COLLANA I CODICI DEL PROFESSIONISTA. Diretta da R. GAROFOLI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COLLANA I CODICI DEL PROFESSIONISTA. Diretta da R. GAROFOLI"

Transcript

1 COLLANA I CODICI DEL PROFESSIONISTA Diretta da R. GAROFOLI

2 Francesco MACARIO - Giuseppe INFANTINI CODICE DELLE SUCCESSIONI E DONAZIONI ANNOTATO CON DOTTRINA, GIURISPRUDENZA E FORMULE

3 SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Art CODICE CIVILE LIBRO II Delle successioni 13 Titolo I Disposizioni generali sulle successioni 13 Capo I - Dell apertura della successione, della delazione e dell acquisto dell eredità 13 Art. 456 c.c. Apertura della successione. 13 Art. 457 c.c. Delazione dell eredità. 38 Art. 458 c.c. Divieto di patti successori. 49 Art. 459 c.c. Acquisto dell eredità. 77 Art. 460 c.c. Poteri del chiamato prima dell accettazione. 86 Art. 461 c.c. Rimborso delle spese sostenute dal chiamato. 86 Capo II - Della capacità di succedere 94 Art. 462 c.c. Capacità delle persone fisiche. 94 Capo III - Dell indegnità 99 Art. 463 c.c. Casi d indegnità. 99 Art. 464 c.c. Restituzione dei frutti. 99 Art. 465 c.c. Indegnità del genitore. 100 Art. 466 c.c. Riabilitazione dell indegno. 100 Capo IV - Della rappresentazione 124 Art. 467 c.c. Nozione. 124 Art. 468 c.c. Soggetti. 124 Art. 469 c.c. Estensione del diritto di rappresentazione. Divisione. 124 Capo V - Dell accettazione dell eredità 130 Sezione I - Disposizioni generali 130 Art. 470 c.c. Accettazione pura e semplice e accettazione col beneficio d inventario. 130 Art. 471 c.c. Eredità devolute a minori o interdetti. 136 Art. 472 c.c. Eredità devolute a minori emancipati o a inabilitati. 136 Art. 473 c.c. Eredità devolute a persone giuridiche o ad associazioni, fondazioni ed enti non riconosciuti. 136 Art. 474 c.c. Modi di accettazione. 140 Art. 475 c.c. Accettazione espressa. 140 Art. 476 c.c. Accettazione tacita. 146 IX

4 Art. 477 c.c. Donazione, vendita e cessione dei diritti di successione. 151 Art. 478 c.c. Rinunzia che importa accettazione. 151 Art. 479 c.c. Trasmissione del diritto di accettazione. 157 Art. 480 c.c. Prescrizione. 168 Art. 481 c.c. Fissazione di un termine per l accettazione. 176 Art. 482 c.c. Impugnazione per violenza o dolo. 184 Art. 483 c.c. Impugnazione per errore. 184 Sezione II - Del beneficio d inventario 189 Art. 484 c.c. Accettazione col beneficio d inventario. 189 Art. 485 c.c. Chiamato all eredità che è nel possesso di beni. 203 Art. 486 c.c. Poteri. 212 Art. 487 c.c. Chiamato all eredità, che non è nel possesso di beni. 217 Art. 488 c.c. Dichiarazione in caso di termine fissato dall autorità giudiziaria. 222 Art. 489 c.c. Incapaci. 224 Art. 490 c.c. Effetti del beneficio d inventario. 229 Art. 491 c.c. Responsabilità dell erede nell amministrazione. 251 Art. 492 c.c. Garanzia. 254 Art. 493 c.c. Alienazione dei beni ereditari senza autorizzazione. 257 Art. 494 c.c. Omissioni o infedeltà nell inventario. 266 Art. 495 c.c. Pagamento dei creditori e legatari. 270 Art. 496 c.c. Rendimento del conto. 279 Art. 497 c.c. Mora nel rendimento del conto. 281 Art. 498 c.c. Liquidazione dell eredità in caso di opposizione. 283 Art. 499 c.c. Procedura di liquidazione. 283 Art. 500 c.c. Termine per la liquidazione. 283 Art. 501 c.c. Reclami. 284 Art. 502 c.c. Pagamento dei creditori e dei legatari. 284 Art. 503 c.c. Liquidazione promossa dall erede. 295 Art. 504 c.c. Liquidazione nel caso di più eredi. 295 Art. 505 c.c. Decadenza dal beneficio. 299 Art. 506 c.c. Procedure individuali. 299 Art. 507 c.c. Rilascio dei beni ai creditori e ai legatari. 305 Art. 508 c.c. Nomina del curatore. 305 Art. 509 c.c. Liquidazione proseguita su istanza dei creditori o legatari. 305 Art. 510 c.c. Accettazione o inventario fatti da uno dei chiamati. 306 Art. 511 c.c. Spese. 306 Capo VI - Della separazione dei beni del defunto da quelli dell erede 315 Art. 512 c.c. Oggetto della separazione. 315 Art. 513 c.c. Separazione contro i legatari di specie. 315 Art. 514 c.c. Rapporti tra creditori e legatari separatisti e non separatisti. 315 Art. 515 c.c. Cessazione della separazione. 315 Art. 516 c.c. Termine per l esercizio del diritto alla separazione. 315 Art. 517 c.c. Separazione riguardo ai mobili. 316 Art. 518 c.c. Separazione riguardo agli immobili. 316 X

5 Capo VII - Della rinunzia all eredità 325 Art. 519 c.c. Dichiarazione di rinunzia. 325 Art. 520 c.c. Rinunzia condizionata, a termine o parziale. 325 Art. 521 c.c. Retroattività della rinunzia. 325 Art. 522 c.c. Devoluzione nelle successioni legittime. 331 Art. 523 c.c. Devoluzione nelle successioni testamentarie. 331 Art. 524 c.c. Impugnazione della rinunzia da parte dei creditori. 337 Art. 525 c.c. Revoca della rinunzia. 346 Art. 526 c.c. Impugnazione per violenza o dolo. 352 Art. 527 c.c. Sottrazione di beni ereditari. 355 Capo VIII - Dell eredità giacente 358 Art. 528 c.c. Nomina del curatore. 358 Art. 529 c.c. Obblighi del curatore. 364 Art. 530 c.c. Pagamento dei debiti ereditari. 372 Art. 531 c.c. Inventario, amministrazione e rendimento dei conti. 377 Art. 532 c.c. Cessazione della curatela per accettazione dell eredità. 381 Capo IX - Della petizione di eredità 385 Art. 533 c.c. Nozione. 385 Art. 534 c.c. Diritti dei terzi. 385 Art. 535 c.c. Possessore di beni ereditari. 385 Capo X - Dei legittimari 433 Sezione I - Dei legittimari 433 Art. 536 c.c. Legittimari. 433 Art. 537 c.c. Riserva a favore dei figli legittimi e naturali. 433 Art. 538 c.c. Riserva a favore degli ascendenti legittimi. 433 Art. 540 c.c. Riserva a favore del coniuge. 446 Art. 541 c.c. Concorso di figli legittimi e naturali. 446 Art. 542 c.c. Concorso di coniuge e figli. 446 Art. 543 c.c. Concorso di coniuge e figli naturali. 446 Art. 544 c.c. Concorso di ascendenti legittimi e coniuge. 447 Art. 548 c.c. Riserva a favore del coniuge separato. 462 Art. 549 c.c. Divieto di pesi o condizioni sulla quota dei legittimari. 470 Art. 550 c.c. Lascito eccedente la porzione disponibile. 475 Art. 551 c.c. Legato in sostituzione di legittima. 487 Art. 552 c.c. Donazioni e legati in conto di legittima. 494 Sezione II - Della reintegrazione della quota riservata ai legittimari 501 Art. 553 c.c. Riduzione delle porzioni degli eredi legittimi in concorso con legittimari. 501 Art. 554 c.c. Riduzione delle disposizioni testamentarie. 508 Art. 555 c.c. Riduzione delle donazioni. 508 Art. 556 c.c. Determinazione della porzione disponibile. 508 XI

