BIBLIOGRAFIA. Testi generali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BIBLIOGRAFIA. Testi generali"

Transcript

1 BIBLIOGRAFIA Testi generali Dweck, C.S., Teorie del sé. Intelligenza, motivazione, personalità sviluppo, Ed. Erickson, Rutter M., & Rutter M., L arco della vita, Ed. Giunti, Firenze, Petter G., Il bambino va a scuola, Ed. Il Mulino, Collana "Per farsi un idea", Bologna, Bonino S., Reffieuna A., Psicologia dello sviluppo e scuola primaria, Ed. Giunti, Firenze, Aureli T., Bascelli E., Camodeca M., Di Sano S., Il bambino in classe, Ed. Carocci, Per una introduzione ai disturbi e alle difficoltà di apprendimento Cornoldi C., Le difficoltà di apprendimento a scuola, Ed. Il Mulino, Collana "Per farsi un idea", Bologna, Cornoldi C. (a cura di), Difficoltà e disturbi dell'apprendimento, Ed. Il Mulino, Collana "Strumenti", Bologna, Cornoldi C., Zaccaria, S., In classe ho un bambino che L insegnante di fronte ai Disturbi Specifici dell apprendimento a scuola, Ed. Giunti, Collana "Giunti Universale Scuola", Firenze, Stella G., La dislessia, Ed. Il Mulino, Collana "Per farsi un idea", Bologna, Per la diagnosi dei disturbi dell'apprendimento Vicari S., Caselli M. C., Neuropsicologia dello Sviluppo, Ed. Il Mulino, Bologna, House A. E., La diagnosi psicologica nella scuola secondo il DSM-IV, Ed. Erickson, Trento, Vio C., Tressoldi P.E., Lo Presti G., Diagnosi dei disturbi dell'apprendimento scolastico (nuova edizione), Ed. Erickson, Trento,

2 Per il trattamento dei disturbi dell'apprendimento C. Vio, Toso C., Dislessia evolutiva. Dall'identificazione del disturbo all'intervento, Ed. Carocci, Collana Carocci faber, Roma, Tressoldi P.E., Vio C., Il trattamento dei disturbi dell'apprendimento scolastico, Ed. Erickson, Trento, Per la lettura e la scrittura Zoccolotti P., Angelelli P., Judica A., Luzzatti C., I disturbi evolutivi di lettura e scrittura, Ed. Carocci, Roma, Orsolini M., Fanari R., Maronato C., Difficoltà di lettura nei bambini, Ed. Carocci, De Beni R., Cisotto L., Carretti B., Psicologia della lettura e della scrittura, Ed. Erickson, Ferraboschi L., Meini N., Recupero in ortografia, Ed. Erickson, Trento, Per la matematica Lucangeli, D., Mammarella, I. C. Psicologia della Cognizione numerica: Approcci teorici, valutazione ed intervento. Ed. Franco Angeli, Milano, ogia%20della%20cognizione%20numerica&titolo=psicologia+della+cognizione+numerica.+approcci+t eorici%2c+valutazione%2c+intervento Ianes, D., Lucangeli, D., Mammarella, I. C. Facciamo il punto su la discalculia. Ed. Erickson, Trento, Lucangeli D., Iannitti A., Lo sviluppo dell'intelligenza numerica, Ed. Carocci, Roma,

3 Per la comprensione dei testi De Beni R., Nuova guida alla comprensione del testo, Ed. Erickson, Trento, 2003 in 4 volumi el%20testo Per la produzione scritta Ferraboschi L., Meini N., Progettare e pianificare: dalle idee ai testi scritti, Ed. Erickson, Trento, Ferraboschi L., Meini N., Produzione del testo scritto, Ed. Erickson, Trento, 1994 in 2 volumi. Cisotto L. Scrittura e metacognizione, Ed. Erickson, Trento, Per l'identificazione precoce e l'intervento sui prerequisiti Terreni A., Tretti M.L., Corcella P.R., Cornoldi C., Tressoldi P.E. IPDA, Questionario Osservativo per l'identificazione precoce delle difficoltà di apprendimento, Erickson, Trento, Tretti M.L., Terreni A., Corcella P.R. Materiali IPDA per la prevenzione delle difficoltà di apprendimento. Strategie e interventi, Erickson, Trento, Per le difficoltà di studio Cornoldi C., De Beni R. e Gruppo MT, Imparare a studiare 2, Ed. Erickson, Trento, De Beni et al., Imparare a studiare la geografia, Ed. Erickson, Trento, Altre tematiche Cornoldi C., L'intelligenza, Ed. Il Mulino, Bologna,

4 Software di recupero-riabilitazione Centro Studi Erickson Alberti C., Celi F. e Laganà M.R., Il giardino della lettura, Trento, Erickson. (Consapevolezza fonologica, discriminazione tra grafemi, corrispondenza grafema-fonema). Di Nuovo S., Attenzione e concentrazione, Trento, Erickson (7 test e 12 training di potenziamento). Celi F. et al., Start Avviamento alla lettura, Trento, Erickson (Lettura globale con il metodo senza errori ). Kurlowicz E. e Tuffanelli L., Dalla parola alla frase, Trento, Erickson. (Riordino, associo, cerco, completo e comprendo). Tuffanelli L., Il mago di Kevin, Trento, Erickson. (Navigazione testuale e competenze linguistiche). Cretti F., Townsend D. e Beech L., Comprensione del testo, Trento, Erickson. Andrich S. e Miato L., Lettura di base 1 e 2, Trento, Erickson.

5 Strumenti Giunti Scuola 1) Scuola dell Infanzia Preparare la Lettoscrittura Kit PCB - Processi cognitivi di base Recupero e potenziamento Kit TOR Prove di Valutazione della Comprensione Linguistica - PVCL Conosco le forme Pronti per la prima Software Contatto Facilissimo Metti a posto Leaps and Bounds 2) Scuola Primaria Guide psicopedagogiche Come leggere LA DISLESSIA e i DSA. Guida base. Conoscere per intervenire. Metodologie, strumenti, percorsi e schede S.P.I.L.L.O. Strumento Per l'identificazione della Lentezza nella Lettura Orale Preparare la Lettoscrittura Prove di lettura MT 1ª e 2ª elementare Prove di lettura MT 3ª, 4ª e 5ª elementare Prove di matematica - Scuola Primaria Prove di Valutazione Grammaticale Italiano Scritto Prove di Valutazione della Comprensione Linguistica - PVCL Batteria per la Valutazione della Scrittura e della Competenza Ortografica nella Scuola dell Obbligo Recupero e potenziamento Io e l'aritmetica 1,2,3 Io e l'aritmetica 4-5 Io scrivo. Valutazione e potenziamento delle abilità di espressione scritta. Imparo parole nuove. Valutazione e potenziamento delle abilità lessicali a partire dalla classe terza Software compensativi e di potenziamento Superquaderno. La retta dei numeri. Cloze.

