Proposta per. Assicurazione di tutela legale per Enti appartenenti alla Pubblica Amministrazione. per Contraente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Proposta per. Assicurazione di tutela legale per Enti appartenenti alla Pubblica Amministrazione. per Contraente"

Transcript

1 Propostaper Assicurazioneditutelalegaleper EntiappartenentiallaPubblicaAmministrazione percontraente Contraente A.DI.S.U.Salerno AziendaperilDirittoalloStudioUniversitario ViaPonteDonMelillo63 I Fisciano Fisciano( (SA SA) Numeropartner: Dacontattare:ManuelaFalconi DEFINIZIONI INDICE NORMECHEREGOLANOL ASSICURAZIONEINGENERALE 1. Oggettodell assicurazioneperlatutelalegale 2. Normeapplicabili 3. Speseassicurate 4. Duratadelcontratto 5. Decorrenzadellagaranziaassicurativaepagamentodelpremio 6. Risoluzioneanticipataomodificatadelcontratto recesso 7. Dichiarazionirelativeacircostanzedipericolo/aumento/diminuzionedelrischio 8. Variabilitàdelpremiodiassicurazione 9. Posizionegiuridicadipersonecoassicurate 10. Esclusioni 11. Costinonassicurati 12. Indennizzo ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.1diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

2 NORMEOPERANTIINCASODISINISTRO 13. Sinistro Insorgenzadelsinistro Obblighidell assicuratoincasodisinistro/scelta/recocaavvocato esistenzadialtre 14. assicurazioni 15. Gestionedelsinistro 16. Riscossionedisommedidenaro 17. Disdettaincasodisinistro 18. Denunceedichiarazioni 19. Ambitodivaliditàterritoriale 20. Onerifiscali 21. Modifichealcontrattodiassicurazione 22. ForoCompetente 23. Rinvioallenormedilegge 24. Indicizzazione PERSONEASSICURATE PRESUPPOSTIPERL OPERATIVITÀDELLAPOLIZZA PRESUPPOSTIPERL OPERATIVITÀDELLAPOLIZZA PREMIO PREMIO 25. Personeassicurate 26. Coperturaautomaticaperl aumentodellepersoneassicurate 27. Descrizionedelleattività 28. Condizioniperl operativitàdellacoperturatutelalegale 29. Datidelcontraente 30. Premioepremiominimo 31. Conteggiodelpremio 32. Tracciabilitàdieflussifinanziari ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.2diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

3 ROLANDRechtsschutz ROLANDRechtsschutz ROLANDRechtsschutz ROLANDRechtsschutz-Versicherungs Versicherungs Versicherungs AG AG AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Pag.3diProposta Numeropartner: MASSIMALE MASSIMALE MASSIMALE MASSIMALE VERTENZEASSICURAT VERTENZEASSICURAT VERTENZEASSICURAT VERTENZEASSICURATE Tutelalegalepenale Difesainprocedimentidiresponsabilitàamministrativa,contabileeguidizio dicontoallacortedeiconti Difesainguidizioavversorichiestedirisarcimentodanniextracontrattuali(GuidiceCivileoTAR) Eserciziodirichiestedirisarcimentodanni Normespeciali:DecretiLegislativi

4 DEFINIZIONI ASSICURAZIONE ilcontrattodiassicurazione ROLANDRechtsschutz- RappresentanzaGeneraleperl'Italia LACOMPAGNIAASSICURATIVA PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) CONTRAENTE LaPersonafisicaogiuridicaintestariadellapolizza ASSICURATO LaPersonagarantitadallapolizza la somma dovuta dal Contraente alla ROLAND a fronte delle PREMIO garanziedaessaprestate RISCHIO laprobabilitàchesiverifichiilsinistro il verificarsi del fatto per il quale è prestata l assicurazione e dal SINISTRO qualeèderivatoildanno FRANCHIGIA lasommastabilitacontrattualmenteche,incasodisinistro,restaa caricodell'assicuratoodegliaventidiritto LIMITEDIINDENNIZZO lasommamassimadovutadallasocietà PERIODODIASSICURAZIONE ilperiodoparioinferiorea12mesicompresotraladatadieffetto eladatadiscadenzaannuale ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.4diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