6 Art. 557 c.c. Soggetti che possono chiedere la riduzione. 508 Art. 558 c.c. Modo di ridurre le disposizioni testamentarie. 509 Art. 559 c.c. Modo di ridurre le donazioni. 509 Art. 560 c.c. Riduzione del legato o della donazione d immobili. 532 Art. 561 c.c. Restituzione degli immobili. 535 Art. 562 c.c. Insolvenza del donatario soggetto a riduzione. 538 Art. 563 c.c. Azione contro gli aventi causa dai donatari soggetti a riduzione. 540 Art. 564 c.c. Condizioni per l esercizio dell azione di riduzione. 545 Titolo II Delle successioni legittime 549 Art. 565 c.c. Categorie dei successibili. 549 Capo I - Della successione dei parenti 549 Art. 566 c.c. Successione dei figli legittimi e naturali. 549 Art. 567 c.c. Successione dei figli legittimati e adottivi. 549 Art. 568 c.c. Successione dei genitori. 549 Art. 569 c.c. Successione degli ascendenti. 549 Art. 570 c.c. Successione dei fratelli e delle sorelle. 550 Art. 571 c.c. Concorso di genitori o ascendenti con fratelli e sorelle. 550 Art. 572 c.c. Successione di altri parenti. 550 Art. 573 c.c. Successione dei figli nati fuori del matrimonio. 550 Art. 574 c.c. Articolo abrogato dall art. 187 l. 19 maggio 1975, n Art. 575 c.c. Articolo abrogato dall art. 187 l. 19 maggio 1975, n Art. 576 c.c. Articolo abrogato dall art. 187 l. 19 maggio 1975, n Art. 577 c.c. Successione del figlio naturale all ascendente legittimo immediato del suo genitore. 551 Art. 578 c.c. Articolo abrogato dall art. 106, c.1, lett. a), del d.lgs. 28 dicembre 2013, n Art. 579 c.c. Articolo abrogato dall art. 106, c.1, lett. a), del d.lgs. 28 dicembre 2013, n Art. 580 c.c. Diritti dei figli nati fuori del matrimonio. 551 Cap II - Della successione del coniuge 560 Art. 581 c.c. Concorso del coniuge con i figli. 560 Art. 582 c.c. Concorso del coniuge con ascendenti legittimi, fratelli e sorelle. 575 Art. 583 c.c. Successione del solo coniuge. 577 Art. 584 c.c. Successione del coniuge putativo. 579 Art. 585 c.c. Successione del coniuge separato. 581 Capo III - Della successione dello Stato 587 Art. 586 c.c. Acquisto dei beni da parte dello Stato. 587 XII

7 Titolo III Delle successioni testamentarie 593 Capo I - Disposizioni generali 593 Art. 587 c.c. Testamento. 593 Art. 588 c.c. Disposizioni a titolo universale e a titolo particolare. 601 Art. 589 c.c. Testamento congiuntivo o reciproco. 608 Art. 590 c.c. Conferma ed esecuzione volontaria di disposizioni testamentarie nulle. 618 Capo II - Della capacità di disporre per testamento 623 Art. 591 c.c. Casi d incapacità. 623 Capo III - Della capacità di ricevere per testamento 634 Art. 592 c.c. Figli nati fuori dal matrimonio riconosciuti o riconoscibili. 634 Art. 593 c.c. Figli naturali non riconoscibili. 634 Art. 594 c.c. Assegno ai figli nati fuori dal matrimonio non riconoscibili. 634 Art. 595 c.c. Coniuge del binubo. 638 Art. 596 c.c. Incapacità del tutore e del protutore. 638 Art. 597 c.c. Incapacità del notaio, dei testimoni e dell interprete. 640 Art. 598 c.c. Incapacità di chi ha scritto o ricevuto il testamento segreto. 640 Art. 599 c.c Persone interposte. 643 Art. 600 c.c. Enti non riconosciuti. 643 Capo IV - Della forma dei testamenti 647 Sezione I - Dei testamenti ordinari 647 Art. 601 c.c. Forme. 647 Art. 602 c.c. Testamento olografo. 647 Art. 603 c.c. Testamento pubblico. 647 Art. 604 c.c. Testamento segreto. 648 Art. 605 c.c. Formalità del testamento segreto. 648 Art. 606 c.c. Nullità del testamento per difetto di forma. 659 Art. 607 c.c. Validità del testamento segreto come olografo : conversione formale. 673 Art. 608 c.c. Ritiro di testamento segreto od olografo. 676 Sezione II - Dei testamenti speciali 678 Art. 609 c.c. Malattie contagiose, calamità pubbliche o infortuni. 678 Art. 610 c.c. Termine di efficacia. 678 Art. 611 c.c. Testamento a bordo di nave. 678 Art. 612 c.c. Forme. 678 Art. 613 c.c. Consegna. 679 Art. 614 c.c. Verbale di consegna. 679 Art. 615 c.c. Termine di efficacia. 679 Art. 616 c.c. Testamento a bordo di aeromobile. 679 Art. 617 c.c. Testamento dei militari e assimilati. 680 Art. 618 c.c. Casi e termini d efficacia. 680 XIII

8 Art. 619 c.c. Nullità. 680 Sezione III - Della pubblicazione dei testamenti olografi e dei testamenti segreti 696 Art. 620 c.c. Pubblicazione del testamento olografo. 696 Art. 621 c.c. Pubblicazione del testamento segreto. 708 Art. 622 c.c. Comunicazione dei testamenti alla pretura. 711 Art. 623 c.c. Comunicazioni agli eredi e legatari. 713 Capo V - Dell istituzione di erede e dei legati 714 Sezione I - Disposizioni generali 714 Art. 624 c.c. Violenza, dolo, errore. 714 Art. 625 c.c. Erronea indicazione dell erede o del legatario o della cosa che forma oggetto della disposizione. 714 Art. 626 c.c. Motivo illecito. 714 Art. 627 c.c. Disposizione fiduciaria. 724 Art. 628 c.c. Disposizione a favore di persona incerta. 724 Art. 629 c.c. Disposizioni a favore dell anima. 724 Art. 630 c.c. Disposizioni a favore dei poveri Art. 631 c.c. Disposizioni rimesse all arbitrio del terzo. 732 Art. 632 c.c. Determinazione di legato per arbitrio altrui. 732 Sezione II - Delle disposizioni condizionali, a termine e modali 737 Art. 633 c.c. Condizione sospensiva o risolutiva. 737 Art. 634 c.c. Condizioni impossibili o illecite. 737 Art. 635 c.c. Condizione di reciprocità. 737 Art. 636 c.c. Divieto di nozze. 766 Art. 637 c.c. Termine. 776 Art. 638 c.c. Condizioni di non fare o di non dare. 791 Art. 639 c.c. Garanzia in caso di condizione risolutiva 803 Art. 640 c.c. Garanzia in caso di legato sottoposto a condizione sospensiva o a termine. 803 Art. 641 c.c. Amministrazione in caso di condizione sospensiva. 813 Art. 642 c.c. Persone a cui spetta l amministrazione. 813 Art. 643 c.c. Amministrazione in caso di eredi nascituri. 813 Art. 644 c.c. Obblighi e facoltà degli amministratori. 813 Art. 645 c.c. Condizione sospensiva potestativa senza termine. 814 Art. 646 c.c. Retroattività della condizione. 814 Art. 647 c.c. Onere. 843 Art. 648 c.c. Adempimento dell onere. 843 Sezione III - Dei legati 870 Art. 649 c.c. Acquisto del legato. 870 Art. 650 c.c. Fissazione di un termine per la rinunzia. 870 Art. 651 c.c. Legato di cosa dell onerato o di un terzo. 870 Art. 652 c.c. Legato di cosa solo in parte del testatore. 884 XIV

9 Art. 653 c.c. Legato di cosa genericamente determinata. 888 Art. 654 c.c. Legato di cosa non esistente nell asse 893 Art. 655 c.c. Legato di cosa da prendersi da certo luogo. 897 Art. 656 c.c. Legato di cosa del legatario. 900 Art. 657 c.c. Legato di cosa acquistata dal legatario. 902 Art. 658 c.c. Legato di credito o di liberazione da debito. 905 Art. 659 c.c. Legato a favore del creditore. 910 Art. 660 c.c. Legato di alimenti. 914 Art. 661 c.c. Prelegato. 918 Art. 662 c.c. Onere della prestazione del legato. 922 Art. 663 c.c. Legato imposto a un solo erede. 922 Art. 664 c.c. Adempimento del legato di genere. 922 Art. 665 c.c. Scelta nel legato alternativo. 922 Art. 666 c.c. Trasmissione all erede della facoltà di scelta. 923 Art. 667 c.c. Accessioni della cosa legata. 942 Art. 668 c.c. Adempimento del legato. 942 Art. 669 c.c. Frutti della cosa legata. 942 Art. 670 c.c. Legato di prestazioni periodiche. 942 Art. 671 c.c. Legati e oneri a carico del legatario. 942 Art. 672 c.c. Spese per la prestazione del legato. 943 Art. 673 c.c. Perimento della cosa legata. Impossibilità della prestazione. 943 Sezione IV - Del diritto di accrescimento 958 Art. 674 c.c. Accrescimento tra coeredi. 958 Art. 675 c.c. Accrescimento tra collegatari. 958 Art. 676 c.c. Effetti dell accrescimento. 958 Art. 677 c.c. Mancanza di accrescimento. 958 Art. 678 c.c. Accrescimento nel legato di usufrutto. 959 Sezione V - Della revocazione delle disposizioni testamentarie 968 Art. 679 c.c. Revocabilità del testamento. 968 Art. 680 c.c. Revocazione espressa. 968 Art. 681 c.c. Revocazione della revocazione. 968 Art. 682 c.c. Testamento posteriore. 978 Art. 683 c.c. Testamento posteriore inefficace. 978 Art. 684 c.c. Distruzione del testamento olografo. 986 Art. 685 c.c. Effetti del ritiro del testamento segreto. 986 Art. 686 c.c. Alienazione e trasformazione della cosa legata Art. 687 c.c. Revocazione per sopravvenienza di figli Capo VI - Delle sostituzioni 1015 Sezione I - Della sostituzione ordinaria 1015 Art. 688 c.c. Casi di sostituzione ordinaria Art. 689 c.c. Sostituzione plurima. Sostituzione reciproca Art. 690 c.c. Obblighi dei sostituiti Art. 691 c.c. Sostituzione ordinaria nei legati XV

