La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA"

Transcript

1 La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 159 Seduta del 26/08/2013 All. 1 OGGETTO: APPROVAZIONE NUOVO TARIFFARIO APPLICATO DALL'UFFICIO ASSOCIATO PENSIONI. L anno duemilatredici, il giorno ventisei del mese di Agosto alle ore 17.00, nella residenza municipale, si è riunita la Giunta comunale con la presenza dei Signori: CRISTIANINI ALBERTO SINDACO Presente GUARNIERI ANDREA VICESINDACO Presente BELLINI GIOVANNI ASSESSORE Presente FOSSI GIAMPIERO ASSESSORE Presente FOSSI MARINELLA ASSESSORE Presente LA PLACA FEDERICO ASSESSORE Presente PAOLI ADRIANO ASSESSORE Presente PECILE PAOLO ASSESSORE Assente La seduta è presieduta dal Sig. CRISTIANINI ALBERTO, a norma dell art. 50, comma 2, del decreto legislativo n. 267/2000 e ad essa partecipa, ai sensi dell art. 97, comma 4, del medesimo decreto legislativo n. 267/2000, il MARCO, che viene incaricato della redazione del verbale. Segretario Generale dott. PANDOLFINI Accertata la legalità del numero degli intervenuti, si passa all esame dell argomento sopra indicato.

2 LA GIUNTA COMUNALE Vista la seguente proposta di deliberazione dell unita PERSONALE di seguito riportata e relativa all oggetto: Premesso che: - il Comune di Signa con deliberazione consiliare n. 44 del , recante apposita convenzione successivamente sottoscritta in data 11 maggio 2001 dai Direttori Generali degli Enti interessati ha stabilito di giungere alla costituzione di un Ufficio Associato per le funzioni in materia pensionistica e previdenziale per il personale degli enti aderenti derivante dalle esigenze di competenze specialistiche sempre più necessarie in rapporto alla continua evoluzione normativa. - con deliberazione consiliare n. 42 del anche a seguito dell interesse e dell adesione del Comune di Sesto Fiorentino a partecipare alla gestione associata è stato approvato il nuovo schema di convenzione sottoscritto in data 11 ottobre 2006 dai Direttori Generali dei 5 Comuni. Ricordato che la nuova convenzione : - disciplina le funzioni assegnate alla struttura associata e la regolazione dei rapporti economici-giuridici tra i Comuni associati; - demandava ad un apposito Regolamento di Organizzazione la definizione delle norme di funzionamento ed organizzazione dell Ufficio associato, come pure le procedure per l esercizio delle funzioni esercitate dalla struttura. Rilevato che: - con deliberazione consiliare n. 116 del , veniva approvato il Regolamento di Organizzazione secondo il testo concordato tra le cinque Amministrazioni interessate; - con l atto di cui sopra veniva approvato il tariffario delle prestazioni a terzi dell Ufficio Associato; - con Deliberazione consiliare n. 57 del veniva approvato il rinnovo della convenzione per la gestione associata in materia pensionistica e che all Ufficio Associato è riconosciuta la competenza in ordine allo svolgimento delle attività per conto di altri enti terzi, su loro richiesta e previa corresponsione di una tariffa determinata ai sensi del regolamento di organizzazione. Visto l art 3 del Regolamento di Organizzazione, punti 4 e 5 che recitano: L Ufficio Associato potrà svolgere, a titolo oneroso, attività professionali, consulenze e servizi aggiuntivi rispetto a quelli ordinari, a favore di soggetti terzi, pubblici o privati, così come previsto dal comma 3 dell art. 5 della convenzione. Le attività di cui al precedente comma sono remunerate secondo le tariffe indicate nella tabella allegato sub A) al presente regolamento. Considerato che, a causa dell evoluzione normativa in materia di previdenza,si rende opportuno arricchire l offerta verso enti terzi, con ulteriori servizi. Constatato che la tipologia di soggetti richiedenti è in continuo aumento (non solo Comuni, ma anche Province, ASP, ANCI, enti pubblici non territoriali), per cui si rende necessario un approccio tariffario articolato che tenga conto dei diversi costi che l Ufficio sostiene per ciascun cliente. Tenuto conto che, nel caso dell Anci o di altra Associazione di Enti, i costi risultano ridotti con riferimento all aspetto promozionale, all interlocuzione con un unico soggetto, sia per la parte amministrativo contabile che per la parte operativa, alle trasferte di personale necessarie all adempimento del servizio; Resasi pertanto necessaria una rivalutazione delle tariffe esistenti per un necessario adeguamento ai costi generali sostenuti dall Ufficio tenendo conto della tipologia del richiedente, e idei servizi e consulenze non previste nell attuale tariffario.

