce le norme generali di funzionamento

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI DI ENOGASTRONOMIA E OSPITALITA ALBERGHIERA

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI DI ENOGASTRONOMIA E OSPITALITA ALBERGHIERA ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI DI ENOGASTRONOMIA E OSPITALITA ALBERGHIERA Istituto Professionale settore Servizi Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera L'indirizzo prevede

Dettagli

BIODIVERSITA CAMPANA A EATALY EXPO 2015

BIODIVERSITA CAMPANA A EATALY EXPO 2015 BIODIVERSITA CAMPANA A EATALY EXPO 2015 Expo 2015: una grande vetrina della cultura, della storia, delle tradizioni, dell innovazione del sistema agroalimentare italiano e del mondo. Una esposizione internazionale

Dettagli

Allegato N 2. Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA

Allegato N 2. Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA Allegato N 2 Contenuti minimi ed obiettivi minimi classi prime IPSEOA Conoscenze da raggiungere 1. Elementi di deontologia professionale 2. Igiene personale, dei prodotti, dei processi di lavoro e pulizia

Dettagli

Da oggi le degustazioni in Langhe e Roero diventano un esperienza da vivere fino in fondo.

Da oggi le degustazioni in Langhe e Roero diventano un esperienza da vivere fino in fondo. Enoteche Regionali e Cantine Comunali, il WiMu - Museo del vino a Barolo e il MODA - Palazzo Martinengo Venue ospitano esperienze di degustazione dedicate a esperti e appassionati, con un calendario predefinito

Dettagli

Il Pollino dei sapori: il bianco e la rossa sfidano la creatività degli aspiranti chef del futuro.

Il Pollino dei sapori: il bianco e la rossa sfidano la creatività degli aspiranti chef del futuro. Il Pollino dei sapori: il bianco e la rossa sfidano la creatività degli aspiranti chef del futuro. Concorso Gastronomico Nazionale sulla Melanzana Rossa ed i Fagioli Bianchi di Rotonda DOP Presentazione

Dettagli

PSR PUGLIA 2007-2013 PSL GAL SUD-EST BARESE CARTA DEI SERVIZI TURISTICI DI QUALITA DELLA RETE TURISTICO CULTURALE DEL SUD EST BARESE

PSR PUGLIA 2007-2013 PSL GAL SUD-EST BARESE CARTA DEI SERVIZI TURISTICI DI QUALITA DELLA RETE TURISTICO CULTURALE DEL SUD EST BARESE PSR PUGLIA 2007-2013 PSL GAL SUD-EST BARESE CARTA DEI SERVIZI TURISTICI DI QUALITA DELLA RETE TURISTICO CULTURALE DEL SUD EST BARESE 15/12/2014 Indice 1. Cos è la carta dei servizi turistici di qualità

Dettagli

Concorso Miglior Sommelier d Italia 2009 Trofeo Guido Berlucchi riservato ai Sommelier Professionisti. Regolamento edizione 2009

Concorso Miglior Sommelier d Italia 2009 Trofeo Guido Berlucchi riservato ai Sommelier Professionisti. Regolamento edizione 2009 Concorso Miglior Sommelier d Italia 2009 Trofeo Guido Berlucchi riservato ai Sommelier Professionisti Regolamento edizione 2009 Art. 1 - Organizzazione e coordinamento Il Concorso, denominato "Miglior

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA PREMESSA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA Settore 10 Agricoltura, Caccia e Pesca MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FIERA : RASSEGNA ENOGASTRONOMICA GOLOSARIA DI MILANO 2014 MILANO - DAL 15 AL 17 NOVEMBRE 2014 L'Assessorato

Dettagli

Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015. Nuova proposta di partecipazione

Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015. Nuova proposta di partecipazione Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015 Nuova proposta di partecipazione In occasione di Expo 2015, Confagricoltura ha scelto per il suo fuori Expo una magnifica location

Dettagli

SCHEDA FESTA. Il sottoscritto in qualità di legale rappresentante dell Ente/Proloco/Associazione con sede in via n. C.A.P. codice fiscale p.