10 Sezione II - Della sostituzione fedecommissaria 1024 Art. 692 c.c. Sostituzione fedecommissaria Art. 693 c.c. Diritti e obblighi dell istituito Art. 694 c.c. Alienazione dei beni Art. 695 c.c. Diritti dei creditori personali dell istituito Art. 696 c.c. Devoluzione al sostituito Art. 697 c.c. Sostituzione fedecommissaria nei legati Art. 698 c.c. Usufrutto successivo Art. 699 c.c. Premi di nuzialità, opere di assistenza e simili Capo VII - Degli esecutori testamentari 1063 Art. 700 c.c. Facoltà di nomina e di sostituzione Art. 701 c.c. Persone capaci di essere nominate Art. 702 c.c. Accettazione e rinunzia alla nomina Art. 703 c.c. Funzioni dell esecutore testamentario Art. 704 c.c. Rappresentanza processuale Art. 705 c.c. Apposizione di sigilli e inventario Art. 706 c.c. Divisione da compiersi dall esecutore testamentario Art. 707 c.c. Consegna dei beni all erede Art. 708 c.c. Disaccordo tra più esecutori testamentari Art. 709 c.c. Conto della gestione Art. 710 c.c. Esonero dell esecutore testamentario Art. 711 c.c. Retribuzione Art. 712 c.c. Spese Titolo IV Della divisione 1101 Capo I - Disposizioni generali 1101 Art. 713 c.c. Facoltà di domandare la divisione Art. 714 c.c. Godimento separato di parte dei beni Art. 715 c.c. Casi d impedimento alla divisione Art. 716 c.c. Divisione di beni costituiti in patrimonio familiare Art. 717 c.c. Sospensione della divisione per ordine del giudice Art. 718 c.c. Diritto ai beni in natura Art. 719 c.c. Vendita dei beni per il pagamento dei debiti ereditari Art. 720 c.c. Immobili non divisibili Art. 721 c.c. Vendita degli immobili Art. 722 c.c. Beni indivisibili nell interesse della produzione nazionale Art. 723 c.c. Resa dei conti Art. 724 c.c. Collazione e imputazione Art. 725 c.c. Prelevamenti Art. 726 c.c. Stima e formazione delle parti Art. 727 c.c. Norme per la formazione delle porzioni Art. 728 c.c. Conguagli in danaro Art. 729 c.c. Assegnazione o attribuzione delle porzioni Art. 730 c.c. Deferimento delle operazioni a un notaio Art. 731 c.c. Suddivisioni tra stirpi XVI

11 Art. 732 c.c. Diritto di prelazione Art. 733 c.c. Norme date dal testatore per la divisione Art. 734 c.c. Divisione fatta dal testatore Art. 735 c.c. Preterizione di eredi e lesione di legittima Art. 736 c.c. Consegna dei documenti Capo II - Della collazione 1207 Art. 737 c.c. Soggetti tenuti alla collazione Art. 738 c.c. Limiti della collazione per il coniuge Art. 739 c.c. Donazioni ai discendenti o al coniuge dell erede. Donazioni a coniugi Art. 740 c.c. Donazioni fatte all ascendente dell erede Art. 741 c.c. Collazione di assegnazioni varie Art. 742 c.c. Spese non soggette a collazione Art. 743 c.c. Società contratta con l erede Art. 744 c.c. Perimento della cosa donata Art. 745 c.c. Frutti e interessi Art. 746 c.c. Collazione d immobili Art. 747 c.c. Collazione per imputazione Art. 748 c.c. Miglioramenti, spese e deterioramenti Art. 749 c.c. Miglioramenti e deterioramenti dell immobile alienato Art. 750 c.c. Collazione di mobili Art. 751 c.c. Collazione del danaro Capo III - Del pagamento dei debiti 1241 Art. 752 c.c. Ripartizione dei debiti ereditari tra gli eredi Art. 753 c.c. Immobili gravati da rendita redimibile Art. 754 c.c. Pagamento dei debiti e rivalsa Art. 755 c.c. Quota di debito ipotecario non pagata da un coerede Art. 756 c.c. Esenzione del legatario dal pagamento dei debiti Capo IV - Degli effetti della divisione e della garanzia delle quote 1254 Art. 757 c.c. Diritto dell erede sulla propria quota Art. 758 c.c. Garanzia tra coeredi Art. 759 c.c. Evizione subita da un coerede Art. 760 c.c. Inesigibilità di crediti Capo V - Dell annullamento e della rescissione in materia di divisione 1265 Art. 761 c.c. Annullabilità della divisione per violenza o dolo Art. 762 c.c. Omissione di beni ereditari Art. 763 c.c. Rescissione della divisione per lesione di uno dei coeredi Art. 764 c.c. Atti diversi dalla divisione Art. 765 c.c. Vendita del diritto ereditario fatta al coerede Art. 766 c.c. Stima dei beni Art. 767 c.c. Facoltà del coerede di dare il supplemento Art. 768 c.c. Alienazione della porzione ereditaria XVII

12 Capo V-bis - Del patto di famiglia 1289 Art. 768 bis c.c. Nozione Art. 768 ter c.c. Forma Art. 768 quater c.c. Partecipazione Art. 768 quinquies c.c. Vizi del consenso Art. 768 sexies c.c. Rapporti con i terzi Art. 768 septies c.c. Scioglimento Art. 768 octies c.c. Controversie Titolo V Delle donazioni 1343 Capo I - Disposizioni generali 1343 Art. 769 c.c. Definizione Art. 770 c.c. Donazione rimuneratoria Art. 771 c.c. Donazione di beni futuri Art. 772 c.c. Donazione di prestazioni periodiche Art. 773 c.c. Donazione a più donatari Capo II - Della capacità di disporre e di ricevere per donazione 1357 Art. 774 c.c. Capacità di donare Art. 775 c.c. Donazione fatta da persona incapace d intendere o di volere Art. 776 c.c. Donazione fatta dall inabilitato Art. 777 c.c. Donazioni fatte da rappresentanti di persone incapaci Art. 778 c.c. Mandato a donare Art. 779 c.c. Donazione a favore del tutore o protutore Art. 780 c.c. Donazione al figlio naturale non riconoscibile Art. 781 c.c. Donazione tra coniugi Capo III - Della forma e degli effetti della donazione 1386 Art. 782 c.c. Forma della donazione Art. 783 c.c. Donazioni di modico valore Art. 784 c.c. Donazione a nascituri Art. 785 c.c. Donazione in riguardo di matrimonio Art. 787 c.c. Errore sul motivo della donazione Art. 788 c.c. Motivo illecito Art. 789 c.c. Inadempimento o ritardo nell esecuzione Art. 790 c.c. Riserva di disporre di cose determinate Art. 791 c.c. Condizione di riversibilità Art. 792 c.c. Effetti della riversibilità Art. 793 c.c. Donazione modale Art. 794 c.c. Onere illecito o impossibile Art. 795 c.c. Divieto di sostituzione Art. 796 c.c. Riserva di usufrutto Art. 797 c.c. Garanzia per evizione Art. 798 c.c. Responsabilità per vizi della cosa Art. 799 c.c. Conferma ed esecuzione volontaria di donazioni nulle XVIII

13 Capo IV - Della revocazione delle donazioni 1460 Art. 800 c.c. Cause di revocazione Art. 801 c.c. Revocazione per ingratitudine Art. 802 c.c. Termini e legittimazione ad agire Art. 803 c.c. Revocazione per sopravvenienza di figli Art. 804 c.c. Termine per l azione Art. 805 c.c. Donazioni irrevocabili Art. 806 c.c. Inammissibilità della rinunzia preventiva Art. 807 c.c. Effetti della revocazione Art. 808 c.c. Effetti nei riguardi dei terzi Art. 809 c.c. Norme sulle donazioni applicabili ad altri atti di liberalità CODICE CIVILE Disposizioni non inserite nel Libro II Art. 4 c.c. Commorienza Art. 14 c.c. Atto costitutivo Art. 15 c.c. Revoca dell atto costitutivo della fondazione Art. 50 c.c. Immissione nel possesso temporaneo dei beni Art. 57 c.c. Prova della morte dell assente Art. 58 c.c. Dichiarazione di morte presunta dell assente Art. 66 c.c. Prova dell esistenza della persona di cui è stata dichiarata la morte presunta Art. 69 c.c. Diritti spettanti alla persona di cui si ignora l esistenza Art. 70 c.c. Successione alla quale sarebbe chiamata la persona di cui si ignora l esistenza Art. 71 c.c. Estinzione dei diritti spettanti alla persona di cui si ignora l esistenza Art. 72 c.c. Successione a cui sarebbe chiamata la persona della quale è stata Art. 73 c.c. dichiarata la morte presunta Estinzione dei diritti spettanti alla persona di cui è stata dichiarata la morte presunta Art. 167 c.c. Costituzione del fondo patrimoniale Art. 246 c.c. Trasmissibilità dell azione Art. 254 c.c. Forma del riconoscimento Art. 255 c.c. Riconoscimento di un figlio premorto Art. 256 c.c. Irrevocabilità del riconoscimento 1556 Art. 267 c.c. Trasmissibilità dell azione Art. 304 c.c. Diritti di successione Art. 408 c.c. Scelta dell amministratore di sostegno 1583 Art. 437 c.c. Obbligo del donatario 1590 Art. 438 c.c. Misura degli alimenti Art c.c. Indennità in caso di morte 1604 Art c.c. Morte del socio Art c.c. Trasferimento delle partecipazioni Libro VI - Della tutela dei diritti Art ter. c.c. Trascrizione di atti di destinazione per la realizzazione di interessi meritevoli di tutela riferibili a persone con disabilità, a pubbliche XIX