3 Visto il D.Lgs , n. 267 e successive modifiche ed integrazioni; Si Propone 1. di approvare il tariffario delle prestazioni professionali verso terzi dell Ufficio Associato per la Previdenza costituito fra i Comuni di Calenzano, Campi Bisenzio, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino che di seguito si riporta: TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI PROFESSIONALI 1) Pratica completa di pensione: L attività consiste nelle due distinte fasi di front office e di back office: Front office: incontro con il lavoratore interessato al fine di verificare la situazione previdenziale personale e individuare l eventuale diritto a pensione e/o altre soluzioni previdenziali (trasferimento contributi verso altre casse, pensione differita, prosecuzione volontaria, eventuale totalizzazione, etc.); determinazione dell eventuale importo della pensione e del trattamento di fine servizio; Back office: predisposizione della documentazione necessaria per la liquidazione del trattamento di quiescenza con utilizzo dell applicativo PensioniS7 (Mod. PA04, foglio di calcolo, prospetto dati per Tfs o Mod. Tfr/1, file da inviare in posta elettronica alla competente sede ex Inpdap) oppure della procedura Web Passweb ; eventuale supporto all Ufficio Personale per la predisposizione degli atti amministrativi conseguenti la cessazione del rapporto di lavoro; Anci o altra Associazione di enti 250,00 più IVA. Altri Enti 300,00 più IVA; 2) Aggiornamento posizione assicurativa tramite procedura Web Passweb oppure predisposizione Mod. PA04 con applicativo PensioniS7. dipendenti fino a 5 anni di servizio nell ente committente: Anci o altra Associazione di enti 80,00 più IVA. Altri Enti 110,00 più IVA; dipendenti con altre 5 anni di servizio nell ente committente: Anci o altra Associazione di enti 100,00 più IVA. Altri Enti 130,00 più IVA; 3) Predisposizione modulistica per liquidazione Tfr: dipendenti fino a 5 anni di servizio nell ente committente: Anci o altra Associazione di enti 50,00 più IVA. Altri Enti 70,00 più IVA; dipendenti con oltre 5 anni di servizio nell ente committente: Anci o altra Associazione di enti 80,00 più IVA. Altri Enti 100,00 più IVA; 4) Applicazione benefici contrattuali e/o variazioni della posizione giuridico-economica personale successive alla cessazione: predisposizione della modulistica ai fini della riliquidazione del trattamento di quiescenza con l utilizzo dall applicativo PensioniS7 (Mod. PA04, foglio di calcolo, prospetto dati per Tfs o Mod. Tfr/1, file da inviare in posta elettronica alla competente sede ex Inpdap) oppure della procedura Web Passweb. Anci 80,00 più IVA. Altri Enti 110,00 più IVA; 5) Pratiche previdenziali particolari: in base alla specificità del problema proposto; Anci o altra Associazione di enti da 150,00 ad 250,00 più IVA. Altri Enti da 200,00 a 300,00 più IVA; 6) Corsi di formazione professionale: Anci o altra associazione di enti 700,00 a singola giornata (fino a 5 Enti). Altri Enti 900,00 a singola giornata (fino a 5 Enti);

