LABORATORIO DI UNCINETTO. Maglia Bassa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LABORATORIO DI UNCINETTO. Maglia Bassa"

Transcript

1 LABORATORIO DI UNCINETTO Maglia Bassa Per prima cosa infilate l'uncinetto nella catenella (1) portate fuori un cappio, prendete un cappio sull'uncinetto e chiudete i cappi lasciati in sospeso (2) Avete realizzato la prima maglia bassa (3) ora ripetete i passaggi 1-2 fino alla fine della catenella (4) Maglie Basse prese insieme 1 2 Per realizzare più maglie basse prese insieme non dovete chiuderle dopo aver preso il primo cappio, prendete ancora più cappi secondo quante maglie

2 dovete lavorare insieme. L'esempio sopra mostra 2 maglie prese insieme, l'esempio sotto invece tre maglie prese insieme. 1 2 Maglia Mezza Alta Per realizzare una maglia mezza alta prima di tutto prendiamo un cappio sull'uncinetto (1) poi infiliamo l'uncinetto nella catenella di base (2) far uscire un cappio (3) prendete un nuovo cappio (4) e chiudete con quest'ultimo tutti quelli che avete in sospeso sull'uncinetto (5) e poi si ricomincia (6) Maglia Alta

3 Accavallare un cappio sull'uncinetto infilarlo nella catenella sottostante (1) estrarre un altro cappio, prenderne una altro e con quest'ultimo chiudere i primi due in sospeso sull'uncinetto (2). Prendere di nuovo un cappio e chiudere con questo gli ultimi due cappi rimasti in sospeso (3), ricominciare poi da capo (4) Maglia Alta Doppia Si arrotola due volte il filo sull'uncinetto prima di iniziare (1) poi si infila l'uncinetto nella catenella e si tira fuori un cappio, poi si accavalla ancora il filo sull'uncinetto e si chiude i primi due cappi lasciati in sospeso sull'uncinetto (2) Si accavalla di nuovo il filo sull'uncinetto e con questo si chiudono altri due cappi in sospeso sull'uncinetto (3) ed infine si accavalla ancora un filo sull'uncinetto e si chiudono gli ultimi due cappi (4) e poi si ricomincia. Maglia Alta Tripla...

4 Si inizia accavallando per tre volte il filo sull'uncinetto (1) poi si infila l'uncinetto nella catenella sottostante si tira fuori un cappio, si accavalla il filo sull'uncinetto (2) e con quest'ultimo si chiudono due cappi in sospeso (3) si accavalla di nuovo un filo e con questo si chiudono altri due cappi in sospeso, si accavalla di nuovo e si chiudono tutte le maglie in sospeso sull'uncinetto, e poi si ricomincia (4) Maglia alta quadrupla e oltre Le maglie alte quadruple, quintuple e sestuple si eseguono accavallando altrettanti fili sull'uncinetto all'inizio(1-2-3) e si chiudono le maglie in sospeso sempre di due in due. Maglie Alte Chiuse insieme

5 Per chiudere insieme delle maglie alte, si lasciano in sospeso gli ultimi due cappi e si inizia un altra m. alta e con l'ultima chiusura della di questa maglia alta si prendono anche i cappi lasciati in sospeso della prima maglia. Maglie alte doppie chiuse insieme Si eseguono nello stesso modo della maglia alta, anche qui si lascia in sospeso solo l'ultimo cappio della prima maglia. Punto a Y rovesciata Questo punto di solito si usa per unire piu' elementi tra loro Iniziare mettendo 2 cappi sull'uncinetto come se si lavorasse una maglia altissima, saltare alcune maglie di base (1), puntare l'uncinetto e chiudere i primi due cappi (2), poi lasciando in sospeso gli altri cappi, saltare due maglie di base e lavorare una maglia alta (3) 4 5

6 Poi chiudere a due a due le maglie lasciate in sospeso (4-5) poi lavorare 3 catenelle e ricominciare dal primo punto. Punto a X Questo punto di solito si usa per unire piu' elementi tra loro Iniziare a lavorare una maglia altissima ( ) Non chiuderla tutta ma solo fino a meta' (4) dopo di che lasciare in sospeso e lavorare una magli alta saltando 2 maglie di base (5) chiudere questa maglia alta senza lasciare cappi in sospeso (6-7) Chiudere i cappi lasciati in sospeso della prima maglia altissima (8-9) Lavorare 2 catenelle e poi eseguire una maglia alta (10) puntando nel punto di incrocio delle maglie appena lavorate e chiudere il tutto (11).

7

COMPLETO ROSA. Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi

COMPLETO ROSA. Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi COMPLETO ROSA Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi Taglia 1 e (4-6 mesi) nel caso di un'unica indicazione questa si riferisce ad entrambe le misure OCCORRENTE: circa 250 gr. Di filato lana

Dettagli

Leggere bene le istruzioni fino alla fine delle fasi per la scelta dei petali da eseguire.

