LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale"

Transcript

1 LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Vicl Stimate n. 4 Tel. 045/ Fax 045/ VERONA C.F Sit web: PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE DISCIPLINA: SCIENZE UMANE PRIMO BIENNIO SECONDO BIENNIO MONOENNIO COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA ( declinate in base al DM n. 139/2007) Le Cmpetenze chiave di cittadinanza sn perseguite da tutt il Cnsigli di classe e vengn acquisite anche e sprattutt attravers un adeguata rganizzazine della vita sclastica imprntata ai principi demcratici e alla partecipazine attiva degli allievi. Nella tabella vengn esplicitate le cmpetenze di cittadinanza particlarmente perseguite attravers l insegnament delle scienze umane (clnna di destra), mantenend il riferiment alle cmpetenze indicate nel DM 139/2007. Tutte le cmpetenze sn mdulate in un percrs dell alunn prgressiv e unitari. DM 139/2007 Cmpetenze di cittadinanza Imparare ad imparare Prendere cnsapevlezza del prpri metd di studi Miglirare il prpri apprendiment attravers l acquisizine di apprpriate strategie di studi Prgettare Organizzare in md efficace il prpri lavr sia dmestic sia sclastic, imparand a stabilire prirità e strategie di azine Realizzare un lavr di grupp, pianificand in cllabrazine cn i cmpagni le azini necessarie, i tempi e gli strumenti da utilizzare Cmunicare Cmprendere messaggi di cntenut psiclgic e pedaggic, di diversa cmplessità, mediante diversi supprti (cartacei, infrmatici e multimediali) Rappresentare eventi, fenmeni, principi, cncetti, atteggiamenti, riflessini utilizzand il linguaggi tipic della psiclgia e della pedaggia, mediante diversi supprti (cartacei, infrmatici e multimediali) Cllabrare e partecipare Essere capace di cmprendere i diversi punti di vista, valrizzand le prprie e le altrui capacità e pinini Essere capaci di interagire in grupp, cntribuend alla realizzazine delle attività cllettive Agire in md autnm e respnsabile Sviluppare un atteggiament attiv nei cnfrnti degli argmenti di studi, chiedend spiegazini e facend presente bisgni e interessi Sviluppare un atteggiament respnsabile nei cnfrnti della vita della classe Rislvere prblemi Saper affrntare le situazini prblematiche imparand a riflettere e a cercare strategie di sluzine dei prblemi Individuare cllegamenti e relazini Acquisire ed interpretare l infrmazine Individuare guidat dall insegnante cllegamenti e relazini tra diversi cncetti pedaggici e/ mdelli educativi tra cncetti psiclgici e/ scule psiclgiche Cercare di distinguere l attendibilità e l utilità delle diverse fnti di infrmazine e dei diversi strumenti cmunicativi Saper distinguere tra fatti e pinini

2 COMPETENZE (cmprvata capacità di usare cnscenze, abilità e capacità persnali, sciali e/ metdlgiche. Implican sens di respnsabilità e autnmia) Padrneggiare gli strumenti espressivi ed argmentativi indispensabili per gestire l interazine cmunicativa verbale in vari cntesti Leggere, cmprendere ed interpretare testi scritti di vari tip Prdurre testi di vari tip in relazine ai differenti scpi cmunicativi Cmprendere il cambiament e la diversità dei tempi strici in una dimensine diacrnica attravers il cnfrnt fra epche e in una dimensine sincrnica attravers il cnfrnt fra aree gegrafiche e culturali Analizzare dati e interpretarli sviluppand deduzini e raginamenti sugli stessi anche cn l ausili di rappresentazini grafiche Essere cnsapevle delle ptenzialità e dei limiti delle tecnlgie nel cntest culturale e sciale in cui vengn applicate Orientarsi cn i linguaggi prpri delle scienze umane nelle mlteplici dimensini attravers le quali l um si cstituisce in quant persna e cme sggett di reciprcità e di relazini Cgliere la differenza tra la psiclgia scientifica e quella del sens cmune ASSI CULTURALI ASSE DEI LINGUAGGI ASSE STORICO- SOCIALE ASSE MATEMATICA ASSE TECNOLOGICO-SCIENTIFICA COMPETENZE DI INDIRIZZO