14 amministrazioni, o ad altri enti o persone fisiche Art c.c. Trascrizione delle divisioni Art c.c. Costituzione del fondo patrimoniale e separazione di beni Art c.c. Accettazione di eredità ed acquisto di legato Art c.c. XX Domande riguardanti atti soggetti a trascrizione. Effetti delle relative trascrizioni rispetto ai terzi Art c.c. Trascrizione degli acquisti a causa di morte Art c.c. Ulteriori trascrizioni in base allo stesso titolo Art c.c. Trascrizione di acquisti a causa di morte in luogo di altri chiamati Art c.c. Altri atti soggetti a trascrizione Art c.c. Domande relative ad atti soggetti a trascrizione Art c.c. Ipoteca su beni indivisi Art c.c. Ipoteca giudiziale sui beni dell eredità beneficiata e dell eredità giacente DISPOSIZIONI PER L ATTUAZIONE DEL CODICE CIVILE Art Art Art Art Art CODICE DI PROCEDURA CIVILE Libro I - Disposizioni generali Art. 22 c.p.c. Foro per le cause ereditarie Art. 110 c.p.c. Successione nel processo Art. 111 c.p.c. Successione a titolo particolare nel diritto controverso Libro II - Del procedimento di cognizione Art. 286 c.p.c. Notificazione nel caso d interruzione Art. 303 c.p.c. Riassunzione del processo Art. 328 c.p.c. Decorrenza dei termini contro gli eredi della parte defunta Art. 330 c.p.c. Luogo di notificazione dell impugnazione Libro III - Del processo di esecuzione Art. 475 c.p.c. Spedizione in forma esecutiva Art. 477 c.p.c. Efficacia del titolo esecutivo contro gli eredi Libro IV- Dei Procedimenti speciali Capo III - Disposizioni relative all assenza e alla dichiarazione di morte presunta 1789 Art. 721 c.p.c. Provvedimenti conservativi nell interesse dello scomparso Art. 722 c.p.c. Domanda per dichiarazione d assenza Art. 723 c.p.c. Fissazione dell udienza di comparizione Art. 724 c.p.c. Procedimento Art. 725 c.p.c. Immissione in possesso temporaneo. 1800

15 Art. 726 c.p.c. Domanda per dichiarazione di morte presunta Art. 727 c.p.c. Pubblicazione della domanda Art. 728 c.p.c. Comparizione Art. 729 c.p.c. Pubblicazione della sentenza Art. 730 c.p.c. Esecuzione Art. 731 c.p.c. Comunicazione all ufficio di stato civile Capo IV - Dei procedimenti relativi all apertura delle successioni 1825 Art. 747 c.p.c. Autorizzazione alla vendita dei beni ereditari Art. 748 c.p.c. Forma della vendita Art. 749 c.p.c. Procedimento per la fissazione dei termini Art. 750 c.p.c. Provvedimenti del presidente del tribunale relativi alle cauzioni e agli esecutori testamentari Art. 751 c.p.c. Scelta dell onerato Capo II - Dell apposizione e della rimozione dei sigilli 1845 Sezione I - Dell apposizione dei sigilli 1845 Art. 752 c.p.c. Giudice competente Art. 753 c.p.c. Persone che possono chiedere l apposizione Art. 754 c.p.c. Apposizione d ufficio Art. 755 c.p.c. Poteri del giudice Art. 756 c.p.c. Custodia delle chiavi Art. 757 c.p.c. Conservazione di testamenti e di carte Art. 758 c.p.c. Cose su cui non si possono apporre sigilli e cose deteriorabili Art. 759 c.p.c. Informazioni e nomina del custode Art. 760 c.p.c. Apposizione di sigilli durante e dopo l inventario Art. 761 c.p.c. Accesso nei luoghi sigillati Art. 762 c.p.c. Termine Art. 763 c.p.c. Provvedimento di rimozione Art. 764 c.p.c. Opposizione Art. 765 c.p.c. Ufficiale procedente Art. 766 c.p.c. Avviso alle persone interessate Art. 767 c.p.c. Alterazioni nello stato dei sigilli Art. 768 c.p.c. Disposizione generale Capo III - Dell inventario 1869 Art. 769 c.p.c. Istanza Art. 770 c.p.c. Inventario da eseguirsi dal notaio Art. 771 c.p.c. Persone che hanno diritto ad assistere all inventario Art. 772 c.p.c. Avviso dell inizio dell inventario Art. 773 c.p.c. Nomina di stimatore Art. 774 c.p.c. Rinvio delle operazioni Art. 775 c.p.c. Processo verbale d inventario Art. 776 c.p.c. Consegna delle cose mobili inventariate Art. 777 c.p.c. Applicabilità delle norme agli altri casi d inventario XXI

16 XXII Capo IV - Del beneficio d inventario 1899 Art. 778 c.p.c. Reclami contro lo stato di graduazione Art. 779 c.p.c. Istanza di liquidazione proposta dai creditori e legatari Art. 780 c.p.c. Domanda dell erede contro l eredità Capo V - Del curatore dell eredità giacente 1906 Art. 781 c.p.c. Notificazione del decreto di nomina Art. 782 c.p.c. Vigilanza del giudice Art. 783 c.p.c. Vendita di beni ereditari Titolo IV Dello scioglimento di comunioni 1919 Art. 784 c.p.c. Litisconsorzio necessario Art. 785 c.p.c. Pronuncia sulla domanda di divisione Art. 786 c.p.c. Direzione delle operazioni Art. 787 c.p.c. Vendita di mobili Art. 788 c.p.c. Vendita di immobili Art. 789 c.p.c. Progetto di divisione e contestazioni su di esso Art. 790 c.p.c. Operazioni davanti al notaio Art. 791 c.p.c. Progetto di divisione formato dal notaio Art. 791-bis c.p.c. Divisione a domanda congiunta DISPOSIZIONI PER L ATTUAZIONE DEL CODICE DI PROCEDURA CIVILE Art. 190 disp. att. c.p.c. Documentazione dell istanza di dichiarazione di assenza o di morte presunta Art. 192 disp. att. c.p.c. Modalità di chiusura dell inventario Art. 193 disp. att. c.p.c. Giuramento del curatore dell eredità giacente Art. 194 disp. att. c.p.c. Nomina dell esperto nel giudizio di divisione Art. 195 disp. att. c.p.c. Decreto di approvazione dell attribuzione delle quote nel giudizio di divisione LEGGI COMPLEMENTARI D.P.R. 30 giugno 1965, n Testo unico delle disposizioni per l assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali Art L. 5 maggio 1976, n Provvidenze in favore delle vedove e degli orfani dei grandi invalidi sul lavoro deceduti per cause estranee all infortunio sul lavoro o alla malattia professionale ed adeguamento dell assegno di incollocabilità di cui all articolo 180 del testo unico approvato con D.P.R. 30 giugno 1965, n Artt L. 1 dicembre 1970, n Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio 2007 Art. 9-bis 2007

17 L. 27 luglio 1978, n. 392 Disciplina delle locazioni di immobili urbani 2014 Art. 6 Successione nel contratto Art. 37 Successione nel contratto 2014 R.D. 16 marzo 1942 n. 267 Legge fallimentare 2031 Art. 11 Fallimento dell imprenditore defunto Art. 12 Morte del fallito Art. 64 Atti a titolo gratuito D.L. 3 ottobre 2006, n. 262 convertito in legge, con modificazioni, dall art. 1, comma 1, L. 24 novembre 2006, n Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria Art. 2, co Misure in materia di riscossione L. 27 dicembre 2006, n Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2007) Art. 1, co. 77, L. 24 dicembre 2007, n Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008) Art. 1, co L. 31 maggio 1995, n Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato Art. 21 Commorienza Art. 22 Scomparsa, assenza e morte presunta Art. 46 Successione per causa di morte Art. 47 Capacità di testare Art. 48 Forma del testamento Art. 49 Successione dello Stato Art. 50 Giurisdizione in materia successoria Art. 56 Donazioni L. 29 novembre 1990 n Adesione della Repubblica italiana alla Convenzione che istituisce una legge uniforme sulla forma di un testamento internazionale, con annesso, adottata a Washington il 26 ottobre 1973, e sua esecuzione. (Annesso Legge uniforme sulla forma di un testamento internazionale) Artt L. 16 ottobre 1989, n Ratifica ed esecuzione della convenzione sulla legge applicabile ai trusts e sul loro riconoscimento, adottata a L Aja il 1 luglio Artt. 1, 2, 11, 15 e Indice analitico 2145 XXIII

INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI

INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI TITOLO III Delle successioni testamentarie CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 587. Testamento..................................... 1» 588. Disposizioni a

Dettagli

15. Posizione del successibile prima dell apertura della successione... 29

15. Posizione del successibile prima dell apertura della successione... 29 INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. La successione a causa di morte............... 1 2. Fondamento della successione a causa di morte. Successione testamentaria e successione legittima.....................

