Alzheimer: Concerto alla Scala per finanziare la Ricerca Promosso dal 'Mario Negri' di Milano e dal Weizmann di Rehovot

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alzheimer: Concerto alla Scala per finanziare la Ricerca Promosso dal 'Mario Negri' di Milano e dal Weizmann di Rehovot"

Transcript

1 Fondazione Negri Weizmann Un Concerto Straordinario diretto da Zubin Mehta al Teatro alla Scala per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull Alzheimer RASSEGNA STAMPA

2 Alzheimer: Concerto alla Scala per finanziare la Ricerca Promosso dal 'Mario Negri' di Milano e dal Weizmann di Rehovot (ANSA) - MILANO, 9 GEN - Un concerto straordinario alla Scala per finanziare la ricerca sulla malattia di Alzheimer. E' quanto hanno promosso l'istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri' di Milano e l'istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele), per lunedì 9 feb braio prossimo alla Scala. Con la direzione di Zubin Mehta, l'orchestra scaligera eseguirà musiche di Ludwig van Beethoven: l'ouverture di Egmont; la Sinfonia n.4 in si bemolle maggiore op. 60; la Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 'Eroica'. I fondi raccolti con questo concerto (contributi da 20 a 300 euro) serviranno a realizzare un laboratorio comune per sviluppare progetti condivisi sullo studio e la terapia della malattia di Alzheimer. "Attualmente - spiega Silvio Garattini, Direttore del 'Mario Negri' - è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per il nostro Istituto e Menahem Segai per il Weizmann, i cui primi risultati sono stati pubblicati e saranno presentati al prossimo Congresso di Nizza su Alzheimer e Parkinson. In questo momento nei due Istituti gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer.(ANSA).

3 Ricerca: Milano, concerto alla Scala per studi Negri-Weizmann su Alzheimer Musica farà da motore a lavoro scienziati su asse Italia-Israele, fondi raccolti per laboratorio comune Milano, 9 gen. (AdnKronos Salute) (Lus/AdnKronos Salute). L'orchestra filarmonica della Scala in campo per la ricerca contro l'alzheimer, condotta sull'asse Israele-Italia. Anche la musica può fare da motore per il lavoro degli scienziati che indagano sulla malattia neurodegenerativa. E, proprio con questa missione, a Milano è in programma per lunedì 9 febbraio alle 20 un maxi concerto al teatro alla Scala: sarà il maestro Zubin Mehta a dirigere l'orchestra per l'ormai più che ventennale evento organizzato a sostegno della ricerca congiunta dell'istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell'lrccs Istituto di ricerche farmacologiche 'Mario Negri' di Milano. Il concerto è organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann. I fondi che verranno raccolti con l'appuntamento musicale, spiegano i promotori in una nota, "contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione". Uno scambio che potrà anche garantire "tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone". Durante il concerto saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 'Eroica'. "Attualmente - spiega Silvio Garattini, direttore del Mario Negri - è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segai per l'istituto Weizmann". Al centro "i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot". I primi risultati di questa 'alleanza scientifica', sono già stati pubblicati e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segai al prossimo Congresso Ad/Pd (Alzheimer & Parkinson diseases) di Nizza. "La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune - aggiunge Robert Parienti, delegato generale per l'europa dell'istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer". In questo momento al Mario Negri e al Weizmann gli studi sono concentrati "sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer". Gli spettatori del concerto milanese potranno dare il loro contributo.

4 Zubin Mehta alla Scala per finanziare la ricerca sull'alzheimer Iniziativa congiunta tra l'istituto Weizmann l'irccs Mario Negri Milano, 9 gen. (askanews) - Zubin Mehta dirigerà l'orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell'ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell'istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell'irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri'. Durante ilconcerto - che si svolgerà lunedì 9 Febbraio 2015 alle al Teatro alla Scala e organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann - saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 'Eroica'; i contributi previsti partono da 20 a 300 euro. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca così da rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. "Attualmente - spiega Silvio Garattini, direttore dell'istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri' - è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l'istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali ali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot". I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. "La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune - aggiunge Robert Parienti, delegato generale per l'europa dell'istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer".

5 Milano: Alzheimer, Fondazione Negri Weizmann, concerto alla Scala per finanziare un laboratorio di ricerca (AGIELLE) - Milano - Il maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale concerto a sostegno di una Ricerca Congiunta dell Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele). Durante il concerto saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizamann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause dell'alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca per rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. - (agiellenews.it) 08/01/ :58 Pubblicato in: MILANO LOMBARDIA Societa'

6 16 Gennaio 2014 Annunci "Concerto straordinario" diretto da Zubin Mehta a sostegno della ricerca sull Alzheimer Lunedì 9 febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala di Milano, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica in occasione dell ormai più che ventennale "Concerto straordinario" a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell Irccs (Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri ). L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Tag: Raccolta fondi, Eventi

7 Prevendita Concerto contro l'alzheimer La Fondazione Negri Weizmann organizza il 9 febbraio, alle 20, alla Scala, un concerto della Filarmonica della Scala, diretta da Zubin Metha, per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull'alzheimer dell'istituto Weizmann di Scienze di Rehovot e dell'lrccs Mario Negri. Contributi da 20 a 300. Info e prenotazioni tei

8 Concerto alla Scala per la ricerca Fondi per combattere l'alzheimer Un concerto straordinario alla Scala per finanziare la ricerca sull'alzheimer. È quanto hanno promosso l'istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano e l'istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele), per lunedì 9 febbraio alla Scala. La direzione dell'orchestra scaligera sarà di Zubin Mehta (foto LaPresse).

9 Teatro alla Scala, concerto ariti Alzheimer Fondi per gli istituti Negri e Weizmann U n concerto straordinario alla Scala per finanziare la ricerca sulla malattia di Alzheimer. È quanto hanno promosso dall'istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri" di e l'istituto Weizmann di scienze di Rehovot (Israele), per lunedì 9 febbraio prossimo alla Scala. Con la direzione di Zubin Mehta, l'orchestra scaligera eseguirà musiche di Ludwig van Beethoven: l'ouverture di Egmont; la Sinfo - nia n.4 in si bemolle maggiore op. 60; la Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 "Eroica". I fondi raccolti con questo concerto (contributi da 20 a 300 euro) serviranno a realizzare un laboratorio comune per sviluppare progetti condivisi sullo studio e la terapia della malattia di Alzheimer. «Attualmente - spiega Silvio Garattini, direttore del "Mario Negri" - è già in corso u- na collaborazione i cui primi risultati sono stati pubblicati e saranno presentati al prossimo congresso di Nizza su Alzheimer e Parkinson». 3 RIPRODUZIONE RISERVATA

10 ALLA SCALA Concerto per aiutare la ricerca contro l'alzheimer - MILANO- DOMANI alle 20 al Teatro alla Scala il maestro Zubin Mehta dirigerà l'orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell'ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell'istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell'irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. D urante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 'Eroica'. L'IMPEGNO della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Katiuscia, Ioana e Nunzia

11 FONDAZIONE NEGRI WEIZMANN Un concerto alla Scala per la ricerca sull Alzheimer con Zubin Mehta Occasione straordinaria per finanziare un laboratorio comune di sperimentazione. Musiche di Ludwig van Beethoven. Lunedì 9 febbraio alle ore di Redazione Salute Online Zubin Mehta Un concerto al Teatro alla Scala di Milano per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull Alzheimer tra l Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e l IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Il maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale evento straordinario organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann quest anno lunedì 9 febbraio alle ore 20.00, con musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. Una ricerca sulle cause della malattia L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Le prospettive future «Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l Istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle

12 complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot». I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. «La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell Alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l approccio ad una malattia complessa come l Alzheimer». Altri progetti In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. 12 gennaio :54 RIPRODUZIONE RISERVATA

13 Un Concerto Straordinario diretto da Zubin Mehta al Teatro alla Scala per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull'alzheimer Il Maestro Zubin Mehta dirigerà l'orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell'ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell'istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell'irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri'. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 'Eroica'. L'impegno della Fondazione Negri Weizamann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. "Attualmente - spiega Silvio Garattini, Direttore dell'irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri' - è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l'istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot". I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati. "La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune - aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l'europa dell'istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer". In questo momento all'irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri' e all'istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce,la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. Per prenotazioni: Aragorn - Tel

14 Zubin Mehta dirige la Filarmonica della Scala per la ricerca sull Alzheimer 9 gennaio 2015 Marco Valerio Lunedì 9 febbraio alle ore 20, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennaleconcerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. La partecipazione al concerto straordinario che vedrà protagonista Zubin Mehta prevede contributi in denaro da parte dei partecipanti che vanno da un minimo di 20 a un massimo di 300 euro. Soldi che ovviamente saranno reinvestiti in ricerca. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra l Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot e l IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Ricordiamo che il Maestro Zubin Mehta è stato impegnato lo scorso primo gennaio come direttore del tradizionale Concerto di Capodanno ospitato al Musikverein di Vienna. Il grande direttore d orchestra indiano sarà sul podio del Teatro alla Scala per dirigere l Aida di Giuseppe Verdi che sarà in scena al Piermarini dal 15 febbraio al 15 marzo. Per prenotazioni: Aragorn Telefono ;

15 Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizamann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce,la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. Dati Aggiornati al: :12:47

16 Concerto alla Scala per le ricerche sull'alzheimer della Fondazione Negri Weizmann Quando Il 09 Febbraio 2015 alle 20:00 Luogo Teatro alla Scala Indirizzo Via Filodrammatici, 2, Milano Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven:Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizamann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce,la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. **Grigoryan G, Biella G, Albani D, Forloni G, Segal M. Stress impairs synaptic plasticity in triple-transgenic Alzheimer's disease mice: rescue by ryanodine.neurodegener Dis. 2014;13(2-3):135-8 Per prenotazioni: Aragorn - Tel Chi organizza Fondazione Negri Wiezmann Sito web

17

18

19 Pubblicata il 08/01/2015 alle 15:14:52 in Musica e Spettacoli CONCERTO ALLA SCALA DELLA FONDAZIONE NEGRI WEISSMANN: LA FILARMONICA DIRETTA DA ZUBIN METHA PER FINAZIARE LA RICERCA SULL'ALZHEIMER Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore (mi-lorenteggio.com) Milano, 15 Gennaio 2015 Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica.* L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati (Grigoryan et al 2014**) e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer.

20 In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. Per prenotazioni: Aragorn - Tel Mail: * Contributi a partire da 20 a 300 Euro ** Grigoryan G, Biella G, Albani D, Forloni G, Segal M. Stress impairs synaptic plasticity in triple-transgenic Alzheimer's disease mice: rescue by ryanodine. Neurodegener Dis. 2014;13(2-3):135-8 Redazione

21 Mario Negri e Istituto Weizmann. Il 9 febbraio concerto alla Scala per finanziare ricerca su Alzheimer Il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. 09 GEN - Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati (Grigoryan et al 2014) e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. 09 gennaio 2015 Riproduzione riservata

22 Redazione clicmedicina - del 12/01/2015 Un Concerto Straordinario diretto da Zubin Mehta al Teatro alla Scala per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull Alzheimer Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati (Grigoryan et al 2014**) e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer.

23 Mario Negri e Istituto Weizmann. Il 9 febbraio concerto alla Scala per finanziare ricerca su Alzheimer Il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. 09 GEN - Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati (Grigoryan et al 2014) e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. 09 gennaio 2015 Riproduzione riservata

24 Zubin Mehta alla Scala per finanziare la ricerca sull Alzheimer Autore: Redazione -9 gennaio 2015 Milano, 9 gen. Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante ilconcerto che si svolgerà lunedì 9 Febbraio 2015 alle al Teatro alla Scala e organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica'; i contributi previsti partono da 20 a 300 euro. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca così da rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, direttore dell Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l Istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, delegato generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell Alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l approccio ad una malattia complessa come l Alzheimer.

25 8 Gennaio 2015

26 Concerto al Teatro alla Scala per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull Alzheimer Categoria Manifestazioni culturali Data : 09/02/2015 Promotore: Fondazione Negri Weizmann Luogo: Milano Descrizione Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati (Grigoryan et al 2014**) e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. Contributi a partire da 20 a 300 Euro. Per prenotazioni: Aragorn - Tel , Web: Informazioni Fondazione Negri Weizmann Via Giuseppe La Masa 19, Milano Tel

27

28 Un concerto a sostegno della ricerca Zubin Menta per il Negri-Weizmann Il maestro Zubin Mehta ANSA MILANO ^ ^ ^ B Lunedì9febbraio,alle20, ai Teatro aliascala, il maestro Zubin Mehta dirigerà l'orchestra Filarmonica della Scaladi Milano. L'occasione èrormaipiùcheventennale concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell'istituto Weizmann discienze di Rehovot (Israele) e dell'irccs Istituto di ricerche farmacologiche «Mario Negri» (contributi da 20 a 300 euro. Per prenotazioni: Aragorn - tei Durante il concerto saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in sibemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 «Eroica». L'impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricercasulle cause della malattia di Alzheimer condottadaidue Istituti I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno allarealizzazione di un laboratorio comune di ricerca alfine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due istituti per lo sviluppo diprogetti in collaborazione. «Attualmente - spiegasilvio Garattini, direttore del "Mario Negri" - è giàin corso una collaborazione che vede coinvolti Gian Luigi Forioni e Diego Albani per il "Negri" e Menahem Segalper il "Weizmann". Collaborazione che ha per tema i meccanismipatofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo dellamalattia di Alzheimer». I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati. «La disponibilità di risorse economiche adeguate per larealizzazionedi un laboratorio comune - aggiunge Robert Parienti, del "Weizmann" - permetterà di alimentare questo progetto allargandone i contenuti».

29 Un concerto a sostegno della ricerca Zubin Metha per il «Negri - Weizmann» Lunedì 9 febbraio alle 20, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche «Mario Negri». Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 «Eroica» (contributi a partire da 20 fino a 300 euro - Per prenotazioni: Aragorn - Tel Per ulteriori informazioni: Metafora Tel /6) L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno allaricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. «Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l Istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot». I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati (Grigoryan et al 2014**) e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. «La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell Alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l approccio ad una malattia complessa come l Alzheimer». In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche «Mario Negri» e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. (** Grigoryan G, Biella G, Albani D, Forloni G, Segal M. Stress impairs synaptic plasticity in triple-transgenic Alzheimer s disease mice: rescue by ryanodine. Neurodegener Dis. 2014;13(2-3):135-8) RIPRODUZIONE RISERVATA

30

31 CONCERTO ALLA SCALA DELLA FONDAZIONE NEGRI WEIZMANN PER FINANZIARE LA RICERCA SULL'ALZHEIMER Un Concerto Straordinario diretto da Zubin Mehta al Teatro alla Scala per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull Alzheimer Il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizamann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albaniper l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce,la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. Per prenotazioni: Aragorn - Tel

32

33 15 Gennaio 2015 NEWS Lunedì 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica.* L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati (Grigoryan et al 2014**) e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. * Contributi a partire da 20 a 300 Euro ** Grigoryan G, Biella G, Albani D, Forloni G, Segal M. Stress impairs synaptic plasticity in triple-transgenic Alzheimer's disease mice: rescue by ryanodine. Neurodegener Dis. 2014;13(2-3):135-8 Per prenotazioni: Aragorn - Tel