5 NORMECHEREGOLANOL'ASSICURAZIONEINGENERALE SICURAZIONEINGENERALE Oggettodell'assicurazioneperlaTutelaLegale 1 La compagnia assicurativa, alle condizioni indicate in polizza, deve garantire al Contraente la possibilità di salvaguardare i propri diritti tutelati dalla legge assumendo le spese necessarie per tale difesa(tutelalegale). Normeapplicabili 2 Allapolizzasiapplicanolecondizioniquidiseguitoformulate;perquantononregolatosiapplicanole disposizionideldirittoitaliano. Speseassicurate 3 LaCompagniaassumeapropriocarico,sinoalmassimaleprevistoinpolizza,icostinecessariperla tutelagiudizialeestragiudizialedeidirittidell'assicuratocomesegue: - ilcompensoprevistoperleggerelativoall'attivitàdiunavvocato,adesclusionedellevocinon assicuratedicuiall'art.11; - lespeseliquidategiudizialmenteafavoredicontroparte,incasodisoccombenza; - lespeseditransazionepreventivamenteautorizzatadallasocietà; - lespesedell'attivitàdiconsulentitecnicid'ufficio(c.t.u.)ediperitiingenerenellamisura incuil'assicuratosiaobbligatogiudizialmenteadassumersitalicosti; - lespeseperl'attivitàdiunconsulentetecnicodipartesecondoild.p.r.30maggio2002n.115; - lespeseperl'ivarelativeall'attivitàdiavvocatieconsulentitecnici,qualorailcontraentenonsia autorizzatoalladetrazionedell'imposta; - lespeserelativeallaproceduradimediazionefinalizzataallaconciliazione; - lespeserelativeallanotificazionediatti,nonchéicostirelativialprocedimentodiesecuzione forzata,adesclusionediquellidicuiall'art.11; - le spese giudiziarie determinate in una sentenza penale e poste a carico dell'assicurato(art. 535 CodicediProceduraPenale); - lespesediregistrazionedellasentenzasel'assicuratoèsoccombente,nonchélespesedimarchee bolliperottenereunacopiaintegraledellasentenza; - lespeserelativealcontributounificatosel'assicuratoèobbligatoadassumersitalicosti. Duratadelcontratto 4 Ilcontrattodiassicurazioneèstipulatoperladuratadi1anno.Èfacoltàdell entecontraente,entro30 giorni antecedenti la scadenza richiedere per iscritto alla Società la proroga, per 90 giorni, dell assicurazione alle medesime condizioni contrattuali economiche in vigore nell ultimo anno assicurativo,seciòrisultassenecessarioperconcluderelaprocedura di gara perl aggiudicazione di nuovocontratto. ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.5diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

6 Decorrenzadellagaranziaassicurativaepagamentodelpremio 5 L assicurazionedecorre,concoperturaimmediata,dalleore24.00delgiornoindicatoinpolizzaanche se il pagamento del primo premio potrà essere effettuato dalla Contraente entro 30 giorni da tale data. Leratedipremiosuccessivedevonoesserepagateentro30giornidallerelativescadenze. SelaContraentenonpagaentrotalitermini,l assicurazionerestasospesaeriprendevigoredalleore 24.00delgiornodipagamento,fermelesuccessivescadenze. Siconsideracomedatadiavvenutopagamentoquelladell attocheconferiscel ordinedipagamento all Unità Operativa Economico-Finanziaria del contraente, a condizione che gli estremi dell atto vengano comunicati per iscritto alla società, a mezzo raccomandata o telefax o entro 15 (quidici)giorniallegandocopiadelbonifico. Risoluzioneanticipataomodificadelcontratto recesso recesso 6 (1) La polizza si risolve di diritto al verificarsi, nei confronti del Contraente, di una delle seguenti fattispecie: per effetto dell apertura di una qualsiasi procedura giudiziale concorsuale o di amministrazionecontrollataostraordinaria. (2) Incaso dirisoluzionedellapolizzapercessazionedelrischio(art.1896c.c.)ilcontraente è obbligato alla restituzione di riduzioni di premio eventualmente godute (per polizze con duratapluriennale),inproporzionealperiododivigenzadellapolizza. (3) Sel'oggettodell'assicurazionevieneamancare del tutto o parzialmente verràmenolarelativa copertura assicurativa per quegli oggetti, se non diversamente pattuito. Sela Societàviene a conoscenzadelvenirmenodell'oggettodell'assicurazioneoltreduemesidall'evento,lespetta comunqueilpremiofinoalmomentodell'avvenutaconoscenza. Dichiarazionirelativeacircostanzedipericolo/aumento/diminuzionedelrischio anzedipericolo/aumento/diminuzionedelrischio 7 (1) Dichiarazioni inesatte o incomplete o la reticenza da parte del Contraente alla stipula del contratto o durante la durata dello stesso, relative a circostanze che influenzano la determinazionedelrischiodapartedellacompagniaol'ammontaredelpremio,possono-ai sensi degli att. 1892, 1893, 1894 e 1898 C.C. - portare alla totale o parziale perdita della garanziaassicurativa,ossiaalloscioglimentodelvincolodellapolizza. (2) II Contraente è obbligato a dare immediato avviso scritto alla Compagnia di ogni aggravamentodelrischio. (3) Sedopolaconclusionedelcontrattosiverificauneventochegiustificaunpremiomaggiore rispetto a quello pattuito, la Compagnia può, dal verificarsi di tale evento, richiedere una modificadellecondizioniincorso. ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.6diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