SCHEDA FESTA. Il sottoscritto in qualità di legale rappresentante dell Ente/Proloco/Associazione con sede in via n. C.A.P. codice fiscale p. SCHEDA FESTA Il sottoscritto in qualità di legale rappresentante dell Ente/Proloco/Associazione con sede in via n. C.A.P. codice fiscale p. IVA riguardo la seguente iniziativa organizzata sul territorio

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

Scuola Europea «L Arte culinaria» (Formazione in 1 anno) FCIL. Scuola di referenza. LYCEE DES METIERS François MITTERRAND

Scuola Europea «L Arte culinaria» (Formazione in 1 anno) FCIL. Scuola di referenza. LYCEE DES METIERS François MITTERRAND Scuola Europea «L Arte culinaria» (Formazione in 1 anno) FCIL Lycée des Métiers François Mitterrand Scuola di referenza LYCEE DES METIERS François MITTERRAND Rue Pierre Mendès-France 58120 Château-Chinon

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PELLEGRINO ARTUSI (RARH020004) I 48025 RIOLO TERME (Ravenna) Via Mons.Tarlombani, 7 Distr Scol. n.41 054671113 054671859 Cod.Fisc.

Dettagli

Regolamento IL TALENTO DEL TALEGGIO

Regolamento IL TALENTO DEL TALEGGIO Regolamento IL TALENTO DEL TALEGGIO IL TALENTO DEL TALEGGIO è indetto dal Consorzio Tutela Taleggio in collaborazione con ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana-, nell ambito del piano di promozione

Dettagli

EASY & EQUO IL TURISMO SOSTENIBILE CHE DIVENTA UN REGALO GREEN! www.equotube.it. info@equotube.it tutti i diritti riservati

EASY & EQUO IL TURISMO SOSTENIBILE CHE DIVENTA UN REGALO GREEN! www.equotube.it. info@equotube.it tutti i diritti riservati EASY & EQUO IL TURISMO SOSTENIBILE CHE DIVENTA UN REGALO GREEN! www.equotube.it E-Mail info@equotube.it Un regalo diverso per weeekend sostenibili Il Prodotto EquoTube si propone di ideare week end, attività,

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER DELL OLIO WORLDWIDE SOMMELIER ASSOCIATION

ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER DELL OLIO WORLDWIDE SOMMELIER ASSOCIATION ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER DELL OLIO WORLDWIDE SOMMELIER ASSOCIATION 6 CORSO > L OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DALLE ORIGINI ALLE CULTIVAR ROMA - GRAND HOTEL PARCO DEI PRINCIPI - DA LUNEDÌ 26 NOVEMBRE

Dettagli

IL DECALOGO DELL OSPITALITÀ ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO

IL DECALOGO DELL OSPITALITÀ ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO IL DECALOGO DELL OSPITALITÀ ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO Revisione n. 2 25 novembre 2010 PREMESSA La cucina italiana è il frutto di un secolare processo storico della nostra società, da sempre

Dettagli

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ [ Una full immersion nel mondo del cibo e del vino per cogliere tutte le sfumature del

Dettagli

MORTADELLABÒ, CHI LA FA L'AFFETTA! BOLOGNA CELEBRA LA SUA REGINA ROSA

MORTADELLABÒ, CHI LA FA L'AFFETTA! BOLOGNA CELEBRA LA SUA REGINA ROSA Media Kit MAGGIO 2014 MORTADELLABÒ, CHI LA FA L'AFFETTA! BOLOGNA CELEBRA LA SUA REGINA ROSA Dopo il successo dello scorso anno, il Consorzio Mortadella Bologna si prepara a rilanciare il suo grande evento

Dettagli

DISCIPLINARE DI ADESIONE RASSEGNA GASTRONOMICA: Tutti a tavola! Pesce in cassola e frittura

DISCIPLINARE DI ADESIONE RASSEGNA GASTRONOMICA: Tutti a tavola! Pesce in cassola e frittura ATTUAZIONE ASSE 4 FEP 2007-2013 Mis. 4.1 Sviluppo sostenibile delle zone di pesca PSL Pesca e sviluppo sostenibile nel Nord Sardegna GAC Nord Sardegna Az. 244. RASSEGNA GASTRONOMICA: Tutti a tavola! Pesce

Dettagli

SCHEDE OPERATIVE IN MATERIA DI AGRITURISMO (di cui al comma 4 dell art. 23 L.R. 30/03 s.m.i.)