4 Anci o altra Associazione di enti 1.000,00 a singola giornata (da 5 a 10 Enti). Altri Enti 1.200,00 a singola giornata (da 5 a 10 Enti); 7) Convenzioni annuali onnicomprensive: Anci o altra Associazione di enti 32,00 più IVA per ogni dipendente a tempo indeterminato in servizio alla data dell ultimo giorno del mese precedente la stipula della convenzione. Altri Enti 37,00 più IVA per ogni dipendente a tempo indeterminato in servizio alla data dell ultimo giorno del mese precedente la stipula della convenzione. La convenzione annuale prevede: supporto normativo e operativo (a mezzo telefono, fax o strumento informatico) all Ufficio personale per la soluzione dei problemi previdenziali che si possono presentare durante la convenzione; assistenza sul luogo di lavoro fino ad un massimo di 12 ore annue, raggruppabili in 3 giornate di 4 ore oppure in 4 giornate di 3 ore; predisposizione pratiche di pensione o previdenziali fino ad un massimo 10 pratiche. Le attività di cui al presente tariffario, dal punto 1 al punto 5, possono essere conferite all Ufficio associato con lettera di incarico professionale, previa accordo scritto tra le parti. L attività di cui al punto 6 del presente tariffario prevede, invece, la stipula di apposita convenzione tra l Ente committente e l ufficio associato. Il presente tariffario potrà essere rivisto in relazione ai nuovi e diversi adempimenti che gli Enti saranno tenuti a svolgere a seguito dell evoluzione normativa e operativa che la materia previdenziale sta subendo negli anni. Signa, 26 agosto 2013 Il Responsabile del procedimento f.to Dott.ssa Samanta Angioini Visti i pareri favorevoli resi in ordine alla regolarità tecnica e contabile della proposta sopra riportata, ed inseriti nella presente deliberazione a costituirne parte integrante e sostanziale, ai sensi dell art. 49 e 147 bis del D.Lgs , n. 267 e degli articoli 7 e 9 del regolamento comunale sui controlli interni, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 3 del (allegato 1). Con voti unanimi espressi in forma palese, DELIBERA 1) Di approvare, nel suo complesso ed in ogni sua parte, la proposta di deliberazione sopra riportata. 2) Di dichiarare il presente atto, con separata unanime votazione, immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, d.lgs. n. 267/2000.

5 IL PRESIDENTE f.to CRISTIANINI ALBERTO IL SEGRETARIO f.to PANDOLFINI MARCO La presente deliberazione è stata pubblicata all'albo Pretorio il 28/08/2013 per la durata di 15 giorni consecutivi ai sensi dell'art. 124, comma 1, del d.lgs. n. 267/2000. PER IL SEGRETARIO COMUNALE f.to L UFFICIO MESSI LA PRESENTE DELIBERAZIONE E' DIVENUTA ESECUTIVA IL GIORNO per decorrenza del termine di giorni 10 dalla pubblicazione (art. 134, comma 3, d.lgs. n. 267/2000) Signa, PER IL SEGRETARIO COMUNALE F.to U.O. AFFARI GENERALI Copia conforme all'originale in carta libera per uso amministrativo. Signa lì, U.O. AFFARI GENERALI Ai sensi dell art. 125 del d.lgs. n. 267/2000, la presente deliberazione è stata comunicata, in elenco, ai capigruppo consiliari in data. Ai fini dell esecuzione, copia del presente atto viene ricevuta dalle seguenti Unità Operative: U.O. PERSONALE data: Firma:

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 211 Seduta del 28/10/2013 All.12 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 121 Seduta del 20/06/2013 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 163 Seduta del 06/10/2014 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

COPIA. Seduta del 16/02/2015 All. 1

COPIA. Seduta del 16/02/2015 All. 1 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 22 Seduta del 16/02/2015 All. 1 OGGETTO: CONTRAZIONE ANTICIPAZIONE DI CASSA CON LA TESORERIA COMUNALE BANCA CARIGE ITALIA SPA ANNO 2015- ED UTILIZZO SOMME A

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 232 Seduta del 25/11/2013 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 46 Seduta del 20/03/2012 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 170 Seduta del 23/11/2015 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 74 Seduta del 30/04/2012 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 10 Seduta del 21/01/2013 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 138 Seduta del 08/07/2013 All.2 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 30 Seduta del 02/03/2015 All. 2 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 107 Seduta del 11/06/2012 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 98 Seduta del 15/06/2015 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Comune di Monzambano Provincia di Mantova C.A.P. 46040 (0376)800502 C.F.00159460203 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 del 02/07/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LO L'anno

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Numero 41 del 05/08/2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIALE E CONTRIBUTI DIRETTI

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 77 del 30/06/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO PER PROROGA

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-05-2013 n 37 Oggetto: Imposta sulla pubblicità e diritti pubbliche affissioni - Determinazione tariffe anno

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 58 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE (2014/2016) ED ELENCO ANNUALE 2014 ADOZIONE AI SENSI DEL

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2008 - norma 7.5 Certificato CSQ N. 9159.CMPD del 27/05/2010 T P43 MD04 Rev. 4 Processo trasversale a tutti i settori www.comune.paderno-dugnano.mi.it DELIBERAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 142 / 2010 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 30-Giugno-2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON SOC. ESCO BERICA