3 ABILITA /CAPACITA in relazine alle cmpetenze (abilità /capacità di applicare cnscenze per prtare al termine cmpiti e rislvere prblemi. Le abilità sn cgnitive: us del pensier lgic, intuitiv, creativ e pratiche: abilità manuale e l us di metdi, materiali, strumenti) CLASSE PRIMA COMPETENZA Padrneggiare gli strumenti espressivi ed argmentativi indispensabili per gestire l interazine cmunicativa verbale in vari cntesti; Leggere, cmprendere ed interpretare testi scritti di vari tip; Prdurre testi di vari tip in relazine ai differenti scpi cmunicativi Cmprendere il cambiament e la diversità dei tempi strici in una dimensine diacrnica attravers il cnfrnt fra epche e in una dimensine sincrnica attravers il cnfrnt fra aree gegrafiche e culturali. Analizzare dati e interpretarli sviluppand deduzini e raginamenti sugli stessi anche cn l ausili di rappresentazini grafiche ABILITA /CAPACITA Sapersi esprimere in md chiar, cerente e apprpriat utilizzand lessic e cncetti prpri delle scienze umane Saper utilizzare cnsapevlmente il lessic fndamentale della disciplina Saper esprre argmenti di studi in md crrett Saper leggere un test pedaggic e/ psiclgic ricnscend i nuclei argmentativi fndamentali Prdurre brevi rispste scritte di carattere psiclgic e/ pedaggic a dmande su argmenti di studi Cmprendere il cambiament e la diversità dei mdelli pedaggici e delle esperienze educative nelle civiltà antiche e nella Grecia classica sia in una dimensine diacrnica che sincrnica Cmprendere il rapprt tra l evluzine delle frme striche delle civiltà e i mdelli educativi familiari, sclastici e sciali Inserire i mdelli educativi, familiari e sclastici nelle diverse civiltà ed epche striche Cmprendere il cambiament in relazine alle pratiche e agli ideali educativi cnfrnt cn la prpria esperienza persnale Leggere e interpretare tabelle, grafici e percentuali in relazine a fatti sciali ed educativi Essere cnsapevle delle ptenzialità e dei limiti delle tecnlgie nel cntest culturale e sciale in cui vengn applicate Utilizzare le funzini di base dei sftware più cmuni per prdurre testi e cmunicazini multimediali Cercare infrmazini e cmunicare in rete Si rienta cn i linguaggi prpri delle scienze umane nelle mlteplici dimensini attravers le quali l um si cstituisce in quant persna e cme sggett di reciprcità e di relazini Cgliere la differenza tra la psiclgia scientifica e quella del sens cmune Rappresentare i lughi e le relazini attravers le quali nel crs della stria si è cmpiut l event educativ Rappresentare i lughi e le relazini attravers le quali nelle età antiche si è cmpiut l event educativ Cnscere i diversi aspetti della relazine educativa dal punt di vista teric cn gli aspetti crrelati (cmunicazine verbale e nn verbale, ruli e funzini di insegnanti e allievi, emzini e sentimenti e relazine) Cnscere gli aspetti principali del funzinament mentale nelle sue caratteristiche di base Cmprendere la specificità della psiclgia cme disciplina scientifica

4 CLASSE SECONDA COMPETENZA Padrneggiare gli strumenti espressivi ed argmentativi indispensabili per gestire l interazine cmunicativa verbale in vari cntesti; Leggere, cmprendere ed interpretare testi scritti di vari tip; Prdurre testi di vari tip in relazine ai differenti scpi cmunicativi ABILITA /CAPACITA Acquisire il lessic fndamentale della disciplina Saper esprre argmenti di studi in md crrett Saper leggere un test pedaggic e/ psiclgic ricnscend i nuclei argmentativi fndamentali guidat dall insegnante Prdurre brevi rispste scritte di carattere psiclgic e/ pedaggic a dmande su argmenti di studi Cmprendere il cambiament e la diversità dei tempi strici in una dimensine diacrnica attravers il cnfrnt fra epche e in una dimensine sincrnica attravers il cnfrnt fra aree gegrafiche e culturali. Analizzare dati e interpretarli sviluppand deduzini e raginamenti sugli stessi anche cn l ausili di rappresentazini grafiche Cmprendere il cambiament e la diversità dei mdelli pedaggici e delle esperienze educative nell età ellenistica, rmana e altmedievale sia in una dimensine diacrnica che sincrnica Inserire i mdelli educativi, familiari e sclastici nelle diverse civiltà ed epche striche Rappresentare i lughi e le relazini attravers le quali nelle età antiche si è cmpiut l event educativ Cmprendere il cambiament in relazine alle pratiche e agli ideali educativi cnfrnt cn la prpria esperienza persnale Leggere e interpretare tabelle, grafici e percentuali in relazine a fatti sciali ed educativi Essere cnsapevle delle ptenzialità e dei limiti delle tecnlgie nel cntest culturale e sciale in cui vengn applicate Si rienta cn i linguaggi prpri delle scienze umane nelle mlteplici dimensini attravers le quali l um si cstituisce in quant persna e cme sggett di reciprcità e di relazini Cgliere la differenza tra la psiclgia scientifica e quella del sens cmune Rappresentare i lughi e le relazini attravers le quali nel crs della stria si è cmpiut l event educativ Utilizzare le funzini di base dei sftware più cmuni per prdurre testi e cmunicazini multimediali Cercare infrmazini e cmunicare in rete Cnscere i diversi aspetti della relazine educativa dal punt di vista teric cn gli aspetti crrelati (cmunicazine verbale e nn verbale, ruli e funzini di insegnanti e allievi, emzini e sentimenti e relazine) Cgliere la differenza tra la psiclgia scientifica e quella del sens cmune, sttlineand le esigenze di verificabilità empirica e di sistematicità terica della scienza Cnscere gli aspetti principali del funzinament mentale nelle sue dimensini evlutive e sciali Cmprendere il cambiament e la diversità dei mdelli pedaggici e delle esperienze educative in epca ellenistica, rmana e altmedievale Fare cnfrnti tra i diversi mdelli educativi