Leggere bene le istruzioni fino alla fine delle fasi per la scelta dei petali da eseguire. 1 Leggere bene le istruzioni fino alla fine delle fasi per la scelta dei petali da eseguire. Sarà importante stringere bene ad ogni giro per avere un effetto bombato alla fine. Infilare 10 R11 colore A

Dettagli

Autunno Inverno 2014/2015 Rivista n. 28-2014 L ABC DEL LAVORO A MAGLIA

Autunno Inverno 2014/2015 Rivista n. 28-2014 L ABC DEL LAVORO A MAGLIA Autunno Inverno 2014/2015 Rivista n. 28-2014 L ABC DEL LAVORO A MAGLIA TERMINI UTILIZZATI Accavallata (acc.): Passare 1 m. sul ferro destro senza lavorarla, prendendola a dir. e tenendo il filo dietro

Dettagli

Autunno Inverno 2013/2014 Rivista n. 25-2013

Autunno Inverno 2013/2014 Rivista n. 25-2013 Autunno Inverno 2013/2014 Rivista n. 25-2013 ABC della Maglia : è indispensabile per la buona riuscita del lavoro. Se non diversamente indicato nella spiegazione, avviare una decina di maglie corrispondente

Dettagli

Skadi By Erika Neitzke Traduzione di B.Ajroldi per www.tricotting.com

Skadi By Erika Neitzke Traduzione di B.Ajroldi per www.tricotting.com Occorrente: 2 [2, 3, 3] matasse di filato cascade Yarn venezia (200m x 100 gr) colore grigio 1 matassa di filato color lavanda In totale da 601 801 m di filato Ferri circolari 4mm con cavo da 60 cm Gioco

Dettagli

Borsa Italia, seconda metà del secolo XVI altezza cm 19, diametro 20 ca. Proprietà: Palazzo Madama - Museo Civico d'arte Antica, 1272/T

Borsa Italia, seconda metà del secolo XVI altezza cm 19, diametro 20 ca. Proprietà: Palazzo Madama - Museo Civico d'arte Antica, 1272/T Borsa Italia, seconda metà del secolo XVI altezza cm 19, diametro 20 ca. Proprietà: Palazzo Madama - Museo Civico d'arte Antica, 1272/T La borsa è in velluto di seta tagliato unito di colore cremisi, ricamata

Dettagli

Custodia per cellulare

Custodia per cellulare Istruzioni Necessario: Macchina da cucire 2 pezzi di stoffa (4,5" x 13") (11,4 cm x 33 cm) 1 pezzo di imbottitura adesiva 2,5" (6,4 cm) di elastico sottile 1 bottone colorato Forbici Spilli Modelli forniti

Dettagli

Il mio regalo per il WWF

Il mio regalo per il WWF WWF Svizzera Concorso lavoro a maglia Casella Postale 8010 Zurigo Il mio regalo per il WWF Numero federe per borsa dell acqua calda: N. socio: Signora Signor Cognome: Nome: Via/N.: NPA/Località: Tel.:

Dettagli

PUNTI PRINCIPALI ALL UNCINETTO

PUNTI PRINCIPALI ALL UNCINETTO associazione artistica culturale PUNTI PRINCIPALI ALL UNCINETTO CATENELLA IL PRIMO PUNTO IMPORTANTE PER FARE L UNCINETTO INIZIAMO AD APPRENDERE IL PRIMO PUNTO BASE PER IMPARARE A CREARCI QUALCOSA CON L'UNCINETTO,I

Dettagli

Schema cuore a uncinetto:

Schema cuore a uncinetto: Schema cuore a uncinetto: CUORE a uncinetto Spiegazioni: - avviare 5 catenelle e chiuderle a cerchio. Giro 1: 3 catenelle 2 punti alti 2 catenelle 3 punti alti 3 catenelle 3 punti alti 2 catenelle 3 punti

Dettagli

CATENELLE SI o NO. Catenelle a inizio giro, inizio riga, nei cambi colore: tutte le alternative. Cominciamo!

CATENELLE SI o NO. Catenelle a inizio giro, inizio riga, nei cambi colore: tutte le alternative. Cominciamo! Rendi professionali i tuoi lavori: i 10 trucchi essenziali in questo pianeta di uncinettatrici c'è un mondo da imparare. diventa una delle migliori in pochi passi! TRUCCHI TECNICI Come cambiare colore

Dettagli

I...Imbragature ABC Guldmann

I...Imbragature ABC Guldmann I..........Imbragature ABC Guldmann I.........Imbragature ABC Guldmann Codice Articolo xxxxx-xxx ACTIVE Micro Plus Poliestere Dimensione: XS-XXL ACTIVE Trainer Poliestere Dimensione: Kid (bambino) -XXL

Dettagli

Installazione di OwnCloud per Qualibus WEB

Installazione di OwnCloud per Qualibus WEB Cod. I 06 28 Rev. 4 Data: 03/08/2015 Pagina 1 di 10 Sommario 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 2. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ... 2 2.1 CREAZIONE CARTELLE SUL VOSTRO PC PER LA SINCRONIZZAZIONE DEI FILE...

Dettagli

LA PIRAMIDE DEL MOVIMENTO: educhiamo gli schemi motori di base per ottenere abilità motorie. LEZIONE bambini 6/8 anni

LA PIRAMIDE DEL MOVIMENTO: educhiamo gli schemi motori di base per ottenere abilità motorie. LEZIONE bambini 6/8 anni LA PIRAMIDE DEL MOVIMENTO: educhiamo gli schemi motori di base per ottenere abilità motorie LEZIONE bambini 6/8 anni ( adattamento allo spazio) Muoversi liberamente nella palestra palleggiando, Cambiare

Dettagli

14SH644 14SH654. Manuale di Istruzioni ( TAGLIA CUCE 3.4. FILI) (TAGLIA CUCE 3.4 FILI CON DIFFERENZIALE)

14SH644 14SH654. Manuale di Istruzioni ( TAGLIA CUCE 3.4. FILI) (TAGLIA CUCE 3.4 FILI CON DIFFERENZIALE) 14SH644 14SH654 ( TAGLIA CUCE 3.4. FILI) (TAGLIA CUCE 3.4 FILI CON DIFFERENZIALE) Manuale di Istruzioni INDICE Pagina 1. Selezione dei punti... 5 2. Tabella di riferimento... 6 3. Accessori... 7 4.