6 Tachistoscopio. Supermappe. Castello Incantato. Anafore. Bachi Spaziali. 3) Scuola Sec. I Grado Guide psicopedagogiche Come leggere LA DISLESSIA e i DSA. Guida base. Conoscere per intervenire. Metodologie, strumenti, percorsi e schede Nuove Prove di Lettura MT - Medie Prove di matematica - Scuola Secondaria di primo grado Prove di Valutazione Grammaticale Italiano Scritto Batteria per la Valutazione Software compensativi e di potenziamento Carlo Mobile Supermappe Anafore Highlighter Cloze 4) Scuola Sec. II Grado Guide psicopedagogiche Come leggere LA DISLESSIA e i DSA. Guida base. Conoscere per intervenire. Metodologie, strumenti, percorsi e schede Prove di lettura MT Avanzate - 2 Prove di Compresione dei Linguaggi nella Lettura Software compensativi e di potenziamento Carlo Mobile Supermappe Combina le parole Lilis

7 Siti internet A.I.R.I.P.A. Onlus Associazione Italiana Ricerca e Intervento nella Psicopatologia dell Apprendimento Portale del Centro Studi Erickson Area Disturbi dell apprendimento e metacognizione curata da Cesare Cornoldi, Rossana De Beni e Gruppo MT A.I.D.A.I. Onlus Associazione Italiana Disturbi Attenzione e Iperattività Prof. Dario Ianes Riviste Difficoltà di apprendimento, Trento, Erickson Dislessia, Trento, Erickson Psicologia clinica dello sviluppo, Bologna, Il Mulino Psicologia e Scuola, Giunti e OS, Firenze

Lo sviluppo delle capacità di calcolo e di comprensione del numero La DISCALCULIA EVOLUTIVA

Lo sviluppo delle capacità di calcolo e di comprensione del numero La DISCALCULIA EVOLUTIVA Università degli Studi di Firenze Facoltà di Scienze della Formazione Laboratorio di Matematica Lo sviluppo delle capacità di calcolo e di comprensione del numero La DISCALCULIA EVOLUTIVA Gianluca Perticone

Dettagli

DIFFICOLTA /DISTURBI DELL APPRENDIMENTO

DIFFICOLTA /DISTURBI DELL APPRENDIMENTO DIFFICOLTA /DISTURBI DELL APPRENDIMENTO di Dario Ianes (Tretto da: G. Cerini e M. Spinosi (2003), Voci della scuola. Idee e proposte per l organizzazione didattica, Napoli, Tecnodid, pp. 107-114) Parole

Dettagli

AA.VV., La dislessia raccontata agli insegnanti 1. Come riconoscerla. Cosa fare in classe, Ed. Libri Liberi, Firenze, 2002.

AA.VV., La dislessia raccontata agli insegnanti 1. Come riconoscerla. Cosa fare in classe, Ed. Libri Liberi, Firenze, 2002. Bibliografia Disturbi Specifici di Apprendimento: letto-scrittura AA.VV., La dislessia raccontata agli insegnanti 1. Come riconoscerla. Cosa fare in classe, Ed. Libri Liberi, Firenze, 2002. AA.VV., La

Dettagli

LIBRI E SOFTWARE AREA HANDICAP PRESENTI NELLA BIBLIOTECA MAGISTRALE AGGIORNATI AL 12/03/2013

LIBRI E SOFTWARE AREA HANDICAP PRESENTI NELLA BIBLIOTECA MAGISTRALE AGGIORNATI AL 12/03/2013 LIBRI E SOFTWARE AREA HANDICAP PRESENTI NELLA BIBLIOTECA MAGISTRALE AGGIORNATI AL 12/03/2013 A caccia di paroe in contesti CD A caccia di parole in libertà CD Abilità di studio I livello Adattamento dei

Dettagli

OTTAVIANO CITTÀ PILOTA

OTTAVIANO CITTÀ PILOTA PROGETTO PILOTA DI SCREENING PER L IDENTIFICAZIONE PRECOCE DEI DSA OTTAVIANO CITTÀ PILOTA Introduzione - Premessa Il DSA, Disturbo Specifico dell Apprendimento, è un disturbo che interessa uno specifico

Dettagli

Master Universitario di primo livello METODOLOGIA DELL INTERVENTO LOGOPEDICO NEI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

Master Universitario di primo livello METODOLOGIA DELL INTERVENTO LOGOPEDICO NEI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO Master Universitario di primo livello METODOLOGIA DELL INTERVENTO Direttore: Prof. Alessandro MARTINI OBIETTIVI DEL MASTER Il Master è finalizzato al conseguimento di conoscenze e competenze specifiche

Dettagli

PROGETTO DI RETE AD-AGIO

PROGETTO DI RETE AD-AGIO PROGETTO DI RETE AD-AGIO a.s. 2010-2011 PREVENZIONE DEL DISAGIO SCOLASTICO E PROMOZIONE DEL BENESSERE (forma estesa) Il gruppo di lavoro: Andreini Sara psicologa I.C. Momo, I.C. Arona, D.D. Arona Calligari

Dettagli

software Livello_consi gliato Tipo software per favorire l'acquisizione dei concetti di 1 Al supermercato Anastasis 1999 logica

software Livello_consi gliato Tipo software per favorire l'acquisizione dei concetti di 1 Al supermercato Anastasis 1999 logica Software Titolo NomeEditore Anno Area_cognitiva Argomento Livello_consi gliato Tipo software per favorire l'acquisizione dei concetti di 1 Al supermercato Anastasis 1999 logica classificazione, ordinamento,

Dettagli

Corso di aggiornamento in Neuropsicologia dell età evolutiva e riabilitazione a cura del Prof. Cesare Cornoldi

Corso di aggiornamento in Neuropsicologia dell età evolutiva e riabilitazione a cura del Prof. Cesare Cornoldi Corso di Neuropsicologia dell età evolutiva e riabilitazione 2016 a cura del Prof. Cesare Cornoldi - "Profili neuropsicologici di bambini con Disturbi Specifici di Apprendimento e programmi di intervento

Dettagli

PROGETTO PER L IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTÀ DI APPRENDIMENTO

PROGETTO PER L IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTÀ DI APPRENDIMENTO PROGETTO PER L IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTÀ DI APPRENDIMENTO RIVOLTO AGLI ALUNNI DELL ULTIMO ANNO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA L IDENTIFICAZIONE PRECOCE Le difficoltà di apprendimento: costituiscono