5 CONOSCENZE( teriche e/ pratiche) (assimilazine di infrmazini attravers l apprendiment. Implican l insieme di fatti, principi, terie e pratiche, relative a un settre di studi. Le cnscenze sn teriche e/ pratiche) Classe I Intrduzine alle scienze umane Psiclgia La psiclgia. Dal sens cmune alla scienza Le scienze naturali e le scienze umane Le rigini della psiclgia La nascita della psiclgia cme scienza autnma Gli sviluppi della psiclgia tra Ottcent e Nvecent Le principali prspettive teriche in psiclgia La psiclgia ggi: aree di ricerca e di applicazine La percezine. La mente di frnte alla realtà Natura e significat della percezine I cntributi della Gestalt alla cmprensine dei prcessi percettivi I meccanismi che guidan la percezine visiva Il rapprt tra percezine, cnsapevlezza e azine La memria. Una vita di ricrdi e dimenticanze I diversi tipi di memria I principali studi ed esperimenti sulla memria Le relazini tra memria e apprendiment Gli aspetti fisilgici e psiclgici dei prcessi mnestici e dell bli Le amnesie rganiche e psichiche Il pensier e l intelligenza. Fra cncetti astratti e prblemi cncreti Le diverse mdalità del pensier e le relative interpretazini I meccanismi cgnitivi peranti nelle attività di pensier Gli studi sull intelligenza in chiave psicmetrica Gli studi sull intelligenza in chiave cgnitivista Le prspettive più recenti sull intelligenza L apprendiment. Un esperienza universale La nzine generale di apprendiment Le diverse prspettive teriche sull apprendiment e i principali studi sperimentali I cntributi di altre discipline all apprendiment L apprendiment nell um e negli animali

6 Pedaggia Le antiche civiltà pre elleniche. La scrittura e le prime frme di scula La nascita della scrittura I caratteri essenziali della scrittura cme sapere sacr La nascita della scrittura alfabetica press i Fenici Le prime istituzini educative in Egitt e Mesptamia Le caratteristiche fndamentali del sistema educativ ebraic La Grecia arcaica. L educazine dell ere e del cittadin Gli ideali educativi della Grecia arcaica La natura e il significat degli eri nell educazine greca arcaica I principali mdelli e le principali pratiche frmative nell antica Sparta e nell antica Atene I sfisti e Scrate. L educazine cme frmazine I tratti salienti della vita nell agrà ateniese nel V secl a.c. Il rul di ratria, retrica e dialettica nell educazine ateniese del V secl a.c. I caratteri della nuva areté plitica del V secl a.c. Il cncett di paideia cntestualizzat nella vita sciale, plitica e militare del temp I tratti essenziali delle terie e delle pratiche educative dei Sfisti e di Scrate I cncetti pedaggici di dialg, irnia e maieutica Platne e Iscrate I principi filsfic pedaggici del pensier platnic L imprtanza del gic e dell affettività nell educazine infantile secnd Platne Il valre del lgs e della retrica in Iscrate Il metd di studi Il cncett di metd e la sua applicazine all studi La pluralità di stili cgnitivi e di rappresentazine dei cncetti Gli strumenti più efficaci per un studi prduttiv Le trapple in cui può incrrere un studente L intersezine Trva il tu metd e mettil in pratica, che chiude il vlume ed è dedicata al metd di studi, può cstituire un cstante punt di riferiment per suggerimenti e cnsigli diluiti nel crs dell ann, secnd le esigenze della classe e gli biettivi previsti

7 Classe II Psiclgia La cmunicazine e il linguaggi. La cmunicazine umana: cmunicazine nn verbale e cmunicazine verbale. Il linguaggi verbale e le sue funzini. Gli assimi della La pragmatica della cmunicazine umana. Aspetti psiclgici e relazinali della cmunicazine. La relazine educativa. Gli apprcci psicpedaggici Gli apprcci psicanalitici Gli apprcci umanistici Gli apprcci psicsciali La valutazine della realtà sciale (vedi risrse n line del manuale Nuv I percrsi della mente, Hepli): gli atteggiamenti il cambiament degli atteggiamenti la teria della dissnanza cgnitiva i pregiudizi cme cmbattere i pregiudizi Il metd di studi e i fattri psicsciali. Mtivazine e apprendiment. Le aspettative degli insegnanti e degli allievi. L influenza degli atteggiamenti e dei fattri emtivi sull studi. Sviluppi delle terie relative all apprendiment Il cstruttivism. Il scicstruttivism. I gruppi e il cncett di leadership. L apprendiment cperativ. E learning.

8 Pedaggia Iscrate Aristtele Il Lice. Plitica, etica ed educazine secnd Aristtele. La paideia ellenistica Gli ideali educativi. L svilupp delle istituzine educative. L educazine a Rma La scietà e l educazine nell epca repubblicana. Scietà e scula nell epca imperiale. L humanitas di Cicerne. Seneca. Quintilian. Il cristianesim e gli ideali educativi Agstin. Il pensier pedaggic. Il mnachesim e gli ideali educativi Benedett da Nrcia. La rifrma di Carl Magn e l educazine cavalleresca

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Vicl Stimate n. 4 37122 VERONA C.F. 80011840230 Tel. 045/8007311 Fax 045/8030091 E-mail: inf@licemntanari.it Sit web: www.licemntanari.it

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Vicl Stimate n. 4 37122 VERONA C.F. 80011840230 Tel. 045/8007311 Fax 045/8030091 E-mail: inf@licemntanari.it Sit web: www.licemntanari.it