7 Variabilitàdelpremiodiassicurazione 8 (1) Se il premio annuale viene calcolato sulla base di parametri variabili (esempio: il numero dei dipendenti, il fatturato annuale ecc.) e se questi effettivamente cambiano, il premio subirà un adeguamento,allafinediogniannoassicurativo.ilcontraentedovràfornireallasocietà,entro unmesedallarichiesta,idatisuiqualiverràcalcolatoilpremioannualeperl'annosuccessivo. (2) Se il Contraente sino alla scadenza del termine sopraindicato non fornisce o fornisce in modo inesatto o non completo tali informazioni, la Compagnia- in caso di sinistro- ha il diritto di liquidareildannoproporzionalmenteinbasealrapportofrapremiopattuitoepremiodovuto, se il Contraente avesse fornito le informazioni in modo esatto e completo. Se il Contraente omettelanecessariadenunciadiunoggettoaggiuntivodell'assicurazione,taleoggettorimane escluso dalla garanzia assicurativa. La Compagnia resta obbligata alla prestazione se il Contraente dimostra che l'inesattezza o l'omissione delle informazioni non sono dovute a sua colpa. (3) Alla cessazione della polizza, alla società spetta l importo che, in caso di prosecuzione del contratto,sarebbestatodovutocomedifferenzaperl adeguamentodell ultimopremio. 9 Posizionegiuridicadipersone osizionegiuridicadipersoneassicurate assicurate (1) L'assicurazione vale per gli assicuarti come previsto in art. 25 Persone assicurate. Inoltre l'assicurazionevaleperlepretesecheinbaseallaleggepossonoaverepersone fisiche a causa diferimentoouccisionediunapersonaassicurata. (2) Salvol'obbligodelpagamentodipremieobblighiconnessi,perlepersoneassicuratevalgono le disposizioni applicabili al Contraente. Le persone assicurate possono far valere la prestazione assicurativasoloconilconsensodelcontraente. Esclusioni 10 (1) Sonoesclusidallagaranziaassicurativaiseguentirischi: (1) vertenzetrapersoneassicuratenonchétraquesteeilcontraente; (2) vertenze collegate ad insurrezioni popolari, atti di guerra, occupazione militare, rivoluzioni, vandalismo o terrorismo, terremoti, maremoti, mareggiate inondazioni, eruzionivulcaniche,scioperieserrate,detenzioneoimpiegodisostanzeradioattive; (3) vertenzeconentipubblicidiprevidenzaedassistenzaobbligatoria; (4) vertenzeeprocedimentiriguardantidirittidibrevetto,dimarchio,d'autore,diesclusivae laconcorrenzasleale; (5) vertenzedidirittoamministrativo,tributarioefiscale; (6) arbitrati; (7) sinistrichel'assicuratohacausatocondolo; (8) sinistrichesonoconnessialcompimentodiunreatodolosodapartedell'assicurato; (9) senondiversamentepattuito,vertenzeeprocedimentiriguardantiilpossesso,laproprietà o l'uso di veicoli aerei e di veicoli viaggianti su terra o su mare, sottoposti per legge all'obbligod'assicurazioneperlaresponsabilitàcivile; (10) se non diversamente pattuito, vertenze riguardanti l'inosservanza o la violazione di obblighicontrattuali; ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.7diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

8 (2) (3) (11) vertenzeecontroversieconlacompagniariguardantipolizzestipulateconlastessa; (12) speseliquidateafavoredellapartecivilecostituitasicontrol'assicurato; (13) la garanzia non opera nei casi insorgenti da contratti per cui al momento della stipula dell'assicurazione fosse stata già comunicata disdetta o la cui rescissione, risoluzione o modificazionefossegiàformulatadaunodeicontraenti; (14) vertenzeinmateriadisuccessioneedonazione. Lacoperturaassicurativanonincludeilpagamentodi: (1) sanzioni,ammendeepenepecuniarieimposteinviaamministrativaepenepecuniarie sostitutivedipenedetentive; (2) spesecollegateall'esecuzionedipenedetentiveequelleperlacustodiadicose; (3) spese per risolvere una controversia tramite transazione, senza che la Compagnia abbiapreventivamenteautorizzatolatransazioneelasuddivisionedellespeselegali; Nonsussistecoperturaassicurativapersinistriinsortinelladuratacontrattualeedenunciati allacompagniadodicimesidalterminedellapolizza. Costinonassicurati 11 LaCompagnianonsiassume: (a) icostiassuntidalcontraentee/odallepersoneassicuratesenzaobbligogiuridico; (b) lefranchigieegliscopertieventualmentepattuitiinpolizza; (c) i costi attinenti al quarto ed ogni ulteriore tentativo d'esecuzione forzata - per ogni titolo esecutivo; (d) icostirelativiatentativid'esecuzioneforzatachevengonointrodottidopocinqueannidal formarsidelgiudicatosultitoloesecutivo; (e) icostiperprocedimentid'esecuzioneforzataperunapenapecuniariaoammendaaldisottodi 250,00; (f) icostichesarebbetenutoasopportareunterzonelcasochenonfosseesistitalapresente polizza; (g) icostiperladifesadiinteressilegalmentetutelatirisultantidacreditiodebititrasferitiochesi trasferisconoincapoalcontraentedopoilverificarsidelsinistro; (h) icostiperladifesadiinteressilegalmentetutelati,fattivaleredalcontraenteinnomeproprio perrichiestedialtrepersoneoperresponsabilitàpropriaperobblighidialtrepersone; Indennizzo 12 La Compagnia paga per ogni sinistro solo fino al massimale pattuito. Tale massimale trova anche applicazione quando la Società, in un unico sinistro, debba attuare pagamenti a più soggetti assicurati. In caso di più sinistri collegati temporalmente e causalmente, il massimale sarà a disposizioneperununicopagamentoglobale. ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.8diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