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale N 48 del 27/08/2015 OGGETTO: ADESIONE ALL'INIZIATIVA DI REGIONE LOMBARDIA "DOTE SPORT" L'anno duemilaquindici,

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 102 del 13/10/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: ADOZIONE PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 58 del 16.07.2015 OGGETTO: Contratto di locazione commerciale di un immobile di proprietà del Comune

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 5 DEL 27-01-2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 5 DEL 27-01-2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A NUMERO 5 DEL 27-01-2014 Oggetto: PIANO TRIENNALE COMUNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE ANNI 2013-2014 - 2015-2016. APPROVAZIONE. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

DELIBERA N 33 del 18/04/2013 DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N 33 del 18/04/2013 DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di RIGNANO SULL'ARNO Provincia di Firenze Ufficio Segreteria Piazza della Repubblica, 1 50067 Rignano sull Arno (Fi) Tel. 055/834781 - Fax 055/8348787 http://www.comune.rignano-sullarno.fi.it E-mail:affarigenerali@comune.rignano-sullarno.fi.it

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 191 Seduta del 08/10/2012 All. 3 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Deliberazione N.77 in data 22/07/2015 COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto:CONCESSIONE PATROCINIO AD ASSOCIAZIONE VOLONTARI OSPEDALIERI

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 99 del 29/09/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO PER L'OTTIMIZZAZIONE

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 162 Seduta del 06/10/2014 All. 2 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Deliberazione N.86 in data 02/09/2015 COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto:ESAME ED APPROVAZIONE SCHEMA NUOVA CONVENZIONE CON "INFASTRUTTURE

Dettagli

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia Albo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 OGGETTO : BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2015 - IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

COPIA. Provincia di PADOVA

COPIA. Provincia di PADOVA COPIA COMUNE DI CASTELBALDO Provincia di PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n.53 Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON LA PROVINCIA DI PADOVA PER ASSISTENZA IN MATERIA DI GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI CORNUDA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI CORNUDA PROVINCIA DI TREVISO COPIA Delibera N. 49 del 23/04/2015 COMUNE DI CORNUDA PROVINCIA DI TREVISO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E OGGETTO: SCADENZA CONCESSIONI DI LOCULI CIMITERIALI

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e ORIGINALE D E L I B E R A 5 2 D E L 2 2 / 0 5 / 2 0 1 4 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: COMODATO D'USO FIAT DUCATO ALLA ASD PALLAMANO MESTRINO. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013 Copia web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 76 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 263 / 2010 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 17-Novembre-2010 OGGETTO: RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO IMPRESA LEODARI PUBBLICITA

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COIA N. 219 del 26.11.2014 OGGETTO RINEGOZIAZIONE DETERMINAZIONI. MUTUI CONCESSI DALLA CASSA DD.. L anno duemilaquattordici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014 COMUNE DI MARZIO PROVINCIA DI VARESE Via Marchese Menefoglio n. 3 - CAP. 21030 - TEL 0332.727851 FAX 0332.727937 E-mail: info@comune.marzio.va.it PEC:comune.marzio@pec.regione.lombardia.it COPIA VERBALE

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 193 del 30.12.2013 OGGETTO:Proroga tecnica per la gestione del Servizio di Tesoreria comunale dal 01.01.2014 per il tempo strettamente necessario per

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 46 del Reg.

Dettagli

COMUNE DI CORNEDO VICENTINO

COMUNE DI CORNEDO VICENTINO COMUNE DI CORNEDO VICENTINO PR O V I N C I A D I V I C E N Z A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 128 di Reg. del 03/12/20130 L anno duemilatredici il giorno tre del mese di dicembre nella

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA DEL 11/10/2012 Del. Nr. 245 Prot. n. del Oggetto: Personale: approvazione programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2012-2014. FEDERICO

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 42 del 25-03-2013 immediatamente eseguibile Comunicata ai capigruppo consiliari il 05-06-2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale N. 24 Reg. Seduta del 07/05/2015 OGGETTO: PROGRAMMA NUOVI PROGETTI INTERVENTI, PREVISTO DALL ART. 3 COMMI 2-3 DEL

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 66 Reg. Data 20-09-13 Oggetto: Esenzione pagamento refezione scolastica nucleo familiare N.S. periodo ottobre

Dettagli

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Il Responsabile COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 28 OGGETTO: APPROVAZIONE OBIETTIVI ACCESSIBILITA'