Dettagli

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII INDICE Prefazione... XIII Schemi 1 Divieto di patti successori (art. 458 c.c.)... 3 2 Tutela possessoria dei beni ereditari prima dell accettazione dell eredità (artt. 460, c. 1, c.c.; 703 e 704 c.p.c.)...

Dettagli

FORMULE INTRODUTTIVE APERTURA, DELAZIONE, ACQUISTO DI EREDITÀ

FORMULE INTRODUTTIVE APERTURA, DELAZIONE, ACQUISTO DI EREDITÀ INDICE SOMMARIO Premessa...................................................................................... 5 FORMULE INTRODUTTIVE 1. Dichiarazione di successione..........................................................

Dettagli

INDICE I LA SUCCESSIONE. 1 L apertura delle successioni... 3. Prefazione...

INDICE I LA SUCCESSIONE. 1 L apertura delle successioni... 3. Prefazione... INDICE Prefazione... XIX I LA SUCCESSIONE 1 L apertura delle successioni... 3 1.1 Introduzione... 4 1.2 L apertura della successione... 5 1.3 La dichiarazione di morte presunta... 6 1.4 L acquisto dell

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA CATEGORIE SUCCESSORIE E INTERESSI FONDAMENTALI CAPITOLO PRIMO CARATTERI DEL SISTEMA TRA RINNOVAMENTO E STASI

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA CATEGORIE SUCCESSORIE E INTERESSI FONDAMENTALI CAPITOLO PRIMO CARATTERI DEL SISTEMA TRA RINNOVAMENTO E STASI INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA CATEGORIE SUCCESSORIE E INTERESSI FONDAMENTALI CARATTERI DEL SISTEMA TRA RINNOVAMENTO E STASI 1. Interessi successori e strumenti di attuazione....................... p. 4 2.

Dettagli

INDICE TITOLO II: DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME

INDICE TITOLO II: DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME INDICE TITOLO II: DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME Art. 565 (Categorie dei successibili) 1. Successione legittima e famiglia: dalla Riforma del 75 al progetto di Riforma della filiazione.............................

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XV CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE Guida bibliografica... 3 1. Le diverse forme di accettazione dell eredità... 7 2. L apertura

Dettagli

Capitolo II Le autorizzazioni alla vendita dei beni ereditari. Capitolo III Le altre autorizzazioni negli atti di amministrazione

Capitolo II Le autorizzazioni alla vendita dei beni ereditari. Capitolo III Le altre autorizzazioni negli atti di amministrazione Capitolo I Il chiamato all eredità (Giuseppe Maiatico)... pag. 1 1. Il patrimonio ereditario prima dell acquisto...» 1 2. Apertura della successione. Vocazione e delazione. Poteri dei chiamati ulteriori»

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE I NORME COSTITUZIONALI E CODICISTICHE COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI

INDICE SOMMARIO PARTE I NORME COSTITUZIONALI E CODICISTICHE COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI INDICE SOMMARIO PARTE I NORME COSTITUZIONALI E CODICISTICHE COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI Titolo III Rapporti economici Sulle norme costituzionali in tema

Dettagli

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni... TOMO PRIMO

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni... TOMO PRIMO SOMMARIO Tabella delle abbreviazioni... XLV TOMO PRIMO 321 IL CURATORE DELLO SCOMPARSO V.321.1 Ricorso per la nomina di un curatore dello scomparso in mancanza di rappresentante legale o volontario (schema

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa generale del manuale... Premessa al I volume... Collaboratori... PARTE PRIMA NOZIONI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Premessa generale del manuale... Premessa al I volume... Collaboratori... PARTE PRIMA NOZIONI GENERALI INDICE SOMMARIO Premessa generale del manuale... Premessa al I volume... Collaboratori... IX XI XIX PARTE PRIMA NOZIONI GENERALI CAPITOLO I Le situazioni giuridiche. Gli strumenti di tutela 1. Il diritto

Dettagli

LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... 6 NOZIONE E FONDAMENTO... 6 RAPPORTI, DIRITTI ECC. CHE SONO OGGETTO DI SUCCESSIONE... 6 TERMINI...

LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... 6 NOZIONE E FONDAMENTO... 6 RAPPORTI, DIRITTI ECC. CHE SONO OGGETTO DI SUCCESSIONE... 6 TERMINI... INDICE LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... 6 NOZIONE E FONDAMENTO... 6 RAPPORTI, DIRITTI ECC. CHE SONO OGGETTO DI SUCCESSIONE... 6 TERMINI... 6 EREDITÀ E LEGATO... 7 NOZIONE DI EREDITÀ E LEGATO... 7 RILEVANZA

Dettagli

INDICE SOMMARIO TITOLO IV DELLA DIVISIONE. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI

INDICE SOMMARIO TITOLO IV DELLA DIVISIONE. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXVII TITOLO IV DELLA DIVISIONE Capo I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 713. Facoltà di domandare la divisione...

Dettagli

LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE...

LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... INDICE LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... 5 NOZIONE E FONDAMENTO... 5 RAPPORTI, DIRITTI ECC. CHE SONO OGGETTO DI SUCCESSIONE... 5 TERMINI... 5 EREDITA E LEGATO... 5 NOZIONE DI EREDITÀ E LEGATO... 5 RILEVANZA

Dettagli

indice INDICE Prefazione...p.

indice INDICE Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XV I SUCCESSIONI 1 Mancato riconoscimento di erede testamentario da parte di coerede legittimario. Azione successoria generale, divisione dell eredità e reintegrazione della quota

Dettagli

Indice Sommario. SEZIONE 1: SUCCESSIONI di Giuseppe Cresta

Indice Sommario. SEZIONE 1: SUCCESSIONI di Giuseppe Cresta Indice Sommario Gli Autori... Introduzione... V XXIII SEZIONE 1: SUCCESSIONI di Giuseppe Cresta CAPITOLO 1 L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ COL BENEFICIO D INVENTARIO 1. Finalità, funzione e legittimazione...

Dettagli

CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI

CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SOMMARIO IX PREFAZIONE... PROFILO AUTORI... III VII CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Elisa de Belvis 1. La divisione e lo scioglimento della comunione... 1 2. La collocazione sistematica e l applicabilità

Dettagli

la Divisione di Francesco Tavano Manuale pratico per dividere l eredità secondo la legge e senza litigare

la Divisione di Francesco Tavano Manuale pratico per dividere l eredità secondo la legge e senza litigare la Divisione dell Eredità di Francesco Tavano Manuale pratico per dividere l eredità secondo la legge e senza litigare L autore è convinto di aver scritto un opera preziosa per tutti coloro che, dopo l

Dettagli

Indice sommario. Capitolo III (di RICCARDO RESTUCCIA) 39 La capacità di succedere ab intestato e per testamento

Indice sommario. Capitolo III (di RICCARDO RESTUCCIA) 39 La capacità di succedere ab intestato e per testamento Indice sommario Autori dell opera Capitolo I (di ENRICO DEL PRATO) 1 Patti successori 1. Eterogenità degli atti successori vietati 1 2. Patti istitutivi 1 3. Atti ad effi cacia post mortem. Qualche frode

Dettagli

INDICE. Parte Prima LE SUCCESSIONI

INDICE. Parte Prima LE SUCCESSIONI Presentazione... Sigle e abbreviazioni.... V XVII Parte Prima LE SUCCESSIONI Capitolo I LE SUCCESSIONI MORTIS CAUSA IN GENERALE Silvia Teodora Masucci 1. Nozioni introduttive: la successione tra morte,

Dettagli

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni...