9 Sinistro Insorgenzadelsinistro Insorgenzadelsinistro 13 (1) Siintendequaleinsorgenzadelsinistro: (a) nelcasoincuisivogliafarvalereunapretesadirisarcimentodeldannoextracontrattuale,il momentodelprimoeventochefasorgereildirittoalrisarcimentodeldanno; (b) intuttiglialtricasi,ilmomentoincuil'assicurato,lacontroparteounterzo,ledanoo avrebberolesoprescrizionidileggeobblighicontrattualioviolato. In presenza di più violazioni dello stesso tipo è determinante, per stabilire il momento d insorgenza del sinistro,laprimaviolazionechesiacausalmenteadeguataal verificarsi del sinistrostesso. (2) IIsinistrodeveinsorgereduranteladuratadellapolizza.Siprecisache: (a) per le vertenze di natura contrattuale, la garanzia decorre trascorsi tre mesi dalla data di decorrenzadellapolizza;incasodipagamentotardivo,lagaranziadecorretrascorsitremesidal pagamento; (b) intuttiglialtricasilagaranziasussistesindalgiornodidecorrenzadellapolizza. (3) Siintendequalesinistrounico: (a) latuteladiinteressigiuridiciincasodicontroversieinstauratedaocontropiùpersoneche hannoadoggettopreteseidenticheoconnesse; (b) l'instaurazionediunprocedimentoistruttorio,oattivoltiall'instaurazionediun procedimentocontrounaopiùpersoneassicurate,perlostessoeventoolestessefattispecie. Obblighidell assicuratoincasodisinistro;scelta/ ;Scelta/ 14 revocaavvocato esistenzadialtreassicurazioni esistenzadialtreassicurazioni (1) Inderogaall'art.1913c.c.l'Assicuratodevesegnalareperiscrittoilverificarsidiunsinistroalla Compagniaentro30(trenta)giornidaquelloincuiilsinistrosièverificatool'Assicuratoneha avuto conoscenza. La denuncia del sinistro deve contenere la descrizione esatta e veritiera dell'evento,delladata,delluogo,dellacausa,nonchédelleconseguenzedelsinistro,deinomie degliindirizzidellepersonecoinvolteedeglieventualitestimoni. Il Contraente è tenuto a fornire alla Compagnia tutti gli atti e i documenti necessari per la definizionedellapratica.l'assicuratodeveinformarelacompagnaentrotregiornidalladatadi un eventualenotificadiqualsiasiattogiudiziarioaluiindirizzato. L'inosservanzaditaleobbligopuòportareaisensidell'art.1915C.C.alladecadenzaparzialeo totaledallagaranziaassicurativa. (2) Contemporaneamentealladenunciadelsinistro,l'AssicuratopuòcomunicareallaCompagniail nominativo di un Avvocato cui affidare latutela dei propri interessi, qualorail componimento bonariofallisca(art.15par.1).l'avvocatodeveesseredomiciliatonelcircondariodeltribunale competente. Se l'assicurato sceglie un Avvocato non domiciliato nell'ambito del Tribunale competente, la Compagnia si assume l'onere del suo compenso solo nella misura delle tariffe minimeprevisteperlegge,adesclusionedi: speseperisuoiviaggi; speseperlesuepresenzeavantitribunalecompetente; speseperladomiciliazionepressounavvocatodellacircoscrizione; spesedovutealladuplicazionedelleattività. ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.9diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