Dettagli

COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI

COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI COPERTINA PER NEONATO CON GATTINI Le misure fornite sono per una copertina da culla, le cui dimensioni sono 60 x 74 cm. Materiali: - un pezzo di stoffa azzurra di circa 50 x 60 cm (base del pannello centrale)

Dettagli

SPALLE ESERCIZI DI FISIOTERAPIA

SPALLE ESERCIZI DI FISIOTERAPIA SPALLE ESERCIZI DI FISIOTERAPIA Esercizi di fisioterapia Gli esercizi descritti in questo opuscolo sono consigliati ai pazienti affetti da patologie delle spalle (periartriti, esiti di intervento, esiti

Dettagli

Il mio regalo per il WWF

Il mio regalo per il WWF WWF Svizzera Concorso lavoro a maglia Casella Postale 8010 Zurigo Il mio regalo per il WWF Numero federe per borsa dell acqua calda: N. socio: Signora Signor Cognome: Nome: Via/N.: NPA/Località: Tel.:

Dettagli

Cuor di Ricamo. Ricama un cuore per Cuore di Maglia. A cura di Stefania Bressan

Cuor di Ricamo. Ricama un cuore per Cuore di Maglia. A cura di Stefania Bressan Cuor di Ricamo Ricama un cuore per Cuore di Maglia A cura di Stefania Bressan Cuore di Maglia riscalda e coccola i bimbi dei reparti di Terapia Intensiva Neonatale in tutta Italia, grazie alle mani operose

Dettagli

CARDIGAN A PUNTO SEME E CAPPELLINO

CARDIGAN A PUNTO SEME E CAPPELLINO CARDIGAN A PUNTO SEME E CAPPELLINO Taglia 6-12 OCCORRENTE: circa 250 gr. di filato lana o cotone da lavorare con i ferri 3,25-3,5 mm ferri dritti 3 e 3,5 mm un paio di spille per posizionare le maglie

Dettagli

BATTERIE & GESTIONE ENERGETICA

BATTERIE & GESTIONE ENERGETICA C A P I T O L O T R E BATTERIE & GESTIONE ENERGETICA In questo capitolo, imparerete le basi della gestione energetica e sapere come prolungare la vita delle batterie. 3-1 In questo capitolo, imparerete

Dettagli

Lista controllo Gru di cantiere

Lista controllo Gru di cantiere Lista controllo Gru di cantiere Potete affermare di lavorare in condizioni di sicurezza con le gru di cantiere? Trasportare carichi con una gru può essere molto pericoloso per le persone che si trovano

Dettagli

Laboratorio di perline

Laboratorio di perline di: Mavale PERCORSI DIDATTICI Laboratorio di perline scuola: Cremona area tematica: Arte e creatività pensato per: 10-14 anni ABILITÀ - Utilizzare in modo consapevole e adeguato materiali, mezzi e tecniche

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

DIGITAL NET. BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o FILARE a COMPLETO CONTROLLO DIGITALE con AGC I ISTRUZIONI MONTAGGIO

DIGITAL NET. BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o FILARE a COMPLETO CONTROLLO DIGITALE con AGC I ISTRUZIONI MONTAGGIO DIGITAL NET 10 20 10 1 METRO 2 RAGGI DIRETTI o 4 INCROCIATI 15 1,5 METRI 3 RAGGI DIRETTI o 7 INCROCIATI 20 2 METRI 4 RAGGI DIRETTI o 10 INCROCIATI BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o

Dettagli

BIANCO E BLU. L autunno e l inverno sono alle porte e per chi di noi ama i lavori creativi, i nuovi progetti rendono più gradevoli le ore senza sole.

BIANCO E BLU. L autunno e l inverno sono alle porte e per chi di noi ama i lavori creativi, i nuovi progetti rendono più gradevoli le ore senza sole. SOMMRIO PREFZIONE INCO E LU ngelo con i pattini Patchwork grazioso Palle patchwork con pentagoni Tovaglietta con esagoni Federa patchwork Quilt patchwork increspato Pattini decorativi DOLCE NTLE Orsi polari

Dettagli

Settimana 9. Punti. Filati. Suggerimenti e Trucchi. Uncinetto. Schema

Settimana 9. Punti. Filati. Suggerimenti e Trucchi. Uncinetto. Schema Settimana 9 Punti cat. - catenella m.b. maglia bassa m. bass. magli a bassissima punto Filati Vedi tabella dei colori Suggerimenti e Trucchi Se trovi difficile tenere il conto delle righe (per esempio,

Dettagli

A B C D E F 1. Ora per rendere più pratico l'esempio, inserisci alcuni dati di esempio come da tabella. A B C D E F 1