Dettagli

PRIMO BIENNIO DELLE SCIENZE UMANE

PRIMO BIENNIO DELLE SCIENZE UMANE PRIMO BIENNIO DELLE SCIENZE UMANE Le competenze sono state definite dal Dipartimento di Scienze Umane tenendo presenti sia le Competenze chiave di cittadinanza sia le Competenze base (4 assi), sia le Competenze

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. SECONDO BIENNIO DISCIPLINA Lettere TERZA E QUARTA DOCENTI Pimazzni, Cnchett, Dall

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: Via Mranti, 4 Castelnv né mnti INDIRIZZO: Servizi sci sanitari DOCENTE: Liguri Tiziana CLASSE: 2^E MATERIA DI INSEGNAMENTO: Metdlgie perative LIVELLI DI PARTENZA

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Comprendente:

UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Comprendente: UNITÀ DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA MOVIMENTO E GUSTO CON L EQUILIBRIO GIUSTO! Cmprendente: UDA PIANO DI LAVORO SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE GRIGLIA DI VALUTAZIONE IC Rvig 3 - Insegnanti: Osti

Dettagli

QUESTIONARIO INSEGNANTE

QUESTIONARIO INSEGNANTE QUESTIONARIO INSEGNANTE Gentile insegnante, Le chiediam di esprimere la sua pinine su alcuni aspetti della vita sclastica e sul funzinament della scula nella quale attualmente lavra. Le rispste che darà

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA ann sclastic 2007-2008 PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA Scula Media classi Prime, Secnde e Terze (applicazine del Metd FEUERSTEIN) 1 MOTIVAZIONE E BISOGNI Il Cllegi dei Dcenti,

Dettagli

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE Ban Jana - inglese Bizijak Magda - lettere slvene e stria Krizmancic Viviana - lettere italiane Samec Nevenka - matematica applicata Rebula

Dettagli

MATEMATICA - CLASSE I. Obiettivi minimi di apprendimento matematica I. Competenze

MATEMATICA - CLASSE I. Obiettivi minimi di apprendimento matematica I. Competenze - CLASSE I Cmpetenze MATEMATICA Nucle tematic: il numer Utilizzare le tecniche e le prcedure del calcl aritmetic in N, rappresentandle anche in frma grafica. Rislvere i prblemi facend us delle perazini

Dettagli

Nata il 26 marzo 1973 a Policoro (MT), risiede a Ladispoli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A

Nata il 26 marzo 1973 a Policoro (MT), risiede a Ladispoli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A Dtt. Anna Maria Rsp rspam@inwind.it CURRICULUM VITAE Riferimenti Anagrafici Nata il 26 marz 1973 a Plicr (MT), risiede a Ladispli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A Prgetti che realizz e crsi che svlg PET -

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it CORSO ANNUALE PER PSICOLOGO SCOLASTICO AD ORIENTAMENTO SISTEMICO - RELAZIONALE La psiclgia sclastica è un camp in espansine ed il settre sclastic rappresenta un degli ambit disciplinari che nei prssimi

Dettagli

Griglia di valutazione della scuola secondaria

Griglia di valutazione della scuola secondaria Griglia di valutazine della scula secndaria Criteri CONOSCENZE COMPETENZE e indicatri desunti dal frmat SAPERE F. Cmunicare G. Individuare cllegamenti e relazini Cnsce i cntenuti in riferiment alle discipline

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA PROGETTO LA BIBLIOTECA CHE VORREI Labratri di lettura (40 re) Prpnente: Studi di Cnsulenza Archelgica Via Piave n 24-73059 UGENTO (Lecce) e-mail: inf@archestudi.cm Premessa

Dettagli

"La figura professionale dell'assistente familiare"

La figura professionale dell'assistente familiare "La figura prfessinale dell'assistente familiare" Art. 1 - Figura prfessinale e prfil. 1. È individuata la figura prfessinale dell assistente familiare. 2. L assistente familiare è l peratre che, a seguit

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale Socio-Psico-Pedagogico Scienze Sociali

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale Socio-Psico-Pedagogico Scienze Sociali LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Sci-Psic-Pedaggic Scienze Sciali Vicl Stimate n. 4 Tel. 045/8007311 Fax 045/8030091 37122 VERONA E-mail: inf@licemntanari.it

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa prgetti 1.1 Denminazine prgett ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE 1.2 Respnsabile prgett Prf.ssa Marr Anna Elisabetta Indicare l ambit disciplinare: Ambit linguistic/stric gegrafic-ambientale

Dettagli

N. Alunno: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittori

N. Alunno: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittori DESCRITTORI/INDICATORI DI VALUTAZIONE SCUOLA PRIMARIA GRIGLIA DI RILEVAZIONE iniziale, intermedia e finale. N. Alunn: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittri COMPETENZE Cmunicazine verbale

Dettagli

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING ATTIVITÀ SEMINARIALE PRIMO ANNO I MODULO INTRODUZIONE Il cunselling: cenni strici, sviluppi terici, prspettive: 2 re FONDAMENTI DI PSICOLOGIA PSICOSINTETICA 1. Teria

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe LOGO DELL'ISTITUTO QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggi di infrmazini da Scula a Scula Scula di Prvenienza Classe Scula Accgliente Classe ALUNNO/A _ A.s. / (Da cmpilare a cura delle insegnanti di classe