Dettagli

Dott. Stefano Franceschi

Dott. Stefano Franceschi Dott. Stefano Franceschi CentralMente Centro di Neuropsicologia Clinica dello Sviluppo Viale del Commercio, 34-36 Ascoli Piceno (AP) Tel.: 0736-342022 Cell.: 347-6177095 E-mail: franceschistefano@centralmente.it

Dettagli

SVILUPPO DEL LINGUAGGIO NEL BAMBINO

SVILUPPO DEL LINGUAGGIO NEL BAMBINO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO NEL BAMBINO L.Carretti-logopedista- HSA - Como 1 1 2 L.Carretti-logopedista- HSA 2 - Como 3 L.Carretti-logopedista- HSA 3 - Como 4 L.Carretti-logopedista- HSA 4 - Como L.Carretti-logopedista-

Dettagli

BIBLIOGRAFIA SUI DISTURBI DPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

BIBLIOGRAFIA SUI DISTURBI DPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO BIBLIOGRAFIA SUI DISTURBI DPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO A cura di Patrizia Montanaro Referente DSA 7 I. C. IL MAGO DELLE FORMICHE GIGANTI Editore Libriliberi APPRENDERE A LEGGERE E A SCRIVERE Autori: G.

Dettagli

Raccogliere i segnali: perché è così difficile?

Raccogliere i segnali: perché è così difficile? Raccogliere i segnali: perché è così difficile? Mestre 16 dicembre 2015 Silvia Tabarelli Si vede solo ciò che si conosce Saper osservare non consiste semplicemente nel neutro saper vedere, ma più complessivamente

Dettagli

Prot. n. 3396/C27 Lovere, 17 dicembre 2014 Circ. N. 73 TUTTI I DOCENTI

Prot. n. 3396/C27 Lovere, 17 dicembre 2014 Circ. N. 73 TUTTI I DOCENTI Prot. n. 3396/C27 Lovere, 17 dicembre 2014 Circ. N. 73 TUTTI I DOCENTI Oggetto: Servizio di Intervento per BES (bisogni educativi speciali) Come già riferito in Collegio Docenti, è attivo dal 17 Dicembre

Dettagli

DENOMINAZIONE PRODUTTORE DESCRIZIONE DISABILITÀ TIPO ORDINE SCOLASTICO

DENOMINAZIONE PRODUTTORE DESCRIZIONE DISABILITÀ TIPO ORDINE SCOLASTICO DENOMINAZIONE PRODUTTORE DESCRIZIONE DISABILITÀ TIPO ORDINE SCOLASTICO 1 ALLENARE LE ABILITÀ VISUO-SPAZIALI 10 Giochi per migliorare le strategie di apprendimento + 2 ANALISI VISIVA DEI GRAFEMI Apprendimento

Dettagli

AREA UMANISTICA STORIA

AREA UMANISTICA STORIA SOFTWARE DIDATTICO TITOLO SOFTWARE AREA UMANISTICA STORIA CASA EDITRICE PRINCIPALE UTILIZZO DISTRIBUTRICE PERSONAL LIVELLO DI PERSON USATO PER UNA PART DISABILITA 1. COMPOSIZIONE DEL TESTO 1 CINTESTO E

Dettagli

Il Trattamento dei Disturbi di Comprensione

Il Trattamento dei Disturbi di Comprensione Il Trattamento dei Disturbi di Comprensione Barbara Carretti e-mail barbara.carretti@unipd.it Milano, 19 Marzo 2007 Come promuovere la comprensione INTERVENTI COGNITIVI - promozione di particolari abilità

Dettagli

Candela Mariangela. Specializzanda presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva SPC Via Gaetano Trezza, 12-37129 Verona

Candela Mariangela. Specializzanda presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva SPC Via Gaetano Trezza, 12-37129 Verona F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Residenza Domicilio Candela Mariangela Via Roberto Ruffilli, 25, 83030 Savignano Irpino - AV Via Manara Valgimigli, 6/int.5, 35125 Padova

Dettagli

BIBLIOTECA MAGISTRALE dei DOCENTI SEDE CENTRALE VIA CAPRERA

BIBLIOTECA MAGISTRALE dei DOCENTI SEDE CENTRALE VIA CAPRERA Direzione Didattica Statale CAPOTERRA 2 CIRCOLO Comune di Capoterra USR della Sardegna USP di Cagliari BIBLIOTECA MAGISTRALE dei DOCENTI SEDE CENTRALE VIA CAPRERA ELENCO/CATALOGO/INVENTARIO (Testi H per

Dettagli

ELENCO TESTI, MATERIALE AUDIOVISIVO E SOFTWARE DIDATTICO PER L ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP E DSA

ELENCO TESTI, MATERIALE AUDIOVISIVO E SOFTWARE DIDATTICO PER L ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP E DSA ELENCO TESTI, MATERIALE AUDIOVISIVO E SOFTWARE DIDATTICO PER L ATTIVITA DI SOSTEGNO AGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP E DSA ISTITUTO COMPRENSIVO V. MONTI DI POLLENZA PER TUTTI I PLESSI DELLA SCUOLA

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CORREGGIO E SAN MARTINO IN RIO VIA CONTE IPPOLITO 16/A-42015 CORREGGIO C.F.: 80015990353-C.M.

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CORREGGIO E SAN MARTINO IN RIO VIA CONTE IPPOLITO 16/A-42015 CORREGGIO C.F.: 80015990353-C.M. DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CORREGGIO E SAN MARTINO IN RIO VIA CONTE IPPOLITO 16/A-42015 CORREGGIO C.F.: 80015990353-C.M. REEE03600V-TEL. 0522692433 - FAX 0522644170- e-mail: reee03600v@postecert.it

Dettagli

La Valutazione Neuropsicologica in età Evolutiva

La Valutazione Neuropsicologica in età Evolutiva La Valutazione Neuropsicologica in età Evolutiva Cos è la Neuropsicologia E la disciplina che studia i rapporti tra cervello e funzioni cognitive. Disciplina che studia i rapporti tra il cervello (strutture

Dettagli

Progetto DSA. Disturbo Specifico dell Apprendimento. Progetto DSA. Istituto Cesare Arici

Progetto DSA. Disturbo Specifico dell Apprendimento. Progetto DSA. Istituto Cesare Arici Istituto Cesare Arici A.S. 2010-2011 Sommario 1. Premessa... 3 2. Responsabile progetto:... 3 3. Finalità... 4 4. Obiettivi... 4 5. Destinatari... 4 6. Attività... 5 7. Metodi... 6 8. Strumenti... 6 9.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CUCCIAGO - GRANDATE - CASNATE CON BERNATE ELENCO LIBRI E SOFTWARE DELLA BIBLIOTECA SOSTEGNO CASNATE CON BERNATE