A B C D E F 1. Ora per rendere più pratico l'esempio, inserisci alcuni dati di esempio come da tabella. A B C D E F 1 PRIMI PASSI PER CREARE UN MODELLO FATTURA CON EXCEL Prima di tutto devi preoccuparti di inserire le colonne fondamentali per una fattura. L'intestazione, il destinatario e gli altri dati, potranno essere

Dettagli

Wushu Union of Italy PERCORSO DRAGONE. Ideato e realizzato dal Wushu Union of Italy - Dicembre 2012 - Tutti i diritti sono riservati

Wushu Union of Italy PERCORSO DRAGONE. Ideato e realizzato dal Wushu Union of Italy - Dicembre 2012 - Tutti i diritti sono riservati Wushu Union of Italy PERCORSO DRAGONE 1 Il cavallo selvaggio galoppa nella foresta 2 La tigre irrompe nel tempio 3 Il monaco chiude la porta 4 La tigre attraversa il fiume impetuoso 5 Il vento muove i

Dettagli

CALENDARIO. Eventi scolastici

CALENDARIO. Eventi scolastici CALENDARIO In questa menù del pannello di amministrazione vengono gestiti gli eventi scolastici inserendo le date e gli orari degli eventi in modo da visualizzarli nel blocco CALENDARIO del sito e all'interno

Dettagli

Completino cotone ecrù ferri n.3 / 3,5mm- 1 ferretto per trecce cotone bio Sesia gr bottoncini ago lana. tgl. 6 mesi

Completino cotone ecrù ferri n.3 / 3,5mm- 1 ferretto per trecce cotone bio Sesia gr bottoncini ago lana. tgl. 6 mesi Completino cotone ecrù ferri n.3 / 3,5mm- 1 ferretto per trecce cotone bio Sesia gr. 150-200 9 bottoncini ago lana tgl. 6 mesi punti e tecniche impiegate: maglia rasata costa (2 dir- 2 rov) per i bordi

Dettagli

Montaggio luci di cortesia negli sportelli

Montaggio luci di cortesia negli sportelli Montaggio luci di cortesia negli sportelli Premessa: Il lavoro è molto semplice, ma l attenzione maggiore va data allo smontaggio e al montaggio della macchina. Vi consiglio di eseguire il lavoro con calma

Dettagli

ESERCIZI PER TUTTI I GIORNI PER CONTINUARE A PRENDERSI CURA DELLA PROPRIA SCHIENA. Per le foto ringraziamo Nicoletta VERGARO

ESERCIZI PER TUTTI I GIORNI PER CONTINUARE A PRENDERSI CURA DELLA PROPRIA SCHIENA. Per le foto ringraziamo Nicoletta VERGARO ASL 4 CHIAVARESE DIPARTIMENTO della RIABILITAZIONE e della DISABILITA Direttore: Dott.ssa Valeria LEONI S.C. MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA A cura di: Mirella DEFILIPPI - Sonia CERETTO CASTIGLIANO - Alice

Dettagli

CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA

CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA GIRELLINA Le istruzioni per la GIRELLINA come quella in figura che ha la testina di lana e stoffa ti vengono inviate, sempre gratuitamente, se sei già iscritta/o

Dettagli

divertire USCITA ALTA

divertire USCITA ALTA INTRODUZIONE In questo mio piccolo e modesto pensiero di lavoro, vorrei farvi partecipi della mia realtà (oppure da condividere), dove essendo l unico nella mia zona che si preoccupa della cura tecnica

Dettagli

Prima dell installazione. Esploso GX1200/2200. Esploso pag. 2. Ordine di imballaggio pag. 3. Istruzioni assemblaggio pag. 4-13

Prima dell installazione. Esploso GX1200/2200. Esploso pag. 2. Ordine di imballaggio pag. 3. Istruzioni assemblaggio pag. 4-13 Manuale Utente Prima dell installazione Esploso pag. 2 Esploso GX1200/2200 Ordine di imballaggio pag. 3 Istruzioni assemblaggio pag. 4-13 Pannello di controllo pag. 14-15 Istruzioni per la sicurezza pag.

Dettagli

Scopo del Gioco. Componenti

Scopo del Gioco. Componenti Scopo del Gioco I Ruggenti Anni Venti, furono un decennio di prosperità economica e culturale. Invia la tua gente nei diversi distretti per fare soldi con il contrabbando di alcool, il gioco d'azzardo,

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 2.1 POSSIBILI ERRORI IN FASE DI FIRMA... 6 2.1.1 Errore di inserimento della OTP... 6 2.1.2 Scadenza della OTP... 7 3 IMPOSTAZIONI

Dettagli

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Misure: 191 x 141 cm Cod. serie: Data di produzione: Cod. fornitura: Istruzione di montaggio L 28 MILANO 2 Planimetria

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA RIGENERAZIONE HP 22, 28, 57, 58, 59, 100, 110, 342, 343, 344, 348, 300, 300XL, 301, 301XL, 351, 351XL, 901, 901XL

ISTRUZIONI PER LA RIGENERAZIONE HP 22, 28, 57, 58, 59, 100, 110, 342, 343, 344, 348, 300, 300XL, 301, 301XL, 351, 351XL, 901, 901XL ISTRUZIONI PER LA RIGENERAZIONE HP 22, 28, 57, 58, 59, 100, 110, 342, 343, 344, 348, 300, 300XL, 301, 301XL, 351, 351XL, 901, 901XL 1. Coprite l'area di lavoro con vari fogli di giornale in caso di fuoriuscite