Dettagli

COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra

COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra COPIA COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 49 del 21/07/2015 OGGETTO: BANDO GAL MISURA 322 SVILUPPO E RINNOVAZIONE DEI VILLAGGI AZIONE 1 INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 78 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 ED ELENCO ANNUALE 2015 MODIFICA DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE *** COPIA *** numero 38 del 31-03-2015 OGGETTO: DEFINIZIONE DELLE MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE ALL'OTTIMIZZAZIONE DELLA GESTIONE

Dettagli

COMUNE di ANDEZENO PROVINCIA di TORINO

COMUNE di ANDEZENO PROVINCIA di TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 43 / 2010 06/10/2010 OGGETTO: Approvazione convenzione per il servizio di assistenza e sorveglianza alunni alla mensa L anno 2010 addì sei del mese

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 178 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Prelevamento Fondo di Riserva e impegno di spesa per l assistenza, la manutenzione

Dettagli

C O M U N E D I I N V E R I G O

C O M U N E D I I N V E R I G O C O M U N E D I I N V E R I G O PROVINCIA DI COMO D E L I B E R A Z I O N E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E COPIA N 34 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE DELL'ADDIZIONALE

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 90 del 23/06/2015 OGGETTO: PATROCINIO ONEROSO ALLE ASSOCIAZIONI ANT AVIS E AIDO PER CENA DI BENEFICENZA. Pubblicata

Dettagli

COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova

COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova Via Gonzaga, 39 Centr: 0376/99101 Fax 0376/99102 Email: segreteria@comune.rivarolo.mn.it PEC: comune.rivarolo.mn@legalmail.it Sito WEB: http://www.comune.rivarolo.mn.it

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 117 del 28/07/2011 OGGETTO: FONDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FA 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI SCANSANO Provincia di Grosseto

COMUNE DI SCANSANO Provincia di Grosseto Provincia di Grosseto DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 12 DEL 10/01/2011 ORIGINALE OGGETTO: PROGETTO PRELIMINARE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA LOCALI MUSEO DI SCANSANO E REALIZZAZIONE IMPIANTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 9 / 2012 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 18 Gennaio - 2012 OGGETTO: DISPONIBILITA DELLA STRUTTURA DI COPERTURA DELLA

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 24 Luglio 2014 Verbale n. 48 COPIA OGGETTO: Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche

Dettagli

DELIBERAZIONE NR. 39 DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE NR. 39 DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE / COPIA COMUNE DI SOVER Provincia di Trento Piazza S. Lorenzo n. 12 38048 SOVER (TN) P.IVA e Cod. Fisc. 00371870221 Tel. 0461698023 Fax 0461698398 e-mail: segreteria@comunesover.tn.it PEFC/18-21-02/257

Dettagli

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 del 03.06.2013 OGGETTO: Progetto Interreg IV (Italia-Austria 2007-2013) La via per l efficienza

Dettagli

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 Comune di Zoagli Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO Li, 07-03-2013 IL SEGRETARIO COMUNALE COLLA

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 25/10/2011Nr. Prot. 19676 APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI MASSIMA DELL'IMPIANTO

Dettagli

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 142 DEL 24.09.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA GESTIONE E DELLA CONSERVAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 3 del 08/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 3 del 08/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 3 del 08/01/2015 Codice Ente: 10039 ORIGINALE Oggetto : INDIRIZZI ORGANIZZATIVI IN MERITO ALLA DIREZIONE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI. VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione nr. 141 in data 23/12/2015 COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CONVENZIONE CON LA SCUOLA DELL'INFANZIA PARITARIA

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 7 Ottobre 2014 Verbale N. 65 COPIA Oggetto: Esame ed approvazione progetto definitivo ed esecutivo dei lavori

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 del 26/01/2012 OGGETTO: ATTIVITA'

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 73 Reg. Data 27-09-13 Oggetto: Concessione residenza artistica presso la palestra della scuola dell'istituto

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sede: Piazza Roma n. 1 Tel. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codice Fiscale n. 82005670409 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CISLIANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CISLIANO Codice Ente 10966 DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Oggetto: Delibera numero 126 Adunanza del 17/12/2015 ADOZIONE DELLO SCHEMA DEL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016-2018

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 69 del 21/05/2013 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 82 del 26/05/2011 OGGETTO: AREA