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni... SOMMARIO Tabella delle abbreviazioni... XXIII 357 DIRITTO DELLE PERSONE FISICHE, DEI MINORI ED INCAPACI di ADRIANO PISCHETOLA VI.357.1 Atto di disposizione del proprio corpo relativamente alle tecniche

Dettagli

INDICE. Presentazione... XVII. Quid Iuris. Mortis Causa. Quesito n. 1 È possibile diseredare un legittimario?...3

INDICE. Presentazione... XVII. Quid Iuris. Mortis Causa. Quesito n. 1 È possibile diseredare un legittimario?...3 INDICE Presentazione... XVII Quid Iuris. Mortis Causa Quesito n. 1 È possibile diseredare un legittimario?...3 Quesito n. 2 Ammissibile la cancellazione d ipoteca direttamente col testamento?...5 Quesito

Dettagli

Capitolo 1 Il rapporto Giuridico

Capitolo 1 Il rapporto Giuridico Capitolo 1 Il rapporto Giuridico 1. Fatti ed atti giuridici;2. Il rapporto giuridico; 3. Categorie di diritti soggettivi; 4. Ulteriori specificazioni relative ai diritti soggettivi; 5. Le cose e i beni;

Dettagli

ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO. Stima delle successioni ereditarie. Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10. Prof. Romano Oss

ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO. Stima delle successioni ereditarie. Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10. Prof. Romano Oss ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO Stima delle successioni ereditarie Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10 Prof. Romano Oss Si ha successione quando uno o più soggetti (successori o aventi causa) subentrano

Dettagli

INDICE SEZIONE I. DEI DIRITTI RISERVATI AI LEGITTIMARI. Art. 536 (Legittimari)

INDICE SEZIONE I. DEI DIRITTI RISERVATI AI LEGITTIMARI. Art. 536 (Legittimari) INDICE SEZIONE I. DEI DIRITTI RISERVATI AI LEGITTIMARI Art. 536 (Legittimari) CAPITOLO I: DIRITTI RISERVATI AI LEGITTIMARI E LINEE EVOLUTIVE DELLA SUCCESSIONE NECESSARIA 1. Successione necessaria fra tradizione

Dettagli

http://alca.intra.infocamere.it/esam/esamiquestservlet

http://alca.intra.infocamere.it/esam/esamiquestservlet Page 1 of 10 DIRITTO DI FAMIGLIA - SUCCESSIONI - DONAZIONI 1) Quale dei seguenti beni non rientra nella comunione legale dei beni? A [ ] beni immobili acquistati dopo il matrimonio B [*] beni immobili

Dettagli

DISCIPLINA DELL AZIENDA

DISCIPLINA DELL AZIENDA Prefazione alla seconda edizione....................... VII Prefazione alla prima edizione........................ IX Avvertenze................................ XIII PARTE PRIMA DISCIPLINA DELL AZIENDA

Dettagli

GLOSSARIO del diritto di famiglia e delle successioni

GLOSSARIO del diritto di famiglia e delle successioni GLOSSARIO del diritto di famiglia e delle successioni www.leggiitaliane.it Accettazione dell eredità atto negoziale unilaterale mediante il quale il chiamato fa propria l eredità che gli è conferita per

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I RAPPORTI DI FILIAZIONE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I RAPPORTI DI FILIAZIONE Elenco delle principali abbreviazioni....................... Introduzione...................................... XV XVII CAPITOLO PRIMO I RAPPORTI DI FILIAZIONE Guida Bibliografica..................................

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE I GENERALITÀ CAPITOLO I IL TEMA DI CONCORSO: OSSERVAZIONI DI CARATTERE GENERALE

INDICE SOMMARIO PARTE I GENERALITÀ CAPITOLO I IL TEMA DI CONCORSO: OSSERVAZIONI DI CARATTERE GENERALE XIX Presentazione... Prefazione alla prima edizione... Prefazione alla seconda edizione... Prefazione alla terza edizione... ix xi xv xvii PARTE I GENERALITÀ CAPITOLO I IL TEMA DI CONCORSO: OSSERVAZIONI

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... Elenco delle principali abbreviazioni....................... XXIII CAPITOLO I IL TESTAMENTO IN GENERALE 1. Declino e vitalità del testamento..................... 3 2. Caratteri del testamento..........................

Dettagli

SCUOLA DI NOTARIATO DELLA LOMBARDIA CORSO SUCCESSIONI Anno accademico 2013/2014

SCUOLA DI NOTARIATO DELLA LOMBARDIA CORSO SUCCESSIONI Anno accademico 2013/2014 SCUOLA DI NOTARIATO DELLA LOMBARDIA CORSO SUCCESSIONI Anno accademico 2013/2014 Le lezioni si svolgono al mercoledì (dalle 11 alle 12,30) ed il venerdì (dalle 11 alle 12,30). In questo anno accademico,

Dettagli

Parte Prima NOZIONI GENERALI. I SOGGETTI. Capitolo I L ordinamento giuridico

Parte Prima NOZIONI GENERALI. I SOGGETTI. Capitolo I L ordinamento giuridico INDICE SOMMARIO Parte Prima NOZIONI GENERALI. I SOGGETTI Capitolo I L ordinamento giuridico 1. L ordinamento....................................... 3 2. Ordinamento ed economia................................

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I INDICE-SOMMARIO Capitolo I LA SUCCESSIONE NECESSARIA ED IL SUO ÀMBITO DI RILEVANZA 1. Il limite al potere di disporre del testatore: il diritto alla legittima. Nozione e sua ratio. pag. 1 2. Volontà testamentaria

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 SOMMARIO CAPITOLO 1 LA FAMIGLIA 1. La famiglia naturale e di fatto... 1 1.1. Le coppie dello stesso sesso... 5 1.2. La poligamia ed il matrimonio fra clandestini: rinvio... 8 2. Oneri che derivano dal

Dettagli

CODICE CIVILE. Libro II DELLE SUCCESSIONI

CODICE CIVILE. Libro II DELLE SUCCESSIONI Libro II DELLE SUCCESSIONI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI (1) (1) Per soppressione imposta sulle successioni v. art. 13 l. 18 ottobre 2001, n. 383. CAPO I DELL APERTURA DELLA SUCCESSIONE,

Dettagli

Evoluzione storica ed ambito di applicazione dell espropriazione forzata dei beni indivisi... pag. 1

Evoluzione storica ed ambito di applicazione dell espropriazione forzata dei beni indivisi... pag. 1 Parte I Evoluzione storica ed ambito di applicazione dell espropriazione forzata dei beni indivisi... pag. 1 Capitolo I Dal divieto di vendita forzata della quota alla riforma del 2005...» 3 1.1. Premessa:

Dettagli

LIBRO II DELLE SUCCESSIONI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL'APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA DELAZIONE E DELL'ACQUISTO

LIBRO II DELLE SUCCESSIONI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL'APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA DELAZIONE E DELL'ACQUISTO LIBRO II DELLE SUCCESSIONI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL'APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA DELAZIONE E DELL'ACQUISTO DELL'EREDITÀ Art. 456 (Apertura della successione) La

Dettagli

Se non esistono successori testamentari o legittimi entro il sesto grado, l eredità si dice vagante e il patrimonio va allo Stato.

Se non esistono successori testamentari o legittimi entro il sesto grado, l eredità si dice vagante e il patrimonio va allo Stato. SUCCESSIONI EREDITARIE 1) Che cos è la successione? La successione è il trasferimento dei beni dal defunto ( de cuius) agli aventi diritto, che possono essere eredi quando c è un legame di parentela o

Dettagli

Quesiti frequenti sulle successioni

Quesiti frequenti sulle successioni Quesiti frequenti sulle successioni Le successioni ereditarie comportano questioni delicate e talvolta difficili da risolvere. Rivolgetevi ad un nostro sportello per ricevere informazioni dettagliate relative

Dettagli

SUCCESSIONI A CAUSA DI MORTE E DONAZIONI

SUCCESSIONI A CAUSA DI MORTE E DONAZIONI SCUOLA DI NOTARIATO "CINO DA PISTOIA" FIRENZE STRUMENTI ED ESPERIENZE NOTARILI BARBARA TOTI SUCCESSIONI A CAUSA DI MORTE E DONAZIONI MANUALE PRATICO SECONDA EDIZIONE CEDAM CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MiLANI

Dettagli

TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa

TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa edilizia 104 Assegnazione a socio per scioglimento di

Dettagli

ALCUNI ARTICOLI DEL CODICE CIVILE LIBRO PRIMO DELLE PERSONE E DELLA FAMIGLIA

ALCUNI ARTICOLI DEL CODICE CIVILE LIBRO PRIMO DELLE PERSONE E DELLA FAMIGLIA ALCUNI ARTICOLI DEL CODICE CIVILE A cura dell avvocato Nicola Cioffi di Napoli. (Si declina ogni responsabilità per eventuali errori e/o omissioni e/o inesattezze nonché modificazioni intervenute, non

Dettagli

INDICE SOMMARIO Tomo Primo

INDICE SOMMARIO Tomo Primo Tomo Primo PARTE PRIMA LE SUCCESSIONI PER CAUSA DI MORTE Capitolo I CONCETTI GENERALI 1.1. La nozione di successione... pag. 3 1.2. L acquisto per causa di morte...» 6 1.3. Tipologie di successione. Cenni...»

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo I SOGGETTI VULNERABILI AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO. di ricorso per la nomina di un amministratore

INDICE SOMMARIO. Capitolo I SOGGETTI VULNERABILI AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO. di ricorso per la nomina di un amministratore INDICE SOMMARIO Capitolo I SOGGETTI VULNERABILI AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO F001 Ricorso per la nomina di un amministratore di sostegno in favore di persona priva in tutto o in parte di autonomia (art.