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA Istitut Cmprensiv Enric Fermi Scula Secndaria di prim grad G.B. Rubini Rman di Lmbardia Rman di Lmbardia - BG! COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA LE INDICAZIONI DELLA SCUOLA PER

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Liceo delle Scienze Umane Valfredo Carducci Forlimpopoli Anno scolastico 2010/2011 PROGRAMMAZIONE ANNUALE MODULO DI STORIA

Liceo delle Scienze Umane Valfredo Carducci Forlimpopoli Anno scolastico 2010/2011 PROGRAMMAZIONE ANNUALE MODULO DI STORIA Materia: STORIA Classi prime Lice delle Scienze Umane Valfred Carducci Frlimppli Ann sclastic 2010/2011 MODULO DI STORIA Asse stric-sciale Cmpetenze: Cmprendere il cambiament e la diversità dei tempi strici

Dettagli

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 Cmunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 LA RELAZIONE CONCLUSIVA PERCHÉ UNA PIATTAFORMA PER LA DIDATTICA? IL MANDATO DEL COLLEGIO Cn l individuazine della Funzine strumentale per l us dell infrmatica

Dettagli

Prot. N. Ai responsabili di plesso di Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di primo grado A tutti i docenti

Prot. N. Ai responsabili di plesso di Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di primo grado A tutti i docenti ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Giuseppe GARIBALDI Via delle Rimembranze n. 72 81058 VAIRANO PATENORA (CE) 0823 985250 D.S. 0823 643210 /0823 643907 - Fax 0823/985250 C.F. 95003860616 < ceic885003@istruzine.it

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA COSTA Piazza Andrea Csta 23-20092 Cinisell Balsam (MI) MIIC8AP009 C.F. 85007630156 e-mail: miic8ap009@istruzine.it PEC:

Dettagli

Piano di Lavoro. di Storia, geografia ed educazione alla cittadinanza. Primo biennio

Piano di Lavoro. di Storia, geografia ed educazione alla cittadinanza. Primo biennio Lice Scientific Istitut Tecnic Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Tel. 0124/45.45.11 - Cd. Fisc. 85502120018 E-mail: segreteria@istitutmr.it URL: www.istitutmr.it Via Gall Pecca n.4/6

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA Ann Sclastic 2013-2014 PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA PERCORSO DIDATTICO SCUOLA PRIMARIA FINALITA : Acquisire una miglire cnscenza del territri e dei rischi presenti in ess, al fine di predisprre

Dettagli

Liceo Scientifico E. Mattei. Viale delle Querce 87012 Castrovillari

Liceo Scientifico E. Mattei. Viale delle Querce 87012 Castrovillari Lice Scientific E. Mattei Viale delle Querce 87012 Castrvillari PROGRAMMAZIONE PER ASSI CULTURALI II BIENNIO CLASSE III SCIENZE APPLICATE Crdinatre: Prf.ssa Maria Grec Ann Sclastic 2014-2015 a. PROFILO

Dettagli

Sperimentiamo in inglese

Sperimentiamo in inglese Istitut Omnicmprensiv Statale Beat Simne Fidati Scula d Infanzia, Primaria, Secndaria prim grad e Secndaria Superire (IPSIA) Lcalità La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180 E-mail

Dettagli

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni Tutti a scula almen fin a 16 anni LE BUONE PRATICHE: BIENNIO UNITARIO SUBITO L Esperienza dell ITIS Cbianchi di Verbania raccntata da Guid Bschini Nell ann 1886 venne fndata a Intra cittadina del Lag Maggire

Dettagli

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING ATTIVITÀ SEMINARIALE PRIMO ANNO I MODULO La psicsintesi di Rbert Assagili: 12 re Il cunselling: cenni strici, sviluppi terici, prspettive: 1 ra ELEMENTI DEL MODELLO

Dettagli

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale)

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) AIECCS e CSEN rganizzan il terz Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) Il crs è rivlt ad appassinati e prfessinisti che perin nel settre sanitari, sci-assistenziale

Dettagli

Elaborazione dei contenuti del programma d istituto per l educazione fisica - Linee guida per l'attuazione 2

Elaborazione dei contenuti del programma d istituto per l educazione fisica - Linee guida per l'attuazione 2 Dipartiment federale dell'ecnmia, della frmazine e della ricerca DEFR Segreteria di Stat per la frmazine, la ricerca e l innvazine SEFRI 12 settembre 2014 Elabrazine dei cntenuti del prgramma d istitut

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta.

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta. PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014 Scula dell Infanzia Sant Efisi Scula Paritaria Madre Teresa Quaranta La Strada Maestra..vita è cme andare in bicicletta: se vui stare in equilibri devi muverti.