Dettagli

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 189 DEL 30.12.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE PROGETTO 'CARTA IDENTITA' - DONAZIONE ORGANI'. L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Via V.Emanuele n. 3 CAP 24037 Cod.Fisc. /Part. IVA: 00382800167 Tel: 035-86.80.68 Fax: 035-86.80.68 COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Codice ente 10189 COPIA DELIBERAZIONE N. 11 in data: 07.03.2015

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno

Comune di Passignano sul Trasimeno Comune di Passignano sul Trasimeno Provincia di Perugia Verbale di deliberazione della Giunta Registro delibere di Giunta COPIA N. 135 OGGETTO: D. Lgs. n. 163/2006, art. 128, e D.M. del Ministero delle

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: L.R. N.45/95 MODIFICATA CON L.R. N.1/2004 - IMPIEGO DI DETENUTI IN SEMILIBERTÀ, AMMESSI AL LAVORO ALL ESTERNO, AFFIDATI IN PROVA AL SERVIZIO SOCIALE O IN DETENZIONE DOMICILIARE PER LAVORI SOCIALMENTE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 148 del 17/12/2014 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI. CONFERMA TARIFFE IN VIGORE PER L ANNO 2015.

Dettagli

COMUNE DI BARIANO PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARIANO PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARIANO PROVINCIA DI BERGAMO Deliberazione N. 113 Codice Ente 10021 C O P I A OGGETTO: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE APPROVAZIONE OBIETTIVI DI ACCESSIBILITÀ DEL SITO WEB PER

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento;

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento; N 307 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE DI SONDRIO E IL COMUNE DI MORBEGNO PER LA PRESTAZIONE DI MEDICO PEDIATRA PRESSO L ASILO NIDO PER IL PERIODO 1.1.2008/31.12.2008. L

Dettagli

Deliberazione Giunta Com.le

Deliberazione Giunta Com.le Numero Data Comune di Caravaggio 103 25/11/2014 Deliberazione Giunta Com.le Oggetto: D.LGS. 12/04/2006 N. 163 E IL DECRETO DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI 11 NOVEMBRE 2011. ADOZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 80 del 04/06/2013 OGGETTO: TARIFFE

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME PROVINCIA DI NAPOLI S T A Z I O N E D I C U R A, S O G G I O R N O E T U R I S M O COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 74 DEL 14/06/2013 OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - Copia 13 - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 13 Del 28.01.2009 OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2009. L anno duemilanove il giorno ventotto

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione N.157 in data 18/12/2013 COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto:ACCETTAZIONE EREDITA' DELLA SIG.RA LEOPOLDA PESSINA - PRESA

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 1 del 13/01/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA ROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIALE Il Responsabile COIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 6 del 14/02/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE

Dettagli

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Cevo Provincia di Brescia Originale CODICE ENTE 10301 DELIBERAZIONE N 38 del22/06/2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL ASSOCIAZIONE CULTURALE

Dettagli

COMUNE DI AGRA Provincia di Varese

COMUNE DI AGRA Provincia di Varese COMUNE DI AGRA Provincia di Varese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 31 del 09-04-2013 Oggetto: AGGIORNAMENTO INVENTARIO DEI BENI COMUNALI AL L'anno duemilatredici il giorno nove del

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 06-08-2012 C O P I A Oggetto: Assunzione, ai sensi della legge n.68/99, del signor Petruzziello Luigi. L'anno

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 721 Reg. Pubblicazioni N. 116 Registro Deliberazioni del 26-10-2015 OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO 163/2006 E S.M.I: ADOZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 31 Reg. Delib. Oggetto: TARIFFE PER LE CONCESSIONI E I SERVIZI CIMITERIALI PER L'ANNO 2014. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - Copia 6 - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 6 Del 14.01.2009 OGGETTO: ATTIVAZIONE NUOVO SERVIZIO: PROGETTO SGATE SISTEMA DI GESTIONE DELLE AGEVOLAZIONI SULLE

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 265 del 27/11/2013 OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER SPESE FUNERARIE. L'anno 2013, il giorno ventisette del mese

Dettagli

COMUNE DI CORNUDA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI CORNUDA PROVINCIA DI TREVISO COPIA Delibera N. 72 del 11/06/2015 COMUNE DI CORNUDA PROVINCIA DI TREVISO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE PER CONCESSIONI

Dettagli