ISTITUTO COMPRENSIVO CUCCIAGO - GRANDATE - CASNATE CON BERNATE ELENCO LIBRI E SOFTWARE DELLA BIBLIOTECA SOSTEGNO CASNATE CON BERNATE ELENCO LIBRI E SOFTWARE DELLA BIBLIOTECA SOSTEGNO CASNATE CON BERNATE MATERIALI PER LA DIDATTICA MATEMATICA, GEOMETRIA E LOGICA 1 Tutto problemi(oltre 1000 problemi) 532 C.P.E per tutte le classi della

Dettagli

Attività psicoeducative per affrontare le emozioni attraverso le favole (dai 5 anni) 12 Erikson Aiutare i bambini con poca autostima

Attività psicoeducative per affrontare le emozioni attraverso le favole (dai 5 anni) 12 Erikson Aiutare i bambini con poca autostima Elenco Software disponibili presso il Centro Territoriale di Supporto Provinciale EDIZIONE TITOLO INDICATO PER 1 Anastasis Bachi Spaziali 2 Anastasis CARLO II 3 Anastasis CARLO Mobile 4 Anastasis Spaceworms

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Aci Sant Antonio, Plesso Via Veronica !!!!! Progetto Disturbi Specifici dell Apprendimento. Dott.

Istituto Comprensivo Statale Aci Sant Antonio, Plesso Via Veronica !!!!! Progetto Disturbi Specifici dell Apprendimento. Dott. Istituto Comprensivo Statale Aci Sant Antonio, Plesso Via Veronica Dott. Sebi Barbagallo A.S. 2012-2013 Progetto Disturbi Specifici dell Apprendimento Sommario 1 Premesse Pag.3 2 Responsabile Progetto

Dettagli

DSA e/o BES. La comprensione del testo. Proposte didattiche Barbara Carretti barbara.carretti@unipd.it

DSA e/o BES. La comprensione del testo. Proposte didattiche Barbara Carretti barbara.carretti@unipd.it Lab.D.A. Laboratorio sui Disturbi dell Apprendimento Galleria Berchet, 3 Padova Direttore: Prof. Cesare Cornoldi DSA e/o BES. La comprensione del testo. Proposte didattiche Barbara Carretti barbara.carretti@unipd.it

Dettagli

ANASTASIS. La RETTA dei NUMERI LIBRO+CD-ROM. Discalculia trainer. CD-ROM Didattico. Matematica facilissima 1. Dai prerequisiti alle prime sottrazioni

ANASTASIS. La RETTA dei NUMERI LIBRO+CD-ROM. Discalculia trainer. CD-ROM Didattico. Matematica facilissima 1. Dai prerequisiti alle prime sottrazioni ANASTASIS La RETTA dei NUMERI Per favorire l acquisizione dei concetti relativi all ordinamento dei numeri naturali e alle prime operazioni con esso. Software didattico e riabilitativo Adriana Molin, Silvana

Dettagli

Dalla valutazione al trattamento della dislessia. Lucina Tretti

Dalla valutazione al trattamento della dislessia. Lucina Tretti Dalla valutazione al trattamento della dislessia Lucina Tretti scopo della pratica clinica è la ricerca della causa (l identificazione) di un disturbo e dei mezzi per risolverlo La realizzazione di un

Dettagli

Abilità di calcolo e discalculia. Senago 14 ottobre 2009

Abilità di calcolo e discalculia. Senago 14 ottobre 2009 Abilità di calcolo e discalculia Senago 14 ottobre 2009 L apprendimento: il sistema dei numeri e il sistema del calcolo Abilità aritmetiche di base: meccanismi di apprendimento Sistema dei numeri Sistema

Dettagli

DISTURBI DI LETTURA: IMPLICAZIONI PER LA SCUOLA. Barbara Carretti Dipartimento di Psicologia Generale, Università degli Studi di Padova

DISTURBI DI LETTURA: IMPLICAZIONI PER LA SCUOLA. Barbara Carretti Dipartimento di Psicologia Generale, Università degli Studi di Padova DISTURBI DI LETTURA: IMPLICAZIONI PER LA SCUOLA Barbara Carretti Dipartimento di Psicologia Generale, Università degli Studi di Padova Temi emersi dal laboratorio 2 Nel parlare di disturbi nella lettura

Dettagli

ANALISI DELLE DIAGNOSI di Disturbo Specifico dell Apprendimento

ANALISI DELLE DIAGNOSI di Disturbo Specifico dell Apprendimento ANALISI DELLE DIAGNOSI di Disturbo Specifico dell Apprendimento Chiara Trubini Consultorio CEAF di Vimercate, Comune di Ornago e Università di Parma trubini.chiara@libero.it F 81.0 Disturbo specifico

Dettagli

CURRICULUM V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Psicologa Albo di appartenenza Indirizzo E-mail Sito web Nazionalità Luogo e data di nascita Patente DR.SSA Mariapaola Bianchini Ordine degli Psicologi del Lazio.

Dettagli

Tutti pronti per la scuola?

Tutti pronti per la scuola? Dott.ssa Grazia Nonne Tutti pronti per la scuola? L'Intelligenza Numerica alla scuola dell'infanzia: prevenzione e potenziamento. Corso di Formazione La matematica non fa paura Fonni 3-4 Settembre 2015

Dettagli

ELENCO STRUMENTI DI OSSERVAZIONE E RILEVAZIONE, MANUALI PER ATTIVITA E LABORATORI PRESENTI NELL ISTITUTO COMPRENSIVO

ELENCO STRUMENTI DI OSSERVAZIONE E RILEVAZIONE, MANUALI PER ATTIVITA E LABORATORI PRESENTI NELL ISTITUTO COMPRENSIVO Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO Via F.lli De Giuli 1, 25024 LENO ( Brescia) ; Tel. 030.9038250 Fax 030.9068974 codice ministeriale BSIC89600Q - C.F.

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO SOMMA VESUVIANA (NA)

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO SOMMA VESUVIANA (NA) MATERIALI PER L HANDICAP E LE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO N.1 Cosa sapere sull autismo N.2 La lettura funzionale n.3 M.Snell-D.Ianes La lettura funzionale N.4 R.Abbott Et.Al. Programma individuale di matematica

Dettagli

WORKSHOP: Prove di screening per l individuazione precoce delle difficoltà di apprendimento

WORKSHOP: Prove di screening per l individuazione precoce delle difficoltà di apprendimento WORKSHOP: Prove di screening per l individuazione precoce delle difficoltà di apprendimento dott.ssa Maria Grazia Lamparelli psicologa psicoterapeuta Tolmezzo, 9 settembre 2011 art.3 comma 3 L.170/10 E

Dettagli

Valutazione e intervento didattico nell apprendimento della lettura e della scrittura. Belluno, ottobre dicembre 2011.