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

3. Economia e società

3. Economia e società Guida mdell Prfil B Catalg degli biettivi di frmazine 3. Ecnmia e scietà Cmpetenze chiave 3.1 Capire i presuppsti dell ecnmia mndiale e cnscere le interazini fra aziende e mnd circstante 3.2 Avere un quadr

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO MUSICA MAESTRO Scuola secondaria di I grado ANNO SCOLASTICO 2015/2016

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO MUSICA MAESTRO Scuola secondaria di I grado ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ALLEGATO 1 (scheda prgett aggiuntiv) Ann sclastic 2015/2016 Scula secndaria di I grad G. Mazzini ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPAGNA CAPOLUOGO Scula Infanzia - Primaria e Secndaria di 1 grad Via Prvinciale per

Dettagli

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA A.I.D ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA Piazza dei Martiri 1/2-40121 Blgna tel. 051242919 Fax 0516393194 c.f. 04344650371 sit: www.dislessia.it e-mail: inf@dislessia.it PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI

Dettagli

Sandro Sanna. Programmazione Insegnamento della Religione Cattolica

Sandro Sanna. Programmazione Insegnamento della Religione Cattolica . andr anna............ Prgrammazine Insegnament della Religine Cattlica ann sclastic 2010-2011 PROGRAMMAZIONE INEGNAMENTO DEA REIGIONE CATTOICA - ANNO COATICO 2010-2011 mmari 0. PREMEA 1 1. FINAITÀ DE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO

ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO A. S. 2013-2014 CARATTERISTICHE DEL PROGETTO 1. Titl del prgett PROGETTO SALUTE Belli Dentr e Belli

Dettagli

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado Linee prgrammatiche Pf 2015/2016 Scula Primaria e Secndaria di Prim grad Nella cnsapevlezza della relazine che unisce cultura, scula e persna, la finalità della scula è l svilupp armnic e integrale della

Dettagli

Muse in OrchestranDO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MCIC83600N ANNO SCOLASTICO 2012/2013. 1.1 Denominazione Progetto

Muse in OrchestranDO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MCIC83600N ANNO SCOLASTICO 2012/2013. 1.1 Denominazione Progetto ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO VIA UGO BASSI Via U. Bassi n 30-62012 CIVITANOVA MARCHE Tel. 0733 772163- Fax 0733 778446 mcic83600n@istruzine.it, MCIC83600N@PEC.ISTRUZIONE.IT www.circlugbassi.gv.it -

Dettagli

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE STORIA SCUOLA PRIMARIA

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE STORIA SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE STORIA SCUOLA PRIMARIA I CICLO L alunn usa la linea del temp per cllcare un fatt un perid stric. L alunn cnsce elementi significativi del passat del su ambiente

Dettagli

ANDIAMO A SCUOLA... Istituto Comprensivo di Bernareggio Scuola primaria Aicurzio Bernareggio - Villanova

ANDIAMO A SCUOLA... Istituto Comprensivo di Bernareggio Scuola primaria Aicurzio Bernareggio - Villanova ANDIAMO A SCUOLA... Istitut Cmprensiv di Bernareggi Scula primaria Aicurzi Bernareggi - Villanva IL NOSTRO ISTITUTO L istitut Cmprensiv di Bernareggi è cstituit dalle seguenti scule: scula dell infanzia

Dettagli

CURRICOLO DI ITALIANO Classe seconda Scuola Secondaria di primo grado

CURRICOLO DI ITALIANO Classe seconda Scuola Secondaria di primo grado A S C O L T A R E padrneggiare le abilità di ascltare; sfruttare tali abilità per acquisire una piena cmpetenza testuale e cmunicativa CURRICOLO DI ITALIANO Classe secnda Scula Secndaria di prim grad INDICATORI

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO RETE DSA PINEROLESE RETE DSA Ist. superiri di Pinerl I.I.S. Buniva Pinerl L.S. Curie Pinerl L.G. Prprat Pinerl I.I.S. Prr Pinerl I.I.S. Prever - Pinerl I.I.S. Prever sezine agrari Osasc PIANO DIDATTICO

Dettagli

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere ITS S. Bandini Siena Indirizz Turism pag. 1/5 Turism Chi è? Eredita il vecchi crs per Perit Turistic Il Diplmat nel Turism ha cmpetenze specifiche nel cmpart delle imprese del settre turistic e cmpetenze

Dettagli

Piano Didattico Personalizzato

Piano Didattico Personalizzato ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIO SANITARI GALVANI IODI Reggi Emilia Via Canalina, 21 tel. 0522 325711- fax 0522 294233 Internet: www.galvaniidi.it mail:reri090008@pec.istruzione.it - Cdice fiscale:

Dettagli

Patto Educativo di Corresponsabilità

Patto Educativo di Corresponsabilità Patt Educativ di Crrespnsabilità Ann Sclastic 2015/16 Istitut Cmprensiv E IBSEN Casamiccila Terme ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE E. IBSEN CASAMICCIOLA TERME Viale Paradisiell, 10-80074 Casamiccila Terme

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2009/2010 LINEE ESSENZIALI

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2009/2010 LINEE ESSENZIALI ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO EDMONDO CAVICCHI Via Circnvallazine Levante, 61 - PIEVE DI CENTO(BO) Tel. 051 975001 Fax 051 973203 Cd. Fisc. 91153580377

Dettagli

STORIA DELL ARTE ED ELEMENTI DI GRAFICA

STORIA DELL ARTE ED ELEMENTI DI GRAFICA STORIA DELL ARTE ED ELEMENTI DI GRAFICA Terz Ann ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI TEMPI (Indicazini nazinali) Ricnscere il valre e le ptenzialità dei beni artistici ed ambientali, per una crretta fruizine

Dettagli

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN rganizzan il Secnd Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) 1.Denminazine prgett OPERATORI IN PET THERAPY 2.Respnsabile prgett ASSOCIAZIONE