10 (3) (4) (5) Se il Contraente non usufruisce del diritto di nomina sarà la Compagnia - su richiesta del Contraente - a segnalare un Avvocato, il quale potrà essere incaricato dal Contraente per la tutela dei suoi interessi. La Compagnia non risponde per l'attività dell Avvocato in qualsiasi modonominato. Qualora per qualunque ragione venga revocato l incarico all avvocato nominato e venga conseguentementeincaricatounsostituto,lasocietàgarantiràilcompensodiquest ultimonella misuraincuinonriguardiattivitàgiàsvolteedespostedalprecedenteavvocato; Se l'assicurato stipula o stipulerà presso diversi Assicuratori e per il medesimo rischio più contrattidiassicurazionedeve,incasodisinistro,dareavvisodeglistessiatuttigliassicuratori, indicandoexart.1910c.c.aciascunacompagniailnomedellealtre; Gestionedelsinistro 15 (1) Dopo il ricevimento della denuncia del sinistro, la Compagnia si riserva il diritto, da sola o avvalendosi di uno specialista da lei incaricato, di tentare di comporre in modo bonario la controversia. (2) Qualora dalla denuncia del sinistro si individuasse la probabilità di successo ed il tentativo bonario intrapreso dalla Compagnia dovesse avere esito negativo, la prosecuzione della fase straguidizialepotràaffidataall'avvocatonominatoaisensidell'art.14elasocietàsifaràcarico delle relative spese legali. La fase guidiziale potrà essere intraprese previa valutazione delle probabilitàdisuccessodellavertenzaerelativaautorizzazionedapartedellasocietà.qualorasia necessariaunadifesapenale,lapraticaverràaffidatadirettamenteadunavvocato. (3) Incasodidivergenzadiopinionitral'AssicuratoelaCompagniacircalapossibilitàdisuccessodi un'azione oppure di procedure di impugnazione avanti alle Autorità superiori (Appello o Cassazione), la controversia verrà devoluta ad un arbitro che verrà nominato su accordo tra AssicuratoelaCompagnia;qualorataleaccordononvengaraggiunto,l'arbitroverrànominato dalpresidentedeltribunalecompetenteperlecontroversierelativealcontrattodiassicurazione. L'arbitro deciderà secondo equità e i costi della controversia arbitrale saranno sopportati dalla partesoccombente.qualoravisiailrischiodellaprescrizionedeldirittodell'assicuratoduranteil procedimento arbitrale, egli può, a spese dell'assicurazione, intraprendere i necessari atti interruttividellaprescrizione.irelativicostisopportatidallacompagniasonodarimborsarealla Compagniastessa,qualoral'Assicuratosiapartesoccombentenelprocedimentoarbitrale. (4) Alternativamenteallaproceduraarbitralepericasidicuialcomma(3),laSocietàprovvederàal rimborsodellespeselegalidelrelativogradodigiudizioqualoral Assicuratorisultivittoriosonel meritodellavertenzainstaurata. (5) La tutela assicurativa viene garantita anche per ogni grado superiore, qualora dimostri possibilitàdisuccesso.trovanoapplicazioneicommi(3)e(4). (6) IIconferimentodiincarichiaConsulentiTecnicidiParteavvienesuautorizzazione/ratificadella Compagnia.LaCompagnianonrispondeperl attivitàdelconsulente. (7) La Compagnia conferma per iscritto la misura della garanzia assicurativa per il sinistro. Se il Contraente intraprende iniziative per la tutela dei propri interessi prima della conferma da partedellacompagniadellamisuradellatutelaesepertalemotivovengonocausatespese,la Compagniaassumesoltantoquellespesechesarebbetenutaarifondereincasodiconfermadella tutelaprimaditaliiniziative. (8) NelcasodiinterventodellagaranziaassicurativailContraentedeve: (a) informarel'avvocatoincaricatodellatuteladeisuoiinteressicompletamenteedinmodo veritiero sulla situazione, indicargli i mezzi di prova, dargli le informazioni possibili e fornirgliladocumentazionenecessaria; (b) (c) fornireallacompagniasurichiestainformazionisullostatodellapratica; qualoraisuoiinteressinonvenganosproporzionatamentepregiudicatidovrà: ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.10diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

11 (ca) prima di adire l'autorità Giudiziaria o di proporre impugnazioni chiedere l'autorizzazionedellacompagnia; (cb) prima di adire l'autorità Giudiziaria attendere il formarsi del giudicato di altri procedimenti giudiziari i quali possono di fatto o giuridicamente avere importanzaperilprocedimentogiudiziariodaintentare; (cc) evitare tutto ciò che potrebbe aumentare le spese o rendere più difficile la rifusionedapartedell'avversario. (9) Senondiversamentestipulatovalequantosegue: Se l'assicuratoviola una degliobblighi dicuialcomma6,lacompagnianonpuòessereliberata dall'obbligo della prestazione, se la violazione non è causata né da dolo né da colpa grave. In casodiviolazioneperdoloopercolpagravelacompagniarestaobbligataqualoralaviolazione non abbia avuto influenza né sulla statuizione né sulla misura della prestazione dovuta dalla Compagnia. (10) Preteseperprestazioniassicurativepossonoesserecedutesoltantoconilconsensodatoperiscritto dallacompagnia. (11) La Compagnia, ai sensi dell'art C.C., è surrogata, fino alla competenza dell'indennizzo,intuttiidirittidell'assicuratoversoiterziresponsabili.ilcontraenteètenuto,su richiesta della Compagnia, a consegnare tutta la documentazione necessaria e ad esperire tutte le azioni indispensabili per consentire la surrogazione in tali diritti. Spese già rifuse all'assicuratodevonoessererestituiteallacompagnia. 16 Riscossionedisommedidenaro (1) I pagamenti per il risarcimento del danno e gli importi di denaro generalmente riscossi o rimborsati dalla controparte in forma capitale e gli interessi spettano senzaalcunarestrizione all'assicurato. (2) AllaCompagniavannoinvece corrispostele riscossionideglionorari, delletasse,dei costie qualsiasi altra spesa, sia giudiziale che stragiudiziale, liquidate a favore dell'assicurato che la Compagniaabbiasopportatooanticipato. Disdettaincasodisinistro 17 Dopoognisinistroregolarmentedenunciatoaterminidipolizzaefinoal60 giornodalpagamentoo rifiuto dell indennizzo, la Società può recedere dall assicurazione con preavviso di 120 giorni. In tal caso la Società rimborsa la parte di premio, al netto dell imposta relativa al periodo di rischio non goduto,entro15giornidalladatadiefficaciadelrecesso. Denunceedichiarazioni 18 Tutte le denunce e dichiarazioni dell'assicuratonei confronti dellacompagniadevono esserefatte esclusivamenteinformascritta. ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.11diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