Dettagli

Istruzioni Rigenerazione Cartucce Plotter Canon Serie 1431

Istruzioni Rigenerazione Cartucce Plotter Canon Serie 1431 Istruzioni Rigenerazione Cartucce Plotter Canon Serie 1431 Il Microchip Queste cartucce sono dotate di microchip. Il microchip permette di identificare alla stampante la cartuccia e dal momento il cui

Dettagli

Cappello. Michelle. Maglia e Uncinetto. di Marianna Benigni

Cappello. Michelle. Maglia e Uncinetto. di Marianna Benigni Cappello Michelle Maglia e Uncinetto di Marianna Benigni Tecniche: Maglia: Avvio e chiusura del lavoro Punto coste 1/1 (1 maglia dritta, 1 maglia rovescia) Maglia rasata (1 ferro a dritto,1 ferro a rovescio)

Dettagli

Milano Movimento Gioco Sport 2007-2008

Milano Movimento Gioco Sport 2007-2008 Milano Movimento Gioco Sport 2007-2008 1 1^- 2^ ELEMENTARE Il percorso ginnico individuale Giocatori: Tutti gli alunni si mettono in fila ed uno alla volta eseguono il percorso tracciato Campo di gioco:

Dettagli

AGHI PER LA LAVORAZIONE DEL CUOIO CUCITURE PERFETTE PER TUTTI I CAMPI DI APPLICAZIONE

AGHI PER LA LAVORAZIONE DEL CUOIO CUCITURE PERFETTE PER TUTTI I CAMPI DI APPLICAZIONE info INFORMAZIONE TECNICA SEWING 15 AGHI PER LA LAVORAZIONE DEL CUOIO CUCITURE PERFETTE PER TUTTI I CAMPI DI APPLICAZIONE La lavorazione del cuoio è una delle più antiche arti artigiane. Al giorno d oggi,

Dettagli

Manuale del Nuovo portale Soci Cassamutua:

Manuale del Nuovo portale Soci Cassamutua: Manuale del Nuovo portale Soci Cassamutua: Sommario Manuale del Nuovo portale Soci Cassamutua:... 1 NOTE IMPORTANTI DA LEGGERE PRIMA DI REGISTRARSI... 2 (1) Registrazione dati di chi è già socio Cassamutua:...

Dettagli

Tutorial: Le Rouge et le Noir Ring Created by Ellad2 www.ellad2.com www.ellad2.etsy.com

Tutorial: Le Rouge et le Noir Ring Created by Ellad2 www.ellad2.com www.ellad2.etsy.com Tutorial: Le Rouge et le Noir Ring Created by Ellad2 www.ellad2.com www.ellad2.etsy.com Questo tutorial vi mostrera passo per passo come realizzare questo bellissimo anello. Materiale occorrente: - Miyuki

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA Le serrature ComboGard Pro possono venire configurate utilizzando un software di installazione ComboGard Pro o una serie di comandi della tastiera. Questo documento contiene le istruzioni relative alla

Dettagli

GESTIONE PRESENZE. IS357_03_01 Lettera aggiornamento RP - Gestione Presenze vers. 08.00.00

GESTIONE PRESENZE. IS357_03_01 Lettera aggiornamento RP - Gestione Presenze vers. 08.00.00 IS357_03_01 Lettera aggiornamento RP - Gestione Presenze vers. 08.00.00 GESTIONE PRESENZE OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione Presenze dalla versione 07.17.xx alla versione 08.00.00 Nell inviarvi

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedure adatte a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 7 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

Montaggio video. La "composizione" avviene attraverso tagli e unioni per mezzo di attrezzature meccaniche (come la moviola)

Montaggio video. La composizione avviene attraverso tagli e unioni per mezzo di attrezzature meccaniche (come la moviola) Montaggio video Il montaggio è la principale fase della cosiddetta post-produzione di un filmato, durante la quale il materiale disponibile è visionato, analizzato e ricomposto in base ad esigenze narrative,

Dettagli

SALIX SOFTWARE SPECIFICO PER LA GESTIONE DELLE ASSOCIAZIONI DI PUBBLICA ASSISTENZA GUIDA DEL PROGRAMMA DEL

SALIX SOFTWARE SPECIFICO PER LA GESTIONE DELLE ASSOCIAZIONI DI PUBBLICA ASSISTENZA GUIDA DEL PROGRAMMA DEL SALIX SOFTWARE SPECIFICO PER LA GESTIONE DELLE ASSOCIAZIONI DI PUBBLICA ASSISTENZA GUIDA DEL PROGRAMMA DEL SINCRONIZZATORE DEL DATABASE CROCE BIANCA MILANO Salix Alba Salice Bianco Salix Guida del sincronizzatore

Dettagli

Claudia Porta. Come realizzare una. Bambola Waldorf. Cartamodello e istruzioni per bambola, maglia, pantaloni e pannolino

Claudia Porta. Come realizzare una. Bambola Waldorf. Cartamodello e istruzioni per bambola, maglia, pantaloni e pannolino Claudia Porta Come realizzare una Bambola Waldorf Cartamodello e istruzioni per bambola, maglia, pantaloni e pannolino 1 2 3 Le bambole Waldorf sono bambole di stoffa morbide e semplici, realizzate a mano