34 CONCERTO ALLA SCALA DELLA FONDAZIONE NEGRI WEIZMANN: LA FILARMONICA DIRETTA DA ZUBIN METHA PER FINAZIARE LA RICERCA SULL'ALZHEIMER Un Concerto Straordinario diretto da Zubin Mehta al Teatro alla Scala per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull Alzheimer Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dallala Fondazione Negri Weizmann,, saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizamann si è andato concentrando centrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini,, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segalper l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti,, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce,la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. **Grigoryan G, Biella G, Albani D, Forloni G, Segal M. Stress impairs synaptic plasticity in triple-transgenic Alzheimer's disease mice: rescue by ryanodine. Neurodegener Dis. 2014;13(2-3):135-8 Ente promotore: Fondazione Negri Weizmann Data dell'evento: Orario dell'evento: Ore Luogo dell'evento: Teatro alla Scala Telefono segreteria organizzativa: segreteria organizzativa: Allegati: Locandina Concerto Fondazione Negri Weizmann al Teatro alla Scala - 9 Febbraio 2014

35 Concerto straordinario a fini benefici di Zubin Mehta al Teatro alla Scala di Milano Fondazione Negri Weizmann. Un Concerto Straordinario diretto da Zubin Mehta al Teatro alla Scala per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull Alzheimer Milano,19 Gennaio 2015 Lunedì, 9 Febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala, il Maestro Zubin Mehtadirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto straordinario a sostegno della ricerca congiunta dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Durante il concerto, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. Per prenotazioni: Aragorn - Tel Contributi a partire da 20 a 300 L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Lo scambio di conoscenze, di esperienze scientifiche e di ricercatori fra i due istituti, consentirà un miglior sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. Attualmente spiega Silvio Garattini, Direttore dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è già in corso una collaborazione che vede coinvolti Gianluigi Forloni e Diego Albani per l'istituto Mario Negri e Menahem Segal per l Istituto Weizmann. Collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer. La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot. I primi risultati di questa collaborazione sono già stati pubblicati (Grigoryan et al 2014**) e saranno inseriti in una presentazione da parte di Menahem Segal al prossimo Congresso AD/PD di Nizza. La disponibilità di risorse economiche adeguate per la realizzazione di un laboratorio comune aggiunge Robert Parienti, Delegato Generale per l Europa dell Istituto Weizmann di Scienze - permetterà di alimentare questo progetto allargando i contenuti ad altri aspetti della fisiopatologia dell'alzheimer e soprattutto creando le condizioni per lo scambio di giovani ricercatori fra i laboratori per l'acquisizione diretta di competenze scientifiche e metodologiche essenziali per migliorare l'approccio ad una malattia complessa come l'alzheimer. In questo momento all IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e all Istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. Fondazione Negri Weizmann Via Giuseppe La Masa 19, Milano - Tel ** Grigoryan G, Biella G, Albani D, Forloni G, Segal M. Stress impairs synaptic plasticity in triple-transgenic Alzheimer's disease mice: rescue by ryanodine. Neurodegener Dis. 2014;13(2-3):135-8

36 Alzheimer, un concerto alla Scala per finanziare la ricerca Un concerto straordinario per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull'alzheimer. Lo organizza Fondazione Negri Weizmann per lunedì 9 febbraio 2015 alle ore 20.00, al Teatro alla Scala dove il maestro Zubin Mehta dirigerà l'orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell'ormai più che ventennale evento a sostegno della ricerca congiunta dell'istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell'irccs Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri". I fondi raccolti con il prossimo concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due enti per lo sviluppo di progetti condivisi, garantendo tempi di esecuzione più brevi e una crescita culturale capace di affrontare meglio le problematiche che la malattia di Alzheimer propone. «Attualmente è già in corso una collaborazione che ha per tema i meccanismi patofisiologici che legano gli effetti dello stress allo sviluppo della malattia di Alzheimer», spiega Silvio Garattini, Direttore dell'irccs Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri". «La collaborazione si basa sulla disponibilità di modelli sperimentali ben caratterizzati nei laboratori milanesi e sulle complementarietà delle competenze dei due laboratori, biochimiche e comportamentali a Milano ed elettrofisiologiche a Rehovot». In questo momento al Mario Negri e all'istituto Weizmann di Scienze gli studi sono concentrati sull'identificazione di nuovi bersagli terapeutici aumentando la conoscenza dei meccanismi patologici alla base della malattia; l'individuazione di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce, la presenza della malattia; la caratterizzazione più accurata e selettiva possibile di profili di rischio che identifichino specifici gruppi di soggetti Alzheimer. Per prenotazioni: , Se vuoi ricevere gratuitamente notizie su Alzheimer, un concerto alla Scala per finanziare la ricerca lascia il tuo indirizzo nel box sotto e iscriviti: 9 Gennaio 2015

37

38 Un concerto straordinario, organizzato dalla Fondazione Negri Weizmann e diretto da Zubin Mehta, finanzierà un laboratorio di ricerca sulla più diffusa delle patologie neurodegenerative legate all invecchiamento Lunedì 9 Febbraio 2015, alle ore 20.00, il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala di Milano per un prestigioso obiettivo scientifico: raccogliere fondi da destinare agli studi sulla malattia di Alzheimer. Come? Con la realizzazione di un laboratorio comune di ricerca, che raccolga sotto lo stesso tetto gli sforzi dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele) e dell Istituto di ricerche farmacologiche «Mario Negri» di Milano. Tutto ciò per rendere ancora più efficace lo scambio di conoscenze ed esperienze tra i due Istituti. Perché si sa: l unione fa la forza. E soltanto lo sviluppo di progetti a braccetto potrà consentire quella crescita di risorse così necessaria per affrontare le problematiche che la malattia di Alzheimer comporta. Parlano, al solito, le cifre: 38 milioni di ammalati nel mondo e circa un milione in Italia. Si hanno a disposizione solo trattamenti sintomatici, efficaci per un periodo limitato di tempo e unicamente in una fetta della popolazione colpita dalla malattia. In questo momento all Istituto «Mario Negri» e all Istituto Weizmann gli studi sono concentrati sull identificazione di nuovi bersagli terapeutici (proprio attraverso la migliore conoscenza dei meccanismi alla base della patologia) e di biomarcatori capaci di rivelare in una fase precoce la presenza del nemico. LA MISSIONE SI CHIAMA: DIAGNOSI PRECOCE I ricercatori, infatti, puntano ad accerchiare la malattia su più fronti. Con le macchine: la Risonanza magnetica e, in special modo, la Pet. Sì, perché oggi è possibile contare su nuovi e sensibilissimi traccianti radioattivi, sostanze innocue che, inoculate in una vena, vanno a fissarsi specificamente alle famigerate placche che ammorbano il cervello di questi pazienti: con lo scanner della Pet diventa così possibile visualizzare questi ammassi, che sono le lesioni tipiche dell Alzheimer. Ancora, si sta studiando il comportamento di particolari spie biochimiche nel liquor, il fiume che bagna encefalo e midollo spinale. Qui sono state scoperte un paio di sostanze (chiamate beta-amiloide e proteina tau) che indicano la presenza nel morbo. Ma si lavora pure sulla carta d identità genetica del singolo paziente: nel senso che le variazioni di alcuni pezzetti del nostro Dna (e periodicamente se ne scoprono di nuove) possono aumentare il personale rischio di ammalarsi. Morale: nessun esame vanta una specificità del 100 per cento, ma tutti assieme contribuiscono a svelare la vera faccia del nemico. E.R. Per prenotazioni: Aragorn Tel Per ulteriori informazioni:

39 Alla Scala per la ricerca Fondazione Negri - Weizmann Lunedì 9 Febbraio Ore 20.00, Teatro alla Scala. Il Maestro Zubin Mehta dirigerà l Orchestra Filarmonica della Scala in occasione dell ormai più che ventennale Concerto a sostegno di una Ricerca Congiunta dell IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e dell Istituto Weizmann di Scienze di Rehovot (Israele). Durante il concerto saranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven: Egmont, Ouverture; Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore op. 60; Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 Eroica. L impegno della Fondazione Negri Weizmann si è andato concentrando nel sostegno alla ricerca sulle cause della malattia di Alzheimer condotta dai due Istituti. I fondi raccolti con il Concerto contribuiranno alla realizzazione di un laboratorio comune di ricerca al fine di rendere ancora più efficace lo scambio scientifico tra i due Istituti per lo sviluppo di progetti in collaborazione. Info e prenotazioni: Aragorn Tel

Psicofarmaci a 20mila bimbi italiani,un manuale per buon uso Dall'Istituto Mario Negri una guida 09 giugno, 16:32

Psicofarmaci a 20mila bimbi italiani,un manuale per buon uso Dall'Istituto Mario Negri una guida 09 giugno, 16:32 Psicofarmaci a 20mila bimbi italiani,un manuale per buon uso Dall'Istituto Mario Negri una guida 09 giugno, 16:32 null In Italia sono circa 400mila i bambini e adolescenti che soffrono di disturbi mentali

Dettagli

Rassegna Stampa. Mercoledì 16 settembre 2015

Rassegna Stampa. Mercoledì 16 settembre 2015 Rassegna Stampa Mercoledì 16 settembre 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Srl Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20123 Milano Via Mameli, 11 Tel. 0243990431 Fax 0245409587 sifa@sifasrl.com

Dettagli

Comunicato del 20/1/2016. Ictus Cerebrale, Parkinson e Alzheimer al centro Del Convegno SIN Sicilia.

Comunicato del 20/1/2016. Ictus Cerebrale, Parkinson e Alzheimer al centro Del Convegno SIN Sicilia. Comunicato del 20/1/2016 Ictus Cerebrale, Parkinson e Alzheimer al centro Del Convegno SIN Sicilia. Venerdì 22 gennaio si aprirà al Palazzo Vermexio di Siracusa il Congresso promosso dalla Sezione Sicilia

Dettagli

Rassegna Stampa. Giovedì 24 Aprile 2014

Rassegna Stampa. Giovedì 24 Aprile 2014 Rassegna Stampa Giovedì 24 Aprile 204 Sommario Testata Data Pag. Titolo p.. SAN RAFFAELE Corriere di Viterbo 02/04/204 9 Morbo di Parkinson: ad aprile filo diretto con l'equipe dell'irces San Raffaele

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA FORMAZIONE CONTINUA PER L INTEGRAZONE SOCIO SANITARIA E LA CONTINUITA DEI PROCESSI ASSISTENZIALI, RIFERITE AGLI ANZIANI

PROGRAMMAZIONE DELLA FORMAZIONE CONTINUA PER L INTEGRAZONE SOCIO SANITARIA E LA CONTINUITA DEI PROCESSI ASSISTENZIALI, RIFERITE AGLI ANZIANI Allegato parte integrante Programmazione della formazione ASSESSORATO ALLA SALUTE E POLITICHE SOCIALI Organizzazione e Qualità delle sanitarie Ufficio formazione e sviluppo delle risorse umane PROGRAMMAZIONE

Dettagli

SHOWTIME Cultura e spettacolo Nr 4/2015

SHOWTIME Cultura e spettacolo Nr 4/2015 SHOWTIME Cultura e spettacolo Nr 4/2015 In collaborazione con la Consulta per lo spettacolo SPECIALE TEATRO ALLA SCALA CONCERTI FILARMONICA DELLA SCALA CORO E ORCHESTRA DEL TEATRO ALLA SCALA BOSTON SIMPHONY

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER TIROCINIO FORMATIVO DI 7 SETTIMANE NEI LABORATORI DELL ISTITUTO DI RICERCHE FARMACOLOGICHE MARIO NEGRI A MILANO

BANDO DI CONCORSO PER TIROCINIO FORMATIVO DI 7 SETTIMANE NEI LABORATORI DELL ISTITUTO DI RICERCHE FARMACOLOGICHE MARIO NEGRI A MILANO BANDO DI CONCORSO PER TIROCINIO FORMATIVO DI 7 SETTIMANE NEI LABORATORI DELL ISTITUTO DI RICERCHE FARMACOLOGICHE MARIO NEGRI A MILANO 1 BANDO DI CONCORSO PER TIROCINIO FORMATIVO DI 7 SETTIMANE NEI LABORATORI

Dettagli

LINEE GUIDA DEL PROGETTO

LINEE GUIDA DEL PROGETTO Il progetto MusicEmotion, ideato e prodotto da Musicom.it con la trasmissione in HD dal Teatro alla Scala di una serie di concerti della Filarmonica della Scala nei cinema di tutto il mondo, si apre per

Dettagli

Alzheimer: Concerto alla Scala per finanziare la Ricerca Promosso dal 'Mario Negri' di Milano e dal Weizmann di Rehovot

Alzheimer: Concerto alla Scala per finanziare la Ricerca Promosso dal 'Mario Negri' di Milano e dal Weizmann di Rehovot Fondazione Negri Weizmann Un Concerto Straordinario diretto da Zubin Mehta al Teatro alla Scala per finanziare un laboratorio comune di ricerca sull Alzheimer RASSEGNA STAMPA Alzheimer: Concerto alla Scala

Dettagli

Ricerca. si cura meglio dove si fa ricerca

Ricerca. si cura meglio dove si fa ricerca Ricerca si cura meglio dove si fa ricerca Si cura meglio dove si fa ricerca Il grande impegno del Centro CARDIOLOGICO Monzino nella ricerca permette di ottenere risultati che tempestivamente possono essere

Dettagli

PROGRAMMA 1 RIDUZIONE DELLE DISPARITÀ NELL ACCESSO DEI PAZIENTI AI MEZZI DIAGNOSTICI E ALLE TERAPIE

PROGRAMMA 1 RIDUZIONE DELLE DISPARITÀ NELL ACCESSO DEI PAZIENTI AI MEZZI DIAGNOSTICI E ALLE TERAPIE PROGRAMMA 1 RIDUZIONE DELLE DISPARITÀ NELL ACCESSO DEI PAZIENTI AI MEZZI DIAGNOSTICI E ALLE TERAPIE ex. Art. 3 Rete solidale e collaborazioni internazionali del DM del 21 luglio 2006 Programma straordinario

Dettagli

25.2.2015. Rassegna Stampa IDI

25.2.2015. Rassegna Stampa IDI 25.2.2015 Rassegna Stampa IDI ADNKRONOS - MALATTIE RARE: ALL'IDI DI ROMA VISITE GRATIS PER GIORNATA MONDIALE Roma, 24 feb. (AdnKronos Salute) - Visite gratis per un giorno, a febbraio, all'istituto dermopatico

Dettagli

Rassegna Stampa. Venerdì 27 febbraio 2015

Rassegna Stampa. Venerdì 27 febbraio 2015 Rassegna Stampa Venerdì 27 febbraio 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Srl Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20123 Milano Via Mameli, 11 Tel. 0243990431 Fax 0245409587 sifa@sifasrl.com Rassegna

Dettagli

"Scaccomatto al Dolore", Formazione e informazione in 33 tappe in tutta Italia Bologna, 19 Aprile 2013