Valutazione e intervento didattico nell apprendimento della lettura e della scrittura. Belluno, ottobre dicembre 2011. Valutazione e intervento didattico nell apprendimento della lettura e della scrittura Belluno, ottobre dicembre 2011 Michela Cendron Centro Regionale Specializzato per i Disturbi dell Apprendimento ULSS20

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GALLO DANIELA Indirizzo 217, VIA GIOLITTI, 61122 PESARO (PU) ITALIA Telefono 347 4945625 Fax 0721 379731 E-mail da_gallo@yahoo.it Nazionalità

Dettagli

Via Renato Fucini, 59 00042 Anzio (RM) 328 87 65 109 sararuggeripsicologia@gmail.com www.sararuggeri.it

Via Renato Fucini, 59 00042 Anzio (RM) 328 87 65 109 sararuggeripsicologia@gmail.com www.sararuggeri.it Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Sara Ruggeri Via Renato Fucini, 59 00042 Anzio (RM) 328 87 65 109 sararuggeripsicologia@gmail.com www.sararuggeri.it Sesso F Data di nascita 12/04/1983 Nazionalità

Dettagli

I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E

I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA e SECONDARIA DI PRIMO GRADO F. Michelini Tocci Piazza San Francesco, 5 Tel.: 0721787337-701315 FAX: 0721-787045 Cod.Fisc.

Dettagli

Libri e software, utili per il sostegno e per il recupero degli apprendimenti degli alunni, esistenti nei vari plessi dell istituto

Libri e software, utili per il sostegno e per il recupero degli apprendimenti degli alunni, esistenti nei vari plessi dell istituto Libri e software, utili per il sostegno e per il recupero degli apprendimenti degli alunni, esistenti nei vari plessi dell istituto SCUOLA INFANZIA DI MOMO Emma Perrotta e Marina Brignola, pragmatica,

Dettagli

I Disturbi Specifici di scrittura: disortografia e disgrafia. Analisi delle difficoltà e strategie di intervento

I Disturbi Specifici di scrittura: disortografia e disgrafia. Analisi delle difficoltà e strategie di intervento Cesena,30 gennaio 2008 I Disturbi Specifici di scrittura: disortografia e disgrafia. Analisi delle difficoltà e strategie di intervento DISTURBI DI APPRENDIMENTO I disturbi di apprendimento scolastico

Dettagli

psicologia clinica dello sviluppo

psicologia clinica dello sviluppo Bologna, 4 e 5 marzo 2011 Dipartimento e Facoltà di Psicologia viale Berti Pichat 5 AIRIPA Onlus Associazione Italiana per la Ricerca e l Intervento in Psicopatologia dell Apprendimento Psicologia Clinica

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO R e l a t r i c e : D o t t. s s a C r i s t i n a E l e f a n t e (insegnante, pedagogista) email: elefantecristina@yahoo.it DSA definizione La principale caratteristica

Dettagli

LA COMPETENZA METAFONOLOGICA

LA COMPETENZA METAFONOLOGICA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Associazione Italiana Dislessia Giornate di formazione rivolte ai docenti referenti LA COMPETENZA

Dettagli

ELENCO SOFTWARE ORDINE PER TITOLO Aggiornato al 20/05/2012

ELENCO SOFTWARE ORDINE PER TITOLO Aggiornato al 20/05/2012 ELENCO SOFTWARE ORDINE PER TITOLO Aggiornato al 20/05/2012 NELL'ORDINARE PER TITOLO,SI E' SEMPRE OMESSO L'ARTICOLO IL/LA/LE - UN - L' - I LEGENDA: I=infanzia E=elementari M=medie S=superiori = ogni ordine

Dettagli

La Dislessia Evolutiva

La Dislessia Evolutiva La Dislessia Evolutiva Dislessia Evolutiva (DE) Disabilità specifica dell apprendimento di origine neurobiologica. Si manifesta quando un bambino non sviluppa, o sviluppa con molta difficoltà, la capacità

Dettagli

integrato e formazione in presenza per ridurre i disagi provocati dalla dislessia L Aquila 26 febbraio 2007

integrato e formazione in presenza per ridurre i disagi provocati dalla dislessia L Aquila 26 febbraio 2007 Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Associazione Italiana Dislessia Progetto di E-learning integrato e formazione in presenza per ridurre i disagi provocati dalla dislessia Seconda giornata L Aquila

Dettagli

Presentazione e uso degli strumenti informatici per la didattica inclusiva per i DSA

Presentazione e uso degli strumenti informatici per la didattica inclusiva per i DSA Presentazione e uso degli strumenti informatici per la didattica inclusiva per i DSA Dott.ssa Daniela Arnesano Psicologa con Master di 2 livello in Psicopatologia dell Apprendimento Coordinatore regionale

Dettagli

Valutazione e Riabilitazione nei Disturbi Specifici dell Apprendimento. Gruppo di Lavoro di Neuropsicologia 4 ottobre 2008

Valutazione e Riabilitazione nei Disturbi Specifici dell Apprendimento. Gruppo di Lavoro di Neuropsicologia 4 ottobre 2008 Valutazione e Riabilitazione nei Disturbi Specifici dell Apprendimento 4 ottobre 2008 Il principale criterio necessario per effettuare una diagnosi di DSA è quello della discrepanza tra abilità nel dominio

Dettagli

La fatica di imparare: i disturbi di apprendimento

La fatica di imparare: i disturbi di apprendimento La fatica di imparare: i disturbi di apprendimento Ci sono bambini che faticano a studiare, ad apprendere per avere un risultato scolastico soddisfacente. In alcuni casi si tratta di ragazzini che non

Dettagli

LIBRI RECUPERO (inventario al 10/10/2015)

LIBRI RECUPERO (inventario al 10/10/2015) LIBRI RECUPERO (inventario al 10/10/2015) DIDATTICA LETTURA SCRITTURA (D.L.S) 1 P.Malegori La disgrafia: cause, forme, interventi" ed. La Scuola 1990 2 F.Kocher La rieducazione dei dislessici Armando Editore

Dettagli

Conoscere senza sapere

Conoscere senza sapere DSA e scuola media Conoscere senza sapere I DSA sono disturbi dell adattamento Sono disturbi dell apprendimento implicito (apprendimento procedurale) Sono processi innati di accumulazione e processamento