Dettagli

I GIOCHI DI IERI PREMESSA

I GIOCHI DI IERI PREMESSA I GIOCHI DI IERI PREMESSA Alcuni ragazzi dell'istituto Maggiolini (Giovanni Pirrò Simone Mercuri Daniele Re Sartò Riccardo Bernardini), nell'ambito dello stage presso il Comune di Parabiago Ecomuseo del

Dettagli

MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI

MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI MITA - DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO PER PNEUMATICI A T T E N Z I O N E!! DISPOSITIVO ANTISLITTAMENTO SOLO PER PNEUMATICI CON SCANALATURA CIRCOLARE REGOLARE SUL BATTISTRADA DI LARGHEZZA MINIMA 6mm E PROFONDITÀ

Dettagli

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che Alimentatori cinesi, non tutti sanno che di Roberto IS0GRB Ho acquistato di recente 3 alimentatori cinesi da 30A e uno da 50A mi e' stato regalato dal collega Salvatore IS0XGA perche' troppo rumoroso.

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

I TUTORI. I tutori vanno creati la prima volta seguendo esclusivamente le procedure sotto descritte.

I TUTORI. I tutori vanno creati la prima volta seguendo esclusivamente le procedure sotto descritte. I TUTORI Indice Del Manuale 1 - Introduzione al Manuale Operativo 2 - Area Tutore o Area Studente? 3 - Come creare tutti insieme i Tutori per ogni alunno? 3.1 - Come creare il secondo tutore per ogni alunno?

Dettagli

Creazione di un modello di fattura. Parte prima Creazione di un prototipo

Creazione di un modello di fattura. Parte prima Creazione di un prototipo info@ecs-software.it Corso di Excel Avanzato Esercizitazione pratica Creazione di un modello di fattura Parte prima Creazione di un prototipo Prima di tutto occorre realizzare una struttura portante per

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del rack

Istruzioni per l'installazione del rack Istruzioni per l'installazione del rack Riesaminare la documentazione fornita con il cabinet rack per informazioni sulla sicurezza e il cablaggio. Prima di installare il server in un cabinet rack, riesaminare

Dettagli

CUCITURA A PUNTI ZIGZAG

CUCITURA A PUNTI ZIGZAG CUCITURA A PUNTI ZIGZAG Portare la rotella di selezione del punto su B. Funzione della rotella larghezza punto La larghezza massima del punto zigzag per la cucitura a punti zigzag è 5, tuttavia, è possibile

Dettagli

Dispensedi Outlook. Via Paleologi, 22

Dispensedi Outlook. Via Paleologi, 22 Accreditamento Regione Piemonte Sede operativa di formazione professionale Organismo: certificato nr. 098/001 ER 0988/2003 ES-0988/2003 ISO 9001:2000 Dispensedi Outlook CampusLab - Agenzia Formativa Sede

Dettagli

Facilissimo Knit d Crochet

Facilissimo Knit d Crochet SOTTOPIATTI PORCELLANA Facilissimo Knit d Crochet SOTTOPIATTI PORCELLANA Difficoltà: Media Occorrente : (per 2 sottopiatti e 2 sottobicchieri) g 250 di filato Porcellana di Miss Tricot Filati Col. Porpora

Dettagli

Guida operativa per effettuare gli aggiornamenti con NextUpdate

Guida operativa per effettuare gli aggiornamenti con NextUpdate Guida operativa per effettuare gli aggiornamenti con NextUpdate. Operazioni preliminari: Esca da tutti gli applicativi TeamSystem (compresi eventuali colleghi che utilizzano tali procedure). Faccia una

Dettagli

Foglie d'inverno. di Alice Daino. Occorrente:

Foglie d'inverno. di Alice Daino. Occorrente: Foglie d'inverno di Alice Daino (Aggiornato al 7 aprile 2009) Occorrente: 1 gomitolo di Filitaly-Lab Piura (50 gr per 400 metri) in colore 2321 1 uncinetto n 3.25 mm 1 uncinetto n 3.75 mm Queste misure

Dettagli

In realtà la vera domanda e : Come posso fare ad ottenere tutte quelle rivoluzioni?, ma la risposta ad entrambe le domande e la stessa.

In realtà la vera domanda e : Come posso fare ad ottenere tutte quelle rivoluzioni?, ma la risposta ad entrambe le domande e la stessa. Nella quarta parte di questi quattro articoli, andrò a rispondere alla domanda che mi viene posta più frequentemente: Come fanno i Professionisti ad ottenere tutte quelle rivoluzioni? In realtà la vera

Dettagli

-PROCEDURA RIMOZIONE VIRUS E SPYWARE Istruzioni a cura del supporto tecnico CSBNO

-PROCEDURA RIMOZIONE VIRUS E SPYWARE Istruzioni a cura del supporto tecnico CSBNO -PROCEDURA RIMOZIONE VIRUS E SPYWARE Istruzioni a cura del supporto tecnico CSBNO La seguente è una guida pensata per tentare la pulizia e rimozione di virus e altri programmi dannosi da pc che risultano

Dettagli

Come io preparo le punte da danza by Monica MicioGatta fabuland@gmail.com

Come io preparo le punte da danza by Monica MicioGatta fabuland@gmail.com Come io preparo le punte da danza by Monica MicioGatta fabuland@gmail.com In rete ci sono alcuni tutorial su come preparare le punte, ma niente di davvero specifico. Ho deciso di creare questo tutorial

Dettagli

COSTRUIRE Le schede di lavoro

COSTRUIRE Le schede di lavoro A. Mastromarco, A scuola: giocare, costruire, fare per... imparare l italiano con il metodo TPR! 0 Ill frullllato rosa Completa il comando: collega con una freccia e poi scrivi sui puntini la parola che

Dettagli

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

F24 Online - Istruzioni

F24 Online - Istruzioni F24 Online - Istruzioni 1. Installazione del programma Per prima cosa si deve verificare, se sul PC si ha i diritti per l'installazione del programma! Per poter installare il programma F24 Online, si deve

Dettagli

SETTORE TECNICO F.I.G.C.