Dettagli

CURRICOLO DI ISTITUTO

CURRICOLO DI ISTITUTO Istitut Cmprensiv Laives 1 Curricl di Istitut Istitut Cmprensiv Laives 1 CURRICOLO DI ISTITUTO 1 Istitut Cmprensiv Laives 1 Curricl di Istitut CURRICOLO D ISTITUTO Smmari Smmari...2 CURRICOLO, SCUOLA E

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it Direttre Tullia Tscani e.mail: inf@itfb.it - sit internet: www.itfb.it CORSO BIENNALE DI MEDIAZIONE FAMILIARE SISTEMICA Patrcinat e ricnsciut dall A.I.M.S. Assciazine Internazinale Mediatri Sistemici E

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.PUECHER di ERBA

ISTITUTO COMPRENSIVO G.PUECHER di ERBA Sn stati elabrati e deliberati dal Cllegi dei Dcenti: Patt pedaggic di Istitut, di Pless, di Team Prgrammazine di Istitut, di Pless, di Sezine Criteri di sservazine cndivisi Criteri per la predispsizine

Dettagli

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz Indice 1. intrduzine 2. analisi del cntest territriale e del mercat 3. scuting 4. netwrking 5. learning 6. Avvi e accmpagnament 7. iniziative cmplementari Via Camp d Arrig 40-42/r - 50131 Firenze www.multivers.biz

Dettagli

Verso il II Forum dei Catechisti

Verso il II Forum dei Catechisti Vers il II Frum dei Catechisti 30 giugn 2011 1- La Catechesi che si ispira al Catecumenat è: Un percrs in cui la chiesa cllabra cn le famiglie nell educazine cristiana dei figli. E cndtta da un catechista

Dettagli

decoratore con fiori/decoratrice con fiori

decoratore con fiori/decoratrice con fiori rdinament frmativ per la prfessine ggett d apprendistat decratre cn firi/decratrice cn firi 1. Prfil prfessinale 2. Durata dell apprendistat e titl cnseguibile 3. Referenziazini della figura 4. Pian frmativ

Dettagli

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization Mnitring Valutazine rischi Wrk rganizatin Premessa In base ai dcumenti dell WHO(OMS), alle linee guida eurpee, all Accrd Eurpe del 2004 sull stress lavr crrelat e in base al dcument ICF dell OMS 2001 che

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari

Università degli Studi di Cagliari Università degli Studi di Cagliari Direzine per la Ricerca e il Territri Settre Orientament al lavr Prgett di ricerca-azine azine sull Orientament attiv : : sintesi e risultati. Il prgett di ricerca -

Dettagli

Disciplina: Economia aziendale A.S. 2016/2017 DESCRITTORI DI ABILITA / PRESTAZIONI

Disciplina: Economia aziendale A.S. 2016/2017 DESCRITTORI DI ABILITA / PRESTAZIONI Istitut Tecnic Internazinale Ecnmic E. Tsi Bust Arsizi Amministrazine Finanza e Marketing Relazini internazinali Sistemi infrmativi aziendali Turism Internazinale Quadriennale Indirizz: Sistemi infrmativi

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ISTITUTO TECNICO MARIE CURIE DIRITTO ED ECONONOMIA POLITICA

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ISTITUTO TECNICO MARIE CURIE DIRITTO ED ECONONOMIA POLITICA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ISTITUTO TECNICO MARIE CURIE DIRITTO ED ECONONOMIA POLITICA TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE Prim bienni tecnic Materia: Diritt

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

Questionario genitori

Questionario genitori ...... "'.,....... *... ~' ISTITUT STATALE I ISTRUZINE SUPERIRE "ANTNI RSMINJ" {NAPLI) Questinari genitri Gent.mi Genitri, il presente questinari cstituisce parte integrante del prgett di autvalutazine

Dettagli

Indirizzo: Sistemi informativi aziendali. Classe: 3. Disciplina: Economia Politica

Indirizzo: Sistemi informativi aziendali. Classe: 3. Disciplina: Economia Politica Istitut Tecnic Internazinale Ecnmic E. Tsi Bust Arsizi Amministrazine Finanza e Marketing Relazini internazinali Sistemi infrmativi aziendali Turism Internazinale Quadriennale prf. Indirizz: Sistemi infrmativi

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA della scuola primaria

CURRICOLO DI MATEMATICA della scuola primaria ISTITUTO COMPRENSIVO CASALPUSTERLENGO (Ldi) CURRICOLO DI MATEMATICA della scula primaria CURRICOLO DI MATEMATICA al termine della classe prima della scula primaria...2 CURRICOLO DI MATEMATICA al termine

Dettagli

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE I.T.C.G. "CATTANEO" - LICEO "DALL'AGLIO" Via G. Impastat, 3 Castelnv ne' Mnti (RE) Tel.0522/810083 Prf : Luisa Belli Materia: Inglese PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Classe 3 sez. M (lice delle scienze umane,

Dettagli

Corsi di formazione per la Rete ELLIS in cui partecipa IRIS (settembre 2011)

Corsi di formazione per la Rete ELLIS in cui partecipa IRIS (settembre 2011) Crsi di frmazine per la Rete ELLIS in cui partecipa IRIS (settembre 2011) Nel mdell frmativ prpst dalla Rete lmbarda ELLIS (Educazini, letterature e musiche, lingue, scienze striche e gegrafiche: www.reteellis.it)