Dettagli

TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA

TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA LIBRO II - DELLE SUCCESSIONI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA DELAZIONE E DELL ACQUISTO DELL EREDITÀ 456. Apertura della successione. La successione

Dettagli

Aspetti civilistici; cenni generali e inquadramento delle fattispecie

Aspetti civilistici; cenni generali e inquadramento delle fattispecie S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Tutela del patrimonio: le successioni e le donazioni Aspetti civilistici; cenni generali e inquadramento delle fattispecie Avv. Mario Cozza 23 ottobre 2014

Dettagli

Allegato 1 -Tabella degli atti soggetti a trascrizione

Allegato 1 -Tabella degli atti soggetti a trascrizione Allegato 1 -Tabella degli atti soggetti a trascrizione Atti tra vivi Atto tra vivi 100 Accordo di mediazione che accerta l'usucapione 168 Affrancazione 101 Anticresi 102 Assegnazione a associato 172 Assegnazione

Dettagli

PATTO DI FAMIGLIA L'IMPRENDITORE SCEGLIE IL SUCCESSORE NELL AZIENDA a cura del Dott. G. Fiore - RE.FI.

PATTO DI FAMIGLIA L'IMPRENDITORE SCEGLIE IL SUCCESSORE NELL AZIENDA a cura del Dott. G. Fiore - RE.FI. PATTO DI FAMIGLIA L'IMPRENDITORE SCEGLIE IL SUCCESSORE NELL AZIENDA a cura del Dott. G. Fiore - RE.FI. La legge 14 febbraio 2006, n. 55 ha introdotto l istituto del patto di famiglia. Il nuovo istituto

Dettagli

SOMMARIO. Prefazione... XVII. Ratio dell istituto e profili normativi... 3 Schemi di dottrina... 3

SOMMARIO. Prefazione... XVII. Ratio dell istituto e profili normativi... 3 Schemi di dottrina... 3 SOMMARIO SOMMARIO Prefazione... XVII CAP. 1 INVALIDITA` E IRREGOLARITA` MATRIMONIALI Ratio dell istituto e profili normativi... 3 Schemi di dottrina... 3 F001 Formula per far dichiarare nullo il matrimonio

Dettagli

I Venerdì dell Avvocatura

I Venerdì dell Avvocatura Arcidiocesi di Milano Curia Arcivescovile Avvocatura I Venerdì dell Avvocatura Le successioni e le donazioni Introduzione 3 incontro 13 dicembre 2013 SUCCESSIONI La successione mortis causa rappresenta

Dettagli

TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014)

TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014) TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014) CAUSE CON VALORE DETERMINATO, Locazione procedimento di determinazione del canone, Comodato, Occupazione senza titolo, Impugnazioni delibere condominiali,

Dettagli

Capitolo I Generalità

Capitolo I Generalità Prefazione................................. VII Capitolo I Generalità 1. Principi generali sul regime patrimoniale fra coniugi.......... 1 1.1. Introduzione......................... 1 1.2. Le convenzioni

Dettagli

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali...

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali... INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. Il diritto di famiglia in senso oggettivo e la nozione di famiglia....... 1 2. L evoluzione della famiglia nel contesto sociale........... 3 3. Il ruolo

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione.

LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione. LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione. La società fiduciaria, attraverso l ampio novero di soluzioni applicabili, risulta essere uno strumento molto valido al fine di soddisfare le esigenze

Dettagli

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag. 21 2. L

Dettagli

Indice analitico. Capitolo I. Sezione Prima IL TITOLO ESECUTIVO ED IL PRECETTO

Indice analitico. Capitolo I. Sezione Prima IL TITOLO ESECUTIVO ED IL PRECETTO 491 Prefazione... p. 9 Capitolo I IL TITOLO ESECUTIVO ED IL PRECETTO 1. Premessa...» 11 2. Il titolo esecutivo, definizione e funzione (art. 474 c.p.c.)...» 11 2.1 Contenuto del titolo esecutivo...» 12

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA INDICE SOMMARIO Parte prima INTRODUZIONE Capitolo 1 DIRITTO E NORMA 1. Premessa... pag. 1 2. Significato corrente di «diritto»...» 2 3. Prescrizioni e regole...» 3 4. Le regole di diritto...» 7 5. L ordinamento

Dettagli

Della collazione Del pagamento dei debiti

Della collazione Del pagamento dei debiti Antonio Albanese Della collazione Del pagamento dei debiti GIUFFRE EDITORE Art. 737 ( (Soggetti tenuti alla collazione) 1. Cenni storici 4 2. Collazione e famiglia: fra tradizione e riforme 7 3. Collazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA. Capitolo Primo INTRODUZIONE (ALEXANDRA TAMBURINI)

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA. Capitolo Primo INTRODUZIONE (ALEXANDRA TAMBURINI) INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA Capitolo Primo INTRODUZIONE (ALEXANDRA TAMBURINI) 1. Concetto di successione.... Pag. 3 2. Evoluzione storica...» 4 3. Il concetto di universum jus...» 5 Capitolo Secondo LA

Dettagli

La divisione ereditaria

La divisione ereditaria La divisione ereditaria La divisione ereditaria è diretta a far cessare lo stato di comunione sui beni della massa ereditaria tra tutti i soggetti che partecipano alla comunione; ha natura dichiarativa

Dettagli

LA SUCCESSIONE IN GENERALE

LA SUCCESSIONE IN GENERALE SOMMARIO PARTE PRIMA LA SUCCESSIONE IN GENERALE CAPITOLO PRIMO APERTURA DELLA SUCCESSIONE 1. Successione in genere 4 1.1 Competenza per territorio 4 1.2 Legittimazione attiva e passiva 4 1.3 Onere di fornire

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE - SOMMARIO CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag.

Dettagli

VENEZIA 2012. Matteo A. Pollaroli Diritto Privato. 9 luglio 2011

VENEZIA 2012. Matteo A. Pollaroli Diritto Privato. 9 luglio 2011 9 luglio 2011 Le donazioni Contratti e atti onerosi gratuiti atti liberali atti non liberali donazioni comodato Atto di liberalità: atto diretto a realizzare in capo ad un terzo un arricchimento spontaneo

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XXI XXIII CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE Guida bibliografica... 3 1. I rapporti di filiazione.... 5 2. I

Dettagli

DIRITTO SUCCESSORIO. III^ Lezione. Diritto Civile. CORSO PER L ESAME DI AVVOCATO 2016 Scuola Forense dell Ordine di Milano

DIRITTO SUCCESSORIO. III^ Lezione. Diritto Civile. CORSO PER L ESAME DI AVVOCATO 2016 Scuola Forense dell Ordine di Milano CORSO PER L ESAME DI AVVOCATO 2016 Diritto Civile III^ Lezione DIRITTO SUCCESSORIO Prof. Avv. Riccardo Campione Dott. Enrico Mazzoletti SINTESI DEL FENOMENO SUCCESSORIO APERTURA Si ha al momento della

Dettagli

PER L IMPRENDITORE E ORA POSSIBILE ANCHE CEDERE L AZIENDA CON IL NUOVO PATTO DI FAMIGLIA

PER L IMPRENDITORE E ORA POSSIBILE ANCHE CEDERE L AZIENDA CON IL NUOVO PATTO DI FAMIGLIA PER L IMPRENDITORE E ORA POSSIBILE ANCHE CEDERE L AZIENDA CON IL NUOVO PATTO DI FAMIGLIA di Vincenzo D Andò PREMESSA La Legge 14.2.2006, n. 55 (pubblicata sulla G.U. n. 50 del 1.3.2006) ha introdotto nel

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale (fac-simile predisposto dal consiglio nazionale forense)... 3 2. Dichiarazione

Dettagli

INDICE. Prefazione...p.

INDICE. Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XIII I REGIME PATRIMONIALE DEI CONIUGI Introduzione... 3 1 La scelta del regime patrimoniale... 7 Atto di matrimonio avanti all ufficiale di stato civile con scelta di separazione

Dettagli

I. CONSIDERAZIONI GENERALI

I. CONSIDERAZIONI GENERALI Elenco delle principali abbreviazioni................................ XI I. CONSIDERAZIONI GENERALI 1. Premessa.......................................... 1 2. Le principali questioni in tema di trust interno.........................

Dettagli

GIURISPRUDENZA CRITICA Collana diretta da Paolo Cendon. Valentino Lenoci LA DIVISIONE UTET

GIURISPRUDENZA CRITICA Collana diretta da Paolo Cendon. Valentino Lenoci LA DIVISIONE UTET GIURISPRUDENZA CRITICA Collana diretta da Paolo Cendon Valentino Lenoci LA DIVISIONE UTET INDICE SOMMARIO Capitolo I La comunione di beni pag. l 1.1. Natura e contenuto del diritto di proprieta comune»

Dettagli

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario.

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario. 1000 A norma del codice civile, é soggetta a prescrizione l'azione di annullamento del testamento pubblico per 1001 A norma del codice civile, é soggetta a prescrizione l'azione di annullamento del testamento

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII INDICE - SOMMARIO Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII CAPITOLO I: La riforma della riscossione 1. La riforma della riscossione... pag. 1 2. L agente della riscossione: Riscossione s.p.a. ed il

Dettagli

Collegio dei geometri Della Provincia di Barletta - Andria - Trani. CORSO DI FORMAZIONE PER CONSULENTI TECNICI DI UFFICIO Maggio 2014

Collegio dei geometri Della Provincia di Barletta - Andria - Trani. CORSO DI FORMAZIONE PER CONSULENTI TECNICI DI UFFICIO Maggio 2014 Successioni ereditarie: generalità La morte di una persona non comporta lo scioglimento di tutti i vincoli economici e giuridici che esistevano fra il defunto e le altre persone che con lui avevano rapporti.