Scaccomatto al Dolore, Formazione e informazione in 33 tappe in tutta Italia Bologna, 19 Aprile 2013 RASSEGNA STAMPA aggiornata al 28 Aprile 2013 Rassegna stampa "Scaccomatto al Dolore", Formazione e informazione in 33 tappe in tutta Italia Bologna, 19 Aprile 2013 Testata Agenzie stampa Lettori Ascoltatori

Dettagli

DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA

DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA Un percorso di professionalizzazione dei Dirigenti sportivi Modenesi Bando di Indizione Programma Scheda di iscrizione Il Contesto di riferimento Il movimento

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano. Comunicato Appuntamenti 11-17 marzo 2013

Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano. Comunicato Appuntamenti 11-17 marzo 2013 Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano Comunicato Appuntamenti 11-17 marzo 2013 Torna l Orchestra Sinfonica del Conservatorio, con un nuovo concerto in Sala Verdi, sotto la direzione di Estevan Velardi

Dettagli

CONVEGNO SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA (SLA): I MALATI E LA RICERCA

CONVEGNO SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA (SLA): I MALATI E LA RICERCA ISTITUTO DI RICERCHE FARMACOLOGICHE MARIO NEGRI Dr. Paola Mosconi Dipartimento di Oncologia Laboratorio di ricerca sul coinvolgimento dei cittadini in sanità Via Giuseppe La Masa, 19-20156 Milano Italy

Dettagli

Salute e Scienze Sclerosi multipla, SLA, Alzheimer e Parkinson: novità diagnostiche e terapeutiche

Salute e Scienze Sclerosi multipla, SLA, Alzheimer e Parkinson: novità diagnostiche e terapeutiche www.aggm.it Agenzia Giornalistica Global Media Salute e Scienze Sclerosi multipla, SLA, Alzheimer e Parkinson: novità diagnostiche e terapeutiche A Napoli il Congresso mondiale della Società Internazionale

Dettagli

Frutta nelle scuole, al via formazione delle insegnanti

Frutta nelle scuole, al via formazione delle insegnanti Frutta nelle scuole, al via formazione delle insegnanti Per conoscere gli alimenti anche come fonte di piacere sensoriale ed educare al gusto 10/02/2015 ROMA È ormai sempre più dimostrato che è tra i banchi

Dettagli

Aderente all Associazione Europea Dislessia. www.dislessia.it

Aderente all Associazione Europea Dislessia. www.dislessia.it Aderente all Associazione Europea Dislessia AID, ente accreditato MIUR per la formazione degli insegnanti. www.dislessia.it Maristella Craighero Vicepresidente Nazionale A.I.D. Presidente Sezione A.I.D.

Dettagli

Area didattica e divulgazione. Brindiamo all opera!

Area didattica e divulgazione. Brindiamo all opera! Brindiamo all opera! Percorso didattico di ascolto musicale e concorso di arte visiva per le scuole Primarie di Milano e Provincia Brindiamo all opera! a.f. 2014/2015 La Fondazione Accademia Teatro alla

Dettagli

PIMOFF - Progetto Scuole

PIMOFF - Progetto Scuole PIMOFF - Progetto Scuole Per la stagione 2015/16 il PimOff continua a portare il teatro contemporaneo nelle scuole per far conoscere agli studenti i suoi principali protagonisti (attori, registi, tecnici,

Dettagli

Rassegna Stampa Theodora Onlus presso l IRCCS San Raffaele Pisana 08/05/2014

Rassegna Stampa Theodora Onlus presso l IRCCS San Raffaele Pisana 08/05/2014 Rassegna Stampa Theodora Onlus presso l IRCCS San Raffaele Pisana 08/05/2014 COMUNICATO STAMPA La magia e i sorrisi di Fondazione Theodora Onlus per i piccoli dell IRCCS San Raffaele Pisana di Roma Il

Dettagli

MASTER RAGGI «Esperto di organizzazione per lo sviluppo locale»

MASTER RAGGI «Esperto di organizzazione per lo sviluppo locale» MASTER RAGGI «Esperto di organizzazione per lo sviluppo locale» L opportunità(regione Lazio) Prima fase, fuori regione, della durata massima di 8 mesi, ha l'obiettivo di favorire l'acquisizione di conoscenze,

Dettagli

1. Manovra, atto finale al Senato Monti: "Italia affronta a testa alta la crisi"

1. Manovra, atto finale al Senato Monti: Italia affronta a testa alta la crisi MANOVRA: GARATTINI E FOSSATI- BELLANI, APPELLO A MONTI CONTRO FUMO (ANSA) - MILANO, 22 DIC - ''Perche' rinunciare all'aumento della tassazione delle sigarette che, secondo una ricerca Doxa, la maggioranza

Dettagli

Corso di Formazione MbMM

Corso di Formazione MbMM Corso di Formazione MbMM Nell ambito dell Accordo Quadro di collaborazione tra Regione Lombardia e Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) sottoscritto il 16 luglio 2012, è stata approvata la proposta

Dettagli

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa Siglato a Milano il 17 Maggio 2010 PROTOCOLLO D INTESA TRA Associazione fra le Banche Estere in Italia (di seguito AIBE ), con sede in Milano in Piazzale Cadorna

Dettagli

Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT

Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT Odontoiatria e protesi dentaria Medicine and Surgery Medicina e chirurgia MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA

Dettagli

CURRICULUM. Dott.ssa Immacolata D Elia

CURRICULUM. Dott.ssa Immacolata D Elia CURRICULUM Dott.ssa Immacolata D Elia PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA Studi: Via C. Poerio Via G.Leopardi 90 80132 Napoli Tel. 081-621392 Tel:0817642285 80100 Napoli e-mail immadelia@virgilio.it Formazione

Dettagli

Quotidiano. www.ecostampa.it

Quotidiano. www.ecostampa.it Quotidiano 097156 www.ecostampa.it Quotidiano 097156 www.ecostampa.it Lettori: 2.835.000 Diffusione: 431.913 12-NOV-2013 Dir. Resp.: Ezio Mauro da pag. 1 Lettori: 2.835.000 Diffusione: 431.913 12-NOV-2013

Dettagli

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA PROGETTO IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA Anno 2010 1 Progetto In-Contro Nuovi spazi di comunicazione. Percorsi di partecipazione giovanile

Dettagli

Un mattone per la cultura a Milano

Un mattone per la cultura a Milano Un mattone per la cultura a Milano Un mattone per la cultura a Milano laverdi è nata per realizzare un principio: la cultura come bene e servizio indispensabile alla crescita civile e allo sviluppo sociale

Dettagli

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA. Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA. Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA Un progetto a cura di: Cristina Maurelli Stefano Menegale Deborah Morese SINTESI DEL PROGETTO Il progetto consiste di uno spettacolo musicale dal vivo, di introduzione

Dettagli

INRCA ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO DIREZIONE SCIENTIFICA EVENTO FORMATIVO

INRCA ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO DIREZIONE SCIENTIFICA EVENTO FORMATIVO INRCA ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO DIREZIONE SCIENTIFICA EVENTO FORMATIVO Le visite infermieristiche domiciliari preventive per il paziente affetto da malattia di Alzheimer e del

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. associazionekipling@pec.it; stefanocaponi12@gmail.com ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI. associazionekipling@pec.it; stefanocaponi12@gmail.com ESPERIENZA LAVORATIVA INFORMAZIONI PERSONALI Nome STEFANO CAPONI Indirizzo VIA DEI GUINGI 60 00163 ROMA ITALIA Telefono 06.66161492 338.2464287 Fax 06.66161492 E-mail associazionekipling@pec.it; stefanocaponi12@gmail.com Nazionalità

Dettagli

La prima edizione di MEETmeTONIGHT si è svolta nel 2012.