Dettagli

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese Allegat A Tecnic superire per il marketing, l internazinalizzazine delle imprese 2011 Prgett didattic frmativ Nuve Tecnlgie per il Made in Italy nel settre dei servizi alle imprese ITS SERVIZI ALLE IMPRESE

Dettagli

REGOLAMENTO PER COORDINAMENTO DELLE NORME SULLA VALUTAZIONE 2011/2012

REGOLAMENTO PER COORDINAMENTO DELLE NORME SULLA VALUTAZIONE 2011/2012 Minister della Pubblica Istruzine Istitut Cmprensiv Statale G.A.BOSSI Via Dante 5-21052 Bust Arsizi (VA) Tel. 0331/630301 - Fax 0331/672739 e-mail segreteria: VAIC856009@istruzine.it psta certificata:

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B

CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B ISTITUTO PLURICOMPRENSIVO-LAIVES (BZ) Scula elementare in lingua italiana M. Gandhi CONTRATTO FORMATIVO DELLA CLASSE II B LAIVES Ann sclastic 2013/2014 In cmune abbiam i vstri figli: i vstri figli sn i

Dettagli

Dott. Mario Augusto Procacci CURRICULUM

Dott. Mario Augusto Procacci CURRICULUM G A B Dtt. Mari August Prcacci Psiclg Psicterapeuta, Didatta, Supervisre Analista Transazinale in training, EATA Nat a Rma 16 maggi 1958 CURRICULUM Titli di Studi Diplma di maturità scientifica - 1977;

Dettagli

CSEN Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN IAA (INTERVENTI ASSISTITI DALL ANIMALE - PET THERAPY):

CSEN Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN IAA (INTERVENTI ASSISTITI DALL ANIMALE - PET THERAPY): CSEN Crs di frmazine per CONDUTTORI DEL CANE IN IAA (INTERVENTI ASSISTITI DALL ANIMALE - PET THERAPY): Obiettivi e attestazini È rivlt ad appassinati, educatri e istruttri cinfili, veterinari, psiclgi

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione. ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE Mariagrazia Mamoli

Ministero della Pubblica Istruzione. ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE Mariagrazia Mamoli Minister della Pubblica Istruzine ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE Mariagrazia Mamli Istitut Prfessinale per i Servizi Sci-Sanitari - Lice delle Scienze Umane - Sede : Via Brembilla 3 24129 BERGAMO

Dettagli

Piano di Miglioramento (PDM)

Piano di Miglioramento (PDM) SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO GESU -MARIA VIA FLAMINIA, 63 009 ROMA Tel. 06333722 fax 063322046 Mail: ist.gesu-maria@mclink.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE D AREA DI INFORMATICA. PRIMO BIENNIO (liceo) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOCENTI: IN STAMPATELLO

PROGRAMMAZIONE D AREA DI INFORMATICA. PRIMO BIENNIO (liceo) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOCENTI: IN STAMPATELLO PROGRAMMAZIONE D AREA DI INFORMATICA PRIMO BIENNIO (lice) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOCENTI: IN STAMPATELLO FIRMA GALLIZIOLI FERNANDA Presezz, 10 settembre 2015 1 Prgrammazine d Area di Infrmatica - 1

Dettagli

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO Dipartiment di Scienze Plitiche VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO 1)TEMA DEL CORSO LA NUOVA DISCIPLINA DEL LAVORO PUBBLICO

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Statale di Merate via Manzni, 43 23807 Merate (LC) CF 94018900137 Tel. 039 9902016 segreteria@cmprensivmerate.it - LCIC81800E@pec.istruzine.it

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA. Cenni storici. Ubicazione dell Istituto. La mission

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA. Cenni storici. Ubicazione dell Istituto. La mission 1/22 PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Ann Sclastic 2013/14 Cenni strici L Istitut tecnic Francesc Carrara di Lucca nacque nell ttbre del 1896 cme scula privata per vlntà dei prfessri Francesc Ferri, Enric

Dettagli

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE.

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. GIOVANI SOCI DELLA CASSA RURALE DI TRENTO PRESENTANO: COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. Cme previst dall statut e cme sempre è stat nell intent del direttiv dell assciazine, i Givani Sci della Cassa Rurale

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Corso di formazione del buon proprietario

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Corso di formazione del buon proprietario BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PATENTINO Crs di frmazine del bun prprietari L assciazine nlus L amic fedele in cllabrazine cn i Cmuni di San Benedett del Trnt, Grttammare, Acquaviva Picena, Mnteprandne

Dettagli

Dal 2013 sono Presidente di ADACI, Emilia Romagna e Marche. Associazione nazionale di Manager Uffici Acquisti e Supply Chain. PROGRAMMA DI PRESIDENZA

Dal 2013 sono Presidente di ADACI, Emilia Romagna e Marche. Associazione nazionale di Manager Uffici Acquisti e Supply Chain. PROGRAMMA DI PRESIDENZA Carpi, nvembre 2014 Cari Amici, Sn Marc Arletti, nat il 18 nvembre 1977, spsat cn Teresa e abbiam 2 figli Francesc di 8 anni e Maria Vittria di 4. Sn Amministratre Delegat di CHIMAR SPA, azienda che pera

Dettagli