SETTORE TECNICO F.I.G.C. SETTORE TECNICO F.I.G.C. CORSO MASTER 200-2005 TESI CARATTERISTICHE DEI TRE CENTROCAMPISTI IN UN CENTROCAMPO A TRE Relatore: Prof. Franco FERRARI Candidato: Massimiliano ALLEGRI Coverciano 7 luglio 2005

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

ORGANIZZATORE PER BORSA GRANDE

ORGANIZZATORE PER BORSA GRANDE ORGANIZZATORE PER BORSA GRANDE Lavorando a circa cinquanta chilometri da dove vivo, la borsa risulta per me è essere uno strumento di sopravvivenza! Dentro di essa deve trovare spazio tutto ciò che ipoteticamente

Dettagli

lanciare il collegamento e alla finestra di log scrivere admin con eventuale password. Vedi sotto

lanciare il collegamento e alla finestra di log scrivere admin con eventuale password. Vedi sotto SOMMARIO 1. Preparazione del collegamento a IdmNext.exe pag. 2 2. Loggarsi nel pannello come Admin pag. 3 3. La gestione accounts Insegnanti pag. 4 4. La creazione di una chiave Usb pag. 5 5. Gli Strumenti

Dettagli

Ricamina al mare. Necessario 4 pezzi di tessuto 140*20 cm di seguito nominati con A e B le parti ricamate C e D le parti non ricamate

Ricamina al mare. Necessario 4 pezzi di tessuto 140*20 cm di seguito nominati con A e B le parti ricamate C e D le parti non ricamate Ricamina al mare Necessario 4 pezzi di tessuto 140*20 cm di seguito nominati con A e B le parti ricamate C e D le parti non ricamate 4 pezzi 32L*30H cm di seguito nominati con F e G le parti ricamate e

Dettagli

DOCUMENTO ESPLICATIVO

DOCUMENTO ESPLICATIVO DOCUMENTO ESPLICATIVO Modificare il proprio sito con Web designer Digitate il vostro username e password e compariranno tre tasti: AREA RISERVATA, WEB DESIGNER e LOGOUT Cliccate sul tasto WEB DESIGNER

Dettagli

PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE DELLE COMPETENZE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA

PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE DELLE COMPETENZE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA MODULO 4 : EXCEL ESERCITAZIONE N 1 Dopo avere avviato il Programma EXCEL (Start-Programmi-Excel) eseguire le seguenti istruzioni: 1. Impostare le larghezze delle colonne con i seguenti valori: Col. A:

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

Le regole dei Maestri

Le regole dei Maestri Le regole dei Maestri Le tecniche di gioco L'apprendimento del gioco dello Scopone. Lo Scopone è un gioco complesso, di conseguenza l'apprendimento va fatto per gradi: dalla conoscenza delle regole elementari

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

COSTRUIAMO UN AEROMODELLO 3D 4

COSTRUIAMO UN AEROMODELLO 3D 4 COSTRUIAMO UN AEROMODELLO 3D 4 Con i comandi che abbiamo visto fina ad ora dovreste essere in grado di costruire da soli le ali del modello (ovviamente fatene una sola e poi specchiatela), basta trasformare

Dettagli

GmG Challenge Tutorial da utilizzare con il file GuessmyGarden.cty

GmG Challenge Tutorial da utilizzare con il file GuessmyGarden.cty GmG Challenge Tutorial da utilizzare con il file GuessmyGarden.cty Nella città GmG Challenge ci sono due case, una chiamata Challenge e l altra chiamata Respond, come indicato dai nomi scritti sui tetti

Dettagli

Corso per allenatori di 1 livello LEZIONE nr 3

Corso per allenatori di 1 livello LEZIONE nr 3 Corso per allenatori di 1 livello LEZIONE nr 3 IMPARARE LA TECNICA CON IL GIOCO Stefano Faletti FONDAMENTALI TECNICI RICEVERE CONTROLLARE COLPIRE lo STOP GUIDA DELLA PALLA DRIBBLING PASSAGGIO TIRO COLPO

Dettagli

Autore: Maurizio Bruni Sito proponente: Alleniamo.com MESE DI SETTEMBRE 2007 CATEGORIA ESORDIENTI 1995. Allenatore Maurizio Bruni

Autore: Maurizio Bruni Sito proponente: Alleniamo.com MESE DI SETTEMBRE 2007 CATEGORIA ESORDIENTI 1995. Allenatore Maurizio Bruni Autore: Maurizio Bruni Sito proponente: Alleniamo.com MESE DI SETTEMBRE 2007 CATEGORIA ESORDIENTI 1995 Allenatore Maurizio Bruni MESE DI SETTEMBRE OBIETTIVI TECNICI Palleggio individuale Conduzione della

Dettagli

CIOCCOLATINI DI S. VALENTINO

CIOCCOLATINI DI S. VALENTINO CIOCCOLATINI DI S. VALENTINO Spero proprio che questa scatola di cioccolatini vi entusiasmerà, perché ci ho messo una vita a tradurre le istruzioni!!! :) Lo schema originale è di Favecrafts, che ringrazio

Dettagli

L ATTACCO. Appunti. Principali problematiche:

L ATTACCO. Appunti. Principali problematiche: L ATTACCO Appunti Principali problematiche: L attacco deve essere considerato come tema permanente di ogni seduta di allenamento. Ore di lavoro specifico sull attacco della nazionale juniores femminile:

Dettagli

Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA DI PROCEDERE CON LE OPERAZIONI DI PASSAGGIO ANNO.

Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA DI PROCEDERE CON LE OPERAZIONI DI PASSAGGIO ANNO. PASSAGGIO ANNO Con le seguenti note vogliamo ricordare la sequenza operativa da seguire per svolgere correttamente le operazioni contabili di fine anno. Attenzione!: ESEGUIRE LE COPIE DI SICUREZZA PRIMA

Dettagli

Filtrazione semplice con imbuto.

Filtrazione semplice con imbuto. Filtrazione semplice con imbuto. Se si dispone di carta da filtro in fogli quadrati di 60 cm di lato, occorre tagliarli in 16 parti. Prendere una quadrato di carta da filtro di 15 cm di lato e piegarlo

Dettagli

ROULETTE: REGOLE DI BASE

ROULETTE: REGOLE DI BASE ROULETTE: REGOLE DI BASE La Roulette Europea (singolo 0) e' divisa in 37 spazi uguali numerati con 0 e da 1 a 36. Lo spazio dello zero e' verde mentre gli altri sono rossi o neri. La ruota bilanciata,

Dettagli

Questo modello è disponibile su come download gratuito. Buon divertimento!

Questo modello è disponibile su  come download gratuito. Buon divertimento! French Holiday Questo vestito è un modello molto versatile, si può indossare da solo, sopra i leggings o su un paio di jeans affusolati. Il modello è ideale per principianti e include le istruzioni per

Dettagli

Se avete domande scrivetemi a vtornar@libero.it

Se avete domande scrivetemi a vtornar@libero.it QuestionMark Il QuestionMark è un applicazione java che non richiede installazione, per avviarla bisogna fare doppio clic sul file QuestionMark.jar presente nella stessa cartella di questo file Leggimi.

Dettagli

Scopa. Scopone. Il Torneo. Il Gioco

Scopa. Scopone. Il Torneo. Il Gioco Scopa Il Torneo Il toreo di scopa viene solitamente organizzato in incontri ad eliminazione diretta due contro due (va quindi utilizzato il tabellone ad eliminazione diretta). Non è consentito parlare

Dettagli

Alcune configurazioni del browser Internet Explorer e del runtime Java necessarie per utilizzare l'interfaccia GIS del sistema gestionale ARTEA.

Alcune configurazioni del browser Internet Explorer e del runtime Java necessarie per utilizzare l'interfaccia GIS del sistema gestionale ARTEA. 16 maggio 2011 Alcune configurazioni del browser Internet Explorer e del runtime Java necessarie per utilizzare l'interfaccia GIS del sistema gestionale ARTEA. Leonardo Danza - leonardo.danza@artea.toscana.it

Dettagli

Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo.

Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo. Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo. clicchiamo su Continue nella finestra successiva, spuntiamo la voce Other e clicchiamo su Next Nella terza schermata

Dettagli

TUTORIAL REGISTRO ELETTRONICO NUVOLA

TUTORIAL REGISTRO ELETTRONICO NUVOLA TUTORIAL REGISTRO ELETTRONICO NUVOLA Gasbarro Margherita INTRODUZIONE MODALITA' OPERATIVE La ditta produttrice del registro elettronico garantisce che tutto funziona bene se la navigazione viene effettuata

Dettagli

Training Guide JSS - Juventus Primi Calci 2-3 Anno

Training Guide JSS - Juventus Primi Calci 2-3 Anno JSS Coach Comito Date N Players 10 Where Torino Conduzione N TG 53 Conduzione veloce verso Sec Conduzione con cambi di direzione Giochi individuali con mani e piedi in uno spazio delimitato. Lanci e prese.

Dettagli

Prima di procedere all'applicazione delle lenti a contatto consigliamo sempre di:

Prima di procedere all'applicazione delle lenti a contatto consigliamo sempre di: COME INDOSSARLE... APPLICAZIONE E RIMOZIONE E MANUTENZIONE DELLE LAC Prima di procedere all'applicazione delle lenti a contatto consigliamo sempre di: Manipolare le lenti a contatto sopra una superficie

Dettagli

RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO

RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO Tecnologia wireless facile da installare RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Rilevatore di movimento wireless con telecamera integrata

Dettagli

A.S. 2010-2011. 1. Presentazione del materiale hardware MINDSTORMS.

A.S. 2010-2011. 1. Presentazione del materiale hardware MINDSTORMS. I.T.I.S. M.BARTOLO - PACHINO Progetto Introduzione alla robotica A.S. 2010-2011 1. Presentazione del materiale hardware MINDSTORMS. 2. Conoscenza dell unità programmabile - programmazione dei vari elementi

Dettagli

Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B.

Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B. Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B. Cavi di rete I cavi usati nelle reti possono essere di vario tipo: Thinnet coassiale:

Dettagli