Dettagli

A. TERRENI, M.L. TRETTI, P.R. CORCELLA, C. CORNOLDI, P.E. TRESSOLDI IPDA IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO (2002) Descrizione

A. TERRENI, M.L. TRETTI, P.R. CORCELLA, C. CORNOLDI, P.E. TRESSOLDI IPDA IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO (2002) Descrizione IPDA IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO A. TERRENI, M.L. TRETTI, P.R. CORCELLA, C. CORNOLDI, P.E. TRESSOLDI (2002) DEVELOPMENTAL assessment individuale; valutazione disturbi di apprendimento;

Dettagli

ELENCO LIBRI E SOFTWARE DELLA BIBLIOTECA di SOSTEGNO

ELENCO LIBRI E SOFTWARE DELLA BIBLIOTECA di SOSTEGNO ELENCO LIBRI E SOFTWARE DELLA BIBLIOTECA di SOSTEGNO MATERIALI PER LA DIDATTICA MATEMATICA, GEOMETRIA E LOGICA 1 Tutto problemi(oltre 1000 problemi) per tutte le 532 C.P.E classi della scuola elementare

Dettagli

DSA: LO STATO DELL'ARTE

DSA: LO STATO DELL'ARTE Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus ISTITUZIONI, DIDATTICA, RIABILITAZIONE E UTENZA A CONFRONTO DSA: LO STATO DELL'ARTE SABATO 27 FEB 2016 ALESSANDRO D'ALESSANDRO STRUMENTI OPERATIVI PER LA VALUTAZIONE

Dettagli

STEFANIA SANTORO CURRICULUM VITAE. SANTORO Stefania. (+ 39) 346.7520580 (lavoro) stefania.santoro76@gmail.com

STEFANIA SANTORO CURRICULUM VITAE. SANTORO Stefania. (+ 39) 346.7520580 (lavoro) stefania.santoro76@gmail.com La sottoscritta, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e successive modifiche ed integrazioni, consapevole del fatto che, in caso di falsità in atti e mendaci dichiarazioni, verranno

Dettagli

Come leggere una diagnosi

Come leggere una diagnosi Come leggere una diagnosi Maristella Scorza Università di Modena e Reggio Emilia maristella.scorza@unimore.it Protocollo Diagnostico La segnalazione La raccolta anamnestica La valutazione clinica L interpretazione

Dettagli

CATALOGO BES - SECONDARIA

CATALOGO BES - SECONDARIA CATALOGO BES - SECONDARIA Codice A - AMBITO LINGUISTICO Aggiornato a novembre 2013 codice TITOLO AUTORI EDIZIONI SA1 SA2 SA3 SA4 RECUPERO IN ORTOGRAFIA Esercizi per il controllo consapevole dell'errore

Dettagli

ELENCO STRUMENTI DI OSSERVAZIONE E RILEVAZIONE, MANUALI PER ATTIVITA E LABORATORI PRESENTI NELL ISTITUTO COMPRENSIVO

ELENCO STRUMENTI DI OSSERVAZIONE E RILEVAZIONE, MANUALI PER ATTIVITA E LABORATORI PRESENTI NELL ISTITUTO COMPRENSIVO Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO Via F.lli De Giuli 1, 25024 LENO ( Brescia) ; Tel. 030.9038250 Fax 030.9068974 codice ministeriale BSIC89600Q - C.F.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VIRGILI EDOARDO Indirizzo VIA SECCHIANO N 118 CAGLI (PU) CAP. 61043 Telefono 0721-787337 E-mail edoardo.virgili@tin.it Nazionalità ITALIANA Luogo

Dettagli

CENTRO RISORSE CORREGGIO. Elenco alfabetico materiale didattico a GIUGNO 2015

CENTRO RISORSE CORREGGIO. Elenco alfabetico materiale didattico a GIUGNO 2015 CENTRO RISORSE CORREGGIO Elenco alfabetico materiale didattico a GIUGNO 2015 191 A CACCIA DI PAROLE LIBRO + 2 CD 191 A CACCIA DI PAROLE LIBRO + 2 CD 174 ALFa READER 2.0 PLUS (SW COMPENSATIVO) 271 ANALISI

Dettagli

Percorso Infanzia 2015/2016 Istituto Comprensivo Nord

Percorso Infanzia 2015/2016 Istituto Comprensivo Nord Percorso Infanzia 2015/2016 Istituto Comprensivo Nord Dott.ssa Carmen Piscitelli Centro di Consulenza Psicologica e Pedagogica L Albero Bianco via Matteo degli Organi, 213 Prato 0574/24684 alberobianco@alicecoop.it

Dettagli

IL LABORATORIO DELLA LETTURA: un progetto di intervento sul disturbo specifico della lettura all interno di una scuola primaria

IL LABORATORIO DELLA LETTURA: un progetto di intervento sul disturbo specifico della lettura all interno di una scuola primaria IL LABORATORIO DELLA LETTURA: un progetto di intervento sul disturbo specifico della lettura all interno di una scuola primaria Dott.ssa Giovanna Chiatti, Psicologa Master Universitario in Psicopatologia

Dettagli

APPRENDERE A LEGGERE E A SCRIVERE NELLA SCUOLA DEL PRIMO CICLO

APPRENDERE A LEGGERE E A SCRIVERE NELLA SCUOLA DEL PRIMO CICLO APPRENDERE A LEGGERE E A SCRIVERE NELLA SCUOLA DEL PRIMO CICLO Daniela Braidotti Cidi Torino 22 novembre 2012 La presentazione Alcuni testi di riferimento Perché apprendimento nel primo ciclo Cosa dicono

Dettagli

CTI CTS ELENCO TESTI e MATERIALI

CTI CTS ELENCO TESTI e MATERIALI 1 di 11 06/10/2013 15:32 CTI CTS ELENCO TESTI e MATERIALI CODICE A AREA: LOGICO-MATEMATICA CODICE B AREA: LETTO-SCRITTURA CODICE C AREA: ABILITA COGNITIVE CODICE D AREA: DISTURBI DELL APPRENDIMENTO E IPERATTIVITA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VIRGILI EDOARDO Indirizzo VIA SECCHIANO N 118 CAGLI (PU) CAP. 61043 Telefono 0721-787337 E-mail edoardo.virgili@tin.it Nazionalità ITALIANA Luogo

Dettagli

Lo sviluppo delle capacità di calcolo e di comprensione del numero La DISCALCULIA EVOLUTIVA

Lo sviluppo delle capacità di calcolo e di comprensione del numero La DISCALCULIA EVOLUTIVA Università degli Studi di Firenze Facoltà di Scienze della Formazione Corso di Didattica della Matematica Lo sviluppo delle capacità di calcolo e di comprensione del numero La DISCALCULIA EVOLUTIVA G.