SCHEDE OPERATIVE IN MATERIA DI AGRITURISMO (di cui al comma 4 dell art. 23 L.R. 30/03 s.m.i.) SCHEDE OPERATIVE IN MATERIA DI AGRITURISMO (di cui al comma 4 dell art. 23 L.R. 30/03 s.m.i.) PARTE OPERATIVA INDICE PARTE II VERBALI DI CONTROLLO SCHEDA PRINCIPALITA SCHEDA CLASSIFICAZIONE SCHEDA NATURA

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente CARBONELLI PASQUALE Classi 4 ENOGASTRONOMIA sezione/i Ce PROGRAMMA QUARTE /cucina Le figure professionali dell'enogastronomia: I principali personaggi della gastronomia: i grandi del passato, i

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente BRESSAN SONIA Classi 1 sezione/i F Identificare le attrezzature, definire gli ambienti. Le aree di lavoro e la suddivisione degli spazi. Applicare regole igieniche e antinfortunistiche, l'igiene

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Prot. n. (APA/01/D-294AA) LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Visti: - la Legge 27 luglio 1999, n. 268 "Disciplina delle Strade del Vino"; - il D.M. 12 luglio 2000 Fissazione degli standard minimi di

Dettagli

VetrinaLavoro. Esempi annunci lavoro nel settore turistico

VetrinaLavoro. Esempi annunci lavoro nel settore turistico Esempi annunci lavoro nel settore turistico vembre 2015 Premessa Ad integrazione della Guida alla pubblicazione degli annunci sulla Vetrina Lavoro dell Agenzia regionale per il lavoro si propongono a titolo

Dettagli

TURISMO ENOGASTRONOMICO IN BASILICATA. Angelo Bencivenga, FEEM Milano, 9 ottobre 2015

TURISMO ENOGASTRONOMICO IN BASILICATA. Angelo Bencivenga, FEEM Milano, 9 ottobre 2015 TURISMO ENOGASTRONOMICO IN BASILICATA Angelo Bencivenga, FEEM Milano, 9 ottobre 2015 TURISMO ENOGASTRONOMICO IN BASILICATA: introduzione La ricerca nasce da una proposta condivisa con il Dipartimento Agricoltura,

Dettagli

Struttura laboratorio e punto vendita

Struttura laboratorio e punto vendita Struttura laboratorio e punto vendita Cosa facciamo Progetto ristorazione Laboratorio centrale per carne pesce verdure e contorni Laboratorio in grado di preparare e conservare semilavorati che possono

Dettagli

IL PROGETTO I RISTORANTI DEL CIRCUITO

IL PROGETTO I RISTORANTI DEL CIRCUITO IL PROGETTO L'enogastronomia mantovana è un patrimonio straordinariamente ricco e variegato, fatto di realtà produttive grandi, piccole e piccolissime. Un patrimonio di aziende, ma anche e soprattutto,

Dettagli

per le attività di ristorazione di somministrazione di cibi e bevande Complesso Monumentale La Venaria Reale

per le attività di ristorazione di somministrazione di cibi e bevande Complesso Monumentale La Venaria Reale LINEE GUIDA per le attività di ristorazione e di somministrazione di cibi e bevande Complesso Monumentale La Venaria Reale 1 Linee guida dei cibi e delle bevande Si dettano le linee guida relative ai cibi

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA STRADA DEI VINI E DEI SAPORI DELLA PROVINCIA DI FERRARA

DISCIPLINARE DELLA STRADA DEI VINI E DEI SAPORI DELLA PROVINCIA DI FERRARA DISCIPLINARE DELLA STRADA DEI VINI E DEI SAPORI DELLA PROVINCIA DI FERRARA #################### Art. 1 Caratteri generali della Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara Art. 2 Standard di

Dettagli

ECOFESTE 2012 ECOFESTE

ECOFESTE 2012 ECOFESTE REGIONE LIGURIA - DIPARTIMENTO AMBIENTE PROVINCIA DI SAVONA SETTORE TUTELA DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE ECOFESTE 2012 ECOFESTE ITER QUALIFICAZIONE QUALIFICAZIONE ECOFESTE ECOFESTA è un modo ecologico

Dettagli

VISITE IN CANTINA DEGUSTAZIONI VISITE AI VIGNETI CORNER VALTELLINA

VISITE IN CANTINA DEGUSTAZIONI VISITE AI VIGNETI CORNER VALTELLINA Cantine Nera propone una serie di attività, presso la propria sede, per avvolgere di cultura e tradizione valtellinese tutti i visitatori che ricercano un tuffo nella qualità e nell esclusività di prodotti

Dettagli

VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO

VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO AD OPERATORI DEL SETTORE VINITALY.COM PIÙ DI 4.000 ESPOSITORI Produttori, importatori, distributori, ristoratori, giornalisti, opinion leaders, provenienti da

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROCESSO DI CERTIFICAZIONE C.E.I.E.