La prima edizione di MEETmeTONIGHT si è svolta nel 2012. COS E MEETmeTONIGHT >< MEETmeTONIGHT è la Notte dei Ricercatori in Lombardia, nasce all interno dell iniziativa Researchers Night promossa dalla Commissione Europea, che coinvolge ogni anno ricercatori

Dettagli

Bambini e nonni insieme per una vita più bella. incontro con la Malattia di Alzheimer

Bambini e nonni insieme per una vita più bella. incontro con la Malattia di Alzheimer Bambini e nonni insieme per una vita più bella incontro con la Malattia di Alzheimer Società Cooperativa Sociale Occhio Magico BAMBINI E NONNI INSIEME PER UNA VITA PIÙ BELLA incontro con la Malattia di

Dettagli

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano ISCRIZIONI anno scolastico 2015-2016 presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano

Dettagli

Scuola Food Concorso Didattico per le Scuole Paritarie Istituto Comprensivo Serve di Maria verso EXPO 2015

Scuola Food Concorso Didattico per le Scuole Paritarie Istituto Comprensivo Serve di Maria verso EXPO 2015 e di Prato temurlo xpo 2015 Scuola Food Concorso Didattico per le Scuole Paritarie Istituto Comprensivo Serve di Maria verso EXPO 2015 di Prato di Prato Frutta e verdura in grandi quantità. Un po di pasta

Dettagli

Legge di stabilità: 21 milioni di finanziamento al CREA

Legge di stabilità: 21 milioni di finanziamento al CREA Legge di stabilità: 21 milioni di finanziamento al CREA A CURA DELL UFFICIO STAMPA 1 MIPAAF: 21 milioni di euro per le biotecnologie sostenibili Si tratta di un piano articolato su tre anni gestito dal

Dettagli

GENNAIO 2015 Utenze Non Domestiche

GENNAIO 2015 Utenze Non Domestiche G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S GENNAIO 2015 D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di MONGRANDO

ISTITUTO COMPRENSIVO di MONGRANDO Assenze NOVEMBRE 2013 101 202 assenza 8,00% presenza 92,00% 25 100 assenza 16,00% presenza 84,00% Assenze OTTOBRE 2013 101 162 assenza 5,94% presenza 94,06% 25 106 assenza 15,70% presenza 84,30% Assenze

Dettagli

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DALL ABACO NOVEMBRE 2013

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DALL ABACO NOVEMBRE 2013 NOVEMBRE 2013 di assenza 22 25 550 32 13 34 10 89 9 648 36 // // // 36 DICEMBRE 2013 di assenza 22 20 440 // 99 11 3 113 6 432 24 // // 6 30 GENNAIO 2014 22 25 550 12 54 24 19 109 7 504 3 // 2 1 6 FEBBRAIO

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIOR PRESENZA DEL PERSONALE DELL ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIOR PRESENZA DEL PERSONALE DELL ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI periodo : mese di GENNAIO 2014 50 1099 170 929 15,47 84,53 periodo : mese di FEBBRAIO 2014 50 1029 91 938 8,84 91,16 periodo : mese di MARZO 2014 50 1075 92 983 8,56 91,44 periodo : mese di APRILE 2014

Dettagli

Assenze dei dipendenti comunali (art. 21 Legge n. 69/2009) del mese di Gennaio 2011

Assenze dei dipendenti comunali (art. 21 Legge n. 69/2009) del mese di Gennaio 2011 del mese di Gennaio 2011 area unica 684 136 548 19,88% 80,12% 32 del mese di Febbraio 2011 area unica 684 97 587 14,18% 85,82% 32 del mese di Marzo 2011 area unica 768 95 673 12,37% 87,63% 32 del mese

Dettagli

La musica come passione, arte, linguaggio, emozione

La musica come passione, arte, linguaggio, emozione La musica come passione, arte, linguaggio, emozione Da una tradizione secolare nel settore della costruzione degli strumenti musicali e della lavorazione dei metalli in terra di Toscana, scaturisce: Pistoia

Dettagli

Edoardo Micotti Ricercatore responsabile della facility di Magnetic Resonance Imaging IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Edoardo Micotti Ricercatore responsabile della facility di Magnetic Resonance Imaging IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Edoardo Micotti Ricercatore responsabile della facility di Magnetic Resonance Imaging IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Finalità e obiettivi dell Istituto Mario Negri From Mario Negri

Dettagli

rassegna stampa 6 maggio 2015

rassegna stampa 6 maggio 2015 rassegna stampa 6 maggio 2015 CARLINO REGGIO Palazzo da Mosto svela i tesori di Effetto Terra PRIMA PAGINA Palazzo da Mosto, il gioello torna a risplendere Palazzo da Mosto, il contenitore che si rianima

Dettagli

Il Gusto delle Artiterapie

Il Gusto delle Artiterapie Il Gusto delle Artiterapie Cartella Stampa WHO WHAT WHEN Le più grandi Associazioni Il gusto delle Artiterapie - Primo Evento a Milano in materia di Artiterapie: più di 120 appuntamenti tra Laboratori

Dettagli

A.P.MA.R. - SEZIONE ABRUZZO

A.P.MA.R. - SEZIONE ABRUZZO A.P.MA.R. - SEZIONE ABRUZZO RASSEGNA STAMPA Aggiornamento: 15 aprile 2013 Rassegna stampa APMAR ABRUZZO Testata Titolo Data Giornalista Quotidiani online Primadanoi.it L impronta Malattie reumatiche: nasce

Dettagli

LE RETI LA COOPERAZIONE CON IL TERRITORIO

LE RETI LA COOPERAZIONE CON IL TERRITORIO LE RETI LA COOPERAZIONE CON IL TERRITORIO Le Reti favoriscono meccanismi di scambio finalizzati alla cooperazione con il territorio, con le altre agenzie formative e le strutture amministrative attraverso

Dettagli

I.C. GIOVANNI FALCONE SAN GIOVANNI LA PUNTA PROGETTO CONTINUITA ORIENTAMENTO ANNO SCOLASTICO 2015/2016

I.C. GIOVANNI FALCONE SAN GIOVANNI LA PUNTA PROGETTO CONTINUITA ORIENTAMENTO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 I.C. GIOVANNI FALCONE SAN GIOVANNI LA PUNTA PROGETTO CONTINUITA ORIENTAMENTO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 LA SCUOLA CREA LE OCCASIONI PER LA CRESCITA DI CIASCUN ALLIEVO IO CREO IO APPRENDO Scuola dell infanzia

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome BONSIGNORE MARIA Telefono +39 (090) 221 2920 Fax 0902930414 E-mail MBONSIGNORE@UNIME.IT Nazionalità ITALIANA Data di Nascita 02/06/1962

Dettagli

Linee guida per lo svolgimento del Tirocinio formativo obbligatorio di 500 ore

Linee guida per lo svolgimento del Tirocinio formativo obbligatorio di 500 ore MASTER MANAGEMENT PER IL COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE Linee guida per lo svolgimento del Tirocinio formativo obbligatorio di 500 ore Il tirocinio in Management per il Coordinamento delle Professioni

Dettagli

TUTUR III MUNICIPIO TUTUR 1

TUTUR III MUNICIPIO TUTUR 1 Gli obiettivi di è un progetto pilota europeo che ha come obiettivo lo sviluppo di uno strumento normativo per permettere e promuovere l'utilizzo temporaneo di edifici abbandonati, snellendone il processo

Dettagli

RICERCA-INTERVENTO IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE PIO ISTITUTO DEI SORDI DI MILANO

RICERCA-INTERVENTO IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE PIO ISTITUTO DEI SORDI DI MILANO RICERCA-INTERVENTO IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE PIO ISTITUTO DEI SORDI DI MILANO LA RETE DEI SERVIZI SOCIALI E SANITARI PER LE PERSONE CON DISABILITÀ SENSORIALI DELL UDITO NELL AREA METROPOLITANA

Dettagli

(10) Legalizzazione delle droghe. La posizione di Garattini e di altri opinionisti scientifici