Dettagli

nell ambito della lettoscrittura

nell ambito della lettoscrittura Uno studente con dislessia è generalmente Una persona brillante Con difficoltà specifiche nell ambito della lettoscrittura LA LETTURA E un processo che ha come scopo la comprensione del significato di

Dettagli

ANALISI DELLE DIAGNOSI di Disturbo Specifico dell Apprendimento

ANALISI DELLE DIAGNOSI di Disturbo Specifico dell Apprendimento ANALISI DELLE DIAGNOSI di Disturbo Specifico dell Apprendimento Chiara Trubini Psicologa, Psicoterapeuta, PhD in psicologia dell educazione e delle disabilità trubini.chiara@libero.it Con la pubblicazione

Dettagli

Psicopatologia dell apprendimento: dalla teoria alla pratica. Corso di Formazione. 2 a edizione

Psicopatologia dell apprendimento: dalla teoria alla pratica. Corso di Formazione. 2 a edizione Laboratorio per la Prevenzione dell Insuccesso Scolastico Corso di Formazione Psicopatologia dell apprendimento: dalla teoria alla pratica 2 a edizione OBIETTIVI FORMATIVI Il corso Psicopatologia dell

Dettagli

Disturbi Specifici di Apprendimento

Disturbi Specifici di Apprendimento Disturbi Specifici di Apprendimento Pennabilli - 28 Aprile 2014 Enrico Savelli Il Disturbo Specifico di Apprendimento della Letto-Scrittura Alla fine del primo anno scolastico, in quasi ogni classe, almeno

Dettagli

I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO E I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: SCREENING, DIAGNOSI E INTERVENTO

I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO E I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: SCREENING, DIAGNOSI E INTERVENTO IRCCS OASI MARIA SS CONVEGNO I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO E I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: SCREENING, DIAGNOSI E INTERVENTO D.ssa Giuseppa Cifalà, Pedagogista clinico Direttore ANPEC Prov. Enna

Dettagli

SVILUPPO DEL LINGUAGGIO NEL BAMBINO. 17.11.2015 L.Carretti-logopedista-HSA Como 1

SVILUPPO DEL LINGUAGGIO NEL BAMBINO. 17.11.2015 L.Carretti-logopedista-HSA Como 1 SVILUPPO DEL LINGUAGGIO NEL BAMBINO 17.11.2015 L.Carretti-logopedista-HSA Como 1 SVILUPPO DEL LINGUAGGIO PREDISPOSIZIONE BIOLOGICA ESPOSIZIONE ALL AMBIENTE LINGUISTICO 17.11.2015 L.Carretti-logopedista-HSA

Dettagli

Centro per l apprendimento e la famiglia

Centro per l apprendimento e la famiglia Centro per l apprendimento e la famiglia Carta dei Servizi per l anno 2014 Progettazione Cooperativa Sociale ONLUS Vai G. B. Moroni, 6 24066 Pedrengo (Bg) tel. 035657351 Centro per l Apprendimento e a

Dettagli

Diagnosi e trattamento dei DSA

Diagnosi e trattamento dei DSA Franceschi, S., Lo Presti, G., Centro Studi Erickson (Trento), CentralMente Centro Neuropsicologia Clinica dello Sviluppo (Ascoli Piceno) Psicologo, Servizio di Neuropsicologia e Psicopatologia dell Apprendimento

Dettagli

Osservatorio Lettoscrittura. Strumenti per l identificazione, il trattamento didattico e il monitoraggio delle difficoltà nella lettoscrittura

Osservatorio Lettoscrittura. Strumenti per l identificazione, il trattamento didattico e il monitoraggio delle difficoltà nella lettoscrittura Osservatorio Lettoscrittura Strumenti per l identificazione, il trattamento didattico e il monitoraggio delle difficoltà nella lettoscrittura Lettura dei bisogni di funzionamento B.E.S. Lettura dei bisogni

Dettagli

Tecnologie per la riduzione degli handicap - Laurea in Pedagogia

Tecnologie per la riduzione degli handicap - Laurea in Pedagogia Provate a leggere Probabilmente risulterà difficile leggere queste poche righe. Qualcuno si appellerà agli errori di stampa. Effettivamente abbiamo sostituito qualche lettera, omesso qualcosa, aggiunto

Dettagli

VADEMECUM per INSEGNANTI

VADEMECUM per INSEGNANTI DSA: Disturbi Specifici Apprendimento VADEMECUM per INSEGNANTI Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Direzione Didattica di Leno - 2011/2012 PERIODO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA Indicatori di rischio Intorno

Dettagli

Sonia Fiorentino Marina Fusmini Laives 2 settembre 2014

Sonia Fiorentino Marina Fusmini Laives 2 settembre 2014 INDIVIDUAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTÀ DI LETTO-SCRITTURA Sonia Fiorentino Marina Fusmini Laives 2 settembre 2014 Il bambino che non apprende con facilità è colui che davvero ha bisogno dell insegnante,

Dettagli

I DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO E LA SCUOLA: LA PROSPETTIVA PSICOPEDAGOGICA

I DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO E LA SCUOLA: LA PROSPETTIVA PSICOPEDAGOGICA I DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO E LA SCUOLA: LA PROSPETTIVA PSICOPEDAGOGICA A cura di C.M. Gentile Psicologo, Coordinatore Osservatorio Provinciale contro i Fenomeni della D.S. e per la promozione

Dettagli

I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO. Dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia. Dott.ssa Patrizia Nagliati

I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO. Dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia. Dott.ssa Patrizia Nagliati I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO Dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia. Dott.ssa Patrizia Nagliati Psicologo perf. In Neuropsicologia COME SI SVILUPPA UN ABILITA Predisposizione innata

Dettagli

L apprendimento della letto-scrittura nella scuola dell infanzia e primaria: strategie didattiche di potenziamento

L apprendimento della letto-scrittura nella scuola dell infanzia e primaria: strategie didattiche di potenziamento L apprendimento della letto-scrittura nella scuola dell infanzia e primaria: strategie didattiche di potenziamento Corso di didattica speciale Prof.ssa R. Garbo 5 aprile 2012 Di cosa parleremo oggi Di

Dettagli

Programmi di intervento per il Disturbo Non Verbale

Programmi di intervento per il Disturbo Non Verbale Programmi di intervento per il Disturbo Non Verbale Caratteristiche professionista Gravità e pervasività disturbo Motivazione al cambiamento EFFICACIA TRATTAMENTO Tipo di trattamento Durata del trattamento