REGOLAMENTO DEL PROCESSO DI CERTIFICAZIONE C.E.I.E. REGOLAMENTO DEL PROCESSO DI CERTIFICAZIONE C.E.I.E. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE: Il presente Regolamento disciplina il sistema di Certificazione adottato da DEKRA Testing and Certification per l attività

Dettagli

Consigliati per l'impegno in difesta dell'ambiente Il label di Legambiente

Consigliati per l'impegno in difesta dell'ambiente Il label di Legambiente Consigliati per l'impegno in difesta dell'ambiente Il label di Legambiente COS'E' UN ETICHETTA ECOLOGICA Con una etichetta ecologica l'impresa si assume volontariamente l'impegno a ridurre l'inquinamento

Dettagli

Articolazione enogastronomia Secondo biennio 5 anno Terzo anno Quarto Quinto anno

Articolazione enogastronomia Secondo biennio 5 anno Terzo anno Quarto Quinto anno AL PARLAMENTO ITALIANO CAMERA DEI DEPUTATI - SENATORI AL MINISTRO DELL ISTRUZIONE Oggetto: Petizione - Riforma professionali IPSSAR secondo biennio e quinto scolastico proposta di modifica e integrazione.

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE Strutture ricettive e di ristorazione

SCHEDA DI ADESIONE Strutture ricettive e di ristorazione SCHEDA DI ADESIONE Strutture ricettive e di ristorazione Dati struttura Nome della struttura: CAP: Prov.: Tel.:.. Cell.: Fax: to: Dati proprietario Nome e Cogme: CAP: Prov.: Tel.: Cell.: Fax: Dati gestore

Dettagli

CLUB DI PRODOTTO SAPORI DI BASILICATA DOMANDA DI ADESIONE

CLUB DI PRODOTTO SAPORI DI BASILICATA DOMANDA DI ADESIONE CLUB DI PRODOTTO SAPORI DI BASILICATA DOMANDA DI ADESIONE Il sottoscritto/a nato/a il residente a via in qualità di gestore/titolare dell esercizio ricettivo/ristorativo: ristorante agriturismo sotto l

Dettagli

Schema di Certificazione della Ristorazione Tipica Italiana Categoria: Romana

Schema di Certificazione della Ristorazione Tipica Italiana Categoria: Romana Schema di Certificazione della Ristorazione Tipica Italiana Categoria: Romana Documenti dello Schema Rev. 02 Committente: FIPE CONFCOMMERCIO Piazza G. C. Belli, 2 00153 ROMA Tel. 06/588.10.12 Fax 06/581.86.82

Dettagli

NUMERO E TIPOLOGIE DI VALUTAZIONE DEFINITE NELLE RIUNIONI DI DIPARTIMENTO E DI MATERIE

NUMERO E TIPOLOGIE DI VALUTAZIONE DEFINITE NELLE RIUNIONI DI DIPARTIMENTO E DI MATERIE NUMERO E TIPOLOGIE DI VALUTAZIONE DEFINITE NELLE RIUNIONI DI DIPARTIMENTO E DI MATERIE DIPARTIMENTI ITALIANO STORIA (corsi professionali - IeFP) Italiano 2 2 3 2 2 2 3 2 2 2 3 2 Storia LICEO Italiano 2

Dettagli

ragazzi di età diverse, alla produzione di documenti informativi, alla sicurezza;

ragazzi di età diverse, alla produzione di documenti informativi, alla sicurezza; ragazzi di età diverse, alla produzione di documenti informativi, alla sicurezza; - uso razionale del computer nell attività agrituristica (esperienza diretta su applicazioni utili, organizzazione della

Dettagli

Notizie generali sulla struttura

Notizie generali sulla struttura Notizie generali sulla struttura DENOMINAZIONE DELL ESERCIZIO TIPOLOGIA Alberghi Motel Villaggi-Alberghi Alberghi Dimora Storica- Residenze d Epoca Campeggi Alberghi Centro Benessere Ostelli della gioventù

Dettagli

REGIONE TOSCANA Angela Crescenzi Settore Produzioni agricole vegetali

REGIONE TOSCANA Angela Crescenzi Settore Produzioni agricole vegetali INCONTRO TECNICO SULLE INDICAZIONI GEOGRAFICHE DEI PRODOTTI AGRICOLI La situazione delle Indicazioni Geografiche in Toscana e ruolo della Regione Toscana nel sostegno e nello sviluppo delle IG dei prodotti