(10) Legalizzazione delle droghe. La posizione di Garattini e di altri opinionisti scientifici (10) Legalizzazione delle droghe. La posizione di Garattini e di altri opinionisti scientifici S ilvio Garattini, da oltre 40 anni dirige l Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, uno dei massimi

Dettagli

PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016

PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CESALPINO PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2015/2016 MOTIVAZIONE La continuità didattica è parte determinante del processo

Dettagli

La Città della Musica Una risorsa per Milano

La Città della Musica Una risorsa per Milano La Città della Musica Una risorsa per Milano Sandro Lecca Milano - 16 dicembre 2008 Obiettivi della ricerca Una prima rappresentazione di Milano Città della Musica Individuare alcune possibili linee di

Dettagli

Il valore generato dal teatro alla Scala

Il valore generato dal teatro alla Scala Il valore generato dal teatro alla Scala Paola Dubini Centro ASK Università Bocconi Sintesi dei risultati Nello scorso mese di gennaio, il teatro alla Scala ha affidato al centro ASK dell Università Bocconi

Dettagli

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Un mondo di DIVERSITÀ Un percorso per le pari opportunità nella diversità attraverso il Teatro, la Danza

Dettagli

Best Practices di sicurezza: Descrizione del progetto (Allegato 1)

Best Practices di sicurezza: Descrizione del progetto (Allegato 1) Best Practices di sicurezza: Descrizione del progetto (Allegato 1) COMPITO: Sicurezza nei laboratori di ricerca (Rischio chimico, norme comportamentali generali, rischio radiologico, rischio biologico

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano HTTP://WWW.ISTITUTOTUMORI.MI.IT Documento redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7, del Decreto Legge

Dettagli

Gioco patologico: più consulenza giorno e notte

Gioco patologico: più consulenza giorno e notte Il quotidiano RSI del 4 dicembre 2014 Telefono Amico contro la dipendenza dal gioco d'azzardo http://www.rsi.ch/la1/programmi/informazione/il-quotidiano/il-quotidiano-3099550.html CDT del 5 dicembre pag.

Dettagli

domicilio: via Damiano Filia, 1, 07100 Sassari (Italia) 335 6263444 rossellacherchi@tin.it www.rossellacherchi.it

domicilio: via Damiano Filia, 1, 07100 Sassari (Italia) 335 6263444 rossellacherchi@tin.it www.rossellacherchi.it Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Rossella Cherchi domicilio: via Damiano Filia, 1, 07100 Sassari (Italia) 335 6263444 rossellacherchi@tin.it www.rossellacherchi.it Sesso Femminile Data di nascita

Dettagli

IL POLMONE E L INVERNO... ORA c è UNA SQUADRA

IL POLMONE E L INVERNO... ORA c è UNA SQUADRA IL POLMONE E L INVERNO... ORA c è UNA SQUADRA Promosso da: ATP - Alleanza per le Malattie Toraco Polmonari - Presidente Dott. Gianfranco Schiraldi venerdì, 30 gennaio 2015 Circolo della Stampa Corso Venezia,

Dettagli

PROGETTO MUSICA. Anno scolastico 2012/13. [proposte progettuali] fornire ulteriori occasioni di socializzazione e di maturazione logica;

PROGETTO MUSICA. Anno scolastico 2012/13. [proposte progettuali] fornire ulteriori occasioni di socializzazione e di maturazione logica; PROGETTO MUSICA Anno scolastico 2012/13 [proposte progettuali] Finalità concorrere alla formazione dell uomo e del cittadino, attraverso una maturazione della personalità del preadolescente nelle componenti

Dettagli

Vademecum per organizzare un evento CaffExpo

Vademecum per organizzare un evento CaffExpo Vademecum per organizzare un evento CaffExpo 1 - Cosa è CaffExpo Nato da un idea del Centro di Ricerca sull agricoltura sostenibile OPERA e sviluppato grazie al contributo importante di altri centri di

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 Q SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 Q SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 Q SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE Denominazione Compito-prodotto Competenze mirate Comuni /cittadinanza I DIRITTI DEI BAMBINI IL QUADERNO REALIZZATO DAI RAGAZZI E/O LO SLOGAN PUBBLICITARIO

Dettagli

RASSEGNA STAMPA PRANZO DI SOLIDARIETA. A cura di. Agenzia Comunicatio

RASSEGNA STAMPA PRANZO DI SOLIDARIETA. A cura di. Agenzia Comunicatio RASSEGNA STAMPA PRANZO DI SOLIDARIETA A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA CRISI; CEIS: OLTRE 150 PERSONE AL PRANZO DI SOLIDARIETA' ORGANIZZATO DAI RAGAZZI DELLE COMUNITA TERAPEUTICHE Al pranzo

Dettagli

Il ruolo delle Associazioni. Roberto Cocci Presidente Diabete Forum (giovani e adulti uniti per il diabete)

Il ruolo delle Associazioni. Roberto Cocci Presidente Diabete Forum (giovani e adulti uniti per il diabete) Il ruolo delle Associazioni Roberto Cocci Presidente Diabete Forum (giovani e adulti uniti per il diabete) Perchè parlare di coinvolgimento Il coinvolgimento dei pazienti/cittadini nella progettazione,

Dettagli

LABOR ABILITA AIAS di Milano ONLUS progetto LABOR ABILITA 2012

LABOR ABILITA AIAS di Milano ONLUS progetto LABOR ABILITA 2012 LABOR ABILITA LABOR ABILITA Obiettivi Fornire ai quadri e ai dirigenti delle aziende una formazione sulla disabilità che permetta di inserire nel modo più adeguato lavoratori appartenenti a categorie protette

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome BUSTACCHINI SILVIA Indirizzo VIA DELLE BENEDETTINE 25-00135 ROMA Telefono 0718004627-8 - 0630342683 CELL: 3477838025 Fax 0718004833-0630342683

Dettagli

Istituto comprensivo Arbe - Zara

Istituto comprensivo Arbe - Zara Istituto comprensivo Arbe - Zara Viale Zara n. 96-20125 MILANO - C.F. 80124730153 - Cod. mecc. MIIC8DG00L Milano tel 6080097 - fax 02 60730936 sito scuola: www.icarbezara.gov.it e-mail : SEGRETERIA : segreteria.arbezara@tiscali.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DE GASPERI. Codice Meccanografico MIIC86100V - C.F. 83010540157 SEDE VIA A. DE GASPERI, 5-20822 SEVESO (MB)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DE GASPERI. Codice Meccanografico MIIC86100V - C.F. 83010540157 SEDE VIA A. DE GASPERI, 5-20822 SEVESO (MB) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DE GASPERI Codice Meccanografico MIIC86100V - C.F. 83010540157 SEDE VIA A. DE GASPERI, 5-20822 SEVESO (MB) TEL. 0362/501796 FAX 0362/526989 - E- Mail: MIIC86100V@istruzione.it

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

FUGHE MUSICALI PRIMAVERA 2015 *** ROMA ACCADEMIA NAZIONALE SANTA CECILIA. -Sabato 21 marzo 2015, Sala Santa Cecilia, ore 18:00

FUGHE MUSICALI PRIMAVERA 2015 *** ROMA ACCADEMIA NAZIONALE SANTA CECILIA. -Sabato 21 marzo 2015, Sala Santa Cecilia, ore 18:00 FUGHE MUSICALI PRIMAVERA 2015 ROMA ACCADEMIA NAZIONALE SANTA CECILIA -Sabato 21 marzo 2015, Sala Santa Cecilia, ore 18:00 Antonio Pappano direttore Alexander Romanovsky pianoforte Rachmaninoff L'isola