12 Ambitodivaliditàterritoriale 19 (1) Incasodipretesedirisarcimentodeldannoextracontrattuale,avanzateosubitedall assicurato, cosìcomeincasodiprocedimentipenali,l'assicurazionevaleperisinistriinsortiineuropanella misuraincuil AutoritàcompetentesitroviinquestiPaesi. (2) In tutti gli altri casi la garanzia assicurativavaleper isinistri avvenuti nella Repubblica Italiana, nellarepubblicadisanmarinoenellostatovaticano. Onerifiscali 20 Tutti gli oneri fiscali relativi alla polizza sono a carico del Contraente, anche se anticipati dalla Compagnia. Modifichealcontrattodiassicurazione 21 Modifichedelcontrattod'assicurazionepossonoavveniresoltantoperiscritto. ClausoleepattuizionispecialisonovalidesolopreviaapprorazionescrittadapartedellaSocietà. Forocompetente 22 Forocompetentepercontroversiesull assicurazioneèesclusivamentequellodelluogoovehasedeil Contraente. Rinvioallenormedilegge 23 Pertuttoquantonondiversamenteregolato,valgonolenormedileggeinmateria. Indicizzazione 24 Se non diversamente pattuito il massimale, i premi e i pagamenti dovuti ai sensi di polizza non sonosottopostiindicizzazione. ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.12diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

13 PERSONEASSICURATE PRESUPPOSTIPERL OPERATIVIT PRESUPPOSTIPERL OPERATIVITÀDELLAPOLIZZA ÀDELLAPOLIZZA PREMIO Personeassicurate 25 Assicurati sono il Presidente del Cda, Direttore Amministrativo, 1 responsabile P.O. Tecnica, 4 ResponsabiliP.O.Amministrativeetuttiidipendentiesoggettichesvolgonoilserviziocivileneicasidi seguito indicati, ma esclusivamente nell'espletamento del servizio e nell'adempimento dei compiti d'ufficiopercontodell'entecontraente. Traisoggettiassicurati,inaggiuntaaquantosopra,vieneinclusoanchel'EnteContraente. Coperturaautomaticaperl aumentodellepersoneassicurate 26 Incasodiaumentodellepersoneassicuratedurantel annoassicurativo,questesiintendonocoperte dallepresentepolizza. Descrizionedelleattività 27 aziendapubblicachesioccupadeiserviziperglistudenti:borsedistudio,graduatorie,servizi abitativi,ristorazione,etc. Condizioniperl operativitàdellacoperturatutelalegale 28 afavoredellepersonefisicheassicurate (1) Strettaconnessionetrafattioatticommessiedidoveridiadempimentodeicompitid ufficioe dell espletamentodelserviziopercontodell EnteContraente; (2) Nonsussistenzadiconflittodiinteresseconl EnteContraenteoreciprocamentetragliassicurati stessi; (3) Conclusionedelgiudizioconl assoluzioneconformulaampia;ovverooccorrecheilgiudiziosia concluso (sentenza definitiva) e che il giudizio abbia accertato l insussistenza dell elemento psicologicodeldoloedellacolpagravedeisoggettiassicurati. Datidelcontraente 29 dell'anno2013 Numerodellepersoneassicurate: 47,dicuiPresidentedelCda,DirettoreAmministrativo,1 responsabilep.o.tecnica,4responsabilip.o.amministrativee tuttigliaddetti ROLANDRechtsschutz-Versicherungs AG Sededellasocietà: Deutz-KalkerStr.46 D-50679Colonia(Germania) HandelsregisterKölnHRB2164 Pag.13diProposta RappresentanzaGeneraleperl'Italia RappresentanteGeneraleperl'Italia:PietroPipitone PiazzaE.Duse,2 I-20122Milano(MI) Tel Fax R.E.A.n C.F./P.IVA Iscrittaaln.I.00062,ElencoI,dell'appendiceall'Albo ImpreseIVASS Numeropartner:

Sara Impresa e professione

Sara Impresa e professione Sara Impresa e professione contratto di assicurazione di tutela legale per l'impresa e la professione Fascicolo Informativo ll presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE COSA CAMBIA CON LA RIFORMA PREVISTA NEL D.LGS DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA 15/2009. L OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE La pubblicazione sul sito istituzionale

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

AIG Europe Limited Rappresentanza Generale per l Italia - Via della Chiusa, 2-20123 Milano

AIG Europe Limited Rappresentanza Generale per l Italia - Via della Chiusa, 2-20123 Milano DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intendono : - per Assicurato si intende il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione (a titolo esemplificativo: il Professionista, lo Studio Associato,

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

Cosa fanno gli altri?

Cosa fanno gli altri? Cosa fanno gli altri? Sig. Morgan Moras broker di riassicurazione INCENDIO (ANIA) Cosa fanno gli altri? rami assicurativi no copertura polizza incendio rischi nominali - rischio non nominato - esplosione,

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale

CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale Il Consiglio Nazionale ha stipulato a seguito di bando di gara con l 'ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa una convenzione

Dettagli

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

OGGETTO: Mediazione tributaria Modifiche apportate dall articolo 1, comma 611, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 Chiarimenti e istruzioni operative

OGGETTO: Mediazione tributaria Modifiche apportate dall articolo 1, comma 611, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 Chiarimenti e istruzioni operative CIRCOLARE N. 1/E Direzione Centrale Affari Legali e Contenzioso Roma, 12 febbraio 2014 OGGETTO: Mediazione tributaria Modifiche apportate dall articolo 1, comma 611, della legge 27 dicembre 2013, n. 147

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO.

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. 5 del consiglio di Amministrazione 242 Allegato A DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. Art. 1 Oggetto

Dettagli

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego La riforma Brunetta, introdotta dal D.Lgs. 150/09, ha modificato profondamente il sistema disciplinare nel pubblico impiego, intervenendo

Dettagli

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 206 23.07.2013 Sospensione feriale dei termini processuali Categoria: Contenzioso Sottocategoria: Processo tributario Anche quest anno, come di

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

Le opposizioni ex artt. 615, 617 e 618 c.p.c.

Le opposizioni ex artt. 615, 617 e 618 c.p.c. Le opposizioni ex artt. 615, 617 e 618 c.p.c. La riforma del processo esecutivo ha modificato sensibilmente la fase eventuale delle opposizioni siano esse all esecuzione, agli atti esecutivi o di terzi

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro.

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro. L. 15 luglio 1966, n. 604 (1). Norme sui licenziamenti individuali (2). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 6 agosto 1966, n. 195. (2) Il comma 1 dell art. 1, D.Lgs. 1 dicembre 2009, n. 179, in combinato 1.

Dettagli

Deliberazione n.57/pareri/2008

Deliberazione n.57/pareri/2008 Deliberazione n.57/pareri/2008 REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Nicola Mastropasqua Presidente dott. Giorgio Cancellieri

Dettagli

Modello di organizzazione, gestione e controllo ex d.lgs. 231/01 PARTE SPECIALE- REATI SOCIETARI. Art. 25 Duodecies Impiego di cittadini di paesi

Modello di organizzazione, gestione e controllo ex d.lgs. 231/01 PARTE SPECIALE- REATI SOCIETARI. Art. 25 Duodecies Impiego di cittadini di paesi Modello di organizzazione, gestione e controllo ex d.lgs. 231/01 PARTE SPECIALE- REATI SOCIETARI. Art. 25 Duodecies Impiego di cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare Adozione con delibera

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

Cassazione Penale, Sez. 4, 26 aprile 2011, n. 16311 - Delega di funzione ed autonoma capacità di spesa

Cassazione Penale, Sez. 4, 26 aprile 2011, n. 16311 - Delega di funzione ed autonoma capacità di spesa 1 di 5 26/09/2011 11.11 Cassazione Penale, Sez. 4, 26 aprile 2011, n. 16311 - Delega di funzione ed autonoma capacità di spesa Giovedì 12 Maggio 2011 13:40 Cassazione Penale, Sez. 4, 26 aprile 2011, n.

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Informativa per la clientela di studio N. 131 del 05.09.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO

IL RISARCIMENTO DEL DANNO IL RISARCIMENTO DEL DANNO Il risarcimento del danno. Ma che cosa s intende per perdita subita e mancato guadagno? Elementi costitutivi della responsabilità civile. Valutazione equitativa. Risarcimento

Dettagli

La sanzione prevista per chi ha commesso un reato è LA PENA. Essa può essere pecuniaria (tipo multa, denaro) o detentiva (reclusione in carcere).