Dettagli

C.T.R.H. ELENCO SUSSIDI FRUIBILI IN COMODATO D USO

C.T.R.H. ELENCO SUSSIDI FRUIBILI IN COMODATO D USO 2 ISTITUTO COMPRENSIVO O.M. CORBINO CON SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A INDIRIZZO MUSICALE CENTRO TERRITORIALE RISORSE PER L HANDICAP Via Epicarmo Corbino 50, - 96011 AUGUSTA - Tel 0931 997800 fax 0931

Dettagli

Modello di segnalazione degli alunni che manifestano persistenti difficoltà nella scuola primaria

Modello di segnalazione degli alunni che manifestano persistenti difficoltà nella scuola primaria Modello di segnalazione degli alunni che manifestano persistenti difficoltà nella scuola primaria Destinatari Motivazione Obiettivi Docenti della Scuola Primaria Rilevazione di persistenti difficoltà negli

Dettagli

L insegnante di scuola media superiore e lo studente dislessico. Prospettive e suggerimenti per una didattica non-speciale

L insegnante di scuola media superiore e lo studente dislessico. Prospettive e suggerimenti per una didattica non-speciale L insegnante di scuola media superiore e lo studente dislessico. Prospettive e suggerimenti per una didattica non-speciale ITCG Argentia, Gorgonzola (Mi) 9 febbraio 2010 Andrea Bigagli Laboratorio Di.L.Co.

Dettagli

ELENCO CENTRI ACCREDITATI PER VALUTAZIONE ALUNNI CON DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO, DISTURBI SPECIFICI, DISABILITA E PROBLEMATICHE DI VARIO GENERE

ELENCO CENTRI ACCREDITATI PER VALUTAZIONE ALUNNI CON DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO, DISTURBI SPECIFICI, DISABILITA E PROBLEMATICHE DI VARIO GENERE ELENCO CENTRI ACCREDITATI PER VALUTAZIONE ALUNNI CON DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO, DISTURBI SPECIFICI, DISABILITA E PROBLEMATICHE DI VARIO GENERE CENTRO Lab.D.A. Laboratorio per i Disturbi dell'apprendimento

Dettagli

INTRODUZIONE AI DISTURBI DELL APPRENDIMENTO

INTRODUZIONE AI DISTURBI DELL APPRENDIMENTO INTRODUZIONE AI DISTURBI DELL APPRENDIMENTO Chiara Cantiani Psicologa Dottore di ricerca in Psicologia chiara.cantiani@bp.lnf.it chiara.cantiani@lanostrafamiglia.it IRCCS «E. Medea» Associazione La Nostra

Dettagli

PROGETTO: SCREENING PER L INDIVIDUAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO PREMESSA

PROGETTO: SCREENING PER L INDIVIDUAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO PREMESSA PROGETTO: SCREENING PER L INDIVIDUAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO PREMESSA La Dislessia Evolutiva (DE o DSA) è un disturbo neurobiologico che riguarda, secondo le più recenti statistiche,

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO RUOLO DEL PEDIATRA DI FAMIGLIA

DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO RUOLO DEL PEDIATRA DI FAMIGLIA DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO RUOLO DEL PEDIATRA DI FAMIGLIA DSA COSA SONO? costituiscono un termine di carattere generale che si riferisce ad un gruppo eterogeneo di disordini che si manifestano

Dettagli

LEGGE 170/2010 e D.M. 27/12/2012

LEGGE 170/2010 e D.M. 27/12/2012 LO SVILUPPO DELL INTELLIGENZA NUMERICA E LE DIFFICOLTÀ IN AMBITO LOGICO-MATEMATICO LABORATORIO 2 Predazzo, 16 ottobre 2013 http://www.odflab.unitn.it diagnostica.funzionale@unitn.it Via Matteo del Ben

Dettagli

FORMAZIONE PER INSEGNANTI

FORMAZIONE PER INSEGNANTI FORMAZIONE PER INSEGNANTI STRUMENTI TECNOLOGICI UTILI PER SUPPORTARE NELLO STUDIO RAGAZZI CON Disturbo Specifico di Apprendimento 18 Aprile 2013 Dr.ssa Maria Chiara Di Lieto MISURE COMPENSATIVE - DISPENSATIVE

Dettagli

4. Disturbo Specifico di Apprendimento

4. Disturbo Specifico di Apprendimento 4. Disturbo Specifico di Apprendimento Disturbo Specifico di Apprendimento Testi di riferimento: Cornoldi C. (a cura di), Difficoltà e disturbi dell'apprendimento, Ed. Il Mulino, Collana "Strumenti", Bologna,

Dettagli

Elenco materiale didattico e CD per gli alunni con BES In consegna all ins. MIGLIONICO Pia Libera

Elenco materiale didattico e CD per gli alunni con BES In consegna all ins. MIGLIONICO Pia Libera Elenco materiale didattico e CD per gli alunni con BES In consegna all ins. MIGLIONICO Pia Libera TESTI CENTRO STUDI ERICKSON ITALIANO Tamara Malaguti Insegnare a leggere e scrivere con il metodo FOL vol.1

Dettagli

ELENCO LIBRI CTS di FERRARA AREA MATEMATICA. Programma individualizzato di matematica vol. 1 Materiali Mt 17

ELENCO LIBRI CTS di FERRARA AREA MATEMATICA. Programma individualizzato di matematica vol. 1 Materiali Mt 17 n. inventario Vecchia catalogazione TITOLO agg. Agosto 2014 EDITORE AREA MATEMATICA Mt 1 9649/12 Nel mondo della matematica - Vol. 1 Mt 2 9650/12 Nel mondo della matematica vol. 2 Mt 3 325/19 1/6 Nel mondo

Dettagli

IPDA QUESTIONARIO OSSERVATIVO PER L IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO

IPDA QUESTIONARIO OSSERVATIVO PER L IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO IPDA QUESTIONARIO OSSERVATIVO PER L IDENTIFICAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA DI APPRENDIMENTO Struttura dello strumento. Si compone di 43 item suddivisi in due sezioni principali: la prima riguarda le

Dettagli

Corso di formazione MIUR AID II giornata Abruzzo Marzo 2007. Disturbi Specifici di Apprendimento Individuazione e intervento nella Scuola Secondaria

Corso di formazione MIUR AID II giornata Abruzzo Marzo 2007. Disturbi Specifici di Apprendimento Individuazione e intervento nella Scuola Secondaria Corso di formazione MIUR AID II giornata Abruzzo Marzo 2007 Disturbi Specifici di Apprendimento Individuazione e intervento nella Scuola Secondaria Dott.ssa Lampugnani Giulia Formatrice AID Comitato Nazionale

Dettagli