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Art. 747 Autorizzazione alla vendita dei beni ereditari Le questioni... 1

INDICE SOMMARIO. Art. 747 Autorizzazione alla vendita dei beni ereditari Le questioni... 1 INDICE SOMMARIO Prefazione... V Art. 747 Autorizzazione alla vendita dei beni ereditari Le questioni... 1 A) PROFILI SOSTANZIALI 1. Necessità dell autorizzazione per il compimento degli atti di straordinaria

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Tomo Primo PARTE PRIMA PRINCIPI GENERALI SULLE SUCCESSIONI SEZIONE PRIMA IL CONCETTO DI SUCCESSIONE

INDICE SOMMARIO. Tomo Primo PARTE PRIMA PRINCIPI GENERALI SULLE SUCCESSIONI SEZIONE PRIMA IL CONCETTO DI SUCCESSIONE INDICE SOMMARIO Tomo Primo PARTE PRIMA PRINCIPI GENERALI SULLE SUCCESSIONI SEZIONE PRIMA IL CONCETTO DI SUCCESSIONE 1. Nozione di successione in generale... 5 a) Generalità... 5 b) Successione e trasferimento...

Dettagli

INDICE. Art. 768-bis (Nozione) SEZIONE I: CARATTERI GENERALI DEL PATTO DI FAMIGLIA: INTERESSI TUTELATI E

INDICE. Art. 768-bis (Nozione) SEZIONE I: CARATTERI GENERALI DEL PATTO DI FAMIGLIA: INTERESSI TUTELATI E INDICE Art. 768-bis (Nozione) SEZIONE I: CARATTERI GENERALI DEL PATTO DI FAMIGLIA: INTERESSI TUTELATI E PRESUPPOSTI SOGGETTIVI DI APPLICAZIONE DELLA NUOVA DISCIPLINA 1. Ratio della riforma: garantire la

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Indice sommario... pag. Premessa alla prima edizione... pag. XIX. Premessa alla seconda edizione... pag.

INDICE-SOMMARIO. Indice sommario... pag. Premessa alla prima edizione... pag. XIX. Premessa alla seconda edizione... pag. INDICE-SOMMARIO Indice sommario... pag. V Premessa alla prima edizione... pag. XIX Premessa alla seconda edizione... pag. XXIII CAPITOLO I IL MATRIMONIO 1. Cenni storici... pag. 1 2. Teorie sulla natura

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI

TRIBUNALE ORDINARIO DI TRIBUNALE ORDINARIO DI Affari Civili non contenziosi da trattarsi in Camera di Consiglio Per il ricorrente Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento SI CHIEDE L ISCRIZIONE AL RUOLO GENERALE

Dettagli

ULTIMISSIMI CODICI di Roberto GAROFOLI

ULTIMISSIMI CODICI di Roberto GAROFOLI ULTIMISSIMI CODICI di Roberto GAROFOLI a cura di Valerio de GIOIA Giovanna SPIRITO CODICE DI PROCEDURA CIVILE annotato con la giurisprudenza più recente e significativa 2014-2015 SOMMARIO CODICE PROCEDURA

Dettagli

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG 20.12.2002) (Pubblicato nel supplemento straordinario alla G.U. - 4^ s.s. del 28.03.2003)

Dettagli

Indice. Capitolo I - Successione a causa di morte. Disposizioni generali, di Giuseppe Accolla Pag. 21

Indice. Capitolo I - Successione a causa di morte. Disposizioni generali, di Giuseppe Accolla Pag. 21 Indice Capitolo I - Successione a causa di morte. Disposizioni generali, di Giuseppe Accolla Pag. 21 1. Concetto di successione» 21 2. Tipi di successione» 23 2.1. Successione tra vivi e a causa di morte»

Dettagli

Indice generale. Quesiti. Disposizioni sulla legge in generale. pag. Presentazione e piano dell opera. Parte Prima

Indice generale. Quesiti. Disposizioni sulla legge in generale. pag. Presentazione e piano dell opera. Parte Prima Indice generale Presentazione e piano dell opera XXI Parte Prima Quesiti Disposizioni sulla legge in generale 1. Libri del codice civile 3 2. Fonti del diritto 3 3. Formazione delle leggi e atti governativi

Dettagli

IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni

IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni REGIMI PATRIMONIALI TIPICI COMUNIONE DEI BENI: disciplina della

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale (fac-simile predisposto dal consiglio nazionale forense)...3 2. Dichiarazione

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI. 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale

INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI. 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale INDICE PARTE PRIMA INDICAZIONI GENERALI 1. Scrittura privata avente ad oggetto il conferimento dell incarico professionale...3 2. Dichiarazione del valore della controversia al fine della determinazione

Dettagli

INDICE SISTEMATICO. Prefazione alla dodicesima edizione... CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE

INDICE SISTEMATICO. Prefazione alla dodicesima edizione... CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE INDICE SISTEMATICO pag. Prefazione alla dodicesima edizione....................... v CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE TITOLO PRIMO Del titolo esecutivo e del precetto ART.

Dettagli

ALESSANDRO NAZARI ENRICO ZECCHINATO GALLO NOTAI ASSOCIATI

ALESSANDRO NAZARI ENRICO ZECCHINATO GALLO NOTAI ASSOCIATI 1 NOZIONE DI SUCCESSIONE Si ha successione quando uno o più soggetti (successori o aventi causa) subentrano a un altro soggetto (autore o dante causa) nella titolarità di diritti o obblighi di carattere

Dettagli

LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI. TITOLO PRIMO Disposizioni generali sulle successioni (1) CAPO PRIMO CAPO SECONDO

LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI. TITOLO PRIMO Disposizioni generali sulle successioni (1) CAPO PRIMO CAPO SECONDO LIBRO SECONDO TITOLO PRIMO Disposizioni generali sulle successioni (1) (1) Per la legge applicabile e per la giurisdizione in materia di successioni per causa di morte, artt. 46 ss., Diritto internazionale

Dettagli

APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE

APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE Art. 5 D.lgs. 4 marzo 2010 n. 28 Chi intende esercitare in giudizio un azione relativa ad una controversia in material di succession ereditarie

Dettagli

APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE

APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE Art. 5 D.lgs. 4 marzo 2010 n. 28 Chi intende esercitare in giudizio un azione relativa ad una controversia in material di succession ereditarie

Dettagli

INDICE. Prefazione...p. La filiazione: profili generali... 1

INDICE. Prefazione...p. La filiazione: profili generali... 1 INDICE Prefazione...p. XV La filiazione: profili generali... 1 I AZIONE DI DISCONOSCIMENTO DELLA PATERNITÀ Introduzione... 9 1 Disconoscimento della paternità in caso di mancata prova dell adulterio della

Dettagli

RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI

RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI Prefazione... Introduzione... 1 1 LA CESSAZIONE DELLA CONVIVENZA: L AFFIDAMENTO CONDIVISO DELLA PROLE La questione... 11 Analisi dello scenario... 11 Inquadramento

Dettagli

INDICE SOMMARIO LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE TITOLO I DEL TITOLO ESECUTIVO E DEL PRECETTO

INDICE SOMMARIO LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE TITOLO I DEL TITOLO ESECUTIVO E DEL PRECETTO INDICE SOMMARIO Presentazione.......................................... Gli autori............................................ Abbreviazioni delle principali riviste............................. V VII

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5 INDICE SOMMARIO Prefazione........................................................ pag. 5 Costituzione in mora del debitore 1. Lettera di convocazione per tentativo di definizione bonaria...» 21 2. Lettera

Dettagli

SOMMARIO PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE

SOMMARIO PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE SOMMARIO Prefazione pag. 1 PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE CAPITOLO PRIMO FASE STRAGIUDIZIALE pag. 5 1. Aspetti preliminari pag. 7 F.1 Lettera di richiesta di certificato di residenza

Dettagli

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME INDICE SOMMARIO DEL VOLUME Indice per articoli... pag. IX Indice bibliografico...» XV ANTONIO ALBANESE LIBRO QUARTO DELLE OBBLIGAZIONI CAPO VIII DELLA CESSIONE DEL CONTRATTO...» 1 Indice analitico delle

Dettagli

INDICE TITOLO II DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME

INDICE TITOLO II DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME INDICE TITOLO II DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME Art. 565 Categorie dei successibili di MARIA DOSSETTI... p. 3 1. La nozione di successione legittima...» 3 2. Successione legittima e successione testamentaria....»

Dettagli

SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE

SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE LIBRO V DEL LAVORO TITOLO V DELLE SOCIETA' CAPO V SOCIETÀ PER AZIONI (modificato dall'art. 1, del D. Lgs. 17 gennaio 2003, n. 6, recante

Dettagli