La sanzione prevista per chi ha commesso un reato è LA PENA. Essa può essere pecuniaria (tipo multa, denaro) o detentiva (reclusione in carcere). Breve percorso sulla Magistratura La Magistratura La funzione giurisdizionale è la funzione dello stato diretta all applicazione delle norme giuridiche per la risoluzione delle controverse tra cittadini

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Art. 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente provvedimento si applicano le seguenti definizioni:

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995)

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) Decreto del Ministro di Grazia e Giustizia 5 ottobre 1994, n. 585 - Deliberazioni del Consiglio Nazionale Forense 12 giugno 1993 e 29 settembre 1994, in G.U.

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI)

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI) Pag. 1 di 16 PROCEDURE DEL MODELLO Pag. 2 di 16 Indice PROCEDURE DEL MODELLO... 1 PCI 01 - VENDITA DI SERVIZI... 3 PCI 02 PROCEDIMENTI GIUDIZIALI ED ARBITRALI... 5 PCI 03 AUTORIZZAZIONI E RAPPORTI CON

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

RIFORMA DELLA LEGGE PINTO. Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012,

RIFORMA DELLA LEGGE PINTO. Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012, RIFORMA DELLA LEGGE PINTO Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012, riforma la legge Pinto (L. n. 89/2001) per l indennizzo per la durata del processo. Le nuove disposizioni

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

CARD CONVENZIONE tra ASSICURATORI

CARD CONVENZIONE tra ASSICURATORI CARD CONVENZIONE tra ASSICURATORI per il RISARCIMENTO DIRETTO in attuazione dell art.13 del Decreto del Presidente della Repubblica del 18 luglio 2006, n. 254 Ed. 2013 1 INDICE PARTE PRIMA CARD DIRITTI

Dettagli

Artigiani e Piccole Imprese

Artigiani e Piccole Imprese Artigiani e Piccole Imprese Artigiani e Piccole Imprese Contratto di Assicurazione a copertura dei rischi: Incendio, Responsabilità Civile danni a terzi e prestatori di lavoro, Responsabilità Civile danni

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939.

L'associarsi di due o più professionisti in un' Associazione Professionale è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. ASSOCIAZIONE TRA PROFESSIONISTI L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. Con tale associazione,non

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163; Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di cui all art 8, comma 4, del D.Lgs. 12

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE

REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE Art. 1 Disciplina 1. Il presente regolamento concerne le incompatibilità derivanti dall'assunzione e dal

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Impugnazione del licenziamento dopo il Collegato Lavoro

Impugnazione del licenziamento dopo il Collegato Lavoro Impugnazione del licenziamento dopo il Collegato Lavoro Natura giuridica e forma dell impugnazione Giurisprudenza L impugnazione del licenziamento, disciplinata dall art. 6, legge n. 604/ 1966(anche a

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multi servizi. Ai

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE.

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE. Trattamento delle somme corrisposte da una società di persone al socio nel caso di recesso, esclusione, riduzione del capitale, e liquidazione, ed aspetti fiscali per la società. Questo convegno ci offre

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Premessa L accesso agli atti ed ai documenti amministrativi, introdotto nel nostro ordinamento dalla Legge 7 agosto 1990, n. 241, costituisce

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni

Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni di Pierluigi Rausei * La Sezione II, del Capo III (Disciplina

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Fascicolo informativo Aedifica Assicura Polizza Fideiussoria per la Tutela dei Diritti Patrimoniali degli Acquirenti di Immobili da costruire. L. 210 del 02.08.2004/D.LGS.122 del 20.06.2005 Il presente

Dettagli

Rivoluzione nella conciliazione e arbitrato in materia di lavoro Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano

Rivoluzione nella conciliazione e arbitrato in materia di lavoro Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano Il parere del Consulente Rivoluzione nella conciliazione e arbitrato in materia di lavoro Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano Nel Collegato un importante riconoscimento del ruolo della categoria

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Regolamento sulla disciplina del diritto di accesso agli atti ai sensi della legge 241/1990 e successive modifiche e integrazioni.

Regolamento sulla disciplina del diritto di accesso agli atti ai sensi della legge 241/1990 e successive modifiche e integrazioni. Regolamento sulla disciplina del diritto di accesso agli atti ai sensi della legge 241/1990 e successive modifiche e integrazioni. Il DIRETTORE DELL AGENZIA DEL DEMANIO Vista la legge 7 agosto 1990, n.

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

Regolamento per l'accesso agli atti amministrativi

Regolamento per l'accesso agli atti amministrativi MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE "M. T. CICERONE" RMPC29000G Via Fontana Vecchia, 2 00044 FRASCATI tel. 06.9416530 fax 06.9417120 Cod.

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

DIRIGENTI PUBBLICI. Nozione di giustificatezza nel licenziamento. di Marilena Cortese

DIRIGENTI PUBBLICI. Nozione di giustificatezza nel licenziamento. di Marilena Cortese DIRIGENTI PUBBLICI Nozione di giustificatezza nel licenziamento di Marilena Cortese Il rapporto di lavoro, in generale, sia esso a tempo determinato che indeterminato, può estinguersi per cause diverse

Dettagli