Dettagli

IPSAR. Web: www.ipsarlestreghebn.it e-mail: bnrh030005@istruzione.it

IPSAR. Web: www.ipsarlestreghebn.it e-mail: bnrh030005@istruzione.it IPSAR LE STREGHE Benevento Sede Centrale, Presidenza, Uffici di Segreteria: Via S. Colomba 52/A - 82100 Benevento 0824-363486 Fax 0824-363487 Sede Succursale: M. Polo, Via S. Colomba 50 0824-362579 Fax

Dettagli

la buona tavola e le delicatessen.

la buona tavola e le delicatessen. G A B B A N I C A T E R I N G Gabbani è una società di data storica. Fu fondata nel 1937 da Domenico Gabbani, che da Milano si trasferisce a Lugano ed apre il suo primo negozio. Nel giro di un ventennio

Dettagli

Dalla Lombardia al Nord America. Promozione dei prodotti tipici agroalimentari.

Dalla Lombardia al Nord America. Promozione dei prodotti tipici agroalimentari. Dalla Lombardia al Nord America. Promozione dei prodotti tipici agroalimentari. Gentile Impresa, Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e Buonitalia Spa si sono impegnate a realizzare un progetto per

Dettagli

ESTRATTO PER PUNTI RISTORO

ESTRATTO PER PUNTI RISTORO Guida Espositore Sostenibile Estratto per Punti Ristoro Mod. 10-01 Rev. 1 14/07/2015 Pag. 1/10 ANTICA FIERA DI PORTOMAGGIORE Da Venerdì 18 a Lunedì 21 Settembre 2015 ESTRATTO PER PUNTI RISTORO www.delphiinternational.it/

Dettagli

Castello di Gropparello Cookery Course Benvenuti sui Colli Piacentini

Castello di Gropparello Cookery Course Benvenuti sui Colli Piacentini Castello di Gropparello Cookery Course Benvenuti sui Colli Piacentini Possibilità di arrivo con auto d epoca a noleggio e pernottamento in Residenza d Epoca (quotazione su richiesta) Gli Ospiti verranno

Dettagli

Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione 01 Revisione 03 Data 31 agosto 2015

Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione 01 Revisione 03 Data 31 agosto 2015 Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione Revisione 03 31 agosto 25 è un progetto di un marchio di Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione Revisione 03 31 agosto

Dettagli

evota IL PIATTO DI RISTORANTE CHE PIÙ TI PIACE

evota IL PIATTO DI RISTORANTE CHE PIÙ TI PIACE sultate evota IL PIATTO DI RISTORANTE CHE PIÙ TI PIACE VINCI UN WEEK END D ORO CONCORSO INTERNAZIONALE Promosso da saperi e sapori tra Adige e Danubio PAPAGENO, la rivista bilingue dedicata ai gourmet

Dettagli

Allegato B LOCALI E STRUMENTI

Allegato B LOCALI E STRUMENTI Allegato B LOCALI E STRUMENTI OBIETTIVO DEL : Creare un sistema di comunicazione In e Out che, attraverso il sito web istituzionale, sia utilizzabile dai cittadini per ottenere tutte le informazioni istituzionali,

Dettagli

Profilo professionale: CAPO CUOCO Livello: 3

Profilo professionale: CAPO CUOCO Livello: 3 Profilo professionale: CAPO CUOCO Livello: 3 C1 C2 C3 C4 C5 C6 C7 Competenze COORDINARE, SUPERVISIONARE E PIANIFICARE TUTTE LE ATTIVITÀ NELL AREA CUCINA. ORGANIZZARE, GUIDARE E COORDINARE I COMPITI PIANIFICARE

Dettagli

CUCINA, RICICLO, PASTA DI SALE, ORTO, BARATTO

CUCINA, RICICLO, PASTA DI SALE, ORTO, BARATTO GENNAIO APRILE 2013 CUCINA, RICICLO, PASTA DI SALE, ORTO, BARATTO... divertimento assicurato OGNI WEEKEND UN'AREA GIOCHI CON ANIMATRICI SANMAURO, RISOAMARO e TONDO Sabato dalle 12 alle 14:30 Domenica dalle

Dettagli

Expo 2015 Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015

Expo 2015 Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015 Expo 2015 Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015 In occasione di Expo 2015, Confagricoltura ha scelto per il suo fuori Expo una magnifica location nel cuore di Milano:

Dettagli

Degustazioni di approfondimento sui vini

Degustazioni di approfondimento sui vini Degustazioni di approfondimento sui vini In questo tipo di degustazione, l attenzione è maggiormente rivolta più sul vino e meno nella parte gastronomica in cui ci si limita a servire tra una tipologia

Dettagli