Dettagli

Media Tutorial 17 Aprile 2013

Media Tutorial 17 Aprile 2013 RASSEGNA STAMPA aggiornata al 2 Maggio 2013 Rassegna stampa Media Tutorial 17 Aprile 2013 Milano, 17 Aprile 2013 Web Testata Lettori Ascoltatori Utenti unici Visitatorri Titolo Data Giornalista Mondopressing

Dettagli

Rassegna Stampa. Mercoledì 21 ottobre 2015

Rassegna Stampa. Mercoledì 21 ottobre 2015 Rassegna Stampa Mercoledì 21 ottobre 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Srl Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20123 Milano Via Mameli, 11 Tel. 0243990431 Fax 0245409587 sifa@sifasrl.com Rassegna

Dettagli

ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA

ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA Premessa L accentuata spettacolarità che caratterizza

Dettagli

Rassegna Stampa Parametri di Ricerca impostati:

Rassegna Stampa Parametri di Ricerca impostati: Rassegna Stampa Parametri di Ricerca impostati: Intervallo di tempo: dal 01/04/2015 al 13/04/2015 Argomento : Rassegna Stampa realizzata da SIFA Srl Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20123 Milano

Dettagli

LE NOZZE DI FIGARO Opera buffa in quattro atti di Wolfang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte

LE NOZZE DI FIGARO Opera buffa in quattro atti di Wolfang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte RITORNO ALL OPERA TEATRO CANTERO Presentano LE NOZZE DI FIGARO Opera buffa in quattro atti di Wolfang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte Venerdì 25 Gennaio 2013 ore 21,00 ATTIVA A PARTIRE DA

Dettagli

Struttura della Manifestazione

Struttura della Manifestazione 2/3/4 ottobre 2015 Struttura della Manifestazione GREEN CENTER Gli antichi Giardini della Guastalla, a due passi dall Università Statale, nel cuore di Milano, saranno la casa nel verde della manifestazione.

Dettagli

AMANTOVA non si spreca!

AMANTOVA non si spreca! AMANTOVA non si spreca! [...] cosicchè io nel momento in cui svuoto la pattumiera piccola nella grande e trasporto questa sollevandola per i due manici fuori dal nostro ingresso di casa, pur ancora agendo

Dettagli

Corso di Laurea in Igiene Dentale

Corso di Laurea in Igiene Dentale Corso di Laurea in Igiene Dentale Corso di Laurea in Igiene Dentale Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia: Prof. Massimo Clementi Presidente del Corso di Laurea: Prof. Enrico Felice Gherlone PRESENTAZIONE

Dettagli

Rassegna stampa Lo spettacolo del cuore

Rassegna stampa Lo spettacolo del cuore Rassegna stampa Lo spettacolo del cuore 21.02.2015 IL MATTINO DI PADOVA, 19 febbraio 2015 IL GAZZETTINO, giovedì 19 febbraio 2015 IL MATTINO DI PADOVA, 22 febbraio 2015 Padovando.com, 19 febbraio 2015

Dettagli

K 2005. Salsomaggiore Terme. dal 23 settembre al 20 ottobre 2005. Terme Berzieri Sala Europa del Palazzo dei Congressi

K 2005. Salsomaggiore Terme. dal 23 settembre al 20 ottobre 2005. Terme Berzieri Sala Europa del Palazzo dei Congressi Salsomaggiore Terme Sala Europa del Palazzo dei Congressi dal 23 settembre al 20 ottobre 2005 K 2005 ORCHESTRA DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DA CAMERA DELLA FONDAZIONE Programma Venerdì 23 settembre 2005,

Dettagli

POLITICA DI COESIONE 2014-2020

POLITICA DI COESIONE 2014-2020 SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE INTEGRATO POLITICA DI COESIONE 2014-2020 A dicembre 2013, il Consiglio dell Unione europea ha formalmente adottato le nuove normative e le leggi che regolano il ciclo successivo

Dettagli

R A S S E G N A S T A M P A

R A S S E G N A S T A M P A R A S S E G N A S T A M P A PRELIMINARE AL 20 Novembre 2012 Diagnosi precoce, indice di salute prostatica e di aggressività tumorale AL REGINA ELENA UN NUOVO E SEMPLICE ESAME DIAGNOSTICO Il 2proPSA e phi

Dettagli

Ricerca e Innovazione

Ricerca e Innovazione Ricerca e Innovazione Sinergie fra Smart Specialization Strategy e Horizon2020 Roma 9 Luglio 2014 Cluster Tecnologici Nazionali Aggregazioni organizzate di imprese, università e altre istituzioni pubbliche

Dettagli

CASE STUDY Il sito web dell Istituto Clinico Humanitas

CASE STUDY Il sito web dell Istituto Clinico Humanitas Seminario Marketing sociale e Comunicazione per la salute Torino, 27 28 febbraio 2008 CASE STUDY Il sito web dell Istituto Clinico Humanitas Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA. STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011

RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA. STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011 RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA CLINICA, TECNOLOGICA E STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011 Aggiornamento 20 Gennaio 2011 SOMMARIO TESTATA DATA Agenzie ADNKRONOS SALUTE

Dettagli

Mercoledì 25 ottobre 2006 A Teramo giornata di studio sulle infezioni dei cani Nuovi approcci nelle infezioni dei cani è il titolo di un convegno che si terrà giovedì 26 ottobre, alle ore 8.30, nella sede

Dettagli

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 Premessa L Associazione Civita, in collaborazione con la Fondazione Pastificio Cerere, bandisce la IV edizione del Premio 6ARTISTA, finalizzato

Dettagli

WP 4 Approccio socio-assistenziale alle problematiche del paziente oncologico anziano

WP 4 Approccio socio-assistenziale alle problematiche del paziente oncologico anziano Programma straordinario di ricerca oncologica 2006 ALLEANZA CONTRO IL CANCRO PROGRAMMA 1B: RIDUZIONE DELLA DISPARITÀ NELL ACCESSO DEI PAZIENTI AI MEZZI DIAGNOSTICI E ALLE TERAPIE. WP 4 Approccio socio-assistenziale

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra

PROTOCOLLO D INTESA. tra PROTOCOLLO D INTESA Puglia Promozione con sede legale in Piazza Moro 33/A 70121 Bari, C.F. 93402500727 e Consorzio Teatro Pubblico Pugliese (di seguito denominato TPP) con sede legale in via Imbriani,

Dettagli

La famiglia davanti all autismo

La famiglia davanti all autismo La famiglia davanti all autismo Progetto Ministeriale di Ricerca Finalizzata - 2004 (ex art. 12 bis d. lgs. 229/99) Ente Proponente Regione Lombardia Direzione Generale Famiglia e Solidarietà Sociale Responsabile

Dettagli

IL WORK-LIFE BALANCE E LE INIZIATIVE INNOVATIVE DI CONCILIAZIONE

IL WORK-LIFE BALANCE E LE INIZIATIVE INNOVATIVE DI CONCILIAZIONE IL WORK-LIFE BALANCE E LE INIZIATIVE INNOVATIVE DI CONCILIAZIONE Il progetto In Pratica Idee alla pari e alcuni esempi di pratiche realizzate e di esperienze regionali di successo IRS Istituto per la Ricerca

Dettagli

ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO

ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO PIANOFORTE Biennio Sperimentale di II Livello Indirizzo interpretativo compositivo OBIETTIVI FORMATIVI Il percorso formativo previsto dal corso sperimentale di II livello in discipline musicali ad indirizzo

Dettagli

I beni culturali come volano della crescita economica e sociale. del territorio. 4. I beni culturali come volano della crescita economica e sociale

I beni culturali come volano della crescita economica e sociale. del territorio. 4. I beni culturali come volano della crescita economica e sociale I beni culturali Il problema I beni culturali un elemento di estremo rilievo per la crescita della cultura e della qualità della vita dei cittadini - possono favorire lo sviluppo di alcune iniziative economiche

Dettagli